Bolle di pelle acquosa

Le bolle d'acqua sulla pelle sono formazioni primarie riempite di liquido. Nella loro cavità sono parti degli elementi di plasma, linfa e liquido extracellulare. Possono essere multipli o singoli, localizzati localmente o occupare diverse parti del corpo. Lo sviluppo di tali eruzioni cutanee si verifica per molte ragioni.

Il loro aspetto può essere associato a gravi malattie che richiedono un trattamento immediato, oltre a fattori che non rappresentano una minaccia per la vita umana. Per la diagnosi è importante consultare prontamente un dermatologo o un allergologo.

Tipi di bolle acquose

Sulla base del sito di localizzazione, le vescicole sono suddivise in tipi:

  • vescicole intraepidermiche - situate sulla superficie dello strato superiore della pelle.
  • vescicole subepidermiche - situate sotto l'epidermide.

Classificazione per manifestazione esterna di istruzione:

In medicina, è comune separare le bolle sulla pelle in base alle dimensioni:

  • vescicola (vescicola) - formazione essudativa con una camera, con un diametro fino a 5 mm;
  • bulla (bolla) - formazione essudativa con un diametro superiore a 5 mm.

Cause di bolle acquose sulla pelle

Per la differenziazione delle malattie della pelle, vengono esaminate le lesioni e vengono raccolti i dati della storia del paziente. Quindi puoi determinare la causa principale delle formazioni. Le bolle acquose sulla pelle compaiono come risultato di varie patologie:

Dermatite primaria da contatto

Le cause che provocano la dermatite da contatto sono solitamente suddivise in gruppi:

  • Fattori fisici di dermatite primaria - esposizione aggressiva ai raggi ultravioletti, influenza delle alte e basse temperature. Sulla superficie della pelle in stato di ustione o congelamento compaiono bolle acquose.
  • Fattori meccanici di dermatite - cambiamenti patologici si verificano quando l'attrito o la pressione sulla pelle. Ciò è dovuto al fatto che indossa vestiti e scarpe strette, gesso.
  • Fattori biologici di dermatite - l'effetto sulla pelle dei componenti attivi di piante o insetti (con punture di zecca).
  • Fattori chimici di dermatite: qualsiasi contatto della pelle con sostanze chimiche può causare la comparsa di bolle. Molto spesso questo è dovuto all'esposizione ad acidi e alcali. Quando si utilizzano nuovi prodotti chimici per la casa, è meglio usare guanti protettivi e cosmetici pre-test su una piccola area di pelle.

Dermatite allergica

La dermatite allergica è una malattia frequente della pelle che può essere di breve durata o cronica.

La reazione sulla pelle si osserva solo in un piccolo numero di persone che reagiscono a un determinato allergene.

Questo può essere polline delle piante, punture di insetti, alcune sostanze chimiche.

Qui abbiamo già trattato il problema delle allergie, simili ai morsi.

Sintomi: comparsa di gonfiore, arrossamento, prurito, vesciche, bruciore.

toksikodermiya

Toxicoderma - una reazione allergica acuta della pelle agli effetti di alcune sostanze.

La patologia è simile alla dermatite allergica, ma in questo caso l'allergene entra nel corpo attraverso ematogeno (distribuito con il flusso sanguigno).

Droghe, alimenti e sostanze chimiche - le principali fonti di tossicoderma.

Infezione batterica

L'esposizione a batteri patogeni può innescare vari processi infettivi che si manifestano con vesciche acquose sull'epidermide. Ad esempio, questo è tipico per l'impetigine e l'infezione da stafilococco cutanea, streptoderma. Leggi come trattare lo streptoderma qui.

Infezione virale

Il virus dell'herpes simplex è permanentemente conservato nel corpo umano. Con l'indebolimento del sistema immunitario c'è un ri-sviluppo di eruzione cutanea. Si trova localmente, in un'area separata del corpo.

L'herpes zoster è caratterizzato esternamente dall'aspetto di bolle con liquido, accompagnato da febbre alta, debolezza generale del corpo e dolore nella sede delle lesioni. I cambiamenti della pelle non vengono osservati immediatamente, ma dopo 3-12 giorni.

La varicella è una malattia che si verifica a qualsiasi età. Il suo sintomo principale è la comparsa di eruzioni piene di liquido su tutto il corpo.

Stomatite vescicolare enterovirale è la comparsa di vescicole su braccia, gambe e bocca. La malattia si verifica nei bambini.

Infezione fungina

Spesso le infezioni fungine sono accompagnate dall'apparizione di vescicole. Gli agenti causali della malattia sono trasmessi dagli animali, dagli umani e attraverso il suolo.

Malattie del sistema nervoso ed endocrino

L'eczema è caratterizzato dalla comparsa di diversi tipi di eruzioni, tra cui la frizzante.

La disidrosi è una condizione patologica in cui le bolle acquose appaiono sulle mani a causa di stress, contatto con prodotti chimici domestici e acqua.

Malattie autoimmuni

trattamento

Il trattamento delle lesioni da bolla sul corpo si basa sull'identificazione dei fattori provocanti e sulla loro eliminazione. Se la causa dei cambiamenti nell'epidermide nella malattia, allora l'attenzione è sul suo trattamento. Come sintomo concomitante, le vescicole acquose passeranno dopo un po 'di tempo da sole.

farmaci

Bolle acquose causate da contatto o dermatite allergica sono facilmente curabili. Prima di tutto, è necessario identificare la fonte della patologia e prevenire la sua ripetuta esposizione all'epidermide. Sono prescritti farmaci di tipo antistaminico: Fenistil, Diazolin, Suprastin.

Farmaci glucocorticosteroidi che hanno effetti anti-infiammatori, desensibilizzanti, antiallergici, anti-tossici e anti-essudativi - Flucinar, Betamethasone.

La dermatite causata da un danno meccanico alla pelle viene trattata con unguenti antimicrobici e cicatrizzanti: Inflarax, Solcoseryl, Cuprum-zinco.

In caso di lesioni cutanee erpetiche, vengono prescritti farmaci antivirali: Aciclovir, Zovirax, Alpizarin, Bonafton. Dovresti assumere anche i farmaci immunomodulatori Taktivin, Timalin o Mielopid. Con più lesioni usate Poludan.

Il trattamento delle vescicole sulla pelle causate da un'infezione batterica viene effettuato utilizzando una serie di misure volte a trattare la malattia e alleviare i suoi sintomi. Prima di tutto, è necessario trattare le aree colpite con antisettici. È importante evitare l'infezione sulla pelle sana.

Le infezioni fungine sono trattate con l'uso di Lamisil, Clotrimazolo e farmaci antifungini sotto forma di compresse: Flucostat, Terbizil. Si raccomanda l'uso di farmaci immunomodulatori.

Il trattamento delle malattie autoimmuni è piuttosto complicato e deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico. Se il paziente viene diagnosticato con pemfigo, viene eseguita una terapia combinata. Include l'uso di farmaci ormonali e corticosteroidi, l'uso di vari metodi di purificazione del sangue (plasmaferesi, emosorbimento). Gli unguenti e le creme glucocorticoidi sono usati esternamente.

Rimedi popolari

I rimedi popolari per il trattamento delle bolle acquose sono usati nel caso in cui il sintomo sia stato causato da dermatiti, allergie o una semplice infezione batterica.

Utilizza antisettici: oli essenziali di tea tree, bergamotto, eucalipto o menta. Le tinture di iperico o boccioli di betulla sono efficaci, hanno un effetto di guarigione e disinfezione delle ferite.

Bagni caldi con camomilla e calendula contribuiranno a ridurre l'infiammazione. La durata della procedura è compresa tra 15 e 30 minuti.

Raccomandazioni quando compaiono bolle

Quando le vesciche appaiono sulla pelle, è meglio contattare immediatamente un dermatologo, che aiuterà a identificare la fonte del problema. Le eruzioni primarie dovrebbero essere trattate con qualsiasi antisettico sotto forma di soluzione, unguento o polvere.

Vale anche la pena notare che con la natura infettiva delle bolle, vi è un alto rischio di infettare la pelle sana in punti di graffi e tagli. Per evitare che ciò accada, applicare bende e nastro adesivo.

Possibili complicazioni

Di solito, dopo aver aperto le formazioni acquose, la piaga rimane, che guarisce nel tempo e non lascia tracce.

Il trattamento di lesioni estese è raccomandato utilizzando agenti di guarigione delle ferite che accelereranno il processo. Se le bolle con liquido sulla pelle vengono ignorate, può aggravare la situazione.

In futuro ci possono essere cicatrici e piccole cicatrici in luoghi di eruzioni cutanee. Inoltre, la malattia che causa il sintomo progredirà e c'è il rischio di diventare cronici.

Bolle di pelle acquose in un bambino

Bolle acquose sulla pelle di un bambino sono un segno di malattie come varicella, enterovirus, streptoderma, disidriosi e dermatite allergica.

Nell'infanzia, i sintomi sono più gravi e causano un grave malessere. Le malattie sono accompagnate da febbre, prurito, bruciore, debolezza generale, nausea e vomito. Una visita a un pediatra è un fattore indispensabile per un trattamento tempestivo e di successo.

Bolle di pelle acquosa

Le bolle acquose sulla pelle possono apparire per molte ragioni. In alcuni casi, la loro manifestazione non preannuncia nulla di grave, mentre in altri è un sicuro segno di una malattia molto grave. Nessun sintomo, che è chiaramente segnalato dal corpo, non dovrebbe essere ignorato.

In ogni caso, è necessario consultare uno specialista per stabilire la diagnosi corretta e la selezione del trattamento farmacologico appropriato.

Bolle acquose compaiono sulla pelle: cause

Volendo conoscere esattamente le cause alla base della malattia, è necessario monitorare attentamente i sintomi associati. Se compaiono bolle acquose sulla pelle, le cause e i sintomi ad esse associati possono essere molto diversi nelle loro manifestazioni e caratteristiche. Se possibile, dovresti consultare uno specialista, descrivendo in dettaglio l'intero quadro del decorso della malattia.

Nella maggior parte dei casi, nulla di cui preoccuparsi. Tuttavia, a volte, senza prestare sufficiente attenzione a questa manifestazione, è possibile provocare l'aggravamento della situazione e lo sviluppo di complicanze. Ma a nessuno piacerebbe un simile sviluppo di eventi.

I motivi per cui ci sono bolle d'acqua sulla pelle:

Soleggiato ozhog. In estate, vesciche acquose sulla pelle non sono ospiti rari. Allo stesso tempo, per ogni persona, il loro aspetto è accompagnato dall'assunzione dello stesso errore: eccessivo entusiasmo per prendere il sole. Vale la pena ricordare che la prima abbronzatura deve essere molto accurata. Ma solo il 35% delle persone che vogliono ottenere tutto in una volta, seguono le precauzioni di base. Il risultato è che la pelle è esposta alla più forte esposizione ai raggi ultravioletti causando danni irreversibili alla superficie del derma. Una reazione naturale a un tale effetto aggressivo è arrossamento, calore, prurito e vesciche acquose sulla pelle dopo 5-8 ore, dopo aver preso "il sole".

Varicella. Una persona non soffre sempre di questa malattia durante l'infanzia. Pertanto, per la maggior parte degli adulti, tali "sorprese" diventano motivo di panico. In questo caso, se sulla pelle compaiono bollicine acquose, i motivi sono molto comuni - i virus trasmessi da goccioline trasportate dall'aria. Una caratteristica caratteristica è la comparsa di eruzioni cutanee negli arti. La pelle delle mani e dei piedi è interessata. Piccoli brufoli si trasformarono rapidamente in ulcere piene di essudato purulento su cui si forma piuttosto rapidamente una crosta. Con il trattamento giusto e, soprattutto, tempestivo, da tali eruzioni non rimane traccia. Va notato che oltre ai brufoli acquosi, i segni di accompagnamento della malattia sono febbre, brividi e debolezza.

Herpes. I virus sono abbastanza insidiosi e scelgono le aree della pelle più favorevoli per la loro confortevole esistenza. I virus dell'herpes colpiscono principalmente le mucose. Allo stesso tempo, possono manifestarsi sia come eruzioni locali che come singole. Non ci sono sintomi specifici, oltre al rossore e sensazione di bruciore nella zona interessata, con ulteriore formazione di ulcere, queste bolle acquose no.

Herpes zoster. Vesciche acquose sulla pelle sono accompagnate da forte prurito, febbre e leggero dolore delle zone colpite. La causa principale sono le terminazioni nervose che sono influenzate dai virus. Senza visitare uno specialista e in corso un corso di trattamento non può fare.

Contattare le allergie Se vieni in contatto con un allergene, puoi ottenere vesciche acquose sulla pelle in soli 5 minuti. Allo stesso tempo, la superficie del derma inizialmente si arrossa, prude e letteralmente "prima che gli occhi" inizino a formarsi vesciche. Può aiutare gli antistaminici.

Lesioni fungine Appaiono spesso in relazione a scarpe di scarsa qualità o in luoghi pubblici senza scarpe. Le infezioni fungine entrano rapidamente. Vale la pena notare che le bolle d'acqua sulla pelle spesso si trasformano in formazioni più grossolane, che sono molto più difficili da eliminare. Pertanto, non appena compaiono, è necessario trattare immediatamente l'area interessata per evitare il deterioramento del derma.

Qualunque sia la ragione per la comparsa di vesciche acquose sulla pelle, la maggior parte di esse sono di natura virale. È necessario combatterli rapidamente e correttamente per evitare che si diffondano ad altre parti della pelle.

Bolle acquose pruriginose sulla pelle

Anche il bambino sa: se prude delle bolle acquose sulla pelle, allora in nessun caso dovresti toccarle, tanto meno sottoporre la superficie del derma a stress meccanico. Sfortunatamente, il prurito insopportabile porta al fatto che i virus sotto la superficie della pelle si diffondono molto più attivamente. Di conseguenza, le aree di localizzazione delle lesioni espandono significativamente i loro confini. Di conseguenza, la complicazione della condizione della pelle e la possibilità di infezione. Al fine di alleviare il prurito (a seconda della malattia), unguenti, soluzioni o compresse sono prescritti dai medici. Pochi giorni di pazienza e la pelle riacquisterà il suo aspetto originale. Per coloro che vogliono sperimentare e pettinare l'area interessata, piccole cicatrici e una prolungata guarigione delle ferite diventeranno sicuramente una spiacevole sorpresa.

Bolle acquose sulla pelle del bambino

La maggior parte dei genitori sa bene che le bolle d'acqua sulla pelle di un bambino indicano una malattia virale. La varicella colpisce abbastanza rapidamente il corpo fragile del bambino. Una caratteristica di questa malattia è la localizzazione sulla pelle delle mani e dei piedi, in una piccola quantità di viso e collo. Sfortunatamente, nei primi giorni della malattia, la temperatura può salire fino a 38 gradi.

Bolle acquose sulla pelle del bambino possono anche significare allergie da contatto. Spesso giocando in un luogo sconosciuto e toccando piante velenose, puoi ottenere una piccola bruciatura, manifestata da bolle acquose. Se un bambino è allergico ai peli di animali o alle sostanze chimiche, vale la pena proteggerlo dal contatto con gli allergeni in modo che le bolle d'acqua sulla pelle non diventino ospiti frequenti.

Bolle acquose sulla pelle delle mani

Non dare per scontato che le bolle acquose sulla pelle delle mani siano apparse senza motivo. Le cause principali e i prerequisiti per la loro localizzazione attiva possono essere molti. E devono essere trattati con cura speciale.

Le ragioni per l'aspetto delle bolle acquose sulla pelle delle mani includono:

  • varie malattie degli organi interni;
  • eczema;
  • infezioni locali;
  • le allergie;
  • esposizione batterica o virale;
  • malattie del sistema nervoso;
  • danno al sistema endocrino;
  • malattie vascolari.

Perché ci sono delle bolle sulla pelle delle mani, dillo a un dermatologo. Pertanto, non trascurare la visita a lui e lasciare che la malattia per conto suo.

Le bolle acquose sulla pelle compaiono a dozzine e forse centinaia di motivi. E in ogni caso, sono puramente individuali. La cura tempestiva della tua salute e le misure preventive aiuteranno a liberarsi del problema ea restituire una pelle sana e bella a lungo.

Bolle acquose sulla pelle, foto

1. Bolle acquose sulla pelle di un bambino, foto

Bolle acquose sul corpo - possibili cause

Sia i bambini che gli adulti sono soggetti all'apparizione di bolle insolite sulla pelle, lo spazio all'interno del quale è pieno di liquido. Ci sono molte ragioni per l'emergere di tali bolle.

Se noti una tale bolla sul tuo corpo (vescicola), dovresti consultare un medico. Questo può essere un segno di una grave infezione nel corpo.

Caratteristiche speciali

Il liquido all'interno della fiala non è altro che una linfa. Quando la bolla si forma, gli strati superiori della pelle esfoliano. Nello spazio risultante si accumula la linfa. Può essere chiaro o nuvoloso, a volte la linfa è mescolata con il sangue.

Spesso, le bolle acquose prurito molto, è associato con il rilascio di istamina. Provoca irritazione delle terminazioni nervose, che porta al prurito anche nella zona intima.

localizzazione

Le bolle possono verificarsi sul corpo ovunque, ma più spesso appaiono sulle mani, i piedi e il viso.

Molto spesso le bolle acquose sono localizzate sulle mani. I seguenti motivi possono contribuire a questo:

  • Malattie croniche degli organi interni.
  • Allergy.
  • Malattie del sistema nervoso.
  • Violazioni del cuore e dei vasi sanguigni.
  • Fallimento ormonale.
  • Malattie della pelle
  • Burns.

Nella foto acqua mais

Vescicole nelle gambe compaiono per ragioni quali:

Per evitare la comparsa di vesciche acquose sui piedi, indossare scarpe traspiranti, non andare a piedi nudi in piscina e sauna, non utilizzare prodotti che causano una reazione allergica.

L'aspetto delle vescicole sul viso può indicare la presenza nel corpo di tali malattie come:

I prodotti per l'igiene sono migliorati ogni anno, ma le persone sono ancora soggette a varie eruzioni cutanee sul viso. Da questo fenomeno, alterando significativamente l'aspetto, nessuno è assicurato.

motivi

Le vescicole della pelle possono verificarsi per una serie di motivi. Ecco alcuni di loro:

Sole e solarium

Un paio di giorni dopo aver preso il sole o visitato un salone di abbronzatura, sul corpo possono formarsi delle bolle acquose. Quindi la pelle può reagire a un eccesso di UV. Se non vuoi avere prurito alle vesciche invece di una bella abbronzatura, segui queste regole:

  1. Non usare una grande quantità di cosmetici al sole. Utilizzare solo prodotti anti-solarizzazione e foto-invecchiamento.
  2. Non lavare prima di prendere il sole. Le scorte di acqua e sapone spazzeranno via lo strato superiore delle cellule della pelle e renderanno più vulnerabile.
  3. Non mangiare direttamente prima di andare al solarium o in spiaggia.
  4. Non prendere il sole nelle ore in cui il sole è particolarmente pericoloso.
  5. Utilizzare una crema idratante o una lozione per ripristinare la pelle abbronzata.

lesioni

Una bolla di liquido si può formare quando viene a contatto con oggetti caldi. Un'ustione guarisce a lungo, per accelerare questo processo, applicare pomate o altri mezzi.

Con l'attrito costante dei palmi sugli strumenti di lavoro o i meccanismi sulle bolle delle mani si verificano. Proteggiti dal loro aspetto usando i guanti.

Indossare scarpe strette o scomode può causare vesciche. Spesso queste formazioni prurito molto e anche male. Per proteggere il cereale dall'apertura accidentale, è sigillato con un cerotto medico.

Le ustioni chimiche, accompagnate da eruzioni cutanee, possono essere ottenute maneggiando con cura le sostanze chimiche. In alcuni casi, le vescicole possono causare infezioni.

morsi

Passeggiando senza sosta nel parco in estate, si rischia di ottenere un morso di insetto. Ciechi, zanzare, vespe, i lacci lasciano punture di pelle che possono prudere e ferire gravemente. Andando a fare una passeggiata nella foresta, dove ci sono molti insetti, armatevi di repellente.

bagnarsi

In serbatoi naturali, a prima vista non rappresentano alcun pericolo, possono vivere migliaia di germi e batteri e persino acari che popolano la copertura degli uccelli. Le vesciche con liquido si presentano immediatamente dopo essere state morse da questi minuscoli succhiatori di sangue o dopo un po 'di tempo. Parlano dell'infezione del corpo tramite l'infezione.

Rossore e eruzioni vesciche sono tracce di un morso di medusa. L'ustione non guarisce da molto tempo e non richiede un trattamento antisettico.

Se il serbatoio si trova vicino alla fabbrica o alla fabbrica, molto probabilmente ci sono sostanze chimiche dannose nell'acqua. Possono causare allergie e varie malattie della pelle. Dopo aver nuotato in uno stagno, la pelle prude e si squama.

L'uso di acqua di rubinetto clorurata può portare alla formazione di bolle con fluido in tutto il corpo. Inoltre, l'acqua con il cloro può bruciare le mucose.

L'acqua potabile ad alto contenuto di fluoro può causare eruzioni cutanee sotto forma di vescicole, deterioramento dei denti, delle ossa e della pelle.

erpete

Molto spesso con l'herpes, i brufoli appaiono sul viso o tra i glutei. Questo virus vive nel corpo in modo permanente e talvolta si manifesta sotto forma di eruzioni cutanee. La maggior parte delle persone non ritiene necessario consultare un medico, ma semplicemente attendere che i sintomi scompaiano. Questo è sbagliato perché l'herpes ha varietà molto pericolose. Se ti trovi in ​​questa malattia, consulta il tuo medico.

Se non sai perché hai bolle d'acqua, consulta uno specialista. Il dolore e il prurito sono spesso accompagnati da malessere generale e febbre. La vescicola può arrossire fortemente, contenere sangue, pus. Al fine di prevenire tali sintomi, è necessario iniziare immediatamente il trattamento.

Bolle acquose sulla pelle del bambino

La pelle tenera del bambino è molto sensibile. Tutte le conseguenze negative delle influenze ambientali e delle malattie interne influenzano le condizioni del derma del bambino. Ci sono un certo numero di malattie in cui un'eruzione nella forma di vescicole appare sulla pelle:

  1. Reazione allergica Si riversa sulle guance, sul collo e sulle braccia. È causato da allergeni in prodotti, detersivi per bucato, polvere domestica, ecc.
  2. Calore pungente Se qualcosa interferisce con l'evaporazione del sudore dalla pelle di un bambino, si verifica un calore pungente. Il motivo potrebbe essere il calore o l'elevata umidità.
  3. Varicella La malattia è trasmessa da goccioline trasportate dall'aria. Accompagnato da una miriade di altri sintomi spiacevoli, tranne i brufoli acquosi.
  4. Milii. Si verificano quando le ghiandole sebacee del bambino si intasano. Di solito passa in modo indipendente.
  5. Dyshydrosis. Le bolle appaiono nei mesi primaverili ed estivi su palme, mani e piedi.

Vescicole durante la gravidanza

Durante la gravidanza, l'immunità della futura mamma si indebolisce e spesso il corpo non è in grado di affrontare l'esposizione agli agenti patogeni. C'è un'eruzione cutanea sulla pelle. I cambiamenti ormonali possono anche portare a un deterioramento del derma.

In estate, è possibile la comparsa di emorragie. Cosmetici, creme, vestiti da materiali sintetici interferiscono con la normale traspirazione. Ci sono eruzioni cutanee sotto forma di bolle acquose. Se non si affronta la malattia nella fase iniziale, l'eruzione può trasformarsi in una malattia infettiva.

Vescicole sul corpo di una donna incinta possono parlare di problemi con la cistifellea, i dotti biliari o con il fegato.

Come trattare

In nessun caso non aprire le bolle con il liquido! Questo non accelera il processo di guarigione. Germi e virus possono entrare nel corpo attraverso la pelle danneggiata, portando a infezioni da malattie virali.

Prima di iniziare il trattamento, è necessario stabilire la vera causa dell'eruzione. Se le vescicole sono causate da un virus, è necessario usare farmaci antivirali. Durante il trattamento è necessario bere molta acqua per rimuovere le tossine dal corpo.

Un'eruzione allergica viene trattata con unguenti o compresse. Inoltre, è necessario eliminare l'allergene, altrimenti il ​​trattamento sarà inutile.

Le eruzioni fungine sono trattate con unguenti, pillole, lozioni. Le bolle sono trattate con agenti antisettici. Dopo il trattamento, è necessario ripristinare l'immunità.

Trattamento di rimedi popolari di vescicole acquose

La gente aveva inventato una varietà di mezzi di vescicole. Molti di loro sono abbastanza efficaci.

  • Erba. Preparare un bagno. Riempire la piantaggine o l'erba di San Giovanni con acqua bollente. Il litro di brodo diluito raffreddato versa nella vasca una temperatura confortevole. Fare un bagno ha bisogno di un terzo di ora. Ripeti la procedura a giorni alterni per un decennio.
  • Uva. Le bacche tritate dovrebbero essere applicate alle vesciche. Parti per un terzo d'ora. Per essere trattati con l'uva hai bisogno di corsi per 12 giorni con pause per decennio. Il trattamento in questo modo è molto svantaggioso in inverno.
  • Buccia d'arancia È usato se le bolle sono passate, ma rimangono le croste asciutte. Applicare la buccia sulla pelle colpita durante la notte. Dopo alcuni giorni tutto passerà.
  • Madre e matrigna. Fai una poltiglia con foglie e fiori con un frullatore. Aggiungi un po 'di latte e mescola. Indossare la pelle, avvolgere la pellicola trasparente, avvolgere un asciugamano. Comprimi per restare tutta la notte. Dopo 7 giorni tutte le bolle andranno via.
  • Foglie di betulla Versare un cucchiaio di foglie con acqua bollente. Insisti, lascia per un'ora, prova. Bere decotto 4 volte al giorno prima dei pasti. Invece di foglie di betulla, puoi usare cicoria, wintergreen, groundwort.

Per far fronte al prurito, puoi utilizzare uno di questi strumenti:

  1. Bardana e nove. Le radici delle piante cuociono per un quarto d'ora, insistono e filtrano. Strofinare le aree interessate con un tampone di cotone imbevuto di brodo. Per una maggiore efficienza, è possibile preparare il tè da queste piante. Significa applicare 2 settimane.
  2. Reni e aghi di pino. Per 100 g dell'ingrediente sarà necessario un litro d'acqua. Bollire la materia prima per un quarto d'ora, insistere e raffreddare. Per eliminare il prurito è necessario fare un bagno con l'aggiunta di questo brodo.
  3. Vinca lascia. 1 cucchiaio abbondante di foglie versare un bicchiere di acqua calda. Attendere il raffreddamento, quindi spalmare le vesciche con l'infusione.
  4. Juniper. 100 g di piante versano un litro di acqua bollente. Cuocere per 30 minuti. Il brodo viene aggiunto al bagno o pulire la pelle.
  5. Soda. Lascia un panno freddo con una soluzione di soda sulla pelle per mezz'ora. Il rimedio è efficace contro il prurito da punture di insetti.

Come evitare la comparsa di bolle acquose

Questa malattia è più facile da prevenire che curare. Prenditi cura della tua salute attraverso semplici misure preventive:

  1. Esercizio, camminare all'aria aperta.
  2. Mangia più latticini, verdura e frutta.
  3. Eliminare dalla dieta fast food, cibi grassi, piccanti e salati.
  4. Bevi molta acqua ogni giorno.
  5. Abbandona alcol e sigarette.

conclusione

I medici avvertono! Viene stabilito un sistema scioccante, che rappresenta oltre il 74% delle malattie della pelle - una procedura di iniezione parassitaria (Acacid, Lyamblia, Toccapa). Gli idrossidi conferiscono all'organismo un affetto colossale e il primo colpisce il nostro sistema immunitario, che dovrebbe proteggere l'organismo da varie malattie. Il capo dell'Istituto di Parassitologia ha condiviso con il segretario come sbarazzarsi rapidamente di loro e pulirli con la loro pelle, è sufficiente. Leggi oltre.

Le bolle d'acqua sulla pelle non solo rovinano in modo significativo l'aspetto, ma sono anche sintomi di dozzine di disturbi. La loro apparizione improvvisa dovrebbe avvisarti. Se non è possibile determinare la causa, consultare uno specialista. Ricorda che "la vera bellezza è salute".

A causa di quali bolle d'acqua appaiono sulla pelle e come gestirle

Le apparizioni di bolle acquose sulla pelle hanno molte cause. Anche se questo sintomo non sempre accompagna una grave malattia, in ogni caso è necessario contattare un istituto medico. Il medico stabilirà la diagnosi corretta e prescriverà la terapia.

contenuto

La pelle bella e attraente serve come garanzia di salute. L'aspetto di eventuali difetti su di esso provoca ansia e disagio. Le vescicole acquose (vescicole) sulla pelle non fanno eccezione.

Le bolle d'acqua possono essere un sintomo di molte malattie. Anche se nella maggior parte dei casi non sono pericolosi, si consiglia di consultare un medico per evitare complicazioni.

Il posto più comune per la localizzazione di tali lesioni - le mani. Ci sono piccole vesciche acquose sulle mani a causa di una malattia cronica - eczema disidrotico o disidrosi. E entrambi i palmi e il dorso delle mani sono interessati. Ci sono casi in cui l'eruzione cutanea, scomparendo da un arto, si verifica dall'altro.

Ci sono molte malattie in cui appaiono bolle acquose sulle dita, così come in altre parti del corpo umano. Le dimensioni delle vescicole riempite con liquido torbido sono diverse.

È importante! Non è consigliabile perforare o spremere gli elementi a bolle dell'eruzione cutanea, altrimenti è possibile l'infezione della pelle e la formazione di cicatrici.

Di solito l'eritema è accompagnato da irritazione e prurito, che possono essere eliminati con l'aiuto di mezzi speciali.

Si raccomanda di posticipare l'uso di cosmetici in presenza di eruzioni vescicolari per un po ', poiché i cosmetici possono causare un'irritazione della pelle ancora maggiore.

Eczema disidrotico

Le bolle d'acqua sulle mani si verificano spesso dopo un forte stress emotivo, quando sono in contatto con prodotti chimici domestici, a seguito di una reazione allergica, predisposizione ereditaria, ecc.

Per l'eczema dyshidrotic tali sintomi sono caratteristici:

  • sui palmi di un'eruzione riempita di liquido limpido;
  • vesciche acquose sulle mani prurito, creando disagio;
  • la posizione degli elementi lungo il plesso nervoso;
  • la presenza di secrezione purulenta.

In caso di rilevamento di tali segni di malattia della pelle, è necessario contattare il proprio dermatologo.

Nel processo di trattamento dell'eruzione cutanea non si deve interrompere la terapia anche dopo l'insorgenza di segni di miglioramento. Devi completare l'intero corso del trattamento.

Consiglio: al fine di evitare l'infezione della pelle e altre complicazioni, è necessario seguire tutte le raccomandazioni del medico per quanto riguarda il trattamento e la cura della pelle.

Caratteristiche dell'eruzione vescicolare sugli arti superiori

Le mani più di tutte le altre parti del corpo sono soggette a influenze ambientali negative. Il contatto con sostanze aggressive, aria secca, alta o bassa temperatura, i microrganismi contribuiscono alla formazione di bolle acquose sul palmo e sulle dita.

Oltre a questi fattori, le violazioni degli organi interni, punture di insetti e parassiti diventano colpevoli.

Per scoprire la causa della malattia, è necessario visitare un istituto medico e donare il sangue per l'analisi.

La prima fase della diagnosi è la raccolta dell'anamnesi. Ulteriori studi clinici, test di laboratorio e diagnostica strumentale vengono eseguiti.

Fattori che contribuiscono allo sviluppo di lesioni alle mani

Ci sono una serie di fattori che portano alla formazione di piccole bolle acquose sulle dita. I più comuni sono:

  • frequente sovraccarico psicologico e depressione;
  • malattie infettive (varicella). L'intero corpo del paziente è coperto da un'eruzione cutanea, fatta eccezione per i palmi e i piedi;
  • contatto reazione allergica. Dopo il contatto con l'allergene, vescicole o piccole vescicole appaiono sulla pelle, che rapidamente iniziano a crescere e si fondono in un unico blister.

Consiglio. Se un paziente che ritorna da un viaggio in un altro paese ha riscontrato un'eruzione sospetta sul suo corpo, è necessario consultare un medico, poiché questo potrebbe essere un sintomo di una malattia esotica inusuale per le sue regioni native.

La bolla sulla pelle (vescicola) può essere riempita con un liquido chiaro o contenuto di un colore diverso.

Le sostanze irritanti più comuni che causano la dermatite da contatto includono: prodotti chimici domestici, antisettici, prodotti cosmetici, sapone, acqua, polvere, suolo, piante. La malattia si riscontra spesso nei lavoratori nelle seguenti aree: lavoratore chimico, parrucchiere, pasticciere, costruttore, cosmetologo, professionista medico. Gli agenti causali di una reazione allergica possono essere alcuni farmaci, ingredienti che costituiscono cosmetici, metalli e tessuti.

Le manifestazioni cutanee spaventano non solo gli adulti, ma anche i bambini. Spesso, le bolle acquose sulla pelle di un bambino appaiono anche nell'infanzia.

Cause di eruzione vescicolare sulla pelle durante l'infanzia

Qualsiasi eruzione cutanea nei bambini dovrebbe allertare i genitori, perché, oltre alla diatesi familiare alla maggior parte, elementi avventati di varie forme a volte diventano sintomi di gravi malattie. Ci sono un certo numero di cause che portano a un'eruzione bollosa:

  1. Sunburn. Il precursore della manifestazione della pelle è febbre, brividi, arrossamento e prurito.
  2. Reazione allergica (cibo, contatto e altri tipi di allergie). Le bolle piene di liquido appaiono su ampie aree del corpo.
  3. Varicella (varicella). La tonalità iniziale delle formazioni è di colore rosa-rosso, quindi sono riempite di liquido e scoppiano. Eruzione accompagnata da prurito.
  4. Streptoderma. Brufoli pieni di liquido, sporgono nel triangolo naso-labiale. Il decorso della malattia non causa disagio e dolore.
  5. Dyshydrosis. È caratteristico per il periodo primaverile. Vesicles si verificano sulle braccia.
  6. Herpes. La posizione delle bolle - le labbra, le narici, i genitali. È il risultato dell'attivazione del virus dell'herpes.

Se si verifica un'eruzione cutanea, consultare immediatamente uno specialista in grado di determinare la causa della malattia e prescrivere un trattamento.

L'uso di ricette fatte in casa può aiutare in un caso e causare danni in un altro, quindi prima di iniziare il trattamento è importante determinare la diagnosi esatta.

Ricordate! Quando allatti al seno un bambino, un'eruzione cutanea può essere un sintomo di un'allergia. In questo caso, è necessario rivedere la dieta della madre.

Eruzione cutanea sugli arti inferiori

Le vescicole acquose nelle gambe sono un evento comune che si verifica in varie situazioni. Sebbene le eruzioni cutanee non causino sempre disagio, sono spesso accompagnate dai seguenti sintomi:

Se ci sono vescicole acquose sulla gamba e prurito, poi scoppiare, trasformandosi in piaghe, c'è il pericolo di penetrazione di batteri e lo sviluppo di processi infiammatori.

Le ragioni di questo fenomeno spiacevole:

  • reazioni allergiche;
  • malattie fungine.

Indipendentemente dalle cause dell'eruzione cutanea, il problema non può essere lasciato incustodito, anche se non causa ansia. Il risultato del trattamento di successo risiede nel tempestivo rinvio a uno specialista.

Le vescicole acquose sui piedi (dermatite allergica o infezione fungina) si verificano quando ci sono fattori predisponenti:

  • insufficienza ormonale;
  • riduzione delle difese corporee;
  • disturbi del sistema nervoso;
  • problemi circolatori;
  • esposizione prolungata alla luce solare;
  • l'uso di droghe;
  • interazione con componenti chimici o velenosi, ecc.

La dermatite si verifica dopo un certo tempo dopo il contatto con un elemento irritante. Questo disturbo è completamente curabile. Un dermatologo determinerà la fonte della malattia e prescriverà una terapia complessa.

Nella maggior parte dei casi, il fungo sulle gambe richiede un trattamento lungo e persistente.

Ricorda: indipendentemente dal fatto che gli elementi avventati causino disagio, devi scoprire la causa delle bolle e trovare il trattamento giusto per prevenire una situazione simile in futuro.

Cause di prurito

Succede che vesciche acquose sul prurito della pelle periodicamente, e talvolta prurito insopportabile provoca la sofferenza del paziente durante il giorno o la notte. Per evitare l'infezione causata da batteri, è vietato sfregare le eruzioni cutanee. Le complicazioni causate dall'infezione secondaria sono pericolose perché hanno un effetto negativo non solo sull'epidermide, ma anche sulle articolazioni.

In presenza di prurito intenso, il medico prescrive antistaminici e sedativi.

Per ridurre il prurito doloroso, prescrivi antistaminici: Zirtek, Tavegil, Claritin, ecc.

Non è sempre possibile rimuovere completamente l'agente patogeno, ma è necessario almeno minimizzare il contatto con esso.

Prevenzione delle malattie

Al fine di eliminare la possibilità di formazione di eruzioni cutanee, è importante prendersi cura regolarmente della pelle. La cura quotidiana previene alcuni disturbi, riduce le manifestazioni dell'età sullo strato epidermico, dona elasticità e allevia la secchezza.

Quando si scelgono i prodotti per la cura della pelle e le procedure cosmetiche, è opportuno ricordare che l'assistenza regolare è molto più efficace rispetto alla risoluzione dei problemi. In caso di malattia, nonostante tutte le misure preventive adottate, è necessario contattare un professionista che restituirà la salute e la bellezza della pelle.

Vesciche acquose sulla pelle: foto, cause, trattamento

Bolle d'acqua sul corpo - un segno di infezione. Le vescicole sono riempite con un liquido chiaro o torbido, all'interno del quale sono gli agenti causali della malattia. Le bolle possono essere aperte, lasciando le ferite dietro di loro, diventando infine incrostate. A seconda delle cause della patologia, la terapia è selezionata. La cosa principale è non provare a self-rip, spremere o aprire l'eruzione. Altrimenti, può portare a ulteriori infiammazioni, suppurazione, con il risultato che le cicatrici rimarranno sulla pelle dopo il recupero.

Come riconoscere in tempo?

Una bolla o vescicola è una formazione arrotondata sulla superficie della pelle, piena di liquido sieroso chiaro o torbido con un diametro fino a 5 mm. Il bordo degli elementi può essere infiammato. Dopo l'erosione del contenuto, appare una ferita aperta rossa. È ricoperto da una crosta, che si asciuga e scompare, senza lasciare tracce. Tali sintomi sono caratteristici di reazioni allergiche, eczema, herpes. A volte le bolle si trasformano in pustole, il che indica la natura batterica della patologia (ad esempio, con il pemfigo). L'infiammazione colpisce gli strati più profondi della pelle, motivo per cui le cicatrici rimangono dopo aver stretto i tessuti. Combattere gli elementi rallenta in modo significativo il recupero.

Bolle d'acqua sulla foto della pelle

cause di

È importante! Per l'atleta inguinale caratterizzato anche dall'aspetto di piccole bolle con liquido sulla superficie delle lesioni. Ma, ricordiamo, in primo luogo, appaiono macchie rosse sul corpo, e poi desquamazione e eruzioni cutanee.

I vesicoli non segnalano sempre un'infezione. Ad esempio, dolorose vesciche acquose sulle mani possono essere dovute a calore o scottature. Quando colpiscono la pelle del succo della pianta hogweed sotto l'influenza della radiazione ultravioletta, appaiono tracce simili. La pelle interessata deve essere lubrificata con creme per la guarigione della ferita.

Tuttavia, ci sono altre cause comuni:

  1. Orticaria. Per la dermatite è caratterizzata da vesciche piatte rosa sulla pelle, simile a tracce di ustioni di ortica. Un rash appare come risultato di una reazione allergica, ma può essere un sintomo di disturbi interni nel corpo. La forma acuta della malattia passa in due settimane. La patologia cronica si verifica con ricadute e periodi di remissione per molti anni.
  2. Dermatite da contatto La reazione si verifica dopo il contatto diretto della pelle con l'allergene. Bolle d'acqua incolori sul prurito del corpo, accompagnate da gonfiore, arrossamento, dolore e sensazione di bruciore. Macchie rosa appaiono sul corpo, mentre il processo avanza, il colore può diventare rosso-marrone. Per alleviare il disagio usavano antistaminici.
  3. Varicella. Il virus della varicella zoster è trasmesso da goccioline trasportate dall'aria e causa una febbre acquosa su tutto il corpo con la febbre. Fondamentalmente, la malattia si verifica nei bambini sotto i 7 anni di età. Dopodiché, un'immunità duratura viene prodotta per tutta la vita, quindi gli adulti raramente si infettano. Inizialmente si formano delle macchie rosa che si trasformano in papule e poi in vescicole, circondate da un alone rosso. Le bolle si asciugano rapidamente, si coprono di croste rosso-marroni, che scompaiono dopo 2-3 settimane. La febbre passa per 7 giorni. In questo momento, è consigliabile riposare a letto. Gli antistaminici sono indicati per ridurre il prurito. Calore e sudorazione aumentano il disagio. Per la prevenzione delle complicanze batteriche, gli elementi delle lesioni sono trattati con soluzione verde brillante, Castellani.
  4. Herpes zoster. Il colpevole è ancora lo stesso virus virus-zoster. Si ritiene che l'agente patogeno dopo la varicella trasferita rimanga nelle cellule nervose del corpo, provocando ricadute sotto forma di eruzioni cutanee sul corpo da un lato. Ma l'herpes zoster può anche essere infettato. La febbre paziente, c'è una debolezza, prurito e dolore nei luoghi delle future lesioni. Dopo 3-4 giorni, compaiono delle macchie rosa gonfie e poi delle vescicole con un liquido limpido. I linfonodi periferici si gonfiano. Le bolle si seccano dopo una settimana e cadono. Ma la nevralgia posterpetica (dolore) rimane per diversi mesi. Non è richiesto il trattamento della patologia, ma è importante prevenire lo sviluppo di complicanze. Per questo sono usati antivirali, antidolorifici, antidepressivi e corticosteroidi.
  5. Eczema. Vesciche acquose sul prurito della pelle e appaiono sullo sfondo di scarse prestazioni del tratto gastrointestinale, fegato e reni, stress meccanico, immunodeficienza, infezioni o allergie, predisposizione genetica. Il vero eczema si distingue per piccole vescicole che si trasformano rapidamente in erosione e formazione di croste. Il processo inizia con una lesione simmetrica del viso, delle mani e poi si diffonde in tutto il corpo. Il forte prurito sconvolge la qualità della vita e il sonno. Il medico determina il corso del trattamento individualmente, a seconda della forma della malattia. I pazienti non sono consigliati di indossare vestiti sintetici, mangiare prodotti allergenici.
  6. Herpes simplex. L'infezione è caratterizzata da bolle sulle mucose del naso e sulle labbra. Loro prurito, e dopo che il contenuto è stato versato, si trasformano in piaghe dolorose. Entro due settimane l'eruzione si asciuga e scompare senza lasciare traccia. Gli unguenti antivirali sono indicati per prevenire la diffusione dell'infezione.
  7. Bullosa epidermolisi. Bolle ed erosione si formano sulla pelle e sulle mucose a causa della maggiore sensibilità dei tessuti epiteliali allo stress meccanico. Le vesciche appaiono sulle mani, i piedi e talvolta coprono tutto il corpo. L'esacerbazione di una malattia ereditaria si verifica in estate. Non ci sono modi radicali per trattare la patologia, ma vengono usati rimedi sintomatici. Gli obiettivi principali della terapia sono prevenire la crescita e l'infezione batterica delle lesioni.
  8. Pemfigo. Una malattia autoimmune colpisce la pelle e le mucose. La prognosi per il recupero è sfavorevole, poiché anche una terapia tempestiva non preclude un esito fatale.

Se le bolle acquose sul corpo, che sono sorte a causa di allergie non si toccano, dopo alcuni giorni iniziano ad asciugarsi. Ma quando l'effetto negativo dello stimolo non viene eliminato, l'eruzione si diffonde rapidamente in aree sane. È importante identificare quali prodotti, medicine o fattori esterni provocano una reazione. Le patologie virali richiedono un trattamento sintomatico. Le infezioni batteriche richiedono una terapia antibiotica.

Perché ci sono vesciche acquose sulla pelle e vesciche con liquidi? Cause di bolle

Una bolla apparve sulla pelle e non si sa cosa farne.

Non fare nulla finché non diventa chiaro il motivo dell'eruzione.

Dopo tutto, le cause delle lesioni cutanee sono molto diverse.

Tipi di bolle acquose

Le bolle d'acqua sulla pelle sembrano formazioni arrotondate, che sovrasta la superficie della pelle. Il loro aspetto può essere preceduto da un'eruzione cutanea sotto forma di grandi macchie o piccole eruzioni cutanee, arrossamento. Ill può costantemente prurito. Questo è l'elemento non linguale primario che si verifica a seguito di edema infiammatorio acuto del derma papillare.

Sono coperti con un film trasparente, sotto il quale il liquido, colore - da trasparente a rosso. Bolle acquose sulla pelle possono apparire sul braccio o sulla gamba, in altre parti del corpo, in un bambino piccolo o adulto. Determinare quale tipo di malattia può solo dermatologo. Prende in considerazione come tutto iniziò, come apparisse l'eruzione, se fosse prurito, avvelenato per i test.

I seguenti tipi di eruzioni sono distinti:

  • vescicole (vescicole);
  • grandi bolle (bolle);
  • pustole (vesciche purulente).

Solo dopo un esame approfondito si può dire con certezza che tipo di malattia è e come trattarla. Inoltre su quali malattie sono accompagnate da sintomi simili.

Cause di formazione di vesciche

I sintomi simili hanno diverse malattie, alcune sono estremamente contagiose.

Danno meccanico

Questa è una delle cause più comuni della formazione di tali formazioni sulla pelle, di solito sono chiamate vesciche, callo d'acqua.

Aree del corpo più spesso colpite che vengono a contatto con indumenti stretti, scarpe. Poi c'è attrito tra il materiale duro e la pelle, che causa uno spostamento dello strato superiore rispetto ad altre parti del derma. Quindi si forma una cavità, che è piena di fluido extracellulare.

Tali danni meccanici si riscontrano anche nel lavoro con attrezzature sportive - ad esempio, una racchetta da tennis, mentre si fa il giardinaggio, la pulizia delle verdure, ecc. La finezza del derma e la tendenza al sudore aumentano la probabilità di formazione di callo.

Malattie virali

Le eruzioni cutanee acquose sono uno dei sintomi delle malattie virali. Ce ne sono alcuni. Questo è:

  • Varicella, che si trova in bambini e adulti. Il motivo è un'infezione virale che è facilmente trasmessa da goccioline trasportate dall'aria. Prima che si formino vescicole acquose sulla pelle (sono piccole), vi è arrossamento, piccoli brufoli, che poi si trasformano in ulcere con essudato purulento, e nella fase successiva si ricoprono di croste. La malattia procede con febbre e brividi. Al bambino non dovrebbe essere permesso di prudere, perché è possibile portare l'infezione con le mani sporche. Quindi il liquido acquoso, inizialmente limpido, diventa torbido, acquista una tinta gialla.
  • Herpes o freddo Nel luogo in cui appare l'eruzione cutanea (singola o di gruppo), c'è arrossamento, bruciore. La temperatura potrebbe aumentare leggermente. L'herpes si sviluppa sulle labbra, sul viso, sui genitali.
  • La causa dell'herpes zoster è l'indebolimento dell'immunità in persone che precedentemente avevano la varicella. L'infiammazione colpisce le radici posteriori del midollo spinale. Vesciche sulla pelle, formando macchie come una bruciatura. Il paziente può lamentarsi che la sua schiena fa male, altre parti del corpo, che saranno coperte da un'eruzione cutanea. Appaiono le prime macchie rosa, al posto delle quali si formano piccole bolle con contenuto trasparente, la pelle inizia a prudere, c'è una sensazione di bruciore, il desiderio di grattare questo posto. Le eruzioni sono di solito a senso unico e si trovano nello spazio intercostale. Durante la settimana aumenta il numero di bolle d'acqua. La malattia passa da sola in 3-4 settimane. Nella forma necrotica, si verifica la morte del tessuto, a seguito della quale la pelle si scurisce e diventa gradualmente nera.

Infestazione da parassiti

La drancolosi è una malattia parassitaria con la quale una persona viene infettata bevendo acqua sporca. Le larve di parassita si depositano negli arti inferiori e si forma un cuscinetto caratteristico sulla gamba. Sulla pelle compaiono bolle che raggiungono un diametro di 8 cm. Sotto l'influenza dell'acqua scoppiano.

La scabbia è una malattia in cui un acaro microscopico attacca la pelle. Poi sulla superficie compaiono arrossamenti, macchie. Quando si trattano questi luoghi con iodio, si possono vedere le mosse lungo le quali si muove il parassita. Al posto di graffi si formano bolle. Mani principalmente colpite, specialmente nelle articolazioni.

Reazioni allergiche

Vesciche acquose sulla pelle, con un liquido trasparente bianco all'interno possono apparire all'orticaria, che è preceduta dal rossore della copertura. Se non prurito, il piccolo rash rosso e le vesciche soffieranno in 3-4 giorni, il recupero completo avverrà entro una settimana. Ma se pettini costantemente, allora non ci sarà crosta e il processo di guarigione si allungherà.

L'orticaria può essere sulle mani, sulle guance, su altre parti del corpo del bambino.

Sintomi simili si verificano con le allergie da contatto. I prodotti chimici domestici, alcuni materiali, in particolare le droghe sintetiche, possono essere un fattore stimolante. La reazione può avvenire 5 minuti dopo il contatto con la sostanza provocante.

Malattie fungine

La forma disidrotica del fungo è la ragione per cui si formano eruzioni tra le dita, che sono riempite con un liquido chiaro. Inizialmente, non sono visibili a causa dello spessore della pelle, ma possono essere visti nelle pieghe tra le dita. Un altro sintomo è il forte prurito. Inizialmente, le manifestazioni della malattia non possono essere notate a causa del fatto che le bolle scoppiano durante il trattamento igienico dei piedi. Se non tratti la malattia, allora ci sono grandi bolle, il cui contenuto è estremamente contagioso.

Malattie del sistema nervoso ed endocrino

Le bolle sul corpo si verificano nell'eczema, che è causato, compresi i disturbi nervosi ed endocrini. Istruzione accompagnata da una sensazione di bruciore, prurito. Orticaria, che è stata discussa in precedenza, può anche essere formata sul terreno nervoso. Può provocare stress, paura, ansia.

Malattie autoimmuni

I disturbi autoimmuni causano anche disturbi.

Dermatite erpetiforme - si sviluppa in persone con funzionalità ridotta dell'intestino tenue, a seguito della quale si forma una reazione immunologica. Il nome della malattia ricevuta per la somiglianza dei sintomi con manifestazioni di herpes.

Il pemfigo è una malattia rara che può causare la morte. Caratterizzato dal fatto che sulla pelle del paziente ci sono molte bolle di diverse dimensioni. Colpisce non solo la superficie esterna della pelle, ma, prima di tutto, le mucose della bocca.

Il pemfigoide bolloso si manifesta con un'eruzione cutanea che ricorda l'orticaria. Solo la pelle è colpita. Gonfiore e rossore compaiono tra le bolle.

trattamento

Nella maggior parte dei casi, le vescicole guariscono senza l'intervento umano. Ma devi seguire alcune raccomandazioni:

  • Se l'eruzione cutanea non occupa un'area estesa, al fine di evitare danni, è possibile applicare una fasciatura lavando prima l'area interessata con sapone e applicando un antibiotico sulla parte superiore.
  • È impossibile perforare le bolle, perché può provocare l'infezione di altre parti del corpo nella natura virale o batterica del disturbo. Esiste anche la possibilità di infezione da parte dei microbi della ferita stessa.
  • Se la causa era un'allergia, allora dovresti cercare di non pettinare il punto dolente. Facilita lo stato di una medicina speciale, assunta oralmente o esternamente.

Consultare un medico se:

  • l'area dell'educazione supera le dimensioni di una grande moneta;
  • posizione della vescica - viso, inguine;
  • la causa del danno alla pelle era un'ustione;
  • se ci sono sintomi come febbre, rigonfiamento grave, strisce rosse, pus viene rilasciato, il dolore è aumentato, c'è rossore nella zona circostante.

Farmaci - revisione dei farmaci

Esternamente per una rapida guarigione, puoi usare unguenti, gel, creme.

Uno dei migliori rimedi è l'unguento Povidone-iodio. Lo strumento contiene iodio attivo, che ha proprietà antisettiche, resiste alle infezioni batteriche, fungine e virali. Viene utilizzato per ustioni, infezioni virali, inclusi herpes, dermatite da superinfezione, piaghe da decubito, ecc.

A varie eruzioni allergiche, è prescritto unguento Advantan. È un agente antinfiammatorio che elimina i segni delle reazioni allergiche e blocca il processo infiammatorio nei tessuti. Il principio attivo è l'ormone glucocorticoide metilprednisolone aceponato.

L'unguento di zinco ha un effetto lenitivo, protettivo, antisettico, astringente, essiccante. Riduce la gravità dell'essudazione. Principio attivo: ossido di zinco.

L'unguento al lamisil sulla base della terbinafina è efficace contro le micosi. Il principio attivo agisce contro i dermatofiti, le muffe, alcuni funghi dimorfici.

Uno dei preparati masthead nel kit di pronto soccorso domestico è il balsamo soccorritore. Il balsamo ripristina la funzione protettiva dei tessuti e attiva la rigenerazione dei tessuti. Lo strumento aiuta nella guarigione delle ferite, ottenuto con mezzi meccanici, elimina il dolore, non causa bruciore ed è raccomandato anche per i bambini piccoli.

Fukortsin prescritto per varicella, infezioni batteriche, funghi. Il farmaco contiene resorcinolo, acetone, acido borico. Il farmaco ha diversi inconvenienti: il colore che dura a lungo sulla pelle e la tossicità. Pertanto, è necessario utilizzare lo strumento con attenzione, mettendo un punto.

Rimedi popolari: ricette e applicazione

Nella medicina popolare ci sono anche molti rimedi che combattono le bolle sulla pelle.

Olio dell'albero del tè

L'olio dell'albero del tè è un agente antisettico, antivirale e antifungoso naturale. Usalo punteggiato nella sua forma pura. Per il trattamento di grandi superfici, l'etere viene miscelato con olio base - oliva, semi di albicocca o pesca, olio di ricino in un rapporto da 1 a 10 gocce e l'area interessata viene trattata 2-3 volte al giorno.

Con bolle acquose, ottenute come risultato dell'azione meccanica sulla pelle, la buccia viene tagliata dalla foglia di agave su un lato e applicata con polpa come impacco. Tenere premuto per 6-12 ore, dopo di che la benda viene rimossa per 10-15 minuti, lavare la pelle e ripetere la procedura.

Bagni alle erbe

Da celidonia o calendula fare infusi - 1 cucchiaio di erba per 1 litro di acqua bollente, insistere 45 minuti, versato in una bacinella per fare il bagno. L'acqua dovrebbe essere abbastanza calda. La durata della procedura è di 40 minuti. Al diminuire della temperatura, versare acqua calda.

Oli vegetali

Prendi l'olio vegetale - pesca, mandorla o albicocca e ingrassa le eruzioni cutanee.

È importante! È necessario distinguere tra oli base e oli essenziali. Questi ultimi hanno un effetto piuttosto aggressivo sulla pelle e quasi mai usati non diluiti. Gli oli grassi non sono usati per le ustioni.

Possibili complicazioni

Le bolle d'acqua non possono essere aperte. Una delle possibili complicanze è la diffusione dell'infezione ad altre aree cutanee, l'infezione di altre persone. Questo è particolarmente vero per il virus dell'herpes. Un'infezione può essere portata in una ferita aperta, dopo di che sarà richiesto un trattamento più serio con antibiotici, che avrebbe potuto essere dispensato in altre circostanze.

Al fine di non aggravare la condizione, è importante cercare un aiuto medico in tempo. È importante ricordare che un sintomo come una vescica d'acqua può segnalare una malattia che è pericolosa per gli altri.