Panoramica della rottura del legamento della caviglia: essenza, tipi di patologia, trattamento

La rottura del legamento della caviglia è una violazione dell'integrità delle fibre dei legamenti che tengono l'articolazione delle ossa della tibia con le ossa del piede in una posizione stabile.

Tipi di rottura del legamento della caviglia

Il danno all'apparato legamentoso della caviglia è la seconda malattia più comune tra le altre articolazioni - più spesso sono colpiti solo i legamenti del ginocchio.

Circa il 20% delle lesioni alla caviglia sono lacrime dei legamenti. Le loro manifestazioni e conseguenze preoccupano i pazienti in modo diverso (a seconda del grado di danneggiamento delle fibre): a rotture parziali, si verificano lievi dolori e zoppia sulla gamba ferita; una rottura completa dei legamenti della caviglia provoca gravi dolori di bruciore, il paziente può non solo camminare ma anche stare in piedi.

Sono necessarie 2-5 settimane per ripristinare la normale attività motoria. Per tutto questo tempo, il paziente non è in grado di eseguire lavori associati al carico sulle gambe ed è costretto a muoversi con le stampelle o con un bastone.

I legamenti danneggiati dell'articolazione della caviglia, come qualsiasi altro, sono completamente ripristinati sullo sfondo di un trattamento conservativo completo (fissazione dell'articolazione, farmaci, procedure di fisioterapia). L'operazione è necessaria in singoli casi: con interruzioni complete che non sono soggette al trattamento standard.

L'ortopedico traumatologo tratta questa malattia.

In questo articolo imparerai quali sono le rotture dei legamenti della caviglia, perché e come si presentano, quali sono i loro segni e sintomi, come trattarli correttamente.

L'essenza e i tipi di rottura del legamento della caviglia

Nell'area della caviglia ci sono tre tipi di legamenti:

gruppo esterno - attaccato alla caviglia esterna;

banda interna - attaccata alla caviglia interna;

legamenti interossei - tesi tra la tibia e la fibula.

Tipi di legamenti nella zona della caviglia

La diagnosi di rottura del legamento della caviglia suggerisce una violazione dell'integrità di uno o più gruppi. A seconda del grado di violazione dell'integrità dei legamenti, determinare il tipo e la gravità del gap. Le caratteristiche del danno sono identiche per tutti i tipi di giunti, sono elencate nella tabella:

(se la tabella non è completamente visibile, scorrere verso destra)

Le fibre si allungano, perdono la loro elasticità, ma non si rompono e trattengono l'articolazione.

Il secondo è una pausa parziale

L'integrità (l'intersezione) di una parte di fibre di un covone è rotta. La stabilità della parte lesa dell'articolazione è ridotta.

Terzo - pausa completa

Tutte le fibre del tessuto connettivo sono rotte. L'articolazione diventa instabile (allentata), poiché perde completamente la sua fissazione in una certa zona.

L'osteoepifisisiolisi è un tipo speciale di danno ai legamenti

Le fibre del tessuto connettivo non sono danneggiate o leggermente tese. C'è una separazione del frammento marginale dell'osso a cui sono attaccati. La rottura completa dei legamenti della caviglia è simile per gravità a questo danno.

Tre gradi di danni al legamento della caviglia

cause di

La rottura del legamento di qualsiasi articolazione si verifica a causa di lesioni. Per l'articolazione della caviglia, questo è:

  • piegare il piede dentro o fuori, cosa che accade quando si cammina su terreno irregolare, mentre si corre, si fa il lavoro fisico;
  • colpi diretti (anteriori o posteriori) e laterali (destra o sinistra) alla parte inferiore della gamba con un piede fisso o, al contrario, colpi al piede con una gamba fissa;
  • sovraestensione posteriore del piede quando una persona tocca un'elevazione o un ostacolo mentre cammina o corre con la parte posteriore delle dita dei piedi.

Sintomi caratteristici

I seguenti segni e sintomi possono essere utilizzati per sospettare la rottura del legamento della caviglia, come quella di qualsiasi altra articolazione:

  • il dolore;
  • gonfiore ed ematoma;
  • disfunzione dell'articolazione (impossibilità o dolore dei movimenti);
  • natura e meccanismo della lesione.

Descrizione dei segni caratteristici delle lesioni dell'apparato legamentoso della caviglia, sono riportati nella tabella:

(se la tabella non è completamente visibile, scorrere verso destra)

Si verifica bruscamente quando una persona si trova in modo errato su un piede o lo rimbocca mentre cammina, facendo jogging. Il dolore è acuto, il tipo di bruciore, il luogo di massima localizzazione corrisponde alla posizione del legamento danneggiato. La gravità del dolore è difficile da valutare il grado di danno.

Nelle prime ore dopo l'infortunio, si trova sul sito del legamento danneggiato, ma non ha un contorno chiaro. Dopo poche ore, cattura l'intera caviglia, soprattutto l'area della caviglia. Maggiore è il gonfiore, maggiore è il divario. L'edema persiste fino a 3-4 settimane dopo l'infortunio.

Ematoma (livido, emorragia sottocutanea)

Accompagnato da una rottura completa dei legamenti della caviglia. Quando si allunga o si danneggia parzialmente le fibre, l'ematoma è lieve o assente. Il più veloce dopo l'infortunio appare e più grande è la sua dimensione, più difficile è il divario.

Disfunzione della caviglia

Quando si allungano, i pazienti non possono camminare o zoppicare sulla gamba ferita a causa del dolore. Con pause parziali e complete, anche i tentativi di stare in piedi sono molto dolorosi. Anche la palpazione (palpazione) dell'area danneggiata è accompagnata da dolore.

Metodi di trattamento

Il danno all'apparato legamentoso di qualsiasi articolazione, inclusa la caviglia, viene trattato secondo i principi generali:

  • raffreddamento dell'area danneggiata nel primo giorno dopo l'infortunio;
  • fissando l'articolazione per garantire la pace;
  • trattamento farmacologico;
  • fisioterapia e procedure termiche nel periodo di recupero;
  • fisioterapia e massaggio.

Un trattamento così complesso della rottura del legamento della caviglia è indicato per tutti i pazienti, indipendentemente dal tipo e dal grado di danno. Nel 10-15% dei casi, potresti inoltre aver bisogno di:

  • blocco della droga;
  • puntura della caviglia;
  • trattamento chirurgico

Raffreddamento dell'area ferita

L'applicazione di ghiaccio o di qualsiasi altra fonte di freddo all'articolazione della caviglia immediatamente o nelle prime ore dopo l'infortunio, riduce il dolore e previene il gonfiore. La fattibilità del raffreddamento dura per 14-18 ore.

Immobilizzazione e fissazione

L'articolazione in cui si è verificata la rottura del legamento è necessariamente immobilizzata. Per la caviglia, tali metodi di fissazione sono adatti:

bendaggio elastico: mostrato in tensione e nel periodo di recupero dopo rotture parziali o complete, quando una persona inizia a camminare (2-4 settimane dopo l'infortunio);

caviglia speciale per l'articolazione della caviglia - viene utilizzata secondo gli stessi principi della fascia elastica;

calco in gesso o longet - viene applicato per 2-4 settimane.

È necessario fissare la rottura dei legamenti dell'articolazione della caviglia in modo che i tessuti danneggiati si trovino in una posizione - in questo modo crescono insieme più rapidamente e si riprendono. Se l'immobilizzazione è errata o non abbastanza lunga, aumenterà il tempo di recupero.

Metodi di fissazione della caviglia

farmaci

I farmaci per le rotture dell'apparato legamentoso della caviglia (così come ogni altra articolazione) sono di secondaria importanza. Allo scopo di alleviare il dolore, ridurre l'edema e l'infiammazione, sono prescritti farmaci anti-infiammatori non steroidei:

  • iniezioni: Ketanov, Dikloberl, Movalis, Revmoksikam;
  • compresse e capsule: Diclofenac, Nimid, Imat, Larfix;
  • gel e unguenti per l'applicazione alla zona lesa: Diklak, Dolobene, Remisid, Fanigan, Fastum, Deep Relief, Hepatrombin.

Fisioterapia e terapia fisica

Entro 3 giorni dopo il verificarsi di un legamento lacerato, le procedure termiche o di fisioterapia sono controindicate. Ulteriore utilizzo: applicazioni UHF, magnetoterapia, paraffina e ozocerite, elettroforesi, fonoforesi, impacchi caldi con alcool o dimexidum.

Comprimi con Dimexidum

La terapia fisica deve essere collegata gradualmente: dai movimenti di flessione-estensione con le dita del piede dopo i primi giorni del periodo post-traumatico a esercizi attivi in ​​cui è coinvolto l'intero piede (incluso il camminare).

Se la funzione dell'articolazione della caviglia non viene ripristinata e il paziente non può camminare, diventa necessario:

  • operazioni (legatura dei legamenti con la loro rottura completa);
  • punture articolari - con emartro (accumulo di sangue nella cavità articolare);
  • blocco della droga da parte dei glucocorticoidi (Diprospan, Betaspan, Hydrocortisone) - con infiammazione grave e prolungata.

Giuntura di legamenti strappati

I legamenti della caviglia spezzati vengono ripristinati nel periodo da 2-3 settimane a 2-3 mesi, in conformità con tutte le regole del regime di trattamento. Ricorda questo e in ogni caso non trascurare le raccomandazioni di esperti!

  • VKontakte
  • Facebook
  • cinguettio
  • Compagni di classe
  • Il mio mondo
  • Google+

Nella parte superiore del feed dei commenti sono presenti gli ultimi 25 blocchi domanda-risposta. Rispondo solo a quelle domande dove posso dare consigli pratici in contumacia - spesso senza consultazione personale è impossibile.

Ho rotto i legamenti dell'articolazione della caviglia della mia gamba destra Cosa dovrei fare? Appena posso giocare a Bo, gioco a calcio e posso giocare in generale.

Ciao, Igor. Guardando fino a che punto i legamenti sono strappati. Se oltre il 50%, a volte hanno un intervento chirurgico, soprattutto se la persona è impegnata in uno sport attivo. In ogni caso, i legamenti guariscono a lungo. In primo luogo, è necessario applicare freddo o ghiaccio 3 volte al giorno per 10 minuti, fissare l'articolazione con una benda elastica (non troppo dura, in modo da non compromettere la circolazione), spalmare con unguenti, ad esempio, Fast Gel. Guarigione, a seconda del grado di danno, da 1 mese a diversi mesi. Quindi il calcio non è adatto a te, sfortunatamente.

Ciao, 4 anni fa mi cadde sulle ginocchia, suppongo che il menisco si spezzasse, ma c'era un forte dolore alla schiena e lo trattarono con antidolorifici.Anche il dolore alle gambe diminuì.Come tutto il lavoro sulle gambe, entrambe le gambe cominciarono a ferire, fecero una risonanza magnetica: ginocchio destro, legamento sinistro dell'articolazione della caviglia dell'interno e dell'artrosi all'interno, come risultato di piedi piatti Entrambe le gambe non potevano gonfiarsi, il ginocchio destro, la caviglia sinistra.E 'stato impossibile attaccare, ho usato le stampelle.E' stato un anno in ospedale, ho fatto puff (comprato un mucchio di libri) Posso camminare, ma non per molto tempo, e Ho una mezza giornata sulle gambe: gonfiore, dolore, antidolorifici Il chirurgo ha detto: il ginocchio deve essere protesico, ma ho paura e la gamba si piega, e puoi camminare se non carichi per molto tempo, ma ho letto che l'operazione dovrebbe essere evitata il più a lungo possibile. 56 anni. E la caviglia: 5 anni fa, il chirurgo ha detto che l'operazione con il risultato di 50 × 50, ci possono essere complicazioni, fare anche ginnastica e evitare l'operazione il più a lungo possibile, + ho 20 kg di peso in più, e ora l'artrosi aumenterà è lì che si trova la radice (scusami, c'è scritto in norvegese) Vengo dalla Norvegia, il livello dei dottori è sempre lo stesso di me Yala. La domanda è se abbia senso eseguire un'operazione sui legamenti della caviglia, se ho un eccesso di peso e un'artrosi alla caviglia, il chirurgo non ha ancora spiegato nulla e se devo mettere la protesi sul mio ginocchio, se posso ancora camminare se non carico le gambe. Sto aspettando una sedia a rotelle? Grazie.

Ciao, Irina. L'artrosi non è ovviamente completamente guarita, ma può essere rallentata da un trattamento complesso. Se è possibile non eseguire ancora l'operazione, aspetta un po '. Il fatto è che dopo l'intervento chirurgico si sviluppa spesso l'artrosi. Anche una vita attiva insufficiente è cattiva, poiché la circolazione del sangue è disturbata anche in tutto il corpo e nelle articolazioni. La migliore via d'uscita è perdere peso, quindi diventerà molto più facile per te.

Buon giorno, soffro da un anno! Sono saltato dalla recinzione, ho detto in traumatologia che il legamento della caviglia si era rotto, non avevo iniziato per 1,5 mesi, e poi non ho iniziato molto, ma perché ha usato una corrente? Ora è passato un anno! A volte non è buono per gli zoppi, ma dopo pesanti carichi si gonfia nel cranio

Ciao Dima. Questa articolazione guarisce a lungo, è necessario fare esercizi terapeutici per ripristinarla. Poco a poco, lentamente, altrimenti l'articolazione non sarà in grado di funzionare normalmente. Forti carichi sono controindicati.

Ciao, sono caduto da una scogliera di 20 metri, alla fine una rottura parziale dei legamenti della caviglia. Quanto ci vuole per recuperarli?

Ciao, Andrew. È necessaria una corretta fissazione dell'area interessata. Questo è un prerequisito per una pronta guarigione. Mancanza di mobilità nel periodo iniziale di trattamento, è necessaria una pressione ottimale sulla caviglia per una corretta adesione dei tessuti.
La terapia viene effettuata in diverse direzioni: eliminazione dei sintomi negativi, prevenzione delle complicanze, ripristino dell'integrità dell'apparato legamentoso. Dopo la guarigione della zona di rottura, la funzionalità della caviglia viene ripristinata, l'andatura è normalizzata. Con un'emorragia attiva, un forte gonfiore richiede la rimozione di sangue in eccesso dall'area problematica. Il traumatologo conduce la puntura dell'articolazione della caviglia. Per l'anestesia applicata soluzione Novocaina. Nei casi più gravi è necessario l'aiuto di un chirurgo.
Al primo grado, il ripristino completo della mobilità richiede da 10 a 15 giorni. L'apparato legamentoso è tornato alla normalità, una persona può fare le solite cose. Un prerequisito è limitare il carico sugli arti inferiori.

Ciao Si è storta la caviglia, la gamba era gonfia, sono passate 2 settimane e fa ancora male camminare.
I raggi X non hanno mostrato alcuna frattura, ma
il dottore non ha davvero spiegato nulla, ha detto solo per tenere il ghiaccio.
Cosa dovrei fare? Aiuto per favore!

Ciao, Alisa. È necessaria una corretta fissazione dell'area interessata. Questo è un prerequisito per una pronta guarigione. Mancanza di mobilità nel periodo iniziale di trattamento, è necessaria una pressione ottimale sulla caviglia per una corretta adesione dei tessuti. Puoi fare bagni medici con ferite medicinali, salina, estratto di pino; Riscaldamento UHF; applicazioni con ozocerite e paraffina; elettroforesi con idrocortisone; terapia magnetica; massaggio terapeutico

Il trattamento con unguenti della caviglia gonfia e infiammata è consentito solo con l'integrità della pelle. Esiste un elenco minimo di prodotti locali che possono essere applicati alle aree danneggiate. Uno dei farmaci è il popolare Rescue Ranger for Healing Wounds (strisce verdi e bianche applicate sul tubo).

Ciao, due settimane fa c'è stata una lesione alla caviglia, una frattura laterale della caviglia laterale, è stato applicato del gesso, ma l'ho rimosso dopo 3 giorni, a causa del forte dolore dovuto alla pressione sulla gamba, il gonfiore è andato più tardi di un cerotto. Dopo 10 giorni di controllo a raggi X, il dottore non ha immediatamente rilevato questo frammento. Nessuno naturalmente ha guardato la mia gamba. Il gesso non è stato ordinato di essere rimosso. Ora il gonfiore è inferiore, ma è inquietante che non si possa salire a una gamba. E se tiri leggermente il calzino verso te stesso, alcuni grumi si sentono dietro il tallone, nelle fossette e dall'interno e dall'esterno. Ho una domanda, come fai a sapere se questa non è una rottura completa del legamento? E se questo è un divario, e il gesso è stato detto di essere indossato per 4-5 settimane, che cosa allora sarà cucito insieme o come succede?

Ciao, Natalia. Lo studio più informativo viene eseguito utilizzando la risonanza magnetica, inoltre mostra il grado di rottura del legamento. Le schegge vengono azionate e tirate fuori. Il gesso stesso non ha bisogno di essere rimosso, è stato necessario consultare un medico per indebolirlo.

Benvenuto! Mia figlia si è slogata una gamba in allenamento. Gonfiore e livido no. Traumatologo ha detto distorsione e livido. Nastro incollato Può lei, dopo 4 giorni, esibirsi in gare (ginnastica ritmica) se congelare la gamba prima di uscire? E quali sono le conseguenze? Il bambino (11 anni) vuole davvero parlare

Ciao, Vera. Il discorso è meglio rimandare e non rischiare.

Ciao Si torceva la caviglia, la gamba era gonfia per una settimana e non riusciva a camminare, la spalmava con un fastidio per un mese, sembrava finita. Ma poi con carichi pesanti di nuovo si gonfia. Cosa potrebbe essere?

Ciao, Alessandro. Quando la caviglia è piegata, i legamenti sono spesso danneggiati. Come qualsiasi stiramento dei legamenti sulla gamba, questi sono danni microscopici ad alcune delle fibre di collagene che costituiscono i legamenti. Se il divario era serio, crescerà nel tempo, a volte ci vorranno diversi mesi. Se i legamenti non sono completamente guariti, allora durante lo sforzo fisico, camminando, possono cominciare a fare di nuovo male. Quindi la gamba dovrebbe essere riposata, avvolgere l'articolazione con una benda elastica, spalmarla di unguenti, ad esempio Diclofenac o Ibuprofen. Prendere all'interno di farmaci anti-infiammatori non steroidei, per esempio, Nimesulide (entro 5 - 7 giorni). Ci vuole circa un mese per guarire.

Buona giornata! Ho alzato la gamba come nella foto Inversione.I raggi X non hanno mostrato alcuna frattura o crepe Edema sia dal lato esterno che da quello interno della caviglia.Il blues sono anche lì e là. Durante l'ispezione primaria (10 minuti dopo l'infortunio) e secondaria (il giorno successivo quando hanno fatto i raggi x) i dottori hanno detto che le lacrime.Poiché i lividi sono comparsi e le gocce gonfie, ora stanno parlando di una possibile rottura completa.Non capisco, c'è davvero un tale pericolo o stanno recuperando? Io bevo analgesici, antinfiammatori e farmaci infiammatori prescritti. chnym benda-to-toe con lui ad avanzare, l'appartamento peredvigayus.Vyskazhite la tua opinione in merito alla natura del danno!

Ciao, Xenia. Esprimere la tua opinione sulla natura del danno senza controllo è impossibile. Se hai dei dubbi, puoi fare una risonanza magnetica, che è il miglior studio informativo o una TAC. Puoi consultare il tuo medico su questo.

Ciao, non sono riuscito a rialzarmi sulla gamba, l'osso si è gonfiato e tutto era blu.. I raggi X erano finiti, i legamenti si dicevano fossero danneggiati, dimmi il terzo giorno, non riesco a salire su una gamba, arrotolo elasticità Il vitello è dolorante dal tallone. quando la gamba del letto è alzata, è normale o è meglio fare un'ecografia della gamba?

Ciao, Alya. Meno si appoggia tutto il peso sulla caviglia, più velocemente i legamenti si cureranno. E guariscono, fondamentalmente, per un tempo molto lungo - e un mese e più è necessario per il pieno recupero. E questo, a seconda dell'entità del divario. Hai bisogno di una benda stretta. In modo che l'articolazione non si gonfia e sia stata riparata come dovrebbe, viene utilizzata una benda a otto punte. La benda dovrebbe iniziare dal tallone. Viene applicato in modo che ogni strato successivo copra i precedenti 4 cm. È auspicabile che il medico faccia tutto.

Ciao, un'ortesi o una benda elastica devono sempre essere indossati dopo un infortunio, anche di notte, o solo quando cammini, se riesci a camminare, puoi camminare, o devi mentire di più, se l'ora è Grazie

Ciao, Oleg. È meglio indossare tutto il tempo e dormirci la notte, per non ferire il sonno. Puoi muoverti un po 'in modo che la circolazione del sangue non si deteriori. Ascolta i tuoi sentimenti.

Un ragazzo di 16 anni, ha giocato a pallavolo su un fizre, è atterrato male, ha portato l'ambulanza all'ospedale, ha messo una stecca di gesso su di esso, 2 settimane non abbiamo fatto niente a mamma e tutto, abbiamo iniziato a spalmare un indovazin unguento per 3 settimane, rimosso una settimana dopo, langet a casa, la gamba è storta e il gonfiore non è passato, il bendaggio elastico è stato ferito, cosa fare, perché la gamba non era uniforme e le era difficile muoversi

Ciao, Gloria. La "curva delle gambe" può essere dovuta ad un'errata adesione delle ossa, il che significa che c'era una frattura, e forse con un offset, o questo tipo è il risultato del gonfiore. In ogni caso, è necessario visitare un traumatologo o un chirurgo e assicurarsi di prendere un'immagine radiografica. Non fare l'automedicazione.

Benvenuto! Ho una figlia di 17 anni in una classe di educazione fisica che è atterrato male dopo un salto, mi ha storto la gamba. Alla radiografia non si sono verificate fratture e dislocazioni, rottura parziale dei legamenti. 1 mese in una scheggia di gesso. Quindi rimosso, non calpesta affatto il piede. Bagni con camomilla, sale marino. Unguento trokserutin. Dopo 1,5 mesi hanno fatto un'altra radiografia, perché il gonfiore persiste. Sul piede non arriva, fa male. La fotoforesi è stata prescritta con idrocartisone. 4 giorni dopo la procedura è passata. Forse dovresti fare una risonanza magnetica già? O sono tutte scadenze. Sono trascorsi un totale di 52 giorni.

Ciao, Oksana. No, per 52 giorni, tua figlia dovrebbe calpestare il piede. Bundle, ovviamente, invaso da molto tempo, ma non fino a quel punto. Anche se, forse, tua figlia ha più paura dentro che dolore. Se possibile, quindi, naturalmente, fare una risonanza magnetica. Questo è il miglior studio informativo.

Ho sparato a una radiografia, non ci sono fratture. Molto probabilmente danno ai legamenti.

Bauyrzhan, è un bene che tu abbia fatto una pausa. Esegui tutti gli appuntamenti del tuo medico e sii paziente, i legamenti guariscono più a lungo. Devi essere un arto immobilizzato.

Ho anche problemi alla caviglia, molto spesso mi rimbocco la caviglia, 5 anni fa mi sono rotto la caviglia. Ora mi sono slogato oggi, sto mentendo ora, il mio piede e la caviglia sono gonfiati, c'è un gonfiore nella zona della caviglia e del piede. Era al dottore subito dopo l'infortunio, che era pigro, non ha detto niente, ha detto che bastava diffondere il gel Dikulya e non camminare. Cosa dovrei fare? Aiuto per favore!

Bauyrzhan, beh, in primo luogo dovevi fare una radiografia per scoprire se c'era una dislocazione, se c'era una frattura, e se sì, in che misura e per quanto tempo sarebbe stato necessario indossare un cerotto (applicare se c'è stata una ferita). Puoi spalmare questo gel, ma devi fissare l'arto almeno con una benda elastica e passare attraverso una radiografia. La correzione non è molto stretta, in modo da non compromettere la circolazione sanguigna. Puoi anche andare da un altro dottore, puoi farlo in una clinica privata, ma è importante essere trattati come dovrebbe in questi casi.

Ciao Domanda: come o con quali dispositivi trovano esattamente il punto in cui si è verificato il gap, oppure il gap si verifica solo in basso.

Innanzitutto, esiste un tale metodo, chiamato metodo "cassetto", durante il quale il medico tiene la gamba inferiore del paziente con una mano e sposta il piede con l'altra. Aumentare la mobilità del piede in una direzione o nell'altra, rispetto a una gamba sana, significa anche danni alle articolazioni della caviglia. In secondo luogo, per determinare la gravità della lesione, un traumatologo può prescrivere ulteriori studi: una radiografia o una risonanza magnetica. La più informativa è la risonanza magnetica, poiché in questo studio è possibile identificare in dettaglio tutte le lesioni interne ed esaminarle in varie proiezioni.

Distorsione della caviglia: sintomi e trattamento

Gli esperti considerano la caviglia come un luogo piuttosto vulnerabile. Dopotutto, ha un carico enorme. Quando cammina o corre, mantiene la massa di tutto il corpo.

Possibili problemi

Se i carichi sono troppo intensi o le gambe non hanno successo, i legamenti che collegano le ossa possono essere danneggiati. I problemi con loro sono causati dal fatto che possono rompersi o scoppiare completamente. Ma nel primo caso stiamo parlando del fatto che si è verificata una distorsione alla caviglia. Ma con la loro rottura completa, stanno già parlando di dislocazione.

La diagnosi viene fatta solo sulla base di uno studio condotto dal chirurgo, un'ispezione visiva dell'area del danno e l'analisi dei reclami dei pazienti. Ma per determinare la gravità dei problemi con l'aiuto di esami a raggi X non funzionerà. Solo una dislocazione dell'articolazione o una frattura dell'osso saranno visibili nella foto.

Tipi di distorsioni

A seconda della gravità del danno, ci sono diversi possibili gradi di danno. Il primo è considerato la forma più lieve della malattia. È caratterizzato da mikronadryvami che si alza su legamenti del piede. Questo è tutto accompagnato da un dolore moderato. Le sensazioni di trazione spesso si verificano solo quando il carico sul giunto, ad esempio quando si cammina, si salta o si corre. In questo caso, la distorsione alla caviglia non si manifesta più. A riposo, il piede del paziente non dà fastidio.

In caso di lesioni moderate, si verificano rotture del legamento parziale. In questo caso, la persona avverte dolore abbastanza intenso, grave disagio quando si cammina, a volte fino al punto di completa immobilizzazione. Manifestata e esteriormente una distorsione alla caviglia. Le foto di pazienti con problemi simili aiuteranno a capire come appare il piede con lesioni moderate. Nell'area dell'articolazione e del piede si osserva gonfiore, spesso accompagnato da emorragia.

Se il danno è così forte che i legamenti sono quasi rotti, allora è un terzo grado. Una persona non può nemmeno stare sulla gamba ferita. Una distorsione così forte della caviglia è accompagnata da un'infiammazione dei tessuti molli, gonfiore ed emorragia. La pelle nel punto di rottura è di colore rosso vivo.

sintomi

È importante sapere in quali situazioni è necessario correre dal medico, perché la distorsione alla caviglia non può essere ignorata. Il trattamento deve essere somministrato tempestivamente.

Quindi, il sintomo principale è il dolore nella zona della caviglia. Ma non dovresti dimenticare che ci sono diverse forme di stretching e ognuna di esse si manifesta in modo diverso. Anche con un leggero disagio, è consigliabile consultare un medico. Dopo tutto, puoi avere un allungamento di primo grado. Non richiede trattamento ospedaliero, ma senza una terapia adeguata, la situazione potrebbe peggiorare.

E se il dolore è accompagnato da emorragia e gonfiore, allora la consultazione del medico è obbligatoria. Dopotutto, questi sono i segni principali della distorsione della caviglia.

Cause di problemi

È interessante notare che molte persone nel corso della loro vita non affrontano mai questi problemi, mentre altri danneggiano i legamenti con un'invidiabile regolarità. Certo, ci sono persone con una maggiore suscettibilità a tali lesioni. Devono essere più attenti. Dopo tutto, la distorsione della caviglia, i cui sintomi nella maggior parte dei casi sono pronunciati, di solito è il risultato di lesioni. I motivi principali includono:

- colpi, forte pressione;

- brusche curve fisiologiche irregolari del piede, spesso questo accade quando si spostano su superfici irregolari;

- rimboccarsi i piedi a causa di scarpe scomode o scelte in modo scorretto.

In alcuni sport è aumentato il rischio di lesioni e distorsioni della caviglia. Questi includono hockey, calcio, parkour, ginnastica, paracadutismo e altri.

Fattori di rischio

Oltre ai motivi principali che possono causare distorsione alla caviglia, ci sono anche fattori che contribuiscono a questo. Questi includono lo stretching frequente. A causa loro, il sistema che tiene in posizione l'articolazione viene allentato. Una serie di ferite lievi, in particolare quelle che sono rimaste inascoltate, può provocare gravi lesioni alla caviglia.

Anche i fattori di rischio includono anomalie congenite: eccessiva debolezza dei legamenti, alta arcata del piede, varie malattie.

Diagnosi di problemi

Ignorare qualsiasi disagio nella zona della caviglia è severamente vietato se non si desidera ottenere lesioni gravi e rimanere con un difetto nel sistema muscolo-scheletrico. È importante sapere che è quasi impossibile diagnosticare in modo indipendente la gravità dei problemi - senza un'educazione medica speciale. Pertanto, è necessario non solo andare a visitare un chirurgo o un traumatologo, ma anche non rifiutare una radiografia o una risonanza magnetica se sono prescritti da uno specialista. Se il medico invia ulteriori ricerche, la situazione è piuttosto seria.

Trattamento necessario

È importante sapere come possono manifestarsi i problemi e cosa fare se sospetti di avere una distorsione alla caviglia. Il trattamento è principalmente quello di utilizzare il freddo secco. I medici raccomandano di applicare il ghiaccio, arrotolato nel tessuto molle, al punto dolente per 15 minuti ogni ora durante i primi giorni dopo l'infortunio.

Inoltre, se possibile, immobilizza la caviglia. Per questo, una benda a forma di 8 viene applicata all'area danneggiata, ma non dovrebbe essere troppo stretta. Assicurarsi che i vasi sanguigni non siano bloccati.

In tutte le situazioni, è importante fornire alla gamba ferita il riposo. È consigliabile posizionarlo sopra il livello del corpo. Dopo un paio di giorni dall'infortunio, è possibile iniziare a usare compresse riscaldanti nel luogo in cui si è verificata una distorsione dell'articolazione della caviglia. Una foto della tua gamba, presa il primo giorno dopo l'infortunio e dopo un po 'di tempo, ti aiuterà a determinare quanto velocemente l'emorragia scompare e il gonfiore scompare. A proposito, sono impacchi caldi che migliorano la circolazione sanguigna e contribuiscono al fatto che il recupero è più veloce.

Trattamento del danno al primo grado

Di norma, per le ferite leggere, sono sufficienti una benda applicata alla gamba e il riposo per 2-3 giorni. Durante questo periodo, il tessuto articolare viene ripristinato e la persona può tornare alla vita normale. Ma anche in questi casi, il medico può raccomandare l'uso di unguento anestetico. Distorsione della caviglia è accompagnata da sensazioni spiacevoli, anche nei casi in cui il danno non è troppo forte. Può essere raccomandato un unguento "Voltaren" o "Diclofenac", che può essere usato prima della scomparsa di tutte le sensazioni spiacevoli. Per migliorare il deflusso venoso, vengono prescritti eparina, troxevasin e gel di lioton.

Per le distorsioni di primo grado, il freddo viene applicato il primo giorno e, a partire dal secondo giorno, è possibile utilizzare gli impacchi termici. Già al 3 ° o 4 ° giorno è possibile rimuovere la benda di fissaggio e il paziente deve procedere alla riabilitazione, che consiste nell'eseguire una serie di esercizi ginnici. Contemporaneamente all'inizio dell'attività motoria, è possibile utilizzare unguenti per il riscaldamento, ad esempio "Kapscam" o "Apizartron".

Trattamento della lesione di secondo grado

Se hai una distorsione alla caviglia, che ti infastidisce anche a riposo e interferisce con la normale camminata, il medico prescriverà terapie più radicali. Per tre e qualche volta quattro giorni è necessario mettere il ghiaccio. In questo caso, l'articolazione viene immobilizzata per un periodo di due settimane. Poiché gli unguenti per anestesia non sono praticamente utilizzati, i medici prescrivono medicinali compresse. Per alleviare il disagio, il farmaco "Ketanov" può essere raccomandato.

Il calore inizia a usare non prima di 3-4 giorni. I movimenti attivi con carichi sono proibiti per la durata del trattamento. Di solito è possibile sviluppare un'articolazione e legamenti solo dopo due settimane dal giorno dell'infortunio. Non solo la terapia fisica, ma anche la fisioterapia prescritta spesso aiuta a recuperare.

Terapia per lesioni del terzo grado

Se il medico sospetta che tu abbia una distorsione (rottura) dei legamenti della caviglia, allora molto probabilmente non avrai bisogno solo di un esame medico, ma di ulteriori ricerche, come una radiografia o una risonanza magnetica. Quando confermerai di avere una rottura parziale o completa dei legamenti, ti verrà applicato un cerotto, non una benda elastica. In alcuni casi è necessario un intervento chirurgico. Con esso, ripristinare le fibre legamentose.

Immobilizzare la gamba ferita per un periodo di 4-6 settimane, a seconda della gravità delle interruzioni. Spesso il trattamento viene eseguito in un ospedale. Il recupero richiede molto tempo. Il periodo può allungarsi per 3-6 mesi.

Se hai pronunciato sintomi di distorsione alla caviglia e sospetti che possa esserci anche una rottura, è importante iniziare la terapia in modo tempestivo. In un ambiente ospedaliero, possono essere prescritti farmaci anti-infiammatori non steroidei. Questo può essere Ibuprofen, Ketorolac, Nimesulide. In alcuni casi, si raccomanda di iniettare l'introduzione di tali farmaci come Novocaina, Lidocaina, Idrocortisone.

Se vi è un accumulo di sangue in eccesso nella zona della caviglia, può essere eseguita una puntura. In questo caso, il liquido viene aspirato con una siringa e la soluzione di Novocain viene iniettata nel sito della lesione.

Un ruolo importante è dato alle procedure fisioterapiche. Questo è particolarmente vero per i pazienti che hanno una rottura o una distorsione forte della caviglia. Le foto delle gambe dei pazienti prima e dopo tali eventi variano in modo significativo. Ciò suggerisce che la terapia prescritta contribuisce a una ripresa più rapida.

Fisioterapia e terapia fisica

Per accelerare il recupero spesso in ambito ospedaliero, i medici prescrivono una terapia aggiuntiva. Le applicazioni di paraffina, corrente, UHF sono tra i metodi di trattamento più popolari.

Ad esempio, se si ha una distorsione della caviglia destra, è possibile assegnare a questa area elettroforesi con un raster di ioduro di potassio. In alcuni casi vengono utilizzati farmaci anestetici. Possono anche fare applicazioni di riscaldamento con ozokerite.

Ma il trattamento deve essere risolto. Questo è ciò che la ginnastica speciale è per. Ti permette di sviluppare la mobilità articolare, rafforzare i legamenti e ridurre gradualmente il dolore. Inoltre, la terapia di esercizio è necessaria per il recupero muscolare dopo un lungo periodo di immobilizzazione, miglioramento della capacità lavorativa, attivazione dei processi di circolazione sanguigna.

Come curare e quanto guarisce la rottura del legamento della caviglia: le regole del primo soccorso e dei consigli utili alle vittime

La caviglia è sotto pressione durante i movimenti di varia natura e intensità: camminare, correre, saltare, scendere e salire le scale. La rottura del legamento della caviglia si trova non solo tra gli atleti: ci sono molte ragioni per il pericoloso danno ai tessuti con sintomi lancinanti.

Come prevenire distorsione della caviglia e rottura? Come dare il primo soccorso? Le raccomandazioni di ortopedici e traumatologi saranno utili a persone di diverse età e professioni.

Cause di danno ai legamenti

Il danno dei legamenti si verifica spesso sullo sfondo di due fattori opposti:

  • sport attivi;
  • stile di vita sedentario.

Nel primo caso, l'apparato del legamento articolare sperimenta costantemente carichi elevati durante gli allenamenti a lungo termine e ad alta intensità. Salti falliti, cadute provocano problemi con i legamenti. Lesioni di questo tipo spesso tormentano calciatori, sciatori, atleti, pattinatori.

Nel secondo caso, la mancanza di movimento riduce l'elasticità, accelera l'atrofia dei muscoli e dei legamenti. Senza carico sufficiente, il tessuto connettivo diventa più sottile, si allenta, non resiste a carichi minimi. Puoi rompere i legamenti, anche torcendo la gamba.

Un'altra situazione comune: danno all'apparato legamentoso dell'articolazione della caviglia quando si cammina con i tacchi alti. Il peso corporeo al di sopra del normale aumenta la gravità della lesione. Se il piede rotola verso l'interno, l'intero peso viene trasferito in una piccola area, con una bassa elasticità dei tessuti, si verificano spesso allungamento e lacerazione dei legamenti.

Uno dei motivi è un forte colpo che causa un infortunio alla caviglia. Una delle spiacevoli conseguenze: i legamenti deboli sono spesso lacerati.

Fattori provocatori:

  • sport professionali;
  • chili in più;
  • scarpe scomode, tacchi alti;
  • deformità del piede: piedi piatti, piede torto;
  • lesioni alla caviglia;
  • debole elasticità dei legamenti dovuta a disturbi metabolici o bassa attività motoria;
  • alterazioni degenerative-distrofiche nel sistema muscolo-scheletrico negli anziani.

Leggi informazioni utili sui primi segni, sintomi e trattamento della condromalacia della rotula.

Come trattare la sindrome del tunnel carpale? Opzioni di trattamento efficaci sono raccolte in questo articolo.

sintomatologia

La rottura del legamento della caviglia ha più segni luminosi che lo stretching. Il paziente soffre di un forte dolore nella zona interessata, è impossibile stare sulla gamba del problema, è difficile muoversi senza supporto.

Ci sono altri segni:

  • gonfiore della zona interessata;
  • emorragia interna;
  • caviglia calda al tatto;
  • arrossamento della pelle sopra l'area del problema.

La gravità dei sintomi dipende dal grado di danno ai legamenti:

  • il primo Distorsione, lacerazione del tessuto in una piccola area. Un leggero gonfiore, la mobilità dell'arto è preservata, la sindrome del dolore è piuttosto debole;
  • il secondo Il divario interessa la maggior parte delle fibre nella zona della caviglia. C'è un dolore acuto, è difficile muoversi, il gonfiore è notato nella parte superiore del piede e nella parte inferiore della gamba. Un ematoma appare spesso;
  • il terzo I legamenti sono completamente rotti, lancinanti, acuti, si verifica un'emorragia interna, edema significativo è impossibile, il movimento indipendente è impossibile, è richiesto il trattamento ospedaliero.

Regole del primo soccorso

La sconfitta della caviglia spesso sorprende una persona. I testimoni feriti e casuali dell'infortunio spesso non sanno cosa fare. L'assistenza prematura o errata aumenta i sintomi negativi, il paziente avverte forti dolori.

Primo soccorso: cinque regole importanti:

  • limitazione della mobilità. Fissare la caviglia con una benda elastica, tagliare tessuto, sciarpa, qualsiasi mezzo a portata di mano. È importante bendare la zona problematica con la "figura otto" per fissare bene la caviglia. Non spremere troppo tessuto;
  • freddo sulla zona interessata. Un sacchetto di latte, acqua fredda, ghiaccio in un sacchetto di stoffa, un pacchetto di verdure surgelate farà;
  • La gamba dolorante dovrebbe essere leggermente sollevata: questo ridurrà il flusso sanguigno alla zona interessata;
  • prendendo farmaci antidolorifici. Qualsiasi analgesico che la vittima o altri hanno, anche Analgin farà;
  • appello al pronto soccorso o al pronto soccorso dell'ospedale. Quanto prima il paziente arriva a vedere un medico, meno possibilità ci sono per lo sviluppo di complicanze.

Metodi e regole per ulteriori trattamenti

Dopo aver esaminato la caviglia, la radiografia e la risonanza magnetica, il traumatologo determina l'entità del danno all'apparato legamentoso. La terapia viene effettuata in diverse direzioni: eliminazione dei sintomi negativi, prevenzione delle complicanze, ripristino dell'integrità dell'apparato legamentoso. Dopo la guarigione della zona di rottura, la funzionalità della caviglia viene ripristinata, l'andatura è normalizzata.

Con un'emorragia attiva, un forte gonfiore richiede la rimozione di sangue in eccesso dall'area problematica. Il traumatologo conduce la puntura dell'articolazione della caviglia. Per l'anestesia applicata soluzione Novocaina. Nei casi più gravi è necessario l'aiuto di un chirurgo.

Limitazione della mobilità della caviglia

La corretta fissazione dell'area interessata è un prerequisito per una pronta guarigione. Mancanza di mobilità nel periodo iniziale di trattamento, è necessaria una pressione ottimale sulla caviglia per una corretta adesione dei tessuti.

Il tipo di benda di pressione dipende dal grado di danno:

  • primo grado - benda elastica standard a 8 forme;
  • secondo grado con legamenti laceranti - gesso lungo. Il tempo di indossare è di dieci giorni;
  • terzo grado - calco in gesso circolare. Durata dell'uso - da 14 a 21 giorni.

farmaci

Compiti di terapia:

  • fermare il dolore;
  • ridurre il gonfiore;
  • migliorare la circolazione del sangue nella zona interessata;
  • ridurre il grado di infiammazione;
  • accelerare la guarigione dei legamenti e dei tessuti molli.

Per il trattamento della rottura dei legamenti della caviglia, è necessario un effetto complesso:

  • potenti composti anti-infiammatori non steroidei (FANS): Ibuprofene, Diclofenac, Indometacina, Nimesil, Nise;
  • composti analgesici: Analgin, Solpadein, Ibuprofen, Paracetamol, con la gravità del caso - Ketanov (non più di cinque giorni);
  • iniezioni di idrocortisone e novocaina nella zona della caviglia con dolore intenso;
  • unguenti e gel, angioprotectors. I farmaci stimolano la circolazione sanguigna, accelerano il riassorbimento degli ematomi, riducono il gonfiore dell'area problematica. I rimedi efficaci hanno un effetto positivo sui tessuti molli: Lioton, Troxerutin, Troxevasin, unguento eparina, gel di Ippocastano, Venoruton;
  • gli unguenti per il riscaldamento sono consentiti dal terzo giorno, i primi 2 giorni - solo freddo. Composizioni efficaci per applicazione locale: Finalgon, Kapsikam, Viprosal, Apizartron;
  • unguenti, gel con effetto antinfiammatorio e analgesico: Deep Relief, Diklak-gel, Voltaren-emulgel, Dick Hit, Aescin-gel.

fisioterapia

Le procedure accelerano la guarigione dell'area problematica, riducono il gonfiore, arrestano l'infiammazione, riducono il dolore. La fisioterapia inizia il secondo giorno dopo l'infortunio.

Procedure efficaci:

  • bagni medici con ferite medicinali, soluzione salina, estratto di conifere;
  • Riscaldamento UHF;
  • applicazioni con ozocerite e paraffina;
  • elettroforesi con idrocortisone;
  • terapia magnetica;
  • massaggio terapeutico

La ginnastica speciale è consentita dopo aver rimosso la benda di fissaggio. Il carico dosato previene l'atrofia muscolare, migliora la circolazione sanguigna.

Quanti traumi guariscono

Al più presto, ogni persona che ha subito un infortunio alla caviglia vuole ripristinare le condizioni dell'area problematica. Molti pazienti sono irritati da mobilità limitata, bendaggio elastico, analgesici, fisioterapia, necessità di allenarsi in palestra. Ma non si può affrettarsi con la fine del trattamento - un carico precoce sui legamenti interessati ritarda il momento di recupero, provocando complicazioni.

Impara informazioni utili sui sintomi caratteristici e sul trattamento dell'artrite del ginocchio.

Trattamenti efficaci per le distorsioni sono raccolti in questo articolo.

Vai a http://vseosustavah.com/bolezni/articles/tenosinovit.html e leggi cos'è la tenosinovite e come trattare la malattia.

Il termine di recupero dipende dalla gravità del caso:

  • primo grado - il pieno ripristino della mobilità richiede da 10 a 15 giorni. L'apparato legamentoso è tornato alla normalità, una persona può fare le solite cose. Un prerequisito è limitare il carico sugli arti inferiori;
  • secondo grado. La terapia richiede circa tre settimane. Dopo la riabilitazione, è impossibile iniziare immediatamente gli allenamenti attivi, è importante entrare gradualmente nel solito ritmo;
  • terzo grado. Il trattamento è più lungo, richiede 30-45 giorni. Dopo un ciclo di terapia, è richiesta una riabilitazione di due mesi.

In caso di grave danno all'apparato legamentoso per due mesi, il paziente deve indossare una benda di fissaggio. Questa misura eviterà la rottura ripetuta del legamento e ridurrà il carico durante il periodo di riabilitazione.

Linee guida di prevenzione

Ridurre il rischio di lesioni alle semplici misure della caviglia:

  • carico ragionevole sugli arti inferiori;
  • attività fisica per mantenere l'elasticità dell'apparato legamentoso;
  • indossare scarpe comode con altezza del tacco non superiore a 6-7 cm;
  • esercizi regolari per la caviglia;
  • controllo del peso corporeo;
  • minimizzare il rischio di infortuni sportivi;
  • trattamento di malattie che peggiorano lo stato dell'apparato muscolo-scheletrico.

Il seguente video mostra semplici esercizi per ripristinare la caviglia dopo una frattura o rottura del legamento:

Ti piace questo articolo? Iscriviti agli aggiornamenti del sito tramite RSS o rimani sintonizzato su Vkontakte, Odnoklassniki, Facebook, Twitter o Google Plus.

Iscriviti agli aggiornamenti via e-mail:

Dillo ai tuoi amici!

Discussione: lasciato 2 commenti.

Ho avuto una lacrima di legamenti. Ho spalmato una crema speciale, ho mangiato il mumio e all'inizio ho provato a non caricarmi la gamba. Sfortunatamente, mentre il tempo cambia, la gamba è molto dolorante. Probabilmente, non è curabile (e fa anche molto male quando vado per lunghe distanze. Posso in qualche modo fermare questo dolore?

Ho avuto una rottura del legamento della caviglia. Il distacco era di 2 cm e non potevo fare a meno di un intervento chirurgico, perché non potevo camminare per molto tempo, ma non riuscivo a sentire parlare di tacchi. Ora va tutto bene, penso che non sarò un atleta, ma puoi vivere.

Distorsione alla caviglia: trattamento, per quanto tempo guarisce, unguento

La caviglia di una persona assume l'intera massa corporea, quindi ha una struttura piuttosto specifica ed è soggetta a lesioni frequenti, soprattutto per quanto riguarda il sistema legamentoso-muscolare. Danni ai legamenti di vari gradi di complessità durante la vita della caviglia esposti a ciascuna persona.

Le lesioni alla caviglia si verificano più spesso da distorsione o danno parziale ai legamenti, e sono abbastanza comuni. La struttura del legamento non gli permette di allungarsi, può solo strappare.

Ecco perché l'espressione "stretching" significa non allungamento, ma una rottura parziale o completa delle fibre tendinee con conseguente danno ai nervi e ai microrecipienti che svolgono la funzione trofica in un fascio.

L'apparato del legamento della caviglia consiste di tre gruppi di tali formazioni:

Fasci di tubercolosi del legamento:

interebrale inferiore anteriore;

Legamento deltoide (interno-laterale).

Ciascuno dei legamenti svolge un'importante funzione di stabilizzazione di una particolare articolazione, che è significativamente ridotta anche con il minimo danno ad uno di questi legamenti. Vale la pena notare che la struttura anatomica della caviglia ha una buona scorta di tessuto nervoso (innervazione espressa) e un buon apporto di sangue.

Cause di ferita

Le lacrime del legamento della caviglia possono verificarsi quando si praticano sport (sci, calcio, atletica), si indossano scarpe con i tacchi alti, camminando o correndo su terreni irregolari, così come in situazioni in cui il carico sui legamenti supera il limite per loro. I legamenti possono essere danneggiati quando il piede è piegato (gruppo fibulare) o verso l'interno (gruppo deltoide, gruppo tibiale di legamenti). Il danno al gruppo esterno di legamenti si verifica più frequentemente.

Cause di danni predisponenti all'apparato legamentoso

Anomalie del sistema osseo.

Malattie del tessuto connettivo.

La presenza di lesioni ai legamenti della caviglia nella storia della malattia.

Un forte colpo al piede, senza infilarlo dentro.

Tuck piede dentro.

Stringendo il piede.

il grado di allungamento

Esistono diversi gradi di distorsione:

Il primo grado è caratterizzato da una leggera lacerazione del fascio o fibre microscopiche. Il volume della mobilità dell'articolazione non è quasi disturbato, i sintomi sono lievi, è possibile effettuare la palpazione dell'articolazione danneggiata. Per qualche tempo, la vittima può iniziare sul piede.

Il secondo grado è caratterizzato da una quantità più significativa di fibre lacerate rispetto al primo grado. I sintomi del danno sono più pronunciati, la sindrome del dolore può sembrare sensazioni alla frattura delle ossa tubulari, la vittima difficilmente può procedere alla gamba. La disabilità è ridotta per un periodo di 5-7 giorni al minimo.

Il terzo grado è caratterizzato da una separazione completa di più o un legamento, questa è la lesione più grave dei legamenti. Secondo i segni clinici, il danno assomiglia a una frattura delle ossa della caviglia, e in alcuni casi addirittura li supera. L'enfasi sul piede è impossibile a causa dei cambiamenti anatomici nel rapporto tra gli elementi dell'articolazione e una forte sindrome del dolore, la funzione del piede è completamente compromessa.

Sintomi di distorsione alla caviglia

In alcuni casi, una frattura della caviglia può essere considerata come un allungamento di secondo o terzo grado, pertanto, per qualsiasi danno alla caviglia, è necessario contattare un traumatologo ortopedico per escludere lesioni più gravi e fornire un aiuto qualificato.

Le distorsioni del primo grado non riducono l'attività fisica di una persona, i sintomi sono lievi e il danno può non infastidire immediatamente. I sintomi e le lamentele del paziente compaiono il giorno successivo: infiammazione post-traumatica, progressione dell'ematoma, edema. La persona continua ad appoggiarsi a una gamba, ma quando cammina deve zoppicare a causa della sindrome del dolore. Può svilupparsi un aumento della temperatura locale, un'emorragia nel tessuto sottocutaneo (contusione).

Per distorsioni di secondo e terzo grado:

La sindrome del dolore appare immediatamente dopo la lesione e per la sua gravità e intensità può essere superiore alla frattura delle ossa tubulari. Il dolore ad alta intensità viene osservato per circa un'ora, dopo di che si attenua leggermente, ma i tentativi di calpestare la gamba ferita risultano in un nuovo dolore. In stadi leggeri di ferita, la vittima difficilmente può muoversi da sola, ma se grave, la sindrome del dolore non lo consente. L'edema contribuisce al dolore, perché la sua crescita porta ad una maggiore pressione sui fasci vascolari e sulle terminazioni nervose.

L'edema è il principale segno di danno ai legamenti che si verifica sia sulla caviglia mediale che laterale. Gonfiore quando si estende abbastanza raramente può diffondersi alla parte inferiore della gamba o l'intero piede. L'edema dura una settimana, e dopo che diminuisce, rimane un ematoma.

Ematoma si riferisce a segni indiretti di distorsione della caviglia. Dopo la prima settimana dopo l'infortunio, la sua diffusione copre l'intera superficie danneggiata della caviglia. Dopo alcune settimane, l'ematoma si sposta verso il basso, più vicino alla parte plantare della gamba. Vale la pena notare che l'ematoma cambia colore mentre il danno progredisce dal blu scuro al giallo (a causa della rottura delle cellule del sangue).

Impossibilità di auto-movimento

Il trauma ai legamenti del piede di 2 o 3 gradi nei primi giorni dopo l'infortunio si manifesta dal fatto che il ferito non può appoggiarsi correttamente sul suo piede, specialmente dal momento che egli stesso compie i passi.

La guarigione della distorsione della caviglia si verifica in genere dopo 10-14 giorni.

diagnostica

Radiografia. Questo tipo di diagnosi viene eseguita in caso di sospetta rottura del legamento. Questo è il principale metodo differenziale, che consente di escludere la presenza di una frattura nella caviglia. Viene eseguita in proiezione laterale e diretta ed è uno studio obbligatorio per tale danno.

L'ecografia della caviglia è uno studio aggiuntivo che può essere prescritto in caso di edema normale e nel caso di emartro. Un esperto diagnostico di ultrasuoni può rilevare la presenza di rottura della fibra legamentosa.

La risonanza magnetica è un metodo utilizzato nei casi più gravi, con l'aiuto di questo metodo è possibile determinare i parametri per il successivo intervento chirurgico. La risonanza magnetica mostra l'articolazione in proiezioni aggiuntive. La diagnostica con l'aiuto della risonanza magnetica è uno standard quando si combinano la rottura di syndesmosis, legamenti e elementi ossei.

Pronto soccorso

Quando le distorsioni della caviglia sono tese, un pronto soccorso adeguato e tempestivo può influire in modo significativo sulla rigenerazione delle fibre microscopiche del legamento danneggiato e sul tempo necessario per il ripristino completo delle funzioni articolari.

Prima di tutto, è necessario applicare un raffreddore per 10-15 minuti alla zona danneggiata della caviglia, dopo mezz'ora la procedura viene ripetuta. Tale azione aiuterà non solo ad alleviare il dolore, ma anche a ridurre la diffusione di edema (sotto l'influenza del freddo, le navi rigirano i vasi in modo riflessivo). Per questi scopi, è possibile utilizzare il ghiaccio avvolto in un asciugamano o un prodotto dal freezer, è inoltre possibile collegare un contenitore con l'acqua più fredda.

È necessario fornire un riposo completo alla gamba ferita e, finché non viene stabilita una diagnosi accurata, non è consigliabile riposare sul piede. Con una stecca autoportata o di trasporto, le bende devono fissare la gamba. La fissazione del sito deve essere mantenuta fino all'ispezione da parte di un traumatologo o di un chirurgo.

Metti un cuscino sotto il piede per dargli una posizione elevata.

Iniettare un analgesico (orale o iniettabile), se possibile.

trattamento

Distorsioni della caviglia da lievi a moderate possono essere curate a casa. Di seguito è riportato un esempio di trattamento conservativo, che può essere effettuato in presenza di 1 o 2 fasi di stretching.

Il primo giorno dopo aver ricevuto danni ai legamenti della caviglia, è necessario 5-6 volte al giorno per applicare un raffreddore alla zona interessata per 10-15 minuti.

La gamba deve essere fissata con una benda o una benda elastica, nonché con un danno più grave da parte di un calco in gesso. La benda deve essere indossata per 7-10 giorni, decollando di notte (se si tratta di una benda).

Se una benda di gesso è stata applicata alla gamba della vittima, dovrebbe essere indossata per non più di 7 giorni, in quanto l'uso a lungo termine di questa benda può portare allo sviluppo di instabilità articolare. Per loro natura, i legamenti, anche feriti, dovrebbero prendere un tono dopo 5-8 giorni, e se una benda di gesso è sulla gamba, è impossibile farlo.

Una caviglia infortunata deve essere trattata con unguenti anti-infiammatori con FANS (Dolobene, Diclofenac, Diprilif, Dolgit) durante l'intero periodo di trattamento per lesioni. Tali unguenti non solo combattono l'infiammazione nei tessuti, ma producono anche un effetto anestetico locale.

Se l'ematoma o l'edema persistono nell'area interessata, dovrebbe essere trattato con unguenti che migliorano il flusso sanguigno (indovazina, eparina).

La caviglia infortunata nei primi giorni dopo l'infortunio deve essere considerata una posizione elevata. Questa situazione consente di ridurre il dolore e, cosa più importante, contribuisce a una riduzione più rapida dell'edema.

Nel caso di una distorsione alla caviglia di 3 gradi (rottura completa o separazione del legamento dall'osso), la vittima ha bisogno di un'operazione. L'intervento chirurgico comporta il ripristino della continuità del legamento con suture ossee e tendinee.

Dopo l'intervento, il paziente deve indossare un cerotto Longuet ininterrottamente per un mese.

Il periodo postoperatorio comporta la conduzione di una terapia conservativa, che mira a migliorare i processi di rigenerazione e migliorare l'apporto di sangue agli arti inferiori.

Per tali scopi, usano agenti venotonici e preparazioni che espandono il lume dei vasi (Venorutinolo, Tivortin, Detralex). Oltre ai suddetti farmaci, usare farmaci e strumenti che aiutano a ridurre l'edema postoperatorio.

Cosa non fare quando si estende

In nessuna circostanza si deve applicare lo sfregamento con alcool sulla zona lesa.

Nella prima settimana dopo l'infortunio, utilizzare le procedure termiche (vapore, bagni caldi, calore secco).

Lascia una benda per la notte.

Per "sviluppare" un'articolazione, nei primi giorni dopo l'infortunio, il piede dovrebbe essere caricato al minimo, in nessun caso si dovrebbe provare a massaggiare il piede.

reinserimento

Le misure di riabilitazione dipendono direttamente dal grado di danno, dal periodo di guarigione della lesione e dai disturbi correlati che si sono verificati dopo la lesione.

fisioterapia

Applicazione degli ultrasuoni: questa procedura non solo migliora la microcircolazione dell'area danneggiata, ma accelera anche il processo di deflusso linfatico. Dopo questa procedura, gli unguenti vengono assorbiti molto meglio, inoltre, vi è un accumulo del farmaco nei tessuti.

L'UHF è usato per ridurre l'infiammazione locale e accelerare i processi riparativi nei tessuti. La dilatazione vascolare migliora il trofismo dell'area interessata.

La terapia con paraffina è una delle principali misure fisioterapiche. L'effetto principale di questa terapia è ridurre il dolore ed eliminare l'infiammazione. Può essere utilizzato in qualsiasi momento dopo l'infortunio.

Magnetoterapia: contribuisce al deflusso del sangue e della linfa, aumenta l'assorbimento delle medicine locali, riduce l'infiammazione.

Elettroforesi con farmaci antinfiammatori non steroidei o novocaina. Ha effetto antinfiammatorio e analgesico dilatando i vasi sanguigni.

ginnastica

Qualsiasi esercizio ginnico, il cui scopo è quello di rafforzare l'apparato legamentoso dell'articolazione della caviglia, può essere avviato solo nel periodo remoto (circa 1-3 mesi, a seconda del grado di lesione).

Raccogli piccoli oggetti dal pavimento usando le dita dei piedi.

Piede della bottiglia pattinaggio

Allevamento e informazione, estensione e flessione, tenta di ruotare quando si fissano i piedi con la gomma.

Corda da salto

Camminando sui talloni.

Correndo su piccoli ciottoli o sabbia.

Rotazione circolare del piede.

Allungando e piegando le gambe all'altezza della caviglia.

Camminare all'esterno e all'interno del piede.

Camminata quotidiana "sui calzini" per diversi minuti per 6 mesi.

Anche nel periodo dopo l'infortunio, si consiglia di praticare l'uso di una cyclette o di nuotare in stile classico.

Complicazioni e prognosi

Le complicanze della distorsione della caviglia si dividono in quelle che si presentano nel tardo periodo post-traumatico e nel primo periodo. Nel primo periodo:

sublussazione (dislocazione) dell'articolazione, più spesso osservata in 3 stadi di stretching;

emartro (accumulo di sangue nella cavità articolare);

suppurazione di ematoma nell'articolazione stessa o nell'area articolare.

Nel tardo periodo (da 2 mesi a 5 anni):

artrite - accumulo periodico nella cavità del fluido infiammatorio alla caviglia;

artrosi: cambiamenti irreversibili nella cavità articolare;

piedi piatti - in caso di frequenti lesioni dell'apparato legamentoso dell'articolazione della caviglia;

instabilità articolare - frequenti dislocazioni nella caviglia.

Stretch di 1 grado nella maggior parte dei casi guarisce senza conseguenze. Lesioni di 2 e 3 gradi sono accompagnate in alcuni pazienti con ulteriore dolore cronico con sforzo e formicolio. Ciò è dovuto al processo di cicatrizzazione che coinvolge il tessuto nervoso e la formazione dei noduli.

Il legamento ferito viene ripristinato cicatrizzando, quindi in futuro diventa meno stabile e più soggetto a danni. Per la prevenzione della ricorrenza di lesioni durante lo sport ci sono pinze speciali che sono desiderabili da usare.

La prognosi delle lesioni dell'apparato legamentoso della caviglia dipende dal grado di danno, nonché dalle misure terapeutiche e riabilitative. In misura minore, lo stile di vita del paziente influenza la prognosi. In generale, la prognosi per le distorsioni dell'articolazione della caviglia è favorevole.