Come stimolare l'ovulazione a casa - farmaci e rimedi popolari

Se si desidera una gravidanza, è necessario che il follicolo nell'ovaia sia maturo, e se sorgono difficoltà in questa materia, è necessaria una stimolazione forzata dell'ovulazione. Questo accade con metodi alternativi e medici sotto stretto controllo medico. Nella moderna farmacologia, ci sono farmaci speciali per la stimolazione ovarica, che sono necessari per la diagnosi di infertilità. Con un trattamento adeguato, arriva la tanto attesa gravidanza.

Cos'è la stimolazione dell'ovulazione?

Se una donna si trova di fronte a una diagnosi di infertilità, non disperare, concepire un bambino è un vero e proprio metodo medico. La stimolazione dell'ovulazione è una serie di misure terapeutiche volte a garantire la crescita e la maturazione dei follicoli allo stato preovulatorio. Senza le prescrizioni mediche in questa materia non è sufficiente, soprattutto nella nomina di farmaci ormonali. Per ripristinare l'ovulazione, il primo passo è determinare la causa della patologia, eliminare una serie di fattori patogeni e attenersi rigorosamente al corso di trattamento prescritto.

testimonianza

I medici prescrivono il trattamento se il ciclo naturale è patologicamente disturbato e la gravidanza non si verifica per più di 1 anno se i vani tentativi di una coppia sposata di concepire un bambino. Più spesso, il problema è causato dall'ormone progesterone, o meglio dalla sua insufficiente produzione in alcune malattie femminili. È importante determinare in modo clinico, in laboratorio, i fattori tempestivi e provocatori, per eliminarli dalla vita di una donna durante il periodo di pianificazione della gravidanza. Queste possono essere le seguenti diagnosi e circostanze:

  • ovaie policistiche;
  • uso a lungo termine di pillole anticoncezionali;
  • iperandrogenismo;
  • magrezza eccessiva delle donne (mancanza di tessuto adiposo);
  • ridotta resistenza allo stress;
  • stanchezza cronica, insonnia;
  • insufficienza ovarica primaria;
  • sindrome resistente, ovarica;
  • disfunzione ipotalamo-ipofisaria;
  • cisti ovariche multiple;
  • ostruzione delle tube di Falloppio;
  • patologia della sfera urinogenitale.

Esame prima della stimolazione

Per determinare l'indicatore dell'ormone femminile, è necessario sottoporsi a una diagnosi, che include l'analisi ormonale e il monitoraggio ecografico. Tra gli esami obbligatori, l'analisi del sangue biochimica prevale per determinare la concentrazione di testosterone e progesterone nella composizione chimica del fluido biologico. E 'richiesto un esame ecografico - la follicolometria per studiare la struttura e le fasi dello sviluppo del follicolo. La diagnosi viene eseguita individualmente, inoltre, può essere richiesta la laparoscopia, come metodo di esame invasivo.

Come stimolare l'ovulazione

Il concepimento riuscito e la gravidanza in presenza dei suddetti problemi di salute sono problematici, il trattamento del corpo femminile è a volte ritardato per 6-12 mesi o più. L'induzione di ovulazione produttiva è progettata per 6 cicli mestruali. Alla scadenza di questo periodo, secondo gli indicatori dell'OMS, è necessario prendere una pausa temporanea per sottoporsi a un esame più approfondito per identificare l'eziologia del processo patologico.

Modelli di stimolazione

Avendo determinato cosa può causare l'infertilità diagnosticata, il medico consiglia individualmente un trattamento conservativo e apporta modifiche alla dieta e allo stile di vita abituali. Stimola efficacemente la maturazione e la crescita dei follicoli, uno dei due schemi proposti, appositamente sviluppati e testati in pratica in quadri clinici simili. Klostilbegit e iniezioni di gonadotropine sono utilizzati per stimolare oralmente. Senza un medico che sa esattamente come ripristinare l'ovulazione in un singolo caso, non puoi agire.

Stimolazione di farmaci

Il trattamento viene effettuato con metodi conservativi e con grande successo dopo 3-5 mesi. Solo un medico può scegliere e prescrivere farmaci per stimolare l'ovulazione, inoltre regola i dosaggi giornalieri, determina l'interazione del farmaco. Schema correttamente selezionato ed efficace può curare l'infertilità, rimanere incinta. Un elenco di quali pillole per stimolare l'ovulazione sono le più efficaci, le loro caratteristiche sintetiche sono presentate di seguito.

Stimolazione Klostilbegitom

L'assunzione di farmaci può causare effetti collaterali, quindi è escluso l'autotrattamento. Se i medici prescrivono Klostilbegit, questo approccio terapeutico prevede l'attivazione forzata di ormoni luteinizzanti e follicolo-stimolanti. Prescrivere i farmaci per 5-9 giorni del ciclo mestruale, 1 compressa al giorno. Poiché l'uso a lungo termine del farmaco può provocare l'esaurimento del tessuto ovarico, l'uso di farmaci è severamente vietato quando lo spessore dell'endometrio è inferiore a 0,8 cm.

letrozolo

Questo inibitore dell'aromatasi non steroidei ha proprietà anti-estrogeniche, aumenta la produzione di ormoni FSH per una fecondazione efficace dell'uovo e stimola il processo di ovulazione. Il corso di terapia intensiva è di 5 giorni, 2,5 mg al giorno, a partire dal 3 ° giorno del ciclo mestruale. La medicina è particolarmente efficace se l'infertilità femminile è preceduta dall'età solida e dall'ovaio policistico di una donna. La dose raccomandata di farmaci non si rompe, altrimenti non riuscirai a rimanere incinta con successo, il quadro clinico sarà solo complicato.

didrogesterone

Questo è un altro nome per il farmaco ormonale Duphaston. Se non c'è l'ovulazione, al paziente vengono prescritte queste pillole più spesso di altre, poiché il rischio di effetti collaterali è minimo. Il ciclo di terapia con progesterone raccomandato è di almeno 18 giorni nella seconda metà del ciclo mestruale, 1-2 pillole al giorno. Dopo 3 settimane di trattamento, si dimostra che esegue un'ecografia prima dell'inizio della fecondazione di successo.

Stimolazione della gonadotropina

Se sorgono problemi con la concezione naturale, i preparati ormonali promuovono una concezione di successo durante un lungo percorso. Rappresentanti dell'ormone follicolo-stimolante ipofisario Gonal-F o Puregon, somministrati per via sottocutanea o intramuscolare, hanno un'azione mirata. Tenendo conto del dosaggio del farmaco, l'induzione viene effettuata per cicli di 7 giorni di non più di 6 corsi. La quantità di soluzione richiesta per l'introduzione è negoziata individualmente. Raccomandano anche la gonadotropina corionica: solo le controindicazioni mediche impediscono l'uso del farmaco.

È importante capire che le pillole sono meno efficaci, iniezioni - volutamente. Assegnare iniezioni in quadri clinici complicati al fine di regolare i disturbi ormonali in un tempo più breve, per garantire una dinamica positiva stabile della malattia di base. La preparazione di hCG, in alternativa, Pregnil, viene iniettata per via intramuscolare con un dosaggio di 5.000-10.000 UI una volta o assunta 1.500 UI ogni 3 giorni per una durata di 10 giorni. La terapia ormonale prolungata è indicata individualmente.

Come stimolare l'ovulazione a casa

La stimolazione artificiale dell'utero, delle ovaie per crescere e dei follicoli maturi può essere eseguita in un ambiente domestico confortevole. Un metodo adatto è determinato solo dal medico curante, l'obiettivo principale è quello di regolare lo sfondo ormonale, aumentare la bassa concentrazione di ormoni sessuali dei progesteroni e rimanere incinta con successo. L'ecografia viene eseguita nella fase iniziale del trattamento e dopo ogni corso terapeutico per controllare la maturazione dei follicoli. Di seguito sono riportati alcuni metodi efficaci su come indurre l'ovulazione da soli.

prodotti

Prima di contattare l'inseminazione artificiale e decidere la preparazione per la procedura di fecondazione in vitro, è possibile stimolare l'ovulazione usando i metodi domestici. Rispetto al trattamento farmacologico, è più sicuro per il corpo. Per cominciare, è consigliabile rivedere la dieta quotidiana, per apportare alcune modifiche al menu, la presenza di vitamine naturali è obbligatoria. Per la produzione intensiva di ormoni estrogeni, si consiglia di utilizzare i seguenti alimenti per un lungo periodo di tempo:

  • formaggi a pasta dura;
  • pomodori e cetrioli;
  • germe di grano;
  • latte vaccino fatto in casa;
  • fagioli e soia;
  • uova di quaglia;
  • mele e carote;
  • semi di zucca;
  • melograno e datteri;
  • olio di semi di lino.

Rimedi popolari

I metodi di medicina alternativa in una determinata direzione sono anche molto efficaci se la causa principale della patologia viene prontamente eliminata. Inoltre, durante la pubertà, è anche meglio essere trattati (come una donna) da rimedi popolari, in modo da non disturbare il già ormonale background instabile. Ci sono molte recensioni positive da pazienti che confermano l'efficacia di tale trattamento domiciliare. Raccomandazioni di esperti come aiutare una donna con infertilità usando il potere della natura:

  • estratto di yakortsev strisciante;
  • decotto boro utero;
  • una miscela di polpa di aloe con burro chiarificato e miele;
  • decotti e infusi di salvia;
  • decotti di petali di rosa, radice di Adamo, semi di piantaggine;
  • foglia estratto radioli quattro membri;
  • infusione di erba poligono.

Le vitamine C ed E, che si trovano in alcuni oli essenziali, devono essere ingerite in grandi quantità. Quindi, la stimolazione artificiale è fornita da composizioni di olio di salvia, rosa tea, cipresso, basilico, lavanda, anice, sandalo. Per eseguire questa procedura, è necessario conoscere le proporzioni di ciascun ingrediente medicinale, per eliminare il rischio di reazioni allergiche e potenziali complicanze nel recupero dell'ovulazione.

Gravidanza dopo stimolazione dell'ovulazione

È difficile accelerare il processo di fecondazione riuscita in caso di ovulazione compromessa, una donna deve regolarmente sottoporsi a un singolo ciclo di terapia ormonale (a seconda della fase del ciclo). Nel primo ciclo dopo la stimolazione, non è necessario aspettarsi una gravidanza, è necessario attendere altri 2-3 cicli. La fecondazione avviene durante i successivi cicli naturali, perché è stato possibile migliorare l'attività riproduttiva della donna con metodi medici.

La FIV è utilizzata come metodo radicale per risolvere problemi con ovulazione compromessa e conformità delle indicazioni mediche. In primo luogo, viene condotto un addestramento speciale, viene nominato un numero di test e test di laboratorio, che sono ulteriormente riflessi nei protocolli IVF. Quindi a volte puoi aumentare le possibilità per la futura maternità e l'ovulazione riuscita, ma la possibilità della procedura - non più di 3 volte.

effetti

Se l'ovulazione viene prevenuta da fattori patogeni, dopo la loro eliminazione e trattamento, il problema di salute può rimanere. Inoltre, non sono escluse complicazioni gravi per la salute. Come opzione, le ovaie vengono ingrandite, il paziente si lamenta di gonfiore, attacchi di emicrania, nervosismo, vampate di calore. Tuttavia, ci sono condizioni più pericolose per le donne che impediscono l'ovulazione:

  • gravidanze multiple e gravidanze ectopiche;
  • parto patologico;
  • rottura ovarica;
  • morte fetale dell'embrione;
  • aborto spontaneo nel primo periodo;
  • iperstimolazione ovarica;
  • gravidanza tubarica.

Stimolazione dell'ovulazione: come, cosa e perché viene eseguita?

Uno dei metodi principali per trattare l'infertilità è la stimolazione farmacologica dell'ovulazione, il cui compito è quello di assicurare la crescita e la maturazione dei follicoli allo stato pre-ovulatorio. Successivamente, vengono introdotti farmaci che costituiscono il fattore scatenante per la maturazione finale dell'ovocita e dell'ovulazione.

Stimolazione artificiale dell'ovulazione in generale

Attualmente definita e continuare raffinato molte cause di infertilità, sviluppato e forme raffinate di ottenere una gravidanza, sia attraverso l'induzione controllata dei processi di ovulazione e utilizzando moderne tecnologie di riproduzione in programmi di fecondazione in vitro di tecniche diverse.

La stimolazione dell'ovulazione è necessaria nel caso in cui la causa di infertilità è l'assenza di uscita dalla ovaio di un ovulo maturo (cicli anovulatori), soprattutto in presenza di sindrome dell'ovaio policistico. Quest'ultimo è un disordine endocrino polyetiology causato da entrambi i fattori causali ereditari e fattori ambientali.

La sindrome dell'ovaio policistico si manifesta con morfologia dell'ovaio policistico, alterata funzionalità ovulatoria e / o mestruale e sintomi di iperandrogenismo. La stimolazione viene effettuata solo dopo l'esame e l'esclusione di altri fattori di infertilità, come il maschio e il tubulo-peritoneale.

induzione controllata del processo ovulatorio, farmaco principale nel circuito che è clomifene citrato o Clomid (compresse per stimolare l'ovulazione) può terminare concepiti naturalmente, la somministrazione intrauterina di spermatozoi (inseminazione intrauterina) o follicoli recinzione tramite puntura transvaginale per condurre ulteriori artificiale fecondazione in vitro (IVF ) ovociti. Così farmaci per stimolare l'ovulazione in FIV applicano fondamentalmente la stessa che per tali scopi nel naturale concepimento (o inseminazione artificiale).

La fattibilità dell'uso della medicina tradizionale

La letteratura sulla medicina tradizionale, molti siti web e persino alcuni ginecologi danno consigli sulla lotta contro l'infertilità, che suggerisce la stimolazione dell'ovulazione da parte dei rimedi popolari.

Nella medicina popolare, prima dello sviluppo di metodi scientificamente provati per combattere la sterilità c'erano raccomandazioni per l'uso a tal fine le singole erbe e le tasse, massaggi ginecologica speciali e così via. D. Preparazione di tali prescrizioni erano puramente empirico e non considerano le cause di infertilità.

E al momento attuale per questi scopi comprendono, per esempio, un estratto di Tribulus Terrestris, decotti e infusi di salvia, di montagna utero, petali, decotti rosa radice di Adamo, psyllium, lascia radiogrammi di quattro volte, erba poligono, una miscela di polpa di aloe con burro fuso e miele, etc..

I metodi tradizionali anche raccomandato vitamine, preferibilmente "E" e "C", complessi vitaminici pronti con la macro e oligoelementi, estratti di piante medicinali contenenti vitamine, bagni aromatici e massaggi stomaco con oli essenziali di lavanda, salvia, cipresso, basilico, anice, legno di sandalo albero, rose, ecc.

Alcune erbe medicinali per stimolare l'ovulazione contengono sostanze che possono avere un certo effetto sull'infertilità. Tuttavia, il più delle volte il meccanismo di azione e i punti di applicazione nel corpo dei principi attivi contenuti in essi non sono ben compresi e il loro dosaggio non è stato determinato.

Apparente in alcuni casi, l'efficacia del loro uso è solitamente associata a incidenti. Ad esempio, se l'ovulazione è stata stimolata in ovaie multifocali che sono state erroneamente diagnosticate come policistiche.

Multifocale o ovaie multifollikulyarnye possono essere rivelati con l'ecografia e rappresentano una delle varianti normali ecografiche nel ciclo naturale della 5a al 7a giorno del periodo mestruale. Hanno rilevante somiglianza alle ovaie policistiche ecografiche, ma diverse dimensioni normali e l'ultimo numero significativamente più piccola (in genere meno di 7 -8) follicoli.

Questa condizione si verifica in amenorrea ipogonadismo, così come la condizione fisiologica nelle donne, soprattutto a lungo termine assunzione di contraccettivi orali combinati, nelle ragazze durante la pubertà. Spesso tale quadro ecografico e prendere in consegna la sindrome dell'ovaio policistico già esistenti o emergenti e il trattamento prescritto.

Allo stesso tempo, multifollikulyarnye ovaie stessi sono una variante della norma e non può essere la causa diretta di sterilità o disturbi mestruali. In differenziale Per la diagnosi è necessario prendere in considerazione l'esistenza di variazioni comuni esterni (irsutismo, l'obesità, ecc...), così come i risultati di ulteriori studi per gli ormoni - il contenuto di testosterone nel sangue, luteinizzante e ormone follicolo-stimolante e di insulina.

Stimolazione farmacologica dell'ovulazione nelle ovaie policistiche

Il significato del trattamento è quello di ripristinare i cicli ovulatori. La preparazione per il trattamento include un'indagine per escludere i fattori tubal-peritoneale e maschile come cause di infertilità. Aumentati indici di peso corporeo e testosterone libero, amenorrea e aumento della dimensione ovarica sono fattori prognostici sfavorevoli per l'applicazione della tecnica di induzione controllata.

Quando si prepara una donna, un esame del sangue per il contenuto della sostanza inibitrice Muller, o dell'ormone anti-Muller (AMH), ha un valore predittivo definito. La sintesi di questo ormone si verifica nelle cellule granulari dei follicoli in crescita. Riduce la loro sensibilità all'influenza dell'ormone follicolo-stimolante e inibisce la crescita dei follicoli prematrimoniali, che sono una riserva funzionale. Quest'ultimo diminuisce con l'aumentare dell'età.

L'AMH consente di valutare la riserva funzionale delle ovaie e decidere la fattibilità dell'ovulazione stimolante, nonché selezionare e preparare in modo differenziato le donne per la fecondazione in vitro. La risposta del corpo femminile alla stimolazione con AMH basso è molto peggiore rispetto alle donne con un normale indicatore di questo ormone.

Il cambiamento della concentrazione dell'ormone anti-Muller durante l'induzione controllata rende possibile determinare il grado di rischio per lo sviluppo della sindrome da iperstimolazione.

Come preparazione per il concepimento, sono necessarie modifiche dello stile di vita terapeutico, comprese raccomandazioni per l'aderenza a una particolare dieta, all'esercizio fisico e al trattamento dell'obesità, che dovrebbero essere implementate prima dell'inizio dell'induzione dell'ovulazione. Ciò è spiegato dal fatto che nelle donne con un indice di massa corporea elevato, gli ormoni androgenici sono prodotti in quantità eccessiva. Inoltre, le misure di preparazione comprendono anche farmaci come l'acido folico e i suoi derivati, la cessazione del fumo.

Quali farmaci vengono usati per stimolare l'ovulazione?

Sotto l'influenza di uno degli ormoni prescritti, vengono stimolati la crescita e la maturazione del follicolo dominante. Qualche volta la maturazione di parecchi bozzoli è possibile. Successivamente, vengono introdotti preparati che promuovono il rilascio di un uovo maturo dal follicolo e la preparazione dell'endometrio per l'impianto di un ovulo fecondato.

A tal fine, secondo il programma sviluppato, i seguenti farmaci sono utilizzati principalmente per stimolare l'ovulazione e per preparare l'endometrio:

  • Clomid;
  • letrozolo;
  • Gonal-F o Puregon;
  • Gonadotropina corionica umana (hCG);
  • Dydrogesterone.

Come stimola l'ovulazione?

La selezione del programma prende in considerazione l'età della donna, il suo indice di massa corporea e la presenza di altri fattori di infertilità. Quando vengono eseguiti i cicli di induzione, vengono fatte osservazioni per rilevare la comparsa di sangue mestruale nelle donne con amenorrea precedente, studi di laboratorio di un aumento medio dell'ormone luteinizzante in un ciclo, un aumento della concentrazione di progesterone durante la fase di luteinizzazione media prevista e gli studi ecografici sono di solito giornalieri, specialmente a partire dal giorno 10 del ciclo.

Tutto ciò è necessario per controllare la risposta ovarica in termini di maturazione e rilascio dell'uovo o della gravidanza. L'ovulazione viene stimolata a casa, ma con un'osservazione e un esame sistematico ambulatoriale.

Clostilbegit (clomifene citrato)

Klostilbegit funge da struttura di prima linea. Il farmaco, il cui componente attivo è il citrato di clomifene, è disponibile in compresse da 50 mg.

Lo schema di stimolazione di ovulazione con Klostilbegit è come segue. Il farmaco inizia il 2 ° e il 5 ° giorno di un ciclo mestruale naturale o stimolato. Nel caso di amenorrea, è possibile iniziare a prendere clomifene citrato in un dato giorno. La sua dose giornaliera iniziale è solitamente di 50 mg, la dose del corso è di 5 giorni. In assenza di effetti, viene utilizzato il secondo schema, in base al quale il dosaggio giornaliero di Klostilbegit è già di 100 mg con la stessa durata del corso.

Quante volte riesci a stimolare l'ovulazione con clomifene citrato?

La dose giornaliera massima non deve superare i 150 mg del farmaco. Tale trattamento può essere effettuato per un massimo di sei cicli di ovulazione prevista. Tuttavia, di norma, nella maggior parte dei casi (85%), la gravidanza si verifica già nei primi 3-4 mesi dopo la terapia con clomifene.

Il meccanismo d'azione di Clostilbegit, che è il farmaco di elezione per la sindrome dell'ovaio policistico, è dovuto alla sua combinazione con i recettori degli estrogeni e il loro blocco, con conseguente (a seguito di feedback positivo) aumento della secrezione di ormoni ipofisari gonadotropici (follicolo-stimolante e luteinizzante). Questo, a sua volta, causa l'attività ormonale follicolare seguita dalla formazione del corpo luteale e dalla stimolazione della sua attività.

Sfortunatamente, la resistenza ai farmaci è di circa il 30% delle donne e l'efficacia del trattamento con clomifene raggiunge solo il 70-80% e la frequenza di fertilizzazione per un ciclo è solo del 22%. Le prestazioni sono particolarmente basse tra le donne con una massa corporea molto bassa.

La maggior parte degli autori spiega tali risultati con l'effetto anti-estrogenico del farmaco, a seguito del quale si verifica quanto segue:

  • diminuzione del flusso sanguigno nell'utero durante l'impianto di un ovulo fecondato e della fase luteale precoce;
  • compromissione della maturazione e della crescita dell'endometrio, che è uno degli obiettivi più importanti dell'effetto anti-estrogenico;
  • sottosviluppo dello stroma e delle ghiandole dell'endometrio e diminuzione dello spessore di quest'ultimo;
  • aumentando la viscosità del muco cervicale e riducendo la sua quantità.

Soprattutto questi effetti negativi si verificano quando si usano alti dosaggi del farmaco o il suo uso prolungato. La mancanza di maturità e spessore della mucosa uterina al momento dello sviluppo dell'ovulazione con la sua induzione da parte di Klostilbegitom può causare una bassa percentuale di gravidanze e un numero elevato di aborti.

A questo proposito, se nei primi quattro mesi dopo la stimolazione dell'ovulazione la gravidanza non si è verificata, l'ulteriore uso di Clostilbegit non ha senso. Questa procedura è terminata e le tattiche di trattamento cambiano.

Letrozole (Femara)

In precedenza, per il trattamento delle donne con carcinoma mammario in postmenopausa, è stato raccomandato il letrozolo. Negli ultimi anni, il letrozolo per stimolare l'ovulazione è diventato, insieme a Clostilbegit, un farmaco di prima scelta ed è un'alternativa a quest'ultimo. È nominato con l'inefficacia di Klostilbegit o se ci sono controindicazioni al suo uso.

Il farmaco è disponibile in compresse da 2,5 mg. Per indurre il processo ovulatorio, un ciclo di terapia con Letrozolo è prescritto dal 3 ° giorno del ciclo mestruale. La durata della ricezione è di 5 giorni. I regimi di dosaggio sono diversi: la maggior parte degli autori raccomanda dosaggi di 2,5 mg al giorno, altri 5 mg.

Il letrozolo è caratterizzato da un moderato effetto anti-estrogenico, a causa del quale, dopo essere stato assunto, vi è un aumento della produzione di ormone follicolo-stimolante da parte dell'ipofisi e la stimolazione del processo ovulatorio. Tuttavia, rispetto a Klostilbegit, il suo effetto anti-estrogenico è meno profondo e di durata inferiore.

Il farmaco migliora anche lo spessore e altri indicatori dello stato della membrana mucosa dell'utero, aiuta ad aumentare la sensibilità delle ovaie all'ormone follicolo-stimolante. Questo rende possibile ridurre la dose necessaria di somministrazione di ormone follicolo-stimolante di 3 volte in schemi di induzione utilizzando quest'ultimo. Inoltre, durante il suo ricevimento, gli effetti collaterali sono molto rari e non molto pronunciati.

Stimolazione dell'ovulazione con gonadotropine

Nei casi di resistenza al clomifene citrato o in assenza di condizioni per il suo uso, vengono prescritti preparati ormonali follicolo-stimolanti dell'ipofisi Gonal-F o Puregon, disponibili per somministrazione sottocutanea o intramuscolare. Appartengono ai mezzi di induzione controllata della seconda linea.

Esistono vari schemi per l'uso di questi farmaci. La stimolazione dell'ovulazione da parte di Gonal o Purigon viene effettuata dal primo giorno delle mestruazioni o dal giorno proposto delle mestruazioni, o dal quinto al sesto giorno dopo l'annullamento del contraccettivo orale. L'induzione viene effettuata per cicli di sette giorni nella quantità di non più di 6 cicli. I risultati della somministrazione del farmaco in termini di adeguatezza della maturazione dei follicoli sono controllati dagli ultrasuoni.

In conformità con le linee guida cliniche del Ministero della Salute della Federazione Russa, l'introduzione dell'ormone gonadotropico viene effettuata in una delle modalità:

  1. Step up, o modalità di aumento giornaliero graduale (del 40-100%). Per la dose iniziale presa 37,5-50 ME. Con un'adeguata crescita dei follicoli dopo una settimana, la dose iniziale del farmaco nei cicli successivi rimane la stessa. In caso di assenza della risposta adeguata dopo sette giorni, il dosaggio del farmaco nel ciclo successivo è aumentato del 50%. Tale schema per l'introduzione di Gonal o Purigon nella sindrome dell'ovaio policistico è il più preferibile perché fornisce una graduale selezione individuale della dose minima richiesta del farmaco con un rischio minimo di complicanze.
  2. Abbassa o fai scorrere la modalità. Il programma fornisce una dose iniziale elevata (100-150 ME), seguita da dosaggi più bassi. Questo protocollo è raccomandato per un AMH basso, che indica una riserva ovarica bassa (di solito nelle donne di età superiore a 35 anni) e volume ovarico inferiore a 8 cm 3, con oligomenorrea secondaria o amenorrea, e anche con una storia di procedure chirurgiche sulle ovaie. Tuttavia, l'uso di tale modalità di stimolazione è limitato perché richiede una lunga esperienza clinica di uno specialista.

HCG con stimolazione dell'ovulazione

La preparazione di hCG ha gli effetti dell'ormone luteinizzante secreto dalle cellule della ghiandola pituitaria anteriore. Viene applicato dopo l'induzione dell'ovulazione come fattore di partenza per la distruzione del follicolo e il rilascio di una cellula uovo matura. L'HCG contribuisce anche alla trasformazione del follicolo nel corpo luteo, all'aumento dell'attività funzionale di quest'ultimo nella fase luteale del ciclo mestruale, ed è coinvolto nella creazione di condizioni per l'impianto di un ovulo fecondato e nello sviluppo della placenta.

La gravidanza, il cui ingrediente attivo è l'hCG, è disponibile sotto forma di polvere liofilizzata in varie dosi, completa con un solvente. Introdotto una volta per via intramuscolare in una dose di 5 000-10 000 ME. Le condizioni per la sua introduzione, indipendentemente dallo schema di induzione utilizzato, devono essere raggiunte:

  1. Follicolo principale del diametro richiesto (non inferiore a 18 mm).
  2. Spessore dell'endometrio 8 mm e oltre.

L'ovulazione dell'uovo può verificarsi da follicoli con un diametro di 14 mm e oltre. Per supportare la fase luteale, Pregnil può essere somministrato una volta a 1.500 UI ogni 3 giorni per 10 giorni.

Il periodo di inizio dell'ovulazione - 36-48 ore dopo la somministrazione del farmaco. Durante questo periodo, si raccomanda il rapporto sessuale o l'inseminazione artificiale.

Didrogesterone (Duphaston)

Il didrogesterone sintetico è disponibile in compresse da 10 mg con il nome commerciale Duphaston. Caratteristico per lui è un effetto progestinico selettivo sull'endometrio, che contribuisce all'offensiva nell'ultima fase secretoria. In dosi elevate, duphaston può causare la soppressione del processo ovulatorio, ma questo non si verifica con l'uso di dosi convenzionali.

Duphaston durante la stimolazione dell'ovulazione viene utilizzato per 10-20 mg due volte al giorno nella seconda fase del ciclo mestruale per almeno 18 giorni, seguita da diagnosi ecografica di gravidanza dopo 3 settimane. Il farmaco può essere usato in concomitanza con la gravidanza o indipendentemente per supportare la fase luteale del processo ovulatorio.

Effetti negativi della stimolazione dell'ovulazione

Le principali conseguenze negative frequenti dell'induzione controllata sono l'allargamento delle ovaie, la distensione addominale, l'instabilità dell'umore, i sentimenti soggettivi spiacevoli sotto forma di mal di testa, vampate di calore.

Inoltre, sono possibili nascite multiple (non più del 10%), morte fetale fetale, in particolare con feti multipli, aborto spontaneo, parto precoce, gravidanza tubarica, sindrome da iperstimolazione ovarica.

Quest'ultimo è un insieme diversificato di sintomi che si verifica in risposta alla somministrazione sequenziale di ormoni follicolo-stimolanti e preparazioni di hCG. Di solito si sviluppa entro il secondo - quarto giorno di induzione (sindrome da iperstimolazione precoce), tuttavia, sono stati notati anche casi di sindrome tardiva (alla 5a-12a settimana di gestazione), che è molto più difficile.

A seconda della gravità del corso, ci sono 4 gradi di questa complicanza, che possono manifestare disagio, pesantezza e dolore nell'addome, vomito ripetuto, diarrea, gonfiore degli arti, parete addominale anteriore e anteriore, ascite, idrotorace, abbassamento della pressione arteriosa, ecc. i casi gravi necessitano di cure in un reparto di terapia intensiva.

La sindrome da iperstimolazione è la complicanza più pericolosa, che, fortunatamente, si sviluppa durante il concepimento naturale e l'inseminazione artificiale è molto rara (meno del 3-5%), a differenza della fecondazione in vitro.

Quali farmaci stimolano l'ovulazione

Sempre più spesso le donne si rivolgono a un ginecologo con problemi di concepimento. Ma la medicina non sta ferma, è in continua evoluzione, quindi la gravidanza desiderata può verificarsi dopo il trattamento con farmaci speciali che stimolano l'ovulazione.

Le ragioni della mancanza di ovulazione

Il più delle volte, l'incapacità di rimanere incinta è associato ad una mancanza di ovulazione stessa o il suo corso sbagliato. Ci possono essere diverse ragioni per questo:

  1. Malattie degli organi pelvici di natura infettiva-infiammatoria (salpingo-ooforite cronica, ovaie policistiche, cisti, ecc.).
  2. Troppo poco peso di una donna, in genere inferiore a 48 kg, in cui non vi è una produzione insufficiente di ormoni sessuali, il che porta ad una mancanza di ovulazione e amenorrea.
  3. Cambiamenti ormonali nel corpo a causa dello stress, con un peso eccessivo (quando l'indice di massa corporea è maggiore di 25), con alcune malattie della tiroide (ipo-o ipertiroidismo), ecc.
  4. Uso a lungo termine di contraccettivi orali. In questo caso, il corpo cessa di ormoni auto-produrre, e per ripristinare completamente questa capacità spesso richiede diversi mesi.
  5. eccessivo esercizio fisico può anche avere un impatto negativo sulla ovulazione, soprattutto se essi sono associati con l'assunzione di sportivi sintetici integratori alimentari. Questi farmaci hanno un effetto molto negativo sul sistema riproduttivo femminile.

Quando è necessaria la stimolazione e quando non viene eseguita

La stimolazione dell'ovulazione è possibile quando una coppia non può concepire un bambino per un anno. Se l'età di una donna è di 35 anni, questo periodo può essere ridotto a sei mesi. In entrambi i casi, una diagnosi accurata (preferibilmente entrambi i partner) per identificare le vere cause di infertilità e la decisione di stimolazione.
In particolare, vengono condotti i seguenti studi diagnostici:

  1. Storia medica del paziente, che tiene conto della sua età, della presenza / assenza di aborti e gravidanze, aborti, malattie croniche, usura del dispositivo intrauterino, ecc.
  2. La pervietà delle tube di Falloppio viene controllata. Per questo, vengono utilizzate tecniche non operative e operative. Il primo è la metrosalpingografia (esame a raggi X). La metrosalpingografia ad ultrasuoni è una variazione quando, utilizzando un mezzo di contrasto e un'apparecchiatura ad ultrasuoni, si osserva il flusso dei tubi. Questi metodi non sono universali, hanno i loro svantaggi, come la nocività delle radiazioni e possibili errori del risultato. Per una diagnosi più accurata mediante laparoscopia - ricerca operativa, ma che fornisce i risultati più affidabili.
  3. Ecografia convenzionale, che può mostrare possibili processi infiammatori, malattie policistiche, varie neoplasie e altre patologie del sistema riproduttivo femminile.
  4. In alcuni casi, a causa di disturbi ormonali possono verificarsi fallimenti ovulatori, quindi è fondamentale donare il sangue per determinare il numero di ormoni sessuali femminili. Allo stesso tempo, si raccomanda di condurre ricerche sull'attività della ghiandola tiroidea, poiché questo organo ha un impatto diretto sulla fertilità femminile.
  5. Dovrebbe essere eseguito anche lo spermogramma del partner, poiché a volte la mancanza di motilità e vitalità degli spermatozoi può essere la ragione dell'assenza di gravidanza.
  6. Test di compatibilità dei partner. Se i risultati sono sfavorevoli, il medico può suggerire l'inseminazione artificiale.

Metodi per stimolare l'ovulazione

La stimolazione dell'ovulazione è possibile con l'aiuto della terapia farmacologica (preparati farmaceutici), nonché utilizzando ricette tradizionali e metodi di trattamento alternativi.

Preparati farmaceutici per stimolare l'ovulazione

Vitamine e oligoelementi

La stimolazione dell'ovulazione è impossibile senza l'assunzione di complessi vitaminici e di microelementi utili. Le vere vitamine "femminili" includono E, A, B (l'acido folico è obbligatorio), C. Si raccomanda anche la vitamina D, specialmente per le donne che vivono in aree in cui i giorni di sole sono rari.

Stimolazione della maturazione del follicolo con vitamina E

La vitamina A aiuta la maturazione dei follicoli e regola la quantità di liquido cervicale.
Si raccomanda l'assunzione di vitamine del gruppo B sia durante la fase di pianificazione della gravidanza che durante quella, poiché non solo prolungano la fase luteale del ciclo, promuovono la crescita endometriale e la maturazione delle uova, ma eliminano anche la tossiemia durante la gravidanza, prevengono gli aborti e favoriscono lo sviluppo sano del feto.
La vitamina E stimola la maturazione del corpo luteo, "supporta" l'ovulazione stessa e aumenta la produzione di progesterone, che è particolarmente utile in caso di insufficienza di questo ormone.
La vitamina C contribuisce alla normalizzazione del background ormonale e serve anche come mezzo per prevenire lo sviluppo di anormalità del DNA nel futuro feto.
Inoltre, durante la preparazione alla gravidanza, è consigliabile monitorare un apporto sufficiente di acidi grassi polinsaturi Omega-3. Nella massima concentrazione si trovano nei pesci grassi, nell'olio di pesce sintetico, nonché negli oli di semi di lino e di oliva.
I mezzi per stimolare l'ovulazione includono anche preparati contenenti selenio, zinco e ferro.

Pillole specializzate che stimolano l'ovulazione.

Klostilbegit - un farmaco destinato a una maggiore maturazione dei follicoli. Questo effetto può causare gravidanze multiple. Un fatto interessante è che l'effetto farmacologico del farmaco non è stato completamente compreso, poiché originariamente era stato sviluppato come contraccettivo. Ma l'effetto è stato invertito, quindi ora Klostilbegit è usato con successo per trattare l'infertilità, che sono entrambi partner.
Il farmaco può essere assunto non in modo indipendente, ma con mezzi ausiliari. Lo schema classico è:

  • 5-9 giorni di un ciclo su 1 targa di Klostilbegit al giorno (a condizione di ricevimento solo di un mezzo);
  • se Puregon viene nominato allo stesso tempo, Klostilbegit inizia a essere preso dal terzo giorno del ciclo e termina il 7. Dall'8 ° giorno del ciclo iniziano a bere Puregon. Allo stesso tempo, è necessario un monitoraggio costante degli ultrasuoni. Non appena il follicolo raggiunge 18 mm di diametro, questi farmaci vengono cancellati e viene prescritto Pregnil, che supporta la maturazione delle uova. Dopo questo arriva un momento favorevole per il concepimento.

Stimolazione dei rimedi popolari dell'ovulazione

Insieme alla terapia farmacologica o come trattamento indipendente, è possibile utilizzare metodi di medicina tradizionale. Il più comune di loro - fitoterapia (terapia a base di erbe).

  1. Sage - viene utilizzato quando la mancanza di ovulazione è associata ad una mancanza di estrogeni.
  2. Borovaya uterus - è usato con una mancanza di progesterone. Previene gli aborti.
  3. Pennello rosso - può essere usato contemporaneamente con l'utero salvia o boro.
  4. Piantaggine, petali di rosa, aloe sono anche ampiamente usati.

I vantaggi della fitoterapia sono relativi alla sicurezza e al basso costo, gli svantaggi sono la durata del trattamento. Va ricordato che la fitoterapia è ancora un trattamento, e le erbe sono medicine, quindi una visita medica è obbligatoria.
Leggi di più sulla stimolazione dell'ovulazione usando i metodi popolari QUI.

Terapia non convenzionale

  1. I fanghi terapeutici stimolano anche l'ovulazione, sono raccomandati nei casi in cui sono presenti malattie infiammatorie. I fanghi terapeutici alleviano l'infiammazione (sono particolarmente efficaci nelle malattie croniche), ripristinano le funzioni riproduttive compromesse.
  1. La stimolazione dell'ovulazione con l'agopuntura è una zona di medicina piuttosto controversa, ma ci sono molti casi in cui l'effetto sui punti di agopuntura ha avuto un effetto positivo nel trattamento della sterilità. La complessità di questo metodo sta nel fatto che ci vorrà un sacco di tempo per trovare un professionista specializzato nel trattamento dell'infertilità femminile con l'agopuntura.

Tutti questi modi per ripristinare la funzione ovulatoria sono efficaci. Tuttavia, non puoi usarli a caso. La consultazione del dottore è necessaria, così come il passaggio di una diagnosi vasta e completa di entrambi i partner.

Stimolazione dei rimedi popolari dell'ovulazione: indicazioni, controindicazioni, precauzioni

Praticamente ogni giovane famiglia vuole creare una casa accogliente con uno, e forse due, tre bambini. Ma non è sempre possibile portare questo desiderio alla vita. Nel mondo moderno, quasi una donna su tre affronta problemi associati al parto.

L'attesa dolorosa della gravidanza a volte diventa insopportabile. Litigi, problemi, chiarire la relazione tra i coniugi. Sempre più spesso le ragazze si rivolgono a specialisti nel campo della ginecologia e ostetricia. Quelli prescritti alla moglie, e talvolta al marito, sono un mucchio di farmaci completamente diversi progettati per portare la famiglia al risultato desiderato.

Molto spesso le donne hanno bisogno solo di un piccolo aiuto per regolare il ciclo mestruale.

In questo caso, la stimolazione dei rimedi popolari dell'ovulazione può tornare utile, perché praticamente non causano effetti collaterali, a differenza delle compresse e di altri farmaci. La cosa principale è seguire le istruzioni chiaramente e non superare le dosi indicate.

Chi è indicato per condurre la stimolazione

Se una donna non riesce a rimanere incinta per un lungo periodo, inizia a fare tutti i tipi di test per scoprire la causa dei suoi fallimenti. E ce ne sono tantissimi. Ad esempio, adesioni, fibromi, endometriosi, fattore tubarico, mancanza o eccesso di ormoni sessuali.

I rimedi popolari per stimolare l'ovulazione possono aiutare se i problemi della futura mamma sono collegati con lo sfondo ormonale. Una varietà di fattori, sia fisiologici che psicologici, può influenzare i cambiamenti ormonali e la mancanza di ovulazione.

Questi motivi includono:

  • peso ridotto Può essere sia un compagno costante di una donna, sia il risultato di varie diete che sono controindicate durante la pianificazione della gravidanza;
  • stress, depressione, bruschi cambiamenti climatici. Tali fattori possono essere non solo cause a breve termine della mancanza di ovulazione, ma anche permanentemente portare il corpo fuori dall'equilibrio;
  • effetti dell'assunzione di farmaci ormonali come i contraccettivi. Maggiori informazioni sui metodi contraccettivi →

Spesso puoi trovare casi in cui, dopo aver esaminato tutti i tipi di medici, aver scoperto la causa dei fallimenti e aver bevuto un certo ciclo di farmaci, la ragazza non riesce a rimanere incinta. Quindi inizia il trattamento con la medicina tradizionale, che di conseguenza la conduce al suo obiettivo tanto atteso.

Per iniziare a stimolare l'ovulazione con i rimedi popolari, una donna deve necessariamente sottoporsi a una visita medica, poiché le erbe possono influenzare il corpo in modo molto diverso.

Ad esempio, in caso di ovaie policistiche non si dovrebbe prendere saggio, poiché promuove la crescita dei follicoli. E ci sono molte di queste controindicazioni.

Stimolazione dei metodi popolari. È efficace?

Il corpo di ogni donna è unico. Cercando di rimanere incinta, i futuri genitori su consiglio dei medici assumono molti farmaci, il cui effetto è imprevedibile. Inoltre, i supplementi di erbe possono essere adatti a dieci donne, ma non specificamente per te.

Guardando attraverso le recensioni sui social network e sui siti tematici, è possibile affermare con certezza che le erbe hanno, nella maggior parte dei casi, un effetto positivo sull'equilibrio ormonale di una donna, a seguito della quale rimangono incinte.

L'efficacia dei rimedi a base di erbe, ovviamente, non è stata studiata in ambito clinico, ma l'esperienza delle nostre nonne e di molti contemporanei suggerisce che i metodi tradizionali di stimolazione dell'ovulazione mostrano buoni risultati e aiutano davvero a rimanere incinta.

Ricette popolari

Uno dei preparati erboristici più popolari ed efficaci è considerato tale: la pineta, la salvia e il pennello rosso. Sono accettati cicli strettamente definiti. In primo luogo, una donna prende erba salvia fermentata per diversi giorni. Aiuta la maturazione dei follicoli, che in seguito svolgeranno il ruolo più importante al momento dell'ovulazione.

Nella seconda metà del ciclo mestruale, si consiglia di prendere un utero boro, che creerà uno sfondo ormonale positivo per mantenere l'uovo. Questa pianta contiene progesterone, che, come sapete, è semplicemente necessario per una donna per iniziare e salvare la gravidanza.

Un pennello rosso migliorerà l'effetto di un utero boro. Questa erba è considerata un aiuto eccellente nel trattamento dei problemi delle donne.

Prendi queste erbe dovrebbero essere come segue:

  1. A partire dal 5 ° giorno del ciclo mestruale, è necessario fare saggio. Per fare questo, mettere un cucchiaino di erbe in una tazza e versare acqua bollente, insistere e prendere 3 volte al giorno per un quarto di tazza prima dei pasti. È necessario seguire il programma di ammissione all'11 ° giorno del ciclo. La crescita e la maturazione dei follicoli che una donna dovrebbe controllare per un'ecografia.
  2. L'utero Borovoy è preso rigorosamente nella seconda fase del ciclo. Dopo l'ovulazione confermata, per mantenere il livello di progesterone richiesto, la donna deve assumere giornalmente un brodo uterino uterino fino al 28 ° giorno del ciclo. Questa erba viene prodotta allo stesso modo della salvia.
  3. La spazzola rossa è un potente strumento per la normalizzazione dei livelli ormonali. Colpisce gli ormoni surrenali, il sesso e gli ormoni tiroidei. Inoltre, influenzerà favorevolmente lo stato generale di salute e il metabolismo. 1 cucchiaio di erbe dovrebbe essere versato con un bicchiere d'acqua e messo in una casseruola. Fai bollire per qualche minuto, fresco. Prendi un decotto di 1 cucchiaio ogni 2-3 ore. Il pennello rosso può anche influenzare la condizione dello sperma maschile. Il trattamento con il decotto a base di erbe è continuato per diverse settimane.

Stimolare l'ovulazione rimedi popolari non solo con l'aiuto di queste erbe. Un buon aiuto per una donna può essere una mamma. Questo rimedio è stato utilizzato per il trattamento dell'infertilità da tempo immemorabile. Succhi di frutta freschi provenienti dall'olivello spinoso, dalla mela cotogna o dalle carote possono solo aumentare l'efficacia della mummia.

Vale la pena ricordare! Prendere il farmaco all'interno dovrebbe essere solo diluito. Inoltre, è possibile effettuare tamponi da una mummia diluita e inserirli nella vostra vagina durante la notte. Tali compresse aiuteranno a far fronte a varie infezioni e normalizzeranno la microflora.

I semi di piantaggine possono anche avere l'effetto necessario sugli ormoni femminili. Per stimolare l'ovulazione dovrebbe essere 1 cucchiaio di semi preparare una tazza di acqua e far bollire. Prendi un decotto di 1 cucchiaio 4 volte al giorno.

Precauzioni di sicurezza

Quando si utilizzano medicinali e rimedi popolari, è necessario osservare alcune precauzioni. Non dimenticare che l'uso di qualsiasi infusione di erbe può portare a conseguenze indesiderate se usato in modo errato.

Prima di decidere sulla preparazione del decotto a base di erbe, devi andare dal medico e sottoporsi all'esame medico necessario. Sulla base dei problemi identificati, sarà più facile scegliere un rimedio a base di erbe usato in una particolare malattia.

Se la causa dell'infertilità è il fattore tubo, una donna non dovrebbe mai prendere decotti di salvia o di un utero boro, perché nel caso peggiore questo può portare a una gravidanza extrauterina. È necessario eliminare il fattore tubo e solo successivamente procedere alla stimolazione dell'ovulazione. Maggiori informazioni sull'infertilità tubarica →

Informazioni su come stimolare i rimedi popolari dell'ovulazione possono essere facilmente reperite su Internet. Preparati a base di erbe pronti per il trattamento di problemi ginecologici sono venduti in qualsiasi farmacia.

Tale trattamento può essere combinato con l'assunzione di farmaci prescritti da un medico. Per i migliori risultati, oltre ai decotti alle erbe, una donna può anche assumere complessi vitaminici.

È anche possibile combinare la stimolazione dell'ovulazione con impacchi di fango, olii essenziali, alimentazione dietetica. Nel moderno mondo progressista ci sono molti modi per raggiungere l'obiettivo desiderato e diventare una madre, devi solo risparmiare tempo e sforzi per portare a termine tutte le procedure.

Autore: Zlata Maksimova
specificamente per Mama66.ru

Stimolazione dell'ovulazione per la pianificazione della gravidanza: farmaci e risultati

La stimolazione dell'ovulazione è considerata il modo più comune e popolare per ottenere una gravidanza tanto attesa. Ma lui ha i suoi pro e contro.

Racconteremo in questo materiale su come va la stimolazione artificiale dei processi naturali per una donna, quali farmaci vengono utilizzati e quali risultati possono essere raggiunti.

Cos'è?

Ogni o quasi ogni mese nel corpo di una donna sana, capace di concepire, avviene l'ovulazione. Dopo le mestruazioni durante la prima metà del ciclo, che dura circa 14 giorni, i follicoli maturano nelle ovaie. Uno di loro, dominante, irrompe nel mezzo del ciclo e rilascia un uovo pronto per la fecondazione.

L'ovulazione e i periodi successivi sono solitamente divisi per 14 giorni. Se il ciclo dura 28 giorni, l'ovulazione dovrebbe essere prevista per il 14 ° giorno del ciclo, se le caratteristiche individuali sono tali che il ciclo ha una durata di 30 giorni, quindi l'ovulazione si verifica il 16 ° giorno, con un ciclo di 32 giorni, l'ovulazione di solito si verifica il 18 ° giorno.

Ma questo è l'ideale, ma in pratica sono consentite piccole deviazioni dalle regole.

Il rilascio dell'uovo avviene entro un'ora, poi per un altro giorno conserva la capacità di concimare e attende la cellula spermatica nella tuba di Falloppio. La concezione è possibile solo durante il periodo di ovulazione, perché il processo di rilascio dell'uovo è regolato dalla ghiandola pituitaria, che inizia a produrre luteniruyuschy e ormoni follicolo-stimolanti.

Sotto l'azione di FGS (un ormone che stimola la crescita dei follicoli) nella prima metà del ciclo si verifica un aumento del follicolo, e sotto l'azione dell'ormone luteinizzante (LH), l'ovulo al suo interno può essere maturato in un tempo abbastanza breve.

Dopo il rilascio dell'uovo si muove lentamente attraverso il tubo nella direzione della cavità uterina. Se avviene la fecondazione, l'embrione è già abbassato nell'utero e se il concepimento non ha avuto luogo, allora l'uovo scende anche nell'utero e muore lì entro 24 ore.

Come risultato di insufficienza ormonale, disfunzione ovarica e per una serie di altri motivi, il ciclo previsto dalla natura può essere disturbato, e quindi le donne possono avere cicli anovulatori, cioè cicli senza ovulazione.

Questi possono essere cicli quando l'uovo non matura, o matura, ma non lascia il follicolo. In questo caso, una donna non può rimanere incinta in modo naturale.

I medici vengono in soccorso, chi può stimolare le ovaie a pianificare una gravidanza. Molto spesso ciò viene fatto con l'aiuto della terapia ormonale.

La stimolazione dell'ovulazione offre una reale possibilità di concepire le coppie che non sono riuscite a rimanere incinte per molto tempo. La procedura è classificata come tecnologia di riproduzione assistita.

Indicazioni - per chi è detenuto?

Questo metodo aiuta annualmente decine di migliaia di donne a ottenere la gioia della maternità. Prima di tutto, la stimolazione è indicata per le donne con ovaie policistiche, con varie manifestazioni della loro disfunzione, comprese quelle correlate all'età. La stimolazione artificiale medica dell'ovulazione solitamente non viene eseguita per le donne dopo 40 anni.

Con lamentele sull'incapacità di rimanere incinta, una donna si rivolge a un ginecologo. Il medico studia non solo lo stato dei suoi organi riproduttivi, ma anche le peculiarità del ciclo mestruale. Tale diagnostica include il monitoraggio obbligatorio della maturazione del follicolo utilizzando la diagnostica ecografica.

Se questo esame mostra che l'ovulazione non si verifica, inizia la preparazione per la stimolazione.

L'indicazione principale per la stimolazione indotta da farmaci delle ovaie è l'assenza di gravidanza per un anno, a condizione che i coniugi non siano protetti e vivano una vita sessuale regolare. Se i coniugi (specialmente le donne) hanno già 35 anni o più, allora il periodo di attesa per il concepimento diminuisce naturalmente fino a sei mesi.

La procedura è controindicata nelle donne che soffrono di ostruzione delle tube di Falloppio: in caso contrario può verificarsi una gravidanza extrauterina. Inoltre, la stimolazione non viene eseguita per i pazienti con processi infiammatori nelle ovaie e altri organi pelvici.

Un'altra indicazione per la stimolazione è l'assenza di mestruazioni, che è sorto sullo sfondo dell'insufficienza ipotalamo-ipofisaria.

Il motivo della procedura può essere la preparazione per la fecondazione in vitro o l'inseminazione intrauterina - l'inseminazione. I medici di solito riescono con successo a stimolare il lavoro delle ovaie multifollicolari, ci sono anche schemi per stimolare l'endometriosi.

Quando le interruzioni ormonali, quando l'ovulazione è spesso "tardiva", stimola l'ovulazione tardiva.

Inoltre, la procedura è indicata per le donne con disturbi metabolici significativi, che si manifesta con l'obesità o, al contrario, sottopeso, perché in queste condizioni è spesso impossibile rimanere incinta con una coppia da soli.

Metodi di stimolazione artificiale

Ci sono alcuni metodi con cui è possibile supportare la funzione ovarica e aiutare a realizzare l'ovulazione.

Oltre a farmaci, pillole e iniezioni come parte della terapia ormonale, che viene utilizzata per ripristinare le ovaie e provocare il rilascio di un uovo da un follicolo maturo, i rimedi popolari che le donne praticano a casa sono diffusi. Queste sono le erbe, la fangoterapia, la terapia vitaminica e alcune procedure fisioterapiche, ad esempio l'agopuntura.

Alcuni addirittura praticano yoga per il concepimento. Alcune asana (pose), secondo le donne, completano bene il trattamento complesso e contribuiscono al miglioramento dell'intero corpo in generale e del sistema riproduttivo in particolare.

Nonostante l'enorme numero di raccomandazioni e modi per raggiungere il desiderato, il metodo principale di provata efficacia, in cui l'effetto è meno dovuto alla consueta coincidenza di circostanze, è considerato la stimolazione ormonale della droga.

Com'è la stimolazione della droga, la preparazione

Dopo che una donna visita un medico, lei e il suo partner sono invitati a sottoporsi a un esame dettagliato per determinare la vera causa dell'infertilità familiare. Ad una donna viene assegnata una gamma completa di test di laboratorio da esami del sangue e delle urine generali e dettagliati a esami del sangue per infezioni, comprese le infezioni a trasmissione sessuale.

È imperativo fare un esame del sangue per gli ormoni (luteinizzante, follicolo-stimolante, progesterone, prolattina e un numero di altri, se il medico lo ritiene necessario).

Una donna deve subire un'ecografia degli organi pelvici e delle ghiandole mammarie. A volte può essere necessario eseguire la diagnostica laparoscopica per assicurarsi che le tube di Falloppio siano percorribili.

Il partner sessuale di una donna esegue esami del sangue per malattie infettive, infezioni trasmesse sessualmente e uno spermogramma per accertare la qualità delle sue cellule germinali, poiché con l'infertilità maschile, senza eccezioni, gli schemi di stimolazione dell'ovulazione non daranno alcun risultato.

Se sospetti che la patologia all'interno dell'utero sia l'isteroscopia.

Non appena viene superato il primo stadio, quello diagnostico, inizia il secondo stadio: il trattamento delle malattie infiammatorie esistenti e lo squilibrio ormonale. A volte in questa fase una donna riesce a rimanere incinta, dal momento che le patologie che le hanno causato il fallimento nel ciclo ovulatorio, nella maggior parte dei casi, possono essere curate.

Le donne con sovrappeso o carenza (peso inferiore a 45 chilogrammi) sono prescritti un corso di correzione del peso corporeo. Secondo gli specialisti, a volte è sufficiente che il paziente riduca il suo peso solo del 10%, in modo che l'ovulazione possa iniziare a verificarsi indipendentemente.

Il terzo stadio è la stimolazione stessa. Gli schemi di protocolli di stimolazione dell'ovulazione possono variare. Il medico determina il farmaco specifico, il suo dosaggio, la durata e la frequenza di ammissione su base individuale, tenendo conto dell'età, del peso e della storia ginecologica del paziente.

A volte il giro degli ormoni non raggiunge. La gravidanza si verifica prima della terza fase nel caso in cui una donna riesca a riconsiderare completamente il suo atteggiamento nei confronti dei tentativi falliti di rimanere incinta. Paura, ansia, sentimenti, delusione, delusione a livello psico-fisico innescano il blocco della produzione di estrogeni, quindi l'ovulazione non si verifica.

Se una donna impara a trattare correttamente i fallimenti, a percepirli come un fenomeno temporaneo e estremamente dannoso per la sua salute, il ciclo ovulatorio viene spesso ripristinato senza farmaci.

Nella fase iniziale, i medici cercano di preparare l'endometrio dell'utero. Con un endometrio sottile, il concepimento, anche se dovesse accadere, non può portare a una gravidanza, perché l'embrione troverà difficile consolidarsi nella cavità uterina. Per prepararsi, conducono un corso di trattamento con preparazioni di ormoni sessuali femminili - usano "Proginova", la preparazione esterna "Divigel" e altri farmaci che incorporano gli ormoni estrogeni e progesterone.

Di norma, dal 5 ° giorno del ciclo, vengono prescritti preparati speciali, mentre i medici monitorano la maturazione del follicolo mediante ultrasuoni.

Le attività dovrebbero iniziare immediatamente dopo la fine delle mestruazioni.

È possibile che una donna debba recarsi alla stanza degli ultrasuoni con un decimo giorno del ciclo mestruale giornaliero. Non appena uno dei follicoli raggiunge una dimensione di 17-18 mm, è possibile effettuare la stimolazione e in 24-36 ore aspettarsi il momento desiderato - l'ovulazione stessa.

Anche durante la preparazione, una donna deve donare il sangue per l'analisi ormonale al fine di rivelare il livello di AMH - un ormone anti-Muller, che è "prodotto" dalle strutture in crescita dei follicoli.

Se il livello di AMH della donna è basso, la risposta delle ovaie alla stimolazione sarà debole e l'efficacia del protocollo sarà significativamente ridotta. Il livello di questo ormone durante l'esame nella dinamica consentirà inoltre ai medici di vedere l'efficacia della stimolazione e prevenire un'iperstimolazione eccessiva.

Stimolare le ovaie può essere fino a tre volte di fila, cioè per tre cicli. Se il concepimento non si verifica, è necessaria una pausa affinché le ovaie possano riposare dall'attacco ormonale e recuperare. Durante questo periodo, l'uomo e la donna visitano nuovamente il medico, che può apportare modifiche al regime di trattamento.

In totale, sono consentiti 5-6 cicli con stimolazione. Se non hanno prodotto un risultato, il metodo è considerato inefficace per questa coppia, sono raccomandate altre tecniche di riproduzione assistita, compresa la maternità surrogata, la rimozione delle uova sane e mature dalle ovaie, seguita dalla fecondazione in vitro, la fecondazione del marito dell'uovo donatore e così via. dalle vere cause dell'infertilità e se una donna produce le proprie cellule sessuali sane.

Non è necessario insistere sulla continua stimolazione dell'ovulazione, dopo 5-6 cicli vi è un'alta probabilità di esaurimento irreversibile delle ovaie, il loro invecchiamento precoce.

Per stimolare l'ovulazione non è necessario recarsi all'ospedale ginecologico. Una donna può essere a casa, nelle solite condizioni per lei. Deve aderire al programma prescritto di visite dal medico per monitorare l'ecografia e prendere tutti i farmaci prescritti in piena conformità con il dosaggio individuale specificato.

Preparativi - elenco

Tutti i farmaci inclusi nello schema dei protocolli di stimolazione dell'ovulazione sono divisi in due grandi gruppi:

  • stimolanti della crescita del follicolo;
  • innesca l'ovulazione.

I primi vengono prescritti dal 5 ° giorno del ciclo (immediatamente dopo il ciclo mestruale) e i trigger vengono iniettati una volta - quando l'ecografia mostra la completa disponibilità del follicolo a rilasciare un uovo. Imitano il rilascio dell'ormone luteinizzante, sotto l'azione di cui l'uovo matura rapidamente e lascia il follicolo.

Dopo l'ovulazione, vengono prescritti farmaci che aiutano le ovaie a mantenere la funzione del corpo luteo in modo che la gravidanza, se si verifica, possa svilupparsi normalmente. Diamo un'occhiata ai preparativi di tutti questi gruppi in modo più dettagliato.

"Clostilbegit (Clomiphene citrato, Clomid)

Questo farmaco è ampiamente noto alle donne che stanno pianificando una gravidanza, perché si è dimostrato un mezzo per stimolare il processo ovulatorio. La medicina stimola la formazione e la crescita dei follicoli nelle ovaie.

In determinate dosi, aiuta la produzione di ormone follicolo-stimolante FSH, ormone luteinizzante (LH) e gonadotropine. Lo strumento è disponibile sotto forma di compresse.

Non ci sono raccomandazioni generali sul regime di dosaggio del rimedio, perché il dosaggio dipende da come le ovaie reagiscono all'uso di questo farmaco - può essere ridotto o aumentato a discrezione del medico curante.

Se le mestruazioni di una donna si verificano abbastanza regolarmente, non ci sono fallimenti duraturi, quindi il trattamento con Clomid inizia il 5 ° giorno del ciclo (conta dal primo giorno delle mestruazioni). Secondo uno degli schemi comuni, il farmaco viene preso ogni giorno per cinque giorni, in questo caso, l'ovulazione è prevista da 11 a 15 giorni del ciclo.

Se non c'è l'ovulazione, nel ciclo successivo viene introdotto un altro schema, in cui il farmaco deve essere assunto dal 5 ° giorno del ciclo per 5 giorni, ma in doppio dosaggio.

Se entrambi gli schemi non mostrano un risultato, il trattamento viene interrotto per tre mesi, dopo di che il corso può essere ripetuto.

Per ogni ciclo una donna non dovrebbe assumere più di 750 mg del farmaco. Dopo il secondo ciclo, se non ha portato il risultato tanto atteso, il trattamento con Clomid viene riconosciuto come completamente inefficace e vengono scelti altri metodi di piano riproduttivo assistito.

Gli effetti collaterali del farmaco possono dare a una donna un disagio. E 'nausea, vomito, flatulenza, mal di testa, sonnolenza, letargia e movimenti reazioni mentali, per cui al momento del trattamento, le donne sono invitati a non controllare l'auto e il lavoro relativo al alto rischio per la vita.

Molte donne durante la ricezione di Clomid notano che sono sopraffatte da un umore depressivo, hanno disturbato il sonno, l'appetito. Possono comparire dolore addominale, leggero dolore al petto, scarico di liquido bianco dai genitali.

"Clostilbegit", come altri farmaci che stimolano la crescita follicolare, aumenta il rischio di insorgenza successiva di gravidanze multiple. Molte donne notano che stanno diventando un po 'forti con il trattamento.

Gli analoghi di questo strumento sono "Clomiphene", "Serofen", "Serpafar".

'Letrozolo'

Questo farmaco steroideo aumenta anche la produzione di FSH e promuove l'ovulazione, ma gli esperti ritengono più efficiente del "Clomiphene", anche se la prima selezione significa è esattamente "Clomiphene".

Letrozolo ha significativamente meno effetti collaterali, il che rende più piacevole prenderlo. Oltre alla regolazione degli ormoni, il farmaco migliora le condizioni dell'endometrio. Ci sono anche diversi schemi con cui questo agente può essere assunto in pillole.

Nel primo caso, 2,5 mg vengono prescritti dal terzo giorno del ciclo per cinque giorni, nel secondo schema si consiglia a una donna di bere il farmaco dal quinto giorno del ciclo alla dose di 5 mg.

I migliori risultati mostrano l'uso di questo agente nella terapia complessa: nel secondo al sesto giorno del ciclo assegnato "letrozolo" alla dose di 2,5 o 5 mg al giorno, seguito da un ciclo da 7 a 10 giorni nella donna viene somministrato iniezioni di FSH, e quindi un'iniezione di hCG alla dose 10.000 UI una volta che il follicolo dominante ha raggiunto le dimensioni desiderate da ultrasuoni (18 mm).

Analoghi del farmaco - "Letrosan", "Femara".

"Gonal-F"

Questo farmaco appartiene anche al gruppo di agenti che stimolano la crescita e lo sviluppo dei follicoli nelle ovaie nella prima metà del ciclo mestruale. È costituito da un ormone ricombinante che, grazie agli sforzi degli ingegneri genetici, ha ottenuto criceti cinesi da cellule ovariche.

Il farmaco viene iniettato per via sottocutanea, è venduto in speciali pratici penne a siringa. "Gonal-F" è prescritto nel caso in cui la stimolazione con il farmaco "Clostilbegit", che è la prima nell'ordine di appuntamento, risulti essere inefficace.

Tali azioni di questo farmaco sono tipiche di molti farmaci ormonali - questi sono mal di testa, vertigini, sonnolenza e letargia, mancanza di tono, secchezza della vagina, cambiamenti nell'appetito, insonnia. A volte le donne notano diarrea, visione offuscata temporanea, acne, aumento di peso.

Lo strumento viene iniettato per via sottocutanea. La prima iniezione sarà effettuata dal medico, e la donna successiva sarà in grado di pungere se stessa a casa.

Il decorso della stimolazione inizia nei primi giorni del ciclo e dura fino a 11-14 giorni. La dose è determinata dal medico, di solito a partire da 75-10 UI e aumentando gradualmente il dosaggio.

Con ogni introduzione successiva, una donna deve scegliere un nuovo posto per un'iniezione, non è necessario dare iniezioni in una zona.

Analoghi del farmaco - "Horagon", "Ovitrel".

"Puregon"

Questo farmaco può essere utilizzato anche per la preparazione iniziale dei follicoli nella prima metà del ciclo. Viene prodotto sotto forma di polvere per preparare una soluzione per preparazioni iniettabili, sotto forma di una soluzione pronta all'uso e una soluzione in cartucce. Il fluido viene iniettato per via intramuscolare e sottocutanea. Il farmaco nella "penna" viene somministrato solo in un modo - per via sottocutanea.

La preparazione contiene FSH ricombinante dallo stesso criceto cinese, che in molti modi supera l'FSH ottenuto dall'urina umana. È più sicuro, più facile da trasportare.

Sotto la sua influenza nelle ovaie di una donna, diversi follicoli iniziano a crescere attivamente, che possono poi essere utilizzati in uno qualsiasi dei metodi di riproduzione assistita.

La dose dipende da come le ovaie del paziente rispondono agli effetti. Il monitoraggio quotidiano degli ultrasuoni e la definizione di estrogeni nel sangue aiuteranno il medico a essere ben consapevole di ciò che sta accadendo nelle ghiandole sessuali di una donna e di non perdere il momento dell'ovulazione.

La dose iniziale è di 50 UI, quindi, se non c'è risposta ovarica, il dosaggio viene aumentato giornalmente e controllato quando appare la risposta. Iniziano il trattamento dal secondo giorno del ciclo mestruale, dura circa 7-14 giorni (tutto dipende da quando sarà possibile raggiungere la crescita dei follicoli e un aumento della concentrazione ematica di estradiolo). Completa la stimolazione dell'iniezione di hCG ad una dose adatta per l'induzione dell'ovulazione (di solito 10.000 UI).

"Gonadotropina corionica" (hCG)

Questo farmaco è ottenuto dall'urina delle donne in gravidanza, perché questo ormone viene prodotto in grandi quantità nel periodo iniziale di gestazione del bambino - più intensamente fino a 12 settimane. L'iniezione di questo farmaco in un dosaggio da 5.000 a 10.000 UI viene utilizzata per garantire che si verifichi il fenomeno dell'ovulazione, in modo che l'ovulo possa lasciare il follicolo stimolato nel primo stadio.

Quindi il farmaco può essere somministrato ogni due giorni prima della data prevista mensile, al fine di mantenere la funzione del corpo luteo, che produce gli ormoni sessuali necessari per mantenere la gravidanza.

Se la gravidanza è confermata, l'hCG può essere successivamente utilizzato anche fino a 10-11 settimane se vi è una minaccia di aborto a causa del basso livello di hCG.

Se una donna ha una minaccia o un fatto di iperstimolazione ovarica su un'ecografia, si astiene dall'utilizzare l'hCG. Non è inoltre raccomandato l'uso di gonadotropina corionica nelle donne con patologie renali e del fegato.

Tra gli effetti collaterali del farmaco sono irritabilità e sbalzi d'umore, mal di testa, sonnolenza. HCG aumenta anche la possibilità di concepire gemelli o triplette, e questo fatto non può essere ignorato quando si pianifica una gravidanza.

Analogo del farmaco - "Pregnil".

Didrogesterone ("Duphaston")

Questo è un farmaco ormonale popolare, il cui principale ingrediente attivo è un analogo del progesterone. Lo strumento può essere indispensabile nella seconda metà del ciclo mestruale, perché aiuta a preservare la gravidanza, promuove il corretto impianto, regola molti processi, impostando il corpo della donna in un nuovo stato per lei.

Duphaston non ha effetti sull'ovulazione, ma dopo di ciò diventa molto importante, perché rafforza il possibile risultato positivo della stimolazione. Il farmaco non influisce sull'embrione in crescita e pertanto il suo uso nelle prime settimane e nei mesi di gravidanza non è vietato e talvolta raccomandato.

Il dosaggio viene prescritto individualmente in base ai risultati delle analisi del sangue per il progesterone, così come lo scopo della ricezione - le compresse possono essere assegnati non solo per controllare i livelli di ormone, ma anche per la prevenzione della minaccia d'aborto, per prevenire la gravidanza non vitali, se tali fatti hanno avuto luogo in precedenza.

Le donne non ingrassano da "Duphaston", non perdere la concentrazione, e quindi possono continuare a guidare un'auto senza restrizioni durante l'assunzione di questo farmaco.

Vitamine per stimolare l'ovulazione

I preparati vitaminici sono inclusi nei regimi di trattamento standard per l'infertilità femminile e maschile. Quando si stimola l'ovulazione, l'assunzione di vitamine viene mostrata 1-2 mesi prima del ciclo selezionato per la stimolazione, così come durante la stimolazione, e quindi fino alla conferma della gravidanza.

A volte, al fine di stabilire un'ovulazione regolare, è sufficiente regolare lo stile di vita di una donna, la sua dieta e prescrivere vitamine per lei, quindi il supporto vitaminico nella fase di pianificazione della gravidanza è di grande importanza.

Particolarmente importante per la normalizzazione dei cicli ovulatori vitamine D, A, B12, B 9, E, C:

  • Le vitamine D e D 3 sono coinvolte nella produzione di ormoni sessuali nelle donne.
  • Lo sviluppo del follicolo non è privo di vitamina A, inoltre, il retinolo è coinvolto nella normalizzazione della composizione del muco cervicale.
  • La vitamina E è coinvolta nei processi cellulari, aiuta la maturazione dell'uovo, contribuisce alla sua liberazione oltre il follicolo.
  • L'acido ascorbico (vitamina C) migliora la circolazione sanguigna, contribuendo all'arricchimento delle ovaie con sostanze benefiche.
  • Le vitamine del gruppo B, in particolare l'acido folico, regolano la durata della fase luteale del ciclo e aumentano la vitalità dell'uovo.