Come riconoscere i sintomi di un attacco di angina e rimuoverlo

I medici tendono a considerare l'angina non come una malattia indipendente, ma come uno dei segni della cardiopatia coronarica. Anche se un attacco di angina è possibile con altre patologie: muscolo cardiaco addensato, problemi con la valvola cardiaca, anemia grave. Così come la malattia ischemica può verificarsi senza angina. L'attacco è caratterizzato principalmente da un segno come un improvviso dolore acuto dietro lo sterno.

Perché il dolore si verifica?

Un attacco si sviluppa a causa della mancanza di ossigeno al cuore, che entra nell'organo con il sangue. Quando la circolazione del sangue è compromessa, che di solito si verifica durante la vasocostrizione, il cuore non riceve la quantità di ossigeno di cui ha bisogno per funzionare. Soprattutto questa carenza è evidente durante lo sforzo fisico, lo stress emotivo, l'ipertensione, quando il cuore inizia a lavorare più attivamente, cioè aumenta la frequenza e la forza delle contrazioni cardiache, e quindi aumenta la necessità di ossigeno. L'aterosclerosi è la causa più comune di vasocostrizione, in cui le placche si formano sulle loro pareti arteriose. Forse lo sviluppo di angina senza aterosclerosi, con un forte restringimento dei vasi si verifica a seguito di spasmo.

Pertanto, a causa di un'alimentazione insufficiente del muscolo cardiaco, forma acido lattico, che causa dolore.

Se il lume dei vasi coronarici si restringe così tanto che il sangue smette di fluire nel cuore, si sviluppa un dolore insopportabile - infarto del miocardio. Pertanto, l'angina può essere considerata uno stato preinfarto.

Come riconoscere una malattia insidiosa?

È molto importante riconoscere l'insorgenza dell'angina pectoris in tempo e adottare misure urgenti per fermarlo. Va anche ricordato che è facile confonderlo con i segni di altre malattie.

L'angina può manifestarsi in modi diversi e le lamentele di persone diverse sono spesso diverse. Il sintomo principale è un dolore improvviso al petto, sebbene i pazienti lo descrivano diversamente. Può essere una sensazione di disagio, una sensazione di bruciore, dolori acuti, arcuati o compressivi che danno al braccio sinistro, sotto la scapola sinistra, allo stomaco, alla schiena, al collo, alla mascella, alla gola, raramente al braccio destro. L'attacco di solito dura da 1 a 15 minuti.

Molto spesso, ci sono sensazioni dolorose durante la camminata veloce, quando si sale le scale, quando si lascia il freddo da una stanza calda, con forte agitazione, se si ha un brutto sogno. Si verifica una crisi più grave se lo sforzo fisico viene seguito immediatamente dopo un pasto.

L'attacco può avvenire non solo a una tensione, ma anche a riposo. Spesso ci sono tratti notturni. In questa situazione, c'è uno spasmo di grandi vasi coronarici che passano lungo la superficie del cuore. L'angina che si riposa è una forma più grave della malattia.

Devi sapere che tali dolori al petto non si verificano solo con l'angina. Questi possono essere nevrosi, osteocondrosi della colonna vertebrale cervicale e toracica, difetti cardiaci, disturbi gastrointestinali, malattie polmonari, infarto del miocardio.

Come aiutare se stessi se si ha un attacco di angina?

Chiamare un'ambulanza è la soluzione migliore per un improvviso attacco di angina, soprattutto se è successo per la prima volta. In ogni caso, è necessario agire il più presto possibile e fermare il dolore.

Se l'attacco è avvenuto mentre si cammina o in un'altra attività fisica, è necessario fermarsi e concedersi un periodo di riposo. Se possibile, è meglio sedersi o sdraiarsi. A volte queste misure sono sufficienti per alleviare un attacco. Quando l'angina viene presa nitroglicerina, e questo dovrebbe essere fatto prima di tutto, proprio all'inizio dell'attacco. Se il dolore non è passato dopo un paio di minuti, il farmaco deve essere ripetuto.

È importante ricordare se la nitroglicerina non aiuta, un attacco di cuore non è escluso. Pertanto, le cure di emergenza devono essere eseguite correttamente.

Oltre alla nitroglicerina, puoi mettere una pillola di aspirina sotto la lingua. Per quanto riguarda il validol, l'opinione dei medici sull'opportunità della sua ricezione diverge: alcuni credono che ciò possa essere fatto, anche se agirà lentamente; altri ritengono che validol sia inefficace e aumenta solo la durata dell'attacco.

Dopo aver assunto la nitroglicerina, per alleviare rapidamente un attacco acuto, si consiglia di fare un automassaggio, che rimuove l'eccitazione e la tensione. È necessario massaggiare il viso, il collo, il collo, le articolazioni del ginocchio, il lato sinistro del petto, della spalla e del polso.

Se compare un mal di testa, si consiglia di assumere un analgesico per alleviare il problema. Questo può essere baralgin, sedalgin, analgin. Se l'impulso supera i 110 battiti al minuto, è necessario bere anaprilina.

Se trovi segni come vertigini, debolezza, sudorazione fredda, pallore, si consiglia di misurare la pressione. Tali segni possono indicare una diminuzione. In questo caso, non puoi assumere nitroglicerina. In tali circostanze, puoi mettere l'aspirina sotto la lingua e chiamare un'ambulanza.

Se sei riuscito a rimuovere da solo un attacco acuto, devi limitare lo stress emotivo e fisico e chiamare un medico. Il paziente deve rispettare il riposo a letto e assumere i farmaci prescritti da un medico se l'attacco non si verifica per la prima volta.

Il sollievo dell'angina pectoris, che si è verificato a riposo, è un po 'diverso. Se il paziente era in posizione supina, allora dovrebbe essere piantato in modo che le gambe fossero abbassate. È necessario sbottonare il colletto di vestiti, aprire la finestra, dare nitroglicerina. In questo caso, spesso è richiesto il ricovero ospedaliero, pertanto, ai primi segnali di allarme è necessario richiedere assistenza di emergenza.

Come prendere la nitroglicerina?

Il farmaco viene rilasciato in compresse o gocce. Una pillola o un pezzo di zucchero, su cui è necessario far cadere la medicina, viene posto sotto la lingua per un lento riassorbimento. Tenerlo sotto la lingua fino a completa dissoluzione. Il dosaggio esatto, che dipende dalla durata e dalla gravità della malattia, deve essere controllato con il medico, ma va ricordato che entro 15 minuti si possono assumere non più di 3 compresse, 3 compresse corrispondono a 3 gocce di liquido.

La nitroglicerina dilata i vasi sanguigni e abbassa la pressione sanguigna, quindi è necessario sedersi o sdraiarsi prima di prenderlo, poiché possono verificarsi capogiri e svenimenti.

Importante sapere! Il primo soccorso per l'angina deve essere fornito il prima possibile. Se dopo 20 minuti il ​​dolore non si è attenuato, è necessario chiamare la brigata di ambulanza. Se è stato registrato anche un solo attacco, è necessario essere costantemente monitorati da un medico che prescriverà un ulteriore trattamento e dirvi quale dovrebbe essere la prevenzione dell'angina pectoris.

Come alleviare un attacco di angina direttamente a casa

Un attacco di angina, di regola, si sviluppa molto rapidamente ed è accompagnato da un forte dolore al petto. Il problema nasce dal fatto che il miocardio non è sufficientemente rifornito di sangue, a causa di un restringimento del lume nell'arteria coronaria causata dallo spasmo o dalla rottura di una placca sclerotica.

L'attacco, che procede in forma acuta, richiede l'ospedalizzazione obbligatoria. Il paziente deve chiamare un'ambulanza e, prima del suo arrivo, cercare di fermare il dolore con le medicine. Se prima l'angina si verificava più spesso negli anziani, ora la cornice temporale è sfocata - le persone di età relativamente giovane stanno vivendo problemi simili con il benessere.

Corso della malattia

Prima di parlare di come alleviare un attacco acuto di angina, che è sorto a casa, dovresti spiegare cosa contribuisce allo sviluppo della patologia.

L'alterazione del flusso sanguigno conseguente all'occlusione di vasi situati nella regione della corona cardiaca provoca il fallimento con l'ulteriore sviluppo dell'ischemia.

Angina, infatti, è una violenta violazione della circolazione del sangue, la cui causa rimane i seguenti fattori:

  • aterosclerosi;
  • spasmo vascolare;
  • trombosi;
  • distruzione della placca.

I sintomi più caratteristici della stenocardia dovrebbero essere considerati come segue:

  • difficoltà a respirare;
  • dolori al petto, a volte si estendono al braccio o alla spalla.

Inoltre, nella maggior parte dei casi, nelle prime fasi, provocano attacchi e un considerevole sforzo fisico. I sintomi caratteristici dell'angina pectoris si manifestano principalmente a causa della mancanza di ossigeno nel miocardio, che porta alla rottura del cuore.

Con il sollievo tempestivo di un attacco, è possibile rimuovere completamente la riacutizzazione e portare il paziente fuori da una condizione seria.

Angina - tipi

Questa patologia differisce in etimologia. C'è, in particolare, angina:

Ci sono anche differenze nel quadro clinico:

Allo stesso tempo, la causa dello sviluppo di un attacco può essere:

  • spasmo delle arterie coronariche;
  • il suo blocco e la cessazione completa o parziale del rifornimento di sangue del miocardio.

Inoltre, ciascuno dei suddetti gruppi, a sua volta, è diviso in diversi tipi, diversi:

  • caratteristiche del flusso;
  • impatto su tutto il corpo;
  • sensibilità del paziente.

Spesso, anche i sintomi non si manifestano affatto per il momento o appaiono sullo sfondo dello sforzo fisico.

Angina stabile - Attacco acuto

In questo caso, è necessario, prima di tutto, organizzare il paziente in un posto tranquillo. Questo tipo di angina non è mai esacerbato senza stress fisico. A causa di questa circostanza, è sempre più facile fermare un attacco che in altri casi.

La forma stabile è divisa in quattro classi da medici, a seconda dell'intensità degli attacchi e del livello di stress a cui il dolore si verifica. È anche caratterizzato da una certa frequenza di manifestazione dei sintomi. Sono osservati:

  • una volta ogni pochi giorni;
  • ogni tre o quattro mesi, ecc.

La prima classe è l'angina, il disturbo del paziente è molto raro e solo durante l'esercizio. Si manifesta in questo caso, disturbo respiratorio e dolore allo sterno.

La seconda classe della malattia porta ad un attacco con:

  • camminata veloce;
  • salire le scale;
  • raramente dopo aver mangiato;
  • durante lo scatto a freddo.

La malattia della terza classe è caratterizzata da un decorso grave. Gli attacchi avvengono regolarmente alla minima tensione, non solo fisica, ma anche emotiva. Abbastanza spesso l'esacerbazione si verifica anche in una situazione in cui una persona è a riposo.

In caso di angina pectoris del 4 ° grado, in linea di principio, qualsiasi carico è controindicato per il paziente. Qui l'attacco avviene senza influenza esterna in qualsiasi arresto. Tutto ciò rende problematico l'utilizzo di misure preventive.

Le persone che hanno patologie delle ultime due classi, devono sempre portare con sé droghe.

Angina tipo instabile

Questo tipo di malattia è diviso in diverse forme:

  • lo stadio iniziale di sviluppo della forma cronica;
  • tipo subacuto;
  • acute;
  • angina secondaria (instabile);
  • primario (stabile);
  • post infarto.

Anche l'angina pectoris a riposo è instabile. Questa è una versione più pesante della forma di tempo. Qui, le crisi causano stress emotivo, che porta ad un aumento della pressione sanguigna.

Questa forma di stenocardia è caratterizzata dalla comparsa di dolori che differiscono in diversi:

Spesso, il paziente avverte l'aggravamento notturno, il che rende difficile fornire assistenza a casa.

Angina postinfartuale

Questo tipo di patologia si sviluppa in quasi un terzo dei pazienti dopo un infarto. Gli attacchi sono tanto più probabili che il paziente ha una trombosi. L'angina pectoris di questo tipo porta spesso all'espansione della zona di necrosi del muscolo cardiaco, che provoca la morte.

La prima forma, di regola, si sviluppa durante i 15 giorni che sono passati dopo un infarto. Gli attacchi si verificano quasi costantemente. Conducono all'insuccesso acuto e alla formazione di nuovi coaguli di sangue.

Sollievo dell'attacco

Il principale problema con l'angina pectoris è una forte sindrome del dolore. Devi combattere prima lui. Il paziente deve ricevere Nitroglicerina. La compressa non deve essere ingerita - si tiene sotto la lingua fino a completa dissoluzione.

Se la patologia è peggiorata a causa dello stress, dovresti usare anche:

Le medicine lenitive non aiutano ad alleviare un attacco, per questo motivo insieme a loro è necessario prendere medicine che contengono nitrati.

La nitroglicerina agisce più efficacemente, prima il paziente la accetta. Di regola, l'attacco dura non più di cinque minuti. In caso di ritardo nel prendere il farmaco di cui sopra, il dolore può disturbare un po 'di più. Allo stesso tempo, in certe situazioni, una persona sviluppa dipendenza da nitroglicerina, il che rende questo strumento inefficace. Qui è necessario contattare i medici in modo da prescrivere un nuovo farmaco.

Invece di nitroglicerina, il paziente può entrare in una miscela di Papaverina e Dimedrol (2 millilitri a 1) in una vena. Nei casi più gravi, Analgin (2 millilitri) viene anche aggiunto ai rimedi di cui sopra.

Se l'attacco è accompagnato da ipertensione, Eufillin viene somministrato per via endovenosa. Dose - 5 millilitri di farmaco per 10 millilitri di soluzione isotonica.

Cosa fare se l'attacco è iniziato - suggerimenti

All'inizio delle sue prove:

  • pallore severo;
  • stringendo la mano sinistra in un pugno e fissandolo nel cuore.

Prima di tutto chiamano un'ambulanza. Quindi fai quanto segue:

  • il paziente è seduto in modo che i suoi piedi siano a terra (non può in nessun caso cambiare la sua posizione);
  • dare Aspirina (pillole), papaverina (1 pillola);
  • La nitroglicerina viene posta sotto la lingua (se a un estraneo viene dato aiuto, i farmaci dovrebbero essere cercati nelle sue cose);
  • se disponibile, è possibile utilizzare anche Corvalol o Validol;
  • Se non ci sono miglioramenti, è necessario somministrare un'altra pastiglia di nitroglicerina.

Vale la pena ricordare che l'ultimo farmaco non deve essere usato più di tre volte, anche in situazioni in cui l'attacco è aumentato. Il sovradosaggio porta spesso a una diminuzione della pressione e alla perdita di coscienza.

Sintomi di un attacco di angina, come aiutare e prevenire le recidive

Da questo articolo imparerai: cos'è un attacco di angina, cosa lo causa, i suoi sintomi caratteristici e la differenza da altre patologie. Come rimuovere un attacco e prevenirne il verificarsi in futuro.

Quando si verifica un attacco di angina, il restringimento patologico delle arterie coronarie si verifica del 50% o più. Questa condizione porta ad una mancanza di ossigeno nel cuore, che è caratterizzata da alcuni sintomi (dolore, sensazione di bruciore, pressione dietro lo sterno) e minaccia di complicazioni - infarto del miocardio.

Un attacco di angina può portare ad infarto miocardico

L'attacco può essere completamente rimosso assumendo nitroglicerina, ma questo non influirà sulla causa del problema - questa è solo una soluzione temporanea. Dopo che i sintomi sono stati eliminati, è imperativo consultare uno specialista, un cardiologo, per ulteriori trattamenti.

Cause di Angina

Angina pectoris può verificarsi per tre motivi:

  1. a causa di aterosclerosi - restringimento del lume dei vasi a causa di depositi di placche aterosclerotiche);
  2. tromboembolismo - blocco acuto di un vaso sanguigno con un coagulo di sangue;
  3. spasmo - un improvviso restringimento multiplo del lume dei vasi sanguigni.

I fattori provocatori possono essere qualsiasi condizione in cui il lavoro del cuore aumenta:

  • attività fisica;
  • stress da stress;
  • ipotermia;
  • il surriscaldamento;
  • bere alcolici;
  • cibo abbondante e piccante.
  • l'obesità;
  • età (più comune nelle persone anziane);
  • il fumo;
  • aumento della coagulazione del sangue;
  • mancanza di attività fisica;
  • ipertensione;
  • diabete mellito;
  • colesterolo alto;
  • anomalie congenite del cuore e dei vasi sanguigni;
  • ereditarietà.

Malattie dei polmoni e dello stomaco possono anche essere la causa della patologia a causa del deterioramento della fornitura di ossigeno al cuore.

Sintomi di un attacco di angina

  • dolore dietro lo sterno, nello stomaco, nella scapola, nel braccio sinistro, nella spalla, nella mascella inferiore;
  • sensazione di bruciore;
  • l'apparenza di mancanza di respiro - respiro rapido e difficile, sensazione di mancanza d'aria;
  • vertigini;
  • aumento della sudorazione;
  • la debolezza;
  • sensazione di panico e ansia.

Alcune persone potrebbero non avere alcun sintomo durante un attacco: queste sono donne, pazienti con diabete e persone in età avanzata. Negli uomini, un tale attacco di stenocardia è molto più probabile che si verifichi con il dolore.

La sindrome del dolore (complesso di sintomi) può avere diversa localizzazione, durata e intensità:

  • Nella regione dello sterno, nella sua regione superiore;
  • dà alla parte inferiore, alla zona dell'addome (in questo caso, l'attacco è facilmente confuso con l'aggravamento di ulcera peptica o gastrite);
  • spalla;
  • pala;
  • mano;
  • clavicola sul lato sinistro del corpo;
  • a volte (raramente) il dolore dà alla mascella inferiore o al lobo dell'orecchio;
  • possibile manifestazione della sindrome e della parte destra.

Caratteristiche di attacco, a seconda del tipo di angina

Per diversi tipi di angina, i sintomi del problema saranno diversi:

Con l'angina instabile, la cui gravità è divisa in 4 classi, anche le crisi hanno le loro caratteristiche.

Diagnosi differenziale (a differenza di altre patologie)

Poiché un attacco di angina sulla base del dolore è simile ad alcune malattie, per fornire un'assistenza competente è necessario condurre una diagnosi differenziale.

Confronto di angina con altre patologie:

Pronto soccorso (rimozione dell'attacco) e trattamento

Se l'attacco ti è successo, allora devi essere in grado di darti il ​​primo aiuto d'emergenza.

  1. È necessario sedersi, interrompere qualsiasi attività, chiamare un'ambulanza.
  2. Scollegare i vestiti, se possibile, o rimuovere la parte superiore. Si consiglia di sbottonare la cintura, il reggiseno, sciogliere la cravatta.
  3. Metti nitroglicerina (1 compressa) sotto la lingua.
  4. Se dopo 5-8 minuti i sintomi continuano ancora, puoi aggiungerne un altro.
  5. Prestare attenzione al polso e alla pressione: se si alza, allora è necessario bere il farmaco appropriato.

Nel caso in cui il problema abbia superato qualsiasi persona che ti è vicina, dovresti dargli lo stesso aiuto urgente.

Molto spesso, la nitroglicerina allevia completamente i sintomi e una persona può muoversi indipendentemente, ma questo non significa che il problema non si ripeterà più.

In quanto tale, non vi è alcun trattamento per l'attacco - viene semplicemente rimosso. E poiché un attacco di stenocardia non è una malattia indipendente, ma una sindrome (complesso di sintomi) di altre patologie, quindi dopo la rimozione dell'attacco con nitroglicerina, è necessario un ulteriore trattamento della patologia del problema principale.

prevenzione

Per prevenire il verificarsi di ictus, è necessario escludere quei fattori che li portano, specialmente in presenza di una predisposizione a malattie del sistema cardiovascolare. Certamente, l'influenza di un fattore come l'età o il genere non può essere prevenuta, ma è in nostro potere aiutare noi stessi - per proteggerci dai problemi futuri. Per questo è necessario:

  • sbarazzarsi delle cattive abitudini;
  • mangiare bene;
  • combattere l'eccesso di peso;
  • essere fisicamente attivi;
  • tempestivo sottoporsi a un esame preventivo, misurare il colesterolo e i livelli di zucchero nel sangue.

Prognosi sanitaria

Una previsione inequivocabile per la salute dopo un attacco di angina da fare per tutti i pazienti non funzionerà. Il decorso della malattia è individuale e dipende dalle condizioni e dallo stile di vita della persona. Pertanto, in un caso, con l'osservanza di misure preventive, qualcuno non avrà alcun sequestro e nell'altro caso, ci potrebbe essere una complicazione o un risultato tragico.

Al momento, l'angina è significativamente più giovane. Segni di angina si verificano in persone di età inferiore ai 45-50 anni (e anche negli adolescenti). È importante spiegare in tempo al bambino le conseguenze pericolose delle cattive abitudini e l'importanza dello sport, un'alimentazione sana e una visione ottimistica delle situazioni di vita. Dopo tutto, un atteggiamento salutare verso la vita è la migliore prevenzione delle malattie cardiache.

Come alleviare l'angina a casa: sintomi, pronto soccorso

Il dolore acuto al torace è un frequente compagno di malattia coronarica e lesioni aterosclerotiche delle navi coronarie. La ragione principale di questa condizione è la discrepanza tra il bisogno miocardico di ossigeno e la sua reale quantità che cade ai cardiomiociti con sangue. Pertanto, tutti i pazienti e i loro parenti stretti che soffrono di patologie del sistema cardiovascolare dovrebbero sapere come alleviare l'angina a casa.

Questo è necessario per aiutare il paziente prima dell'arrivo di un'ambulanza, inoltre, le azioni corrette nella maggior parte dei casi possono salvare una persona da gravi complicazioni.

Ci sono diverse varietà di questa malattia:

  • Angina pectoris (stabile e progressiva). I sintomi di solito si verificano sullo sfondo di intenso sforzo fisico, in una situazione stressante, durante il sesso. Nei casi più gravi, un attacco inizia dopo il solito salire i gradini o con un forte calo di temperatura.
  • Resto d'angina Manifestato già sullo sfondo di malattie avanzate del sistema cardiovascolare, con costante aumento della pressione sanguigna, stenosi aortica, crescita aterosclerotica, restringimento del lume dei vasi coronarici. L'inizio di un attacco è difficile da prevedere, i sintomi si verificano improvvisamente, in qualsiasi momento della giornata, anche se questo accade più spesso durante la notte.

Senza cure d'emergenza, l'ipossia del muscolo cardiaco progredisce, con probabilità di provocare un infarto miocardico acuto.

Riconoscere l'attacco di angina può essere i seguenti sintomi:

  • Pain. Indossa una natura acuta e diffusa, è localizzata dietro la gabbia toracica e dà al braccio sinistro, alla gamba, alla mascella inferiore. Le sensazioni sono così forti che il paziente deve prendere una posizione forzata, piegandosi e premendo il braccio verso il suo petto.
  • Mancanza di respiro La sensazione di mancanza d'aria fa respirare più profondamente il paziente, ma il tentativo di respirare profondamente intensifica solo il dolore al petto.
  • La tachicardia, la sensazione di "battito" del cuore dietro lo sterno, la pulsazione "dà" alle orecchie.
  • Intorpidimento delle dita, ottengono spesso una tinta bluastra.
  • Pallore.
  • La selezione di sudore freddo appiccicoso.
  • Bassa o, al contrario, ipertensione.

La principale differenza tra infarto miocardico e angina pectoris, che può essere rimossa a casa, è il sollievo dei sintomi con compresse di nitroglicerina per 1-3 minuti.

Il rischio di sviluppare una forma stabile e progressiva della malattia aumenta con il fumo, il consumo di alcool, il diabete, il sovrappeso, l'aumento della coagulazione del sangue e l'inattività fisica.

Inoltre, i medici notano che gli attacchi di angina hanno più probabilità di verificarsi negli uomini.

Per il trattamento medico tradizionale della malattia, i medici offrono una gamma di farmaci:

  • anticoagulanti, i più comuni sono l'acido acetilsalicilico (Aspirina), il clopidogrel;
  • I bloccanti β-adrenergici (Anaprilin, Betalol, Nebivolol, Egilok), sono prescritti per quasi tutti i pazienti con malattia coronarica;
  • i farmaci ipolipemizzanti (Rosuvastatina, Tulipano, Acido nicotinico, Lipanor, Exlip) arrestano la progressione dell'aterosclerosi abbassando il livello di colesterolo e lipoproteine ​​a bassa densità;
  • Gli ACE-inibitori (Anaprilin, Lisinopril, Captopril) sono un'alternativa ai beta-bloccanti, ma a volte sono prescritti in combinazione con essi;
  • Gli antagonisti del calcio (Verapamil, Diltiazem) sono spesso utilizzati per l'angina con intolleranza ai nitrati, nello stato post-infarto.

Tuttavia, nonostante la varietà di farmaci offerti per il trattamento della malattia, molte persone preferiscono prendere un attacco di stenocardia a casa. A tal fine, la tintura di biancospino, citata più volte nei programmi di Elena Malysheva, è ampiamente utilizzata nelle ricette popolari a base di aglio e piante medicinali.

Ma prima di prendere vari mezzi di medicina alternativa, è necessario fermare i sintomi principali di un attacco di angina.

Per fare questo:

  1. Interrompere qualsiasi esercizio
  2. Sedersi su una sedia comoda.
  3. Bere farmaci dal gruppo di nitrati.
  4. Aprire la finestra per assicurare aria fresca.
  5. Rimuovere la spremitura del collo, della pancia e dei vestiti sul petto.

Molti consigliano i punti riflessi del massaggio sul collo, ginocchia, polso e spalla. Se dopo 5-10 minuti dopo un tentativo di alleviare l'angina a casa, le condizioni del paziente non migliorano, si deve chiamare un'ambulanza, ma anche il sollievo dei sintomi non è un motivo per rimandare una visita dal medico.

Come curare l'angina a casa: rimedi popolari, in particolare prendendo Nitroglicerina

La nitroglicerina, lo strumento principale, come trattare l'angina a casa, si riferisce a farmaci farmacologici dal gruppo di nitrati. Il suo meccanismo d'azione è il rilascio di ossido nitrico. Rilassa i muscoli della parete vascolare, riduce il carico sul miocardio e la sua necessità di ossigeno. Inoltre, i nitrati alleviano lo spasmo delle arterie coronarie del cuore.

Una caratteristica della nitroglicerina è il suo rapido assorbimento dalle mucose, quindi si consiglia di prenderlo sotto forma di compresse sublinguali (cioè sotto la lingua) o come aerosol.

Attualmente, ci sono diversi tipi di questo farmaco:

  • a corto raggio (è anche chiamato "normale") è usato solo per il sollievo dei colpi;
  • prolungato, usato per prevenire attacchi di dolore al petto.

La nitroglicerina può essere assunta in diversi modi:

  • Soluzione alcolica all'1%. Applicare 1-2 gocce sotto la lingua o su un pezzo di zucchero, solo che non viene ingerito, ma tenuto in bocca fino a completa dissoluzione. Inoltre, questo farmaco è usato per l'angina lieve in combinazione con mentolo, tintura di mughetto e belladonna (gocce Votchala).
  • Compresse 0,25-1 mg. Mettere sotto la lingua e tenere premuto fino alla dissoluzione.
  • Soluzione oleosa all'1% di capsule di nitroglicerina contenente 0,5 o 1 mg del farmaco. Il metodo di applicazione è lo stesso delle compresse, solo la capsula può essere precedentemente schiacciata con i denti.
  • Aerosol. Spruzzare nella cavità orale, in posizione seduta, 1-2 dosi (ma non più di 3) per 15 minuti. Una dose contiene 0,4 mg di nitroglicerina.

I nitrati, inclusa la nitroglicerina, creano rapidamente dipendenza. Per questo motivo, non possono essere utilizzati continuamente per trattare l'angina a casa. Spesso, dopo aver assunto la medicina, compare un mal di testa che viene alleviato dai soliti antidolorifici.

Le ricette di medicina alternativa offrono i seguenti modi per combattere la malattia:

  • In una casseruola con 1 litro di vino rosso dolce fatto in casa, aggiungere 10 ml di aceto al 9%, 12 steli con foglie di prezzemolo da giardino ordinario e cuocere per 5 minuti. Togliere dal fuoco, togliere la schiuma e aggiungere 250 g di miele di maggio, quindi scaldare a fuoco basso per 5 minuti. Quindi raffreddare, filtrare, imbottigliare e conservare in frigorifero. Prendi 2 cucchiai. due volte al giorno.
  • Schiacciare la testa d'aglio, versare un bicchiere di olio di girasole non raffinato, insistere per un giorno. Prendi 1 cucchiaino, mescolando con la stessa quantità di succo di limone a stomaco vuoto.
  • Combina in uguali proporzioni l'erba di Adone, i fiori di lavanda e le foglie di rosmarino. 1 cucchiaino raccolta versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare per mezz'ora. Prendi 100 ml due volte al giorno. In parallelo, mangia 4 cucchiai. semi di zucca sbucciati al giorno
  • Preparare una miscela delle seguenti piante medicinali: primavera sochevichnik, zhelushushnik grigio, montagna di arnica, sazynik europeo, rue fragrante. 15 g di raccolta versare 500 ml di acqua calda e infondere per un'ora. Filtrare e prendere la metà del bicchiere con l'aggiunta di 0,5 cucchiaini. miele tre volte al giorno per un mese, poi prendi una pausa per 2 settimane e poi ripeti il ​​brodo per altri 10 giorni. Questi trattamenti sono raccomandati due volte l'anno - in autunno e primavera. In parallelo, si consiglia di assumere 0,2 g di mummia al mattino a stomaco vuoto.
  • Mangia 1 cucchiaio. polpa di bacche di feijoa mezz'ora prima dei pasti al mattino e alla sera.
  • Sbucciare e grattugiare 1 kg di radici di sedano, aggiungere 100 g di rizomi di rafano schiacciati e spicchi d'aglio e 2 limoni macinati in un tritacarne. Per sostenere una miscela di esattamente un giorno, quindi prendere 1 cucchiaio. tre volte al giorno. Con aumento dell'acidità dello stomaco, questa quantità è dimezzata.

Ci sono molti modi per trattare l'angina a casa. Tuttavia, il miglior risultato può essere raggiunto combinandoli con i metodi classici della terapia farmacologica. Inoltre, non dovremmo dimenticare che un paziente con malattie del sistema cardiovascolare dovrebbe essere regolarmente esaminato da un cardiologo.

Angina Attack: caratteristiche e trattamento

Quando si verifica un attacco di angina, i segni sono pronunciati, spaventosi. In questi casi, non ci dovrebbero essere ritardi nell'assistenza. Naturalmente, solo un medico può eseguire le necessarie procedure mediche, ma prima che arrivi l'ambulanza, è necessario il primo soccorso. Questa patologia appartiene alla categoria di eventi abbastanza frequenti e quindi è importante conoscere i segni di un attacco di angina e di essere in grado di alleviare un attacco a casa.

L'essenza del problema

Nel caso generale, l'angina pectoris è una delle varietà cliniche della cardiopatia coronarica e si manifesta sotto forma di convulsioni a causa dell'insufficienza acuta del rifornimento di sangue al muscolo cardiaco (miocardio). La base fisiologica dell'attacco è l'ischemia miocardica, che si verifica quando c'è una discrepanza tra il fabbisogno di ossigeno del muscolo e il volume effettivo della sua somministrazione. La carenza di ossigeno porta a un'inversione reversibile dei processi redox che si verificano nel miocardio. I recettori del sistema nervoso centrale sono irritati dai prodotti di un metabolismo anormale e mandano un impulso alla corteccia cerebrale, che causa un importante sintomo di un attacco - la sindrome del dolore nella regione del dopo-seno.

Secondo l'eziologia e la natura del processo, si distinguono le seguenti principali forme di patologia:

  • angina da sforzo che si manifesta in risposta a stress fisici e psicologici;
  • angina di riposo;
  • angina variante (angina Prinzmetal) a causa di spasmo della grande arteria coronaria.

Cause di un attacco

Nella maggior parte dei casi, un attacco della malattia è causato dall'aterosclerosi delle arterie coronarie ed è spesso associato all'ipertensione. La causa principale della patologia può essere una violazione della regolazione nervosa delle arterie coronarie durante lo sviluppo della colelitiasi e delle malattie gastrointestinali. I fattori che provocano in questo caso sono: aumento della pressione sanguigna, compromissione della funzione contrattile del muscolo, ipertrofia ventricolare sinistra, disturbi parossistici del ritmo cardiaco, eccesso di cibo di una volta, bruschi cambiamenti climatici, sovraccarico fisico.

L'angina pectoris a riposo si sviluppa senza dipendere dal carico fisico. Molto spesso, un attacco si verifica durante la notte in un sogno. In questo caso, il colpevole è la posizione orizzontale del corpo, che aumenta il flusso di sangue al cuore. Con questo insieme di circostanze, si verifica un disturbo del ritmo cardiaco. L'angina variante si verifica a seguito di uno spasmo delle arterie coronarie con ischemia miocardica a riposo. Le cause principali di questo fenomeno sono gli stress, gli effetti dell'alcool e del fumo.

Quadro clinico

Il sintomo principale di un attacco è la sindrome del dolore. Più spesso, il dolore si verifica nella parte superiore del torace. A volte appare a sinistra nell'epigastrio, nell'area della scapola sinistra e della spalla. All'inizio, le sensazioni dolorose sono piccole, ma poi diventano bruscamente aggravate e diventano molto sensibili. Caratterizzato dall'irradiazione del dolore nella spalla sinistra e nel braccio sinistro, fino al mignolo. Spesso vengono dati nel collo, nella mascella, nei denti, nell'addome e nella gamba sinistra. L'intensità e l'estensione delle aree dolenti sono direttamente correlate alla gravità della lesione del muscolo cardiaco. L'irritazione del dolore dal cuore passa attraverso i segmenti del midollo spinale ed entra nei nervi spinali centrifughi secondo il principio del riflesso viscerosensoriale.

Un segno importante di un attacco di tipo intenso è un sintomo di un "pugno chiuso". La vittima posiziona involontariamente la mano sul petto con un pugno chiuso. Altri sintomi accompagnano la sindrome del dolore: pallore della pelle, sudore freddo, pressione alta, sensazione di depressione e paura della morte.

Con angina da riposo, la sindrome del dolore è più prolungata rispetto a un attacco di tensione. Il dolore in questo caso può avere un carattere diverso: premendo, tagliando o bruciando. Spesso provoca una sensazione di schiacciamento della gola. A volte un attacco di riposo si avverte solo sotto forma di incomprensibile disagio, costrizione al petto.

Gli attacchi di angina hanno spesso sintomi come nausea, vomito e frequente desiderio di urinare. Il polso può aumentare e rallentare, a seconda della natura della lesione. Nel processo di percussione e auscultazione, il soffio sistolico sopra l'aorta può essere rilevato come un segnale all'inizio della sua sclerotizzazione. Tuttavia, spesso queste procedure non rivelano anomalie. La temperatura corporea durante l'attacco non aumenta.

elettrocardiogramma

La conduzione di un ECG consente di rilevare segni di alterata circolazione sanguigna coronarica. Queste caratteristiche includono la riduzione del segmento ST, la presenza di un'onda T liscia, bifase o negativa in derivazioni standard o toraciche. Dopo la fine dell'attacco ECG, l'immagine ritorna normale. Durante l'esacerbazione del tipo di patologia variante sull'ECG, viene determinato un aumento transitorio dell'intervallo S-T al di sopra della linea isoelettrica, che indica l'ischemia dello strato miocardico subepicardico.

L'assenza di anomalie nell'elettrocardiogramma a riposo non esclude il fatto di angina. Se i sintomi sono presenti, un ECG viene eseguito con un carico misurato: un campione su un cicloergometro, un tapis roulant o un tapis roulant. Dati più accurati si ottengono quando si eseguono studi radiografici a contrasto (angiografia coronarica), che consentono di identificare il restringimento delle arterie coronarie.

Trattamento di patologia

Il principio di trattamento dell'angina si basa su una terapia completa ea lungo termine. Grande importanza è attribuita all'ottimizzazione della routine quotidiana. Una persona malata deve sviluppare l'abitudine di seguire queste regole:

  • esclusione della fretta;
  • riposati dopo pranzo;
  • eliminazione di sovra-mangiare e consumo di cibo pesante, a lungo digeribile;
  • evitare di mangiare prima di coricarsi;
  • pieno sonno;
  • evitare lo stress psicologico;
  • perdita di peso con peso eccessivo;
  • cammina all'aria aperta, eliminazione di alcol e fumo.

La terapia farmacologica si basa sull'uso di tre principali gruppi di farmaci: nitrati, beta-bloccanti e anti-adrenergici, antagonisti dello ione calcio.

Il sollievo di un attacco si basa sull'assunzione di nitrati o agenti nitro-simili. Tali sostanze riducono la richiesta di ossigeno miocardico, aumentando al tempo stesso la quantità della sua fornitura al muscolo cardiaco. I nitrati aumentano il rilascio di prostaciclina nelle pareti vascolari, che allevia gli spasmi, espande il lume, riduce la tensione stenotica. L'uso più comune di nitroglicerina (forma della compressa o gocce). Il sollievo dell'attacco è fornito anche applicando un unguento di nitroglicerina su una base di lanolina alla zona del torace. La proliferazione è stata trovata con nitrati di azione prolungata: Erynite, Nitrong, Sustak-mitite e Sustak-forte, Nitranol, Nitrosorbide. Come prevenzione, efficaci applicazioni alle gengive con l'aiuto del farmaco Trinitrolong.

I seguenti farmaci sono usati come beta-bloccanti per migliorare la circolazione collaterale: Propranololo, Anaprilina, Inderal, Trasicore, Cordaron, Wiessen, Kordanum. Gli antagonisti del calcio normalizzano il processo metabolico nelle cellule muscolari. Tali agenti sono prescritti: Corinfar, Adalat, Verapamil, Isoptin, Cesit, Dipril, Sinatrin.

Assistere con l'attacco

Cosa fare con un attacco di angina? Prima di tutto, quando compaiono i primi segni di un attacco, è necessario chiamare un'ambulanza. Prima dell'arrivo dei medici, puoi fornire l'autoaiuto a casa:

  1. In caso di un attacco di stress, tutti i carichi vengono immediatamente rimossi e il riposo è assicurato.
  2. In un attacco di riposo, si assume la posizione seduta e le gambe si muovono liberamente verso il basso.
  3. L'accesso all'aria aperta e alla respirazione libera è fornito (tutto ciò che impedisce la respirazione viene eliminato, in particolare, i vestiti sono sbottonati).
  4. Nitroglicerina (1 compressa) o Nitromint (aerosol sotto la lingua) viene assunto, se necessario, ripetuto dopo 3-4 minuti (non più di 3 volte), può essere combinato con analgesici (Analgin, Baralgin, Sedalgin).
  5. Con dolore continuo, masticare e prendere l'aspirina (0,25 g).
  6. Con un aumento della pressione sanguigna viene assunto Clofelin.
  7. In caso di tachicardia eccessiva (110 battiti / min), viene assunta anaprilina.

Un attacco di angina è molto pericoloso, che richiede un'azione urgente. L'ambulanza viene invariabilmente chiamata e vengono prese le prime misure necessarie.

Passaggi di base su come alleviare l'angina da soli

Un attacco di angina stabile (CC), in contrasto con la sindrome coronarica acuta che si è manifestata (angina instabile, infarto miocardico con o senza elevazione del segmento ST), non è una condizione pericolosa per la vita. Il dolore al petto è il sintomo principale di queste patologie. Pertanto, è importante conoscere i pazienti con cardiopatia ischemica, qual è la differenza tra queste due condizioni.

Inoltre, dovrebbe imparare in quali situazioni è necessario cercare immediatamente un aiuto medico se c'è un episodio di dolore toracico, come alleviare l'angina prima che il medico arrivi.

Leggi in questo articolo.

Cos'è l'angina stabile

L'angina stabile (o, come viene anche chiamata, "angina pectoris") è un segno di ischemia miocardica e c'è una mancanza di ossigeno di cui il muscolo cardiaco ha bisogno. Cioè, il bisogno emergente di ossigeno (attività fisica o stress emotivo) non è soddisfatto dal volume di sangue che entra attraverso le arterie coronarie. Ma, a differenza di un infarto, quando il lume della nave è completamente bloccato, con le SS, è parzialmente preservato.

L'episodio delle SS può provocare emozioni estreme (rabbia, paura, rabbia e così via), oltre allo sforzo fisico (salire le scale, camminare intensamente). Un attacco può verificarsi quando una persona assorbe rapidamente il cibo mentre fuma una sigaretta. Camminare in aria fredda può anche servire da "grilletto" per il verificarsi di dolore al petto.

Al mattino, quando una persona si precipita a lavorare, gli attacchi di angina stabile si verificano più spesso. La fretta e il nervosismo della situazione sono le cause di una sensazione di bruciore, la pressione al petto.

Ci può essere un dolore acuto che ti fa paura, ma, a differenza dell'infarto miocardico acuto, la sua durata non supera i 5 minuti.

Come alleviare rapidamente l'angina? Il modo migliore è fermarsi, calmarsi e assumere nitroglicerina sublinguale (sotto la lingua).

I seguenti sintomi sono caratteristici dell'episodio SS:

  • c'è una chiara connessione del suo verificarsi con un sovraccarico fisico o emotivo;
  • di solito dura meno di 5 minuti;
  • i sintomi scompaiono quasi immediatamente dopo la cessazione dell'attività fisica o dei farmaci.

Se un paziente riesce a far fronte da solo con un attacco che non differisce da quelli precedenti, allora è necessario per lui limitare l'attività fisica per almeno 2 ore. E anche lui dovrebbe prendere i farmaci raccomandati dal suo medico curante. Se il dolore non si ferma entro 15 minuti, un attacco di angina è diverso dal precedente, quindi si dovrebbe cercare immediatamente un aiuto medico.

Vertigini, sudore freddo, pallore della pelle, grave debolezza generale - tutti questi sono segni che indicano problemi di pressione sanguigna. In questo caso, non è facile capire come alleviare un attacco di angina pectoris a bassa pressione. È necessario sdraiarsi, chiamare un'ambulanza. Prima dell'arrivo del medico, puoi assumere analgesici: analgin, paracetamolo, aspirina e altri. È importante ricordare che validol in tali situazioni è inefficace, solo ritardare l'attacco.

Alleviare l'angina pectoris

Per i pazienti con una nuova diagnosi o quelli che ritengono di avere un episodio di SS, raccomandiamo la seguente sequenza di azioni, come rimuovere un attacco di angina a casa:

  • quando i sintomi si sviluppano, è necessario interrompere qualsiasi attività fisica, sedersi o sdraiarsi;
  • assumere una singola dose di nitroglicerina (come spray o pillola sotto la lingua);
  • se il dolore continua, cinque minuti dopo la prima dose, prendi la seconda;
  • se i sintomi persistono cinque minuti dopo l'assunzione della seconda dose, dovresti chiamare un'ambulanza e dovresti anche masticare il pavimento di una compressa di aspirina.

Nei pazienti ipertesi, molto spesso un episodio di angina pectoris provoca un aumento della pressione sanguigna. Se è necessario decidere come alleviare un attacco di angina ad alta pressione, allora è necessario seguire le istruzioni di cui sopra, così come prendere un farmaco antipertensivo ad azione rapida. Il paziente dovrebbe discutere tutti questi problemi in anticipo con il medico.

Per il trattamento dell'angina pectoris, guarda questo video:

Forme rare di angina pectoris

Ci sono tre rare forme di angina pectoris:

  • L'angina prinzmetale è il risultato di uno spasmo improvviso di arterie coronarie affette da aterosclerosi. Il dolore acuto si manifesta in situazioni imprevedibili, cioè non vi è alcuna connessione con un sovraccarico fisico o emotivo. Poiché la nitroglicerina ha un effetto vasodilatatore, con il suo uso si ha una rapida rimozione dello spasmo, che ti consente di affrontare efficacemente un attacco di dolore.
Printsmetal angina
  • L'angina microvascolare (a volte indicata come Sindrome X) è una lesione dei piccoli vasi sanguigni del cuore, ci sono brividi di piccole aree del muscolo cardiaco.
  • Angina atipica Per nome puoi intuire che durante l'attacco non c'è dolore. Invece, c'è mancanza di respiro, stanchezza, nausea, indigestione. Così come possibile dolore alla schiena o al collo. Nelle donne, questa forma è più comune che negli uomini.

Il sollievo dell'attacco in queste forme non è diverso dalle raccomandazioni di cui sopra. Tuttavia, è importante capire con fermezza come alleviare un attacco di angina a casa, quali farmaci usare - tutto può aiutare a salvarti la vita. Ma dovrebbe essere discusso con il medico.

Altre cause di dolore al petto

Ci sono anche ragioni per provocare lo sviluppo del dolore. Sono divisi in cardiaci e quelli che non sono associati alla patologia miocardica.

Come riconoscere e rimuovere un attacco di angina a casa?

Un attacco di angina pectoris non è pericoloso per la vita di una persona se viene fermato in tempo. I medici ritengono che questa patologia non sia una malattia indipendente, ma un segno di altre malattie nel corpo. Tale malattia può verificarsi a causa di insufficiente afflusso di sangue al cuore. Un attacco acuto richiede il ricovero in ospedale.

Come determinare l'attacco: i sintomi

Un attacco di angina si verifica nell'insufficienza acuta dell'afflusso di sangue al cuore a causa di un restringimento dell'arteria coronaria e in presenza di spasmi vascolari. Ciò porta a un alterato flusso sanguigno in tutto il corpo. Provocato l'emergere di patologia:

Sintomi caratteristici:

  • dolori al petto;
  • la debolezza;
  • sbiancamento della pelle;
  • aritmia;
  • mancanza di respiro, mancanza di respiro;
  • sensazione di depressione;
  • aumento della pressione;
  • sudore freddo;
  • paura della morte.

Secondo la natura del corso e l'eziologia distinguono tali forme di malattia:

  1. Pressione angina Si verifica quando una persona dà un grande carico sul corpo.
  2. Resto d'angina Appare anche durante il riposo quando la persona non si sente troppo affaticata. Le convulsioni di solito si verificano di notte quando la persona si trova in una posizione orizzontale. In questo momento, il sangue arriva strenuamente al miocardio, che viola il ritmo del suo lavoro.
  3. Variante Angina. L'attacco si verifica quando uno spasmo della grande arteria coronaria. Le cause di questo fenomeno: bere, stress e fumare.

Quadro clinico

I sintomi principali in varie forme di angina pectoris sono la spremitura e la pressione del dolore al petto. A volte può essere trasferito alla scapola sinistra o alla spalla, il braccio sinistro diventa insensibile. All'inizio, una persona non sentirà un forte dolore, ma col passare del tempo diventa più intensa. Spesso può andare ai denti della mascella inferiore, il collo, c'è una sensazione di coma in gola. La vastità del dolore è direttamente correlata al grado di danno al muscolo cardiaco.

Se l'attacco può essere interrotto in tempo, il paziente esce rapidamente da una condizione grave. Quando non riesci a far fronte all'attacco durante i primi 15 minuti, devi chiamare un'ambulanza.

Rimozione di un attacco a casa

Per quei pazienti a cui il medico ha recentemente fatto una diagnosi del genere, quando si verifica una crisi, è importante seguire la sequenza di azioni, vale a dire:

  1. Quando si verificano i primi sintomi della malattia, è necessario smettere di dare carichi sul corpo e sdraiarsi.
  2. Fornire aria fresca - aprire la finestra, sbottonare il colletto.
  3. Sotto la lingua nitroglicerina.
  4. Se il dolore non diminuisce dopo, un'altra pillola deve essere assunta entro 5 minuti.
  5. Quando questo non aiuta, è necessario chiamare un'ambulanza.

Spesso, quando l'angina può far saltare la pressione, ma l'auto-pillola per stabilizzarla non ne vale la pena.

nitroglicerina

Il problema principale durante un attacco è un forte dolore. Si consiglia di eliminarlo prima. Per fare ciò, somministrare al paziente nitroglicerina. Tenere la pillola sotto la lingua fino a quando non si scioglie.

Puoi anche usare gocce di nitroglicerina. Dovrebbero inumidire un pezzo di zucchero e dare al paziente. Tenere lo zucchero in bocca è quello di sciogliere.

Se superi la dose di farmaco può provocare vertigini, una forte diminuzione della pressione sanguigna, sonnolenza, astenia. Quando si assume la nitroglicerina, il paziente deve essere in posizione supina.

Quando si presume che l'angina usi nitroglicerina sotto forma di spray. Per fare questo, spruzzalo in bocca. Dose: uno spray, che dura 1-2 secondi. Le capsule sublinguali sono posizionate, rispettivamente, sotto la lingua e, senza inghiottire, tenere fino allo scioglimento completo. Il dosaggio è lo stesso di quando si assumono pillole. Se non ci sono effetti terapeutici dopo aver preso due capsule con un intervallo di 5 minuti, dovresti chiamare immediatamente la squadra dell'ambulanza.

Gli attacchi sono spesso accompagnati da picchi di pressione. In caso di diminuzione della pressione arteriosa in angina, è vietato usare farmaci contenenti nitrogeno.

Altre medicine

In caso di bassa pressione sanguigna durante un attacco, quando la nitroglicerina è controindicata, una compressa di aspirina viene presa in forma frantumata. Se non riesci a rimuovere il dolore, puoi usare i seguenti analgesici:

Quando si verifica un attacco sullo sfondo dello stress, puoi assumere sedativi:

  • validol;
  • Corvalol;
  • Zelenin cade;
  • Valeriano;
  • Valoserdin et al.

Con l'aumentare della pressione durante l'attacco, puoi prendere Anaprilina 15 mg. Deve dissolversi sotto la lingua. Con un attacco acuto aiuterà la clonidina. Il paziente deve assumere 0,15 mg del farmaco, che viene anche assorbito sotto la lingua. Quando è impossibile eliminare i sintomi in 15 minuti, al paziente vengono somministrati 0,25 mg di acido acetilsalicilico e si attende l'arrivo del medico.

Quando le manifestazioni non diminuiscono e l'attacco non può essere fermato da te a casa, e la persona sta peggiorando (sudore, mancanza di respiro, dolore alla testa e al torace), è necessario portarlo in clinica il prima possibile. Se questo non viene fatto, allora c'è un'alta probabilità che un attacco di cuore seguirà.

Trattamento dopo aver interrotto un attacco acuto

Nel trattamento di questi farmaci prescritti:

  1. Aspirina. Colpisce il grado di esacerbazioni durante un attacco e riduce il rischio della sua manifestazione. Aiuterà ad arrestare il dolore. Immediatamente bisogno di prendere una doppia dose di farmaci.
  2. Eparina. Viene introdotto utilizzando un distributore. Non consente la formazione di coaguli di sangue, che aiuta a prevenire le complicanze dell'angina.
  3. Clopidogrel. Introdotto per via endovenosa e non sviluppa coaguli di sangue. Funziona velocemente. Negli esseri umani, la probabilità di esacerbazioni con angina è ridotta.

La terapia di mantenimento ha lo scopo di prevenire il verificarsi di convulsioni, prevenire lo sviluppo di un attacco di cuore e migliorare le condizioni di una persona.

Questi gruppi di farmaci sono prescritti:

  • Farmaci antiaritmici. Normalizza il lavoro del miocardio, migliora la respirazione e previene l'emergere di nuovi attacchi di angina: lidocaina, aymalin, novocainamide.
  • Anticoagulanti. Non consentono ai coaguli di sangue di infettare i vasi sanguigni, prevenendo l'apparizione dell'angina pectoris. Tra i farmaci si può distinguere l'eparina.
  • Preparati sedativi Aiuta a calmare il sistema nervoso centrale. È necessario prendere con lo stress e il nervo distensivo, che aiuterà a prevenire gli attacchi di angina. Questa valeriana, Tenoten, Persen.

Tecnica popolare

Prima di iniziare il trattamento con la medicina tradizionale, è importante consultare un medico.

  • Miele, limone e aglio Succo 10 limoni, 1 chilogrammo di miele e 5 teste d'aglio mettere in un barattolo e mescolare. Infondere il rimedio per 7 giorni in un luogo freddo. Quindi deve essere assunto 2 cucchiai al giorno prima dei pasti. Durata del corso - fino a quando il mix è finito.
  • Limone. La scorza di limone può essere consumata prima di ogni pasto. Ciò migliorerà il lavoro del tratto digestivo e migliorerà il flusso sanguigno nel corpo.
  • Valeriana e menta. In un cucchiaio di piante secche versare in un barattolo e versare 1 litro di acqua bollente. Infondere lo strumento dovrebbe 1 ora. Mescola da bere per il giorno.
  • Biancospino. Versare 10 grammi di piante 1 litro di acqua bollente. Insistere la notte. Per un giorno per bere tutto.
  • Olio di abete Deve essere strofinato sulla pelle del torace. Questo aiuterà a ridurre il dolore al cuore.

dieta

Nel trattamento dell'angina, è importante mangiare bene. Questa è una parte integrante della terapia. Dipende dal cibo, quanto colesterolo sarà nel corpo, che influenza direttamente la manifestazione di angina e altre malattie del miocardio.

Cosa dovrebbe essere scartato:

  • salato, piccante e grasso;
  • grassi animali;
  • maionese;
  • alimenti ipercalorici.
  • frutta e verdura, cereali;
  • pane di segale;
  • bere la linfa di betulla e l'acqua minerale.

È indicato seguire la tabella di dieta numero 10.

prevenzione

Per evitare la comparsa di tale patologia, si raccomanda di rispettare le seguenti regole:

  1. Abbandona l'alcol e non fumare.
  2. Mangia meno cibo spazzatura.
  3. Mangia più frutta e verdura.
  4. Muoversi costantemente, esercitare.
  5. Non ingrassare.
  6. Evita lo stress.
  7. In tempo per curare tutte le patologie del cuore.

Come si può vedere, l'angina pectoris è una malattia piuttosto pericolosa che può portare a conseguenze negative se non viene avviata in tempo. Vale anche la pena notare che la persona stessa può in gran parte impedire la manifestazione di convulsioni. Dobbiamo seguire tutte le raccomandazioni del medico e condurre uno stile di vita corretto. Dal paziente qui è richiesto solo il suo desiderio.