Fortemente scaglie sulla pelle del viso in inverno: cosa fare?

Molte persone saranno interessate a sapere perché la pelle del viso si stacca in inverno e cosa farne? Travestire questo difetto estetico non è facile, quindi è meglio prendersi cura della prevenzione e del trattamento tempestivo.

Quasi tutte le donne sanno che quando la pelle si stacca dal viso in inverno, è impossibile applicare un rimedio tonale, perché rotola e si divide sulle squame peculiari dell'epitelio. Considereremo non solo i modi di affrontare i difetti della pelle, ma capiremo anche ciò che rende la pelle molto instabile in inverno.

Perché in inverno la pelle del viso è bombardata

Gli strati superficiali della pelle sono costantemente aggiornati e, in uno stato normale, questo processo passa inosservato, ma quando vedi la desquamazione, questa è una patologia di cui devi liberarti. Tutti i fattori che influenzano l'aumento del peeling e lo sviluppo dell'acne, sono convenzionalmente suddivisi in esterni e interni.

Grave desquamazione del viso in inverno, a causa di cause interne, comporta il trattamento della malattia iniziale che ha causato il difetto superficiale. Tra i motivi ci sono i seguenti:

  • patologie fungine, infettive e parassitarie;
  • malattie sistemiche;
  • mancanza di sostanze biologicamente attive;
  • dieta malsana e disidratazione.

In inverno, la pelle non è solo friabile, ma anche rossori e macchie secche (le cellule della pelle in questa zona diventano gradualmente arrapate e iniziano a cadere). Le persone con il tipo di pelle secca sono più soggette a desquamazione.

Esacerbare significativamente la situazione con il desquamazione della pelle sul viso in inverno, bruschi cambiamenti di temperatura e eccessiva secchezza dell'aria nelle stanze con dispositivi di riscaldamento.

Cosa non puoi fare se la pelle del viso è molto squilibrata

L'assistenza inadeguata è spesso causata da una grave desquamazione della pelle in inverno:

  • lavare con acqua troppo calda;
  • sfregamento attivo della pelle;
  • usare il sapone

Tutto quanto sopra irrita la pelle e viola le loro capacità protettive, il viso si asciuga e si formano particelle cheratinizzate.

Modi efficaci per proteggere

La pelle umana nella stagione invernale è molto sensibile e quindi soggetta a desquamazione e irritazione. Pertanto, ha bisogno di cure speciali regolari.

Quando c'è un forte desquamazione della pelle sul viso in inverno, non si può fare a meno dell'uso di agenti esfolianti. La cosa principale - non esagerare, in modo da non aumentare la disidratazione. Utilizzare il peeling non più di una volta alla settimana e richiede composizioni di lavaggio morbide. Assicurati di applicare una crema idratante o una lozione nutriente dopo di loro.

Utilizzare prodotti senza alcool (incluso struccante) e usare regolarmente creme in inverno, soprattutto prima di coricarsi.

Creme protettive per desquamazione della pelle in inverno è importante scegliere con cura. I rimedi estivi standard non funzioneranno, poiché reidratano l'epitelio, promuovendo l'essiccazione attiva. La composizione dei cosmetici invernali contiene i seguenti componenti:

  • estratti marini;
  • grassi vegetali;
  • estratti di piante.

Per correggere il risultato, hai bisogno di maschere speciali. Si consiglia di applicarle fino a tre volte alla settimana. Puoi usare cosmetici già pronti o creare strumenti con le tue mani. Efficaci sono le maschere di miele e la frutta, in quanto promuovono la rigenerazione e le rughe levigate.

Per i tipi di pelle asciutti e normali, sono adatte maschere basate sui seguenti componenti:

Per l'ipersensibilità, farà una maschera di tuorlo, miele e olio di mandorle. Per quanto riguarda la pelle grassa, le maschere sono adatte per lui in base a:

  • yogurt;
  • panna acida;
  • yogurt;
  • mela macinata;
  • latte senza grassi.

Peeling della pelle in inverno

Il gentil sesso, lasciato nei passati problemi di pelle insiti nell'adolescenza, cercando di apparire incredibilmente sicuro con l'arrivo dei giorni gelidi, affronta una serie di problemi. E non si tratta della necessità di avvolgere in strati di capispalla, e non delle condizioni climatiche più avverse che possono rovinare l'acconciatura perfetta, ma di quei processi fisiologici attraverso i quali il corpo spesso risponde al raffreddamento. Diminuzione delle funzioni immunitarie, carenza di vitamine, sonnolenza e una certa apatia si alternano a una serie di problemi estetici. È nella stagione invernale che le donne spesso sperimentano secchezza e capelli fragili, unghie deboli e desquamazione della pelle. Prima di svelare i segreti dell'affrontare l'ultimo di questi problemi, va notato che lo sfaldamento della pelle che ti accompagna per lungo tempo senza un rapporto causale con la stagione fredda dell'anno dovrebbe essere un motivo per andare da uno specialista che determinerà la causa della violazione e proporrà misure per eliminarlo.

Cause della desquamazione della pelle

Ci sono diversi motivi per sfaldare il viso e il corpo in inverno:

  • cambiamenti nella dieta e probabilmente associati a questa mancanza di vitamine nel corpo;
  • sensibilità della pelle a fattori esterni avversi, come vento, gelo, aria secca (in estate può essere calore e sole);
  • mancanza di idratazione e nutrizione, ovvero, assunzione insufficiente di liquidi e acidi grassi sia nella dieta che nei preparati cosmetici per la pelle;
  • l'uso di sapone e cosmetici a base di alcol e lanolina.

Trattamento peeling della pelle

Quando si prendono misure per combattere l'eccessiva secchezza e desquamazione della pelle, è necessario prima di tutto eliminare l'effetto di questi fattori e quindi eseguire procedure mirate di idratazione e nutrimento della pelle. Quindi, il distacco della pelle può essere superato già nel caso in cui:

  • in una stanza riscaldata (uso di riscaldatori o riscaldamento centralizzato che asciuga l'aria) un umidificatore funzionerà;
  • i cosmetici per l'asciugatura della pelle saranno esclusi dall'uso regolare - al posto del sapone è meglio usare pelli speciali, tonici e latte senza il contenuto di alcol, ma con un componente emolliente e idratante;
  • in particolare verrà consumata la quantità giornaliera di acqua liquida e ordinaria (≈ 2 litri);
  • la dieta sarà adattata di conseguenza, dove ci sono frutta, noci, verdure verdi, riso selvatico, uova, latte, fegato e piatti di pesce fresco e niente alcool e caffè; la scarsità stagionale di vitamine e minerali può essere compensata con l'assunzione di complessi vitaminici e minerali;
  • prima di uscire, verrà utilizzata una crema nutriente per la pelle che previene l'evaporazione dell'umidità.

A casa, per superare il peeling della pelle, è necessario utilizzare maschere per la pelle idratanti e nutrienti e il lavaggio, alcune delle ricette sono riportate di seguito.

Latte + miele 1st.l. far bollire fiocchi d'avena nel latte, filtrare e mescolare con 1 cucchiaio. olio d'oliva e miele. In un movimento circolare, applicare una maschera sulle aree problematiche della pelle e immergere per 15 minuti, risciacquare con acqua tiepida.

Carote + avena Unire le carote grattugiate in quantità uguali (può essere sostituito con patate) con farina d'avena. La consistenza acquosa necessaria può essere ottenuta aggiungendo un po 'di latte o aspettando la comparsa di succo di verdura. Applicare la maschera sulle aree problematiche della pelle, tenere premuto per 20 minuti e risciacquare con acqua tiepida. Applicare sulla crema nutriente per la pelle.

Tuorli + miele Collegare 2 tuorli d'uovo, 1 cucchiaio. miele, 2 cucchiai. olio d'oliva, macinare accuratamente. Mettere a bagnomaria, riscaldare, applicare sulla pelle a strati. Ogni nuovo strato viene applicato quando il precedente si asciuga, 3-4 strati di questa maschera saranno sufficienti. È necessario lavare la maschera 5 minuti dopo l'applicazione dello strato finale, per questo è possibile utilizzare acqua calda e decotto di calce.

Il peeling della pelle può essere superato a causa del regolare svolgimento di tali procedure, tuttavia è necessario capire che se il peeling della pelle è causato da disturbi ormonali, carenza di vitamine o malattie della pelle, le procedure cosmetiche non solo non avranno l'effetto desiderato, ma anche danno. Pertanto, la desquamazione della pelle può essere un motivo per andare da un cosmetologo o un dermatologo.

Come affrontare la desquamazione della pelle in inverno

Nei mesi invernali, l'epidermide è influenzata da una serie di fattori negativi: forte calo di temperatura, vento, neve e riscaldamento interno. Anche in inverno, il corpo manca di vitamine, l'immunità è spesso indebolita, a causa della quale la pelle perde la sua attrattiva, diventa opaca, secca, inizia a staccarsi dal viso e dal corpo. Cosa fare per evitare il problema del peeling?

I motivi per cui la pelle inizia a staccarsi

Il processo di estinzione delle cellule epidermiche si verifica regolarmente, ma è quasi invisibile visivamente. Se la pelle del viso in inverno inizia a staccarsi con forza, si verificano eruzioni cutanee e acne, è urgente fare ogni sforzo per eliminare secchezza e desquamazione. Perché il peeling della pelle del viso e del corpo si verifica in inverno?

  • Malattie infettive, fungine, virali. Spesso, ad eccezione del peeling, l'epidermide con malattie simili si arrossa, prurisce, provoca l'acne.
  • Malattie come gastrite, epatite, diabete, disbiosi, possono anche causare un aumento della secchezza.
  • Mancanza di vitamine, oligoelementi, minerali.
  • Nutrizione impropria Cibi grassi, fast food, bevande gassate, cibi pronti possono provocare questo tipo di problema.
  • La ragione potrebbe essere una mancanza di fluido.
  • Cura inadeguata o inadeguata
  • Cosmetici selezionati in modo errato
  • L'impatto negativo delle condizioni meteorologiche: la pelle può iniziare a staccarsi dal gelo, dal vento, dalle precipitazioni.
  • Procedure di pulizia troppo frequenti in inverno
  • Reazioni allergiche a causa del freddo.
  • Situazioni stressanti
  • Cambiamenti ormonali nel corpo

Suggerimento: Eccessive secchezza e desquamazione soffrono, in misura maggiore, i proprietari di pelle secca in inverno, anche se questo problema può interessare anche quelli con pelle grassa.

Una reazione allergica al freddo può causare lo sfaldamento della pelle.

Come prevenire la desquamazione in inverno

  1. Prima di uscire, almeno un'ora, applicare una crema protettiva sul viso e sulle mani. Ora in vendita ci sono molte offerte di cosmetici volte a proteggere l'epidermide dal gelo, dal vento, dalla neve.
  2. In inverno, il sole è piuttosto aggressivo, quindi è necessario utilizzare prodotti con un grado di protezione contro i raggi ultravioletti.
  3. Nelle stanze con riscaldamento, mantenere il livello di umidità. Questo può aiutare l'umidificatore.
  4. Lavare con acqua bollita a temperatura ambiente. Non usare l'acqua del rubinetto troppo calda o, al contrario, fredda.
  5. In inverno, smetti di usare il sapone. La preferenza dovrebbe essere data ai mezzi risparmiatori per il lavaggio: gel, mousse, schiume. Se devi ancora usare il sapone, scegli un sapone liquido contenente oli preziosi.
  6. Non pulire con un asciugamano duro. È meglio usare tovaglioli morbidi realizzati con tessuti naturali.
  7. Non usare cosmetici con alcool o lanolina in inverno. Il primo componente asciuga fortemente la pelle, e il secondo può causare gravi allergie.
In inverno, la pelle richiede cure e cure speciali.

Cura per la pelle traballante a casa

Cosa fare se in inverno l'epidermide sul viso è diventata molto secca e traballante? Puoi provare ad usare una crema contenente idrocortisolo (0,5%). Cerca di trattare le aree problematiche sul viso con una crema una volta al giorno per una settimana. Puoi anche creare maschere con ingredienti naturali che aiuteranno a ripristinare la pelle traballante.

Maschera di miele

Mescolare un cucchiaino di miele naturale con acqua e battere la soluzione risultante con la punta delle dita lungo le linee di massaggio sul viso. Successivamente, lavare con acqua calda bollita e applicare una crema nutriente sulla pelle secca. Usando una maschera per sbarazzarsi di cellule inanimate, il colore naturale sarà ripristinato, appariranno vellutate e levigate.

Maschera di cagliata

Mescolare un cucchiaio di ricotta con un cucchiaino di miele naturale. Aggiungi latte grasso per ottenere una crema densa. Applicare la maschera sul viso pulito, lasciare agire per 15 minuti, quindi risciacquare con estratto di camomilla o acqua tiepida. La maschera elimina le irritazioni sulla pelle, l'eccessiva secchezza, elimina la desquamazione.

Maschera crema

Con un forte peeling dal gelo aiuterà questa ricetta. Mescolare 1 cucchiaio. panna acida, ricotta e olio d'oliva. Tenere la maschera per 15 minuti e lavare con un decotto di erbe.

Maschera di uova e farina d'avena

Mescolare un tuorlo di un uovo o due tuorli di uova di quaglia con un cucchiaio di olio d'oliva o di semi di lino, aggiungere un po 'di farina d'avena macinata. Applicare sul viso con movimenti massaggianti, tenere premuto per 15-20 minuti. La maschera aiuterà anche se la pelle del viso è molto squamosa.

Peeling naturale

Le cellule morte dell'epidermide devono essere rimosse, ma questo deve essere fatto con molta attenzione.

È importante! L'uso frequente di scrub e peeling può causare ancora più desquamazione. È possibile acquistare strumenti speciali in una farmacia o in negozi di cosmetici, ma è preferibile utilizzare le ricette popolari.

Sfregare con sale e zucchero. Mescolare un cucchiaino di zucchero e sale, aggiungere un cucchiaio di olio d'oliva o una panna acida ad alto contenuto di grassi. Massaggiare sul viso deterso, massaggiare delicatamente, sciacquare e applicare una crema nutriente.

Srub con crusca Crusca tritata versare una piccola quantità di acqua bollita per fare una pappa. Strofinare il viso, escludendo la zona degli occhi, risciacquare con acqua o estratto di camomilla.

Scrub corpo al caffè. Mescolare il caffè macinato con olio d'oliva, massaggiare su un corpo umido, sciacquare con acqua e quindi utilizzare una crema nutriente.

Il lavaggio del viso in inverno rimuoverà le cellule morte, ma dovrebbe essere fatto con cura per non danneggiare la pelle.

Una corretta alimentazione in inverno

In inverno, il corpo soffre di carenza di vitamine e malnutrizione, per cui la pelle può diventare molto secca e senza vita. Quali prodotti dovrebbero essere completamente esclusi?

  • Prodotti affumicati, salsicce, salsicce
  • Piatti troppo speziati e speziati
  • Fast food
  • Fast food
  • Piatti grassi e fritti
  • Ricco brodo di carne
  • Biscotti, dolci, torte, torte

Prima di tutto, è necessario colmare la carenza di vitamina A. È contenuto nelle carote, nelle albicocche secche, nei pomodori e nei verdi. Dovresti anche mangiare cibi ricchi di vitamina E: olio vegetale, noci, fegato, latticini, semi, farina d'avena.

La vitamina B6, che è così necessaria per il corpo in inverno, è contenuta in noci, pesce di mare, avocado, banane, carne rossa.

Gli alimenti con vitamina A dovrebbero essere un componente obbligatorio della dieta invernale.

Pelle secca e traballante sui piedi

Perché in inverno le gambe si staccano e si rompono? Le ragioni possono essere le seguenti:

  1. Reazione allergica del corpo
  2. Prendendo alcuni farmaci
  3. Carenza di alcune vitamine e microelementi
  4. Vestiti e scarpe sbagliati
  5. Mancanza di liquidi nel corpo
  6. Malattie infettive e fungine
  7. Cambia con l'età

Per prima cosa devi scoprire il motivo per cui la pelle delle gambe si stacca e si rompe. Visita un dermatologo che prescriverà un trattamento se c'è una malattia dermatologica. Se le gambe cominciavano a staccarsi per altri motivi (aria secca, bruschi cambiamenti di temperatura, reazione a forti gelate), il medico consiglierà mezzi che aiuteranno a liberarsi di questo problema.

In inverno, è meglio abbandonare varie diete. Solo una buona alimentazione può aiutare a preservare la bellezza e la giovinezza. Assicurarsi di bere la quantità necessaria di liquido per prevenire la disidratazione. Non usare sapone normale come detergente, asciuga ancora di più la pelle. È preferibile preferire gel-doccia o crema-sapone con l'aggiunta di oli. Non dimenticare di applicare la crema corpo dopo ogni doccia o visita al bagno.

Se la pelle delle gambe è screpolata e traballante, è necessario escludere la presenza di un'infezione fungina. In caso di sua assenza, vaporizzare le gambe ogni sera, e poi trattarli con uno scrub speciale o peeling per i piedi. Infine, applica una crema nutriente per i piedi sui piedi asciutti. Puoi indossare calze di cotone per tutta la notte, questo aiuterà ad eliminare l'eccessiva secchezza e la pelle delle tue gambe diventerà più morbida e non si spezzerà.

Non appena la pelle del viso inizia a staccarsi in inverno e diventa troppo secca, si consiglia di contattare un estetista o un dermatologo che ti aiuterà a trovare il modo giusto per sbarazzarsi di questo problema. Per combattere il peeling e l'aridità è necessario un complesso, senza dimenticare le misure preventive.

Cosa fare se la pelle del viso in fiocchi d'inverno?

In inverno, la pelle del viso spesso si stacca e forma "solchi lacerati" che non possono essere nascosti con mezzi tonali o correttivi.

Il viso diventa trasandato. E non solo i rappresentanti con il tipo di pelle secca hanno familiarità con questo fenomeno spiacevole.

Perché sta succedendo questo e come affrontare queste "sorprese" invernali?

motivi

Quindi, vediamo perché è nel periodo invernale che la pelle è traballante. In inverno, la temperatura sotto zero. E più l'aria è fredda, meno la percentuale di umidità in essa contenuta.

Da sole, le basse temperature influenzano direttamente anche le condizioni della pelle. Quando si lascia la stanza calda al freddo, lo spasmo dei vasi sanguigni, che porta a compromissione della microcircolazione del sangue e rallenta le ghiandole sebacee.

Quando trascorriamo il freddo e il vento a lungo, le navi sul viso si assottigliano, e poi andiamo nel calore, e si espandono in modo drammatico.

Questo squilibrio provoca irritazione e arrossamento.

Perché anche ungere la pelle grassa in inverno?

Anche la pelle grassa in inverno è soggetta a desquamazione a causa della quantità di umidità necessaria. Grasso - non significa idratato. Disidratato può essere considerato come la pelle secca del viso e grassa.

Se non ti prendi cura di te stesso, il contenuto di grasso e secchezza della pelle può portare l'aspetto in uno stato deplorevole. A volte, può anche sembrare che una persona sia malata. Ma è così?

Puoi imparare come usare una crema per la cura quotidiana del viso in inverno dal nostro articolo.

La diagnosi

Come fare una diagnosi e se consultare un medico? La desquamazione della pelle può essere il risultato di alcune malattie. La sua intensità e durata è direttamente proporzionale alla patologia provocata. Può durare per anni e può passare in pochi giorni.

Ma non immediatamente, con il minimo rossore, chiedi aiuto a un dottore.

In questo caso, la desquamazione può indicare la presenza di gravi malattie, come ad esempio:

  • psoriasi;
  • le allergie;
  • eczema;
  • fungo e versicolor;
  • scarlattina;
  • eritema secco;
  • ittiosi;
  • ipotiroidismo;
  • disidratazione totale;
  • diabete mellito.

Se il sospetto di nessuna delle suddette malattie è stato confermato, allora è possibile prendersi cura della pelle traballante in inverno. La cosa principale che devi sapere come farlo.

Pronto soccorso

Se hai bisogno di un aiuto di emergenza per il peeling grave, puoi usare i seguenti farmaci:

  1. Crema con idrocortisone (non superiore allo 0,5%).

Come usare le creme protettive dal gelo e dal vento? Scopri la risposta adesso.

Cura adeguata

Come curare adeguatamente la faccia in inverno, in modo da non sbucciare la pelle? È necessario sviluppare un "menu cosmetico" armonioso.

Prima di tutto, fai scorta di buoni preparati idratanti e nutrienti che compenseranno la mancanza di umidità e di vitamina in inverno.

Molti di loro contengono estratti vegetali e acido ialuronico, che sono in grado di trattenere l'umidità all'interno della pelle.

Il momento migliore per nutrire la pelle in inverno è la notte in cui la pelle è rilassata e non esposta alla temperatura sotto zero, cioè è in grado di funzionare a piena potenza. È necessario usare creme per la notte. Hanno una costituzione densa e densa: contengono minerali, amminoacidi, vitamine e oli che contribuiscono alla rapida rigenerazione delle cellule.

Applicare prodotti con protezione dai raggi ultravioletti. Sì, anche in inverno è necessario farlo. I raggi dello spettro E anche a freddo possono influire negativamente sulla pelle. E lascia che l'ustione fallisca, ma si può guadagnare un invecchiamento precoce. Le creme da giorno, che includono i filtri SPF, proteggeranno perfettamente la pelle. Quelli il cui volto è incline alla pigmentazione, devi scegliere una crema con una nota di 30+.

Seguire le regole di applicazione dei cosmetici.

Durante questo periodo, avrà il tempo di immergersi negli strati della pelle. In inverno, ciò è particolarmente importante, poiché l'acqua contenuta nell'aria fredda può causare congelamento.

Frequentare i saloni di bellezza. I trattamenti per il salone sono ottimi assistenti per la pelle nel freddo invernale. La biorivitazione laser ripristina la perdita di umidità per un lungo periodo.

Prendete il bagno. Non puoi andare in un bagno caldo subito dopo il gelo. Per la pelle, un brusco cambiamento nei regimi di temperatura è uno stress tremendo. Per cominciare, l'acqua deve essere calda. Non appena la pelle si abitua, la temperatura può essere gradualmente portata a 37 gradi.

Non strofinare il viso con un asciugamano. Dopo il lavaggio, la pelle dovrebbe essere bagnata solo con un tovagliolo per prevenire i microtraumi. La pelle è ora molto vulnerabile. Strofinandolo con un asciugamano non farà altro che aggravare la situazione.

Le raccomandazioni dei cosmetologi sull'uso della polvere per la pelle secca del viso possono essere trovate sul nostro sito web.

Riepilogo di

Quindi, per evitare la desquamazione e la pelle secca in inverno, che può portare ad appassimento precoce, è necessario, prima di tutto, non essere pigri.

Il rispetto di semplici regole per la cura del loro aspetto in inverno, darà una pelle radiosa e sana in estate.

Sbucci la pelle in inverno - cosa fare?

Perché la pelle del viso e delle mani inizia a sbucciarsi in inverno? Spesso, questo problema è affrontato dai proprietari del tipo secco di derma. Le forti cadute di temperatura portano alla disidratazione dell'epidermide, a seguito della quale il processo di cellule morte esfolianti viene disturbato.

Se il derma delle mani si sfalda costantemente, prima di tutto, è necessario determinare con precisione la causa dell'aspetto di un difetto estetico. Solo dopo è possibile realizzare maschere idratanti, utilizzare unguenti farmaceutici o cosmetici fatti in casa per combattere il problema.

Cause di secchezza e desquamazione

Perché proprio in inverno la pelle delle mani inizia a sfaldarsi?

Nella stagione fredda, l'epidermide è esposta agli effetti negativi dell'aria fredda, che aiuta a rallentare i processi metabolici della pelle. Inoltre, le fluttuazioni della temperatura costante influenzano negativamente la velocità delle reazioni biochimiche che si verificano negli strati interni dell'epidermide. Di conseguenza, ci sono fallimenti nella produzione di sebo, che protegge la pelle delle mani dalla disidratazione.

Cosa fare se la pelle si asciuga e si sbuccia? Prima di iniziare ad affrontare il problema, è opportuno identificare i principali fattori che hanno contribuito al suo aspetto.

Questi includono:

  • forte calo di temperatura;
  • beri-beri;
  • nutrizione squilibrata;
  • la disidratazione;
  • squilibrio ormonale;
  • malfunzionamenti nel tratto digestivo;
  • cosmetici per l'abuso di alcol;
  • malattie infettive (batteriche, fungine, parassitarie);
  • malattie sistemiche (neurodermatite, epatite, diabete).

Dovrebbe essere chiaro che anche se la pelle delle mani cominciasse a staccarsi in inverno, un'infezione potrebbe essere la causa del problema. Perché? Le condizioni meteorologiche estreme causano stress per il corpo, con conseguente riduzione dell'immunità. Per questo motivo, gli agenti patogeni iniziano a moltiplicarsi attivamente sulla pelle, causando varie malattie. Inoltre, se la pelle non è solo molto secca, ma pruriginosa, molto probabilmente, la causa del problema era un fungo.

Trattamento farmacologico

E se la pelle cominciasse a staccarsi e rompere? Per eliminare la carenza di cosmetici, è possibile utilizzare prodotti farmaceutici. Alcuni di questi sono mirati alla lotta contro gli agenti patogeni, mentre altri mirano a ripristinare il metabolismo cellulare.

Quindi, tra i migliori dermatologi della droga figurano:

  • "Pantenolo" - un farmaco efficace che accelera l'epitelizzazione dei tessuti danneggiati. Se la pelle del viso o delle mani inizia a seccare in inverno, usare l'unguento Panthenol o l'unguento due o tre volte alla settimana;
  • "Retinol Acetate" è un rimedio fortificato, che include la provitamina A. Accelera i processi metabolici nell'epidermide, influenzando il processo di cellule morte esfolianti. Usando il farmaco un paio di volte alla settimana, puoi fornire una protezione aggiuntiva alla pelle dall'esposizione al freddo;
  • "Idrocortisone" - un unguento che previene la disidratazione dei tessuti. Se il derma è molto secco in inverno, i medici raccomandano di applicare l'unguento alle aree problematiche una volta al giorno per migliorarne le condizioni;
  • "Curiozin" - una droga di azione complessa, che non solo combatte la disidratazione, ma impedisce anche la formazione di rughe sul viso. È costituito da acido ialuronico, che aumenta l'elasticità della pelle del viso e delle mani e favorisce anche la guarigione delle fessure.

Procedure cosmetiche

Cosa fare se la pelle delle mani nel periodo invernale si incrina?

Per eliminare la secchezza e la desquamazione, i cosmetologi consigliano di utilizzare tali procedure del salone:

  • Mesoterapia - caratterizzata dall'introduzione sotto la pelle di composti medicinali che contengono micro e macronutrienti, vitamine e acidi organici. Questi componenti normalizzano il metabolismo cellulare, prevenendo la desquamazione della pelle;
  • Biorivitalizzazione - contribuisce all'arricchimento dei tessuti con acido ialuronico, che fornisce ulteriore cura alla pelle, rendendoli più elastici e resilienti;
  • Peeling - agisce sugli strati profondi dell'epidermide, aiutandoli a purificarli da tappi grassi, cellule morte e sporco. Tutto ciò ha un effetto benefico sul processo delle escrezioni sebacee. Dopotutto, dipende dalla quantità di grasso naturale secreta dal fatto che il derma si asciughi o meno.

Fornendo ulteriore assistenza per la pelle, non solo previeni il verificarsi di un problema estetico.

Grazie alle procedure del salone, l'epidermide diventa più resistente agli effetti negativi di freddo, umidità, raggi UV, acidi e alcali. Ciò è dovuto alla normalizzazione dei processi rigenerativi nei tessuti.

Cosmetologia domestica

Cosa devo fare se il derma si rompe al freddo?

Per una protezione aggiuntiva della pelle dall'influenza negativa delle condizioni atmosferiche, i populisti raccomandano l'uso di tali maschere:

  • Panna acida Aggiungi in 2 cucchiai. crema acida unta 1 tuorlo d'uovo e 2 cucchiaini. miele fuso Applicare il prodotto sulla pelle danneggiata per 25-30 minuti;
  • Miele. Mescolare 2 cucchiai. miele con una piccola quantità di olio d'oliva e 2 cucchiaini. infusione di calendula o camomilla. Applicare la boccola riscaldata alle mani, quindi coprirle con la plastica. Dopo 35 minuti, lavare i resti della maschera con acqua tiepida;
  • Egg. Mescolare 2 tuorli con 1 cucchiaino. olio d'oliva e 3 cucchiai. miele. Applicare la miscela riscaldata sulle aree problematiche e risciacquare dopo 20-25 minuti.

prevenzione

Per evitare l'asciugamento della pelle, fornire loro cure di base nel rispetto delle seguenti regole:

  1. Usare per lavare solo acqua bollita o minerale;
  2. Per non ferire il derma nel processo di asciugarsi le mani e il viso, semplicemente asciugare la pelle con un asciugamano pulito;
  3. Non usare cosmetici contenenti alcol;
  4. Prima di uscire in inverno, applicare la crema per il bambino alla pelle;
  5. Ogni giorno per idratare il derma, utilizzare creme nutrienti che contengono vitamine e acidi organici.

La pelle secca indica una produzione insufficiente di grasso naturale, che forma un film lipidico sulla superficie delle mani e del viso. Per eliminare il peeling e ripristinare l'equilibrio lipidico, è consigliabile utilizzare maschere e creme nutrienti, unguenti farmaceutici e procedure SPA.

Cosa fare se la pelle del viso si stacca in inverno?

Con l'inizio del freddo, molti affrontano il problema della desquamazione e della tensione della pelle. A volte si formano piccole crepe sul viso, che non possono essere nascoste con mezzi cosmetici e correttivi. Problemi simili sorgono come tra i proprietari di pelle secca e grassa. Vi diremo cosa fare se la pelle del viso si stacca in inverno e perché succede.

motivi

Con l'avvento delle temperature di congelamento, l'aria esterna perde umidità, diventa più secca. Nelle stanze riscaldate l'umidità è ancora meno. La mancanza di umidità nell'aria influisce negativamente sulla condizione della pelle. Inoltre, la bassa temperatura esterna influisce sulla salute della pelle. Un brusco cambiamento di una stanza calda in una strada fredda porta a uno spasmo dei vasi, che provoca una violazione della microcircolazione del sangue e una diminuzione del funzionamento delle ghiandole sebacee.

Con una lunga permanenza al freddo, le navi vengono compresse. E quando una persona entra nella stanza, si espande all'istante. Provoca arrossamento e irritazione della pelle.

Se non ti prendi cura del tuo viso, la tua pelle apparirà noiosa, stantio. E altri potrebbero avere domande sulla salute del suo proprietario.

La diagnosi

A volte secchezza e desquamazione della pelle possono durare per diversi anni, a volte scompaiono da soli in pochi giorni. Se il problema non va via anche con le cure adeguate, è necessario consultare un medico.

La pelle peeling può essere un sintomo importante di alcune malattie:

  • eczema (accompagnato da prurito, vesciche, pustole);
  • psoriasi (malattia cronica non trasmissibile);
  • allergie (ipersensibilità a certe sostanze);
  • scarlattina (manifestata da mal di gola, eruzione cutanea);
  • infezioni fungine;
  • deprivando (è caratterizzato da eruzioni cutanee e scabbia);
  • eritema secco (arrossamento anomalo);
  • diabete;
  • la disidratazione;
  • ittiosi (malattia ereditaria, su segni simili alla dermatosi);
  • ipotiroidismo (malattia della tiroide endocrina).

La durata e l'intensità della desquamazione dipendono dalla complessità della malattia.

Se, a seguito dell'esame, la presunta diagnosi non è stata confermata, significa che il peeling può essere eliminato organizzando la cura corretta per la pelle del viso.

Cura della pelle di emergenza

Il peeling intenso può essere eliminato utilizzando gli strumenti della farmacia. Agire efficacemente in una situazione del genere:

  1. Idrocortisone unguento, con una concentrazione non superiore allo 0,5%. A causa del contenuto di ormoni, l'uso del farmaco non dovrebbe essere frequente.
  2. Pantenolo (può essere sotto forma di unguento, crema, spray). Puoi usarlo non più di quattro volte al giorno.
  3. Bepanten. Il farmaco ha un effetto rigenerante e curativo.
  4. Radevit. Lo strumento sotto forma di unguento. Rende la pelle liscia e vellutata.

Regole di cura

Per garantire un'adeguata cura della pelle durante la stagione fredda, è necessario scegliere cosmetici di alta qualità che compensino la mancanza di sostanze nutritive e l'umidità. Bene affrontare questo compito farmaci contenenti acido ialuronico e estratti vegetali. Questi componenti sono in grado di trattenere l'umidità all'interno della pelle.

Applicare cosmetici e cura per la pelle dovrebbe essere correttamente:

  • L'orario più adatto per la cura della pelle è la notte. In questo momento, la pelle non è esposta a cambiamenti di temperatura, rilassato, perfettamente funzionante. Il vantaggio delle creme da notte nella loro composizione, dove ci sono aminoacidi, minerali, oli, vitamine che promuovono la rigenerazione cellulare.
  • Nella stagione fredda, così come in estate, è importante utilizzare la protezione solare. In inverno, naturalmente, non c'è il rischio di scottature, ma i raggi ultravioletti hanno ancora un effetto negativo sulla pelle e contribuiscono al rapido invecchiamento. Per la protezione diurna, le creme filtranti SPF sono adatte. Le persone che sono inclini a una forte pigmentazione, dovrebbero scegliere i mezzi con l'etichetta "30+".
  • Non usare idratanti prima di uscire. È particolarmente importante aderire a questa regola nella stagione fredda. L'umidità contenuta nella crema congela a basse temperature, quindi il gelo e il vento possono distruggere le cellule dell'epitelio. Applicare idratanti necessari almeno 30 minuti prima del rilascio. Questo tempo è sufficiente per il rimedio da assorbire nella pelle.
  • Fare il bagno correttamente. È severamente vietato fare un bagno caldo subito dopo essere tornato a casa dal gelo. Un brusco cambiamento di temperatura: stress per la pelle. Mentre fai il bagno, è importante assicurarsi che l'acqua sia calda all'inizio e quando il corpo si abitua, la temperatura può essere aumentata gradualmente fino a 39 ° C.
  • Dopo il lavaggio, non strofinare il viso con un asciugamano. E solo bagnati. Questo aiuterà ad evitare i microtraumi, perché la pelle in inverno è molto vulnerabile.

Maschere per la pelle traballante

Ci sono un gran numero di rimedi casalinghi che aiutano rapidamente ed efficacemente ad eliminare il peeling della pelle, migliorando le condizioni generali dell'epitelio.

Maschera di miele

Affrontare efficacemente con la maschera di casa peeling:

  1. Mescolare due cucchiai di miele con due cucchiai di olio vegetale.
  2. Alla miscela aggiungere tre tuorli di pollo.
  3. Mescola accuratamente la massa.
  4. Riscaldare il bagno di vapore a una temperatura confortevole.
  5. Applicare una maschera calda sul viso in diversi strati. Ogni strato viene applicato dopo 4-5 minuti dopo quello precedente.
  6. Tenere premuto per 20 minuti.
  7. Sbucciare la pelle con un decotto di camomilla o acqua pulita e filtrata.

Maschera al miele di ricotta

Idrata bene ed elimina l'irritazione dalla maschera antigelo preparata secondo la ricetta:

  1. Un cucchiaio di ricotta in combinazione con un cucchiaino di miele.
  2. Aggiungi latte. Dovrebbe essere sufficiente che la miscela acquisisca la consistenza della panna acida.
  3. Applicare sulla pelle, immergere per 25 minuti.
  4. Lavare con acqua.

Maschera multicomponente nutriente

La seguente maschera aiuterà a nutrire la pelle con tutte le sostanze necessarie:

  1. Unire e mescolare un cucchiaio di ricotta, olio d'oliva, latte, succo di carota.
  2. Applicare la massa finita uniformemente sul viso.
  3. Dopo 25 minuti, risciacquare con un decotto caldo di camomilla
  4. Pulisci il viso con un pezzo di ghiaccio.

Maschera per il latte

Se la pelle è intensamente scrostata, la maschera idratante si asciugherà e si incrinerà;

  1. Ricotta, panna, olio d'oliva mescolati nella stessa proporzione.
  2. La composizione è applicata al viso.
  3. Dopo aver atteso 25 minuti, risciacquare con un decotto di camomilla.

Maschera di lino

La maschera dei semi di lino ripristinerà rapidamente la pelle:

  1. Versare un cucchiaio di semi di lino con acqua e far bollire per ottenere uno stato pastoso.
  2. Aggiungere la stessa quantità di olio di jojoba.
  3. Applicare sul viso, attendere 25 minuti.
  4. Lavare con acqua.

Maschera all'uovo di quaglia

Puoi preparare una maschera nutriente di tuorli d'uovo di quaglia:

  1. Mescolare due tuorli con un cucchiaio di olio d'oliva.
  2. Unire la massa risultante con una piccola quantità di farina d'avena, mescolare bene.
  3. Applicare la composizione sul viso con movimenti massaggianti.
  4. Dopo 20 minuti, risciacquare con acqua.

Mezzi sulla base di tuorli di quaglia, panna acida e mandarini

Una maschera nutriente aiuterà ad eliminare il peeling:

  1. Due tuorli di quaglia si combinano con la scorza di un mandarino e un cucchiaio di panna acida.
  2. Macinare la massa risultante con un frullatore. Lasciare fermentare per 30 minuti.
  3. Applicare per 25 minuti, quindi risciacquare con acqua.

Olio d'oliva

Il modo più semplice per superare la pelle secca e desquamazione dal gelo è maschere notturne a base di olio d'oliva. Viene semplicemente applicato sul viso con movimenti di massaggio.

Se le azioni intraprese non danno un risultato positivo, dovresti consultare un dermatologo.

Trattamenti per il salone

Se la ragione della desquamazione della pelle sta nella violazione degli organi interni o ereditarietà, allora eliminarla da soli non funzionerà. Solo un dermatologo può prescrivere il trattamento corretto e le procedure cosmetiche adeguate.

I modi efficaci per trattare le malattie della pelle sono:

  • biorivitalizzazione - saturazione degli strati più profondi della pelle con acido ialuronico;
  • mesoterapia - introduzione di farmaci stimolanti nelle aree problematiche;
  • peeling - pulizia profonda con l'uso di attrezzi speciali.

La mancanza di umidità può causare secchezza, appassimento precoce e desquamazione della pelle in inverno. Per superare la pelle secca durante il periodo invernale, l'adesione a semplici consigli aiuterà.

Come liberarsi della desquamazione della pelle in inverno

In molti casi, un simile problema della pelle può essere rapidamente risolto a basso costo. Per questo è necessario conoscere e seguire le regole base del corteggiamento per lei.

Non dovresti credere seriamente all'opinione che il freddo influenzi favorevolmente la pelle e ne preservi la bellezza.

Cambiamenti improvvisi di temperatura e aria secca in un'area residenziale provocano secchezza e disidratazione della pelle. C'è un disordine metabolico. La pelle perde la sua elasticità, diventa pigra, non naturalmente pallida, irritata e traballante. Per prendersi cura della pelle del viso in inverno è molto necessario.

Come pulire la pelle?

Non puoi lavare con il sapone, perché asciuga la pelle, tirando via l'umidità. È possibile sostituire questo sapone gel per il lavaggio. Non lavare o acqua fredda o calda dal rubinetto. Tale acqua espande i vasi sanguigni della pelle, da cui diventa pigro, flaccido, sensibile al freddo, e in generale, ti consigliamo di non lavare in inverno, ma di pulire la pelle con cosmetici appositamente progettati. La pelle secca è meglio pulire con latte o crema cosmetica. La pelle mista e normale deve essere pulita con prodotti oil-free. Se la pelle è grassa, rallegratevi, poiché è più resistente al gelo e al vento. Ma ha anche bisogno di pulizia con mezzi più delicati: tonici, gel, lozioni che non contengono alcol.

Peeling e scrub

In inverno, sotto l'influenza di fattori dannosi, la pelle diventa ruvida, diventa più spessa e si accumulano particelle di pelle morta dell'epidermide. Per fare questo, usa uno scrub o una crema morbida esfoliante, particolarmente adatta al tuo tipo di pelle. Non usare spesso questi strumenti. È sufficiente una o due volte a settimana. Per pelli secche e sensibili, usare i cosmetici sopra menzionati con molta attenzione. Puoi usare lo scrub acquistato nel negozio e puoi cucinarlo da solo.

Ti offriamo ricette efficaci per la pulizia della tua pelle a casa.

Prima ricetta

È necessario mescolare un cucchiaio di panna acida con un cucchiaino di sale da tavola. La miscela risultante, posizionare delicatamente sul viso, massaggiando facilmente due o tre minuti. Dopo aver rimosso lo scrub, applicare una crema nutriente sul viso. Con un uso così regolare del peeling, le macchie pigmentate diventeranno più chiare, la pelle sarà rinnovata, diventerà morbida e liscia.

Seconda ricetta

Preparare una miscela dei seguenti ingredienti: un cucchiaio di mandorle tritate, un cucchiaio di latte in polvere, un cucchiaio di Ercole macinato e un po 'd'olio d'oliva. Applicare una piccola quantità di questa miscela su un viso pulito e massaggiare con movimenti leggeri. Questa operazione ti aiuterà a pulire i pori, a sbarazzarti del peeling, a iniziare il processo di riparazione cellulare, a ridurre il numero di brufoli sul viso.

Terza ricetta

Due cucchiai di semi di lino devono essere versati con due tazze di acqua fresca. Fai bollire una tale miscela in uno stato pastoso. Filtrare la massa mucosa risultante e quindi applicare caldo sul viso, tenendolo per venti minuti. Successivamente, sciacquare la maschera con acqua tiepida e applicare la crema sul viso. Tale decotto di lino rimuove lo sfaldamento e l'irritazione.

Quarta ricetta

Sbriciolare una fetta di pane di segale. Questo pane è ricco di minerali, aminoacidi, vitamine B, PP, E, quindi necessario per la nostra pelle, soprattutto in inverno. Il ferro e le fibre contenute nel pane rendono la pelle morbida, con un latte o una crema tiepidi versare una fetta di pane di segale e mescolare nella polpa, aggiungendo un cucchiaino di miele. Se hai le guance rosse o sei allergico al miele, escludiamo un ingrediente del genere. Aggiungi un cucchiaino di zucca o olio di girasole alla maschera. Quando si riceve una maschera liquida, è possibile aggiungere la farina d'avena. Applicare la maschera risultante sul viso e tenere premuto per quindici minuti, escludendo la bocca e gli occhi. Risciacquare con acqua tiepida. Se senti che la pelle è secca, puoi applicare la crema. Una maschera preparata in questo modo può essere conservata per diversi giorni in un frigorifero in un barattolo di vetro chiuso. Con un forte peeling della maschera della pelle dovrebbe essere applicato due o tre volte a giorni alterni. Con un leggero peeling - fai una volta ogni sette giorni.

Come salvare le labbra in inverno?

Di solito, nel periodo invernale, le labbra soffrono, dal momento che la pelle su di loro è molto sensibile alle basse temperature, sensibili e sottili. Si staccano e si spezzano, perdono lucentezza ed elasticità. In inverno, puoi usare il rossetto grasso. Essi comprendono: olio di jojoba, olio di visone, vitamina E, avocado. Ma è meglio rifiutare il lucidalabbra. Puoi usare uno strumento così collaudato come il rossetto igienico. Può essere usato come cosmetico indipendente, come base per il rossetto. In inverno, le labbra spesso si spezzano. Per questo è necessario fare un massaggio delle labbra. Con uno spazzolino pre-inumidito con acqua fredda, massaggiare le labbra per alcuni minuti. Dopo averli spalmati di olio di mandorle con una goccia di olio di lavanda. Quindi massaggia il dito con un labbro, dopo l'altro. Questa procedura darà un pizzico alle labbra e aumenterà la circolazione sanguigna.

Come prendersi cura della pelle intorno agli occhi in inverno?

È anche necessario prendersene cura, perché la pelle intorno agli occhi è tenera e molto sottile. Non ha ghiandole sebacee e richiede un atteggiamento molto gentile. Prendersi cura di una tale pelle in inverno è l'uso di cosmetici. Il loro compito principale è quello di rimuovere il gonfiore, nutrire e idratare la pelle, rafforzare i vasi sanguigni, rendere la pelle elastica, rallentando il processo di invecchiamento. La composizione di questi cosmetici non dovrebbe essere grasso, in quanto possono provocare gonfiore, gonfiore, allergie, arrossamento.

Come affrontare la pelle scrostata in inverno?

Con l'inizio del freddo invernale, molti del buon sesso si trovano ad affrontare un problema molto spiacevole: il desquamazione della pelle. Come risultato del peeling, la pelle si restringe e appare asciutta, crepe microscopiche, macchie rosse e irritazione significativa. Per eliminare questi fenomeni, è necessario scoprire perché la pelle si stacchi in inverno, cosa influenza questo processo e perché subisce tali metamorfosi. Va notato che la desquamazione può apparire non solo nella stagione invernale, ma è con l'avvento delle temperature di congelamento che il problema diventa molto più urgente.

Come fa il gelo a danneggiare la pelle

L'aria fredda e gelata è un ambiente aggressivo per il viso, poiché perde umidità e diventa molto più secco. Il problema è aggravato dal fatto che l'aria nelle camere riscaldate e con aria condizionata è ancora più secca. Quindi, si ottiene una specie di circolo vizioso: da un lato, l'aria secca è all'esterno, e dall'altro - nelle stanze. Inoltre, un brusco cambiamento di freddo e calore colpisce i vasi sanguigni, riduce il loro tono, interrompe la microcircolazione sanguigna e altera il lavoro delle ghiandole sebacee. Ma sono le ghiandole sebacee che sono progettate per lubrificare l'epidermide con il sebo per proteggerlo dagli effetti aggressivi dell'ambiente esterno. Le fluttuazioni della temperatura causano spasmo dei vasi sanguigni: quando sono al freddo, i vasi nella pelle si restringono, e in una stanza calda si espandono immediatamente. Questo processo influisce negativamente sulla condizione dell'epidermide, tuttavia è necessario che il nostro corpo garantisca una termoregolazione normale.

Per capire come il gelo colpisce la pelle del viso, è necessario acquisire familiarità con le caratteristiche della struttura e il funzionamento delle cellule della pelle, nonché con le caratteristiche specifiche della microcircolazione del sangue. A temperatura ambiente, la velocità del flusso sanguigno è di circa 200 ml al secondo. Tuttavia, questi parametri vengono modificati a freddo e la velocità del flusso sanguigno scende a 50 ml al secondo. Questo fatto spiega il pallore della pelle nel freddo, e poi il suo rossore nella stanza.

E il fatto è che lo strato superiore corneo non ha i suoi vasi, quindi viene riscaldato dal derma (strato profondo con una rete vascolare). Pertanto, le navi devono alternativamente restringersi ed espandersi alternativamente più volte al giorno per riscaldare lo strato corneo superficiale. L'espansione e la contrazione dei vasi sanguigni sono controllate da speciali molecole - le citochine, che sono prodotte dalle cellule della pelle. Oltre alla regolazione della temperatura, le citochine controllano il grado di idratazione della pelle. Quando la loro regolazione e sintesi è disturbata, la pelle inizia a staccarsi e diventa troppo secca. Oltre alle citochine, le ceramidi sono anche coinvolte nel processo di termoregolazione.

Ceramidi - lipidi (molecole grasse), che fanno parte della membrana cellulare. Insieme alle citochine, impediscono alla pelle di perdere umidità. Con un significativo congelamento e screpolatura dell'epidermide, vi è una significativa diminuzione delle ceramidi, che porta anche alla desquamazione e alla secchezza della pelle. Pertanto, la ragione principale che causa la desquamazione della pelle in inverno è la mancanza di umidità a causa della rottura del funzionamento delle cellule dermiche e del fallimento della microcircolazione del sangue.

Cosa fa il peeling in inverno

Poiché il forte gelo e il vento contribuiscono alla riduzione dello strato di grasso naturale, il processo di secrezione di sebo rallenta. Senza sebo, lo strato superiore dell'epidermide rimane senza difese, si può dire letteralmente "nudo". Questo rende la pelle già asciutta ancora più secca e sottile, normale - secca e grassa - normale.

È noto che il vento freddo e il gelo sono i principali nemici della pelle bella e sana. Pertanto, ha bisogno di una doppia dose di idratazione, nutrizione e protezione. Qui ci sono alcune sfumature che necessitano di chiarimenti. In primo luogo, vi è un'opinione errata che non è possibile utilizzare una crema idratante in inverno, perché le molecole d'acqua nella crema si congelano quando si esce nell'aria gelata. Questa è un'illusione molto pericolosa e fondamentalmente errata. Pertanto, non credere a coloro che sostengono che in inverno non è possibile idratare la pelle. Dopo l'idratazione non è dovuta alle molecole di acqua nella crema, ma a causa del peptide del film o pellicola a base di grassi artificiali (petrolato, lanolina) che ci danno una sensazione di comfort e idratazione. Creando un film, la crema previene la perdita di umidità e la sua evaporazione dalla superficie dell'epidermide. Dovresti anche usare correttamente una crema idratante. Di norma, viene applicato sulla pelle per un'ora prima di andare al gelo. Questo fatto dovrebbe essere preso in considerazione, dal momento che un'uscita costante al gelo con un idratante poco assorbito può portare alla disidratazione dell'epidermide.

In secondo luogo, molte persone credono che una volta in autunno e in primavera, autunno pioggia e la neve, poi idratare la pelle non è necessario, perché assorbe umidità dall'atmosfera, che è inumidito da soli. Un altro equivoco pericoloso. Il fatto è che l'umidità che si trova nell'aria gelida, che cade sulla superficie del viso, si blocca istantaneamente, formando microcristalli di ghiaccio. Questi cristalli di ghiaccio, a contatto con la pelle, contribuiscono all'apparizione delle più piccole crepe, desquamazione e irritazione.

Anche il cambiamento di temperatura gioca un ruolo importante nella comparsa di focolai di sfaldamento sulla pelle. La differenza di temperatura tra l'aria gelida e quella calda (la fonte di aria calda nella stanza è il riscaldamento di elettrodomestici e condizionatori d'aria) danneggia la pelle così tanto che tutti i difetti della cura analfabeta si fanno sentire immediatamente. Per evitare cadute di temperatura, in un appartamento con riscaldamento centralizzato, è necessario disporre di ulteriori fonti di umidificazione dell'aria durante la stagione di riscaldamento. Se non c'è un umidificatore speciale, è possibile posizionare contenitori con acqua in tutta la casa, il che compensa l'eccessiva secchezza dell'aria nella stanza. Di solito sono collocati accanto a dispositivi di riscaldamento.

Il terzo equivoco riguarda un cambiamento nel tipo di pelle. Alcuni rappresentanti del gentil sesso sostengono attivamente il mito secondo cui il tipo di pelle può variare in base alle stagioni. In inverno, diventa secco e problematico, e in estate - combinato e grassa. Certo, non lo è. Il tipo di pelle non cambia mai, siamo nati con un certo tipo e rimaniamo con essa per tutta la vita. Tuttavia, il problema è che con le cure sbagliate, diventa più secco, meno sano, scarsamente idratato, con colori e turgore scadenti.

Cura della pelle adeguata in inverno

La cura competente nel periodo invernale include una certa strategia. Di norma, la strategia di uscita ha le seguenti indicazioni:

  1. Quando la temperatura è inferiore allo zero, è necessario cambiare i prodotti per la cura dell'estate per quelli più delicati e delicati.
  2. In inverno, non bisogna lavarsi con l'acqua del rubinetto, poiché il cloro e gli altri componenti in esso contenuti seccano l'epidermide. Durante questo periodo, è consigliabile sostituire il lavaggio mattutino con lo sfregamento con acqua termale. Inoltre, al posto dell'acqua termale, è possibile utilizzare acqua minerale, acqua filtrata o semplicemente stabilita. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere la temperatura ambiente (né fredda né calda). Dovrai anche cambiare i mezzi per la pulizia. Quindi, se in estate è possibile utilizzare la lozione di sapone o alcol, quindi nel periodo invernale - è meglio metterli da parte. In sostituzione, è possibile acquistare altri agenti gelatinosi più delicati (ad esempio il gel micellare) che ammorbidiscono e migliorano la struttura dell'epidermide. Tutte le formulazioni in gel vengono applicate un'ora prima di uscire al freddo. È severamente vietato usare lozioni contenenti alcolici e tonici, che creeranno ulteriore secchezza e desquamazione dell'epidermide.
  3. Una procedura importante è la pulizia. In estate, di solito viene utilizzato uno scrub per rimuovere le cellule morte dello strato corneo, che contiene grandi particelle abrasive. Possono danneggiare gravemente la pelle già malsana, quindi il loro uso in inverno dovrebbe essere abbandonato. Dovresti acquistare scrub e bucce con una consistenza più delicata. Inoltre, se in estate si usano peeling e scrub a giorni alterni, in inverno l'esfoliazione viene eseguita non più di una volta alla settimana. In questo caso, abbandonare completamente il peeling non ne vale la pena. È necessario esfoliare regolarmente, solo nel periodo invernale è necessario regolare il programma di tali procedure. Dopo i fiocchi di pelle morta saldamente fissati sulla superficie dello strato corneo, epidermide rendendo grossolana e diventare un ostacolo per i vari componenti della crema, tra cui ingredienti idratanti.
  4. L'umidità adeguata in inverno è un pegno di giovinezza, salute e bellezza. I farmaci opportunamente selezionati aiuteranno a regolare l'equilibrio lipidico e la perdita di umidità. È importante che la crema idratante contenga il maggior numero possibile di ingredienti naturali, ma fai attenzione quando acquisti la crema. In una crema non può contenere più di cinque - sei ingredienti. Il minor numero di componenti che compongono la crema, maggiore è la concentrazione di ciascuno e migliore è l'effetto. Pertanto, se trovi sull'etichetta della crema un elenco infinito di ingredienti, dovresti stare attento. Idrata l'epidermide due volte al giorno - al mattino e alla sera. Al mattino lo fanno un'ora prima di uscire nel gelo.
  5. Per nutrire l'epidermide in inverno dovrebbe essere anche intensa, così come idratare. Inoltre, i preparati nutrizionali sono selezionati in base al tipo di pelle. Con una combinazione del tipo di giorno puoi usare una crema nutriente per il giorno. Tipo normale adatto per la crema da giorno per la pelle secca. Per un tipo secco, è adatta una crema per la pelle molto secca.
  6. La crema protettiva è necessaria per neutralizzare gli effetti nocivi delle radiazioni ultraviolette, perché in inverno i raggi del sole vengono riflessi dalla neve ei loro effetti possono essere dannosi. Pertanto, nella crema protettiva invernale deve essere applicato necessariamente. In questo caso, il fattore di protezione SPF deve essere almeno 20.
  7. L'uso di cosmetici decorativi ha un effetto benefico e può essere un ottimo modo per prevenire ogni tipo di difetto. I cosmetici hanno proprietà protettive pronunciate, cioè formano un cosiddetto strato che protegge il viso dall'aria gelida. D'altra parte, i cosmetici decorativi possono mascherare il rossore, l'irritazione e la desquamazione sul viso. Vale anche la pena di affrontare con attenzione la scelta degli strumenti decorativi. Devono essere di buona qualità e avere una consistenza cremosa.

Come sbarazzarsi del peeling?

Per prevenire la desquamazione, è necessario utilizzare tre metodi espressi che aiuteranno in breve tempo a eliminare il problema.

Per questo uso:

  1. Acquista una crema di alta qualità per la pelle secca, che la nutre e la protegge, neutralizza il peeling, elimina le microfratture e allevia anche le irritazioni.
  2. Le bucce eliminano le squame cornee, migliorano la carnagione, rendono il tono uniforme e liscio. Aiutano le creme a penetrare in profondità nel derma ea rigenerarlo.
  3. La crema idratante dona al viso un aspetto sano, elimina secchezza, irritazioni e desquamazione, nonché rughe precoci, che sono il risultato della disidratazione della pelle. Affinché una crema idratante abbia un effetto di conservazione dell'umidità, dovrebbe includere i seguenti ingredienti: vaselina, lanolina, paraffina, glicerina, ialuronato, glicina, glicole propilenico.

Con il peeling intenso, puoi usare i farmaci della farmacia. Il buon effetto terapeutico ha:

  • idrocortisone unguento, che dovrebbe essere una concentrazione non superiore allo 0, 5%;
  • Pantenolo (unguento, spray, crema), mezzi applicati al viso quattro volte al giorno, ha un pronunciato effetto ammorbidente;
  • bepanthen ha proprietà curative e rigeneranti;
  • Radevit dona morbidezza e vellutata, previene la comparsa di fuochi di peeling.

Combattere il peeling a casa

A casa, è possibile utilizzare una varietà di prodotti per la produzione di scrub morbidi, di cui i più popolari sono il caffè e il cetriolo. Prepararli da soli è molto semplice.

Scrub al caffè

Prendete i fondi di caffè e aggiungete qualche goccia di olio essenziale (potete usare come menta o albero del tè). Puoi anche cambiare l'olio essenziale per l'olio di semi d'uva, semi di lino o olio di rosa. Applicare la miscela sul viso e massaggiare per cinque-dieci minuti. Quindi risciacquare con acqua tiepida.

Scrub al cetriolo

Grattugiare un cetriolo di medie dimensioni, aggiungere due cucchiai di farina d'avena. Insistere sulla massa risultante per 30 minuti. Applicare sul viso e massaggiare per cinque-dieci minuti. Quindi risciacquare la massa con acqua tiepida.

Anche maschere efficaci che sono facili e comode da fare a casa.

Maschera di banana

Ammorbidisci la polpa di una banana in uno stato pastoso. Quindi mescolare con un cucchiaio di olio d'oliva. Applicare sul viso per 20 minuti, quindi risciacquare. Quindi applicare qualsiasi crema nutriente per pulire la pelle.

Maschera di carota

Una griglia di carote di medie dimensioni. Mescolare con un cucchiaio di farina d'avena. Aggiungere alla miscela un cucchiaio di latte preriscaldato. Applicare la miscela sul viso e lasciare agire per 20 minuti.

Le maschere sono ben integrate da massaggi. Fare un massaggio a casa non è difficile. La cosa principale è seguire le istruzioni.

Massaggio al miele

Un cucchiaio di miele mescolato con un cucchiaio d'acqua. Massaggiare con cura le linee per fare un massaggio del viso per 10 minuti. Dopo aver rimosso il miele rimanente e pulire il viso con un tovagliolo.

Massaggio alla farina d'avena

Prendi un cucchiaio di farina d'avena e cuocilo nel latte. Quindi aggiungere un cucchiaino di miele, olio d'oliva e tuorlo d'uovo. Applicare la miscela sul viso in modo uniforme, fare un massaggio lungo le linee di massaggio. Lasciare la miscela sul viso per 15 minuti.

Elimina il peeling in cabina

A volte le cause del peeling possono essere un malfunzionamento degli organi interni o ereditarietà. In questo caso, risolvere il problema da soli è quasi impossibile. Pertanto, è necessario consultare un dermatologo per la consultazione. Egli prescriverà un trattamento adeguato, che eliminerà prima di tutto la causa del fenomeno e quindi le sue conseguenze.

Se la causa della desquamazione è un fattore ereditario, puoi contattare la clinica estetica per correggere il problema. La clinica può offrire le seguenti procedure:

  • biorivitalizzazione (saturazione del tessuto dell'acido ialuronico);
  • mesoterapia (iniezione spot di cocktail biologici);
  • peeling chimico (esfoliazione profonda).

Cosa succede se il peeling continua, nonostante tutte le procedure e i trattamenti? Non si dovrebbe aspettare più a lungo, è necessario consultare urgentemente un dermatologo. Il peeling persistente e persistente può essere causato da gravi malattie (seborrea, eczema e psoriasi). In questo caso, è necessaria la correzione corretta di tali condizioni.