Selenio negli umani

Il contenuto di selenio (selenio) nel corpo è di circa 20 mg, la stragrande maggioranza di essa è concentrata nella milza, fegato, reni, cuore e negli uomini nei testicoli.

Il ruolo del selenio nell'uomo

Proprietà antiossidanti: il selenio è coinvolto nella produzione e attività di enzimi con proprietà antiossidanti: 5-iodotironina iodinasi I, II e III, glutatione perossidasi I-IV, selenoproteine ​​P e W, neutrofili selenio-perossidasi, tioredossina-reduttasi, ecc. equilibrio antiossidante-proossidante della cellula. Le selenoproteine ​​sono sintetizzate nel corpo, che sono bioantiossidanti attivi. Questo oligoelemento è in grado di proteggere le membrane cellulari e gli eritrociti dai radicali liberi. L'azione del selenio è simile all'azione della vitamina E e ha anche un effetto attivante su di esso.

Sistema immunitario: il selenio aumenta la resistenza del corpo alle malattie, alle infezioni, aumenta la sintesi dei globuli bianchi e li protegge dall'azione dei radicali liberi formatisi durante la lotta contro le infezioni. Si ritiene che promuova la produzione di anticorpi che coordinano la crescita di vari tipi di tumori, compresi quelli maligni.

ormoni: Il selenio si trova nella maggior parte degli enzimi e degli ormoni ed è quindi collegato a tutti i sistemi e gli organi umani. Enzimi contenenti questo oligoelemento sono coinvolti nel metabolismo degli ormoni tiroidei. Secondo i risultati della ricerca, nelle persone anziane, il lavoro della ghiandola tiroidea è determinato dal livello di selenio.

metabolismo: il selenio potenzia i processi metabolici, partecipando sia al primo stadio dell'adattamento biochimico, sia all'ossidazione delle sostanze con la sintesi di perossidi organici e ossidi, e nel secondo stadio - nel legame e l'escrezione dei prodotti metabolici.

Protezione tossica: il selenio protegge dai minerali tossici - mercurio, cadmio, tallio, arsenico, piombo.

Eredità genetica: il selenio ha funzioni di ereditarietà genetica, partecipa attivamente ai processi di generazione, riproduzione, sviluppo e invecchiamento.

Altre funzioni: il selenio è necessario per il normale funzionamento del fegato, aumenta la capacità riproduttiva negli uomini e contribuisce al mantenimento di occhi, capelli e pelle sani.


L'assunzione giornaliera di selenio nella dieta - 20-70 mcg, la quantità massima consentita - 350 - 400 mcg.

Negli Stati Uniti, la norma di selenio per gli uomini adulti è di 70 mcg e per le donne di 55 mcg.

Il selenio nel cibo

Il selenio nel cibo, il contenuto dell'elemento in traccia in ordine decrescente:

  • carne di organi interni, frutti di mare, alghe;
  • carne muscolare, strutto;
  • grano, cereali, crusca di frumento;
  • latticini;
  • olio d'oliva;
  • verdure, frutta, funghi bianchi, aglio, legumi, olive, noci di cocco;
  • pistacchi, anacardi.

La vitamina E contribuisce all'assorbimento del selenio.

Mancanza di selenio nel corpo

La carenza di selenio si sviluppa quando la quantità di micronutrienti fornita è 5 μg.

Aumenta la probabilità di sviluppare malattie cardiovascolari, infettive, gastroenterologiche e maligne (cancro dello stomaco, della prostata, del colon, della mammella).

Secondo l'Istituto di Nutrizione dell'Accademia Russa delle Scienze Mediche e i risultati della ricerca sul clima, praticamente tutta la Federazione Russa è carente nel selenio.

L'assimilazione di un oligoelemento riduce un numero di malattie: ulcera gastrica, pancreatite acuta, pancreatite cronica, epatite (compreso l'alcool), cirrosi epatica, fibrosi cistica, fibrosi cistica, celiachia e sindrome dell'intestino corto.

Una carenza di selenio porta ad un aumento dell'accumulo di arsenico, mercurio e cadmio.

Cause di mancanza di selenio:

  • la quantità insoddisfacente di selenio da cibo, acqua potabile;
  • disordini metabolici del selenio nel corpo;
  • l'alcolismo;
  • consumo eccessivo di selenio per neutralizzare le sostanze nocive a seguito di esposizione a radiazioni ionizzanti, avvelenamento cronico con composti di Cd e Hg;
  • carenza di microelementi nella nutrizione parenterale.

Sintomi da carenza di selenio:

  • Malattie della pelle: eczema, dermatite, diatesi essudativa.
  • Cambiamenti distrofici delle unghie, perdita di capelli, ritardo della crescita.
  • Diminuzione del sistema immunitario.
  • Disturbi del fegato - lo sviluppo della necrosi.
  • Disturbi del sistema riproduttivo, nella maggior parte dei casi negli uomini - infertilità.

Eccesso di selenio

Una dose tossica di selenio per l'uomo è di 5 mg.

Cause di eccesso di selenio:

  • Eccessiva assunzione di selenio a seguito di attività professionale nel settore della fonderia, elettronica, vetro, raffinazione del petrolio, fusione del rame, chimica (pesticidi), industria farmaceutica (selenite di sodio, solfuro di selenio). O nel processo di entrare nel corpo con le piante - concentratori di questo microcell (Happlopappus, Astragalus, Stanlea)
  • Violazione del metabolismo del selenio.

Sintomi di eccesso di selenio:

  • Stati emotivi instabili
  • L'odore dell'aglio dalla pelle e dalla bocca.
  • Nausea, vomito.
  • Disordini del fegato.
  • Arrossamento anomalo della pelle a causa dell'espansione dei capillari.
  • Rinite, polmonite focale, edema polmonare (dovuto all'inalazione di vapori di selenio).
  • Perdita di capelli, unghie fragili.

Il selenio per il corpo di una donna: il ruolo, la carenza e l'eccesso. Per che cosa è necessario il selenio?

Affinché gli organi e i sistemi del corpo funzionino normalmente, è necessario mantenere un equilibrio ottimale di vitamine, macro e microelementi. La mancanza, così come una sovrabbondanza, di queste sostanze influisce negativamente sulle condizioni generali del corpo o sul lavoro dei singoli organi. Nell'articolo di oggi ci concentreremo sul selenio. Imparerai quanto è utile il selenio per il corpo di una donna, quanto è pericolosa la sua carenza e il suo eccesso e come riempire il bisogno di questo minerale.

Selenio: ciò di cui il corpo ha bisogno

Il contenuto di questo oligoelemento nel corpo umano è di 20 mg. Principalmente si trova negli organi interni: rene, cuore, fegato, milza e negli uomini - nei testicoli.

Quanto è utile il selenio? Perché il corpo ha bisogno di questa traccia minerale? Diamo un'occhiata.

L'impatto del selenio sul corpo umano è piuttosto multiforme, e precisamente:

  • aiuta a rafforzare il sistema immunitario;
  • resiste allo sviluppo di malattie del sistema cardiovascolare;
  • è parte integrante di proteine, enzimi e ormoni;
  • Ha un effetto benefico sul metabolismo, permettendo al corpo di digerire meglio i cibi e abbattere i microelementi;
  • previene lo sviluppo di tumori maligni;
  • migliora il funzionamento dei sistemi nervoso ed endocrino, aumenta la resistenza allo stress;
  • rimuove i sali di metalli pesanti (piombo, mercurio, cadmio);
  • effetto positivo sulla funzione riproduttiva maschile;
  • migliora la pelle, le unghie e i capelli, conferisce loro forza ed elasticità.

L'importanza del selenio per il corpo femminile

In che modo il selenio è utile per le donne? Questa domanda è spesso di interesse per il gentil sesso. In effetti, il ruolo del minerale è difficile da sopravvalutare, perché il selenio assicura il normale corso di tutti i processi biologici e fisiologici.

Il suo bisogno per il corpo femminile è il seguente:

  • accelera la sintesi degli ormoni tiroidei;
  • rallenta l'inizio della menopausa;
  • migliora l'aspetto di pelle, capelli e unghie;
  • impedisce lo sviluppo di malattie ginecologiche;
  • aumenta le possibilità di concepimento;
  • riduce il rischio di sviluppare tossicosi;
  • aumenta la probabilità di sopportare e di avere un bambino sano;
  • ripristina il background psico-emotivo durante la gravidanza;
  • promuove il recupero più veloce dopo il parto;
  • migliora le proprietà protettive del corpo.

Selenio - un minerale di longevità

Le proprietà antiossidanti del selenio permettono anche di avere un effetto positivo sul corpo, come la vitamina E. Entrambe le sostanze sono ugualmente importanti per il passaggio di vari processi fisiologici nel corpo e possono essere scambiate.

Il selenio, essendo un potente antiossidante, promuove l'ossidazione dei radicali liberi, a seguito del quale si verifica una normale produzione di collagene e la pelle rimane elastica. Ecco perché il selenio per il corpo di una donna è semplicemente insostituibile.

Inoltre, questo oligoelemento garantisce l'integrità degli acidi nucleici. Pertanto, viene prevenuta l'insorgenza di mutazioni genetiche, viene assicurata la trasmissione e la conservazione delle informazioni ereditarie.

Le conseguenze del digiuno di selenio potrebbero non essere le più piacevoli. Sullo sfondo di una carenza di minerali, il corpo inizia ad invecchiare più velocemente e l'aspettativa di vita si riduce significativamente.

Qual è la pericolosa carenza di selenio?

Se il corpo umano non riceve il selenio per molto tempo, questo porta ad un metabolismo più lento, alla comparsa di sovrappeso, c'è una probabilità di obesità. Le conseguenze di una prolungata carenza di selenio possono essere malattie come infarto miocardico, malattia coronarica, sclerosi multipla, malattie delle articolazioni, diabete mellito. Inoltre, i tumori del cancro si sviluppano spesso sullo sfondo della fame di selenio.

Il selenio per il corpo di una donna che si prepara a diventare madre, svolge un ruolo molto significativo. La mancanza di selenio causa spesso problemi di concepimento e nascita difficile. Durante il periodo di gestazione, è importante controllare il livello di selenio per evitare il distacco della placenta e la nascita prematura del bambino.

Sintomi di fame di selenio

La mancanza di un elemento di traccia si sviluppa quando viene ricevuta in una quantità inferiore a 5 mg al giorno. Va notato che la tendenza al verificarsi della sua carenza aumenta con l'età.

La mancanza di selenio nel corpo può essere giudicata dalle seguenti caratteristiche:

  • raffreddori spesso ricorrenti;
  • diminuzione delle prestazioni e affaticamento;
  • un disturbo degli organi digestivi (fegato, pancreas);
  • guarigione prolungata della ferita;
  • impotenza (negli uomini);
  • invecchiamento precoce;
  • deterioramento della pelle, dei capelli e delle unghie;
  • problemi con il sistema cardiovascolare;
  • propensione alle malattie infiammatorie.

Fonti di un minerale e caratteristiche del suo dominio

Varie sostanze sono coinvolte nel processo del metabolismo del selenio. Con l'aiuto di questo oligoelemento aumenta l'efficacia biologica dell'acido ascorbico e della vitamina E. Il selenio previene l'ossidazione precoce di queste vitamine e, a sua volta, aumenta la capacità antiossidante del minerale.

Va notato che nel corpo umano il selenio non è sintetizzato. Da qui la necessità di riceverlo dall'esterno, cioè con i prodotti. Vale la pena chiarire qui che il modo migliore che il corpo apprende è la forma vegetale del selenio.

Un gran numero di oligoelementi trovati nei frutti di mare: calamari, gamberi, granchi, aragoste e cavoli di mare. Anche il selenio è ricco di pesce, in particolare di aringa, salmone e tonno. Per compensare la mancanza di oligoelementi, è possibile includere nella dieta pomodori, aglio, funghi, porcini, legumi, grano saraceno e farina d'avena. Carne e frattaglie possono contenere anche selenio se il cibo degli animali è saturo di selenio. Un'ottima fonte di minerali sono noci. Le scorte più consistenti sono concentrate in noci del Brasile, pistacchi e anacardi.

Vale la pena considerare che il consumo di carboidrati influisce negativamente sull'assorbimento del selenio. I dolci alterano l'assorbimento e rallentano il metabolismo del selenio.

norma

Poiché una quantità eccessiva di selenio nel corpo è tossica, la sua assunzione deve avvenire entro il range normale. La dose giornaliera di selenio per le donne è di 55 μg. Durante la gravidanza e l'allattamento al seno aumenta la necessità di un elemento in traccia e la sua frequenza giornaliera è compresa tra 65 e 200 mg. Lo stesso vale per gli atleti, i fumatori e le persone impegnate in pesanti lavori fisici. Un maschio adulto dovrebbe ricevere almeno 75 microgrammi di selenio al giorno.

Il massimo consentito è la dose giornaliera di selenio nella quantità di 400 mg. Le dosi enormi sono prescritte per carenza di micronutrienti acuta, mentre il suo ricevimento viene effettuato sotto la stretta supervisione di un medico.

Pericolo rappresentato da un eccesso di selenio

Un eccesso di selenio nel corpo porta a un sovradosaggio di droghe contenenti selenio, nonché avvelenamento cronico in impianti industriali. L'assunzione giornaliera di un oligoelemento nella quantità di 800 microgrammi è solitamente irta di avvelenamento.

Se il selenio arriva in quantità eccessive, si osservano sintomi quali nausea, vomito, respiro e respiro d'aglio, perdita di capelli e unghie fragili. Inoltre, un eccesso di oligoelementi porta a malfunzionamento del fegato, disturbi mentali e ridotta immunità.

Preparati con selenio per donne

La mancanza di selenio, di regola, è osservata in quelle regioni nel terreno di cui l'elemento di traccia è presente in piccole quantità. In questo caso, il deficit può essere riempito con moderne droghe sintetiche. Tra questi, "Selen active" ben collaudato. Per le donne, è buono perché l'oligoelemento è presente in forma organica, cioè più completo e sicuro. 1 compressa contiene una dose giornaliera di selenio. Per un migliore assorbimento del minerale, l'acido ascorbico nella quantità di 50 μg è incluso nella composizione del preparato.

Oggi il mercato farmaceutico offre una varietà di preparazioni complesse contenenti selenio. Le vitamine estere più popolari sono "Perfectil", "Multi-tabs Classic", "Vitrum".

Dalle preparazioni domestiche, i complessi minerali e vitaminici AlfaVit meritano attenzione, si distinguono per un prezzo accessibile, sono disponibili per diverse fasce di età e si differenziano per il dosaggio del selenio. Classic AlfaVit contiene 13 vitamine e 10 minerali, inclusi 70 μg di selenio.

AlfaVit Mom's Health è stato creato appositamente per le donne in gravidanza e in allattamento. Il farmaco contiene 13 vitamine e 11 minerali. La quantità di selenio - 40 mcg.

Anche il selenio per il corpo di una donna dopo i 50 anni è molto necessario. La ricezione di un oligoelemento nella giusta quantità aiuterà a ritardare l'insorgenza della vecchiaia, migliorare le condizioni della pelle, prevenire la comparsa di rughe e lo sviluppo di gravi malattie. A tal fine, farmaco appositamente sviluppato "Alphabet 50+". Consiste di 13 vitamine e 9 minerali. Il contenuto di selenio in questa preparazione è di 70 μg.

Il selenio è un oligoelemento vitale per il corpo di una donna. Dal momento che non è sintetizzato nel corpo, il bisogno quotidiano di un oligoelemento deve essere reintegrato con il cibo. Con una carenza di minerali prescritti preparati di selenio. Tuttavia, è importante capire che la forma biologicamente attiva del selenio, così come il dosaggio, possono differire in diversi preparati. Pertanto, devono essere assunti solo come prescritto da un medico, e il dosaggio e la durata della terapia non devono superare il prescritto.

Il selenio per il corpo

Il selenio è un oligoelemento necessario per il corpo di un bambino, una donna e particolarmente utile per gli uomini. Sebbene la sua importanza per il corpo sia enorme, non puoi prenderla a dosi elevate. L'elemento traccia è coinvolto nel lavoro di 30 sistemi enzimatici, fornisce trasformazioni vitali nel corpo, ma quando il dosaggio viene superato è pericoloso.

proprietà

Il valore del selenio (Se) come elemento traccia di protezione antiossidante nel corpo è stato scoperto nella seconda metà del secolo scorso. Questa proprietà più importante del selenio è nella sua partecipazione ai processi di neutralizzazione dei radicali liberi del perossido formati nelle cellule ogni secondo.

Sinergici, antagonisti del selenio

Secondo le proprietà chimiche, il selenio è simile allo zolfo, sebbene sia meno attivo. Nel corpo metalloide, il selenio è un antagonista dell'arsenico:

  • se Se è carente, l'arsenico si accumula;
  • in caso di avvelenamento da Se, l'arsenico viene usato come antidoto.

I sinergizzanti Se sono vitamina E, C. Questi composti migliorano l'azione l'uno dell'altro.

Prevenire l'assorbimento di metalloide:

Il selenio nel corpo

Il corpo contiene circa 10-14 mg di selenio. Appartiene agli elementi in traccia, poiché la sua quota nel corpo è molto inferiore allo 0,001% del peso corporeo.

In un giorno, una persona ha bisogno di 70-100 mcg di Se, ma anche questa quantità a volte non entra nel corpo con il cibo. I terreni ricchi di Se disponibili per le piante sono raramente presenti in natura, e in Russia, secondo le statistiche, l'80% dei residenti soffre della mancanza di questo metalloide.

Il livello di Se nel corpo diminuisce con l'età. Dopo 60 anni, la concentrazione dell'elemento in traccia diminuisce del 7% e dopo 75 anni il livello di nutrienti nel corpo si riduce del 24%.

Le concentrazioni massime di Se nel corpo si trovano nel cuore, nei reni, nel pancreas, nel fegato, nel cervello, nella pelle, nei polmoni.

Interazione nel corpo

Il selenio innesca reazioni redox nei tessuti, il che significa che senza di esso, l'attività di qualsiasi organo del corpo è impossibile. È necessario per la sintesi del DNA, senza questo nutriente il trasferimento di informazioni ereditarie, la sintesi di molecole proteiche è impossibile.

Attività antiossidante

Il selenio è contenuto nell'enzima glutatione perossidasi 1 (GPX-1), che è responsabile della neutralizzazione dei composti del perossido - i radicali liberi formati durante il trasporto dell'ossigeno negli eritrociti.

L'ossigeno entra costantemente nel corpo, si lega ai globuli rossi e viene fornito ai tessuti. In questo processo, la proteina contenente selenio GPX-1 agisce da antiossidante, proteggendo il corpo dal flusso di radicali liberi formatosi durante le reazioni che accompagnano l'apporto di ossigeno ai tessuti.

Glutatione perossidasi contenente selenio è coinvolto non solo nel trasporto di ossigeno. La cosa principale per cui il corpo è necessario al selenio è proteggere ogni cellula dai prodotti di ossidazione del perossido, preservando l'integrità delle strutture centrali.

Senza Se, la sintesi del glutatione è impossibile. Sintesi inadeguata del glutatione e carenza di zinco sono problemi della pelle e derivati. L'acne, secchezza, fragilità, perdita di capelli sono una conseguenza di questa violazione.

Il selenio nel corpo

I composti del selenio hanno proprietà antiossidanti, bloccando gli effetti dannosi dei radicali liberi. La sua influenza si estende a tutti i sistemi di organi, metalloide:

  • previene le malattie cardiache;
  • è un antiossidante, previene lo sviluppo di tumori maligni, neutralizza i radicali liberi, i metalli pesanti, i composti tossici;
  • regola il sistema endocrino;
  • richiesto per il funzionamento del sistema riproduttivo;
  • necessario per il sistema nervoso;
  • partecipa attivamente al metabolismo;
  • necessario per mantenere l'immunità.

Selenio per il cuore e i vasi sanguigni

La capacità del muscolo cardiaco di assorbire l'ossigeno dipende direttamente dalla concentrazione di Se. Con un contenuto ridotto dell'elemento traccia viene violato la sintesi del coenzima Q10, necessario per la sintesi di ATP - il principale fornitore di energia.
Senza l'energia ATP, è impossibile ridurre la fibra muscolare, la sintesi delle proteine ​​nella cellula. Le basse concentrazioni di selenio nel miocardio possono causare un attacco cardiaco, una malattia coronarica o un infarto.

La rara cardiopatia virale si sviluppa sullo sfondo di livelli ridotti di Se, calcio e vitamina E nel sangue. Questo tipo di cardiomiopatia, chiamata malattia di Keshana, colpisce principalmente bambini e giovani donne.

La malattia è caratterizzata da un alto tasso di mortalità dovuto a complicazioni nascenti come la necrosi miocardica e il tromboembolismo.

Selenio per il sistema endocrino

La normale concentrazione di selenio è necessaria per il sistema endocrino. In caso di violazione del contenuto di selenio nel corpo, la ghiandola tiroidea soffre.

Se è contenuto nell'enzima jodothyronine-5-deiodinase. Questo composto attiva il lavoro dell'ormone tiroideo principale: l'ormone tiroideo.

Un altro enzima contenente selenio è la tioredossina riduttasi. Questa proteina è un potente antiossidante che stimola l'attività delle strutture cellulari che proteggono la cellula dallo stress ossidativo.

Il nutriente è richiesto per il normale funzionamento del sistema riproduttivo maschile e femminile. Negli uomini, per la spermatogenesi è necessario l'uso di Se insieme allo zinco.

Nelle donne, la necessità di Se aumenta durante la gravidanza. Il microelemento contribuisce al corso favorevole della gravidanza, impedisce la sua interruzione spontanea.

Il selenio è richiesto durante la gravidanza e il feto in crescita. Senza questo elemento traccia, lo sviluppo del sistema nervoso viene disturbato, compaiono difetti nella scheda della colonna vertebrale.

Selenio per l'immunità

L'elemento traccia selenio è richiesto per la produzione di cellule responsabili della difesa immunitaria del corpo. È necessario per la sintesi di interferone, l'attività dei linfociti NK (cellule natural killer), il cui ruolo è quello di riconoscere e distruggere le cellule estranee e proprie con un genoma trasformato infettato da un virus.

Gli assassini naturali sono in grado di contenere il virus dell'HIV in uno stato latente, impedendo lo sviluppo dell'AIDS. Oltre all'attività antivirale, i linfociti NK fungono da barriera alla crescita di un tumore canceroso, riconoscendo le cellule trasformate dall'assenza di specifici marcatori sulla membrana presenti nelle cellule sane.

Selenio contro il cancro

L'attività anti-cancro del selenio non si limita all'attivazione del sistema immunitario. È richiesto per la sintesi proteica di p53. Nelle cellule tumorali di questa proteina è formata insufficientemente, che porta alla degenerazione delle cellule maligne, la crescita del tumore.

La proteina p53 si attiva quando il DNA è danneggiato, innescando il processo di apoptosi - la morte della cellula trasformata. Se non c'è alcuna proteina p53, la cellula cancerosa sopravvive, continua a moltiplicarsi, formando un tumore.

Puoi scoprire più in dettaglio i segni di una mancanza di selenio nel corpo, puoi leggere nell'articolo Sintomi di carenza di selenio.

Selenio: benefici e danni al corpo, la norma, fonti, effetti collaterali

In questo materiale considereremo in dettaglio le informazioni scientificamente confermate su ciò che è il selenio, i benefici e i danni al corpo di uomini e donne. Quale quantità di selenio si consiglia di utilizzare - la tariffa giornaliera. Quali alimenti contengono il più selenio. Quali effetti collaterali si verificano quando un sovradosaggio di questo minerale e con quali farmaci interagisce. E molto altro.

Cos'è il selenio?

Il selenio è un minerale traccia che si trova naturalmente nel suolo, nel cibo e in piccole quantità in acqua. Il selenio è un minerale estremamente importante e antiossidante per il corpo umano, perché aumenta l'immunità, protegge dai danni dei radicali liberi e dall'infiammazione e svolge un ruolo chiave nel mantenimento di un metabolismo sano.

Secondo la ricerca, il consumo di grandi quantità di selenio naturale ha un effetto antivirale positivo, migliora la capacità di produrre prole in uomini e donne, riduce il rischio di sviluppare malattie oncologiche e autoimmuni, così come le malattie della ghiandola tiroidea. E questi non sono tutti gli effetti benefici del selenio (1).

In che modo il selenio avvantaggia il tuo corpo

Il selenio è in grado di svolgere un ruolo così protettivo nel corpo, perché migliora la capacità antiossidante e la circolazione sanguigna del corpo, migliorando così la sua resistenza alle malattie e allo stress. Il selenio viene spesso valutato per il suo ruolo nell'attività antiossidante, riducendo così il numero di radicali liberi e infiammazione. Si ritiene che sia associato a vari tipi di selenoproteine ​​presenti nel selenio.

Ciò significa che il selenio avvantaggia il corpo, potenzialmente aiutando a prevenire tumori comuni, combattere i virus, proteggere dalle malattie cardiovascolari e alleviare i sintomi associati ad altre gravi malattie, come l'asma.

Noci brasiliane, uova, fegato, tonno, merluzzo e semi di girasole, così come il pollame e alcune carni, sono fonti naturali di alto contenuto di selenio.

I prodotti alimentari naturali integrali sono le migliori fonti di selenio, soprattutto quando non sono praticamente sottoposti a trattamento termico, dal momento che il selenio può essere distrutto se esposto a temperature molto elevate durante la cottura.

Tra le persone sane nei paesi sviluppati, la mancanza di selenio nel corpo è considerata inusuale. Tuttavia, le persone con determinate malattie, come il morbo di Crohn e altri disturbi che compromettono l'assorbimento dei nutrienti, sono associate a bassi livelli di selenio e possono portare alla sua carenza.

I benefici del selenio

Qui ci sono solo alcuni modi in cui il selenio avvantaggia il tuo corpo:

  1. Agisce come antiossidante e protegge dallo stress ossidativo.
  2. Può aiutare a proteggere contro il cancro.
  3. Aumenta l'immunità.
  4. Migliora il flusso sanguigno e riduce la probabilità di malattie cardiovascolari.
  5. Regola la funzione della ghiandola tiroidea.
  6. Aumenta la longevità.
  7. Aiuta a ridurre i sintomi dell'asma.
  8. Migliora la fertilità.

1. Agisce come antiossidante e protegge dallo stress ossidativo.

I benefici del selenio includono la capacità di combattere l'invecchiamento e aiutare il sistema immunitario riducendo il numero di radicali liberi. Quando si lavora con il selenio insieme ad altri antiossidanti, i loro effetti sul corpo aumentano. Ad esempio, quando il selenio funziona con vitamina E, diventa molto più facile per il corpo affrontare lo stress ossidativo e proteggere contro il cancro, come i tumori della prostata e del colon.

Il selenio è un componente importante della perossidasi del glutatione, che è un enzima importante per i processi che proteggono i lipidi (grassi) nelle membrane cellulari. Il selenio è necessario per combattere la degradazione ossidativa delle cellule e proteggersi dalle mutazioni e dai danni al DNA che possono causare la malattia (2).

2. Può aiutare a proteggere contro il cancro

Il selenio è particolarmente utile se si dispone di un sistema immunitario debole o, a causa dell'ereditarietà, è più probabile che si sviluppi il cancro. Metodi di trattamento che utilizzano alte dosi di selenio hanno dimostrato che ha pronunciato proprietà anti-cancro.

Secondo gli studi, il selenio è efficace nel ridurre il rischio di cancro, mortalità per cancro e gravità del cancro, specialmente nel cancro del fegato, della prostata, dei polmoni e del colon-retto.

Il selenio agisce come un piccolo meccanico all'interno del corpo. Entra nel nucleo della cellula, dove sono conservati il ​​DNA e il genoma e trova danni. Si lega agli antiossidanti protettivi, come il glutatione, e quindi lavora per ridurre e riparare il danno al DNA, che, se non controllato, può portare alla mutazione delle cellule tumorali e alla crescita del tumore.

Questo perché il selenio svolge un ruolo speciale nell'attivare le selenoproteine, agendo come un enzima che aiuta gli antiossidanti a fare meglio il loro lavoro. Esistono prove che i benefici del selenio includono non solo la capacità di ridurre il rischio di sviluppare il cancro, ma anche di rallentare lo sviluppo del cancro e la crescita del tumore (3).

Gli studi hanno dimostrato che una dose elevata di 200 milligrammi di selenio al giorno può essere efficace per proteggere il DNA, che riduce il rischio di mutazione cellulare e cancro.

Altri studi dimostrano che nelle aree del mondo dove non c'è quasi selenio nel suolo, il rischio di sviluppare il cancro è aumentato rispetto alle aree che hanno livelli più elevati di selenio nei terreni. Pertanto, in alcuni casi, il selenio impedisce la crescita delle cellule tumorali.

3. Aumenta l'immunità

Secondo gli studi, il selenio è necessario per il corretto funzionamento del sistema immunitario e può anche essere un nutriente chiave per contrastare lo sviluppo di infezioni virali.

4. Migliora la circolazione sanguigna e riduce il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Le basse concentrazioni di selenio sono associate ad un aumentato rischio di malattie cardiovascolari. Integrare il selenio o aumentare l'assunzione di alimenti ricchi di selenio può aiutare a prevenire lo sviluppo di malattie coronariche.

Si ritiene che il selenio possa giovare alla salute del cuore grazie alla sua capacità di combattere l'infiammazione, migliorare il flusso sanguigno, ridurre lo stress ossidativo dei radicali liberi e aiutare l'attività antiossidante.

Studi osservazionali hanno finora collegato un'alta concentrazione di selenio con una diminuzione del rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Tuttavia, questi studi possono a volte portare a prove fuorvianti, e quindi i risultati non sono ancora conclusivi se il selenio verrà somministrato ai pazienti con malattie cardiovascolari in futuro (4).

5. Regola la funzione della ghiandola tiroidea.

I risultati di numerosi studi dimostrano ora che esiste un legame tra il metabolismo della tiroide e il deficit di selenio. Il selenio funge da catalizzatore per la produzione di ormoni tiroidei attivi.

Se presenti il ​​tuo corpo come struttura di produzione, la tua tiroide sarà il principale capo responsabile della regolazione dell'intero sistema di produzione, quindi quando la ghiandola tiroidea non funziona correttamente, ci sono molte conseguenze gravi e notevoli.

La tiroide controlla numerose importanti funzioni corporee, tra cui l'appetito, il sonno, la temperatura corporea, il peso, l'energia e altro ancora.

Un problema con una corretta funzione tiroidea può portare a sintomi come irritabilità, debolezza muscolare, affaticamento, aumento di peso o perdita di peso, problemi con il sonno e molte altre reazioni, quindi ottenere abbastanza selenio avvantaggia la ghiandola tiroidea e il corpo in molti modi importanti.

La carenza di selenio è correlata a problemi all'interno della ghiandola tiroide e come sintetizza gli ormoni necessari, quindi sempre più spesso possiamo vedere il valore dell'uso di integratori di selenio per trattare i disordini autoimmuni e della tiroide.

Il selenio agisce come un potente protettore della ghiandola tiroidea, regola la produzione di ossigeno reattivo all'interno della ghiandola e lo protegge dagli anticorpi che possono causare la malattia della tiroide (5).

A questo proposito, gli scienziati stanno esplorando attivamente le proprietà benefiche del selenio per scoprire se possono aiutare i pazienti con tiroidite autoimmune (malattia di Hashimoto), gozzo tossico diffuso (malattia di Graves o malattia grave) e donne in gravidanza con anticorpi anti-tireoperossidasi (TPO). Il selenio può essere in grado di migliorare l'immunità, ridurre le reazioni autoimmuni e l'infiammazione in queste persone.

6. Aumenta la longevità

Gli studi hanno dimostrato quanto sia importante questo minerale vitale per la salute umana e la longevità. Se vuoi vivere una vita lunga e vibrante, il selenio è sicuramente il minerale che devi includere nella tua dieta.

L'azione del selenio è stata anche studiata in relazione al trattamento di dozzine di malattie, che vanno dall'asma all'artrite; partendo da una malattia della tiroide e terminando con una malattia cardiaca. Il rischio di queste malattie aumenta con l'età, quindi mangiare abbastanza selenio può aiutare a proteggere il corpo e contribuire alla longevità.

Il selenio è un minerale traccia, il che significa che ne abbiamo bisogno solo una piccola quantità. Tuttavia, il nostro corpo è in grado di ritirare rapidamente il selenio, poiché svolge un ruolo importante in molte importanti funzioni del corpo. Ecco perché è importante consumarlo regolarmente, soprattutto quando si invecchia. Ciò farà uso di tutte le proprietà benefiche menzionate del selenio.

7. Aiuta a ridurre i sintomi dell'asma

Studi osservazionali hanno dimostrato che i pazienti con asma cronico possono avere livelli più bassi di selenio (6). Secondo gli studi, quando le persone con asma hanno assunto integratori di selenio, hanno avuto meno sintomi associati all'asma rispetto a quelli che hanno assunto un placebo.

Gli esperti ritengono che l'aggiunta di selenio possa essere un trattamento aggiuntivo utile per i pazienti con asma cronico. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche prima che diventi una pratica comune, poiché non hanno ancora completamente determinato il meccanismo d'azione del selenio sulla funzione polmonare.

8. Può aiutare ad aumentare la fertilità.

Il selenio è necessario per la motilità degli spermatozoi e aumenta anche la circolazione sanguigna: questi sono due punti chiave che contribuiscono alla concezione e al trattamento dell'infertilità. Il selenio è incluso nella membrana mitocondriale dello sperma e può influenzare il comportamento e la funzione dello sperma mentre si muove lungo il canale vaginale.

È stato riferito che, apparentemente, sia le basse che alte concentrazioni di selenio nello sperma hanno un effetto negativo sul numero di spermatozoi, quindi attenersi alle dosi raccomandate di assumere integratori di selenio. Questo è estremamente importante per aumentare la fertilità.

Alcuni studi mostrano anche che il selenio può anche ridurre il rischio di aborto spontaneo, ma a questo punto sono state condotte ulteriori ricerche sull'infertilità negli uomini che nelle donne quando si tratta di assumere integratori di selenio (7).

Dosi raccomandate di selenio per bambini e adulti

È importante notare che se si consuma già una quantità sufficiente di selenio con il cibo, l'assunzione aggiuntiva di integratori di selenio può essere poco pratica, e alte dosi, che raggiungono i 400 microgrammi, possono essere addirittura dannose.

Gli esperti avvertono che è importante per il pubblico comprendere che gli effetti benefici di questo minerale si manifestano al meglio quando la sua carenza viene colmata mangiando cibi ricchi di selenio. Nessuno dovrebbe superare le raccomandazioni, prendendo integratori a dosi molto alte senza consultare un medico.

Secondo la ricerca, il consumo aggiuntivo di selenio può giovare alla gente con la mancanza di questo minerale. Ma allo stesso tempo, le persone che non hanno una carenza di selenio nel corpo che assumono integratori di questo minerale possono sperimentare tossicità (8).

La dose giornaliera raccomandata (RSNP) di selenio dipende dalla tua età ed è la seguente, secondo l'USDA (9):

  • Bambini 1-3 anni: 20 mcg / giorno.
  • Bambini 4-8 anni: 30 mcg / giorno.
  • Bambini 9-13 anni: 40 mcg / giorno.
  • Adulti e bambini sopra i 14 anni: 55 mcg / giorno.
  • Donne incinte: 60 mcg / giorno.
  • Donne durante l'allattamento: 70 mcg / giorno.

Le migliori fonti di selenio

Ecco i primi 11 prodotti con un alto livello di selenio (la percentuale di RSNP è di 55 μg / giorno per gli adulti):

  1. Noci del Brasile. 1 tazza (133 g) contiene 607 mcg (1103% RSNP).
  2. Uova. 1 uovo medio contiene 146 mkg (265% RSNP).
  3. Semi di girasole 1 tazza (64 g) contiene 105 μg (190% RSNP).
  4. Fegato (montone o manzo). 85 g contengono 99 mkg (180% RSNP).
  5. Branzino 85 g contengono 64 mcg (116% RSNP).
  6. Tonno 85 g contengono 64 mcg (116% RSNP).
  7. Herring. 85 g contengono 39 mkg (71% RSNP).
  8. Petto di pollo 85 g contengono 33,2 mcg (58% RSNP).
  9. Salmon. 85 g contengono 31 mcg (56% RSNP).
  10. Turchia. 85 g contengono 25 mkg (45% RSNP).
  11. Semi di chia 30 g contengono 16 mkg (28% RSNP).
  12. Funghi. 75 g contengono 15 mkg (27% RSNP).

Il dado del Brasile è la fonte più ricca di selenio

Puoi anche iniziare a prendere integratori di selenio come selenometionina. Gli adulti devono assumere fino a 55 microgrammi di selenometionina al giorno, mentre le donne in gravidanza possono assumere fino a 60 microgrammi e le donne che allattano possono assumere fino a 70 microgrammi.

Cause di carenza di selenio

Il selenio può essere trovato nel terreno e nelle fonti di cibo. In realtà, ci sono 4 tipi naturali di tracce di selenio minerale. 4 stati naturali del selenio sono:

Due tipi, selenato e selenito si trovano principalmente in acqua, mentre gli altri due tipi sono specie presenti nel terreno e, quindi, nel cibo. Per le persone, il modo principale per consumare il selenio è cibo, acqua e aria (10).

Il contenuto di selenio nel terreno dipende fortemente dalla posizione; ad esempio, alcuni studi dimostrano che in alcune parti dell'Europa e dell'Africa il suolo è povero di selenio e che, a causa di ciò, la popolazione che vive in queste aree può subire una diminuzione della funzione immunitaria.

In altri studi, sono state ottenute ulteriori prove che mostrano una diminuzione della concentrazione di selenio nel sangue delle popolazioni in alcune parti del Regno Unito e in altri paesi dell'Unione europea, che riguarda gli esperti della salute. Le autorità sanitarie sono preoccupate per diversi potenziali effetti sulla salute che possono derivare dal deficit di selenio.

Uno dei problemi principali è che queste popolazioni inizieranno a dimostrare tassi di sviluppo ancora più elevati di malattie croniche che sono comuni negli Stati Uniti, come il cancro e le malattie cardiovascolari.

Anche nelle fonti alimentari, la quantità di selenio dipende in gran parte dal terreno in cui si sviluppa il cibo, quindi anche all'interno degli stessi prodotti alimentari i livelli di selenio possono variare notevolmente.

La sofferenza causata dalla mancanza di selenio è correlata ad un aumentato rischio di mortalità, scarsa funzione immunitaria e deterioramento cognitivo e la carenza si verifica quando mancano una o più selenoproteine ​​specifiche (11).

Anche il deficit di selenio e la carenza di iodio sono considerati comuni nelle aree colpite dalla malattia di Kashin-Beck, una malattia cronica dell'apparato muscolo-scheletrico (12).

Come identificare la carenza di selenio nel corpo

Se hai una malattia che ti mette a rischio di una carenza di selenio, ti conviene controllare il livello di questo minerale nel tuo corpo. Questo ti aiuterà a sapere se dovresti iniziare a prendere integratori di selenio o meno. Per scoprire l'attuale livello di selenio, puoi eseguire un esame del sangue o dei capelli.

Tuttavia, un esame del sangue mostrerà solo la quantità di selenio che hai ricevuto di recente dal cibo. Inoltre, l'analisi dei capelli non è molto istruttiva, dal momento che il minerale è immagazzinato diversamente in diversi organi e sistemi.

Ad esempio, la ghiandola tiroidea immagazzina più selenio di quanto non sia conservato in altri organi e tessuti, poiché il selenio svolge un ruolo importante nei processi metabolici.

Poiché gli esperti spesso rilevano carenze di selenio in popolazioni che soffrono di scarsità di cibo o di ridotta immunità, ritengono che finché si includano regolarmente fonti dietetiche naturali di selenio nella dieta, c'è solo una piccola possibilità della sua carenza, che può portare a seri rischi.

Danno al selenio: interazioni ed effetti collaterali

Ricevere il selenio in dosi normali di solito non causa effetti collaterali.

Un'overdose di selenio può causare le seguenti reazioni:

  • alito cattivo
  • febbre
  • nausea
  • problemi con il fegato, i reni e il cuore (sebbene si verifichino con una grave overdose di selenio, con conseguente "avvelenamento").

Ancora una volta, la tossicità della maggior parte delle forme di selenio è rara e di solito si osserva solo nelle persone che assumono integratori ad alte dosi. Un livello troppo elevato può portare a avvelenamento da selenio o tossicità, e questo può potenzialmente diventare fatale o portare ad un attacco di cuore e depressione respiratoria.

Il programma nazionale di tossicologia identifica anche alcuni tipi di selenio come cancerogeni per animali, ma non vi è alcuna prova che tutti i tipi possano danneggiare gli animali e che ciò rappresenti un serio rischio nelle situazioni quotidiane (13).

Il selenio può anche interagire con altri medicinali e integratori. Questi includono:

  • antiacidi
  • farmaci chemioterapici
  • corticosteroidi
  • niacina
  • farmaci per abbassare il colesterolo
  • pillole anticoncezionali

Se sta assumendo uno di questi farmaci, è meglio parlare con il medico prima di iniziare a prendere vitamine e minerali, incluso il selenio.

Considerazioni finali sulle proprietà benefiche del selenio

  • Il selenio è un oligoelemento che si trova naturalmente nel terreno e in determinati alimenti. Questo minerale è presente anche in piccole quantità in acqua.
  • Il selenio avvantaggia il corpo in vari modi. Tra le proprietà benefiche più pronunciate del selenio ci sono la protezione contro lo stress ossidativo, le malattie cardiache e il cancro; aumentare l'immunità; regolazione della funzione tiroidea; aumento dell'aspettativa di vita; ridurre i sintomi dell'asma; aumentare la fertilità.
  • Il selenio aiuta il corpo, in gran parte grazie al suo ruolo, agendo come antiossidante.

Le migliori fonti alimentari di selenio sono noci del Brasile, uova, semi di girasole, fegato, branzino, tonno, aringa, petto di pollo, salmone, tacchino, semi di chia e funghi.

selenio

Selen ha preso il nome in onore della luna satellite della Terra quasi due secoli fa. Con il suo aiuto vengono creati laser moderni, sorgenti di radiazioni gamma e strumenti sofisticati.

Il selenio stesso è un veleno forte, ma è ancora necessario per il corpo umano in dosi microscopiche - come antiossidante e un fattore importante nel normale funzionamento dei sistemi immunitario e ormonale.

Perché hai bisogno?

Insieme alle vitamine C ed E, il selenio è un potente antiossidante. Protegge le cellule del corpo dall'azione dei radicali liberi - frammenti aggressivi di molecole. Il selenio fa parte delle proteine ​​speciali - le selenoproteine, che fanno parte degli enzimi che combattono i radicali liberi.

Il selenio è necessario per il pieno funzionamento della ghiandola tiroidea. Aiuta il lavoro dell'enzima responsabile della trasformazione dell'ormone principale tiroxina in una forma biologicamente attiva, che influenza direttamente il metabolismo.

La tiroxina aumenta l'attività fisica e mentale di una persona, promuove la crescita e lo sviluppo di tutti i tessuti corporei e attiva anche il metabolismo e previene la deposizione di grasso.

Un'altra importante funzione del selenio è il mantenimento del sistema riproduttivo umano. Il selenio, insieme allo zinco, consente alle cellule riproduttive maschili, gli spermatozoi, di mantenere una mobilità ottimale.

Il selenio, come l'acido folico, riduce la possibilità di aborto spontaneo. E l'embrione protegge queste sostanze da un difetto nello sviluppo del tubo neurale, che porta alla nascita di bambini con una spina dorsale sottosviluppata.

Il selenio ha un effetto stimolante sul sistema immunitario. I risultati della ricerca suggeriscono che aumenta la resistenza del corpo a molte malattie.

Come è?

La maggior parte del selenio che una persona può ricavare da prodotti animali - sotto forma di amminoacidi contenenti selenio.

Il lievito può accumulare il selenio. E anche le colture cerealicole - ma solo a condizione che crescano su terreni ricchi di selenio.

Quanto hai bisogno?

Il fabbisogno giornaliero di selenio nell'adulto è di circa 50 microgrammi. I bambini al di sotto di un anno hanno bisogno di meno di questa sostanza - circa 20 microgrammi.

Ma dal momento che il selenio è tossico in grandi dosi, gli esperti non raccomandano di consumarlo più di 400 microgrammi al giorno. La soglia superiore per i neonati è di 45 mcg al giorno. Ciò riguarda principalmente coloro che ricevono selenio sotto forma di preparazioni vitaminiche o integratori alimentari.

Insieme al cibo, una dose eccessiva di selenio può essere ottenuta solo in quelle aree in cui il suolo è sovra-saturo. La Russia appartiene anche alle regioni che soffrono di una carenza di selenio.

E se non abbastanza?

Una mancanza di selenio porta ad una diminuzione della difesa del corpo contro i radicali liberi. Causa lo sviluppo di artrite reumatoide e malattie cardiovascolari.

Una carenza di selenio altera il funzionamento della ghiandola tiroidea, che porta ad un metabolismo più lento e aumento del peso corporeo.

Spesso la mancanza di selenio è una delle cause di infertilità negli uomini, causata dalla bassa qualità dello sperma.

La carenza di selenio si verifica con un consumo eccessivo di carboidrati. I carboidrati veloci contenuti in prodotti raffinati, dessert e soda dolce, possono distruggere il selenio.

Inoltre, i vegetariani che consumano cibi preparati usando purificati dai gusci del grano possono sperimentare una grave mancanza di selenio.

Assimilazione del selenio con malattie gastrointestinali e consumo costante di lassativi e additivi biologicamente attivi per "pulire il corpo".

Inoltre, il selenio è sottopagato da coloro che sono appassionati di cibi in scatola e concentrati - in essi questo elemento viene distrutto durante il trattamento a lungo termine.

Cosa mangiare?

Il selenio è ricco di frutti di mare - calamari, gamberetti e granchi. Un sacco di selenio nei pesci di mare - compresa l'aringa.

Una buona fonte di selenio è fegato, rene, cuore, carne e uova.

Di prodotti vegetali, lievito, crusca, germe di grano, pomodori, aglio e funghi sono i più ricchi di selenio.

Il più importante

Il selenio è un potente antiossidante che stimola la ghiandola tiroidea, migliora il sistema immunitario e le funzioni riproduttive degli esseri umani. In grandi dosi, il selenio è tossico, ma la quantità di questo oligoelemento necessario per la salute può essere ottenuta da frutti di mare, carne, cereali non raffinati e persino funghi.

Selenio. Benefici per il corpo umano

Il selenio è un elemento estremamente importante per il corpo umano. Migliora l'immunità, agisce come uno dei principali antiossidanti, protegge il corpo umano dall'azione dei radicali liberi, riduce l'infiammazione e svolge anche un ruolo chiave nel mantenimento del metabolismo.

Secondo studi recenti, il selenio ha un effetto antivirale sul corpo, è importante per il sistema riproduttivo maschile e femminile, riduce il rischio di sviluppare malattie oncologiche, autoimmuni e della tiroide.

Nel corpo umano c'è una grande quantità di vitamine e minerali, così come altri nutrienti, responsabili in qualche modo della sua attività vitale. Tra gli altri, è possibile selezionare il selenio. Questo minerale con il dosaggio sbagliato può essere estremamente pericoloso per la salute, ma allo stesso tempo, se lo usi correttamente, i suoi benefici saranno molto, molto grandi.

Quindi, in ordine. Una volta il selenio era considerato un oligoelemento tossico, ma poi le persone hanno scoperto che questo fatto è influenzato dalla quantità del suo consumo. La mancanza di selenio può essere irta di sterilità, invecchiamento precoce e altre gravi malattie.

Il contenuto di selenio nel corpo dipende dalla sua concentrazione e biodisponibilità nel suolo. Le fonti principali di questo elemento traccia sono i prodotti. In piccole quantità può essere contenuto in acqua.

Il corpo maschile, secondo gli scienziati moderni, richiede un po 'più di questo oligoelemento rispetto a quello femminile. Questa maggiore necessità è dovuta all'influenza del selenio sul sistema sessuale maschile e sull'attività maschile in termini sessuali. La mancanza di sostanza ferma l'attività sessuale maschile. Le statistiche mediche confermano la dipendenza diretta della carenza di selenio e la morte improvvisa tra i bambini maschi. È possibile reintegrare le scorte di un microelemento se si mangia regolarmente prodotti in cui è presente.

I benefici del selenio per il corpo umano

Il selenio si trova in molti alimenti. È anche disponibile sotto forma di integratori alimentari. Il selenio è parte integrante di oltre due dozzine di selenoproteine, che svolgono un ruolo cruciale nella riproduzione, nel metabolismo degli ormoni tiroidei, nella sintesi del DNA e proteggono anche contro i processi ossidativi e le infezioni.

Delle principali funzioni del selenio nel corpo umano può essere identificato:

  • stimolazione immunitaria;
    • partecipazione alla sintesi proteica;
    • prevenzione della formazione di tumori;
    • assistenza nella formazione dei globuli rossi;
    • inibizione dei processi di invecchiamento;
    • attivazione di vitamina E;
    • neutralizzazione ed eliminazione di sostanze estranee dall'organismo;
    • stimolazione della funzione riproduttiva;
    • normalizzazione del funzionamento del sistema nervoso;
    • il ruolo principale nell'arrestare il progresso delle malattie del sistema cardiovascolare;
    • partecipazione di enzimi e ormoni;
    • stimolazione dei processi metabolici;
    • mantenere uno stato sano di superfici cornee.

Il selenio è per lo più concentrato nelle unghie, capelli umani, pancreas, cuore, polmoni, fegato, midollo osseo e reni. L'elemento traccia è in grado di proteggere il nostro corpo dalla minaccia di batteri e virus, così come altre influenze negative, proteggendo così il sistema immunitario umano.

È anche un sicuro ostacolo alla formazione di radicali liberi che distruggono le cellule del corpo. Tra le altre cose, questo oligoelemento controlla l'attività vitale di assolutamente tutte le cellule del corpo e previene le malattie del sistema endocrino, del cuore e dei vasi sanguigni, nonché varie infiammazioni.

Prodotti che contengono selenio

Il selenio esiste in due forme: inorganico (acido selenico o selenite) e organico (selenmetionina o selenocisteina). Entrambe le forme possono essere buone fonti di selenio.

Inorganico si trova nel terreno. I seleniti e i selenati che si accumulano nel processo di sintesi si trasformano in una forma organica.

La dieta umana deve contenere alimenti ricchi di selenio, al fine di fornire tutti i sistemi del corpo con questa sostanza. A questo proposito, è obbligatorio che ogni persona sia a conoscenza dell'elenco di tali prodotti alimentari.

È importante che il cibo consumato contenga meno zucchero possibile, quindi l'assorbimento e la conservazione del selenio saranno il più efficienti possibile. Per ottenere il massimo beneficio, è necessario limitare il consumo di dolci e abbandonare torte, torte e bevande gassate zuccherate. Liberando la dieta dagli alimenti che influiscono negativamente sull'assorbimento del selenio, è importante concentrarsi sull'assunzione di vitamina E, poiché aiuta il microelemento a penetrare efficacemente nelle cellule.

Tra le piante, il selenio si trova nei pomodori e aglio, nei funghi bianchi e champignon, nell'olio d'oliva, nelle noci del Brasile, cocco e pistacchi, nel grano, farina d'avena e semole di grano saraceno, nella crusca di frumento, lievito di birra e sale marino. Questo prezioso oligoelemento si può trovare non solo nei cibi vegetali, ma nelle uova di gallina, in alcuni pesci e in altri frutti di mare, nel fegato e nei reni di animali.

Elenco dei leader, si può tranquillamente dichiarare l'aglio e le noci del Brasile. L'uso di 10-20 grammi l'uno o l'altro ogni giorno e la quantità giornaliera di selenio sarà soddisfatta.

Sfortunatamente, questo microelemento non è in grado di essere sintetizzato in modo indipendente nel nostro corpo, quindi, è solo reintegrato da input esterni. A proposito, la misura in cui un particolare prodotto sarà saturo di selenio dipende dal suo contenuto nel terreno in cui è stata coltivata la pianta.

Carenza di selenio

La carenza di selenio provoca cambiamenti biochimici nel corpo che possono portare a determinate malattie. Particolarmente associato a qualsiasi situazione. Ad esempio, la carenza di selenio in combinazione con un'infezione può portare a cardiomiopatia o alla cosiddetta malattia di Keshan. Anche se la causa esatta di questa malattia non è ancora nota, molti la associano a una carenza di selenio.

La mancanza di questo oligoelemento nel corpo umano è più spesso osservata nelle seguenti circostanze:

  • condizioni di lavoro dannose;
    • età oltre 90 anni;
    • uso di determinati farmaci;
    • carenza di selenio nel suolo;
    • malattie dell'apparato digerente.

Carenza permanente di selenio nel corpo può portare a tali conseguenze come:

  • ipotiroidismo;
    • cretinismo;
    • malfunzionamento della tiroide;
    • gozzo endemico;
    • malfunzionamento del sistema riproduttivo;
    • diminuzione dell'immunità;
    • anemia;
    • cataratta;
    • cardiopatia;
    • aterosclerosi;
    • malattie della pelle, delle unghie e dei capelli;
    • frequenti processi infiammatori;
    • malattia del fegato;
    • inibizione della crescita e dello sviluppo nell'infanzia;
    • malattia polmonare;
    • aterosclerosi.

Danno al selenio al corpo

La golosità del corpo con il selenio, inoltre, non dovrebbe essere consentita, perché è irto di conseguenze molto gravi, in particolare dell'avvelenamento grave. Nella maggior parte dei casi, il sovradosaggio si verifica a causa dell'uso irrazionale di additivi alimentari arricchiti con questo microcella.

Dei principali sintomi di sovradosaggio sono i seguenti:

  • nausea, vomito;
    • mancanza di stabilità nello stato psico-emotivo;
    • maggiore fragilità di unghie e capelli;
    • eritema della pelle;
    • odore persistente di aglio dalla bocca e dalla pelle;
    • broncopolmonite;
    • malfunzionamento del fegato.

Va ricordato che per evitare effetti avversi prima di iniziare a prendere farmaci con selenio, è necessario consultare uno specialista.

Consumo consigliato di selenio

Il valore raccomandato è la quantità di vitamina o di microelemento che una persona dovrebbe ricevere al giorno. Il tasso di consumo giornaliero dipende dall'età, dal sesso, dalle condizioni e dalla presenza della malattia.

Le donne durante la gravidanza o l'allattamento dovrebbero consumare più vitamine e minerali. Pertanto, questi valori sono mediati. Prima dell'uso, è meglio consultare un medico e ottenere consigli accurati.

Bambini di età:

Da 0 a 6 mesi: 15 microgrammi al giorno;

da 7 mesi a un anno - 20 microgrammi al giorno;

Da 1 a 3 anni - 20 microgrammi al giorno;

Da 4 a 8 anni: 30 microgrammi al giorno;

Da 9 a 13 anni - 40 microgrammi al giorno.

Adolescenti e adulti:

Maschi di età pari o superiore a 14 anni - 55 microgrammi al giorno;

Donne di 14 anni e oltre - 55 microgrammi al giorno;

Donne incinte - 60 microgrammi al giorno;

Donne infermieristiche - 70 microgrammi al giorno.

Il modo migliore per ottenere la giusta quantità di selenio è la giusta dieta equilibrata, che include cibi diversi.

Perché abbiamo bisogno di selenio nel nostro corpo?