Camomilla: proprietà medicinali e controindicazioni

La natura del nostro pianeta è molto ricca di varie piante a beneficio delle persone. Questi includono camomilla, proprietà terapeutiche e controindicazioni che sono ampiamente utilizzati dai guaritori tradizionali. Puoi incontrare questo bellissimo fiore sul ciglio della strada, nei prati e nel tuo giardino. Qual è la pianta è utile ea chi, racconteremo nel materiale di oggi.

Proprietà medicinali della camomilla

I fiori di camomilla farmaceutica, vale a dire, ha proprietà curative, contengono cumarine e fitosteroli, polisaccaridi e composti di poliene, apigenina, luteolina e quercetina (i loro derivati), nonché:

  • acidi organici caprilici, antemisoviani e isovalerianici;
  • vitamina C, carotene e acido nicotinico;
  • amarezza, muco e gomma;
  • scoiattoli e tannini.

I cesti secchi contengono fino all'1% di olio essenziale di camomilla con una sfumatura blu. Il componente più prezioso nella composizione della pianta è considerato azulene hamazulene, ed è in esso dall'1 al 9%. Il valore della sostanza è dovuto alle spiccate proprietà antiallergiche, antinfiammatorie e batteriostatiche.

Importante: l'acqua bollita distrugge il Chamazulene.

A questo proposito, possiamo distinguere 3 proprietà medicinali di base della farmacia di camomilla: emostatico, antisettico e antinfiammatorio. Anche le proprietà astringenti e disinfettanti sono intrinseche in esso, che viene utilizzato con successo nel trattamento di disturbi intestinali e raffreddori. La qualità colerica è utilizzata per ripristinare la funzionalità epatica.

Un'altra margherita allevia il dolore, i crampi e gli spasmi. Secondo la ricerca condotta presso la Nottingham Medical University, è stato dimostrato che la proprietà della pianta rilassare i vasi sanguigni e la muscolatura liscia degli organi interni.

La pianta aiuta ad eliminare e gli stati depressivi con ansia eccessiva. Via sperimentale (Università del Texas - Facoltà di Medicina) ha dimostrato la capacità del tè di camomilla di ridurre la mortalità tra le persone che hanno attraversato la pietra miliare di 65 anni.

Un'altra forma medicinale di camomilla - fragrante, che è dotata della capacità di alleviare l'infiammazione e gli spasmi. Il suo uso si estende a malattie come colite, gastrite, ulcere gastriche e duodenali, flatulenza.

Viene utilizzato esternamente, come comprime, risciacquo, clisteri e risciacqui. Questo tipo di camomilla è considerato un sostituto della farmacia, ma senza la presenza di azulene nella composizione dell'olio essenziale.

L'uso della camomilla e le sue forme di dosaggio

La camomilla nella medicina popolare viene utilizzata in varie forme, che saranno discusse in dettaglio più avanti.

Tè alla camomilla

I benefici della camomilla si basano sulla composizione unica della pianta, che consente di utilizzarla per i seguenti problemi:

  1. Disturbi del sonno, attacchi di panico e ansia eccessiva.
  2. Malattie del tratto gastrointestinale - ulcere e gastrite.
  3. Aumento della formazione di gas.
  4. Frequenti raffreddori, malattie del cavo orale e altre malattie otorinolaringoiatriche.
  5. Dolore durante le mestruazioni.
  6. Disturbi della pelle sotto forma di terapia aggiuntiva o primaria.
  7. Una maggiore quantità di glucosio nelle persone con diabete.

Il consumo regolare di 1 tazza di camomilla al giorno riempirà la tua pelle di salute e renderà più forte il tuo sistema immunitario.

Preparare un drink non lascerà il lavoro a nessuno. Per fare questo, è necessario combinare 3 parti di fiori con 5 parti di semi di cumino e 2 radici di valeriana. Da questa massa, raccogliere 2 cucchiai grandi e versare sopra due tazze di acqua bollente, lasciando riposare per 20 minuti, quindi filtrare e bere al mattino e alla sera con 100 ml.

Per la perdita di peso, preparare un'altra composizione - 1 cucchiaino di fiori di camomilla, versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare fermentare per 10 minuti. Durante il giorno dovrai bere 5 bicchieri di questo tipo fino a 2 settimane.

Decotto di camomilla

Il beneficio del decotto di camomilla è noto dal 5-4 secolo aC, su cui hanno scritto Ippocrate, Galeno e altri scienziati, medici e farmacisti dei tempi dell'antichità. La composizione viene preparata come segue: fiori secchi (1 cucchiaio L.) vengono versati con acqua in un volume di 1 litro e messi a fuoco fino all'ebollizione, dopodiché la bevanda è ancora bollita per 4 minuti. Togliere dal fuoco e insistere, quindi filtrare bene con una garza sterile.

Il brodo pronto non viene conservato per lungo tempo - un massimo di 10 ore nella stanza e 72 ore al freddo. Se queste scadenze non vengono rispettate, le proprietà curative vengono perse.

I benefici della tintura di camomilla

La tintura di camomilla è molto efficace nella lotta contro i problemi della pelle, la cui causa è costituita da microrganismi dannosi (stafilococchi con streptococchi). La tintura di alcol aiuta a guarire rapidamente abrasioni, crepe, graffi e altre ferite e inoltre elimina l'acne e le bolle.

A 0,5 litri di vodka o alcool saranno necessari 4 grandi cucchiai di fiori di pianta. Gli ingredienti sono posti in un barattolo di vetro e lasciati in pace per 3 settimane. Quindi la composizione verrà filtrata e utilizzata per lo scopo previsto, strofinando la pelle, bruciando i brufoli e facendo lozioni con bolle.

Olio di camomilla farmaceutica

Questo prodotto è dotato di proprietà battericide e antisettiche, indicato per il trattamento di molti disturbi dell'apparato digerente, incluso lo stomaco e ginecologico. L'olio è utilizzato nel complesso trattamento delle malattie otorinolaringoiatriche e del sistema nervoso.

L'olio essenziale è preparato da infiorescenze di varie varietà di camomilla, ma la più utile è la farmacia blu. Il prodotto finito è venduto in farmacia e costa circa 200 rubli. La tonalità dell'olio è blu o marrone, a seconda di quanto viene conservata e qual è la qualità.

La consistenza dell'olio di camomilla è densa e l'aroma è leggermente erbaceo con un leggero sentore di frutta, tabacco e spezie. Durata di conservazione consentita - 5 anni.

Camomilla della farmacia, proprietà medicinali e controindicazioni

Cos'è la camomilla

Che cosa è la camomilla della farmacia, le proprietà medicinali e le controindicazioni della camomilla, quali sono le proprietà benefiche di questa pianta, tutto questo è molto interessato a coloro che conducono uno stile di vita sano, monitorano la loro salute e sono interessati ai metodi tradizionali di trattamento, anche con l'aiuto di erbe medicinali e bacche. Quindi cercheremo di rispondere a queste domande nel seguente articolo.

In natura, ci sono circa una dozzina di piante che si chiamano camomilla (camomilla farmaceutica, camomilla dalmata, camomilla rossa, camomilla profumata, ecc.). Ma non tutti hanno proprietà curative. La camomilla (ordinaria, medicinale) è considerata la più utile per l'uomo.

Le caratteristiche medicinali si distinguono per la fragrante camomilla (fragrante o tongueless), che arrivò in Europa dal Nord America durante il periodo di Cristoforo Colombo. Ma ci sono meno sostanze di valore in esso che in farmacia di camomilla, quindi è meno efficace ed è raccomandato solo come antinfiammatorio esterno, antisettico e debole astringente per lozioni, risciacqui, bagni e clisteri. Ma da bere infusi e decotti non ne vale la pena.

Non confondere la farmacia di camomilla con piante simili ad essa, che non possiedono proprietà medicinali. Questo è un cimitero, un camoscio di campo, una camomilla di cane, la camomilla è inodore, o un triadium è inodore.

Camomilla (Matricaria recutita, Chamomilla recutita) - un'erba annuale con un forte aroma, stelo eretto, ramoso alla base. L'altezza di una pianta completamente formata raggiunge i 60 cm Le foglie della camomilla sono sessili, alternate, doppie o triplo-pinnato-sezionate, lunghe fino a 5 cm e larghe fino a 1,8 cm I fiori interni sono tubolari, di colore giallo dorato. I fiori marginali sono bianchi, canna, con tre denti sul bordo. Le infiorescenze sotto forma di cesti si trovano nella parte superiore dello stelo e dei rami. Il frutto è un achene marrone-verdastro oblungo. La radice di camomilla è sottile, cardinale, leggermente ramificata. La camomilla fiorisce dalla tarda primavera all'inizio dell'autunno, i semi maturano in luglio e agosto.

Dov'è la camomilla

A differenza della camomilla odorosa, portata dall'America, la farmacia di camomilla è sempre cresciuta nel territorio dell'Eurasia. Può essere trovato nel Caucaso, nell'Europa orientale, nella parte europea della Russia e nel sud della Siberia.

La camomilla preferisce le aree soleggiate. Nella sua forma selvaggia, può essere visto su radure, prati, terre desolate, bordi stradali, in orti; nelle colture di varie colture, cresce come un'erbaccia.

Cesti di fiori e gambi in parte sono usati come materie prime vegetali per la preparazione di medicinali.

La composizione chimica della farmaceutica di camomilla

Nei cesti di fiori di camomilla contiene fino a 0,85-1% di olio essenziale. Consiste di oltre 40 sostanze utili, tra cui il camazulene, il bisabololo e i suoi ossidi, lo yenin-cicil etere, i flavonoidi, il terpene, il sesquiterpenico, gli alcoli sesquiterpenici, il cadinene, l'acido isovalerico, l'acido caprilico e il nonil acido.

Il componente più importante della camomilla è il Chamazulene, che fornisce all'olio essenziale un colore blu. Non è sintetizzato dalla pianta, ma è formato da alcuni composti durante la lavorazione di materiali vegetali con vapore, acidi e alcali. È grazie al camazulene e ad alcune altre sostanze che la camomilla è dotata di proprietà antinfiammatorie e antiallergiche. Inoltre, questo composto accelera il processo di rigenerazione dei tessuti. Apigenina-7-glucoside, quercimeritrina, alcuni cumarinici e sesquiterpenoidi contenuti nella pianta hanno un effetto antispasmodico.

La camomilla contiene anche nicotina, acido salicilico, acido ascorbico, gliceridi degli acidi organici grassi (oleico, palmitico, stearico, linoleico), gomma, amaro e muco, macro e microelementi (ad esempio rame, zinco, selenio).

A. A. Grossheim indicava la farmacia di camomilla come una pianta contenente una piccola quantità di vitamine A e C. Secondo altri dati, nelle piante raccolte a metà luglio, il contenuto di vitamina C era 223 (in foglie) e 135 (in steli) mg%.

La cenere contiene (in percentuale): potassio - 37,35; calcio - 16.33; cloro - 10,8; fosforo - 3,34; zolfo - 2,4; magnesio - 3,6; diossido di silicio - 2.0.

Proprietà medicinali della camomilla

Tra le proprietà benefiche della camomilla sono i seguenti:

  • Bellissimo antisettico. Ha proprietà antimicrobiche.
  • È un ottimo antidolorifico. Inoltre, è bello usare la camomilla per vari dolori: per il mal di testa, come rimedio per il gonfiore, per i dolori allo stomaco, agli arti e altri.
  • Allevia l'infiammazione.
  • Ha un effetto sedativo. E tutto grazie alla combinazione di zinco e acido valerico.
  • La farmacia di camomilla ha un effetto benefico sul sistema nervoso.
  • Ha proprietà anti-allergiche.
  • Effetto benefico sull'intero tratto gastrointestinale.
  • Ha attività antivirale, quindi può essere utilizzato con successo per l'influenza.
  • Ottimo antipiretico.
  • La camomilla ha proprietà antireumatiche.
  • Migliora la separazione della bile.
  • Eccellente antielmintico. Uccide Giardia, oskorida e ossiuri.
  • La camomilla è considerata "erba femminile", quindi è molto usata in ginecologia.
  • È ampiamente usato in cosmetologia. Allevia irritazioni, infiammazioni, non è un caso che faccia parte di molte creme e maschere per la cura della pelle ultra sensibile. Inoltre si prende cura della salute dei capelli.

Per molto tempo la camomilla è stata utilizzata solo nella medicina tradizionale, i medici certificati erano scettici riguardo alle proprietà benefiche di questa pianta e non ne riconoscevano l'effetto terapeutico. La sfiducia è stata vinta solo dopo la pubblicazione dei risultati di molti anni di ricerca scientifica, che hanno avuto luogo in quasi tutto il XX secolo. La medicina ufficiale alla fine approvò la camomilla come pianta medicinale e cominciò a usare i preparati fatti da essa.

Sperimentalmente, gli scienziati hanno dimostrato che la camomilla può essere utilizzata con successo nel trattamento della gastrite acuta e cronica, della colite, dell'ulcera gastrica e dell'ulcera duodenale. I suoi preparati stimolano la secrezione di succo gastrico e bile, quindi possono essere prescritti per migliorare la digestione.

La camomilla ha un effetto benefico sulle malattie femminili (mestruazioni dolorose, sanguinamento uterino, ecc.), Aumento dell'irritabilità nervosa, nevralgia. L'uso esterno di farmaci da questa pianta è efficace nel trattamento di ustioni, congelamento, ferite, bolle, ulcere trofiche, emorroidi e sudorazione eccessiva delle gambe. Con l'aiuto dell'inalazione di camomilla, è possibile migliorare la condizione delle infezioni virali respiratorie acute, dell'influenza, delle malattie del tratto respiratorio superiore. Inoltre, la pianta viene utilizzata per il trattamento di malattie del fegato, reni, vescica.

Gli scienziati russi hanno dimostrato l'efficacia del trattamento delle infiammazioni della camomilla con un estratto acquoso, causato dall'azione di sostanze chimiche e raggi ultravioletti. A causa della presenza di chamazulene nella composizione della pianta, alleviano gli attacchi di asma da esso, alleviare le reazioni allergiche.

La camomilla ha una spiccata proprietà antibatterica, quindi può essere usata per sopprimere l'attività vitale dello stafilococco e alcuni tipi di streptococchi.

Le qualità più preziose della camomilla sono i suoi effetti antinfiammatori, antisettici, antistaminici, analgesici, diaforetici e sedativi.

I preparati a base di esso hanno un effetto coleretico, carminativo, diuretico, antipiretico, emostatico, espettorante, anticonvulsivo, lassativo, antispasmodico, emolliente. Usando la camomilla, è possibile migliorare il funzionamento del sistema cardiovascolare e le condizioni generali del corpo.

Sia la medicina popolare che quella ufficiale raccomandano preparati di camomilla per il trattamento di malattie ginecologiche, lesioni cutanee e delle mucose (foruncolosi, eczema, funghi, ascessi, ustioni, congelamenti, ferite, ulcere, reazioni allergiche) e malattie del tratto gastrointestinale (gastrite, ulcera gastrica e duodeno, processi infiammatori nell'intestino).

I farmaci a base di camomilla sono molto efficaci nelle malattie dei reni e della vescica, del fegato e delle vie biliari, del sistema nervoso, delle articolazioni e del tessuto connettivo, degli organi respiratori, della disfunzione delle ghiandole endocrine e del metabolismo. Le preparazioni di camomilla farmaceutica possono essere utilizzate per adenoma prostatico, emorroidi, paraproctiti, mal di gola, influenza, tumori benigni e persino maligni.

La farmacia di camomilla ha trovato ampia applicazione in cosmetologia. Il suo estratto e l'olio essenziale sono inclusi in molti dentifrici, creme, lozioni, saponi e shampoo. I dentifrici alla camomilla hanno un forte effetto anti-infiammatorio. Inoltre, riducono le gengive sanguinanti, eliminano il disseccamento dalle tasche parodontali patologiche, migliorano i processi metabolici nei tessuti parodontali e la mucosa orale e alleviano efficacemente l'odore sgradevole dalla bocca.

La camomilla è molto utile per i bambini. I suoi decotti vengono aggiunti al bagno durante il bagno dei neonati, estraggono la pelle irritata dei bambini con l'infusione e trattano la dermatite da pannolino. Il brodo di Romashkovy lava gli occhi quando si inacidisce e congiuntivite. Con la colica, i medici raccomandano di bere i bambini camomilla, eliminando così l'aumento della formazione di gas. Questo tè allevia l'eccitabilità nervosa, migliora il sonno e l'appetito, normalizza il lavoro del tratto gastrointestinale del bambino.

Camomilla controindicazioni

È consigliabile effettuare un corso di fitoterapia dopo aver consultato il medico, che ti aiuterà a scegliere la forma del medicinale a base di camomilla o la composizione della raccolta di erbe in cui viene. Il medico prenderà in considerazione l'effetto desiderato, l'età e lo stato di salute del paziente. L'allergia alla camomilla è estremamente rara, ma la pianta viene solitamente utilizzata insieme ad altre erbe e la reazione può avvenire su qualsiasi componente della collezione medicinale.

Ma anche se il medico curante ha approvato il farmaco della camomilla, non può essere assunto per un lungo periodo di tempo. Nonostante i benefici delle infusioni di camomilla, non è desiderabile berlo tutti i giorni durante tutto l'anno invece del tè normale.

  • I preparati di camomilla sono controindicati in caso di gastrite anacida, che si è manifestata contro l'assenza di acido cloridrico. La camomilla è anche controindicata per le ulcere gastriche, che sono causate da gastrite anacida.
  • Nei disturbi mentali, il trattamento della camomilla dovrebbe essere abbandonato.
  • Anche le abbondanti mestruazioni dolorose e la tendenza alla diarrea sono una controindicazione all'uso della camomilla.
  • Preparati di camomilla possono essere utilizzati per il trattamento di malattie renali e della vescica solo sotto la supervisione di un medico e con grande cura.
  • Una delle controindicazioni del trattamento della camomilla è la gravidanza.
  • È controindicato combinare camomilla e rimedi omeopatici.
  • Un sovradosaggio di farmaci di questa pianta può causare nausea o diarrea, vertigini, tensione nervosa, mal di testa, tosse e raucedine. Nelle donne sono possibili esacerbazioni dolorose durante le mestruazioni. Quando il consumo eccessivo di olio essenziale di camomilla può sviluppare debolezza muscolare.

Inoltre, va ricordato che la fitoterapia richiede l'adesione a queste regole:

Camomilla per gastrite, colite e altre malattie del tratto gastrointestinale

Camomilla per il trattamento di colite, gastrite, enterite, ulcere gastriche e duodenali:

Ingredienti: 1 cucchiaio di fiori di camomilla.

Versare la materia prima con 200 ml di acqua bollente e lasciare fermentare per 10 minuti, quindi filtrare.

Prendere sotto forma di calore 40-100 ml 3-4 volte al giorno (prima di colazione, 1 ora prima di pranzo, a 17 ore e prima di coricarsi, ma non prima di 2 ore dopo l'ultimo pasto).

Infuso di camomilla con miele per il trattamento di diarrea, flatulenza, spasmi intestinali.

Ingredienti: 6 cucchiai di fiori di camomilla, 2 cucchiai di miele.

Mettere le materie prime vegetali in piatti smaltati, versare 500 ml di acqua bollita e mettere in un bagno di acqua bollente.

Riscaldare per 15 minuti, quindi raffreddare e filtrare, spremendo le materie prime. Portare acqua bollita al volume originale e sciogliere il miele nell'infuso.

Accettare significa su 70-100 millilitri 3 volte un giorno dopo un pasto.

Questa infusione può essere utilizzata come rimedio esterno per il risciacquo in caso di mal di gola, stomatite e anche sotto forma di lozioni per ferite e ulcere.

Per la colite, si consiglia l'uso di camomilla con miele sotto forma di microclima.

Camomilla per raffreddore, influenza e naso che cola:

Infuso di camomilla e celidonia per il trattamento della rinite.

Ingredienti: 1 cucchiaio di fiori di camomilla, 1 cucchiaino di erba celidonia.

Celidonia versare 100 ml di acqua bollente. Lasciare riposare per 20 minuti, quindi filtrare.

Camomilla in un altro piatto versare 150 ml di acqua bollente, lasciare per 10 minuti, quindi filtrare.

Mescolare le infusioni finite nel rapporto di 1: 1. Il rimedio risultante viene instillato in ciascuna narice 2 gocce 4-5 volte al giorno.

Camomilla per mal di gola

Ingredienti: 1 cucchiaio di fiori di camomilla, 1 cucchiaio di erba celidonia maggiore.

Mescolare la celidonia con la camomilla e versare 200 ml di acqua bollita. Mettere a bagnomaria e riscaldare per 15 minuti, quindi filtrare. Versare acqua bollita per portare il volume all'originale.

Diluire i gargarismi all'infusione 5-7 volte al giorno fino a quando i sintomi dell'angina scompaiono completamente.

Camomilla nelle malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale

Unguento alla camomilla per il trattamento della radicolite.

Ingredienti: 1 cucchiaio di fiori di camomilla, 4 cucchiai di burro.

Macinare i fiori di camomilla in polvere, aggiungere il burro e mescolare bene.

Applicare sulla zona interessata del corpo. La procedura viene ripetuta ogni giorno fino alla completa scomparsa del dolore.

Camomilla per anguille

Agente di infusione di camomilla e spirito salicilico contro l'acne:

Ingredienti: 1 cucchiaio di fiori di camomilla, 50 ml di alcol salicilico. Metodo di utilizzo:

Versare la camomilla 100 ml di acqua bollente e lasciare riposare per 10 minuti. Aggiungere alcool salicilico all'infusione di camomilla e mescolare accuratamente.

Immergere un tampone di cotone nella miscela preparata e asciugare il viso 2 volte al giorno, mattina e sera.

Ingredienti: 2 cucchiai di fiori di camomilla.

Versare la camomilla con 500 ml di acqua bollente e lasciarla riposare sotto un coperchio in un luogo buio per 15 minuti.

Quindi immergere un tampone di cotone nell'infuso, spremere delicatamente e massaggiare la pelle interessata.

Questa infusione può essere utilizzata anche per impacchi.

Decotto di camomilla per il trattamento di crepe profonde e cheratinizzazione della pelle dei piedi.

Ingredienti: 1 cucchiaio di fiori di camomilla ed erbe aromatiche.

Versare la materia prima schiacciata 1 litro di acqua calda, mettere sul fuoco e scaldare per 10 minuti. Filtrare e raffreddare leggermente.

Versare il brodo nella vasca, aggiungere acqua tiepida e fare un bagno ai piedi.

Dopo la procedura, si consiglia di pulire i piedi con un asciugamano, applicare una medicazione con una crema ammorbidente sulla pelle interessata, fissare con una benda e lasciare agire per 30-40 minuti.

Secondo il libro di Vera Kulikova "Camomilla da 100 malattie".

Camomilla: proprietà e controindicazioni

Camomilla - una delle piante medicinali più famose nella zona climatica temperata. Distribuito alla pari con la piantaggine, la camomilla o la farmacia è stata a lungo utilizzata per scopi medici e profilattici. Le proprietà medicinali della camomilla farmaceutica sono note da molto tempo: i fiori di camomilla, i tè ricavati da loro, i decotti di camomilla, le tinture, gli estratti hanno un lieve effetto antinfiammatorio, disinfettante, analgesico.

Scienziati e scienziati del mondo antico dotarono l'intera pianta e parti della camomilla di proprietà medicinali: ad esempio, Avicenna usava il tè alle erbe per rinforzare e recuperare e, secondo il metodo di Plinio Elder, tutte le parti della camomilla venivano utilizzate per preparare antidoti per i morsi di serpente. Non sorprendentemente, l'uso della camomilla per scopi medicinali non è stato interrotto, una pianta medicinale comune ed è usato oggi in medicina e cosmetologia.

Camomilla: descrizione di annuale

La camomilla è una delle piante annuali del genere Matricaria della famiglia Astrov. Il nome latino per camomilla significa "erba uterina", poiché nell'antica Roma i guaritori che curavano le infiammazioni e le malattie ginecologiche attribuivano grande importanza a questa pianta.

La pianta appartiene a piante selvatiche coltivate in fattorie separate allo scopo di raccogliere erbe medicinali. L'altezza media dello stelo della pianta, adatta per scopi terapeutici e profilattici, non è inferiore a 20 cm e non superiore a 40. Le deviazioni dai parametri di altezza indicano condizioni di crescita inappropriate, mancanza di luce solare, possibili malattie della camomilla, che influenzano la sua composizione chimica e riducono l'efficienza farmaci fabbricati.

Il gambo della pianta si riferisce a un sottile, eretto, all'interno del gambo della cavità in tutta la sua lunghezza. Le foglie sono disposte alternativamente sul gambo, hanno una forma lineare stretta con tagli appuntiti. Lunghezza - da 2 a 5 cm La radice della radice è sottile, con un numero limitato di rami. I fiori sono multipli, piccoli, con una caratteristica combinazione di petali tubolari gialli e medi concentrati intorno alla circonferenza. La riproduzione avviene diffondendo piccoli semi che maturano in cestini di fiori.

Differenze di camomilla da altri membri della famiglia

I petali bianchi stretti si trovano orizzontalmente sul ricettacolo orizzontalmente attorno al cerchio, entro la fine del periodo di fioritura discendono verso il gambo. La testa tubolare del cesto di fiori è vuota, con una forma conica pronunciata, a differenza di altre varietà piatte.

Composti chimici che fanno parte della droga di camomilla

Foto: dejavu / Shutterstock.com

L'uso di una pianta erbacea nel suo insieme è attualmente considerato inopportuno: la più alta concentrazione di preziosi composti chimici è osservata nei fiori di camomilla. Tra i prodotti chimici nei fiori di camomilla, emetti:

  • composti cumarinici;
  • bioflavonoidi (apigenina, luteolina, quercitina in piccole quantità);
  • composti di poline;
  • acido organico salicilico, isovalerianico, caprilico, anti-misis in forme non legate;
  • fitosteroli;
  • vitamine (acido ascorbico, nicotinico);
  • caroteni;
  • composti polisaccaridici;
  • proteine, tannini;
  • amarezza, gomma, muco, ecc.

Fino al 50% dei conti di composizione per sesquiterpenoidi (farnesen, bisabololo, monoterpen mircene, ecc.).
Le infiorescenze secche emettono fino all'1% di oli essenziali di colore blu e una composizione satura che non ha un forte odore pronunciato. L'olio essenziale di camomilla si distingue per un'azione antistaminica, antinfiammatoria e battericida pronunciata dovuta al suo principio attivo, l'azulene chamazulene, che viene sintetizzato durante la distillazione di matricarina e matricina dai lattoni.

La gamma di proprietà medicinali della camomilla

Gli studi principali condotti per studiare le proprietà delle forme farmaceutiche e medicinali della camomilla prodotte da esso, hanno confermato l'efficacia dei farmaci come spasmolitici muscolari lisci, che riducono anche il tono dei vasi sanguigni e hanno un lieve effetto sedativo e anti-depressivo.

L'uso della farmacia di camomilla: proprietà e controindicazioni

Foto: Elya Vatel / Shutterstock.com

Per uso medico, uso di estratto di camomilla, farmacia, infuso di camomilla, forme di dosaggio finite o olio essenziale fatto in casa, tisane di infiorescenze secche della pianta.
Le principali aree di applicazione della camomilla farmaceutica:

  • malattie e lesioni dell'epitelio, principalmente eziologia batterica e infiammatoria;
  • malattie e disfunzioni del sistema biliare;
  • malattie dell'apparato respiratorio, accompagnate da tosse, gonfiore delle mucose, spasmi;
  • malattie gastriche con lesioni infiammatorie ed erosive della mucosa, sia nella fase acuta che nella fase cronica;
  • infiammazione degli organi e delle vie del sistema urogenitale;
  • altri processi infiammatori di tessuti e organi;
  • malattie associate a ipersensibilità individuale a vari stimoli (asma bronchiale, eczema, gastrite di eziologia allergica);
  • riduzione del dolore, compreso il dolore dentale ed emicranico;
  • disturbi del sonno, aumento dell'ansia, irritabilità;
  • lesioni, stiramento del tessuto connettivo, apparato legamentoso.

Il trattamento della farmacia della camomilla è effettuato da un corso di fino a 3 mesi in mancanza di reazioni allergiche. La dipendenza da sostanze attive non si sviluppa.

Forme farmaceutiche di dosaggio della camomilla e loro uso

Varie forme medicinali di camomilla farmaceutica (estratto di camomilla, infuso, tisane, olio essenziale e crema prodotta con l'inclusione di estratti, soluzioni di camomilla e altre forme) vengono utilizzate a seconda dei tipi e delle fasi di malattie e disfunzioni all'interno o all'esterno, sia per e azione sistemica.

Infusione di camomilla farmaceutica

Le tinture di camomilla sono applicate per via orale per le seguenti malattie e condizioni:

  • malattie del tratto gastrointestinale (gastrite, gastropatia, colite, enterite e forme miste della malattia), sistema biliare, patologie e disfunzioni del fegato, diarrea di eziologia non virale, spasmi dell'intestino, stomaco, aumento della produzione di gas;
  • processi infiammatori delle vie respiratorie e degli organi;
  • ipertermia;
  • ciclo mestruale doloroso;
  • malattie respiratorie acute;
  • sovraccarico emotivo e mentale, esaurimento, disturbi del sonno, irritabilità aumentata, perdita di appetito, ecc.

L'uso esterno di infusioni di camomilla è raccomandato nei seguenti casi:

  • processi infiammatori nel cavo orale, faringe (tonsillite, faringite non atrofica, gengivite, stomatite, malattia parodontale) - sotto forma di cavità di risciacquo e risciacquo;
  • per le violazioni della pelle: ustioni, congelamento, ulcere, erosione, eczema, eruzioni infiammatorie, ferite a lunga guarigione - sotto forma di una composizione per impacchi;
  • infiammazione della mucosa dell'occhio - sotto forma di lavaggio e lozioni;
  • ridurre la gravità dei processi infiammatori emorroidali - come soluzione per i microcefali, compresse locali con localizzazione esterna dei nodi, bagni sedentari;
  • acne, acne - sotto forma di una composizione per pulire, anche in forma congelata, o come componente di lozioni;
  • con manifestazioni di reumatismo, attacchi gottosi, distorsioni, lussazioni, artrite - sotto forma di impacchi;
  • con una maggiore sudorazione delle palme, piedi - come soluzione per pulire.

Preparazione di decotti e infusi di camomilla

Per preparare il brodo, è necessario prendere 4 cucchiai di materie prime medicinali secche, riscaldate a bagnomaria per mezz'ora insieme a 300 ml di acqua bollente. Dopo il raffreddamento, filtrare, strizzare i fiori. Il brodo preparato viene conservato in frigorifero per non più di due giorni.
Accettazione del brodo: 100 ml (mezza tazza) 2-3 volte al giorno dopo aver mangiato. L'aggiunta di miele è consentita.
Per un'infusione di camomilla farmaceutica, 4 cucchiai di infiorescenze secche versare su di esso 200 ml di acqua bollente e insistere per 3 ore in un thermos. Dopo aver insistito sul filtro.
Infusione di ricezione: fino a 4 volte al giorno non più di 50 ml alla volta.

Foto: Sea Wave / Shutterstock.com

Tisana

La ricetta più comune per la tisana, combinando i fiori di camomilla con altre erbe medicinali, viene utilizzata per la sedazione e la riduzione della flatulenza.

Per fare il tè con la camomilla, seguono le seguenti proporzioni: i fiori di camomilla (secchi) sono mescolati con semi di cumino e radice di valeriana in un rapporto di 3: 5: 2, ad esempio, 6 parti (cucchiai, misurazioni) di camomilla prendono 10 parti di semi di cumino e 3 - rizomi di valeriana.

La miscela di erbe con camomilla viene agitata, per ogni 2 cucchiai della miscela prendere 400 ml (2 tazze) di acqua bollente, insistere in un contenitore sigillato per 20 minuti, filtrare, spremere la materia prima. Per un'azione sedativa, sedativa e carminativa assumere 100 ml (1/2 tazza) dopo una notte di sonno e la sera.

Camomilla farmaceutica per bagni

La camomilla farmaceutica sotto forma di soluzioni, tinture ed estratti, miscelati con sale, viene utilizzata per i bagni con effetto terapeutico e profilattico sia sulla superficie della pelle che sul corpo nel suo insieme.
La camomilla come componente delle soluzioni per il trattamento dell'acqua è raccomandata nei seguenti casi:

  • in presenza di malattie infiammatorie della pelle, natura allergica, pelle secca, lesioni superficiali del piede;
  • con crampi ai muscoli del polpaccio;
  • con disturbi del sonno, irritabilità, ansia;
  • ridurre il gonfiore delle gambe.

Per la produzione di una soluzione, è possibile utilizzare l'intera pianta, escluse le radici. 500 g di camomilla: i gambi, le foglie, i fiori versano 2 litri di acqua, portate ad ebollizione e mantenete in ebollizione per 10 minuti. Dopo aver teso e spremuto la materia prima, il decotto viene aggiunto all'acqua.
Il brodo aggiunto all'acqua del bagno aiuta con un regolare svolgimento delle procedure terapeutiche, che sono di 2 settimane, con trattamenti dell'acqua a giorni alterni. La durata di un bagno è di 30 minuti.

Crema topica

La composizione grassa della crema, compresa la farmacia di camomilla, è raccomandata per l'uso con le seguenti caratteristiche della pelle:

  • secchezza, formazione di crepe superficiali, peeling epiteliale;
  • tendenza a ipersensibilità, irritazione, arrossamento;
  • letargia, diminuzione del turgore.

Per la produzione di crema mescolare 50 g di burro a basso contenuto di grassi, 3 cucchiai. l. olio vegetale (girasole, oliva) e sciogliere il composto a bagnomaria.
Alla miscela di grassi aggiungere 2 tuorli di pollo, 1 cucchiaino di soluzione di glicerina, 30 ml di alcool di canfora, 2 cucchiai di miele naturale e 50 ml di infuso di camomilla preparati secondo la ricetta di cui sopra.
La composizione risultante è immagazzinata in un contenitore di vetro con un coperchio strettamente avvitato nel frigorifero. Applicare esternamente secondo le indicazioni.

L'uso della farmacia di camomilla per il douching e controindicazioni per le donne

Il contenuto di matricina, un componente che ha un effetto benefico sulle malattie infiammatorie del sistema riproduttivo femminile, ha causato il nome della pianta medicinale "erba uterina". Oggi, il trattamento con una soluzione contenente estratto di camomilla viene usato come parte della terapia per le seguenti malattie del sistema genitourinario femminile:

  • eziologia specifica e non specifica della vaginosi;
  • cistite;
  • candidosi vaginale (mughetto);
  • processi infiammatori ed erosivi della mucosa vaginale e della cervice fuori dallo stadio acuto.

Damping vaginale con l'uso di questa pianta medicinale ha controindicazioni per l'uso per le donne sui seguenti fattori:

  • gruppo di età di 40 anni (a causa della diminuzione ormonale dell'umidità della mucosa, la sua aumentata sensibilità);
  • periodo gestazionale e postpartum;
  • durante il flusso mestruale;
  • nei processi infiammatori acuti;
  • durante il periodo di recupero dopo l'intervento chirurgico, l'aborto spontaneo o strumentale.

Per preparare la soluzione, mescolare 1 cucchiaino di infiorescenze essiccate tritate con 200 ml di acqua bollente, infondere per 30 minuti in un contenitore sigillato, raffreddare e filtrare la sospensione risultante.
Il dosaggio è fatto prima di coricarsi, ogni giorno per una settimana. La soluzione viene introdotta nella vagina sopra il bagno, usando una siringa pulita, sotto forma di calore, l'introduzione è lenta.

Camomilla come componente di cosmetici

I componenti di una pianta medicinale, le loro proprietà benefiche e la presenza diffusa di crescita di areola suggeriscono che la camomilla farmaceutica è una pianta popolare in cosmetologia, che fa parte di molte lozioni, creme e shampoo.
A casa, infusi e decotti sono usati per ridurre la pelle secca, ridurre l'infiammazione, rafforzare i capelli e farlo brillare. La composizione dei decotti per i rimedi casalinghi può comprendere varie erbe medicinali (celidonia, corteccia di quercia, germogli di betulla), succo di limone, miele, olio vegetale, tuorlo d'uovo e camomilla come decotto. A seconda dell'effetto desiderato, selezionare i componenti e i metodi di applicazione appropriati.

Olio essenziale di camomilla

L'olio essenziale di camomilla è usato per aromaterapia, ingestione ed esternamente, a seconda delle prove. È necessario ricordare su possibili reazioni allergiche e individuali, così come la necessità di consultazione con lo specialista presente prima dell'uso.

Obiettivi di aromaterapia

L'olio di camomilla viene utilizzato in aromaterapia per disinfettare l'aria, un leggero effetto sedativo sul corpo. L'olio è usato la sera, la terapia dura fino a 20 minuti.

L'assunzione di olio essenziale di camomilla all'interno

L'alta concentrazione di sostanze attive, la probabilità di reazioni allergiche e la mancanza di dosi scientificamente approvate quando si utilizza l'olio essenziale all'interno sono le ragioni per cui gli specialisti sono cauti. Con l'auto-somministrazione, è necessario iniziare con piccole dosi e interrompere l'assunzione alle prime manifestazioni negative.
L'olio essenziale è usato in gastrite e ulcera peptica al di fuori dei periodi di esacerbazione, immunità indebolita, background emotivo instabile. L'assunzione viene effettuata da un corso fino a 1 settimana, due volte al giorno. 2 gocce di olio mescolato con 1 cucchiaino di miele, è possibile bere acqua o tè debole.
Controindicazioni: gravidanza, allattamento, forme acute della malattia, età fino a 6 anni.

Uso esterno

L'effetto non aggressivo sull'epidermide dell'olio di camomilla consente di utilizzarlo sulla pelle senza diluizione, nella sua forma pura. Esposizione raccomandata e non duratura (fino a 10 minuti) nelle seguenti condizioni della pelle:

  • reazioni allergiche, accompagnate da secchezza, desquamazione;
  • termico e scottature solari senza compromettere l'integrità della pelle, congelamento;
  • gonfiore e reazione locale alle punture di insetti;
  • acne, acne, rosacea;
  • guarigione prolungata di graffi, ferite non penetranti, fase di guarigione dopo interventi chirurgici minori;
  • alopecia;
  • malattie fungine della pelle del cuoio capelluto.

Il corso della terapia dura fino a 10 giorni, 1-2 volte al giorno. L'applicazione dura non più di 10 minuti, ad eccezione del trattamento del cuoio capelluto (fino a 30 minuti seguiti dal risciacquo).
Altri modi per utilizzare l'olio essenziale:

  • arricchimento di cosmetici, creme, lozioni, composizioni nella proporzione di 3 gocce di olio per 5 ml di composizione;
  • come additivo alla miscela per il massaggio del corpo;
  • per aromaterapia durante il bagno (fino a 10 gocce, diluite alla base, per bagno);
  • per migliorare l'efficacia delle miscele con altri oli essenziali.

Camomilla per bambini: proprietà medicinali, metodi di utilizzo e limiti di età

Il tè pronto all'uso con camomilla è raccomandato per l'uso da 1 anno. Il tè ha un leggero effetto sedativo, spasmodico, migliora la digestione, rafforza il sistema immunitario. Per preparare la soluzione, è necessario leggere le istruzioni per l'uso.
Quando si prepara il tè alle erbe per i bambini, il brodo finito viene diluito con acqua, riducendo la concentrazione calcolata per un adulto due volte.
Per l'uso esterno di decotti e infusi, è anche necessario portare la concentrazione fino al 50% rispetto alla linea di base. I bagni con decotti, lozioni, salviette possono essere utilizzati dalla nascita in assenza di reazioni allergiche.
L'olio essenziale è proibito da usare fino a quando un bambino ha sei anni. Qualsiasi applicazione di infusi e decotti oltre le raccomandazioni e i volumi relativi all'età deve essere consultata con il pediatra.

Possibili effetti collaterali

Nonostante le proprietà benefiche delle piante medicinali, i seguenti effetti collaterali di decotti, tinture e olio essenziale sono possibili per ingestione, eccedenza di concentrazione, reazione di intolleranza individuale o malattie associate:

  • nausea, vomito, dolore epigastrico;
  • ipertensione;
  • sanguinamento interno;
  • reazioni allergiche fino a broncospasmo e angioedema.

L'applicazione esterna può essere accompagnata da eruzione cutanea, prurito, iperemia locale, edema.
Se qualsiasi segno di intolleranza deve essere immediatamente interrotto.

Raccolta indipendente e preparazione di materie prime medicinali

I fiori di camomilla farmaceutica o la parte di terra intera sono raccolti secondo i metodi di uso successivi.
Per la produzione di estratti a scopo di ingestione raccogliere infiorescenze di una pianta, per l'esterno - l'intera pianta, ad eccezione delle radici. Periodo di raccolta - per tutta l'estate, soggetto a fioritura.
L'essiccazione avviene in un'area asciutta, ombreggiata, ben ventilata con una temperatura non superiore a 40 ° C. Per lo stoccaggio di materie prime utilizzando sacchetti di carta o di carta, la durata non è superiore a 1 anno.

Forme di rilascio di farmaci

Le piante medicinali sono prodotte sia in monoforme che in tisane, integratori alimentari e cosmetici. Le forme più comuni sono:

  • le materie prime frantumate a secco;
  • estratti liquidi, tinture, compreso l'alcol;
  • composti grassi con l'inclusione dell'estratto;
  • olii essenziali;
  • crema, unguento con ingredienti a base di erbe.

Come è camomilla medicinali - utilizzare nelle ricette della medicina tradizionale e cosmetologia

Molte erbe che crescono nei campi, nei giardini, hanno una vasta gamma di proprietà utili. Ogni pianta, se applicata correttamente, può aiutare a risolvere i problemi di salute. Dall'articolo apprenderete di una pianta come la camomilla - proprietà medicinali e controindicazioni, l'uso di droghe, ricette per preparare fiori per un raffreddore con una foto, le sue proprietà, composizione.

Droga di camomilla

L'erba di camomilla (farmacia) è una pianta annuale che cresce fino a 35 cm di altezza. L'erba può essere trovata vicino alle strade, tra i raccolti di segale o sui pendii erbosi. Si differenzia nei suoi cestini ricurvi, che sono a forma di spilli. Le foglie della pianta sono piccole. A proposito di una pianta come la camomilla - utili proprietà curative e controindicazioni trovate di seguito.

Composizione biochimica

Le camomille contengono oli essenziali (flavonoidi, acidi organici, glicosidi, camazulene), azulene, cumarina, carotene, polisaccaridi, amarezza e vitamine. Gli ingredienti includono:

  • matricin;
  • fitosteroli;
  • matrikarii;
  • acido fenolico carbossilico;
  • coline;
  • muco;
  • gomma;
  • luteolina;
  • kaempferol;
  • apigenina;
  • altri micro e macronutrienti.

Proprietà utili di camomilla

I benefici della farmacia di camomilla è che può essere usato come antisettico. L'olio essenziale e i flavonoidi hanno un effetto antinfiammatorio, un effetto terapeutico sulla muscolatura liscia dei dotti biliari, nelle malattie dell'intestino, dei vasi sanguigni. L'erba ha un effetto positivo sul tratto intestinale, migliorando così la digestione del cibo, stimolando l'appetito. Quando si uniscono piante con achillea, calendula, erba di San Giovanni, è possibile migliorare l'effetto antisettico, la cicatrizzazione delle ferite e l'effetto antispasmodico.

Cosa tratta la camomilla?

La pianta aiuta con varie malattie. Alcune mamme usano l'erba per curare la disbiosi e le coliche in un neonato. La pianta è spesso usata nella medicina popolare a causa delle sue proprietà curative. Le erbe curative curano le malattie in ginecologia, oftalmologia. Le erbe sono usate per curare raffreddori ed eruzioni cutanee. Quanto segue descrive le malattie che possono essere curate con una bevanda curativa.

Camomilla in ginecologia

Per il medico in ginecologia, le donne sono trattate con problemi associati all'infiammazione del sistema riproduttivo femminile. Può essere causato da stafilococco, funghi, bacillo tubercolare. Entrano nel corpo di una donna attraverso rapporti sessuali o durante l'igiene, l'esame ginecologico o la chirurgia (irrigazione). Si raccomanda di usare la pianta per il dolore durante le mestruazioni, con la cistite. Nelle malattie degli occhi, viene utilizzato anche il tratto gastrointestinale, la pelle, il freddo, la camomilla - le sue proprietà medicinali e controindicazioni per queste malattie sono descritte di seguito.

In oftalmologia

La camomilla è usata per trattare le malattie degli occhi: congiuntivite, lacrimazione, orzo, infiammazione. L'uso di piante in cosmetologia è molto diffuso: usano l'erba per lenire le palpebre arrossate stanche. Nelle ricette popolari descrivono molti unguenti di camomilla, compresse, che alleviano l'infiammazione, bruciano dopo le scottature ricevute. L'erba è usata per lavare le bolle, le ulcere o le ferite purulente.

Malattie catarrali

La pianta ha proprietà antinfiammatorie, diaforetiche e analgesiche, che aiutano a migliorare le condizioni del paziente durante il raffreddore. L'erba è usata per inalazione e tinture per bronchiti, tracheiti. La pianta favorisce l'espettorazione e gli oli essenziali hanno effetti antivirali, antimicrobici e antinfiammatori che contribuiscono all'eliminazione degli organismi patogeni. L'erba è usata per mal di gola, influenza e decotti dai cesti della pianta per eliminare il dolore alla gola.

Camomilla per intestino

I fiori di camomilla farmaceutica sono utilizzati per le malattie intestinali. Utilizzare clisteri o infusi per pulire l'intestino. Con la colite, i componenti vegetali migliorano il lavoro del tratto digestivo, riducono il processo infiammatorio e normalizzano l'attività della cistifellea. Inoltre, l'erba medicinale:

  • aiuta con le malattie del tratto gastrointestinale;
  • usato per trattare la gastrite;
  • migliora la secrezione delle ghiandole digestive;
  • riduce i processi di fermentazione nel corpo;
  • elimina il dolore

Malattie della pelle

Nell'adolescenza, gli adolescenti soffrono di acne e acne, che possono non lasciare il viso per molto tempo. Uno degli usi comuni della camomilla - maschere, soluzioni per l'acne e l'acne. L'uso di piante per le malattie della pelle per effetto cosmetico:

  • decotto di camomilla - per pulire la pelle del viso e pori inquinati;
  • bagno di vapore alla camomilla - dall'eruzione;
  • olio di camomilla - per eczema, dermatite e diatesi.

Ricette della medicina tradizionale

Per curare te stesso con una carica medicinale, devi prima prepararlo. Per fare questo, raccogliere le erbe, separare le foglie, i gambi, i fiori, i petali e poi asciugare. Raccolta essiccata adatta alla preparazione di decotti, tinture, tè, lozioni. Se non è possibile raccogliere la pianta, il pacchetto di camomilla può essere acquistato a basso costo in farmacia. Le seguenti sono le ricette per la preparazione dei farmaci.

Decotto di camomilla

Per preparare il decotto della pianta, hai bisogno di fiori freschi o secchi. L'infusione di camomilla può essere presa non solo negli adulti. La camomilla è utile anche per i bambini, specialmente per i neonati. Un decotto di camomilla può avere, effetto antinfiammatorio, calmante. È usato con successo per guarire le ferite sul corpo. Nel caldo brodo le piante bagnano i bambini per calmarli:

  1. Prima di fare il bagno al bambino, per la preparazione di un bagno 1 cucchiaio di menta, 1 cucchiaio di infiorescenze viene versato con 1 litro di acqua bollente.
  2. La nave è coperta da un coperchio e, quando i fiori e le foglie sono sul fondo, l'infusione viene fatta passare attraverso una garza.
  3. Versato nella vasca.

La pianta è utilizzata per il raffreddore, la prevenzione delle malattie nella stagione fredda. Di seguito sono riportate alcune ricette popolari per l'utilizzo di camomilla medicinale:

  • Numero di ricetta 1. Prendi un cucchiaio di camomilla cruda, versa acqua bollente in una tazza. Coprire la nave con un coperchio, lasciare per un'ora. Pronto per il brodo Prendi dentro.
  • Numero della ricetta 2. Le materie prime medicinali del cucchiaio versano un bicchiere di acqua bollente. Hai bisogno di prendere più piante e meno acqua. Conservare la miscela a bagnomaria per 30 minuti. Il brodo salta attraverso la garza. Consumare secondo necessità.
  • Numero di ricetta 3. Per la preparazione di decotti prendi le infiorescenze secche della pianta - versa la miscela con un bicchiere d'acqua. Metti a fuoco lento, dopo l'ebollizione - rimuovi.

La pianta fa parte di molti farmaci ed è uno dei mezzi più economici per sostenere l'immunità. Il tè alla camomilla aiuta:

  • pulire il fegato;
  • con la prostata;
  • eliminare le abbondanti mestruazioni, che sono accompagnate da dolore;
  • rilassati, elimina il tic nervoso;
  • eliminare l'infiammazione all'interno;
  • sbarazzarsi di un mal di testa o emicrania;
  • proteggere il corpo dai virus.

Nel trattamento dell'influenza nei bambini, che è accompagnato da febbre alta senza tosse, al bambino viene somministrato 1 cucchiaino di tè prima dei pasti (versare il composto con acqua bollente). Per addolcire il tè, aggiungi un cucchiaio di miele. Il modo più semplice per preparare il tè è descritto di seguito:

  • prendere ½ cucchiai di erbe;
  • acqua bollente versare infiorescenze;
  • insistere per circa 25 minuti.

Tè alla camomilla

Calda infusione aiutate il corpo a far fronte a malattie, spasmi. Prima dell'uso, si raccomanda di prestare attenzione alle controindicazioni prima della procedura. Per sciacquare la gola durante la tosse o il mal di gola è necessario preparare la tintura con alcool. Per preparare l'infuso: prendere la vodka o l'alcol (1 l), versare 5 cucchiai della miscela di foglie e fiori della pianta, insistere sulla miscela per 31 giorni in un luogo buio.

Per eliminare l'infiammazione intestinale, mescolare una miscela di erbe (camomilla secca, erba di San Giovanni, anice, finocchio, ontano, valeriana, alpinista di serpenti, pappa) con un bicchiere di acqua bollente (per 10 grammi di erba). Infusione decantare, prendere un bicchiere tre volte al giorno. Per i dolori di stomaco o gastrite, mescolare 10 grammi di piante essiccate con un bicchiere di acqua bollente, lasciare per un giorno. Quindi può essere preso 4 volte al giorno.

Controindicazioni

In alcuni casi, non puoi assumere infusi di erbe, possono danneggiare il corpo. La camomilla ha serie controindicazioni che devono essere considerate:

  • gastrite anacida;
  • ulcere allo stomaco;
  • diarrea;
  • bassa acidità del succo gastrico.

Non è consigliabile bere infusione di camomilla o tè con medicinali che hanno proprietà diuretiche: la pianta aumenta questo effetto. Con cautela, prendere la camomilla per le malattie dei reni, della vescica. Non puoi prendere l'erba se hai un'allergia. In alcuni casi, la pianta può causare debolezza, insonnia o viceversa sonnolenza, mal di testa, diarrea.

video

Foto di camomilla farmaceutica

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Com'è la camomilla buona per il corpo?

Probabilmente, in ogni casa c'è un fascio con una camomilla medicinale secca. Dopo tutto, questo è il primo assistente con praticamente tutti i disturbi per bambini e adulti, nonché un efficace strumento cosmetico. È noto da tempo le proprietà curative di una pianta, ma non tutti sanno come preparare correttamente la camomilla, quando è necessario prendere il tè e il tè e in quale tintura, a chi e come l'erba può danneggiare. Risposte a tutte queste domande e molte altre cose interessanti che troverai più avanti nell'articolo.

Composizione chimica

Le proprietà curative di questa pianta bassa annuale della famiglia Astrov sono dovute alla sua composizione più ricca. Per scopi terapeutici, vengono utilizzate solo piccole infiorescenze poco appariscenti, che hanno un forte aroma specifico.

  • olio essenziale di blu (dallo 0,1 all'1,0%);
  • derivati ​​della quercetina;
  • luteolina;
  • apigenina;
  • cumarine (umbelliferon e herniarin);
  • acido caprilico;
  • acido organico anthemico;
  • acido isovalerico,
  • acido salicilico;
  • tannini;
  • acido ascorbico (223 mg in foglie e 135 mg in fiori);
  • composti di poline;
  • polisaccaridi;
  • gomma;
  • vitamine;
  • carotene;
  • amarezza;
  • fitosteroli;
  • sostanze proteiche;
  • glicosidi;
  • flavonoidi (in camomilla 2 volte più che nelle unghie e achillea);
  • sostanze mucose;
  • alcaloidi (disponibili solo in cesti di fiori, ma assenti in foglie e steli);
  • zolfo (2,4 g);
  • potassio (37,34 g);
  • cloro (10,8 g);
  • calcio (16,33 g);
  • fosforo (3,34 g);
  • biossido di silicio (2 g);
  • magnesio (3,6 g).

Proprietà utili

L'effetto curativo della camomilla è riconosciuto non solo dagli erboristi popolari, ma anche dalla medicina ufficiale. Nonostante il progresso tecnologico e gli ultimi sviluppi dei farmaci sintetici, oggi ci sono molti farmaci a base di olio di camomilla, che è il componente più prezioso della pianta. Gli estratti naturali di questa pianta sono molto apprezzati in cosmetologia.

Grazie alla combinazione unica dei cesti di fiori costituenti, hanno un effetto antibatterico, coleretico e lenitivo. La camomilla stimola anche l'appetito, allevia gli spasmi muscolari del tratto gastrointestinale, anestetizza.

Tinture di camomilla, tè e decotti sono raccomandati per:

  • gastrite;
  • disturbi digestivi;
  • aumento dell'acidità del succo gastrico;
  • ulcere del tubo digerente;
  • colite;
  • tumori maligni;
  • cistite;
  • malattie della vescica;
  • colecistite;
  • disfunzione tiroidea;
  • raffreddori e infezioni virali;
  • problema della pelle;
  • l'obesità;
  • congiuntiviti;
  • ustioni;
  • ferite purulente che guariscono a lungo e male;
  • mal di denti;
  • gotta e reumatismi.

Ricette di tè

Il tè alla camomilla può essere bevuto non solo durante la malattia, ma i suoi benefici sono evidenti anche come misura preventiva. Ogni giorno 1-2 tazze di una bevanda aromatica piacevole non interferiscono, ma al contrario, si tolgono la fatica e rafforzano il corpo. E se aggiungete un cucchiaino di miele alla bevanda e bevetela durante la notte - un sonno buono e sano è fornito. Non ci sono restrizioni per la camomilla. Può e dovrebbe essere preso da persone di diverse età e persino neonati. In realtà, è una medicina naturale, completamente innocua.

Gli erboristi consigliano di preparare una bevanda secondo la ricetta classica: preparare un cucchiaino di materia prima essiccata con un bicchiere di acqua bollente e lasciare agire per circa 10 minuti. A seconda del momento in cui è stata insistita la bevanda, può avere diversi colori: dal giallo chiaro al marrone scuro. Nella maggior parte dei casi, quando i disturbi della camomilla vengono usati nella sua forma pura. Il suo effetto terapeutico non si verifica immediatamente: per questo dovrai seguire diversi corsi. Ma per scopi preventivi, puoi bere un drink dalle erbe.

  1. Il tè alla camomilla ha un aroma e un sapore gradevoli, allevia lo stress, aiuta a rilassarsi, elimina ogni tipo di dolore, infiammazione e aiuta a dormire. Per preparare la bevanda, avrete bisogno di un rametto di menta fresca o secca, 1 cucchiaino di cestini di fiori di camomilla e 20 ml di acqua bollente. Versare il tutto nella teiera e coprire con acqua. Quindi coprite con un coperchio e lasciate in infusione alcuni minuti per la bevanda.
  2. Il tè camomilla-timo aiuta con l'insonnia, le malattie catarrali, i processi infiammatori. Preparalo da parti uguali di camomilla e timo (prendi un cucchiaino di erbe in un bicchiere di acqua bollente).
  3. Il tè alla camomilla e limone non è solo salutare, ma anche molto gustoso. Per lui più spesso usano varietà di limone di melissa, che sono caratterizzate da un odore gradevole pronunciato. Bere aiuta ad alleviare la febbre, il dolore, l'infiammazione dei raffreddori, ha un effetto calmante. Per fare una bevanda aromatica e salutare, basta aggiungere mezzo cucchiaino di melissa secca o 5-6 foglie fresche alla camomilla.

Uso nella medicina tradizionale: trattamento delle malattie

Per le malattie, è possibile utilizzare farmaci a base di fiori di camomilla medicinale. Questi sono Rotokan, Rekutan, Ayuron, Ramazulon, olio essenziale di camomilla. Ma il rimedio è molto facile da preparare a casa. L'importante è avere sempre a portata di mano materie prime curative. Capiremo più in dettaglio che cosa esattamente i guaritori popolari raccomandano di trattare con la camomilla e quali sono le istruzioni per l'uso raccomandate in casi specifici.

Comune raffreddore

L'erba è molto efficace nei casi di freddo mite, disturbi, tonsilliti, bronchiti e altre malattie respiratorie. Il trattamento è desiderabile per effettuare tè, risciacqui della bocca, inalazioni.

Gli erboristi in questi casi sono invitati a preparare una raccolta di erbe prelevata da 1 cucchiaio da tavola di camomilla, piantaggine e calendula. Quindi 30 g della miscela vengono versati 200 mi di acqua bollente e infusi per 3 ore. È necessario prendere medicine negli intervalli tra i pasti per un terzo di un bicchiere.

Naso che cola

Un naso che cola, che spesso accompagna i raffreddori, cura bene il decotto di camomilla. È preparato da 2 cucchiai di fiori secchi e un bicchiere di acqua bollente. Per il prodotto, è necessario trovare un contenitore smaltato in modo che le sue qualità utili non vadano perse nel processo di riscaldamento. Quando tutti gli ingredienti sono mescolati, mettere la casseruola a bagnomaria e tenerla per circa mezz'ora. Quindi concedere 10 minuti per raffreddare e filtrare il farmaco. Nella fase finale di preparazione, il brodo risultante viene diluito con acqua bollita per produrre 200 ml di liquido. Lo strumento è utilizzato per l'inalazione, il risciacquo e il lavaggio dei passaggi nasali.

mal di denti

Per il trattamento degli ascessi delle gengive e dei denti, vengono utilizzati solo decotti a freddo e tinture di camomilla, poiché il riscaldamento del punto dolente può innescare lo sviluppo di infezioni e complicazioni causate dalla suppurazione di suppurazione.

Gli erboristi consigliano di preparare un tè classico o un decotto di un bicchiere di acqua bollente e un cucchiaio di materie prime, quindi mettere il liquido, quando si raffredda, nel congelatore. Quindi applicare i cubetti di ghiaccio sul dente irritato per alleviare l'infiammazione e il sollievo dal dolore. Anche il risciacquo con la camomilla fredda del cavo orale aiuta. In alternativa, i tamponi inumiditi con brodo di camomilla possono essere applicati sulla guancia infiammata.

occhi

Sapendo da cosa serve il decotto di camomilla, se necessario, è possibile iniziare il trattamento di congiuntivite, blefarite, glaucoma e persino cataratta nel tempo. Nella terapia complessa, la medicina tradizionale consiglia di preparare 2-3 cucchiai di infiorescenze con un bicchiere di acqua bollente. Dopo un'ora, quando il medicinale viene infuso, deve essere completamente drenato attraverso una doppia garza e risciacquato con un tampone pulito. Si consiglia di ripetere la procedura più volte al giorno fino a quando la malattia non passa.

Aritmia cardiaca

In caso di disfunzione del sistema cardiovascolare durante il periodo di esacerbazione dei sintomi, è utile immergere una persona nel tè freddo alla camomilla. È anche una raccolta di erbe efficace, fatta da parti uguali di fiori di tiglio, camomilla farmacia e una doppia porzione di foglie di melissa e ortica. Un cucchiaio della miscela versare 200 ml di acqua bollente, coprire con un coperchio stretto e infondere per 5 minuti. Quindi bevi in ​​un sol boccone. Devi prendere la medicina tre volte al giorno esclusivamente fresca. Il corso del trattamento dura circa 3 mesi.

costipazione

Grazie al chamazulene che fa parte dell'olio essenziale, la camomilla è indispensabile per lo stomaco e l'intestino. Inoltre, i suoi componenti mucosi contribuiscono al miglioramento del lavoro del tratto digerente nei neonati e nelle persone di età matura. Si consiglia di utilizzare tè e infusi classici di camomilla per scopi terapeutici e profilattici. Per la stitichezza nei neonati e nei bambini in età prescolare, si raccomandano microclastri da infusione calda di camomilla. I bambini fino a un anno non hanno iniettato più di 15 ml di liquido.

gastrite

La camomilla aiuterà a rimuovere i crampi e ad adattare il corretto funzionamento degli intestini in questi casi. Come agente terapeutico, la medicina tradizionale consiglia di bere mezzo bicchiere di tisana ogni mattina e sera. Per la sua preparazione è necessario prendere 2 cucchiai di infiorescenze e 200 ml di acqua bollente. Per migliorare l'effetto, alcune ricette suggeriscono di aggiungere parti uguali di foglie di menta, finocchio e semi di cumino. Quando la miscela viene infusa, deve essere filtrata e presa tre volte al giorno dopo i pasti.

Ulcera gastrica e duodenale

Il decotto di camomilla aiuta ad eliminare le sensazioni dolorose quando si apre un'ulcera nello stomaco e nel duodeno. Gli erboristi consigliano ogni giorno di bere 3-4 tazze tra i pasti invece del tè.

Fegato e tratto biliare

Quando la colelitiasi è disturbata, i guaritori popolari consigliano di bere infuso caldo di camomilla tre volte al giorno. È preparato da 1,5 cucchiai da tavola di cestini di fiori e 200 ml di acqua. Tutti i componenti sono combinati e lasciati in infusione per 8-9 ore. Quindi filtrare, spremere le materie prime, aggiungere panna montata o burro al liquido.

prostatite

Nelle fasi iniziali dello sviluppo, questa spiacevole malattia maschile può essere fermata dalle infusioni di camomilla. Si consiglia di usare il liquido per lavare gli intestini e le tecniche interne. Il medicinale viene preparato da 30 g di materia prima secca e mezzo bicchiere di acqua bollente. I componenti si connettono, insistono per circa 30 minuti, quindi si scaricano. Si consiglia di bere il rimedio tutti i giorni, mattina e sera, e microcattoli per fare 48 ore (prima di coricarsi).

Applicazione in cosmetologia

Come parte di molti prodotti cosmetici per la cura dei capelli e della pelle, puoi trovare la camomilla. Soprattutto spesso questo componente si trova nei cosmetici per bambini. Ma, nonostante la vasta gamma di creme per negozi, maschere, shampoo e gel, la maggior parte delle donne si fida dei mezzi preparati a casa. Capiremo come puoi usare l'erba per la bellezza del corpo.

Per capelli

Tutte le bionde che preferiscono i rimedi naturali sono consapevoli di alleggerimento dei capelli di camomilla. Se si sciacqua regolarmente la testa dopo aver lavato con un decotto a base di erbe, per un paio di mesi i capelli illumineranno un paio di toni. Inoltre, la procedura promuove i fili di guarigione e lucentezza. Alcune donne dai capelli castani hanno il prefisso di fare tinture per capelli da piante medicinali, glicerina e perossido di idrogeno. Infiorescenze di camomilla e foglie di ortica sono utilizzate come ingredienti naturali. Per i ricci brillanti, puoi aggiungere un po 'di succo di limone. I capelli senza vita con punte morsicate aiuteranno a ripristinare una maschera speciale da parti uguali di camomilla speziale, piantaggine, ortica e salvia. Un bicchiere di acqua bollente versare 30 g della miscela, dare un paio d'ore per infondere. Quindi filtriamo, mescoliamo in una briciola liquida di pane di segale per ottenere una consistenza pastosa. Dopo le manipolazioni fatte applicare la maschera sulle radici dei capelli (se rimane, è possibile allungare l'intera lunghezza), avvolgere la testa con polietilene e un asciugamano. Un'ora dopo, lavati.

Per la pelle

Molte donne che si preoccupano del loro aspetto e della loro salute iniziano e finiscono la giornata asciugandosi il viso con il decotto di camomilla. Questo è fatto per dare alla pelle un bagliore fresco e sano. Per la pelle invecchiata e stanca sarà molto utile mettere il brodo preparato per alcune ore nel freezer, quindi asciugare il viso con ghiaccio. Tale procedura ha un effetto benefico sulla pelle problematica, varie eruzioni cutanee e irritazioni. Per le ustioni e le dermatiti della pelle, i guaritori tradizionali ti consigliano di preparare l'olio di camomilla. Basta mescolare 4 cucchiai di materie prime secche e 100 ml di olio d'oliva. Portare a ebollizione la miscela, quindi infondere per 10 giorni e filtrare.

Se la solarizzazione è fallita e la pelle è bruciata, l'unguento di camomilla avvertirà l'apparizione di vesciche. È fatto da erba ben asciugata e vaselina passata attraverso un macinino da caffè. Il rapporto tra gli ingredienti è 1: 5.

Applicazione in ginecologia

Tè, infusi e decotti di camomilla sono molto utili per le malattie degli organi genitali femminili e le mestruazioni dolorose. Gli strumenti elencati sono consigliati sia per uso interno che esterno. Al fine di neutralizzare gli agenti causali dei processi infiammatori, i ginecologi spesso prescrivono brodi di camomilla, oltre a bere un sacco di tè prodotto da questa coltura. Il fatto è che bere riduce il calore e allevia il dolore.

Preparare un farmaco terapeutico al ritmo di 2 cucchiai di fiori per 1 litro di acqua bollente. Gli ingredienti sono bolliti a fuoco lento. Quindi avvolgono bene la padella coperta e lasciano in infusione. Liquido adatto per bere e lavare. Per l'ultima variazione terapeutica, la temperatura del farmaco non deve superare i 38 ° C. Inoltre, l'erba viene mostrata alle future mamme per migliorare l'intestino e rafforzare il sistema immunitario. La cosa principale, prima di iniziare a prendere il decotto di camomilla all'interno, assicurarsi di consultare il proprio medico circa i possibili benefici e danni.

Controindicazioni

Sembrerebbe che la camomilla, che ha così tante proprietà medicinali, sia completamente innocua. Ma gli esperti identificano un certo gruppo di persone che vogliono astenersi da tali terapie e misure preventive. I soggetti allergici che sono sensibili alle sostanze contenute nella pianta, così come le persone che soffrono di disturbi mentali, in particolare la schizofrenia, sono arrivati ​​qui. È anche importante sapere quando fermarsi. In caso di sovradosaggio sono possibili:

  • mal di testa;
  • tosse;
  • esaurimento fisico;
  • stanchezza generale;
  • depressione.
Non succederà nulla se tu, ogni volta che vuoi, bevi un paio di tazze di camomilla alla settimana. Ma prima di iniziare il trattamento, assicurati di arruolare il consiglio dello specialista presente, chiedigli quanti provvedimenti erboristici dovrebbero essere presi specificamente nel tuo caso. Ricorda che la quantità massima di camomilla ubriaca al giorno non deve superare 4 tazze, e il corso del trattamento nelle forme più gravi e avanzate della malattia dura non più di 3 mesi. Come potete vedere, la camomilla ha proprietà benefiche e allo stesso tempo ha controindicazioni. Non sperimentare con la tua salute, prenditi cura di te stesso ed essere sano.