Se la gamba slogata e la caviglia gonfia

Caviglia - vulnerabili e luogo spesso traumatizzati piedi qui hanno un grave carico del corpo umano. Atleta, bambino, una persona la cui professione è collegato con il modo di vita nomade, non sono immuni da un infortunio simile. Senza successo ha preso la partenza in gara, mal messo il piede in fase di atterraggio dopo un salto, o colpito duro quando si cammina caviglia sovraccarico rotto e ha detto dolore, gonfiore, ematomi.

In inverno, gli anziani soffrono di questa lesione, dopo 50 anni le ossa diventano fragili, i legamenti diventano meno elastici. Le donne che indossano tacchi alti sono soggette a problemi simili. Dobbiamo reagire rapidamente, in fretta: in fretta, gamba attorcigliata, caviglia gonfia. Fa male appoggiarsi al piede, la gamba non obbedisce, ha perso la mobilità.

Cosa causa una lesione alla caviglia (caviglia)

Se la gamba è alzata, la caviglia è gonfia, il dolore non scompare, questo è considerato come i sintomi di queste lesioni:

  • Distorsione.
  • Lacrima o rottura dei legamenti.
  • Dislocazione o sublussazione.
  • Frattura ossea

Lo stretching si verifica quando, quando una regolazione del piede senza successo, il tallone è rivolto verso l'interno, le fibre che compongono il giunto sono state danneggiate a causa di questo.

Sintomi caratteristici dello stretching

  • Un osso della caviglia fa male mentre si riposa su di esso o quando si sente;
  • L'articolazione è scarsamente mobile, instabile, dolente;
  • Il dolore è aggravato piegando o allungando la gamba;
  • Caviglia gonfia e blu;
  • Rossore e gonfiore compaiono nella zona lesa.

Cosa fare in caso di stretching:

  1. Fornire una posizione comoda per l'infortunato: sedersi o sdraiarsi (se possibile), togliersi le scarpe;
  2. Applicare un impacco freddo;
  3. Applicare un unguento anestetico ed antiedemico, non riscaldando, eliminando il rischio di edema aumentato;
  4. Fissare il piede allo stinco con una benda stretta per formare un angolo di 90 gradi per garantire una posizione comoda, prevista dalla struttura della persona. La benda non deve schiacciare il flusso sanguigno, viene rimossa dopo 2-3 ore.

Dopo aver prestato il primo soccorso, il ferito viene trasportato in una struttura medica dove vengono prescritti trattamenti e riabilitazione. Con il giusto approccio, trattamento adeguato e riabilitazione, il trauma passerà in 2-3 settimane.

In caso di lacrime, il legamento o diversi legamenti sono spezzati in modo frammentario, ma la capacità dell'articolazione di svolgere la funzione rimane, sebbene sia instabile. Durante le rotture, il legamento (i) si rompe completamente, rendendo impossibile a una persona di calpestare la gamba a causa di un forte dolore acuto.

Sintomi caratteristici dello strappo e dello strappo

Con lesioni di questo tipo, le aree identiche della caviglia sono danneggiate, i sintomi e le azioni di primo soccorso sono simili. Il grado di lesione della differenza è diverso.

  • gonfiore alla caviglia - un segno di infiammazione e accumulo di liquido articolare in cui la gamba si è alzata;
  • apparve un ematoma;
  • la gamba ferita è dolorante;
  • nessuna capacità di muoversi autonomamente;
  • il piede si muove in direzioni diverse, ma può portare a distorsioni indesiderate.

Cosa fare in caso di rottura dei legamenti:

  1. Prendi una posizione comoda e tranquilla, avendo sistemato una gamba su un cuscino (sopra il livello del cuore).
  2. Fare impacchi freddi sulla zona di lesione. È preferibile tenere un impacco per 15-20 minuti ogni 3-4 ore per un paio di giorni. Grazie al freddo, il gonfiore si placa, il dolore si attenua.
  3. Prendere antidolorifici anti-infiammatori (dopo aver consultato un medico), applicare un unguento anestetico con un effetto di raffreddamento sul tumore.
  4. Fissare il piede allo stinco con una benda stretta per creare un angolo di 90 gradi (dritto) per garantire la posizione più comoda fornita dalla struttura della persona. La benda non dovrebbe pizzicare il flusso sanguigno, applicato progressivamente dal tallone verso il ginocchio. Se il piede si muove in direzioni diverse, è necessario mettere una gomma fuori dai materiali di scarto sulla gamba, immobilizzandola.

È necessario contattare il centro traumatologico in modo che il medico prescriva misure mediche e riabilitative. Per rotture complesse, è necessario un intervento chirurgico. Il tempo minimo di recupero per l'angoscia sarà di 3-4 settimane, con una pausa di 6-8.

Lussazione, sublussazione - lesioni frequenti della caviglia. La lussazione distrugge la posizione delle ossa articolari, che è accompagnata da una rottura o rottura dei legamenti. Con la sublussazione, le ossa dell'articolazione si spostano l'una sull'altra, senza perdere il contatto.

Sintomi caratteristici di dislocazione e sublussazione

Gli infortuni sono simili nelle caratteristiche e nei segni, variano in gravità. sintomi:

  • il funzionamento del giunto è compromesso;
  • la caviglia è leggermente gonfia (con sublussazione), nei casi più gravi, il gonfiore è ovvio, si estende al piede nel suo insieme;
  • la caviglia fa male quando si cammina e si sente, è impossibile camminare con una complicazione, un dolore acuto non lascia il piede in uno stato calmo, a volte dà al ginocchio.

Cosa fare in caso di dislocazione o sublussazione della caviglia:

  1. Immobilizzare la gamba, mettendola sul rullo, cuscino, altro dispositivo;
  2. Per la fissazione nello stato reale, mettere una fascia e una gomma strette, assicurarsi che la fasciatura non schiacci il flusso sanguigno e che l'arto non sia intorpidito;
  3. Attaccare un raffreddore al punto dolente, per ridurre gonfiore e dolore;

Se sembra che la gamba non faccia molto male, visita un dottore per diagnosticare il danno e prescrivere le raccomandazioni mediche per il trattamento e la riabilitazione. Se la lesione non è gravata da altri segni, il paziente esegue la prescrizione del medico - il periodo di recupero è di 8-10 settimane.

La frattura delle ossa della caviglia si verifica quando una gamba si distende a causa di un atterraggio fallito dopo un salto o una caduta da un'altezza. È indicato il grado estremo e grave di lesioni alla caviglia. Gli adulti con ossa fragili o bambini le cui ossa non sono completamente formate sono a maggior rischio per tali lesioni.

Le fratture sono chiuse o aperte. Accompagnato dalle lesioni di cui sopra - lacerazione dei legamenti o dislocazione del piede. Alla frattura aperta sono visibili frammenti di ossa nella ferita, difficili da trattare.

Sintomi caratteristici di una frattura:

  • forte dolore acuto a riposo e in movimento;
  • non posso alzarmi;
  • la gamba assume una forma irregolare a causa della deformazione del giunto;
  • mobilità della gamba innaturale;
  • possono comparire caviglie gonfie, lividi e lividi;
  • perdita della sensibilità dell'arto (è venuto il torpore);
  • È impossibile piegare il piede e spostare le dita dei piedi.

Cosa fare in caso di frattura della gamba

  1. Immobilizzare l'arto per prevenire lo spostamento delle ossa rotte che possono ferire i muscoli e la pelle.
  2. In caso di sanguinamento, il sangue viene fermato applicando un laccio emostatico, se il sangue scorre sotto leggera pressione, viene applicata una benda stretta sopra il sito della frattura.
  3. La ferita viene trattata con perossido di idrogeno o clorexidina e soluzione di iodio, quindi creare una banda asettica.
  4. Stecca, fasciatura primotat (se presente) il materiale legato (tavole, bastoncini, materiale simile) all'interno e all'esterno gambe, che fissa il ginocchio e la caviglia. Sotto il ginocchio per mettere la scheda in modo da evitare flessione delle gambe o primotat benda feriti gamba per la salute. Questo è fatto per prevenire lo spostamento dell'osso rotto durante il trasporto della vittima.
  5. Non è possibile agire autonomamente per ridurre l'osso rotto, rimuovere corpi estranei dalla ferita, peggiorare la condizione e complicare il trattamento.

Cerca di contattare i medici per chiedere aiuto.

Il trattamento di una frattura dipende dalla gravità ed è tradizionale o con l'uso dell'intervento chirurgico. La riabilitazione senza complicazioni richiederà fino a 6 settimane, con complicanze di almeno 4 mesi.

Linee guida generali per l'assistenza se una gamba si alza e una caviglia fa male

  • La vittima sperimenta dolore e shock, specialmente un bambino. È importante prendere misure affinché il bambino in stato di shock non aggravi la lesione. È necessario calmare e immobilizzare una persona finché non viene fissata la posizione sicura della gamba.
  • Se il gonfiore e il dolore agli arti non passano, fanno il bagno con il sale marino, la cui temperatura non supera i 36 gradi in tutta comodità. Tenere la gamba ferita in acqua per 10 minuti, ripetendo la procedura per 10 giorni.
  • Le ricette popolari diventano un mezzo per ridurre il dolore e il gonfiore: foglie di bardana, cavoli, succo di aloe, da cui fanno lozioni su un punto dolente.
  • Non caricare la gamba ferita, tenerla calma fino al recupero.
  • Seguire le raccomandazioni del medico. Non aver paura di allenare la gamba quando passa la ferita.

Qualsiasi lesione è spiacevole e dolorosa. Avendo acquisito conoscenza delle misure di primo soccorso, se si alza una gamba, è possibile non preoccuparsi mentre si attende un aiuto. Per proteggersi da tali infortuni, osservare le misure di sicurezza quando si spostano su superfici scivolose, durante attività sportive, indossare scarpe comode, guardare sotto i piedi.

Cosa fare se il piede slogato e la caviglia gonfia

Ferita alla caviglia facilmente. Non è necessario essere un atleta, a volte è sufficiente inciampare su una strada accidentata o cadere sul ghiaccio. Mi sono storto la gamba, la caviglia era gonfia, cosa dovrei fare?

La conoscenza di quali sono le lesioni della caviglia e della caviglia e come trattarle aiuterà a ripristinare rapidamente l'attività fisica ed evitare gravi complicazioni.

Che cosa causa infortunio alla caviglia alla caviglia?

È facile infortunarsi alla caviglia: durante gli sport attivi, camminare incurante su superfici irregolari e scivolose.

Comprendere come si manifesta una lesione alla caviglia aiuterà a intraprendere le azioni necessarie in modo tempestivo, per evitare conseguenze gravi.

A seconda della gravità delle lesioni dell'articolazione della caviglia, ci sono:

  • dislocazione - il piede della gamba piegata si gonfia, c'è un forte dolore durante la palpazione e il minimo movimento;
  • contusione - i primi sintomi sono gonfiore, lividi. In caso di gravi lividi, possono svilupparsi necrosi tissutale e intorpidimento delle dita dei piedi;
  • frattura chiusa - dolore acuto quando si muove con il piede, gonfiore, ematoma. Conferma che una frattura chiusa è possibile solo sulla base dell'esame a raggi X;
  • frattura aperta - l'articolazione della caviglia è attorcigliata in una posizione innaturale, ci sono ferite lacerate, forti emorragie. Una frattura aperta è accompagnata da uno stato di shock da dolore.

Sintomi caratteristici dello stretching

A seconda del grado di stiramento dei muscoli delle gambe, si distinguono i seguenti sintomi di danno:

  1. Il primo grado di stretching è accompagnato da sintomi lievi e lievi. La capacità di appoggiarsi alla gamba non è compromessa, ma quando si cammina, si sente dolore che provoca una leggera zoppicare. Possono verificarsi lividi e lieve infiammazione dell'articolazione colpita.
  2. Quando si verificano la seconda e la terza estensione:
  • forte gonfiore. Il gonfiore si estende non solo alla parte inferiore della gamba, ma anche all'intero piede. L'edema si attenua gradualmente (entro una settimana), dopo di che un ematoma rimane al suo posto;
  • il dolore acuto dura circa sessanta minuti, dopo di che la gravità del dolore inizia a diminuire. Un paziente con una gamba attorcigliata e una caviglia gonfia può difficilmente muoversi;
  • ematomi, contusioni, emorragie sono segni di danno a diversi legamenti contemporaneamente. Nella prima settimana dopo l'infortunio, i lividi e gli ematomi si trovano lungo l'intero lato esterno del piede. Quando viene ripristinata la funzione motoria dell'articolazione danneggiata, l'ematoma cambia colore.

Importante: solo un medico può valutare con precisione il grado di danni alla caviglia e alla caviglia.

Sintomi caratteristici dello strappo e dello strappo

Il quadro clinico della rottura e dello strappo dei legamenti della caviglia dipende direttamente dal grado di lesione alla gamba:

  1. Il primo grado è la lacerazione dei legamenti, accompagnata da lieve dolore alle gambe, leggero gonfiore. La funzione del motore non è compromessa.
  2. Secondo grado - rottura dei legamenti. L'attività di movimento è limitata. Il gonfiore si estende alla parte inferiore della gamba, ma anche al piede.
  3. Terzo grado: la vittima è immobilizzata. La rottura del legamento è accompagnata da dolore molto intenso, ematomi e gonfiore nel sito di lesione alla gamba.

Sintomi caratteristici di dislocazione e sublussazione

La dislocazione dell'articolazione della caviglia e dei legamenti presenta i seguenti sintomi:

  • dolore (si abbassa in un minuto);
  • il suono del trauma crunching;
  • deformità del piede;
  • gonfiore della caviglia - si sviluppano immediatamente, accompagnati da ematomi;
  • disfunzione di supporto e movimento della gamba. Il piede immobilizzato sembra "congelare" in una posizione.

Cosa fare se la gamba è slogata e la caviglia è gonfia, il medico determinerà in base ai risultati della radiografia.

Cosa fare in caso di frattura della gamba

Mentre camminavo, con la gamba sollevata e gonfia, è stato doloroso calpestare il piede, cosa dovrei fare? Il primo non è auto-medicare e comunicare per cure mediche. Una forte dislocazione delle gambe può causare una frattura.

Cosa fare se si sospetta una gamba rotta:

  1. Il prima possibile contattare i medici (medici traumatologici).
  2. Fino al momento di fornire assistenza medica qualificata, la gamba deve essere immobilizzata. Oltre al fatto che durante il cammino è doloroso fare un passo sul piede, tali azioni prevengono lo spostamento di ossa rotte, lesioni a muscoli e vasi sanguigni.
  3. Assicurati di togliere le scarpe.
  4. La gamba ferita deve essere sollevata e un laccio emostatico collocato appena sopra il sito della frattura.
  5. Il ginocchio e la caviglia fissano la gomma di qualsiasi materiale disponibile e una benda.

Importante: è severamente vietato qualsiasi intervento per ridurre l'osso, rimuovere corpi estranei da una ferita aperta! Solo un medico può valutare accuratamente la situazione e determinare cosa fare se la gamba è attorcigliata o rotta, la caviglia è gonfia.

Dopo che la frattura è stata confermata dai raggi X, l'area danneggiata viene fissata con un reticolo di gesso. È possibile rimuovere l'intonaco in due o tre mesi.

Linee guida generali per l'assistenza se una gamba si alza e una caviglia fa male

Chiare conoscenze su cosa fare se una gamba è sollevata, un piede è gonfio, aiuterà ad alleviare le condizioni della vittima ed evitare gravi complicazioni:

  1. Nei primi minuti, mentre la gamba si alzava e l'osso era gonfio, la persona ferita era in grande dolore, shock, confusione. In tale stato, la cosa principale è calmare e immobilizzare una persona in modo che non possa ancora ferirsi.
  2. Un arto danneggiato è importante per assicurare la pace. La vittima deve essere seduta, ed è meglio sdraiarsi mettendo il piede ferito sopra il livello del torace.
  3. Al posto dell'edema, è necessario applicare una benda con ghiaccio.
  4. Ulteriore aiuto se la gamba si è alzata - chiamare un'ambulanza.

Come trattare l'infortunio alla caviglia a casa

Se, esaminati da medici con una gamba piegata e una caviglia gonfia, non vengono rilevate lesioni gravi (lacrime, fratture), ripristinano la loro funzione motoria perduta con l'aiuto di bagni e impacchi che possono essere fatti a casa.

Vassoi con sale marino

Nel lavabo prendi due litri di acqua calda e sciogli in mezzo bicchiere di sale marino. Per ottenere il massimo effetto, alcune gocce di olio di abete possono essere aggiunte all'acqua. Immergere la gamba ferita nel bacino in modo che l'acqua copra l'edema. Dieci minuti dopo, la procedura viene interrotta.

impacchi

L'uso di rimedi popolari è una delle opzioni, che altro si può fare se la gamba è alzata e la caviglia è gonfia.

Le compresse attivano il processo di ripristino dei tessuti danneggiati, alleviano gonfiore e dolore.

Il metodo per fare le compresse è abbastanza semplice: gli ingredienti naturali vengono strofinati, la massa risultante viene applicata su un panno o un asciugamano e applicata al punto dolente. Per una maggiore efficienza, le impacchi devono essere avvolti con un panno spesso.

Impacco di vodka

Piegare la garza in diversi strati e inumidirla bene con la vodka. L'impacco risultante viene posizionato al posto della ferita e coperto con un involucro di plastica. Comprimi il cambio ogni sei ore. Dopo due giorni di procedure regolari, il gonfiore della gamba ferita scenderà.

Impacco al latte

La garza è impregnata di latte caldo e l'impacco risultante viene posizionato sulla gamba ferita. Sopra copertura di livido in polietilene e benda.

Importante: è meglio prendere il latte fatto in casa e non fare la spesa.

Impacco di radice di zenzero

La radice di zenzero viene strofinata su una grattugia fine e la massa risultante viene strizzata. Succo misto a 100 ml con acqua moderatamente calda. La miscela viene mantenuta a fuoco basso per cinque minuti. Asciugare la soluzione calda ubriaca e imporla sul luogo della ferita.

Importante: la procedura deve essere ripetuta più volte mentre l'asciugamano si raffredda.

Compressa all'arnica nera

In un litro di acqua calda insistono quattro cucchiai di fiori secchi di arnica. La soluzione risultante viene inumidita con un panno applicato al sito della lesione.

Compressa di tè verde

Le foglie di tè versano acqua bollente e insistono per quindici minuti. La miscela risultante viene applicata sulla caviglia danneggiata, avvolta con un asciugamano e lasciata in questa forma per dieci-quindici minuti.

Impacco di cavolo

Le foglie di cavolo vengono lavate, tagliate leggermente con un coltello e applicate alla ferita. L'impacco viene coperto con un asciugamano caldo e lasciato durante la notte.

Impacco di patate

Patate crude strofinate su una grattugia fine. La massa risultante viene applicata al sito della lesione, coperta con un asciugamano e incubata per almeno sei ore.

Cipolla comprime

Cipolle sbucciate e strofinate su una grattugia. La poltiglia di cipolla si sviluppa su un taglio di tessuto, dopo di che l'impacco risultante viene applicato sulla gamba danneggiata. Comprimere sopportare almeno un'ora e mezza.

Trattamento farmacologico

A seconda dei sintomi di una lesione alla caviglia, viene determinato uno schema su come trattare l'edema che si è verificato. Solo un punto rimane invariato - terapia farmacologica.

In caso di ferite alla caviglia e alla caviglia sono mostrati:

  • unguenti e gel: alleviare il dolore e il gonfiore, bloccare il dolore, scaldare o raffreddare l'articolazione danneggiata;
  • farmaci anti-infiammatori gruppo non steroideo - alleviare il dolore, aiutare a trasferire più facilmente traumi;
  • condroprotettore - stimola il ripristino dei tessuti danneggiati, accelera il processo di riabilitazione.

Nei primi giorni la lesione alla caviglia è acuta. Prima di fare qualcosa, spalmare unguento o applicare un impacco su una gamba attorcigliata e una caviglia gonfia, è necessario ricordare alcuni consigli:

  • durante le prime quarantotto ore, gli unguenti per il riscaldamento non dovrebbero essere applicati al sito della lesione, poiché potrebbero aggravare il processo infiammatorio;
  • È possibile utilizzare gli unguenti per il riscaldamento solo in una situazione in cui il gonfiore è ancora scomparso, ma la temperatura della pelle nel sito della lesione si è normalizzata.

Per quanto tempo la gamba ferita si farà male, e passare attraverso un periodo di riabilitazione dipende dalla gravità della lesione, dalla tempestività del contatto con il traumatologo e dalla stretta osservanza di tutte le sue raccomandazioni.

Il successo e la velocità di trattamento delle lesioni alla caviglia e alla caviglia dipendono solo dal paziente. L'implementazione accurata di tutte le raccomandazioni del medico, la tranquillità e la fiducia nelle loro azioni e lesioni passeranno inosservati e rapidamente.

Cosa fare se la gamba attorcigliata e la caviglia gonfia

Lo stress serio che le nostre gambe subiscono quotidianamente causa numerosi infortuni all'articolazione della caviglia. E mentre cammina o corre, diventa 6 volte più del suo stesso peso! Un incidente fatale, una strada scivolosa o un ostacolo minore trascurato sono il risultato di un infortunio alla caviglia.

Le lesioni nella zona della caviglia sono le più comuni nella pratica dei traumatologi, quindi tutti hanno bisogno di sapere cosa fare se una persona si sloga la gamba e la sua caviglia è gonfia.

Cause di lesioni e loro conseguenze

L'intero apparato osseo nella caviglia è collegato da una speciale capsula densa. I movimenti delle gambe forniscono fasci che agiscono come ammortizzatori. Di conseguenza, quando ferito, l'articolazione della caviglia può essere danneggiata in uno qualsiasi dei suoi componenti. Dovresti sapere che la proporzione di distorsioni rappresentava solo il 25% del numero totale di infortuni. Il danno rimanente è più grave: fratture o distorsioni.

Elenchiamo i fattori provocatori che contribuiscono a ferire la caviglia:

  • Sport attivi;
  • incidente;
  • Scarpe scomode con tacchi alti;
  • sovrappeso;
  • Movimenti taglienti, cadute, colpi;
  • Cambiamenti patologici nel funzionamento della circolazione sanguigna.

Qualunque sia la causa del serraggio delle gambe, se c'è un gonfiore della caviglia, accompagnato da un forte dolore, è necessario prendere le necessarie misure di primo soccorso e contattare il pronto soccorso.

I sintomi e le conseguenze delle lesioni alla caviglia dipendono direttamente dalla posizione del danno.

Distorsione - micro-danno a livello cellulare delle loro fibre. Il più delle volte sorge dal fatto che l'uomo ha ruotato il tallone verso l'interno. Il paziente può muoversi, ma sente un forte dolore alla gamba. Mentre si assicura il resto dell'arto ferito, la sindrome del dolore passa dopo 2 settimane, a causa della capacità dei legamenti di rigenerarsi rapidamente.

Lesioni dovute a lacrime e rottura completa del legamento sono caratterizzate da dolore grave. I sintomi di una rottura completa dei legamenti sono sempre pronunciati: il dolore accompagna il gonfiore e l'articolazione danneggiata è instabile, il paziente ferisce sul piede. Con una rottura completa di uno o più legamenti, un cotone è chiaramente udibile, nel momento in cui una persona sperimenta un dolore acuto. Per ripristinare il legamento, avrai bisogno dell'immobilizzazione della gamba, ottenuta attraverso l'imposizione del gesso. Il trattamento in questo caso sarà lungo: da 1 a 2 mesi.

La sublussazione della caviglia si verifica a causa di un piccolo spostamento delle ossa. Riconoscere la patologia può solo medico con l'aiuto della diagnostica hardware sulla radiografia.

La dislocazione della caviglia si manifesta in danno all'articolazione, più specificamente, le sue capsule. L'astragalo cambia più di 40 gradi. Tale lesione è sempre accompagnata da un forte dolore e da un tumore significativo. L'intero piede è limitato nel movimento. La patologia richiede l'immobilizzazione obbligatoria. Allo stesso tempo, il gesso dovrebbe essere indossato per 2-3 mesi.

Se rimuovi l'intonaco dalla gamba danneggiata prima del periodo indicato dal medico, puoi provocare lo sviluppo di una lussazione "abituale".

Una frattura ossea può essere aperta o chiusa. Spesso accompagnato da complicazioni come lacrimazione o lacerazione dei legamenti. Il dolore intenso è accompagnato da un rapido gonfiore in tutta la caviglia. Il piede non si muove, si sente il suo intorpidimento completo. La riabilitazione dopo una frattura richiede più tempo. La sua durata dipende dalla presenza o dall'assenza di spostamento osseo. Molto spesso, per il completo ripristino della funzionalità delle gambe, è necessario essere trattati per 3-4 mesi.

È importante ricordare che la patologia diagnosticata tempestivamente e il trattamento correttamente prescritto ti permetteranno di evitare la disabilità, che si presenta come una complicazione dopo una gamba accidentalmente ritorta.

Cosa fare alla vittima che si è storta la gamba, se allo stesso tempo la caviglia è gonfia?


L'articolazione della caviglia, un altro nome per il quale è la caviglia, è una complessa articolazione di tre ossa che mantengono una persona in posizione eretta. Cosa dovrei fare per la caviglia non è gonfio, dopo, per esempio, si è verificata una scarpa o un livido?

Uno stile di vita sedentario porta ad un indebolimento dell'apparato articolare, quindi, quando si cammina, è più difficile mantenere la stabilità nell'articolazione: la gamba è piegata su ghiaccio scivoloso, la testa articolare esce dalla borsa, si verifica la dislocazione. Per evitare questo, devi fare ginnastica!

A casa, la ginnastica può sempre essere eseguita. Cammina intorno all'appartamento all'esterno o all'interno del piedino, fai un calzino quando siedi davanti alla TV, non dimenticare di ruotare i piedi in cerchio. In estate, vai a piedi nudi su ciottoli, erba, sabbia. Spargere piccoli oggetti sul pavimento (ad esempio, bottoni) e raccoglierli con i piedi. Anche se lavori a tavola a casa, allora fai rotolare i piedi con una bottiglia o dei manubri.

Sintomi fastidiosi

Carichi alti o bassi, lividi, formazione di ghiaccio, malattie del sistema muscolo-scheletrico - causano dislocazione, sublussazione o distorsione alla caviglia. I tacchi alti sono anche la causa dei reclami nelle ragazze: "Mi sono storto la gamba!". I legamenti articolari, il liquido sinoviale, la superficie articolare, la pressione nella cavità articolare, il sacco articolare sono tutti coinvolti in una forte connessione delle ossa. Questi fattori portano all'interruzione dell'integrità dell'apparato articolare.

La vittima noterà sicuramente diversi sintomi.

  1. Prima di tutto, una persona si lamenta di soffrire.
  2. La mobilità è assente o limitata (la durata del sintomo dipende dal tipo di danno).
  3. Gamba gonfia.
  4. Rossore, pelle blu intorno e sopra l'articolazione.
  5. La presenza di ferite, graffi, abrasioni, sanguinamento.

Primo soccorso alla vittima

Se una persona si sloga la gamba o le contusioni, non è necessario determinare quale tipo di lesione nel giunto, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza. Ciò è dovuto al fatto che i sintomi di dislocazione, sublussazione, distorsione e livido sono simili tra loro. Un giunto danneggiato deve essere controllato sui raggi X per escludere la presenza di una frattura chiusa, per verificare la condizione dei legamenti articolari e la posizione delle ossa. In un istituto medico, verrà applicata una fasciatura slogata in caso di dislocazione per fissare la caviglia.

Assicurati di calmarti, non essere nervoso. Non importa dove sia la vittima, è necessario assicurarsi la sua pace e non calpestare la gamba ferita, anche se il paziente dice: "Posso camminare!". Posiziona il piede su un rullo a casa o al chiuso. Trattare la pelle prima di applicare una stecca o una medicazione. Se non ci sono danni, solo un livido, quindi rimuovere lo sporco o la polvere con acqua, un panno asciutto. Per le ferite, utilizzare perossido di idrogeno, permanganato di potassio, iodio, verde brillante.

Quando una persona si trova in una zona remota, non è possibile chiamare un'ambulanza o visitare un medico. In questo caso, creare un pneumatico improvvisato che fornisca immobilità (immobilizzazione). A tal fine, piastra, bastone, qualsiasi mezzo a portata di mano.

Come immobilizzare?

Se la gamba è gonfia, viene praticata una benda per l'articolazione, che impedirà la diffusione dell'edema alla caviglia. Puoi fasciare con una garza, una speciale benda elastica o semplice, un fazzoletto, mezzi improvvisati. È necessario ricominciare l'articolazione in circolo, quindi andare al piede, avvolgerlo trasversalmente, quindi tornare alla caviglia in un tratto a otto punte. Ogni movimento viene ripetuto due volte, alla fine fissare una benda. Quando fissi la gamba, assicurati di lasciare le dita visibili: le loro macchie blu indicano una benda troppo stretta e una piccola quantità di sangue in arrivo.

Metodi di sollievo dal dolore

Per facilitare la condizione, utilizzare il ghiaccio dopo un livido, se possibile, non dimenticare di fare impacchi freddi. Utilizzare un asciugamano o altro materiale morbido, bagnarlo in acqua fredda, applicare al giunto. Aspetta per dieci minuti, quindi rimuovi per dieci minuti. Puoi alternare per un'ora. Il freddo rallenta il movimento del sangue e della linfa nei vasi, riduce la sensibilità dei recettori, agisce come un antidolorifico di prima necessità quando la gamba è attorcigliata.

Se la vittima prova dolore, somministrare un anestetico: Nise, Ketoral, Analgin. Gli antinfiammatori e gli anestetici sono utili per le articolazioni: Celecoxib, Ibuprofen, Diclofenac, Troxevasin.

È obbligatorio consultare un medico, valuterà i dati radiografici e prescriverà il trattamento appropriato.

Cosa fare dopo il primo soccorso?

La rigenerazione delle strutture articolari è lunga, quindi sii paziente. Il più a lungo possibile, cerca di mantenere la pace per il comune, altrimenti una mobilità eccessiva può portare a una nuova dislocazione. La rimozione del dolore può continuare ad applicare la stessa medicazione, massaggio, rete di iodio, bagni caldi e unguento per il riscaldamento degli sfregamenti. Dopo aver rimosso le stecche, praticare gli esercizi per sviluppare i legamenti. Le ragazze preferiscono probabilmente la procedura con il sale marino prima di coricarsi per alleviare il dolore. Immergere il piede nella vasca da bagno con sale marino per dieci minuti, la durata del corso - dieci giorni.

Quando le cure mediche sono fornite in tempo, il trattamento dell'articolazione non viene ritardato per un lungo periodo.

Caviglia contorta e gamba gonfia: cosa fare

Stringere le gambe è medicalmente chiamato "lesione alla caviglia". Tale lesione è tra i disturbi più comuni del sistema muscolo-scheletrico.

La caviglia è un'area in cui la gamba è il più vulnerabile possibile, poiché questa articolazione è sottoposta a uno stress considerevole, che è 7 volte più alto della massa corporea umana.

Circa il 15-20% di tutti i casi di visite dal medico con lesioni agli arti inferiori rappresenta la lesione di questa articolazione. Quando la caviglia è danneggiata e gonfia - c'è un grande rischio di perdere la capacità di lavorare per un lungo periodo, inoltre, può apparire la disabilità.

Nel 50-60% dei casi, viene registrato il fatto che la caviglia è gonfia e rotta. Nel 75% dei casi c'è un danno esterno.

Per ferire la caviglia non si possono solo eseguire esercizi sportivi. Questi carichi rappresentano solo un sesto di tutti i danni, altri sono infortuni domestici. Si scopre che la persona si è slogata una gamba, dopo aver camminato, saltando da una piccola altezza o una breve corsa.

Il problema con l'articolazione della caviglia si verifica spesso nelle donne, perché indossano costantemente scarpe scomode. Dopo 50 anni in entrambi i sessi, l'elasticità dei tessuti e la forza delle ossa diminuiscono, aumentando il rischio di lesioni.

La maggior parte delle persone ferisce la caviglia nella stagione invernale, quando c'è ghiaccio dappertutto. Ipodinia, difetti congeniti dell'articolazione e peso in eccesso sono fattori che provocano un torcimento della gamba da parte di un uomo.

Struttura della caviglia

La caviglia è un'articolazione a blocco che collega il piede allo stinco. La mobilità e la forza dell'articolazione forniscono muscoli, ossa e legamenti.

Le superfici articolari delle ossa (tibiale e peroneale), come una forchetta, circondano l'osso della caviglia. Questo fondo del blocco poggia sull'osso del tallone.

Le superfici articolari di tutte le ossa sono circondate da un sacchetto articolato che ha due strati. Per facilitare il volo a vela nell'articolazione, c'è una certa quantità di liquido sinoviale all'interno.

I pacchi sono forti fasci di fibre connettive. I legamenti tengono le ossa nella posizione corretta. Ci sono 4 gruppi di legamenti:

  1. Gruppo interno di legamenti
  2. Gruppo di bande esterne
  3. Fasci di Cibral
  4. Anteriore e posteriore.

Consideriamo ora i legamenti in dettaglio: il gruppo interno dei legamenti. Sul lato interno dell'articolazione c'è un legamento deltoide. È necessario collegare l'un l'altro la caviglia e l'osso.

Gruppo di bande esterne. La funzione è di mantenere l'osso di osso spostandosi di lato. Questo è il legamento calcaneo-fibulare, posteriore-fibulo-posteriore e anteriore. Questi gruppi esterni di legamenti sono più spesso feriti.

Sintesi della tubercolosi del legamento. Questi legamenti connettono tra loro le ossa della tibia, impediscono una forte rotazione del piede verso l'esterno e verso l'interno. Questo è il dorso trasversale, la syndesmosis tibiale,

In un uomo che si è storto la gamba, la sua caviglia era gonfia, perché il gruppo esterno dei legamenti era danneggiato, in particolare il legamento anteriore del perone-fibulo.

I tendini sono fasci di tessuto connettivo che attaccano i muscoli alle ossa. L'articolazione della caviglia include il tendine di Achille. Il tendine di Achille è il più forte nel corpo umano. Si attacca al calcagno tre muscoli della gamba, che fornisce la flessione del piede.

Il tendine di Achille corre lungo la parte posteriore dell'articolazione. Spesso questo tendine trasporta carichi pesanti ed è spesso ferito quando una persona ha storto la gamba.

I muscoli dell'articolazione della caviglia. Flessori muscolari del piede, che si trovano sulla superficie posteriore dell'articolazione:

  • muscolo tricipite
  • tibiale indietro,
  • muscolo plantare,
  • lungo flessore dell'alluce e lungo flessore di tutte le altre dita.

I muscoli estensori del piede, che sono localizzati sulla superficie anteriore della caviglia:

  1. pollice estensore lungo,
  2. tibiale anteriore,
  3. dita restanti estensore lunghe.

La lesione dei muscoli dell'articolazione della caviglia è un evento raro. L'unica eccezione è una frattura aperta della caviglia.

Nervi dell'articolazione della caviglia. Innervare il nervo della caviglia 2: profondo peroneo e nervo tibiale. Se si infastidiscono, la persona avverte dolore dopo gli infortuni.

Navi alla caviglia. L'articolazione è dotata di afflusso di sangue da due arterie: tibiale anteriore e posteriore e peroneo.

Queste articolazioni sono molto ramificate per fornire sangue ai legamenti, ai muscoli e alle capsule articolari. La linfa attuale esegue i vasi linfatici.

Conseguenze quando il piede slogato

Gli effetti della lesione alla caviglia dipendono dalle strutture specifiche dell'articolazione danneggiate.

Distorsioni della caviglia, come qualsiasi distorsione alla gamba, sono danni microscopici ad alcune delle fibre di collagene che compongono i legamenti. Il danno alla trazione si verifica a livello cellulare. Di norma, lo stretching si verifica dopo che il tallone è teso verso l'interno.

Una persona può camminare e fare qualcosa, ma allo stesso tempo soffre. A causa dell'elevata capacità delle cellule di recuperare, il legamento cresce insieme dopo 10 giorni. Questa lesione è dolorosa, ma con un trattamento adeguato, passerà senza lasciare traccia in poche settimane.

La rottura del legamento della caviglia è una rottura incompleta di molti o di un legamento. Qui notiamo che:

  • Con una pausa parziale, il pacchetto continua a fare il suo lavoro.
  • Questo infortunio è caratterizzato da un forte dolore e instabilità dell'articolazione.
  • Una persona può calpestare il piede, tuttavia, il dolore è molto grave. Il recupero avverrà entro 30 giorni se adeguatamente curato.

La rottura del legamento della caviglia è una rottura completa del legamento, a volte una lesione del legamento dall'osso nell'area dell'attaccamento. Con una tale ferita, una persona sente il suono di un legamento lacerato, non può fare nulla.

Dopo questo arriva un forte dolore al piercing, se provi a stare in piedi sulla sua gamba. Hai bisogno di un calco in gesso, perché la caviglia è gonfia e hai bisogno di aggiustarla. Il trattamento dura fino a 8 settimane.

Sublussazione dell'articolazione della caviglia. Se i legamenti esterni vengono strappati, l'astragalo può spostarsi verso le ossa della caviglia. Le sublussazioni si distinguono dalla dislocazione per l'angolo di spostamento dell'astragalo, che è determinato dalla diffrazione dei raggi X.

Dislocazione dell'articolazione della caviglia. L'integrità dell'articolazione e della struttura della capsula articolare sono compromesse. La lussazione può verificarsi solo quando il legamento è rotto.

  1. L'angolo di movimento dell'astragalo può raggiungere i 40 gradi.
  2. La terapia deve essere effettuata fino a 10 settimane.
  3. Il pericolo di lesioni è che se si ignora il fatto che la caviglia è gonfia e non esegue il trattamento corretto, si può formare la solita dislocazione della caviglia.

Frattura delle caviglie. Tale lesione in molti casi è accompagnata da una rottura parziale o completa dei legamenti o dislocazione. Si può verificare una frattura se non si esercitano determinati esercizi fisici, correre o saltare da un'altezza.

Il piede si arrotola o si verifica un colpo - e l'osso si rompe. Il recupero dopo una frattura in assenza di spostamento dei frammenti richiede fino a 6 settimane.

In caso di frattura di entrambe le ossa della caviglia con dislocazione, la terapia deve essere eseguita per più di 4 mesi.

Come aiutare se una persona si sloga una gamba

Prima di tutto è necessario fornire uno stato di riposo. Non calpestare una gamba dolorante. Dovresti sdraiarti o sederti, dando l'articolazione, che è gonfiata, posizione elevata.

Sotto il piede è necessario mettere un cuscino in modo che il piede sia sopra il livello del cuore. Questa disposizione aiuta a ridurre il gonfiore dei tessuti periarticolari.

  1. Attaccalo al contenitore della caviglia con ghiaccio tritato.
  2. Il ghiaccio può essere sostituito con una bottiglia di acqua fredda o un asciugamano bagnato. La caviglia dovrebbe essere al freddo per circa 20 minuti.
  3. La procedura dovrebbe essere eseguita ogni 3 ore per due giorni. I vasi si restringono dal freddo, aiuta a migliorare la condizione quando la caviglia è gonfia e dolorante.

Assumere farmaci antinfiammatori non steroidei, come ibuprofene, nimesulide, paracetamolo o analgin per alleviare il dolore. Localmente utilizzato anche unguento di raffreddamento con diclofenac.

Bendaggio stretto In modo che l'articolazione non sia rigonfia e fissa, viene utilizzata una benda a otto punte. La benda dovrebbe iniziare dal tallone. Viene applicato in modo che ogni strato successivo copra i precedenti 4 cm.

Immobilizzare la caviglia. Quando la mobilità patologica del piede inizia a muoversi da un lato all'altro, è importante risolverlo. A tal fine, un pneumatico a forma di L adatto, che può essere realizzato con mezzi improvvisati. Un pneumatico è legato al pneumatico con una sciarpa o una benda.

Fare riferimento al traumatologo che condurrà un esame e determinare perché l'articolazione è gonfia, prescrivere un trattamento.

È importante ricordare cosa fare quando la caviglia è danneggiata, gonfia o dolorante. La velocità di recupero e la qualità del lavoro del comune in futuro dipende da quanto velocemente una persona vede un medico, e su questo nel video in questo articolo.

Cosa fare se si attorciglia la gamba e la caviglia è gonfia: primo soccorso, regole di trattamento

Nessuno è immune da lesioni, spesso il solito rimboccare il piede non porta disagio. A volte il danno è così grave che la caviglia è gonfia, è difficile per il paziente camminare. Cosa fare in questa situazione?

Prima di tutto, non farti prendere dal panico: usa le raccomandazioni di primo soccorso (descritte nel seguente materiale), visita un medico. L'automedicazione è inaccettabile, usare le droghe nazionali dopo aver consultato uno specialista.

Probabili cause di problemi

Infatti, quello che chiamavamo la caviglia è l'area dell'articolazione della caviglia. Connette la parte inferiore della gamba e il piede, ogni giorno resiste a carichi enormi. L'articolazione comprende tre ossa: peroneo, tibiale e caviglia. L'articolazione della caviglia può muoversi su due piani (il piede può girare a sinistra-destra o tirare il calzino / il movimento inverso, come quando si sta in punta di piedi).

Tutte le ossa nell'articolazione sono collegate da un forte guscio (capsula). Lega la costruzione dei legamenti, fungendo da ammortizzatori durante il movimento. Una speciale membrana è tesa tra le ossa della parte inferiore della gamba, impedendole di divergere. Solo il 25% delle lesioni alle lesioni alla caviglia si verificano in distorsioni, le percentuali rimanenti sono fratture ossee di vari gradi. È importante conoscere le differenze tra queste condizioni, in modo da non ferirsi nel primo soccorso.

Circa il 20% delle lesioni agli arti sono dovute a danni alla caviglia. La ragione di questo è esercizio impreciso, incidenti, camminare senza successo con i tacchi alti. Spesso le donne si rivolgono a un medico dopo i 40 anni di età, atleti professionisti, persone in sovrappeso.

Dopo aver stretto le gambe, quasi tutti i pazienti si lamentano di gonfiore della caviglia, che può indicare gravi patologie che richiedono l'intervento immediato dei medici.

Scopri i sintomi caratteristici e i trattamenti efficaci per l'osteoporosi dell'articolazione del ginocchio.

Come trattare la tendinite di Achille con rimedi popolari a casa, leggi in questo articolo.

Gli effetti spiacevoli della lesione alla caviglia dipendono dall'area specifica del danno:

  • distorsione. Le fibre che compongono il fascio sono micro-danneggiate, lo stretching avviene a livello cellulare. Spesso, la patologia si verifica sullo sfondo del tallone che è nascosto all'interno. Camminare durante lo stretching è possibile, ma il paziente sente un disagio acuto. A causa della rapida rigenerazione dei legamenti, la patologia passa in 2-3 settimane (soggetto a riposo a letto, l'uso di mezzi speciali);
  • ceppo di legamenti. Uno o più legamenti non sono completamente rotti, ma la caviglia può svolgere le sue funzioni. Il danno è accompagnato da una forte sindrome da dolore, instabilità articolare. Oltre al disagio, la caviglia è gonfia, è difficile per il paziente calpestare il piede. Con una terapia adeguata, il recupero completo avviene dopo 4 settimane;
  • rottura completa dei legamenti La patologia è caratterizzata da una rottura completa di uno o più legamenti, anche dalla loro separazione dall'osso. Durante questo processo c'è un applauso acuto, è accompagnato da forti dolori penetranti. Per il recupero richiede l'imposizione di un calco in gesso e tempo (minimo sei settimane);
  • sublussazione dell'articolazione della caviglia. Il trauma è spesso accompagnato dallo spostamento dell'astragalo rispetto alle ossa della caviglia. Il processo patologico è chiaramente visibile ai raggi X;
  • dislocazione dell'articolazione della caviglia. Il processo patologico è caratterizzato da danni all'articolazione, in particolare le sue capsule. L'offset dell'astragalo è di 40 gradi. La vittima sente un forte dolore, la caviglia è gonfia, i movimenti del piede sono significativamente limitati;
  • frattura ossea. Tale danno è spesso accompagnato da dislocazione / sublussazione, distorsione totale o parziale. La frattura si verifica spesso sullo sfondo di una caduta da un'altezza, un brutto atterraggio su un arto, un incidente d'auto o qualsiasi altra situazione pericolosa. Il periodo di riabilitazione dopo una frattura senza bias è di circa sei settimane, con un offset fino a 4 mesi.

È importante identificare la causa del gonfiore della caviglia dopo l'infortunio, per impegnarsi nel trattamento. Alcune lesioni sono così gravi che minacciano la disabilità senza intervento medico.

Segni e sintomi caratteristici

Il ritmo moderno della vita rende una persona sempre di fretta da qualche parte. Durante l'abbassamento della gamba, la persona ferita non può dare importanza alla ferita, solo dopo aver rilevato il gonfiore alla caviglia, il dolore (che aumenta nel tardo pomeriggio) sospetterà che qualcosa non va. Farlo è severamente proibito! Ogni infortunio è accompagnato da sintomi caratteristici, sapendo che è possibile fornire correttamente il primo soccorso, prima si visita il medico, più è positiva la prognosi per la persona.

Distorsioni (il danneggiamento parziale delle fibre è il risultato migliore del rimboccare il piede):

  • gonfiore;
  • mobilità ridotta nell'articolazione danneggiata;
  • raramente c'è un livido alla caviglia;
  • dolore, aggravato quando si cerca di muovere un piede dolente, mentre si cammina.

Legamento lacerato:

  • gonfiore. Aumenta di dimensioni non solo la caviglia, l'intero piede si gonfia nel tempo, che indica l'accumulo di liquido nello spazio intercellulare;
  • difficoltà a camminare, lividi (un segno di emorragia);
  • instabilità nell'attività fisica articolare e non specifica.

Frattura (considerato il risultato più difficile e difficile da trattare della lesione alla caviglia):

  • il paziente avverte un dolore acuto alla caviglia;
  • stare sulla gamba ferita è impossibile;
  • posizione innaturale del piede, movimenti insoliti nell'articolazione (fino a 18 gradi);
  • intorpidimento degli arti, gonfiore su tutta la superficie dell'articolazione della caviglia;
  • dita dei piedi impossibili da muovere.

diagnostica

Dopo aver traumatizzato la caviglia, consultare un medico. Il medico condurrà una serie di studi, esaminerà la gamba interessata. Sulla base dei risultati ottenuti, verrà effettuata la diagnosi corretta. Per studiare l'area della caviglia utilizzare:

  • radiografia. Il modo più semplice e più accessibile. Le immagini mostrano danni alle ossa, meno la procedura - la mancanza di informazioni sui tessuti molli;
  • TAC, risonanza magnetica. Sono metodi diagnostici informativi, permettono di valutare le condizioni dell'articolazione, delle ossa, dei tessuti circostanti, che accelera il processo di diagnosi e l'inizio del trattamento.

Trattamenti efficaci

La terapia in ciascun caso è diversa, tutto dipende dal grado e dall'area di danno alla caviglia dopo aver stretto la gamba.

Esamina la revisione degli unguenti efficaci per il trattamento dell'osteocondrosi e apprendi le regole della loro applicazione.

Le opzioni di trattamento efficaci per spondiloartrosi cervicale sono descritte in questa pagina.

Vai a http://vseosustavah.com/bolezni/artroz/kistej-ruk.html e leggi sul trattamento dell'artrosi delle mani con i rimedi popolari a casa.

Pronto soccorso

Cosa fare se dopo aver stretto la gamba gonfia alla gamba? Il piano d'azione specifico dipende dai sintomi e dalla situazione intorno alla vittima. Sequenza approssimativa di azioni:

  • assicurare il riposo completo dell'arto ferito. È vietato calpestare la gamba, sedersi o sdraiarsi, posizionare l'arto sopra il livello del torace (la sindrome del dolore è ridotta, il sanguinamento si ferma);
  • se necessario, interrompere l'emorragia (applicare un laccio emostatico sopra il ginocchio). Caratteristica di lesioni gravi, fratture;
  • attaccare un raffreddore (qualsiasi pacco dal congelatore farà). Le compresse non dovrebbero essere più di 20 minuti con pause di un'ora;
  • bendaggio stretto Si applica a tutte le situazioni tranne una frattura (tali azioni possono aggravare la situazione). Usa la benda elastica, torca strettamente attorno alla caviglia, descrivendo gli "otto";
  • immobilizzare l'articolazione (frattura). Per fare questo, utilizzare il pneumatico o la sua somiglianza con materiali di scarto (bastone, un altro oggetto legato al piede, fissando chiaramente e limitando il movimento del piede dolorante);
  • prendendo analgesici. Usa i fondi del kit di pronto soccorso di casa, i farmaci potenti spesso "sporcano" il quadro clinico durante l'esame dal medico;
  • consultare un traumatologo o chiamare un'ambulanza (per fratture, lesioni gravi, altre lesioni di organi interni, arti).

Seguendo correttamente le raccomandazioni del medico, si eviterà l'insorgenza di complicazioni, migliorando significativamente il vostro benessere.

Terapia farmacologica

Lo schema approssimativo per il trattamento delle distorsioni, lussazione, rottura dei legamenti ha aspetti comuni, i termini di guarigione completa differiscono. Regime di trattamento approssimativo:

  • se necessario, rimuovere il sangue dal sacco articolare, che riduce immediatamente il gonfiore nella zona della caviglia;
  • l'imposizione di pneumatici in gesso. Permette di immobilizzare l'area danneggiata, accelera il processo di guarigione;
  • uso di farmaci antinfiammatori non steroidei. I farmaci fermano il dolore e l'infiammazione, hanno un effetto positivo sulle condizioni del paziente;
  • hondroprotektory. Utilizzato per iniziare la rigenerazione del tessuto osseo e cartilagineo, accelerare il periodo di riabilitazione, anche dopo una frattura;
  • fisioterapia, massaggio, fango terapeutico. La scelta specifica di manipolazione dipende dal grado di danno alla caviglia, dalle caratteristiche del paziente;
  • bendaggio stretto. È indicato per la rottura incompleta dei legamenti, per lo stretching o durante il periodo di recupero dopo la rimozione del gesso. Tali manipolazioni custodiscono i legamenti, prevenendo nuove lesioni alla caviglia.

Rimedi popolari e ricette

I farmaci naturali non affrontano il problema, ma riducono il dolore e riducono il gonfiore:

  • unire alcune teste di aglio con aceto di sidro di mele, lasciare fermentare per diversi giorni. Attaccare la massa risultante al sito del danno, avvolgere con la plastica e una sciarpa. Tieni l'impacco tutta la notte;
  • in un modo simile, usare la cipolla e la foglia di cavolo (attaccare il primo ingrediente al punto dolente, avvolgerlo con una foglia di cavolo leggermente spezzata);
  • usa il tè verde. Fai una bevanda forte, lascia fermentare per 20 minuti. Inumidire la garza nel farmaco, attaccare alla caviglia, tenere premuto per diverse ore, se necessario, ripetere la manipolazione dopo tre ore.

Consigli utili

È quasi impossibile salvarsi dalla caduta, dal piegamento acuto del piede, da un incidente, è possibile che una persona aderisca a regole speciali per evitare problemi:

  • indossare scarpe comode, il tacco non deve superare i cinque centimetri (prima di acquistare, assicurati di calpestare le scarpe, in caso di disagio - rifiutare di acquistare un modello);
  • esercitare con attenzione, valutare con sobrietà la tua forza, non prendere peso che può danneggiare la salute;
  • rifiutare l'autotrattamento. In caso di infortunio, visitare il medico, ottenere il trattamento. Nella maggior parte dei casi, la terapia sbagliata porta a tristi conseguenze.

Video: consigli di esperti su cosa fare se si torcono le gambe e la caviglia è gonfia:

Caviglia contorta gonfia cosa fare

Dislocazione della caviglia in popolarità cedono solo al dolore nella regione lombare. Gli arti inferiori subiscono un carico pesante, quindi sono molto spesso feriti. Succede così: gamba attorcigliata, caviglia gonfia. Cosa fare, cosa trattare? A proposito di questo e parla.

Cause di lesioni

Le principali cause di lesioni:

  • sovraccarico articolare;
  • l'obesità;
  • movimento improvviso, caduta, colpo;
  • scarpe scomode;
  • disturbi circolatori.

Alcune persone credono che le lesioni si verifichino a coloro che conducono uno stile di vita attivo, quindi cercano di prendersi cura di se stessi e non praticano sport. Data la particolarità della struttura degli arti inferiori, limitare il carico porta all'indebolimento dei muscoli, alla riduzione dei legamenti, al flusso sanguigno alterato. Con muscoli atrofizzati e legamenti corti, il peso del corpo viene trasferito alle ossa, le articolazioni subiscono un sovraccarico. Oltre a proteggere il tessuto osseo e fornire la funzione di movimento, i muscoli influenzano la circolazione del sangue - contraendo, guidano il sangue al cuore. Per ridurre la necessità di caricare, altrimenti il ​​sangue ristagna, si sviluppano malattie vascolari (vene varicose, trombosi, varicocele).

Pertanto, qualsiasi spinta familiare, caduta, salto, colpo portano alla dislocazione. Quando l'articolazione è dislocata, lascia la posizione abituale, i legamenti vengono allungati a causa della rottura delle microfibre, a volte si verifica una rottura prolungata.

Cosa fare quando si disloca

Nei primi minuti di dislocazione, la persona può non sentire il dolore, l'articolazione si è spenta, allora è diventata fissa e c'è solo una sensazione di imbarazzo.

Quando mi slogavo una gamba, la caviglia era gonfia: cosa fare? Se i legamenti sono buoni, elastici, allora sicuramente il divario sarà minimo. Come aiuto, è sufficiente ridurre il carico, togliersi le scarpe e dare una pausa al piede. Se possibile, attaccare il ghiaccio. In caso di un piccolo edema, la caviglia deve essere fissata con una benda elastica. In nessun caso il giunto deve essere riscaldato, altrimenti inizierà l'infiammazione, apparirà il dolore e sarà necessario un trattamento più serio. Il giunto viene ripristinato entro 2-4 giorni. In questo momento, i gel con effetto di raffreddamento vengono applicati alla zona lesa.

Danno grave

Ma ci sono danni più gravi, quindi ci sono diversi sintomi:

  • dolore quando riposa su una gamba dolorante;
  • dolore con flessione-estensione del piede;
  • rigidità articolare - il piede non gira o è difficile da girare;
  • dolore quando si tocca la caviglia;
  • gonfiore alla caviglia;
  • ematomi;
  • a volte la temperatura aumenta.

Se è successo che si è slogata una gamba, la sua caviglia era gonfia, cosa fare, devi sapere in anticipo. Immediatamente dovresti aiutare te stesso: siediti, togliti le scarpe, sollevi la gamba. Basta non piegare il ginocchio - il sangue dovrebbe circolare liberamente. Sappi che il tempo che passi a riparare i legamenti danneggiati dipende dalle azioni del primo giorno.

Cosa è vietato fare dopo l'infortunio

Purtroppo, piede slogato, caviglia gonfia. Cosa si può fare e cosa è assolutamente impossibile? In questo caso è vietato:

  1. Per tirare, pungere, battere e tirare forte il piede nel tentativo di mettere il giunto in posizione. Piccole dislocazioni diventano lesioni gravi quando i chiropratici di casa cercano di aiutare: torcono il piede, tirano, tirano. Di conseguenza, il numero di fibre spezzate aumenta, le navi che riforniscono l'articolazione vengono distrutte, i tendini si rompono, le cartilagini si rompono e appaiono delle crepe. Di norma, dopo la dislocazione, l'articolazione rimane indipendente, quindi non è necessario correggere la posizione.
  2. Applicare una piastra elettrica, fare bagni caldi, andare in sauna, fare impacchi nei primi due giorni. Durante l'infortunio, i vasi sanguigni vengono distrutti insieme ai legamenti. La parte liquida del sangue si diffonde, appaiono edema ed ematoma. Le prime 48 ore, il processo di ripristino della circolazione sanguigna nei tessuti. Se riscaldi il piede, i vasi non saranno in grado di recuperare: l'edema crescerà, l'infiammazione si diffonderà in un'area più estesa.
  3. Fissare il piede con una fasciatura anelastica. Se si fissa il piede con materiali che non consentono ai muscoli di contrarsi, trasferiscono i vasi, quindi il processo di guarigione richiederà molto tempo con complicazioni.
  4. Non fare una diagnosi. Ciò che chiami dislocazione potrebbe essere una frattura chiusa. Pertanto, contattare il pronto soccorso per le raccomandazioni sulla diagnosi e il trattamento.

Azioni nei primi due giorni dopo l'infortunio

Mi sono storto la gamba, la mia caviglia era gonfia - cosa posso fare a casa?

  1. Togliti le scarpe, solleva il piede. Non piegare il ginocchio.
  2. Applicare ghiaccio nell'area del giunto. Il ghiaccio dovrebbe essere messo in una borsa e avvolto in un asciugamano in modo che il piede non sia freddo. Il compito è di raffreddare, non congelare.
  3. Se è molto doloroso, prendi un analgesico. Se senti che la temperatura sale, prendi degli antipiretici.
  4. Bevi tè verde debole. Il tè verde affronta l'infiammazione, ha un effetto anestetico e distraente.
  5. Applicare un unguento, gel o crema per alleviare gonfiore e dolore.
  6. Fissare il piede con una benda elastica. Se non c'è benda, è possibile fissare temporaneamente il piede, indossando alcune paia di calze.
  7. Consultare un medico È necessario scattare una foto per eliminare la presenza di crepe, lacrime e fratture. Il medico consiglierà farmaci e azioni con cui il trattamento sarà più veloce.

Farmaci disponibili in farmacia

È successo un fastidio: gamba slogata, caviglia gonfia - cosa si può fare? I rimedi naturali, naturalmente, possono essere trattati, ma è comunque meglio consultare un medico. Secondo le sue raccomandazioni, è possibile acquistare alcuni strumenti che aiuteranno a ridurre l'infiammazione, gonfiore e intorpidimento:

  • farmaci anti-infiammatori non steroidei che riducono il gonfiore, alleviano l'infiammazione e il dolore: "Ketonal", "Fastum-gel", "Naphtalgin", "Diclofenac";
  • liquidi refrigeranti a base di mentolo, canfora: "Bengin", "Troxevasin", "Menthol unguento";
  • migliorare la circolazione sanguigna, alleviare l'infiammazione, accelerare i processi di rigenerazione e prevenire la formazione di coaguli di sangue: eparina, Lioton.

Quando si contatta il pronto soccorso, i pazienti con lussazione sono spesso invitati ad applicare un cast. Il gesso cattura la caviglia, elimina la possibilità di ulteriori lesioni. Alcuni medici credono che il gesso sia necessario, mentre altri dicono che è possibile fare a meno di una benda durante la lussazione, perché lo sviluppo della mobilità articolare in un cast è impossibile. Alcune settimane in un cast hanno un effetto negativo su muscoli, legamenti e vasi sanguigni.

Ripristiniamo le prestazioni

Si torceva una gamba, una caviglia gonfia. Cosa fare, come recuperare dall'infortunio? Dopo 2-3 giorni, il gonfiore si attenua, il dolore diminuisce. Ora puoi fare impacchi caldi, fisioterapia.

È molto utile applicare pomate per il riscaldamento sulla base del serpente o del veleno d'api. Questi unguenti hanno un'elevata capacità penetrante, dilatano i vasi sanguigni, migliorano la circolazione sanguigna e l'irrorazione sanguigna: "Apizatron", "Viprosal", "Virapin". In alternativa, saranno utili pomate a base di ingredienti vegetali: "Kapsikam", "Elakur".

È necessario restituire la mobilità dell'articolazione, iniziare ad allenarsi, sviluppare legamenti, eseguire esercizi per sviluppare l'articolazione. Gli esercizi dovrebbero essere eseguiti ogni giorno, seduti su una sedia, a passo lento, senza movimenti improvvisi.

  1. Tirare il calzino su se stessi e poi da soli per 1-2 minuti.
  2. Metti insieme i tacchi e le calze. Tira i talloni dal pavimento e resta sul pavimento per un minuto. Esegui questo esercizio mettendo insieme i tacchi e le calze e mettendo insieme i calzini e i talloni.
  3. Dopo aver fatto gli esercizi, sedersi sul pavimento, raddrizzare le gambe alle ginocchia e tirare le calze verso di sé in modo da poter percepire come si allungano i muscoli del polpaccio e il tendine del ginocchio (dovrebbe essere sgradevole). Tieni le spalle dritte. Esegui tre serie di esercizi di 30 secondi.

Si torceva una gamba, una caviglia gonfia. Cosa fare La cosa principale è non farsi prendere dal panico! È, naturalmente, difficile ripristinare l'articolazione danneggiata, in alcuni casi il processo richiede diversi mesi. Ma il successo del trattamento dipende dal paziente. Il rispetto delle raccomandazioni del medico, l'uso di unguenti, la fisioterapia, esercizi per migliorare l'elasticità dei legamenti e rafforzare i muscoli riportano rapidamente l'articolazione alla normalità.

Caviglia - vulnerabili e luogo spesso traumatizzati piedi qui hanno un grave carico del corpo umano. Atleta, bambino, una persona la cui professione è collegato con il modo di vita nomade, non sono immuni da un infortunio simile. Senza successo ha preso la partenza in gara, mal messo il piede in fase di atterraggio dopo un salto, o colpito duro quando si cammina caviglia sovraccarico rotto e ha detto dolore, gonfiore, ematomi.

In inverno, gli anziani soffrono di questa lesione, dopo 50 anni le ossa diventano fragili, i legamenti diventano meno elastici. Le donne che indossano tacchi alti sono soggette a problemi simili. Dobbiamo reagire rapidamente, in fretta: in fretta, gamba attorcigliata, caviglia gonfia. Fa male appoggiarsi al piede, la gamba non obbedisce, ha perso la mobilità.

Cosa causa una lesione alla caviglia (caviglia)

Se la gamba è alzata, la caviglia è gonfia, il dolore non scompare, questo è considerato come i sintomi di queste lesioni:

  • Distorsione.
  • Lacrima o rottura dei legamenti.
  • Dislocazione o sublussazione.
  • Frattura ossea

Lo stretching si verifica quando, quando una regolazione del piede senza successo, il tallone è rivolto verso l'interno, le fibre che compongono il giunto sono state danneggiate a causa di questo.

Sintomi caratteristici dello stretching

  • Un osso della caviglia fa male mentre si riposa su di esso o quando si sente;
  • L'articolazione è scarsamente mobile, instabile, dolente;
  • Il dolore è aggravato piegando o allungando la gamba;
  • Caviglia gonfia e blu;
  • Rossore e gonfiore compaiono nella zona lesa.

Cosa fare in caso di stretching:

  1. Fornire una posizione comoda per l'infortunato: sedersi o sdraiarsi (se possibile), togliersi le scarpe;
  2. Applicare un impacco freddo;
  3. Applicare un unguento anestetico ed antiedemico, non riscaldando, eliminando il rischio di edema aumentato;
  4. Fissare il piede allo stinco con una benda stretta per formare un angolo di 90 gradi per garantire una posizione comoda, prevista dalla struttura della persona. La benda non deve schiacciare il flusso sanguigno, viene rimossa dopo 2-3 ore.

Dopo aver prestato il primo soccorso, il ferito viene trasportato in una struttura medica dove vengono prescritti trattamenti e riabilitazione. Con il giusto approccio, trattamento adeguato e riabilitazione, il trauma passerà in 2-3 settimane.

In caso di lacrime, il legamento o diversi legamenti sono spezzati in modo frammentario, ma la capacità dell'articolazione di svolgere la funzione rimane, sebbene sia instabile. Durante le rotture, il legamento (i) si rompe completamente, rendendo impossibile a una persona di calpestare la gamba a causa di un forte dolore acuto.

Sintomi caratteristici dello strappo e dello strappo

Con lesioni di questo tipo, le aree identiche della caviglia sono danneggiate, i sintomi e le azioni di primo soccorso sono simili. Il grado di lesione della differenza è diverso.

  • gonfiore alla caviglia - un segno di infiammazione e accumulo di liquido articolare in cui la gamba si è alzata;
  • apparve un ematoma;
  • la gamba ferita è dolorante;
  • nessuna capacità di muoversi autonomamente;
  • il piede si muove in direzioni diverse, ma può portare a distorsioni indesiderate.

Cosa fare in caso di rottura dei legamenti:

  1. Prendi una posizione comoda e tranquilla, avendo sistemato una gamba su un cuscino (sopra il livello del cuore).
  2. Fare impacchi freddi sulla zona di lesione. È preferibile tenere un impacco per 15-20 minuti ogni 3-4 ore per un paio di giorni. Grazie al freddo, il gonfiore si placa, il dolore si attenua.
  3. Prendere antidolorifici anti-infiammatori (dopo aver consultato un medico), applicare un unguento anestetico con un effetto di raffreddamento sul tumore.
  4. Fissare il piede allo stinco con una benda stretta per creare un angolo di 90 gradi (dritto) per garantire la posizione più comoda fornita dalla struttura della persona. La benda non dovrebbe pizzicare il flusso sanguigno, applicato progressivamente dal tallone verso il ginocchio. Se il piede si muove in direzioni diverse, è necessario mettere una gomma fuori dai materiali di scarto sulla gamba, immobilizzandola.

È necessario contattare il centro traumatologico in modo che il medico prescriva misure mediche e riabilitative. Per rotture complesse, è necessario un intervento chirurgico. Il tempo minimo di recupero per l'angoscia sarà di 3-4 settimane, con una pausa di 6-8.

Lussazione, sublussazione - lesioni frequenti della caviglia. La lussazione distrugge la posizione delle ossa articolari, che è accompagnata da una rottura o rottura dei legamenti. Con la sublussazione, le ossa dell'articolazione si spostano l'una sull'altra, senza perdere il contatto.

Sintomi caratteristici di dislocazione e sublussazione

Gli infortuni sono simili nelle caratteristiche e nei segni, variano in gravità. sintomi:

  • il funzionamento del giunto è compromesso;
  • la caviglia è leggermente gonfia (con sublussazione), nei casi più gravi, il gonfiore è ovvio, si estende al piede nel suo insieme;
  • la caviglia fa male quando si cammina e si sente, è impossibile camminare con una complicazione, un dolore acuto non lascia il piede in uno stato calmo, a volte dà al ginocchio.

Cosa fare in caso di dislocazione o sublussazione della caviglia:

  1. Immobilizzare la gamba, mettendola sul rullo, cuscino, altro dispositivo;
  2. Per la fissazione nello stato reale, mettere una fascia e una gomma strette, assicurarsi che la fasciatura non schiacci il flusso sanguigno e che l'arto non sia intorpidito;
  3. Attaccare un raffreddore al punto dolente, per ridurre gonfiore e dolore;

Se sembra che la gamba non faccia molto male, visita un dottore per diagnosticare il danno e prescrivere le raccomandazioni mediche per il trattamento e la riabilitazione. Se la lesione non è gravata da altri segni, il paziente esegue la prescrizione del medico - il periodo di recupero è di 8-10 settimane.

La frattura delle ossa della caviglia si verifica quando una gamba si distende a causa di un atterraggio fallito dopo un salto o una caduta da un'altezza. È indicato il grado estremo e grave di lesioni alla caviglia. Gli adulti con ossa fragili o bambini le cui ossa non sono completamente formate sono a maggior rischio per tali lesioni.

Le fratture sono chiuse o aperte. Accompagnato dalle lesioni di cui sopra - lacerazione dei legamenti o dislocazione del piede. Alla frattura aperta sono visibili frammenti di ossa nella ferita, difficili da trattare.

Sintomi caratteristici di una frattura:

  • forte dolore acuto a riposo e in movimento;
  • non posso alzarmi;
  • la gamba assume una forma irregolare a causa della deformazione del giunto;
  • mobilità della gamba innaturale;
  • possono comparire caviglie gonfie, lividi e lividi;
  • perdita della sensibilità dell'arto (è venuto il torpore);
  • È impossibile piegare il piede e spostare le dita dei piedi.

Cosa fare in caso di frattura della gamba

  1. Immobilizzare l'arto per prevenire lo spostamento delle ossa rotte che possono ferire i muscoli e la pelle.
  2. In caso di sanguinamento, il sangue viene fermato applicando un laccio emostatico, se il sangue scorre sotto leggera pressione, viene applicata una benda stretta sopra il sito della frattura.
  3. La ferita viene trattata con perossido di idrogeno o clorexidina e soluzione di iodio, quindi creare una banda asettica.
  4. Stecca, fasciatura primotat (se presente) il materiale legato (tavole, bastoncini, materiale simile) all'interno e all'esterno gambe, che fissa il ginocchio e la caviglia. Sotto il ginocchio per mettere la scheda in modo da evitare flessione delle gambe o primotat benda feriti gamba per la salute. Questo è fatto per prevenire lo spostamento dell'osso rotto durante il trasporto della vittima.
  5. Non è possibile agire autonomamente per ridurre l'osso rotto, rimuovere corpi estranei dalla ferita, peggiorare la condizione e complicare il trattamento.

Cerca di contattare i medici per chiedere aiuto.

Il trattamento di una frattura dipende dalla gravità ed è tradizionale o con l'uso dell'intervento chirurgico. La riabilitazione senza complicazioni richiederà fino a 6 settimane, con complicanze di almeno 4 mesi.

Linee guida generali per l'assistenza se una gamba si alza e una caviglia fa male

  • La vittima sperimenta dolore e shock, specialmente un bambino. È importante prendere misure affinché il bambino in stato di shock non aggravi la lesione. È necessario calmare e immobilizzare una persona finché non viene fissata la posizione sicura della gamba.
  • Se il gonfiore e il dolore agli arti non passano, fanno il bagno con il sale marino, la cui temperatura non supera i 36 gradi in tutta comodità. Tenere la gamba ferita in acqua per 10 minuti, ripetendo la procedura per 10 giorni.
  • Le ricette popolari diventano un mezzo per ridurre il dolore e il gonfiore: foglie di bardana, cavoli, succo di aloe, da cui fanno lozioni su un punto dolente.
  • Non caricare la gamba ferita, tenerla calma fino al recupero.
  • Seguire le raccomandazioni del medico. Non aver paura di allenare la gamba quando passa la ferita.

Qualsiasi lesione è spiacevole e dolorosa. Avendo acquisito conoscenza delle misure di primo soccorso, se si alza una gamba, è possibile non preoccuparsi mentre si attende un aiuto. Per proteggersi da tali infortuni, osservare le misure di sicurezza quando si spostano su superfici scivolose, durante attività sportive, indossare scarpe comode, guardare sotto i piedi.

Nessuno è immune da lesioni, spesso il solito rimboccare il piede non porta disagio. A volte il danno è così grave che la caviglia è gonfia, è difficile per il paziente camminare. Cosa fare in questa situazione?

Prima di tutto, non farti prendere dal panico: usa le raccomandazioni di primo soccorso (descritte nel seguente materiale), visita un medico. L'automedicazione è inaccettabile, usare le droghe nazionali dopo aver consultato uno specialista.

  • Probabili cause di problemi
  • Segni e sintomi caratteristici
  • diagnostica
  • Trattamenti efficaci
  • Pronto soccorso
  • Terapia farmacologica
  • Rimedi popolari e ricette
  • Consigli utili

Probabili cause di problemi

Infatti, quello che chiamavamo la caviglia è l'area dell'articolazione della caviglia. Connette la parte inferiore della gamba e il piede, ogni giorno resiste a carichi enormi. L'articolazione comprende tre ossa: peroneo, tibiale e caviglia. L'articolazione della caviglia può muoversi su due piani (il piede può girare a sinistra-destra o tirare il calzino / il movimento inverso, come quando si sta in punta di piedi).

Tutte le ossa nell'articolazione sono collegate da un forte guscio (capsula). Lega la costruzione dei legamenti, fungendo da ammortizzatori durante il movimento. Una speciale membrana è tesa tra le ossa della parte inferiore della gamba, impedendole di divergere. Solo il 25% delle lesioni alle lesioni alla caviglia si verificano in distorsioni, le percentuali rimanenti sono fratture ossee di vari gradi. È importante conoscere le differenze tra queste condizioni, in modo da non ferirsi nel primo soccorso.

Circa il 20% delle lesioni agli arti sono dovute a danni alla caviglia. La ragione di questo è esercizio impreciso, incidenti, camminare senza successo con i tacchi alti. Spesso le donne si rivolgono a un medico dopo i 40 anni di età, atleti professionisti, persone in sovrappeso.

Dopo aver stretto le gambe, quasi tutti i pazienti si lamentano di gonfiore della caviglia, che può indicare gravi patologie che richiedono l'intervento immediato dei medici.

Scopri i sintomi caratteristici e i trattamenti efficaci per l'osteoporosi dell'articolazione del ginocchio.

Come trattare la tendinite di Achille con rimedi popolari a casa, leggi in questo articolo.

Gli effetti spiacevoli della lesione alla caviglia dipendono dall'area specifica del danno:

  • distorsione. Le fibre che compongono il fascio sono micro-danneggiate, lo stretching avviene a livello cellulare. Spesso, la patologia si verifica sullo sfondo del tallone che è nascosto all'interno. Camminare durante lo stretching è possibile, ma il paziente sente un disagio acuto. A causa della rapida rigenerazione dei legamenti, la patologia passa in 2-3 settimane (soggetto a riposo a letto, l'uso di mezzi speciali);
  • ceppo di legamenti. Uno o più legamenti non sono completamente rotti, ma la caviglia può svolgere le sue funzioni. Il danno è accompagnato da una forte sindrome da dolore, instabilità articolare. Oltre al disagio, la caviglia è gonfia, è difficile per il paziente calpestare il piede. Con una terapia adeguata, il recupero completo avviene dopo 4 settimane;
  • rottura completa dei legamenti La patologia è caratterizzata da una rottura completa di uno o più legamenti, anche dalla loro separazione dall'osso. Durante questo processo c'è un applauso acuto, è accompagnato da forti dolori penetranti. Per il recupero richiede l'imposizione di un calco in gesso e tempo (minimo sei settimane);
  • sublussazione dell'articolazione della caviglia. Il trauma è spesso accompagnato dallo spostamento dell'astragalo rispetto alle ossa della caviglia. Il processo patologico è chiaramente visibile ai raggi X;
  • dislocazione dell'articolazione della caviglia. Il processo patologico è caratterizzato da danni all'articolazione, in particolare le sue capsule. L'offset dell'astragalo è di 40 gradi. La vittima sente un forte dolore, la caviglia è gonfia, i movimenti del piede sono significativamente limitati;
  • frattura ossea. Tale danno è spesso accompagnato da dislocazione / sublussazione, distorsione totale o parziale. La frattura si verifica spesso sullo sfondo di una caduta da un'altezza, un brutto atterraggio su un arto, un incidente d'auto o qualsiasi altra situazione pericolosa. Il periodo di riabilitazione dopo una frattura senza bias è di circa sei settimane, con un offset fino a 4 mesi.

È importante identificare la causa del gonfiore della caviglia dopo l'infortunio, per impegnarsi nel trattamento. Alcune lesioni sono così gravi che minacciano la disabilità senza intervento medico.

Segni e sintomi caratteristici

Il ritmo moderno della vita rende una persona sempre di fretta da qualche parte. Durante l'abbassamento della gamba, la persona ferita non può dare importanza alla ferita, solo dopo aver rilevato il gonfiore alla caviglia, il dolore (che aumenta nel tardo pomeriggio) sospetterà che qualcosa non va. Farlo è severamente proibito! Ogni infortunio è accompagnato da sintomi caratteristici, sapendo che è possibile fornire correttamente il primo soccorso, prima si visita il medico, più è positiva la prognosi per la persona.

Distorsioni (il danneggiamento parziale delle fibre è il risultato migliore del rimboccare il piede):

  • gonfiore;
  • mobilità ridotta nell'articolazione danneggiata;
  • raramente c'è un livido alla caviglia;
  • dolore, aggravato quando si cerca di muovere un piede dolente, mentre si cammina.

Legamento lacerato:

  • gonfiore. Aumenta di dimensioni non solo la caviglia, l'intero piede si gonfia nel tempo, che indica l'accumulo di liquido nello spazio intercellulare;
  • difficoltà a camminare, lividi (un segno di emorragia);
  • instabilità nell'attività fisica articolare e non specifica.

Frattura (considerato il risultato più difficile e difficile da trattare della lesione alla caviglia):

  • il paziente avverte un dolore acuto alla caviglia;
  • stare sulla gamba ferita è impossibile;
  • posizione innaturale del piede, movimenti insoliti nell'articolazione (fino a 18 gradi);
  • intorpidimento degli arti, gonfiore su tutta la superficie dell'articolazione della caviglia;
  • dita dei piedi impossibili da muovere.

È importante! Ispeziona attentamente la gamba ferita, ricorda i tuoi sentimenti, le prime azioni dopo la ferita alla caviglia dipendono da questo.

diagnostica

Dopo aver traumatizzato la caviglia, consultare un medico. Il medico condurrà una serie di studi, esaminerà la gamba interessata. Sulla base dei risultati ottenuti, verrà effettuata la diagnosi corretta. Per studiare l'area della caviglia utilizzare:

  • radiografia. Il modo più semplice e più accessibile. Le immagini mostrano danni alle ossa, meno la procedura - la mancanza di informazioni sui tessuti molli;
  • TAC, risonanza magnetica. Sono metodi diagnostici informativi, permettono di valutare le condizioni dell'articolazione, delle ossa, dei tessuti circostanti, che accelera il processo di diagnosi e l'inizio del trattamento.

Trattamenti efficaci

La terapia in ciascun caso è diversa, tutto dipende dal grado e dall'area di danno alla caviglia dopo aver stretto la gamba.

Esamina la revisione degli unguenti efficaci per il trattamento dell'osteocondrosi e apprendi le regole della loro applicazione.

Le opzioni di trattamento efficaci per spondiloartrosi cervicale sono descritte in questa pagina.

Vai all'indirizzo e leggi sul trattamento dell'artrosi delle mani con i rimedi popolari a casa.

Cosa fare se dopo aver stretto la gamba gonfia alla gamba? Il piano d'azione specifico dipende dai sintomi e dalla situazione intorno alla vittima. Sequenza approssimativa di azioni:

  • assicurare il riposo completo dell'arto ferito. È vietato calpestare la gamba, sedersi o sdraiarsi, posizionare l'arto sopra il livello del torace (la sindrome del dolore è ridotta, il sanguinamento si ferma);
  • se necessario, interrompere l'emorragia (applicare un laccio emostatico sopra il ginocchio). Caratteristica di lesioni gravi, fratture;
  • attaccare un raffreddore (qualsiasi pacco dal congelatore farà). Le compresse non dovrebbero essere più di 20 minuti con pause di un'ora;
  • bendaggio stretto Si applica a tutte le situazioni tranne una frattura (tali azioni possono aggravare la situazione). Usa la benda elastica, torca strettamente attorno alla caviglia, descrivendo gli "otto";
  • immobilizzare l'articolazione (frattura). Per fare questo, utilizzare il pneumatico o la sua somiglianza con materiali di scarto (bastone, un altro oggetto legato al piede, fissando chiaramente e limitando il movimento del piede dolorante);
  • prendendo analgesici. Usa i fondi del kit di pronto soccorso di casa, i farmaci potenti spesso "sporcano" il quadro clinico durante l'esame dal medico;
  • consultare un traumatologo o chiamare un'ambulanza (per fratture, lesioni gravi, altre lesioni di organi interni, arti).

Seguendo correttamente le raccomandazioni del medico, si eviterà l'insorgenza di complicazioni, migliorando significativamente il vostro benessere.

Lo schema approssimativo per il trattamento delle distorsioni, lussazione, rottura dei legamenti ha aspetti comuni, i termini di guarigione completa differiscono. Regime di trattamento approssimativo:

  • se necessario, rimuovere il sangue dal sacco articolare, che riduce immediatamente il gonfiore nella zona della caviglia;
  • l'imposizione di pneumatici in gesso. Permette di immobilizzare l'area danneggiata, accelera il processo di guarigione;
  • uso di farmaci antinfiammatori non steroidei. I farmaci fermano il dolore e l'infiammazione, hanno un effetto positivo sulle condizioni del paziente;
  • hondroprotektory. Utilizzato per iniziare la rigenerazione del tessuto osseo e cartilagineo, accelerare il periodo di riabilitazione, anche dopo una frattura;
  • fisioterapia, massaggio, fango terapeutico. La scelta specifica di manipolazione dipende dal grado di danno alla caviglia, dalle caratteristiche del paziente;
  • bendaggio stretto. È indicato per la rottura incompleta dei legamenti, per lo stretching o durante il periodo di recupero dopo la rimozione del gesso. Tali manipolazioni custodiscono i legamenti, prevenendo nuove lesioni alla caviglia.

Rimedi popolari e ricette

I farmaci naturali non affrontano il problema, ma riducono il dolore e riducono il gonfiore:

  • unire alcune teste di aglio con aceto di sidro di mele, lasciare fermentare per diversi giorni. Attaccare la massa risultante al sito del danno, avvolgere con la plastica e una sciarpa. Tieni l'impacco tutta la notte;
  • in un modo simile, usare la cipolla e la foglia di cavolo (attaccare il primo ingrediente al punto dolente, avvolgerlo con una foglia di cavolo leggermente spezzata);
  • usa il tè verde. Fai una bevanda forte, lascia fermentare per 20 minuti. Inumidire la garza nel farmaco, attaccare alla caviglia, tenere premuto per diverse ore, se necessario, ripetere la manipolazione dopo tre ore.

È quasi impossibile salvarsi dalla caduta, dal piegamento acuto del piede, da un incidente, è possibile che una persona aderisca a regole speciali per evitare problemi:

  • indossare scarpe comode, il tacco non deve superare i cinque centimetri (prima di acquistare, assicurati di calpestare le scarpe, in caso di disagio - rifiutare di acquistare un modello);
  • esercitare con attenzione, valutare con sobrietà la tua forza, non prendere peso che può danneggiare la salute;
  • rifiutare l'autotrattamento. In caso di infortunio, visitare il medico, ottenere il trattamento. Nella maggior parte dei casi, la terapia sbagliata porta a tristi conseguenze.

Gonfiore alla caviglia dopo aver rimboccato i piedi non è raro. Non ritardare il trattamento, affidarsi ai professionisti, gli esperti non consigliano un trattamento indipendente.

Video: consigli di esperti su cosa fare se si torcono le gambe e la caviglia è gonfia:

Attenzione! Solo OGGI!

Ti piace questo articolo? Iscriviti agli aggiornamenti del sito tramite RSS o rimani sintonizzato su Vkontakte, Odnoklassniki, Facebook, Twitter o Google Plus.

Iscriviti agli aggiornamenti via e-mail:

Dillo ai tuoi amici!

Il carico giornaliero colossale che cade sugli arti inferiori spesso causa danni e la caviglia è considerata uno dei luoghi più traumatici.

Dislocazioni e fratture sono ugualmente pericolose e si verificano, per la maggior parte, di punto in bianco, soprattutto se la vittima è un bambino vivo e irrequieto.

Uno dei problemi caratteristici è il seguente: gamba attorcigliata, caviglia gonfia.

Cosa fare a casa? Proviamo a capirlo insieme.

Cosa causa lesioni?

Circa un quarto di tutte le lesioni degli arti inferiori sono spiegate dalla caviglia. C'è un'opinione che la gamba si gonfia e fa male alla caviglia a causa di carichi eccessivi, quindi è necessario, dicono, proteggersi in ogni modo possibile da loro.

Questa è un'opinione fondamentalmente sbagliata. Inoltre, un esercizio insufficiente porta ad un addolcimento dei muscoli, che impedisce una corretta protezione del tessuto osseo.

Di conseguenza, l'intero corpo pesa sulle ossa delle estremità, causando un sovraccarico estremo delle articolazioni. In questo stato, qualsiasi movimento infruttuoso può causare distorsioni o lacerazioni dei legamenti, dislocazione delle articolazioni e persino frattura delle ossa.

Le cause dirette degli infortuni sono:

  • movimenti impulsivi, colpi, colpi, cadute;
  • peso corporeo eccessivo;
  • scarpe scomode;
  • interruzioni nel sistema circolatorio;
  • varie situazioni anomale (atterraggio fallito durante un salto, incidente, ecc.).

In ogni caso, se la caviglia è gonfia dall'esterno e l'articolazione è dolorante o gonfia, è necessario consultare un traumatologo dopo aver prestato il primo soccorso a casa - il danno può essere molto grave.

Dislocazione della caviglia

Sintomi caratteristici di danno

La conoscenza dei segni caratteristici del danno aiuterà la resa tempestiva e corretta del pronto soccorso.

Quando si osservano distorsioni, si osserva gonfiore, talvolta con un livido nella zona della caviglia. Il tentativo di muovere la gamba è accompagnato da dolore, l'articolazione danneggiata è quasi completamente immobile.

Se i legamenti sono lacerati, oltre alla caviglia, l'intero piede cresce gradualmente di dimensioni e si gonfia, poiché lo spazio intercellulare è pieno di liquido. Esistono lividi, articolazioni instabili, ossa gonfie e arrossate.

In una frattura, il paziente avverte dolore acuto e non può appoggiarsi a una gamba dolorante o muovere un dito. Il piede assume una posizione innaturale, l'arto comincia a intorpidirsi, l'intera superficie dell'articolazione della caviglia è edema continuo.

Primo soccorso

È molto importante fornire il primo soccorso. Ciò contribuirà ad alleviare la sofferenza della vittima ed eliminare complicazioni indesiderate.

La situazione più comune: la caviglia è gonfia dopo aver stretto la gamba.

La prima cosa da fare è liberare il piede dolorante dalla scarpa, fornendo un riposo assoluto agli arti. È necessario posizionare il paziente, e ancora meglio - per deporlo appoggiando un cuscino sotto la gamba dolorante e sollevando l'arto ferito sopra il livello del torace - questo ridurrà il dolore.

Quindi è necessario effettuare un'ispezione visiva, determinando le condizioni della pelle: se è rotto e c'è sanguinamento, dovrebbe essere fermato. Le abrasioni devono essere trattate con perossido di idrogeno o verde brillante.

Il prossimo passo: applichiamo un impacco freddo - ghiaccio ordinario dal freezer, coperto di materia. Dovrebbe essere impostato per circa un quarto d'ora e ripetuto dopo una pausa di un'ora. Con forti dislocazioni, è anche possibile utilizzare compresse alcoliche.

Se c'è il sospetto di una frattura, l'impacco è escluso - può peggiorare la situazione. In questo caso, è necessario ruotare la caviglia nella forma di una figura 8 con una benda elastica e immobilizzare l'articolazione con uno pneumatico autoprodotto, ad esempio, è possibile attaccare un bastoncino alla gamba dolorante e fissarlo saldamente, limitarne il movimento. In primo luogo, il medio del piede viene fasciato, quindi la fasciatura sale gradualmente fino alla caviglia.

Se la medicazione è eseguita correttamente, il piede non cambierà il suo colore, altrimenti diventerà blu o diventerà viola. Ciò significa che la benda dovrebbe essere un po 'allentata.

Per il dolore intenso, si raccomandano farmaci analgesici per un'esposizione moderata, e con l'aumento della temperatura si può somministrare una compressa per ridurre la febbre. Un buon anestetico sarà un bicchiere di tè verde: ha anche un'azione anti-infiammatoria.

Dopo queste manipolazioni, specialmente in presenza di fratture o lesioni gravi, è necessario chiamare un'ambulanza o contattare immediatamente un traumatologo, passandogli le redini del governo.

Ricorda: ciò che sembri dislocato, può trasformarsi in una frattura chiusa, e questo può essere installato solo con l'aiuto della diagnostica qualitativa mediante raggi X.

Cosa è assolutamente impossibile da fare?

In nessun caso non può assumere le funzioni di un medico - solo un traumatologo sa come trattare correttamente. Altrimenti, ci sarà la probabilità di conseguenze indesiderabili e spesso irreversibili.

Quindi, anche con dislocazioni minori, è severamente vietato:

  • prova a mettere in piedi, torcere e tirare indipendentemente. Pertanto, rischi di rompere i tendini e le fibre, distruggendo i vasi sanguigni, rompendo la cartilagine;
  • applica dei tamponi riscaldanti, metti i pediluvi caldi - questo non farà che aumentare il gonfiore ed espandere le aree infiammatorie;
  • utilizzare quando bendaggio bendaggio anelastico. Quindi interferisci con la normale contrazione dei muscoli e passa i vasi fragili.

Restauro a casa

Se la persona amata ha storto una gamba al piede ed è gonfia, ma la ferita non è stata così grave, se osservi tutte le istruzioni del dottore, puoi letteralmente sollevarlo in pochi giorni.

Dopo un paio di giorni, quando la sindrome del dolore passa e il gonfiore inizia a diminuire, è necessario lubrificare delicatamente la caviglia con unguenti riscaldanti contenenti api o veleni di serpente o fatti con ingredienti vegetali.

Il loro scopo principale è di contribuire all'espansione dei vasi sanguigni e alla normalizzazione del processo di formazione del sangue. Il medico curante per ogni caso consiglierà, piuttosto che è meglio macchiare un punto dolente.

Inoltre, per ripristinare le articolazioni, il medico consiglierà di eseguire semplici esercizi, facendo un leggero automassaggio e prescriverà anche una procedura fisioterapica.

Grazie a tale terapia complessa, il processo di rafforzamento dei muscoli e il miglioramento dell'elasticità dei legamenti saranno accelerati.

Prevenzione necessaria

Per evitare problemi con la caviglia, devi solo seguire piccole precauzioni e prendere sul serio il tuo corpo.

Stranamente, il più pericoloso per le lesioni alla caviglia sono le scarpe instabili, in particolare scarpe e stivali con tacchi alti (oltre 5 cm). Tali scarpe sono doppiamente pericolose quando è scivoloso per strada.

In generale, al momento dell'acquisto dovrebbe essere un po 'come, e quando si sente anche un po' di disagio, scegliere un altro paio.

L'allenamento sportivo sbagliato è un'altra causa comune: quando i muscoli non si scaldano completamente, un carico eccessivo sul piede può causare lesioni!

La stessa cosa accade quando si sollevano pesi eccessivamente grandi - il carico dovrebbe essere aumentato gradualmente e sotto la supervisione di un istruttore esperto.

E un altro consiglio in conclusione. Se è necessario un trattamento medico, è necessario informare il medico se il paziente ha altri problemi di salute.

Ad esempio, in alcune malattie dell'apparato digerente (ulcere, gastrite e altre), alcuni farmaci dovrebbero essere assunti in quantità strettamente limitate o semplicemente controindicati.

E ricordiamo ancora una volta: in nessun caso non automedicare! Ti benedica!

Questi materiali saranno interessanti per te:

Articoli correlati:

  1. Cosa devo fare se il mio tallone fa male quando si cammina e ci fa male? Spesso in diverse situazioni si pone la domanda su come trattare a casa...
  2. Cosa succede se c'è una cisti nel naso? La formazione di una cisti nel naso può richiedere mesi e persino anni...
  3. Cosa devo fare se le mie gambe sono sempre fredde? Piedi costantemente freddi - un fenomeno molto spiacevole, che può essere accompagnato da...