Sindrome premestruale: come alleviare la condizione?

Sindrome premestruale (PMS) è un complesso di sintomi che si verifica alcuni giorni (da 2 a 10) prima dell'inizio delle mestruazioni e scompare nei suoi primi giorni. Altre volte, i sintomi della sindrome premestruale sono assenti.

La condizione include disturbi neuropsichiatrici, manifestazioni vegetativo-vascolari e metaboliche. Praticamente ogni donna ha mai sperimentato segni di sindrome premestruale. Tuttavia, procede pesantemente solo in ogni decimo paziente.

Come e perché si verifica la sindrome premestruale

Nel mezzo del ciclo mestruale, l'ovulazione si verifica nell'ovaio - una cellula uovo lascia il follicolo maturo. Comincia a muoversi attraverso l'addome alla tuba di Falloppio per incontrare lo sperma e la fecondazione. Al posto di un follicolo scoppiante, si forma un corpo luteo - un'educazione ad alta attività ormonale. In alcune donne, in risposta a tali "esplosioni" endocrine, le regioni cerebrali responsabili delle emozioni, delle reazioni vascolari e della regolazione metabolica reagiscono. Spesso, questa caratteristica di risposta individuale viene ereditata da madre a figlia.

In precedenza si riteneva che la PMS si verifica più spesso nelle donne con livelli ormonali compromessi. Ora i medici sono fiduciosi che tali pazienti hanno un ciclo ovulatorio regolare, e sotto tutti gli altri aspetti sono sani.

Teorie sullo sviluppo delle PMS:

  • ormone;
  • intossicazione da acqua;
  • disfunzione del sistema renina-angiotensina-aldosterone;
  • mancanza di vitamine e acidi grassi nella dieta;
  • iperprolattinemia;
  • le allergie;
  • disturbi psicosomatici.

Quando PMS aumenta il contenuto relativo di estrogeni con una diminuzione relativa del livello di gestageni. Gli estrogeni trattengono il sodio e il fluido nel corpo, causando gonfiore, flatulenza, mal di testa, dolore al petto. Gli estrogeni attivano il sistema renina-angiotensina-aldosterone, causando ulteriore ritenzione di liquidi. Questi ormoni sessuali influenzano direttamente l'area del cervello responsabile della formazione delle emozioni (il sistema limbico). Anche il livello di potassio e glucosio nel sangue diminuisce, causando debolezza, dolore al cuore, diminuzione dell'attività.

Il livello di gestageni dipende da quanti giorni prima del ciclo mestruale arriva la PMS. Questi ormoni ritardano l'inizio delle mestruazioni. Determinano quanto dura la sindrome premestruale.

A causa della ridotta attività del sistema renina-angiotensina-aldosterone, si verifica la ritenzione idrica, che causa gonfiore della parete intestinale. C'è gonfiore, nausea, costipazione.

Lo sviluppo di PMS contribuisce all'assenza di vitamine, magnesio e acidi grassi insaturi negli alimenti. Alcuni scienziati ritengono che il risultato sia depressione, dolore toracico, irritabilità e aumento della temperatura corporea.

Un aumento del livello di prolattina nella seconda metà del ciclo, un'allergia al progesterone interno e cambiamenti interconnessi del corpo (somatici) e mentali (mentali) hanno un certo valore nel meccanismo di sviluppo dell'ICP.

Quadro clinico

Esistono tre gruppi di sintomi principali che determinano la gravità della condizione:

  • disturbi neuropsichiatrici: pianto, depressione, irritabilità;
  • alterazioni vegeto-vascolari: nausea e vomito, mal di testa e vertigini, palpitazioni, dolore nella regione del cuore, aumento della pressione;
  • Disturbi metabolici: aumento delle ghiandole mammarie, gonfiore, gonfiore, sete e mancanza di respiro, prurito, brividi, febbre, dolore addominale.

Un fattore aggravante nel corso della sindrome premestruale è la depressione. Con lei, le donne sentono più dolore e altri disagi, che possono facilmente trasformarsi in dolorose mestruazioni ed emicranie.

Forme di sindrome premestruale

PMS può verificarsi nelle seguenti forme cliniche:

  • neuro-psichica;
  • edematosa;
  • cephalgic;
  • krizovoe.

La forma neuropsichica è accompagnata da disturbi emotivi. Le giovani donne hanno uno sfondo d'umore ridotto. Nell'età adulta, l'aggressività e l'irritabilità diventano il sintomo principale.

La forma edematosa è accompagnata da gonfiore delle gambe, del viso, delle palpebre. Diventa scarpe strette, anelli mal consumati. La sensibilità agli odori aumenta, appaiono gonfiore e prurito. A causa della ritenzione di liquidi, il peso aumenta (di 500-1000 g).

Nel caso della forma cefalea, il sintomo principale è il mal di testa nei templi con diffusione all'orbita. Ha un carattere vibrante e pulsante, accompagnato da vertigini, nausea e vomito. La maggior parte di queste donne mostra cambiamenti nella ghiandola pituitaria.

La forma critica si manifesta con convulsioni simpato-surrenali: la pressione arteriosa aumenta improvvisamente, premendo il dolore al petto, appare la paura della morte. In questo caso, preoccupato per un forte battito cardiaco, sensazione di intorpidimento e mani e piedi freddi. Una crisi di solito si verifica in un momento successivo della giornata, terminando con il rilascio di urina in un grande volume. Questa forma è più spesso osservata come risultato di varianti precedenti non trattate.

corso

Quando inizia PMS? Con un corso leggero per 2-10 giorni prima delle mestruazioni, ci sono tre - quattro segni, uno o due dei quali più pronunciati. Nei casi gravi, i sintomi compaiono 3-14 giorni prima delle mestruazioni. Ce ne sono più di cinque e almeno due sono pronunciati.

Il corso di PMS in tutti i pazienti è diverso. Alcuni sintomi compaiono allo stesso tempo e si fermano con l'inizio delle mestruazioni. In altri pazienti, nel corso degli anni, vengono registrati sempre più segni. Lo stato è normalizzato solo dopo la fine del sanguinamento mestruale. Nei casi più gravi, i sintomi persistono dopo la cessazione delle mestruazioni e il periodo senza disturbi viene gradualmente ridotto. In una situazione del genere, una donna potrebbe persino perdere la sua capacità di lavorare. In alcuni pazienti, disturbi ricorrenti continuano dopo la menopausa. C'è un cosiddetto ICP trasformato.

Il decorso lieve della sindrome premestruale è accompagnato dall'apparizione di un piccolo numero di sintomi, un leggero malessere, senza limitare il normale ritmo della vita. Nelle situazioni più gravi, i segni di questa condizione influenzano la vita familiare, le prestazioni e i conflitti con altre persone possono apparire. Nei casi più gravi, specialmente in un periodo di crisi, una donna non può lavorare e deve essere rilasciato un certificato di incapacità al lavoro.

PMS dovrebbe essere distinto da altre malattie e condizioni. Se i sintomi descritti esistono durante l'intero ciclo mestruale, possono essere una manifestazione di depressione, nevrosi, mastopatia, malattie della tiroide e altre condizioni patologiche. Se i sintomi si verificano, solo immediatamente prima dell'inizio delle mestruazioni, specialmente in combinazione con le secrezioni di diradamento, è necessario pensare alla patologia ginecologica - endometriosi, mioma uterino, endometrite cronica.

diagnostica

La PMS è una diagnosi clinica basata sull'analisi dei sintomi, sulla loro gravità, sull'evento ciclico. Ginecologo incaricato dell'ispezione, un'ecografia dei genitali. Per la corretta terapia ormonale, è necessario determinare il livello di sesso e di altri ormoni nel sangue.

Il paziente è consigliato da un neurologo, se necessario - uno psichiatra, un oculista, un endocrinologo. Può essere assegnata a studi come elettroencefalografia, tomografia computerizzata del cervello, ecografia dei reni, mammografia.

Solo dopo un esame completo e un'osservazione, il ginecologo fa una diagnosi del genere e prescrive un trattamento.

Trattamento PMS

Come alleviare la sindrome premestruale? A tale scopo, è raccomandato il seguente schema:

  • psicoterapia;
  • corretta alimentazione;
  • esercizio terapeutico;
  • fisioterapia;
  • trattamento dei farmaci della sindrome premestruale.

psicoterapia

La psicoterapia razionale aiuta a sbarazzarsi di tali sintomi spiacevoli come eccessiva emotività, sbalzi d'umore, pianto o aggressività. A tale scopo, vengono utilizzate tecniche di rilassamento psico-emozionali per stabilizzare le tecniche comportamentali. Alle donne viene insegnato come alleviare la sindrome premestruale, aiutare a far fronte alla paura dell'inizio delle mestruazioni.

È molto utile condurre esercizi psicoterapeutici non solo con una donna, ma anche con i suoi cari. I parenti stanno imparando a capire meglio le condizioni del paziente. Le conversazioni con l'ambiente vicino del paziente migliorano il microclima della famiglia. Attraverso i meccanismi psicosomatici, è possibile migliorare le condizioni fisiche del paziente, alleviare le manifestazioni oggettive della sindrome premestruale.

Stile di vita e nutrizione

Nella dieta è necessario aumentare il contenuto di fibra vegetale. Normalizza le viscere, rimuove il fluido in eccesso dal corpo. La razione giornaliera dovrebbe comprendere il 75% di carboidrati (per lo più complessi), il 15% di proteine ​​e solo il 10% di grassi. L'assunzione di grassi dovrebbe essere limitata, poiché influenzano la partecipazione del fegato al metabolismo degli estrogeni. È meglio rifiutare la carne, perché spesso contiene piccole dosi di ormoni introdotti artificialmente. Pertanto, la fonte più utile di proteine ​​nella PMS saranno i prodotti a base di latte fermentato.

È utile aumentare l'uso del succo, in particolare della carota con l'aggiunta di limone. Tè alle erbe consigliati con l'aggiunta di menta, melissa, valeriana. Il sedativo a base di erbe per PMS aiuta a far fronte a disturbi emotivi, a migliorare il sonno e il benessere generale.

È necessario rifiutare l'eccesso di sale, spezie, per limitare l'uso di cioccolato e carne. Non si dovrebbero bere bevande alcoliche, perché riducono il contenuto nel corpo delle vitamine del gruppo B, i minerali, alterano il metabolismo dei carboidrati. Il lavoro del fegato soffre, che può portare all'interruzione del metabolismo degli estrogeni e all'aumento della gravità della condizione.

Non c'è bisogno di prendere un sacco di bevande contenenti caffeina con PMS (tè, caffè, Coca-Cola). La caffeina provoca ritenzione di liquidi, disturba il sonno e contribuisce a disturbi neuropsichiatrici. Inoltre, migliora l'ingorgo delle ghiandole mammarie.

Farmaci PMS

Se vi sono segni di sindrome premestruale, consultare un medico. Ti dirà come affrontare i suoi sintomi usando i farmaci. Considerare i principali gruppi di farmaci per il trattamento della sindrome premestruale.

  1. Dopo essere stati esaminati da un ginecologo, i gestageni sono stati prescritti per rilevare elevati livelli di estrogeni (iperestrogenismo assoluto o relativo). Questi includono Duphaston, Norkolut e altri. Gli agonisti dei fattori che rilasciano la gonadotropina, in particolare il Danazolo, hanno anche un effetto anti-estrogenico.
  2. Gli antistaminici sono prescritti in relazione a un aumento dei livelli di istamina e serotonina in tali pazienti. Tavegil, Suprastin viene solitamente applicato la notte a partire da due giorni prima dell'inizio previsto della sindrome premestruale e termina il primo giorno delle mestruazioni.
  3. Per normalizzare il lavoro delle strutture cerebrali responsabili della regolazione vascolare e dei disturbi mentali, vengono prescritti nootropi - Nootropil, Aminalon, a partire dal primo giorno delle mestruazioni per due settimane. Tali corsi vengono ripetuti per tre mesi di fila, quindi si prendono una pausa.
  4. Se, dopo aver determinato il livello di ormoni, viene rilevato un aumento del livello di prolattina, viene prescritto Parlodel (bromocriptina), a partire da due giorni prima dell'inizio previsto della sindrome premestruale, entro 10 giorni.
  5. In presenza di edema pronunciato, è indicato l'appuntamento di un diuretico con l'effetto di risparmio di potassio di Veroshpiron, che è un antagonista dell'aldosterone. Assegnarlo per 4 giorni prima del deterioramento della salute e interrompere l'assunzione con l'inizio delle mestruazioni. Se la sindrome edematosa si manifesta con mal di testa, deficit visivo, si raccomanda l'uso di Diacarb.
  6. In presenza di dolore, i trattamenti principali per PMS sono farmaci anti-infiammatori non steroidei, in particolare, Diclofenac. Gli viene prescritto due giorni prima del deterioramento della salute. Questi farmaci inibiscono la sintesi delle prostaglandine - sostanze biologicamente attive che causano molti segni di sindrome premestruale. Il corso di trattamento, viene effettuato entro tre mesi. L'effetto di tale corso dura fino a quattro mesi dopo la sua conclusione. Quindi i sintomi della sindrome premestruale si ripresentano, ma solitamente sono meno intensi.
  7. Emotività eccessiva, disturbi depressivi, nevrosi possono essere un'indicazione per la nomina di tranquillanti. Esistono speciali farmaci "giornalieri" che non sopprimono la normale attività, in particolare Grandaxina e Afobazolo. Possono essere usati neurolettici e antidepressivi. Tali farmaci sono prescritti da uno psichiatra. Devono essere presi continuamente per 3-6 mesi.
  8. Le vitamine A ed E hanno un effetto benefico sul sistema riproduttivo femminile, compresa la riduzione della gravità della sindrome premestruale. Sono presi per via orale o iniettati per via intramuscolare per un mese, alternandosi tra loro. Quando nella seconda parte del ciclo compaiono disturbi d'ansia e depressione, vengono prescritti farmaci a base di magnesio e vitamina B6.

Il trattamento della sindrome premestruale viene eseguito in cicli. Nei primi tre mesi usano la dieta, i sedativi a base di erbe, le vitamine, i farmaci antinfiammatori non steroidei. Quindi fai una pausa nel trattamento per 3-6 mesi. Quando i sintomi della sindrome premestruale vengono restituiti al trattamento, vengono aggiunti altri farmaci con effetti più gravi. Non aspettarti un effetto rapido. La terapia deve essere effettuata a lungo, accompagnata da una modifica della nutrizione e dello stile di vita.

Come alleviare i sintomi della sindrome premestruale

Contenuto dell'articolo

  • Come alleviare i sintomi della sindrome premestruale
  • Come facilitare PMS
  • Come sbarazzarsi di PMS

La soluzione più semplice per combattere gli spiacevoli sintomi della sindrome premestruale è l'assunzione di pillole anticoncezionali che sopprimono l'ovulazione aumentando il livello di progesterone nel sangue di una donna.

Di conseguenza, i sintomi della PMS cessano di infastidirvi o non sono così evidenti da attirare l'attenzione. Tuttavia, nonostante la popolarità di questo metodo di alleviare la sindrome premestruale tra i medici, non tutte le donne accettano di assumere preparazioni ormonali. Se sei uno di loro, allora i rimedi popolari contro la PMS potrebbero esserti utili.

dieta

Prima di tutto, limitare l'assunzione di sale, che contribuisce alla ritenzione idrica nel corpo. E anche evitare di mangiare prodotti semilavorati che contengono sale in grandi quantità. Inizia a seguire i pasti, durante il giorno, organizza per te 4-5 ricevimenti, ma in piccole porzioni. Tra le altre cose, questo stile di vita avrà un effetto positivo sul tratto gastrointestinale e migliorerà il metabolismo.

Si prega di notare che nella seconda fase del ciclo, il vostro corpo dovrebbe ricevere una porzione aggiuntiva di vitamine del gruppo B, per questo è possibile utilizzare complessi multivitaminici o formare la vostra dieta di conseguenza. I prodotti centrali della vostra dieta durante il ciclo dovrebbero essere prodotti caseari magri: ricotta a basso contenuto di grassi, latte, formaggi a pasta dura, yogurt. Oltre al fatto che questi prodotti sono un'aggiunta eccellente a una dieta dimagrante, sono la fonte più ricca di calcio e questo minerale è noto per rallentare le contrazioni dell'utero.

Tisana

Non si dovrebbero bere bevande con un alto contenuto di caffeina, in generale, se si vuole alleviare i sintomi della sindrome premestruale, allora al momento si deve rinunciare a tè forte, caffè e bevande alcoliche. Preferisci tè alle erbe. Durante la sindrome premestruale, una soluzione eccellente è ricevere un decotto di ortica.

Un decotto di ortica impedisce l'accumulo di acqua in eccesso nel corpo (agisce come un diuretico), oltre a migliorare il metabolismo. Per alleviare i sintomi della sindrome premestruale, è sufficiente bere mezzo bicchiere di brodo di ortica due volte al giorno. Se uno dei tuoi sintomi della sindrome premestruale sono oscillazioni dell'umore private e insonnia, un decotto di melissa ti aiuterà.

Bevi un bicchiere di brodo tutte le sere prima di andare a letto e il tuo umore e il tuo sonno miglioreranno immediatamente. Un altro spiacevole sintomo della sindrome premestruale è gonfiore. In questo caso, è consigliabile prendere 1 tazza di finocchio in brodo dopo ogni pasto.

Trattamento farmacologico

Ma cosa succede se hai una combinazione di tutti i sintomi? Bere tutto non è un'opzione. In questo caso, aiuterete solo i farmaci. Prima di tutto, consulta il tuo medico, lascia che ti consigli un mezzo per facilitare la manifestazione della sindrome premestruale. Forse la causa del tuo problema è più profonda, forse i sintomi della sindrome premestruale sono l'eco di una malattia lenta, il cui trattamento ti allevia il problema della sindrome premestruale.

Blog intelligente

Smart blog su bellezza e salute

Come alleviare la sindrome premestruale

Più dei due terzi di tutte le donne sperimentano regolarmente i sintomi spiacevoli della sindrome premestruale. E se per alcuni è solo una leggera indisposizione, altri a volte devono addirittura andare in ospedale a causa dell'incapacità di lavorare normalmente. Qual è la ragione di questa "terribile" malattia? E ci sono modi per affrontare efficacemente la sindrome premestruale? Come sbarazzarsi di PMS per sempre?

Cause di PMS

Il corpo femminile diventa spesso una vera vittima di ormoni. Ad esempio, questo può accadere nel periodo di trasporto di un bambino e successivo allattamento al seno. Ma c'è un'altra ragione per lo squilibrio ormonale: la sindrome premestruale, i cui sintomi la maggior parte delle donne deve sperimentare esattamente una volta al mese.

L'equilibrio degli ormoni progesterone ed estrogeno ha l'effetto più forte sul benessere della donna. E prima dell'inizio di ogni ciclo mestruale, gli estrogeni diventano significativamente più grandi, il che certamente influisce non solo sullo stato fisico, ma anche sullo stato emotivo, che caratterizza la sindrome premestruale. Quindi, l'umore oscilla e la tendenza del corpo ad accumulare acqua, che spesso porta a gonfiore.

Con uno squilibrio ormonale si può sviluppare una deficienza temporanea di alcuni nutrienti e minerali. Ad esempio, questo accade spesso con il calcio, che è semplicemente necessario per una pelle sana. Questo è il motivo per cui molti durante la sindrome premestruale hanno problemi in questo campo.

Un'altra causa dei sintomi della PMS è una diminuzione della produzione di alcuni neurotrasmettitori, che sono necessari al cervello per produrre serotonina e dopamina, senza i quali il buon umore è inconcepibile. E la sensibilità al dolore è associata ad una diminuzione del livello di endorfine - un antidolorifico naturale nel corpo umano.

Come funziona il PMS

I sintomi della sindrome premestruale in donne diverse possono essere presenti in varie combinazioni. Il grado della loro gravità può anche essere ineguale, dal momento che il decorso della sindrome premestruale, come per quanto dura l'ICP, è in gran parte determinato dalla genetica.

Ecco i principali segni di PMS:

  • Se il livello dell'ormone prolattina è elevato, allora c'è dolore e gonfiore al seno e un liquido simile al latte può essere rilasciato dai capezzoli.
  • Appetito anormale (ridotto o, al contrario, semplicemente insaziabile).
  • Poiché il bilancio elettrolitico soffre durante la sindrome premestruale, il fluido viene scarsamente espulso dal corpo, che è accompagnato da edema non solo delle gambe, ma anche del viso e persino dei palmi delle mani.
  • Anche il peso è instabile: puoi aggiungere fino a cinque chilogrammi e, dopo l'inizio delle mestruazioni, puoi rilasciarli di nuovo.
  • L'addome diventa doloroso a causa di un aumento del volume dell'utero.
  • Spesso durante la sindrome premestruale le donne si lamentano di mal di testa.
  • Un altro sintomo comune della sindrome premestruale è rappresentato da problemi digestivi: diarrea o stitichezza, che causano flatulenza, nausea e vomito.
  • Lo stato mentale di una donna varia molto: possono comparire depressione, irritabilità e sbalzi d'umore, che sono spesso accompagnati da lacrime.
  • Il sonno diventa intermittente e irrequieto, alcuni si lamentano di insonnia.
  • Durante la sindrome premestruale, è difficile concentrarsi sugli affari correnti, la sensazione di stanchezza non se ne va.
  • I sintomi della sindrome premestruale sono spesso contrassegnati da una diminuzione della libido.
  • Ci possono essere eruzioni cutanee, acne.

In effetti, ci sono molti più segnali di PMS (alcune fonti richiamano fino a 200), ma questi sono i più comuni.

Trattamento farmacologico per PMS

Come facilitare PMS? La prima cosa da fare se la sindrome premestruale si manifesta con sintomi forti - visita un medico. Non solo ti dirà quali cambiamenti in questo periodo dovrebbero essere apportati al tuo stile di vita, ma possono anche prescrivere farmaci che alleviano i sintomi della sindrome premestruale.

Pertanto, in alcuni casi, l'integrazione di vitamina D, che contribuisce a un assorbimento più efficiente del calcio da parte dell'organismo, aiuta. È stato anche notato un effetto positivo sul decorso della sindrome premestruale con farmaci con magnesio.

Se c'è un forte mal di testa o altri dolori, può essere appropriato prendere antidolorifici. Gli anticoncezionali orali si sono dimostrati molto bene, che bilanciano l'equilibrio di progesterone ed estrogeno aumentando il livello di quest'ultimo. Quasi il 70% di tutte le donne affette da sindrome premestruale ha notato che dopo aver prescritto farmaci simili a loro, i sintomi della PMS sono diventati meno pronunciati. La cosa principale qui è prendere in considerazione tutti i parametri della salute di una donna, quindi è impossibile fare a meno della consultazione di un ginecologo. E se non hai un buon specialista (so per me stesso che è molto difficile trovarlo), per esempio, una buona ginecologia privata "Krasikov e Filyaeva".

Nutrizione con PMS

Come sbarazzarsi di PMS con la dieta? Ecco alcuni consigli di base:

Per reintegrare il calcio nel corpo nella dieta è introdurre più latticini, specialmente specialmente arricchiti con questo elemento. Latte e ricotta dovrebbero essere consumati il ​​più spesso possibile, meglio ogni giorno.

Poiché i reni durante la sindrome premestruale e quindi non far fronte al ritiro di tutti i liquidi in eccesso, è necessario limitarne l'uso. Ridurre il consumo a 1,5 litri di acqua al giorno. In questo caso, è opportuno evitare cibi troppo salati.

Il livello degli ormoni dello stress nel corpo femminile durante il periodo PMS è così alto, quindi non si dovrebbe peggiorare la condizione con l'uso di bevande eccitanti come caffè, cola (è meglio rifiutarlo per sempre) o tè forte, che aggrava solo la sindrome premestruale.

Devi cercare di diversificare la tua tavola con tutti i tipi di frutta e verdura, che compensano naturalmente la mancanza di vitamine e sostanze nutritive. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta alle fonti naturali di vitamine A, E e D. Ma il burro sarà meglio sostituito con olio vegetale.

I grassi animali durante la sindrome premestruale sono anche dannosi, perché contengono molto colesterolo. Ma carne magra, pollame e pesce saranno molto utili.

Quanta PMS dura, e la gravità dei suoi sintomi dipende in gran parte dalla qualità della nutrizione, quindi non trascurare questi suggerimenti, ed è il momento di familiarizzare con una corretta alimentazione sana.

esercizi

L'attività fisica leggera ha un effetto positivo sulla manifestazione della sindrome premestruale. Ciò è dovuto al rilascio di endorfine, che riducono la sensibilità al dolore, alleviando così i sintomi della sindrome premestruale.

Nel sistema dello yoga c'è un complesso speciale di asana che aiuta ad alleviare la condizione delle donne in questo momento difficile. Tuttavia, sarebbe utile consultare il proprio medico, perché le lezioni di yoga, anche durante la sindrome premestruale, sono controindicate per coloro che hanno seri problemi alla schiena e alle articolazioni. Lo specialista consiglierà come sbarazzarsi di PMS anche in caso di tali malattie.

Rimedi popolari

Le nostre nonne sapevano come rendere le PMS più facili con metodi popolari. Decotti di erbe e aromaterapia verranno in aiuto anche a coloro che soffrono di una grave sindrome premestruale per tutta la loro vita.

Semplici foglie di lampone sono molto efficaci nel ridurre i crampi mestruali. Immergere le foglie secche in un contenitore con acqua e scaldare il tutto a bagnomaria, quindi filtrare la bevanda e prenderla 1 tazza tre volte al giorno.

Puoi cucinare un decotto di Potentilla - un analgesico naturale e mezzi per rafforzare l'utero. Se hai sintomi gravi della sindrome premestruale, bevi un bicchiere di questo rimedio tre volte al giorno.

Per la stitichezza durante la sindrome premestruale, i semi di lino aiutano bene, infusi in acqua calda per mezz'ora. Puoi sostituire il lino con il finocchio e aggiungere il miele alla tua bevanda gustativa.

Come facilitare l'aromaterapia PMS? Dalla sindrome premestruale aiuterà gli oli essenziali di salvia, camomilla e lavanda. Basta mettere alcuni di questi oli in un bagno caldo e stenderci per circa 10 minuti.Iniziare il trattamento con i bagni alcuni giorni prima dell'inizio previsto dei sintomi PMS.

Avendo fatto dei cambiamenti nello stile di vita in anticipo, è del tutto possibile, se non di liberarsene completamente, ridurre in modo significativo la gravità della sindrome premestruale. Iniziare ad applicare questi suggerimenti per 7-10 giorni prima delle mestruazioni, e la tua condizione durante la sindrome premestruale è garantita per migliorare.

Tutto sulla sindrome premestruale: cause, sintomi. Come facilitare PMS

Per molto tempo i medici hanno cercato di determinare la causa del malessere femminile prima delle mestruazioni. Alcuni credevano che il ciclo femminile fosse associato alle fasi lunari, altri lo associassero al clima.

Nell'antica Roma, c'era una "settimana delle donne" - il tempo prima delle mestruazioni, quando una donna era inviolabile. Fu perdonata per scandali, capricci, capricci e qualsiasi stato d'animo.

Poteva disobbedire a suo marito e fare tutto ciò che desiderava. Le storie conoscono il caso in cui la moglie ha ucciso suo marito, perché ha insistito sull'intimità nonostante il suo desiderio. Come è accaduto poco prima delle mestruazioni, la donna è stata assolta e il coniuge fastidioso è stato riconosciuto colpevole. È un peccato che non abbiamo tali "settimane femminili" di permissività.

Per secoli, la condizione di una donna prima delle mestruazioni è rimasta un mistero per i medici. Alla fine, nel ventesimo secolo, il segreto si aprì leggermente: le donne cominciarono ad associare lo stato di salute prima delle mestruazioni con cambiamenti ormonali.

La sindrome premestruale è un cocktail esplosivo di 150 sintomi mentali e fisici.

Circa il 75% della bella metà dell'umanità lo affronta a vari livelli. I sintomi iniziano a tormentare una donna pochi giorni prima delle mestruazioni (da due a dieci) e gradualmente scompaiono con la comparsa dei giorni "rossi".

Fatti interessanti sulla sindrome premestruale

- Per la prima volta il termine "PMS" fu usato dal ginecologo britannico Robert Frank nel 1931.

- I sintomi della sindrome premestruale sono le donne più colpite, le cui attività sono associate al lavoro mentale e ai residenti delle grandi città.

- Giorni criminali La PMS non è solo uno stato d'animo disgustoso e una presa in giro morale del coniuge. La maggior parte dei furti, dei crimini e degli incidenti sono commessi dalle donne dopo il 21 ° giorno del ciclo mestruale, proprio nel "picco" della sindrome premestruale.

- Shopogoliya. Gli studi confermano che pochi giorni prima delle mestruazioni, le ragazze hanno molte più probabilità di separarsi dai loro soldi e hanno maggiori probabilità di essere tentate nello shopping.

Cause della sindrome premestruale

Ci sono molte teorie sulle cause dei disturbi prima delle mestruazioni: psicosomatica, allergica, ormonale. La più popolare è la teoria ormonale. Secondo questa teoria, nella seconda fase del ciclo mestruale iniziano forti fluttuazioni degli ormoni sessuali.

Per completare il lavoro del corpo femminile è molto importante l'equilibrio degli ormoni sessuali - progesterone, androgeno ed estrogeno. Durante la sindrome premestruale, lo sfondo ormonale del corpo femminile subisce forti cambiamenti. I sintomi della sindrome premestruale appaiono a causa di una reazione errata del corpo ai cambiamenti dello sfondo ormonale.

Le regioni cerebrali responsabili delle emozioni e del comportamento cominciano a rispondere in modo inadeguato ai cambiamenti ormonali. Ciò comporta un intero rottame di sintomi somatici e mentali. I sintomi dipendono non tanto dal livello degli ormoni, quanto dalla risposta del cervello limbico a queste fluttuazioni.

Quali fattori aggravano il decorso della sindrome premestruale

Ci sono una serie di fattori che scatenano l'insorgere dei sintomi della sindrome premestruale:

1. Carenza di magnesio - la mancanza di magnesio può causare vertigini, mal di testa, battito cardiaco accelerato. Con una mancanza di magnesio nel corpo di una donna fortemente tira al cioccolato.

2. La mancanza di vitamina B6 - porta a stanchezza, debolezza, gonfiore, sbalzi d'umore improvvisi e dolore al petto.

3. Fumo - Le donne che fumano hanno il doppio delle probabilità di soffrire di manifestazioni di sindrome premestruale.

4. Sovrappeso: le donne con un indice di massa corporea superiore a 30 hanno una probabilità tre volte maggiore di soffrire di sintomi della sindrome premestruale.

5. Bassi livelli di serotonina - la mancanza di "ormone della gioia" causa tristezza, desiderio, pianto e umore depressivo.

6. Eredità - le ragazze le cui madri soffrivano di sindrome premestruale sono a rischio di essere ereditate.

7. Parto difficile, aborto, malattie ginecologiche e stress spesso portano alla comparsa della sindrome premestruale.

I sintomi della sindrome premestruale

La sindrome premestruale è molto ricca di sintomi completamente diversi, non simili tra loro. Tutti questi sintomi possono essere suddivisi in diversi gruppi:

- neuropsichiatrico - il gruppo più comune di sintomi. Nelle donne durante questo periodo, l'umore spesso cambia: il desiderio di piangere viene sostituito dal desiderio di far saltare in aria il mondo intero. Molte ragazze diventano irritabili, nervose, ansiose. Appare apatia, tristezza, desiderio. Alcuni soffrono di insonnia e umore depresso.

- vegetovascolare - mal di testa, vertigini, salti di pressione, dolore al cuore, nausea, vomito, battito cardiaco accelerato, malfunzionamenti del tratto gastrointestinale.

- endocrino - febbre, gonfiore, minzione frequente, sete, eruttazione, distensione addominale, dolore toracico, prurito cutaneo, acne, sensazione di mancanza d'aria, ridotta attenzione e memoria.

Alcune donne possono avere un leggero aumento di peso. Ciò è dovuto alla ritenzione di liquidi nel corpo. A volte i sintomi della sindrome premestruale possono manifestarsi sotto forma di crisi e convulsioni - una donna è preoccupata per gli attacchi con pressione alta, minzione frequente, vertigini, dolore al cuore e una sensazione di forte ansia e paura, cioè con i tipici segni di un attacco di panico.

Quando vedere un dottore

Naturalmente, se i sintomi della sindrome premestruale portano solo un piccolo disagio, puoi farcela da solo. Ma quando la PMS viola la qualità della vita e influenza la capacità di lavorare, è impossibile andare senza un ginecologo. Dopo l'esame, il medico prescriverà la terapia farmacologica necessaria e fornirà raccomandazioni.

A seconda dei sintomi, PMS è prescritto per:

- farmaci omeopatici per alleviare la sindrome;

- farmaci anti-infiammatori non steroidei - per il dolore alla schiena e all'addome, mal di testa;

- antidepressivi e tranquillanti - con gravi disturbi mentali;

- diuretici - per edema;

-terapia ormonale - in violazione dell'equilibrio degli ormoni sessuali.

Come facilitare PMS

Ci sono alcuni semplici consigli che miglioreranno significativamente la qualità della tua vita prima delle mestruazioni.

1. Sonno sano e pieno. Cerca di dormire almeno 9-10 ore al giorno. Durante questo periodo, il tuo corpo avrà il tempo di recuperare e rilassarsi completamente. La mancanza di sonno aumenterà solo l'ansia, l'aggressività e influenzerà negativamente l'immunità. Se hai problemi ad addormentarti, prova le passeggiate leggere prima di coricarsi, rilassando i bagni e sempre arieggiare la camera da letto.

2. Bagni terapeutici. Se non sei allergico agli oli essenziali, crea la tua composizione aromatica. Oli aromatici speciali - un'arma piuttosto efficace nella lotta contro la sindrome premestruale. Salvia, geranio e olio di rosa aiutano a normalizzare il ciclo. Basilico e lavanda fanno fronte efficacemente agli spasmi muscolari, aiutano a superare il dolore all'addome e alla parte bassa della schiena, mal di testa e dolori muscolari. Bergamotto e ginepro migliorano l'umore, aiutano a far fronte a malinconia, tristezza, irritabilità e umore depressivo. Per ottenere un buon risultato, inizia a fare bagni con composizioni aromatiche due settimane prima del ciclo.

3. Esercizio. Correre, yoga, camminare, ballare, pilates - affrontare in modo efficace le manifestazioni della sindrome premestruale nelle donne di diverse età. L'attività fisica aumenta il livello dell '"ormone della felicità" e aiuta ad affrontare i sintomi mentali della sindrome premestruale. Se ti alleni regolarmente, ti dimenticherai di insonnia e depressione e i tuoi periodi saranno meno dolorosi.

4. Vitamine Due settimane prima delle mestruazioni, iniziare a prendere vitamine E, A, B6 e magnesio. Questo ti allevia da affaticamento, insonnia, irritabilità, ansia, dolore al cuore, tachicardia e picchi di pressione sanguigna.

5. Dieta. Nella seconda fase del ciclo mestruale, cerca di mangiare più verdure, frutta e cibi ricchi di fibre e calcio. Ma da caffè, cola e cioccolato dovrebbe essere temporaneamente abbandonato. Se sei tormentato dall'ansia, dall'apatia, dal cattivo umore, dall'irritabilità, la caffeina aggraverà il problema. Idealmente, la dieta quotidiana dovrebbe assomigliare a questo: 75% di carboidrati, 15% di proteine ​​e 10% di grassi. Da cibi grassi, salati e piccanti dovrebbe essere abbandonato. Mangia gli spinaci ogni giorno: solo una tazza di spinaci aggiunta a un'insalata o un frullato arricchirà il tuo corpo con l'assunzione giornaliera di magnesio. E il tacchino aiuterà ad aumentare i livelli di serotonina - la carne di questo uccello è molto ricca di vitamina B6, che allevia il dolore al seno e l'irritabilità.

6. Bevande salutari. Il caffè è meglio sostituire tè alle erbe e succhi appena spremuti. Succhi di mela e carota sono particolarmente utili durante questo periodo. L'alcol dovrà essere abbandonato, poiché esaurisce le riserve di vitamine del gruppo B e sconvolge il metabolismo dei carboidrati.

7. Rilassamento. Per evitare lo stress, rilassare e mantenere un atteggiamento positivo aiuterà lo yoga, il rilassamento alla musica calma o ai suoni della natura.

8. Sesso Non è un segreto che prima delle mestruazioni, molte donne siano risvegliate da un brutale appetito sessuale. Non dovresti andare contro il tuo desiderio - la natura dà un suggerimento su come affrontare le manifestazioni PMS. L'amore regolare aiuta a superare il malumore, irritabilità, pianto, ansia e insonnia. L'orgasmo è il miglior antidepressivo - aumenta istantaneamente il livello di serotonina. È ora di goderti i giochi sessuali con il tuo partner e provare qualcosa di nuovo.

I migliori farmaci per la sindrome premestruale sono una dieta sana, attività fisica, integratori vitaminici, buon sonno e sesso regolare con una persona cara.

Come posso facilitare l'ICP?

Quasi tutte le ragazze della sua vita si chiedevano come allentare la sindrome premestruale. Ma la struttura del corpo è diversa per tutti, quindi questo processo ha luogo in ognuno a suo modo.

Qualcuno soffre di dolore, qualcuno affaticato affievolisce. Ci sono molti segni di sindrome premestruale, ma ci sono molti meno modi efficaci per alleviarlo.

Manifestazioni e cause della sindrome premestruale

Quattro tipi di manifestazione PMS sono nominati da specialisti medici in questo campo:

  • neuropsichico - caratterizzato da maggiore irritabilità, ansia, aggressività (in alcuni casi si verifica depressione);
  • edema: quando si manifesta una sindrome, possono verificarsi gonfiore di qualsiasi parte del corpo, ghiandole mammarie, distensione addominale;
  • cefalgico - ci sono mal di testa o anche emicrania;
  • krizovoe.

Krizovaya - il grado più grave di sindrome premestruale, in cui si formano le crisi di adrenalina. Inizialmente, questa sensazione di spremitura al petto, seguita da palpitazioni cardiache e intorpidimento delle mani. Forma critica con altro impossibile confuso. È con lei che la maggior parte delle donne è ossessionata dalla paura della morte. Se le forme neuropsichiatriche, edematose e cefalghe non vengono trattate in tempo, poi si trasformeranno in una crisi.

Le cause della sindrome premestruale possono essere molteplici: l'influenza di fattori ereditari, squilibri ormonali, anomalie nello sviluppo degli organi genitali, varie malattie croniche e infezioni trasmesse sessualmente, stress e conflitti familiari, così come condizioni di lavoro difficili o sollevamento di oggetti pesanti e molti altri ragioni.

Come facilitare PMS?

Come alleviare la sindrome premestruale, ogni donna che è tormentata da questo problema dovrebbe sapere. E oggi ci sono molti metodi diversi che diranno a una donna come affrontare PMS.

Prima di tutto, puoi provare a far fronte al dolore senza farmaci. Se tale diagnosi è già stata fatta, allora la donna dovrebbe riconsiderare il suo stile di vita. Ciò contribuirà ad alleviare in modo significativo i sintomi, o addirittura a sbarazzarsene.

Una donna dovrebbe osservare il suo lavoro e il regime di riposo, monitorare la durata del sonno (7-8 ore), evitare sovraccarichi emotivi e fisici. L'influenza favorevole è fatta da passeggiate all'aria aperta, corsa moderata, ciclismo. È possibile acquistare un abbonamento a un centro fitness, dove vengono applicati programmi di trattamento specializzati, tra cui massaggi, idroterapia e idroterapia.

Assicurati di rivedere l'assunzione di cibo: limitati all'uso di prodotti contenenti caffeina, che contribuisce alla comparsa di disturbi emotivi e ansia. Se c'è un aumento del peso corporeo, dolore alle articolazioni, dovresti limitarti all'uso del sale. Si raccomanda di includere nella dieta il pane di varietà di cereali, crusca, verdure. Devi mangiare un po ', circa sei volte al giorno. Dolce non abusare. È meglio mangiare qualsiasi frutto

In caso di maltempo, è meglio astenersi dal camminare, perché le donne che soffrono di questa sindrome spesso si ammalano. È stato scientificamente provato che, prima dell'inizio delle mestruazioni, il sistema immunitario è il più indebolito. Consigliato per spostarsi di più. La camminata vigorosa verso il negozio o il parco ha solo un impatto positivo. Fai una nuotata. Questo non solo ridurrà i sintomi della sindrome premestruale, ma darà anche forza al corpo.

Ci sono anche una varietà di esercizi fisici, attraverso i quali puoi sopravvivere alla sindrome. Puoi stare su una superficie dura, allargare le gambe alla larghezza delle spalle. Palm messo sulla parte bassa della schiena. Respirando, gira il busto a sinistra. Quando espiri, piega prima verso il piede sinistro e poi, gradualmente, verso destra. Inspirare per tornare alla sua posizione originale. Ripeti tre inclinazioni su ciascuna gamba.

Puoi sdraiarti su una superficie dura, piegare le ginocchia e metterle più vicino ai fianchi. Mani posizionate lungo il corpo, con i palmi rivolti verso il basso. Prendendo un respiro, solleva i fianchi, mentre le spalle e la testa si trovano nella posizione originale. Trattenete il respiro per cinque secondi. Quando esali, abbassa i fianchi.

Nell'esercizio successivo, puoi sederti sul pavimento, dritti, piegare le gambe alle ginocchia e mettere i piedi l'un l'altro. Le mani tengono i piedi. Quando espirate, piegatevi alle gambe, i gomiti toccano il pavimento. Tratteniamo il respiro per cinque secondi, raddrizziamo il respiro. Ripeti almeno tre volte.

Metodi di rilievo PMS

Fondamentalmente, la composizione dei fondi non ormonali comprende vari minerali e vitamine. Tali strumenti suggeriscono effetti collaterali minimi e non sono considerati farmaci. Per evitare i sintomi dolorosi della sindrome premestruale, i medici raccomandano l'uso di tali farmaci non ormonali come:

  • carbonato di calcio (di conseguenza, l'appetito diminuisce, il blocco fluido scompare);
  • orotat magnesio (trasmette la sensazione di gonfiore, diminuzione del gonfiore);
  • farmaci contenenti vitamine del gruppo B (la scomparsa dei fenomeni negativi a livello mentale);
  • preparati contenenti vitamina E (usato per mastalgia).

L'uso di diuretici è principalmente prescritto per edematoso e cefalgico (in caso di ipertensione endocranica). Lo strumento più efficace è Veroshpiron. Gli esperti raccomandano l'uso di questo farmaco diuretico dal 16-25 giorno del ciclo mestruale. Dopotutto, in quel momento c'è un ritardo nel fluido nel corpo.

Viene anche utilizzato il metodo di utilizzare inibitori selettivi del reuptake della serotonina (SSRI). Questi farmaci possono essere utilizzati quotidianamente. Ma per prevenire il verificarsi di effetti collaterali, i fondi dovrebbero essere utilizzati in determinati corsi, 14 giorni prima delle mestruazioni. In ogni caso, l'applicazione viene eseguita sotto la supervisione di un medico.

Utilizzare il metodo di utilizzare farmaci dal gruppo di farmaci anti-infiammatori non steroidei. È usato per la forma cefalgica, per la ritenzione idrica, per la mastalgia. I farmaci più efficaci Ibuprofen, Ketoprofen.

Quei farmaci sono usati che influenzano il contenuto degli ormoni steroidei sessuali nel sangue.

Il metodo di applicazione di gestogenov - non il metodo più efficace, ma abbastanza comune. Tra i farmaci in questo gruppo, i più noti sono urozestan (ha un effetto positivo sul sistema nervoso) e danazolo. È scientificamente provato che questi farmaci aiutano a sbarazzarsi dei sintomi della sindrome premestruale in circa l'85% delle donne. Utilizzato con mastalgia.

In PMS, vengono utilizzati anche gli agonisti dell'ormone rilasciante la gonadotropina (aGRH). Con l'uso di farmaci in questo gruppo c'è una diminuzione significativa, e talvolta anche la scomparsa dei sintomi. Nominato per un termine non superiore a sei mesi. Questi farmaci comprendono Goserelin, Buserelin.

Piccola conclusione

Come sbarazzarsi di PMS, come sopravvivere a questo periodo - ogni donna dovrebbe sapere. Ma dobbiamo ricordare che con un tale problema non è auspicabile auto-medicare, è meglio consultare un medico.

Se i giorni critici portano a una donna una sofferenza intollerabile, un forte dolore, ansia e paura per la loro salute e la vita, allora devi passare una visita medica.

Dopo tutto, le cause del dolore severo possono essere varie malattie, processi infiammatori. E prima una donna cerca aiuto medico, prima si sbarazza degli spiacevoli sintomi della sindrome premestruale.

Sindrome premestruale: 12 modi per alleviare la sindrome premestruale

Ieri eri soddisfatto della vita, ma oggi sei infastidito da ogni piccola cosa, stai rompendo in inezie, piangendo, gettandoti in calore o freddo, il futuro è visto solo in toni neri...

Nelle donne, questa condizione di solito si sviluppa pochi giorni prima delle mestruazioni e si chiama "sindrome premestruale".

Sintomi sgradevoli

Questa condizione è familiare alla maggior parte delle donne. Molti di loro per diversi giorni (da uno a 14) prima dell'inizio delle mestruazioni lamentano:

  • dolore fastidioso nell'addome;
  • dolore e ingorgo delle ghiandole mammarie;
  • vertigini e nausea;

Oltre al disagio fisico, le donne possono avvertire:

  • irritabilità e aggressività;
  • pianto, cattivo umore;
  • un forte aumento o diminuzione della sessualità;
  • deterioramento della memoria;
  • disturbi del sonno.

Queste manifestazioni scompaiono immediatamente dopo l'inizio delle mestruazioni o nei primi giorni successivi.

Da dove viene?

Si ritiene che lo stato sia basato su disturbi ormonali, cioè un'eccessiva produzione di ormoni sessuali femminili, che porta a una violazione della regolazione neuroendocrina del lavoro di vari organi e sistemi corporei.

C'è un punto di vista che un dolore tirante nell'addome inferiore appare perché il rigetto dell'endometrio è già iniziato nell'utero, che si verifica durante le mestruazioni, e la cervice non è ancora stata aperta, il che porta all'accumulo di sangue e frammenti di sangue nell'utero e, di conseguenza, dolore.

Come facilitare PMS

La PMS è un tipico malessere femminile e, sfortunatamente, non possiamo liberarcene, ma possiamo facilitarla. Per rendere più facile superare l'irritazione premestruale, una donna dovrebbe prendersi cura della propria salute non solo alla vigilia delle mestruazioni.

1. Contatta specialisti:

  • visitare il ginecologo e fare dei test per identificare i disturbi ormonali;
  • se i disturbi emotivi sono espressi, consultare un neurologo;
  • come le malattie di altre ghiandole endocrine possono peggiorare la condizione, visitare un endocrinologo.

2. A seconda della gravità e della durata delle manifestazioni PMS, iniziare a prendere i farmaci prescritti dal medico in anticipo (2-3 giorni):

  • per il dolore severo, i farmaci antispasmodici ti aiuteranno;
  • buoni mezzi volti a normalizzare l'attività del sistema nervoso autonomo;
  • normalizzare il lavoro del sistema nervoso centrale in caso di PMS, i sedativi più semplici - preparati a base di erbe: motherwort, valeriana, menta piperita;
  • Il medico può raccomandare contraccettivi orali che elimineranno il disagio alla vigilia del ciclo.
  • con un sanguinamento mestruale eccessivamente abbondante, un buon effetto è fornito da un decotto di foglie di lampone (o aggiungendole al tè preparato).
  • prova a bere tè meno forte, caffè;
  • limitare l'assunzione di liquidi (fino a 1,5 litri al giorno);
  • aggiungere un po 'di sale al cibo;
  • limitare l'uso di alimenti ricchi di potassio: uva passa, albicocche secche, patate;
  • cercare di mangiare meno cibi grassi;
  • escludere dalla dieta spezie, condimenti piccanti, alcool;
  • Prova ad abbandonare carne e latticini.

4. Almeno una settimana prima dell'inizio delle mestruazioni e durante questo periodo, una grande quantità di cibi ricchi di calcio dovrebbe essere inclusa nella dieta. C'è molto calcio nelle verdure a foglia verde fresca: spinaci, lattuga, cavoli, prezzemolo. Si raccomanda di assumere multivitaminici (specialmente quelli contenenti vitamine A, B ed E). È altrettanto importante mangiare frutti di mare, cereali e noci, che sono ricchi di macro e micronutrienti.

5. Per la prevenzione delle PMS, riposo e sonno adeguati sono importanti.

6. È importante addormentarsi fino alle 23.00, perché è in questo momento che si verifica la produzione di ormoni e successivamente la sonnolenza interrompe i processi di regolazione neuroendocrina. Dormi meglio in una stanza fresca. Dormi e riposati di più prima e durante le mestruazioni.

8. Cerca di smettere di fumare.

9. Fai una doccia di contrasto al mattino e alla sera. Completa la procedura con acqua fredda. Lo stress premestruale aiuterà a ridurre il bagno di 15 minuti con una temperatura dell'acqua di 38-39 ° C con un decotto di menta piperita, camomilla e Shandra ordinario (1: 1: 1). Dopo questo, strofinare olio di lavanda o assenzio di limone nella parte bassa della schiena.

10. Cerca di preoccuparti di meno e sii nervoso.

11. Durante l'ICP, come in tutti i periodi, non è possibile visitare il bagno. Le alte temperature possono causare forti dolori e le mestruazioni saranno ritardate.

12. Per rafforzare il sistema nervoso sono buoni esercizi di respirazione e rilassamento. Rilassati, chiudi gli occhi, concentrati sulla tua attenzione e cerca di scacciare mentalmente il disturbo.

Pms che agio

Se, con invidiabile regolarità una volta al mese, non provi irritabilità, nervosismo e inspiegabile disagio fisico, fai parte di una rara categoria di donne fortunate che non hanno avuto a che fare con la sindrome premestruale (PMS). Questo termine è familiare a tutte le donne, ma non tutti possono riconoscerlo.

Alcuni giorni o una settimana o due prima dell'inizio delle mestruazioni, ci sono dolori fastidiosi nell'addome inferiore, gonfiore, la sete inizia a ferire, il dolore si manifesta nelle ghiandole mammarie e nel dolore cardiaco, l'appetito è disturbato (o non vuole affatto mangiare, oi cosiddetti attacchi zhor) senza motivo apparente, la temperatura aumenta, si verificano brividi, mal di testa e vertigini o nausea. Insieme a disagio fisico, irritabilità, aggressività, depressione, attacchi di lacrime, disturbi della memoria, appaiono problemi con il sonno e la sessualità. E tutti questi sintomi scompaiono nei primi giorni dell'inizio delle mestruazioni. Questo è lo stato di sopra dei dottori chiamato sindrome premestruale. E se conosci il tuo ritratto nella descrizione di cui sopra, ahimè, anche tu non sei riuscito ad evitare questa dolorosa condizione. Secondo le statistiche, più spesso le PMS seguono donne di età compresa tra 25 e 45 anni, e più si è anziani, più è probabile che si trovino ad affrontare gravi manifestazioni di questo fenomeno. Inoltre, l'ICP è più comune nelle lavoratrici intellettuali, in quelle le cui attività sono connesse con industrie pericolose e in persone con malattie croniche.

La causa della sindrome premestruale è un disturbo ormonale associato a un eccesso di ormoni sessuali femminili nel sangue. Allo stesso tempo, il sistema nervoso vegetativo subisce cambiamenti. Tra i medici vi è l'opinione che il dolore tirante nell'addome inferiore derivi dal fatto che il ciclo mestruale è già iniziato, e la cervice non è ancora aperta e non consente al sangue e al muco di uscire. Stretching a causa di questo utero e porta al dolore.

La sindrome premestruale è associata a caratteristiche della struttura del corpo femminile, quindi solo le donne si trovano ad affrontarlo. Sfortunatamente, non siamo in grado di sbarazzarci del rilascio ormonale mensile, ma è abbastanza possibile alleviare i sintomi spiacevoli.

Come sbarazzarsi di PMS o almeno come alleviare i sintomi della sindrome premestruale?

  1. Consultare un medico

Dal momento che la PMS è associata principalmente a cambiamenti nel livello degli ormoni sessuali femminili, in primo luogo, è necessario fare una visita al ginecologo. Se sei preoccupato per gravi disturbi emotivi, consulta un neuropsichiatra. Si consiglia inoltre di visitare un endocrinologo, in quanto può esacerbare le manifestazioni PMS nella ghiandola tiroidea.

  1. Prova i farmaci che facilitano la PMS

A seconda dei sintomi che hai con PMS, puoi scegliere farmaci che riducano il disagio. È meglio iniziare a prendere questi farmaci in anticipo prima che la sindrome si manifesti di solito.

Come anestetici adatti tali farmaci che facilitano la PMS: no-spa, baralgin, analgin, nurofen. I sedativi naturali efficaci sono efficaci: 300-600 mg al giorno di farmaco valeriano aiuta a stabilizzare lo stato mentale, elimina l'irritabilità e allevia le manifestazioni della sindrome premestruale. Un corso di 2 capsule di Valerianovna ® è raccomandato al giorno. Durata della ricezione - non meno di 2 settimane. Iniziare un corso è meglio nella seconda fase del ciclo.

  1. Osserva la dieta.

Come alleviare i sintomi della sindrome premestruale: dieta

Piccole restrizioni dietetiche aiuteranno a ridurre l'incidenza di sindrome premestruale. Quindi, si consiglia di ridurre l'uso di caffè, tè forte, limitare l'assunzione totale di liquidi a 1,5 litri al giorno. Sarà più facile per voi sopravvivere ai giorni precedenti l'inizio delle mestruazioni, se riducete la quantità di alimenti ricchi di potassio nella dieta - albicocche secche, patate al forno. Gli amanti del cioccolato dovrebbero moderare il consumo di questo prodotto, in quanto aumenta il battito cardiaco. In generale, dare la preferenza al cibo con un basso contenuto di sale, senza spezie e condimenti piccanti. Prova a mangiare meno grassi e latticini, carne rossa, elimina l'alcol dalla tua dieta.

E qualche altro consiglio sulla nutrizione:

  • almeno una settimana prima dell'inizio previsto delle mestruazioni e durante questi aumentano la quantità di calcio nella dieta. Questo elemento si trova in grandi quantità in verdure a foglia verde e verdure a foglia verde - insalate, cavoli, spinaci, prezzemolo;
  • assumere complessi vitaminici extra con vitamine A, B, E;
  • Mangiare cibi ricchi di sali di magnesio - cereali, noci, frutti di mare. Il magnesio aiuta a sbarazzarsi di stanchezza, irritabilità e depressione. La giusta combinazione di oligoelementi darà asparagi, fragole fresche, cetrioli, pastinache;
  • Prendi sedativi naturali: motherwort, valeriana, latte caldo con miele, tè alla menta. La menta piperita, tra le altre cose, ha effetti analgesici e anticonvulsivanti e ha anche un effetto positivo sul metabolismo;
  • una spiacevole sensazione di pressione nell'addome inferiore diminuirà il succo di mirtillo. Inoltre, è un diuretico naturale;
  • il tè con una decozione di foglie di lampone aiuta con le mestruazioni troppo pesanti.
  1. Osservare il regime giornaliero.

Un buon sonno e riposo hanno anche un impatto su PMS. Cerca di dormire abbastanza e riposare bene prima e durante le mestruazioni. E per dormire, è meglio scegliere una stanza fresca e ben ventilata.

Prova a camminare di più all'aria aperta, a lasciare la città.

Il fumo influisce negativamente sul corpo femminile e la PMS in questo caso non fa eccezione.

  1. Preparati un trattamento dell'acqua.

Come alleviare i sintomi della sindrome premestruale: trattamenti idrici

È fantastico se hai l'opportunità di fare una doccia di contrasto al mattino e alla sera, completando la procedura con acqua fredda. Aiuta ad alleviare il bagno caldo di tensione premestruale (38-39 gradi) con decotti a base di erbe di menta piperita, camomilla e ordinarie piante medicinali in parti uguali. La durata di questa procedura non deve superare i 15 minuti, dopo il suo completamento, frizionare nei templi o nei lembi di olio di lavanda o di olio di limoni.

  1. Non visitare il bagno durante le mestruazioni e di fronte a loro.

A differenza di un bagno caldo, il bagno non è raccomandato per le mestruazioni o durante la PMS. L'alta temperatura può trasformarsi in un forte dolore addominale e periodi mestruali prolungati.

Un regolare esercizio fisico moderato aumenta il flusso di ossigeno nel corpo, aumenta la vitalità e contribuisce allo sviluppo dell'ormone "buon umore". L'unica avvertenza è che dovrai limitarti all'allenamento per la parte superiore del busto, per il jogging e per le attrezzature cardiovascolari.

  1. Cerca di ridurre lo stress.

Come alleviare i sintomi della sindrome premestruale: controllo dello stress

Se hai una domanda sulla tua agenda come facilitare PMS, prova a minimizzare le situazioni stressanti, essere meno nervoso e ansioso. Crea un ambiente domestico che ti permetta di rilassarti e non essere costantemente in uno stato di "allerta".

Molto spesso, il disagio con la sindrome premestruale può essere minimizzato o evitato del tutto. La cosa principale è non lasciare che le cose facciano il loro corso e prendere misure tempestive per prevenirle, e in caso di fallimento, non esitare a consultare un medico che ti consiglierà come facilitare la PMS tenendo conto delle caratteristiche del tuo corpo.