Come sviluppare una mano dopo una frattura alla spalla

La frattura della spalla è una delle lesioni più comuni, che si verifica più spesso a seguito di una caduta su un braccio o un gomito disteso.

Poiché l'articolazione della spalla è la parte più mobile dello scheletro, le sue lesioni spesso portano a una diminuzione dell'attività umana. Frammenti da una frattura possono ferire i muscoli, i nervi e i vasi sanguigni della mano e questo, a sua volta, può disturbare l'attività e la mobilità delle dita e del polso.

Un ripristino completo della funzionalità dell'omero dipende da quanto velocemente e correttamente inizia il processo di riabilitazione e sviluppo dell'arto ferito.

Foto 1. La riabilitazione dopo una frattura richiede diversi mesi. Fonte: Flickr (kenga86).

Conseguenze di una frattura della spalla

La lesione è piuttosto grave a causa del complesso trattamento (più spesso chirurgico) e del lungo periodo di riabilitazione. Come risultato della frattura, possono verificarsi varie complicazioni che portano alla perdita o alla limitazione della funzionalità dell'arto:

  • limitazione della mobilità articolare;
  • danno ai nervi attorno all'osso fratturato;
  • forte dolore;
  • infezioni nel sito di fusione dell'osso.

Lo sviluppo del giunto è dato 5-6 settimane dopo la rimozione del gesso. Il pieno recupero della mobilità di solito dura 8-10 settimane.

Se durante questo periodo restano delle restrizioni di mobilità, o il dolore nell'area della frattura continua, è urgente consultare un medico.

Quanto velocemente avviene la riabilitazione

Il tempo di recupero dipende in gran parte dalla posizione e dal grado di complessità della frattura e può essere piuttosto lungo.

La durata totale del trattamento per le fratture non complicate è di due o tre mesi e un calco in gesso deve essere indossato per un mese o un anno e mezzo. È necessario controllare lo splicing dell'osso e la formazione del callo, per questo è richiesto un controllo radiografico una volta al mese.

Le fratture complicate, nelle quali è indicato l'intervento chirurgico, implicano un mese di indossare una benda di fissaggio di un tipo di sciarpa, e poi 2-3 mesi di fisioterapia e terapia fisica.

Metodi di recupero di base

L'inizio del trattamento, di norma, coincide con il processo di riabilitazione. L'obiettivo principale dei metodi di riabilitazione è di ripristinare la mobilità e la piena ampiezza dei movimenti. Dopo una lunga permanenza senza movimento, i muscoli del braccio si atrofizzano, l'arto e talvolta le dita della mano perdono mobilità.

Esercizio di terapia, fisioterapia e massaggio sono utilizzati per il recupero. Ciascuno di questi metodi è finalizzato allo sviluppo di un arto.

Se il processo di ripristino delle funzioni si verifica lentamente, elettroforesi, fonoforesi, bagni di sale, ecc. Vengono aggiunti a questi metodi.

Fisioterapia ed esercizi a tappe

La terapia fisica con una frattura della spalla è il metodo più significativo, dal momento che non ha controindicazioni da utilizzare. Il processo di riabilitazione è diviso in diverse fasi:

  • Periodo di immobilizzazione Le prime 2-3 settimane dopo l'infortunio, quando il braccio viene fissato con una benda.
  • Fase funzionale Nella terza sesta settimana, quando la frattura può già essere considerata fusa.
  • Fase di allenamento Inizia alle 7-8 settimane del periodo di riabilitazione.

Periodo di immobilizzazione

Esercita la terapia fisica in piedi, leggermente piegata in avanti con le ginocchia leggermente piegate 6-8 volte al giorno, ripetendo ogni esercizio da 6 a 10 volte:

  • Conduzione dei movimenti di rotazione e flessione dell'articolazione del gomito e del polso. Tali esercizi stimolano la circolazione sanguigna e riducono la probabilità di coaguli di sangue.
  • Sporgendosi in avanti, con una mano in uno stato sospeso, fanno movimenti come un pendolo, rilassando il braccio. Questo riduce significativamente il dolore.
  • Approssimazione e rimozione del braccio o del gomito dal corpo.
  • Applaude di fronte al petto e dietro la schiena.
  • Attraversando le braccia di fronte a voi.
  • Si gira con un pugno di mani nella serratura di fronte a lui.
  • Esercizi di respirazione

Periodo funzionale

Durante questo periodo, la frattura è già completamente fusa e ciò consente di aumentare il carico a livelli normali.

In questa fase, è importante ripristinare l'intera gamma di movimento.

Il complesso viene eseguito 4-5 volte al giorno, ripetendo gli esercizi 5-10 volte:

  • Alzati di fronte al corpo e allarga le braccia di lato.
  • Mahi braccia distese.
  • Movimento del pendolo ferito a mano sinistra-destra.
  • Flessione e retrazione delle braccia prima di unire le scapole.
  • Nuotando per 10-15 minuti.

Fai attenzione! Nuotare in piscina - il carico più efficace che aiuta a ripristinare la funzionalità del braccio dopo una frattura dell'articolazione della spalla.

Periodo di allenamento

A questo punto, la funzionalità della spalla è completamente ripristinata, il che consente di aumentare il carico per rafforzare i muscoli e i legamenti. In questa fase, gli esercizi vengono eseguiti 3-4 volte al giorno per 10 ripetizioni:

  • Il movimento dell'arto in avanti di fronte a lui.
  • Sollevare un braccio diritto, appesantito dal peso di un manubrio fino a 5 kg.
  • Aspetta sulla barra orizzontale.
  • Mosse veloci in diverse direzioni.
  • Facendo un passo sul muro con i palmi delle mani, salendo e lateralmente.
  • Nuoto.

fisioterapia

Oltre alla fisioterapia, la fisioterapia viene eseguita come trattamento aggiuntivo al fine di ridurre il dolore e alleviare il gonfiore dei tessuti ed eliminare i processi infiammatori.

  • Crioterapia: l'esposizione al freddo viene effettuata durante il periodo di immobilizzazione. Il freddo è un buon antidolorifico.
  • L'irradiazione ultravioletta viene utilizzata per migliorare la produzione di sostanze biologicamente attive nelle cellule, che accelera il recupero delle ossa.
  • Elettroforesi con lidocaina o cloruro di calcio. È usato per alleviare il dolore, ridurre il gonfiore ed eliminare l'infiammazione.

Massoterapia

Il massaggio migliora la circolazione sanguigna, a causa della sua trattenuta, l'infiammazione e il gonfiore vengono rimossi.

Il massaggio può essere eseguito dal terzo giorno dopo la frattura.

Inizialmente, le aree non lesionate della mano vengono massaggiate.

Dopo aver rimosso la medicazione, è possibile effettuare un massaggio nel sito della frattura, con movimenti rotazionali o di aspirazione.

La durata di qualsiasi massaggio è 5-15 minuti.

Regole generali per il restauro domestico

Affinché il recupero sia rapido e indolore, devi seguire queste regole:

  • iniziare la riabilitazione il prima possibile;
  • monitorare le condizioni dell'osso rotto e in caso di problemi consultare immediatamente un medico;
  • evitare carichi sulla spalla, specialmente nelle prime 2-3 settimane dopo l'infortunio;
  • Più di essere all'aria aperta, perché sotto l'influenza della luce solare il corpo riceve vitamina D, che aiuta a rafforzare il tessuto osseo.
Foto 2. È dimostrato che prendere il sole rinforza le ossa. Fonte: Flickr (corteccia).

Ulteriori strumenti di recupero

Ulteriori trattamenti includono farmaci e aggiustamenti nutrizionali. Le medicine sono prescritte principalmente per il trattamento sintomatico - dolore, gonfiore, ecc.

I seguenti farmaci aiutano a velocizzare il recupero:

  • Vitrum Osteomag - un complesso di minerali e vitamine per la prevenzione e il trattamento dell'osteoporosi.
  • Calcio D3 Nycomed - aiuta a prevenire le fratture, compensa la mancanza di calcio nel corpo;
  • Collagene Ultra - integratore alimentare per migliorare il sistema muscolo-scheletrico;
  • Il Kalcemin è un complesso vitaminico-minerale che compensa la carenza di calcio;

Per accelerare il processo di riabilitazione, è necessario seguire la seguente dieta:

  • eliminare gli alimenti grassi dalla dieta;
  • dovrebbe ridurre il consumo di cibi salati e piccanti;
  • mangiare cibo che contiene più calcio e fosforo: pesce, frutti di mare, latticini, noci.

Esercizi efficaci che ripristinano rapidamente la mano dopo una frattura nell'articolazione del polso

introduzione

Olesia

Ultimi articoli

LEGGI ANCHE:

Esercizi per le articolazioni

Esercizi efficaci che ripristinano rapidamente la mano dopo una frattura nell'articolazione del polso

Le fratture dell'articolazione del polso equivalgono a 1/3 del danno all'integrità delle strutture ossee nella regione degli arti distali superiori. I medici hanno mostrato un periodo obbligatorio di immobilizzazione applicando un calco in gesso. Tuttavia, non meno importante fase del trattamento, finalizzata al pieno ripristino delle funzioni motorie, è la terapia di esercizio.

Come sviluppare una mano dopo una frattura con un offset, il medico curante, in base alla storia della vittima, terrà conto delle caratteristiche fisiche individuali e del tipo di lesione. Il rifiuto di uno sforzo fisico leggero durante il periodo di riabilitazione può provocare la morte del tessuto, lo sviluppo della sindrome da dolore cronico e l'artrosi nell'area della mano.

In assenza di allenamento, il periodo di recupero dell'arto danneggiato viene aumentato di 2-3 volte.

Obiettivi di sviluppo del polso

Dopo una frattura con spostamento o fessure nell'articolazione del polso, sono essenziali allenamenti regolari. Le lezioni sono mostrate durante la fissazione del braccio con un cerotto durante il periodo di riabilitazione.

Il trattamento di una frattura del polso dopo la rimozione del gesso è finalizzato ad accelerare il flusso sanguigno nell'area danneggiata. Le contrazioni muscolari durante l'attività fisica contribuiscono alla normalizzazione della microcircolazione del sangue e della linfa, che accelera il processo di rigenerazione dei tessuti e accorcia il periodo di ripristino delle capacità funzionali della mano. Per ulteriori informazioni su come diagnosticare e trattare correttamente una frattura del polso, vedere l'articolo "La cosa principale delle fratture del polso: informazioni su segni affidabili e metodi alternativi di trattamento".

La terapia fisica dopo una frattura del polso nel polso mantiene anche il tono muscolare, previene l'atrofia e la morte dei tessuti.

Periodi di riabilitazione della mano

Quando l'articolazione del polso è danneggiata, il trattamento è suddiviso in 3 fasi descritte nel manuale medico S.N. Popova "cultura fisica terapeutica":

Regole di base dell'educazione fisica

Nel libro "La cultura fisica terapeutica e la medicina dello sport" spiega come sviluppare una mano dopo una frattura della mano a casa, in modo da non causare complicazioni:

  • La ginnastica alla frattura del polso non dovrebbe essere fatta attraverso il dolore. Se senti che un forte disagio dovrebbe essere interrotto.
  • Una terapia fisica complessa dopo un braccio rotto nell'articolazione del polso deve essere effettuata ogni giorno per 20 minuti - 1 ora.
  • Per accelerare la riabilitazione, si consiglia di combinare allenamenti con massaggi e fisioterapia - elettroforesi, magnetoforesi, applicazioni di fango.
  • Per scoprire come sviluppare una mano dopo una frattura del polso a casa, dovresti dare al tuo medico una storia completa con tutti i sintomi e le radiografie.
  • Kaptelin A.F. sottolinea l'importanza della pratica della terapia fisica semplice dopo una frattura dell'articolazione del polso, poiché compiti pesanti che richiedono un po 'di allenamento fisico aumentano il rischio di distruzione ripetuta della struttura ossea o del legamento.

Come sviluppare un arto in un cast

Il restauro dopo la frattura del braccio dell'articolazione del polso viene praticato nei primi giorni dopo la fissazione della benda di gesso. A seconda della tipologia della lesione, la durata della fase di immobilizzazione varia da 2 a 3 mesi, durante i quali vengono mostrati esercizi attivi per spostare parti dell'arto. Il complesso sportivo dopo una frattura del polso nel periodo di immobilità dell'arto ha lo scopo di sviluppare le dita libere, il gomito e le articolazioni della spalla. In parallelo, i compiti per entrambe le mani vengono eseguiti al fine di prevenire l'atrofia muscolare e non causare la stasi del sangue, irto di complicanze.

La terapia di allenamento dovrebbe iniziare immediatamente, alternando il movimento passivo e attivo. La terapia di esercizio più efficace dopo un braccio rotto nell'articolazione del polso mentre indossa il gesso include:

Trattamento con tecniche di respirazione

Nel manuale "Migliorare la cultura fisica" A.G. Furmanov focalizza l'attenzione sul fatto che la ginnastica per il braccio dopo una frattura dell'articolazione del polso mediante tecniche respiratorie accelera il ripristino delle strutture ossee.

Per una riabilitazione rapida dopo una frattura della mano, è necessario padroneggiare due tecniche di respirazione:

  • Respirazione diaframmatica È più facile padroneggiare la tecnica in posizione prona, le ginocchia premute sullo stomaco. Nell'ispirazione attiva, l'addome viene assorbito e, alla scadenza, il massimo respiro trattenuto. Il prossimo apporto di aria deve essere con l'attivazione del diaframma.
  • Respirazione al petto L'esercizio viene eseguito sull'addome per attivare i muscoli intercostali. Nell'inalazione, la gabbia toracica si alza chiaramente, durante l'espirazione scende. A causa di questo tessuto di circolazione dell'aria è saturo di ossigeno.

Esercizi ideomotori

Nel libro "Riabilitazione degli atleti" di N. Kuropatnik, un'enfasi speciale viene posta sulla ginnastica ideomotoria nella prima fase di recupero dopo una frattura del polso. Gli esercizi pseudo-impulsi si basano sulla concentrazione sull'arto ferito e sulla visualizzazione mentale del movimento dell'area immobilizzata. Il messaggio mentale degli impulsi nervosi provoca tensione nelle fibre muscolari e accelera il flusso sanguigno, come evidenziato da tali sintomi caratteristici:

  • accelerazione del battito cardiaco;
  • aumento della respirazione;
  • riscaldamento locale dei tessuti dell'area danneggiata.

Stimolazione muscolare senza movimento

Un metodo efficace per il recupero da una frattura del polso a casa è quello di utilizzare la tecnica isometrica descritta nel manuale di I. Borschenko "Articolazioni senza dolore. Corso di ginnastica isometrica. La contrazione dei muscoli della mano danneggiata senza movimenti aiuta a prevenire l'atrofia, ma non viola lo stadio obbligatorio della completa immobilità della mano ferita.

Per ripristinare la mano dopo una frattura, si raccomandano i seguenti esercizi:

  • Movimento di flessione dell'articolazione del gomito con la tensione della mano. La resistenza creata consente di mantenere il tono muscolare. Durata dell'allenamento - 0,5 minuti.
  • Il rilassamento allungando le fibre muscolari della mano interessata si ottiene stirando il braccio. È necessario sentire la tensione. La posizione si svolge - 20-30 secondi.

Periodo post-mobilitazione dopo spostamento o crack

Dopo la rimozione della benda di gesso, l'integrità delle strutture ossee viene ripristinata, tuttavia, le capacità funzionali non sono completamente accessibili. Il periodo di recupero richiede in media 1-2 mesi.

Questo stadio è molto importante, poiché la mancanza di sviluppo dell'articolazione del polso dopo una frattura con spostamento o dopo una fessura può innescare lo sviluppo di artrosi e la comparsa di dolore cronico.

Complesso medico dopo la rimozione del gesso

L'intensità del carico da recuperare da una frattura del polso dovrebbe aumentare gradualmente e consistere in una combinazione di carichi attivi e passivi. È meglio allenarsi con un istruttore sportivo, che ti spiegherà come progettare un pennello e selezionare il complesso ottimale di terapia fisica, basato su parametri fisici individuali e sintomi di danno. Vengono mostrate le occupazioni con i manubri, ma l'ampiezza dei movimenti non può essere drasticamente cambiata.

Il complesso della terapia fisica a una frattura dell'articolazione del polso può consistere nei compiti raccomandati nel libro "Fisioterapia e controllo medico" di V.A. Yepifanova:

  • spremere le falangi in un pugno;
  • fissando la parte palmare nella posizione "forbici";
  • la connessione del pollice e dell'indice squilla con il rilassamento delle altre dita;
  • fissaggio del palmo nella posizione "capra";
  • la connessione del pollice, indice, medio e anulare di un mezzo anello con ritiro verso il dito estremo;
  • piegando le dita della mano danneggiata come segno di "vittoria" e tirando indietro le dita superiori;
  • la presa delle dita di due palme nelle posizioni di "capra" e stretching in direzioni opposte;
  • intrecciando le parti interne del pennello e allontanandole;
  • stringendo una mano danneggiata in un pugno con un indice gonfio e tirando su con l'altra mano;
  • premendo alternativamente ogni dito su una superficie piana;
  • abbinamenti pieghevoli di varie forme geometriche;
  • legare i lacci delle scarpe;
  • ganci di fissaggio.

Ginnastica acquatica

Ginnastica al giro dell'articolazione del polso dopo aver rimosso l'intonaco, i medici consigliano di tenere in piscina. Efficace e sarà il solito nuoto senza carichi intensi.

Tali esercizi sono mostrati in acqua per lo sviluppo della mano:

  • cerchi polsi;
  • diffondendo e piegando le dita con un'ampiezza massima;
  • flessione ed estensione dei palmi;
  • movimenti ondulati delle dita;
  • spuntano fuori dall'acqua;
  • Palme contorte a sinistra e destra.

Il manuale "Riabilitazione medica" ha raccomandato le seguenti manipolazioni in un bagno caldo:

  • spremere la spugna;
  • riorganizzazione di piccoli oggetti lungo il fondo del bagno;
  • lanciare e rotolare le palle sotto l'acqua.

Terapia occupazionale a casa

La terapia fisica dopo la rimozione del gesso a una frattura dell'articolazione del polso può includere processi di lavoro regolari. Le tecniche più efficaci includono:

  • incollare figure di carta;
  • argilla da modellare;
  • piegatura di palle da fili;
  • cucire giocattoli morbidi;
  • creazione di applicazioni.

Quando si sceglie un tipo di terapia occupazionale, si consiglia di concentrarsi su attività professionali o hobby. Gli esercizi dovrebbero ripristinare l'equilibrio psicologico e le semplici abilità meccaniche. La maggiore enfasi nello sviluppo della mano dopo una frattura dovrebbe essere fatta per migliorare la motilità fine delle dita, che viene aggravata fissando l'intonaco.

Periodo di recupero

L'ultimo stadio della riabilitazione si basa su allenamenti regolari. L'attenzione si concentra sul volume muscolare e sull'allungamento dell'arto distale superiore danneggiato. Come sviluppare una mano dopo una frattura del polso verrà consigliato dal trainer in palestra, tuttavia è possibile utilizzare il seguente complesso di esercizi fisici:

  • In caso di una frattura dell'articolazione del polso con un offset durante il periodo di recupero, si possono prendere leggeri manubri di 3-4 kg. Le mani crescono il più possibile.
  • Come esercizio per ripristinare l'articolazione del polso dopo una frattura, è possibile utilizzare una corda per saltare.
  • Per migliorare l'apporto di sangue mostra il carico sulle articolazioni della spalla e del gomito, ottenuto attraverso movimenti di flessione ed estensori con un peso aggiuntivo di 1-2 kg.
  • Uso efficace dell'espansore.
  • La terapia fisica per il polso dopo una frattura include lo stretching.

Video utile

Dal video imparerai la tecnica dello sviluppo di un'articolazione del polso dopo una frattura.

Massaggio dopo l'infortunio

La riabilitazione è potenziata dalla palpazione dell'area del giunto di guarigione nel periodo successivo alla rimozione del gesso. Il massaggio in caso di frattura dell'articolazione del polso contribuisce all'accelerazione dei processi di rigenerazione, grazie alla normalizzazione del flusso sanguigno e al miglioramento della nutrizione dell'area danneggiata. La sessione di trattamento deve essere condotta da un chiropratico qualificato in modo da non provocare complicanze.

Massaggiare la mano dopo l'infortunio è meglio fare prima di esercitare la terapia, al fine di avere un effetto rilassante sul sistema locomotore e sul sistema nervoso centrale. Ulteriore massaggio raccomandato delle articolazioni della spalla e del gomito per accelerare il flusso sanguigno e la saturazione dei tessuti con i nutrienti. Per ulteriori informazioni su come auto-massaggiare il pennello dopo una frattura, leggi l'articolo "Come massaggiare correttamente la mano dopo una frattura: istruzioni passo-passo con consigli su foto e video".

Controindicazioni

Lo sviluppo del braccio dopo una frattura del polso con spostamento, se parti delle ossa o corpi estranei sono vicini alle arterie o ai nervi del sangue, deve essere posticipato. Inoltre, la terapia di esercizio dopo un braccio rotto non deve essere praticata nelle seguenti condizioni pericolose:

  • shock della vittima;
  • grave perdita di sangue;
  • aumento del rischio di sanguinamento rinnovato;
  • sindrome del dolore molto forte;
  • pronunciato processo infiammatorio;
  • malattie associate in cui l'attività fisica è controindicata.

Vuoi recuperare più velocemente - nuotare!

Negli ultimi anni, una forma molto efficace di ginnastica terapeutica in acqua sta diventando più comune. Tali esercizi sono utili soprattutto per coloro che hanno una colonna vertebrale curva, movimento nelle articolazioni dopo che le fratture ossee sono limitate, ci sono effetti residui dopo una frattura vertebrale, oltre a soffrire di artrosi e osteocondrosi.

Il nuoto è benefico per le persone che si chinano, con lame pterigoidee, schiena rotonda o piatta.

Esercizi in acqua aiutano a sbarazzarsi di chili in più. Naturalmente, prima di iniziare le lezioni, dovresti consultare il tuo dottore.

Allenamenti sistematici rafforzano i muscoli, migliorano la funzione polmonare, il metabolismo, aumentano la mobilità spinale e correggono la postura.

Per l'obesità, si raccomanda di nuotare in acqua fredda (20-18 gradi). L'acqua di questa temperatura attiva il metabolismo.

In tutti gli altri casi, specialmente quando si avvertono dolore e tensione muscolare (nell'osteocondrosi, nell'artrosi dell'articolazione dell'anca), l'acqua non deve essere inferiore a 23 gradi. Altrimenti, la tensione muscolare e il dolore possono aumentare.

In acqua ancora più calda, gli esercizi dovrebbero essere eseguiti nelle prime fasi della riabilitazione dopo le fratture. Il nuoto darà un risultato tangibile solo a coloro che possiedono la sua tecnica adeguata.

Prima di tutto, dovresti imparare ad espirare nell'acqua e respirare liberamente, senza indugio. Per fare questo, alzati in vita in acqua, inspira, inclinati in avanti, espira nell'acqua. Raddrizza - inspira, ripeti ancora e ancora, finché non ti ci abitui.

Movimenti mal coordinati durante il nuoto non solo non danno l'effetto desiderato, ma in alcuni casi possono peggiorare la condizione, ad esempio "agitare" la spina deformata.

Scegli un punto poco profondo con un fondo liscio e uniforme. È auspicabile che a livello dell'acqua fosse un ponte con un corrimano, per il quale è conveniente attaccare con le mani. In caso contrario, puoi tenere le mani di un amico.

Prendi gli accessori che sostengono il corpo sulla superficie dell'acqua: una ruota di gomma gonfiabile, una zattera in legno o schiuma (60x40 cm). A proposito, può essere fatto.

Fai della schiuma o del legno secco e dei manubri d'acqua: due dischi con un diametro di 15 cm e uno spessore di 6 cm, fissali su un bastone lungo 30 cm, questi manubri si tengono liberamente sull'acqua e devi fare uno sforzo per immergerli nell'acqua.

Il dolore al coccige sorge quando ti alzi? Le principali cause di dolore e i trattamenti più efficaci che imparerai da questo articolo.

Per rinforzare i muscoli delle mani, puoi usare anche pinne per le mani di schiuma o di legno rettangolare (14x20 cm) con bordi leggermente arrotondati e con spallacci per le spazzole.

4-5 mesi dopo una lesione spinale, quando è necessario migliorare la sua mobilità, ripristinare le curve fisiologiche, rafforzare i muscoli, con il permesso di un medico si consiglia di nuotare con una zattera, aggrappandosi ad essa, - a lavorare con le gambe, come in un gattonare, rana. Girando, piegando il busto verso il lato aiuta a ripristinare la flessibilità della colonna vertebrale.

È necessario stare allo stesso tempo sul petto in acqua, le gambe divaricate. Piega il tronco indietro, tenendo il corrimano del ponte, non puoi piegarti in avanti.

Con le curvature laterali della colonna vertebrale (scoliosi), i metodi di nuoto sono utili in cui i movimenti sono simmetrici, è meglio nuotare nello stile di rana e in nessun caso lo stile delfino, farfalla.

Coloro che hanno una cattiva postura, si adattano a tutti gli stili di nuoto, rafforzano i muscoli della schiena, dell'addome.

Quando si piega, è preferibile galleggiare sulla sua schiena strisciare. Il movimento libero delle gambe nell'acqua che coinvolgono l'anca e l'articolazione del ginocchio è raccomandato per l'artrite.

Quindi, in caso di osteoartrosi dell'articolazione del ginocchio, flessione ed estensione del ginocchio, si fa l'accovacciamento in acqua;

Nuota lo stile appropriato di rana e gattona sul petto. Con scarsa mobilità nelle articolazioni delle dita, afferrare l'acqua, spremere, lanciare e prendere una palla di gomma, spremere e rilasciare la spugna.

Per coloro che hanno indebolito i muscoli delle braccia, allenamento con manubri d'acqua, le pinne a mano aiuterà. Se il movimento delle articolazioni della gamba è limitato, accovacciarsi nell'acqua o, con la gamba tesa, sporgersi, piegando la gamba al ginocchio. Esegui questi esercizi, attaccandoti al bordo della ringhiera del ponte.

La sofferenza da osteochondrosis è raccomandata piegarsi ai lati, avanti, gira del corpo. Il nuoto può essere completato facendo scorrere: allungando le braccia in avanti, inspirando e spingendo i piedi fuori dal ponte, planando, espirando nell'acqua.

Puoi anche agganciare i piedi al ponte, fare i colpi con le mani, come se stessi navigando. Questo esercizio contribuisce allo stiramento della colonna vertebrale.

Le lezioni d'acqua si consigliano di essere eseguite 2-3 volte a settimana per 15-20 minuti, ogni esercizio deve essere ripetuto 3-6 volte. Il nuoto dura 5-10 minuti.

Quali esercizi devono essere eseguiti con spondiloartrosi spinale? Leggi di più

A proposito di come distinguere de Quervin dall'osteoartrite o dall'artrite, imparerai http://osteokhondros.ru/Simptomy/CHto-delat-esli-bolyat-sustavy-pal-cev-ruks.html da questo articolo.

Lao Tse: Ricorda: non puoi mangiare tutto! Come tutta la vita sulla Terra ha un potenziale positivo o negativo, così è il cibo. In Oriente, è diviso in prodotti "Yang" e "Yin".

Tutti i cereali, pane, mais, caffè, tè, latte, cipolle, aglio, tutti i peperoni, sale, patate, funghi, carote, melanzane, barbabietole, senape, foglie di alloro, aneto, albume.

Per il secondo - cavoli, zucchine, miele, tutte le bacche, dolci (tra cui cioccolato), alcool, tuorlo d'uovo, carne, pesce, pollame, olio vegetale, noci, tutti i tipi di frutta, kindza, prezzemolo, salsa di pomodoro, aceto di sidro di mele.

Come avrete intuito, nei paesi dell'Antico Oriente, il cibo di un gruppo non è mai mescolato con un altro. Inoltre, le persone in possesso di "Yang" - energia, si consiglia di utilizzare "Yin" - prodotti, coloro che hanno "Yin" - energia, al contrario - "Yang" - prodotti.

Il più grande portale medico dedicato al danno al corpo umano

A prima vista sembrerà strano, ma la riabilitazione dopo una frattura alla spalla nell'articolazione della spalla, nel terzo superiore e nella parte centrale dell'omero è un argomento che è principalmente rilevante per gli atleti, persone di età giovane e matura, che conducono uno stile di vita attivo. Tuttavia, non c'è nulla di sorprendente in questo.

Nella maggior parte dei casi, anche nelle persone anziane, le fratture della spalla, escludendo l'omero nell'area dell'articolazione del gomito e la frattura diafisaria trasversale, crescono insieme abbastanza rapidamente e senza particolari problemi. Pertanto, per le persone che conducono uno stile di vita sedentario, eliminando lo stress significativo sul cingolo scapolare, la riabilitazione dopo una frattura della spalla a casa è, per così dire, relegata in secondo piano.

Caratteristiche degli esercizi di riabilitazione

Nonostante il fatto che i metodi e i termini di immobilizzazione, e quindi la terapia di esercizio del primo periodo, siano diversi per diversi tipi di danno alla spalla, riabilitazione per le fratture dell'omero, riabilitazione dopo una frattura della spalla con dislocazione, riabilitazione dopo una frattura del collo e della spalla sono eseguiti da lo stesso modello.

L'obiettivo principale del periodo di riabilitazione è la preparazione finale del braccio rotto per i prossimi carichi funzionali e la prevenzione della ri-ferita.

Con un approccio responsabile, dopo il secondo periodo di terapia fisica, la riabilitazione per una frattura del collo chirurgico della spalla durerà un massimo di 1,5-2 mesi. Dopodiché, gli atleti possono iniziare l'allenamento e le persone che lavorano fisicamente per le loro mansioni professionali, in pieno e senza restrizioni.

Per la riabilitazione dopo che una frattura della spalla ha avuto successo, deve includere i seguenti movimenti quotidiani:

  • aumentare l'elasticità dei legamenti, dei tendini, dei muscoli e il ripristino dell'ampiezza del movimento dell'articolazione della spalla in tutte le direzioni;
  • per rinforzare la forza dei gruppi muscolari della spalla e del cingolo scapolare;
  • sull'indurimento del luogo di demolizione durante i carichi assiali.

I tipi elencati di movimenti fisici dovrebbero essere sia dinamici che statici (uno degli esempi nella foto sopra), mentre si alternano tra loro. Pertanto, è meglio che il piano di riabilitazione venga compilato da un medico riabilitativo o da uno specialista in terapia fisica.

È importante! Esercizi per la riabilitazione dopo una frattura dell'omero e il loro dosaggio in nessun caso non dovrebbero causare dolore nell'area della lesione.

Il prezzo dell'ignoranza del dolore e dell'allenamento riabilitativo attraverso la forza è una violazione del ricreare l'ultima architettura del tessuto osseo nel sito della frattura, che comporta un aumento del rischio di re-infortunio con lesioni lievi alla spalla.

Forme di terapia fisica

La riabilitazione dopo una frattura del collo della spalla con un offset avviene in un momento in cui il paziente è già stato dimesso al lavoro.

Pertanto, il piano di riabilitazione terapia include:

  1. Esercizi mattutini - tutti i giorni
  2. Scarico pause al lavoro - ogni ora per 5-7 minuti.
  3. Esercizi di riabilitazione complessi, che devono essere eseguiti di sera per almeno 1 ora di seguito. Il numero di tali lezioni a settimana può variare da 3 a 6, a seconda se ci saranno allenamenti in piscina e giochi all'aperto. Il complesso di esercizi dinamici e statici dovrebbe includere:
  • esercizi isometrici con rilassamento postisometrico;
  • ginnastica per un'articolazione senza proiettili e con bastoni ginnici di diverso peso;
  • esercizi per lo sviluppo della forza muscolare del cingolo scapolare e della spalla con il superamento della resistenza dell'imbracatura elastica, con pesi da pesi e pesi;
  • esercizi con il superamento del peso del proprio corpo sui loop, nelle soste, nei visti.
  1. Giochi all'aperto - almeno una volta alla settimana vale la pena giocare a pallavolo, e se la mano "principale" è rotta, mostra:
  • basket;
  • grande e ping-pong;
  • volano;
  • biliardo;
  • bowling.
  1. Dosed swimming - 2 volte a settimana.
  2. Sera "intoppo" - ogni giorno.

Nota. La riabilitazione a cavallo di un grosso tubercolo dell'omero, il collo, la testa e la parte centrale del corpo, non comporta l'uso della fisioterapia. In presenza di un massaggiatore sportivo qualificato, è possibile sottoporsi a un massaggio rigenerante. Vero e il solito massaggio della fascia scapolare, della schiena e dei muscoli del torace non sarà superfluo.

ricarica

Il riscaldamento articolare dopo il sonno è la migliore preparazione del braccio infortunato per gli imminenti stress durante il giorno. Non caricare per molto tempo. Fai alcuni movimenti di riscaldamento per le articolazioni degli arti inferiori e la colonna vertebrale, quindi prendi il tempo per le articolazioni delle braccia.

Questa compilazione di esercizi sul video in questo articolo, anche se compilata per il trattamento della periartrite omerale, è ottima per un allenamento mattutino delle articolazioni della spalla ferite.

Scarico pause al lavoro

Non è importante che il paziente sia sedentario o mobile, ma la riabilitazione dopo la frattura del collo chirurgico del braccio o del terzo superiore dell'osso include esercizi che devono essere eseguiti durante il giorno.

Il complesso di scarico non dovrebbe essere lungo, e il numero di ripetizioni di esercizi è grande.

Nuotare come mezzo di riabilitazione dopo gli infortuni

Lesioni in cui il nuoto ha l'effetto di riabilitazione più pronunciato: lesione spinale, rottura del menisco, frattura dell'arto.

Lesione spinale

Il primo stadio del trattamento delle lesioni spinali è solitamente accompagnato da un intervento chirurgico, durante il quale i frammenti ossei delle vertebre vengono riposizionati e i tronchi nervosi danneggiati vengono cuciti. Il primo stadio è estremamente importante, ma senza un'ulteriore efficace riabilitazione, il suo significato sarà minimo.

Dopo aver danneggiato il tronco del nervo, si verifica la sua degenerazione, cioè tutte le cellule nervose al di sotto del sito della ferita muoiono. La cucitura dei nervi innesca la germinazione delle cellule nervose lungo il tronco, il che contribuisce al ripristino graduale delle funzioni perse. Sfortunatamente, il tasso di germinazione è solo di un millimetro al giorno. Dati sperimentali hanno rilevato che il tasso di rigenerazione durante l'immersione del corpo in acqua aumenta cinque volte. Dopo mezz'ora di nuoto in piscina, l'effetto persiste per due ore. Gli scienziati hanno anche provato a trattare la paresi e la paralisi post-traumatica mediante immersione prolungata di pazienti nell'ambiente acquatico. Sfortunatamente, a causa dei numerosi effetti collaterali di queste tecniche, è stato necessario abbandonarlo.

In parallelo con la distrofia dei nervi, si osserva anche atrofia del tessuto muscolare con lesione spinale. Il nuoto in piscina contribuisce al rapido ripristino dello scheletro paravertebrale muscolare, riducendo così il carico su vertebre danneggiate, dischi intervertebrali e legamenti. Durante l'immersione in acqua, la sindrome del dolore è significativamente ridotta, il che rende possibile espandere significativamente la modalità motoria. È molto importante monitorare la temperatura dell'acqua, non dovrebbe scendere sotto i ventisette gradi. Altrimenti, l'effetto terapeutico sarà livellato.

Nel trattamento dei pazienti spinali di nuoto, non ci sono tecniche ed esercizi specifici. Tutto dipende dalla gravità della lesione, dal livello della lesione spinale, dal grado di perdita della funzione degli arti. I primi tre o quattro giorni di lezioni sono di natura adattiva. Il paziente viene aiutato a sentirsi sicuro nell'acqua, le sue capacità fisiche sono valutate. Nella fase iniziale, le lezioni durano da quindici a venti minuti. In futuro, la loro durata può raggiungere un'ora. È obbligatorio aiutare l'istruttore e utilizzare uno speciale giubbotto gonfiabile che consenta al paziente di fluttuare indipendentemente.

È consigliabile condurre le lezioni ogni giorno, poiché le interruzioni livellano rapidamente i risultati positivi ottenuti. Puoi fare uno o due giorni liberi una settimana.

Rottura del menisco

Il trattamento della rottura del menisco viene eseguito chirurgicamente, ma in futuro è estremamente importante sottoporsi a una riabilitazione completa, che ripristinerà completamente le funzioni perse dell'articolazione del ginocchio.

Nei primi giorni dopo l'intervento, gli esercizi terapeutici vengono eseguiti a letto. I movimenti passivi del flessore e dell'estensore vengono eseguiti. Alternativamente nella gamba malata e in salute. Dopo la guarigione della ferita postoperatoria, puoi iniziare a praticare nella piscina.

Il nuoto aiuta a rafforzare l'apparato legamentoso dell'articolazione del ginocchio, riduce la gravità del dolore ed è anche un modo efficace per prevenire l'artrosi dell'articolazione del ginocchio e lo sviluppo della contrattura. Dopo la rimozione chirurgica del menisco danneggiato, vi è un alto rischio di sviluppare l'artrosi dell'articolazione del ginocchio, specialmente nelle persone in sovrappeso. Il nuoto favorisce una rapida perdita di peso.

Gli esercizi principali sono associati ai movimenti attivi delle gambe sott'acqua. Durante l'esecuzione di tali esercizi, vengono sviluppati muscoli e legamenti e le cartilagini intraarticolari sono caricate minimamente. Questa occupazione nel pool è in linea con le classi sulla terra.

Nelle fasi iniziali, questi possono essere movimenti in bicicletta, poiché creano uno sforzo minimo sull'articolazione del ginocchio. In futuro, per aumentare il carico sui muscoli, è possibile utilizzare i movimenti con un cambio di direzione, che formano i flussi d'acqua del vortice. Gli esercizi possono essere eseguiti tenendo i corrimani nella posizione verticale o orizzontale del corpo. Dopo che i dolori acuti dell'articolazione del ginocchio scompaiono mentre si cammina, è possibile iniziare allenamenti più attivi - questi nuotano nello stile di "rana", "gattonare".

Gli allenamenti si svolgono ogni giorno o ogni altro giorno. Con un programma giornaliero di lezioni in piscina, è consigliabile fare un giorno libero a settimana.

Frattura degli arti

Per il trattamento della frattura è necessaria l'immobilizzazione prolungata dell'arto ferito. I termini di immobilizzazione, di regola, si estendono per lunghi mesi. Per fratture complesse, l'immobilizzazione può durare un anno o più. Il più comune è l'immobilizzazione utilizzando un calco in gesso. Durante il periodo in cui l'arto è senza movimento, perde fino al trenta percento della massa muscolare e si sviluppa rigidità nelle articolazioni che erano sotto intonaco.

Le lezioni possono essere iniziate il giorno successivo dopo aver rimosso l'intonaco. Come nei casi precedenti, una volta immerso in acqua, la gravità del dolore nell'arto ferito viene significativamente ridotta, quindi il paziente ha la capacità di massimizzare la modalità motoria.

Nelle fasi iniziali dell'allenamento, i movimenti di flessione ed estensori delle articolazioni, in cui si è formata la rigidità, vengono sommati, coinvolgendo necessariamente le articolazioni simmetriche dell'altra metà del corpo. I primi tre o quattro giorni di lezioni durano venti minuti. A poco a poco, la durata della formazione può essere portata a un'ora.

Frequenza delle lezioni: ogni altro giorno, da tre a quattro volte a settimana.

Accelerando in modo significativo il processo di recupero e il ritorno alla normale attività motoria, il nuoto è un ottimo mezzo di riabilitazione dopo gli infortuni. Il processo sarà indubbiamente più efficace se gli esercizi per il nuoto e l'acqua sono supervisionati da uno specialista esperto.

Recupero del bambino dopo varie fratture

Le lesioni nei bambini non sono rare, in quanto sono molto mobili. Con lividi e abrasioni, i genitori sanno esattamente come comportarsi. E cosa fare al turn? Secondo le statistiche, le lesioni alle ossa nei bambini si verificano nella vita di tutti i giorni, per strada, sul campo sportivo. La frattura degli arti superiori si verifica due volte più spesso di quella inferiore. Un luogo comune è l'articolazione del gomito, le ossa dell'avambraccio.

Come dare il primo soccorso, che tipo di riabilitazione dei bambini dopo le fratture è necessario - diamo un'occhiata qui sotto.

Trattamento delle fratture nei bambini

Riconoscere una frattura nei bambini non è particolarmente difficile. Dopo l'infortunio si avverte un forte dolore. Il luogo inizia a gonfiarsi, forme di lividi. L'estremità è deformata.

È possibile confermarlo contattando la clinica e utilizzando la diagnostica hardware.

Chiamare immediatamente la squadra dell'ambulanza è necessario nel seguente caso:

  • perdita di coscienza;
  • febbre;
  • vomito;
  • comportamento sospetto;
  • mancanza di coordinamento dei movimenti.

Alla solita frattura usando un metodo conservativo di trattamento. Più spesso impongono una speciale benda di fissaggio. Il gesso Longuet viene utilizzato per l'immobilizzazione, deve coprire ⅔ dell'arto, fissare due giunture adiacenti.

Nel corso della terapia medica, viene mostrato il passaggio dell'esame a raggi X, che consente di evitare il ri-spostamento dei frammenti ossei.

La trazione viene utilizzata per le fratture dell'omero, della tibia e della coscia. Il tipo di trazione dipende dall'età, dalla posizione, dalla natura della lesione. Ti permette di eliminare lo spostamento dei frammenti.

Con una lesione simile agli arti superiori, è importante trattare e riabilitare il bambino dopo un braccio rotto.

Se c'è un turno, effettuare una riduzione chiusa il più presto possibile dopo la lesione. Una tappa importante - l'anestesia. Con una buona anestesia, il medico può eseguire un riposizionamento con danni minimi ai tessuti circostanti. Nelle condizioni di un ospedale applicano l'anestesia, di regola, locale. Per fare questo, una soluzione di novocaina viene iniettata nell'area dell'ematoma.

Il trattamento chirurgico è effettuato nei seguenti casi:

  • con frattura vicina e intraarticolare con spostamento;
  • durante il riposizionamento più di due volte;
  • frattura aperta con danno ai tessuti molli;
  • nel caso di una fusione ossea anormale, che porterà alla deformazione;
  • lesioni che sono di natura patologica.

Il riposizionamento del tipo aperto viene effettuato con lesioni minime. Strutture metalliche, per una corretta fusione delle articolazioni, vengono inserite molto raramente nei bambini.

Se la fissazione era breve, la riabilitazione dopo la frattura da compressione nei bambini era quasi assente, c'era un carico precoce sul giunto, la probabilità di re-infortunio era alta.

I bambini non hanno quasi ossa non coesive, false articolazioni. Se non c'è contatto necessario tra i frammenti, questo può portare a una lunga non unione del tessuto osseo.

La riabilitazione dopo una gamba o un braccio fratturato in un bambino deve essere moderata e indolore.

Varietà di attività di riabilitazione

Il periodo di tempo necessario per ripristinare l'osso dipende dal tipo e dalla posizione della lesione. Le ossa crescono insieme più velocemente nei bambini dai 2 agli 8 anni. Con danni agli arti superiori e inferiori, il tempo di guarigione è di 1-2 mesi.

Ci sono le seguenti misure di riabilitazione:

  1. Esercitare la terapia. La ginnastica protesica deve essere iniziata dopo aver rimosso la benda di fissaggio. È importante sviluppare i muscoli il prima possibile, per ripristinare il normale funzionamento dell'articolazione. Risultati evidenti possono essere ottenuti utilizzando i metodi della terapia fisica. L'elenco necessario di esercizi è sviluppato dal medico, individualmente per ogni paziente. Gli esercizi possono rallentare i processi di degenerazione.
  2. L'UHF consente un breve periodo di tempo per eliminare il dolore e ridurre il gonfiore.
  3. La terapia magnetica è un impatto continuo sull'area interessata del campo magnetico. La tecnica consente di ripristinare il tessuto danneggiato. È usato come metodo di riabilitazione dopo una frattura dell'anca nei bambini. Questo metodo è nuovo, ma ha già dimostrato la sua validità.
  4. Con l'aiuto delle procedure di massaggio, è possibile ripristinare rapidamente l'arto ferito, riscaldare muscoli e tendini, che erano atrofizzati a causa della mancanza di attività fisica.

Durante il periodo di recupero, è necessario aderire alla corretta alimentazione. Per una rapida guarigione dei muscoli, la dieta dovrebbe essere arricchita con calcio, proteine ​​e vitamina D. La dieta quotidiana dovrebbe includere la ricotta, il kefir.

Per un migliore assorbimento del calcio è necessaria la vitamina D, che si trova nelle varietà di pesce grasso e di fegato di merluzzo.

Una grande quantità di proteine ​​si trova nelle uova, formaggio, carne di pollo.

Se si è verificata una frattura in un bambino allattato al seno, i prodotti sopra elencati devono essere consumati da una madre che allatta.

Ciascuno di questi metodi è finalizzato a ottenere un effetto specifico. Il massimo successo può essere raggiunto utilizzando una serie di attività.

Regole di transizione agli esercizi di riabilitazione

L'inizio dell'attuazione degli esercizi di riabilitazione dipende dal sito di danno.

Frattura della caviglia

Questo tipo di danno è il più comune. La riabilitazione dopo la frattura della caviglia inizia molto prima della rimozione dell'intonaco. I genitori dovrebbero essere consapevoli che indossare un calco in gesso porta a un deterioramento della circolazione sanguigna, mentre la pelle diventa gonfia e di colore bluastro.

I medici raccomandano di tenere il piede sollevato. In questo caso, molto spesso provi a muovere le dita.

Alcuni giorni dopo l'immagine di controllo dell'arto, viene addestrato camminare con le stampelle. Sorprendentemente, i bambini lo fanno molto bene, riescono persino a correre.

Il periodo di indossamento del gesso è individuale per ogni paziente. Per lesioni minori e fessure, il calco in gesso può essere rimosso dopo due settimane. Quando un arto complesso può rimanere intonacato per uno o più mesi.

Dopo la rimozione del gesso, vengono prescritte procedure fisioterapiche e ginnastica. Di seguito sono riportate le opzioni per gli esercizi che di solito vengono eseguiti dopo una frattura:

Frattura dell'anca

È il tipo più grave di danno. Indipendentemente dal tipo di trattamento prescritto, le misure di riabilitazione sono di grande importanza per una pronta guarigione.

Se il riposo a letto viene mostrato per un lungo periodo, i muscoli di tutto il corpo soffrono di una mancanza di movimento. Puoi legare un bastone o una corda speciale, aggrappandoti a cui puoi tirare su e alzarti.

È importante prestare la dovuta attenzione alla pelle. Igiene adeguata, il massaggio leggero ne trarrà beneficio.

La riabilitazione dopo una frattura dell'anca nei bambini consiste nell'eseguire vari esercizi a letto. Dopo aver rimosso il calco in gesso, si consiglia di eseguire una serie di esercizi in piscina.

Ulteriori esercizi sono possibili con il tempo:

Frattura dell'osso parietale

La riabilitazione dopo una frattura dell'osso parietale in un bambino si trova nel riposo completo. Mostrare una corretta alimentazione, limitando lo stress fisico e psicoemozionale.

Sulla raccomandazione del medico di utilizzare la terapia fisica, così come la fisioterapia.

Frattura spinale

Nei primi tre-cinque giorni viene prescritta la fisioterapia, la terapia fisica, che viene eseguita sdraiandosi. È vietato sollevare la testa e le gambe.

I prossimi dieci giorni vengono prescritti magnetoterapia ed elettroforesi.

La riabilitazione dopo le fratture da compressione della colonna vertebrale nei bambini comprende un massaggio simmetrico, così come la ginnastica medica, che include i colpi allo stomaco.

Dopo 20 giorni, puoi già fare esercizi a quattro zampe. Il risultato: la colonna vertebrale è completamente restaurata.

Frattura della mano

La riabilitazione dopo una frattura della mano di un bambino di 2 anni comprende l'educazione fisica, il massaggio, il nuoto e la fisioterapia. Il periodo di recupero dovrebbe durare almeno 2 settimane. Nei casi più gravi, la riabilitazione può essere eseguita in condizioni stazionarie.

Recupero psicologico del bambino

Al giro del braccio, i bambini si sentono meglio di una lesione all'arto inferiore. La probabilità di un trauma psicologico. Il compito principale dei genitori è di aiutarli a farcela.

Solo i genitori calmi ed equilibrati, una dieta corretta e l'implementazione di tutte le raccomandazioni del medico ti aiuteranno a recuperare rapidamente.

risultati

I genitori dovrebbero guardare per i bambini più piccoli ed evitare lesioni. Dopotutto, il trattamento e la riabilitazione sono un processo lungo. Questi tipi di lesioni influenzano lo stato fisico e psicologico dei bambini.

Come sviluppare una mano dopo una frattura dell'omero

Le ossa della spalla sono ferite durante la caduta, i colpi. Prima di tutto, gli anziani e la maggior parte delle donne soffrono di questa patologia.

Una frattura del collo chirurgico della spalla è molto meno comune di altre fratture, ma a causa della costruzione dell'osso e delle sue caratteristiche funzionali, tale lesione può rendere una persona disabile.

L'omero è lungo e la rottamazione può verificarsi in qualsiasi sito:

  • Una frattura intra-articolare è il collo anatomico della spalla.
  • Frattura extra-articolare - collo chirurgico della spalla.
  • La parte principale dell'osso è la diafisi della spalla.
  • Nell'area del gomito - la sezione distale.

La frattura del collo chirurgico dell'osso della spalla è una delle più pericolose, in quanto può causare danni al fascio neurovascolare, che a sua volta causerà emorragia e paresi in futuro.

reinserimento

La riabilitazione dopo una frattura dell'omero è una componente importante del trattamento delle lesioni dell'articolazione della spalla e consiste in tecniche come il massaggio, la fisioterapia e la terapia fisica. Allo stesso tempo, le procedure fisioterapeutiche sono condotte da corsi, non più di 10 procedure poche settimane dopo l'infortunio.

La terapia fisica inizia per la prima volta giorni dopo l'inizio della terapia medica. Pertanto, i movimenti attivi con le dita della mano dolorante dovrebbero essere iniziati 3 giorni dopo il momento della lesione, ma dovrebbero essere eseguiti senza stress eccessivo.

Una settimana dopo l'infortunio o l'intervento chirurgico, è necessario sottoporre a tensione i muscoli della spalla senza spostare l'articolazione. Ma prima è consigliabile provare a eseguire questo esercizio con una mano sana e solo dopo il paziente.

Questi esercizi devono essere eseguiti 10 volte al giorno per 20 tensioni e quindi aumentare gradualmente la tensione muscolare. Tali esercizi terapeutici in caso di frattura del collo chirurgico della spalla e di altre aree ossee sono necessari per mantenere il sistema muscolare in un tono, migliorare la circolazione del sangue, grazie al quale la fusione dei tessuti ossei sarà più veloce.

Dopo aver rimosso la benda, è possibile iniziare a sviluppare le funzioni motorie delle articolazioni del braccio: la spalla, il gomito e il polso.

È importante! La riabilitazione dopo questo danno è molto importante, specialmente quando si tratta di una frattura dell'omero. Solo i pazienti che praticano a lungo la terapia di esercizio sulla flessibilità dell'articolazione della spalla e sul rafforzamento dei muscoli dell'arto riceveranno risultati positivi.

Selezione di esercizi

Come sviluppare una mano dopo una frattura? È necessario chiarire immediatamente che all'inizio del trattamento, la terapia fisica alla frattura dell'omero e la scelta degli esercizi inclusi negli esercizi di fisioterapia alla frattura del collo della spalla, non dipenderanno dal tipo, dalla gravità, dalla posizione della lesione. Dipenderà dal metodo di immobilizzazione - su quanto è immobilizzato l'articolazione della spalla stessa e se consente di eseguire movimenti nell'articolazione del gomito e nel polso.

La massima gamma di movimenti in tutte le articolazioni dell'arto interessato può essere eseguita quando si applica una benda a forma di Y, e la quantità minima di esercizio viene effettuata con una benda toracobranica.

Dovresti anche essere consapevole del fatto che ci sono un certo numero di esercizi obbligatori per la demolizione diafisaria rigorosamente trasversale, collegati a un perno interno, è vietato includere nella terapia fisica dopo una frattura dell'omero con un offset, che ha usato l'allineamento del tipo di frammento dell'osso.

Dopo che l'immobilizzazione è stata cancellata e fino al momento della completa riabilitazione, gli esercizi terapeutici per la frattura del collo chirurgico dell'omero e la terapia fisica per la frattura della spalla sono quasi gli stessi, ma ci sono anche differenze nelle sfumature di cui solo il medico riabilitativo può capire.

Tutti i tipi di movimenti, il loro numero, la sequenza di esecuzione, l'espansione dell'ampiezza e il carico assiale sull'articolazione saranno selezionati individualmente, in base al tipo di lesione, alla forza dei muscoli del braccio rotto e al percorso di guarigione.

L'obiettivo della terapia fisica

Se la fisioterapia dopo la frattura è stata correttamente selezionata ed eseguita regolarmente, il restauro di tutte le funzioni dell'arto ferito sarà significativamente ridotto. Il compito della terapia fisica per il danno è il seguente:

  • sciogliere l'ematoma che si è verificato nel sito di frattura ossea;
  • rimuovere il gonfiore;
  • migliorare il flusso sanguigno, il flusso linfatico;
  • accelerare il metabolismo nella mano ferita;
  • promuovere la normale formazione del callo durante l'intero periodo di trattamento e nei termini stabiliti dalla natura;
  • arrestare lo sviluppo di aderenze nelle articolazioni di un braccio rotto e rigidità.

Tipi di terapia fisica alla frattura dell'omero

I complessi terapeutici per l'articolazione della spalla dopo una frattura che può essere eseguita a casa sono formati dalle seguenti forme:

  • esercizi di respirazione;
  • movimenti speciali;
  • esercizi con varie materie;
  • nuotare in piscina

La riabilitazione dopo una frattura della spalla sotto forma di esercizi di respirazione è di grande importanza per prevenire lo sviluppo di congestione nei polmoni. È particolarmente utile per quei pazienti in cui il tipo di medicazione copre tutto il torace o parte di esso.

Esercizi di respirazione consigliati:

  • "DD" - respirazione addominale o diaframmatica. Un tipo di respirazione, quando lo stomaco è gonfio durante l'inspirazione e mentre espiri, attira il più possibile. Il torace rimane immobile.
  • "No, no, no, no" - un breve respiro nel naso mentre si gira la testa a destra. Un'espirazione a scatti attraverso la bocca e il naso che fiutano viene fatta girando la testa a sinistra. Quando si esegue questo esercizio, la testa non è tenuta al centro.
  • "Ay-yay-yay" - quando si inclina la testa sulla spalla destra dovrebbe essere rumoroso e breve inspirare attraverso il naso. Espirare attraverso la bocca è necessario quando la testa ritorna in posizione verticale. Si consiglia di ripetere questo ciclo di respirazione con la testa inclinata a sinistra.
  • "Pendolo": devi toccare il tuo sterno con il mento e fare un respiro corto. Quindi, getta la testa indietro e respira di nuovo. L'espirazione avviene da sola tra due respiri.
  • "DD"
  • "Rotoli" - piedi alla larghezza delle spalle. Allo stesso tempo, la gamba sinistra viene spostata in avanti e la schiena destra. Fare un breve respiro simultaneo con il trasferimento del peso corporeo in avanti e piegare la gamba sinistra di supporto sinistra. Successivamente, è necessario trasferire il peso del corpo indietro alla gamba destra, mentre dovrebbe essere leggermente piegato. Nel punto estremo di questo movimento fai una breve espirazione e annusa.
  • "Passi sul posto con gli squat" - inspirate brevemente sollevando il ginocchio sinistro e contemporaneamente accosciati sulla gamba destra, e tornando alla posizione di partenza, fate una breve espirazione. Esegui un altro respiro dentro e fuori, alzando e abbassando il ginocchio destro.
  • "DD"

Tutti gli esercizi di respirazione vengono eseguiti fino a 6-8 volte. Se sorgono difficoltà, è necessario mettere in pausa. Se si usa un'ortesi moderna per riparare la ferita, allora al momento della ginnastica respiratoria è desiderabile allentare le cinghie che stringono il torace.

L'intero periodo di recupero è suddiviso in tre fasi:

Ad ognuno di questi stadi viene dato per tre settimane, ma l'allenamento dovrebbe continuare fino al completo ripristino di tutte le funzioni dell'arto.

Primo stadio

Nella prima fase della riabilitazione, gli esercizi vengono eseguiti trenta minuti cinque volte al giorno. Per fare ciò, prendi la posizione iniziale - piega avanti e oltre:

  • Per eliminare il rischio di un coagulo di sangue, è necessario ruotare, piegare, piegare, ruotare la mano, l'articolazione del gomito.
  • Movimenti della mano di rotazione in senso orario e contro di essa.
  • Per il sollievo dal dolore, è necessario eseguire manualmente l'esercizio del "pendolo"
  • Tirare indietro il braccio o il gomito, a sinistra, a destra e indietro.
  • Battere le mani davanti al petto e dietro la schiena.
  • Le mani sono bloccate davanti al torace, il busto è ruotato ai lati.

Durante questa fase di recupero, il braccio può essere rimosso dalla medicazione solo per la durata degli esercizi. La fisioterapia può essere integrata dalla crioterapia per ridurre il dolore.

Secondo stadio

Nella seconda fase, tutte le attività sono finalizzate a garantire che l'attività fisica nell'arto danneggiato sia completamente ripristinata. Il carico sul braccio aumenta. Posizione di partenza, come nella prima fase, ma a poco a poco è necessario provare a impegnarsi senza inclinazione.

  • Le braccia dritte si sollevano di fronte a te.
  • Oscilla le mani di lato, avanti, indietro.
  • Se c'è l'opportunità di allenarsi in palestra, allora gli esercizi sui simulatori di blocchi, con la diluizione delle braccia piegate ai lati, l'abbassamento e l'innalzamento delle mani saranno molto utili.
  • Piegare le braccia nei gomiti e sollevarli fino al livello del torace, quindi vengono allevati in modo che le scapole siano il più vicino possibile l'una all'altra.

Terzo stadio

Il terzo stadio è dovuto al rafforzamento del tessuto muscolare e al completo ripristino dell'attività motoria. Tutti gli esercizi devono essere eseguiti in una posizione di partenza verticale:

  • Solleva il braccio dritto e tiralo fuori di fronte a te.
  • Mano ferita per eseguire una varietà di swing e rotazione.
  • Appeso al bar, le barre a muro.
  • È permesso fare esercizi con manubri non più di cinque chilogrammi.
  • Esercizio di stretching.
  • Camminando con un bastone da ginnastica dietro la schiena.

Quando si esegue l'esercizio, le mani devono essere sollevate a un livello di 90 °. Ciò contribuirà ad evitare il bloccaggio del nervo soprascapolare e la conseguente comparsa di dolore.
Dovresti sapere che il periodo di accrescimento della frattura omerale con spostamento è di circa due mesi dopo l'infortunio, ma il periodo di recupero dura fino a sei mesi.

È importante! In caso di fratture del terzo medio e inferiore della diafisi dell'osso della spalla, si verifica un danno al nervo radiale e, a questo proposito, il 10% dei pazienti ha conseguenze negative sotto forma di complicanze nell'estensione attiva delle dita. In questo caso, l'insieme di esercizi viene scelto in modo che l'estensione passiva delle dita con una mano sana occupi un terzo dell'intera sessione e si alterna con altri esercizi.

La medicina moderna è più spesso la frattura dell'osso principale della spalla nella parte centrale o inferiore di esso, per fissare i detriti usando l'apparato di Elizarov. Questa immobilizzazione consente di eseguire tutti i possibili tipi di movimenti nelle articolazioni di un braccio rotto, che consentirà il design del dispositivo, a partire dal secondo giorno di ferita. È permesso esercitarsi con diversi supporti sulle mani e non si può lavorare con i manubri.

Dopo aver rimosso il dispositivo o un altro dispositivo di compressione-distrazione, ci vuole circa un mese a due per essere riabilitato. In questo momento è necessario eseguire esercizi ginnici speciali ogni giorno, ma devono essere tenuti senza appendere alla barra orizzontale e sollevare pesi.

Conchiglie extra

Dopo una frattura del collo della spalla e di altre parti dell'omero durante il periodo di recupero, è consentito l'uso di fondi aggiuntivi.

  • Bastone per ginnastica. Con il suo aiuto, alzano le braccia, attraverso i lati sopra le loro teste. Effettua anche imitazione di canottaggio, imitazione della pesca, pesca a traina.
  • Muro svedese Sollevando le travi trasversali, nella posizione di voltarsi verso di lei, accovacciarsi, tenendo il proiettile.
  • È consentito strisciare lungo il muro in posizione eretta, aiutando il paziente con una mano sana.

nuoto

Il ripristino dopo la frattura dell'omero nell'ultima fase è desiderabile da eseguire nella piscina. Gli stili di nuoto hanno permesso lo sviluppo delle braccia:

  • Krol, rana sulla schiena, "piantine" sono fatte dopo fratture intra-o periarticolari dell'articolazione della spalla.
  • La solita rana, sulla schiena è una rana e "come un cane" dopo fratture diafisarie della spalla.

Il carico viene scelto individualmente, tenendo conto della forma fisica generale, della capacità di nuotare e dello stato del sistema cardiovascolare.

Partire dall'acqua sul dorso è particolarmente indicato per le persone con fratture dell'articolazione della spalla. Può essere per loro un ulteriore esercizio terapeutico. Tuttavia, va ricordato che questo tipo di movimento richiede il permesso del medico, i pazienti che hanno subito altre lesioni dell'omero.

È importante! Per una normale frattura della frattura, oltre agli esercizi giornalieri per la mano, dovresti usare almeno due litri di acqua potabile pulita nella tua dieta quotidiana, seguire una dieta sana e abbandonare le dosi eccessive o il consumo frequente di alcol. Inoltre, il divario di riabilitazione non dovrebbe superare un paio di giorni.

Non tirare con la diagnosi e il trattamento della malattia!