Primo soccorso a un bambino con vomito di 2 anni

Il vomito non è una malattia indipendente, ma un sintomo di qualche malattia, intossicazione o condizione patologica al momento. Le cause del vomito possono essere molto numerose, e le conseguenze variano anche - può passare dopo un po 'senza lasciare traccia e può portare alla disidratazione.

Anche con un solo lieve vomito in un bambino, il compito dei genitori è quello di scoprire in tempo che cosa l'abbia causato e adottare misure per prevenire conseguenze dannose per la salute del bambino.

Contenuto dell'articolo:

Il primo aiuto di emergenza in caso di vomito in un bambino - un algoritmo di azione

Va tenuto presente che qualsiasi condizione del bambino, accompagnata da vomito, deve essere valutata da un medico. Di conseguenza, solo uno specialista può fare la diagnosi corretta, effettuare la diagnostica necessaria e prescrivere il trattamento in tempo!

Quando il bambino vomita, il compito dei genitori è quello di fornire il bambino con cura adeguata e cercare di salvarlo dai seguenti attacchi emetici.

Quindi, l'algoritmo di azione per il vomito in un bambino:

  1. Se il vomito è accompagnato da febbre, diarrea, dolore addominale, grave debolezza del bambino fino alla perdita di coscienza, pallore della pelle, sudore freddo, e anche all'età di un bambino al di sotto di 1 anno o con vomito ripetuto nei bambini più grandi, contattare immediatamente un medico casa!
  2. Il bambino dovrebbe essere messo a letto in modo tale che la testa sia girata di lato, ponendo un asciugamano in caso di vomito ripetuto. È meglio tenere il bambino tra le braccia nella posizione laterale.
  3. Prima dell'arrivo del medico dovrebbe smettere di nutrire il bambino - anche i bambini.
  4. In caso di vomito, è meglio posizionare il bambino su una sedia o sulle sue ginocchia, inclinando leggermente il corpo in avanti - in modo da evitare il vomito nel tratto respiratorio.
  5. Dopo l'attacco, il bambino dovrebbe sciacquarsi la bocca con acqua, lavare, cambiarsi in vestiti puliti.
  6. Quando un bambino non deve andare nel panico: urla, piangi, piangi, perché spaventerà ancora di più il bambino. È necessario agire con calma e decisione, con parole e colpi a sostegno del piccolo paziente.
  7. Dopo aver sciacquato la bocca, al bambino può essere offerto di prendere qualche sorso d'acqua. L'acqua non dovrebbe essere troppo fredda o calda - meglio della temperatura ambiente. In nessun caso non permettere al bambino di bere succhi, soda o acqua minerale con gas, latte.
  8. Per bere, il bambino deve diluire la soluzione di glucosio-salina - per esempio, rehydron, gastrolit, citroglucosalan, oralit, ecc. Questi farmaci sono venduti in farmacia senza prescrizione medica, devono essere sempre in una farmacia di casa. Per diluire la soluzione deve essere rigorosamente prescritta. Il bambino dovrebbe bere 1-3 cucchiaini di soluzione ogni 10 minuti. Queste soluzioni possono essere fornite ai bambini, alcune gocce e il più spesso possibile. Se il bambino si addormenta, la soluzione può essere iniettata con una pipetta goccia a goccia per la guancia, mettendo la testa di lato o nel corno con il capezzolo.
  9. Se il vomito è accompagnato da diarrea, dopo ogni atto di defecazione, dovresti lavare il bambino e cambiargli i vestiti.
  10. Il bambino può essere ricoverato in ospedale, quindi è necessario raccogliere le cose necessarie in ospedale, prodotti per l'igiene, vestiti di ricambio, preparare la borsa e averla a portata di mano, vestirsi.

Video: cosa fare se un bambino ha vomito?

I seguenti segni dovrebbero essere notati per te:

  1. La frequenza degli attacchi di vomito nel tempo, il numero di vomito.
  2. Il colore e la consistenza del vomito - bianco di formaggio, trasparente, con schiuma, giallo, grigio, marrone o verde.
  3. Il vomito è iniziato dopo un recente infortunio o la caduta di un bambino.
  4. Un bambino piccolo è preoccupato, piange e porta le gambe allo stomaco.
  5. Lo stomaco è teso, il bambino non permette di toccarlo.
  6. Il bambino rifiuta di prendere l'acqua.
  7. Gli attacchi di vomito compaiono anche dopo aver bevuto.
  8. Il bambino è letargico e sonnolento, non vuole parlare.

Segni di disidratazione in un bambino:

  • Pelle secca, ruvida al tatto.
  • Una forte diminuzione della quantità di urina o una completa cessazione della minzione.
  • Secchezza delle fauci, screpolature delle labbra, placca sulla lingua.
  • Occhi infossati, palpebre asciutte.

Tutti i segni e i sintomi devono essere comunicati al medico!

11 ragioni per vomitare in un neonato - quando dovrei consultare urgentemente un medico?

Quando si tratta di un neonato, i genitori devono essere distinti dal vomito da rigurgito fisiologico semplice dopo aver mangiato.

Il rigurgito non è accompagnato dall'ansia del bambino, lo scarico durante il rigurgito non ha un caratteristico odore di vomito - sono più probabilmente "latte acido".

Tuttavia, i genitori dovrebbero anche tenere presente che il rigurgito dei bambini può anche essere patologico, causato da qualche malattia - ne parleremo più in dettaglio.

Quindi cosa può causare il vomito in un neonato?

  1. Sovralimentazione.
  2. Ipertermia (surriscaldamento), rimanere a lungo in una stanza calda e soffocante o al sole.
  3. Introduzione scorretta di alimenti complementari - in grandi quantità, nuovi prodotti, il bambino non è pronto per alimenti complementari.
  4. Cura inadeguata delle donne per sé e piatti per l'alimentazione - il vomito del bambino può causare forti odori di profumi e creme, batteri sul petto, piatti, capezzoli, ecc.
  5. Mamma che allatta dieta impropria.
  6. Passare a un'altra miscela, così come dall'allattamento al seno alla miscela.
  7. Prodotti avvelenati alimentari di qualità inadeguata.
  8. Intossicazione a causa di qualsiasi malattia del bambino - ad esempio, ARVI, meningite.
  9. Infezione intestinale
  10. Appendicite, colecistite, colestasi, enterocolite acuta, incarcerazione dell'ernia, stato acuto dello stomaco.
  11. Commozione cerebrale dovuta a cadute, colpi di testa del bambino. Cosa succede se il bambino ha colpito la sua testa?

Prima dell'arrivo del medico, i genitori devono osservare il bambino, misurare la temperatura e prepararsi per l'eventuale ospedalizzazione del bambino.

7 cause di vomito nei bambini oltre un anno

Molto spesso, il vomito nei bambini più grandi da 1-1,5 anni si verifica per i seguenti motivi:

  1. Infezioni intestinali
  2. Intossicazione alimentare - pronto soccorso in caso di intossicazione infantile.
  3. Commozione cerebrale dovuta a cadute e lividi.
  4. Condizioni acute associate a malattie - appendicite, ARVI, incarcerazione di ernia, meningite, ecc.
  5. Intossicazione dovuta all'esposizione a sostanze tossiche dall'esterno.
  6. Alimentazione eccessiva o scelta impropriamente: troppo grassa, fritta, dolce, ecc. i piatti.
  7. Fattori psiconeurologici - paure, stress, nevrosi, disturbi mentali, conseguenza di malattie del sistema nervoso centrale.

Trattamento del vomito in un bambino - è possibile trattare il vomito nei bambini da soli?

I genitori devono ricordare che il vomito è un segno serio di eventuali violazioni nella salute del bambino, pertanto è necessario trattare le principali malattie e condizioni patologiche che si manifestano in questo sintomo. Per la stessa ragione, è impossibile smettere di vomitare con qualsiasi mezzo, perché questa è una reazione protettiva del corpo.

Se il vomito è inferiore a tre volte, non è accompagnato da altri sintomi (diarrea, disidratazione, febbre) e il bambino ha più di un anno e mezzo, è necessario assicurare il resto del bambino, per un po ', interrompere l'alimentazione e monitorare le sue condizioni. Per qualsiasi, anche il minimo, i segni di deterioramento della condizione, dovresti chiamare un medico o un'ambulanza!

Se il bambino è un bambino, il medico dovrebbe essere chiamato anche dopo un singolo vomito.

Ricorda: nessun auto-trattamento del vomito e non ci può essere!

Come smettere rapidamente di vomitare in un bambino a casa: pronto soccorso per l'avvelenamento

Vomitare in un piccolo membro della famiglia è una spiacevole sorpresa sia per il bambino che per i suoi genitori. Cosa fare se una mollica ha preso una malattia simile e come aiutarlo?

Possibili cause di vomito nei bambini

Nei bambini, un attacco può essere innescato da una serie di motivi. L'organismo dei bambini non è ancora sufficientemente adattato al mondo circostante, quindi tutto ciò che è nuovo può provocare l'insorgere di problemi di salute.

Nei bambini di età inferiore a un anno, il vomito può essere causato da:

  • dentizione;
  • mix sbagliato, eccesso di cibo;
  • eccessiva cinetosi;
  • reazione avversa al farmaco;
  • freddo, ARVI;
  • malattie del cuore e del fegato.

Nei bambini di età superiore a un anno, la causa potrebbe essere:

  • malattie infettive del tratto gastrointestinale - gastroenterite, dissenteria, ecc. (raccomandiamo di leggere: come e cosa trattare la gastroenterite infettiva nei bambini?);
  • emicrania: forti mal di testa spesso causano nausea;
  • eccesso di cibo;
  • cinetosi nel trasporto pubblico;
  • concussione;
  • avvelenamento con droghe, sostanze tossiche, piante, ecc.;
  • altre malattie - malattie non trasmissibili del tratto gastrointestinale, allergie, meningite, diabete, ecc.;
  • fattori psicogeni - stress morale, paura, ecc.

Sintomi correlati

La malattia è caratterizzata da sintomi caratteristici. Avendo riconosciuto i segni del processo patologico nel tempo, è possibile reagire nel tempo e alleviare rapidamente le condizioni del bambino. Anche sulle manifestazioni esterne, è possibile determinare la causa della malattia, che successivamente aiuterà nella diagnosi.

I sintomi associati al vomito:

  1. L'aumento della temperatura corporea è un sintomo piuttosto pericoloso che indica la presenza di un'infezione o un processo infiammatorio. È importante tenere in considerazione la sequenza: se prima appariva la temperatura, allora era la causa del vomito. L'insorgenza contemporanea di febbre e vomito indica la presenza di un'infezione intestinale, con raffreddore e meningite, prima il vomito e poi la febbre.
  2. Un attacco dopo un pasto è osservato durante l'intossicazione del corpo, intossicazione alimentare.
  3. Diarrea e dolore addominale indicano malattie dell'apparato digerente.
  4. La bile può essere un sintomo di colecistite, colelitiasi, epatite.
  5. Grave mal di testa (più spesso al mattino) può indicare una commozione cerebrale.
  6. La schiuma è un sintomo pericoloso di infezione acuta, diabete, epatite, infarto. Richiede il ricovero immediato.

Quando devo smettere di vomitare?

Nella maggior parte dei casi, il vomito non richiede un intervento aggiuntivo, devi solo aspettare che finisca, e poi arriva il sollievo. Tuttavia, in alcuni casi è necessario fermare l'attacco per evitare conseguenze negative. Fermare l'attacco dovrebbe essere quando:

  • la presenza di forti dolori all'addome e allo stomaco;
  • frequente rigurgito nei bambini fino a un anno;
  • presenza di vomito di sangue, bile;
  • febbre;
  • palpitazioni cardiache;
  • perdita di appetito;
  • costipazione più di un giorno.

La presenza dei sintomi di cui sopra può parlare di malattie pericolose che richiedono un arresto immediato del riflesso del vomito. Dopo che l'attacco è stato interrotto, dovresti immediatamente cercare aiuto da un'istituzione medica o chiamare una brigata di ambulanza.

Pronto soccorso per bambini e trattamento domiciliare

È importante non perdere l'autocontrollo e non andare nel panico. L'algoritmo di primo soccorso a casa non è particolarmente complesso, l'implementazione di tutte le azioni deve essere rapida e tempestiva.

Pronto soccorso a casa:

  1. Appoggia il bambino su un lato o tenendolo in posizione verticale in modo che il vomito non penetri nel tratto respiratorio.
  2. Posiziona un contenitore vicino al bambino in modo che non debba correre lontano con ogni impulso.
  3. Negli intervalli tra un incontro e l'altro, il bambino deve assicurare la pace e non infastidirlo con suoni forti, luce intensa, ecc.
  4. Per evitare la disidratazione, è necessario somministrare al bambino acqua bollita o minerale per il rilascio rapido di vomito dallo stomaco. I bambini somministrano 2-3 cucchiai d'acqua ogni 10 minuti. Bene recupera dalla soluzione salina di regidron dalla disidratazione.
  5. Dopo un attacco di vomito, sciacqua la bocca con acqua. la bile mangia via lo smalto dei denti e irrita la gola.
  6. Fino a quando la nausea non c'è più, non è necessario nutrire il bambino e applicare il farmaco da solo senza consultare il medico.

Terapia farmacologica

La terapia farmacologica deve essere effettuata solo dopo aver consultato uno specialista. Dopo aver valutato la salute generale del bambino, il pediatra selezionerà i farmaci necessari e svilupperà un regime di trattamento.

I farmaci prescritti da un medico possono essere suddivisi in diverse categorie di età, perché l'età di ogni bambino ha le sue caratteristiche e non tutte le medicine possono essere adatte a un bambino:

  1. I bambini di età inferiore a un anno sono prescritti per enterosorbena - Smektu, Enterosgel, Polisorb. Questi rimedi benigni aiutano a combattere i sintomi di nausea, diarrea e altri disturbi alimentari. Per la reidratazione e la disintossicazione utilizzare Regidron, Humana Electrolyte, Tour.
  2. Per i bambini dai 2 anni in su, oltre agli agenti sopra elencati, è prescritta la sospensione del Motilium, che previene il vomito e riduce la sua intensità, così come Regulka sotto forma di iniezioni (si consiglia di leggere: "Motilium" per i bambini: istruzioni per l'uso).
  3. I bambini dai 3 anni avranno il permesso di lavare lo stomaco con una soluzione di soda debole. Se i genitori sono fiduciosi nell'avvelenamento, è possibile eseguire la procedura prima dell'arrivo dei medici. Nelle istituzioni mediche, una soluzione di soda viene anche utilizzata per il lavaggio e, in caso di attacchi ripetuti, al bambino può essere somministrato Smektu, Regidron o carbone attivo (si consiglia di leggere: come dare il carbone attivo quando il bambino vomita?).
  4. I bambini da 4 anni hanno più soldi dei bambini più piccoli. Ai farmaci di cui sopra si aggiunge il carbone bianco, Enterodez.
  5. A 5-6 anni, i bambini hanno già completamente formato il sistema digestivo, quindi possono essere trattati in modo completo. È necessario dissaldare il bambino con Regidron per ripristinare il bilancio idrico. È inoltre necessario fornirgli il riposo a letto. In presenza di diarrea, sono prescritti loperamide, imodio, furozalidone.

Rimedi popolari

Molti genitori, non volendo dare le briciole di medicinali a base di sostanze chimiche, preferiscono fuggire dalla nausea con i rimedi popolari. Ce ne sono molti, ma va notato che la maggior parte dei farmaci antiemetici viene salvata solo in caso di intossicazione alimentare.

Le ricette più comuni per il vomito:

  1. Aneto acqua Il rimedio più innocente che è permesso di innaffiare i bambini dalla nascita. Oltre all'effetto antiemetico, elimina anche la flatulenza e salva i bambini dalle coliche. Su 1 cucchiaino. seme di finocchio secco viene preso 1 tazza di acqua bollente. Anche nella farmacia venduta miscela confezionata pronta - il tè di Plantex.
  2. Miele con semi di ortica. Prendi 1 cucchiaio. 2 volte in 3 ore.
  3. Tintura di mele Per la sua preparazione, versare le mele con acqua bollente, lasciare per 1 ora, aggiungere miele e bere qualche sorso durante il giorno.
  4. Quando il bambino è malato, la mela cotogna aiuta bene. Viene strofinato o cotto e dato al bambino in piccole porzioni.
  5. L'infusione di melissa è anche efficace nel combattere la voglia di vomitare. Per la sua preparazione 1 cucchiaio. 400 ml di acqua bollente vengono versati su erba secca, infusi per un'ora, raffreddati, filtrati e dati a un bambino in ½ cucchiaio. ogni 2 ore.
  6. La camomilla è anche ben consolidata come mezzo per combattere il bavaglio. L'infusione è preparata come segue: 1 cucchiaio. fiori secchi di camomilla riempiti con un bicchiere di acqua bollente, infusi per un'ora. L'infuso di camomilla può nutrire il bambino in piccole porzioni durante il giorno.

Nonostante la sua sicurezza e naturalezza, prima di usare rimedi popolari, è necessaria la consultazione di un pediatra. Non tutte le ricette popolari possono essere utili in un caso particolare e solo uno specialista può determinare quale trattamento sarà più efficace.

Cosa succede se il vomito non si ferma?

Il vomito lungo e abbondante è motivo di preoccupazione. Se il vomito non si ferma, è necessario chiamare un'ambulanza. È possibile che la causa di tale vomito fosse l'eccesso di cibo o l'indigestione, quindi il medico consiglierà diversi giorni di dieta e assunzione di carbone attivo. È anche importante che i genitori prestino particolare attenzione quando introducono determinati alimenti nella dieta del bambino.

Quando il bambino è molto malato, è meglio non dargli niente. Dopo la cessazione di un attacco, è consentito dissaldare il bambino in piccole porzioni di acqua o soluzione salina ogni 10 minuti. Se il vomito non si ripete entro un'ora, è possibile aumentare la quantità di acqua. Non è necessario dare molto da bere subito, perché se lo stomaco non funziona, tutto il liquido uscirà sicuramente.

È possibile dare un bambino solo in assenza di crisi per 3 ore o più. Il cibo dovrebbe essere leggero, porzioni - piccole. Per cominciare, puoi limitare il riso, il cracker cotto o i fiocchi.

Quando non riesci a smettere di vomitare?

Non tutti i casi di nausea richiedono l'intervento e il trattamento. Ci sono un certo numero di cause di vomito, per le quali non può essere fermato:

  1. Rigurgito nei neonati. Questo è abbastanza comune - in questo modo il corpo si sbarazza del latte in eccesso o della formula.
  2. Introduzione di alimenti complementari. Il nuovo cibo per il bambino può causare una reazione dello stomaco. Inserire i prodotti nella dieta delle briciole dovrebbe essere gradualmente, osservando quale reazione provocano. Se un certo cibo provoca vomito, allora dovrebbe essere temporaneamente abbandonato.
  3. Attacchi durante il raffreddore. A volte il vomito può accompagnare un raffreddore. Dopo la cura della malattia principale, il vomito scompare da solo.
  4. Cibo pesante Nei bambini, il sistema digestivo immaturo, che non può sempre far fronte a cibi troppo grassi, dolci o fritti.
  5. Acclimatazione. I cambiamenti climatici, un nuovo luogo di residenza possono influenzare un piccolo organismo in modi inaspettati. A volte l'acclimatazione, oltre alle malattie catarrali, può essere accompagnata da allergie e vomito.

Misure preventive

Al fine di prevenire attacchi di vomito, è necessario osservare le seguenti misure:

  • vaccinazione tempestiva del bambino, perché il corpo dei bambini reagisce a molte malattie con vomito;
  • igiene personale, lavarsi le mani prima di mangiare;
  • isolamento del bambino durante epidemie di varie infezioni intestinali;
  • seguire la dieta del bambino per evitare il rischio di eccesso di cibo;
  • impedire al bambino di avvelenare con sostanze chimiche, fumi tossici, agenti industriali;
  • uso di farmaci solo dopo la prescrizione.

Vomitare in un bambino non è l'evento più raro, e tutti i genitori almeno una volta affrontano questo problema. Molto spesso, non è pericoloso, e dopo l'attacco il disagio scompare. È necessario consultare un medico se il vomito è causato da infezione, avvelenamento da sostanze nocive o non si ferma per diverse ore. Con la tempestiva fornitura di assistenza professionale, è possibile evitare complicazioni.

Come smettere di vomitare in un bambino a casa?

Il vomito è un fenomeno comune nei bambini, espulsione incontrollata del contenuto dello stomaco attraverso la bocca o la cavità nasale con un suono caratteristico.

Ciò è dovuto alla contrazione fisica del diaframma e dei muscoli addominali. Prima di vomitare è spesso nausea, è indolore, ma molto sgradevole, non solo per i bambini, ma anche per gli adulti.

Le ragioni che lo causano, ce ne sono molte, ma le conseguenze per l'organismo debole sono sempre terribili. Pertanto, i genitori devono conoscere le regole del primo soccorso in caso di vomito di un bambino a casa.

Insieme alla massa del vomito, il liquido viene rilasciato in grandi quantità, il corpo è disidratato, che è molto poco tollerato dai bambini e solo con una reazione tempestiva e corretta dei genitori si può gestire senza l'aiuto dell'assistenza medica.

Il vomito è una reazione protettiva del corpo alle sostanze nocive che penetrano all'interno:

  • avvelenamento;
  • infezione nel corpo;
  • processo infiammatorio in appendice;
  • disordini metabolici;
  • malattie del sistema nervoso;
  • eccesso di cibo;
  • mangiare cibi grassi e piccanti;
  • disturbi di stomaco;
  • inalazione di sostanze nocive;
  • deglutire oggetti.

Nei neonati, il vomito può verificarsi a causa del fatto che durante un pasto inghiottono grandi quantità d'aria o si infilano le dita in bocca.

Vomito in un bambino senza febbre e diarrea

Molto spesso, il vomito si verifica nelle malattie ed è accompagnato da sintomi come febbre e feci alterate.

Ma c'è un vomito senza febbre e diarrea in un bambino: cosa fare in questo caso può essere determinato solo dopo aver scoperto la ragione. Possono essere causati da una varietà di disturbi nel corpo:

  • Eccessivo apporto di vitamina D, è tipico per i bambini fino a un anno. Se la dose richiesta viene superata, può iniziare il vomito.
  • Il restringimento dello sfintere, situato sul bordo dell'esofago e dello stomaco. Si verifica nei neonati nelle prime settimane di vita.
  • Allergie alimentari In questo caso, il vomito si verifica senza febbre e diarrea, accompagnato da prurito, pelle secca, eruzioni cutanee.
  • Lesioni craniche intracraniche. La temperatura e la diarrea sono assenti, ma si verificano mal di testa e vertigini.
  • Diatesi di neuroartrite. Questa è una violazione del sistema nervoso a causa di uno scambio improprio di amminoacidi. Vomito con l'odore di acetone è una caratteristica di una tale diatesi.
  • Emicrania. Può essere accompagnato da vomito senza febbre e diarrea. Quando l'emicrania si verifica fotofobia, forti mal di testa, che sono localizzati su un lato della testa.
  • Vomito senza diarrea e temperatura può verificarsi in presenza di infezioni da elminti nel corpo.
  • Il vomito nelle ragazze di 12-13 anni richiede l'attenzione dei genitori e la comprensione che questo può essere un segno di gravidanza.
  • Tipi di vomito

    Il vomito può segnalare l'intossicazione, le malattie del sistema endocrino, il tratto gastrointestinale.

    Il vomito funzionale è la specie più sicura. Questa è la risposta del corpo ai componenti nutrizionali che non gli si addicono. Tale vomito ha luogo in un bambino senza febbre, il trattamento domiciliare sarà efficace.

    Un'altra causa di vomito senza febbre può essere un disturbo nel sistema nervoso centrale. Anche le più piccole esperienze possono provocarlo.

    I bambini soffrono di attacchi di emicrania, l'aggressività si manifesta nella comunicazione. In questo caso, vale la pena contattare uno psichiatra o un neurologo.

    È importante determinare la causa del suo verificarsi. Questo può essere fatto esaminando il colore e la consistenza del vomito.

    Ci sono tali tipi di vomito:

  • Vomito con muco. Questa è la norma per un bambino. Un segno di eccesso di cibo e il muco si ottiene dal naso e dai bronchi. Nei bambini più grandi, questa situazione dovrebbe essere allarmante. La causa dell'evento può essere avvelenamento, malattia del sistema nervoso, infiammazione delle mucose dello stomaco, infezioni virali.
  • Vomito dalla bile. È caratterizzato da un colore giallo-verde e un sapore amaro nella bocca del bambino. Questo è un sintomo di intossicazione alimentare, eccesso di cibo, consumo eccessivo di cibi grassi, fritti e piccanti.
  • Vomito di sangue Se ci sono tracce di sangue nel vomito, è necessario chiamare immediatamente per cure di emergenza. Questo segnala sanguinamento nell'esofago superiore. Se il sangue è scarlatto, la gola, l'esofago o la parte superiore dello stomaco sono interessati. Il colore del caffè nel sangue indica una lesione nell'area intestinale a causa di avvelenamento grave, ulcere, corpi estranei che entrano nell'esofago, processi erosivi nell'intestino o nello stomaco.
  • Pronto soccorso per il vomito in un bambino

    Prima di tutto, devi evitare il panico e cercare di stabilire la causa della malattia. Anche se dovessi chiamare un dottore, non dovresti perdere tempo, devi sapere come smettere di vomitare e prendere le seguenti azioni:

  • La prima cosa che devi dare a un bambino con vomito - una quantità sufficiente di liquido. Se il bambino è piccolo, puoi dargli da bere da una pipetta o da un cucchiaino. Questo eliminerà la disidratazione. È possibile bere con soluzioni, uno dei preparati efficaci per la preparazione della soluzione è rehydron.
  • Se c'è del sangue nel vomito, allora devi dare al bambino un piccolo pezzo di ghiaccio e mettere una bolla di ghiaccio sullo stomaco. Questo aiuterà a fermare il sanguinamento interno. In questo caso, è severamente vietato abbeverare il bambino.
  • Dopo il vomito, il bambino deve essere aiutato a sciacquare la bocca e lavare il viso in modo che non ci sia irritazione dell'acido gastrico.
  • L'uso di droghe per svolgere con attenzione, in modo da non aggravare la situazione. È meglio farlo dopo un esame da un medico.
  • Temporaneamente non dare al bambino da mangiare.
  • Fornire al paziente riposo a letto e condizioni confortevoli. Allo stesso tempo, posiziona il bambino sul lato in modo che il vomito non cada nel tratto respiratorio.
  • Cosa fare se un bambino ha vomito

    Come trattare il vomito

    Per accelerare il processo di vomito, è possibile utilizzare il medicinale appropriato per il vomito per i bambini. I genitori dovrebbero smettere di vomitare solo quando viene ripetuto più di tre volte nell'arco di un'ora. E anche nei casi in cui si osserva sangue o muco nel vomito.

    Metodi di trattamento:

  • Per i bambini di otpaivaniya, specialmente di età inferiore ai tre anni, è necessario utilizzare strumenti di farmacia, che includono una grande quantità di minerali e sostanze nutritive. Regidron perfetto. Aiuterà a ripristinare l'equilibrio di microelementi mancanti, stabilizza il lavoro degli organi e dei sistemi nel corpo e contribuisce al ripristino della microflora. Disponibile in polvere, che viene diluito in 1 litro d'acqua. La quantità di farmaco usata dovrebbe essere di 10 millilitri per chilogrammo di peso.
  • In assenza di soluzioni, è possibile utilizzare l'acqua Essentuki o Borjomi. Pre-rilascio di gas dall'acqua.
  • Il bambino di Otpaivat può essere tè dolce.
  • Per rimuovere le tossine dal corpo, è necessario usare medicine tradizionali con un effetto adsorbente. Il più comune: Smekta, carbone attivo, Enterosgel, Atoxil.
  • Se il vomito non è stato osservato svuotamento dell'intestino durante il giorno, è necessario attivare questo processo. Per questo misura le candele alla glicerina.
  • A un bambino di cinque anni e più vecchio devono essere somministrati farmaci tradizionali per stabilire il lavoro del tratto digerente: Mezim, Motorix, Pancreatina.
  • Se non riesci a smettere di vomitare, devi chiamare un'ambulanza. Fondamentalmente, per eliminare la condizione patologica dei medici fare un'iniezione una tantum, usando il farmaco Reglan. Questo arresta istantaneamente il riflesso del vomito e offre l'opportunità di diagnosticare la salute del bambino.
  • Un risultato positivo dà la droga Motilium. Ha un effetto stimolante sulla peristalsi intestinale, ha l'effetto di alcuni antipsicotici e metoclopramide, migliora lo svuotamento gastrico.

  • Per le infezioni intestinali e la diarrea, è prescritto Enterofuril. Il farmaco è un antisettico intestinale, distrugge i microrganismi patogeni nel lume intestinale. Enterofuril può curare qualsiasi infezione intestinale, aiuterà sia i bambini che gli adulti. Quando si applica la medicina, è necessario tener conto che distruggono solo gli agenti infettivi, ma non riprendono il volume di liquidi e sali persi. Pertanto, viene utilizzato in combinazione con soluzioni.
  • Motilak aiuterà a fermare il vomito. Ha un effetto antiemetico e procinetico. Efficace con vomito e nausea di qualsiasi origine.
  • Con vomito, nausea e se lo stomaco fa male, Phosphalugel aiuterà. È un preparato antiacido che ha un effetto adsorbente, neutralizzante e avvolgente. Riduce l'attività della pepsina, neutralizza l'eccesso di acido cloridrico, mantenendo le condizioni fisiologiche della digestione e previene l'ipersecrezione secondaria del succo gastrico. Disponibile in forma di gel.
  • È importante capire che con vomito costante, solo un medico esperto sarà in grado di stabilire le cause di questa condizione. Pertanto, il bambino dovrebbe essere mostrato a un professionista che prescriverà un trattamento efficace per eliminare tutti i sintomi e le cause della patologia.

    Come smettere di vomitare in un bambino con l'aiuto di ricette popolari

    La medicina tradizionale ha molte ricette efficaci che fermano il vomito in un bambino a casa:

  • Soluzione per ripristinare l'equilibrio idrico. Per preparare dovrebbe essere 0,5 cucchiaini di sale e soda diluito in 1 litro di acqua e aggiungere 4 cucchiai di zucchero.
  • Ottimizzare l'infuso di menta piperita. Hai bisogno di 2 cucchiai di menta versare 200 ml di acqua bollente e insistere almeno 2 ore. Quindi bevi un cucchiaio più volte al giorno.
  • Il tè verde con miele o zucchero avrà un effetto positivo.
  • La mela cotogna è un eccellente agente antiemetico, prima di usare la frutta dovrebbe essere cotta.
  • Bevanda allo zenzero Per preparare è necessario versare il prodotto essiccato con un bicchiere d'acqua e insistere. Bere un drink al mattino, pomeriggio e sera per un cucchiaino.
  • Per i neonati, è possibile utilizzare un eccellente antiemetico a base di semi di finocchio. Per cucinare è necessario riempire i semi di aneto con acqua e usare come tè. Normalizza la digestione, elimina la flatulenza, previene la distensione addominale.
  • I trattamenti tradizionali includono una dieta speciale per una settimana. Si tratta di mangiare cibi che contengono molte proteine. Gli alimenti che contengono grassi e carboidrati dovrebbero essere limitati, eliminare completamente i latticini, così come frutta, verdura, carne e pesce grassi.
  • Applicando ricette popolari è necessario considerare in che modo il corpo dei bambini trasferisce i loro componenti. Altrimenti, puoi solo fare del male.

    Cosa può mangiare bambino dopo aver vomitato

    Dopo aver interrotto il vomito per un po 'di tempo, dovresti esercitare cautela nella dieta.

    La dieta dovrebbe essere gentile. Certe mucose intestinali non possono essere irritate.

    Qualche volta dopo il vomito, quando i sintomi vengono eliminati e il bambino chiede di mangiare, puoi dargli i seguenti prodotti:

    • cracker bianchi:
    • porridge di riso bollito sull'acqua;
    • mele non zuccherate, meglio cotte;
    • yogurt senza zucchero.

    Lo zucchero è controindicato, in quanto provoca gonfiore, fermentazione e riprende gli effetti negativi dei batteri. La dieta dovrebbe essere dietetica.

    Se il bambino inizia a vomitare, non hai bisogno di isteria, è importante mantenere la calma. È necessario cercare di stabilire la causa del fenomeno, ricordare le regole di assistenza e, se necessario, chiedere aiuto a uno specialista.

    Se i genitori agiscono correttamente e non punk in una situazione simile, il vomito può essere curato a casa.

    Una varietà di ricette della medicina tradizionale aiuta bene con questa malattia. Usando farmaci per il trattamento, dovresti sapere come funzionano. Aderendo alle istruzioni, il bambino si riprenderà rapidamente e senza conseguenze.

    Questi materiali saranno interessanti per te:

    Articoli correlati:

    1. Come indurre il vomito in modo specifico?Il vomito è un fenomeno piuttosto spiacevole che dà alle persone un sacco di disagi.
    2. Come smettere di abbuffarti a casaAbbuffata alcolica - uno degli stati più difficili nel tempo.
    3. Come trattare la scarlattina in un bambino a casa?Tra le malattie infettive pericolose, la scarlattina ha un posto speciale. Dopo tutti i sintomi.

    Cosa dare a un bambino con vomito: antiemetici

    Quando un bambino ha vomito, molti genitori si fanno prendere dal panico. In effetti, una tale reazione del corpo è protettiva, ed è inerente a ogni bambino. Ci sono molte ragioni per cui un bambino può essere tirato fuori - può essere lesioni cerebrali e infezioni nell'intestino. Inoltre, può verificarsi vomito se il bambino ha mangiato un prodotto scadente. In ogni caso, ogni genitore dovrebbe sapere come fornire il primo soccorso al figlio. Il pericolo di patologia sta nel fatto che il bambino può sperimentare la disidratazione.

    In questa pubblicazione, consideriamo tutte le possibili opzioni che possono alleviare le condizioni del bambino.

    Come dare il primo soccorso?

    Prima che si possa notare un attacco di vomito, scottature della pelle, il bambino può lamentarsi di vertigini, inoltre ha marcato una saliva abbondante. Il compito del genitore è di calmare il bambino (è importante mantenere la calma da soli), e quindi determinare se il bambino ha bisogno di cure mediche urgenti.

    Quindi, chiamare il medico a casa è necessario nei seguenti casi:

    • se tuo figlio ha meno di 3 anni;
    • le convulsioni si ripetono con la stessa frequenza, mentre il vomito dura per 24 ore;
    • c'è la diarrea, la febbre;
    • noti che il bambino è diventato letargico, debole e apatico;
    • si osserva un'eruzione sulla pelle;
    • chiazze di sangue o di bile sono presenti nel vomito.

    Devi chiamare un pronto soccorso quando:

    • il vomito cadeva direttamente nel tratto respiratorio;
    • il bambino vomita perché ci sono oggetti estranei nel lume dell'esofago;
    • tuo figlio si lamenta di dolori addominali;
    • se sospetti che il vomito sia stato causato da un trauma cranico;
    • il bambino perde periodicamente coscienza.

    È importante non perdere il momento e cercare un aiuto qualificato, perché il ritardo in alcuni casi può minacciare la vita del bambino.

    Compresse con vomito: assorbenti

    I sorbenti sono attualmente gli agenti farmacologici più sicuri, ma allo stesso tempo efficaci che sono importanti da prendere per fermare il vomito in un bambino e prevenire l'intossicazione. Il compito principale delle compresse è quello di legare le tossine e rimuoverle dal corpo. Pertanto, gli assorbenti sono solitamente usati per l'avvelenamento.

    È possibile applicare i mezzi di questo gruppo a bambini di qualsiasi età. Soprattutto, non hanno un impatto negativo sulla microflora intestinale, cioè non ci saranno effetti negativi dopo il trattamento.

    Considera i sorbenti più popolari che sono rilevanti da usare se il bambino ha vomito:

    1. Carbone attivo Sicuramente tutti sanno di queste pillole nere - devono essere presenti in qualsiasi kit di primo soccorso. Le compresse hanno una struttura porosa, grazie alla quale assorbono le tossine - pur essendo assolutamente sicure per il bambino. Il dosaggio deve essere calcolato in base al peso del bambino - 1 compressa per 1 kg di peso corporeo.
    2. Il carbone è bianco. Può essere utilizzato a un dosaggio inferiore rispetto al carbone nero, poiché le compresse hanno elevate proprietà di assorbimento, pertanto sono più efficaci. Ancora una volta - se il carbone nero può provocare stitichezza, allora con il bianco questo non accade, ha un effetto benefico sull'attività del tratto gastrointestinale. Va notato che l'istruzione afferma che non è consigliabile assumere queste compresse per bambini di età inferiore ai 14 anni. Infatti, i medici prescrivono spesso questo assorbente ai bambini.
    3. Smecta. La forma di rilascio è polvere bianca. Il farmaco è perfetto per i bambini di qualsiasi fascia di età, mentre non solo rimuove le tossine dal corpo, ma protegge anche la mucosa gastrica dagli effetti negativi del succo gastrico (prendendo Smektu, si può essere sicuri - si è protetti in modo affidabile dalla gastrite). Ma c'è un lato negativo di questo assorbente - può causare stitichezza.
    4. Enterosgel. Rilascio di forma - gel. È interessante notare che il sorbente può essere preso dalla nascita. È considerato un ottimo farmaco, è raccomandato dai medici per avvelenare, così come E. coli. Rimuove efficacemente le tossine, senza causare alcun danno al corpo.
    5. Polyphepan. È prodotto sotto forma di granuli, il principale ingrediente attivo è la lignina. È prodotto da aghi di legno. Lo scopo principale della lignina: assorbire le tossine che avvelenano il corpo e rimuoverle delicatamente. Contribuisce alla normalizzazione del tratto digestivo. Puoi dare dalla nascita.
    6. Polisorb. Il principale ingrediente attivo è il biossido di silicio. Assorbe efficacemente tutte le sostanze nocive, così i pediatri spesso lo prescrivono per i bambini con vomito. Dosaggio - individuale, è selezionato in base al peso corporeo.
    7. Enterodesum. Il principale ingrediente attivo è il povidone. Il sorbente è prodotto sotto forma di polvere.
    8. Filtrum. La base delle compresse - lignina. L'agente farmacologico è autorizzato per l'uso da parte dei pazienti più giovani (dalla nascita), per renderlo conveniente per un bambino piccolo a prenderlo, le compresse devono essere schiacciate e mescolate con acqua.

    Tutti questi assorbenti sono sicuri ed efficaci. Si consiglia ai genitori di avere almeno uno di loro nel kit di pronto soccorso per dare il primo soccorso al bambino nel caso in cui il vomito abbia inizio.

    Dovrei limitare il cibo del bambino?

    Se il bambino ha vomito, di norma i genitori hanno paura di dargli da mangiare a causa del fatto che puoi provocare un altro attacco. Questo è vero: saltare diversi pasti sarà rilevante, dal momento che il corpo ha bisogno di forza per liberarsi delle tossine e spenderli per digerire il cibo non è saggio. Naturalmente, per affamare il bambino per lungo tempo - ma finché il vomito è regolare, il cibo dovrebbe essere scartato, i prodotti non saranno comunque assorbiti e il corpo del bambino non riceverà i nutrienti da loro.

    Per quanto riguarda i bambini, in questo caso dovrebbe essere fatta un'eccezione. La nutrizione regolare svolge un ruolo importante per il normale funzionamento del corpo, quindi se un bambino ha vomito, non è necessario fare pause nella dieta.

    Succede che anche con il vomito, il bambino chiede di mangiare. Se il corpo richiede - non ha bisogno di rifiutare, ma è importante considerare le seguenti regole:

    1. Il cibo dovrebbe essere somministrato spesso, ma in piccole porzioni.
    2. Tutto il cibo dovrebbe essere caldo.
    3. La migliore opzione - piatti vegetariani leggeri, sono ben assorbiti e non piangono pesantezza allo stomaco.
    4. Non dare al tuo bambino grasso, salato o piccante.
    5. Non puoi dare al bambino cibi dolci - possono provocare processi di fermentazione nel corpo, e questo è altamente indesiderabile dopo che il bambino ha vomitato.
    6. Anche i frutti freschi in questa situazione sono proibiti, perché contengono una grande quantità di fibre, che tende ad irritare l'intestino.

    Dovrei bere durante il vomito?

    La risposta a questa domanda è inequivocabile - ovviamente ne vale la pena! Il fatto è che con il vomito c'è una forte disidratazione del corpo, gli elementi traccia utili vengono lavati via e questo è irto di conseguenze negative. È necessario dare a un bambino una bevanda regolare, questa è una delle condizioni più importanti per il vomito.

    Anche se il bambino vomita con l'acqua, deve continuare a bere. A poco a poco, almeno qualche sorso, ma questo dovrebbe essere fatto regolarmente. Ancora una volta, l'acqua dall'esterno è necessaria in modo che il corpo del bambino non diventi disidratato, altrimenti la salute della prole peggiorerà ancora di più: debolezza, vertigini - tutto questo è presente durante la disidratazione, per non parlare del fatto che gli organi interni soffrono.

    Gli esperti con il vomito raccomandano acqua potabile con l'aggiunta di soluzioni speciali per la reidratazione. Grazie ai mezzi è possibile ripristinare la perdita di liquidi persi nel corpo. Uno degli strumenti più popolari in questo gruppo è Regidron.

    Questo è interessante: se non hai a portata di mano una soluzione del genere, puoi prepararla tu stesso. Per fare questo, aggiungere 60 grammi per litro d'acqua. zucchero, 30 grammi. sale e 30 gr. soda.

    Se il bambino rifiuta di bere la soluzione di reidratazione, e questo può accadere perché ha un sapore sgradevole, in questo caso puoi annaffiarlo con altre bevande. Fusti di brodo o altre bacche, tintura di uvetta o un tè molto debole. Non è necessario bere troppo caldo o freddo - dovrebbe essere vicino alla temperatura del corpo del bambino. Questo fattore è di grande importanza, perché in questo caso il fluido viene assorbito più velocemente dal corpo e non provoca un secondo attacco.

    Quali farmaci aiutano il vomito?

    Vale la pena fare subito una prenotazione che è altamente indesiderabile iniziare l'automedicazione senza la raccomandazione di un medico. Qualsiasi agente farmacologico ha le sue peculiarità di azione sul corpo, controindicazioni, quindi, al fine di prevenire danni al bambino, è necessario consultare il pediatra.

    I preparati anti-tonici agiscono sui recettori centrali (sono responsabili del riflesso del vomito). Pertanto, effetti collaterali come la tachicardia, vertigini, problemi alla vista possono essere spesso riscontrati negli effetti collaterali dei farmaci per il vomito.

    Inoltre, il genitore deve capire chiaramente che l'antiemetico eliminerà solo la nausea nel bambino, ma la causa del vomito rimarrà, cioè il farmaco rimuove solo i sintomi. Non è necessario dare tali medicinali, se il pediatra non è ancora arrivato - in considerazione del fatto che sarà molto più difficile determinare la causa di conseguenze spiacevoli con loro.

    Quindi, considera i farmaci più popolari che ti permettono di bloccare il vomito:

    1. Reglan. Blocca il centro responsabile del bavaglio. Forma di rilascio - pillole, ampolle (se un bambino non è in grado di prendere una pillola, gli viene fatta un'iniezione). Assegna pazienti di età non inferiore a 2 anni. Il dosaggio per ogni individuo, può solo determinare il medico.
    2. Air-Sea. Assegna ai bambini che hanno un attacco di vomito causato dal mal di mare. Combatte efficacemente sensazioni spiacevoli. Se i genitori sanno per certo che il loro bambino sta ondeggiando sulla strada - in questo caso, è importante dare una pillola 30 minuti prima che la famiglia se ne vada. C'è un effetto collaterale - provoca sonnolenza.
    3. Motilium. Lo strumento ha lo scopo di normalizzare il lavoro del tratto gastrointestinale. È importante dare al bambino se non solo vomitare, ma anche coliche, gonfiore. Può essere acquistato come sospensione - per i bambini piccoli, e sotto forma di compresse / pillole - per i bambini più grandi. Il principale ingrediente attivo è il domperidone, inibisce l'attività del centro responsabile del riflesso del vomito e ha anche la capacità di accelerare la transizione del cibo mangiato nel tratto gastrointestinale. I bambini possono bere da 2 anni, ma è necessario essere consapevoli dei possibili effetti collaterali - irritabilità eccessiva, insonnia.
    4. Riabal. Ha la capacità di bloccare i recettori speciali che si trovano nel tratto digestivo. Dopo l'applicazione, il tono della muscolatura liscia diminuisce, mentre diminuisce la secrezione del succo gastrico. Vale la pena applicare la medicina se il bambino ha vomito accompagnato da dolore addominale. Rilascio del foma - sciroppo (può essere usato fin dalla nascita), così come pillole - sono prescritte se il bambino ha già 6 anni.
    5. Bromopride. Migliora la peristalsi gastrointestinale, tende anche a bloccare il riflesso del vomito. Forma di rilascio - capsule (per i bambini più grandi) e candele - per i più piccoli.

    Infine, vorrei dire che il dovere di ogni genitore è quello di monitorare lo stato del bambino ogni minuto. Le convulsioni di vomito in alcuni casi possono essere sintomi di gravi patologie, pertanto è impossibile ritardare il trattamento al pediatra.

    Come smettere di vomitare il bambino: modi per alleviare rapidamente ed efficacemente la condizione

    Come e perché si sviluppa la condizione patologica?

    Il vomito è un fenomeno spiacevole comune nei bambini, in cui vi è un rilascio incontrollato di contenuti dallo stomaco attraverso il naso e la bocca, accompagnati da un suono caratteristico.

    Ciò è dovuto alla contrazione fisica dei muscoli addominali e del diaframma. Spesso, la nausea si sviluppa prima, non è accompagnata dal dolore, ma è molto scomoda. Insieme al contenuto dello stomaco, viene rilasciata una grande quantità di liquido, quindi c'è il rischio di disidratazione.

    Tale disturbo si verifica come una risposta del corpo alle tossine e alle sostanze nocive ingerite. Si sviluppa quando:

    • avvelenamento;
    • lesione infettiva;
    • infiammazione in appendice;
    • violazione dei processi metabolici nel corpo;
    • patologie del sistema nervoso;
    • eccesso di cibo;
    • consumando grandi quantità di cibi piccanti e grassi;
    • malattie del tratto gastrointestinale;
    • inalazione di tossine;
    • ingestione di oggetti.

    Nei neonati, il riflesso vomito si sviluppa a causa dell'ingestione di aria durante il pasto o quando si mettono le dita in bocca.

    Tipi di condizioni patologiche

    Prima di interrompere il vomito, dovresti stabilire il suo tipo:

    1. Funzionale: il più sicuro. È la risposta del corpo al cibo, che non è adatto. Se vomita in un bambino senza febbre, questa condizione può essere trattata a casa, in base alle raccomandazioni dei medici.
    2. Cardiaco - si sviluppa sullo sfondo di insufficienza cardiaca, la pelle diventa pallida, l'appetito peggiora. Per porre fine a questa condizione, sono richieste solo cure mediche qualificate.
    3. Addominale - si sviluppa a causa della presenza di infiammazione nella cavità addominale.
    4. Cerebrale - si sviluppa nelle malattie del cervello, mentre il riflesso è arbitrario e più spesso si manifesta al mattino.
    5. Psicogeno - si sviluppa a causa di un netto cambiamento nel background emotivo. Di solito questo accade dopo aver mangiato, c'è un indebolimento, sbiancamento della pelle e palpitazioni cardiache.

    Le principali cause dei processi emetici

    È necessario scoprire le cause del vomito, solo allora decidere cosa fare. Alcune patologie richiedono un rigoroso controllo dietetico. Senza questo, la condizione peggiorerà e il recupero non arriverà per molto tempo.

    Nei bambini, il corpo è più suscettibile alle influenze negative dall'esterno e può reagire bruscamente all'inclusione di nuovi prodotti nella dieta.

    I motivi principali includono:

      1. Avvelenamento da cibo piccante quando si ingerisce cibo avariato o di scarsa qualità. La mancata osservanza dell'igiene personale può anche causare un avvelenamento acuto.
      2. Avvelenamento da acidi e alcali, sostanze chimiche, medicinali o veleni. I bambini cercano di assaggiare tutto, quindi si mettono in bocca ciò che viene in mano. Tale intossicazione è molto pericolosa, può provocare emorragie interne, arresto cardiaco e un disturbo cardinale nel lavoro degli organi interni.
      3. Indigestione quando il corpo cerca di spingere fuori il cibo che lo infastidisce. Questo accade quando mangi troppo o includi cibi nuovi e insoliti nella dieta, oltre a cibi grassi o affumicati.
      4. Infezione intestinale - manifestata da abbondante scarico di vomito, accompagnata da diarrea acquosa, febbre, dolore all'addome.
      5. Intolleranza congenita a determinati alimenti Questo accade quando si reagisce al lattosio o al glutine. Ma questa condizione è diagnosticata già nell'infanzia, il che significa che i genitori sanno chiaramente quale cibo scegliere per il bambino.
      6. Sindrome acetonemica - una condizione che si sviluppa con una forte debolezza del corpo, con avvelenamento o intossicazione. Si manifesta con lo sviluppo simultaneo di vomito e diarrea in un bambino - ciò che tutti non capiscono in questa situazione. Allo stesso tempo dalla bocca e l'odore di urina di acetone. Questa condizione è più spesso osservata nei bambini sotto i 6 anni di età, dopo di che non si sviluppano troppo. Ma fino al momento della crescita eccessiva, è necessario trattare la sindrome anche con manifestazioni minime.
    Le manifestazioni di infezione intestinale sono accompagnate da abbondanti perdite di vomito, debolezza e vertigini.
    1. Infiammazioni dell'apparato digerente: colecistite, gastrite, duodenite, pancreatite. Circa 15 anni fa, la medicina credeva che la malattia potesse svilupparsi nei bambini solo dopo 10 anni. Ma nel mondo moderno, a causa della ridotta qualità del cibo, l'ecologia povera, le forme croniche di gastrite, ad esempio, possono essere trovate in un bambino di due anni.
    2. Ulcera peptica - quando si sviluppa, la membrana mucosa dello stomaco e del duodeno viene ferita, ulcere ed erosione si formano sulla loro superficie. A volte la patologia è già evidente a 3 anni o anche prima a causa dell'impatto negativo sul corpo dell'infezione da Helicobacter pylori.
    3. Patologie del SNC - meningite, gonfiore del cervello, encefalite, aumento della pressione intracranica. Il processo emetico nello sviluppo di queste malattie è accompagnato da segni neurologici caratteristici, ad esempio mal di testa e vertigini, disturbi della coscienza, convulsioni.
    4. Rotavirus - la malattia è comune nei bambini ed è accompagnata da vomito, febbre. Il grado di aumento dipende dalla gravità della malattia. I genitori dovrebbero capire chiaramente come smettere di vomitare in un bambino con rotavirus e alleviare rapidamente le condizioni del bambino.
    5. La stenosi pilorica è una malattia congenita quando lo sfintere dello stomaco si restringe, non consentendo una grande quantità di cibo nel duodeno. La malattia è rilevata principalmente nei neonati fino a un mese. È caratterizzato da abbondanti rutti dopo ogni pasto, quando il latte cagliato che non è stato digerito dal pasto precedente può essere visto nel vomito.
    6. Sunstroke. I bambini non sviluppano completamente la corretta termoregolazione, quindi il rischio di ottenere un colpo di calore aumenta rispetto a un adulto.
    7. Forme acute di patologie chirurgiche - ostruzione intestinale, appendicite.
    8. In caso di influenza o ARVI, troppa temperatura provoca vomito nei bambini di età inferiore ai 5 anni. Inoltre, le patologie sono spesso accompagnate da una forte tosse fino a vomitare in un bambino - molti genitori non sanno cosa fare in una situazione del genere.
    9. Il sanguinamento gastrointestinale può svilupparsi anche nei bambini. Il vomito in questo stato è buio, l'intero processo è accompagnato da diarrea.

    Che cosa è il vomito

    La condizione può indicare una varietà di processi patologici nel corpo, dipenderà da questo, piuttosto che fermare il vomito in un bambino. Succede:

    L'aspetto del vomito può essere fatto conclusioni iniziali circa le sue cause.

    • Con una mescolanza di muco, è normale per i bambini, è un normale segno di eccesso di cibo e il muco viene rilasciato dai bronchi e dalla cavità nasale. A un'età più avanzata, questo non dovrebbe verificarsi e le cause delle inclusioni di muco possono essere avvelenamenti gravi, patologie del sistema nervoso centrale, infiammazione della mucosa gastrica o danni all'organismo da parte dei virus.
    • Con una mescolanza di bile, acquisisce una tinta giallo-verde, dopo che un sapore amaro rimane in bocca. Questo è un chiaro segno di intossicazione alimentare o eccesso di cibo, consumo di grandi quantità di cibi grassi e affumicati.
    • Con una miscela di sangue - quando vengono rilevate inclusioni di sangue nel vomito, è necessario chiamare urgentemente un'emergenza, perché questa condizione indica lo sviluppo di sanguinamento interno dell'esofago superiore. Se il sangue è scarlatto - la gola o la parte superiore dello stomaco è danneggiata, se è marrone scuro - l'intestino è interessato.

    Cosa fare: regole di primo soccorso

    I genitori non dovrebbero andare nel panico quando il bambino è avvelenato dal vomito. Cosa devi fare, devi decidere nella tua mente giusta, per valutare la situazione, prova a ricordare quali fattori hanno provocato la condizione patologica. Dopo aver chiamato il medico, devi seguire le regole di comportamento e capire come puoi aiutare:

    1. Il primo passo è fornire al corpo abbastanza acqua. Anche i bambini piccoli possono bere da una pipetta o un cucchiaio per prevenire la disidratazione. L'acqua dovrebbe essere una soluzione speciale, ad esempio, uno dei farmaci più efficaci per miscelare la soluzione è Regidron per bambini.
    2. Quando si trova del sangue nel vomito, puoi lasciare che il bambino ingoia un piccolo pezzo di ghiaccio e mettere una bolla di ghiaccio sulla cavità addominale - questo ridurrà almeno l'intensità del sanguinamento interno. Ma in una tale situazione è vietato dare da bere.
    3. Dopo l'inizio del sollievo, devi aiutare il tuo bambino: sciacqui la bocca, lavati il ​​viso in modo che l'acido dello stomaco non provochi irritazione.
    4. Le medicine devono essere usate con cautela per non danneggiare il corpo, è meglio usare i farmaci dopo un esame da un medico.
    5. Temporaneamente non dare da mangiare.
    6. Fornire riposo a letto e comfort, mettere il bambino su un fianco in modo che il contenuto dello stomaco non scorra nel tratto respiratorio.

    A proposito di come e cosa dare da mangiare a un bambino in tale stato, dice il dott. Komarovsky:

    Quando dovrebbe chiamare immediatamente un'ambulanza

    A volte è semplicemente impossibile curare una tale violazione a casa, gli attacchi non finiscono, e il bambino è già esausto, è particolarmente importante capire cosa fare se il bambino ha vomito, diarrea e febbre allo stesso tempo. In questa situazione, è richiesto l'aiuto di un medico.

    La ragione per la chiamata immediata del medico dovrebbe essere:

    • un forte aumento della temperatura, che continua a salire;
    • odore sgradevole, tonalità verdastra di vomito, presenza di striature di sangue;
    • diarrea;
    • convulsioni;
    • aumento delle convulsioni

    Come smettere di vomitare nei bambini per età

    Il processo emetico deve essere interrotto nei seguenti casi:

    • Sputare neonato spesso e in grandi quantità - più di un cucchiaio.
    • Nel vomito sono presenti muco, bile e sangue.
    • Il bambino rifiuta qualsiasi cibo. Informazioni per i genitori se il bambino non prende il seno.
    • Comportamento non caratteristico - debolezza, sonnolenza.
    • Pallore della pelle.
    • Aumento della frequenza cardiaca.
    • Mani e piedi freddi
    • Forte dolore

    Questa recensione descrive in dettaglio quali farmaci anti-emetici per quale età sono raccomandati e come usarli correttamente. Attenzione e rimedi popolari per il sollievo dal bavaglio.

    Nei bambini di età inferiore a 1 anno

    Quando vomita si sviluppa prima dell'età di uno, è necessario consultare un medico. Un ragazzo simile non è in grado di spiegare a se stesso cosa c'è che non va in lui. Se il bambino non dorme tutto, è necessario comprendere le ragioni di ciò e prendere le misure appropriate, maggiori informazioni sono qui. L'automedicazione può portare a risultati disastrosi.

    La causa principale del riflesso del vomito nei bambini di età inferiore ad un anno è il sottosviluppo dello sfintere esofageo inferiore - un muscolo che consente al cibo di passare dallo stomaco all'esofago.

    Nei bambini, è spesso possibile vedere il rigurgito del cibo, una delle ragioni è la debolezza dello sfintere esofageo inferiore

    La debolezza dello sfintere può manifestarsi anche come dolore nell'addome, irritazione della mucosa della gola. Quando si invecchia, tutto va da solo.

    A volte i bambini spesso rigurgitano a causa del sovralimentazione, poiché il latte non ha tempo per essere digerito. Quindi, è necessario ridurre leggermente le porzioni, quindi osservare la reazione del corpo.

    Quando una condizione patologica è accompagnata da febbre alta e frequenti feci molli, si è verificata un'infezione. Un urgente bisogno di chiamare un medico o un'ambulanza.

    Nei bambini dopo un anno

    Dopo aver identificato la causa che richiede l'interruzione del vomito, devono essere eseguiti i seguenti passaggi:

    • Con il riflesso del vomito, il bambino viene sollevato verticalmente - seduto o in piedi. La testa è girata di lato per prevenire il rischio di soffocamento.
    • Dopo un attacco, puoi lavare lo stomaco con una soluzione debole di permanganato di potassio o almeno acqua calda bollita.
    • Per reintegrare l'apporto di liquidi nel corpo è necessario bere molto: è meglio usare soluzioni speciali per questo scopo.
    • Se la condizione patologica era una conseguenza dell'avvelenamento da cibo, quindi carbone attivo, Enterosgel, Smekta contribuirà a rimuovere le tossine rimanenti.
    • Quando un bambino ha il vomito e la febbre, è un sintomo allarmante. È necessario prendere un dottore.
      In tale stato, è vietato somministrare farmaci antipiretici - essi usciranno con vomito. È meglio usare iniezioni o supposte rettali.

    Quando è vietato fermare l'impulso di vomito

    Il vomito è la reazione difensiva del corpo alla penetrazione di tossine e altre sostanze indesiderate. Pertanto, quando è vietato avvelenare per prevenire il vomito, fino a quando non diventa trasparente.

    Inoltre, non dovresti acquistare farmaci discutibili, devi prima consultare il medico prima dell'uso.

    Regole per la normalizzazione dello stato

    Per fermare il vomito in un bambino a casa, è consentito l'uso di medicinali speciali. È necessario fermarlo solo quando la frequenza supera 3 volte l'ora o quando è presente muco o sangue.

    Prima di tutto, devi preoccuparti di preservare il bilancio idrico, perché Quando vomita in un bambino, può verificarsi la disidratazione

    1. Per i bambini otpaivaniya di qualsiasi età nello sviluppo del processo di bavaglio, è possibile utilizzare il farmaco Regidron con molti minerali e altri componenti utili nella composizione. Ripristina rapidamente il rapporto tra microelementi mancanti, normalizza il lavoro di organi e sistemi, equilibra la microflora. È prodotto sotto forma di una polvere da sciogliere in 1 litro d'acqua. La quantità di soluzione per l'uso è calcolata con la formula - 10 ml per 1 kg di peso corporeo.
    2. Se non è disponibile una soluzione, è consentito bere acqua minerale Borjomi o Essentuki. Gas di pre-combustione
    3. Per rimuovere le tossine, è necessario utilizzare farmaci con un effetto assorbente - carbone attivo, Smekta, Atoxil, ecc.
    4. Se il vomito si sviluppa durante il giorno, ma non c'è stato un solo movimento intestinale, è necessario questo processo. Un ottimo rimedio per i bambini sono le candele alla glicerina.
    5. Dopo 5 anni, è possibile somministrare farmaci per ripristinare le funzioni dell'apparato digerente - Motorix, Mezim, Pancreatina.
    6. Quando è impossibile smettere di vomitare, dovresti chiamare un'ambulanza. Di solito, in questa situazione, i medici fanno un'iniezione unica con il farmaco Cerucal. Questo interrompe immediatamente il processo patologico, consente di esaminare il paziente.
    7. Buon effetto sulla condizione dopo aver vomitato Motilium. Stimola l'intestino, migliora il processo di svuotamento gastrico.
    8. Con lo sviluppo di infezioni intestinali con vomito e diarrea, vengono prescritte le compresse di Enterofuril. È un antisettico intestinale che uccide i batteri patogeni nel lume di un organo. Grazie a questo farmaco aiuta a curare l'infezione nei bambini e negli adulti.
      Enterofuril distrugge solo gli agenti patogeni, ma non contribuisce al reintegro del volume di fluido perso, quindi viene utilizzato con soluzioni.
    9. Motilak interromperà rapidamente il processo di vomito. Ha un effetto antiemetico e procinetico in ogni caso di nausea e vomito.
    10. Phosphalugel aiuta rapidamente quando il processo di vomito è accompagnato da un forte dolore addominale. I mezzi assorbe, neutralizza gli acidi, avvolge le mucose. Riduce inoltre l'attività dell'acido cloridrico, della pepsina, mantenendo una normale digestione e prevenendo la riedizione del contenuto dello stomaco.

    Cosa fare con il vomito persistente

    Il vomito in un bambino piccolo è molto pericoloso a causa del rischio di disidratazione. Molto spesso, i genitori non possono determinare autonomamente le cause. Si consiglia di chiamare un medico o un'ambulanza subito dopo lo sviluppo.

    I genitori devono necessariamente conoscere le prime regole di assistenza che non interrompere il vomito in un bambino di 3 anni da soli. Ma se i tentativi non si sono conclusi con successo, allora un urgente bisogno di chiamare un medico. Soprattutto se si verifica un raro deterioramento intensivo, si sviluppano convulsioni e diarrea.

    Il medico stabilisce la causa e specifica la patologia. Anche se il bambino vomita senza febbre, cosa dovrebbe fare uno specialista in tale situazione. È impossibile fare qualsiasi cosa a casa da soli, ma è impossibile ritardare.

    Cosa fare dopo l'aiuto

    Dopo la cessazione dell'attacco, il bambino viene attentamente esaminato dal pediatra. In caso di avvelenamento o in condizioni lievi, è consentito il trattamento a casa, assicurarsi di seguire tutte le raccomandazioni del medico.

    Il trattamento è il seguente:

    • Disegnare un menu adatto, escludendo piccante, grasso, affumicato. I prodotti dovrebbero essere leggeri, ben digeriti. Devi nutrirti un po ', ma spesso. Se hai un bambino, ti consigliamo di familiarizzare con le cause delle feci liquide in un bambino in questo articolo.
    • Bevanda abbondante - acqua normale, acqua minerale alcalina, soluzione a base di Rehydron e tè nero debolmente fermentato.
    • L'assunzione di enzimi è necessaria per ripristinare la digestione.
    • Ricezione di probiotici - aiutano a ripristinare la microflora intestinale.
    • Accettazione degli antispastici - necessaria per alleviare le coliche intestinali, il dolore nell'addome.
    • Ricezione di assorbenti - devono essere presi un po 'di tempo dopo gli attacchi, per rimuovere le restanti tossine dall'intestino.

    prevenzione

    La principale regola di prevenzione dopo il completamento del trattamento è l'igiene personale. Devi sempre lavarti le mani prima di mangiare e iniziare a nutrire non prima di 5-7 ore dall'ultimo attacco.

    Il latte materno è più adatto per ripristinare il corpo del bambino, e quando il bambino vomita 3 anni e più - riso o grano saraceno con latte, frutta, purea di verdure.

    Il cibo dovrebbe essere semi-liquido, bollito o cotto in modo che la nausea non si ripeta. Assistenti ideali nella fase di recupero - zuppe, succhi naturali, carne magra.

    risultati

    Ci sono molte cause di vomito nei bambini. Quando si sviluppa, dovresti cercare aiuto da un medico, poiché non è sempre possibile stabilire la causa da solo, e il trattamento scelto può essere molto dannoso.

    Utilizzare gli antiemetici solo dopo aver consultato un pediatra, poiché provocano molti effetti collaterali. Prima dell'arrivo del dottore è permesso dare sorbents e acqua. In aggiunta all'articolo, vedi un video visivo che descrive come fermare rapidamente il processo emetico in un bambino.

    Una delle ricette del tè, che si consiglia di dare con impulsi emetici, è descritta in questo video: