Perché il dito sulla mano non si distende?

I reclami secondo cui un dito non è inflessibile o che è impossibile piegare una mano in un pugno può essere un segno di fibromatosi palmare o di contrattura di Dupuytren. Esiste una patologia dovuta alla posizione impropria delle dita dovuta a deformità del tessuto connettivo denso e all'accorciamento delle fibre tendinee nella regione della mano. Questi processi portano all'impossibilità di piegare e infrangersi le braccia. La fibromatosi palmare può essere causata da artrite reumatoide, artrosi, gotta e altre malattie articolari. I chirurghi ortopedici sono impegnati nel trattamento. I principali metodi di terapia sono conservativi o chirurgici.

Perché il dito a portata di mano non può non radicarsi?

La fibromatosi palmare colpisce le superfici delle mani, a volte interessando le articolazioni interfalangee. Le cause della contrattura della mano e delle dita non sono state studiate a fondo.

Una condizione patologica appare nei pazienti di età media e superiore a causa di cambiamenti legati all'età che peggiorano il trofismo tissutale, l'elasticità dei tendini e l'emodinamica. Il fattore principale che provoca la contrattura di Dupuytren è l'ereditarietà. Gli scienziati propongono diverse versioni, perché il dito non è piegato o il gruppo di articolazioni non è piegato:

  • ferita alla mano o all'avambraccio;
  • violazione dei nervi carpali;
  • reazioni metaboliche alterate;
  • infiammazioni infettive e asettiche delle fibre tendinee;
  • esercizio intenso

Come si manifesta?

Durante la flessione, il paziente ha un pollice dolente. Meno spesso, fa male l'indice sul braccio. Questo è molto probabilmente una manifestazione di artrite reumatoide. Le infiammazioni sono simmetriche, il dolore aumenta dopo una notte di sonno ed è accompagnato da brividi, debolezza generale. Con politeoartrosi, indice e anulare fanno male. Il sintomo principale di questa malattia è la comparsa di noduli simmetrici sull'articolazione situata vicino all'unghia. Questo posto è caratterizzato da dolore, bruciore, arrossamento, gonfiore. La formazione di noduli può essere indolore. Altri sintomi:

  • Il paziente ha le dita scarsamente flessibili al mattino. La condizione si manifesta quando vengono diagnosticate malattie sistemiche con alterazioni dei processi metabolici (gotta) o patologia della colonna vertebrale, in particolare del rachide cervicale. Con i disordini metabolici, quando il movimento del sangue durante il sonno rallenta, c'è un'intensa deposizione di sali negli elementi articolari.
  • Il mignolo o l'anulare non sono piegati a destra oa sinistra. Questa condizione è possibile con la sindrome del tunnel carpale. È caratteristico delle persone il cui lavoro comporta manipolazioni quotidiane che coinvolgono le capacità motorie di una delle mani, accompagnate da una scorretta posizione funzionale del polso. I primi segni sono il dolore e l'intorpidimento del palmo, aggravati dalla sera.
  • Il pollice non si distende fino alla fine. Questa condizione provoca l'abitudine di "scricchiolare" con le falangi delle dita. La comparsa di una condizione patologica è associata allo stiramento dell'articolazione e dei tendini, con conseguente instabilità del meccanismo legamentoso. Quando il dito si raddrizza, c'è una tensione nel tessuto tendineo, che impedisce il raddrizzamento.
Torna al sommario

diagnostica

La diagnosi primaria si basa sull'esame esterno, sull'esame dei reclami dei pazienti e sull'assunzione della storia. Il grado di deformità e la possibilità di funzionamento della mano, la presenza di specifici noduli nella zona del tendine sono determinati, viene valutato l'angolo estensore delle falangi delle dita. Quando si identificano le patologie endocrine, le malattie dei reni, del fegato e il sistema muscolo-scheletrico, vengono nominati appropriati studi di laboratorio e strumentali.

Trattamento di patologia

Dopo la diagnosi, il medico prescrive il trattamento. La scelta della terapia dipende dalla gravità e dalla durata del processo, nonché dal grado di restrizione della mobilità articolare e del lavoro manuale. Nelle prime fasi della malattia utilizzando un trattamento conservativo. I principali metodi di terapia includono anche:

  • fisioterapia;
  • l'uso di pinze (bende);
  • uso di procedure a ultrasuoni;
  • iniezioni di ormoni;
  • blocco anestetico.

Assicurati di fare ginnastica quotidiana e massaggi per sviluppare la mano e le falangi delle dita.

Il trattamento conservativo può rallentare e anestetizzare il corso della fibromatosi palmare, ma l'intervento chirurgico è necessario per eliminare completamente la patologia. Il paziente è sottoposto ad aponeurotomia con ago o, in casi gravi, artrodesi. L'aponeurotomia è la procedura per rimuovere i noduli con gli aghi. Trattare con questo metodo inizia quando l'angolo di flessione del dito ha una limitazione di 30 gradi. Durante l'operazione, la fascia e i tendini tendinei patologici sono parzialmente asportati. Con l'artrodesi, l'articolazione viene fissata in uno stato assolutamente immobile.

Per la prevenzione delle lesioni della mano e delle falangi, i pazienti devono evitare lesioni, monitorare il regime di lavoro e il riposo. Quando si lavora con un computer ogni ora per fare una pausa per le mani di ginnastica. Workers Cutting Workers - per osservare l'igiene della produzione, non tagliare un gran numero di strati di tessuto spesso. Questo di solito porta a tendivaginite costrittiva. Se ci sono malattie che provocano condizioni patologiche dei muscoli articolari e muscolari, è necessario seguire le raccomandazioni del medico per non aggravare il decorso della malattia.

Perché un dito su una mano non è dritto

I processi infiammatori delle articolazioni delle dita occupano uno dei primi posti nel mondo in prevalenza. Oltre alla presenza di dolore, i pazienti spesso lamentano il fatto che il dito sul braccio non è drasticamente raddrizzato, il che può indicare una malattia come la fibromatosi (contrattura di Dupuytren). Questa patologia è causata da deformazioni dei tessuti connettivi e accorciamento delle fibre tendinee nella regione della mano.

Fattori di stimolazione

Di regola, la fibromatosi viene rilevata abbastanza per caso. Nella solita stretta di mano sotto la pelle del palmo è determinato da un piccolo nodulo, simile a una formazione di callo. La crescita graduale del tessuto porta a determinate contratture che impediscono a una o più dita di raddrizzarsi. Molto spesso, il mignolo e l'anulare sono coinvolti nel processo patologico.

Una caratteristica della contrattura di Dupuytenen è la possibilità che il processo infiammatorio si diffonda a entrambe le mani. Se non vengono prese tutte le misure necessarie per prevenire un ulteriore sviluppo della malattia, le dita su entrambe le mani sono rigide e l'anchilosi (completa immobilità del dito) può svilupparsi nel tempo.

Le ragioni principali per lo sviluppo della fibromatosi palmar possono essere i seguenti stati:

Sindrome del tunnel

Con lo sviluppo di questa malattia in un paziente il più delle volte c'è l'impossibilità di piegare il mignolo. È caratteristico che la sindrome del tunnel si manifesti nella mano destra, il che è spiegato dal lavoro monotono e dalla posizione scorretta della mano, principalmente al computer. Le gravi complicanze della sindrome del tunnel sono indicate dall'impossibilità di piegare il mignolo sul braccio.

Neurite del nervo ulnare

Questa malattia è causata da lesioni dell'articolazione del gomito, varie lesioni nella zona dell'avambraccio. Come risultato di questi fattori, si osserva un'atrofia dei muscoli interossei nell'area della mano, seguita dallo sviluppo del sintomo della "mano artigliata", che è caratterizzato dall'incapacità di stringere le dita.

Fratture e distorsioni

Le fratture spesso portano al fatto che le dita non si afflosciano e l'approccio errato al trattamento, oltre al lungo logorio del gesso dopo una frattura, può portare alla formazione di contratture e gonfiore dell'articolazione danneggiata.

Dolori crescenti

Questa condizione si verifica nei bambini di 5-13 anni ed è accompagnata da dolore alle articolazioni, più spesso dopo una notte di sonno. Non esiste una chiara separazione in base alla localizzazione del dolore, ma le più caratteristiche sono manifestazioni patologiche nell'area delle dita che sono difficili da sciogliere al mattino. Allo stesso tempo, non ci sono ragioni evidenti per la comparsa di sintomi dolorosi.

gotta

Questa malattia è causata da un'eccessiva deposizione di sali (urati) nelle articolazioni ed è accompagnata dalla formazione di tophi. Le articolazioni colpite (il più delle volte le dita) cessano di piegarsi e piegarsi, soprattutto al mattino. Ciò è causato dal rallentamento del flusso sanguigno durante la notte, che porta alla deposizione di residui di sale nelle cavità articolari. La gotta è estremamente difficile da trattare, ma con un intervento medico tempestivo, il processo infiammatorio può essere tenuto sotto controllo.

insulto

Le difficoltà di estensione delle dita possono essere osservate dopo ictus, che è causato da una violazione di innervazione, a causa di un accidente cerebrovascolare acuto (ACVC). Un tale stato è estremamente pericoloso e richiede un intervento medico immediato.

osteoartrite

Con lo sviluppo di questa malattia, non un dito può essere colpito, ma diversi contemporaneamente, il che può portare a una grave deformazione dell'articolazione. In questo caso, le estensioni sono accompagnate da un forte dolore e da un caratteristico clic.

gravidanza

Nel periodo della gravidanza il corpo di una donna subisce gravi cambiamenti, compresi quelli ormonali. In questo caso, il dolore durante l'estensione e la flessione delle dita a causa di ipocalcemia. Dopo la nascita del bambino, questa condizione scompare da sola e nella maggior parte dei casi non richiede un intervento medico.

In tutti i casi, è necessaria la consultazione con un medico, che dovrebbe identificare la causa alla radice che ha portato a difficoltà nel muovere le dita e prescrivere ulteriori misure terapeutiche.

diagnostica

Di norma, quando vai da un dottore, la diagnosi non è difficile. Perché il dito non è piegato può essere scoperto usando i seguenti metodi di ricerca clinica:

  • Prima di stabilire una diagnosi accurata, il medico raccoglie la storia e i reclami del paziente, sulla base dei quali viene tratte una conclusione preliminare dallo stadio di disfunzione della mano;
  • Successivamente, un esame visivo e la palpazione della mano, durante il quale è possibile identificare lesioni delle strutture. Inoltre, le corde cicatriziali situate vicino alla base delle dita si sentono sotto la pelle della mano;
  • In conclusione, il medico valuta la mancanza di range di movimento nell'articolazione con l'aiuto di uno strumento speciale: un goniometro. Si sta studiando anche la possibilità di piegare il dito medio, poiché si tratta di violazioni in quest'area che indicano la fibromatosi.

Di norma, la diagnostica di laboratorio e strumentale viene utilizzata molto raramente.

sintomi

La gravità della fibromatosi dipende dallo stadio, che è caratterizzato da caratteristiche caratteristiche:

  • allo stadio 1, il paziente nota sul palmo un piccolo sigillo, che non interferisce con l'attuazione di tutte le azioni necessarie e non limita l'estensione delle dita;
  • nel secondo stadio, la malattia è aggravata limitando il funzionamento del dito a 30 gradi, ma non c'è dolore in questa fase;
  • nella fase successiva, le dita assumono una posizione piegata con un angolo di 30 a 90 gradi, i sintomi del dolore compaiono con funzionalità compromessa dell'arto interessato;
  • alla fine, 4 ° stadio, la curvatura delle dita è più di 90 gradi con la diffusione del processo patologico sui legamenti tendinei, che possono crescere insieme.

In assenza di intervento medico, le dita perdono mobilità, la sensibilità della mano diminuisce e c'è una limitazione della sua funzionalità. Nella maggior parte dei casi, la fibromatosi può manifestarsi dopo 2-3 anni dall'inizio della progressione della malattia, il che complica la diagnosi. È caratteristico che nelle donne lo sviluppo della fibromatosi sia più lungo rispetto agli uomini.

Trattamento di patologia

A seconda dello stadio di sviluppo della malattia, il medico decide cosa e come trattare la fibromatosi.

Il complesso di misure terapeutiche include:

Terapia conservativa

Quando si fa domanda per le cure mediche, è importante tenere presente che solo le droghe mediche non sono in grado di avere un impatto serio quando il paziente non si stanca completamente le dita. L'azione dei farmaci ha lo scopo di ridurre i sintomi, mentre per ottenere il massimo effetto è necessario un trattamento complesso.

Per il sollievo dal dolore, si raccomanda l'uso di FANS (Diclogen, Ibuprofen, Ortofen, Indomethacin, ecc.). Nei casi più gravi, è possibile prescrivere farmaci corticosteroidi (Diprospana, Prednisolone, ecc.). Se necessario, il medico esegue il blocco di novocaina.

Prevenire l'atrofia muscolare e aumentare la circolazione sanguigna può massaggio terapeutico e ginnastica, che aumenta notevolmente la mobilità dell'articolazione e la distensibilità dell'aponeurosi. Tuttavia, durante queste procedure, è necessario monitorare attentamente le condizioni del paziente. Quando durante l'esercizio è molto doloroso per lui, l'esercizio si ferma.

Per migliorare i processi metabolici nelle mani e migliorare la conduzione nervosa, si consiglia la fisioterapia (elettroforesi, bagni di fango e paraffina, applicazioni con ozocerite, ecc.). Inoltre, i pneumatici ortopedici vengono utilizzati per fissare le dita nella posizione dispiegata.

Intervento chirurgico

Se necessario, un'operazione (aponeurotomia) viene eseguita al meglio all'inizio dello sviluppo delle patologie, che la rende meno traumatica, accelerando il processo di riabilitazione:

  • per raddrizzare il dito, è necessaria l'asportazione della fascia palmare e dei cordoni fibrosi con successiva chirurgia plastica;
  • agli stadi 2 e 3 della contrattura di Dupuytren viene praticata un'aponeurotomia radicale, che consente di ripristinare la mobilità del dito;
  • con lo stadio 4 della malattia, anche l'intervento chirurgico non garantisce una cura completa. In questo caso, l'operazione facilita notevolmente le condizioni del paziente, ma non è in grado di condurre ad un'estensione completa del dito;
  • con una piccola quantità di tessuto cicatriziale durante l'operazione, viene utilizzata l'anestesia locale e il periodo di riabilitazione non supera i 10 giorni;
  • nei casi più gravi, quando, anche dopo aponeevrectomia, il processo infiammatorio nelle dita continua, e non si indeboliscono, è necessaria una seconda operazione e la riabilitazione viene ritardata per diverse settimane;
  • a volte la falange del dito viene amputata in modo tale che il tessuto connettivo troppo cresciuto non schiaccia le terminazioni nervose e i vasi sanguigni.

Per prevenire lo sviluppo di processi infiammatori nella mano, è necessario evitare lesioni alle articolazioni, normalizzare il regime di riposo e di lavoro, nonché la nutrizione. Altrettanto importante è la tempestiva riabilitazione dei focolai cronici di infezione che possono portare a patologie dei muscoli e dei tessuti articolari. Il rispetto di tutte le raccomandazioni mediche e la cura della propria salute riducono significativamente il rischio di sviluppare fibromatosi e altre malattie delle articolazioni.

La contrattura di Dupuytren

La contrattura di Dupuytren, una malattia francese o la fibromatosi palmare sono deformità cicatriziali e accorciamento dei tendini nella mano, che portano alla flessione e alla fissazione delle dita in una posizione innaturale e all'impossibilità di infilarle completamente. Molto spesso il mignolo e l'anulare su una o entrambe le mani sono interessati.

motivi

La contrattura di Dupuytren è tipica principalmente per gli uomini di mezza età, l'insorgenza in giovane età è rara, ma procede più velocemente e porta a deformità persistenti e gravi della mano. Con l'aumentare dell'età, il numero di casi di contrattura di Dupuytren aumenta e la malattia stessa progredisce lentamente. La maggior parte delle persone proviene dall'Europa, dall'Irlanda e dai paesi scandinavi.

Principalmente quando la contrattura di Dupuytren è influenzata:

  • superficie palmare del pennello su una o entrambe le mani,
  • descrive la lesione della suola,
  • le articolazioni interfalangee sulle mani sono un po 'meno comuni,
  • Raramente colpisce i corpi cavernosi del pene.

Allo stato attuale, la causa esatta della malattia non è stata chiarita, tuttavia, in famiglie con contratto di Dupuytren, è possibile rintracciare la predisposizione ereditaria. Di solito, il gene viene trasmesso sul cromosoma X con predominanza incompleta, e quindi si manifesta più attivamente negli uomini.

Sono in corso diverse teorie sull'origine della malattia di Dupuytren:

  • lesioni alla mano e dita individuali,
  • origine neurogena della deformità (pizzicatura dei nervi che vanno alla mano e alle dita),
  • disturbi endocrini
  • un difetto ereditario nel tessuto connettivo
  • sovraccarico della spazzola fisica,
  • lesioni infiammatorie dell'apparato legamentoso, che passarono invisibilmente, ma ne lasciarono le conseguenze.

Si ritiene che la contrattura di Dupuytren sia caratteristica non solo della mano, ma anche dell'intero tessuto connettivo del corpo, con una posizione "preferita" nelle mani.

I fattori predisponenti per lo sviluppo della malattia di Dupuytren sono:


Foto: dita alla contrattura di Dupuytren

Manifestazioni della contrattura di Dupuytren

La spazzola normale è in grado di piegare e piegare completamente tutte le dita. Con la sconfitta della contrattura di Dupuytren, il legamento palmare di ogni dito si restringe e rende impossibile un tocco completo. Allo stesso tempo, un disturbo del movimento si sviluppa nelle articolazioni delle dita colpite, fino alla loro completa immobilità. In questo caso, si forma anchilosi - le superfici articolari crescono insieme. Nodi si formano sulla superficie del palmo nella proiezione dei tendini. Possono essere dolorosi.

Sulla base di dove si sviluppa inizialmente la lesione, c'è un palmo, dito, forma mista di contraract di Dupuytren.

La contrattura di Dupuytren è una malattia da stadio, ci sono quattro fasi di danno.

Nella prima fase, ci sono:

  • sigillo sottocutaneo nell'area del palmo,
  • i movimenti delle dita sono quasi illimitati,
  • i cambiamenti non interferiscono con la vita normale,
  • nessun difetto estetico significativo.

Nella seconda fase di solito si verificano:

  • la restrizione nell'estensione passiva delle dita non è superiore a 30 gradi,
  • leggera limitazione nelle funzioni del pennello,
  • nessun dolore
  • C'è un effetto completo e pronunciato dalle operazioni.

Alla terza fase si forma:

  • il difetto nell'estensione del dito va da 30 a 90 gradi,
  • dito costantemente piegato
  • c'è dolore alla mano,
  • funzione della spazzola marcatamente alterata,
  • Non c'è pieno effetto durante l'operazione, il difetto di estensione non può essere completamente eliminato.

Alla quarta fase si verifica:

  • transizione del processo patologico ai tendini e alle articolazioni,
  • cambiamenti persistenti delle dita
  • accrescimento delle superfici articolari (contratture),
  • la mancanza di estensione delle dita è superiore a 90 gradi, il dito è quasi inetto,
  • Il trattamento chirurgico non è molto efficace, ma spesso è necessario eseguire diverse operazioni complesse.
  • il pennello è gravemente deformato e non può svolgere le sue funzioni.

diagnostica

La diagnosi preliminare si basa sull'esame e l'interrogatorio del paziente, accertando la presenza di tali anomalie nei parenti.

Vengono determinati il ​​grado di deformazione e la capacità della mano di compiere azioni, l'angolo di estensione delle dita e la presenza di noduli nell'area dei tendini della mano. Fondamentalmente, con un quadro clinico ovvio, non sono necessari ulteriori metodi diagnostici.

Trattamento della contrattura di Dupuytren

I chirurghi ortopedici sono impegnati nel trattamento. Ci sono due aree di trattamento: terapia conservativa e metodi chirurgici.

La scelta del metodo dipende dalla gravità e dalla durata della malattia, nonché da quanto sia limitata la mobilità delle articolazioni e la funzione della mano.

La base della scelta del trattamento è il grado di cambiamento dei tendini nel palmo, che il medico sonda, la dimensione della lesione e la condizione del tessuto circostante sul palmo.

I metodi conservativi includono:

  • procedure termoterapiche fisioterapiche (paraffina, ozocerite).
  • allungare gli esercizi dei tendini
  • l'imposizione di una longitudine nella massima posizione di riposo delle dita prima di coricarsi,
  • trattamento ad ultrasuoni
  • elettroforesi,
  • iniezioni di corticosteroidi.
  • blocco terapeutico di anestetici locali con ormoni.

La terapia conservativa può solo rallentare il decorso della contrattura di Dupuytren. Ma per non fermarlo, prima o poi sarà necessaria la correzione chirurgica.

I metodi chirurgici includono l'aponeurotomia con ago (rimozione di noduli con aghi speciali).

L'operazione viene mostrata quando un dito raggiunge l'angolo di flessione, che è già limitato a 30 gradi. Allo stesso tempo, la fascia tendinea e le corde patologiche vengono asportate completamente o parzialmente.

In caso di cambiamenti marcati, l'artrodesi viene eseguita - fanno un dito dritto, ma con un giunto fisso. Nei casi molto gravi, quando il tessuto connettivo è notevolmente cresciuto e ha colpito i nervi e i vasi sanguigni, potrebbe anche esserci un'amputazione del dito.

Diagnosi dei sintomi

Scopri le tue possibili malattie e quale dottore dovresti visitare.

Cosa fare se il dito sulla mano non si distende

"Il dito sulla mia mano non si distende!" - spesso i pazienti vengono da un medico con tali lamentele. Una tale condizione è sgradevole e talvolta dolorosa e può avere conseguenze negative se non agire in tempo.

Per fare semplici faccende domestiche, come cucire un bottone o legare una corda, hai bisogno di dita per ascoltare. Se una persona non si sbilancia le dita, significa che ha una malattia. Parlaci delle malattie più comuni che possono causare una persona a non piegare il dito.

Lesione alla mano

Quando una persona ferisce la sua mano e i suoi tendini estensori sono danneggiati, le sue dita possono smettere di piegarsi e infrangersi. Se hai un problema dopo una frattura o un taglio, o hai sofferto a lungo di artrite, allora è abbastanza probabile che questo sia il motivo.

Dopo un grave infortunio, un dito si flette e non si distende, compaiono intorpidimento e dolore? Devi andare dal dottore. Dopo l'esame iniziale, il medico ti riferirà al chirurgo o all'ortopedico. Molto probabilmente, in questo caso non fare a meno dell'operazione.

La contrattura di Dupuytren

Se non hai avuto ferite al braccio, perché le tue dita non dovrebbero ancora piegarsi. Questa potrebbe essere la contrattura di Dupuytren. Molto spesso questa malattia si verifica in uomini di mezza età, nella maggior parte dei casi sono interessate le dita della mano destra. Ma spesso una mano viene colpita prima, poi l'altra.

La fascia palmare sta gradualmente cambiando, c'è il suo ispessimento cicatriziale e accorciamento. In primo luogo, l'anulare o il mignolo soffre, quindi la malattia può influenzare l'indice e il centro. Nelle fasi successive della malattia, non sarà possibile raddrizzare le dita, ma diventano completamente immobili.

Perché compare questa malattia? La causa esatta non è stata ancora stabilita, ma si ritiene che il fattore ereditario abbia un ruolo enorme. I più a rischio sono le persone che abusano di alcol, fumo, spesso subiscono lesioni lievi al pennello.

Non sarà difficile diagnosticare uno specialista per uno specialista: i noduli appaiono sul palmo di una mano quando si verifica la contrattura di Dupuytren. Puoi fare un semplice test a casa: metti il ​​palmo sulla superficie del tavolo. Se c'è spazio tra il tavolo e la mano, le dita non sono ben aderenti alla superficie, dovresti consultare un medico.

Cosa fare in questo caso? Per trattare questa malattia dovrebbe essere un ortopedico. All'inizio è ginnastica terapeutica, massaggio, durante il sonno, le dita sono raddrizzate con l'aiuto di una benda speciale. Se la malattia è in esecuzione, devi fare l'intervento chirurgico. In ogni caso, l'auto-guarigione non vale la pena.

Sindrome del tunnel

Perché le dita non si sbilanciano fino alla fine, ferite? Il paziente può avere la sindrome del tunnel. Molto spesso le donne ne soffrono: cassieri nei negozi di alimentari, coloro che devono passare molto tempo al computer, ai musicisti e così via, cioè a quelli che usano spesso le loro mani nel loro lavoro.

La malattia è più comune nelle persone di età compresa tra 40 e 60 anni, ma in casi eccezionali, appare in età più giovane. La mano che fa il lavoro principale è stupita: è la mano destra per i destrimani e la sinistra per i mancini. Il nervo mediano è compresso.

  • Intorpidimento e formicolio al mattino, ma questi primi segni di malattia si avvicinano alla cena. A poco a poco, questi sintomi compaiono durante il giorno, è difficile per una persona compiere qualsiasi azione, ad esempio, tenere il telefono in mano per un lungo periodo di tempo.
  • Pain. Si infastidisce di notte, interferisce con il sonno. Se ti stringi la mano, il dolore scompare.
  • Dita piegate male e non piegate. Non obbediscono, quindi il paziente non può tenere tra le mani una penna o un bottone, un ago, cadono inavvertitamente.

poliartrite

Questa è una malattia infiammatoria in cui sono colpite le articolazioni delle dita. Molto spesso le persone sopra i 50 anni sono malate. Esistono molti tipi di poliartrite, ma la più comune è l'osteoartrosi, in cui la cartilagine delle articolazioni della mano si "logora". Prima viene colpita un'articolazione, quindi la malattia inizia a progredire. Come capire che se non ti raddrizzi il dito o le dita sulla mano, che è la poliartrite e non un'altra malattia simile?

Se hai questi sintomi, devi contattare un reumatologo (in seguito potresti aver bisogno dell'aiuto di un ortopedico):

  • articolazioni delle dita ferite;
  • i noduli si formano attorno alle articolazioni;
  • le dita sono insensibili, la pelle su di loro si gonfia e si arrossa;
  • è difficile eseguire semplici movimenti con le dita, ad esempio, per raccogliere un oggetto dal pavimento;
  • dopo il sonno, il dito non si distende bene (il sintomo più caratteristico).

Osteocondrosi del braccio

In alcuni pazienti può comparire osteocondrosi della mano. Come determinare che hai questa particolare malattia? Secondo i sintomi caratteristici, sebbene la diagnosi finale sia fatta solo da un medico:

  • dita e braccia diventano insensibili;
  • Non riesco a muovere le dita;
  • formicolii in diverse parti della mano;
  • la pelle del braccio diventa pallida;
  • il sintomo più caratteristico - è impossibile piegare o piegare le dita al mattino, forte dolore.

Se inizi la malattia, la mano può crollare completamente. Per curare l'osteocondrosi della mano non funziona, ma è possibile rimuovere i sintomi che infastidiscono il paziente. Il medico prescrive antinfiammatori e antidolorifici, fisioterapia, terapia magnetica e manuale.

Come possiamo vedere, tutte queste malattie sono piuttosto gravi e richiedono un trattamento immediato, altrimenti sono possibili gravi complicazioni. Pertanto, è importante immediatamente, non appena questi sintomi compaiono, cioè, non è possibile piegare o flettere le dita, consultare un medico, che determinerà il disturbo che si ha e prescriverà un trattamento. Senza di esso, il benessere non farà che peggiorare, auto-medicarsi e ritardare la visita dal medico non ha senso.

Perché non piegare e piegare le dita

Trattamento nella nostra clinica:
  • La rapida ed efficace eliminazione del dolore;
  • Il nostro obiettivo: completare il restauro e il miglioramento delle funzioni compromesse;
  • Miglioramenti visibili dopo 1-2 sessioni;
  • Metodi non chirurgici sicuri.

Patologie in cui le dita non si scaldano includono le conseguenze di lesioni, sindromi da tunnel, complicanze dell'osteocondrosi, artrosi e artrosi avanzata, gotta, spondilite anchilosante e molte altre malattie. Ti invitiamo a scoprire tutte le possibili cause e scoprire perché le dita delle mani non si piegano, compresa la mattina.

Dovrebbe essere chiaro che la maggior parte di queste patologie viene trattata con successo in modo conservativo senza intervento chirurgico, anche nelle fasi più avanzate. Per fare questo, dovresti semplicemente andare ad un appuntamento con un terapista manuale. Dopo un esame preliminare, il medico ti prescriverà un appropriato trattamento mirato all'eliminazione di tale difetto fisico.

Perché le dita non si piegano

Quindi, perché le dita non si flettono quando si cerca di farlo, e sorge una sensazione spiacevole? Prima di tutto, dovresti prestare attenzione alle condizioni delle articolazioni interfalangee. Esaminali - se ci sono segni di deformazione del tessuto, c'è gonfiore, arrossamento. Se tutti questi segni sono assenti, è possibile escludere in modo sicuro l'osteoartrite, l'artrite e la gotta. È saggio avvicinarsi alla diagnosi di spondilite anchilosante. In questa patologia del tessuto connettivo, le lesioni principali si trovano nelle articolazioni intervertebrali e solo gli effetti separati possono essere trovati sulle mani. Allo stesso modo, possono verificarsi reumatismi e altre malattie sistemiche. Per la loro diagnosi richiede accurati studi di laboratorio.

Molto spesso, la risposta alla domanda sul perché le dita non si piegano, si trova nel piano di danno della fibra nervosa, che è responsabile per l'innervazione delle corrispondenti fibre muscolari principali. Qualsiasi movimento del nostro corpo è indotto dalla trasmissione di un segnale dal cervello. Quindi l'impulso nervoso forma un comando al gruppo muscolare appropriato per la contrazione o il rilassamento. Se la difficoltà sorge con l'estensione o la flessione delle dita, allora, molto probabilmente, un simile impulso nervoso semplicemente non raggiunge i muscoli. Il centro dei cambiamenti patologici in questo caso può essere localizzato sia nella colonna cervicale che nella formazione sullo sfondo dell'osteocondrosi a lungo termine e nel tunnel carpale.

Di regola, queste condizioni sono accompagnate da gattonare, intorpidimento, leggero dolore e aumento dell'affaticamento delle fibre muscolari. Con la rottura a lungo termine del processo di innervazione, i muscoli si deformano, si verifica la loro distrofia.

Attenzione: le dita non si piegano bene

È necessario diffidare delle situazioni in cui le dita non si flettono bene senza accompagnare altri sintomi clinici di una violazione dell'innervazione o di un danno alle articolazioni delle mani. Il fatto è che i disturbi acuti e cronici della circolazione cerebrale, vari angi e neuropatie sullo sfondo del diabete mellito, intossicazione da alcool e anomalie degli organi interni possono apparire con segni simili.

La prima fase di ictus ischemico ed emorragico può anche iniziare con una sensazione di intorpidimento degli arti su un lato del corpo. L'assenza di simmetria è il principale segno diagnostico di tali stati. Tuttavia, con la sindrome del tunnel, può essere osservata anche una lesione predominante dell'arto superiore sinistro o destro.

Le dita non si piegano al mattino

Se le dita non si piegano al mattino, questo non può essere una conseguenza della sindrome del tunnel, poiché con questa malattia i sintomi tipici aumentano dopo il lavoro monotono e raggiungono il loro apice nelle ore serali. Di mattina, di regola, i pazienti provano una sensazione di sollievo. Di solito, le dita sono piegate bruscamente al mattino con varie malattie sistemiche che coinvolgono disordini metabolici. Questo può essere gotta, in cui è presente una grande quantità di acido urico nel sangue. Di notte, il flusso sanguigno rallenta, con il risultato che parte del sale può essere rilasciata nella cavità articolare, comprese le articolazioni interfalangee delle dita. I pazienti di solito hanno difficoltà di mobilità in quasi tutte le articolazioni grandi. La sconfitta delle mani è simmetrica.

Il secondo fattore, che può essere accompagnato da un tale sintomo, è una violazione della posizione fisiologica delle vertebre cervicali. Anche un offset di pochi millimetri può interrompere il processo di innervazione di uno degli arti superiori. Di norma, il carico maggiore sulla fibra nervosa si verifica durante le ore notturne di riposo. Al mattino, il paziente si sente insensibile. Le sue dita non si piegano al mattino, non vi è alcuna possibilità di fare movimenti associati con le capacità motorie. Dopo poche ore tutto va via.

Non piegare le dita

La restrizione della mobilità delle dita è un altro segno tipico della sindrome del tunnel, che spesso si verifica sullo sfondo di una lesione traumatica delle articolazioni e dei legamenti. Le articolazioni deformate delle ossa possono interferire con la normale innervazione dei tessuti delle mani. In questo contesto, le dita del paziente non si piegano in un pugno, il dolore può essere completamente assente. Il paziente sta sperimentando una mancanza di forza o l'incapacità di eseguire l'azione prevista.

Il trattamento di questa patologia viene effettuato con metodi di terapia manuale utilizzando la correzione della posizione delle inclusioni articolari, delle vertebre. Successivamente, vengono prescritte sedute di massaggio terapeutico, durante le quali gli specialisti ottengono una rapida rigenerazione dei tessuti danneggiati aumentando l'afflusso di sangue. Nei casi avanzati può essere necessario un trattamento riparativo a lungo termine.

Il dito non si distende fino alla fine

La condizione in cui il dito non si distende fino alla fine può essere una conseguenza dell'abitudine di "sgranocchiare" le articolazioni. Il meccanismo dello sviluppo della patologia è associato allo stiramento primario della cavità articolare, a seguito del quale si verifica instabilità dell'apparato legamentoso, eccessivo stiramento delle fibre tendinee. Quando si tenta di raddrizzare il dito, si verifica una tensione eccessiva nell'apparato tendineo, che impedisce il raddrizzamento completo.

Tali pazienti hanno spesso piccole sublussazioni, lo sviluppo di deformità dei tessuti articolari e alterazioni delle capacità motorie delle mani. È necessario un aiuto immediato per fermare un processo patologico in rapida evoluzione. Nella nostra clinica, in questo caso, offriamo assistenza qualificata mirata alla riabilitazione dei tessuti articolari, legamentosi e tendinei. In parallelo, è in corso il lavoro per ripristinare l'elasticità e il volume della massa muscolare.

Non piegare il mignolo sulla mano

E l'ultimo stato che vorremmo considerare in questo articolo riguarda il fatto che il mignolo della mano non si piega su un lato. Il più delle volte è un sintomo che indica la sindrome del tunnel carpale a lungo termine. Questa malattia colpisce principalmente le persone che sono impegnate in monotono lavoro monotono, con il coinvolgimento di abilità motorie fini in una delle mani, e accompagnato da una posizione errata della mano.

I primi segni clinici della sindrome del tunnel includono dolore e intorpidimento dopo una giornata di lavoro nel dorso della mano nella sua parte laterale. Le sensazioni spiacevoli aumentano di sera e raggiungono il loro massimo quando si tenta di addormentarsi. Al mattino, tutti i sintomi scompaiono. Se il mignolo sulla mano non si piega, allora questa è già una fase trascurata.

Ma il trattamento è possibile. Per questo, i nostri specialisti offrono varie tecniche. Sebbene, per iniziare la terapia, la malattia dovrebbe essere differenziata dall'osteocondrosi cervicale, che è spesso accompagnata da una sensazione di intorpidimento e dolore al mignolo.

Consultazione con un medico gratis. Non sai a quale dottore, chiamerai +7 (495) 505-30-40.

Cause di alterazioni del movimento delle dita

Se il tuo dito non è chiuso, devi sapere cosa fare per evitare complicazioni. Ci sono molte malattie che possono portare alla limitazione del movimento delle dita. Talvolta le patologie del dito possono essere solo un sintomo di malattie più gravi.

Se c'è un problema con l'estensione o la flessione delle dita, è necessario prendere misure per determinare la causa della malattia e prevenire possibili complicazioni.

Possibili cause

Ci sono molte malattie a causa delle quali le dita non si indeboliscono. La causa più comune è una ferita o un dito rotto. Le fratture della mano possono anche danneggiare muscoli, tendini e nervi che innervano le dita.

Gli anziani si trovano di fronte al problema di piegare le dita molto più spesso rispetto ai giovani. Oltre alle lesioni, le malattie batteriche, le malattie del sistema immunitario, il cancro e i cambiamenti distrofici nei tessuti della mano portano a danni alle dita, articolazioni interfalangee, nervi e tendini.

Malattie che influenzano il movimento delle dita:

  • artrite di qualsiasi eziologia;
  • osteoartrite;
  • La contrattura di Dupuytren;
  • La malattia di Raynaud;
  • malattia vibratoria;
  • sindrome del tunnel;
  • criminale;
  • miosite dei muscoli flessori delle dita;
  • neurite del sistema locomotore delle dita;
  • legamenti stenotici;
  • malattie oncologiche dell'apparato locomotore delle dita.

Di norma, quasi tutte le malattie di cui sopra hanno un inizio lungo e sottile. Le persone il cui lavoro è associato a movimenti intensi del pennello dovrebbero fare molta attenzione. Quando compaiono i primi sintomi, devono essere prese misure per fermare la progressione della malattia.

fratture

Fratture delle dita - un fenomeno molto comune. Ci sono molte ragioni per cui, dopo una frattura, un dito non si piega, i principali sono i seguenti:

  • forte dolore durante la flessione;
  • grande gonfiore e infiammazione;
  • danno a muscoli e terminazioni nervose;
  • emorragie nelle articolazioni interfalangee.

Molto spesso, insieme a una frattura, si verifica una lussazione o sublussazione, che inoltre limita fortemente il movimento.

Sintomi della frattura del dito:

  • cambiare la lunghezza della parte lesa;
  • la comparsa di movimenti patologici;
  • crepitio di frammenti ossei;
  • deformità articolare e ossea;
  • il dolore;
  • edema.

In caso di distorsioni, prestare attenzione al cambiamento della forma dell'articolazione interfalangea, a causa del gonfiore, il dito sarà grande e può essere spezzato quando piegato.

È possibile confermare la diagnosi utilizzando l'esame a raggi X.

artrite

L'artrite è un'infiammazione dell'articolazione. È uno dei motivi per cui il dito non si distende. Le reazioni infiammatorie nell'articolazione possono essere manifestazioni di lesioni, reazioni autoimmuni (reumatismi) e disturbi endocrini.

I sintomi dell'artrite includono:

  • dolore articolare;
  • costrizione del movimento, che inizia al mattino;
  • deformità articolare;
  • febbre;
  • arrossamento della pelle sopra l'articolazione infiammata;
  • sensazione di codifica caratteristica e clic quando si muove;
  • riduzione della capacità di guadagno.

Oltre ai sintomi, è necessario analizzare la storia della malattia e le cause dello sviluppo della patologia. Per confermare la diagnosi prescritta ecografia e radiografia dell'articolazione. Sulla radiografia, l'attenzione è rivolta al divario articolare e alla presenza di focolai infiammatori. Nell'analisi del sangue verranno aumentate le proteine ​​SOY e C-reattive.

Per il trattamento vengono utilizzati farmaci antinfiammatori non steroidei, dopo la fase acuta della malattia viene prescritta una terapia fisica.

Ligamentite stenosante

La malattia del tendine della mano si verifica prevalentemente nelle donne di età superiore a 50 anni, ma ci sono anche casi in cui si verifica la legamentite nei bambini. Tutti i tendini non hanno le proprie navi e sono racchiusi in casi speciali chiamati vagine. Tra il tendine e la superficie interna delle loro vagine, c'è una piccola quantità di liquido, grazie al quale i tendini sono nutriti e strofinati.

Quando il tendine o la sua vagina sono danneggiati, si sviluppa un processo infiammatorio. A causa dell'infiammazione, la vagina non può produrre abbastanza fluido e il tendine perde la sua capacità di muoversi.

All'inizio della malattia, il dito non si distende o si piega fino alla fine. Nel corso del tempo, la malattia porta al fatto che diventa molto doloroso piegare un dito, alla fine arriva la contrattura e scompare la possibilità di movimento delle dita.

Molti pazienti hanno una lamentela specifica e la descrivono come se il dito salta durante il movimento, scatta molto forte. Il dolore può verificarsi quando si preme sul palmo.

Per confermare la diagnosi, è necessario eseguire una radiografia e un'ecografia della mano.

osteoartrite

Questo termine indica un gruppo di malattie che sono accompagnate da danni al tessuto cartilagineo dell'articolazione e alla sua successiva atrofia e distrofia.

L'inizio del processo è appena percettibile, non ci sono segni esterni. All'inizio, tutti i cambiamenti si verificano nel fluido sinoviale dell'articolazione. Cambia la sua struttura biochimica, inizia a nutrire il tessuto cartilagineo, che porta all'inizio di cambiamenti distrofici nell'articolazione.

Quadro clinico: tutte le articolazioni sono interessate, la lesione può essere simmetrica (con processi autoimmuni) o asimmetrica (con lesioni). Le manifestazioni sulle mani possono essere diverse, ad esempio: sulla mano destra l'anulare non è inattivo, e sulla sinistra - grande.

I sintomi compaiono più al mattino, le dita non si afflosciano, c'è una sensazione di rigidità nella mano, è difficile stringere una mano in un pugno. Più distrofia, più tempo ci vuole per "agitare" le dita. A circa ora di pranzo, i sintomi possono andare via.

Per diagnosticare la gravità della malattia ci sono molte tabelle speciali con punti e sintomi. Per determinare il grado di danno all'articolazione, è necessario effettuare un esame radiografico. Se si sospetta un'eziologia autoimmune dell'infiammazione, la presenza di anticorpi contro il tessuto cartilagineo viene controllata nel sangue.

L'obiettivo del trattamento è rallentare il processo di degenerazione del tessuto cartilagineo dell'articolazione e alleviare i sintomi infiammatori. Insieme al trattamento conservativo prescritto fisioterapia e fisioterapia. Esercizi mirano a prevenire l'insorgenza di contratture e anchilosi.

La contrattura di Dupuytren

La contrattura di Dupuytren è una malattia genetica in cui l'aponeurosi del palmo si trasforma in denso tessuto fibroso, che impedisce il movimento dei tendini attraverso l'aponeurosi. Spesso, il processo si unisce alla fascia palmare e alle strutture vicine.

Il quadro clinico è sfocato, la malattia si sviluppa lentamente, i pazienti raramente si preoccupano del prurito o del dolore nell'area di ispessimento patologico del tessuto. Una delle prime lamentele non è abbastanza flessione delle dita, il movimento diventa stretto e quindi completamente impossibile. La pelle del palmo diventa rugosa e nodulare. La diagnosi può essere confermata chiedendo al paziente di posizionare una mano su un tavolo o una superficie dura. Se le dita non si adattano esattamente al tavolo, non si piegheranno, puoi fare una diagnosi sicura della contrattura di Dupuytren.

Il trattamento consiste nel sezionare l'aponeurosi ispessita e la fascia di incenso. Questo metodo di trattamento è stato utilizzato dal 19 ° secolo e fino ad allora non ha perso la sua rilevanza.

diagnostica

Per diagnosticare le ragioni per cui il dito sulla mano non è piegato, è necessario contattare un chirurgo o un traumatologo. Nei casi in cui non vi è alcuna patologia chirurgica, il terapeuta o il reumatologo si occupa di tali pazienti.

Metodi diagnostici di base:

  • esame a raggi X;
  • Diagnostica MRI;
  • Diagnostica ad ultrasuoni;
  • test clinici generali (sangue, urina);
  • determinazione di anticorpi contro il tessuto cartilagineo;
  • esami endoscopici;
  • biopsia della cartilagine o dei tendini con aponeurosi.

La diagnosi dovrebbe essere finalizzata a identificare cause e conseguenze. Sulla base dei dati diagnostici, il medico sceglie un metodo di trattamento. La diagnosi non è difficile se si dispone dell'attrezzatura necessaria.

Trattamento di patologia

Tutti i trattamenti possono essere suddivisi in tre gruppi principali:

  • eliminazione del motivo per cui le dita non si piegano;
  • riduzione dei sintomi;
  • lottare con le conseguenze.

Se il motivo è una lesione dell'articolazione, è necessario correggere e ottenere la rigenerazione dei tessuti, se la causa è un processo batterico infiammatorio, devono essere prescritti farmaci antibatterici. Malattie come contratture o fibrosi sono trattate solo chirurgicamente. È importante non solo eliminare la causa, ma anche minimizzare la possibilità di ricaduta.

Se non ci sono miglioramenti dopo il corso del trattamento, le dita sono piegate male, la diagnosi deve essere riconsiderata, forse ci sono stati errori.

Nel complesso delle misure terapeutiche, è possibile aggiungere fisioterapia e terapia fisica. Bene nel trattamento aiuta dieta e regime quotidiano. La dieta è ricca di grandi quantità di proteine ​​e vitamine dei gruppi E e C. Con un danno significativo ai nervi, alla dieta vengono aggiunti alimenti ricchi di vitamina B12.

Ci sono pochissime ragioni irreversibili per le quali il dito non si distende nelle articolazioni falangee. Prima si inizia il trattamento, più è favorevole la prognosi, più veloce è il recupero.

Perché il dito sulla mano non si distende?

Anche disturbi minori di benessere possono portare disagio. Se il dito non è inattivo, allora l'abilità funzionale dell'intera mano viene persa e l'attività della motilità fine diminuisce. Per condurre correttamente una diagnosi differenziale e raccomandare un trattamento adeguato, è possibile solo uno specialista esperto.

Cause di alterazione del movimento del dito

L'incapacità delle dita di piegarsi in un pugno e di unire è innescata dai fattori elencati di seguito:

  • Neurite del nervo ulnare. È una patologia risultante da un infortunio al gomito meccanico o da una ferita penetrante dell'avambraccio. Meno comunemente, un effetto tossico direttamente sui nervi della mano diventa la causa. I muscoli di queste aree gradualmente si atrofizzano. Il mignolo della mano smette di piegarsi, si forma la cosiddetta "zampa artigliata". A volte il processo copre l'anulare.
  • Fratture del braccio quando l'articolazione della mano è dislocata. Di conseguenza, si verifica un'infiammazione, dopo di che rimane una matrice di tessuto fibroso, impedendo alle dita di muoversi liberamente nelle superfici articolari. Il dolore e il gonfiore si estendono alle articolazioni sane. Molto spesso questo accade nei bambini e negli adolescenti.
  • Gotta. Questo disturbo metabolico si verifica nelle persone anziane ed è caratterizzato da un metabolismo compromesso dell'acido urico. Il dolore aumenta durante il sonno, perché poi il flusso di sangue diminuisce, i metaboliti dannosi diventano stagnanti e si depositano nelle cavità articolari delle mani. Le dita allo stesso tempo si piegano male e fanno male.
  • Incidente cerebrovascolare acuto. Quando l'ictus colpisce i centri nervosi motori che regolano l'attività dei muscoli di tutto il corpo. Le dita non solo cessano di eseguire movimenti, ma non riescono a sentire dolore, temperatura e tatto. Più spesso questo processo è a senso unico.
  • Osteoartrite. I processi degenerativo-distrofici nell'articolazione cambiano la sua capacità funzionale e sono accompagnati da forti sensazioni di dolore.
Torna al sommario

Cause più rare

Sindrome del tunnel

Principalmente colpisce il mignolo, spesso solo unilateralmente, a destra oa sinistra. Si verifica in persone di un certo tipo di attività, in cui la professione è connessa con la necessità di eseguire movimenti uniformi con la posizione sbagliata delle ossa della mano. La malattia è sempre accompagnata da dolore e intorpidimento della parte posteriore del palmo. Il dolore si intensifica di notte. La mancanza di movimenti delle dita indica le fasi avanzate della malattia.

Dolore della crescita

Più spesso si verifica nei bambini di scuola primaria e secondaria. Le zone di crescita non sono ancora chiuse, quindi è possibile una reazione anormale al rapido aumento delle piccole ossa tubulari. Osservato tali segni:

  • dolore che aumenta più vicino alla notte;
  • il dolore inizia improvvisamente, e così fa.
Torna al sommario

gravidanza

Intorpidimento, flessione ridotta ed estensione delle dita sono spesso associati a una carenza di calcio dell'elemento traccia. Entra nel corpo del feto in formazione in grandi quantità per costruire il suo sistema muscolo-scheletrico, scomparendo dal flusso sanguigno della madre. Stato di deficienza particolarmente pronunciato durante il mese prima del parto.

Sindrome del canale di Guillon

È una compressione del nervo ulnare all'uscita dal canale del polso. La sintomatologia è simile a quella descritta per la sindrome del tunnel carpale, un altro nervo è semplicemente danneggiato e il pollice e / o il dito medio soffre. Tali manifestazioni sono osservate:

  • intorpidimento delle dita;
  • sensazione di formicolio;
  • dolore, ecc.
Torna al sommario

Altri sintomi a causa dei quali il dito sulla mano non si distende

La mancanza di flessione libera e l'estensione delle dita degli arti superiori sono accompagnate da dolore. In qualsiasi patologia che ha causato questo disturbo del movimento, gonfiore e arrossamento delle superfici articolari si verificano a seguito di infiammazione nella cavità articolare. E anche indicatori dell'analisi generale di un cambiamento di sangue. Il numero di leucociti, la proteina C-reattiva e il tasso di sedimentazione degli eritrociti (ESR) sta aumentando, indicando un processo infiammatorio acuto.

Se il dito non si piega durante la gravidanza, sarà quasi sempre accompagnato da una diminuzione del livello di calcio nel sangue inferiore a 1,5 mmol / l.

Cosa fare se il dito non si piega fino alla fine?

Ci sono metodi conservatori e chirurgici di trattamento la patologia descritta. Tutti sono strettamente correlati al fattore patogenetico che ha causato la comparsa di un tale stato:

  • Se il verificarsi della malattia è stato provocato dalla natura del lavoro, il lavoro cambia o riduce la sua intensità. Durante la pausa, devi eseguire esercizi speciali per le dita.
  • Se la malattia è stata causata dalla Sindrome del canale di Guyon, viene posta una fasciatura sul polso, che la rafforza e fornisce riposo. Grazie a lui, il pennello non si piega di notte.
  • In ogni caso vengono prescritti farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS): Nimesil, Diclofenac, Ketoprofen, Movalis, Indomethacin, Celecoxib.
Torna al sommario

Trattamento chirurgico di un dito che non si raddrizza

Operativamente è necessario trattare con scompenso della condizione patologica delle dita. L'anestesia locale viene eseguita utilizzando Lidocaina. Un'incisione viene eseguita sulla superficie palmare, creando l'accesso al fascio. È tagliato con un bisturi e arriva al nervo ulnare. La pressione nel canale diminuisce. Il legamento è cucito in modo tale che la malattia non ha possibilità di ricorrere. Nel tempo, questo spazio è pieno di tessuto cicatriziale. Il periodo di riabilitazione dura almeno un mese. Tutto questo tempo dovrà indossare una benda. La riabilitazione sarà più efficace quando si pratica la terapia fisica e si applicano metodi fisioterapici per ripristinare le funzioni delle dita.

Le dita non si sbilanciano...

Recentemente, una malattia delle articolazioni sulle mie mani è aumentata al mio bouquet di piaghe: non riesco a raddrizzare le dita. Diagnosi - La contrattura di Dupuytren. Non riesco a trovare alcuna informazione su questa malattia.

B. Mikhanchishin, Vladimir

L'esordio di questa malattia può essere notato per caso.

Con una semplice stretta di mano sul palmo, sotto la pelle, c'è un nodo che assomiglia a un grano. Successivamente, questo porta al fatto che una persona non può piegare una o due dita (di solito l'anello e il mignolo). Questa è la manifestazione della malattia della mano, che si chiamava contrattura di Dupuytren. Il termine "contrattura" in medicina indica la limitazione della mobilità in un'articolazione dovuta a malattia o immobilità prolungata (questo a volte accade dopo una lunga permanenza del braccio in una fusione). Contratture delle articolazioni delle mani, anche piccole, spesso rendono impossibile per una persona servirsi da sé. Se la mano non si piega al gomito, allora come mangiare, lavarsi i denti, pettinare i capelli? Raramente si incontrano contratture delle articolazioni delle gambe, che rendono difficile muoversi liberamente, portando a deformità spinali e piedi piatti su una gamba sana.

Perché viene la malattia

Con lo sviluppo della contrattura di Dupuytren a causa della crescita eccessiva, il tessuto connettivo nel palmo della mano si restringe (si restringe), nel suo spessore sigilla la forma - noduli di forma arrotondata di 5-10 mm. All'inizio, non causano problemi e dolori. Ma gradualmente aumentando le dimensioni aumentano, catturando sempre più nuove aree del palmo. Nel tempo, i fili cicatriziali iniziano a deformare il pennello, limitando il movimento delle dita. Avendo cominciato, di regola, da una parte, la malattia può quindi apparire dall'altra. Spesso la contrattura di Dupuytren si sviluppa contemporaneamente su entrambe le mani.

Se non agisci in tempo, nel tempo, le dita saranno difficili da raddrizzare. Nella malattia grave, l'anchilosi può svilupparsi - completa immobilità di una o due dita. Pertanto, ai primi segni di malattia, è necessario rivolgersi a un chirurgo traumatologo ortopedico.

Le cause esatte della contrattura di Dupuytren non sono ancora state stabilite, ma i fattori di rischio sono noti: fumo, abuso di alcool, microtraumi cronici della mano. Dipendenza recentemente stabilita della contrattura di Dupuytren sul diabete. Possibile connessione di questa malattia con malattie reumatiche. Tracciata e predisposizione genetica.

Come viene trattata la contrattura di Dupuytren

Poiché la causa esatta della malattia non è stata ancora stabilita, gli ortopedici raccomandano di evitare lesioni alle mani e di lavorare con guanti protettivi se necessario. La fisioterapia viene utilizzata nelle fasi iniziali: fango, procedure di paraffina, elettroforesi medica, ultrasuoni e esercizi speciali mirati allo stretching.

* Durante il sonno, si consiglia di utilizzare la cinghia su un lato, fissare le dita della mano nella posizione di estensione.

Leggi l'articolo sul giornale "Aibolit. Salute. Medicina. La vita "№20, a pagina 4.