Come sbarazzarsi di molluschi contagiosi sul viso

L'aspetto dei molluschi sul viso non è pericoloso per la salute umana. Tuttavia, le crescite formano difetti estetici visibili, da cui la maggioranza cerca di liberarsi. Puoi soddisfare il desiderio in due modi: attendi fino alla scomparsa dell'eruzione (l'auto-guarigione avviene entro 24 mesi dal momento dell'infezione) o chiedi aiuto medico. Per capire qual è il modo migliore per andare, è necessario formare un quadro completo della malattia e le ragioni del suo verificarsi.

Sintomi e segni di malattia

L'aspetto del neoplasma descritto sul viso significa infezione dello strato basale della pelle. Il virus provoca l'accelerazione dei processi di divisione cellulare, che porta alla formazione di piccoli noduli arrotondati, che sovrasta l'epidermide. A causa della distruzione delle cellule del derma, nel centro si osserva una rientranza ombelicale. Gli scalogni contengono particelle di virus e sono disposti in modo caotico in tutta l'area del tumore.

Quando un mollusco contagioso appare sul viso, non dovrebbe destare preoccupazione. Tali manifestazioni cutanee non appartengono alle formazioni tumorali, poiché non vi è alcun processo infiammatorio nella zona di crescita.

L'infezione ha un periodo di incubazione: dal momento in cui il virus penetra fino alle prime manifestazioni sulla pelle, possono essere necessarie due settimane o sei mesi. La formazione del primo nodulo innesca lo sviluppo della fase attiva della malattia. Il numero di escrescenze densi e sporgenti aumenta rapidamente, a volte i noduli si uniscono e si trasformano in grandi placche con un diametro di 5 cm. Quando un tale mollusco contagioso appare sulla palpebra, provoca disagio.

Le escrescenze hanno una struttura densa, una consistenza brillante e un colore perlato. Crescono lentamente, raggiungendo la dimensione massima dopo 12 settimane. Dopo aver completato la crescita, i noduli si estinguono. Non tutte le placche presentano una depressione ombelicale nel centro, ma solo il 15% del totale. All'interno della crescita c'è una miscela di particelle virali e cellule morte dell'epidermide

Con la progressione della malattia, il numero di papule aumenta costantemente. Ciò è dovuto all'autoinfezione. Una persona è in grado di diffondere le cellule virali sulla pelle, quindi l'aspetto di un mollusco contagioso sull'occhio, sotto l'ascella, sull'addome, nell'inguine, nell'area genitale è possibile. Meno comunemente, i molluschi si trovano sulle labbra, sulla mucosa delle guance e sul cuoio capelluto. Ma di solito la distribuzione è chiaramente localizzata, i confini sono pronunciati.

Modi di infezione

L'agente eziologico della malattia è l'ortoopoxvirus, un parente dei virus che causano la varicella e il vaiolo. Oggi sono state identificate e studiate quattro specie. Le sottospecie MCV-1, MCV-2 sono la causa della comparsa di noduli sul viso. Sono trasmessi per contatto. L'infezione richiede un contatto ravvicinato con la pelle. Esistono anche modi mediati: l'uso di articoli per l'igiene, biancheria intima, piatti, giocattoli.

Gli scienziati hanno scoperto che non sempre il contatto ravvicinato porta all'infezione. La forte immunità non consente ai virus di moltiplicarsi, li sopprime e li distrugge, impedendo loro di entrare nella fase attiva.

Classificazione e forme della malattia

Secondo la natura della distribuzione, ci sono cinque varietà:

  • La forma classica viene diagnosticata quando i molluschi sono singoli.
  • La forma gigante suggerisce la presenza di elementi separati fusi, raggruppati all'interno di un'unica placca con un diametro di 5 cm.
  • I molluschi sono coinvolti nella formazione delle specie peduncolari, fuse in una placca, che si aggrappa alla pelle con l'aiuto di una gamba sottile. Il numero di noduli può raggiungere 10 pezzi.
  • La forma generalizzata è un'eruzione abbondante. Il numero di molluschi sulla pelle colpita può essere di poche decine.
  • Specie Mielaranaya simile al generalizzato. La differenza è che i molluschi sono più piccoli.


Non è difficile diagnosticare la malattia e stabilire la forma per un dermatologo esperto. Ciò richiede un esame e un'anamnesi, sulla base dei quali vengono effettuati i risultati e viene prescritto un trattamento. Nei casi in cui vi siano dubbi legati alla somiglianza della neoplasia con altre eruzioni (per esempio, verruche volgari, cheratacanthus, milia), il medico invia la nabiopsia. Il frammento di pelle interessato viene esaminato al microscopio. Una discussione su come sbarazzarsi del difetto di danno andrà dopo aver ricevuto i risultati della biopsia.

trattamento

Malattia incline a persone di ogni età e sesso. Molluschi contagiosi possono comparire in bocca, sul viso, sul naso, sul collo, sulle mani e sui piedi. Quella educazione che si trova sulle palpebre e sui genitali, si raccomanda di non curare. Dopo 18 mesi, il sistema immunitario affronterà la malattia stessa e l'educazione non rimarrà nemmeno una traccia. Di solito, i medici sono cauti riguardo al trattamento obbligatorio della malattia descritta. E per una buona ragione.

Il fatto è che il virus è la causa della comparsa di un mollusco contagioso sul corpo. Il sistema immunitario, anche nella lotta contro di esso, produce immunità. Questo processo non dura una settimana, come con ARVI, ma diversi anni (cinque o sei). Se rimuovi il nodulo subito dopo l'apparizione, puoi lasciarlo sulla pelle. Inoltre, aumenta il rischio di recidiva con una maggiore area di lesione. E tutto perché l'infezione è ancora attiva. Pertanto, i dermatologi votano per attendere l'auto-guarigione.

Le indicazioni per l'intervento sono ridotte a una cosa: un lungo decorso della malattia e del disagio. I seguenti metodi conservatori e chirurgici sono raccomandati dai Ministeri della Salute dei paesi della CSI per la rimozione del mollusco contagioso.

preparativi

Il trattamento farmacologico consiste in farmaci, unguenti e soluzioni che possono distruggere la struttura dei noduli antiestetici. Per questi scopi, utilizzare strumenti a base di tretinoina, cantaridina, acido tricloroacetico. Anche farmaci adatti "Chlorophyllipt", "Fluorouracil", perossido di benzoile, interferoni alfa-2a e alfa 2b. Il trattamento con farmaci rispetto alle tattiche chirurgiche è considerato meno traumatico, ma piuttosto efficace. Tuttavia, ricorderemo ai medici di non aiutare il corpo. Nei casi di rilevamento di una forma generalizzata, insieme al trattamento locale, viene eseguita una terapia antivirale. Ai pazienti viene prescritto "Viferon", "Acyclovir" o "Isoprinosine". È considerato appropriato ricevere immunomodulatori.

rimozione

Il trattamento chirurgico è doloroso, quindi vengono utilizzati anestetici locali per eseguire le necessarie manipolazioni. È meglio alleviare la copertura della pelle del 5% pomata EMLA.

Per la realizzazione degli obiettivi utilizzati:

  • Rimozione nella clinica della tecnica di curettage (raschiando il cucchiaio Volkmann).
  • Crioterapia (esposizione all'azoto liquido).
  • Elettrocoagulazione (corrente di cauterizzazione).
  • Esposizione laser

Qurezhet è una tecnica meccanica in cui il mollusco viene raschiato con un cucchiaio affilato o pinzette sottili. La procedura è estremamente dolorosa, dopo la rimozione del tumore compaiono spesso emorragie. È necessario trattare la pelle con iodio e antisettici. Lo svantaggio principale di curetz è la formazione di cicatrici cadenti. Pertanto, questa tecnica chirurgica non viene utilizzata per scopi cosmetici.

Il modo più indolore per rimuovere i molluschi è il laser. All'installazione, emettendo un fascio di CO2, impostare la lunghezza d'onda e la frequenza desiderate. Durante la procedura, ogni nodulo viene bruciato. Nel 90% dei casi, una sessione è sufficiente, ma se dopo di essa la clam non viene coperta con una crosta e non scompare, è necessario un altro impatto.

Il principio della crioterapia è simile alla tecnica della cauterizzazione laser, ma al posto di un raggio viene usato solo azoto liquido. Con il suo aiuto, l'area interessata viene colpita e le grandi crescite vengono distrutte. La crioterapia non è adatta per rimuovere le vongole sul viso, sul collo e in altre aree visibili. Dopo la sua applicazione, compaiono delle bolle che lasciano macchie di pigmento sulla pelle.

La moxibustione dei difetti estetici è simile alla procedura per il trattamento dell'erosione cervicale. È efficace, ma doloroso. L'elettrocoagulazione sta gradualmente diventando un ricordo del passato, quindi quando si scelgono le tecniche chirurgiche, il medico può preferirle.

Rimedi popolari

Anche il trattamento con metodi popolari è efficace. Il loro vantaggio è che molte ricette richiedono prodotti sempre a portata di mano. La medicina tradizionale consiglia di utilizzare:

  • Lozioni d'aglio La verdura fresca viene macinata nella pappa, che viene mescolata in proporzioni uguali con il burro e quindi applicata alle vongole. La pappa viene fissata prima con un cerotto, poi con una benda. La medicazione viene cambiata due volte al giorno. L'applicazione deve essere applicata prima che il nodo cada.
  • L'infusione della serie. Viene preparato un bicchiere di acqua bollente con due cucchiai di erbe, l'acqua bollente viene potenziata e infusa. L'area interessata della pelle viene massaggiata con brodo caldo quattro volte al giorno. Il corso del trattamento - fino alla completa scomparsa dei tumori a forma di cupola.
  • Tintura alcolica di calendula. Lo strumento è acquistato in farmacia. I molluschi vengono spazzati quattro volte al giorno. Corso - fino alla scomparsa dei noduli.
  • Succo di ciliegia Le foglie fresche sono macinate in un tritacarne. Il succo viene spremuto dalla risultante pappa con una garza. È mescolato con burro in proporzioni uguali. L'unguento risultante viene applicato durante la notte.

Per ottenere il risultato atteso, ogni strumento deve essere preparato immediatamente prima dell'uso. Puoi conservarli per non più di due giorni in frigorifero.

Misure preventive

Per proteggersi dalla patologia, dovresti:

  • Seguire le regole di igiene personale, mantenere la pulizia in casa.
  • Rafforzare il sistema immunitario.
  • Escludere il contatto con persone malate, poiché la malattia descritta è di natura virale.
  • Praticate solo il sesso protetto. La vita sessuale indiscriminata può causare la comparsa non solo di crostacei, ma anche di altre malattie altrettanto pericolose.

Se si desidera proteggersi dai disturbi della pelle, è necessario effettuare esami preventivi con specialisti.

Mollusco contagioso sul viso: modi per restituire bellezza alla pelle

L'aspetto sul viso e sul corpo di bambini e adulti di un'eruzione papulare può causare una malattia da mollusco contagioso (il secondo nome è l'epitelioma infettivo di Neusser).

Questa malattia non porta a conseguenze pericolose, ma le sue manifestazioni sono simili ai segni di altre malattie più gravi. Pertanto, per la diagnosi e il trattamento del mollusco contagioso consultare un medico. Puoi rimuovere i papuli usando vari metodi di medicina tradizionale o con l'aiuto di rimedi popolari.

Cause di mollusco contagioso sul viso

L'agente eziologico della malattia è il mollusco contagioso. È di natura virale, contiene DNA e appartiene al gruppo che include il virus del vaiolo. Esistono 4 tipi di mollusco contagioso patogeno, designato MCV 1, 2, 3 e 4.

L'infezione avviene per contatto (attraverso oggetti domestici, vestiti, biancheria da letto, asciugamani, giocattoli, mentre si nuota nella piscina) e modi sessuali. Il contenuto liquido di eruzione papulare si diffonde nell'ambiente e può causare infezioni di altre persone.

Il virus del mollusco contagioso può persistere a lungo sulle particelle di polvere. Ciò porta ad un'ampia diffusione della malattia nei gruppi di bambini. Lo sviluppo della malattia è favorito dalla pulizia rara e insufficientemente accurata dei locali, dall'incuria delle norme di igiene personale, dall'immunità ridotta, dall'uso prolungato di citostatici e dai farmaci ormonali.

Se non curata, l'eruzione papulare sul viso o in altre parti del corpo persiste per 6-8 mesi, in alcuni casi fino a 4 anni, quindi potrebbe scomparire.

Il virus non causa danni significativi all'organismo. Ma con l'immunità indebolita, la ricorrenza della malattia può verificarsi con il passaggio alla forma cronica.

Ad oggi non ci sono farmaci in grado di distruggere completamente i virus contenenti DNA. Terapia mirata a rafforzare il sistema immunitario, aiuta a prevenire la ricaduta del mollusco contagioso.

Poiché l'epitelioma è contagioso si verifica in persone con una carenza di immunità, c'è un'alta probabilità di danni al corpo da altre infezioni, per le quali è necessario sottoporsi ad un ulteriore esame.

Manifestazioni sintomatiche della malattia

La durata del periodo di incubazione durante l'infezione da un mollusco contagioso può essere diversa: la durata minima della malattia fino alla comparsa dei primi sintomi è di 2 settimane, il massimo di 6 mesi. Essendo introdotto nelle cellule dell'epidermide, il virus integra il proprio genoma in esso, che porta alla riproduzione di nuovi parassiti intracellulari.

Visivamente, questo processo è la formazione di papule sulla pelle - densi nodi giallo-rosa, aventi la forma di emisferi con una superficie liscia e lucida. Sul viso, si verificano più spesso sulla pelle delle palpebre e sulla fronte, altri luoghi di localizzazione dell'eruzione cutanea sono il collo, le mani, le cosce, il basso ventre, i genitali esterni.

La parte superiore delle papule viene leggermente premuta verso l'interno e riempita con un contenuto bianco, di formaggio, in cui ci sono formazioni che hanno la forma di molluschi. Solitamente l'eruzione non porta sensazioni dolorose, in rari casi si verifica prurito. Il processo infiammatorio appare all'adesione di un'infezione secondaria.

Forme della malattia

Secondo le manifestazioni sintomatiche del mollusco contagioso, si distinguono tre forme della malattia: il tipico, generalizzato e complicato decorso. Nella prima fase dell'eruzione cutanea, tutti i sintomi caratteristici della malattia si manifestano, le papule si trovano su una particolare parte del corpo l'una vicina all'altra. Con un corso generalizzato di mollusco contagioso, ci sono molte neoplasie, possono trovarsi a una distanza considerevole e in diverse parti del corpo.

Se la malattia è passata in una fase complicata, oltre all'infezione principale, viene aggiunto uno secondario, che causa infiammazione e arrossamento della pelle che circonda i papuli. In queste aree, il pus inizia a emettere, causando dolore.

Questa forma di mollusco contagioso è caratteristica principalmente per l'infezione da HIV. L'infezione può verificarsi durante la rasatura, causando la comparsa di papule sul mento.

Il medico racconta le cause, i segni, i sintomi generali del mollusco contagioso sul viso.

diagnostica

La diagnosi prende in considerazione il quadro clinico della malattia. Se ci sono difficoltà, per la diagnosi differenziale con altre malattie (lichen planus, sifilide, verruche, varicella, manifestazioni allergiche, tumori) l'esame istologico del contenuto interno di pustole viene effettuato al microscopio per l'individuazione dei molluschi.

Si formano negli strati profondi dell'epitelio e, moltiplicandosi continuamente, riempiono le cellule della pelle colpite.

Rispetto ad un'eruzione cutanea in un mollusco contagioso, la sifilide papulare non presenta tali inclusioni all'interno dei papuli. La varicella procede con febbre, mal di testa, prurito nella zona delle eruzioni cutanee. L'esantema della varicella è una vescica piena di liquido. Nei casi più gravi, il pus può accumularsi in essi.

Il lichene rosso è caratterizzato dalla formazione di placche leggere con una superficie perlescente, ma non riempito con contenuto liquido. Per una diagnosi accurata, consultare un dermatovenerologo.

Metodi di trattamento per mollusco contagioso

In molti casi, dopo aver accuratamente determinato il tipo di malattia, gli specialisti non prescrivono la terapia farmacologica, poiché se il corpo è in buona forma, tutti i sintomi andranno via da soli entro 6 mesi. Nello stato normale del sistema immunitario, la recidiva di mollusco contagioso può essere evitata in futuro senza assumere preparazioni speciali.

L'uso della terapia farmacologica generale

Quando si scelgono i farmaci, il medico prende in considerazione la durata della malattia, l'età e la salute dei malati. Gli immunomodulatori sono prescritti (Amixin, Cycloferon), trattamento dei siti colpiti con unguenti antivirali (Aciclovir, Oxolinico).

Nella forma generalizzata di mollusco contagioso, accompagnato da abbondanti eruzioni cutanee, si usano antibiotici tetracicline (Doxycycline, Tetraciclina, Metatsiklin).

Rimozione laser di papule

Quando viene esposto a un raggio laser, lo strato di pelle nel sito di concentrazione del virus viene riscaldato, la sua temperatura sale a 150 ° C. Ciò contribuisce alla completa distruzione dell'infezione e all'eliminazione delle cellule colpite per evaporazione. La profondità di penetrazione della radiazione laser non supera i 5 mm, il che garantisce l'assenza di effetti negativi sul tessuto sottostante. La procedura è sicura e può essere eseguita sia per gli adulti che per i bambini.

La rimozione delle lesioni elimina l'ingresso di agenti patogeni in altre aree della pelle e lo sviluppo di complicazioni sotto forma di sepsi o processo purulento, assicura la sterilità della superficie trattata, è indolore.

Come trattare usando azoto liquido?

Il metodo di criodistruzione si basa sull'esposizione a papule con azoto liquido raffreddato a -170 ° C. Congelare il contenuto interno dell'eruzione porta alla distruzione del patogeno e alla distruzione del tessuto danneggiato.

La procedura è completamente indolore, elimina i danni alla pelle sana, non è accompagnata da sanguinamento o dalla comparsa di cicatrici. La tecnica può essere utilizzata per eliminare papule nei bambini, non richiede la medicazione o l'uso di trattamenti farmacologici.

Come rimuovere i papuli usando il metodo dell'elettrocoagulazione

La cauterizzazione dei noduli in modalità di coagulazione spray utilizzando una corrente a frequenza variabile consente di distruggere i corpi del mollusco contagioso e le cellule dell'epidermide colpite da essi. L'anestesia delle aree colpite durante l'elettrocoagulazione è fornita dall'anestesia locale. Al completamento della procedura, una crosta asciutta rimane al posto della papula, dopo la guarigione della superficie della ferita non ci sono cicatrici.

Curettaggio chirurgico del contenuto di papule mediante il metodo di curettage

Viene utilizzato con una piccola quantità di eruzione cutanea. L'area della pelle, dove verrà eseguita la procedura, è imbrattata con un farmaco anestetico EMLA, che è una crema che include una miscela di anestetici Prilocain e Lidocaina, 1 ora prima della rimozione dei focolai di infezione. Una medicazione ermetica viene applicata sulla superficie trattata. Un'ora dopo, l'anestetico viene lavato e l'operazione viene avviata.

Per raschiare il contenuto delle papule, viene utilizzata una curette a doppio lato (cucchiaio di Volkmann). Invece, si può usare una spatola di legno con una superficie appuntita.

In alcuni casi, le pinzette vengono utilizzate per curare il riempimento interno dei noduli. Quindi la superficie della pelle viene trattata con una soluzione di iodio, podofillina o clorexidina. Durante la procedura, possono comparire emorragie, talvolta si formano cicatrici sulle ferite.

Rimozione chimica di papule

Il metodo consiste nella regolare lubrificazione quotidiana di noduli con unguenti e soluzioni contenenti componenti con attività antivirale.

La frequenza raccomandata di papule di trattamento - 1 o 2 volte al giorno. Il principio dell'applicazione dei farmaci è puntuale, sulla superficie dei noduli stessi, escludendo l'ingresso di fondi sulla pelle adiacente ai papuli. Di solito quando si utilizza questo metodo, l'eruzione scompare in 3-12 settimane.

Quando si sceglie un farmaco si deve tenere presente che i più sicuri sono gli unguenti al fluoro-acrilico e all'oxaline, così come i gel contenenti perossido di benzoile.

Oltre a questi farmaci, vengono utilizzati i seguenti agenti:

  • Tretinoina: applicata per 6 ore, quindi lavata via;
  • Imiquimod - le papule vengono lubrificate 3 volte al giorno;
  • cantharidin;
  • aciclovir;
  • Vartek;
  • Infagel;
  • Kondilin;
  • 3% p-op di acido tricloroacetico - applicato una volta al giorno per 30 minuti, seguito da lavaggio;
  • Chlorophyllipt - la frequenza di applicazione 2-3 volte al giorno;
  • Il 3% di acido p-o-salicilico viene applicato due volte al giorno.

Metodi tradizionali di trattamento del mollusco contagioso

I guaritori popolari hanno sviluppato molti modi efficaci per curare questa malattia. Includono l'uso di entrambi i componenti vegetali e farmaci - permanganato di potassio, perossido di idrogeno, iodio.

Ricette all'aglio

È necessario preparare una poltiglia di spicchi d'aglio e burro tritati (1: 1), mettere una garza, attaccare a papule e fissare con nastro adesivo. Le lozioni sono cambiate in fresco al mattino, a pranzo e alla sera. È anche possibile, invece di applicare la miscela, pulire le zone interessate con una fetta d'aglio tagliata a metà o schiacciata 3-4 volte al giorno.

La durata del trattamento è di 3-7 settimane. Le papule sono di dimensioni ridotte, quindi ricoperte da una crosta, che dopo un po 'scompare.

Applicazione della soluzione di permanganato di potassio

Le eruzioni cutanee sono cauterizzate con un tampone di cotone immerso in una soluzione di permanganato di potassio concentrato (viola scuro). È necessario evitare il colpo di mezzi sui tessuti circostanti poiché può causare la loro combustione.

Cauterizzazione con iodio, perossido di idrogeno, tintura di calendula

A casa, questa procedura deve essere eseguita con molta attenzione per prevenire la diffusione dell'infezione a una pelle sana.

I tegumenti che circondano i papuli e le pinzette sono trattati con alcool medico. Quindi il contenuto del nodo viene spremuto e rimosso con un batuffolo di cotone inumidito con alcol, e la sua superficie viene bruciata con iodio, tintura di calendula o perossido di idrogeno.

Per escludere la possibilità di reintegro, i vestiti e la biancheria da letto dovrebbero essere cambiati. La superficie della ferita non può essere inumidita con acqua per diversi giorni, deve essere trattata quotidianamente con iodio e, dopo la formazione di una crosta, applicare l'Unguento Oxolinico fino a completa guarigione della lesione.

Per accelerare il processo di rigenerazione dell'epidermide nella ferita consente la lubrificazione del succo ottenuto dalle foglie della ciliegia di uccello.

Trattamento di eruzioni cutanee con succo di celidonia, dente di leone

La lubrificazione dei papuli con il succo di celidonia o dente di leone dà un buon effetto curativo. Possono anche essere trattati con una tintura di calendula o eucalipto senza trattare il contenuto con una pinzetta.

Rispetto delle regole generali

Il bambino non dovrebbe frequentare la squadra dei bambini fino al completo recupero. Ciò impedirà ad altri bambini di contrarre l'infezione. Tutte le cose usate da un bambino malato vengono lavate e disinfettate.

Una pulizia generale viene effettuata in un appartamento o in una casa privata per massimizzare la rimozione della polvere, dove il virus può mantenere la sua vitalità per lungo tempo. Al momento del trattamento escluso l'assunzione di procedure di acqua nel bagno, visitando il bagno, piscina.

È necessario assicurarsi che il bambino non pettini i noduli che appaiono, lavarsi regolarmente le mani con sapone. Le infezioni devono essere pulite quotidianamente con clorexidina o un altro tipo di antisettico.

Attaccare pustole con cerotto adesivo consente di ridurre la probabilità di infezione di altre persone da parte di un paziente adulto. Non è auspicabile radere i capelli nel sito di localizzazione dell'eruzione. La lubrificazione della pelle con una crema previene la comparsa di crepe e infiammazioni nella sede delle pustole.

Caratteristiche del periodo di recupero

La formazione di immunità al virus del mollusco contagioso richiede un periodo di tempo significativo - da 3 a 18 mesi. A questo punto, avviene la scomparsa indipendente e completa dei sintomi della malattia. In alcuni casi, l'organismo impiega diversi anni per produrre l'immunità.

Durante il periodo di recupero, l'immunità dovrebbe essere rafforzata indurendo il corpo, completamente nutrito, includendo verdure fresche, frutta e noci nella dieta. Utile esercizio moderato, stare in una pineta, camminare all'aria aperta.

complicazioni

La malattia ha, di regola, un decorso favorevole e, in assenza di un trattamento specifico, passa da sola. Ma se entra nelle ferite che si verificano quando i noduli vengono pettinati, un'infezione secondaria sotto forma di batteri patogeni può iniziare un processo infiammatorio. Sintomaticamente, si manifesta con gonfiore e arrossamento della pelle, la formazione di pus.

Misure preventive

L'isolamento di un bambino malato aiuta a prevenire il contagio con l'infezione da mollusco, in casa può fornire stoviglie e biancheria da letto individuali, prodotti per l'igiene, asciugamani. I giocattoli per bambini devono essere disinfettati, i vestiti e la biancheria devono essere lavati in acqua calda con una successiva stiratura obbligatoria.

Tra la popolazione adulta, la prevenzione della trasmissione sessuale del patogeno è aiutata dall'esclusione dal sesso occasionale. Migliorare il sistema immunitario del corpo contribuisce a uno stile di vita sano, riducendo al minimo lo stress, una dieta equilibrata, ricca di vitamine e microelementi.

Molluschi situati sulla pelle del viso - caratteristiche della malattia

La parola "molluschi" la maggior parte delle persone si associa solo ai frutti di mare e conosce la malattia con lo stesso nome solo in ambienti medici. Nonostante la bellezza del nome, questa malattia può causare molto disagio. Non dovresti aver paura di questo, il mollusco contagioso è una malattia semplice per un dermatologo esperto.

Il mollusco contagioso è una malattia sgradevole

Come appare una vongola sul viso?

Il mollusco contagioso è una malattia virale che colpisce la pelle e le mucose. Questa malattia si manifesta con eruzioni cutanee sotto forma di papule sferiche, con un diametro da 1 mm a 1 cm. Il loro colore varia da solido a rosato, con una massa pastosa all'interno, che all'esame dettagliato consiste di elementi arrotondati che ricordano piccoli molluschi. Questa sfumatura e ha contribuito al nome - mollusco contagioso.

Caratteristiche dell'eruzione cutanea con mollusco contagioso:

  • avere una forma sferica chiara;
  • eruzioni cutanee leggermente sollevate sopra la pelle;
  • il colore delle neoplasie si confonde completamente con il colore della pelle di una persona, a volte possono essere più colorate di rosa;
  • l'emisfero è leggermente depresso nella parte centrale;
  • eruzioni cutanee piene di massa bianca pastosa;
  • la malattia è trasmessa solo da persona a persona, animali come vettori esclusi.

La malattia colpisce sia gli adulti che i bambini. Una persona che è stata infettata da un virus diventa per sempre la sua portatrice, ma non rappresenta un pericolo per chi lo circonda. Il virus diventa pericoloso solo nella fase attiva, quando le lesioni compaiono sulla pelle.

Quadro clinico

La malattia ha le sue caratteristiche:

  • da due settimane a due mesi prende il periodo di incubazione del virus;
  • nessun disagio e dolore;
  • sensazione di prurito e bruciore si verifica solo quando le papule sono piene di contenuto liquido;
  • nessuna complicanza dopo la malattia;
  • scomparsa spontanea della malattia dopo 6 mesi;
  • la necessità di prevenzione, al fine di evitare il ripetersi della malattia.

Il mollusco contagioso non richiede alcun trattamento, nessuno noterà alcun segno sulla pelle dopo un anno e mezzo.

Il mollusco contagioso è causato da un virus.

Modi di infezione

Il virus che causa il mollusco contagioso si diffonde molto facilmente, passando da una persona all'altra.

Esistono diversi modi comuni per trasmettere la malattia:

  1. Famiglie: la malattia viene trasmessa quando si usa il comune con gli oggetti domestici malati. Quando viene infettato da questo metodo, le eruzioni cutanee appaiono spesso sulle mani e sul viso.
  2. Contatto: si verifica quando il contatto ravvicinato della pelle con una persona infetta o con le mucose. Molto spesso questo accade durante i rapporti sessuali. Sebbene questa malattia possa essere ottenuta in seguito a un contatto sessuale, il mollusco contagioso non si applica alle malattie a trasmissione sessuale. Con questo metodo di penetrazione del virus nel corpo, la superficie interna delle cosce, l'area inguinale e lo stomaco sono più spesso colpiti.
  3. Collettivo - i contatti stretti, specialmente nei gruppi di bambini - scuole e asili nido, spesso causano epidemie della malattia.

Cause del mollusco contagioso

La malattia è molto contagiosa, il che è sufficiente per ottenere solo un tocco. Dato questo fattore, la malattia ha le sue preferenze di età. I bambini di solito si infettano quando giocano in gruppo, giocano con giocattoli comuni, usano articoli per l'igiene di altre persone, biancheria da letto, asciugamani, vestiti. Il picco della malattia di solito si verifica a 4-9 anni di età.

Il secondo picco della malattia è associato con l'inizio dell'attività sessuale dei giovani, perché in questo modo è anche possibile ottenere questo virus. La seconda ondata colpisce persone di età compresa tra 18 e 25 anni.

Le restanti categorie di età possono anche essere influenzate dalla malattia, questo è dovuto al risveglio del sonno fino a questo punto del virus.

Ci sono alcune aree a rischio in cui è più facile ottenere un virus:

  • inosservanza dell'igiene personale;
  • essere in serbatoi, saune, dove l'acqua può diventare portatrice del virus;
  • immunità ridotta;
  • condizioni antigieniche in locali residenziali;
  • contatto diretto con il vettore del virus, specialmente se è in una fase attiva;
  • ignorando il lavaggio delle mani ogni volta che è necessario;
  • rapporti sessuali con portatori del virus;
  • cattiva situazione ambientale.

La scarsa igiene è una delle cause dell'infezione da mollusco.

Trattamento del mollusco contagioso negli adulti

Questa malattia visiva poco appariscente può arrivare a qualsiasi parte del corpo umano. Il mollusco contagioso sul viso negli adulti è estremamente raro, molto più spesso questa zona colpisce la malattia nei bambini. E se è possibile sopportare le formazioni sul corpo, sperare nella scomparsa della malattia dopo 6 mesi, allora i papuli sul viso possono causare disagio. È particolarmente comune per le donne rimuovere le vongole sui loro volti, non volendo aspettare molto tempo per il recupero.

Contattando un dermatologo per assistenza, è possibile ottenere le seguenti soluzioni possibili al problema:

  • Identificazione ed esclusione di qualsiasi fonte di infezione.
  • Diversi metodi di cauterizzazione dei papuli. Possono essere utilizzati preparati chimici - acidi, iodio, perossido di idrogeno o termo-terapia laser, diatermocoagulazione, crioterapia.
  • Il trattamento con fucorcina aiuta a prevenire il diffondersi del mollusco nella zona del viso.
  • Nella terapia medica complessa vengono utilizzati farmaci che possono aumentare la resistenza del corpo al virus.
  • L'uso di farmaci antivirali - unguenti e compresse.
  • Migliora il sistema immunitario aiuterà l'assunzione di complessi vitaminici.
  • Dieta raccomandata, limitazione di dolci, cibi grassi, sale in eccesso.
  • Aprendo i papuli seguirono raschiando il loro contenuto con il cucchiaio di Volkmann.
  • Per alcuni trattamenti, la lidocaina può essere utilizzata come anestesia.

La terapia antibiotica è possibile se viene rilevata una microflora patogena.

Un dermatologo esperto aiuterà a rimuovere i molluschi. Tutte le manipolazioni associate alla rimozione di formazioni sulla pelle con mollusco contagioso devono essere eseguite in condizioni di sterilità eccezionale. Lo specialista sarà in grado di eseguire correttamente la procedura, che contribuirà alla rapida guarigione delle ferite.

Un buon risultato dà il metodo di rimozione del laser dei molluschi. È adatto quando si formano eruzioni sul collo e sul viso, sulle mani e su altre aree aperte del corpo umano. Questo tipo di trattamento non danneggia il tessuto sano che circonda il mollusco, agendo rigorosamente nella zona patologica. Questa tecnica non lascia cicatrici, ei tessuti guariscono più velocemente che con il calore.

Manifestazioni di mollusco contagioso sul viso devono essere rimosse in ospedale per evitare possibili complicazioni.

Entro pochi giorni dopo la procedura di rimozione delle lesioni, tracce di esse sono state macchiate di iodio. Come terapia complessa, possono essere prescritti Viferon, Acyclovir, Cycloferon unguento. Aiuteranno ad evitare le ricadute.

Per escludere la reinfezione dopo la rimozione di molluschi, il trattamento disinfettante di oggetti personali, biancheria da letto e biancheria intima dei malati, dovrebbe essere seguita la pulizia generale della casa.

Viferon aiuta ad evitare le ricadute

Trattamento con metodi popolari

Il mollusco contagioso può essere provato a trattare con la medicina tradizionale. È improbabile che il processo di trattamento passi rapidamente, ma dall'uso di preparati a base di erbe non vi sarà alcun danno per il corpo.

Succo d'aglio

Lubrificare la pelle interessata ogni 5-6 ore. Il corso del trattamento deve essere effettuato entro un mese.

Succo di celidonia

Un buon risultato terapeutico ha un succo fresco di questa pianta. Nei casi in cui la pianta non otterrà, utilizzare la tintura di alcol, che non è difficile da trovare.

Serie di tintura

Alcuni cucchiai di foglie tritate versano un bicchiere d'acqua bollente. Lasciare riposare in un luogo buio per diverse ore, coprendo bene il piatto con il brodo. Usando un cotton fioc per pulire le aree interessate.

La serie sotto forma di tintura è usata per la vongola

Raccomandazioni specialistiche

Avendo trovato un mollusco contagioso sul corpo negli adulti, si può scegliere uno dei due approcci: rimuovere le palle indesiderate o sopportarle per un po '. La lotta contro un'infezione virale non lascerà la possibilità alla malattia, ma per qualche tempo dovrà ancora esistere con essa.

Aderendo ad alcune raccomandazioni, è possibile rendere il tempo di attesa il più confortevole possibile:

  • Il virus che causa questa malattia è immune agli antisettici, che si basano sull'alcol, tra cui zelenke. Oltre al disagio estetico, non ci sarà alcun beneficio da questa procedura.
  • Per i papuli sul viso devono essere trattati con cura, cercare di non danneggiarli e non seccare troppo.
  • Se ti capita di toccare accidentalmente il mollusco contagioso, devi disinfettare accuratamente tutti gli oggetti a contatto con la malattia. Queste stesse papule contengono un virus che può diffondersi attraverso il corpo ed essere trasmesso ad altre persone.
  • Il trattamento della malattia deve essere completato, anche se le placche visive non sono affatto visibili. Tale negligenza può portare a un nuovo trattamento della malattia.
  • È necessario limitare la quantità di cosmetici per il viso. Le risorse tonali in eccesso possono causare l'infiammazione dell'eruzione.

Al momento del trattamento, è meglio astenersi dal visitare i corpi idrici pubblici e non essere esposti alle alte temperature - bagni, saune, lettini abbronzanti dovrebbero essere evitati per un po 'di tempo.

L'aspetto di un mollusco contagioso sulla faccia è, sebbene non pericoloso, ma non il più piacevole delle malattie della pelle. È indolore, non causa molto disagio, ei principali problemi ad esso associati sono un aspetto estetico e un lungo processo di trattamento con farmaci antivirali.

Mollusco contagioso del viso - cause, metodi di trattamento e consigli utili

Malattia della pelle non pericolosa, ma molto sgradevole può verificarsi a qualsiasi età. Quando un mollusco contagioso viene diagnosticato sul viso, diventa un verdetto per i prossimi sei mesi. Dopotutto, questo virus di solito vive sulla superficie dell'epidermide.

Non ci si devono aspettare gravi conseguenze e complicazioni impreviste, ma dal punto di vista dell'estetica e dei complessi interni, tutte le donne soffrono di questa patologia. C'è un modo per nascondere questo difetto estetico?

motivi

Mollusco contagioso: un'infezione virale. Le cause di queste papule sferiche sul viso sono comuni:

  • contatto diretto con una persona già infetta;
  • mani sporche;
  • sesso con un portatore del virus;
  • acqua in bagni, saune, piscine;
  • debole immunità;
  • servizi igienico-sanitari domestici;
  • sporcizia;
  • inosservanza dell'igiene personale;
  • cattive condizioni ambientali.

Di solito, il mollusco contagioso sul viso è raro negli adulti. Ma se succedesse, devi essere in grado di distinguere la malattia da altre eruzioni simili nel tempo, il che richiederà un approccio completamente diverso. Per questo, è necessario presentare almeno un po 'il quadro clinico della patologia.

L'origine del nome. La malattia ha ricevuto un nome così interessante perché le verruche, che si formano nel suo processo, sono piene di liquido cagliato. Così gli scienziati hanno discernuto nei suoi micro-oggetti, vagamente somiglianti ai molluschi. E contagioso - perché è trasmesso principalmente attraverso il contatto con l'ambulante del virus.

sintomi

Le neoplasie possono comparire su qualsiasi parte del viso. Il mollusco contagioso più comunemente giustificato sulla palpebra o sul mento. Sembrano così:

  • questi sono noduli leggermente sollevati sopra la superficie dell'epidermide;
  • differiscono in una chiara forma emisferica;
  • il colore è quasi uguale al tono della pelle principale, spesso leggermente rosato;
  • nel centro dell'emisfero, puoi vedere una piccola depressione, un'impressione;
  • il valore può essere diverso: da piccolo (1 mm) a grande (1 cm);
  • quando viene premuto, un liquido di formaggio viene rilasciato dal nodulo.

Le peculiarità del mollusco contagioso sulla faccia sono le seguenti:

  • il periodo di incubazione varia da 3 settimane a 1,5 mesi;
  • la quantità di eruzione cutanea è solitamente da 1 a 10;
  • il dolore e il disagio non forniscono;
  • solo quando le papule sono piene di liquido può verificarsi una leggera sensazione di bruciore e prurito;
  • effetti e complicanze sono assenti;
  • nella maggior parte dei casi scompare spontaneamente dopo sei mesi;
  • successivamente, è necessario eseguire regolarmente la prevenzione, altrimenti il ​​virus potrebbe ritornare.

Da un lato, è bene che il mollusco contagioso sulla pelle non richieda una terapia speciale, poiché scompare da solo senza lasciare traccia. D'altra parte, aspettare fino a sei mesi, fino a quando il viso non viene rimosso da queste spiacevoli, sebbene indolori, verruche, è un tempo molto lungo. Pertanto, non si può aspettare di imparare come trattare questa patologia della pelle, se tali metodi sono già familiari alla medicina moderna.

Circa la diagnosi. Dopo un esame visivo, il dermatologo di solito prende una biopsia della pelle del viso per essere sicura della diagnosi e per determinare quale sia la natura (maligna o benigna) delle neoplasie.

trattamento

Per non aspettare la sparizione spontanea del mollusco contagioso sul viso sei mesi dopo, puoi registrarti con un dermatologo per il trattamento di questa malattia. Implica l'uso delle seguenti tecniche.

  1. Una varietà di cauterizzazione: chimica (perossido di idrogeno, iodio, acidi, celidonia), termica (diatermocoagulazione, laser, crioterapia).
  2. Lo spray Lidocaina viene usato come anestetico.
  3. Fukortsin ferma ulteriormente la diffusione del mollusco contagioso in faccia.
  4. Farmaci per sostenere l'immunità, migliorare la resistenza del corpo al virus - Viferon.
  5. Compresse antivirali e unguenti.
  6. Spremere il contenuto con ulteriore raschiatura con il cucchiaio di Volkmann.

A causa della meticolosità, della sterilità e della scrupolosità, il trattamento del mollusco contagioso sul viso viene eseguito meglio in ospedale. Lo specialista farà tutto come dovrebbe. È solo che a casa, non tutti hanno abbastanza abilità per impostare correttamente una placca sulla pelle in modo da facilitare la sua rimozione più veloce. Alcuni consigli utili su questa malattia ti permetteranno di sbarazzartene molto prima dei sei mesi dichiarati.

Ulteriori informazioni Gli antibiotici per mollusco contagioso sono raramente prescritti sul viso, ma questo è possibile con l'aggiunta di un'infezione secondaria. Le tetracicline sono più comunemente usate.

Consigli utili

Di fronte a un mollusco contagioso sul tuo viso, dovrai trovare un approccio speciale per non rovinare il tuo aspetto troppo a lungo. Credimi: con un trattamento adeguato e una cura adeguata, nessun virus avrà una possibilità di sopravvivenza. E devi solo seguire alcune regole e conoscere le caratteristiche del corso di questa malattia.

  1. Il mollusco contagioso è un'infezione virale, quindi è immune agli antisettici alcolici, comprese le sostanze verdi. Quindi non cercare di bruciarlo in un modo così antico.
  2. La formazione sul viso non si asciuga e non danneggia.
  3. Quando si tocca un mollusco contagioso, è necessario non appena possibile sottoporre a disinfezione tutte le superfici di contatto, lavare con acqua e sapone.
  4. A volte può sembrare che il mollusco contagioso sia completamente scomparso, ma se si guarda da vicino, si possono vedere piccole placche sul viso. Quindi non interrompere mai il trattamento a metà strada.
  5. Non abusare di cosmetici durante la malattia. Non cercare di mascherare i papuli con un fondotinta che può provocare un'infiammazione colpendo la placca.
  6. Saune, bagni e solarium dovranno essere abbandonati per un po '.

Il mollusco contagioso sul viso è tutt'altro che raro tra le patologie cutanee. In assenza di disagio, la malattia causa ancora molti problemi. Innanzitutto, i complessi dovuti all'aspetto. In secondo luogo, un lungo ciclo di trattamento. Con tutto questo dovrà accettare e attendere la scomparsa delle neoplasie virali con un nome così bello.

Mollusco contagioso - trattamento nei bambini nei modi più efficaci

Il mollusco contagioso è un tipo di dermatite virale che si verifica spesso durante l'infanzia.

La trasmissione del virus si verifica:

  1. nella vita di tutti i giorni, in contatto, durante i giochi - nella piscina e nei bagni pubblici
  2. a contatto con la pelle di asciugamani, giocattoli, libri che sono già infetti

La domanda principale rivolta ai pediatri: come trattare il mollusco contagioso nei bambini senza ferire la pelle o causare danni alla salute.

Che aspetto ha il mollusco contagioso? Cause di comparsa nei bambini

Dopo la comparsa di un nodulo separato possibile rapida diffusione della malattia. La stessa lesione si manifesta sotto forma di una piccola papula semicircolare bianca o rosa (nodo), fino a 5 - 6 mm. Al centro di ogni nodo c'è un piccolo solco, simile all'ombelico.

La malattia è facilmente confusa con la rosolia, la varicella e il morbillo, ma c'è un sintomo che è un segno di questa particolare dermatite virale - quando si preme il tubercolo, appare il contenuto bianco, simile a una massa grossolana pastosa, dove sono i molluschi stessi.

Le bolle sono papule separate o eritemi interi sull'addome, testa, cosce, collo, arti. A volte un mollusco contagioso forma radure sul viso di un bambino. Molto raramente si osservano noduli sui palmi e sui piedi.

I principali fattori che scatenano la malattia sono:

  • immunità indebolita
  • clima umido caldo

Potresti anche essere interessato a:

Il decorso della malattia nei bambini

La malattia non causa forte prurito, dolore o fastidio al bambino. Dopo un attacco da parte di un virus, la malattia di solito si sviluppa tra le 2 e le 8 settimane. Il recupero finale richiede da 12 a 18 settimane.

In casi estremamente rari, la malattia dura da un anno a quattro anni. Nei bambini, quando sono completamente maturi, i molluschi sembrano un'acne sporgente con un diametro fino a 8 mm. Una volta prosciugati, formano un'eruzione e una placca.

L'infezione nell'80% dei 100 si manifesta prima dei 15 anni, ma più spesso si riscontra nei bambini al di sotto dei 4 anni di età.

La malattia può assumere la forma:

  • più eruzioni cutanee
  • singoli nodi fino a 10 mm di diametro, seduti "sulla gamba"
  • placche molto grandi sotto forma di crescite, che sono formate dalla fusione di piccoli

I genitori sono sempre interessati a come sbarazzarsi più rapidamente del mollusco contagioso nei bambini, ma è più importante controllare che i bambini non graffino i noduli e non portino l'infezione.

Il mollusco contagioso non presenta alcun pericolo e l'eruzione scompare senza trattamento in un anno, a volte uno e mezzo. Pericoloso è l'introduzione dell'infezione nei noduli pettinati dal bambino.

Come trattare il mollusco contagioso nei bambini

Il trattamento del mollusco contagioso nei bambini ha una sua specificità e una connessione diretta con il sistema immunitario: si ritiene che l'immunità a questa malattia si sviluppi molto lentamente nell'organismo dei bambini, ma gradualmente affronterà l'infezione da sola in 2 mesi. Per questo motivo, il trattamento specializzato del mollusco contagioso nei bambini non è considerato così necessario.

Pertanto, se il bambino, dopo tutte le prove effettuate, ha approvato questa diagnosi, i medici insistono sul fatto che si deve attendere che la malattia passi inevitabilmente da sola senza alcun trattamento.Si ritiene inoltre che i farmaci antivirali, le supposte, gli unguenti e le procedure non accelerino il processo di guarigione.

Ma alcuni medici insistono ancora che il trattamento è ancora necessario se l'immunità del bambino è ridotta a causa dei raffreddori ricorrenti nelle istituzioni dei bambini, e che non provoca danni e aumenta la probabilità di ridurre il tempo di recupero. Il risultato dipende dall'immunità, dall'età del bambino e dall'area della lesione.

Molti metodi, indicati per gli adulti e molto efficaci, sono completamente inadatti ai bambini.

Trattamento esterno del mollusco contagioso nei bambini con creme e unguenti

Gli specialisti si trovano di fronte al compito di curare un mollusco contagioso in un bambino nei modi più delicati e allo stesso tempo efficaci.

È questo trattamento che offre unguenti antivirali per i bambini con mollusco contagioso. Uno dei comuni farmaci Viferon crema e unguento Ifaegel, basato sull'interferone, che rafforza il sistema immunitario, funziona come un potente farmaco antivirale e presenta i seguenti vantaggi:

  • previene l'infezione del tessuto sano
  • impedisce al mollusco di penetrare in una cellula sana
  • interrompe l'RNA del virus stesso nel sangue

Crema Viferon e unguento Infagel

L'unguento per il trattamento del mollusco contagioso viene applicato con uno strato sottile sull'eruzione fino a 5 volte al giorno (7 giorni), cercando di non danneggiare i papuli. L'intervallo tra la procedura di richiesta non deve essere superiore a 12 ore. Per chiudere l'area con l'unguento applicato non serve nulla, in modo che si formi un film cutaneo sulla pelle che protegge i papuli, allevia il gonfiore e il possibile prurito.

Controindicazioni: ipersensibilità e intolleranza ai componenti. Età fino a 1 anno.

Unguento Aciclovir

Gli unguenti contenenti acyclovir che hanno un forte effetto antivirale sono eccellenti.Il trattamento di mollusco contagioso con aciclovir è indicato per i bambini da 3 mesi a 12 anni - 5 mg per 1 kg di peso corporeo. Controindicazioni: intolleranza ai componenti.

Unguento ossolinico antivirale 3%

Trattamento del mollusco contagioso con unguento ossolinico: i nodi e le eruzioni sono accuratamente lubrificati 4 volte al giorno, la durata del trattamento è di 2 settimane (spesso la durata del trattamento raggiunge i 2 mesi). Solo una particolare sensibilità all'ossigeno è una controindicazione.

Nel caso dell'uso di unguenti, si consiglia di iniziare il trattamento quando compaiono i primi singoli papule e tubercoli.

Attenzione! I medici hanno molti farmaci contro questa malattia, tuttavia, il loro uso è spesso controindicato per i bambini: Chronotan o Chlorophyllipt, che contengono olio di eucalipto. Fluorouracil unguento, Retin-A, Aldara (Imiquimod), Verrukatsid, Feresol, Tsikloferon - tutto questo è un unguento per gli adulti.

Trattamento farmacologico

Come sbarazzarsi del mollusco contagioso applicando mezzi per rafforzare l'immunità del bambino? Utilizzare diversi metodi di trattamento, ma i farmaci immunomodulatori dimenticheranno il verificarsi di recidive per un lungo periodo di tempo. Questi includono:

izoprinozin

  • Agente antivirale, immunomodulatore. Il mollusco contagioso è incluso nella classe di applicazione di questo agente terapeutico.
  • Controindicazioni: non è consentito il trattamento con isoprinosina fino a 3 anni.
  • Bambini da 3 anni (peso fino a 20 kg) - 50 mg per 1 kg di peso (al giorno). Dose divisa in 3 - 4 dosi.
  • Se il bambino pesa più di 20 kg, la dose sarà di 1/2 compressa per 5 kg di peso al giorno.
  • Il trattamento dura da 5 giorni alla scomparsa dell'ultima papula. Per la prevenzione delle recidive, è possibile utilizzare fino a 3 giorni.

Rafforzare il sistema immunitario di un bambino è d'obbligo quando si eliminano i papuli e le eruzioni cutanee, che si sviluppano precisamente in momenti di immunità indebolita.

Candele Viferon 500000 ME2

  • Bambini sopra i 7 anni: 1 candela 3 volte al giorno da 5 a 12 giorni.
  • I bambini sotto i 7 anni - 1 candela 2 volte al giorno. È necessario fare una pausa tra i corsi - 5 giorni.

Trattamento meccanico

Rimozione di papule con pinzetta e cucchiaio Volkmann

Papule non può essere overdry e danno. Se il bambino ha toccato il nodulo, è meglio cauterizzarlo con verde brillante o iodio. Ma va ricordato che, il mollusco contagioso, essendo un'infezione virale, è resistente ai preparati antisettici alcolici, che includono iodio e verde brillante. Con il loro aiuto, viene eliminata solo l'infezione, che può entrare nella ferita se è danneggiata.

Uno dei modi più semplici disponibili a casa è quello di rimuovere il mollusco contagioso con una pinzetta. Il contenuto delle papule si rimuove facilmente con una pinzetta con una leggera pressione. È necessario rimuovere tutta la massa di formaggio in un piccolo aspetto di sangue. Quindi, il mollusco privo di noduli viene bruciato con perossido di idrogeno. Ai fini di possibile recidiva e prevenzione entro 4 giorni, le ferite sono macchiate di unguento ossolinico. È necessario rimuovere tutti i noduli finché non scompaiono dalla pelle.

Oltre a usare le pinzette, i papuli vengono spremuti e raschiati via il contenuto con un cucchiaio di Volkmann. L'anestesia è prescritta con l'aiuto di spray Lidocaina. Dopo la procedura, tutte le ferite sono macchiate di iodio.

La procedura con una pinzetta e un cucchiaio affilato non è molto apprezzata dai bambini, perché è sgradevole e dolorosa. Questo deve essere preso in considerazione.

Trattamento chirurgico

Rimozione laser di papule

L'attrezzatura moderna consente di rimuovere rapidamente il contagio di mollusco nei bambini con un laser utilizzando l'anestesia locale. L'uso di un laser in confronto con un intervento chirurgico standard ha grandi vantaggi:

  • i tessuti adiacenti che circondano i noduli non sono feriti
  • il processo stesso è condotto in condizioni di completa sterilità
  • dopo il trattamento con un laser, la malattia ritorna molto raramente
  • la procedura è completamente esangue e sicura
  • serraggio rapido della ferita
  • breve durata del trattamento (diversi minuti)

Dopo la procedura laser, occorre fare attenzione che il bambino non inumidisca le ferite finché non sono completamente asciutte.

Diathermocoagulation e crioterapia

È possibile rimuovere il mollusco contagioso attraverso la diatermocoagulazione (cauterizzazione dei papuli con corrente). La crioterapia aiuta a liberarsi dei nodi, un modo efficace per rimuovere i papuli con azoto liquido. Le procedure di diatermocoagulazione e crioterapia sono praticamente indolori, ma possono essere accompagnate da sensazioni spiacevoli, sensazione di bruciore, formicolio, quindi non è auspicabile che i bambini utilizzino questi tipi di trattamento.

Rimedi popolari

Funziona molto bene con la malattia della serie di erba, uccello ciliegia, calendula, celidonia e aglio regolare. Leggi di più su come trattare il mollusco contagioso a casa qui.

  • Per preparare l'infuso, misurare 2 cucchiai della serie in un bicchiere di acqua bollente. Insistere 1 ora. Lubrificare i noduli 5 volte al giorno (12 giorni).
  • Dalle foglie fresche di ciliegio spremere il succo e tenerlo ben chiuso, al freddo. Succo di grasso più eruzioni cutanee. Molto efficace dopo aver rimosso il contenuto dei noduli con una pinzetta. La guarigione delle ferite si verifica in un tempo molto breve.
  • Succo l'aglio lubrificare delicatamente i noduli 3 volte al giorno, con molta attenzione, senza toccare le aree adiacenti di pelle sana, in modo da non bruciare. Tutti i noduli dovrebbero essere trattati in modo che l'infezione non si diffonda.
  • La lubrificazione dei papuli con il succo di una celandina in fiore in sette giorni salverà il bambino dal mollusco contagioso.
  • Papule, senza spremere il loro contenuto, trattati con successo con tintura di calendula, eucalipto (fino a 5 volte al giorno).

Rimuovendo il mollusco contagioso con una pinzetta, il video mostrerà se farlo o no.