Trattamento farmacologico del cancro della pelle

Nel trattamento del cancro della pelle, possono essere utilizzati vari metodi di trattamento, in particolare la rimozione chirurgica del tumore. Ma può essere sostituito da un metodo di trattamento più fedele: il trattamento del cancro della pelle con l'aiuto di unguenti e creme.

Terapia fotodinamica per il cancro della pelle

Il sogno degli oncologi per molto tempo è quello di imparare come trattare il cancro senza l'uso di radiazioni e chirurgia - usando droghe e vaccini per il trattamento.

Un nuovo metodo per il trattamento del cancro è la terapia fotodinamica (PDT). Si basa sulla capacità di alcuni composti chimici (fotosensibilizzanti), che si accumulano principalmente nel tessuto tumorale e sotto l'influenza della radiazione laser per emettere composti fotoattivi che portano alla morte delle cellule tumorali. Il primo rapporto sulla sperimentazione di questo metodo è stato condotto nel 1966 allo scopo di trattare il cancro al seno. Oggi sono stati condotti studi su vasta scala di questo tipo per il trattamento del cancro della pelle.

Il vantaggio di questa terapia è: profondo danno alle cellule tumorali, rapida guarigione delle ferite e un buon effetto cosmetico.

Gli svantaggi del metodo sono la necessità di sessioni ripetute con strati sufficientemente spessi di cancro della pelle.

Dopo aver eseguito il fotosensibilizzatore, è necessario evitare l'esposizione del sole alla pelle, poiché dopo il trattamento la pelle diventa più sensibile alla luce. Con un certo periodo di tempo, è stato rivelato che questo metodo di trattamento è possibile solo per un certo numero di malattie della pelle precancerose e piccoli tumori superficiali nelle fasi iniziali della malattia del cancro della pelle. In questi casi, il trattamento della PDT è pienamente comparabile con la radioterapia. Il cancro della pelle è noto per essere il primo a studiare il trattamento farmacologico dei tumori.

Trattamento farmacologico del cancro della pelle

Farmaci usati per trattare il cancro della pelle

I primi farmaci ufficiali per il trattamento del cancro della pelle, che si basano sulla soppressione della crescita dei tumori maligni, sono:

Podofillotossina (Condilin, Vartek, Condilen-Nicomed) è un rimedio che ha un effetto cauterizzante e mummificante. Se usato localmente, provoca la morte delle verruche genitali. È ottenuto dalla pianta podofill (Podophyllum hexandrum), appartenente alla famiglia dei crespini che cresce nell'Himalaya e nelle regioni montuose dell'India. La podofillotossina causa disturbi nel processo di divisione cellulare, legandosi ai microtubuli coinvolti nella metafase della mitosi.

5-fluorouracile - con l'aiuto di questo farmaco è una violazione della sintesi del DNA, che a sua volta porta a un risultato letale delle cellule tumorali. Questo farmaco è stato usato con successo nel nostro tempo per il trattamento del cancro superficiale e dei processi precancerosi della pelle. Ha anche sviluppato un metodo di elettrochemioterapia mediante iniezione elettroforetica di 5-fluorouracile direttamente nel tumore della pelle. Gli scienziati americani continuano a studiare e sviluppare questo metodo di trattamento del cancro della pelle.

Alasens (Alasense) viene iniettato per via endovenosa ed è usato come aiuto nella diagnosi fluorescente di neoplasie maligne della vescica, laringe, trachea, bronchi, mucosa orale e tubo digerente, cancro della pelle, carcinoma endometriale precoce, patologia precancerosa e tumorale della cervice, lesione metastatica peritoneo.

Glivec® (Glivec) - un farmaco antitumorale sotto forma di capsule, è ampiamente usato nella pratica medica per il trattamento dei tumori, compresi i tumori maligni della pelle. Gli analoghi sono tali farmaci per il cancro della pelle: Imatib e Filakhromin che includono Imatinib (Imatinib).

Radachlorin® (Radahlorin®) è un farmaco antitumorale usato per il trattamento di lesioni cutanee maligne: melanoma, carcinoma a cellule basali e carcinoma cutaneo a cellule squamose. Disponibile sotto forma di soluzione per l'amministrazione interna e materie prime vegetali - estratto liquido.

Alkeran® (Alkeran®) è un farmaco con effetto antitumorale sotto forma di compresse e soluzione iniettabile. È usato per il trattamento di vari tipi di malattie oncologiche quali: carcinoma mammario, neoplasie ovariche, tumore cerebrale, leucemia mieloide, leucemia cellulare non specificata, tumori maligni mesoteliali e dei tessuti molli, melanoma cutaneo.

Bleocin (Bleocin) è un antibiotico antitumorale. Disponibile in polvere per la preparazione della soluzione di iniezione. È usato in varie forme di cancro, tra cui il cancro della pelle.

Altevir® (Altevir) è un antiproliferativo, antitumorale, immunomodulatore, agente antivirale. Disponibile in soluzione iniettabile. Ha molti vantaggi rispetto ad altri farmaci.

Questi includono:

  1. la percentuale di pazienti che recuperano è del 90%, questo è un indicatore molto alto;
  2. la sostanza di questo farmaco penetra in profondità nelle cellule infette, avendo quindi un effetto dannoso su di loro;
  3. può essere usato per carcinoma a cellule squamose, melanoma e carcinoma a cellule basali. I risultati sono piuttosto positivi;
  4. la procedura con l'uso di questo strumento non è dolorosa rispetto ad altri, ma richiede più tempo;
  5. Funziona molto efficacemente sulle cellule tumorali, mentre non tocca i tessuti sani.

Unguento anti-cancro

Metviks® è un farmaco antitumorale sotto forma di crema, spesso usato nel trattamento del carcinoma a cellule basali. Dopo il trattamento della pelle umana con la crema Metviks®, le porfirine proattive si accumulano nelle aree interessate in misura maggiore rispetto alle aree della pelle sana. Dopo aver applicato la crema per 3 ore e la successiva illuminazione con luce incoerente con una lunghezza d'onda di 570-670 nm con una dose totale di luce di 75 J / cm, si verifica uno sbiancamento completo della foto e il contenuto di porfirine proattive ritorna al suo valore originale prima del trattamento con Metvix®.

Omaine unguento (Omaine, Kolkhamin, Koltsemid, Demekoltsin) è costituito da bulbi autunnali di autunno croco. Quando somministrato per via parenterale, ha un effetto inibitorio sulla crescita del tessuto tumorale e inibisce l'emopoiesi, con il contatto diretto con le cellule tumorali li conduce alla morte.

La crema Curaderm è un moderno farmaco antitumorale. Il principio attivo nel preparato Curaderm BEC5 è una miscela di glicoalcoloidi - 1/3 solasonina (solasonina) e 1/3 solamargina (solamargina), e la loro attività terapeutica è abbastanza vicina, ma non identica. Può essere usato per tutti i tipi di cancro, ad eccezione del melanoma, in quanto è un tipo di malattia molto aggressivo con una crescita abbastanza rapida delle cellule tumorali.

Solcoseryl - un unguento citostatico diffuso per il cancro della pelle. Si applica alla zona interessata, con un piccolo effetto salutare. Lasciare per 24 ore sotto una medicazione speciale, attorno alla cui circonferenza si crea una speciale fascia di protezione in pasta di zinco lassare. Tutte le sessioni di applicazione dell'unguento sono accompagnate da un'attenta cura della pelle interessata: il suo trattamento con perossido di idrogeno, rimozione della pelle morta.

IRUKSOL (Iruxol®) - ha un'azione precoce di pulizia, cicatrizzazione e antibatterico. Promuove una rapida guarigione di ferite e ulcere sulla superficie del corpo.

Quando si forma una forma cistica, prima di applicare questo o quell'unguento, è meglio eseguire un trattamento curativo o elettrocoagulativo della zona infetta della pelle. Il trattamento con unguenti viene effettuato per 3-6 settimane. Il tempo dipende dal grado della malattia, dalla sua natura e dalla dimensione della lesione.

L'unguento viene utilizzato per il cancro della pelle, in caso di danni alla cartilagine, nonché in caso di recidiva della malattia. È anche possibile il loro uso nel trattamento di malattie precancerose in combinazione con altri farmaci che sono superficiali.

Bazalioma della pelle del viso: una neoplasia pericolosa o una malattia che può essere curata?

La pelle del viso è un organo piuttosto vulnerabile nel corpo umano che reagisce a qualsiasi fattore con una varietà di neoplasie. Eruzioni cutanee, ulcere, infiammazioni, macchie causano spiacevoli disagi e necessitano di cure e cure speciali. Se non presti attenzione a questi fenomeni, puoi mettere a rischio la tua salute. Dopotutto, tali manifestazioni possono trasformarsi in una malattia che può essere rimossa chirurgicamente.

Uno di questi tumori è la pelle basale. Più spesso può essere trovato sul naso. Questa malattia è simile a un tumore dell'etipelia basale. I medici ritengono che questa sia una delle varietà dell'oncologia, tuttavia, per le sue proprietà, non è né benigna né maligna. Il suo sviluppo può anche verificarsi dall'epitelio follicolare, cellule basali atipiche dell'epidermide. Per evitare questa malattia, è necessario capire come appare.

Cause del carcinoma a cellule basali sul viso

Questo tumore appare sul viso di donne e uomini. Il più delle volte sceglie le persone all'età: raramente ci sono casi in cui la malattia ha colpito qualcuno di età inferiore ai 50 anni. Ma dopo aver superato questa linea, il rischio che si verifichi è piuttosto alto. Per non diventare uno dei casi, si dovrebbe affrontare le cause principali del carcinoma a cellule basali. I medici hanno identificato i seguenti fattori:

  • persone dalla pelle chiara;
  • le malattie sono genetiche o ereditarie;
  • lunga permanenza alla luce diretta del sole, abbronzatura costante, eccesso di radiazioni ultraviolette;
  • radiazioni ionizzanti, che comprendono raggi X e radiazioni, radioterapia;
  • infiammazioni croniche sul viso;
  • ustioni abbastanza frequenti;
  • età avanzata;
  • esposizione costante alle condizioni di temperatura elevata (lavoro lungo in cucina);
  • tendenza della pelle a formare macchie di pigmento e lentiggini;
  • contatto frequente con sostanze cancerogene - fuliggine, arsenico, catrame, quindi ci sono fumatori nel gruppo a rischio, perché il catrame di tabacco aiuta a sviluppare la cellula basale;
  • pelle umana leggera;
  • vivere in regioni dove c'è molto sole;
  • cicatrici cheloidi.

Sono questi fattori che facilitano l'aspetto del basalioma. Va notato che, in effetti, la natura dell'origine di questo tumore, così come altri tipi di cancro, non è stata ancora chiarita con una precisione del 100%. Ci sono speculazioni di uomini colti, che, tuttavia, devono essere tenuti in considerazione al fine di evitare conseguenze disastrose.

Tipi di neoplasie

Le nuove crescite, che sono discusse in questo articolo, appaiono più spesso sulla pelle aperta, cioè sul viso. I luoghi della loro dislocazione sono le ali del naso, il labbro superiore, le tempie, le pieghe naso-labiali, gli angoli degli occhi. E possono esprimersi in modo completamente diverso. Non è sorprendente che se i sintomi non sono gli stessi, ci sono diversi tipi di sintomi. Ecco alcuni carcinoma a cellule basali sulla pelle del viso:

  • forma nodulare - cresce verso l'interno. È un tumore arrotondato, di solito rosa; può spesso sanguinare; sembra un nodo con una rientranza al centro;
  • ulceroso - di regola, è formato dal primo - nodulare, se non è stato trattato e lanciato;
  • solido (nodulare) - simile a un singolo nodo sotto forma di una sfera che cresce verso l'esterno;
  • placca piatta con bordi leggermente rialzati e ben definiti della forma a rullo;
  • basalioma superficiale sulla pelle del viso - è molto raro, perché, di regola, il luogo della sua lesione è il corpo, non il viso; Sembra una macchia rosa brillante, i cui bordi sono leggermente rialzati; è la più sicura di tutte le forme esistenti, perché può essere sulla pelle per decenni, aumentando di dimensioni, ma senza causare particolari danni alla salute umana;
  • verrucoso - simile a piccoli noduli densi come gli emisferi che si ergono sopra la superficie della pelle; ricorda i fiori leggeri di cavolfiore.

Come trattare i farmaci?

Una volta completata la diagnosi, lo specialista prescriverà il trattamento del carcinoma a cellule basali. Dipenderà dalla forma e dallo stadio di sviluppo.

I principali metodi di terapia sono:

  • radioterapia - è prescritto se la malattia è all'inizio; se il basalioma è affetto da radiografie a fuoco corto, è la radioterapia; A proposito, la radiazione in questo caso porterà esclusivamente i benefici associati alla cura della malattia; dobbiamo ricordare che la radioterapia della pelle delle cellule basali aiuterà nella prima fase della malattia;
  • la rimozione chirurgica è possibile solo se il basalioma è piccolo;
  • terapia combinata - sarà il risultato, se gli stadi della malattia sono già sufficientemente avviati: prima viene prescritta la radioterapia, quindi il medico prescrive l'escissione; in caso di recidiva, verrà prescritto lo stesso trattamento;
  • l'uso di farmaci - iniettare piccole dosi di farmaci speciali citostatici - spirobromin, prospidina, ciclofosfamide;
  • elettrocoagulazione - il trattamento è il seguente: il basalioma è bruciato dalla corrente;
  • terapia laser - applicabile ai tumori, solo se sono piccoli;
  • trattamento criogenico (chiamato anche crioterapia o criodistruzione) - il basaloma è congelato a -20 gradi, combinando tutto ciò con gli ultrasuoni; molto probabilmente, questo è il trattamento di maggior successo, perché quando viene usato, l'anestesia non è necessaria, e non ci sono controindicazioni neanche.

Basalioma della pelle del viso. Trattamento di rimedi popolari

Molti metodi tradizionali possono solo rallentare la crescita di questo tumore, ma sono completamente incapaci di curarlo. Puoi provare a renderli rimedi popolari, che costituiranno un'eccellente aggiunta ai metodi chirurgici o conservativi.

I rimedi popolari più efficaci sono i seguenti:

  • carote - si dovrebbe grattugiare la carota fresca e applicare un impacco al tumore; bevi un bicchiere di succo di carota due volte al giorno alla volta;
  • tintura di canfora - in una farmacia, acquistare 10 grammi di cristalli di canfora, diluire in alcool (50%); difendi così tanto questa miscela fino a quando tutti i cristalli non si sciolgono (di solito ci vogliono diversi giorni); Con tali compresse, puoi trattare per un intero decennio, quindi fare una pausa per cinque giorni e ripetere di nuovo il trattamento di dieci giorni. Tali rimedi popolari - compresse di canfora - possono ridurre il basaloma;
  • baffi d'oro - la pianta deve essere lavata bene e fatta scorrere in un tritacarne. La pappa risultante ha messo in una garza e ha messo su basaloma come impacco, lasciandolo per un giorno. Quindi i rimedi popolari possono rallentare e anche ridurre leggermente la crescita del carcinoma a cellule basali. Fai quindici giorni;
  • celidonia - il tumore deve essere spalmato di succo fresco di questa pianta (è sufficiente solo per staccare un ramoscello da un cespuglio) non più di quattro volte durante 10 giorni. Un tale trattamento asciuga perfettamente la ferita;
  • mummia - puoi anche trattare il basalioma con questo strumento: mescola due grammi di mummia con mezzo litro di succo d'uva, scalda questo composto a 70 gradi a bagnomaria. Bere dieci giorni per 50 ml a stomaco vuoto. Il trattamento porterà il risultato previsto.

Unguento per carcinoma a cellule basali

Per curare il basalioma del viso, abbastanza spesso ricorrere al metodo di immunoterapia. Ciò implica che verrà utilizzato un unguento speciale, Imikvod. Questo strumento stimolerà il corpo a produrre interferone, che aiuterà a combattere le cellule atipiche. Di solito, la crema è usata per trattare la basalite del naso, perché con questo metodo di trattamento non ci sono cicatrici. Spesso il medico suggerisce di usare Imikvod prima di iniziare la chemioterapia.

C'è un altro unguento adatto a questa situazione: un unguento multicomponente, che viene preso dall'area basale.

Basalioma della pelle: previsione

Il medico può dire con sicurezza che se la cellula basale della pelle del viso (il suo trattamento era considerato un po 'più alto) è negli stadi I, II o III, soprattutto se non è germogliata all'interno dei muscoli, della cartilagine e delle ossa, quindi la prognosi è abbastanza favorevole. Eppure, se il paziente ha il palcoscenico più difficile - IV, può essere curato con l'aiuto dell'intervento chirurgico. E quelle ossa - craniofacciali, che sono state danneggiate, è possibile sostituire completamente le piastre nel telaio, ma i chirurghi plastici saranno già impegnati in questo.

Altro non darà il fatto che una persona ha avuto un carcinoma a cellule basali: né uno stato di salute né un aspetto (dopo che il paziente si riprende, non ci sono tracce di un tumore sulla pelle). Pertanto, è sufficiente riunirsi e, senza timore dell'operazione, che potrebbe essere l'unica possibilità di recupero, andare a un appuntamento con uno specialista.

Dopo la rimozione del basalioma non infastidirà il paziente. Inoltre, grazie alla chirurgia plastica non ci saranno cicatrici o cicatrici. E non importa quale sarà il trattamento - radioterapia, elettrocoagulazione o trattamento criogenico - la cosa principale è decidere di fare il primo passo verso la clinica.

Va ricordato che questo tumore non è un normale problema estetico che può essere corretto a casa seduto di fronte a uno specchio. Questa è davvero una grave malattia della pelle che solo i professionisti possono decidere. E questo deve essere fatto il più rapidamente possibile.

LiveInternetLiveInternet

-categorie

  • diversi mestieri (24162)
  • Maglieria (2408)
  • Crochet (2390)
  • Cuci facile (1559)
  • Diversi modelli di maglieria (1148)
  • Alterazioni di vestiti, idee (867)
  • Cappelli, sciarpe, scialli (821)
  • La mia lista (816)
  • Borse (757)
  • Cucito, lezioni, idee (736)
  • Bambini (708)
  • Decorazioni per la casa (632)
  • Giocattoli, bambole (609)
  • Ricamo (587)
  • Fashion for full (581)
  • Pittura (537)
  • Fiori diversi (493)
  • Beaded Jewellery (484)
  • Bikeramika, stampaggio (475)
  • Gioielli (406)
  • Tovaglioli Tovaglie Tappeti (394)
  • Saponi, candele, lavaggio (317)
  • Samodelkino (316)
  • Abbigliamento Decor (309)
  • Calze Scarpe (305)
  • Cuscini (303)
  • Gioielli diversi (285)
  • Abbigliamento (274)
  • Idee diverse (261)
  • decoupage (241)
  • Patchwork, patchwork (237)
  • Trasformatore d'abbigliamento (231)
  • tessitura (228)
  • Plastic From Bottles (218)
  • Imballaggio, scatole, carte (212)
  • Capodanno (183)
  • Decorazione di bicchieri e bottiglie (177)
  • Fatto di carta (176)
  • Maglieria irlandese (173)
  • Perline (166)
  • Lezioni di decorazione Mk (138)
  • Filo metallico (116)
  • Costruzione di motivi (99)
  • maglieria + tessuto (96)
  • Ricamo a nastro (92)
  • Mobilio (82)
  • Paralumi, lampade (82)
  • Pelle (72)
  • Candy (68)
  • Idee Regalo (65)
  • Ribbon Flowers (61)
  • riviste, libri, collegamenti su cucito (60)
  • Fiori all'uncinetto (55)
  • Tende (49)
  • Dot painting (39)
  • ornamenti con ricamo e cabochon (39)
  • fiori di carta (37)
  • Da conchiglie (34)
  • Gioielli in pelle (28)
  • Jewels of lightning (27)
  • Cartone (25)
  • Stencil (22)
  • Topiaria (21)
  • cartapesta (17)
  • decorazione orologio (15)
  • Stained Glass (14)
  • di pulsanti (13)
  • Da dischi (13)
  • Pneumatici (13)
  • Merletto rumeno (12)
  • dagli ingorghi (11)
  • Matrimonio (10)
  • Beaded Flowers (8)
  • Di caffè (6)
  • Foam Plastic (6)
  • Dalla shell (5)
  • Groats decor (5)
  • Crazy Technology (5)
  • Di lampadine (4)
  • decorazioni per bottoni (4)
  • Kanzashi (3)
  • Nastro per maglieria (3)
  • Ricette (9889)
  • Pasticci, torte (1279)
  • Torte (1000)
  • Insalate (563)
  • Snack, sandwiches (542)
  • Billette, salatura, marmellata (520)
  • Dessert, Gelato (492)
  • 2 corsi (491)
  • Bevande (391)
  • Panini (301)
  • Ricette preferite (239)
  • Pancakes, pancakes, pasticcini (238)
  • Pesce (233)
  • Dalla carne (224)
  • Dal pollo (211)
  • Pasta multiuso (205)
  • Decorazione del cibo (197)
  • Casseruole, pizza (191)
  • Ortaggi (185)
  • Cupcakes (178)
  • Sushi, Cucina orientale (155)
  • Tritato (149)
  • Set alimentari (148)
  • Salsa alla maionese (146)
  • Pane (138)
  • Zuppe, minestre (130)
  • Biscotti (124)
  • Torte senza cottura (121)
  • Consigli di cucina (118)
  • Dolci (113)
  • Pasqua, Kulich, uova (108)
  • Kefir Dough (100)
  • Erbe aromatiche, spezie e oli (90)
  • Per forno a convezione, microonde e macchina per il pane (77)
  • Libri di riferimento di cucina (66)
  • Taglio della pasta (54)
  • dicono Prodotti (54)
  • Decorazione (51)
  • Da pita (51)
  • Cake Snack (51)
  • cucinare veloce (49)
  • Creme per dolci (44)
  • Per il multicooker (33)
  • Funghi (30)
  • Il digiuno (19)
  • Per microonde (8)
  • Riferimenti culinari (4)
  • Per il corpo (7933)
  • Cleansing Rejuvenation (858)
  • perdita di peso (822)
  • Esercizi per dimagrire (750)
  • Cosmetici per viso e collo (688)
  • Pratiche energetiche (601)
  • Ginnastica terapeutica (584)
  • Diete, Ricette (413)
  • Per capelli (363)
  • Digitopressione Su-Jok (348)
  • Yoga (304)
  • Massaggio viso e corpo (294)
  • Maschere facciali (226)
  • Intimo (202)
  • Esercizio, fitness, esercizio (197)
  • La vita senza dolore (196)
  • Body Cosmetics (169)
  • Carica facciale (132)
  • per le gambe (118)
  • Acconciature (89)
  • Center Rose of Life (84)
  • pratiche di respirazione (84)
  • trucco (80)
  • Per le unghie (77)
  • Esercizi mattutini (54)
  • Eye of the Renaissance (38)
  • Oli aromatici (37)
  • Ayurveda (35)
  • Per mani (29)
  • Ginnastica Ankhara (18)
  • Danza orientale (14)
  • Gold in Air (7)
  • Spiral gymnastics (6)
  • Profumeria (4)
  • A proposito di sesso (2)
  • Per l'anima (7363)
  • Poesie (1324)
  • Psicologia (782)
  • Spirituale (640)
  • Esoterico mistico (638)
  • Saggezza (483)
  • Conspiracy (442)
  • Rituali diversi (372)
  • Oroscopi, previsioni, test (354)
  • Soldi (311)
  • Video, Film (298)
  • Music, Songs (290)
  • Runes (242)
  • Amuleti (199)
  • Umorismo (193)
  • Meditazione (162)
  • Affermazioni dell'umore mantra (138)
  • Karmic (133)
  • Libri elettronici (80)
  • luna (62)
  • Healing Music (59)
  • Giochi (56)
  • Palmistry (32)
  • Mandala (26)
  • Numerologia (17)
  • Reality Transurfing (14)
  • Natale (7)
  • Arte (3)
  • Salute e medicina (4829)
  • Malattie e trattamenti (980)
  • fornitore di assistenza sanitaria (576)
  • Informazioni sui prodotti (492)
  • Travnik (346)
  • Stili di vita sani e prescrizioni di trattamento (263)
  • Problemi delle donne (255)
  • Balsami, infusi (235)
  • Diagnostica (234)
  • Per le articolazioni (217)
  • Oncologia (210)
  • Per visione (163)
  • Catering (139)
  • Raffreddore a freddo (120)
  • Unguenti, gomme (117)
  • Varicosi (116)
  • Per navi (113)
  • Per il cuore (59)
  • Osteocondrosi (44)
  • Primo soccorso (43)
  • Mudras (42)
  • Qigong (29)
  • Climax (12)
  • analisi trascrizione (3)
  • Metodo di trattamento Vasiliev (3)
  • Altro (2269)
  • Utile, interessante (654)
  • Prodotti chimici domestici (421)
  • Link Siti (217)
  • Pericoloso (190)
  • The Unknown (180)
  • Paesi e viaggi (142)
  • Storia (138)
  • Riparazioni (111)
  • Stones (74)
  • Repost (73)
  • Legge (41)
  • Calendari (17)
  • Trading (3)
  • Metalli (2)
  • Moon (2)
  • Meteo (1)
  • Sia in giardino, in giardino. (2066)
  • Per giardino (869)
  • Informazioni sulle piante (791)
  • Orto (404)
  • Computer, Internet (1697)
  • Software (813)
  • Agenda (368)
  • Computer (198)
  • Immagini, commenti, saluti (173)
  • Photoshop (126)
  • tasti del computer (15)
  • Interior Ideas (650)
  • Home Decor Ideas (411)
  • Interior & Furniture (239)

-

-

-Cerca per diario

-Iscriviti per e-mail

-interessi

-Lettori regolari

-comunità

-trasmissioni

-statistica

Il trattamento del carcinoma a cellule basali con unguento di zinco è la mia storia.

Il trattamento del carcinoma a cellule basali con unguento di zinco è la mia storia.

Quello di cui scriverò non ha nemmeno la relazione più lontana con la pubblicità dell'unguento di zinco: questa è la mia storia. E l'argomento stesso del tema è un vecchio unguento di zinco che non ne ha bisogno.

Nell'ottobre dell'anno scorso, un'erosione piangente, sanguinante e non-guaritrice, che germinava invadentemente nel tessuto cartilagineo, appariva sul ricciolo dell'orecchio. Una visita a un dermatologo a gennaio non è stata confortata: in considerazione dell'elevata onconsistenza, sono stato mandato in una clinica specializzata. La citologia in due fasi ha rivelato "complessi isolati di cellule basali atipiche". Mi è stata offerta una terapia a fuoco corto sull'area interessata.

Non c'era scelta, ho iniziato a preparare le procedure. Fu in quel momento che arrivò mia madre, che aveva già 85 anni. Mi ha portato. unguento di zinco! Non volevo davvero sconvolgere la mia cara madre e solo per rispetto verso i suoi capelli grigi mi stavo diligentemente con l'unguento. Non credevo nel successo di una virgola, l'autosuggestione non era da incolpare, ma quello che fu il mio stupore positivo quando giorno dopo giorno la ferita cominciò a disegnare, la accese e si sfaldò a poco a poco. Dopo un mese e mezzo, l'ultima crosta è stata rimossa e non è rimasta traccia del carcinoma delle cellule basali.

Esorto tutti a essere estremamente attenti alla loro salute: purtroppo, a causa dell'aumentata attività solare, oggi le cellule basali sono molto più giovani e al 50% dei 60enni viene diagnosticata questa grave malattia della pelle. Naturalmente, non si può trascurare la medicina, tuttavia si dovrebbe provare l'innocua pasta di zinco o unguento nella speranza di guarire.

A proposito, ricordo fin dall'infanzia come mia nonna e gli altri contadini collettivi, lavorando sul campo, spalmavano i loro visi con un unguento di zinco, proteggendoli dal sole cocente della steppa. Non una macchia di pigmento apparve sul suo viso finché non fu molto vecchia!

Per vostra informazione: l'unguento in zinco è l'unico rimedio raccomandato come protezione solare per i bambini sotto i sei mesi.

Per i bambini, per sbarazzarsi di dermatite da pannolino, si consiglia di applicare unguento di zinco sulla pelle ogni volta che si cambia pannolini. La pelle prima di applicare l'unguento deve essere pulita e completamente asciugata - questo garantirà il massimo effetto dell'unguento. L'ossido di zinco previene il contatto della pelle con sostanze irritanti.

Le proprietà protettive dell'unguento di zinco ne fanno uno dei rimedi OTC più efficaci per il trattamento delle emorroidi. Allevia alcuni dei sintomi di questa malattia e contribuisce al ripristino dei tessuti danneggiati.

Gli ioni di zinco, che escono dall'unguento sulla pelle e rimangono lì per un periodo piuttosto lungo, stimolano il processo di guarigione delle ferite. Si presume che lo zinco acceleri la riepitelizzazione della pelle, ma l'esatto meccanismo d'azione dell'unguento non è chiaro.

Che sia così, sono convinto dalla mia stessa esperienza. Leggo anche che le donne usano l'unguento di zinco per un vero ringiovanimento della pelle come maschera per 15-20 minuti con la successiva applicazione di una crema idratante. Sicuramente proverò questo metodo perché mi fido assolutamente dell'unguento di zinco!

Trattamento del carcinoma a cellule basali. Rimedi popolari per sbarazzarsi del tumore

Sotto l'aspetto di acne, infiammazione o foruncoli, l'insorgenza di una malattia della pelle molto pericolosa può essere mascherata. Accade che un normale nodulo o dolore al viso sia il primo sintomo di un cancro in via di sviluppo. Il basalioma è un tumore maligno che si sviluppa nello strato basale della pelle umana (cellule alla base dell'epidermide). Discuteremo ulteriormente ciò che costituisce una malattia e come trattarla con l'aiuto di rimedi popolari.

Tipi e sintomi del carcinoma a cellule basali

Il basalioma è una neoplasia locale, quando non forma metastasi a distanza. Ma un tale tumore può crescere nel tessuto circostante, distruggendoli. Il basalioma può apparire su qualsiasi parte del corpo. Ma il più delle volte si verifica nella zona del naso e delle pieghe naso-labiali, negli angoli degli occhi, sulla schiena e sulle spalle, sul petto. Casi frequenti di insorgenza di tumori sui capelli della testa.

Secondo le manifestazioni esterne, è consuetudine distinguere tre principali tipi di basali:

  • superficie,
  • nodulare e ulceroso
  • piatta.

Il carcinoma basocellulare superficiale appare come una macchia ovale o rotonda rosa. Il punto non sanguina e non fa male, piccole bolle possono essere posizionate lungo i bordi. Dal momento che questo tipo di tumore non causa particolari disturbi a una persona, molte persone vivono con il basalioma superficiale per molti anni senza trattamento.
La comparsa di lesioni cutanee ulcerative e spesso sanguinanti è caratteristica del tumore ulceroso nodulare, che è il più comune. Questi tumori preferiscono apparire negli angoli interni degli occhi, delle palpebre e nella zona del naso. Al primo stadio appare solo una piccola nota dolente o nodulo. Poi la dimensione del tumore inizia ad aumentare, si forma un tuffo al centro, che viene gradualmente chiuso da una crosta. A seconda della forma di manifestazione, questo tipo di tumore può essere:

  • nodulare e ulceroso,
  • solido o grande,
  • perforazione (cresce verso l'interno).
Basalioma pigmentato

Il basalioma piatto sembra una placca. Inizialmente, si verifica un nodulo, al centro del quale si sviluppa l'erosione. Quindi inizia il processo di cicatrici spontanee, e ai bordi della placca continuano a comparire nuovi noduli. A volte hanno un colore scuro, e il basalioma stesso ricorda un punto del pigmento.

Il maggior numero di casi di carcinoma a cellule basali è tra quelli con più di 60 anni.

Il basalioma spesso colpisce le persone anziane. I primi sintomi includono noduli densi o placche che sono comparsi sulla pelle, macchie rotonde. Lungo i bordi, i vasi dilatati sono solitamente visibili. Non sempre questi sintomi sono trattati con la dovuta attenzione. In pochi anni, il tumore può crescere in misura significativa. La malattia si sviluppa lentamente, il dolore e il disagio appaiono solo con un significativo danno tissutale.

I sintomi più tipici di un tumore maligno includono:

  • la comparsa di lesioni pigmentate
  • la formazione di ulcere e l'erosione dal centro al bordo,
  • cambia il colore del centro dell'ulcera in rosa,
  • aumento della dimensione dell'istruzione.

Fasi dello sviluppo della malattia

Le fasi dello sviluppo della malattia sono determinate dalla dimensione del tumore e da quanto sono interessati i linfonodi circostanti. È stata adottata la seguente classificazione:

  • Il primo stadio. La dimensione del tumore non supera i 2 cm.
  • Il secondo stadio. L'area patologica ha dimensioni da 2 a 5 cm.
  • Terzo stadio. La dimensione del tumore può variare, interessando il tessuto molle circostante.
  • Quarta tappa Danni alle strutture tissutali, ai linfonodi, alla distruzione della cartilagine e alle ossa.

Cause dell'apparenza sul viso, sul naso e su altre parti del corpo.

Più di altri, le persone con la pelle chiara, le lentiggini e gli occhi blu sono a rischio di contrarre il basaloma.

Le ragioni per lo sviluppo del carcinoma a cellule basali non sono completamente rivelate. Si presume che esista una predisposizione genetica a questo tipo di malattia. Ma sono stati identificati fattori che aumentano significativamente il rischio di un possibile tumore. Prima di tutto, includono:

  • un soggiorno eccessivamente lungo al sole o una passione per l'abbronzatura,
  • interazione con agenti cancerogeni, come arsenico o coloranti pericolosi,
  • radiazioni ionizzanti, compresa la radioterapia (aumenta il rischio di ammalarsi).

Occasionalmente, anche un taglio durante la rasatura o la pettinatura dopo una puntura d'insetto può scatenare un tumore.

Possibili effetti e trattamenti

Il basalioma nel suo sviluppo colpisce raramente i linfonodi. Solo nella fase più avanzata inizia la distruzione dei tessuti. Un tumore localizzato sul viso può anche influire sulle ossa e sui tendini. Il basalioma al naso può sciogliere la cartilagine e le ossa, lasciando un buco. La neoplasia della palpebra distrugge anche il tessuto penetrando il bulbo oculare e le ossa. Tali malattie, nonostante il loro aspetto estetico estremamente sgradevole, possono essere curate anche nei casi più gravi.
Il medico imposta la diagnosi di "carcinoma a cellule basali" dopo una biopsia, esaminando un campione del tessuto interessato. Anche per la diagnosi può essere utilizzata una lampada speciale Legno e dermatoscopio.

Questa è la lampada di Wood. Le aree interessate sotto la sua luce saranno più evidenti.

Di norma, per la cura vengono utilizzati un metodo chirurgico, procedure di irradiazione e preparazioni speciali. Viene anche usata la distruzione criogenica (usando azoto liquido). Il tumore viene rimosso dalla chirurgia laser. Dopo la procedura di rimozione del carcinoma a cellule basali raccomandiamo in particolare l'uso della terapia farmacologica.

Trattamento di rimedi popolari

Utilizzando le ricette della medicina tradizionale, è possibile rallentare significativamente la crescita del tumore ed eliminare la probabilità di ricorrenza della malattia. Tali metodi sono particolarmente efficaci nelle prime fasi della malattia.

celandine

  • Nel trattamento del carcinoma a cellule basali, la celidonia è un rimedio molto popolare, perché ci sono molte sostanze che hanno un effetto deprimente sul processo di riproduzione cellulare. Puoi semplicemente usare il succo fresco della pianta, ogni cinque ore spalmando un tumore con esso. Quando il carcinoma a cellule basali sul cuoio capelluto, viene utilizzata un'infusione di questa pianta medicinale. Per fare questo, è necessario un cucchiaino di foglie tritate per versare un bicchiere di acqua bollente e lasciarlo fermentare. Quindi filtrare il liquido e bere un terzo del bicchiere. Preparare quotidianamente l'infuso, poiché perde rapidamente le sue proprietà curative.
  • Fatto da celidonia e unguento. Particolarmente efficace per il trattamento di un tumore emergente è un unguento di celidonia e bardana. Per la sua preparazione, prendere mezzo bicchiere di ogni specie di piante e versare il composto con lardo di maiale fuso. L'unguento viene preparato in forno per 2 ore a una temperatura di 150 gradi. Il medicinale finito è trasferito nel serbatoio di stoccaggio e ha insistito per altre 48 ore a temperatura ambiente. L'unguento viene applicato al basaloma con uno spesso strato ogni 8 ore.

Tintura di tabacco

Per la produzione di tinture miste di tabacco da un pacchetto di sigarette e 0,5 litri di vodka o alcool diluito. La soluzione deve essere lasciata al freddo per due settimane. Non dimenticare di scuoterlo periodicamente, per essere pronto, l'infusione di tabacco deve essere drenata. Inumidito con una benda o un batuffolo di cotone viene applicato all'area basale e fissato con un cerotto. Il corso del trattamento dovrebbe essere di almeno 10 giorni.

Impacco di carote grattugiate

Per fare questo, le carote vengono accuratamente lavate e strofinate su una grattugia fine. La sospensione risultante viene applicata sotto forma di compressione al punto dolente. La medicazione deve essere cambiata 3-4 volte al giorno.

Succo di baffi d'oro

Quando il tumore sulla pelle spesso usa il succo dei baffi dorati. Per fare questo, la pianta viene lavata e poi schiacciata in un tritacarne. La massa risultante si diffonde sulla garza e spremere il succo. Poi un batuffolo di cotone viene inumidito nel succo e lozione fissa su un punto dolente per un giorno.

Impacco di canfora

10 g di canfora in cristalli dovrebbero essere riempiti con 0,5 litri di vodka o alcool diluito. La composizione viene infusa per diversi giorni fino a quando la canfora è completamente dissolta. La capacità viene periodicamente scossa. Nella soluzione risultante è necessario inumidire un pezzo di benda o cotone e quindi applicare un impacco al tumore.

Unguento alla radice di ferula

È possibile preparare un unguento curativo dalla radice di ferula e dal burro. Per fare questo, mescolare in parti uguali la radice e l'olio schiacciati della pianta. L'unguento risultante ha spalmato il basalioma tre volte al giorno.

Infuso su lenticchia d'acqua palude

È raccomandato nella medicina popolare per trattare i tumori della pelle con l'aiuto di lenticchia d'acqua palustre, che ha proprietà antitumorali. Per fare questo, è necessario insistere su 100 g di erba per 0,5 litri di vodka per almeno due settimane. Quindi viene utilizzato allo stesso modo delle altre infusioni, applicando un tampone di cotone inumidito con tintura al basalioma.

Mumiyo per bevanda medicinale

Per la produzione di una tale bevanda dovrebbero essere 2 g di questa sostanza aggiunta a 0,5 litri di succo d'uva, e quindi riscaldare la composizione in un bagno d'acqua a 70 gradi. Bere questo drink al mattino a stomaco vuoto, 50 g ciascuno. La bevanda viene consumata entro 10 giorni.

Come trattare il lievito

Con questo metodo popolare di trattamento del carcinoma a cellule basali, il lievito diluito in uno stato denso deve essere accuratamente disposto sul tumore, fissato sopra la medicazione.

Precauzioni e controindicazioni

I metodi tradizionali di trattamento dei tumori sulla pelle sono applicabili, di norma, solo durante le fasi iniziali della malattia, o nei casi in cui è impossibile per qualche motivo o se la chirurgia viene posticipata. In questo caso, dovresti assolutamente consultare il tuo medico, che metodo è il migliore da usare. Erbe, unguenti e tinture possono fermare la crescita dei tumori e, in rari casi, addirittura eliminare completamente il carcinoma delle cellule basali. Ma in fondo sono solo un aiuto per il trattamento principale.

prevenzione

Le persone che hanno sofferto di questa malattia o sono a rischio, devono prendere una serie di precauzioni per evitare di nuovo il basaloma:

  • assolutamente non può prendere il sole o usare il solarium;
  • con una maggiore attività solare è necessario utilizzare la protezione solare;
  • sii attento al trattamento di eventuali ferite o tagli, perché possono innescare l'insorgenza della malattia;
  • le vecchie cicatrici sulla pelle sono anche pericolose da ferire o sfregare;
  • Assicurati di rifiutare di lavorare con sostanze cancerogene.

Sebbene il carcinoma a cellule basali non sia pericoloso per la vita come altri tipi di tumori, può portare alla distruzione di tessuti molli, cartilagine e ossa con la prolungata assenza del trattamento necessario. Pertanto, quando compaiono i primi sintomi della malattia, è necessario consultare un medico. E i rimedi popolari saranno un'aggiunta molto efficace al trattamento.

Pelle basale

Ad oggi, non ci sono modi radicali per trattare i tumori maligni. Nei casi in cui la chirurgia o la radioterapia sono controindicate nella vita, si possono usare i cosiddetti trattamenti palliativi. Devi rendertene conto e fare la scelta giusta.

Le erbe medicinali possono fornire una terapia palliativa (conservativa). Praticamente può essere applicato significa che hanno un effetto antitumorale generale (all'interno) e un'azione locale (esternamente).

Per il trattamento di questa malattia, suggerisco di ordinare quanto segue:

1. YUGLON Infuso di noci nere - 2 flaconi - prendere 1 bustina di tè 2-3 volte al giorno prima dei pasti, un ciclo di 1 mese e ripetere in 2-3 mesi. Il secondo flacone è necessario per l'uso ripetuto in 2-3 mesi. Il fatto è che, oltre a tutto, il noce nero ci libera ancora dai vermi, e agisce solo su individui adulti di vermi, ma non influenza le loro uova di cisti, che riposano per 2-3 mesi e si svegliano, quindi dobbiamo riapplicare. Noce nera per distruggere fino a 180 specie di vermi e assolutamente innocuo. Per la pulizia concomitante obbligatoria dell'intestino e del fegato dai vermi (a proposito, in tutti i centri sanitari americani, il programma obbligatorio per il trattamento di tutte le malattie croniche e intrattabili include anche l'uso di pulire il corpo dei vermi con la noce nera)

I prodotti metabolici e le sostanze tossiche secrete dai parassiti possono irritare il sistema nervoso centrale. Le malattie croniche sono spesso associate a scorie: queste sono malattie che dovrebbero avvisarti. Le infezioni parassitarie possono contribuire alla comparsa di varie piaghe. I parassiti succhiano i nutrienti dall'ospite. I medici prescriveranno farmaci che dovrebbero sconfiggere la malattia, ma i parassiti - la quinta colonna del nostro corpo - contrasteranno dall'interno e annulleranno tutti gli sforzi. C'è una lunga lista di malattie croniche che possono essere causate da parassiti. Pertanto, se hai identificato le seguenti malattie, pensa se i parassiti potrebbero essere la causa del loro verificarsi: anemia, asma, artrite, tumori, malattie autoimmuni, sindrome da stanchezza cronica, morbo di Crohn, dissenteria, disfunzione immunitaria, infiammazione intestinale, reumatismi. Parallelamente al trattamento convenzionale, è necessario purificare il corpo da tutti i parassiti possibili che potrebbero essere un ostacolo al trattamento. È per questi scopi che l'uso obbligatorio della tintura di noce nera viene anche proposto in un trattamento complesso. Vermi - nematodi o ossiuri o protozoi - giardia o clamidia, che hanno afferrato il corpo, avvelenandolo con prodotti della loro attività vitale, spesso rovinano la formula del sangue. Non è così difficile liberarsi dei vermi, e il paziente può essere limitato dalla sua vita ed essere trattato per una malattia inesistente. Può darsi che, dopo aver espulso ospiti non invitati dal corpo, non troverai traccia della malattia passata.

3. Todiklark - 1 b. - Todiklark (infuso di noce nera su cherosene purificato per applicazioni) - assumere immediatamente dopo la fine del corso del noce nero a 0,5-1 tè. cucchiaio, 1 mese di corso, 1-2 mesi di pausa e ripetizione. In appena un anno, 3-4 tali corsi. Viene anche usato per radicolite, infiltrati cronici (decenni), ascessi, protuberanze, contusioni, ematomi, formati dopo numerose iniezioni, che potrebbero essere assorbiti nei glutei, anche se gli impacchi sono stati messi sulla parte bassa della schiena. Molte malattie associate, tra cui raffreddori, gastrite, ulcere gastriche, prostatiti, artriti, artrosi, pielonefriti, ipertensione, sclerosi, vene varicose, tromboflebiti, ischemia, schizofrenia, alcuni tipi di infertilità, igroma delle articolazioni e spesso scompaiono lungo la strada. cancro !, inclusi cervello, utero, seno, ecc. Allo stesso tempo, la nostra pratica dimostra che TODIKLARK è molte volte più forte e migliore del TODIKAMP precedentemente conosciuto. È fatto sul cherosene "estivo" dell'aviazione con la pulizia attraverso biofiltri speciali attivati.

Efficienza. Il metodo consente di ottenere la regressione del tumore, cioè invertire il processo o interrompere il processo nel 70-90% dei casi in quelle persone che non sono state sottoposte a chemioterapia. L'efficacia dipende dalla posizione del tumore. Il tumore della mammella, della tiroide, della prostata, del polmone, della vescica e del rene è trattato al meglio. Nel cancro dello stomaco e altri organi della cavità addominale, l'efficacia del recupero è di circa il 40%. Ma si può sostenere che la combinazione di metodi di medicina omeostatica con i miei metodi di stimolazione del catabolismo nei tumori e il loro riassorbimento aumenterà anche questo risultato.

5. Indol-3-Karbinol - È stata stabilita una relazione inversa tra l'elevato consumo di verdure crocifere (vari tipi di cavoli, ravanelli, rape, rutabaga) e l'incidenza di tumori dell'intestino tenue e di grandi dimensioni, nonché tumori della ghiandola mammaria e dell'utero nelle donne e il cancro alla prostata negli uomini. Si ritiene che per ottenere un effetto favorevole, è necessario consumare più di 900 g di verdure a foglia ogni giorno. Ad oggi, è stato possibile isolare gli indoli dalle piante crocifere con attività antitumorale; ascorbene, indolo-3 carbinolo, diindolilmetano e isotiocianati, il più attivo dei quali è il sulforafano. Indolo-3 carbinolo (IZK) si trova nelle verdure crocifere che ci sono familiari. Questi sono tutti i tipi di cavoli - broccoli, cavolfiori, cavoli bianchi, cavoli rapa. Altri esempi: senape, rutabaga, rapa. IZK è il meglio che la natura ha creato per l'uomo. In un certo numero di paesi, l'esperienza nell'uso di preparati contenenti sostanze biologicamente attive isolate da piante crocifere ha più di 10 anni. "Indol-3 carbinol" è una droga completamente naturale con un'azione versatile. 1) - sconfigge efficacemente tutti i tipi di tumori estrogeno-dipendenti, sia maligni che benigni, che colpiscono gli organi della sfera genitale femminile (utero, ovaie). Previene la formazione di metaboliti pericolosi nel processo di trasformazione degli ormoni sessuali femminili, degli estrogeni. Blocca la formazione di 16-C-idrossi-estro-on, che, legandosi saldamente ai recettori estrogeno-dipendenti, provoca processi proliferativi incontrollati, essendo un agente cancerogeno contro un numero di organi: gli organi riproduttivi non solo delle donne (prima di tutto l'utero e le ghiandole mammarie), ma anche gli organi riproduttivi gli organi degli uomini, il tratto gastrointestinale, il pancreas e le ghiandole tiroidee. Con la partecipazione di IZK, uno spostamento nel rapporto dei metaboliti degli ormoni sessuali femminili - si verifica l'estrogeno a favore della formazione di 2-C-idroestrone.

2) - è in grado di prevenire lo sviluppo di tutti i tipi di tumori causati da agenti cancerogeni chimici. Aumenta dozzine di volte l'attività degli enzimi della prima fase della disintossicazione. L'applicazione di IZK protegge in modo affidabile le cellule dalla penetrazione di veleni e altre sostanze pericolose. La somministrazione profilattica di IZK forma una difesa del corpo stabile a livello cellulare.

3) - ha un potente effetto antivirale contro il virus della papillomatosi umana (HPV) e provoca la morte cellulare selettiva (apoptosi) infettata da HPV, comprese le cellule che hanno subito la trasformazione del tumore causata da questo virus. L'IZK è la scelta giusta per malattie come papillomatosi della regione anogenitale (vulva, vagina, cervice, verruche genitali). Recentemente, è stato sviluppato un nuovo metodo per la diagnosi precoce del cancro cervicale, basato sulla rilevazione di oncoproteine ​​virali, che consente di rilevare la malattia in una fase precoce e prevenire lo sviluppo del cancro. IZK ha introdotto una correzione significativa nel trattamento dell'HPV e dei tumori indotti da esso. Il metabolismo delle cellule infette da HPV ha due importanti caratteristiche:

1. Le cellule sintetizzano una grande quantità di proteina E7, che stimola lo sviluppo di un tumore. Le cellule infettate dal virus convertono l'estradiolo dell'ormone sessuale femminile in un composto aggressivo, che aumenta il rischio di cancro. I3K blocca la sintesi della proteina E7 e normalizza il metabolismo dell'estradiolo. La sua attività è incomparabile con i tradizionali farmaci antivirali e antitumorali. Quindi, "Indol-3-carbinolo" può essere definito un preparato intellettuale PER QUEL CHE: - possiede attività selettiva contro i tumori causati dal virus della papillomatosi, mentre le cellule sane rimangono intatte (intatte); - provoca la morte cellule tumorali che interferiscono con i processi necessari alla sopravvivenza della cellula tumorale, è un antiossidante naturale e ha un effetto positivo sui processi di ringiovanimento del corpo, ha la capacità di inibire la crescita di molti tipi di tumori (antiproliferati Naya attività); - riduce lipoproteine ​​a bassa densità e colesterolo totale, riducendo l'indice aterogenica per iperlipidemia. Proteggere le cellule dagli estrogeni aggressivi e dagli agenti cancerogeni di origine chimica. Molti tumori causati da sostanze chimiche derivavano dal fatto che una volta che questa sostanza penetrava nella cellula e "violava" la sua normale esistenza, portava a un fallimento nella sintesi di importanti componenti proteici, rendendone impossibile la maturazione e il funzionamento. IZK "protegge" le cellule dalla penetrazione di veleni e agenti cancerogeni, perché utilizza lo stesso recettore sulla cellula bersaglio. A seconda di quale composto "siede" sul recettore, viene determinato il destino della cellula, del tessuto o dell'organo, dove si trova la cellula. Naturalmente, la malattia di un organo si riflette nello stato dell'organismo nel suo complesso. Questo semplice esempio mostra che è sufficiente cambiare la funzione di una singola cella e il finale può essere tragico. Competere con IZK per legarsi al recettore blocca completamente i tentativi di veleni e agenti cancerogeni di penetrare nelle cellule e quindi accumularsi nel nostro corpo. Gli agenti cancerogeni entrano nel corpo non solo dall'ambiente, ma si formano anche nel corpo stesso. Come accennato in precedenza, l'estradiolo dell'ormone sessuale femminile può trasformarsi in un composto aggressivo e causare malattie come il cancro al seno o alle ovaie. IZK non solo impedisce la penetrazione di questi composti nella cellula, ma blocca anche la loro formazione.

Secondo varie fonti, dal 30 al 60% della popolazione sessualmente attiva del paese è infettata dal papillomavirus umano (HPV). Le persone infettano i loro partner, anche se le manifestazioni cliniche della malattia rimangono spesso invisibili. E ci sono persino tipi di HPV che non portano alla comparsa di papillomi sulla pelle. Tuttavia, nelle persone infette da HPV umano, il sistema immunitario è esaurito, spesso soffre di altre malattie infettive e la qualità di una vita a tutti gli efetti diminuisce. I farmaci antivirali prescritti tradizionalmente non sono specifici per l'HPV e, sullo sfondo di un'immunità ridotta, non funzionano affatto. Tuttavia, i virus possono essere trasmessi non solo sessualmente. Ogni persona può occasionalmente avere papillomi. Il pericolo di questa malattia virale è che il DNA di alcuni tipi di virus, penetrando nei cromosomi delle cellule bersaglio, causa la trasformazione del tumore di queste cellule, e dopo un po 'il medico deve dichiarare il cancro cervicale, il cancro dell'ano, la vagina, la vulva. Con la scoperta dell'effetto anticancerogeno di Indol-3-Carbinol (IZC), è giunto il momento di cambiare radicalmente i principi di trattamento di questa patologia. Forma di rilascio: capsule su 525 mg (60 capsule in imballaggio).

Composizione (per 1 capsula): una miscela di polvere di fiori e germogli di broccoli con un contenuto di almeno 100 mg di indolo-3-carbinolo puro. Indicazioni per l'uso: displasia e cancro della cervice, ovaie, fibromi uterini, verruche genitali, papillomatosi degli organi del sistema riproduttivo femminile. È razionale usare questo fitocomplesso in caso di mastopatia fibrocistica. Notevoli risultati sono stati ottenuti anche dall'uso di questi farmaci per la papillomatosi ricorrente (papillomatosi respiratoria ricorrente) della laringe nei bambini (anche dopo trattamento chirurgico).Per scopi preventivi, l'uso del farmaco viene mostrato a tutte le persone, specialmente a quelle che non consumano abbastanza verdure. A proposito, una tale antipatia è spesso spiegata dal gusto amaro insito in alcune crucifere. La capacità di Indol-3-Karbinol di aumentare l'efficienza dei sistemi di disintossicazione consente di utilizzarlo come mezzo per rallentare il processo di invecchiamento e prolungare la vita. Controindicazioni: intolleranza individuale. Gravidanza. Effetti collaterali: non identificati. Dosaggio e dose raccomandata: ricevimento terapeutico: 200-400 mg (2-4 capsule) del farmaco al giorno, per 1-3 mesi. Somministrazione profilattica: 1-2 capsule al giorno. Con le proprietà uniche di "Indol-3-Karbinol" non ha gravi effetti collaterali, il che rende questo farmaco indispensabile per l'uso a lungo termine, sia per la prevenzione che per il trattamento.

Ricetta: testato dal paziente su se stesso. Aveva un dosso sulla tempia vicino al suo occhio. Abbiamo eseguito l'operazione, l'analisi ha mostrato che si tratta di un cancro della pelle, carcinoma a cellule basali. L'urto ha ricominciato a crescere nello stesso punto. Ma non ha fatto alcuna "chimica", solo che spesso l'ha imbrattata con celidonia fresca, ma questo non ha aiutato. Ricetta: Prendi un flaconcino di vetro da 50 g, mezzo pieno di olio vegetale e sterilizzato a bagnomaria per 30 minuti. Nel frattempo, la colofonia (usata per la saldatura) macina in polvere (farina). Immergere la polvere in olio bollente sulla punta di un coltello da tavola. Una volta raffreddato, lubrificare il punto dolente 1

2 volte al giorno, e cospargere con farina di colofonia. Risciacqua il tutto con olio, non acqua! Ha aiutato.

Istruzioni: "Trattamento dei tumori mediante iperpolarizzazione delle membrane delle cellule"

ELIMINAZIONE DELLE BASI CONDUTTIVE.

Una predisposizione a situazioni locali pro-infiammatorie in un certo numero di organi di solito appare in organismi fortemente "acidificati" e con potenziali di membrana deboli. Prima di tutto, ciò può verificarsi a causa della loro insufficiente compensazione se il corpo non è sufficientemente radicato nel terreno o nelle condizioni di lavoro e di vita, come le stanze chiuse, dove c'è una mancanza cronica di carica negativa da parte di aeroni o elettroni.

Questa è la formazione di focolai locali di infiammazione, che nel corso di una forma di corso lungo in alcune trasformazioni degenerative dei tessuti, e in altri, pre-oncologia.

Dove c'è una carenza di carica di elettroni, si accumula un eccesso di radicali, ossidanti, che hanno una carica positiva, e sono estremamente dannosi, perché hanno somiglianze con il fuoco senza fiamma. Gli elettroni (anioni di idrogeno) sono essenzialmente estintori, antiossidanti. Questi radicali mantengono una cronica pro-infiammatoria, cioè una situazione nascosta e non manifesta senza fiamma, e quindi predispone alla cronaca.

La combinazione, l'imposizione di diversi fattori può manifestare un processo non sviluppato, passare dalla fase pro-infiammatoria a quella infiammatoria aperta. In sostanza, la depolarizzazione è il suolo, la base su cui possono comparire numerosi problemi regionali.

Se la carica non è persa a livello dei tessuti, ma all'interno delle cellule - questo è già chiamato depolarizzazione a livello cellulare - tali cellule diventano eventualmente oncologiche. Tali problemi possono essere trattati solo creando artificialmente condizioni per l'iperpolarizzazione di questi strati di cellule o cellule già oncologiche.

La tecnica proposta è la più importante, poiché influenza le cause alla radice della malattia e deve essere applicata senza problemi in caso di malattia.

Disconnessione o sindrome da rottura

Quindi è possibile designare un enorme gruppo di malattie lenta e croniche che hanno nella loro struttura una componente infiammatoria progressiva e inarrestabile legata ai problemi di interruzione della carica sulle membrane di queste cellule, principalmente a causa della mancanza di carica nel circuito. In tutti questi casi, le radici di queste malattie rimangono sconosciute.

Storicamente, il corpo è configurato in modo tale da essere costantemente configurato come un circuito elettrico da ricaricare dalla Terra. La rottura di questa connessione fu la causa delle numerose cronache pigre.

Le malattie oncologiche sono anche un gruppo speciale in questa fila, che anche nei loro motivi di base hanno disturbi nel telaio delle celle elettromagnetiche. Ma sono peculiari in combinazione con disturbi nel meccanismo sensoriale di visualizzazione delle membrane, in particolare, proteine ​​conformazionali non specifiche, mentre nelle malattie degenerative predominano i disturbi nei sensori specifici delle membrane.

È in tutti questi casi che la medicina è indifesa. Qui offre solo "stampelle" sintomatiche. Tutti questi sintomi potrebbero essere significativamente ridotti applicando simultaneamente la messa a terra e fornendo anioni di idrogeno attraverso il lampadario Chizhevsky. Ma in oncologia, le accuse devono essere significativamente più alte rispetto alla cronaca ordinaria. Questo è chiamato il metodo "pompaggio".

La durata del trattamento. L'effetto terapeutico dei tumori non è immediatamente evidente. Dovrebbe essere compreso che il basalioma è allo stesso tempo la crescita del tessuto connettivo e la continuazione del brillare, "auto-infiammante" a causa dei radicali del processo infiammatorio. Il compito è almeno quello di fermare questa infiammazione in modo che le piaghe non crescano ulteriormente e quelle nuove non compaiano allo stesso tempo. Per fare ciò, è necessario eseguire l'uso della messa a terra terapeutica per almeno 2-3 mesi. Durante questo periodo, e forse prima, sentirai i primi risultati e le piaghe inizieranno a diminuire o quasi scompariranno. Ma questo processo inizierà dopo che l'incendio si è spento e l'infiammazione inizia a dissolversi. Di solito, se il processo è generalizzato, quindi per ridurlo a metà ci vogliono circa 4-6 mesi, e per riassorbimento quasi completo, è possibile effettuare il trattamento fino a un anno. Ma questo è condizionale se usi altri metodi nel complesso, in particolare, usi costantemente olio di semi di lino contenente acido omega-3 per promuovere il riassorbimento del tessuto cicatriziale, così come il metodo di assunzione di Cationoidi, cioè minerali caricati, così come la dieta di Garbuzov.

Il lampadario di Chizhevsky oi suoi analoghi di ionizzazione dell'aria possono essere ordinati nei negozi di beni ambientali o via Internet.

Tappetino di terra per letto - ordina con noi.

TRATTAMENTO DI SODA ALIMENTARE. Vedi i dettagli nelle istruzioni: "Trattamento del cancro con la soda" - ordinalo.

"Questa è una misura preventiva sorprendente contro molte malattie gravi, in particolare, contro il cancro. Conosco un caso di cura di un cancro esterno di vecchia data addormentandosi con il suo bicarbonato di sodio.

Un'altra ricetta Miscelare accuratamente in un barattolo sterilizzato di 1 x provetta di pomata ipoisonica, gentamicina, sinaflana e metiluracile, 700 g di vaselina e 4 pa di streptocide ketico (polvere di 2 g). Applicare l'unguento ricevuto con uno strato sottile su un tre strati sterile con una l fetka al giorno e applicare sulla ferita, ripararlo con una benda. Se l'unguento si scurisce, non preoccuparti, ha una tale proprietà.

Applicazioni in rame. Lo scopo di tali applicazioni è quello di rimuovere l'invasione nascosta dall'area tumorale o dal tumore stesso, nonché la sua localizzazione. Si ritiene che questo stimoli l'escrezione di tutti i parassiti. Una serie di fatti dimostrano che i microrganismi che vivono nel corpo che provocano tumori sono particolarmente indifferenti al rame - letteralmente tutti strisciano sul rame. Questo è il cosiddetto effetto del tropismo, il tropismo su un certo fattore. Considerando questa loro caratteristica, i guaritori iniziarono a usare una soluzione di solfato di rame. In 2 litri di acqua calda aggiungi 1 cucchiaio di solfato di rame - è venduto nel negozio come preparazione per il trattamento delle piante. Il solfato di rame può essere ordinato da me. Per disinfettare le ustioni e le ferite che si formano sulla pelle dalle larve che strisciano dalle profondità di tessuti, funghi e protozoi, aggiungere il brodo di bardana a questa miscela. È facile da preparare: 30-60 g di bardana versare 1 tazza di acqua bollente e insistere per 2 ore in un contenitore sigillato. Mescolare con 2 litri di soluzione di solfato di rame e conservare in un luogo fresco. Come ulteriori sostanze sinergiche, si raccomandano inoltre i sali di magnesio e di zolfo. Sono venduti nei negozi di giardinaggio come fertilizzante.

Il solfato di rame con altri sali viene utilizzato sotto forma di lozioni sulla pelle colpita. Immergere un pezzo di stoffa di cotone o lino nella soluzione, spremere e applicare all'area sotto la quale si trova il tumore (ghiandole mammarie, colonna vertebrale, utero). Puoi usare una maglietta di cotone, sopra - cellophane, e sopra per lanciare qualcosa di caldo.

Tieni presente che le cose non si lavano dopo il solfato di rame, quindi adattati per comprimere qualcosa che non è più adatto per essere indossato. La lozione deve essere mantenuta per 3-4 ore, ri-bagnare se necessario per mantenerlo umido. Procedure eseguite giornalmente.

A seconda della sensibilità della pelle, del numero di parassiti e della vicinanza dell'area interessata alla superficie, su 1, 2, 3 giorni e alcuni dopo 7-8 giorni sull'eruzione cutanea, ulcere, pustole riempite con membrane mucose purulente compaiono sulla pelle. Se sono molto dolorosi, allora è necessario fare una pausa fino a che l'infiammazione pronunciata non si attenua. Può causare prurito cutaneo, quindi queste aree devono essere imbrattate con kefir e interrompere temporaneamente la procedura fino alla scomparsa dei sintomi spiacevoli. Non è necessario disinfettare le aree con piaghe ed eruzioni cutanee, perché muco e pus provengono dalle profondità dei tessuti e non c'è bisogno di combatterlo. Inoltre, il solfato di rame e la bardana sono eccellenti disinfettanti.

Inoltre, a volte vengono introdotti nel regime di trattamento: 2 settimane - trattamento (Todiklark su cherosene, a volte alternato con catrame, lozioni), 2 settimane - una pausa. Ripeti i corsi fino al completo recupero. Il tumore può ulcerare e gradualmente rifiutare. A volte una fistola si apre sulla pelle, attraverso la quale anche un tumore fungino esce dai polmoni, dopo di che la fistola guarisce spontaneamente, rimane solo una piccola cicatrice.

È necessario portare a termine gli involucri fino all'arresto delle eruzioni cutanee. Ad esempio, nella regione delle ghiandole mammarie, sembra che qualcuno stia mordendo il tessuto e si metta in superficie. Particolarmente doloroso è il "movimento" verso i capezzoli e, di conseguenza, il rilascio di microrganismi nell'area del capezzolo. Ma questo dolore è tollerabile, come una puntura di zanzara.

Poiché la tintura di cherosene e il catrame sono il detergente più forte e molte tossine e microrganismi vengono espulsi dal corpo, non dimenticare di utilizzare tutti i mezzi disponibili per la pulizia del corpo in parallelo per aiutarlo a far fronte più rapidamente alla rimozione degli agenti patogeni.

Ma allo stesso tempo, la pratica dimostra che le applicazioni con solfato di rame in combinazione con sali di magnesio e zolfo non mostrano un certo effetto positivo per l'intero gruppo di malattie oncologiche. Secondo i guaritori, le applicazioni rame-corticali possono anche contribuire a strappare il tumore a se stesse, ma il tumore si apre verso l'esterno, si forma una ferita aperta, che poi guarisce male e non si chiude. In un certo senso, questo approccio è troppo unilaterale, agiscono su un lato del pendolo, manca qualcosa qui. Ovviamente questo è un gruppo di sali, che ha proprietà per l'acidificazione preferenziale e la manifestazione di reazioni cataboliche. Ma i tipi di tumori sono diversi, che dipende dalla loro profondità del metabolismo della glicolisi (privo di ossigeno). In questo caso, possono presentare proprietà acide o, in un altro caso, alcaline, il che si spiega con il vantaggio che espellono metaboliti acidi o alcalini, a seconda della predominanza del catabolismo o dei processi di anabolismo.

In alcuni tipi di tumori, è necessario agire principalmente sull'ala opposta del pendolo. E tenendo conto del fatto che i tumori cambiano periodicamente la profondità della loro glicolisi, e quindi la direzione di emissione degli oncometaboliti, sia catabolici che anabolici, dovresti periodicamente alternare metodi opposti di influenza su di essa. Come metodo opposto, ed è l'uso di ferroparticelle. Allo stesso tempo, il problema è come scegliere la direzione del metodo di trattamento. A volte può essere scelto empiricamente. Ti diranno la direzione del trattamento e la natura del dolore: aumentano o diminuiscono dall'una o dall'altra direzione d'influenza. Se il dolore si intensifica regolarmente e chiaramente, allora questo metodo non è appropriato ed è necessario passare a quello che provoca il minimo dolore.

Metodo di applicazione delle ferroparticelle. Questo è in gran parte simile in linea di principio al metodo proposto da G. Akopova. Il metodo consiste nel fatto che unguento e polvere con il contenuto delle più piccole particelle di ferro e minerali si sovrappongono alle aree della pelle colpite dal tumore. Con il loro aiuto, le cellule tumorali possono essere rimosse da una distanza di 30 cm o più, il che è particolarmente importante quando si trattano basaliomi e tumori situati vicino alla superficie della pelle. La temperatura sulla zona interessata della pelle aumenta a causa dell'effetto serra, cioè un sottile film a tenuta d'aria viene applicato all'unguento o alla polvere. E i vasi sanguigni consegnano il farmaco a quelle cellule tumorali che si sono allontanate, come se stesse recuperando con loro. Le cellule sane e la pelle sana non rispondono all'azione del farmaco.

Dopo 3-6 giorni dall'inizio del trattamento, il corpo inizia a respingere le cellule tumorali distrutte sotto forma di essudato sieroso. Inoltre, nel centro dell'ulcera si forma una rosetta di infiltrato cellulare grigio. Uno strato di tessuto così disidratato e spesso fibroso raggiunge 2-10 mm e viene rigettato senza difficoltà. L'anello esterno della perla del carcinoma a cellule basali o della formazione simile a un tumore si disintegra gradualmente.

Quando l'essudato diminuisce, la quantità di massa respinta diminuisce e inizia il periodo di ripristino della copertura della pelle. Secondo l'espressione figurata di uno dei pazienti, "le cellule tumorali scorrono sulla polvere come se fossero un'esca". Avendo "nutrito" particelle di ferro, si disintegrano. I laboratori concludono: "Gruppi di cellule atipiche provenienti da una neoplasia maligna" o "pezzi di tessuto grigio denso 1,5 × 0,8 cm - frammenti di tessuto tumorale necrotico sono determinati istologicamente, la cui struttura non è possibile determinare".

Un altro vantaggio di questo metodo rispetto a quello tradizionale è la capacità di "trasferire" il basalioma da un luogo che è scomodo per il trattamento a 2-3 cm di lato.

Il paziente K. è stato trattato con carcinoma ulcerativo a cellule basali, situato vicino al bordo ciliare della palpebra inferiore. Il basalioma fu abbassato dalla palpebra inferiore. La pelle sul sito del suo reperto originale è stata restaurata senza trattamento dopo la rimozione delle cellule tumorali. E il trattamento del carcinoma basocellulare appena formato ha richiesto 6 settimane. Il gonfiore nella zona dell'occhio è completamente scomparso.

In questo caso, il trasferimento del carcinoma a cellule basali ha permesso di lasciare il bordo ciliare della palpebra inferiore senza danni.

In caso di più basaliomi ulcerativi disposti in gruppi, è sufficiente lavorare con uno o due centrali, gli altri si curano non appena inizia il processo di rimozione delle cellule tumorali.

Conclusione: il basalioma ulcerativo, che si presenta spontaneamente, senza effetti meccanici, chimici, termici sulla pelle, è una "finestra" del linfonodo regionale, un rullo perlato si forma come risultato dello spostamento della pelle dal centro.

Considerando che la pelle è composta da sette strati e la resistenza della pelle di una persona è grande, è possibile che il carcinoma a cellule basali possa verificarsi più spesso nell'area in cui la pelle è assente o danneggiata. Le cellule emanano anche dal linfonodo, formando un rullo perlato.

La quantità di lavoro svolto suggerisce che portando le cellule tumorali fuori è possibile diagnosticare e trattare neoplasie maligne, situate a 2-3 cm dalla superficie della pelle.

Nel sito del tumore proposto, si forma un basalioma con bordi cereati molto rialzati, attraverso il quale un tumore delle dimensioni di una noce può essere rimosso dal corpo e con una struttura tumorale morbida, di più. Più morbido è il tumore nella sua consistenza, più velocemente si disintegra ed è più facilmente espulso.

G. Akopova scrive che ha condotto i primi esperimenti su se stessa. Aveva il sospetto di un tumore. Mentre i dottori non hanno riconosciuto alcun tumore! Nel frattempo, le pressanti sensazioni nell'area della ghiandola tiroidea non si fermarono, apparvero prurito al mento e guancia destra. Gli ultrasuoni hanno mostrato: un nodulo come un pisello si forma nel lobo destro della tiroide.

Ha applicato un unguento con particelle di ferro sul lato destro del collo, ha messo un impacco. Due giorni dopo, una papula rosa brillante apparve con una grana chiara nella parte superiore. Non appena questo grano fu rimosso, una goccia di linfa apparve da sotto di esso. L'edema del linfonodo sopraclavicolare è diventato più evidente.

Una piccola piaga rotonda si formò rapidamente: una settimana dopo, i bordi cerati con un diametro esterno di 1,5 cm si innalzavano al centro, una massa densa di colore grigio assumeva la forma di una rosetta. Gonfiore e prurito nella zona della guancia destra aumentata, c'era una sensazione di prurito. Ha applicato unguento e dopo 2 giorni si è formata una papula. I medici hanno preso un tampone bioptico e hanno ottenuto una risposta: "Le cellule atipiche si trovano separatamente e nei complessi. puoi pensare al cancro squamoso. "

Ha "scosso" il pisello e ha guarito l'ulcera con un unguento "Solcoseryl" dall'estratto di sangue del vitello per dieci giorni. In precedenza, ha anche rimosso un tumore un po 'più piccolo di una noce dal seno.

Alcuni tumori nella fase iniziale possono essere completamente guariti. Molto dipende dal tipo di tumore, dalla sua consistenza, da quanto è vicino alla superficie. A volte il processo fallisce.

Esempi dalla pratica. Non tutti sono finiti bene, ma dobbiamo tenere a mente che un tumore del cancro è un avversario troppo formidabile.

Nikolay Lukyanovich A. Cancro della pelle. Sul collo appariva una compattazione delle dimensioni di un chicco di grano. Non è aumentato e non ha prestato attenzione ad esso. Il sigillo ha cominciato ad aumentare, ha cominciato a distinguersi liquido. Ha iniziato a bruciarlo con iodio. Di conseguenza, è aumentato alle dimensioni di una noce. Le analisi hanno dimostrato che si tratta di cancro della pelle. Gli fu chiesto di provare l'unguento. Ogni giorno la sera ha unto una ferita con unguento, coperto con polietilene e fissato. Il tumore cominciò lentamente a placarsi e a prudere. Due mesi dopo, il tumore diminuì, apparvero barre con un diametro di una matita. Sono andati fuori e sono diventati neri. Quando furono toccati con una bacchetta di vetro, si sentì dolore. Quando le aste sono cadute, hanno iniziato a produrre polveri. Era molto doloroso, e sembrava che qualcosa provenisse dall'interno della vena, e un grosso sangue marrone stava stillando dalla ferita. Dopo una settimana, le aste scomparvero, il sangue si fermò per distinguersi e la ferita cominciò lentamente a stringere. Una settimana dopo, la ferita guarì e rimase solo una macchia bianca appena percettibile.

Se il tumore è benigno, il sigillo si ammorbidirà gradualmente, poiché i minerali e le particelle di ferro migliorano l'apporto di sangue (gli stessi risultati sono stati ottenuti nel trattamento dello scleroderma). Un ciclo di trattamento di due mesi è sufficiente per questo, nessuna modifica appare sulla pelle.

Ma se il processo delle trasformazioni maligne è già iniziato, sulla pelle si forma un piccolo ascesso (la dimensione di un chicco di grano) che si apre formando un "vulcanico". I bordi vengono sollevati, la pelle viene allontanata dal centro, a partire dagli strati inferiori. E la ghiandola mammaria forma una "presa" di una massa fibrosa a cellule dense, spingendola gradualmente fuori, cioè respingendola. Tale resistenza è possibile se ci sono tessuti sani e non irradiati intorno al tumore.

L. periodicamente espelleva il liquido leggero, cioè la linfa, quindi il sangue-essudato. La dimissione di solito iniziava 8-10 ore dopo l'applicazione dell'unguento.

Se sotto l'azione dell'unguento comincia a mostrare malignità, allora in futuro viene usato un unguento con un'alta concentrazione di minerali, che viene applicato una volta ogni tre giorni.

La paziente descrisse i suoi sentimenti come segue: "tira" dal linfonodo ascellare. Da un'ulcera localizzata più vicina al linfonodo ascellare, c'erano tre piccoli germogli (possibilmente parassiti), lunghi circa 1 cm e di 1-1,5 mm di diametro, (È difficile determinare la lunghezza della germinazione, man mano che esce gradualmente, morendo per 1-5 2 mm in tre giorni. Di regola, le sue dimensioni vanno da 1 a 5-6 cm. Quindi, appena sotto l'impacco, le ulcere iniziano a guarire. Il trattamento è durato 2,5 mesi.

Paziente M., 67 anni, carcinoma ulcerativo delle cellule basali del padiglione auricolare destro con diagnosi confermata. Ha spiegato che sei mesi prima gli aveva iniettato una spina di radica. L'infortunio non è guarito da molto tempo. Spesso le persone, soprattutto gli uomini, non attribuiscono importanza a tali lesioni sulla pelle. Ma il carcinoma ulcerativo delle cellule basali può essere formato nel sito di effetti meccanici, chimici e termici (bruciature, congelamento) sulla pelle. E se non prendi misure per la guarigione rapida delle ferite, dopo 5-6 mesi sul sito di lesione (crepe, graffi, ecc.) Si può formare il basalioma.

Secondo la teoria del virus, in questo caso il virus è di natura esogena, cioè introdotto dall'esterno o capace di auto-replicarsi sullo sfondo del degrado.

Il paziente è stato trattato da solo con un unguento contenente ferroparticelle e minerali, incollando l'ulcera con un cerotto. Il trattamento del carcinoma a cellule basali dura 6-8 settimane.

Carcinomi ulcerosi delle cellule basali si trovano spesso sulle guance, sulle ali e sulla parte posteriore del naso, vicino agli occhi, specialmente sulla linea dell'arco zigomatico.

Una caratteristica interessante è stata notata: nel trattamento del carcinoma ulcerativo delle cellule basali della guancia, che si verifica senza l'influenza di fattori esterni, "spontaneamente", nei primi 2-3 giorni il gonfiore può comparire sia verso il linfonodo sottomandibolare, sia verso l'occhio. A quanto ho capito, le cellule "sono venute" da lì. Di regola, c'è una striscia di prurito. È dato dal movimento delle cellule tumorali dal linfonodo o dall'occhio all'ulcera. I pazienti spiegano cosa esattamente "tira" da lì. L'essudato viene escreto dall'ulcera. Dopo 2-3 giorni scompaiono gonfiore e prurito.

Sulla base di numerose osservazioni di tali basaliomi, possiamo concludere sulla loro relazione con il linfonodo, ci sono cellule tumorali nel vicino linfonodo.

È difficile spiegare il fatto che il carcinoma a cellule basali e il lichene della superficie del cuoio capelluto sono trattati con un unguento della stessa composizione.

Paziente M., 50 anni. Un tumore della regione temporale destra delle dimensioni di una nocciola il colore della pelle normale apparso in M. al posto di una piccola talpa. Il tumore è arrotondato, rosato-rosato, leggermente appiattito dall'alto, consistenza semilucida, nessun dolore particolare. L'ultimo mese e mezzo c'è stata una tendenza all'ulcera (luce di scarico, acqua). I linfonodi sottomandibolari sono ingranditi.

Cominciò a fare polveri sull'unguento sotto l'impacco. In una settimana, la formazione del tumore prese la forma originale di una talpa, ma intorno a essa quattro ulcere con bordi di perle sollevate iniziarono ad "aprirsi". Dieci giorni dopo, attorno alla voglia (sembra più un papilloma), si formarono più carcinomi a cellule basali, due - sopra le voglie e quattro - sotto. C'era gonfiore sotto l'occhio destro e nel linfonodo destro. In due settimane nel sito del tumore si formò una massa di infiltrato cellulare-cellulare, che si alzava e cresceva. 2-3 volte è stato in grado di rimuovere tutto il tessuto morto. Carcinoma a cellule basali è stato rimosso anelli. Formava un'ulcera profonda che misurava poco meno di un uovo di gallina con un fondo liscio, rosso scuro e bordi scavati. Risultò molto spesso, come se pus compresso di colore verde-giallo. M. sentì un forte prurito del margine inferiore dell'ulcera al linfonodo sottomandibolare, e la sua pelle si arrossì persino dai graffi. Un mese dopo, la ferita cominciò a diminuire, il rilascio di pus diminuì. 35 giorni dopo l'inizio del trattamento, una nuova pelle che copriva 0,3 cm di larghezza apparve attorno a tutta l'ulcera e il fondo dell'ulcera si sollevò. E improvvisamente una sorpresa; Il tessuto nero e viola di una consistenza molto densa cominciò ad emergere. Il tessuto si è disintegrato, non è riuscito a raccoglierlo per l'analisi. Durante il trattamento, M. ha gettato un bastone, con il quale ha camminato per circa otto anni (aveva precedentemente preso la radioterapia sul suo ginocchio destro e zoppicando un po '). Dimensione dell'ulcera 2 × 1,5 cm uguale in altezza con la pelle circostante. La diagnosi finale è il melanosarcoma.

Paziente L. Formazione del tumore sulla guancia. Sotto gli occhi, si osservava gonfiore, sul viso si vedevano macchie scure. La paziente si sentiva male, quasi sempre laici. Il tumore è stato rimosso unguento, polvere e sempre senza accesso all'aria. Si è rotto per molto tempo. Alla fine del trattamento si è verificata la germinazione. In molti pazienti, hanno lo stesso aspetto: solido, con un diametro di 1-1,5 mm, rotondo, nella quantità di 3-4 pezzi. Il paziente si è lamentato del fatto che molto liquido fuoriusciva dal tumore. A poco a poco, il suo gonfiore diminuì.

Ulcere con margini di perla, cioè carcinoma a cellule basali, possono verificarsi sulla pelle se c'è un tumore o cellule maligne nel linfonodo più vicino da qualche parte nelle vicinanze. Ciò può significare la presenza del processo di disintegrazione, morte delle cellule tumorali.

Nina S., 55 anni, aveva un gonfiore al seno. Diagnosi: cancro metastatico. Questo è un tumore che rapidamente si metastatizza. Linfonodo succlavia sinistra aveva gonfiore. Sotto l'impacco gli ha messo un unguento di concentrazione piuttosto debole e improvvisamente una settimana dopo il basalioma ha iniziato a formarsi e si è aperto sulla nuca. Durante il mese sono arrivati ​​circa 50 g di pus. Non c'era germinazione. L'ulcera guarì senza una cicatrice.

Quattro anni dopo, il paziente aveva due carcinomi basali sul dorso, a sinistra sopra la vita, vicino alla spina dorsale, che abbiamo trattato per circa due mesi. Dopo un mese e mezzo di trattamento, due consistenze dense di germinazione bianca con un diametro con un fiammifero apparivano dalle ulcere. È impossibile nemmeno immaginare da dove vengono. Dopo il corso del trattamento, la paziente si sentì molto meglio. Ha un bell'aspetto, la sua carnagione è normale.

Metodo di utilizzo Un pacchetto di polvere con ferroparticelle e minerali è sufficiente per 2-3, meno spesso fino a 6 applicazioni, a seconda dell'area di sbavatura. Un sacchetto di polvere mescolato con unguento di zinco nel rapporto: 1: 1 o leggermente più unguento di zinco. È possibile mescolare la polvere e in un rapporto 1: 2 con unguento. L'unguento deve essere applicato sulla pelle pulita e asciutta sopra l'area sotto la quale si trova il tumore o sopra le metastasi, ecc., Catturando una distanza un po 'più di un possibile campo tumorale. Dall'alto: un impacco da una sottile pellicola a tenuta d'aria o carta comprimibile. L'unguento può essere aggiunto periodicamente o completamente lavato, lasciando riposare la pelle per 4-5 ore.

Per i tumori benigni, l'unguento viene applicato solo di notte.

La durata del trattamento. Per questo è sufficiente un ciclo di trattamento di due o tre mesi, senza cambiamenti sulla pelle.

Farmaci aggiuntivi: 1. Tui - 100 gr.

Ulteriori ricette per la somministrazione orale:

1. Tintura farmaceutica di peonia che elude 20 gocce 3 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti per 1/4 di tazza d'acqua per 30-45 giorni.

2. Dopo aver preso una tintura di pion per 30-45 giorni, prendere una preparazione omeopatica da una pianta di cicuta - "conium" della 3a diluizione, 8 granuli 3 volte al giorno 30 minuti prima di un pasto alla radice della lingua. Non succhiare attivamente, tienilo fino a quando non è completamente sciolto!

3. Dopo il secondo ciclo di trattamento, iniziare a prendere la tintura di calendula 30 gocce 3 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti in acqua per 30-45 giorni.

Esternamente lubrificare contemporaneamente il tumore con un unguento di calendula o una soluzione della sua tintura (1 cucchiaino da tè per bicchiere d'acqua).

1. Lubrificare il tumore con la pappa di pietrisco viola schiacciato (cavolo lepre).

2. Mescolare il succo di celidonia ugualmente con lanolina, vaselina o strutto e lubrificare il tumore con questo unguento per 2-3 settimane.

La più nuova droga

KURADERM - nuovo unguento inglese - oggi il più efficace di tutto ciò che è noto. Ma il trattamento è lungo, diversi mesi. Prezzo in diverse farmacie a Mosca e altri circa. Invia per posta

ISTRUZIONI

sull'uso del farmaco CURADERM BEC5 (CURADERM BEC5)

Numero di certificato di registrazione: RU.77.01.34.001.Е.002382.02.12 da 02.27.2012.

Nome commerciale (generico): KURADERM BEC5.

Composizione (principi attivi): glicosidi solassodina 0,001gr.

Eccipienti: acido salicilico 2,0 g; Urea 1,0gr.

Descrizione: massa di bianco omogenea e facilmente dispersa.

Meccanismo d'azione

Il principale ingrediente attivo nella preparazione di CURADERM BEC5 è una miscela di glicoalcoloidi - solasonina (solasonina) e solamargina (solamargina), e la loro attività terapeutica è piuttosto vicina, ma non identica. La parte dei carboidrati dell'alcaloide glucosidico solasonina è costituita da ramnosio, galattosio e glucosio, mentre nel solamargin consiste di due molecole di ramnosio e glucosio. In studi recenti che hanno utilizzato solasodina ramnosil glicosidi (SRG), il componente principale della crema CURADERM BEC5, è stato dimostrato che l'effetto anti-cancro è associato all'apoptosi e all'immunità anti-cancro. KURADERM BEC5, che regola l'espressione dei recettori della superficie cellulare e aumenta il livello di proteine, migliora il fenomeno dell'apoptosi nelle cellule tumorali. È noto come bcl-2 interagisca con bax; con la prevalenza della prima vitalità cellulare aumenta, con un eccesso della seconda diminuisce. In particolare, la proteina oncogenica bcl-2 è un bloccante dell'apoptosi.

Il monosaccaride di ramnosio, che è incluso in CURADERM, si lega selettivamente ai recettori sulla superficie delle cellule tumorali della pelle, così come alle membrane cellulari nella cheratosi attinica. Quando solasonina, solamargina e ramnosio sono collegati tra loro, quindi in questo tandem penetrano facilmente nella cellula cancerosa rompendo i suoi lisosomi e altri organelli, ma senza intaccare le cellule normali della pelle.

Indicazioni per l'uso

  • cheratosi
  • cheratoacantoma
  • sole e macchie di età
  • carcinoma a cellule basali
  • carcinoma a cellule squamose

Controindicazioni

Non applicare la crema CURADERM sui melanomi, sulle voglie e sull'erosione altamente pigmentata. Se non sei sicuro della natura della neoplasia della pelle, consulta un medico. L'effetto di CURADERM sulla gravidanza non è stato studiato, quindi raccomandiamo di non usare il farmaco durante la gravidanza. Anche KURADERM BEC5 è controindicato per le persone con ipersensibilità alle melanzane e ai componenti del farmaco.

Metodo di applicazione

  • Applicare la crema sul tumore nella quantità necessaria per trattare l'intera area del tumore. La crema dovrebbe essere distribuita uniformemente. Non applicare grandi quantità di crema e andare oltre il tessuto tumorale di oltre 0,5 cm;
  • Una volta al giorno, prima di applicare la crema CURADERM, è necessario rimuovere i residui di crema con un tampone di cotone inumidito con una soluzione antisettica (perossido di idrogeno al 3% o soluzione di furatsilina, ecc.). Questa procedura consente la rimozione di cellule morte che possono interferire con la penetrazione profonda della crema nella pelle.
  • Dopo che il tumore è stato trattato con una crema, deve essere applicata una medicazione occlusiva (ad esempio, nastro di carta, cerotto Tegaderm, ecc.), Che non deve essere rimossa prima della successiva sessione di trattamento;
  • Il farmaco deve essere usato almeno due volte un colpo.
  • Il trattamento deve essere interrotto solo dopo completa pulizia della pelle dal tumore e sostituzione del difetto con la pelle normale.

Di norma, nel corso del trattamento, si osservano arrossamenti delle aree cutanee circostanti e una sensazione di bruciore locale. La sensazione di formicolio, leggero dolore può verificarsi entro 15-30 minuti dopo ogni applicazione della crema. Questa è una reazione normale. Quando il tumore nella zona di influenza del farmaco si attenua e le cellule sane sostituiscono completamente le cellule tumorali, il trattamento deve essere interrotto. Il rossore passerà gradualmente. La durata del trattamento dipende dalle dimensioni e dal tipo di lesione cutanea e dalla sensibilità individuale al farmaco.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento dura da 7 a 70 giorni, a seconda delle dimensioni e del tipo di lesione cutanea e della sensibilità individuale al farmaco. In alcuni casi, il trattamento durerà probabilmente più a lungo dei periodi indicati. In caso di dubbi sulla completa scomparsa della lesione cutanea, consultare il medico e, se necessario, prolungare il trattamento. Il trattamento viene eseguito fino alla completa rigenerazione della zona cutanea precedentemente interessata.

Restrizioni sull'area d'impatto

La superficie totale della pelle, una volta trattata con CURADERM, non deve superare 25 cm 2 (circa 5,0 × 5,0 cm). Se l'area della lesione cutanea è superiore a 25 cm 2, deve essere trattata in modo coerente nelle sezioni.

Interazione con altri farmaci

Interazione CURADERM con altri farmaci di azione locale non è installato.

Effetti collaterali

Le reazioni avverse osservate più frequentemente sono formicolio, dolore e sensazione di bruciore nei luoghi in cui viene applicato il farmaco.

portabilità

Di solito il farmaco CURADERM è ben tollerato dai pazienti. La pelle sana che circonda le aree della pelle colpite può ridursi quando il farmaco si infiamma, una sensazione di bruciore e dolore possono anche verificarsi a causa del contenuto di acido salicilico nella composizione del farmaco, ma questo è un effetto temporaneo locale. La pelle sana acquisisce rapidamente il suo colore naturale dopo la cessazione del trattamento.

Istruzioni speciali

KURADERM contiene componenti che hanno un effetto irritante locale (acido salicilico e urea), pertanto il farmaco non deve essere lasciato a contatto con le mucose dell'occhio. Il trattamento delle aree intorno agli occhi e alla bocca delle mucose deve essere effettuato con estrema cautela. Lavarsi le mani dopo l'uso.

Modulo di rilascio

Crema in tubi da 20 ml, chiusa con un tappo di plastica. Ogni provetta con le istruzioni per l'uso è posta in una scatola di cartone.

fabbricante

Curaderm BEC 5 crema topica CURADERM serie GLOBAL

Prodotto: Karuba Investment Limited, Vanuatu