Come sbarazzarsi della dipendenza da alcol senza codifica

Alcol oggi - una delle bevande più popolari tra la maggioranza della popolazione. Le statistiche ufficiali affermano che 2,7 milioni di persone in Russia sono dipendenti dall'alcol. La dipendenza da alcol è una malattia psicologica che ha un effetto tossico su molti sistemi nel corpo.

Liberarsi della dipendenza da alcol senza codifica

L'alcolismo è una malattia cronica, ma se viene diagnosticata nelle fasi iniziali, è possibile la completa guarigione del paziente e la prevenzione di gravi conseguenze in futuro.

Liberarsi dall'alcolismo senza codifica include una serie di procedure per valutare lo stato del corpo, lo stato psicologico del paziente, le cause della dipendenza.

Le fasi di trattamento di alcolismo senza codifica:

  1. Esame da parte di specialisti di diversi profili, analisi cliniche, ultrasuoni, ECG.
  2. Trattamento sotto la supervisione di specialisti (prendendo preparazioni mediche, lavorando con uno psicologo, consultando un narcologo e uno psichiatra).
  3. Supervisione del dottore per il paziente durante 1 anno.

Solo il rispetto della sequenza corretta e l'esatta implementazione di tutte le fasi aiuteranno il paziente a liberarsi completamente dall'alcolismo.

Trattamento della dipendenza da alcol senza codifica - recensioni dei pazienti

Spesso, la lotta contro l'alcolismo in molti inizia con la programmazione, dimenticando il lavoro psicoterapeutico più necessario con un alcolizzato. La codifica esaspera solo il problema psicologico della brama di alcol. La persona è codificata, il desiderio di bere ritiri per qualche tempo, e poi ritorna con una vendetta.

Dopo il trattamento, sono passati due anni, non torno alla bottiglia. La sensazione di sonnolenza, apatia è scomparsa, è apparso un interesse per la vita. Mi sento un uomo felice!

Solo il lavoro psicoterapeutico nel complesso con trattamento medico e dieta mi ha aiutato a liberarmi dalla dipendenza dall'alcool e sentire davvero il gusto della vita.

Sull'esempio di persone che superano la dipendenza senza codificare, si può essere certi della guarigione degli alcolizzati. Con l'aiuto del tuo desiderio e il trattamento competente è possibile liberarsi di alcolismo per sempre.

Per molti anni ho studiato il problema dell'alcolismo. È terribile, quando la brama di alcol distrugge la vita di una persona, le famiglie si disgregano a causa dell'alcol, i bambini perdono i loro padri e le loro mogli mariti. Spesso, sono i giovani a bere insieme, a distruggere il loro futuro e a causare danni irreparabili alla salute.

Si scopre che un membro bevente della famiglia può essere salvato e farlo in segreto da se stesso. Oggi parleremo del nuovo rimedio naturale Alcolock, che si è rivelato incredibilmente efficace, oltre a partecipare al programma federale Healthy Nation, grazie al quale fino al 13.5.2018 (incluso) il rimedio può essere ottenuto in solo 1 rublo.

Come "codificare" in modo indipendente e curare una persona cara dall'alcolismo

introduzione

L'alcolismo. Forse, ci sono ancora poche parole che hanno il maggior numero di problemi diversi con questo. E raramente intorno a quale malattia ci sono così tanti miti, stereotipi, voci, come intorno alla dipendenza dall'alcool. Qual è la natura della dipendenza da alcol, come entra una persona in queste reti, può uscire da solo e come può essere aiutato?

Una grande massa della popolazione immagina l'alcolismo semplicemente come un comportamento dissoluto e lo scivolamento graduale di una persona su scala sociale. Poche persone capiscono che l'alcolismo è la vera malattia, che è caratterizzata da un cambiamento del tasso metabolico nel corpo, dovuto al fatto che una persona non è in grado di fermarsi anche dopo il primo bicchiere. Nel 1913, lo psichiatra russo V.M. Bekhterev disse: "È indiscutibile che l'alcol è una sostanza narcotica, a cui l'alcol proprietà è principalmente ed è dovuto alla sua distribuzione".

Allo stato attuale, il consumo pro capite di alcol puro ha superato i 14 litri all'anno, questo senza tener conto di samogon, "profumo" e altri liquidi contenenti alcool, fino alla lucidatura. Perché bere? Per mantenere il tono, alleviare lo stress, per "coraggio", lavare gli acquisti, le transazioni, vincere, dormire, dopo un bagno, per l'azienda, e ci sono centinaia di ragioni per bere, ea volte bevono senza una ragione.

Di norma, l'ubriachezza inizia con un'assunzione occasionale e episodica di alcol. Nel periodo di astinenza la voglia di alcol è assente. Quindi gli episodi vengono ripetuti e, di regola, con alte dosi di bevande e forti. Ciò si applica in misura maggiore ai giovani, nei quali viene ridotta la loro suscettibilità all'alcol. Bere i giovani, in particolare le ragazze, rapidamente. Una bottiglia di birra per i principianti è divertente... Ma non è abbastanza, ci vuole sempre di più. Controllo perso...

In medicina, il concetto di una misura di alcolismo non esiste. Questo concetto è puramente domestico. Tale misura non può essere per il motivo che la resistenza all'alcol è una cosa profondamente individuale. Persone diverse la stessa quantità di alcol può portare a uno stato diverso: da lieve euforia a gravi forme di intossicazione con violazione delle funzioni vitali.

La dipendenza da alcol si forma gradualmente. All'inizio, una persona ama semplicemente bere alcolici, quindi si forma un'associazione stabile nel cervello: alcol = piacere.

Ecco come si forma la dipendenza psicologica. Se il tempo non si ferma, la malattia progredisce, la dipendenza diventa non solo psicologica, ma anche fisica, che richiede un trattamento, spesso clinico.

La peculiarità del trattamento domiciliare consiste in diversi aspetti positivi. Prima di tutto, il paziente si trova in un ambiente familiare sotto la supervisione di parenti e amici. Questo è molto importante, poiché l'eliminazione della dipendenza è spesso associata a vari disturbi depressivi. E no, anche il personale medico altamente qualificato non presterà altrettanto attenzione al paziente quanto alla sua famiglia. Inoltre, dopo aver interrotto le manifestazioni acute di una sbronza, gli alcolisti possono andare al lavoro o partecipare alla vita sociale entro 2-3 giorni.

Il trattamento ospedaliero richiede di solito molto più tempo. Tuttavia, ci sono un certo numero di situazioni in cui l'ospedalizzazione diventa una necessità assoluta, un tentativo di trattamento domiciliare in questi casi può solo peggiorare le condizioni del paziente. Prima di tutto, è una lunga abbuffata, che ha portato a un forte indebolimento del corpo, così come a tutti i casi in cui vi è un alto rischio di delirium tremens. L'ospedalizzazione incondizionata richiede anche esacerbazioni sullo sfondo del consumo di varie malattie croniche, come l'ulcera peptica, così come le emergenze acute, come la pancreatite acuta.

Per lottare per una vita sana e sobria dovrebbe sempre. Ma un desiderio qui non è sufficiente, quindi durante il trattamento e anche dopo di esso, è necessario l'aiuto di un narcologo, che aiuterà a prevenire un crollo e concentrarsi sulla sobrietà.

ubriachezza

L'ubriachezza è l'uso eccessivo di bevande alcoliche, che ha un effetto negativo sul lavoro, sulla vita, sulla salute umana e sul benessere della società nel suo complesso. Casi isolati di intossicazione sono considerati episodi di ubriachezza. L'ubriachezza sistematica può manifestarsi sotto forma di livelli di intossicazione frequenti (2-4 volte al mese e più spesso) pronunciati, nonché di consumo costante (2-3 volte a settimana e più spesso) di dosi moderate di bevande alcoliche che non causano un'intossicazione pronunciata. L'ubriachezza non solo sistematica, ma anche episodica, influisce negativamente su tutti gli aspetti della vita sociale e individuale: provoca danni alla salute, spesso causa comportamenti antisociali, danneggia la produzione e l'educazione delle giovani generazioni.

La conseguenza più difficile dell'ubriachezza - lo sviluppo di una dipendenza patologica dall'alcool, accompagnato da disturbi mentali e neurologici e che porta al degrado dell'individuo. La differenza tra alcolismo e alcolismo è che l'alcolismo è una malattia cronica, e l'alcolismo è una sorta di cattiva abitudine, un elemento di stile di vita. Una persona che soffre di alcolismo, dipende dall'alcol (bevande, quando vuole e quando anche lui non vuole, beve). In caso di ubriachezza, una persona può bere e può rifiutarsi di bere alcolici. A seconda della frequenza e delle dosi di alcol, c'è persino una certa classificazione delle persone che si abbandonano all'ubriachezza.

1. Gli astinenti sono persone che non consumano bevande alcoliche o che li consumano molto raramente e in piccolissime quantità (fino a 100 grammi di vino 2-3 volte l'anno). Possono astenersi dal prendere alcol, ma anche se bevono, di solito è solo sotto la pressione degli altri. Bere per loro è un omaggio alle consolidate tradizioni alcoliche.

2. Bevitori accidentale - persone che consumano in media 50-150 ml di vodka (massimo 250 ml) da più volte all'anno a più volte al mese. Non provano molto piacere a causa dello stato di intossicazione e quindi non aspirano a bere frequentemente. La loro intossicazione è insignificante, possono controllare la quantità di alcol consumato e tutte le loro azioni.

3. Moderatori bevitori - persone che consumano 100-250 ml di vodka (fino a un massimo di 400 ml) 1-5 volte al mese. Provano piacere dallo stato di intossicazione, anche se il desiderio spontaneo di bere deriva da loro estremamente raramente, ei segni di intossicazione non sono espressi approssimativamente. Anche se mostrano interesse per una possibile bevanda, raramente la organizzano da soli.

4. Bevitori sistematici - consumano 200-300 ml (fino a 500 ml) di vodka 1-2 volte a settimana. Oltre a bere frequentemente e ad aumentare la dose, sono caratterizzati dalla comparsa di un disturbo comportamentale intossicato, formano uno stile e uno stile di vita completamente specifici. A poco a poco il loro bere diventa sempre più grave, le loro dosi aumentano e spesso si verificano conseguenze sociali negative.

5. Bevitori abituali - che consumano 500 ml di vodka e più di 2-3 alla settimana, ma senza alcuna menomazione clinicamente significativa. L'alcol nelle loro vite ogni anno occupa un posto sempre più importante, diventando la principale fonte di piacere. In definitiva, l'abuso di alcool nelle persone abitualmente ubriache influisce sul loro livello professionale, sulla vita familiare, sulla loro situazione sociale, portando infine alla dipendenza da alcol.

Teoria di Binge

L'ubriachezza è una condizione dolorosa quando una persona non è in grado di sopportare il forte desiderio di alcol che si verifica quando si cerca di smettere di bere. Nei pazienti con alcolismo nella seconda fase della malattia si sviluppa la sindrome da astinenza, che è caratterizzata da un significativo deterioramento della salute quando si cerca di ridurre la concentrazione di alcol nel sangue.

La conclusione dal bere duro è il ritiro dei sintomi da astinenza, cioè sintomi gravi di dipendenza fisica dall'alcool. È possibile uscire da binge da soli, ma questo è associato a grave sofferenza fisica, aumento della pressione sanguigna, stress al cuore e un alto rischio di sviluppare complicazioni come infarto miocardico, ictus cerebrale, sanguinamento gastrico, crisi epilettiche e delirium tremens. Per interrompere l'abbuffata mentre si sviluppa la sindrome da astinenza, nonché per prevenire il verificarsi di sintomi più gravi, si raccomanda di fornire assistenza medica, vale a dire la terapia di disintossicazione.

Un medico con un contagocce e vari farmaci aiuta il paziente a sopravvivere al periodo di uscita dall'abbuffata senza praticamente alcun rischio di complicanze. Il cosiddetto scuotimento viene rimosso, la pressione arteriosa viene normalizzata, l'ansia, la nausea, il vomito e il mal di testa scompaiono, il buon sonno e il normale battito cardiaco vengono ripristinati, il corpo viene alimentato, l'equilibrio elettrolitico viene ripristinato. E come risultato delle procedure eseguite il secondo o terzo giorno, lo stato di salute del paziente senza alcol nel sangue si normalizza.

Vengono utilizzati regimi di somministrazione di farmaci sicuri e ben collaudati, selezionati in base alle condizioni del paziente, alle malattie concomitanti e allo stadio della malattia. I farmaci iniettabili alleviano il desiderio di alcol, accelerano l'eliminazione dei metaboliti dell'alcol dal corpo, eliminano la mancanza di liquidi, sostanze energetiche, vitamine e minerali, che si verificano necessariamente nello stato di consumo di alcolici.

I seguenti farmaci sono più comunemente utilizzati per il ritiro da abbuffate:

1) contagocce: soluzioni fisiologiche saline o saline (ad esempio trisolo o soluzione di Ringer);

2) farmaci somministrati ai medici per via endovenosa o in flebo:

• sonniferi o sedativi - per alleviare la sindrome convulsiva ("agitazione"), ripristinare il sonno,

• MgS04 (magnesia) - abbassa la pressione sanguigna, allevia la sindrome da convulsioni,

• aminofillina - migliora il flusso sanguigno cerebrale e renale, dilata i bronchi,

• vitamine: C, Bi, Wb - rimuovere le tossine, ripristinare il normale metabolismo, alleviare il dolore, normalizzare la circolazione sanguigna,

• Panangina - ripristina il deficit di potassio, stabilizza la funzione cardiaca,

• calle - migliora la funzione dello stomaco;

3) farmaci lasciati dal medico per due o tre giorni dopo la flebo: ipnotici, sedativi, abbassamento della pressione sanguigna, vitamine e altri.

A seconda delle condizioni del paziente, si distinguono la pulizia standard, doppia e massima. Dopo il contagocce, il paziente viene lasciato con ipnotici e sedativi più costosi e "miti". Tutte queste misure consentono di eliminare la sindrome da astinenza più rapidamente e in modo sicuro, per ripristinare le prestazioni umane.

Va detto che si verificano abbuffate in una persona che soffre del secondo stadio dell'alcolismo. Bere alcol per diversi giorni in una persona comune non è giustamente definito avidamente, sebbene un tale abuso arrechi gravi danni all'organismo. In un paziente alcolizzato, il binge drinking inizia con uno o due bicchieri presi, dopo di che il corpo passa al già noto scambio di alcol - e, se non si prende l'alcol, avviene l'astinenza. Una persona non può fermarsi, poiché il rifiuto dell'alcol provoca una pronunciata sofferenza fisica.

I disordini di scambio pericolosi sono pericolosi. La gente in una baldoria o mangiare nulla, o mangiare molto poco. Hanno abbastanza energia a causa dell'alcool. Ma proteine, grassi, vitamine, oligoelementi non entrano nel corpo, e più lunga è l'abbuffata, più difficile è il disturbo da tutti gli organi e sistemi.

Con lo sviluppo del bere duro, è estremamente difficile per il paziente interrompere da sola questa dolorosa condizione. Nonostante le ragioni oggettive (problemi sul lavoro, famiglia, problemi finanziari e, infine, deterioramento della condizione fisica e progressione della malattia), i pazienti non possono resistere alla forte brama di alcol che si verifica quando cercano di smettere di bere. Sintomi concomitanti (ansia, ansia, nervosismo, nausea, vomito, palpitazioni, cefalea, disturbi del sonno, ecc.) Portano spesso a tentativi infruttuosi e alla ripresa del consumo di alcolici. Per alleviare il binge drinking e assistere l'astinenza e la sindrome post-intossicazione sviluppate e per prevenire l'insorgere di sintomi più gravi, è indicata la terapia di disintossicazione.

Sindrome da postumi di una sbornia

La sbornia è il nome per i sintomi di astinenza, spesso in un discorso colloquiale. Questa è una condizione dolorosa di una persona dopo l'eccessiva esposizione all'alcool, tenuta il giorno prima. Inizia a svilupparsi quando la maggior parte dell'alcol è già stata rimossa dal corpo. Fisicamente, una sbornia si manifesta sotto forma di mal di testa, vertigini, disturbi gastrici, nausea, vomito, tremolio della mano, aumento o diminuzione della pressione sanguigna. La sindrome della sbornia si esprime anche nel decadimento dell'umore. C'è una sensazione di tristezza, prontezza, ansia. Spesso al paziente sembra che tutti lo guardino con disprezzo e siano condannati per ubriachezza. Sì, e lui stesso in questo stato è incline all'autodecisione.

Alcolisti con insonnia sviluppano insonnia o altri disturbi del sonno. Si addormentano con difficoltà, ma questo sogno è superficiale e non porta alcun sollievo. Gli incubi non si rinnovano e rinvigoriscono, ma al contrario lasciano una sensazione di debolezza e depressione. Le mani sudate e tremanti sono così forti e pronunciate che interferiscono non solo con il lavoro, ma con qualsiasi attività quotidiana. Nei pazienti con alcolismo, tutti questi fenomeni scompaiono o si ammorbidiscono dopo "opohmelki", cioè prendendo almeno una piccola dose di alcol. La cosa principale da ricordare è che le persone che non soffrono di alcolismo, c'è un riflesso protettivo del vomito, che non ti permette di usare una dose tossica di alcol. E se al mattino devi essere impiccato, allora questo è già un motivo per consultare un medico.

Dipendenza da alcol

Il termine "alcolismo" fu introdotto per la prima volta nel 1849 dal wrestler svedese Magnus Huss. L'alcolismo è una malattia cronica, la cui essenza è una dipendenza patologica dall'alcool. Ciò significa che i cambiamenti nel metabolismo che l'uso sistematico di alcol porta al corpo sono irreversibili. E progredisce, cioè, per raggiungere un confortevole stato psicologico di intossicazione, l'alcolista richiede una dose crescente di alcol.

La dipendenza da alcol è una malattia cronica grave, nella maggior parte dei casi intrattabile. Per un alcolizzato, l'intossicazione sembra essere il miglior stato mentale. Questa attrazione non è suscettibile di ragionamento per smettere di bere. Un alcolista dirige tutta l'energia, i fondi e i pensieri per l'estrazione di alcolici, indipendentemente dalla situazione reale (presenza di denaro, necessità di andare al lavoro, ecc.). Dopo aver bevuto un po ', cerca di ubriacarsi fino a che non è completamente ubriaco, privo di sensi. Di norma, gli alcolisti non mordono, perdono il riflesso del vomito e quindi qualsiasi quantità di alcol consumata rimane nel corpo. A questo proposito, parlano di una maggiore tolleranza all'alcol. Ma in realtà, questa è una condizione patologica, quando il corpo ha perso la capacità di combattere l'intossicazione da alcol dal vomito e altri meccanismi di difesa.

Negli stadi successivi dell'alcolismo, la tolleranza all'alcol diminuisce improvvisamente, e per un alcolico avido, anche piccole dosi di vino provocano lo stesso effetto di una grande quantità di vodka in passato. Questo stadio di alcolismo è caratterizzato da una sbronza grave dopo aver bevuto alcol, sensazione di malessere, irritabilità e cattiveria. La gente ha da tempo stabilito un legame tra l'ansia e l'abuso di alcol. Questo è uno dei fattori psicologici chiave che spingono a bere.

Lo sviluppo dell'alcolismo

La dipendenza dall'alcool non si sviluppa immediatamente, ma gradualmente nel processo di consumo a lungo illimitato di bevande alcoliche. Ci sono diverse fasi di sviluppo della dipendenza da alcol, che sono caratterizzate da alcuni sintomi. In primo luogo, le persone sono dipendenti dal bere, quindi iniziano a ubriacarsi. La differenza tra bere e bere è che bere significa scegliere un'azienda, uno stato mentale e bere è quando succede, ovunque sia, che lo faccia e con chi lo fa. Bere è la base di tutto il resto: per l'azienda, per l'amicizia e per l'amore. Nel corso di diversi anni di ubriachezza, le persone che bevono accidentalmente (che consumano in media 50-150 ml di vodka, un massimo di 250 ml, da più volte all'anno a più volte al mese) passano nella categoria di bere sistematicamente e abitualmente (che consumano 200-300 ml, e anche fino a 500 ml di vodka 1-2 volte a settimana, ma allo stesso tempo non hanno alcuna violazione clinicamente significativa). L'alcol nelle loro vite ogni anno occupa un posto sempre più importante, diventando la principale fonte di piacere. In definitiva, l'abuso di alcool nelle persone abitualmente ubriache influisce sul loro livello professionale, sulla vita familiare, sulla loro situazione sociale, portando infine alla dipendenza da alcol.

Segni di alcolismo

Il principale segno dell'alcolismo è l'assorbimento con l'alcol, una brama irresistibile che distrugge la capacità di una persona di vivere una vita normale. Un alcolista pensa di bere dalla mattina alla sera e anche di notte, se non si spegne, ci sogna. L'alcol diventa un'ossessione che porta allo sviluppo di un'irresistibile attrazione per il bere, che si trasforma in una grande storia di vita. E il corpo di un alcolizzato cade nella stessa dipendenza dall'alcool come dall'aria, dall'acqua e dal cibo.

Molto spesso, i pazienti non vogliono ammettere di essere alcolisti, instillare a se stessi e agli altri che possono smettere di bere in qualsiasi momento o giustificarsi che oggi è un caso speciale, che un amico non esce mai dalla follia, che alle persone piacenti piace anche bere e così via. Questo è autoinganno. Un alcolizzato mente a se stesso e agli altri, e la vita diventa un gioco costante di nascondino.

Gli alcolisti molto spesso sviluppano sensi di colpa di fronte agli altri, di solito davanti a moglie, figli, genitori. La mattina dopo, gli alcolizzati "si sono rotolati nelle gambe", scusandosi per le loro buffonate ubriache e guadagnando il perdono delle loro spose. Iniziano ad aiutare nelle faccende domestiche, danno alla moglie tutti i soldi rimanenti, e se non ce l'hanno, allora la guadagnano con zelo e diligenza speciali, ma tutti prima del primo giorno di paga. E, cosa più importante, le loro mogli li perdonano, non solo questo, alcuni di loro apprezzano questo senso di colpa e l'umiliazione del marito al mattino. E anche se un uomo dopo un qualche tipo di trattamento resiste ad una vita sobria per un anno o due, allora una tale moglie a volte provoca il suo nuovo crollo o lo divorzia. Ciò accade perché è già abbastanza difficile per lei vivere con un marito che è costantemente sobrio e consapevole di sé.

Il senso di colpa si manifesta negli alcolizzati a causa della mancanza di memoria che si ubriacano. Sotto l'influenza dell'alcool, fa qualcosa che non avrebbe mai fatto in un altro stato, o almeno lo avrebbe ricordato. Gli alcolisti sobri del mattino successivo temono di non ricordare nulla di ciò che è accaduto, e alcuni ancora non si rendono conto di aver dimenticato qualcosa. A seguito di ciò, si sviluppano ansia e depressione, che non sono solo legate allo stato di sbornia. Fa male a una persona, ma se beve, diventa meglio per lui, ma non per molto. Quindi devi bere di nuovo.

Ma se bevi costantemente e in grandi quantità, allora un tale stato si verificherà nel corso dell'ubriachezza stessa. Più tardi compaiono i disturbi del sonno: si presenta con difficoltà, superficiale, non rinfrescante, con sogni spiacevoli. Poi il discorso diventa confuso, c'è una mancanza di coordinazione, un'andatura precaria. Le mani sudate e tremanti per i postumi di una sbornia sono così forti da interferire con il lavoro. Tutti questi fenomeni scompaiono o si ammorbidiscono dopo aver assunto almeno una piccola dose di alcol - "postumi della sbornia". Un altro segno di alcolismo è un cambiamento nella dipendenza del corpo dall'alcool e la perdita di un senso di controllo sulla quantità di alcol consumato, cioè, è necessario aumentare le dosi di alcol per provocare uno stato di intossicazione. Altri primi segni di alcolismo sono meno coerenti. L'alcolismo è spesso associato allo sviluppo di una gastrite cronica con un contenuto ridotto di acido cloridrico nel succo gastrico; l'alcolismo influisce certamente sull'aspetto dei bevitori.

Ma l'effetto più drammatico è l'alcol sul sistema nervoso. Di malattie legate all'alcol, polineurite alcolica (infiammazione multipla dei nervi) è più comune, che si manifesta come disturbi di sensibilità, e ulteriore paralisi dei nervi periferici, e anche encefalopatia alcolica (malattia del cervello) e psicosi alcolica.

Conseguenze dell'alcolismo

Le conseguenze dei singoli casi di consumo di alcol dipendono dal grado di intossicazione. Nella fase iniziale dell'intossicazione da alcol, la loro forza e le loro prestazioni nei bevitori sembrano essere elevate, sebbene un certo numero di studi sperimentali abbia stabilito che anche la più piccola quantità di alcol riduce in modo significativo la capacità di una persona di svolgere attività fisica e mentale. Le rappresentazioni perdono la chiarezza e la nitidezza, i dettagli più fini e le relazioni tra loro sfuggono all'attenzione, la stanchezza si fa più veloce.

Un lieve grado di intossicazione da alcol è solitamente caratterizzato da umore elevato, espressività, ridotta autocritica, instabilità dell'attenzione, impazienza e altri segni della predominanza dell'eccitazione mentale rispetto all'inibizione. Allo stesso tempo, c'è una leggera eccitabilità con la perdita di meccanismi fisiologici sottili, che nella vita quotidiana costantemente e con grande precisione regolano il comportamento umano e le azioni individuali. È inoltre possibile osservare alcuni disturbi neurologici e autonomici (coordinazione alterata di movimenti sottili e aumento del polso e della respirazione, rispettivamente). Una persona diventa negligente, incurante, parla e agisce in modo più libero e meno prudente.

Quando sono intossicati con moderazione, il benessere e l'umore allegro lasciano posto all'indutizzazione opaca, ma più spesso con irritabilità, maleducazione ed esplosioni di rabbia; allo stesso tempo, il pensiero è rallentato, i giudizi diventano primitivi, la parola è offuscata e confusa, e il comportamento è privo di tatto e sciolto. I disturbi neurologici durante l'intossicazione moderata si manifestano nella riduzione del dolore e della sensibilità alla temperatura, il colore del viso diventa pallido, c'è una mancanza di coordinazione, un'andatura precaria e spesso nausea e vomito.

Quando si bevono grandi dosi di alcol, può verificarsi un grave grado di intossicazione da alcool (quando la concentrazione di alcol nel sangue varia da 250 a 400 mmol / l), che si esprime in apatia, sonnolenza (con conseguente perdita di memoria - amnesia), depressione della coscienza, fino a un coma. L'intossicazione profonda è anche caratterizzata da sonno profondo, indebolimento di tendini, pelle e altri riflessi; possibile caduta acuta pericolosa per la vita nell'attività cardiaca e insufficienza respiratoria. A concentrazioni elevate di alcol nel sangue (fino a 700 mmol / l), può verificarsi la morte per paralisi respiratoria.

Le conseguenze dell'abuso sistematico di alcol sono violazioni persistenti che costituiscono il quadro dell'alcolismo cronico, accompagnate da disturbi mentali e che portano al degrado della personalità. L'alcolismo cronico, come qualsiasi altra malattia cronica (ulcera gastrica, cardiopatia coronarica), è incurabile e incline alla progressione (esacerbazione dei sintomi). Con l'assunzione regolare di alcol, gradualmente e, a volte impercettibilmente, per una persona, si verifica un accorciamento delle "lacune luminose" - intervalli in cui una persona non beve e allunga i periodi di alcolizzazione. Le abbuffate cominciano a fluire più duramente. Successivamente, spesso si uniscono convulsioni, disturbi mentali - disturbi dell'udito e della vista - visioni, allucinazioni, ansia costante, ansia. Il lavoro del sistema cardiovascolare è disturbato, la pressione aumenta bruscamente, il battito del cuore si accelera, compaiono dolori nella zona del cuore. Si unisce a forti mal di testa e disturbi del sonno. Disfunzione epatica

Allo stesso tempo, si verifica un cambiamento nei tratti della personalità, spesso impercettibile a una persona che beve. Tutte le azioni e le azioni diventano dirette alla ricezione di alcol, tutti gli interessi e gli hobby sono ridotti a questo obiettivo. A poco a poco svanire nel lavoro di fondo, la famiglia, che spesso porta alla loro perdita e distruzione. Altri effetti dell'alcolismo sono meno costanti.

L'alcolismo è spesso associato allo sviluppo di una gastrite cronica con un basso contenuto di acido cloridrico nel succo gastrico, la cirrosi del fegato, in cui i suoi elementi funzionali sono sostituiti dal grasso. A proposito, la cirrosi epatica, sviluppata come risultato di altre malattie, durante l'alcolismo diventa un corso maligno. L'alcolismo contribuisce allo sviluppo più rapido e al decorso maligno delle malattie vascolari, come l'ipertensione.

Come risultato di alcolismo, edemi, mancanza di respiro, comparsa di una pelle malsana, viene disturbato l'assorbimento delle vitamine, che causa la formazione prematura delle rughe, la rottura delle unghie, la caduta di denti e capelli; la pelle perde la sua elasticità e diventa terrosa. L'alcolismo influisce certamente sull'aspetto delle persone che bevono.

Intossicazione da alcol

L'alcol, come uno dei necessari prodotti intermedi del metabolismo, è presente nel corpo di ogni persona, anche il più sobrio. Di solito la sua quantità nel sangue è trascurabile. Per raggiungere almeno un facile stadio di intossicazione, questa quantità dovrebbe aumentare da tre a quattro volte, e per uno stadio grave, dieci o più volte. L'intossicazione da alcol dipende non solo dalla dose di alcol consumata, ma anche dal tempo trascorso da quel momento, dalle caratteristiche biologiche e psicologiche della persona che ha subito intossicazione da alcol. Se bevi alcolici in dosi che superano il bisogno naturale, puoi ottenere un avvelenamento grave che può essere fatale.

Alcolismo della birra

Il meccanismo per lo sviluppo dell'alcolismo della birra si basa in gran parte sulla pubblicità attiva della birra. Inoltre, la birra in conformità con la legge "Sul regolamento statale della produzione e fatturato di alcol etilico in alcool e prodotti contenenti alcol" è esclusa dall'elenco delle bevande alcoliche (l'articolo "Condizioni generali"). Pertanto, l'alcolismo della birra è particolarmente sviluppato in paesi famosi per la produzione di questo prodotto inebriante, come ad esempio la Germania o la Cecoslovacchia.

L'alcolismo della birra deriva dall'eccessivo consumo di birra, cioè una persona può semplicemente diventare un alcolizzato senza nemmeno saperlo. Ad esempio, un alcolizzato può essere considerato colui che non beve vino o vodka, ma ogni giorno beve qualche litro di birra. Il contenuto di alcol etilico è di quattro litri di birra equivalente a una bottiglia di vodka, e la profondità di avvelenamento dipende dalla concentrazione di alcol etilico nel sangue. Il piccolo volume della bevanda con una grande fortezza dà una rapida ebbrezza. E se la stessa bottiglia di vodka viene diluita, ad esempio, con acqua o succo fino a quattro litri, l'intossicazione sarà inferiore, poiché l'alcol etilico viene assorbito nel sangue gradualmente, cioè molto più lentamente, ma la sua quantità totale rimane la stessa. Una bottiglia giornaliera di vodka (200 grammi di alcol) o quattro litri di birra è alcolismo.

Tale svolta degli eventi può essere una scoperta inaspettata per le persone che non capiscono cosa sia l'intossicazione o non ci abbiano mai pensato. Spesso, tali persone non si riconoscono alcolizzati, rifiutando parole come "Sono ubriaco da una bottiglia di vodka, e arrossisco solo con la birra, e voglio andare in bagno", anche se in realtà hanno una pronunciata dipendenza da alcol. La cosa peggiore è che gli scolari iniziano a provare la birra. La birra è apertamente promossa, facilmente accessibile e relativamente economica. Ecco perché anche gli scolari e gli studenti che durante il giorno (durante le pause o le interruzioni nelle lezioni) bevono qualche bottiglia di birra non possono permettersi di bere birra senza pensare alle conseguenze.

Cocktail gassati, in cui in effetti non c'è nulla di quei componenti che sono indicati sui barattoli: né il rum, né il vero gin, né i succhi naturali sono meglio. Secondo gli adolescenti, birra e cocktail cambiano solo l'umore per il lato "migliore", non interferiscono in modo particolare con il pensiero, permettendoti di controllare "abbastanza tollerabilmente" il tuo corpo, e quindi non provi un atteggiamento serio verso te stesso. Ma, quante volte si scopre che entro un anno e mezzo dall'uso regolare di queste bevande alcoliche basse, è già impossibile vivere senza alcol.

Il più delle volte, l'alcolismo non inizia con la vodka o la vodka. Inizia con la birra, il vino, che può essere paragonato a un farmaco debole (marijuana), e la vodka in questo caso dovrebbe essere paragonata a una droga forte (eroina). Ma allo stesso tempo, i meccanismi di dipendenza in entrambi i casi sono sviluppati allo stesso modo. Poiché le droghe deboli vengono gradualmente sostituite da quelle forti, l'alcolismo della birra porta inevitabilmente all'alcolismo ordinario. Non puoi essere un po 'incinta. O la persona non usa assolutamente niente, o lo usa lo stesso - e non importa quali dosi. Allo stesso tempo, è molto più difficile lottare con il desiderio di birra che con la brama di vodka.

L'alcolismo della birra è una malattia molto grave che non si lascia andare ed è difficile da trattare. Dopo molto tempo, il paziente vorrà respirare ancora una volta questa fragranza, sentire questo gusto, provare questo profondo effetto rilassante, questa sicurezza in se stessi e questa pace. Ma la birra e l'alcolismo possono essere curati.

alcolizzato

Un alcolizzato è una persona che beve regolarmente alcolici ed è mentalmente e fisicamente dipendente dall'alcol. Circa il 10% delle persone che bevono alcolici diventano alcolizzati. Spesso sviluppano patologie degli organi interni, disturbi metabolici nel corpo, danni al sistema nervoso centrale e periferico. Questi cambiamenti irreversibili si verificano nel corpo a causa dell'uso sistematico di alcol. Ciò significa che il resto della sua vita rimane pronto a riprendere l'intera immagine dell'alcolismo al primo apporto di alcol nel corpo, anche se si verifica dopo molti anni e persino decenni dopo aver rinunciato all'alcol. L'alcolismo si manifesta nel costante bisogno di intossicazione, disturbi mentali, disturbi neurologici, cambiamenti nel funzionamento degli organi interni, diminuzione della capacità lavorativa e, di conseguenza, perdita dei legami sociali e progressivo degrado della personalità.

Al fine di ottenere un confortevole stato psicologico di intossicazione, un alcolista ha bisogno di una dose crescente di alcol. Un alcolista perde il controllo della dose: una persona si aspetta di bere un po 'e di conseguenza si ubriaca. Tali persone sono caratterizzate da stati di ubriachezza, quando una persona è costretta a bere alcolici senza interruzione da diversi giorni a diverse settimane senza alcuna ragione esterna, cioè, una persona beve indipendentemente dal fatto che lo voglia o no. Contrariamente all'opinione esistente, l'alcolismo non è una conseguenza della mancanza di volontà del paziente. Gli alcolisti possono diventare non solo persone deboli, deboli, ma anche coloro che ottengono il successo, sanno come affrontare i problemi, sanno come vincere. Il punto non è che la volontà è debole, ma che il nemico è forte.

Gli ultimi stadi dell'alcolismo sono caratterizzati da una grave sbronza dopo aver bevuto alcolici, sensazione di malessere, irritabilità e cattiveria. Durante la cosiddetta abbuffata, quando una persona beve quotidianamente per molti giorni o addirittura settimane, i fenomeni patologici sono così pronunciati che la loro eliminazione richiede assistenza medica. Se una persona non accetta il trattamento, è necessario fare ripetuti tentativi di convincere del bisogno di trattamento, combinando gli sforzi di tutti coloro che sono interessati e importanti per il malato (parenti, amici, coniugi, figli, impiegati). Esiste un metodo appositamente sviluppato per incoraggiare un alcolizzato a cercare aiuto, che è chiamato "intervento". Ciascuno dei partecipanti a questo metodo (e questi sono persone significative e rispettabili per il paziente) stanno cercando di aiutare l'alcolizzato a capire il problema riferendo sui cambiamenti in lui e sui cambiamenti nella loro vita causati dall'uso di alcol da parte del paziente. Il metodo prevede la partecipazione dello psicoterapeuta per coordinare e dispensare gli sforzi degli attori, e se il paziente è consapevole della sua posizione, del suo problema, del suo trattamento in una particolare istituzione medica.

Alcolismo femminile

Spesso devi vedere alcolisti maschi e raramente donne. E questo è comprensibile, perché una donna fino all'ultimo istante cerca di nascondere la sua "connessione" con una bottiglia degli altri. Perché se un uomo beve, si crede che abbia bisogno di essere aiutato a tornare ad una vita sobria, e più spesso le donne intorno a lui si assumono questo peso, ma se una donna beve, allora tutti la condannano e tutti si allontanano da lei. Questa ingiusta opinione pubblica formatasi nel corso di molti secoli è registrata in noi a livello subconscio. Ecco perché l'alcolismo femminile è più pericoloso.

Ma cosa spinge una donna ad attaccarsi alla bottiglia? Prima di tutto è la solitudine. Stranamente, le signore molto sicure di sé e di successo nel mondo degli affari iniziano a farsi coinvolgere nel bere. E anche se hanno tutto: lavoro eccellente, uomini interessanti, un'auto, un appartamento e altri benefici, non hanno figli, perché le loro attività professionali li hanno distolti dalla creazione di una famiglia. Sposarsi dopo 35 anni è molto difficile, anche più difficile avere un primo figlio. Anche se alcuni di loro hanno figli, quando crescono, i rapporti con loro, di regola, non si sviluppano a causa del fatto che non c'era semplicemente il tempo di allevarli. Ma una volta che un'impresa cessa di occupare tutti i pensieri o le bruciature, e nessuno aspetta in una casa di lusso vuota.

Anche le mogli di uomini d'affari di successo sono a rischio. Loro, a differenza della versione precedente, hanno una ciotola piena - c'è una casa, un marito e dei bambini. Ma la situazione è molto simile: il marito è impegnato praticamente solo con il lavoro, i bambini a scuola o all'asilo. E il proprietario della casa non ha assolutamente nessuno da "dare" a se stessa. Non c'è nessuno che si prenda cura di lei, che segua ciò che fa, rimanendo a casa da solo. Spinge per tradimento o bevanda. All'inizio, piacevole al gusto e cocktail edificanti, poi vino costoso...

Succede tutto il contrario. Una donna si dedica all'educazione dei figli, spesso sacrificando la sua carriera. E quando gli sposi arrivano al quarantesimo anno, la moglie smette di essere interessante per suo marito. In obbedienza al suo istinto maschile, va alla ricerca di un partner più interessante e giovane, e il matrimonio si rompe. I bambini crescono, hanno i loro interessi. E la donna rimane sola, non occupata e non necessaria a nessuno. Il desiderio e la disperazione esauriscono l'anima e il corpo, voglio essere distratto anche solo per un minuto. Cattivi pensieri e morsi, rendendo difficile addormentarsi. Per affogarli, devi bere un po 'di alcol. Una donna a casa, in cucina, lontano da occhi indiscreti, bevande - e l'umore migliora. Ma domani l'angoscia tornerà di nuovo, e vorrai ripetere tutto da capo. E andò, e più lontano, più. Tale trama si sviluppa spesso sullo sfondo della menopausa, che in alcune donne è accompagnata da disagio sia fisico che morale.

Uno dei miti afferma che l'alcolismo femminile è molto più difficile da curare rispetto all'alcolismo maschile. Sì, le donne sono più dipendenti dall'alcol. Spesso, anche se non sempre, il corpo femminile viene rapidamente distrutto dall'influenza di grandi dosi di alcol. Sebbene lo stadio di sviluppo della malattia, quando il risultato del consumo costante di alcol influisce sull'aspetto del bevitore, è trattato molto più difficile rispetto allo stadio iniziale, in generale, il meccanismo dello sviluppo della malattia, e il meccanismo del suo trattamento è lo stesso per uomini e donne. Ma una donna è più di un uomo bisognoso di sostegno, comprensione e cura, non solo nel processo di trattamento, ma anche dopo il suo completamento. E si scopre che, grazie all'opinione pubblica prevalente, questo è esattamente ciò che riceve di meno.

Trattamento dell'alcolismo

Trattamenti di sbornia semplici

Per iniziare il trattamento, è necessaria una rinuncia completa di alcol per almeno tre o quattro giorni. Durante l'intero corso, l'assunzione di alcol in qualsiasi forma è inaccettabile, e dovrebbe essere fortemente limitata alla frequenza di attività che incoraggiano a bere.

Una sbornia è un segno di alcolismo iniziale. Ricette per ripristinare la salute dopo un drink pesante molto. La cosa più importante è non iniziare la mattinata con un bicchiere di vino o una bottiglia di birra: questo è il modo giusto per bere!

Versare 20 gocce di alcol menta in un bicchiere d'acqua e bere immediatamente. Dopo 1-2 minuti, verrà completata l'eliminazione delle tracce dell'ubriachezza di ieri.

Versare 5-6 gocce di ammoniaca in un bicchiere di acqua fredda. Da bere a un ubriaco, e se non è in grado di bere, versalo in bocca, aprendo i denti.

Prendi una testa da un uomo ubriaco steso sulla schiena in modo che i palmi delle sue mani siano messi sulle sue orecchie. Quindi rapidamente e fortemente strofinare entrambe le orecchie. Un afflusso di sangue alla testa farà sì che la persona diventi cosciente e sarà in grado di parlare in modo intelligente.

Il modo più semplice ed efficace per prevenire i postumi della sbornia è un clistere, perché una sbornia è una conseguenza dell'avvelenamento alcolico grave. Il clistere aiuta anche a purificare il corpo. Tuttavia, è meglio fare prima di coricarsi.

L'esercizio può anche aiutare con i postumi di una sbornia. Ciò è dovuto all'accelerazione della circolazione sanguigna nel corpo, con conseguente espulsione delle tossine più velocemente (a seconda della gravità dei carichi fino a diverse volte più veloce). Un ulteriore vantaggio dell'attività fisica può essere considerato come il fatto che distraggono dai pensieri sulla gravità dello stato di sbornia, relegano le questioni morali sullo sfondo, sopprimono fenomeni come la paura, l'incertezza, insiti in una persona in uno stato di sbornia.

Un altro modo efficace per sbarazzarsi di una sbornia è esercizi di respirazione. In Russia, il metodo di pulizia dei polmoni del corpo con l'aiuto delle procedure di respirazione è stato utilizzato dal clero per più di un secolo. Esercizi di respirazione possono sbarazzarsi di mal di testa e sete, e una doccia fredda dopo di loro rinvigorirà ancora di più. Per questo, prima di tutto, è necessario uscire nell'aria pulita e respirare profondamente. Meglio farlo seduto. E il respiro dovrebbe essere fatto non dal petto, ma dallo stomaco. Senza rilasciare l'aria reclutata, continua a respirare a spese del petto. Quindi continua a respirare, sollevando le spalle. Espirare in ordine inverso. La durata approssimativa di un ciclo è di 15 secondi e tutto ciò deve essere ripetuto 6-10 volte. Se durante l'esecuzione di questi esercizi l'ossigeno inizia a girare la testa, la procedura di moderazione dovrebbe essere rimandata per 10 minuti. Quindi è necessario versare acqua fredda o fare una doccia fresca.

Gli svantaggi di questo metodo sono la scarsa ecologia, le condizioni meteorologiche e, soprattutto, la complessa struttura del respiro. Dopotutto, non tutti quelli che hanno una sbornia hanno prestazioni elevate e soprattutto mentali. Quindi alcuni non saranno in grado di utilizzare questo metodo.

Una doccia a contrasto, un bagno, l'inalazione di olio di salvia, assenzio, gerani, cedro, chiodi di garofano o bagni quotidiani con loro aiuteranno a liberarsi rapidamente dall'intossicazione da alcol e ripristinare la forza persa.

Per mantenere il tono generale, ginseng, radice d'oro, zamaniha e altri tonici sono adatti, ma non sotto forma di tinture alcoliche, ma sotto forma di infusi di un cucchiaio prima dei pasti al mattino e all'ora di pranzo. Sono buoni da usare in una miscela con miele, apilak, succo di limone, con noci tritate e albicocche secche. L'estratto liquido di aloe è adatto come stimolatore biogenico. 50 g di esso mescolato con 100 g di estratto di rosa canina, con il succo di tre limoni e 150 g di miele. Prendi due cucchiai prima dei pasti tre volte al giorno per un mese.

Per pulire il corpo, si utilizza polifepina - un cucchiaio tre volte al giorno prima dei pasti per una settimana e Heptral - fino a 4 compresse dopo i pasti per 2-4 settimane. Bevi molti succhi naturali, tè, soprattutto verde, caffè, acqua minerale, ma non cola. Latte, kefir, ryazhenka, yogurt, ricotta, verdure, frutta sono indispensabili nella dieta. La carne a basso contenuto di grassi, gli oli vegetali non sono esclusi e si dovrebbe astenersi da arrosti, aglio e altre spezie.

Nel trattamento delle vitamine svolgono un ruolo importante nelle dosi sopra preventive. Acido ascorbico a 0,1-0,5 g al giorno, acido nicotinico da 0,05 a 0,2 g e vitamina Bis a 0,05-0,1 g tre volte al giorno per 20-40 giorni. Altre vitamine sono necessarie in combinazione con oligoelementi. Complesso domestico sicuro ed efficace "Vitaminerl".

Metodi di trattamento

Il trattamento ospedaliero nei reparti narcotici degli ospedali psichiatrici e negli ospedali narcotici specializzati è particolarmente indicato per coloro che bevono costantemente e non possono fermarsi. Non c'è dubbio che il paziente sarà riportato alla normalità in ospedale e avrà abbastanza tempo per riflettere con calma sulla sua vita futura.

Si tenga presente che le condizioni di permanenza nei reparti narcotici (numero di pazienti nel reparto, cibo, condizioni del gabinetto, ecc.) Di solito non sono molto confortevoli. Inoltre, è possibile affrontare il problema dei leader negativi: pazienti esperti che violano il regime e scompongono l'atmosfera di guarigione. Ad esempio, possono insegnare ai neofiti come neutralizzare un particolare trattamento o condividere esperienze usando le "ruote". Dopo un simile trattamento psicologico, gli sforzi dei medici possono essere vani.

Per poter accedere al trattamento stazionario, è necessario rivolgersi a un dispensario narcologico distrettuale, il che significa una registrazione automatica, che non sarà così facile da ritirare in futuro.

Il blocco dell'alcool è un metodo per trattare l'alcolismo, suggerendo un effetto complesso sui principali legami patologici della malattia. Tali legami includono la dipendenza mentale (brama di alcol, la sensazione di voler bere) - dopo il trattamento, la brama diminuisce, si forma un'avversione all'alcol. Il legame di dipendenza fisica (il collegamento principale nello sviluppo dell'alcolismo, contribuendo alla manifestazione di recidive, cioè a bere e ad aggravare la gravità della malattia) - dopo il trattamento, si crea intolleranza alcolica persistente, una violazione del modo di sobrietà provoca una reazione psicosomatica negativa acuta, fino a conseguenze gravi, che è estremamente difficile per una persona e rende impossibile assumere alcolici per la durata del metodo.

Il blocco neurofisico è un metodo di trattamento dell'alcolismo, quando si usano attrezzature speciali da impulsi elettromagnetici di una certa frequenza, configurazione e lunghezza d'onda, le strutture cerebrali e i punti di agopuntura (punti biologicamente attivi) sono interessati. Come risultato del trattamento, i "centri alcolici" sono bloccati, "la memoria dell'alcol viene cancellata" (la brama per l'alcol viene soppressa), l'irritabilità, la malvagità, l'aggressività si riducono, l'umore si livella, la tolleranza delle situazioni stressanti e di conflitto migliora, il sonno notturno è stabilizzato, l'appetito ristabilito, la fiducia in se stessi viene ripristinata. Il consumo inatteso o involontario di bevande alcoliche non comporta gravi conseguenze per la salute e la vita, ma può causare disagio (reazione allergica tossica, debolezza, mal di testa, nausea, vomito, ecc.), Che impedirà un ulteriore aumento della dose di alcol.

Daytop (tedesco: Deutop) è un moderno metodo di trattamento dell'alcolismo e della tossicodipendenza, utilizzato in numerosi paesi occidentali (principalmente in Germania). Il sistema di lifetop mira a sviluppare nei pazienti la cosiddetta regolazione comportamentale e l'installazione cosciente, sobria e anti-droga, eliminando la nomina di qualsiasi farmaco. Il piano diurno è utilizzato in condizioni stazionarie. Durata del corso diversi mesi.

L'agopuntura è un antico metodo di trattamento cinese basato sull'effetto sui punti biologicamente attivi del corpo. A causa dell'impatto diretto sui principali sistemi di conduzione del corpo (nervoso, vascolare, linfatico) e sull'attivazione mediata dei principali sistemi di controllo (sistema nervoso centrale, neuroumorale, endocrino, immunitario), la riflessologia moderna dell'ago è riconosciuta come un metodo efficace nel trattamento di una vasta gamma di malattie e consente di ottenere tassi elevati curare e migliorare la qualità della vita. Il metodo di terapia dell'ago-riflesso non produce reazioni avverse, al contrario della terapia farmacologica. Sotto l'influenza della riflessoterapia dell'ago, si verifica un aumento dell'attività degli ormoni surrenali, la permeabilità vascolare e il cambiamento del metabolismo dei tessuti, e le proprietà reologiche del sangue sono migliorate. L'attivazione delle riserve interne del corpo, stimolata dall'agopuntura, aiuta a correggere i processi metabolici e il peso, ringiovanisce il corpo, aiuta a raggiungere risultati di successo nella lotta contro le cattive abitudini (fumo, abuso di alcool) e lo stress. Attualmente, gli specialisti usano sia la profonda conoscenza delle più antiche tecniche e le ultime tecnologie, sia i risultati di recenti studi condotti da importanti istituti di medicina in Oriente e in Europa, come base per la selezione individuale di zone riflessogene e punti di impatto.

La parola "coding" è stata introdotta in circolazione dal dottor A. Dovzhenko. Lo chiamò il "nuovo metodo" del trattamento dell'alcolismo sviluppato da lui a metà degli anni '80. In realtà, questo metodo è stato usato per molto tempo, nella psicoterapia classica è chiamato "terapia d'urto". "Codificato" significa sottoporsi a un ciclo di trattamento per l'alcolismo utilizzando tecniche di codifica speciali. Lo scopo di tale trattamento è di instillare nel paziente un senso di paura (o, per converso, timore) nei confronti di qualsiasi fenomeno, sostanza o persona, in conseguenza del quale un centro fobico si forma nel cervello per un certo periodo di tempo. Cioè, una persona smette di bere alcolici, temendo lo sviluppo di effetti sulla salute che differiscono a seconda del setting dello psicoterapeuta (ictus, paralisi, ecc. Ecc.). Cioè, la codifica è una tecnica psicoterapeutica. "Codice" nella codifica di una persona si imposta. Tuttavia, il potere della dipendenza da alcol è molto alto. L'attrazione per il suo uso spesso supera anche la paura del pericolo mortale. La codifica aiuta a rimanere per un po 'di tempo, non tutti. Non può essere considerato un metodo indipendente per il trattamento di pazienti con alcolismo. Piuttosto, dà a parte dei pazienti un guadagno nel tempo quando è possibile iniziare a lavorare su se stessi, sviluppando psicologicamente e spiritualmente, unendo questo o quel programma di riabilitazione. Il metodo ha un lato negativo molto importante: è la sostituzione della propria volontà e responsabilità per l'astensione dall'alcol e il comportamento in generale da un'installazione imposta artificialmente.

La codifica biologica è il metodo più affidabile per il trattamento radicale dell'alcolismo. Dopo la somministrazione endovenosa del farmaco, viene suggerita una piccola quantità di alcol per testarne l'efficacia, cioè viene dimostrata l'incompatibilità dell'alcool e del farmaco somministrato. Questo metodo consente di dissipare i dubbi e infondere fiducia nei pazienti nell'elevata efficacia e affidabilità del farmaco anti-alcol. La codifica viene eseguita solo nelle condizioni dell'unità di terapia intensiva o unità di terapia intensiva, 3 ore prima della procedura, l'ingestione di alimenti e liquidi è proibita.

La codifica psicologica è un metodo di trattamento quando un paziente, immerso in uno speciale stato di coscienza con l'ausilio di tecnologie speciali, entra nel subconscio con un codice - un programma definito di funzionamento cerebrale - di questo "computer biologico" che ripristina il normale funzionamento delle strutture cerebrali, il normale funzionamento psicologico e il controllo della personalità emozioni, terapie, abitudini e di conseguenza forma un'indifferenza all'alcol (droghe, tabacco, ecc.), d'altra parte, impone un divieto alla loro utilizzare sotto la minaccia di gravi conseguenze per la salute mentale e fisica in violazione di questo divieto.

Il metodo di codifica A. Dovzhenko - si sta liberando dell'alcolismo. Il metodo è stato sviluppato negli anni '80 dal medico ucraino Alexander Romanovich Dovzhenko. È diventato una vera sensazione. Negli ambienti medici, è stato preso moderazione, ma la sua popolarità tra i pazienti è cresciuta come una valanga.

La codifica di Dovzhenko è una sessione di suggerimenti anti-alcol. Aiuta chi crede nel metodo e ispira bene. Contrariamente alla credenza popolare, la procedura è innocua, sebbene molti temano l'interferenza nella psiche. Quando un esempio viene fornito come prova di come un ex alcolizzato è diventato nervoso dopo la codifica, questa è un'altra storia.

La causa del nervosismo non è nella codifica, ma, di regola, nel fatto che una persona acconsentì al trattamento sotto pressione da parte di qualcuno e si rivelò psicologicamente non essere pronta a vivere in modo sobrio, quindi, è nervoso.

L'efficienza della codifica è recentemente diminuita, a causa delle peculiarità dei metodi utilizzati e delle qualifiche dei medici. Ecco perché è stato sviluppato uno speciale programma di codifica del computer "AddictVirtualKiller" o AVK. Il suo autore, uno psicoterapeuta e narcologo Andrei Kotlyarov, aveva lo scopo di tradurre la codifica in un dialogo tra un computer e un paziente, in cui la scrupolosità di un medico è completamente esclusa. Nell'AVK, una persona è influenzata da diversi potenti effetti, ognuno dei quali agisce bypassando la coscienza sul cervello, il che significa che è impossibile resistere agli effetti o "cancellare" il codice da solo.

Il metodo di trattamento dell'alcolismo del Dr. L. Maiorov è una riabilitazione complessa, fondamentale, a più stadi, a seguito della quale viene rimossa la dipendenza fisica e psicologica. Lo scopo del metodo è la formazione di una nuova coscienza finalizzata ad uno stile di vita sano, il ritorno della salute spirituale e mentale. La molteplicità del trattamento sta nel fatto che è mirata non solo alla rimozione della dipendenza da alcol, ma anche al miglioramento generale della salute, al rafforzamento, alla pulizia e al ringiovanimento dell'intero organismo. A differenza di altri approcci, il trattamento del Dr. Mayorov esclude metodi basati sulla paura del paziente di possibili conseguenze negative del consumo di alcol (siluro, esperale, codifica), che sono anche innocui, naturalmente, se il paziente osserva rigorosamente la modalità di sobrietà fino all'ultimo giorno dell'iniezione o legante. Il punto positivo delle iniezioni antialcoliche, tra le altre cose, è che subito dopo l'iniezione scompare lo stato di incertezza, il paziente è ben consapevole che da ora in poi non è possibile una sola goccia, i ponti sono bruciati.

Lo svantaggio principale di qualsiasi iniezioni di codifica e anti-alcol è che, dopo la scadenza del trattamento, sfortunatamente spesso si verificano dei guasti.

Il metodo di trattare l'alcolismo del Dr. A. Krylasov si basa sul fatto ben noto che l'occhio umano percepisce 24 fotogrammi al secondo, e il 25 ° fotogramma, scavalcando la soglia della coscienza, è fissato dalla mente subconscia. Nel 1957, il famoso psicologo americano, membro dell'American Psychological Association e dell'Associazione americana per lo studio del mercato, James Waikeri condusse una serie di esperimenti nei cinema della città del New Jersey, che segnarono l'inizio di un uso mirato del "25 ° effetto cornice". Come sai, Waikeri ha installato un proiettore aggiuntivo nel cinema, con il quale le parole "Drink Coca-Cola" e "Eat Popcorn" sono state proiettate sullo schermo durante il film. Queste frasi chiave sono state mostrate sullo schermo così rapidamente - solo 1/300 di secondo - che l'occhio umano non poteva semplicemente notarle. L'uomo non era consapevole di vedere questa immagine. Tuttavia, Waikeri era sicuro che questa informazione sarebbe stata catturata dal subconscio. I risultati degli esperimenti hanno brillantemente confermato questa ipotesi. In quelle sessioni in cui ha funzionato un proiettore aggiuntivo, la vendita di Coca-Cola nel cinema a buffet è aumentata del 17% e la vendita di popcorn del 50%. Si è scoperto che il "25 ° effetto cornice" è un mezzo molto potente di suggestione. Con ripetute ripetizioni di informazioni dal 25 ° fotogramma è rafforzato fermamente nel subconscio e utilizzando una speciale tecnica di allenamento può essere portato a livello conscio. Successivamente, il 25 ° fotogramma è stato vietato nelle campagne pubblicitarie e elettorali a causa dell'alta efficienza. E in narcologia questo divieto non lo è.

Terapia anti-alcolica: comprende un intero sistema di effetti terapeutici volti a correggere i vari disturbi causati dall'alcolismo: somato-neurologico, mentale e socio-psicologico. Lo spettro del danno alcolico copre una varietà di condizioni da lieve intossicazione a lesioni tossiche persistenti di molti organi e sistemi corporei. Pertanto, la terapia anti-alcolica è piuttosto difficile da strutturare in base a principi, fasi, compiti, obiettivi e livelli di effetto terapeutico, metodi di trattamento e riabilitazione.

Terapia riflessa condizionata - è ridotta allo sviluppo di un riflesso negativo (soffocamento) all'alcol in un paziente. Per ottenere un rinforzo incondizionato applicare vari emetici (apomorfina, emetina, brodo di canna baranets, timo, misture di vomito). Nel 1933, I. F. Sluchevsky, e poi I. V. Strelchuk, suggerirono il trattamento dell'alcolismo con l'apomorfina. Questo metodo è attualmente ampiamente utilizzato. Lo sviluppo del riflesso del vomito inizia con la selezione della dose emetica ottimale di apomorfina. Inizialmente, 0,2-0,3 ml di una soluzione all'1% viene iniettato per via sottocutanea e, aumentando gradualmente la dose di 0,1-0,2 ml, adattato a quello richiesto, dopo di che i primi segni di nausea compaiono in pochi minuti. Durante questo periodo, al paziente viene data un'annusata di alcol, e poco prima di vomitare si consiglia di prenderne una piccola quantità. Le sessioni vengono eseguite quotidianamente in regime di ricovero o ambulatoriale. Di solito in 20-25 tali combinazioni un riflesso condizionato di avversione ad alcool è formato. Complicanze nel trattamento di apomorfina, di regola, non accade. In rari casi si osservano condizioni di collassoide, che vengono facilmente eliminate somministrando agenti stimolanti cardiovascolari e respiratori.

Un altro metodo è il movimento di alcolisti anonimi (AA). A Mosca, il primo gruppo AA è apparso nel 1987. Ora ci sono una trentina di gruppi (per il numero di persone coperte, per Mosca questa è una goccia nell'oceano). Se frequenti regolarmente le lezioni, le possibilità di vivere in modo sobrio saranno piuttosto alte. Informazioni su AA possono essere ottenute presso qualsiasi clinica di trattamento di droga. Gruppi simili esistono per parenti di alcolizzati (Al-Anon). In classe puoi imparare come affrontare il pesante fardello della vita con un alcolizzato.

Per combattere le voglie per l'alcol

Cancro bollito

Prendete i gamberi ordinari, lessateli, togliete le conchiglie, schiacciatele in briciole e poi macinate in un macinacaffè in polvere. 2 cucchiaini di questa polvere da mescolare in alimenti destinati ad un alcolizzato. Prima, durante o dopo un pasto dovrebbe portargli un paio di colpi di vodka.

Tale "alimentazione" dovrebbe essere eseguita più di una volta e non due volte. È necessario che nessun alcol sia normale per un alcolizzato. Quando un vomito così grave si ripresenta nella seconda e terza volta, allora il quarto (o il quinto... decimo) difficilmente vorrà prendere alcol.

La radice di Puppete (cockle comune)

1 cucchiaino di radici di una pianta frantumata secca versare 50 g (1/4 di tazza) di acqua bollente, lasciare per 1 ora, filtrare, aggiungere acqua bollita al volume originale (cioè aggiungerlo in modo che diventi 50 g di liquido). Le radici vengono gettate via e l'infusione viene conservata in frigorifero.

In una bottiglia con vodka, gocciolare 15-20 gocce di questa infusione e "discretamente" far scivolare la vodka "paziente". Di conseguenza, vomito seguito da avversione all'alcol. A proposito, la pozione del burattinaio può essere aggiunta non solo alla vodka o al vino, ma anche al cibo o al tè (2 gocce 3 volte al giorno). Se l'effetto appropriato non lo è, allora la dose dovrebbe essere gradualmente aumentata, tastando la barra superiore. "Altezza" massima - 10 gocce. L'indicatore sarà l'emersione del vomito dopo aver assunto il torace. E poi, anche se una persona beve "pura", senza "spruzzi" di alcol (cioè, in cui non hai aggiunto nulla), allora il vomito seguirà senza fallo. E in questo caso non importa dove (a casa o fuori) il tuo alcolizzato incontrerà le sue persone che la pensano come lui - vomito e tutti i relativi

conseguenze che non poteva sfuggire. Naturalmente, è improbabile che il "colpevole" indovini perché qualcosa non va in lui. Molto probabilmente, all'inizio scriveranno questi problemi in cattiva vodka. E poi, dopo una serie di battute d'arresto, avrà un persistente rifiuto dell'alcool, e non vuole più bere.

Vodka di pesce

Prendi un luccio vivo in modo che respira ancora (pesa circa 250 g), metti un barattolo da un litro e versa una bottiglia di vodka, poi chiudi con un coperchio capron stretto e mettilo in un luogo buio e fresco per 7 giorni (ma non nel frigorifero e non sul balcone). Quindi 5-6 volte, filtrare la tintura attraverso 2-3 strati di garza. Versare nelle bottiglie e metterle in modo che il bevitore stesso le trovi e le bevande.

Il luccio può essere sostituito con erbacce (3-4 pesci) di taglia media, ancora vivo. Versarli con una bottiglia di vino fortificato o 0,5 litri di vodka. Ma non insisti più, come un luccio, per 7 giorni, ma aspetta solo che i loacher muoiano in questo "riempimento". Quindi, dopo 5-10 minuti, filtrare, versare in bottiglie e dare l'alcolizzato al reparto da bere.

Di regola, questi farmaci causano l'avversione dei consumatori all'alcol.

ragnatela

Trova una rete nella foresta e diluiscilo in 0,5 litri di acqua. Al mattino a stomaco vuoto bere 1 tazza di questa acqua sul web. Nel pomeriggio, prima di cena, invece dei famigerati 50 g, bevete 30 g di tintura di Rhodiola Rosea (radice d'oro): 50 g di radice secca tritata versate 1 l di brandy, insistete per 18 giorni (o 100 g di radici versate 1 l di vodka, insistete in un luogo buio per 10 giorni), bere 30 g una volta al giorno. Il corso del trattamento è di un mese.

Bulk Apple

Mangia 3-4 mele acide al giorno, riducile in poltiglia. Ma le mele per il trattamento non sono facili. Per il loro effetto terapeutico, devono essere riempiti con le unghie: prendere 10 mele e attaccare 4-5 chiodi in ciascuna. Prima dell'uso, rimuovere le unghie e "passarle sul relè" ad altri frutti. E questa catena non dovrebbe essere interrotta per 6 settimane. Con un tale sistema, si forma un estratto di ferro di ferro mela, utile e necessario per il trattamento di alcolismo e anemia.

Se qualcuno decide di essere trattato con le mele, devi tenere presente che con questo metodo ci sono molte restrizioni dietetiche: non puoi mangiare latticini, uova, cibi salati e grassi, spezie, piselli e cipolle. La preferenza dovrebbe essere data a cereali, carne magra, succo di frutta caldo di mirtilli o mirtilli rossi, mele, limoni, prugne acide, ciliegie e melograno. Le verdure sono barbabietole, carote, patate utili.

Trattamento alle erbe, alle radici e ai funghi

Il trattamento della dipendenza da alcol è stato a lungo impegnato. Più spesso usato per questo ogni sorta di erbe.

L'esperienza di trattare l'alcolismo con le erbe merita attenzione. L'erba è più efficace della codifica o della siluro.

A proposito, la terapia a base di erbe è particolarmente utile per coloro che hanno comorbidità. Dopotutto, le droghe tradizionali dell'alcolismo, come il teturam, ad esempio, danneggiano gravemente il corpo e specialmente il fegato. Ma l'alcol stesso è un veleno per il fegato. Bere prolungato spesso porta a ittero e cirrosi. Pertanto, nell'alcolismo cronico è necessario proteggere il fegato dagli effetti nocivi. Per questo, nella medicina popolare ci sono diverse ricette provate. Ad esempio, per pulire il fegato dalle tossine, viene utilizzata la polvere della radice - 0,5 g per 5 giorni.

Korinusa secco e mescolare la polvere nel cibo. Si asciugano in una padella (è impossibile asciugarli come funghi comuni - si rompono e si trasformano in porridge di inchiostro). I funghi appena raccolti devono essere messi in una padella grande appena possibile e cuocere a fuoco basso, mescolando continuamente, fino a quando l'acqua evapora completamente. Quindi è necessario asciugare e macinare la massa risultante su un macinino da caffè in polvere. È necessario somministrare questa polvere entro 10 giorni ogni 2 giorni per 2-3 dosi. Se l'effetto non lo è, aumenta gradualmente la dose, ma non dovrebbe superare 5 g (1 cucchiaino).

Il grigio Coppergrass è abbastanza comune nei campi di bestiame, nei pascoli e negli orti da inizio estate a fine autunno. È particolarmente familiare agli abitanti del villaggio, ma la maggior parte di loro crede che se il fungo crebbe nel letame, allora non c'è nulla di buono in esso. Tuttavia, questi funghi dall'aspetto ordinario in giovane età sono commestibili e hanno un gusto abbastanza decente.

Nell'Europa occidentale, sono addirittura considerati una prelibatezza. Per noi, lo scarabeo stercorario è interessante perché è il rimedio anti-alcool più economico ed economico, che agisce come il farmaco brevettato Antabus.

Innocuo e gustoso in condizioni normali, questo fungo provoca una sorta di avvelenamento a chi ha bevuto un bicchiere o due di alcol, e poi ha mangiato funghi con funghi. In questo caso, hanno una forte nausea, palpitazioni, pelle del viso arrossata. Avendo un po 'torturato un dilettante da bere, tutti i sintomi di avvelenamento scompaiono senza lasciare traccia. Tuttavia, è solo quest'uomo al mattino sobrio, sobrio, come tutto si ripete. Pertanto, si può coltivare gradualmente una persistente avversione all'alcol in una persona, anche a sua insaputa.

Preparare la barbabietola nel modo seguente: piegare i tappi in una padella profonda o in ghisa, aggiungere le cipolle, salare e mettere a fuoco lento senza aggiungere acqua. Una volta riscaldati, i funghi stessi forniscono una quantità sufficiente di succo, in cui dovrebbero essere fatti bollire per 45-50 minuti. Quindi puoi aggiungerli alla zuppa, friggerli, cucinarli o addirittura metterli sott'aceto.

L'erba centaurea (1 parte), radici di acetosa e rizomi (2 parti), erba di timo (2 parti), radici di valeriana (1 parte), radici di erba e dente di leone (1 parte), gira l'erba tre volte (1 parte). Per 1 tazza di acqua bollente, prendere 1 cucchiaio di raccolta schiacciata, insistere in un contenitore sigillato per 1,5-2 ore, filtrare. Bevi bevendo forte, accompagnato da edema, dolore al cuore, 0,5 tazze prima dei pasti 3-4 volte al giorno. Al paziente non solo viene interrotto il consumo di alcol, ma anche il disgusto per l'alcol.

1 parte del centauro, 1 parte di assenzio (erba) e 1 parte di timo. Versare 15 g della miscela in 200 ml di acqua bollente. Avvolto, insistono due ore, scolo. Prendi 1 cucchiaio 4 volte al giorno.

In 250 g di vodka mettete radice amabile e due foglie di alloro. Insistere per due settimane. Dare l'alcolizzato un bicchiere di questa tintura. La sua azione provoca una forte avversione per l'alcol, il vomito.

La radice dell'e ungulato europeo sotto forma di infusione o decotto viene utilizzata come agente antialcolico, mescolando il suo brodo con la vodka per provocare l'avversione alle bevande alcoliche, ma il paziente non dovrebbe saperlo. Applicazione: 5 g di radice viene fatta bollire per 5-10 minuti in un bicchiere d'acqua, dopo aver raffreddato il brodo, versato in un bicchiere di vodka e dato al paziente. Questa miscela provoca vomito e una forte avversione all'alcol.

Nel 1977 il comitato farmacologico russo approvò l'uso dell'erba di timo come mezzo per sopprimere il desiderio patologico dell'alcool e ridurre la sindrome da "ritiro". Timo comune è un arbusto profumato perenne con un gambo strisciante sfrondato. A grandi dosi, in combinazione con l'alcol, il timo provoca una reazione nauseabonda.

Il brodo di timo viene preparato come segue: 15 g di erba vengono versati con 200 ml di acqua, bolliti per 15 minuti, lasciati raffreddare, quindi filtrati e rabboccati fino a un volume di 200 ml con acqua bollita. Il trattamento viene effettuato ogni giorno per 2 settimane sotto la supervisione del personale medico.

L'uso del brodo di timo per il trattamento dell'alcolismo per 10 anni da parte del personale del Dipartimento di Psichiatria dell'Istituto bielorusso di studi medici avanzati sotto la guida del prof. A.F. Skugarevsky ha mostrato la sua alta efficienza. Il trattamento ha alleviato il desiderio di alcol, eliminato varie alterazioni neurasteniche, ridotta irritabilità. Naturalmente, qualsiasi rimedio a parte preso per il trattamento dell'alcolismo non ha alcun significato indipendente e non fornisce una cura per questa grave malattia. Solo un approccio integrato al trattamento, tenendo conto della personalità del paziente, la dinamica della sua malattia produce risultati positivi.

Raccolta di erbe che hanno un disintossicante, tonico, multivitaminico, tonico, opohmelyuyuschee, effetto diuretico: radice devyasila - 4 parti, erba origano - 2 parti, fiori di sambuco - 2 parti, frutti di mora - 2 parti, fiori tanaceto - 4 parti, erba di timo - 3 parti. Mescolare 1 cucchiaio di una miscela di erbe, versare un bicchiere di acqua bollente, insistere per 60 minuti, filtrare e prendere 100 ml ogni mattina e pomeriggio prima dei pasti per 1-2 mesi.

Medicina tradizionale nota e altre piante, spesso utilizzate nel trattamento dell'alcolismo. Tra questi vi sono i plain-baranets, un decotto che è stato usato a lungo come mezzo per regolare l'attività del sistema nervoso, normalizzando il sonno.

La prova del tempo ha superato il grido, lui baranets, lui anche lycopodium. Evergreen, distribuito in tutta la Russia nelle foreste miste conifere e ombrose. Vengono utilizzate spore ed erba. L'erba viene raccolta da maggio all'autunno e le dispute si svolgono tra luglio e agosto. Per il trattamento, una volta al giorno viene utilizzata un'infusione al 5% da 50 a 100 ml per dose. 15 minuti dopo l'ingestione, è permesso respirare con un batuffolo di cotone imbevuto di vodka. Si verifica vomito indomabile. Tali sessioni trascorrono 5-7 giorni consecutivi.

Baranets vulgaris è una pianta erbacea perenne a forma di spora sempreverde della famiglia Barantsov, alta 5-25 cm con radici debolmente sviluppate. In medicina, viene utilizzata la parte fuori terra (erba) dei baranets ordinari. Baranets ordinario cresce dalla Nuova Terra ai Carpazi e al Caucaso, inclusi. Si trova anche nel nord della Yakutia, nell'Altai, nel territorio di Krasnoyarsk, nel sud della regione di Irkutsk, nelle isole Curili e nella Chukotka. L'erba contiene un alcaloide, che ha un forte effetto emetico, ed è usato sotto forma di un decotto per il trattamento di alcolismo e smettere di fumare. Il barilotto di brodo, assunto per via orale, provoca una condizione dolorosa generale, vomito grave, sbavando, sudando, abbassa la pressione sanguigna. La nausea è peggiore quando si assumono alcolici e si fuma tabacco. Questa combinazione porta allo sviluppo di un'avversione riflessa condizionata all'alcool e alla nicotina.

Baranets è velenoso e richiede attenzione. Non è indicato per le persone oltre i 50 anni di età, i pazienti con tubercolosi attiva, ulcera gastrica, asma e malattia coronarica.

In caso di intolleranza a baranza, viene utilizzata una delle tariffe proposte.

1. 3 cucchiai di assenzio, 2 - iperico, 5 - timo e 1 cucchiaio di foglie di cowberry.

2. 3 cucchiai di centauro, 5 - menta, 2 - rosmarino, 3 - radice di valeriana e 2 - orecchie da orso.

3. 5 cucchiai di radici levigate, 3 cucchiai di violetta, 4 - millefoglie, 2 - melissa e 3 foglie di alloro schiacciate.

4. 2 cucchiai di bacche di ginepro, 1 cucchiaio di olivello spinoso, 3 - immortelle, 2 ciascuno di lenticchia d'acqua e motherwort.

Le infusioni sono preparate nel solito modo. Un bicchiere pieno si beve al mattino, al pomeriggio e alla sera in mezza settimana. Ogni porzione ubriaca è accompagnata da due cucchiai di miele e succo di un limone. Lungo il percorso, Trichopol viene assunto, altrimenti metronidazolo, tre compresse tre volte al giorno prima dei pasti per 20 giorni, seguito da una terapia di mantenimento con dosi più basse per 10 giorni. Il farmaco è controindicato in coloro che soffrono di leucopenia.

Tutto quanto sopra è accompagnato da punti di massaggio lungo la linea mediana della testa. Il primo - su tre dita incrociate dall'inizio della crescita dei capelli, il secondo - a due dita dal primo e il terzo su uno dal secondo. Il massaggio dovrebbe essere fatto in un modo benigno per dieci minuti ogni senso orario, accompagnato dalle parole: "Ogni giorno sono sempre più disgustato da tutto l'alcol, la brama di alcol scompare. La mia salute è ripristinata. Ovunque sia, chiunque offra da bere, non c'è desiderio. Disgusto e ancora una volta disgusto per tutti gli alcolici. Ripristina potere, mente, energia. L'intero corpo funziona bene e senza problemi. " Questa formula di autoipnosi deve essere ripetuta il più spesso possibile, soprattutto al mattino e prima di andare a dormire.

Trattamento al miele

Recentemente, esperti dell'International Center for Medicine hanno sviluppato un programma speciale sul miele per il trattamento dell'alcolismo. Hanno scientificamente dimostrato che il miele in grandi quantità può fermare l'abbuffata. Un cucchiaio di miele durante la festa allevierà i postumi della sbornia.

Nel libro del dottore americano D. Jarvis "Il miele e altri prodotti naturali" presenta uno sguardo molto particolare sul problema dell'alcolismo.

Il desiderio appassionato di bere è associato a una persona con una carenza di potassio nel corpo. Il miele, essendo un'ottima fonte di potassio, riduce significativamente la sete di alcol e, inoltre, con successo sobrio.

Nella medicina popolare c'è un modo per smaltire le persone che si trovano nella fase di grave intossicazione, con l'aiuto del miele. Ogni 20 minuti una persona deve dare 6 cucchiaini di miele (si ottengono 18 cucchiaini da tè entro 40 minuti). Dopo mezz'ora, ripetere la procedura. Dopo il sonno, un altro 3 dosi di miele, 6 cucchiaini a intervalli di 20 minuti, quindi dare un uovo alla coque da mangiare, e dopo 10 minuti - 6 cucchiaini di miele di nuovo.

La colazione di un bevitore amaro è particolare - tesoro. Prima di un pasto, gli vengono dati 4 cucchiaini di un prodotto dolce, quindi un pezzo di carne e 1 cucchiaio di succo di pomodoro. Per dessert - altri 4 cucchiaini di miele.

Dopo un tale blocco del miele, il paziente non prenderà più l'alcol in bocca.

ambrosia

Puoi aiutare le persone malate nel trattamento dell'alcolismo con i prodotti delle api: "pane d'api" (perga), latte d'api, propoli.

Succhia pergu come una caramella (deve essere presa a stomaco vuoto). La cosa principale è che il risultato può essere visto in un mese e senza gli alti costi del trattamento.

Altri modi per trattare l'alcolismo

Vodka sulla lettiera

Riempire una bottiglia da mezzo litro a metà con escrementi di pollo secco, versare la vodka fino in cima, insistere in un luogo caldo per 3-4 giorni, filtrare, colorare con un po 'di colorante alimentare per ingannare e dare da bere. Lo strumento provoca grave vomito del bevitore e avversione all'alcol.

trementina

Oltre a tutti gli altri mezzi di alcolismo, la medicina tradizionale consiglia come trementina purificata rassodante e stimolante. Ma è necessario usarlo molto attentamente: solo una volta al giorno. La ricezione inizia con 5 gocce. Aggiungendo 1 goccia ogni giorno, la dose viene regolata su 15 (e se il cuore lo consente, può essere fino a 30), quindi anche 1 goccia riduce il volume a zero. Prendi la trementina a stomaco vuoto, aggiungendola all'acqua o al latte. La durata del trattamento è di 1-2 mesi.

pepe

In 0,5 litri di alcool a 70 gradi versare 20 grammi di polvere di peperoncino rosso, insistere per 2 settimane, non filtrare. Aggiungere 2-3 gocce a ogni bottiglia di vino destinata al consumo.

Cimici

I guaritori, d'altra parte, erano considerati un mezzo molto efficace di insetti verdi foresta che brulicano di lamponi, e quando li tocchi un po 'emettono un forte odore sgradevole. Insistono sulla vodka, danno da bere ad un ignaro ubriacone, in cui la "medicina" provoca una persistente avversione all'alcol.

gramicidina

Nel complesso di trattamento, è impossibile fare a meno di gargarismi 4-5 volte al giorno per una settimana con una soluzione di gramicidina 3 gocce per bicchiere d'acqua. Può essere acquistato in farmacia senza prescrizione medica.

Indice

Il nostro sito è una stanza della biblioteca. Sulla base della legge federale della Federazione russa "Diritti d'autore e diritti connessi" (come modificata dalla legge federale del 19.07.1995 N 110-ФЗ, del 20.07.2004 N 72-ФЗ) copiatura, salvataggio su hard disk o altro metodo di conservazione di opere collocate su questa libreria è severamente vietata. Tutti i materiali sono presentati solo a scopo informativo.