Sistema di dispositivi per infusione endovenosa a goccia

Il sistema è composto da:

Un contagocce, in cui è installato un filtro, per impedire che particelle grandi entrino nel flusso sanguigno, un condotto dell'aria con una valvola e un ago per perforare il tappo di una bottiglia con una soluzione.

Tubo sintetico lungo trattato con silicone, morsetto a rullo per il controllo della velocità di iniezione del fluido.

Il sistema è in una confezione di plastica sigillata ermeticamente. Il sistema è sterilizzato in fabbrica, la data di produzione e la data di scadenza sono indicate sulla confezione.

La procedura per preparare il sistema per l'infusione endovenosa

Lavati accuratamente le mani con sapone e acqua tiepida e trattale con alcool.

Trattare il coperchio di metallo della fiala con un batuffolo di cotone sterile imbevuto di alcol e rimuoverlo con una pinza sterile; processo di gomma tappo con una palla sterile inumidito con soluzione di alcol al 70%.

Ispezionare la confezione per verificarne l'integrità e la durata, quindi aprire la confezione e rimuovere il sistema.

Chiudere il morsetto del rullo, rimuovere il cappuccio protettivo dall'ago per il flacone dal contagocce e inserire l'ago nel flacone con la soluzione per infusione.

Installa la bottiglia nel treppiede.

Riempi il contagocce di ½ schiacciandolo con le dita.

Collegare l'ago di puntura al sistema (tubo), aprire il morsetto di regolazione e rilasciare l'aria dal sistema, quindi chiudere il morsetto.

Con la venipuntura di successo, è necessario regolare la velocità di infusione (il numero di gocce al minuto) come prescritto dal medico.

Di norma, per gli adulti, l'infusione endovenosa viene eseguita a una velocità di 30-40 gocce / min; bambini - 20-30 gocce / min, per i neonati - 6-8 gocce / min o 2 gocce / kg / min. Quando si calcola il tempo richiesto per l'introduzione dell'intero volume, si può assumere approssimativamente che 1 ml di liquido contenga 20 gocce.

Cambiamento della fiala nel sistema di gocciolamento endovenoso

Assicurati che il contagocce sia riempito con una sostanza medicinale.

Chiudere il morsetto del sistema.

Rimuovere l'ago contagocce dalla bottiglia vuota, inserire rapidamente una nuova bottiglia nel tappo e rafforzare la bottiglia sul treppiede.

Aprire il morsetto del sistema, regolare la velocità di iniezione.

Rimuovere la bottiglia usata dal treppiede.

La somministrazione endovenosa di soluzioni può portare a complicanze generali e locali. Le complicazioni comuni includono:

- setticemia e reazioni pirogene;

- sovraccarico vascolare;

- shock dalla rapida introduzione della soluzione, quando il farmaco in una concentrazione tossica raggiunge il cuore e il cervello.

Le complicanze locali includono:

- settico: quando i microrganismi penetrano nei tessuti adiacenti al sito di puntura o cateterizzazione della vena, e causano un processo infettivo locale;

- meccanico - quando un ago è troppo spesso e gli spigoli vivi danneggiano la parete interna della vena quando si avanza o quando sono stati effettuati numerosi tentativi di perforazione;

- chimica: quando l'irritazione della parete interna della vena con una soluzione per infusione causa infiammazione (KS 14% e 7,5%, quasi tutti gli antibiotici, ecc.).

2) Thrombophlebitis - aggregazione di cellule del sangue nel sito di danno o infiammazione dell'endotelio con formazione di un coagulo di sangue e blocco del lume venoso. Quando un coagulo di sangue si stacca, si verifica un tromboembolismo.

3) Iniezione extravascolare della soluzione con infiltrazione o necrosi dei tessuti con l'introduzione di una soluzione concentrata o irritante.

4) ematoma - sanguinamento incontrollato nella zona dell'ago o del catetere a causa di numerose punture di vene o violazione del sistema di coagulazione del sangue.

5) Spasmo venoso o arterioso. Si verifica a seguito di esposizione a fattori freddi, meccanici o chimici.

6) Danni a un nervo vicino.

7) Occlusione dell'ago o del catetere. Può verificarsi quando:

- una diminuzione della velocità di iniezione della soluzione o della sua completa cessazione, quindi c'è il pericolo della formazione di un trombo;

- formazione di sedimenti in caso di incompatibilità di soluzioni e farmaci introdotti in essi;

- uso improprio della soluzione per il lavaggio del catetere periferico.

Palline, aghi e siringhe usati vengono disinfettati prima dello smaltimento. È severamente vietato chiudere gli aghi con punte di plastica. Gli aghi vengono piegati, i pistoni vengono rimossi dalle siringhe, i sistemi vengono tagliati in tre parti e posti in un contenitore con uno dei disinfettanti (5% di cloramina, 0,4% di septodor, 2% di lisoformina, ecc.), Dove vengono risciacquati. La soluzione utilizzata deve essere conservata per un'ora e solo successivamente versata nella fogna. Gli oggetti lavorati vengono trasferiti nel secondo contenitore con la stessa soluzione disinfettante, dove vengono immersi per un'ora con immersione totale e riempimento del lume. Vengono quindi collocati in scatole e inviati per lo smaltimento o inceneriti. Se i disinfettanti sono assenti, gli aghi, le siringhe e i sistemi vengono fatti bollire per 30 minuti prima dello smaltimento.

Come funziona il contagocce?

Come funziona un contagocce medico?

Nel dispositivo di un contagocce medico (sistema di infusione) non c'è nulla di difficile. La soluzione, sotto l'azione della gravità, scorre dalla fiala nel tubo di polietilene, passa la valvola dell'aria (contagocce) con il filtro e nuovamente attraverso il tubo entra nell'ago nella vena. Se non ci fosse la valvola dell'aria, si accumulerebbe una pressione negativa nella fiala e il liquido smetterebbe di uscire da esso.

Dopo il contagocce, di regola, c'è un dispositivo di regolazione, con l'aiuto del quale viene regolata la velocità del flusso della soluzione.

Droppers per migliorare le condizioni del corpo

Esistono molti modi per consegnare i componenti di guarigione nel corpo di un essere vivente: attraverso la cavità orale - compresse e miscele, nel retto - candele e clisteri (per una migliore assorbibilità), attraverso il sistema polmonare - aerosol, ecc.

Tuttavia, il modo più efficace è la soluzione intravascolare o il contagocce.

Migliorare le condizioni del corpo usando i contagocce

Un contagocce è un dispositivo di plastica costituito da un serbatoio con una soluzione utile, un ago e una valvola che regolano la dose.

Con l'introduzione del farmaco nel metodo a goccia, la digeribilità raggiunge il 100% e l'effetto del trattamento appare immediatamente, perché a causa della sua composizione complessa, vengono somministrati diversi farmaci allo stesso tempo: vitamine, glucosio, soluzioni saline e altre sostanze benefiche.

La composizione dei contagocce

A seconda della malattia, la composizione della soluzione può includere:

  • il glucosio;
  • miscela di glucosio e sale;
  • magnesio;
  • bicarbonato di sodio;
  • farmaci acesol, disol;
  • analgesici narcotici (naloxone);
  • tiamina, nicotinammide, riboflavina, cocarbossilasi;
  • vari gruppi di vitamine, ecc.

L'effetto terapeutico è un'alta ossidazione dell'ozono, attivando così i sistemi enzimatici delle cellule del sangue, migliorando così il metabolismo e ripristinando l'energia. Inoltre, il gas agisce su monociti e linfociti - cellule immunitarie. A causa di ciò, patogeni e batteri vengono eliminati.

I principali effetti terapeutici sono:

  • anti-infiammatori,
  • analgesico,
  • immunostimolante,
  • disintossicazione,
  • battericida.

Utilizzato attivamente nel trattamento di:

  • gastrite cronica;
  • ulcere;
  • aterosclerosi;
  • diabete;
  • nervosa;
  • uretrite;
  • prostatite, ecc.

Tuttavia, oltre alle qualità positive, questo trattamento non esclude conseguenze negative.

Poiché l'ozono è una classe di gas ad alto rischio, l'interazione con le cellule produce particelle di ossigeno aggressive che distruggono le cellule, il che porta a molte malattie, tra cui le malattie oncologiche.

Pertanto, non dovresti essere coinvolto nell'ozono terapia e applicarlo solo quando necessario.

Effetto medico dei contagocce

Questa terapia viene utilizzata in alcuni casi:

  • attacco di cuore;
  • ictus;
  • disidratazione - compromissione della salute di reni, fegato, intossicazione, ustioni, diarrea, avvelenamento, ecc.
  • mantenere il corpo dopo l'intervento chirurgico;
  • esacerbazione dell'asma bronchiale;
  • scopi preventivi (curare l'abbuffata, saturare il corpo con vitamine e microelementi).

Indicazioni per l'uso

Si consideri l'esempio di cloruro di sodio e glucosio.

Il cloruro di sodio è usato per:

  • grande perdita di liquido;
  • carenza di alcune sostanze (ustioni, diarrea, vomito, ecc.).

Il glucosio è usato per:

  • malattie infettive intestinali;
  • abbassamento dei livelli di zucchero nel sangue;
  • un forte calo della pressione sanguigna;
  • edema polmonare;
  • trattamento epatico (epatite, distrofia, atrofia);
  • avvelenamento (con farmaci, acidi, arsenico, ossidi di carbonio).

Droppers per migliorare le condizioni del corpo: farmaci

Con contenuto di glucosio

Prepackato in sacchetti di plastica sigillati o flaconi, si utilizza una soluzione di glucosio al 5%:

  • sanguinamento e aumento del sanguinamento;
  • una forte diminuzione della glicemia;
  • diarrea, vomito;
  • malattie infettive;
  • disidratazione e esaurimento.

Avvertenze:

  1. A causa del rischio di iperglicemia, i pazienti che hanno avuto un ictus non sono raccomandati di usare la soluzione o di introdurla con grande cura;
  2. Pazienti con arresto cordiaco, ubriachezza dell'acqua, edema dei reni e liquido nei polmoni, è necessario effettuare un gran numero di iniezioni sotto la supervisione di uno specialista;
  3. Dopo una lesione cerebrale traumatica, l'infusione viene effettuata il primo giorno, monitorando attentamente il livello di glucosio nel plasma;
  4. Anche neonati, bambini con basso peso alla nascita o pretermine, al fine di evitare l'ipoglicemia, devono essere trattati con una soluzione sotto la supervisione di un medico.

dosaggio

È preso in considerazione da queste circostanze:

  • età;
  • peso;
  • salute generale;
  • quadro clinico.

applicazione

  1. La cosa più importante è l'uso di apparecchiature ermetiche sterili al fine di prevenire l'ingresso di aria.
  2. Non è raccomandato l'uso di sacchetti di plastica che possono essere riempiti con aria, il che porta ad un'embolia gassosa - blocco delle navi con bolle d'aria.
  3. Ulteriori farmaci possono essere iniettati nella soluzione in qualsiasi momento durante l'infusione. In questo caso, la soluzione preparata viene utilizzata immediatamente, poiché non è soggetta allo stoccaggio.

Per ripristinare l'equilibrio sale-acqua

Si usa cloruro di sodio o soluzione salina, poiché il cloro con potassio e sodio mantiene un bilancio idrico, un ambiente acido-base, necessario per una corretta attività della vita.

La carenza di questi componenti è irta di:

  • coaguli di sangue
  • spasmi muscolari e crampi,
  • violazione del sistema cardiovascolare.

Precauzioni e controindicazioni

  1. Con disfunzione della circolazione sanguigna, poiché è irto di sviluppo di edema del cervello o dei polmoni;
  2. Insufficienza cardiaca renale, ventricolare sinistra e cronica;
  3. Livelli elevati di sodio.
    È anche vietato iniettare la soluzione per via sottocutanea, al fine di evitare la necrosi del tessuto (necrosi).
    Con l'uso frequente può sviluppare acidosi, iperidratazione e ipopotassiemia.

Dosaggio e somministrazione

  1. Con grave disidratazione, il dosaggio medio è di 1 l al giorno;
  2. Bambini con disidratazione e concomitante abbassamento della pressione arteriosa, la soluzione viene iniettata in un rapporto di 20-30 ml per kg di peso;
  3. Quando si lava lo stomaco con una soluzione al 2-5%;
  4. Quando la stitichezza mettere un clistere soluzione al 5% di 75 ml;
  5. In caso di sanguinamento polmonare, gastrico, intestinale, viene prescritta una soluzione al 10%;
  6. Nel trattamento delle vie respiratorie consigliamo il risciacquo, lo sfregamento e il bagno con soluzione all'1-2%.
  7. Inoltre, con il raffreddore, le inalazioni con soluzione salina vengono utilizzate in combinazione con broncodilatatori, ad esempio, Berodual. Per fare questo, mescolare 4 ml di beroduale e 1,5 ml di sodio cloruro 0,9%.

Contagocce vitaminico

Precauzioni e controindicazioni

Nonostante l'eccitazione generale, molti medici hanno messo in discussione questo tipo di trattamento, perché non è stato scientificamente dimostrato come le vitamine per via endovenosa interessino il corpo di una persona sana che non ha bisogno di essere curato.

applicazione

Per il rafforzamento generale del corpo e dopo il trasferimento di raffreddori e malattie virali, tiamina, riboflavina, nicotinamide sono spesso aggiunte al glucosio.

Droppers per il diradamento del sangue

L'ispessimento del sangue può verificarsi a causa di uno stile di vita improprio, lo sviluppo di varie malattie, patologia del fegato e del sistema endocrino, così come i pazienti suscettibili di intossicazione.

Per la liquefazione vengono utilizzate soluzioni glucosio-saline, alternando tra una soluzione di glucosio del 5% -10% e una soluzione salina fisiologica. Esistono numerosi agenti farmacologici: destrosio, lattasol, disol, trisolo.

Questi farmaci sono combinati da:

Azione farmacologica: reintegra il livello di liquidi nel corpo, normalizza i processi metabolici e serve anche a liberarsi dalle tossine e dall'energia.

Oltre alle proprietà positive, hanno negativo:

  • violazione della composizione ionica del sangue;
  • tromboflebite;
  • gonfiore;
  • insufficienza cardiaca;
  • cambiamento di pressione;
  • gonfiore, brividi.

Per migliorare la circolazione cerebrale

La disfunzione del sistema circolatorio nel cervello porta a distonia vegetativa-vascolare, ictus, aterosclerosi.

Al fine di evitare lo sviluppo di malattie può usare droghe:

  1. Cavinton è un preparato a base di erbe per migliorare la circolazione sanguigna e la pulizia dei vasi sanguigni. È usato per alleviare gli spasmi e la dilatazione dei vasi sanguigni, nonché per rimuovere il glucosio in eccesso, ridurre la pressione e accelerare il metabolismo. Applicare insieme a soluzione salina.
  2. Lo xantinolnicotinato è progettato per migliorare la circolazione sanguigna e accelerare il metabolismo in tutto il sistema circolatorio. Inoltre, grazie alle proprietà vasodilatanti, il farmaco pulisce perfettamente le arterie.
    Gli effetti collaterali principali sono vertigini, febbre, arrossamento della pelle.
    Controindicato nelle ulcere del tratto gastrointestinale, infarto, sanguinamento, grave insufficienza cardiaca.
  3. Eufillina - contro spasmi bronchiali, trattamento di asma e malattia polmonare cronica. Usato come diuretico. Serve a ridurre la pressione intracranica e la pressione nei polmoni.
  4. Mexidol è un antiossidante molto forte. Oltre al diradamento del sangue, è destinato alla riparazione dei tessuti dopo infarto e ictus, usati per trattare la distonia vegetativa-vascolare e le disfunzioni del sistema cardiovascolare.
    Effetti collaterali: leggera nausea, debolezza, secchezza della bocca. Non raccomandato per le persone che sono intolleranti alla vitamina B6.
  5. Nootropics - usato per migliorare il lavoro dei vasi sanguigni, nonostante il fatto che abbiano scarsa efficacia, il che non è confermato. Ciò è dovuto al fatto che i nootropi non sono adatti per ogni organismo.

Contro l'arresto respiratorio

Se la vittima si trova in gravi condizioni, allora gli analgesici narcotici, ad esempio naloxone e naltrexone, vengono messi in atto per sostenere la respirazione, che con il loro blocco di azione provoca shock e purifica il corpo dalle tossine.

Per proteggere il fegato

Quasi tutte le operazioni di pulizia coinvolgono il fegato. Pertanto, quando sovraccarico, ha bisogno di sbarazzarsi di tossine, alcool, veleni e altre sostanze nocive.

Per fare questo, gli esperti prescrivono un contagocce con farmaci antiemetici e salini, nonché con l'aggiunta di alcuni farmaci, tra cui Essentiale, premiscelati con il sangue del paziente.

Tuttavia, ha una serie di controindicazioni:

  • È vietato usare il medicinale se c'è intolleranza a qualsiasi sostanza;
  • È vietato portare il farmaco a bambini sotto i 12 anni.

Effetti collaterali

Questo farmaco è altamente efficace e gli effetti collaterali non sono praticamente osservati.

Tuttavia, la tolleranza di ciascun organismo è diversa e, di conseguenza, potrebbe essere:

  • disturbo intestinale;
  • mal di stomaco;
  • orticaria, lesioni cutanee (se c'è intolleranza a qualsiasi componente).

Per ripristinare l'equilibrio acido-base

Con l'accumulo di prodotti acidi nel corpo può sviluppare una violazione dell'equilibrio acido-base, che porta a varie violazioni.

Per evitare questo, un IV viene prescritto usando il 4% di bicarbonato di sodio nella sua forma pura, che neutralizza gli acidi con la sua azione, dopo di che si scindono in sale e acqua.

Durante la procedura, controllare regolarmente il pH della persona.

Controindicazioni

  • le allergie;
  • alcalinizzazione cronica;
  • ridotti livelli di calcio e cloro.

Effetti collaterali

  • nausea, vomito;
  • affaticamento, malessere generale;
  • ansia;
  • mal di testa.

Per pulire il corpo di alcol nel sangue

Se superi il tasso di alcol consentito nel corpo, può verificarsi una sbornia al mattino, ma i casi più avanzati portano a intossicazione o morte.

Per migliorare il benessere, i medici prescrivono i contagocce usando:

  1. Farmaci anticonvulsivanti che migliorano la circolazione del sangue (diltiazem, verapamil, nifedipina);
  2. Soluzione salina o glucosata (fino a 1500 ml);
  3. Antidepressivi e ipnotici;
  4. Antistaminici, così come con l'uso di magnesio, potassio e calcio.

Come funziona un contagocce irrigato compensato?

L'uso di un contagocce compensato per l'organizzazione dell'irrigazione consentirà un migliore approccio ai problemi del lavoro di irrigazione nei letti. Dopotutto, un tale dispositivo fornisce una distribuzione uniforme del fluido in tutti i punti operativi. È solo importante scegliere il prodotto correttamente e montarlo correttamente. Quindi il risultato in termini di qualità e quantità della coltura supererà anche le aspettative più selvagge.

Set completo

Lo speciale design del contagocce compensato determina le sue caratteristiche di qualità, che consentono di regolare l'intensità della fornitura d'acqua allo stesso tempo su tutti i segmenti del sistema di irrigazione. E questo significa che tutte le piante dal primo all'ultimo nel giardino riceveranno la stessa quantità di umidità. Strutturalmente, il componente per l'irrigazione a goccia affilata è costituito da:

  • alloggio;
  • tubo;
  • Membrana siliconica;
  • microtubi;
  • Peg.

La custodia garantisce un fissaggio stretto del prodotto all'autostrada e l'integrità di tutti gli elementi. Il tubo è responsabile per il flusso di acqua sotto una certa pressione. La membrana in silicone è sensibile alla pressione del fluido all'interno del sistema. La micropipe segue dal sistema al terreno alla radice della pianta. Un piolo conficcato nel terreno, che fornisce una calzata sicura.

Principio di funzionamento

Un contagocce compensato viene utilizzato per distribuire uniformemente il fluido in tutte le sezioni della pipeline. Questo ci consente di assicurare lo stesso afflusso di umidità al sistema radicale di tutte le piante nei letti allo stesso tempo, e quindi una crescita e uno sviluppo uniformi. Il principio di funzionamento del dispositivo è abbastanza semplice:

  • Una membrana in silicone sensibile è installata all'interno di ciascun contagocce;
  • Sotto la pressione dell'acqua, una tale membrana è coperta;
  • Questo restringe l'apertura del tubo;
  • Ciò porta ad una diminuzione del fluido che scorre nella micropipe;
  • Quando la pressione diminuisce, la membrana si apre, aumentando il lume.

Grazie a uno schema così semplice, sarà possibile regolare il flusso di acqua in ogni punto, che non è caratteristico degli elementi tradizionali di irrigazione a goccia. Invece della sensibile membrana in silicone, hanno un "labirinto" di plastica in cui l'acqua dovrebbe essere distribuita uniformemente, sebbene questa modifica obsoleta non sia assolutamente in grado di regolare il flusso di acqua in luoghi diversi quando la pressione aumenta o diminuisce. E la difficoltà principale risiede non tanto nel regolare il flusso all'inizio come nei punti di arrivo. Con un modello compensato questo non succede.

Cosa è necessario?

Al fine di garantire un'irrigazione di qualità dei letti, è necessario:

  • Pianificare uno schema di irrigazione a punti;
  • Distribuirlo, tenendo conto della posizione dei letti, della distanza tra le piante e la fonte di approvvigionamento idrico;
  • Acquistare e installare tubi;
  • Utilizzare raccordi, raccordi a T, angoli e giunti di collegamento;
  • Prenditi cura del connettore e dello stub affidabili;
  • Raccogli una flebo senza problemi.

Per fare ciò, ha senso conoscere le opinioni dei professionisti e il tipo di dispositivi, nonché i preferiti dei produttori prima dell'acquisto.

Sistema di irrigazione a goccia: creare da materiali di scarto

Il caldo estivo sta diventando un test sia per i residenti estivi che per le piante e le serre all'aperto. Dobbiamo correre con un annaffiatoio o un tubo ogni sera e innaffiare le piante, ma non tutti i giardinieri hanno questa opportunità. Da questa situazione, è possibile trovare una via d'uscita dotando il sistema di irrigazione di vari materiali a disposizione, perché il progetto di fabbrica costa molto. L'irrigazione a goccia non solo consentirà di risparmiare tempo e salute, ma anche di risparmiare la quantità di acqua consumata, ogni pianta riceverà l'umidità necessaria per una vita corretta. Con le proprie mani, il disegno a goccia può essere raccolto anche da contagocce medici, utilizzando una canna come serbatoio per il riscaldamento e la conservazione dell'acqua. Il video dimostrerà il sistema di gocciolamento in azione.

Vantaggi dell'irrigazione a goccia

I primi ad applicare l'irrigazione a goccia erano gli israeliani. Quanto efficace è stata l'idea può essere giudicata dal fatto che oggi Israele è il principale esportatore di prodotti agricoli. Diamo un'occhiata ai principali benefici dell'irrigazione a goccia.

  1. Risparmiare acqua L'umidità entra nella zona radice della pianta. Non si sviluppa sul sito, non compatta il terreno, ma satura il terreno in modo uniforme. In questo caso, l'irrigazione di una pianta richiede tre volte meno acqua rispetto a quando viene inumidita nel solito modo.
  2. Le erbe infestanti non sono stimolate nella crescita, il che significa che la quantità di erba è ridotta.
  3. I tubi a goccia forniscono acqua alle radici delle piante, quindi le bruciature delle foglie sono semplicemente impossibili.
  4. Riduce la probabilità di malattie fungine della malattia.
  5. Il sistema di gocciolamento funziona a bassa pressione atmosferica.
  6. Il sistema di irrigazione non ha bisogno del controllo totale e della presenza del giardiniere. Il sistema di automazione fornirà acqua all'ora specificata.

Consiglio. In un barile di plastica traslucida si possono moltiplicare le alghe, che intasano notevolmente il sistema di irrigazione. Lo stesso vale per il tubo idraulico trasparente. Scegli i prodotti opachi.

Dove viene utilizzata l'irrigazione a goccia

Il sistema di gocciolamento è progettato per annaffiare piante piantate in modo ordinario. Queste non sono solo colture, ma anche fiori, alberi e uva. In questo modo è molto conveniente irrigare serre e serre. L'irrigazione a goccia non è adatta per inumidire i prati. È impossibile versare una vasta area con tubi. In questo caso, utilizzare gli irrigatori.

L'efficienza e la facilità d'uso consentono di occuparsi anche di un grande giardino o di una bacca, senza spendere enormi fondi per l'irrigazione e le forze per la sua attuazione. L'uso corretto consente di ottenere risultati impressionanti, il che è molto difficile da ottenere con l'irrorazione convenzionale.

Sistema di dispositivi da contagocce medici

Per assemblare il sistema di irrigazione più semplice, avrete bisogno dei seguenti materiali: una canna, un tubo per irrigazione a goccia, tee, connessioni e tappi per esso, contagocce. Il tubo può formare un tubo di plastica per l'acqua o qualsiasi gomma. Le fasi di installazione del sistema sono le seguenti:

  • Disporre prima le tubazioni di approvvigionamento idrico lungo i letti. Se hai bisogno di irrigare più letti, allora fai il cablaggio e con l'aiuto delle tee connetti i tubi in un unico sistema.
  • Fai tappi alle estremità dell'impianto idraulico.
  • Di fronte a ogni pianta fanno buchi nel tubo di alimentazione. Per questo misura un punteruolo o una vite.
  • Inserire un tubo contagocce nei fori. La quantità di acqua fornita è regolata da una ruota. Ogni coltura richiede un diverso volume di acqua fornita e la frequenza di irrigazione.
  • Collegare l'alimentazione idrica alla canna attraverso un filtro per l'acqua grossolana: salverà il sistema dall'ostruzione.
  • Se si nota che la quantità di acqua in ingresso è diminuita, è necessario smontare tutti i componenti e risciacquare.

Consiglio. Affinché il sistema funzioni correttamente, è necessario garantire un'adeguata pressione dell'acqua interna. Questo può essere ottenuto alzando la canna da terra di due metri.

Irrigazione a goccia sotterranea

L'irrigazione sotterranea differisce dal metodo a goccia per fornire acqua alle radici delle piante. L'umidità penetra attraverso i fori nei tubi che sono posti sotto il terreno. Tubi in polietilene solitamente usati con diametro da due a quattro centimetri. I fori vengono fatti tondi o tagliati ogni 30 cm.

La profondità e il beccheggio del tubo dipendono dalla composizione del terreno e dalla coltura coltivata. Si consideri un dispositivo simile sull'esempio di un letto a effetto serra:

  • scavando una trincea ad una profondità di mezza vanga di una pala (alla profondità delle radici, ma non più in alto);
  • una striscia di pellicola è posizionata sul fondo, che fungerà da barriera impermeabile in modo che l'acqua non entri immediatamente in profondità;
  • la potatura di rami o ciottoli è posata su polietilene, e un tubo di polietilene a bassa pressione è posto sopra, non si rompe in inverno a basse temperature se c'è acqua all'interno. Un punto molto importante: l'approvvigionamento idrico è disposto nel mezzo del tubo attraverso un tee in modo che l'acqua sia distribuita uniformemente;
  • alle estremità dell'idraulico fare tappi;
  • Ora stanno iniziando a perforare ogni 15 cm di tubo su entrambi i lati. Un trapano per metallo con un diametro di 2 mm;
  • l'estremità del tubo viene rimossa e collegata alla presa d'acqua;
  • testare il sistema;
  • in modo che i fori non sporcano di terra, il tubo è avvolto con materiale non tessuto, idealmente con geotessile, ma i vecchi collant di nylon o agrofibre lo faranno. Gli snap non sono stretti con nastro o archi;
  • sopra la struttura è posato un altro strato di rami e la terra è coperta;
  • momento di controllo. Accendere l'approvvigionamento idrico per un paio di minuti, scavare il terreno in diversi punti e controllare il grado di bagnatura. Se l'irrigazione è uniforme, puoi iniziare a piantare piantine.

Irrigazione a goccia da bottiglie di plastica

Dalle bottiglie di plastica, puoi costruire una semplice irrigazione a goccia, che non richiede alcuna iniezione finanziaria. Naturalmente, questa costruzione non sostituirà un sistema a tutti gli effetti di irrigazione a goccia, ma i raccolti che richiedono umidità, come pepe, cavoli, cetrioli, melanzane o pomodori, vanno bene. Esistono diversi tipi di dispositivi simili.

  1. La bottiglia è chiusa con un coperchio. Con un chiodo, un punteruolo o un coltello, i fori sono fatti sui lati del contenitore. Il loro numero dipende dal tipo di terreno. I terreni sabbiosi strutturali leggeri attraversano facilmente l'acqua, sarà sufficiente per tre fori. Per il terreno argilloso il numero di fori è raddoppiato. Tara scava nel terreno tra le piante con un fondo fino ad una profondità di 18 cm. L'acqua viene versata nel collo attraverso un imbuto. Per evitare che la plastica si schizzi quando l'acqua fuoriesce, nel sughero viene praticato un foro con un punteruolo o un chiodo caldo.

Innaffiare alberi e bacche

Ecco un paio di modi per innaffiare semplicemente le file di lamponi e alberi da frutto.

  1. Un tubo di polipropilene con fori è attaccato lungo il traliccio. I fori sono fatti ad uguale distanza in modo che l'irrigazione sia uniforme. Il passo dei fori è selezionato empiricamente. Un'estremità è collegata e l'altra è collegata ad un tubo con acqua. L'acqua scorre attraverso le foglie e inumidisce uniformemente il terreno. Scorrere il tubo per modificare l'angolo del getto d'acqua.

Tutti i tipi di irrigazione a goccia possono essere combinati tra loro. La loro autonomia consentirà di ottenere i migliori risultati durante la crescita delle piante. L'assemblea non richiede molto tempo e sforzi. In ogni caso, l'efficienza del sistema di irrigazione fatto in casa è indiscutibile e alta: lo si può vedere iniziando con il dispositivo più semplice come un esperimento.

Irrigazione a goccia da contagocce medici con le tue mani

Il problema dell'irrigazione di alta qualità è acuto non solo nei periodi di siccità. Gli sprinkler comunemente distribuiti si inumidiscono male o reidratano il terreno. E la percentuale di evaporazione dell'umidità dalla superficie è molto alta. Un metodo alternativo è l'irrigazione a goccia da un contagocce. È possibile costruire un eccellente sistema di irrigazione con le proprie mani, utilizzando un minimo di materie prime.

Come fare innaffiare le tue mani


Qual è l'essenza di tale irrigazione?


Il sistema automatico non sarà alla portata di tutti, anche se il mercato degli accessori da giardino offre al residente estivo un'ampia scelta. Inoltre, spendere fondi significativi su un dispositivo di irrigazione, il cui lavoro non richiede il periodo più lungo dell'anno, non è troppo giustificato. È molto meglio essere intelligenti e raccogliere tutto da soli.

L'essenza dell'irrigazione a goccia con un contagocce convenzionale è semplice e può già essere tracciata dal nome. L'umidità cade sulla pianta e immediatamente nell'area del sistema radicale. La percentuale di evaporazione è ridotta, ogni coltura viene fornita con la quantità di acqua necessaria per un raccolto abbondante - questi sono già argomenti molto seri a favore di un tale sistema di irrigazione. Ma la cosa principale è che durante l'estate, il residente estivo avrà bisogno di un minimo sforzo in questa materia.


L'irrigazione a goccia di droppers medici il principio di funzionamento sarà simile ad altri tipi di irrigazione a goccia, fatto in modo indipendente.

Anche l'approvvigionamento idrico può essere effettuato sia da un serbatoio cumulativo con liquido riscaldato stabilizzato, sia direttamente dal sistema di approvvigionamento idrico.

"Ha freddo!" - un residente estivo esperto sarà indignato. Ma qui si tiene conto che l'irrigazione con i contagocce si estende per 4-5 ore. Questa è la sua essenza: l'apporto graduale di umidità, che è completamente assorbito dalle radici. Durante questo periodo, anche l'acqua più fredda ha il tempo di riscaldarsi, ma si deve rispettare la seguente regola: l'irrigazione viene effettuata solo 2 ore dopo l'alba e non più di 2 ore dopo il tramonto.


Attrezzature per l'irrigazione


Quindi, acquistare o trovare i seguenti componenti sono necessari:

Capacità adatta per spaziosità;
Tubo di plastica È desiderabile da plastica di pressione bassa, servirà più a lungo;
Contagocce medici per il numero di cespugli;
Il filtro più semplice;
angoli;
spine;
Attrezzi del fabbro.

Fare l'irrigazione a goccia fai da te

La canna è montata su una piccola piattaforma. L'elevazione contribuirà a dare la giusta pressione in modo che l'acqua possa raggiungere aree remote con contagocce. Una gru è montata su di essa, tagliandola di alcuni centimetri sopra il fondo.


Uno dei principali elementi di spesa sarà il filtro. Rispetto ai nastri antigoccia convenzionali, nei sistemi medici è un ordine di grandezza determinare il blocco. Inoltre, se per l'irrigazione si utilizza liquido puro, reclutato dall'impianto idraulico, allora la necessità di questa parte potrebbe scomparire del tutto. Sarà sufficiente solo per coprire il contenitore dall'alto, e questo aiuterà ad evitare l'ingresso di rifiuti nell'acqua. In altri casi, quando non puoi fare a meno di un filtro, acquista il modello più economico.


Dopo l'installazione della gru, viene eseguita l'installazione dell'angolo PND, che viene montato con una frizione. Una sezione del tubo flessibile è posta sul lato libero e un altro angolo PND è collegato alla seconda punta del tubo, che è collegata al tubo principale. Se ci sono più letti, utilizzare uno splitter per distribuire l'acqua su più lati. Quindi è possibile effettuare l'irrigazione contemporaneamente dell'intera trama. Più grande è l'area di distribuzione dell'acqua e il numero di tubi, più si tenta di sollevare il contenitore con acqua.


Quando i tubi sono disposti, puoi iniziare a collegare i tubi dei contagocce medici a loro. Poiché i fori necessitano di una certa dimensione, seleziona con attenzione il diametro della punta. È sostituito con successo da un chiodo rovente. Anche la dimensione in questo caso è importante. Per non sbagliare, puoi segnare immediatamente il tubo e creare il numero richiesto di fori attraverso determinate sezioni.


Altri metodi di disposizione di irrigazione da contagocce


Sopra si diceva anche che era possibile organizzare l'irrigazione a goccia utilizzando contagocce medici direttamente dall'acquedotto. Il lavoro sull'irrigazione è molto meno. Tutte le azioni sono simili, tranne una: è possibile collegare il sistema semplicemente collegando un tubo alla rete idrica.


Vale la pena notare che questo metodo di irrigazione è accettabile anche per quei tubi dell'acqua, dove c'è troppa pressione. La pressione può essere facilmente regolata. È sufficiente attendere fino a quando il liquido raggiunge la parte più remota e il contagocce inizia a funzionare, dopo di che è possibile accendere la valvola e spegnere più della metà dell'acqua.


Alcuni preferiscono un po 'diversamente all'irrigazione a goccia dei contagocce medici. I residenti estivi costruiscono scaffalature o semplicemente installano bastoni nel terreno con un chiodo martellato nella parte superiore, di circa 1,5 metri di dimensione.

Il sistema medico in questo caso è usato tutto, e il sacchetto di plastica è appeso a un gancio improvvisato. Dal lato, l'abbondanza di tali strutture sembra interessante e insolita.


Se tocchiamo le carenze di un sistema di irrigazione di questo tipo, allora possono tranquillamente includere il laborioso riempimento di sacchetti di plastica, soprattutto se ce ne sono molti. Se il contagocce è collegato alla conduttura principale, questo problema non si presenterà, ma sarà sostituito dalla possibilità di intasamento. È anche molto facile da risolvere: installando un filtro. L'unico aspetto negativo che non può essere neutralizzato è il prezzo dei sistemi medici. Per una trama estesa, è costoso portare un contagocce per ogni coltura, è più razionale applicare una tecnica di irrigazione simile per piccoli giardini o se si dispone già di sistemi.


Come organizzare l'irrigazione a goccia da contagocce medici, il video dirà in dettaglio, e insieme con le informazioni dall'articolo, le difficoltà di funzionamento non dovrebbero sorgere.

Come funziona il contagocce?

Come funziona un contagocce medico?

Nel dispositivo di un contagocce medico (sistema di infusione) non c'è nulla di difficile. La soluzione, sotto l'azione della gravità, scorre dalla fiala nel tubo di polietilene, passa la valvola dell'aria (contagocce) con il filtro e nuovamente attraverso il tubo entra nell'ago nella vena. Se non ci fosse la valvola dell'aria, si accumulerebbe una pressione negativa nella fiala e il liquido smetterebbe di uscire da esso.

Dopo il contagocce, di regola, c'è un dispositivo di regolazione, con l'aiuto del quale viene regolata la velocità del flusso della soluzione.

cadere contatore

Un contagocce è un dispositivo per infusione a goccia (infusione) in una vena di varie soluzioni (farmaci, sangue e suoi componenti, sostanze nutritive e altri liquidi). I dropper ti consentono di immettere grandi volumi di soluzioni nel sangue. In questo caso, il medico può regolare il tasso di ricezione dei farmaci nel sangue, aumentando o diminuendo il numero di gocce al minuto.

Come funziona il contagocce?

Il dispositivo per infusione endovenosa è costituito da:

  • sistemi di tubi in plastica attraverso i quali le soluzioni di infusione vengono trasferite dal serbatoio al contagocce e da lì al flusso sanguigno,
  • contagocce - valvola dell'aria con un filtro che impedisce alle sostanze solide di entrare nel flusso sanguigno,
  • il regolatore della portata del fluido - il morsetto sul tubo di plastica, più lo pizzica, più bassa è la portata del fluido,
  • aghi, uno di questi serve per collegare il contenitore con la soluzione, l'altro è utilizzato per la puntura (puntura venosa percutanea), il terzo - per un'altra puntura del tappo, attraverso di esso l'aria entrerà nella bottiglia con la soluzione.

L'intero sistema funziona per gravità, quindi la bottiglia con la soluzione per infusione è sospesa su un treppiede. Il liquido dalla fiala entra nel breve tubo di plastica, da lì - nell'agente che forma la goccia, quindi attraverso il lungo tubo di plastica entra nella vena. A causa della valvola dell'aria nel sistema, viene creata una pressione negativa, in cui la soluzione non sarebbe in grado di entrare nel sistema dal serbatoio. La velocità di alimentazione della soluzione per infusione è controllata da un morsetto speciale.

Se a un paziente viene prescritto un lungo ciclo di liquidi per via endovenosa, viene inserito un catetere per la flebo. Il catetere è progettato per l'uso riutilizzabile. Un contagocce è collegato ad esso, la soluzione per infusione attraverso di esso entra nel flusso sanguigno. Grazie al catetere, per ciascuna infusione endovenosa, non è necessario perforare la vena.

Oggi per infusioni a goccia per via endovenosa utilizzare contagocce sterili monouso. Possono essere trovati in ogni farmacia. Tutti i kit sono sterilizzati e sigillati. Prima di acquistare un contagocce, controllare la data di produzione, la sua durata e l'integrità del pacco.

Indicazioni e controindicazioni per contagocce

Le infusioni a goccia per via endovenosa sono usate per:

  • ripristinare il volume del sangue del paziente,
  • disintossicare il corpo
  • normalizzare i processi metabolici,
  • sostenere i mezzi di sussistenza del paziente.

I farmaci vengono somministrati anche attraverso i contagocce, che non possono essere iniettati nei flussi, mediante iniezione endovenosa.
Le controindicazioni per i contagocce sono insufficienza cardiaca e renale acuta, tromboflebite venosa (infiammazione vascolare). Inoltre, ogni farmaco può avere le sue controindicazioni. Sono determinati dal medico curante, in base alla situazione clinica.

Di cosa hai bisogno per installare un dropper?

Per una flebo endovenosa, avrai bisogno di:

  • flacone con soluzione per infusione,
  • un vassoio coperto sterile dove vengono messi gli strumenti e i materiali preparati,
  • garze sterili o batuffoli di cotone, sono inumiditi in una soluzione alcolica e usati per la disinfezione,
  • tovaglioli sterili, metterli sotto l'ago e coprirli con loro,
  • guanti di gomma, maschera e abito,
  • contagocce monouso,
  • stare per fissare il contagocce (fino a 1,5 m di lunghezza),
  • cuscino di tela cerata, che è posto sotto il braccio del paziente,
  • diverse strisce di cerotto adesivo per fissare l'ago di puntura,
  • soluzione alcolica,
  • un contenitore con una soluzione disinfettante e un vassoio in cui il paramedico mette gli strumenti e i materiali usati.

Come mettere un contagocce?

Le infusioni endovenose sono eseguite secondo un rigoroso algoritmo al fine di evitare complicazioni. Possono essere effettuati in istituti medici oa casa. La cosa principale è mettere il paramedico a goccia con le abilità appropriate.

Il contagocce viene installato in più fasi:

  1. Disinfezione delle mani Sono lavati con sapone e acqua corrente, strofinati con una soluzione alcolica.
  2. Controlla la droga. Controllare la durata di conservazione della soluzione, confrontarla con la nomina di un medico. Pulire il flaconcino con alcool, rimuovere il cappuccio di metallo con una pinzetta e pulirlo nuovamente con alcool.
  3. Controllo del sistema Verifica l'integrità del pacco e la data di scadenza del contagocce. Disimballalo.
  4. Contagocce di preparazione. Un morsetto è collegato al sistema. Dall'ago situato all'estremità corta del tubo, rimuovere il cappuccio protettivo e inserirlo nel tappo. Capovolgi la bottiglia e fissala su un treppiede. Il contagocce è riempito a circa metà del volume.
  5. Rimozione dell'aria dal sistema. Aprire il morsetto per liberare l'aria e riempire il tubo con una soluzione per infusione. Chiudere il morsetto. Indossare un ago per la puntura.
  6. Preparare il paziente. È adagiato sul divano. Un cuscino è posto sotto il gomito in modo che il braccio sia esteso al massimo nella curva del gomito. La spalla è avvolta in un tovagliolo, una corda è posta sopra (circa 10-15 cm sopra il gomito). Palpa la vena.
  7. Disinfezione della pelle del paziente. Il sito della puntura viene pulito con due sfere, pre-umidificate in una soluzione alcolica.
  8. Prelievo venoso. L'ago viene rimosso dal cappuccio. Le dita fissano una vena. Fai una puntura percutanea ad un angolo di 45 °, mentre la mano del paziente dovrebbe essere compressa in un pugno. Ridurre la pendenza dell'ago e spingerlo nella nave di un terzo della lunghezza. Racchiudere le salviette sotto l'ago, fissarlo con un cerotto adesivo. Coprire l'ago con un altro tovagliolo.
  9. Regolazione della velocità di infusione della soluzione. È installato come prescritto da un medico. Di solito per gli adulti è 30-40 gocce al minuto, per bambini - fino a 30 gocce, per i neonati - 6-8 gocce. Maggiore è la soluzione, più lenta sarà la velocità di avanzamento.
  10. Estrarre l'ago dalla vena. Premere la palla con antisettico sul sito di venopuntura. Rimuovere con attenzione l'ago. Per prevenire il sanguinamento, bendare o chiedere al paziente di piegare il braccio per diversi minuti.
  11. Smaltimento di utensili e materiali. I materiali e gli strumenti usati sono raccolti in un vassoio speciale. Smaltirli Di norma, un ago viene rimosso quando una piccola quantità della soluzione di infusione rimane nella fiala in modo che le bolle d'aria non entrino nel sistema e da lì non entrino nel flusso sanguigno.

Questo algoritmo è presentato a scopo informativo, non è consigliabile utilizzarlo da soli, senza le competenze di iniezione endovenosa.

Quali complicazioni possono esserci dopo un contagocce?

Le complicazioni dopo la flebo endovenosa possono essere:

  • ematoma - emorragia sottocutanea,
  • infiltrarsi - compattazione sottocutanea, che si forma quando le soluzioni si depositano sotto la pelle,
  • ascesso - la formazione di infiammazione purulenta dei tessuti nel sito di puntura,
  • necrosi - la morte di tessuti molli, si verifica quando una soluzione di infusione irritante locale viene a contatto con la pelle,
  • flebite - infiammazione della nave venosa nel sito di puntura,
  • tromboflebite - infiammazione della parete del vaso con formazione di un coagulo di sangue,
  • sepsi - portare i batteri nel flusso sanguigno
  • embolia gassosa - l'ingresso di bolle d'aria nel flusso sanguigno e il conseguente blocco.

Alcune di queste complicazioni richiedono una pronta assistenza medica, che non è sempre possibile fornire a casa. Pertanto, si consiglia di eseguire infusioni a goccia per via endovenosa in un ospedale o in una clinica, dove il personale medico può fornire un aiuto esperto.
Puoi mettere una flebo a Mosca nella nostra clinica "Il dottore è vicino". Per fare questo, lasciare un'applicazione elettronica sul nostro sito Web o fissare un appuntamento tramite i numeri di telefono di contatto.

Aiutiamo i tossicodipendenti
e le loro famiglie

Droppers per irrigazione a goccia fai da te video

Ogni giardiniere conosce i vantaggi della saturazione dell'umidità del sistema di radici delle piante. Nella produzione di irrigazione a goccia, non solo puoi fornire la coltura con l'acqua di cui hanno bisogno, ma anche fornire fertilizzante direttamente alle radici. Esistono diversi modelli di irrigazione a goccia fatta in casa: non è difficile farlo da soli, devi solo scegliere il più adatto per le tue piantagioni.

È possibile acquistare un sistema di irrigazione a goccia già pronto, ma dal momento che è molto facile farlo da soli, è meglio risparmiare, il che è sempre bello. Per l'irrigazione a goccia fai-da-te, dovrai acquistare solo i componenti, anche se puoi utilizzare alcuni materiali disponibili senza spendere soldi per gli acquisti. Tutto dipende dal tipo di installazione di irrigazione a goccia che si pianifica: manuale, automatica o completamente automatizzata.

Il dispositivo di design innaffiamento a goccia fatto in casa fai da te

Prima di effettuare l'irrigazione a goccia, acquistare i seguenti componenti:

  • valvole che regolano il flusso dell'acqua;
  • un metro che misura la quantità totale di acqua che passa attraverso il sistema;
  • sistema di filtraggio in funzione della qualità dell'acqua erogata (sabbia e ghiaia, rete, disco, con lavaggio automatico o manuale);
  • un'unità speciale per fertilizzare il terreno, assicurando la loro graduale dissoluzione e l'ingresso nel sito di irrigazione con acqua;
  • sistema speciale di condotte;
  • distribuzione di tubi e autostrade in metallo-plastica (stazionamento, collocamento sotterraneo);
  • manicotto rinforzato flessibile per installazione superficiale, corrispondente al flusso d'acqua richiesto;
  • contagocce e linee di gocciolamento;
  • controllore automatico con programmazione del tempo di erogazione dell'acqua, della sua quantità e del volume di irrigazione totale (con piena automazione del sistema).

È meglio iniziare l'installazione di un sistema di irrigazione a goccia con le proprie mani anche prima dell'inizio del lavoro di campo primaverile, alla fine dell'inverno, anche se ciò può essere fatto in qualsiasi momento opportuno.

Da una varietà di opzioni per l'irrigazione a goccia fatta in casa, è possibile scegliere il più adatto per l'uso individuale. Questi sistemi possono essere utilizzati sia all'aperto che in serra, nonché per l'irrigazione di piante suburbane che vengono piantate in vasi o vasche.

Prima di fare irrigazione a goccia con le proprie mani, considerare i seguenti svantaggi del sistema. Innanzitutto, è un rapido intasamento del contagocce dovuto alla presenza di varie impurità e sali nell'acqua. In secondo luogo, l'emergere della necessità di regolare il flusso uniforme di acqua da ciascun contagocce lungo l'intera lunghezza del gasdotto. Per evitare che si intasino i contagocce, bisogna prima difendere l'acqua di irrigazione. Per lo stesso scopo, un filtro è disposto all'inizio della tubazione di irrigazione.

Installazione del sistema di irrigazione a goccia dal sistema di approvvigionamento idrico del paese con le proprie mani (con video)

Questo sistema può essere utilizzato sia all'aperto che in serra. Per l'installazione di tale irrigazione a goccia è necessario l'impianto idraulico.

Gli impianti di irrigazione possono essere eseguiti ad una frequenza specificata, poiché il sistema, oltre al sottosistema responsabile per l'irrigazione, ne includerà altri, fermando e riprendendo l'irrigazione in caso di pioggia, nonché l'arresto di emergenza.

Il sottosistema di irrigazione è il principale nel sistema, poiché è necessario per l'irrigazione periodica delle piante. Consiste di un serbatoio di carico con una benna inclinabile automaticamente.

Un mestolo con irrigazione a goccia da un sistema di approvvigionamento idrico con le proprie mani serve ad accumulare l'acqua necessaria per caricare e avviare il sifone. Una valvola di regolazione fornisce la frequenza necessaria di annaffiare le piante con l'acqua, che, una volta accumulata, viene riscaldata dal sole. Anche sul serbatoio c'è un rubinetto per il drenaggio manuale dell'acqua.

Il serbatoio deve essere installato su un supporto, ad un'altezza di almeno 1 m dalla superficie del terreno. Può essere di qualsiasi forma, metallo o plastica. Il volume del serbatoio dipende dal volume d'acqua necessario per l'irrigazione di una determinata area. Sul bordo superiore del serbatoio deve essere attaccata una fila di perni, su cui vengono poi montate le molle e un cappuccio.

La rete di condotte nel sistema di irrigazione automatica è necessaria per la distribuzione e la spruzzatura di acqua lungo i letti.

Un peso di bilanciamento è fissato alla parete posteriore del secchio, che dovrebbe ruotare liberamente sull'asse.

La posizione dell'asse di rotazione e il baricentro della benna devono essere scelti in modo tale che il suo bordo superiore durante il riempimento sia in posizione orizzontale.

Dopo il riempimento, il secchio dovrebbe inclinarsi e quindi essere svuotato per tornare alla sua posizione originale.

Guarda un video dell'installazione di irrigazione a goccia dalla rete idrica del cottage estivo:

Irrigazione a goccia montata nel paese

Prima di fare l'irrigazione a goccia, ricorda che il volume d'acqua nel secchio dovrebbe essere sufficiente per caricare il sifone.

Un sifone è un tubo ad arco verticale, una cui estremità deve essere aperta per ricevere acqua dal serbatoio e l'altra collegata ad un tubo di irrigazione. L'altezza del sifone è determinata dal volume d'acqua nel serbatoio, destinato all'irrigazione delle piante.

L'acqua che entra nel serbatoio deve raggiungere il livello superiore del sifone e l'ultima parte dell'acqua dalla siviera lo guida.

Come si può vedere nella foto dell'irrigazione a goccia con le proprie mani, l'acqua viene fornita all'erogazione dell'acqua di irrigazione finché il livello nel serbatoio non scende al livello dell'estremità aperta del sifone. La velocità del flusso d'acqua nel serbatoio può essere regolata con un tocco.

L'acqua proveniente dal serbatoio dovrebbe fluire nella rete di distribuzione, costituita da una tubazione di irrigazione con fori per la spruzzatura dell'acqua e da tubi.

Quindi, installiamo l'irrigazione a goccia - allo stesso tempo si può dare una forma diversa ai tubi, ad esempio uno anulare per irrigare alberi e cespugli. Per i letti rettangolari vengono utilizzati normali tubi diritti.

La progettazione del sottosistema per l'arresto e il ripristino dell'irrigazione in caso di pioggia include una valvola per la pioggia, una leva, uno stantuffo, un tappo del serbatoio e delle molle.

Nel processo di organizzazione dell'irrigazione a goccia, non dimenticare di fornire una rientranza nel coperchio del serbatoio per la raccolta dell'acqua piovana - questo gli permetterà di svolgere il ruolo di un carico per la chiusura della valvola.

Sulla periferia del coperchio è necessario praticare dei fori per il suo atterraggio sui perni.

La dimensione della rientranza nel coperchio dovrebbe essere tale che, da un lato, il peso dell'acqua piovana raccolta fosse sufficiente per chiudere la valvola, e dall'altro, in modo che dopo che la pioggia si fermava, l'acqua evaporava in circa un giorno e il coperchio poteva sollevarsi sotto l'azione delle molle e la valvola si riapriva.

Inoltre, nel corso di come realizzare un sistema di irrigazione a goccia, il dispositivo di spinta deve essere fissato con l'estremità superiore al coperchio del serbatoio e l'estremità inferiore alla leva. Sul pusher dovrebbe essere un bicchiere del sottosistema di emergenza. Una valvola antipioggia viene solitamente prodotta per analogia con una valvola galleggiante in un serbatoio sanitario.

È stabilito che il tasso di estrazione dell'acqua dal suolo dipende dalla posizione delle radici rispetto alla superficie del suolo.

Più profondo è il sistema di radici, minore è il tasso di estrazione dell'acqua. Solitamente più del 40% di umidità viene estratto dalle radici dallo strato superiore della loro posizione.

Alcune piante sviluppano radici superficiali buone, che sono molto colpite durante la siccità. La maggior parte delle radici si trova nello strato di terreno ad una profondità di 20-25 cm.

Per inumidire completamente questo strato, è necessario versare circa 25 litri di acqua su ogni m2 di terreno.

Tutto questo deve essere tenuto in considerazione quando si effettua l'irrigazione a goccia per alcune piante con un dispositivo con sistema di radici speciale.

Il sottosistema di emergenza è costituito da una valvola di emergenza di vetro e di scarico. Quando il serbatoio trabocca di acqua, il becher riempie e chiude la valvola, che a sua volta blocca il flusso di acqua nel serbatoio.

La valvola si apre sotto la pressione dell'acqua quando il suo livello sale sopra il bordo superiore del vetro.

Quando si installa l'irrigazione a goccia con le proprie mani, la forza nell'asta sotto una determinata pressione deve essere installata con l'aiuto di un raccordo e di una molla.

Quando viene superato il limite di pressione specificato, lo stock si sposta verso destra.

Quando il fermo della sfera si sposta nella scanalatura anulare, le sfere sotto l'azione della molla cadono in questa scanalatura e fissano l'asta, aprendo così la via per far fluire l'acqua attraverso la valvola nella rete di distribuzione.

Il video "Irrigazione a goccia nel paese con le proprie mani" mostra tutte le fasi di installazione del sistema:

Come organizzare il giardino di irrigazione a goccia con le proprie mani

L'installazione del sistema di gocciolamento di irrigazione automatica viene effettuata in più fasi.

1. Prima di tutto, è necessario formare i letti, ma non piantare piante su di essi.

2. Quindi è necessario creare un'area progetto-progetto che indichi la lunghezza dei letti e la larghezza della spaziatura, nonché la distanza tra le piante.

Ciò consentirà di calcolare con precisione la quantità di materiali necessari per l'installazione del sistema.

Quindi, come fare correttamente l'irrigazione a goccia in modo che le piante siano uniformemente saturate?

Il layout dovrebbe indicare il posizionamento della condotta, i tubi antigoccia e i singoli contagocce, oltre alle valvole di arresto. Dovrebbe essere notato tutti i giunti dei tubi - questo ti permetterà di calcolare il numero di splitter e connettori, così come i tappi e le prese. Si consiglia di utilizzare i tee come connessioni, anche se nel sistema vengono utilizzati i connettori di avvio installati direttamente nel tubo, sarà possibile farne a meno.

3. Dopo tutti i calcoli, segue la fase di approvvigionamento e selezione di tutti i materiali necessari. Prima di effettuare l'irrigazione a goccia nel paese, acquistare:

  • serbatoio o barile come serbatoio principale per l'approvvigionamento idrico (specialmente se non c'è l'acqua);
  • filtri per l'acqua;
  • rubinetti, splitter, connettori e tappi per l'approvvigionamento idrico;
  • tubo o tubi flessibili del tronco;
  • filtri per l'acqua;
  • tubo antigoccia e contagocce separati;
  • controllori elettrici alimentati da batterie autonome (per automatizzare il sistema a volontà);
  • tee o avviare i connettori.

Poiché l'acqua verrà fornita lentamente al punto di destinazione nel sistema, ciò consentirà di risparmiare utilizzando tubi di piccolo diametro (10-15 mm). Naturalmente, è possibile utilizzare anche i tubi nel sistema, ma è meglio usare tubi di plastica - sono leggeri, non arrugginiscono e, senza restrizioni, possono essere forniti fertilizzanti nel sito di irrigazione.

In assenza di un sistema di approvvigionamento idrico, sarà necessario utilizzare un serbatoio d'acqua, impostandolo per creare una pressione naturale ad un'altezza di 1,5-2 m. È auspicabile coprire il serbatoio per eliminare l'effetto della luce solare diretta sull'acqua - altrimenti potrebbe "fiorire".

4. Dopo aver completato i lavori preparatori, è possibile procedere all'installazione dei tubi, iniziando tagliando sezioni della lunghezza desiderata e quindi collegandole in un unico sistema.

Procediamo alla fase successiva dell'implementazione del compito "come rendere l'irrigazione a goccia in giardino", senza dimenticare che è opportuno posare le tubazioni con una leggera inclinazione in modo che l'acqua si muova naturalmente, per gravità. Se il sito si trova sul terreno con una pendenza pronunciata, i tubi principali devono essere posizionati orizzontalmente e i tubi di gocciolamento - sotto la pendenza.

Tubi e tubi flessibili possono essere posati a terra, sospesi su supporti o interrati nel terreno. Il modo più semplice ed economico è posare a terra, ma in questo caso è importante che tutti i tubi o i tubi utilizzati siano opachi, altrimenti l'acqua "fiorirà" sotto l'influenza dei raggi del sole. Se i tubi saranno leggermente seppelliti nel terreno, la conformità con questo requisito non è necessaria, poiché in questo caso è più importante utilizzare tubi con pareti spesse.

5. Dopo l'installazione della tubazione durante l'installazione del sistema di irrigazione a goccia, i contagocce vengono installati nei punti giusti con filtri per l'acqua fini, riducendo la possibilità di intasamento di contagocce e tubi antigoccia.

6. Il passaggio finale consiste nel testare il sistema di autowatering e, se vengono rilevati problemi, è necessario correggerli. È anche necessario eseguire un test del sistema per stabilire il controllo e regolare la portata dell'acqua, operazione che può essere eseguita cambiando la pendenza dei tubi.

Prima della prima irrigazione delle piante è necessario risciacquare l'intero sistema rimuovendo i cappucci terminali e svuotando l'acqua fino a quando non è pulita. Solo allora le piante possono essere piantate sui letti opposti ai contagocce installati nel sistema.

Come fare l'irrigazione a goccia in giardino: rendendo i contagocce con le proprie mani

Gli elementi della parte plastica dei sistemi medici per la trasfusione di sangue possono essere utilizzati come contagocce per l'irrigazione a goccia con le proprie mani.

I dropper sono l'elemento più importante dei sistemi di irrigazione a goccia. Sono installati sulla conduttura e forniscono acqua alle radici delle piante.

L'industria produce un gran numero di diversi tipi di contagocce. Hanno un dispositivo per ridurre la pressione dell'acqua nella rete, così come le uscite dell'acqua.

Durante il funzionamento del sistema di irrigazione a goccia, è necessario pulire periodicamente i filtri e i detriti dall'otturazione.

Se lo si desidera, il sistema può essere automatizzato utilizzando controller elettrici alimentati da batterie indipendenti.

L'acqua entra nel terreno alla velocità con cui si verifica la capacità di umidità del campo. Pertanto, il movimento dell'acqua nel terreno dal basso verso l'alto viene effettuato da forze capillari. Allo stesso tempo, la perdita di acqua per evaporazione interessa solo gli strati superiori del suolo, a causa dei quali, durante un periodo di siccità prolungata, è facile identificare le piante con un apparato radicale finemente piantato.

Installazione di irrigazione a goccia: come posare l'irrigazione a goccia

Come installare l'irrigazione a goccia, montata con lattine di plastica? Questo sistema è simile al primo, ma molto più semplice ed economico.

Qui puoi usare taniche di plastica da 5 litri come tramoggia e imbuto. Dovrebbero essere tagliati dalla parte superiore con un'angolazione appropriata e impostare la capacità di stoccaggio risultante ad un angolo, fissandola a una tavola di legno con del nastro adesivo. All'estremità opposta della piastra deve essere installato il contrappeso. L'azionamento deve ruotare sull'asse da un arresto all'altro, che sono fissati sulla base.

Qui è necessario fissare l'imbuto, al cui foro è attaccato il tubo per l'irrigazione.

Il sistema funziona come segue. L'acqua dalla canna entra nel serbatoio di stoccaggio. Dopo il riempimento, quando la massa d'acqua supera la massa del contrappeso, il centro di gravità si sposta, l'accumulatore si rovescia e l'acqua fluisce attraverso l'imbuto nella tubazione, montata per analogia con quella descritta sopra. Quindi attraverso i contagocce l'acqua scorre verso i letti fino alle singole piante.

Quando l'unità viene svuotata, ritorna nella sua posizione originale sotto l'azione del contrappeso e viene riempita con la successiva porzione d'acqua. Il volume d'acqua che entra nel serbatoio può essere regolato utilizzando una valvola installata sulla canna.

Durante il processo di montaggio dell'irrigazione a goccia da contenitori di plastica, per coordinare il lavoro del contrappeso e del serbatoio di stoccaggio dell'acqua, è necessario modificare sperimentalmente il peso del contrappeso o la posizione dell'asse o l'angolo dell'azionamento. La cosa principale è che come risultato di impostare il contrappeso supera la capacità vuota del disco, e il serbatoio pieno di acqua supera il contrappeso.

Come montare l'irrigazione a goccia automatica

In conclusione, consideriamo come organizzare l'irrigazione a goccia con le proprie mani usando una pompa. Il sistema di irrigazione a goccia può essere automatizzato grazie al consueto schema non complicato, che, senza intervento umano, accende la pompa in un determinato momento e avvia il sistema di irrigazione.

Per questo tipo di irrigazione a goccia, è necessario collegare alla pompa un tubo con fori passanti. I fori nel tubo flessibile possono essere bruciati con un punteruolo caldo - prima da destra a sinistra e poi dall'alto verso il basso. Ciò consentirà all'acqua di fuoriuscire uniformemente dal tubo, anche se intasato. Le perforazioni dovrebbero trovarsi a una distanza di 30-35 cm l'una dall'altra. Il tubo preparato in questo modo deve quindi essere posato sui letti, al fine di evitare blocchi facendo scivolare piccole tavole sotto di esso in più punti.

Conoscendo la potenza della pompa, è possibile determinare il tempo necessario per avviare il sistema, che è necessario risolvere con l'aiuto dello schema per l'avvio automatico della pompa. Un tale sistema può funzionare perfettamente in modo indipendente, e sarà sufficiente per il proprietario di venire nel paese una volta alla settimana.

Nell'erba del prato, l'intero apparato radicale si trova a una profondità di circa 15 cm, quindi, in caso di clima molto caldo, è necessaria un'irrigazione dei prati molto frequente ea lungo termine, altrimenti si asciugano rapidamente e si deve seminare erba nuova. L'erba del prato, come nessun'altra coltura, è soggetta a una forte esposizione alla luce solare e al vento, il che significa che il terreno in questo luogo si asciuga più rapidamente.

Questa è la ragione per l'urgente necessità di irrigazione regolare e sistematica.

Spesso, in pratica, quando si lavora con i sistemi di irrigazione a goccia, sorge un problema: con una scorta economica, tutta l'acqua esce dai primi fori, quasi non raggiungendo quelli estremi.

Allo stesso tempo, se la pressione dell'acqua è troppo forte, si scopre che lo scarico è troppo grande e il terreno è troppo umidificato. Regolare l'approvvigionamento idrico consente un distributore speciale, che può essere acquistato nel negozio. Tuttavia, questo problema può essere risolto anche con l'aiuto di una semplice bottiglia di plastica costruendo un distributore fatto in casa da esso sul principio di un sistema di sciacquone e installandolo alla giunzione dei tubi di distribuzione con il punto di approvvigionamento idrico. In ogni caso, questo dispositivo aiuterà a bilanciare il tasso di approvvigionamento idrico ai letti e alle singole piante.

Caratteristiche di creare contagocce per l'irrigazione a goccia fai da te

Moltissimi giardinieri sono interessati a come organizzare l'irrigazione corretta e costante delle piante. A tal fine, i giardinieri utilizzano gocciolatori per l'irrigazione a goccia, che non è particolarmente difficile da fare con le proprie mani. Successivamente, vengono installati in serre per fornire alle piante un'umidità vitale.

Uno dei maggiori vantaggi di questo metodo è annullare le prospettive di danno alle radici delle piante. È anche necessario tenere presente che non contribuisce all'accumulo di eccessiva umidità alle radici, quindi puoi essere calmo: non si verificherà alcuna acidificazione.

Come fare un contagocce con le tue mani

Inizia a lavorare sul futuro strumento con un contenitore. Sarà necessario per il libero flusso d'acqua. Nel serbatoio, installare una pompa sommergibile, la cui prestazione coinciderà con la portata richiesta attraverso tutti i contagocce del sistema.

Non dimenticare che le diverse piante necessitano di una quantità diversa di acqua al giorno. Ad esempio, un pomodoro è di 1,5 litri e un cetriolo è già 2 litri.

Quando si preparano i dosatori, collegare un tubo principale in polietilene alla pompa sommergibile per l'acqua. Il suo diametro può essere di 15-32 mm. La pressione ottenuta dalla pompa consentirà di estrarre il tubo dall'apertura nel serbatoio, la cui installazione può essere eseguita nella parte superiore.

Puoi anche fare un buco nel lato del serbatoio, dopo di che puoi mettere un sigillo colpendo il raccordo attraverso il quale passerà il tubo. Quando si lavora su una flebo per irrigazione a goccia, è possibile utilizzare 1 raccordo se l'elemento è a forma di T; Sono necessari 2 raccordi quando l'elemento appare come la lettera G.

La pipa del tronco passa su 3 letti. Lungo i bordi di ciascuna di esse i tubi devono essere silenziati. Nei tubi del tronco, praticare dei fori (con un trapano o un martello) per installare un contagocce compensato non regolato la cui pressione di esercizio è di 4 atmosfere. Inserire l'elemento nel foro del tubo principale, quindi fornire acqua alle radici utilizzando un tubo (6 mm) in polietilene. Per fissare la fine dell'elemento nell'aria, è necessario montare la punta, che affonderà nel terreno accanto alla pianta. È possibile impostare la pompa sommergibile su un timer, con l'aiuto del quale si sarà in grado di controllare la fornitura e la cessazione della fornitura di energia elettrica.

Come funziona un contagocce regolabile per l'irrigazione a goccia (video)

Fare un sistema di irrigazione da un contagocce medico

C'è un altro metodo per il cablaggio manuale dell'irrigazione a goccia. Consiste nell'uso dei contagocce medici più comuni. Puoi facilmente creare una flebo IV con le tue mani, seguendo questa procedura:

  1. Innanzitutto, tagliare tubi di plastica in pezzi la cui lunghezza coincide con la lunghezza dei letti.
  2. Quindi praticare fori nel tubo risultante con una distanza di 50 cm usando un cacciavite.
  3. Successivamente, diluire il sistema di irrigazione a goccia nell'area desiderata, utilizzando una varietà di elementi di collegamento. Puoi usare blocchi di legno per le spine.
  4. Inserire le punte di plastica dei contagocce medici nei tubi di plastica installati lungo i letti il ​​più strettamente possibile.

Particolarmente degno di nota è il fatto che il volume d'acqua per l'irrigazione dell'area può essere estremamente regolare e più facilmente modificato con una ruota contagocce.

Ciò rende possibile organizzare l'irrigazione automatica senza problemi, anche se non si sarà in un appezzamento di terreno per un lungo periodo. Inoltre, tale gocciolamento per l'irrigazione può essere utilizzato per nutrire regolarmente il fertilizzante liquido "amici verdi".

L'irrigazione a goccia dei droppers medici è molto comune tra i residenti estivi. L'unico inconveniente: la plastica dei contagocce medici non tollera le basse temperature, quindi le parti installate su terreno aperto dovranno essere rimosse per l'inverno.

Alcune linee di irrigazione possono essere disattivate installando rubinetti dotati di guarnizioni in gomma.

Affinché i contagocce funzionino in modo ottimale, l'irrigazione dovrebbe essere fatta circa 3 volte al giorno. Se il tempo non è troppo caldo, l'umidità rimarrà per 3 giorni, che, di nuovo, è molto conveniente quando non si ha la possibilità di essere al cottage ogni giorno.

È facile organizzare l'irrigazione a goccia con le proprie mani, ogni residente estivo lo gestirà. Il contagocce per l'irrigazione sarà il tuo vero aiuto.