Gonfiore alle gambe con insufficienza cardiaca

L'edema nell'insufficienza cardiaca è un segnale di stadio scompensivo. Ciò indica che il muscolo cardiaco non può far fronte al pompaggio di sangue dalle regioni inferiori al centro. I vasi sotto l'influenza di una maggiore pressione venosa passano la parte liquida del sangue nello spazio intercellulare.

Quali meccanismi di formazione dell'edema dovrebbero essere considerati durante il trattamento?

Quando prescrive farmaci, il medico deve provvedere al loro effetto sui meccanismi addizionali di formazione dell'edema.

Nel caso di edema delle gambe, un ruolo significativo è giocato dalla carenza di ossigeno totale (ipossia). Per questo motivo, la struttura robusta delle pareti delle vene è disturbata. Diventano permeabili al plasma.

Inoltre, l'ischemia renale porta ad una diminuzione della filtrazione renale e mantiene il sodio e l'acqua nel corpo.

Le ghiandole surrenali aggravano la situazione e producono intensivamente l'aldosterone, un ormone importante nel metabolismo del sale marino. Nei pazienti con edema grave, il livello di aldosterone nelle urine supera la norma di 20 volte.

Qual è la differenza tra gonfiore di origine cardiaca?

Per trattare il gonfiore alle gambe è necessario solo per la ragione principale. Possono verificarsi quando:

  • traumi;
  • vene varicose negli arti inferiori;
  • linfostasi;
  • trombosi vascolare periferica;
  • flebiti;
  • cirrosi epatica;
  • insufficienza renale;
  • malattie endocrine.

I segni caratteristici di edema di origine cardiaca sono:

  • un graduale aumento del volume degli arti;
  • simmetria su entrambe le gambe;
  • denso al tocco della pelle con le fosse rimanenti quando premuto;
  • in pazienti che si muovono attivamente, le gambe si gonfiano di sera;
  • localizzato sulle caviglie e sui piedi, scompare al mattino;
  • la pelle gonfia appare tesa, brilla e luccica, può esplodere;
  • l'arto ha un colore bluastro, freddo al tatto;
  • in pazienti con limitata capacità di movimento, l'insufficienza cardiaca, oltre al gonfiore delle gambe, contribuisce all'accumulo di liquido nel sacro, sui fianchi, sull'addome, nell'area genitale (in posizione supina).

Edema nello scompenso cardiaco combinato con altri sintomi (tachicardia, mancanza di respiro, debolezza) e indicare uno stadio non inferiore a II a. Sono preceduti da manifestazioni cliniche di varie malattie cardiache. Potrebbe essere:

  • reumatismo con vizio;
  • malformazioni congenite;
  • malattia ischemica;
  • ipertensione;
  • cardio;
  • aritmia;
  • cardiomiopatia;
  • miocardite, endocardite, pericardite.

Insufficienza cardiaca si verifica con anemia, obesità, danni al fegato cirrotico.

Cosa si può fare a casa?

Se una persona con una malattia cardiaca alla sera aumenta nel volume del piede e della gamba, prima di una visita dal medico, puoi provare a rimuovere il gonfiore. Per fare questo, il paziente dovrebbe:

  • dare al corpo una posizione con le gambe sollevate, sedersi o sdraiarsi sul divano e mettere 2-3 cuscini sotto le ginocchia;
  • limitare l'assunzione di liquidi (1 l al giorno) e il sale (fino a ½ cucchiaino);
  • fare una correzione nella dieta;
  • massaggiare le gambe con i movimenti dalle dita alla piega inguinale con pressione circolare attiva nella zona dell'arco del piede, tallone;
  • utilizzare uno dei rimedi popolari per bagni e impacchi.

Come influire sulla dieta gonfiore?

Quando si gonfi delle gambe nel trattamento è necessario utilizzare la tabella 10 di dieta restrittiva. Cibo escluso:

  • tutti i cibi piccanti e salati;
  • carne affumicata;
  • piatti fritti di carne e pesce;
  • grassi (tra cui panna acida, latte, ricotta);
  • pasticceria con crema, dolci;
  • condimenti piccanti, maionese, salse.

La cottura deve essere effettuata senza sale, aggiungere sale solo il piatto finito nel piatto. Mostrando carne bollita e vapore e prodotti vegetali.

I nutrizionisti raccomandano l'aggiunta di alimenti che migliorano l'escrezione urinaria:

  • succo di zucca o zucca bollita;
  • piatti e succo di carota;
  • tè medicinale con mirtilli rossi, bacche di viburno;
  • cetrioli freschi;
  • insalata di cavoli;
  • porridge di grano saraceno;
  • mele.

Al fine di mantenere l'equilibrio di elettroliti di potassio e magnesio con una maggiore erogazione di liquidi nella dieta, sono necessari i seguenti:

  • patate al forno;
  • noci;
  • uva passa;
  • albicocche secche

Rimedi popolari

I metodi tradizionali per eliminare il gonfiore delle gambe aiutano nelle fasi iniziali. Bagni consigliati con decotti:

Per i bagni, è meglio usare un secchio alto in modo che sia i piedi che le gambe siano sommersi. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere leggermente superiore al corpo, la durata della procedura - 20 minuti.

Le compresse con patate crude grattugiate aiutano efficacemente:

  • imporre uno strato di pasta di patate sulla pelle pulita;
  • avvolgere la gamba nel cellophane;
  • avvolgere una sciarpa calda.

Comprimere è meglio fare dopo un bagno, di notte.

Per uso interno dovrebbero essere preparati decotti e infusi di:

  • ciliegie (bacche, pietre, gambi);
  • foglie e gambi di prezzemolo;
  • boccioli di betulla.

Il modo più conveniente per riempire 2 cucchiai di materie prime secche in un thermos da mezzo litro e versare acqua bollente durante la notte. Al mattino, filtrare e bere prima di mangiare per 30 minuti. Non c'è bisogno di usarli la sera, in modo da non interrompere il sonno.

I metodi popolari dovrebbero essere considerati di supporto. Non escludono l'uso di droghe.

Trattamento farmacologico

La comparsa di edema nelle gambe - la ragione per cercare cure mediche. Per i pazienti dispensari che sono informati sulla loro malattia cardiaca, il sintomo significa la necessità di un trattamento di correzione della malattia di base.

I diuretici (farmaci diuretici) aiutano a rimuovere l'accumulo di liquidi in eccesso e facilitano la circolazione sanguigna. A seconda del grado di danno che il medico prescrive:

  • Furosemide (Lasix per via endovenosa);
  • idroclorotiazide;
  • piretanide;
  • veroshpiron;
  • triamterene;
  • Torasemide.

Il ricevimento di diuretici non deve esser portato a disidratazione. Bere una tisana allo stesso tempo migliora l'effetto delle pillole.

È necessario prendersi cura del reintegro della composizione minerale del sangue e delle vitamine con la dieta e le droghe. Di solito consigliamo la panangina o altri farmaci contenenti potassio e magnesio.

Non dimenticare che nel trattamento dell'edema di origine cardiaca è importante il riposo mentale e fisico. Il paziente dovrebbe:

  • evitare lo stress;
  • segui il sonno completo;
  • mantenere uno sforzo fisico moderato;
  • organizzare il lavoro con pause per il riposo;
  • pratica la camminata.

Il trattamento dell'edema nell'insufficienza cardiaca è incluso nella complessa terapia del ristagno. È impossibile considerarlo separatamente, l'influenza della malattia di base è troppo grande. Pertanto, la scelta del metodo di recupero deve sempre essere coordinata con il medico.

Come rimuovere il gonfiore delle gambe nell'insufficienza cardiaca

Recentemente, la tendenza verso lo sviluppo di patologie cardiovascolari nel mondo è aumentata. Un problema cardiaco nei pazienti spesso colpisce altri organi e sistemi. Spesso, i pazienti con insufficienza cardiaca sviluppano edema delle gambe.

I segni di questa condizione sono diversi da quelli associati ad altre malattie, poiché l'edema si verifica a causa di disturbi circolatori e sangue congestizio nella parte inferiore del corpo. Come riconoscere la patologia e quali metodi vengono utilizzati per questo scopo saranno discussi in questo articolo.

Perché a causa di patologie del cuore gonfiore

Quando la malattia cardiaca nel corpo inizia a indugiare fluido. Ciò è dovuto ad un aumento della pressione nelle vene e ad un prolungato ritardo degli ioni sodio da parte dei reni.

Quando la pressione sale nelle vene, aumenta anche nei capillari, a seguito del quale il fluido viene trasferito al tessuto. A causa della distribuzione disturbata degli ioni di sodio, l'acqua viene risucchiata nei canali renali e l'umidità è concentrata nella parte inferiore del corpo.

L'accumulo di liquidi si sviluppa anche quando il sangue ristagna a causa dell'indebolimento del cuore come una pompa.

Le cause di edema cardiaco possono essere le seguenti:

  • ipertensione;
  • cardiomiopatia;
  • endocardite;
  • malattia ischemica;
  • miocardite;
  • aritmia;
  • pericardite;
  • cardio;
  • infarto miocardico;
  • difetti cardiaci;
  • aterosclerosi.

Queste malattie causano una riduzione del rilascio di sangue da parte del corpo, di conseguenza, il pompaggio del fluido interstiziale rallenta, l'equilibrio del sale marino è disturbato e si verificano processi di congestione.

Sintomi e siti di localizzazione

Il gonfiore delle gambe è una condizione patologica caratterizzata da un aumento del volume degli arti inferiori dovuto ad un eccessivo accumulo di liquido in essi.

I sintomi sono solitamente i seguenti:

  • la comparsa di gonfiore dopo essere stato eretto per lungo tempo;
  • possibile scomparsa dell'edema o della loro riduzione dopo il risveglio;
  • sviluppo lento e graduale, simmetria dell'edema;
  • perdita di prestazioni;
  • la densità e la levigatezza della pelle, dove c'era gonfiore;
  • stanchezza generale;
  • freddezza e blueness della pelle.

Se si preme sul tessuto morbido del piede, è possibile vedere una traccia di colore bianco, che scompare lentamente.

Questi sintomi sono caratteristici dell'edema cardiaco. Nelle prime fasi della malattia, l'edema colpisce i piedi, le caviglie e le dita dei piedi. Nelle fasi successive del sito di localizzazione - la caviglia, la parte inferiore della gamba, il polpaccio, la coscia.

Nel trattamento dell'insufficienza cardiaca, i sintomi iniziano a scomparire.

Differenze nell'edema delle gambe nella cardiopatia

Gli esperti determinano i seguenti segni distintivi di edema nella malattia cardiaca:

  • il verificarsi di dolore e pesantezza nell'area del cuore;
  • ipertensione;
  • pallore della pelle;
  • mancanza di respiro, che aumenta con la posizione sdraiata o il sovraccarico fisico;
  • tachicardia o bradicardia;
  • akrozianoz.

Nelle forme gravi dello stato patologico, possono svilupparsi edemi nel corpo, possono verificarsi idrotorace o ascite: accumulo nella cavità addominale del liquido intercellulare.

Molto spesso, il gonfiore delle gambe si verifica nelle persone anziane, perché nella vecchiaia il ritmo cardiaco cambia e l'uscita dell'organo viene ridotta.

Trattamento farmacologico

Per trattare l'edema degli arti inferiori, è necessario contattare uno specialista - cardiologo. Dopo aver utilizzato determinati metodi diagnostici, il medico prescriverà il trattamento appropriato.

Quando le gambe sono gonfie, mostrano entrambi i mezzi per uso interno sotto forma di compresse e iniezioni, nonché i preparati per uso esterno.

Droghe dentro

Il trattamento è principalmente volto ad eliminare il problema principale, vale a dire, anomalie cardiache. Vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

  • antagonisti del recettore aldosterone: Eplerenone, Veroshpiron, Spironolattone, Aldactone;
  • glicosidi: digossina, Korglikon;
  • ACE-inibitori: Enap, Ramipril, Lysoretic, Irumed, Perindopril, Captopril;
  • droghe di potassio: Panangin, Asparkam;
  • sartani: Kandesar, Lorista, Mikardis;
  • B-bloccanti: Bisoprololo, Nebilet, Nebivololo, Corvitolo, Carvedilolo, Coriolo.

Gli specialisti di solito prescrivono diuretici per alleviare il gonfiore:

  • piretanide;
  • Britomar;
  • idroclorotiazide;
  • bumetanide;
  • lasix;
  • furosemide;
  • Torasemide;
  • idroclorotiazide;
  • Trifas;
  • Acido etacrilico

Possono essere prescritti in pillole o iniezioni.

Inoltre, i farmaci che contribuiscono alla diluizione del sangue. Con l'ipertensione usare agenti riducenti la pressione.

Solo un medico può prescrivere questi medicinali. L'automedicazione può portare ad un aggravamento della situazione e allo sviluppo di conseguenze indesiderabili.

Strutture all'aperto

In caso di edema cardiaco, ad eccezione di iniezioni e compresse, vengono utilizzati preparati per uso esterno. Più comunemente prescritti per alleviare i sintomi sono vari unguenti, creme e gel.

Questi includono i seguenti rimedi:

  • Lioton;
  • Venitan;
  • Menovazin;
  • Troxerutin;
  • Eparina pomata;
  • Troksevazin.

Questi strumenti migliorano i processi di circolazione del sangue nelle gambe, riducono la gravità e la tenerezza in essi. Tuttavia, è importante ricordare che possono essere utilizzati solo con il permesso del medico.

Il trattamento dovrebbe essere effettuato con un approccio integrato. Pertanto, oltre all'uso di farmaci, gli esperti raccomandano durante il giorno più volte di assumere una posizione orizzontale con arti inferiori elevati.

Alleviare la condizione di edema utilizzando bende elastiche o calze. Si consiglia inoltre di fare bagni di contrasto e massaggi leggeri. Gli esercizi speciali per le gambe sono efficaci, che dovrebbero essere eseguiti ogni giorno.

Quando il problema è necessario per abbandonare le scarpe strette. Si consiglia di andare a piedi nudi più spesso e indossare scarpe comode.

Medicina alternativa

In condizioni patologiche, i rimedi popolari sono usati come metodi ausiliari.

Rimuovere il gonfiore aiuterà decotti di piante medicinali, che ha una proprietà diuretica. Questi includono:

  • fiordaliso;
  • mal di schiena;
  • boccioli di betulla;
  • calendula;
  • viburno;
  • calendule;
  • coda di cavallo;
  • mirtilli;
  • poligono.

Puoi usarli per preparare il brodo come assemblaggio o separatamente.

Nella medicina popolare esistono ricette per eliminare il gonfiore alle gambe in violazione dell'attività cardiaca:

  1. Decotto di piantaggine, ortica, rosa selvatica, erba di San Giovanni, uva ursina. Per prepararlo in mezzo litro di acqua bollente, buttare in un cucchiaio della raccolta e far bollire per cinque minuti. Dopo questo brodo insistere. Usa tutti i farmaci al giorno, divisi in parti uguali per i ricevimenti.
  2. Infusione di semi di lino. In un litro d'acqua fai bollire due cucchiai di semi per circa dieci minuti. Poi avvolto e ha insistito per quattro ore. Dopo il raffreddamento, il liquido viene filtrato e il succo di limone viene versato in esso. È necessario bere 125 ml ogni due ore.
  3. Tintura alcolica di ippocastano. In un litro di vodka insistono foglie secche nella quantità di una tazza per sette giorni. Prendi un cucchiaino tre volte al giorno.
  4. Medicina del biancospino Il frutto della pianta viene fatto bollire in acqua per circa 15 minuti. Quindi il miele viene versato nel liquido. Si consiglia di bere un bicchiere e mezzo prima di ogni pasto.
  5. Infusione di prezzemolo La pianta viene schiacciata e versata acqua bollente. Insisti mezza giornata e aggiungi il succo di un limone. Dovrebbe essere consumato tre volte al giorno per due giorni. Quindi prenditi una pausa di tre giorni e ripeti il ​​trattamento.

Per far fronte al leggero gonfiore delle gambe aiuterà i bagni. Sono fatti usando tali mezzi:

  • salvia;
  • foglie di betulla;
  • menta;
  • pino;
  • camomilla;
  • sale marino

Gli arti inferiori devono essere tenuti in un bagno caldo per 30 minuti.

Puoi applicare le aree problematiche comprime di patate crude o foglie di cavolo.

Funzioni di alimentazione

La dieta per l'edema è limitata all'assunzione di sale. La sua giornata non può superare gli 1,5 grammi. È anche necessario ridurre la quantità di fluido consumato a 1 litro al giorno.

Per insufficienza cardiaca, gli alimenti che contengono molto potassio vengono iniettati nella dieta. Pertanto, si raccomanda di mangiare tali piatti:

  • farina d'avena;
  • grano saraceno;
  • riso bollito;
  • latticini;
  • patate al forno;
  • carne magra;
  • uva passa;
  • frutta e verdura fresca;
  • albicocche secche;
  • acqua di rosa selvatica.

I prodotti diuretici includono: zucca, carote, cavoli, cetrioli, anguria, mele.

Una corretta alimentazione elimina dalla dieta tali alimenti:

  • cibi salati e fritti;
  • pesce e carne di tipi grassi;
  • prodotti affumicati;
  • spezie, condimenti;
  • dolci;
  • marinate e salse.

Non è consentito bere bevande alcoliche in caso di insufficienza cardiaca. Si consiglia di mangiare piatti, al vapore o bolliti.

Il gonfiore alle gambe è un sintomo frequente di problemi cardiaci. Questa condizione compromette significativamente la qualità della vita umana e, ignorando il trattamento, si diffonde ad altri tessuti.

Come trattare il gonfiore nel nucleo, un cardiologo consiglierà dopo un esame approfondito del paziente. Vengono utilizzati farmaci per uso interno ed esterno, nonché terapie alternative. Inoltre, per sbarazzarsi di questa manifestazione di malattie cardiache, è importante aderire alla corretta alimentazione e uno stile di vita sano.

Gonfiore ai piedi con insufficienza cardiaca: i motivi di cosa fare

Da questo articolo imparerai: perché ci sono gonfiore delle gambe nell'insufficienza cardiaca, nel trattamento, nei sintomi e nei segni caratteristici.

L'edema è l'aumento dei tessuti molli dovuto all'accumulo di liquido intercellulare in essi. Gonfiore delle gambe è uno dei principali segni di insufficienza cardiaca, che si osserva in molti pazienti con questa sindrome causata da varie malattie cardiache.

L'edema è solo un sintomo di insufficienza cardiaca. Il trattamento dovrebbe mirare ad eliminare le cause della loro insorgenza, cioè le malattie che hanno causato lo sviluppo di insufficienza cardiaca (abbreviato in CH). Tuttavia, nei casi più gravi, viene condotta una terapia diuretica, volta a ridurre la quantità di liquido in eccesso nel corpo. Nelle prime fasi dello scompenso cardiaco, l'edema delle gambe viene eliminato abbastanza bene (possono essere completamente eliminati) e nelle fasi successive, spesso diventano parte integrante della vita del paziente.

Da soli, l'edema alle gambe come manifestazione di insufficienza cardiaca non comporta un pericolo immediato per la vita del paziente. Tuttavia, indicano la gravità della malattia che ha portato al loro aspetto. E già questa malattia può rappresentare una minaccia per l'uomo.

I cardiologi affrontano il problema dell'edema delle gambe che è apparso a causa di malattie cardiache.

Perché l'insufficienza cardiaca causa gonfiore delle gambe.

Nello sviluppo di edema alle gambe con insufficienza cardiaca, due meccanismi svolgono un ruolo importante:

  1. Aumento della pressione idrostatica nelle vene della circolazione sistemica.
  2. Aumentare la quantità di fluido nel corpo.

Nella metà destra del cuore, il sangue scorre attraverso le vene della circolazione sistemica del sangue da tutti gli organi umani. Quando il ventricolo destro non affronta il pompaggio del sangue attraverso i polmoni, si accumula nel letto venoso, il che aumenta la pressione idrostatica in esso. A causa dell'effetto della gravità, questo aumento è più evidente nelle gambe, quindi il gonfiore si verifica prima su di loro.

L'HF porta all'attivazione della risposta neuroumorale, la cui azione è finalizzata a ritardare i fluidi corporei e il sodio. Gli ormoni che scendono nel sistema di questa risposta neuroumorale sono la renina, l'angiotensina, l'aldosterone, la vasopressina. Riducono l'escrezione di acqua e sodio dai reni, a causa della quale cresce il loro numero nel corpo.

La stasi del sangue nel sistema venoso e un aumento del volume di liquido nel corpo che si verifica nella maggior parte dei pazienti con insufficienza cardiaca, portano al suo rilascio dal letto vascolare nello spazio intercellulare e alla comparsa di edema. Poiché il gradiente di pressione più significativo è osservato nella parte più bassa del corpo, l'edema si sviluppa prima nelle gambe.

Segni di insufficienza cardiaca

Quali sono i sintomi di gonfiore di origine cardiaca?

Il principale sintomo di edema nelle gambe di qualsiasi origine è un aumento del loro volume dovuto all'accumulo di liquido in eccesso nello spazio intercellulare. Tuttavia, l'edema può verificarsi non solo a causa di insufficienza cardiaca, ma può essere causato da malattie dei reni, vasi sanguigni e vasi linfatici.

Ci sono diversi segni, la cui presenza consente ai medici con una probabilità piuttosto alta di determinare l'origine del gonfiore alle gambe.

Sintomi caratteristici di gonfiore alle gambe di diversa origine:

Di solito appaiono o aumentano di sera, scomparendo o diminuendo di mattina.

La pelle può avere una tinta bluastra.

Quando si preme con un dito, un'ammaccatura rimane nei tessuti molli, che lentamente recupera

Spesso accompagnato da mancanza di respiro, specialmente durante l'esercizio.

Accompagnato da gonfiore intorno agli occhi

Morbido quando premuto

La pelle può avere una tinta pallida.

Di solito un arto è interessato

La pelle sopra il sito di trombosi è rossa, calda al tatto.

Dolore e ipersensibilità nell'area colpita

A volte si verificano quando fattori predisponenti (recente chirurgia, trauma, cancro)

Se premuto forte

Pelle marrone sulle gambe

Sensazione di disagio agli arti

A volte si sviluppano ulcere trofiche

Le vene varicose spesso si vedono.

Trattamento dell'edema alle gambe di origine cardiaca

Il trattamento dell'edema di qualsiasi origine dovrebbe essere finalizzato ad eliminare la causa del loro verificarsi. Con edema cardiaco, è necessario cercare di migliorare il funzionamento del cuore, nel qual caso l'edema diminuirà o scomparirà naturalmente.

Nelle fasi iniziali della patologia, il gonfiore delle gambe può essere completamente eliminato.

Per alleviare i sintomi dell'insufficienza cardiaca, tra cui l'edema delle gambe nell'insufficienza cardiaca e migliorare il funzionamento del cuore, i medici raccomandano:

  • Prendi tutti i farmaci che ti sono stati prescritti da un cardiologo. Anche se hai iniziato a sentirti meglio, è impossibile cancellare i farmaci per te stesso.
  • Segui le regole del cibo sano e nutriente. La dieta dovrebbe includere un sacco di frutta e verdura, cereali integrali, latticini a basso contenuto di grassi e carni magre. Limitare il sale, lo zucchero e il grasso saturo. In caso di edema grave, la quantità di liquido deve essere ridotta.
  • Esercitare regolarmente. A volte è molto difficile per le persone con insufficienza cardiaca grave eseguire qualsiasi tipo di esercizio. Devono scegliere un livello di attività fisica che non provochi grave affaticamento e mancanza di respiro, oltre a fare frequenti pause per riposare.
  • Se sei sovrappeso, normalizzalo.
  • Smetti di fumare, in quanto ciò migliorerà la salute generale e ridurrà il rischio di molte malattie.
  • Limita o smetti completamente di bere.
  • 3-4 volte al giorno, alza le gambe sopra il cuore in posizione supina.
  • Evita da molto tempo le gambe.

Questi cambiamenti dello stile di vita aiutano a migliorare la salute del sistema cardiovascolare, che è benefico per i sintomi di insufficienza cardiaca.

I seguenti gruppi di farmaci sono usati per il trattamento medico dell'insufficienza cardiaca:

  1. Inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ramipril, perindopril) - rilassare le arterie, ridurre la pressione sanguigna e ridurre il carico sul cuore. Questi farmaci migliorano il funzionamento del cuore e migliorano la qualità della vita nei pazienti con insufficienza cardiaca.
  2. Beta-bloccanti (carvedilolo, nebivololo, bisoprololo) - rallentano il ritmo cardiaco, proteggono il cuore dagli effetti dell'adrenalina e della norepinefrina.
  3. Diuretici - farmaci diuretici che rimuovono il liquido dal corpo e dal sodio, riducendo così gonfiore e mancanza di respiro. Esistono diversi tipi di diuretici, ma la furosemide, la torasemide e il bumetanide sono più comunemente usati.
  4. Antagonisti di aldosterone (spironolattone, eplerenone) - contribuiscono alla rimozione del fluido in eccesso dal corpo attraverso l'urina.
  5. Digossina: aumenta la forza delle contrazioni cardiache e rallenta la loro frequenza.

Se la comparsa di edema nelle gambe con insufficienza cardiaca è causata dalla presenza di difetti cardiaci congeniti o acquisiti, viene eseguita la correzione chirurgica.

Ramipril - un farmaco dal gruppo di ACE inibitori

Va ricordato che il modo migliore per trattare il gonfiore del cuore è quello di migliorare il funzionamento del cuore. Tuttavia, non tutti i pazienti possono raggiungere questo obiettivo. In questi casi, la qualità della vita del paziente può essere migliorata, il gonfiore e la mancanza di respiro possono essere ridotti con l'aiuto di diuretici, che rimuovono il fluido in eccesso dal corpo. Tuttavia, in casi così gravi, è necessario monitorare attentamente lo stato dei reni, poiché l'uso intensivo di diuretici in alcuni pazienti con insufficienza cardiaca può comprometterne il funzionamento e comportare un peggioramento delle condizioni del paziente.

Oltre all'uso di diuretici, il fluido in eccesso può essere rimosso dal corpo mediante ultrafiltrazione. Durante questa procedura, il sangue del paziente viene fatto passare attraverso un apparecchio speciale, che rimuove il fluido in eccesso da esso, e quindi ritorna nel corpo. Questo metodo viene utilizzato quando i diuretici diventano inefficaci, il suo uso è limitato dalla mancanza di attrezzature necessarie nella maggior parte delle istituzioni mediche.

prospettiva

La prognosi di edema cardiaco delle gambe del trattamento, che è apparsa a causa di insufficienza cardiaca, dipende dalla malattia da cui sono causate. Anche l'eliminazione del fluido in eccesso nel corpo non ha praticamente alcun effetto sulla prognosi finale della malattia, sebbene possa migliorare la qualità della vita in molti pazienti.

Gonfiore dei piedi nell'insufficienza cardiaca

La comparsa di edema nelle gambe segnala sempre lo sviluppo di malattie ed è uno dei sintomi delle patologie del sistema cardiovascolare. Nell'insufficienza cardiaca, l'edema degli arti inferiori si sviluppa a causa di un funzionamento anormale del cuore, che porta a un insufficiente apporto di sangue a organi e tessuti e al ristagno di sangue nelle parti inferiori del corpo. Il cervello reagisce a una diminuzione della quantità di liquido e "invia un segnale" ai reni per "trattenere" l'acqua - così, il gonfiore si forma nei tessuti molli.

Perché ci sono tali edemi, come sbarazzarsi di loro e come trattare l'insufficienza cardiaca - questo è l'articolo.

Il meccanismo di sviluppo dell'edema delle gambe nell'insufficienza cardiaca

La ritenzione di liquidi corporei nell'insufficienza cardiaca è causata da un aumento della pressione venosa centrale e da un'eccessiva ritenzione di ioni sodio da parte dei reni.

Con un aumento della pressione venosa centrale, un aumento della pressione idrostatica si verifica nei capillari e il fluido da essi passa nei tessuti. Con un volume ridotto di sangue circolante, aumenta la secrezione di renina e angiotensina II. Ciò porta ad un'ipersecrezione di aldosterone e al riassorbimento degli ioni sodio e acqua nei tubuli renali.

Questo elettrolita è il principale componente osmotico del fluido extracellulare e del plasma sanguigno. La quantità principale di ioni sodio è contenuta nel fluido extracellulare. Nell'insufficienza cardiaca, gli ioni di sodio sono distribuiti uniformemente nel sangue e nel liquido extracellulare. Ciò porta all'irritazione degli osmorecettori e all'aumentata secrezione di vasopressina, che porta al riassorbimento dell'acqua nei tubuli renali e all'accumulo di liquidi nel corpo.

Inoltre, con una diminuzione della gittata cardiaca, si verifica un'ipersecrezione di aldosterone che porta ad un riassorbimento degli ioni sodio nei tubuli renali e ad un aumento della pressione idrostatica del fluido extracellulare. Sullo sfondo di un maggiore accumulo di acqua nel corpo, un aumento della pressione venosa e un aumento della pressione nei capillari, causata dall'ipersecrezione di vasopressina, l'acqua viene assorbita dai tessuti molli e il loro gonfiore si sviluppa.

Nell'insufficienza cardiaca, a causa della disfunzione sistolica del ventricolo destro e sinistro e della disfunzione diastolica del ventricolo sinistro, la funzione di pompaggio del cuore è indebolita e ciò porta a ristagni di sangue nelle parti inferiori del corpo. Dopo che il paziente trascorre la giornata in una posizione eretta del corpo, la risorsa del cuore è esaurita, e la sera le gambe si gonfiano. La gravità di tali edemi dipenderà dal grado di danno cardiaco.

Caratteristiche dell'edema delle gambe nell'insufficienza cardiaca

Per l'edema delle gambe nell'insufficienza cardiaca, i seguenti sintomi sono caratteristici:

  • compaiono di sera dopo una lunga permanenza in piedi, e al mattino possono scomparire o diminuire;
  • negli stadi iniziali sono localizzati nelle parti distali degli arti inferiori (dita dei piedi e piedi), con scompenso dell'insufficienza cardiaca che "si alzano" verso l'alto;
  • simmetrico;
  • svilupparsi gradualmente e lentamente (per diversi giorni o mesi);
  • i tessuti edematosi sono densi, lisci (brillanti con edema a lungo termine), bluastri, freddi al tatto, formano un buco quando vengono pressati;
  • con la compensazione per l'insufficienza cardiaca, scompaiono.

Il gonfiore delle gambe nello scompenso cardiaco è accompagnato da:

  • dolori al cuore;
  • ipertensione (meno frequente - bassa);
  • epatomegalia (ingrossamento del fegato);
  • mancanza di respiro, aggravata dallo sforzo o sdraiata;
  • ridotta tolleranza all'esercizio;
  • palpitazioni;
  • pallore con acrocianosi.

Nei casi gravi, l'edema delle gambe in caso di insufficienza cardiaca congestizia può essere aggravato dall'anasarca, che è accompagnato dalla diffusione di edema grave in tutto il corpo (gambe, genitali e tutto il corpo) e dallo sviluppo di ascite e idrotorace.

Trattamento dell'edema nell'insufficienza cardiaca

Per eliminare l'edema nell'insufficienza cardiaca, il paziente deve cercare l'aiuto di un medico generico o di un cardiologo. Dopo una serie di studi supplementari (ECG, Echo-KG, esami di laboratorio su sangue e urina, ecc.), Al paziente vengono fornite raccomandazioni per un ulteriore trattamento dello scompenso cardiaco. Nelle fasi iniziali dello scompenso cardiaco, possono includere:

  • assunzione di sale limitante a 1-1,5 g al giorno;
  • limitazione dell'ingestione di liquidi a 0,8-1 litri al giorno (incluso il liquido nelle prime pietanze);
  • misurazione regolare della diuresi giornaliera (la quantità di urina rilasciata al giorno dovrebbe essere uguale al volume di fluido consumato durante il giorno);
  • introduzione alla dieta di cibi ad alto contenuto di potassio (patate al forno, farina d'avena, riso, albicocche secche, uva passa, rosa canina);
  • indossare calze elastiche o bende;
  • leggero massaggio degli arti;
  • pediluvi;
  • impacchi freddi;
  • riposa con le gambe sollevate;
  • ricevendo infusioni diuretiche di germogli di betulla, fiordaliso, poligono, calendula, semi di prezzemolo, ecc.

Per un'insufficienza cardiaca più grave, oltre a queste raccomandazioni, al paziente viene prescritta una terapia farmacologica:

  • diuretici: Furosemide, piretanide, ipotiazide, acido etacrinico, Britomar, Tryphas, Torasemide);
  • glicosidi cardiaci: Korglikon, digossina, ecc.;
  • sartani (antagonisti del recettore dell'angiotensina II): Lorista, Valsakor, Candesar, Mikardis e altri;
  • preparazioni di potassio: Asparkam, Panagin;
  • antagonisti del recettore aldosterone: Aldolactone, Spironolactone, Veroshpiron;
  • beta-bloccanti: Corvitol, Nebilet, Coriol, ecc.;
  • Inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina: Captopril-Hexal, Enam, Irumed, Hopten, Lysoretik, ecc.

La terapia farmacologica per l'insufficienza cardiaca e l'edema delle gambe, come uno dei suoi sintomi, è prescritto per tutta la vita. La selezione dei farmaci per compensare lo stato del sistema cardiovascolare deve essere eseguita solo da un medico e il paziente deve essere costantemente monitorato da un cardiologo per controllare questo processo.

Come trattare il gonfiore delle gambe nell'insufficienza cardiaca

L'insufficienza cardiaca è la mancanza della capacità del cuore di svolgere la sua funzione di pompare il sangue, interrompendo così la fornitura di organi e tessuti con ossigeno e sostanze nutritive. La stasi del sangue, così come la ridotta circolazione, causa edema alle gambe in caso di insufficienza cardiaca, il cui trattamento è associato all'eliminazione dei sintomi della malattia che ha causato la comparsa di edema.

Segni di cuore gonfiore delle gambe

Il gonfiore delle gambe nell'insufficienza cardiaca è caratterizzato da alcuni segni che possono rimanere sullo stesso livello e possono anche avere una tendenza alla progressione. L'aumento della quantità di acqua nelle cellule e nello spazio intercellulare porta a cambiamenti patologici nei tessuti degli arti inferiori:

  1. La sindrome di pasta appare - quando si preme sul luogo dell'edema, una fossetta appare sotto forma di una fossa, che non scompare immediatamente, quando si indossano le calze, la traccia dell'elastico non scompare a lungo;
  2. L'edema si trova su due arti contemporaneamente: i tessuti edematosi sono visibili lungo l'intera circonferenza della caviglia, i piedi sono ingrossati a causa del fluido accumulato;
  3. Edema grave si trova su tutta la superficie delle gambe o sopra il ginocchio;
  4. Con grave gonfiore alle gambe con insufficienza cardiaca, è possibile la distensione della pelle, che alla fine porta alla formazione di ferite, crepe e ulcere trofiche.

Il gonfiore delle gambe e delle caviglie nelle patologie cardiache è accompagnato da congestione del sangue venoso dovuta a insufficiente circolazione del sangue. Nelle prime fasi della malattia, l'edema è insignificante, la pelle è morbida, poi la densità dei tessuti aumenta, i sintomi si diffondono più in alto in entrambe le estremità e dopo il sonno l'edema si attenua un po '.

Principi di trattamento

Cosa fare se le gambe si gonfiano nello scompenso cardiaco? È necessario trattare la malattia principale, il trattamento di un solo sintomo non porterà al pieno recupero. Ma l'eliminazione di un tale sintomo come edema può migliorare significativamente le condizioni del paziente.

Il gonfiore delle gambe nell'insufficienza cardiaca si verifica spesso la sera. Nella fase iniziale, possono non essere accompagnati dal dolore, ma il verificarsi di pesantezza alle gambe rende necessario prendere misure immediate per alleviare l'edema:

  • limitare lo stress fisico agli arti inferiori;
  • dare lo scarico dei muscoli gastrocnemio sotto forma di una posizione elevata;
  • regolarmente impegnarsi a rafforzare il tono muscolare delle gambe, esercizi ginnici contribuiscono all'addestramento dei muscoli;
  • utilizzare il massaggio per ridurre il gonfiore;
  • aumentare l'elasticità dei vasi sanguigni per usare bagni contrastanti per le gambe;
  • l'uso di calze a compressione, golf, collant aiuta a mantenere fluido nel sangue, nella sindrome edematosa, la compressione dei tessuti molli svolge un ruolo importante nell'alleviare l'edema.

Puoi anche trattare il gonfiore delle gambe con i farmaci. Le compresse, così come gli unguenti e le creme, aiutano a rimuovere il fluido in eccesso dalle cellule. La loro applicazione sulla zona interessata aiuta ad alleviare affaticamento, tensione e pesantezza alle gambe.

Trattamento farmacologico

L'edema delle gambe nell'attività cardiaca si verifica quando la funzione di pompaggio del cuore si indebolisce e diventa difficile per lui sollevare il sangue dalle parti inferiori del sistema circolatorio. Come alleviare questi sintomi con i farmaci e come trattare l'edema cardiaco?

Le misure per eliminare l'edema comprendono una serie di misure, tra cui il rafforzamento delle vene degli arti inferiori, la diluizione del sangue per spostarlo meglio attraverso i vasi, la rimozione del fluido in eccesso naturalmente attraverso i reni e la prescrizione di potassio, che viene scaricato dal corpo in grandi quantità insieme all'urina.

Per rafforzare le pareti venose nominare flebotonica:

I fluidificanti del sangue aiutano a ridurre la viscosità del sangue:

L'eccesso di liquidi lascia il corpo con farmaci diuretici. Questi diuretici includono:

  • furosemide;
  • lasix;
  • idroclorotiazide;
  • indapamide;
  • veroshpiron;
  • spironolattone.

Per compensare gli ioni di potassio persi sono assegnati:

Cosa fare quando i sintomi sono gravi? In questo caso, è necessario rimuovere l'edema con tutti i preparati sopra elencati utilizzando i metodi di iniezione. Con l'introduzione di fondi per via intramuscolare o endovenosa, iniziano rapidamente la loro azione, l'effetto terapeutico viene raggiunto in un periodo di tempo più breve.

Il trattamento dell'edema delle gambe nell'insufficienza cardiaca include l'uso di cardioprotettori, adrenoblokler e glicosidi, che aiutano a rafforzare il cuore e normalizzano l'attività dell'intero sistema cardiovascolare.

I rimedi locali aiutano anche a rimuovere il gonfiore. A tale scopo vengono utilizzati pomate, gel, creme: troxevasin, venohepanol, pomata con eparina, venitan.

Segreti della medicina tradizionale

Gonfiore delle gambe nello scompenso cardiaco e il trattamento dei suoi sintomi può avvenire con l'aiuto di metodi popolari. Ottimo aiuto per portare con sé le varie infusioni di liquido stagnante, non sono dannose per il corpo, non hanno effetti collaterali e controindicazioni.

  1. Infuso di menta: questo strumento è preparato a casa con le proprie mani. Per fare questo, prendi circa 30 g di foglie di menta (o 2 cucchiai di L.), versa un litro di acqua bollente e poi insisti la soluzione risultante per un'ora. Dopo il raffreddamento, l'infusione viene eseguita tre volte al giorno. Per questa ricetta, è possibile utilizzare foglie di menta fresca, anche piante secche idonee raccolte per il futuro;
  2. Decotto di lino - per questo, un cucchiaio di semi di lino viene versato con un litro d'acqua, poi i semi vengono fatti bollire per 15 minuti a fuoco lento, lasciare riposare per una soluzione, filtrare, prendere mezza tazza per due settimane, se necessario, ripetere il percorso dopo una breve pausa;
  3. Infusione prefabbricata - per la preparazione di una collezione secca, prendere 2 cucchiai di sambuco nero, radice di calamo, menta piperita, un cucchiaio di ortica, 3 cucchiai di fiori di tiglio. Quindi, 30 grammi della raccolta ottenuta vengono versati con un litro d'acqua, portato a ebollizione e lasciato riposare sotto il coperchio per un'ora. L'infuso cotto prende mezza tazza 3 volte al giorno.

Oltre ad alleviare il gonfiore delle gambe aiuta un impacco da una miscela di pari quantità di canfora e olio d'oliva. Ungere abbondantemente i piedi con la soluzione risultante, avvolgere con polietilene, quindi con un panno di lana caldo, lasciare la compressa per una notte. Effettuare una tale procedura ogni giorno per un mese.

Un buon risultato dà l'uso di pediluvi. Devono essere fatti la sera prima di andare a dormire con l'aggiunta di varie erbe: camomilla, foglie di betulla, bacche di ginepro, semi di senape secca. Un rimedio efficace nella medicina popolare è l'aggiunta di sale marino ai pediluvi.

Misure preventive

Per prevenire l'insorgere di sintomi di edema degli arti inferiori, si dovrebbe prevenire. Le misure preventive comprendono diverse regole di base:

  1. Limitare l'assunzione di sale;
  2. Mangia più frutta, verdura, bacche, che hanno anch'esse un effetto diuretico pronunciato;
  3. Fai ginnastica per i piedi, massaggia, applica una doccia a contrasto o pediluvi a contrasto.

Per prevenire il gonfiore dei piedi, si raccomanda di non limitare l'assunzione di liquidi. Se il corpo non riceve abbastanza liquido, inizia ad accumularlo per un uso futuro. Il giorno è necessario bere 2-2,5 litri di acqua. Succhi, composte, tè, caffè non sono considerati, viene presa in considerazione solo acqua pulita, che ha 0 calorie.

Quando il corpo riceve la quantità specificata di acqua, inizia a liberarsi di vecchi depositi di liquidi, il corpo non ha bisogno di risparmiare acqua se lo riceverà regolarmente. Questa condizione è fondamentale per la prevenzione dell'edema cardiaco alle gambe.

Gonfiore delle gambe nell'insufficienza cardiaca - misure di trattamento e prevenzione

Il disturbo più comune tra le malattie cardiache è l'insufficienza cardiaca. La patologia ha una serie di sintomi caratteristici, che durante la progressione saranno pronunciati. Il gonfiore delle gambe è uno dei sintomi della malattia.

Molte persone non sanno nemmeno che questo sintomo può indicare problemi cardiaci. La maggior parte cancella questo fenomeno come affaticamento, scarsa funzionalità renale o una grande quantità di fluido consumato.

Se non vuoi seri problemi di salute, non chiedere ai tuoi amici come hanno lottato con l'edema. Solo un medico dovrebbe prescrivere un farmaco adatto. Quindi, perché sono gonfiore delle gambe in caso di insufficienza cardiaca, trattamento, sintomi associati della malattia e raccomandazioni per la prevenzione.

Caratteristica della malattia

Gonfiore dei piedi nell'insufficienza cardiaca

L'insufficienza cardiaca è una compromissione funzionale del cuore per regolare e rilasciare il flusso sanguigno. Gli edemi, a loro volta, sono un eccessivo accumulo di liquido extracellulare e sodio in questa parte del corpo umano. Il meccanismo dell'imposizione di questi due processi (apparentemente completamente incompatibili) è piuttosto complicato, ma può essere rintracciato.

La patogenesi di questa relazione in una forma semplificata è la seguente. Riducendo la frequenza e il volume di espulsione del sangue dai ventricoli del cuore, il flusso sanguigno rallenta e il volume del liquido extracellulare diminuisce. Riflettendo, i reni trattengono il sodio e l'acqua.

Il ristagno di sangue inizia nei vasi, il che fa sì che parte del fluido penetri attraverso le pareti dei vasi sanguigni e si concentri nei tessuti circostanti. Nelle aree di tali processi, si verifica edema tissutale, e poiché la gravità sposta il processo verso il basso, la localizzazione primaria dell'edema si verifica nei piedi degli arti inferiori.

Nelle fasi iniziali dell'insufficienza cardiaca si formano edemi nascosti, poiché l'accumulo totale di liquido in eccesso non supera i 5 litri e questa quantità di corpo è in grado di nascondersi senza manifestazioni evidenti. In effetti, il meccanismo di accumulo di liquido è, ma non viene rilevato visivamente.

L'edema cardiaco nell'insufficienza cardiaca cronica si verifica con meccanismi accessori. Il ventricolo destro del cuore è attivamente coinvolto nel processo. La diminuzione della pressione di perfusione renale porta ad una diminuzione della filtrazione glomerulare, che causa la ritenzione di sodio e acqua, un aumento del gradiente idraulico nei capillari tubulari.

motivi

Il meccanismo patologico è associato alla reazione scompensiva del corpo. Il muscolo cardiaco ha difficoltà a pompare il sangue dalle parti inferiori alla parte centrale del corpo. Di conseguenza, c'è una maggiore pressione all'interno delle vene. Le pareti dei vasi sanguigni sottoposti a forte pressione passano la frazione liquida del sangue nello spazio tra le cellule, che porta alla formazione di tessuti edematosi.

I fattori complicati aggravano il gonfiore delle gambe nell'insufficienza cardiaca:

  • Ipossia (carenza di ossigeno). La carenza di ossigeno nei tessuti porta ad un aumento della permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni, grazie al quale facilmente passano il plasma.
  • Anche l'ischemia dei reni contribuisce alla formazione di edema. La filtrazione renale compromessa provoca un accumulo di acqua e sali di sodio nel corpo.
  • Aumento dell'attività surrenale.

Un'alta concentrazione dell'ormone aldosterone nelle urine (può superare la norma di decine di volte) indica un lavoro potenziato delle ghiandole surrenali, che quindi rispondono alla situazione patologica.

L'ormone regola l'equilibrio sale-acqua e provoca l'irritazione degli osmorecettori, che porta ad un aumento del livello dell'ormone vasopressina. È questo ormone che è responsabile per la ritenzione e l'accumulo di acqua nei tessuti.

Gonfiore nei tessuti degli arti inferiori provoca non solo insufficienza cardiaca. Varie malattie possono provocare una tale condizione, tra cui vene varicose, lesioni, trombosi dei vasi sanguigni del sistema periferico, linfostasi, flebiti, cirrosi epatica e disturbi endocrini.

Il meccanismo di sviluppo dell'edema

Secondo la teoria fisiologica, il meccanismo della comparsa di edema nei problemi cardiaci si forma in fasi:

  1. Compare l'insufficienza cardiaca.

Malfunzionamenti del cuore o di una delle sue parti portano al fatto che la funzione muscolare come una pompa cambia. Quindi, il cuore non può più sopportare quei volumi di sangue considerati normali. Di conseguenza, il sangue ha la capacità di accumularsi nei vasi che vanno al cuore. Ha formato un meccanismo di ristagno.

Inizialmente, colpisce i vasi sanguigni della circolazione polmonare, ma gradualmente si sposta nel grande cerchio. La forza di gravità che agisce sulla vena cava causa gonfiore agli arti inferiori.

  • Appare una gittata cardiaca ridotta.

    Nella fase successiva, il meccanismo della carenza di sangue arterioso si unisce alla stasi venosa. Il corpo soffre di mancanza di ossigeno e innesca i processi di difesa, attivando il sistema nervoso simpatico.

    Affinché la pressione del sangue rimanga normale, le navi iniziano a restringersi. Ma questo processo porta al fatto che i reni non hanno il tempo di filtrare l'intero volume del fluido. Così si sviluppa e la sua stasi nel corpo, causando la comparsa di edema.

  • Aumenta la permeabilità vascolare.

    Le fasi tardive dell'insufficienza cardiaca, quando viene diagnosticata una forma cronica, sono associate a danni al fegato a causa della stasi del sangue nelle vene. La sintesi proteica è compromessa e porta ad una diminuzione della pressione oncotica.

    Di conseguenza, l'acqua lascia facilmente i vasi. Insufficienza cardiaca è l'innesco per il verificarsi dello schema di cui sopra.

  • Quali sono i gonfiori nell'insufficienza cardiaca cronica

    L'edema "a cuore" appare per la prima volta sulle gambe. All'inizio non sono molto pronunciati: compaiono principalmente la sera o il pomeriggio sui piedi e nella parte inferiore delle gambe, e passano al mattino. In questo momento, le persone spiegano molto spesso il loro aspetto con troppa tensione sulle gambe e non attribuiscono molta importanza al loro aspetto.

    Tuttavia, col passare del tempo, gli edemi periodicamente sorti diventano permanenti. Inoltre, la loro gravità aumenta: possono raggiungere il livello della parte inferiore della gamba, poi il ginocchio, e quindi diffondersi più in alto nella parte bassa della schiena, nelle braccia, nell'addome e così via. Un comune gonfiore di tutto il corpo che si verifica quando un franco grave e non trattato viene chiamato anasarca.

    Questo è abbastanza raro: di norma, i pazienti che sono preoccupati per il deterioramento del loro aspetto e condizione, cercano aiuto molto prima.

    Se il paziente osserva il suo peso, con l'aumentare del gonfiore, può notare che il suo peso corporeo aumenta gradualmente. L'edema può essere rilevato diversamente. Se si preme sulla pelle con il dito, e al posto di premere una fossa livellata lentamente si forma, questo indica chiaramente la loro presenza.

    Di solito, l'edema è determinato sulle gambe, e in questo caso è necessario premere un dito sulla parte anteriore della tibia, dove l'osso si trova vicino alla pelle. Questo in modo più efficace consente loro di identificare. Tra le caratteristiche dell'edema "cuore" vale anche la pena di ricordare che sono piuttosto dense (al contrario del rene sciolto) e "fredde".

    Quest'ultimo significa che la pelle sopra di loro è fredda, che è causata da un alterato flusso sanguigno negli arti a causa della compromissione della funzione cardiaca. A causa dello scarso afflusso di sangue e della carenza di ossigeno nei tessuti, la pelle può avere anche una tinta bluastra, specialmente sui piedi e sulle mani.

    L'accumulo di liquidi nell'insufficienza cardiaca cronica può verificarsi non solo nel tessuto adiposo sottocutaneo, inoltre i pazienti "gonfiano" anche gli organi. Il fegato soffre di più, può aumentare significativamente in termini di dimensioni. Inoltre, il liquido in gravi CHF può accumularsi nel torace e nelle cavità addominali.

    sintomatologia

    Il gonfiore al cuore delle gambe ha segni caratteristici. In primo luogo, inizia sempre dal fondo dei piedi. In secondo luogo, dopo aver premuto sulla gamba gonfia, ci sono delle depressioni. Il gonfiore delle gambe nell'insufficienza cardiaca è uno dei sintomi principali. È più pronunciato nelle persone di età superiore ai 75 anni.

    Ma ci sono altri sintomi che saranno elencati di seguito:

    • mancanza di respiro;
    • tosse;
    • palpitazioni cardiache;
    • aumento della fatica;
    • diminuzione della capacità lavorativa.

    Trovando uno o più dei suddetti sintomi, si consiglia di visitare l'ufficio del cardiologo per un consiglio. Alla reception, il medico identificherà la storia, condurrà un esame e una diagnosi. Sulla base dei risultati, stabilisce la diagnosi e le tattiche terapeutiche prescritte per la malattia identificata.

    Il gonfiore delle gambe nello scompenso cardiaco è caratterizzato da segni caratteristici:

    • Graduale a lungo termine (su più giorni) e un aumento simmetrico del volume di entrambi gli arti.
    • La pelle rimane densa, fredda quando viene toccata, diversa tonalità bluastra. La superficie è lucida, lucida, allungata in modo innaturale. Con un forte aumento del volume dei tessuti può causare lacrimazione della pelle.
    • Se premuto durante la palpazione, rimane un segno piuttosto profondo sotto forma di pozzi sulla superficie.
    • Deterioramento in serata. Di norma, dopo lo sforzo fisico: camminare a lungo, stare in piedi.
    • L'area di localizzazione predominante sono i piedi e le caviglie.

    Anasarca e insufficienza cardiaca

    Esistono diversi gradi di gonfiore delle gambe. Uno degli ultimi è l'anasarca. Questa condizione è una patologia del corpo, che è sorto a causa di insufficienza cardiaca. Il termine anasarca era separato dal gonfiore generale dovuto alla necessità di medicina e ai pazienti di determinare le condizioni critiche del paziente, che richiede un trattamento urgente.

    Anasarka è caratterizzato non solo da gonfiore delle gambe, ma anche dalla diffusione del problema in tutto il corpo. Inoltre, si aggiungono sintomi quali mancanza di respiro associata a grave edema polmonare e cardiomegalia, che portano ad un aumento delle dimensioni del cuore, che è causato dall'accumulo di liquido nel miocardio.

    La ragione anatomica che causa l'anasarca è l'accumulo di liquidi, così come il risparmio di sodio del corpo. Pertanto, con questa diagnosi è assolutamente impossibile:

    1. Aumentare la quantità nel corpo in vari modi;
    2. Utilizzare farmaci o altri prodotti che includono sodio;
    3. Lasciare il problema al caso, in ogni caso, è necessario l'aiuto di uno specialista, nonché un corso di trattamento per tale diagnosi.

    Cos'è un'ulcera trofica

    Sullo sfondo del grave gonfiore delle gambe può verificarsi un'ulcera trofica. Questa malattia è una forte violazione della mucosa della pelle. Ci sono tre fasi nello sviluppo delle ulcere trofiche:

    • nel primo stadio dell'ulcera, il disturbo colpisce solo la superficialità della pelle;
    • nel secondo stadio, la malattia si diffonde allo strato sottocutaneo;
    • nella terza fase dell'ulcera si verifica la penetrazione dei muscoli e dei tendini.

    diagnostica

    Esistono diversi tipi di insufficienza cardiaca e molte cause diverse. Pertanto, condurrai vari esami per determinare la causa dell'insufficienza cardiaca e determinarne la gravità.

    In alcuni casi, la causa dell'insufficienza cardiaca può essere stabilita (ad esempio, un difetto della valvola cardiaca) o facilmente curata (ad esempio, problemi con la ghiandola tiroidea), ma di solito questa è l'eccezione.

    Se hai sintomi che suggeriscono l'insufficienza cardiaca, potresti ricevere i seguenti test:

    • Raccogli la tua storia medica e l'esame fisico.
    • Test di laboratorio
    • Elettrocardiogramma (ECG).
    • Radiografia del torace.
    • Ecocardiogramma.
    • Determinazione del peptide natriuretico.
    • Cateterismo cardiaco.

    Un ecocardiogramma è il modo migliore e più semplice per determinare la presenza di insufficienza cardiaca e se è sistolica o diastolica.

    Un ecocardiogramma può anche determinare la causa dell'insufficienza cardiaca e aiutare a prendere la decisione giusta sull'approccio al trattamento.

    I seguenti test possono anche essere eseguiti per identificare aree del cuore che non ricevono abbastanza sangue (aree di ischemia) e quanto bene funziona il ventricolo sinistro:

    • Scansione di perfusione cardiaca. Questo test può rilevare un insufficiente apporto di sangue al cuore.
    • Angiocardiografia (ventriculogramma di radionuclidi).

    Questo test viene spesso utilizzato quando i risultati di un esame ecocardiografico non danno piena fiducia nella loro autenticità (a causa del sovrappeso del paziente, delle dimensioni dello sterno o della presenza di una grave malattia polmonare).

    Dovrai visitare regolarmente il tuo medico per monitorare le tue condizioni e l'efficacia del trattamento. A seconda della gravità della malattia e della sua progressione, il medico programmerà la visita successiva alcuni giorni o settimane dopo la diagnosi.

    Pronto soccorso

    Prima di tutto, non c'è bisogno di farsi prendere dal panico: non ti è successo niente per molto tempo mentre gli edemi si stavano formando, non succederà nulla in tre giorni. Finché li combatterai, aiuterai il tuo cuore. Ricorda: solo un medico può prescrivere farmaci per il cuore e diuretici.

    Esiste un modo efficace e sicuro per alleviare anche edema grave: la sera, dopo aver urinato, prepara un contenitore dove urinerai di notte, al mattino e nei tre giorni successivi. Per urinare in un altro luogo è proibito. È necessario misurare la quantità di urina escreta. Di tanto in tanto, l'urina viene versata in un misurino.

    Al mattino, tutto il liquido che hai bevuto (più precisamente, la sua quantità equivalente) viene versato nella padella. Il suo volume è misurato tenendo conto di zuppe, tè, ecc. Durante il giorno si prendono le misure. Devono convergere: per esempio, hai bevuto 1,5 litri e assegnato la stessa quantità. Il secondo giorno inizi a lottare con l'edema.

    Ora che sai quanta acqua viene pompata durante la tua giornata, è tempo di scoprire quanto si è accumulato nelle gambe. Iniziamo la sua "espulsione". Per fare questo, per tre giorni continuiamo a misurare la quantità di liquido ubriaco e allocata, e smettere di usare il sale.

    Mangi la frutta fresca, aggiunga le spezie e l'aglio in polvere alle insalate. Filetto di pollo non salato ben mangiato, teste bollite di cavolfiore in panna acida. Già di notte, dopo 12 ore di tale dieta, inizierai a lasciare l'acqua in eccesso - di notte dovrai "scappare" in un secchio di misurazione più volte.

    Gonfiore delle gambe con insufficienza cardiaca - trattamento

    È importante capire un punto principale: rimuovere l'edema non significa affatto che il recupero sia arrivato, e quindi è impossibile interrompere il trattamento in ogni caso. Al fine di trattare correttamente l'edema delle gambe nell'insufficienza cardiaca, è necessario condurre una diagnosi completa del corpo al fine di identificare ulteriori possibili cause.

    Una malattia di questa origine comporta un trattamento in due modi: chirurgico e medico. Negli eventi generali, gli specialisti includono quanto segue:

    • l'assunzione di liquidi al giorno non è superiore a un litro e mezzo;
    • dare la preferenza alle proteine, mangiare grassi e carboidrati il ​​meno possibile;
    • distribuire lavoro e riposare correttamente;
    • se sei sovrappeso, devi liberartene il più presto possibile;
    • non farti coinvolgere nell'attività fisica.

    L'origine della malattia implica l'uso di alcuni farmaci, poiché è improbabile che sia possibile eliminare l'edema degli arti in caso di insufficienza cardiaca con misure generali.

    L'assunzione di farmaci consente di aumentare la schiudibilità del fluido dal corpo. La stagnazione a causa di questo sarà ridotta. Gli effetti collaterali dopo l'assunzione di farmaci sono rari, ma la cosa principale è il gonfiore:

    • Diuretici, questi includono boccioli di betulla, equiseto;
    • Torasemide, furosemide;
    • Aldacton, veroshpiron;
    • Mannitolo e mannitolo.

    L'origine di molte medicine a base di erbe, quindi gli effetti collaterali come già scritto sopra, non compaiono.

    Il trattamento deve essere prescritto esclusivamente da uno specialista. Altri farmaci possono essere prescritti, ma tutto dipende dalla malattia di base.
    È anche possibile curare chirurgicamente l'edema dello scompenso cardiaco. Ma le indicazioni per tale trattamento sono estremamente rare.

    Trattamento farmacologico

    Poiché la congestione è causata da insufficiente funzione cardiaca, è necessario iniziare a combattere l'edema delle gambe assumendo farmaci stimolanti il ​​sangue chiamati glicosidi. L'edema stesso è causato dalla presenza di liquidi in eccesso nei tessuti. I preparati diuretici aiuteranno a liberarsene.

    Ma poiché con l'acqua il corpo perde anche i nutrienti essenziali per il cuore e i vasi sanguigni, l'assunzione diuretica deve essere combinata con complessi vitaminici-minerali. Ogni agente deve essere prescritto da uno specialista. Oltre a questi, è possibile la prescrizione di sartani (Lorista, Mikardis), beta-bloccanti (Korvitol, Coriol), ACE inibitori (Captopril, Enap).

    Con il problema di come rimuovere il gonfiore delle gambe nell'insufficienza cardiaca, la causa principale è l'interruzione del "motore umano".

    I glicosidi possono influenzare la funzione cardiaca nei seguenti modi:

    • temperare il tempo di contrazione del corpo e allungare il periodo del suo rilassamento;
    • aumentare l'intensità della gittata cardiaca;
    • ridurre il numero di contrazioni miocardiche nel tempo.

    I preparati sono derivati ​​di piante contenenti ginina e glicone. I farmaci di questa serie includono:

    1. Digitossina. La base per questo è digitale. Il farmaco è disponibile in compresse o utilizzato per via rettale. La dose giornaliera abituale è di 0,2 - 0,5 mg, suddivisa in 2 dosi o assunta per via orale alla volta. Le candele usano 1 - 2 volte in 24 ore.
    2. Gomfotin. Creato sulla base di arbusto di harga. Queste pillole per edema delle gambe nello scompenso cardiaco sono assunte con acqua a 0,1-0,2 mg due volte o tre volte al giorno, riducendo gradualmente la dose al minimo.
    3. Periplotsin. La sua base è la corteccia del dissuasore. Il prodotto viene iniettato nella vena o per via sottocutanea in 0,5 - 1 ml, diluito con glucosio. "Adonizid" Questo è un prodotto di Adonis Spring. Applicare 20 - 40 gocce al giorno 2 - 3 volte. Dopo di che puoi mangiare dopo 30 minuti.
    4. Korglikon. È ottenuto dal giglio di maggio. Il farmaco viene somministrato per via endovenosa, utilizzando 0,5-1 ml, sciogliendolo in glucosio.

    Il gonfiore delle gambe nell'insufficienza cardiaca elimina i farmaci diuretici. Influenzano la composizione del sangue, eliminando l'eccesso da esso riducendo il volume di sali di sodio nelle cellule e aumentando il livello di potassio. Usa i seguenti strumenti:

    • "Furosemide" ("Lasix"), "Burineks", "Britomar", "Uregit", "Piretanid".

    Questi sono farmaci ad azione rapida che durano per un breve periodo, ma causano un'abbondante escrezione di urina. Sono usati per edema pronunciato, a volte combinato l'uno con l'altro. La dose dipende dalla gravità dei sintomi e da altre circostanze concomitanti.

    Questi agenti hanno le proprietà insieme al liquido per liberare il corpo di magnesio, calcio, potassio, che sono particolarmente importanti nelle patologie cardiache. Pertanto, il loro ricevimento è combinato con "Panangin", "Asparkam".

  • "Ezidreks", "Indapamid", "Brinaldiks", "Oxodolin".

    I farmaci hanno un effetto diuretico più lungo, pertanto sono applicabili durante i 20 - 30 giorni di corso. Il loro effetto sul corpo è più morbido, senza la necessità di correre spesso in bagno.

    Un altro punto positivo nell'uso di questo gruppo di prodotti è che non derivano così attivamente composti minerali utili per il cuore.

    Questi sono farmaci antagonisti di aldosterone. L'ormone trattiene il sale nel sangue, rendendo difficile la fuoriuscita dell'acqua dal fluido biologico. Se si soffre di gonfiore delle gambe in caso di insufficienza cardiaca, il trattamento di veroshpiron o dei suoi analoghi comprende in molti casi, se è necessaria un'azione prolungata dell'agente.

    Per il ritiro di emergenza di un grande volume di liquidi, questi farmaci non sono adatti, poiché i risultati del loro uso compaiono solo dopo 5 giorni. Con cautela e sotto controllo bere "Veroshpiron" con problemi endocrini e ormonali.

  • Medicina popolare

    Affrontare con successo il gonfiore della genesi cardiologica è possibile con l'aiuto di rimedi e ricette popolari. Ma l'uso di tali ricette è tuttavia più corretto per coordinarsi con un cardiologo. Praticare i medici nel complesso trattamento dello scompenso cardiaco raccomandare l'utilizzo delle seguenti ricette:

    • Bere regolarmente tè verde di alta qualità, che è considerato un potente antiossidante naturale e diuretico.
    • Uso quotidiano succo di mirtillo con proprietà diuretiche.
    • Utilizzare nel trattamento dell'aceto di mele. La ricetta presuppone che un paziente con edema prenderà aceto di mele diluito con acqua, uno a due, un cucchiaio al giorno.
    • Perfettamente far fronte all'infusione di gonfiore di ortica. Per la sua preparazione prendere un cucchiaio di erbe secche e preparato come tè. Puoi bere questo denaro fino a tre volte al giorno.
    • L'uso di aneto, come un potente diuretico naturale, ha un effetto tonico. Dill dovrebbe essere aggiunto al cibo o preparato sotto forma di tè.
    • Se diagnosticato con insufficienza cardiaca, aiuterà elecampane.

    In primavera o autunno inoltrato, scavare le radici della pianta. Risciacquare, tritare e asciugare nel forno. Inoltre, per la preparazione dei medicinali è necessario un decotto di avena. Per fare questo, mezza tazza di chicchi non puliti, versare 0,5 litri di acqua e portare ad ebollizione a fuoco basso.

    Quindi prendi un terzo del bicchiere delle radici della devyasila e versa il brodo cotto, fai bollire di nuovo e parti per due ore. Filtrare e aggiungere due cucchiai di miele. Lo strumento risultante deve essere preso in mezzo bicchiere prima di mangiare tre volte al giorno per due settimane.

  • La condizione per l'insufficienza cardiaca migliorerà se si utilizza la seguente ricetta.

    2 cucchiai. l. tritare baccelli di fagioli verdi e secchi e aggiungere 750 ml di acqua. Portare a ebollizione e cuocere per cinque minuti. Quindi prendere 1 cucchiaino. foglie schiacciate di motherwort, foglie o fiori di biancospino, melissa, menta, foglie o fiori di mughetto.

    Al momento di coricarsi, si consiglia di aggiungere 20 gocce di Zelenin alla composizione ogni volta. Bere 3 volte al giorno 20 minuti prima dei pasti.

  • Per il dolore al cuore, il seguente metodo popolare aiuta bene.

    Prendi 0,5 kg di frutta biancospino, risciacqua e riempila con 1 litro d'acqua. Fai bollire per 20 minuti. Filtrare, aggiungere 2/3 di tazza di zucchero e la stessa quantità di miele. Mescolare accuratamente Prendi giornalmente per un mese per 2 cucchiai. l. prima di mangiare Conservare la composizione in frigorifero.

  • Usa le proprietà curative del viburnum e l'insufficienza cardiaca si ritirerà.

    L'effetto terapeutico delle bacche di viburno era noto ai nostri antenati anche nei tempi antichi. Kalina è mangiata sia fresca che congelata. Da esso può essere fatto e infuso. Per fare questo, prendere un cucchiaio di viburno, schiacciare in modo che le bacche lascino il succo.

    Aggiungere un cucchiaio di miele e versare un bicchiere di acqua bollente. Quindi insistere per un'ora. Prendi mezza tazza di medicina due volte al giorno per un mese, poi fai una pausa. Per effettuare tale trattamento è richiesto 4 volte l'anno.

    Inoltre, da viburno può fare marmellata o marmellata e riempirli con polpette. Una tale delicatezza è un mezzo eccellente per prevenire l'insufficienza cardiaca.

  • Prendi tre parti di achillea, una parte di foglie di melissa e una parte di radice di valeriana. Un cucchiaio della raccolta risultante versare 0,5 litri di acqua fredda e insistere per 3 ore. Quindi bollire e filtrare dopo il raffreddamento. L'infusione prende un bicchiere ogni giorno.
  • Quando appare l'edema, strofinare 0,5 kg di polpa di zucca cruda e mangiare questa quantità ogni giorno. Puoi bere succo di zucca. Dose terapeutica - 0,5 litri al giorno.
  • Sbarazzarsi di edemi e patate grattugiate, che devono essere pulite in anticipo. Viene applicato sotto forma di compresse applicate all'area gonfia. Fissare le patate con un panno e tenerlo per venti minuti.
  • 2 cucchiai. l. foglie di abete rosso e betulla, pre-tagliate, riempite con due bicchieri d'acqua. Portare a ebollizione e cuocere a fuoco lento per 20 minuti a fuoco basso. Quando il decotto si raffredda, filtrare. Accettare 4 volte al giorno in 30 minuti prima del cibo in un quarto di bicchiere. Il corso del trattamento è di due mesi.
  • da un'altra ricetta comprovata per l'insufficienza cardiaca. Mescolare le radici di stalker frantumate, foglie di betulla e semi di lino nel rapporto 3: 3: 4. La raccolta risultante versa un bicchiere di acqua bollente. Lasciare fermentare per mezz'ora. Assumere 25 g tre volte al giorno, mezz'ora prima dei pasti.
  • Decotti e infusi per ingestione:

    • Se le gambe sono gonfie per insufficienza cardiaca, utilizzare regolarmente infusioni a base di germogli di betulla, poligono, fiordaliso o germogli di prezzemolo verde. Per preparare l'infuso, 2 cucchiai di materie prime secche e frantumate versano 0,5 litri di acqua bollente e insistono in un thermos per almeno 12 ore. La bevanda finita viene filtrata e bevuta al mattino 30 minuti prima di colazione.
    • Per trattare il gonfiore delle gambe, puoi usare la tintura delle foglie di castagno. Una mezza tazza di materia prima viene mescolata con 0,5 litri di vodka, insistendo per 7 giorni in un luogo buio, al riparo dal sole. Il regime è 0,5 cucchiaini di infusione filtrata 3 volte al giorno.
    • Decotto dalla radice di iglitsy. Versare 1 cucchiaino di materia prima frantumata con 200 ml di acqua, far bollire per 15 minuti, filtrare. La bevanda finita è consumata in parecchi ricevimenti con un intervallo di un giorno.
    • Physalis. Per normalizzare la pressione e ridurre il gonfiore, è necessario mangiare 15 frutti della pianta ogni giorno senza previa elaborazione.
    • Un decotto di bacche di viburno. Un bicchiere di frutta e 1 litro d'acqua vengono mescolati, bolliti per 10 minuti. Quindi la bevanda viene raffreddata e filtrata, aggiungere 3 cucchiai di miele. Singola dose - 100 ml. Bisogno di decotto medicinale 4 volte al giorno.
    • Fai una raccolta di biancospino (fiori, foglie), semi di aneto, foglie di vite (tutti i tipi di piante 30 grammi ciascuna), vischio, erba di San Giovanni, semi di carota (tutti i tipi di materie prime 20 grammi ciascuno). Un cucchiaio del mix finito viene diluito con 0,2 litri di acqua e cotto per 3 minuti. Regime di accoglienza - 2 volte al giorno prima dei pasti Il volume di una singola porzione - 100 ml.
    • Il tè con l'aggiunta di menta ha un pronunciato effetto anti-edema. Per prepararlo, un cucchiaino di foglie secche e schiacciate viene versato con acqua bollente (0,2 litri). Bere insistere per 20 minuti e assumere a stomaco vuoto.

    Strutture all'aperto

    Come rimuovere il gonfiore delle gambe nello scompenso cardiaco conoscete coloro che sanno come usare mezzi esterni. Questo è un bagno per gli arti inferiori, comprime. Per loro, saranno utili le seguenti composizioni e piante: foglie di camomilla e betulla. I componenti sono necessari in parti uguali. 100 g della miscela giacevano in un litro di acqua bollente e incubati per un'ora.

    La composizione risultante viene diluita con acqua riscaldata a 38 gradi, immersi in un contenitore con le gambe per 10 minuti. Bacche di ginepro (100 g), sale marino (100 g), 1 cucchiaio. l. senape in polvere, 2 cucchiaini. soda. Tutti i componenti sono immersi in un litro d'acqua e mescolati. Quindi aggiungi più liquido e fai un pediluvio di 15 minuti.

    Bardana. Le foglie secche sono pre-posizionate in acqua calda (al mattino). Al momento di coricarsi, vengono tirati fuori, scossi dal liquido e avvolti attorno alle loro gambe. Se le foglie sono fresche, vengono tagliate per fare un succo. La bardana superiore chiusa con un tovagliolo di cotone e polietilene.

    Impacco vegetale per tutta la notte. È anche possibile utilizzare decotti per bagni a contrasto, rendendo un liquido fresco e l'altro caldo. Le gambe si abbassarono alternativamente in entrambi. A causa del contrasto, la circolazione sanguigna è migliorata, le navi sono rafforzate.

    I pazienti che sono afflitti da gonfiore alle gambe del cuore, il trattamento non costringe il modo di vivere di una persona gravemente malata. Solo alcune restrizioni sono necessarie per quanto riguarda il cibo, l'evitare lo stress, così come i farmaci, le passeggiate, i massaggi e senza dubbio sul risultato.

    Pediluvio e massaggio

    Per ridurre il gonfiore, vengono utilizzati i rimedi domestici per il consumo esterno e interno. Preparazioni esterne tonificano i vasi e riducono l'intuizione delle loro pareti. I mezzi interni rimuovono l'acqua in eccesso (producono un effetto diuretico) e normalizzano la circolazione sanguigna.

    Pediluvio a contrasto - prendi due secchi. Riempi uno con acqua calda e l'altro con freddo. Tenere i piedi per 10 minuti in acqua calda, quindi immergerli rapidamente in un contenitore con acqua ghiacciata. Nel freddo, è necessario mantenere i piedi per circa 30 secondi. Ripeti questo processo più volte al giorno. Con l'implementazione regolare della procedura, il gonfiore diminuirà in modo significativo.

    Muovi dal basso verso l'alto, eseguendo movimenti circolari e sfregati, usa impacchi di gonfiore, metti fette di cavolo o foglie di cavolo per mezz'ora nel freezer e poi avvolgili sul polpaccio (la benda non dovrebbe essere tesa). Queste piante "allungano" l'acqua e riducono il disagio. Il paziente può fare un tale impacco per tutta la notte, poi il giorno dopo le gambe saranno riposate, il gonfiore scomparirà o sarà meno evidente.

    Anche le compresse di garza immerse in una soluzione di aceto (2 cucchiai per tazza d'acqua) aiutano bene. Tale trattamento deve essere eseguito ininterrottamente (o fino a quando non si è guariti dallo scompenso cardiaco).

    Per ridurre il gonfiore, vengono utilizzati i rimedi domestici per il consumo esterno e interno. Preparazioni esterne tonificano i vasi e riducono l'intuizione delle loro pareti. I mezzi interni rimuovono l'acqua in eccesso (producono un effetto diuretico) e normalizzano la circolazione sanguigna.

    Pediluvio a contrasto - prendi due secchi. Riempi uno con acqua calda e l'altro con freddo. Tenere i piedi per 10 minuti in acqua calda, quindi immergerli rapidamente in un contenitore con acqua ghiacciata. Nel freddo, è necessario mantenere i piedi per circa 30 secondi. Ripeti questo processo più volte al giorno. Con l'implementazione regolare della procedura, il gonfiore diminuirà in modo significativo.

    Efficace trattamento dell'edema può essere eseguito utilizzando un massaggio morbido dei piedi e delle caviglie. Utilizzare per questo olio vegetale. Il massaggio migliora la circolazione sanguigna, attiva la circolazione del fluido nel corpo, che a sua volta riduce il gonfiore. Mescolare 25 ml di olio di rosmarino con 150 ml di olio d'oliva. Applicare la miscela ai piedi e massaggiare. Sposta dal basso verso l'alto, eseguendo movimenti circolari e sfreganti.

    Usa le compresse per l'edema - metti le fette di patate o le foglie di cavolo per mezz'ora nel freezer, e poi mettile sul polpaccio (la benda non dovrebbe essere tesa). Queste piante "allungano" l'acqua e riducono il disagio. Il paziente può fare un tale impacco per tutta la notte, poi il giorno dopo le gambe saranno riposate, il gonfiore scomparirà o sarà meno evidente.

    Cibo salutare

    Il trattamento e la prevenzione dell'insufficienza cardiaca iniziano con una dieta. La nutrizione per l'insufficienza cardiaca dovrebbe essere ipercalorica, facilmente digeribile e contenere poco sale. La modalità di consumo più appropriata è frazionaria, 5-6 volte al giorno. Tè forte, caffè e cioccolato sono necessariamente esclusi dalla dieta. Si raccomanda vivamente di non mangiare piatti piccanti, carni affumicate.

    Anche l'alcol nell'insufficienza cardiaca è controindicato. La quantità di sale in genere non supera i 3-4 g al giorno. Con il deterioramento delle condizioni del paziente e la diffusione di edema, i cardiologi possono raccomandare una dieta senza sale al paziente. Inoltre, una dieta con insufficienza cardiaca implica una limitazione del bere. In genere, l'assunzione giornaliera di liquidi è limitata a 1200-1500 ml al giorno.

    Il potassio è particolarmente necessario nei pazienti che assumono diuretici e glicosidi cardiaci. In caso di insufficienza cardiaca lieve, soprattutto nelle prime fasi, è sufficiente cambiare stile di vita e dieta, che aiuta a liberarsi completamente da gonfiore, mancanza di respiro e normalizzare il peso, rimuovendo così un carico eccessivo dal cuore.

    I giorni di digiuno sono mostrati ai pazienti con gravi segni di insufficienza cardiovascolare (stadio II e III) con sovrappeso, e per un trattamento più veloce, soprattutto se altri metodi di trattamento e diete n. 10 e 10a non sono abbastanza efficaci, i giorni di digiuno sono fatti 1 volta in 7 giorni e in altri giorni è necessario seguire la dieta numero 10 o 10a.

    Possiamo consigliare i seguenti tipi di giorni di digiuno.

    • Riso: composta da 5 bicchieri di composta e 100 g di porridge di riso al giorno.
    • Giornata fermentata o kefir (5-6 volte al giorno per bere yogurt o kefir 200 ml).
    • Giorno di anguria (5 volte al giorno, usare 300 g di anguria matura).
    • Giornata delle mele (1,5-2 kg di mele al forno o passate al giorno).

    Giorno di ricotta (100-150 g di ricotta, 15 g di panna acida 4 volte al giorno e 2 tazze di infuso di rosa canina al giorno). Fino a 1 kg al giorno di albicocche secche e 800 ml di tè al giorno. La dieta Carrel è prescritta a pazienti con gravi segni di insufficienza cardiovascolare (2B e 3 stadi) in assenza dell'effetto della terapia farmacologica, diete n. 10 e 10a e giorni di digiuno.

    La dieta Carrel è più efficace nei pazienti con gravi difetti cardiaci. Questa dieta allevia significativamente il metabolismo, aumenta la diuresi. Nella dieta Carrel, il contenuto di sali di sodio è nettamente limitato e il contenuto di potassio aumenta. L'effetto terapeutico della dieta arriva il 5-6 ° giorno.

    Attualmente la dieta Carrel viene utilizzata nella modificazione di M. I. Pevzner sotto forma di quattro diete di vari valori energetici.

    Dal quarto giorno, il paziente viene trasferito alla dieta numero 10a, e più tardi - alla dieta numero 10. Menu approssimativo per il giorno:

    Porridge di grano saraceno (farina d'avena) - 6-8 cucchiai. cucchiai (opzioni: ricotta - 150 g, casseruola di ricotta, torte al formaggio) e ½ tazza di latte. Se lo si desidera, un panino con burro. Un bicchiere di tè debole.

    Mela fresca o al forno (opzioni: pera, 5-6 pezzi di albicocche secche imbevute, banana).

    Zuppa vegetariana, carne bollita (opzioni: pesce, pollo, tacchino) con carote stufate (opzioni: con barbabietole stufate, con cavolo stufato, con insalata di pomodori e cetrioli con olio di semi di girasole), composta di frutta secca o mors.

    Una mela (varianti: pera, bicchiere di brodo di rosa canina, 6-8 pezzi di albicocche secche imbevute).

  • Cena (non oltre le 19.00)

    Pesce bollito con 1-2 patate bollite (opzioni: porridge con una fetta di formaggio, fiocchi di latte, carote e mele in casseruola).

  • Prima di andare a letto puoi bere un bicchiere di kefir o latte acido.
  • Raccomandazioni generali

    L'insorgenza di edema nell'insufficienza cardiaca è associata alla posizione del corpo del paziente. Nei pazienti che sono stati sdraiati a lungo, la regione lombare si gonfia. Nei pazienti che camminano, il gonfiore si estende dal basso verso l'alto: prima le caviglie si gonfiano, poi le gambe.

    Una caratteristica tipica del ristagno del sangue cardiaco è che durante il giorno il sintomo è esacerbato, il sollievo arriva durante il riposo notturno. Grave gonfiore delle gambe visibile ad occhio nudo. Per determinare il leggero gonfiore, è necessario premere sulla pelle: se rimane un'ammaccatura per alcuni secondi, questo indica gonfiore.

    Per ridurre il gonfiore nell'insufficienza cardiaca, dopo una serie di raccomandazioni:

    • camminare meno, soprattutto quando causa affaticamento e mancanza di respiro;
    • non sedersi a lungo con le gambe abbassate;
    • evitare una posizione di lunga data;
    • ridurre l'assunzione di sale;
    • ridurre la quantità di fluido consumato;
    • più volte al giorno è necessario prendere una posizione sdraiata, con le gambe sopra il livello del corpo;
    • non indossare scarpe strette;
    • rifiutare i bagni caldi, in cui i vasi si dilatano, provocando il ristagno del sangue;
    • per controllare il peso, come quei chili in più aggravano il problema.

    Un ruolo importante nell'eliminazione della sindrome da edema nell'insufficienza cardiaca svolge un sonno completo - almeno 9 ore. È necessario limitare lo sforzo fisico, per garantire uno stato psicoemotivo calmo.

    Il gonfiore, se non persiste per molto tempo, non è pericoloso di per sé. L'edema persistente per più di 2 settimane può causare seri problemi. Il forte gonfiore delle gambe schiaccia i vasi sanguigni. Il risultato di ciò è una violazione dell'afflusso di sangue ai tessuti, il deterioramento della loro nutrizione, la graduale estinzione. Possono formarsi ulcere trofiche. Il processo innescato di degenerazione del tessuto richiede un intervento chirurgico.
    "alt =" ">