Quali farmaci sono presi per la bronchite: una lista

Tosse isterica, secca: la fase iniziale della bronchite. Una tosse umida e pesante con catarro è il suo prossimo stadio. Per lungo tempo, tosse persistente, espettorato verdastro - possibili segni di polmonite.

Al fine di prevenire complicanze, ai primi sintomi di bronchite è necessario iniziare il trattamento con alcuni farmaci. I farmaci per la bronchite sono ampiamente rappresentati in articoli farmaceutici, ogni giorno nuovi prodotti appaiono sugli scaffali.

E va tenuto presente che ogni farmaco ha una propria direzione e ognuno ha il proprio metodo di applicazione individuale. In questo articolo discuteremo come trattare la bronchite negli adulti con i farmaci e quali farmaci vengono utilizzati per questo.

Medicina per la tosse bronchite

Negli adulti, i farmaci principali nella lotta contro la bronchite, ovviamente, possono essere chiamati preparazioni per la tosse che agiscono direttamente sul centro dei bronchi, dell'espettorato e della tosse. Sono chiamati mezzi espettoranti, cioè quelli che aiutano a spostare rapidamente il muco che si è accumulato sulle pareti dei bronchi.

Per espettorati includono:

I farmaci antitosse sono prescritti nella prima fase della malattia al fine di fermare la tosse secca tosse. Se la tosse è già bagnata, questi fondi non vengono mostrati.

Preparati per la tosse combinati. Contengono sostanze che inibiscono il centro della tosse, hanno effetti anti-infiammatori e stimolano l'attività dell'apparato respiratorio.

Vale la pena sapere che i preparati per l'azione espettorante e antitosse non sono in ogni caso prescritti nello stesso tempo: questa combinazione è molto pericolosa per la vita umana, perché porta all'accumulo di una grande quantità di espettorato nei polmoni e, di conseguenza, la forma della bronchite diventa polmonite totale. Leggi anche come scegliere uno sciroppo per la tosse.

Antibiotici per la bronchite

Gli antibiotici di questa serie hanno un effetto distruttivo sulle pareti dei batteri, la loro azione è diretta solo contro i microrganismi dannosi e non c'è alcun danno per l'organismo nel suo insieme.

Blocco della riproduzione dei microbi a causa della distruzione della produzione di proteine ​​nelle cellule.

Antibiotici di un ampio spettro di attività, ben far fronte a microrganismi resistenti alle penicilline.

Antibiotici per la bronchite con un ampio spettro d'azione, il loro uso frequente porta alla rottura del tratto gastrointestinale, provoca la disbatteriosi.

Gli antibiotici sono necessari per il trattamento della bronchite?

Poiché nella maggior parte dei casi gli agenti causali della bronchite sono virus, non ha senso prendere antibiotici. Tuttavia, se entro 5 giorni la temperatura non diminuisce, persistono forti debolezza e debolezza, appare mancanza di respiro, espettorato diventa verde e abbondante, e i segni di un'infezione batterica vengono rilevati nel test del sangue, quindi non possono essere dispensati.

Sono preferiti i farmaci antibatterici ad ampio spettro: cefalosporine, penicilline protette, macrolidi.

I farmaci antivirali sono necessari per il trattamento della bronchite?

Se la bronchite si verifica sullo sfondo dell'influenza, i farmaci antivirali possono essere inclusi per la terapia. I preparati per interferone possono essere usati per via intranasale, cioè l'instillazione nel naso per bambini e adulti.

I farmaci antivirali popolari che sono principalmente destinati agli adulti includono:

L'uso di altri farmaci antivirali per le infezioni virali respiratorie acute e l'influenza oggi è ampiamente pubblicizzato e raccomandato, tuttavia, non vi è alcuna ricerca convincente e prove del loro effetto e sicurezza, quindi la decisione di usarli è una questione personale. Inoltre, se sono passati più di 2 giorni dall'insorgenza della malattia, non ha senso iniziare a riceverli, non c'è alcun effetto da attendere.

inalazione

È anche un trattamento molto efficace della tosse con bronchite con un nebulizzatore. La particolarità di questo metodo di trattamento è che il nebulizzatore trasforma la sostanza medicinale in un aerosol facilmente digeribile.

I farmaci possono essere completamente diversi: rimedi a base di erbe, antibiotici, broncodilatatori e mucolitici. Il nebulizzatore è utilizzato non solo per il trattamento, ma anche per la prevenzione della bronchite.

Regime per la bronchite

È necessario osservare principalmente la dieta di cereali, latticini, durante il periodo di malattia il corpo ha bisogno soprattutto di vitamine, è meglio se queste sono vitamine naturali - frutta e verdura.

All'inizio della malattia, devi solo mantenere il riposo a letto per 2-3 giorni, quindi puoi fare il riposo a metà letto per altri 3-4 giorni, quando diventa migliore, la temperatura sarà normale, puoi uscire e fare piccole passeggiate all'aria aperta, meglio nel parco e non lungo l'autostrada.

Esercizi di respirazione

A casa, puoi eseguire i seguenti esercizi di respirazione:

  1. Stare in piedi. Fai un respiro profondo e allarga le braccia di lato. All'espirazione, ritorna alla posizione di partenza. Il numero di ripetizioni - 15-20;
  2. In posizione eretta mentre inspiri, alza le braccia sopra la testa. All'espirazione, prendi la posizione di partenza. Il numero di ripetizioni - 20-30;
  3. Esegui il torace quando inspiri, prima in una direzione e poi nella seconda. All'esito, ritorna al suo stato originale.

Gli esercizi di cui sopra possono evitare broncospasmo - restringimento del lume dei bronchi. Tuttavia, non eliminano le cause della malattia.

I farmaci più efficaci per la bronchite

La bronchite è chiamata infiammazione dei bronchi. I bronchi sono una parte importante del sistema respiratorio. Collegano la trachea con il tessuto polmonare, ti permettono di saturare il sangue con l'ossigeno. Quando sono infiammati, la funzione respiratoria del corpo viene disturbata, il muco inizia ad accumularsi nei bronchi. Questa malattia è acuta e cronica. È auspicabile iniziare il trattamento con i primi segni di bronchite.

Bronchite: cause e sintomi

La bronchite è una malattia comune caratterizzata da infiammazione della mucosa bronchiale.

Le cause della bronchite possono essere varie infezioni batteriche e virali. Spesso, la bronchite si verifica sullo sfondo di altre malattie come le complicanze (influenza, ARVI, sinusite, rinite). La forma acuta della bronchite è più spesso infettiva e la bronchite cronica richiede un'esposizione a lungo termine a fattori negativi, come fumo di tabacco, fumi e gas nocivi e polvere.

I farmaci per la bronchite sono prescritti a seconda della forma e dello stadio della malattia. Nella forma acuta, il trattamento ha lo scopo di distruggere l'agente patogeno e, in fase cronica, ha lo scopo di rimuovere l'espettorato. La bronchite cronica è spesso chiamata "bronchite da fumatore", come accade con il fumo prolungato. Nel corso del tempo, la bronchite del fumatore può peggiorare, portando ad una diminuzione degli alveoli e allo sviluppo di enfisema.

La forma acuta può trasformarsi in cronica con un trattamento improprio o la sua mancanza.

La bronchite cronica è caratterizzata da frequenti recidive. Gli attacchi di tosse possono durare diversi mesi.

Ulteriori informazioni su come trattare la bronchite a casa possono essere trovate nel video:

I segni di bronchite nelle fasi iniziali sono facilmente confusi con una comune infezione virale. Spesso per la diagnosi richiede un esame aggiuntivo, una radiografia del torace. Sintomi principali:

  1. Tosse e mal di gola. Con tali sintomi può iniziare come la bronchite e il comune raffreddore. Quando la bronchite è la tosse, di norma, inizialmente secca, l'espettorato inizia a partire più tardi.
  2. Alta temperatura La temperatura aumenta con la bronchite infettiva. Se è accompagnato da un espettorato giallo o verdastro, può essere suggerita un'infezione batterica.
  3. Debolezza, malessere generale. La bronchite si legge spesso con questi sintomi. Il paziente sente debolezza, sonnolenza, vertigini, si stanca rapidamente.
  4. Mancanza di respiro Spesso, mancanza di respiro e difficoltà di respirazione compaiono con bronchite infettiva e allergica, così come la bronchite da fumatore.
  5. Respiro affannoso al petto. All'esame, il medico deve ascoltare la respirazione del paziente. Respirazione, di regola, difficile, difficile, respiro affannoso.

I migliori farmaci e antibiotici

La bronchite può avere diverse varietà, ognuna delle quali richiede il proprio trattamento.

Il trattamento farmacologico della bronchite ha lo scopo di rimuovere l'espettorato dai bronchi, normalizzando la funzione respiratoria, alleviando l'infiammazione e distruggendo gli agenti causali della malattia. I preparati devono essere prescritti da un medico dopo un esame.

Dal momento che la bronchite infettiva con scarico espettorato purulento è trattata con antibiotici, i fumatori di bronchite - broncodilatatori e mucolitici:

  • Antibiotici. Gli antibiotici sono prescritti solo per la bronchite batterica, i cui segni sono la febbre alta per lungo tempo, una forte tosse con espettorato verdastro. Gli antibiotici sono ubriachi su un corso fino alla fine. Un percorso interrotto può portare a una ricaduta della malattia. Il più delle volte con bronchite prescritto amoxiclav, eritromicina, amoxicillina, ciprofloxacina. I farmaci hanno una serie di effetti collaterali e sono prescritti solo dopo aver consultato un medico.
  • Mucolitici. Le droghe mucolitiche si liquefano e rimuovono il catarro dai bronchi. La flemma, accumulandosi nei tubi dei bronchi, crea un ambiente favorevole alla riproduzione dei microbi. I mucolitici (Bromhexin, Lasolvan, Ambroxol, Fluditec) diluiscono lo sputo denso e aumentano la motilità dei muscoli polmonari, con conseguente espettorato espulso dai bronchi.
  • Broncodilatatori. Si tratta di farmaci che alleviano il broncospasmo, espandono il lume dei bronchi e alleviano il respiro corto. Inoltre, questi strumenti aiutano a rimuovere il catarro e ad alleviare la tosse. Questi includono Teofedrina, Berodual, Salbutamol. Di regola, questi farmaci sono prescritti per la bronchite grave con mancanza di respiro.
  • Sedativi della tosse. Le gocce per la tosse aiutano ad alleviare la sindrome da tosse. Sono nominati solo in assenza di espettorato nei bronchi. Non possono essere assunti contemporaneamente ai mucolitici, poiché la produzione di espettorato aumenterà e si attarderà nei bronchi, causando infiammazione. Tali farmaci includono Sinekod, Codelac, Stoptussin. Bloccano i recettori della tosse del cervello e alleviano gli attacchi di tosse secca.

Farmaci per inalazione con un nebulizzatore

Non è consigliabile inalare con un nebulizzatore a temperatura corporea elevata.

Con l'inalazione di bronchite, il nebulizzatore è molto efficace. I farmaci per tale inalazione penetrano in profondità nei bronchi, scavalcando lo stomaco e non penetrando nel sangue. L'efficacia dei farmaci in questo caso aumenta più volte.

Il nebulizzatore deve essere usato per la bronchite cronica o acuta, quando il periodo di esacerbazione è passato.

L'inalazione deve essere eseguita ogni giorno 1-2 volte per 5-10 giorni per consolidare l'effetto. La durata della procedura non supera i 10 minuti per gli adulti e non supera i 5 minuti per i bambini. Se l'inalazione è data a un bambino piccolo, è importante che sia calmo. Quando piangere e piangere la procedura non sarà utile.

Con la bronchite spesso si usano farmaci per inalazione, tutti i farmaci devono essere prima sciolti in soluzione salina.

Il dosaggio del farmaco è determinato dal medico in base all'età e alle condizioni del paziente:

  • Lasolvan. Agente mucolitico molto efficace. Aiuta a rimuovere l'espettorato dai bronchi. La tosse secca dopo tali inalazioni si bagna e può aumentare, quindi non si deve attendere l'effetto antitosse. Lasolvan aiuta a pulire i visceri dei visceri e ad alleviare l'infiammazione. Questo farmaco non può essere usato contemporaneamente ai farmaci antitosse.
  • Flomax. Broncodilatatore efficace con un minimo di effetti collaterali. Espande il lume dei polmoni, allevia gli attacchi di mancanza di respiro, facilita gli attacchi dolorosi di tosse secca, avverte l'ostruzione bronchiale.
  • Fluimucil. Droga per liquefazione e rimozione dell'espettorato dai bronchi con azione antinfiammatoria. Questo farmaco non deve essere usato contemporaneamente ai farmaci antitosse.
  • Tonzilgon. Medicina omeopatica ampiamente usato per inalazione. Si compone di vari estratti vegetali: marshmallows, camomilla, equiseto, foglie di noce, ecc. Il farmaco ha un effetto antinfiammatorio e viene spesso prescritto come terapia aggiuntiva.

Bronchite durante la gravidanza: quali farmaci possono

Il medico seleziona il farmaco in base alle condizioni della donna e alla durata della gravidanza.

Durante la gravidanza, il corpo di una donna subisce cambiamenti ormonali, a seguito dei quali l'immunità viene significativamente ridotta. Una donna diventa particolarmente vulnerabile durante il raffreddore.

È la bronchite che le donne incinte soffrono più spesso durante la stagione fredda. Qualsiasi infezione ingerita può essere complicata dall'infiammazione dei bronchi. Le donne incinte, soprattutto nel primo trimestre di gravidanza, non sono raccomandate a prendere farmaci. I medici cercano di evitare il trattamento con antibiotici durante il periodo del parto, ma questo non è sempre possibile. Se la causa della bronchite è l'infezione bronchiale, l'infezione stessa è più pericolosa per il feto rispetto all'antibiotico.

I farmaci più comunemente prescritti sono la penicillina, poiché sono i più efficaci per la bronchite: ampicillina, amoxicillina, flemossina soljutab. Questi farmaci sono consentiti durante la gravidanza, tenendo conto del rapporto tra benefici e rischi per il bambino. Il loro impatto sul feto è minimo.

Con il terzo trimestre di gravidanza, l'elenco dei farmaci accettabili si sta espandendo.

Tali farmaci antibatterici come Bioparox, Sumamed possono essere prescritti. Tra i farmaci espettoranti ammessi Ambroxol, Mukaltin, Sinupret. Vietata durante la gravidanza è la codeina a causa di effetti tossici sul feto.

Le donne incinte possono essere inalate. Le inalazioni con acqua salata e minerale senza l'aggiunta di farmaci sono considerate sicure. Aiutano a rimuovere l'espettorato, alleviare un attacco di tosse secca, inumidire e pulire la mucosa. Se i farmaci vengono aggiunti alla soluzione salina, il medico dovrebbe determinare il loro dosaggio. La medicina tradizionale non può essere considerata assolutamente sicura durante la gravidanza. Persino la camomilla e il miele possono causare una reazione allergica. Prima di usare qualsiasi mezzo è necessario consultare un medico.

Segni pericolosi, possibili complicazioni e prevenzione

La bronchite stessa è una malattia grave. Una forma acuta di bronchite può trasformarsi in cronica. I sintomi allarmanti includono un aumento prolungato della temperatura corporea, la comparsa di sangue e pus nell'espettorato, dolore toracico, mancanza di respiro e attacchi d'asma.

Le complicazioni della bronchite possono provocare un trattamento improprio o la sua assenza, la presenza di altre gravi malattie, un sistema immunitario indebolito, cattive abitudini (fumo attivo e passivo).

Le seguenti malattie sono considerate le complicanze più comuni della bronchite.

  • Polmonite. La bronchite acuta spesso porta alla polmonite. Con la polmonite, il tessuto polmonare e gli alveoli sono infiammati. Questa malattia è accompagnata da febbre, debolezza, vertigini, mancanza di respiro, tosse, dolore al petto. La polmonite può portare a conseguenze ancora più gravi (ascesso polmonare, pleurite).
  • Malattia polmonare ostruttiva. In questa malattia, la capacità respiratoria dei polmoni è significativamente ridotta a causa dell'infiammazione del tessuto polmonare. In genere, questa malattia è una combinazione di bronchite cronica ed enfisema. Con la malattia polmonare ostruttiva, vi è grave mancanza di respiro, tosse, dolore al petto.
  • Enfisema. In questa malattia, gli alveoli polmonari diminuiscono e perdono la capacità di saturare il sangue con l'ossigeno, causando uno scambio di gas disturbato. Il sintomo principale di enfisema è grave mancanza di respiro. Se la malattia progredisce, può portare a insufficienza respiratoria e cardiaca.
  • Ipertensione polmonare Sotto questo concetto implicano un numero di malattie che portano ad una maggiore pressione nell'arteria polmonare. Il pericolo della malattia è che il carico sul ventricolo destro del cuore aumenta in modo significativo, il che porta allo scompenso cardiaco.

La migliore prevenzione della bronchite è smettere di fumare, una corretta alimentazione e mantenere l'immunità in buona salute, sufficiente attività fisica e trattamento tempestivo delle malattie infettive.

Come trattare la bronchite negli adulti? Farmaci e metodi efficaci

La bronchite è una malattia infiammatoria della mucosa bronchiale. Il più delle volte si sviluppa sullo sfondo di infezioni respiratorie, ma può avere altre cause. Per capire come trattare la bronchite in un caso particolare, è importante identificare queste ragioni. Tattiche terapeutiche competenti aiuteranno ad eliminare i principali sintomi della malattia in pochi giorni.

Principi di base del trattamento della bronchite negli adulti

Il trattamento della bronchite è competenza del pneumologo, ma in forme lievi, questa malattia viene curata dai medici generici - terapeuti.

Quali farmaci, gli antibiotici aiutano dalla malattia?

Prima di prescrivere qualsiasi farmaco, il medico determina la causa della malattia. La bronchite virale, batterica e allergica richiede un approccio diverso.

Pertanto, nell'elenco dei farmaci per il trattamento della bronchite ci sono prodotti di diversi gruppi:

Gli antibiotici per la bronchite sono prescritti solo in caso di infezione batterica. I farmaci antivirali sono raccomandati per il trattamento della bronchite virale infettiva. Broncodilatatori - con lo sviluppo di broncospasmi o nei casi in cui si osservano ipersecrezione di muco nei bronchi e non riescono a liberarsi dell'espettorato da soli.

La terapia della bronchite di diversa origine implica anche l'uso di farmaci antinfiammatori e immunomodulatori: "Timogen", "Aflubin", "Immunal". Gli antistaminici possono anche essere prescritti - Suprastin, Zyrtec.

Inalazione come metodo di trattamento

Inalazione - una procedura obbligatoria che è inclusa nel programma di trattamento della bronchite.

La somministrazione diretta del farmaco ai bronchi aiuta a ottenere i seguenti effetti:

  • liquefazione di sputo denso;
  • idratazione della mucosa;
  • riduzione dell'infiammazione;
  • rimozione di broncospasmo.

Per eseguire l'inalazione a casa, è possibile utilizzare il metodo "vecchio stile": respirare sulla soluzione calda, coperta con un asciugamano. Ma è molto più comodo e più sicuro eseguire questa procedura usando un nebulizzatore.

Il nebulizzatore ti consente di utilizzare farmaci inalatori per la bronchite - "Fluimutsil", "Lasolvan", "Gensalbutamol", "Berodual". In assenza del dispositivo, le inalazioni di vapore vengono effettuate con soluzioni domestiche, che saranno discusse di seguito.

È severamente proibito condurre l'inalazione di vapore, se la bronchite è di natura batterica ed è accompagnata da secrezione purulenta.

Inoltre, questa procedura è controindicata nelle malattie cardiovascolari, infarti e ictus della storia, patologie gravi dell'apparato respiratorio (enfisema, pneumotorace, ecc.).

Rimedi popolari

Nel tesoro di rimedi popolari ci sono molte ricette utili che possono essere utilizzate come accessori nel trattamento della bronchite:

  • Infusione per inalazione di camomilla e gemme di pino. 30 grammi di fiori di camomilla e 30 grammi di boccioli di pino mettono in un thermos e producono 0,5 litri di acqua bollente. Avvitare il cappuccio e insistere per 1 ora.
  • Espettorante e infusione anti-infiammatoria per inalazione. Fai una raccolta di erbe: 1 cucchiaio di foglie di eucalipto, radice di liquirizia, fiori di calendula e camomilla, erbe salvia. Tutto piegato in un thermos, versare 0,5 litri di acqua bollente e serrare il coperchio. Insistere 2 ore.
  • Soluzione di Propalysis per inalazione. 1 cucchiaio di tintura di alcol propoli versare 1 tazza di acqua calda e utilizzare per inalazione di vapore.
  • Espettorante con miele e aloe. 120 ml di miele, 150 grammi di burro e 20 ml di succo di aloe mescolare e conservare in frigorifero. Per la bronchite, 2 volte al giorno, diluire 2 cucchiaini del prodotto in 1 tazza di latte caldo.
  • Radice di brodo Althea. In 1 tazza di acqua calda, mettere 2 cucchiai di radice di Althea schiacciata secca e metterla a bagnomaria. Tenere sotto il coperchio per 30 minuti, raffreddare, filtrare e usare 0,5 tazze 4 volte al giorno.

Quando la bronchite è utile per bere molte bevande vitaminiche calde. Per questo sarà utile fortificare le infusioni di rosa canina, composte di frutta secca. A una temperatura, è possibile preparare bevande alla frutta da mirtilli rossi, mirtilli rossi, ribes nero. Il tè al lampone è un altro rimedio universale per il trattamento di molte malattie respiratorie.

Massaggio e fisioterapia

Metodi ausiliari nel trattamento dell'infiammazione bronchiale - massaggio e esercizi di respirazione.

Trattamento della bronchite a casa negli adulti e nei bambini

Una delle malattie più comuni dell'apparato respiratorio umano è la bronchite. Questa malattia è un processo infiammatorio che colpisce, compresi i bronchi. C'è bronchite a causa di infezione: nella maggior parte dei casi di origine virale, meno spesso di origine batterica. Nel classificatore internazionale delle malattie, la bronchite si presenta in due forme: acuta e cronica. Differiscono in eziologia, patogenesi e terapia necessaria.

Il sintomo principale della bronchite è la tosse. Nei primi giorni della malattia, è secco con forti attacchi notturni. A causa della tosse, il paziente spesso non riesce a dormire bene e soffre di disagio fisico. Dopo alcuni giorni, la tosse si bagna e con le tattiche di trattamento corrette, la bronchite scompare in 10 giorni. Abbastanza spesso ci sono casi in cui la tosse, nella forma di un fenomeno residuo dopo la bronchite, dura molto più a lungo della malattia stessa. Ciò è dovuto al fatto che il processo di recupero dei bronchi dopo il processo infiammatorio è piuttosto lungo.

L'ansia dovrebbe causare solo una tosse che dura più di quattro settimane. In tali casi, consultare un pneumologo, che determinerà la presenza di cause di tosse di terzi. Inoltre, inclusioni di terze parti nell'espettorato, in particolare il sangue, dovrebbero allertare per la bronchite. Dovrebbero essere la ragione per una visita immediata all'ospedale, dove saranno esaminati per la tubercolosi e il cancro ai polmoni, per i quali il sangue nell'espettorato è un sintomo abbastanza caratteristico.

Trattamento di bronchite

Considerando il problema della terapia per la bronchite, in primo luogo è necessario identificare due punti importanti:

  • la forma della malattia (infettiva o batterica) e il tipo di corso (acuto o cronico) influenzano la tattica del trattamento dell'infiammazione dei bronchi;
  • il trattamento della bronchite dovrebbe essere completo. Il risultato solo dell'assunzione di farmaci nella maggior parte dei casi non sarà abbastanza efficace.

Allo stesso tempo, la terapia farmacologica per la bronchite è abbastanza semplice. Di per sé, non richiede alcun farmaco o procedura complessa. La cosa principale che richiede questa malattia: la corretta identificazione dell'agente causativo del processo infiammatorio e la forma del corso.

Terapia antibiotica per l'infiammazione bronchiale

L'uso di farmaci antibatterici per la bronchite causa molti dibattiti. Ma i protocolli medici ufficiali affermano che l'uso di antibiotici per il trattamento di questa malattia è necessario in due casi:

  • se l'infiammazione bronchiale è causata da un'infezione batterica;
  • se il corso di bronchite virale arriva con complicazioni o il paziente viene diagnosticato con malattie concomitanti.

L'elenco di antibiotici qui è classico per le infezioni batteriche: penicilline, cefalosporine, macrolidi. La scelta dipende dalle caratteristiche individuali del paziente.
Nella maggior parte dei casi, quando l'infiammazione bronchiale è virale, i farmaci antibatterici non hanno l'azione necessaria necessaria. Inoltre, possono causare lo sviluppo della sindrome bronco-ostruttiva - ostruzione bronchiale causata dal gonfiore della mucosa.

Il sintomo principale della bronchite, che indica la necessità dell'uso di antibiotici, è l'espettorato con chiazze purulente. Se presente, il medico prescrive uno studio aggiuntivo, i cui risultati prescrivono un agente antibatterico. Ma in nessun caso con la bronchite, un antibiotico può essere prescritto in modo indipendente. Il danno probabile dal suo utilizzo può superare in modo significativo l'effetto previsto.

L'infiammazione dei bronchi nella forma acuta è quasi sempre trattata in casa e richiede solo preparazioni locali. Gli antibiotici per la bronchite non sono un farmaco chiave.

Uso di farmaci antivirali per la bronchite

Il fatto che l'infiammazione bronchiale sia provocata da un'infezione virale di per sé suggerisce la necessità di utilizzare farmaci antivirali per il trattamento di questa malattia. Ma la questione dell'uso di droghe in questo gruppo è molto, molto discutibile. Molti medici ritengono che non esistano farmaci antivirali di provata efficacia e che il corpo abbia semplicemente bisogno di creare condizioni ottimali per combattere i virus. In qualche modo avranno ragione. L'altro gruppo di medici insiste che i virus dovrebbero essere soppressi con farmaci antivirali e senza di essi la malattia non può farcela.

Due farmaci sono usati per le infezioni virali: interferone e oseltamivir. In questo caso, nessuno li prende in farmacia senza prescrizione medica e non beve senza un appuntamento medico. L'uso di farmaci antivirali è indicato per il trattamento della bronchite cronica, nella maggior parte dei casi con ospedalizzazione concomitante.

La verità è, in effetti, da qualche parte nel mezzo. Con un normale corso di bronchite viene superato senza farmaci antivirali, così come senza antibiotici. Se la malattia è accompagnata da complicanze o ci sono prerequisiti individuali, l'uso di farmaci in questo gruppo può essere giustificato e necessario.
Ora, a tale proposito, senza il quale, con la bronchite, davvero non si può fare.

Espettorante per la bronchite

La bronchite inizia sempre con una tosse forte e secca. Pertanto, l'unico gruppo di farmaci che sono veramente necessari per l'infiammazione dei bronchi è espettorante.
In medicina, questo gruppo di farmaci è diviso in due sottogruppi in base al metodo di influenza sul corpo:

  • farmaci per stimolare l'espettorazione,
  • farmaci per assottigliare l'espettorato.

Farmaci per stimolare l'espettorazione

Questo sottogruppo è anche chiamato mezzo segreto motorio. L'azione dei farmaci stimolanti ha lo scopo di irritare la mucosa gastrica, a causa della quale è provocato il lavoro potenziato dei centri per la tosse e il vomito del midollo allungato. La conseguenza di ciò è un aumento della produzione di secrezione liquida nei bronchi e il miglioramento dei riflessi della tosse.

I principali farmaci di questo gruppo sono le erbe termosensoriali, una serie di oli essenziali, cloruro di ammonio e altri. Va notato che i farmaci per stimolare l'espettorazione hanno un effetto a breve termine, e il sovradosaggio minaccia di vomito, nausea, congestione nasale e pianto.

Farmaci per flemma

Un sottogruppo di questi farmaci, che sono anche chiamati mucolitici, diluisce l'espettorato, mentre non porta al suo aumento di volume. Questo effetto si ottiene a causa del fatto che i legami disolfuro si rompono nei mucopolisaccaridi acidi. Il prerequisito principale per il loro utilizzo è l'espettorato viscoso, che viene prodotto nelle malattie delle vie respiratorie, compresa la bronchite.

Gli agenti dimagranti più popolari sono:

In linea di principio, tutti questi strumenti possono essere considerati come analoghi tra di loro e la nomina di un determinato farmaco viene effettuata unicamente a causa delle preferenze del medico e delle caratteristiche individuali del paziente.

Oltre ai gruppi di farmaci sopra citati, il corso di bronchite può richiedere l'uso di farmaci antipiretici. Nella maggior parte dei casi, l'infiammazione bronchiale è accompagnata da un leggero aumento della temperatura corporea, a cui viene data l'opportunità di affrontare il problema stesso. Ma se la temperatura supera i 38 gradi, l'ibuprofene classico o il paracetamolo dovrebbero essere aggiunti alla terapia farmacologica.

A questo trattamento farmacologico di infiammazione delle estremità dei bronchi. Nel corso normale della malattia, questa malattia non richiede altri farmaci, ma allo stesso tempo richiede un regime di mantenimento speciale per il paziente e le procedure fisioterapeutiche.

Cambiamenti nello stile di vita e nel trattamento della bronchite

Chiedendo come curare rapidamente la bronchite, è necessario ricordare: per la bronchite, la condizione principale per il recupero è quella di creare l'ambiente più favorevole per il ripristino naturale del normale funzionamento del sistema respiratorio.

La prima e più importante cosa per la bronchite è l'umidità. Allo stesso tempo, oltre all'aria umida nella stanza in cui si trova il paziente, deve garantire la bevanda più abbondante. Inoltre, puoi bere assolutamente tutto, tranne la soda: acqua, succhi, tisane. La cosa principale è avere una temperatura bevente comoda.

Per garantire una sufficiente umidità nella stanza, è meglio usare umidificatori. Se non sono lì - appendi gli asciugamani bagnati sulle batterie, spruzza l'acqua con uno spray - fai di tutto per aumentare il contenuto di acqua nell'aria.

Già queste due regole creeranno condizioni favorevoli per superare la tosse secca e l'inizio del processo di separazione dell'espettorato.

Inoltre, con la bronchite, specialmente nei primi tre giorni, sono necessari il riposo a letto e l'assenza di sforzo fisico. Le piccole passeggiate sono consentite solo con il primo soccorso e devono essere effettuate in luoghi con aria pulita: nelle piazze, nei parchi, nella foresta.

Un elemento separato del regime per la bronchite è una completa cessazione del fumo. L'inalazione del fumo di tabacco è un fattore stimolante per la tosse secca e il fumo con la bronchite può non solo allungare il processo di guarigione nel tempo, ma anche causare gravi complicazioni. A proposito, i medici ritengono che l'infiammazione dei bronchi sia un ottimo motivo (se si può dire così) per smettere di fumare.

Aderendo a queste semplici regole, il trattamento della bronchite avverrà il prima possibile e con un minimo di farmaci necessari.

Fisioterapia per la bronchite

Le procedure fisioterapiche raccomandate per l'infiammazione dei bronchi sono piuttosto numerose. Ma ci sono tre comprovate efficacia tra loro:

  • inalazione,
  • massaggio,
  • esercizi di respirazione

Inalazione con bronchite

L'inalazione è raccomandata usando dispositivi speciali - inalatori. L'inalazione di vapore è anche possibile, ma, in particolare, i bambini devono essere estremamente attenti a prevenire le ustioni delle membrane mucose.
Efficace con l'inalazione di bronchite con i seguenti farmaci:

  • soluzioni di sale e soda;
  • oli essenziali di eucalipto, pino, menta, aglio e rosmarino;
  • Lazolvanom, Ambrobene e altre preparazioni mediche la cui azione è volta a rimuovere l'espettorato dai bronchi.

Ci sono solo due controindicazioni per l'inalazione: febbre alta e palpitazioni cardiache. Ma subito dopo averli superati, si può usare l'inalazione. Questo è uno dei metodi più efficaci per l'infiammazione dei bronchi.

Esercizi di respirazione per bronchite

Metodi di esercizi di respirazione nelle patologie delle vie respiratorie, ci sono un bel po '. Indipendentemente da chi ha sviluppato una serie specifica di esercizi, tutti hanno un impatto positivo sul tasso di superamento della bronchite. Scegliere un adeguato esercizio di respirazione necessario o indipendentemente da un medico. I più popolari sono i metodi di Strelnikova, Buteko, Koflera, così come lo yoga e le arti marziali di Wushu.
Qualsiasi serie di esercizi per gli organi respiratori si concentra sui seguenti obiettivi:

  • un aumento delle riserve funzionali del sistema respiratorio;
  • cambiamenti nel lavoro degli organi, che si ottiene a causa dell'influenza sul sistema respiratorio.

E soprattutto: quando si eseguono questi esercizi è necessario ricordare che devono essere effettuati all'aria aperta, il che di per sé ha un effetto positivo sullo stato degli organi dell'apparato respiratorio.

Massaggio per la bronchite

Il massaggio durante l'infiammazione dei bronchi viene designato quando la malattia si è attenuata: non c'è temperatura elevata, la tosse è passata nella fase umida, non ci sono complicazioni associate.
Il pre-massaggio dovrebbe essere un bagno molto caldo, che ammorbidisce la pelle e consente di passare un po 'di tempo in una stanza con un'umidità del 100%. Ci sono diversi metodi di massaggio per la bronchite. Li descriviamo:

  • 1. Il paziente giace sulla schiena su una superficie dura. Durante l'inspirazione, il massaggiatore con le mani tiene i lati dal petto alla schiena e durante l'espirazione - indietro. Il petto durante questo dovrebbe essere un po 'spremuto.
  • 2. Sdraiato sulla schiena su una superficie dura, il paziente deve alzare leggermente la testa, mettendo un cuscino. I palmi intrecciati delle mani del massaggiatore sono movimenti dall'addome alle spalle. I movimenti simili sono effettuati e il paziente, che si trova sul suo stomaco. I movimenti delle braccia, rispettivamente, eseguiti sul retro. Questo ti permette di stimolare la rimozione dell'espettorato dai bronchi.
  • 3. Un'altra procedura di massaggio, che consente di migliorare la rimozione dell'espettorato, è la seguente: il paziente giace sullo stomaco in modo che la sua testa si estenda oltre i limiti del lettino da massaggio e sia leggermente abbassata. Allo stesso tempo, un cuscino è posto sotto i piedi in modo che siano sollevati. In questa posizione è il massaggio intercostale. La durata raccomandata della procedura è di 25 minuti.

Infine, notiamo che il trattamento dell'infiammazione dei bronchi nel corso normale è abbastanza semplice, ma richiede una costruzione competente delle tattiche di assunzione di farmaci e l'uso di procedure fisiche. Pertanto, malato di bronchite, consultare un medico. Vi dirà come trattare la bronchite a casa, determinare con precisione le caratteristiche della malattia e selezionare la terapia che darà il risultato più efficace in breve tempo.

Bronchite negli adulti. Trattamento della bronchite acuta e cronica in un paziente adulto...

La bronchite si verifica più spesso contro lo sfondo di raffreddori, come la SARS, l'influenza, anche se può anche avere un'origine diversa. La bronchite può verificarsi sullo sfondo dell'esposizione a fattori fisici o chimici aggressivi, come polvere, benzina, acetone, coloranti. La malattia si sviluppa sotto l'influenza di fattori atipici, può avere una natura allergica.

Prima di continuare a leggere: Se stai cercando un metodo efficace per liberarti da raffreddore, faringite, tonsillite, bronchite o raffreddore, assicurati di controllare questa sezione del sito dopo aver letto questo articolo. Questa informazione ha aiutato così tante persone, speriamo che possa aiutarti anche tu! Quindi, ora torniamo all'articolo.

Ma soprattutto la bronchite ha una natura infettiva - batterica o virale, ed è quasi sempre accompagnata da una diffusa infiammazione della mucosa bronchiale, che porta al caratteristico sintomo doloroso - la tosse, che ha una natura diversa, esaurisce notevolmente la persona malata, specialmente media, 3 settimane.

In questo articolo vogliamo parlare delle caratteristiche dell'occorrenza, del decorso e del trattamento della bronchite negli adulti. Questo argomento sta diventando molto rilevante non solo durante il periodo di epidemie di ARVI, ma anche in estate, quando le persone non si aspettano la comparsa di raffreddori, che sono complicati da bronchite. Ma, purtroppo, nessuno è assicurato contro la bronchite in qualsiasi momento dell'anno.

Cause di bronchite

Come accennato in precedenza, la causa più frequente e comune di bronchite acuta o cronica in una popolazione adulta è la flora virale, batterica o atipica.

I principali patogeni batterici che causano lo sviluppo del processo infiammatorio nell'albero bronchiale, ad oggi, sono diversi ceppi di stafilococchi, pneumococchi o streptococchi.

La bronchite può essere virale, si verifica sullo sfondo delle lesioni delle mucose bronchiali dei virus dell'influenza, della parainfluenza, degli adenovirus, dei citomegalovirus, dei virus respiratori sinciziali, degli enterovirus, ecc.

I fattori atipici che portano alla bronchite possono essere chiamati agenti patogeni batterici piuttosto rari, questi sono la clamidia, il micoplasma. Sono chiamati atipici perché le loro caratteristiche biologiche fanno sì che i ricercatori li assegnino a una classe intermedia tra virus e batteri.

Molto spesso la causa della bronchite è la flora patogena mista fin dall'inizio della malattia. Ma il più delle volte, sullo sfondo delle lesioni della mucosa bronchiale, un tipo di agente infettivo si unisce a un'altra specie. Ad esempio, la bronchite virale è sostituita da batteri.

Le infezioni virali aprono quasi sempre la porta per infezioni batteriche, creano le condizioni più favorevoli per la riproduzione di microrganismi patogeni. Ecco perché, in mezzo a epidemie virali durante il periodo invernale, la bronchite è così spesso registrata nella popolazione adulta.

Fattori che contribuiscono alla comparsa di bronchite negli adulti

La prima e più importante condizione necessaria per la comparsa della bronchite è, naturalmente, l'indebolimento del sistema immunitario in un adulto che, nel suo stato normale, fornisce resistenza e immunità dell'organismo a vari agenti ambientali esterni - la flora patogena virale e batterica.

Il sistema immunitario si indebolisce per vari motivi. Ciò è facilitato dalla maggior parte delle malattie croniche, dalle patologie infettive acute acute e non solo.

Inoltre, l'età di una persona può essere considerata un fattore negativo: il più vecchio, il più suscettibile a molte malattie infettive. La bronchite è particolarmente comune tra i pazienti adulti di età superiore a 50 anni.

Se una persona fuma, abusa di alcol, lavora in condizioni di fattori produttivi gravi e dannosi, costantemente e spesso sottoraffreddati, è in uno stato di costante stanchezza, conduce uno stile di vita sedentario, quindi la probabilità di bronchite aumenta più volte.

Pertanto, possiamo distinguere i seguenti gruppi di fattori che predispongono allo sviluppo della bronchite:

  • fattori fisici: aria fredda e umida, forti fluttuazioni di temperatura, radiazioni, fumo e polvere;
  • fattori chimici - inquinanti nell'aria, ad esempio, monossido di carbonio, idrogeno solforato, ammoniaca, vapori di acidi, cloro e alcali, fumo di tabacco;
  • cattive abitudini - fumo, alcolismo;
  • malattie che portano alla stagnazione nella circolazione polmonare;
  • focolai infettivi nella cavità reumatica, per esempio, sinusite, sinusite, tonsillite;
  • predisposizione genetica e patologia congenita delle vie respiratorie;
  • lesioni traumatiche al torace.

classificazione

In medicina, ci sono diverse forme cliniche di bronchite, tra cui le varianti acute e croniche del decorso della malattia.

La bronchite acuta implica un processo infiammatorio acuto nella mucosa bronchiale. In questo caso, la forma acuta di bronchite può essere dei seguenti tipi:

  • semplice;
  • ostruttiva;
  • bronchite obliterante;
  • bronchiolite.

Negli adulti, i tipi semplici e ostruttivi di bronchite acuta possono verificarsi molto spesso, l'uno dopo l'altro, motivo per cui questa malattia è chiamata bronchite ricorrente. Si verifica durante tutto l'anno più di 3 volte.

Se la bronchite acuta non è completamente guarita, diventa lunga, quindi rischia di diventare cronica. La diagnosi di "bronchite cronica" negli adulti è fatta se la malattia si ripresenta 2-3 volte l'anno per 2 anni o più. La forma cronica della malattia è solitamente accompagnata da una tosse umida.

I seguenti tipi di bronchite cronica si distinguono:

  • semplice non ostruttivo, in cui non vi è violazione del respiro;
  • purulento non ostruttivo, senza disfunzione della respirazione;
  • bronchite ostruttiva, accompagnata da compromissione della funzione respiratoria;
  • ostruttivo purulento.

La bronchite è anche divisa per il luogo della sua localizzazione, per gravità, per la presenza o l'assenza di sindrome asmatica.

Principali sintomi di bronchite acuta negli adulti

Nel periodo iniziale iniziale dello sviluppo del processo infiammatorio nella mucosa bronchiale di un adulto malato, si sviluppano i primi segni aspecifici di bronchite - una sensazione di debolezza, affaticamento, indisposizione, debolezza e mal di testa. Dopo un breve periodo di tempo, dopo circa 1-2 giorni, vi è dolore, pesantezza, bruciore al petto, seguito da tosse.

All'inizio è secco, isterico, doloroso. La tosse è improduttiva perché non viene rilasciato espettorato, motivo per cui ogni attacco di tosse è accompagnato da un forte dolore al petto, da una sensazione di dolore o indolenzimento. A volte la tosse diventa così forte che provoca mal di testa, aumenta la pressione intracranica, i dolori si verificano in vari muscoli del corpo - la parete addominale, i muscoli intercostali, il femore, ecc.

A questo punto, la temperatura corporea può salire, di solito a valori subfebrilati, senza superare il segno del termometro di 38 ° C. L'aumento della temperatura può essere accompagnato da brividi.

Dopo 2-3 giorni, l'espettorato inizia a comparire, il che allevia immediatamente la sofferenza della persona. Una tosse umida non provoca tanto dolore quanto una tosse secca. Inizialmente, l'espettorato ha un carattere chiaro e chiaro. Ma presto l'espettorato di muco acquisisce il carattere di mucopurulento, il che indica che la microflora batterica si è unita.

La durata dei sintomi espressi della bronchite in molti adulti di solito non supera le 2-3 settimane, anche se recentemente si tende ad allungare la durata della malattia.

La tosse può essere complicata da mancanza di respiro in caso di problemi respiratori. Ciò accade quando si verifica un'ostruzione bronchiale sullo sfondo del blocco del loro lume con espettorato o a causa di uno spasmo. Il sintomo principale della bronchite ostruttiva negli adulti è la tosse parossistica, in cui l'espettorato è separato con grande difficoltà. Forse l'aspetto della cianosi degli arti e del viso, che è più pronunciato durante l'espirazione.

La pervietà bronchiale compromessa sullo sfondo di un decorso molto lungo della malattia può indicare l'insorgenza di un processo cronico.

Se il processo infiammatorio viene trasferito ai bronchi del più piccolo calibro, il processo rischia di diventare bronchiolite o broncopolmonite. Ciò è indicato da un aumento della temperatura corporea a 39 ° C, dalla comparsa di mancanza di respiro e aumento della respirazione. Se la terapia antibatterica non viene avviata al momento, può svilupparsi una complicanza molto pericolosa: la polmonite.

Caratteristiche della bronchite cronica in un adulto

La tosse cronica ha una condizione soddisfacente, quasi sempre ha una tosse umida con espettorato facilmente mucopurulento o carattere purulento. Il picco delle esacerbazioni di solito si verifica in inverno. La malattia inizia a svilupparsi in giovane età, ma nel tempo, la bronchite cronica diventa più pronunciata, che si verifica più vicino a 40-50 anni di vita.

Al momento della riacutizzazione, ci possono essere debolezza, malessere, aumento della temperatura corporea fino a 38 gradi, brividi e sudorazione eccessiva. Anche con una condizione relativamente soddisfacente, le prestazioni di una persona diminuiscono drasticamente, specialmente se si manifesta mancanza di respiro.

La bronchite cronica ha un alto tasso di prevalenza tra la popolazione adulta, soprattutto tra gli uomini, tra i fumatori, nel qual caso viene spesso definita "tosse da fumatore". Le esacerbazioni si verificano più di 2-3 volte nell'arco di un anno, ripetute più di 2 anni a tali intervalli. Ogni anno la malattia diventa più pronunciata. Il tempo totale della malattia in un anno supera i 3 mesi.

Cosa è pericoloso "i fumatori tossiscono"?

Nella bronchite cronica, non soffre solo l'albero bronchiale, ma parti dei polmoni e persino l'intero corpo nel suo complesso. Il più delle volte, la bronchite cronica acquisisce una natura ostruttiva, rendendo la malattia chiamata malattia polmonare ostruttiva cronica, che è abbreviata in BPCO. Questo tipo di malattia di solito si verifica sullo sfondo del fumo o in assenza di trattamento.

I cambiamenti nei polmoni sullo sfondo della BPCO diventano irreversibili, quindi l'essenza della terapia non si riduce a una cura completa della malattia, ma al trattamento delle complicanze, al trattamento sintomatico, al rafforzamento del corpo, allevia il corso di questa malattia.

Se l'ostruzione dei polmoni persiste per lungo tempo, allora inevitabilmente c'è una violazione della funzione di drenaggio di tutti i bronchi. L'aria comincia a indugiare negli alveoli, nel tessuto polmonare. Non appena il broncospasmo si unisce, inizia il processo di formazione dell'enfisema polmonare. Di conseguenza, la ventilazione polmonare viene rapidamente interrotta, si sviluppa l'insufficienza respiratoria, il sistema cardiovascolare, il sistema nervoso e tutto il corpo ne soffrono.

Quando si manifestano sintomi caratteristici della BPCO o della tosse dei fumatori, è molto importante fare una diagnosi differenziale al fine di escludere o rilevare malattie come la tubercolosi, le bronchiectasie, l'asma bronchiale e le malattie oncologiche che spesso si verificano sullo sfondo della BPCO.

Quale esame è necessario per i pazienti adulti per chiarire la diagnosi di "bronchite"?

Se si sospetta che l'insorgenza di bronchite cronica debba superare un esame clinico del sangue clinico, prendere una radiografia dei polmoni. Spesso, i medici prescrivono la spirografia per lo studio della funzione respiratoria, che è molto importante per la bronchite ostruttiva nei pazienti adulti.

Al fine di escludere lo sviluppo di asma, viene eseguita la spirografia con carico di droga Salbutamolo o Berodual, che allevia il broncospasmo.

Con frequenti esacerbazioni della bronchite, la broncoscopia è raccomandata per i pazienti adulti per identificare le malattie comorbili del tratto respiratorio che presentano sintomi simili alla bronchite.

E 'molto importante l'esame citologico in laboratorio dell'espettorato con la sua coltura sulla microflora, al fine di identificare gli antibiotici più adatti che sono ottimali per il trattamento, che possono essere efficacemente usati per il trattamento della bronchite.

In alcuni casi, è necessario condurre un esame del sangue per gli anticorpi contro le infezioni atipiche: clamidia e micoplasmi.

Come può la bronchite non essere trattata?

Bronchite acuta e cronica - le malattie sono molto gravi, possono essere complicate da malattie molto gravi del sistema polmonare che minacciano non solo la salute, l'abilità lavorativa di una persona, ma anche la sua vita in generale.

L'autotrattamento senza un esame obiettivo in un istituto medico di solito porta al fatto che la bronchite acuta in un paziente adulto non è completamente guarita, che diventa presto cronica o complicata, ad esempio, per polmonite. Spesso le persone non sospettano nemmeno di sviluppare patologie oncologiche o tubercolosi come maschera di bronchite.

Per la bronchite non è applicabile al tipo di "egli passerà" o "mi riprenderò da solo senza chiamare un medico". E, naturalmente, è impossibile essere trattati per la bronchite, soffrendo la malattia "in piedi".

Il trattamento della bronchite negli adulti è possibile solo a letto o riposo semi-letto. Ma ci sono anche questi "eroi" che continuano a lavorare durante una malattia, hanno tutte le possibilità di acquisire complicazioni cardiache o di fare bronchite acuta cronica.

Principi di nutrizione e stile di vita durante la bronchite acuta e durante l'esacerbazione della forma cronica

Sullo sfondo della malattia, ogni persona malata dovrebbe aumentare la quantità di bere al giorno almeno 3-3,5 litri. Bevande alcaline di frutta, succhi, gelatine, tè, latte caldo con Borjomi in un rapporto di uno a uno sono perfettamente adatti per bere.

Anche la composizione della razione giornaliera di cibo, che dovrebbe diventare piena per quanto riguarda proteine ​​e vitamine, ne subisce diversi. La dieta quotidiana dovrebbe contenere abbastanza proteine ​​e vitamine. È importante includere la maggior quantità possibile di frutta e verdura.

Ma se c'è un aumento della temperatura corporea, ci sono segni di intossicazione, allora una piccola fame sarebbe abbastanza accettabile, ma solo se il corpo lo richiede. È importante ricordare che le diete che limitano qualsiasi cosa nella dieta con la bronchite sono rigorosamente controindicate.

Principi di base del trattamento della bronchite negli adulti

Come e cosa trattare la bronchite negli adulti è una domanda molto seria, perché il risultato e la prevenzione delle complicazioni dipendono dall'efficacia del trattamento. Come abbiamo scritto sopra, la bronchite può essere nel suo decorso clinico di diversi tipi, e ognuno di loro ha il proprio regime di trattamento. Ma i principi base del trattamento di questa unità nosologica della malattia esistono ancora. La terapia consiste in quattro fasi principali.

Inizialmente, è necessario smettere di fumare, sbarazzarsi delle cattive abitudini, smettere di essere in condizioni con fattori ambientali dannosi. Tutto ciò aumenterà la massima efficacia del trattamento.

Il secondo stadio prevede la nomina di farmaci in grado di espandere i bronchi per facilitare lo scarico dell'espettorato ed eliminare i fenomeni di ostruzione, insufficienza respiratoria, respiro corto stimolando specifici recettori. A tale scopo vengono utilizzati i farmaci broncodilatatori per bronchite per adulti: salbutamolo, fenolo- colo, béodual, terbutalina, eufillin, theodard, theopec, ecc.

Il terzo stadio è la nomina di mucolitici ed espettoranti, che aiutano a rendere l'espettorato meno denso e viscoso. Questi farmaci contribuiscono alla sua rapida espulsione dal tratto respiratorio. Le medicine a base di erbe possono essere utilizzate - Termopili, Mamma dottore, radice di althea, liquirizia, ecc. O sintetiche - Lasolvan, Ambrobene, Bromhexin, Acetylcysteine, ecc.

Se necessario, prescrivere la terapia antiinfiammatoria e gli agenti antibatterici. Essi diventano necessari nel caso in cui vi sia una minaccia di adesione a una complicazione, come indicato, ad esempio, da una temperatura elevata superiore a 3 giorni, o un aumento in esso dopo alcuni giorni dall'inizio della malattia anche durante il trattamento.

Ai primi sintomi di bronchite, non ha senso riferirsi agli antibiotici, dal momento che il più delle volte (nel caso della forma acuta) l'insorgenza della malattia è causata dall'esposizione a un'infezione virale, il cui effetto non è coperto da antibiotici. Il trattamento della bronchite cronica negli adulti richiede una terapia antibatterica se si verifica una forma ostruttiva.

La scelta dell'antibiotico viene effettuata esattamente in accordo con il patogeno, che è la vera causa dell'infiammazione polmonare. Con un trattamento antibatterico opportunamente selezionato, i sintomi della bronchite iniziano a ridursi già 4-5 giorni dall'inizio della terapia.

Per il trattamento della bronchite negli adulti, gli antibiotici sono i farmaci di scelta:

  • penicilline (Amoxicillina, Flemoxin, Augmentin),
  • cefalosporine (cefixime, cefazolina, claforan, cefuroxime, cefaclor),
  • macrolidi (Vilpramen, Clarithromycin, Azithromycin, Erythromycin, Macropen, Rovamycin),
  • fluorochinoloni (levofloxacina, sparfloxacina, moxifloxacina), ecc.

È possibile utilizzare il farmaco con antibiotici per uso locale - Bioparox. L'introduzione di antibiotici nel corpo può essere effettuata per via orale, per via parenterale o per inalazione, ad esempio con un nebulizzatore.

Nella bronchite virale, è necessario utilizzare farmaci antivirali per il trattamento, ad esempio, interferone leucocitario, rimantadina per l'influenza, RNA-ase e desossiribonucleasi per l'infezione da adenovirus, Genferon, Viferon, Kipferon, ecc. La durata della terapia antivirale è di almeno 10 giorni.

Oltre a questi farmaci, viene applicato un trattamento sintomatico e adiuvante, che include l'uso di antistaminici, farmaci immunotropici, antipiretici, vitamine, rimedi contro il cuore, ecc.

Come aggiunta al regime di trattamento principale, è possibile utilizzare i metodi tradizionali di trattamento: erbe, infusi, decotti. L'uso di lattine, cerotti di senape nel trattamento della bronchite praticamente non dà alcun risultato tangibile.

L'articolo sulle pillole per la tosse si trova su questo link a sinistra.

Trattamento della bronchite cronica ostruttiva acuta

Una cura completa di pazienti adulti con bronchite ostruttiva è possibile solo quando la malattia ha una forma acuta di flusso. Se la malattia ha acquisito una forma cronica, acquisisce un decorso progressivo, irreversibile, quando è necessario ridurre l'intero regime di trattamento alla terapia sintomatica. Ma in ogni caso, il trattamento di qualsiasi forma di ostruzione bronchiale è sempre un processo lungo e complicato.

Tra molte medicine a base di erbe e semplicemente preparati a base di erbe e rimedi erboristici per il trattamento della bronchite ostruttiva negli adulti, si dovrebbe preferire il timo o il suo olio essenziale, che è molto efficace in questa forma della malattia, inoltre, il timo ha un'azione espettorante, sedativa e persino battericida.

Prima di tutto, è necessario prescrivere farmaci broncodilatatori che agiscano sugli adrenocettori bronchiali - Terbutalina, Fenoterolo, Salbutamolo o recettori colinergici - Tiotropio bromuro o Ipratropio bromuro. È possibile utilizzare entrambe le compresse e le forme inalate del farmaco.

Dei farmaci mucolitici ed espettoranti, la preferenza dovrebbe essere data ai preparati di origine artificiale, perché i preparati a base di erbe nel trattamento della bronchite ostruttiva negli adulti sono praticamente inefficaci. La preferenza è data ad Ambroxol e ai suoi analoghi, così come all'ACC, che migliora la funzione rigenerativa dello strato epiteliale della mucosa bronchiale.

I mucolitici sintetici sono meglio assorbiti e la loro concentrazione nel corpo aumenta con il trattamento complesso con Ambroxol. Di conseguenza, la bronchite acuta ostruttiva si cura persino per sempre nei pazienti adulti più gravemente malati.

Tutte le forme gravi di questo tipo di bronchite senza antibiotici non sono trattate. I farmaci di scelta in questo caso sono amoxicillina, azitromicina o eritromicina, che vengono utilizzati per via orale e solo nei casi più gravi devono essere somministrati per via parenterale.

La bronchite allergica in un paziente adulto viene trattata secondo uno schema simile, escluso solo l'uso di antibiotici, ma l'uso di farmaci ormonali può essere prescritto. Quando i sintomi di bronchite allergica compaiono negli adulti, il trattamento deve iniziare con l'uso di broncodilatatori, antistaminici e corticosteroidi.

Rimedi popolari

Nei casi lievi di bronchite, puoi iniziare a essere trattato con l'aiuto di ricette popolari, ma assicurati di integrarle con l'uso di espettoranti, agenti mucolitici e fisioterapia. È improbabile che il trattamento con i rimedi popolari sia pienamente efficace, ma le ricette di base della medicina tradizionale possono essere portate alla vostra attenzione.

L'infusione di gemme di pino bene rimuove i processi infiammatori. Per il trattamento hai bisogno di 5 cucchiai. cucchiai di rognone versare 1 litro di acqua bollente e lasciare riposare per un giorno. Tieni pronta l'infusione in frigorifero e usa 1/3 di tazza al mattino prima dei pasti. I sonagli scompaiono il terzo giorno.

Un decotto di farfara d'erba e foglie di piantaggine viene preparato da 2 cucchiai. cucchiai di raccolta a secco di 1,5 litri di acqua fredda, la miscela viene portata ad ebollizione e utilizzare ½ tazza 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di un mese, anche se dopo alcuni giorni la condizione ritorna normale. Questo strumento normalizza anche la pressione sanguigna.

La tintura di liquirizia viene usata come uno dei principali farmaci espettoranti nella medicina ufficiale. 100 grammi di radice di liquirizia grattugiata versare 0,5 litri di vodka, insistere settimana. Dopo colazione, usare 1 goccia di tintura per 1 anno di vita. Il corso del trattamento dura almeno 21 giorni.

La foresta di boro toracica è composta da farfara, radice di liquirizia e camomilla da farmacia. Per preparare l'infuso è necessario 5 cucchiai. cucchiaio versare 1 litro di acqua e far bollire per un'ora. Dopo aver aggiunto tre cucchiai di miele, fai fermentare e usa tre volte al giorno dopo i pasti per esattamente tre settimane.

La collezione espettorante comprende equiseto da campo da 20 g, foglie di piantaggine da 10 g, farfara da 10 g. Questa miscela viene versata con 1 litro di acqua bollente, infusa il giorno, quindi aggiunto 3 cucchiai. cucchiai di semi di lino e portati a ebollizione, bolliti per 15 minuti. Quindi diversi Art. cucchiai di miele e presi ogni mattina prima dei pasti fino a 40 giorni.

Elimina la mancanza di fiato raccogliendo farfara, foglie di piantaggine, violette tricolori. Infiammazione rimuove la raccolta della radice del elecampane, anice ordinario, timo ordinario. Con un forte colpo di tosse, aiuta l'estratto di anice di anice.

Trattamenti adiuvanti

In caso di bronchite si consiglia di utilizzare l'inalazione di vapore di soluzioni soda-alcaline, con l'uso di farmaci e medicinali. Ma è necessario usare questo metodo con molta attenzione per evitare ustioni della membrana mucosa del tratto respiratorio superiore. È molto più semplice ed efficiente usare un nebulizzatore che regola precisamente la dose del farmaco per inalazione, essendo un modo completamente sicuro.

Gli esercizi di respirazione diventeranno molto utili, ad esempio, secondo il metodo Buteyko o Strelnikova. Questo metodo è particolarmente importante per il trattamento della bronchite cronica. Nella forma acuta, la ginnastica può essere iniziata solo quando i sintomi principali diminuiscono. Con la bronchite ostruttiva, la ginnastica sana dà un buon effetto.

Grande importanza nel trattamento della malattia diventa un massaggio per la bronchite negli adulti. Durante il massaggio del torace, anche l'espettorato purulento è migliorato, la respirazione diventa più libera, il meccanismo di ventilazione compensativa viene mobilizzato.

Ma tutti questi metodi per trattare i pazienti della fascia di età più avanzata possono essere inefficaci se vengono eseguiti a casa, perché uno non deve solo curare la malattia stessa, ma anche stabilizzare lo stato somatico generale della persona malata.

L'articolo sopra e i commenti scritti dai lettori sono solo a scopo informativo e non richiedono auto-trattamento. Parla con uno specialista dei tuoi sintomi e malattie. Quando si trattano con qualsiasi farmaco, si dovrebbe sempre utilizzare le istruzioni del pacchetto insieme a esso, così come il consiglio del proprio medico, come linea guida principale.

Per non perdere le nuove pubblicazioni sul sito, è possibile riceverle per e-mail. Sottoscrivi.

Vuoi sbarazzarti di naso, gola, polmoni e raffreddori? Quindi assicurati di dare un'occhiata qui.

Potresti essere interessato a più articoli sull'argomento: