Helicobacter pylori, che cos'è e come trattarlo?

Helicobacter pylori è un agente patogeno unico che è l'agente eziologico di una malattia così pericolosa come l'elicobatteriosi. Questa è una patologia che spesso colpisce lo stomaco, ma può anche svilupparsi nel duodeno.

Il nome del batterio era dovuto all'ambiente in cui vive: lo stomaco del piloro. Una caratteristica del microrganismo è che è in grado di resistere anche all'acido gastrico. Il batterio ha flagelli con cui si muove liberamente lungo le pareti dello stomaco, o è saldamente fissato su di essi.

L'Helicobacter pylori può portare allo sviluppo di molte malattie del tratto gastrointestinale, perché, moltiplicandosi, provoca irritazione delle sue mucose e, di conseguenza, processi infiammatori. In questo caso, non si tratta solo di gastrite o ulcera peptica, ma anche dello sviluppo di un processo oncologico. Se si inizia il trattamento in modo tempestivo, è possibile prevenire le pericolose conseguenze che possono essere causate dall'attività vitale di questo batterio.

Storia della scoperta

I microrganismi patogeni a spirale che vivono nello stomaco umano sono stati descritti 100 anni fa dal professore polacco V. Yavorsky. Dopo qualche tempo, lo scienziato G. Bizodzero scoprì gli stessi batteri sulle mucose dello stomaco negli animali. Per molti anni questa infezione ha chiuso un occhio, inconsapevole del pericolo, ma alla fine degli anni '70 del secolo scorso, lo scienziato Robert Warren ha notato che questi batteri vivono sulla mucosa gastrica infiammata.

Come si è scoperto, l'attività vitale di questi microrganismi è stata studiata, anche se non completamente, e descritta da scienziati tedeschi. Tuttavia, in quei giorni non attribuiva molta importanza. Warren, avendo unito le forze con Barry Marshall, iniziò a condurre ricerche per studiare in dettaglio le caratteristiche di questi batteri. Per un lungo periodo di tempo, non è stato possibile isolare la cultura dei microrganismi, ma gli scienziati, tuttavia, sono stati fortunati. Durante le vacanze di Pasqua, lo staff del laboratorio ha lasciato accidentalmente tazze con colture batteriche non per 2, ma per 5 giorni. Grazie a questo caso, gli scienziati hanno osservato la crescita di colonie di microrganismi sconosciuti.

I batteri erano originariamente chiamati Campylobacter pyloridis, perché per le loro caratteristiche assomigliavano a microrganismi appartenenti al genere Campylobacter. Nel 1983, gli scienziati hanno prima pubblicato i risultati delle loro ricerche. Tuttavia, un po 'più tardi, i ricercatori hanno dovuto smentire le loro scoperte precedenti, perché è presto diventato chiaro che i rappresentanti della microflora patogena non erano correlati al genere Campylobacter. Sulla base di questo, i microrganismi rilevati sono stati ribattezzati Helicobacter pylori.

Per dimostrare la capacità di un microrganismo di causare GAB, B. Marshall nel 1985 inghiottì la sua cultura. Tuttavia, c'era uno sviluppo non di un'ulcera, ma di una gastrite, che era passata da sola. Grazie a questo esperimento, lo scienziato è stato in grado di dimostrare che il batterio Helicobacter Pylori è la causa della gastrite. Nel 2005, Warren e Marshall hanno ricevuto il premio Nobel in Medicina e Fisiologia per la loro scoperta sensazionale.

Caratteristiche dei batteri

La prima caratteristica di questo microrganismo è la sua capacità di resistere ad un ambiente gastrico molto acido, mentre la maggior parte dei batteri e dei virus semplicemente muore. Helicobacter pylori può anche adattarsi al livello di acidità gastrica utilizzando 2 meccanismi:

  1. Quando entra nello stomaco, il batterio inizia a muoversi lungo le mucose. Lo fa con l'aiuto del suo flagello. Nascondendosi nelle mucose dello stomaco, il microrganismo protegge le loro cellule da quantità eccessive di acidi. In parole povere, il batterio "sceglie" l'habitat migliore per se stesso.
  2. H. pylori provoca la produzione di ammoniaca, che riduce l'acidità dello stomaco. A causa di ciò, il microrganismo può essere posizionato convenientemente sulle pareti del corpo, rimanendo al suo posto per molti anni.

La seconda caratteristica del batterio è la sua capacità di causare processi infiammatori nel tratto gastrointestinale. Moltiplicando, provoca la lenta distruzione delle cellule gastriche e le sostanze secrete da essa, causano processi infiammatori cronici e gastrite. Con l'indebolimento del duodeno mucoso e dello stomaco, cominciano a formarsi ulcere ed erosioni, che aumentano il rischio di cancro. Per questo motivo, molti gastroenterologi considerano giustamente l'Helicobacter pylori un provocatore dei processi oncologici nello stomaco.

Eliminare la patologia è possibile solo dopo l'avvento di un ciclo di terapia antibiotica. Con l'aiuto di farmaci antimicrobici regola il livello di acidità dello stomaco. Farmaci specifici possono essere prescritti solo da un gastroenterologo, dopo aver effettuato gli esami necessari e aver indirizzato il paziente verso ulteriori procedure diagnostiche strumentali.

Come viene trasmessa la H. pylori?

L'infezione con questo batterio può essere principalmente in due modi: orale-fecale e orale-orale. Tuttavia, esiste la percezione che il microrganismo possa essere trasmesso dal gatto al proprietario o durante il trasferimento dell'infezione da mosche. I bambini piccoli sono più suscettibili alle infezioni.

Il trasferimento da una persona all'altra avviene in 3 modi:

  1. Iatrogenico quando l'infezione è dovuta a procedure diagnostiche in corso. Pertanto, l'infezione può essere effettuata durante l'endoscopia o altri strumenti medici scarsamente sterilizzati che hanno avuto un contatto diretto con la mucosa gastrica del paziente.
  2. Fecale-orale. Il batterio viene secreto insieme alle feci. Puoi essere infettato da batteri per contatto con acqua o cibo contaminati.
  3. Oral-orale. I gastroenterologi ritengono che H. pylori viva nella cavità orale. Pertanto, l'infezione può essere trasmessa baciando, usando lo spazzolino di qualcuno o le posate scarsamente lavate.

Sebbene Helicobacter Pylori sia in grado di causare gastrite istologica in tutte le persone infette, in rari casi si presentano segni di patologia. Meno frequentemente della gastrite sviluppa l'ulcera gastrica e, molto raramente, il cancro allo stomaco.

Sintomi di infezione

Dopo essere entrato nello stomaco, il batterio inizia a secernere attivamente i suoi prodotti metabolici. Irritano la mucosa, a seguito della quale si sviluppa l'infiammazione. I sintomi clinici di Helicobacter pylori dipendono dalla sua forma.

Ce ne sono cinque, considerate ciascuno di essi in modo più dettagliato:

  1. Forma latente o asintomatica, quando una persona allarmante non ha sintomi allarmanti, specialmente se la sua immunità è abbastanza forte da resistere all'Helicobacter. Ma anche se il quadro clinico non appare, la persona è ancora portatrice e può infettare gli altri. Con la permanenza a lungo termine dei batteri nello stomaco, è possibile il verificarsi di gravi complicanze, tra cui il cancro allo stomaco.
  2. La gastrite acuta è una malattia manifestata dal dolore nell'epigastrio, dalla nausea, dalla perdita di appetito. La malattia può trasformarsi in una forma cronica con ricadute periodiche.
  3. Gastrite cronica Questa patologia è una delle principali manifestazioni dell'elicobatteriosi. Durante il periodo di esacerbazione, il paziente lamenta dolori allo stomaco, nausea, a volte con vomito, mal di testa, perdita di appetito. Il paziente non lascia bruciore di stomaco, gonfiore, eruttazione, attacchi di flatulenza. Inoltre, ci sono sintomi non specifici sotto forma di gengive sanguinanti e alitosi.
  4. Gastroduodenite cronica, quando il processo patologico colpisce il duodeno. Il quadro clinico ricorda i sintomi della gastrite, ma con la gastroduodenite sono possibili disturbi delle feci, in particolare la stitichezza. Il paziente perde l'appetito, si lamenta di nausea, il suo sonno è disturbato. I cambiamenti nelle mucose sono rilevati solo durante l'endoscopia. Le lesioni possono essere lievi, moderate o gravi.
  5. YABZH, che può verificarsi per altri motivi (alcolismo, fumo, stress frequente, lavoro dannoso, ecc.). L'erosione e le ulcere si formano con lesioni più profonde delle mucose dello stomaco. La patologia si manifesta con un gran numero di sintomi: dolore allo stomaco, nausea, bianco sulla lingua, nausea, flatulenza, vomito, indigestione, pesantezza nella regione epigastrica, bruciore di stomaco, ecc.

Se parliamo di sintomi fuori dallo stomaco, un paziente con helicobacter pylori sviluppa rash cutanei o sottocutanei sotto forma di piccoli brufoli bianchi o rosa. Di regola, sono localizzati sul viso. Spesso questa malattia causa lo sviluppo di dermatite atopica, psoriasi, eczema, lichen planus, eritema.

La foto mostra i sintomi di Helicobacter pylori: l'acne sul viso.

Saggio Helicobacter pylori

La diagnostica può essere invasiva (endoscopia con successiva biopsia del tessuto gastrico) e non invasiva (test di laboratorio). Naturalmente, la più accurata e affidabile è una tecnica invasiva, perché a causa del campionamento dei tessuti della mucosa gastrica, uno specialista conduce uno studio approfondito del biomateriale per la rilevazione dei focolai di infiammazione e dei batteri stessi. Oltre all'esame microscopico, un campione di tessuto gastrico può essere sottoposto a vari test di laboratorio.

Tutti i test di laboratorio hanno lo scopo di identificare Helicobacter pylori e la valutazione della sua attività vitale. Durante il suo ciclo vitale, il microrganismo distrugge l'urea gastrica in ammoniaca, creando così condizioni di vita favorevoli per se stessa. Se si posiziona un pezzo di mucosa gastrica infetto da Helicobacter pylori nell'urea, l'ammoniaca viene rilasciata. A causa di ciò, il livello di alcalinità della soluzione aumenterà, ma questi cambiamenti possono essere rilevati solo con l'aiuto di speciali strisce reattive. Gli indicatori funzionano secondo il principio della carta di tornasole.

Ma per identificare la malattia non è necessario condurre studi di fibrogastroduodenoscopia o biopsia: è possibile utilizzare un altro metodo. Il test con 13 urea aiuta a rilevare in modo assolutamente indolore la presenza di infezione e ad iniziare immediatamente il trattamento.

Possibili complicazioni

Con l'inizio tempestivo della terapia, le conseguenze pericolose possono essere prevenute. Inoltre, il rischio di infezione di altre persone sarà completamente escluso.

Se parliamo di complicazioni, possono dimostrarsi attraverso lo sviluppo:

  • gastrite cronica o atrofia;
  • YABZH e KDP;
  • oncologia dello stomaco;
  • patologie endocrine causate dall'atrofia del rivestimento epiteliale dello stomaco.

Per evitare tali conseguenze, l'autotrattamento è severamente sconsigliato. È meglio affidare questa domanda a un gastroenterologo qualificato.

Trattamento di helicobacter pylori

Prima di iniziare il trattamento con Helicobacter Pylori, viene effettuata una valutazione del grado di lesione gastrica e della contaminazione delle sue pareti. Il fatto è che in alcune persone, nel tempo, questi microrganismi diventano una delle varietà di microflora condizionatamente patogena, quindi potrebbero non mostrarsi.

Se il batterio non danneggia la salute del suo veicolo, la manipolazione della sua rimozione non viene eseguita. Ma per curare l'infezione sarà necessario l'uso di potenti farmaci antibatterici. A loro volta, possono indebolire significativamente il sistema immunitario e causare lo sviluppo della disbiosi intestinale.

Nota. Non è possibile ricorrere all'uso di rimedi popolari per il trattamento dell'helicobacter. L'uso di decotti e infusi può solo "placare" i sintomi della malattia per un po ', costringendo il paziente a rinviare una visita dal medico. Nel frattempo, la malattia progredirà, il che in futuro potrebbe causare gravi complicazioni.

Regimi terapeutici

Il regime di trattamento per Helicobacter pylori richiede un approccio medico completo. Di solito al paziente vengono prescritti 2 farmaci, che vengono selezionati individualmente. Inoltre, un agente del gruppo di inibitori della pompa protonica è necessariamente prescritto.

La durata del trattamento è determinata dal gastroenterologo dopo un esame approfondito del paziente e una valutazione della gravità della malattia. La durata del ciclo di terapia è di 14-21 giorni. Dopo la laurea, il medico esegue ripetuti test di laboratorio per confermare il recupero completo del paziente.

antibiotici

Nonostante Helicobacter Pylori appartenga al gruppo di batteri patogeni, non tutti i farmaci antimicrobici possono distruggerlo.

Il microrganismo sviluppa rapidamente resistenza alle sostanze antibatteriche, che complica notevolmente il processo di guarigione. A volte un medico deve combinare più farmaci contemporaneamente per ottenere una dinamica positiva, e l'ambiente acido dello stomaco può interferire con l'attivazione dei componenti dei farmaci e rallentare il processo di terapia.

La terapia antibiotica per l'helicobacteriosis prevede l'uso dei seguenti farmaci:

  • claritromicina
  • farmaci cefalosporini;
  • azitromicina;
  • Levofloxacina.

Il più alto effetto nel trattamento dell'infiammazione delle membrane mucose dello stomaco e delle ulcere formate su di esso ha il farmaco Amoxicillina e il suo analogo Flemoxin Solutab. È possibile usare altri farmaci antibatterici - Augmentin e Amoxiclav. Includono l'acido clavulanico, che impedisce la produzione di enzimi specifici da parte di microrganismi. Questo, a sua volta, impedisce lo sviluppo di resistenza da parte del microrganismo H. pylori.

Preparazioni bismuto trikaliya dicitrate

Più spesso per il trattamento di malattie causate da Helicobacteriosis, viene utilizzato il farmaco De-Nol, che include il principio attivo tricalium dicitrato. A causa di ciò, vi è una significativa riduzione della produzione di composti biologici che contribuiscono alla crescita e alla riproduzione della microflora patogena.

L'azione di De-Nol è finalizzata a:

  • permeabilità alterata delle membrane cellulari;
  • modifica della struttura della membrana cellulare.

L'interazione chimica del tricroma dicitrato con i composti proteici della mucosa gastrica si traduce nella formazione di complessi alto-molecolari. A causa di ciò, sulla superficie delle ulcere e delle erosioni si forma un forte film protettivo che impedisce l'ingresso di succo gastrico nelle aree danneggiate della mucosa gastrica.

Dopo aver completato l'intero ciclo di trattamento con De-Nol, si verifica un aumento della resistenza della mucosa gastrointestinale alla pepsina e all'acido cloridrico.

Dispositivi di blocco della pompa protonica

Per un'efficace e più rapida eliminazione di Helicobacter Pylori, i bloccanti della pompa protonica sono inclusi nel regime di trattamento. A causa dei componenti inclusi nella loro composizione, vengono avviati processi biologici complessi, che portano ad una diminuzione della produzione di acido cloridrico gastrico.

I seguenti farmaci sono tra i bloccanti della pompa protonica più efficaci (inibitori):

Con una diminuzione dell'acidità gastrica, inizia il processo di riparazione dei tessuti danneggiati. Crea condizioni sfavorevoli per la riproduzione di microrganismi patogeni e, in particolare, H. pylori.

Inoltre, gli inibitori della pompa protonica aumentano significativamente l'efficacia degli antibiotici utilizzati per il trattamento delle malattie causate da questo batterio. Con questo in mente, i gastroenterologi spesso riducono la dose di antimicrobici. Ciò influenza favorevolmente lo stato della microflora intestinale e l'immunità generale del paziente.

Dieta terapeutica

Per normalizzare il lavoro del tratto gastrointestinale durante l'intero corso del trattamento e dopo la sua conclusione, il paziente deve osservare una dieta terapeutica speciale. Implica le seguenti regole:

  1. Il cibo dovrebbe essere frazionario, cioè, è necessario mangiare un po ', ma spesso.
  2. Escludere cibi fritti, grassi, speziati, piccanti, pasticceria e confetteria.
  3. Segui il regime di bere.
  4. Rifiuti da alcol e bevande a bassa gradazione alcolica.
  5. Per escludere dalla dieta marinate, sottaceti, soda, fast food e altri cibi spazzatura.

All'inizio, non sarà facile seguire una dieta così rigida, ma mentre si prende cura della propria salute, il paziente deve farlo. Col tempo, si abituerà a questa dieta e non si accorgerà delle restrizioni nel cibo.

Ecco un menu di esempio per i pazienti con Helicobacter Pylori:

  1. La colazione consiste in porridge di farina d'avena, cagliata di formaggio di ricotta fresca e composta di frutta.
  2. A pranzo, è permesso mangiare un soufflé di ricotta e bere una tazza di camomilla.
  3. A pranzo puoi mangiare zuppe a base di brodo di pollo con carne magra, torte di pesce al vapore e verdure al vapore o fresche.
  4. Il secondo spuntino pomeridiano - gelatina di frutta o latte con mele cotte.
  5. Per cena, puoi mangiare tacchino al vapore e patate bollite.
  6. A cena tarda è permesso mangiare kefir o decozione di cinorrodi.

I pasti sono selezionati individualmente, a seconda dello stadio della malattia. Anche il rischio di esacerbazioni viene preso in considerazione, così come altri fattori.

prevenzione

Per evitare l'infezione, devi seguire le regole più semplici:

  • lavarsi accuratamente le mani prima di mangiare e anche dopo aver visitato il bagno;
  • utilizzare solo i propri strumenti e articoli per l'igiene (asciugamani, spazzolini da denti, sapone, ecc.);
  • curare completamente la patologia dell'apparato digerente;
  • rinunciare a cattive abitudini;
  • Assicurati di sottoporti a esami medici preventivi di routine.

Per consolidare i risultati del trattamento e rafforzare il sistema immunitario, il medico prescriverà complessi vitaminici e farmaci, che includono gli oligoelementi necessari per la persona. Ma il paziente stesso deve aiutare il suo corpo a diventare più forte dopo la malattia, rinunciando all'alcool e al fumo e rivedendo il loro stile di vita.

Helicobacter pyloriosis: sintomi e trattamento

Helicobacter pyloriosis - i sintomi principali:

  • Mal di stomaco
  • nausea
  • Bruciore allo stomaco
  • Dolore addominale inferiore
  • Perdita di appetito
  • Sapore sgradevole in bocca
  • eruttazione
  • diarrea
  • Pesantezza nello stomaco
  • Imbavagliare
  • Gengive sanguinanti
  • costipazione
  • bruciore di stomaco
  • Aumento dell'addome
  • flatulenza
  • La fame dopo un pasto recente
  • Dolore addominale dopo aver mangiato
  • Dolore allo stomaco mentre si mangia
  • Forte eccesso

L'Helicobacter pylori è una malattia causata dal batterio Helicobacter pylori (prende questo nome perché si adatta alla flora dello stomaco pilorico). Il microorganismo, a differenza di altri batteri che muoiono di succo gastrico, non solo non viene eliminato, ma causa anche vari disturbi dello stomaco, del duodeno e di altri organi gastrointestinali.

Arrivare a questo ambiente Helicobacter piloro provoca un processo infiammatorio nella mucosa, che è accompagnato da una violazione della sua struttura e dalla formazione di piccole ulcere che, senza trattamento, possono penetrare nei tessuti più profondi e diagnosticare un'ulcera gastrica e altri organi digestivi. Inoltre, l'attività patogena di un batterio può contribuire allo sviluppo di tumori del cancro. Inoltre, l'Helicobacter pylori spesso diventa l'agente causale della gastrite, poiché più della metà delle persone che soffrono di questa malattia, rileva questo batterio e quasi tutte le persone con ulcere gastriche.

L'Helicobacter pylori è abbastanza comune negli adulti, soprattutto tra la popolazione anziana - è osservato più volte meno spesso nei bambini e negli adolescenti. Una volta nella mucosa, il batterio comincia ad espellere i prodotti della sua attività vitale, con cui danneggia e altera il funzionamento del tratto alimentare e, inoltre, porta alla manifestazione di sintomi spiacevoli. Eliminare il batterio e prevenire la sua riproduzione, possibilmente con l'aiuto di antibiotici e altri farmaci che regolano l'acidità dello stomaco.

eziologia

Le ragioni principali per la penetrazione del microrganismo nel corpo umano non sono completamente comprese, ma ci sono diversi fattori predisponenti, tra cui:

  • baci con una persona infetta Inoltre, il portatore del batterio stesso potrebbe non essere consapevole della sua esistenza, dal momento che la malattia può essere asintomatica per decenni, ma una persona infetta sperimenterà i primi sintomi in pochi giorni;
  • trattamento inadeguato o inadeguato di strumenti medici, in particolare un endoscopio;
  • trasmissione aerea;
  • usare articoli per l'igiene personale con una persona malata;
  • uso di acqua di rubinetto non trattata;
  • mangiare verdure e frutta non lavate;
  • inosservanza dell'igiene personale. Un gran numero di persone dimentica di lavarsi le mani dopo la strada;
  • trasmissione da madre a figlio attraverso la saliva e le posate comuni;
  • l'infezione attraverso il contatto con gli animali è estremamente rara;
  • Nel corpo dei bambini può passare attraverso i giocattoli che si trovano sul pavimento o sul capezzolo, ma si manifesterà dopo molti anni.

Poiché il batterio può essere trasmesso attraverso i piatti e gli accessori da bagno, è considerato una malattia come una malattia di famiglia, se un membro della famiglia è stato infettato, alcuni dei parenti più stretti mostreranno sicuramente i sintomi dell'infezione.

specie

A seconda dell'intensità dei sintomi, l'elicobatteriosi può esistere in diverse forme:

  • asintomatico (latente, lento) - per la maggior parte delle persone, questo batterio non causa dolore o disagio, ma è solo sotto la condizione di una forte immunità. Una persona può solo notare violazioni nel lavoro del tratto digestivo, ma scriverla per altri motivi. Ma a condizione che il microrganismo abbia vissuto nel corpo umano per più di dieci anni, le ulcere da esso formate possono essere reincarnate come tumori maligni;
  • acuto - accompagnato da bruschi attacchi di nausea, seguiti da vomito e dolore all'addome;
  • cronica - in cui la forma acuta di solito scorre ed è espressa sotto forma di gastrite. Questo tipo di malattia è osservato nella maggior parte delle persone esposte a Helicobacter pylori. Spesso esposto al duodeno;
  • ulceroso - lo sviluppo si verifica con la sconfitta degli strati più profondi delle pareti del corpo. Spesso ciò avviene sotto l'influenza di alcuni fattori: l'abuso di nicotina e alcol, nonché l'influenza prolungata di situazioni stressanti.

sintomi

Per molte persone, il batterio è nel corpo per diversi anni e non si manifesta. Tuttavia, l'helicobacteriosi ha i suoi sintomi specifici, che differiscono a seconda della forma della malattia. Pertanto, i segni di pyloriosi da Helicobacter acuta e cronica saranno:

  • frequente bavaglio;
  • dolore acuto nell'addome inferiore. Può apparire durante il pasto e dopo;
  • bruciore di stomaco grave;
  • sensazione di sapore sgradevole in bocca;
  • dolore allo stomaco, ricorrente;
  • emissione di gas;
  • comparsa di sanguinamento dalle gengive.

In forma cronica, ma con la partecipazione del duodeno, i sintomi assomigliano alle manifestazioni della gastrite, a cui si aggiungono:

  • diarrea alternata a stitichezza;
  • diminuzione dell'appetito;
  • la fame, che non scompare dopo un pasto, o, al contrario, una forte sazietà;
  • un aumento del volume dell'addome;
  • bruciori di stomaco;
  • rutto spesso ripetuto.

I seguenti sintomi sono caratteristici della forma ulcerosa:

  • forte dolore e pesantezza nell'addome, di solito dopo aver mangiato;
  • sensazione di bruciore;
  • nausea e vomito;
  • ruttare.

Ma la presenza di tali sintomi non sempre significa che una persona ha l'helicobacteriosis, per conferma completa è necessario sottoporsi a una diagnosi.

diagnostica

La diagnosi di helicobacteriosis è abbastanza difficile, poiché la malattia non ha sintomi specifici. I metodi di indagine più affidabili sono considerati:

  • esame del paziente e palpazione dell'addome. Inoltre, il paziente deve essere informato dell'ora del primo rilevamento di sintomi o disagio.
  • fibrogastroscopia con prelievo di un piccolo campione di tessuto mucoso;
  • esame endoscopico - in cui un endoscopio viene inserito attraverso la cavità orale, con l'aiuto di cui tutti gli organi del tratto gastrointestinale possono essere esaminati in dettaglio, in particolare lo stomaco e il duodeno
  • campionamento di saliva e sangue, in presenza di sanguinamento dalle gengive, per successivi studi di laboratorio;
  • un esame del sangue per determinare gli anticorpi;
  • analisi delle masse fecali in cui, in presenza di questo disturbo, saranno rilevate particelle di un batterio;
  • una varietà di tecniche batteriologiche specifiche per il rilevamento di Helicobacter pylori.

Inoltre, la diagnosi viene effettuata non solo durante la diagnosi, ma anche dopo il trattamento. Questo viene fatto per tracciare il successo degli interventi terapeutici. È necessario eseguire la diagnostica in un mese dopo il recupero.

trattamento

Il trattamento dell'helicobacter pylori ha lo scopo di distruggere i batteri. La terapia viene scelta individualmente per ciascun paziente, tenendo conto delle cause o della modalità di trasmissione, dei sintomi manifestati e del grado della malattia. Fondamentalmente, il trattamento consiste nel prescrivere una combinazione di alcuni antibiotici, tra cui amoxicillina, claritromicina, rabeprazolo, tetraciclina, metronidazolo. In media, il trattamento dura due settimane e garantisce il completo recupero senza conseguenze per il corpo o la salute. Con un corso cronico, il trattamento è considerato successo se è stato possibile prevenire la formazione di oncologia.

Dopo un ciclo di antibiotici, il paziente deve seguire una dieta in cui è necessario eliminare cibi piccanti e grassi, nonché l'uso di bevande alcoliche. Inoltre, ci sono diverse ricette popolari, che accelerano il recupero e consistono in:

  • infuso a base di fiori di pera, mela e fragola, foglie di mirtillo rosso;
  • decotto di iperico, calendula, centauro e achillea;
  • tinture da alcol e propoli.

prevenzione

Le misure preventive per Helicobacter pyloriosis includono:

  • uso di prodotti per l'igiene personale;
  • uso di piatti diversi, se la famiglia ha una persona infetta;
  • lavando frutta e verdura prima di mangiarli Inoltre, lavati le mani dopo la strada e prima di mangiare;
  • limitare dallo stretto contatto con persone non familiari che possono essere portatrici di elicobatteriosi;
  • smettere di bere e fumare;
  • ai primi sintomi di disturbo degli organi dell'apparato digerente, consultare un medico.

Se pensi di avere l'Elicobatteriosi e i sintomi caratteristici di questa malattia, allora il tuo gastroenterologo può aiutarti.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio di diagnostica online delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

Non è un segreto che i microrganismi siano coinvolti nel corpo di ogni persona durante vari processi, compresa la digestione del cibo. La disbacteriosi è una malattia in cui il rapporto e la composizione dei microrganismi che abitano l'intestino sono disturbati. Questo può portare a gravi violazioni dello stomaco e dell'intestino.

La gastrite con acidità aumentata è una malattia dello stomaco, che è caratterizzata da infiammazione della mucosa di questo organo. La patologia a volte ha un decorso acuto, ma è ancora spesso una malattia cronica. Più spesso diagnosticato nelle persone di mezza età e categorie più anziane.

La gastrite catarrale è una condizione patologica caratterizzata dalla progressione dell'infiammazione nella mucosa gastrica. Questa malattia colpisce lo strato superiore della mucosa. Molto spesso, ai pazienti viene diagnosticata una gastrite antrale catarrale - in questo caso, l'infiammazione viene rilevata nella parte inferiore dello stomaco, dove passa nel duodeno. Questa patologia non è limitata dal sesso o dalla categoria di età.

Flatulenza: lo sviluppo di tale stato si basa sull'accumulo di una grande quantità di gas nel tratto gastrointestinale. Spesso questo si verifica sullo sfondo della loro eccessiva formazione o insufficiente eliminazione dal corpo. Lo sviluppo di tale disturbo può essere causato da un'ampia gamma di fattori predisponenti, che in quasi tutti i casi sono associati al verificarsi di problemi gastroenterologici. Tuttavia, esiste una categoria di fonti che non è in alcun modo connessa con la presenza di un disturbo particolare.

Il rigonfiamento duodenale è un processo infiammatorio della membrana mucosa di un organo, cioè la sua sezione bulbare. Ciò è dovuto al fatto che il contenuto dello stomaco entra nel bulbo di questo organo e si verifica un'infezione da Helicobacter pylori. I principali sintomi della malattia sono il dolore nella proiezione dell'intestino, la cui intensità è diversa. In caso di trattamento tardivo di tale infiammazione, possono apparire complicazioni che sono dannose per la salute umana e possono essere eliminate solo con l'aiuto di un intervento chirurgico.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

Helicobacter batterio: sintomi, cause e trattamento

Dolore addominale, nausea, eruttazione con l'aria - tutto ciò può indicare che un pericoloso, dannoso batterio Helicobacter si è insediato nel corpo, il cui trattamento deve essere serio e solido. L'Helicobacter pylori è un agente patogeno molto pericoloso che può portare a ulcera gastrica e ulcera duodenale, gastrite e altre malattie pericolose per l'apparato digerente.

Helicobacter pyloria fu scoperto per la prima volta solo 30 anni fa. Studi medici condotti da quel momento hanno dimostrato che la gastrite può avere un'eziologia infettiva. Inoltre, secondo gli studi condotti su questo batterio, gli scienziati hanno dimostrato che, secondo le statistiche, il 75% dei casi di cancro allo stomaco nei paesi sviluppati è causato proprio dagli helicobacteria. Nei paesi in via di sviluppo, questa cifra è ancora più spaventosa: il 90% dei pazienti con cancro gastrico ha acquisito la malattia, grazie a Helicobacter pylori.

Pertanto, vale la pena sottolineare il ruolo speciale della diagnosi precoce della gastrite e delle ulcere gastriche. È una visita tempestiva al medico può salvare la salute e la vita.

Cos'è il batterio Helicobacter?

Helicobacter pylori è un tipo speciale di microrganismo patogeno. È un batterio pericoloso che infetta il duodeno e lo stomaco umano. Il microrganismo stesso è un parassita che produce sostanze tossiche che danneggiano le mucose degli organi. È un danno alle mucose e causa ulcera peptica, gastrite e altri disturbi pericolosi.

Per molto tempo si è creduto che nessuno degli organismi potesse sopravvivere in un ambiente gastrico acido. Ma questo non si applica a Helicobacter. Il batterio, al contrario, esiste perfettamente in un ambiente acido, che è preferibile ad esso per qualsiasi altro habitat. Helicobacter pylori ha una forma sotto forma di spirale e flagello. Questa struttura del microrganismo gli consente di muoversi sulle mucose degli organi interni e causare danni irreparabili alla loro integrità.

Foto: batteri nello stomaco di Helicobacter

Helicobacter pilorus può adattarsi a quasi tutti gli habitat. Ciò è spiegato dal fatto che questo organismo praticamente non richiede ossigeno. E un'altra caratteristica distintiva di Helicobacter pylori è la sua capacità di cambiare la propria forma e diventare ovale o rotonda.

Gli scienziati russi hanno deciso di introdurre un termine speciale: l'helikobacteriosis. Significa tutti i processi che iniziano a verificarsi nel corpo immediatamente dopo l'introduzione di questo agente patogeno in esso. Ma gli scienziati occidentali hanno condotto uno studio sulle mappe dei pazienti e sono giunti alla conclusione che circa il 60-65% della popolazione dell'intera Terra è colpita dall'insorgenza dell'infezione. Quindi, Helicobacter pylori è la malattia infettiva più comune dell'umanità dopo l'herpes, che è una malattia virale.

Cosa succede nel corpo

Appena Helicobacter pyloria entra nel corpo umano, scende immediatamente nello stomaco, dove vive tutto il tempo rimanente. Per non morire di succo gastrico, la cui composizione è piuttosto aggressiva, Helicobacter alloca speciali enzimi che lo circondano di un guscio e neutralizzano l'acido. Le antenne a spirale che hanno Helicobacter pylori permettono di perforare uno strato di membrana mucosa e guadare le cellule del tessuto parietale, che di solito sono nascoste dall'acido.

Sono le cellule murarie dei tessuti che diventano il cibo principale di Helicobacter. L'agente patogeno li mangia e avvelena l'ambiente con i prodotti della sua attività vitale. Allo stesso tempo, il corpo risveglia le cellule del sangue che reagiscono all'Helicobacter pylori e tendono a distruggerle (neutrofili). Tuttavia, distruggendo il patogeno, i neutrofili distruggono anche le cellule mucose che Helicobacter ha già toccato.

Dopo la rottura dello strato mucoso, l'acido cloridrico inizia ad agire attivamente sul tessuto. In questo modo si sviluppa il processo infiammatorio e si presentano ulcere. Localizzazione di ulcere il più spesso simili. Ciò è spiegato dal fatto che l'helicobacter stesso ama due sezioni dello stomaco: il bulbo e il piloro.

Cause di infezione da Helicobacter Pylori

L'Helicobacter non può esistere nell'aria, con il suo ingresso attivo, questi organismi patogeni muoiono. Sono trasmessi principalmente attraverso muco umano e saliva. Pertanto, molto spesso l'infezione si verifica nei modi seguenti:

  • Uso di utensili comuni;
  • Utilizzando alcuni prodotti per l'igiene personale;
  • baciare;
  • Da madre a figlio.
Foto: come viene trasmesso l'helicobacter?

Quindi, a rischio possono essere amici, familiari e conviventi del paziente.

In generale, un basso tenore di vita e l'abbandono delle norme igieniche contribuiscono all'infezione. L'elicobatteriosi è molto comune nelle persone che vivono in appartamenti e dormitori comuni, negli orfanotrofi e anche in operatori sanitari. Vale la pena notare che nei paesi del terzo mondo la malattia è molto più comune che nei paesi sviluppati. In Russia negli ultimi anni, l'incidenza di gastrite e un'ulcera è stata notata a causa dell'influenza di Helicobacter pylori nelle persone appartenenti a segmenti affluenti della popolazione.

Puoi proteggerti, ed è meglio prendersi cura preventivamente della prevenzione, piuttosto che soffrire di disturbi e cercare modi per combattere urgentemente Helicobacter.

sintomatologia

La presenza di Helicobacter pylori nel corpo umano non significa che avrà sicuramente un'ulcera. Ma il verificarsi di questa malattia è del tutto possibile se il paziente ha fattori predisponenti come:

  • dieta malsana;
  • l'alcolismo;
  • il fumo;
  • lo stress.

Ma la gastrite cronica si verifica quando l'infezione da Helicobacter è presente in quasi il 100% dei casi. È l'infiammazione cronica dello stomaco che è la principale manifestazione di Helicobacter pylori. In questo caso, il paziente ha i seguenti sintomi:

  1. Mal di stomaco La localizzazione del sintomo può cambiare e spostarsi nell'area del duodeno. I dolori sono acuti, doloranti, noiosi. Una persona può provare una sensazione di disagio. Il disagio può verificarsi con digiuno prolungato, digiuno o dopo aver mangiato.
  2. Bruciore di stomaco. Questa sensazione è quasi impossibile da confondere con qualsiasi altro disagio. Una persona avverte una sensazione di bruciore nella regione epigastrica, sensazioni di bruciore nell'esofago e persino nella laringe. Ciò può causare dolore toracico, che è spesso confuso con il dolore al cuore. Inoltre, non è raro che i pazienti abbiano un sapore aspro o putrido sgradevole.
  3. Burp. Questo sintomo si verifica quasi sempre insieme al bruciore di stomaco. L'eruttazione può avere un sapore amaro o aspro. In alcuni casi, vi è frequente eruttazione con l'aria, aggravata dopo aver mangiato.
  4. Nausea. Questo sintomo si verifica spesso con i dolori della fame. Una persona può sentirsi male a stomaco vuoto o 3 ore dopo l'ultimo pasto. Se il rivestimento dello stomaco è gravemente danneggiato, la nausea può essere sostituita dal vomito con i coaguli di sangue.
  5. Sconvolto intestinale La diarrea è abbastanza rara, ma questo sintomo può anche indicare la presenza di helicobacter nello stomaco umano e in dpc. Nelle masse fecali può esserci sangue chiaro sotto forma di grumi o macchie.

Con una forte contaminazione del corpo con Helicobacter pylori, ci può essere un numero di sintomi atipici che indicano una significativa infezione e progressione della malattia:

  1. Diminuire l'appetito alla sua completa assenza.
  2. Perdita di peso acuta, non la norma.
  3. Bocca secca e sapore metallico.
  4. Alito cattivo in assenza di carie.
  5. Aspetto agli angoli della bocca.

Questi sono i sintomi di Helicobacter, che richiedono un trattamento immediato. Quando compare almeno uno di questi, è necessario cercare rapidamente cure mediche ottimali e procedere con la diagnosi.

diagnostica

Occasionalmente, l'Helicobacter pylori può manifestarsi in modi diversi. Quindi, diversi pazienti potrebbero avere sintomi diversi. Per determinare la presenza di un agente patogeno nello stomaco umano, vengono forniti test speciali. Ai pazienti sono stati mostrati test speciali per Helicobacter - ureasi e citologia. Aiutano ad identificare i batteri.

Esame citologico

Il tipo di ricerca citologica si basa sulla raccolta endoscopica e striscio. Inoltre durante la procedura vengono prelevati campioni di biopsia. L'assunzione viene effettuata da quelle parti dell'organo mucoso in cui le anomalie sono più pronunciate. Durante la procedura, lo specialista presta particolare attenzione alla presenza di edema e iperemia. L'Helicobacter si trova solitamente nelle parti centrali del muco.

La ricerca citologica è fondamentalmente finalizzata ad identificare tre diversi gradi di contaminazione gastrica con il batterio Helicobacter. Se lo studio ha rivelato meno di 20 corpi di microbi, allora al paziente viene diagnosticata una contaminazione debole. Questo livello di infezione non indica un pericolo per la salute e la vita del paziente. Se il numero di corpi supera questo indicatore, il corpo del paziente è in pericolo e viene immediatamente richiesta una soluzione al problema.

Questo studio rivela anche displasia, metaplasia e la presenza di cellule maligne e cancri nell'organo. L'unico inconveniente di questa procedura è l'impossibilità di ottenere dati sulla struttura delle membrane mucose degli organi interni dell'apparato digerente.

Test di ingrassaggio

Il tipo di impasto Urease è uno strumento speciale che determina efficacemente la presenza di Helicobacter pylori nel corpo umano. Il test è un metodo rapido che si basa sull'identificazione dell'attività di Helicobacter nel corpo umano. Il test viene eseguito utilizzando un gel speciale. La sostanza contiene urea e un agente batteriostatico. Il ruolo dell'indicatore è il fenolo. Questo elemento consente di trarre conclusioni sullo stato della mucosa gastrica. Va notato che la biopsia ottenuta durante l'endoscopia viene anche inserita in questo test.

In una piccola percentuale di casi, il test può ignorare Helicobacter pylori e dire che una persona è sana. Molto spesso ciò si verifica nei casi in cui l'infezione è estremamente debole e insignificante. Affinché i risultati diagnostici siano ottimamente veritieri, i medici spesso combinano entrambi i metodi.

Altri test

C'è anche un test del respiro, questo metodo è assolutamente sicuro e non invasivo. Il test respiratorio consente di determinare in che modo le mucose sono colonizzate dagli elicobatteri. Lo studio è condotto a stomaco vuoto. Inizialmente, il medico preleva campioni di aria di sottofondo che il paziente espira, quindi gli consente di tenere una colazione leggera e utilizza un substrato di prova.

Le misure diagnostiche istologiche possono rilevare rapidamente l'Helicobacter pylori nei campioni bioptici. Ciò consente anche di studiare e cambiamenti morfologici. Spesso usa il metodo di pittura di Giemsa. Questo studio è il più semplice. Un certo numero di altri metodi sono usati come diagnostica.

terapia

Lo schema di trattamento per Helicobacter prevede 3 linee di terapia antibiotica specializzata. L'efficacia della terapia è possibile solo se al paziente vengono prescritti antibiotici.

Il trattamento non inizia senza i risultati della ricerca. Il medico prima studia il test per Helicobacter e test. La terapia è prescritta complessa. La sua attenzione implica non solo la lotta contro i batteri, ma anche l'eliminazione dei sintomi.

Il trattamento deve includere non solo antibiotici. In generale, deve soddisfare una serie di requisiti:

  1. Attacco di un batterio con la sua completa distruzione.
  2. Effetto locale delle droghe.
  3. Resistenza degli antibiotici all'ambiente acido dello stomaco.
  4. La capacità dei farmaci prescritti di penetrare nella mucosa.
  5. Rapida rimozione di farmaci dal corpo senza intaccare altri organi.

I seguenti gruppi di farmaci possono anche essere prescritti:

È impossibile recuperare da soli i pilastri di Helicobacter ed è necessario conoscerlo con fermezza. Per qualsiasi sospetto, è necessario contattare la clinica ed essere esaminati.

Le conseguenze dell'ignorare il trattamento

Ignorare la terapia può portare a una vasta gamma di conseguenze che influenzano il corpo umano in modo particolarmente negativo. È necessario identificare tre principali conseguenze che possono causare l'Helicobacter pylori.

Ulcera peptica

La causa principale delle ulcere gastriche è l'Helicobacter. La medicina ha dimostrato l'effetto di questo microrganismo patogeno sulla presenza di ulcera peptica. Ma il rischio di sviluppare la malattia è significativamente aumentato se la persona ha fattori di rischio geneticamente determinati. Tra loro ci sono:

  1. L'identità sessuale. così, negli uomini, un'ulcera si verifica 4 volte più spesso rispetto alle donne.
  2. Sangue Secondo gli studi, le persone con il primo gruppo sanguigno sono a rischio e soffrono di un'ulcera il 35% più spesso di altre.
  3. La capacità di cogliere il sapore della feniltiocarbammide. Per alcuni, la sostanza è completamente insapore, ma per altri ha un sapore amaro.

I segni luminosi che l'ulcera è causata da Helicobacter sono i seguenti:

  1. I dolori della fame si verificano 5-6 ore dopo l'ultimo pasto.
  2. Mal di stomaco di notte
  3. Dolore, chiaramente localizzato nella proiezione dell'ulcera. Di solito sotto il cucchiaio a destra o nel mezzo.

La comparsa di ulcere dovute all'elicobatterio è piuttosto rapida e l'emergenza di ulcere perforate è possibile.

Cancro allo stomaco

Questo effetto di Helicobacter pylori è il più pericoloso. L'agente patogeno porta alla gastrite di tipo B. Con l'incuria a lungo termine e l'assenza di un trattamento competente, si verificano atrofia e metaplasia della mucosa gastrica. Questa condizione è considerata precancerosa, perché la metaplasia rapidamente ozlokachestvlyaetsya.

Secondo le statistiche, nel 50% dei casi, il cancro si verifica a causa della presenza di gastrite B in una persona, mentre in un altro 46%, a causa della degenerazione delle ulcere. Un tumore maligno dello stomaco si sviluppa spesso sullo sfondo di un'ulcera progressiva.

Un segno caratteristico che una persona ha il cancro è la costanza del dolore. Sintomi di dolore non si verificano in un particolare periodo, i dolori della fame e il disagio scompaiono dopo aver mangiato. Invece, una persona ha dolore costante, che è quasi impossibile da eliminare.

allergia

La causa delle eruzioni allergiche è anche molto spesso l'Helicobacter pylori. A causa di questo batterio, le persone sviluppano la dermatite atopica. Questa malattia è una malattia cronica della pelle. È caratterizzato dalla comparsa di eruzioni cutanee su tali parti del corpo come:

  • la faccia;
  • collo;
  • clavicola;
  • gomiti e ginocchia;
  • palmo (schiena);
  • piedi (lato posteriore);
  • in tutto il corpo (casi complessi).

La dermatite atopica ha caratteristiche importanti. Uno di loro è prurito. La sensazione di prurito può essere leggera, sottile o molto intensa. Il disagio aumenta di notte. Allo stesso tempo, quando si pettina la pelle arriva un sollievo a breve termine. In ogni caso, non è possibile escludere aree di eruzione cutanea. Può verificarsi un ispessimento della pelle e, se un'infezione entra nella ferita, può iniziare la suppurazione.

Ma perché helicobacter causa allergie? Ci sono tre ragioni per questo:

  1. La presenza di batteri nel corpo porta a reazioni immunodeinfiammatorie.
  2. I medici suggeriscono che il corpo produce immunoglobulina per combattere l'Helicobacter pylori, che spesso porta ad allergie.
  3. L'Helicobacterium peggiora la reazione di difesa dell'organismo, a causa della quale le tossine vengono assorbite nel sangue e provocano l'infiammazione della pelle.

Causa Helicobacter e la comparsa di rosacea sulla pelle del viso.

prevenzione

L'elemento più importante della prevenzione è essere rispettosi del proprio corpo e attenti a qualsiasi sintomo sospetto. Nel caso in cui qualcuno della famiglia o dei conviventi sia malato di Helicobacter e venga trattato, ciascuno dei membri della famiglia deve immediatamente andare in ospedale per un esame per la presenza di questo patogeno nello stomaco. Devi anche avere cura di rispettare le seguenti regole:

  • mangiare e bere dallo stesso piatto con un'altra persona dovrebbe essere il più raro possibile;
  • verdure e frutta dovrebbero essere lavate accuratamente prima di mangiare;
  • non mangiare cibo con le mani non lavate;
  • un bacio può causare la trasmissione di pillole di Helicobacter a un'altra persona;
  • il fumo attivo e passivo, l'assunzione frequente di bevande forti può anche portare a Helicobacter pylori.

I medici indicano che gli studi clinici condotti negli ultimi anni hanno dato risultati molto spaventosi. Quindi, se almeno uno dei membri della famiglia è infetto da Helicobacteria, allora la probabilità della diffusione di questi microrganismi nel resto della famiglia è pari al 95%. Poiché l'Helicobacter pylori è una malattia sociale, chiunque dovrebbe prestare molta attenzione all'igiene personale, nonché rivedere la propria dieta e stimolare il sistema immunitario.

Helicobacter pylori - che cos'è? Analisi e infezione di Helicobacter pylori

Cos'è? Il batterio Helicobacter pylori (Helicobacter pylori) è la più antica di tutte le forme di vita, non limitata a prevalere in qualsiasi ambiente. È un microrganismo gram-negativo, microaerofilo, mobile, a forma di spirale.

Tra i tanti "parenti", è l'unico rappresentante che è in grado di sopravvivere e adattarsi all'ambiente aggressivo di qualsiasi parte del tratto gastrointestinale.

Un certo numero di proprietà specifiche distinguono il batterio Helicobacter da rappresentanti batterici non pericolosi. Sono dovuti a:

  • Propensione allo sviluppo nel corpo umano e scarsa sopravvivenza nell'ambiente esterno a livello genetico.
  • Organotropico: la capacità dell'infezione da Helicobacter pylori di essere introdotta in vari organi e tessuti, causando cambiamenti patologici in essi.
  • Toxinogenic, causando processi di malattia nel corpo, a causa della secrezione di varie sostanze tossigeniche.
  • La specificità dovuta alla capacità di determinate infezioni di svilupparsi quando introdotte nel corpo umano.
  • Proprietà persistente: conservazione a lungo termine nel corpo e resistenza alla difesa immunitaria fagocitaria.

La localizzazione principale del batterio Helicabacter pylori è rappresentata dalle aree del solco gastrico ricoperte da uno spesso strato di muco protettivo e da un ambiente a bassa ossigeno. In un tale ambiente, i batteri non hanno praticamente concorrenti, e il contenuto dello stomaco serve come un eccellente mezzo di nutrizione, per la conservazione delle attività vitali e la riproduzione di successo del microrganismo.

Transizione rapida sulla pagina

A causa del fatto che il batterio Helicobacter appartiene al genere spirillus, la sua curvatura e gli adattamenti flagellati, contribuiscono al rapido avanzamento del muco denso e del succo digestivo, favorendone l'introduzione in ampie aree dello stomaco. Per raggiungere lo strato mucoso senza danni per se stessi, i batteri sono aiutati dall'enzima ureasi che secerne, che ha un effetto neutralizzante sull'acidità del succo gastrico.

Il batterio secreto dall'enzima catalasi che rilascia, che crea un ambiente concentrato di ammoniaca attorno al microrganismo che distrugge le membrane cellulari dei "difensori immunitari", salva un batterio dalla protezione immunitaria fagocitaria.

La colonizzazione di una infezione da helicobacter nella mucosa gastrica provoca, nella sua zona antrale (zona dove entra nell'intestino), lo sviluppo di varie perturbazioni nel flusso di processi normali derivanti da:

  1. Il batterio secerne sostanze di proprietà adattative che riducono il livello di acidità gastrica, determinando un'ulteriore sintesi di acido gastrico nel corpo, come una errata reazione del corpo, che aumenta la concentrazione di gastrina e acido gastrico, aumentando il rischio di sviluppare ulcere.
  2. La produzione di citotossina vacuolante, che contribuisce alla distruzione intracellulare dell'epitelio dello stomaco e porta allo sviluppo di stati di erosione, allo sviluppo di ulcere peptiche e carcinoma gastrico.
  3. La sintesi dell'enzima fosfolipasi porta all'insolvenza delle proprietà protettive del muco gastrico, che contribuisce al fattore dannoso in vari strati epiteliali.
  4. Attivazione di mediatori dell'infiammazione (ad esempio piastrine) che possono provocare ulcere sulla superficie della mucosa gastrointestinale e causare un'aumentata secrezione di gastrina.
  5. Aumento della secrezione dell'enzima (pepsinogeno), esecuzione delle funzioni di clivaggio della proteina, che causa la formazione di ulcere nel tratto intestinale iniziale del tratto gastrointestinale e nella cavità dello stomaco.

Modi di trasmissione dell'infezione da Helicobacter pylori

L'Helicobacter pylori appartiene alle infezioni intestinali e la sua caratteristica via d'infezione è orale-fecale. Il batterio viene secreto da un veicolo infetto con le feci e entra nell'ambiente sano del corpo attraverso l'ingestione di acqua contaminata o cibo contaminato.

Anche se raro, è possibile contrarre l'infezione attraverso il contatto con la saliva o le secrezioni vomitate da una persona infetta.

L'infezione iatrogena non è frequente, ma è anche possibile - è causata da un'insufficiente elaborazione di strumenti durante gli esami gastrofibroscopici e altri in istituti medici. La principale fonte di infezione è un uomo, ma l'infezione è possibile a stretto contatto con gli animali, ad esempio i gatti e i cani domestici preferiti.

Helicobacterium si adatta perfettamente agli strati adesivi sui denti o sulla saliva di una persona, così l'infezione può essere "presa in prestito" baciando o usando il rossetto di qualcun altro.

  • Molto spesso, i genitori stessi trasmettono l'infezione al bambino leccandosi i capezzoli o usando cucchiaini comuni.

L'infezione non penetra in una persona sana attraverso il percorso dell'aerosol, toccando o attraverso oggetti di uso quotidiano (a meno che, naturalmente, non vengano leccati). Puoi proteggerti da esso, seguendo semplici regole di igiene.

Analisi di Helicobacter pylori - tipi, decodifica, come passare

metodi per determinare la foto dei batteri

Oggi, l'infezione da Helicobacter pylori è osservata in più della metà dell'umanità, ma non tutti i portatori osservano gravi processi patologici che si verificano nel corpo.

Ciò che conta qui è un effetto provocatorio: una dieta nutrizionale dannosa, stati stressanti e abitudini distruttive che aiutano l'infezione da Helicobacter pylori in piena "bellezza".

L'effetto dell'infezione stessa non differisce in specifici segni specifici: è possibile assumere la sua presenza solo quando si manifestano patologie gastriche. Quindi, per superare i test con un buono stato di salute, basarsi solo sul presupposto è un'idea vuota. Ma, in caso di manifestazione di qualsiasi segno di patologie gastriche, è necessario visitare urgentemente gli specialisti interessati: un gastroenterologo o un terapeuta.

La definizione diagnostica di Helicobacter pylori si basa su diversi metodi di esame.

Esame del sangue per Helicobacter pylori, anticorpi IgG

Un esame del sangue per Helicobacter pylori prevede la rilevazione di anticorpi anti-infezione nel sangue oggetto di studio, la cui presenza indica la capacità del sistema immunitario di riconoscere il batterio. Allo stesso tempo, ci sono tre tipi di anticorpi. - IgG, prodotto dall'organismo un mese dopo l'infezione e il cui risultato lieve dura un altro mese dopo la completa guarigione.

Anticorpi di tipo "A", che vengono rilevati non solo nel plasma, ma anche nel succo digestivo e nella saliva del paziente, e "M", che vengono rilevati nel plasma prima degli anticorpi IgG. Il rilevamento di questo tipo di anticorpi indica un'elevata attività dell'infezione.

Quando decifrazione di un esame del sangue per Helicobacter pylori, la norma è considerata l'assenza di anticorpi del tipo "G" dopo un mese dal momento dell'infezione, se vi sono anticorpi "M" nel primo periodo di infezione e l'assenza di altri tipi di immunoglobuline.

Specialmente test di respirazione per Helicobacter pylori

Un altro modo per rilevare l'infezione da Helicobacter pylori è rilevare la presenza di un'alta attività dell'ureasi, per identificare l'infezione usando il test respiratorio per Helicobacter pylori.

Lo scopo del test respiratorio è identificare la capacità batterica di sintetizzare uno speciale enzima (ureasi) che svolge una funzione protettiva che protegge i batteri dagli effetti aggressivi dell'acido gastrico.

Il valore diagnostico di questo enzima è dovuto alla sua capacità di scomporre l'urea in composti di ammoniaca e anidride carbonica, il cui gas fuoriesce con l'aria durante il processo di respirazione, ed è rilevata da un test respiratorio per l'analisi dell'ureasi.

Il test respiratorio esiste in tre varianti: con urea marcata con radioisotopi, test dell'urea 1ZS e test dell'elica.

Nella prima variante, al paziente viene offerto di respirare in un tubo inserito profondamente nella cavità orale - questo è il primo stadio e consiste di due campioni d'aria. Quindi, il paziente deve bere urea marcata con isotopi, dopo 10 minuti vengono eseguiti altri 4 test.

  • Se l'attività enzimatica viene rilevata, l'analisi è positiva, se non c'è attività, è negativa.

Con l'aiuto di uno strumento specializzato - uno spettrometro, viene determinata la gravità percentuale dell'infezione della copertura mucosa dello stomaco. Una lieve lesione corrisponde agli indicatori dall'1% al 3%, moderatamente dal 3% al 6%, con lesioni gravi dal 6% al 9%. Con estrema severità, i tassi superano il 9,5%.

  • Se la saliva entra nel tubo, il test sarà inaffidabile e la procedura deve essere ripetuta dopo un'ora.

Ureazny (test dell'urea) 1ZS si distingue per l'elevata accuratezza diagnostica, è il "gold standard" per l'esame gastroenterologico. È dovuto all'uso di isotopi non radioattivi (stabili) "1ZS" per l'etichettatura dell'urea.

Per eseguirlo, sono sufficienti solo due campioni di aria espirata in sacchi ermetici, che impedisce alla saliva di entrare nel campione.

Il primo test viene eseguito a stomaco vuoto al mattino, il secondo dopo 30 minuti dall'assunzione del liquido di caricamento. Quindi, uno studio generale richiede poco più di mezz'ora.

Test respiratori Il test elicoidale oggi è meno diffuso, anche se non meno affidabile. All'estero non si applica. Nel nostro paese, è ampiamente utilizzato per monitorare e verificare i risultati del trattamento e della diagnosi dell'infezione da Helicobacter pylori nei bambini e nelle donne in gravidanza a causa della loro sicurezza - usando l'urea anziché gli isotopi di carbonio come etichetta.

Biopsia e analisi delle feci

L'analisi delle masse fecali, rivelando il materiale genetico dei batteri. Per questo, viene utilizzato un metodo con alta precisione (fino al 95%) - RT-PCR o analisi PCR.

La biopsia con esame citologico è il metodo più accurato per determinare la presenza batterica nella mucosa gastrica. Questo studio non è in grado di dare una conclusione falsa. D

Per lo studio vengono utilizzati strisci provenienti da parti sospette della cavità dello stomaco. Se non vengono rilevati batteri negli strisci dopo la citologia, questo è considerato un risultato negativo o normale. Se viene rilevato almeno un batterio, il risultato è positivo.

Per l'accuratezza della diagnosi nell'identificazione del batterio Helicobacter pylori, di solito vengono eseguiti in parallelo due metodi paralleli di diagnosi. Se necessario, il medico può raccomandare test aggiuntivi - fibrogastroduodenoscopia o pH-metro intragastrico.