Dermatite erpetiforme - sintomi. Trattamento e dieta per la malattia di Dühring in bambini e adulti

La malattia cronica della pelle è considerata la malattia di Dühring. In un altro modo, la malattia si chiama dermatite erpetiforme, che colpisce il derma e l'epidermide, formando una caratteristica eruzione cutanea. La ricaduta della patologia si verifica a qualsiasi età, accompagnata dall'apparizione di macchie eritematose, bolle polimorfiche con un fluido di tipo herpesico e grave prurito.

Qual è la dermatite Dühring?

La dermatite bollosa, polimorfica o di herpes viene altrimenti chiamata malattia di Dühring. Il termine si riferisce alla malattia cronica della pelle con eruzioni polimorfiche. Raramente si verifica, solo nell'1% delle persone, a volte colpisce le mucose (nel 10% dei casi). La malattia erpetiforme prende il nome dal nome di un professore che per primo descriveva i suoi sintomi e le sue cause alla fine del XIX secolo.

Cause di dermatite

Fino ad ora, i medici non sanno esattamente cosa causa la dermatite erpetica. Studi moderni hanno scoperto che un possibile fattore che provoca la sindrome di Dühring è una reazione autoimmune, disturbi del tratto gastrointestinale. Le ragioni sono un'immunità ridotta, ipersensibilità al glutine da cereali e alogenuri. I cambiamenti endocrini (gravidanza, menopausa) influenzano anche l'insorgenza della malattia erpetiforme.

È dimostrato che le donne soffrono di carattere erpetiforme di dermatite meno spesso che uomini. Gli adulti possono influenzare la malattia di 25-55 anni, raramente influenzano la malattia del bambino e degli anziani. Le cause della sindrome erpetiforme possono essere la tossiemia, la vaccinazione, l'affaticamento nervoso, l'affaticamento fisico e la lyphogranulomatosis. Gli scienziati hanno scoperto che i pazienti sono sensibili allo iodio, che ha dato un'opinione sulla reazione allergica del corpo.

Forme di dermatite

A seconda della varietà prevalente di eruzione cutanea, si distinguono le seguenti forme di malattia erpetiforme:

  • dermatite vescicolare erpetica - l'eruzione è rappresentata da vesciche con contenuti trasparenti sierosi;
  • papuloso - l'eruzione cutanea assomiglia all'acne con la testa rossa, a volte ci possono essere pustole con la punta pronunciata;
  • erpetiforme bollosa - le eruzioni cutanee sono simili alle vescicole, ma di dimensioni maggiori;
  • come l'orticaria - le eruzioni ricordano un'ortica.

A seconda della natura del decorso della dermatite, nella medicina clinica si verificano le seguenti forme:

  • erpetiforme acuta - caratterizzata da un'improvvisa manifestazione di sintomi, una grave condizione del paziente, febbre, disturbi del sonno, cambiamenti nel numero dei globuli rossi;
  • erpetiforme cronica - è caratterizzata da un cambiamento dei periodi di remissione e di esacerbazione, la remissione dura da un anno.

I sintomi della dermatite Dühring

La dermatosi erpetiforme di Dühring è caratterizzata da sindrome polietiologica - si sviluppa sullo sfondo di altre malattie (disfunzione dell'intestino tenue o formazione di reazioni allergiche). Il paziente inizia a sentire prurito, bruciore, formicolio sulla pelle, a combattere gli attacchi. Può iniziare una febbre, un deterioramento del benessere, e dopo alcune ore, fuoriuscire delle macchie vescicolari o papulari di grande diametro con cavità all'interno.

Un eritema erpetiforme è una combinazione di macchie macchiate di sangue rosso e vescicole gonfie. Ci sono gonfiore, papule visibili, vesciche e vescicole simili a "ustioni". Le eruzioni differiscono in simmetria - possono essere trovate sulle superfici degli arti, che sono impegnate in estensioni, glutei, spalle, schiena più bassa. Macchie frequenti sul viso e sul cuoio capelluto. Se il viso è affetto da dermatite, anche la mucosa e l'epitelio della bocca ne risentono. All'inizio si gonfiano, si arrossano, poi le vesciche e le vescicole vescicolari li coprono.

Eruzione simile all'herpes, che ha dato il nome di malattia erpetiforme. Dopo tre giorni, le bolle si aprono, formando un'erosione di colore rosso vivo con bordi frastagliati e leggero indolenzimento. Le ulcere sono tenute in bocca attorno alla mezzaluna, localizzate sul palato e sulle guance, lasciano una crosta. Dopo che gli elementi si sono curati e i sintomi si sono attenuati, si verifica la remissione, dopo un po 'di tempo ritorna alla esacerbazione erpetiforme.

In caso di complicanze della dermatite, il paziente sta vivendo dolori muscolari, febbre, dolore alle articolazioni e ai muscoli. L'aspetto di questi sintomi può provocare una permanenza nel vento freddo, ipotermia del corpo, che è un altro fattore nella somiglianza della malattia con l'herpes. La manifestazione di segni erpetiformi sui genitali e sui palmi delle mani è estremamente rara e potrebbe non esserci prurito ai genitali.

diagnostica

Sulla base di manifestazioni tipiche, viene eseguita la diagnosi di dermatite erpetiforme. Dühring viene diagnosticato dopo aver esaminato il paziente per la posizione delle bolle sulla mucosa e sul viso. Le reazioni distintive della malattia erpetiforme sono:

  • un sintomo negativo di Nikolsky;
  • cicli di malattia;
  • polimorfismo dell'eruzione;
  • mancanza di un certo tipo di cellule (acantolitico);
  • campione istologico di Yadasson.

L'eosinofilia è presente nel sangue periferico di un paziente con dermatite, i dermatologi studiano il contenuto delle bolle per la serietà e la sensibilità della pelle allo iodio. Nei bambini nella diagnosi di dermatite, eosinofilia e sensibilità allo iodio possono essere assenti. Le analisi mostrano la presenza di specifici anticorpi nella membrana basale delle aree erpetiformi della cute o nei focolai infiammatori interni.

Esistono le seguenti forme di malattia erpetiforme, a seconda del grado di differenziazione delle bolle:

  • vero pemphigus acantolitico;
  • dermatite neacantolytic;
  • eritema multiforme;
  • toxicoderma bolloso.

Trattamento Dermatite Dühring

Il trattamento della dermatite erpetiforme Dühring dovrebbe essere completo. Utilizzare farmaci solfonici, vitamine, antistaminici, corticosteroidi. In caso di grave malattia persistente, vengono prescritti antibiotici. Per mantenere la condizione del paziente nella normale dieta prescritta, che dovrebbe vietare il glutine, come prevenzione dell'infezione da herpetiform usando la medicina tradizionale.

farmaci

Il trattamento della dermatite Dühring, a seconda della forma, viene effettuato con i seguenti farmaci:

  1. Tipo erpetiforme leggero - assunzione di farmaci solfonici (Dapsone, DDS, Avlosulfon), Diucifon. Insieme a loro, vengono prese le vitamine C, P, B e gli antistaminici.
  2. Tipo erpetiforme severo: i corticosteroidi vengono somministrati per via orale (Prednisolone, soluzione di desametasone) e in caso di intolleranza - sulfapiridina. Per alleviare il prurito con la dermatite, i farmaci antistaminici sono usati sotto forma di unguenti e compresse e vitamine complesse sono utilizzate per sostenere l'immunità. Gli esperti hanno una prognosi positiva per la cura della malattia erpetiforme.

Medicina popolare

La dermatite erpetiforme Dühring può essere trattata con fitoterapia con effetti antinfiammatori e antistaminici. Da decotti di componenti vegetali vengono utilizzati impacchi o infusi:

Dieta per la dermatite Dühring

Un fattore importante nella terapia complessa è la dieta per la dermatite Dühring. Limita l'assunzione di cibi con segale e grano. Nella tabella sono presentate raccomandazioni dettagliate sui tipi di alimenti, sulla dieta di un paziente con dermatite erpetiforme:

Dermatite erpetiforme di Dühring: tutto ciò che è necessario sapere sui sintomi e sul trattamento

Dermatite Dühring (dermatite erpetiforme, herpes pemfigoide) - tutti questi nomi combinano una malattia cronica ricorrente alla pelle, che si manifesta come eruzione cutanea pruriginosa. Dall'apparenza, assomiglia a una eruzione cutanea nell'herpes. La malattia ha preso il nome in onore del dermatologo americano Dühring, che alla fine del XIX secolo lo studiò e descrisse i sintomi caratteristici della patologia. Questa dermatosi è caratterizzata dalla natura specifica delle eruzioni cutanee, che formano sulla pelle ghirlande particolari, anelli e semianelli. La malattia di Dühring si trova più spesso nella maggior parte dei lavoratori (da 20 a 50 anni) e colpisce principalmente gli uomini.

Cause della dermatite Dühring

Le cause esatte dello sviluppo della malattia sono ancora sconosciute. Gli scienziati suggeriscono che il danno alla pelle può essere causato dai seguenti fattori:

  • Predisposizione genetica
  • Malattie oncologiche
  • Disturbi di natura autoimmune
  • Immunità ridotta
  • Malattie endocrine
  • Natura infiammatoria del tratto gastrointestinale cronico
  • Malattie virali trasferite in precedenza
  • Ipersensibilità allo iodio
  • Invasioni elmintiche

I medici dicono che il rischio di sviluppare la malattia di Dühring aumenta a causa dell'intossicazione del corpo, della vaccinazione, delle difese indebolenti, della linfogranulematoz, dell'esaurimento nervoso o fisico. Nei pazienti con questa forma di dermatite, si notano reazioni di ipersensibilità allo iodio, quindi gli scienziati suggeriscono una natura allergica della malattia. Un'altra teoria indica la componente virale della malattia, poiché in molti casi i sintomi caratteristici si sono sviluppati dopo infezioni virali pregresse (SARS, varicella, herpes).

sintomi

L'insorgenza della malattia è preceduta da un peggioramento del benessere generale. Una persona sperimenta debolezza, febbre, disturbi di indisposizione, sensazione di prurito e formicolio nella pelle, la malattia inizia in modo acuto, con un'eruzione istantanea. Il processo è accompagnato da intenso prurito e sensazione di bruciore.

L'eruzione è sotto forma di bolle acquose piene di contenuto liquido. Le eruzioni possono apparire su qualsiasi parte del corpo, escludendo la pianta e i palmi. Il luogo preferito di localizzazione è l'area delle scapole, delle spalle, della vita, dei glutei, delle pieghe delle braccia e delle gambe. In questi luoghi si nota il maggior accumulo di precipitati. Il primo giorno, il contenuto delle bolle acquose è trasparente, quindi diventano torbide e aperte, formando un'erosione piangente. Rilasciato l'essudato, cadendo sulla pelle sana, lo infetta e provoca la comparsa di nuovi elementi.

Grave prurito e bruciore causano la pettinatura della pelle colpita, che provoca l'ulteriore diffusione del processo e minaccia di complicanze. Attraverso le microfratture che si formano a causa dei graffi, l'infezione può facilmente ottenere. Nel corso del tempo, quando il processo si decompone, l'erosione trasuda diventa coperta da croste asciutte, che successivamente cadono, lasciando cicatrici o punti depigmentati. Le eruzioni sono più spesso disposte simmetricamente e formano figure caratteristiche (ghirlande, cerchi).

La malattia di Dühring è considerata una malattia polimorfica, cioè, sulla pelle allo stesso tempo ci sono elementi che differiscono l'uno dall'altro per dimensione, forma e contenuto.

  • Blister, vesciche: questi elementi sono pieni di liquido. Se tali elementi acquosi sono piccoli - sono chiamati vescicole, nel caso in cui la dimensione delle bolle raggiunga 2,5 cm, vengono chiamate bolle.
  • Le papule sono noduli dolorosi e stretti localizzati su aree cutanee eritematose.
  • Eritema - macchie rosse, arrotondate, con una superficie liscia e confini chiari.

Inoltre, possono comparire eruzioni cutanee, simili a bruciature di ortica, o possono formarsi macchie simili a lividi (sono causate da emorragie sottocutanee). A questo proposito, ci sono diverse forme di dermatite:

  • papular
  • vescicolare
  • bollosa
  • Urtikaropodobnuyu

Le eruzioni multiple possono comparire sia su aree gonfie, arrossate e su pelle esternamente invariata. Oltre alle eruzioni polimorfiche, la malattia di Dühring è accompagnata da sintomi quali debolezza generale, insonnia e disfunzione della ghiandola tiroidea. I sintomi di polyfecalis sono annotati, le feci diventano unte e diventano grigie.

La malattia ha un decorso lungo, cronico, i periodi di remissione (attenuazione dei sintomi) sono sostituiti da recidive (esacerbazioni della malattia). Le remissioni per questa malattia sono piuttosto lunghe, i sintomi spiacevoli possono essere assenti da diversi mesi a un anno, ma poi la malattia ritorna di nuovo e si manifesta come un aggravamento.

Nelle donne in gravidanza, la dermatite erpetiforme appare a 3-4 mesi. Le sue principali manifestazioni sotto forma di vescicole a forma di cono piene di contenuti trasparenti o purulenti appaiono sullo sfondo della pelle arrossata e arrossata. L'aspetto dell'eruzione cutanea è accompagnato da forte bruciore e prurito. Dopo 2-3 giorni, le bolle scoppiano, rilasciano il contenuto e alla fine si seccano e si coprono di croste.

diagnostica

Il dermatologo esegue una diagnosi preliminare sulla base del quadro clinico osservato durante l'esame. Per confermare aiuterà i metodi di ricerca di laboratorio e strumentali.

  • Se sospetti la malattia di Dühring, conduci uno studio con iodio (test dello iodio di Yadasson). Per fare questo, su una piccola area di pelle sana imporre un impacco, imbevuto di un unguento contenente iodio. Dopo 24 ore, l'impacco viene rimosso e viene valutata la risposta. Se la pelle appare arrossamento caratteristico, irritazione ed elementi polimorfici (vescicole, papule), considera che la diagnosi sia confermata. Se il risultato è negativo, dopo 48 ore il campione viene ripetuto, solo ora l'impacco viene posizionato nell'area delle eruzioni precedenti. In alcuni casi, una soluzione di iodio viene assunta per via orale, ma tale studio è associato al rischio di esacerbazione acuta dei sintomi. Pertanto, se la dermatite erpetiforme Dühring è grave, non viene eseguito un test interno.
  • Di grande importanza è la determinazione del contenuto di eosinofili nel liquido cistico e nel sangue. Un aumento di questi indicatori indicherà la presenza della malattia. Inoltre, ci sono cambiamenti nella composizione di proteine ​​e acqua salata del sangue.
  • Uno dei metodi diagnostici più affidabili è l'esame istologico della pelle colpita. Permette di identificare la cavità situata sotto la pelle, l'accumulo di neutrofili, eosinofili e i loro nuclei distrutti.
  • Confermare la diagnosi aiuta lo studio della tiroide, che in ogni caso terzo rivela una violazione delle sue funzioni. Inoltre, condurre uno studio utilizzando l'immunofluorescenza diretta, che mostra l'accumulo di immunoglobulina A.

Se la dermatite si verifica nella forma bollosa, che è caratterizzata dalla comparsa di grandi vesciche acquose, il compito del medico è quello di differenziare la malattia dal pemfigo o eritema multi-morfo.

Poiché la dermatite di Dühring è classificata come malattia paraoncologica, sono previsti ulteriori studi per i pazienti anziani (ecografia, TC, radiografia). Questo elimina il sospetto di cancro.

Trattamento della malattia

Il trattamento Dermatite Dühring si basa sull'uso di farmaci e sull'adesione a una dieta speciale priva di glutine: in un corso facile della malattia vengono prescritti farmaci del gruppo solfone (Dapsone, Avlosulfon, Diutsifon, Sulfapyridin). Per gravi manifestazioni di dermatite, si raccomanda l'assunzione di corticosteroidi per via orale (Prednisolone, desametasone). I preparativi sono prescritti da un medico, dovrebbero essere assunti in tempi brevi, osservando il dosaggio indicato. Per alleviare il prurito insopportabile e l'irritazione, vengono usati antistaminici (Erius, Claritin, Zyrtec).

Le eruzioni cutanee sulla pelle colpita sono trattate con un verde brillante o fucarcina, si applicano pomate corticosteroidi o si prescrivono aerosol prescritti da un medico. Elimina l'irritazione e allevia il prurito, aiuta il bagno caldo con una soluzione di permanganato di potassio. Il permanganato di potassio è un antisettico eccellente, tali procedure aiutano non solo a ridurre il processo infiammatorio, ma anche a escludere l'aggiunta di un'infezione secondaria.

La terapia vitaminica è utilizzata come trattamento di rafforzamento generale, i complessi contenenti vitamine del gruppo B e C, l'acido folico sono particolarmente utili. Per migliorare l'immunità, è utile assumere infusi di eleuterococco, ginseng, aralia. Durante la remissione, i pazienti con dermatite Dühring sono consigliati per il trattamento di sanatorio su fonti idrosolforiche.

dieta

Un ruolo speciale nel trattamento della dermatosi è assegnato all'osservanza di una dieta che comporta l'esclusione di determinati alimenti dalla dieta. In questa malattia, c'è una maggiore sensibilità del corpo a glutine e glutine, quindi, per i pazienti con dermatite erpetiforme di Düring, è fondamentale escludere completamente i prodotti con il loro contenuto dalla dieta. Il glutine si trova principalmente nei cereali: grano, segale, avena, orzo. Pertanto, i seguenti prodotti sono vietati:

  • Tutti i prodotti da forno provenienti da farina di grano, segale, farina d'avena o orzo. Pane, pasticceria, essiccazione, biscotti, dolci, pasticcini vietati.
  • Pasta, pasta, fiocchi d'avena, budini e altri prodotti a base di semolino, orzo o orzo perlato sono esclusi dalla dieta.
  • Il menu non deve contenere prodotti a base di salsicce contenenti ripieni di pane o piatti a base di carne (ravioli, gnocchi, pasticci, pasticci). Carne, pollame e pesce dovrebbero essere cucinati senza l'uso di farina per impanare.
  • È vietato aggiungere semola di farina. Non puoi cucinare i primi piatti sulla base di legumi (piselli, fagioli, lenticchie).
  • Per cucinare contorni e primi piatti non usare cavoli. Dovremo abbandonare completamente i cereali, i fagiolini. Non puoi servire salse a base di farina ai piatti principali.
  • Fai attenzione ai dessert. Il glutine si trova in molti dolci familiari: gelato, crema, cioccolato con ripieno, caramelle.
  • Dalle bevande escluse kvas di pane, birra, bevande al caffè.

L'elenco dei prodotti vietati è piuttosto ampio e deve essere rigorosamente rispettato al fine di prevenire l'esacerbazione della malattia. Considerate ora quali prodotti un paziente con dermatite Dühring può includere nella vostra dieta quotidiana:

  • Pane e dolci fatti con soia, riso, farina di mais o amido. Piatti di riso, mais, semole di grano saraceno (pilaf, porridge, pancake, frittelle).
  • Tutti i tipi di carne magra (pollo, vitello, coniglio) e pesce. Latte, ricotta e bevande a base di latte fermentato (ryazhenka, kefir, yogurt), formaggio naturale.
  • Dai primi piatti puoi cucinare brodi e brodi, zuppe di verdure (senza cavoli). Puoi riempire i primi piatti con la patata o l'amido di mais.
  • Sul contorno è permesso cuocere qualsiasi verdura per, eccetto cavoli e fagioli. Nella dieta ogni giorno dovrebbero essere i frutti che possono essere usati senza restrizioni.
  • Dai grassi, puoi usare burro e olio vegetale, margarina. La maionese dovrebbe essere cucinata a casa, in quanto il negozio contiene glutine.
  • Come dessert sono ammessi mousse, marmellata, miele, gelatine, marmellata o marmellata. Puoi mangiare dolci e dolci fatti senza glutine.
  • Per quanto riguarda le bevande, la preferenza dovrebbe essere data al caffè naturale, al tè nero e verde, all'acqua minerale che non contiene iodio e bromo.

I pazienti con dermatite Dühring sono inoltre consigliati di utilizzare verdure, spezie, olive o olive, semi di girasole o zucca. Per cucinare, usare solo sale senza iodio.

Trattamento della dermatite Dühring rimedi popolari

A casa, i sintomi della malattia di Dühring possono essere trattati con ricette popolari.

  1. Tè con melissa. I sintomi della malattia diminuiranno e il periodo di remissione sarà più lungo se si beve il tè quotidiano con la melissa, che ha un effetto antinfiammatorio e tonico. Per fare questo, le piante medicinali alle erbe fresche o secche vengono prodotte come tè e bevande regolari più volte al giorno, aggiungendo un bicchiere di succo di limone o miele.
  2. Bagno con un decotto di pervinca. Un tale trattamento dell'acqua aiuterà a ridurre i sintomi della pelle sgradevoli, alleviare il prurito e l'irritazione. Per la preparazione del brodo curativo due cucchiai di foglie secche e fiori di vinca versare 400 ml di acqua calda e far bollire a bagnomaria per 10 minuti. Il brodo pronto viene filtrato e aggiunto all'acqua di balneazione. La procedura può essere presa a giorni alterni.
  3. Un decotto di boccioli di betulla. Il brodo di betulla è spesso usato per trattare la pelle infiammata, calma bene, allevia irritazioni e intenso prurito. Per preparare il brodo, un bicchiere di boccioli di betulla viene versato con 300 ml di acqua e fatto bollire a fuoco basso per 15-20 minuti. Quindi la composizione viene raffreddata, filtrata e utilizzata per pulire la pelle interessata.
  4. Iperico unguento. Questo strumento ammorbidisce perfettamente la pelle, ha un effetto disinfettante e antimicrobico, favorisce la guarigione e il ripristino più rapidi della pelle colpita. Per preparare l'unguento è necessario raccogliere la pianta in estate. Avrà bisogno di molto. Macinare le materie prime vegetali, spremere il succo, metterlo in un contenitore e metterlo a bollire a bagnomaria. Il succo viene evaporato a fuoco basso fino a quando non si addensa e rimane solo metà del volume originale. Quindi uno spogliato viene raffreddato e combinato con burro in un rapporto di 1: 4. L'unguento finito è ben miscelato fino a quando non è omogeneo e utilizzato per lo scopo previsto.
  5. Olio di iperico Se il metodo sopra descritto sembra troppo laborioso per te, puoi produrre olio a base di Hypericum che ha le stesse proprietà curative. Per la sua preparazione, 30 g di foglie e fiori di Hypericum vengono schiacciati, versati 200 ml di olio vegetale e infusi in un luogo buio per 2 settimane. Alla fine di questo periodo, la composizione terapeutica viene filtrata e utilizzata per trattare la pelle colpita.

Un buon effetto nel trattamento della dermatite Dühring dona al ricevimento decotti violetta, calendula, vischio, ginepro, olivello spinoso. Queste erbe hanno un marcato effetto antistaminico, antinfiammatorio e riparativo. Possono essere usati per la somministrazione orale o fare un bagno con l'aggiunta di decotti di piante medicinali.

Ricorda che le ricette tradizionali non sostituiranno la terapia farmacologica e sono solo un'aggiunta al trattamento principale. Prima di usarli, non dimenticare di consultare un medico.

Caratteristiche della dermatite erpetiforme

Dermatite Herpétiform Dühring è una malattia della pelle, le cui cause esatte dello sviluppo sono ancora sconosciute.

Molto spesso, questa patologia si verifica in 30-40 anni, con gli uomini esposti ad essa molto più delle donne.

Cos'è?

La dermatite erpetica è una malattia della pelle ricorrente, che è di natura cronica e si manifesta sotto forma di eruzioni polimorfiche.

Si presentano sotto forma di macchie eritematose, papule, vesciche. Tutti questi sintomi sono accompagnati da una sensazione pronunciata di prurito.

La patologia è così chiamata perché le eruzioni cutanee sono raggruppate nello stesso modo in cui vengono infettate con un'infezione da herpes.

Per fare una diagnosi accurata, i medici eseguono un esame istologico. Durante questa procedura, analizzano il contenuto delle bolle.

La malattia può essere diagnosticata in persone di età diverse, tuttavia, l'incidenza massima si osserva in 30-40 anni.

Le patologie sono più suscettibili agli uomini. A volte la dermatite di Dühring è una reazione cutanea allo sviluppo di una massa maligna nel corpo.

motivi

Le cause esatte di questa patologia non sono state ancora stabilite. Gli scienziati dicono che la dermatite erpetiforme è una malattia polisistemica che ha un'origine autoimmune.

La patologia multisistemica conferma il fatto che le manifestazioni di enteropatia sono associate ad un'alta sensibilità del corpo al glutine.

Soprattutto le persone con questa diagnosi reagiscono al glutine, che è presente nelle proteine ​​dei cereali.

Ecco perché seguire una dieta con l'eccezione del glutine porta ad un netto miglioramento clinico e alla normalizzazione dello stato dell'intestino tenue.

La natura autoimmune della dermatosi conferma la presenza di anticorpi IgA nel derma.

Ci sono suggerimenti che la malattia si sviluppi sotto l'influenza di tali fattori:

  • predisposizione genetica;
  • danno d'organo maligno;
  • patologie autoimmuni;
  • alta sensibilità allo iodio e alle proteine, che è presente nei cereali;
  • disturbi endocrini durante la gravidanza e la menopausa;
  • infiammazione negli organi digestivi - la malattia di Dühring può provocare gastrite o ulcera peptica;
  • infestazione da vermi;
  • malattie virali - in particolare, ARVI e infezione da herpes.

Il rischio di sviluppare la malattia aumenta a causa della vaccinazione, della linfogranulematoz, della tossiemia. Inoltre, i sintomi di questa patologia possono comparire durante l'affaticamento fisico o nervoso.

classificazione

La dermatite erpetiforme può avere diverse opzioni di corso, e quindi ci sono diversi tipi di questa malattia.

Quindi, a seconda del tipo di eruzione cutanea, si distinguono le seguenti specie:

  • papule - papule predominano sulla pelle umana;
  • vescicolare - la pelle copre principalmente le vescicole;
  • bolloso: il corpo umano è coperto di bolle;
  • come l'orticaria - le eruzioni cutanee sono come un'ustione che appare quando viene a contatto con l'ortica.

In alcuni casi, la malattia ha un decorso atipico. In tale situazione, è isolata la dermatite strofuloide, eczematosa, trichoftoidea e strofuloide.

Se la forma vescicolare della patologia è una conseguenza dell'esposizione a tumori cancerogeni, è chiamata dermatosi paracologica.

Foto: vesciche

Sintomi della dermatite erpetiforme Dühring

Questa dermatite ha alcune caratteristiche. Si differenzia da altri tipi di malattie simili nel polimorfismo delle eruzioni cutanee. Ciò significa che le lesioni cutanee possono manifestarsi come vesciche, papule, vesciche.

A volte appaiono macchie eritematose sulla pelle umana. Hanno una superficie liscia e una forma rotonda, e sono anche caratterizzati da confini chiari.

Spesso i graffi appaiono sulla superficie di tali macchie. Poi al loro posto ci sono vesciche o papule. Si fondono e formano grandi fuochi.

In questa patologia, le bolle hanno dimensioni diverse. Piccole formazioni sono chiamate vescicole. Se il diametro supera i 2 cm, si chiamano bolle.

All'interno delle bolle c'è un liquido limpido.

Se la dermatite di Dühring è complicata da un processo infettivo, il contenuto di queste formazioni diventa più torbido.

Blister e vesciche sono presenti sulla pelle per 3-4 giorni, dopo di che scoppiano, e al loro posto si formano erosioni con bordi smerlati.

Dopo un po 'diventano incrostati. Dopo che cade, macchie o cicatrici si formano in queste aree.

L'eruzione cutanea può colpire diverse parti del corpo. Le uniche eccezioni sono le mucose, le piante dei piedi e i palmi delle mani. In alcuni casi, le bolle appaiono nella bocca, che rapidamente si trasformano in erosione.

Nella maggior parte dei casi, l'eruzione cutanea è localizzata simmetricamente. Può essere visto sulle spalle, sulle scapole, sulle superfici degli estensori degli arti.

Abbastanza spesso colpisce la parte bassa della schiena e le natiche. Quando emorragie intradermiche sui palmi appaiono petecchie ed ecchimosi.

Oltre a un'eruzione polimorfica, i sintomi della dermatite erpetiforme comprendono:

  • forte prurito;
  • sensazione di formicolio;
  • sensazione di bruciore;
  • leggero aumento della temperatura;
  • disturbi del sonno;
  • debolezza generale;
  • polifekaliya;
  • anomalie nel funzionamento della ghiandola tiroidea;
  • sgabello grasso untuoso;
  • localizzazione di gruppo di bolle;
  • comparsa di eosinofili in blister.

Foto: forma secca

diagnostica

Per fare una diagnosi accurata, il medico deve prescrivere i seguenti tipi di studi diagnostici:

  1. Iodio test Yadassona - con il suo aiuto valutare la risposta del corpo ai composti di iodio.
  2. Emocromo completo: consente di determinare la quantità di eosinofili, per stabilire o eliminare l'effetto della componente allergica.
  3. Studio immunologico
  4. Esame istologico: in questo caso, il contenuto delle vescicole e delle aree malate della pelle viene sottoposto ad analisi.

Metodi di trattamento

Prima di iniziare la terapia, i pazienti con questo tipo di dermatite devono essere esaminati per rilevare anomalie del sistema digestivo e identificare i tumori maligni.

Dopo aver determinato la diagnosi esatta, al paziente viene innanzitutto prescritta una dieta speciale, che comporta la completa eliminazione dei cereali con glutine.

Le persone con questa diagnosi possono mangiare solo riso, mais, grano saraceno e legumi. Sono vietati anche i prodotti contenenti iodio.

Il trattamento farmacologico della dermatite erpetiforme è l'uso di farmaci del gruppo solfone. A tal fine possono essere prescritti agenti quali dapsone, sulfapiridina, diucifon, ecc.

Questi farmaci sono adatti per uso interno. Sono prescritti in cicli di 5-6 giorni con pause di 1-3 giorni.

Vitamina B12, l'acido folico è usato per prevenire l'anemia durante il periodo di utilizzo di sulfonamidi.

Se il trattamento con solfone non dà i risultati desiderati, i corticosteroidi sono prescritti nel dosaggio medio. Questi includono farmaci come desametasone, prednisone.

Per far fronte alla sensazione di prurito, utilizzare farmaci antistaminici - Erius, zyrtek.

La terapia locale di questa patologia include l'uso di bagni caldi con l'aggiunta di una soluzione di permanganato di potassio. Viene eseguita anche la formazione di vesciche e il trattamento con fucarcin.

Spesso usati corticosteroidi. Inoltre, è possibile utilizzare un unguento al dermatolo al 5%.

Come trattare la dermatite? Continua a leggere.

pericolo

Questa malattia può essere una seria minaccia per la salute. Pertanto, nelle persone con dermatite erpetiforme, viene spesso rilevata una patologia tiroidea.

Inoltre, le persone con questa diagnosi hanno una maggiore propensione allo sviluppo di tumori maligni nell'intestino.

prevenzione

Per ridurre al minimo la minaccia dello sviluppo di questa patologia, i dermatologi raccomandano di aderire a determinate raccomandazioni:

  1. Mangia abbastanza vitamine con il cibo o prendi complessi vitaminici. Un'attenzione particolare è raccomandata per pagare la vitamina B12.
  2. In tempo per curare l'infiammazione nel tratto digestivo.
  3. Mantenere il corretto funzionamento del sistema immunitario. Per fare questo, mangiare razionalmente, fare sport, temperare, eliminare le cattive abitudini.
  4. Abbandonare cibi che contengono glutine. Questo dovrebbe essere fatto nel caso in cui venga trovata la tolleranza individuale di questo componente.

Video: come trovare la causa dell'eruzione

prospettiva

Questa malattia ha un andamento ciclico. I periodi di esacerbazioni continuano per un periodo piuttosto lungo, alternati a brevi parziali retribuzioni.

Tuttavia, in alcuni pazienti, vi è un completo miglioramento di sé.

Sullo sfondo del trattamento può apparire una nuova eruzione cutanea, ma questa non è un'indicazione per cambiare il dosaggio del farmaco.

In molti pazienti, la stretta aderenza alla dieta porta a miglioramenti significativi, ma ciò non riduce la necessità di dapsone.

Come trattare la dermatite seborroica? Tutte le istruzioni qui.

Quale dovrebbe essere il trattamento per la dermatite orale? Scoprilo in questo articolo.

Consigli utili

Per far fronte a questa malattia e migliorare significativamente la propria salute, i medici raccomandano di aumentare le difese del corpo:

  1. Esercitare regolarmente.
  2. Prendi i preparati vitaminici.
  3. Per eliminare il processo infiammatorio, la pelle interessata viene trattata con polvere di sulfanilamide per 10-14 giorni.

La dermatite erpetiforme è classificata come una malattia grave, accompagnata da sintomi spiacevoli.

Al fine di prevenire effetti negativi sulla salute, quando compaiono i primi segni di malattia, dovresti consultare un medico. Lo specialista prescriverà speciali studi diagnostici e selezionerà la terapia.

Dermatite erpetiforme Dühring: perché ci sono metodi diagnostici, trattamento

La malattia di Dühring, o dermatite erpetiforme bollosa, è una dermatosi caratterizzata da un rash polimorfico primario (vero polimorfismo), prurito grave, sensazione di bruciore, parestesia e decorso cronico con recidive e remissioni periodiche.

Prevalenza della malattia

I dati disponibili di vari autori sono ambigui. Il numero di pazienti per 100 mila abitanti varia da 11,3 a 75,5. Inoltre, secondo gli studi di alcuni autori, gli uomini sono più spesso malati, secondo altri - le donne. La dermatite erpetiforme di Düring si verifica principalmente negli stati del Nord Europa tra la popolazione adulta prevalentemente di mezza età (30-40 anni) e meno frequentemente tra gli anziani. Nei bambini, questa patologia è piuttosto rara, ma tra questi circa il 10% sono neonati.

Le cause e il meccanismo dello sviluppo della patologia

La malattia è stata conosciuta per più di 130 anni, ma le sue cause e patogenesi non sono ancora completamente stabilite. Nel 1966 e negli anni successivi iniziarono a comparire resoconti sull'identificazione della celiachia in molti pazienti con dermatite erpetiforme. La celiachia, o enteropatia sensibile al glutine, è un danno ai villi dell'epitelio dell'intestino tenue da glutine proteico o simile ordaina, avenina, ecc., Contenuto nel glutine di cereali - orzo, frumento, segale, avena. Questa patologia dell'intestino è spesso accompagnata da sintomi di malassorbimento.

Teoria genetica

In base ai risultati degli studi familiari, il 4-7% dei pazienti con la malattia di Dühring ha identificato i parenti più stretti con la stessa malattia e una percentuale significativamente più alta - con la presenza di parenti affetti da celiachia. Inoltre, sono stati identificati gemelli monozigoti, uno dei quali soffre di enteropatia sensibile al glutine e il secondo - con dermatite erpetiforme.

Tutti questi e molti altri fatti hanno fornito la base per l'assunzione della natura genetica e delle somiglianze tra queste due condizioni patologiche. La conferma è la presenza nel 90% di questi pazienti nel sesto cromosoma di diverse forme dello stesso gene, che determinano la variante dello sviluppo della malattia (Düring o malattia celiaca).

Teoria autoimmune della patogenesi della dermatite erpetiforme

Un esame sierologico della cute interessata utilizzando la tecnica di immunofluorescenza diretta nella maggior parte dei pazienti ha rivelato depositi fissi di immunoglobuline "A" (IgA) alla giunzione dell'epidermide con il derma o nello strato papillare della pelle. L'IgA è un anticorpo e si trova sotto forma di granuli nell'area e all'interno delle papille dermiche situate vicino alla membrana basale.

Questi anticorpi sono diretti contro i componenti strutturali delle papille del derma. In alcuni pazienti si trovano complessi di glutine-IgA, che circolano anche nel sangue. Secondo diversi dati, nel 30-100% dei pazienti con dermatite erpetiforme senza sintomi gastrointestinali nella mucosa dell'intestino tenue, si riscontra un'atrofia parziale o completa dei villi dell'epitelio della mucosa dell'intestino tenue, come la celiachia.

A questo proposito, la più comune teoria autoimmune della patogenesi della malattia, secondo cui il meccanismo dello sviluppo della patologia è un danno tissutale autoimmune.

Fattori di stimolazione

Pertanto, si presume che la causa genetica della malattia sia realizzata attraverso un meccanismo autoimmune in presenza di fattori provocatori - malattie di fondo e disturbi nel corpo. I principali sono:

  1. L'uso di quantità relativamente grandi di prodotti farinacei e piatti con cereali d'orzo, semolino e orzo, amido, che contengono glutine e componenti proteici simili, nonché una maggiore sensibilità a iodio, preparazioni di iodio e frutti di mare (contengono iodio). A questo proposito, una dieta per la dermatite Dühring è la base della terapia patogenetica.
  2. Reazioni allergiche ai vaccini e / o ai farmaci (meno).
  3. Malattie autoimmuni del tessuto connettivo.
  4. Tiroidite acuta o cronica.
  5. Diabete di tipo I
  6. Tumori maligni
  7. Malattie del sangue (linfogranulematoz).
  8. Cambiamenti fisiologici del sistema endocrino (durante la pubertà, la gravidanza, la menopausa).
  9. Infezioni virali, invasioni elmintiche e intossicazione del corpo.
  10. Irradiazione UV e condizioni di stress.

I sintomi della dermatite Dühring

Natura del flusso

La malattia inizia gradualmente, può durare per diverse settimane o addirittura mesi ed è accompagnata da lieve prurito e bruciore della pelle, che sono i precursori. Con l'acquisizione di un decorso cronico, la dermatite erpetiforme viene interrotta da remissioni periodiche, la cui durata varia da 3 mesi a 1 anno. Le ricadute possono durare per anni.

L'esordio si manifesta con febbre moderata e sensazioni soggettive sotto forma di malessere generale, perdita di appetito, bruciore e formicolio della pelle.

Descrizione delle eruzioni cutanee

La caratteristica delle lesioni cutanee in questa patologia è un vero polimorfismo, dovuto alla combinazione di diversi elementi primari (eritema, noduli, papule, vescicole) con ulteriore unione di falsi polimorfismi sotto forma di una combinazione di elementi secondari (erosioni, croste ed esorcizzazioni). L'aspetto di un'eruzione cutanea è sempre accompagnato da una sensazione di bruciore e prurito intenso.

Le macchie eritematose hanno una forma arrotondata piuttosto chiara e, di norma, di piccole dimensioni. Se si sviluppa il gonfiore, si alzano leggermente al di sopra della pelle sana e la superficie diventa liscia e ricca di rosa-rosso.

Poi gradualmente a causa della "sudorazione" della parte liquida del sangue attraverso le pareti dei vasi dilatati, si forma un rash orticarioide (nodulare) sullo sfondo delle macchie. Tutto questo sembra un alveare.

Gli elementi orticardici con dermatite di Dürring tendono a crescere in senso periferico e si fondono l'uno con l'altro, dando luogo alla formazione di grandi focolai bluastri-rosa con chiari confini che hanno forme arrotondate bizzarre, smerlate o (raramente) regolari. La superficie delle lesioni è coperta da singole bolle (vescicole), croste sierose e sanguinolente e escoriazioni (graffi). I fuochi stessi sono inclini a fondersi con la formazione di anelli con un diametro fino a 20-30 mm, archi, forme con contorni fantasia e ghirlande.

I vesci hanno dimensioni insignificanti (non più di 2-3 mm). Possono apparire sia sui punti che sullo sfondo di una superficie della pelle visibilmente sana. Le fiale sono ricoperte da uno pneumatico denso e contengono fluido sieroso. Se sono raggruppati, assomigliano a un'eruzione cutanea con herpes simplex. Come risultato della loro essiccazione, si forma una leggera crosta. Ma più spesso, il loro contenuto diventa gradualmente torbido e come risultato dell'aggiunta di un'infezione secondaria (specialmente quando si gratta), si forma una pustola con contenuti purulenti.

Dopo aver aperto le vescicole, vengono esposte superfici erosive che non sono soggette a fusione, che vengono coperte da una crosta sanguinolenta e vengono rapidamente epitelizzate. Se ci sono eruzioni cutanee sotto forma di bolle (bolle), esse sono caratterizzate dallo stesso sviluppo clinico ed evolutivo delle vescicole, la cui differenza si trova solo in dimensioni diverse, raggiungendo 5-20 mm di diametro nelle bolle. Nel contenuto di vescicole e vesciche, spesso dai primi giorni o un po 'più tardi, viene rilevato un gran numero di eosinofili.

Le eruzioni sono per lo più simmetriche e localizzate sul cuoio capelluto, sul viso e sulla nuca, sulle braccia e sulle gambe (superficie dell'estensore), nelle articolazioni della spalla, del gomito e del ginocchio, nelle regioni lombosacrale e glutea. Unfattile per la dermatite erpetiforme è una lesione delle mucose, ma secondo alcuni autori può essere rilevata nel 50% dei pazienti. In casi eccezionali, eritema, vescicole o tori sulla mucosa orale vengono successivamente trasformati in erosione.

A seconda della prevalenza di elementi primari dell'eruzione cutanea, le seguenti principali forme di dermatosi sono condizionate distinte:

  • papulare;
  • urtikopodobnaya;
  • vescicolare;
  • pustolosa.

Dopo che l'eruzione si è risolta, il ridimensionamento si verifica al suo posto, scomparendo gradualmente aree di iperpigmentazione o depigmentazione.

diagnostica

La diagnosi è stabilita sulla base di:

  • storia della malattia - la presenza di parenti stretti con dermatite o celiachia di Düring, lo sviluppo della malattia o il suo aggravamento dopo aver assunto prodotti o farmaci contenenti glutine o iodio;
  • la natura dell'eruzione: il vero e falso polimorfismo, la specificità della localizzazione, la simmetria, la tendenza a fondere e raggruppare gli elementi;
  • prurito pronunciato e bruciore, eruzioni cutanee di accompagnamento;
  • la presenza di eosinofilia nel sangue e / o bolle liquide; allo stesso tempo, la sua assenza non esclude la patologia;
  • Il test positivo di Yadasson, che consiste nell'applicare per 1 giorno una pomata al 50% di ioduro di potassio sulla pelle dell'avambraccio sotto forma di impacco;
  • dati istologici - la presenza di bolle sotto l'epidermide con accumuli significativi di eosinofili e neutrofili sulla sommità delle papille dermiche, vasi sanguigni dermici dilatati; questi ultimi sono circondati da infiltrati costituiti da gruppi di eosinofili e frammenti di nuclei distrutti ("polvere nucleare") con leucociti neutrofili;
  • rilevamento nell'area della membrana basale IgA (quando si effettua una reazione immunofluorescente diretta).

Caratteristiche del decorso clinico nei bambini

Nella maggior parte dei bambini, la dermatite di Dühring si sviluppa dopo una malattia infettiva. L'insorgenza della malattia, di regola, è acuta con una temperatura che sale a 39 ° durante la settimana e sintomi gravi di intossicazione generale - letargia o, al contrario, agitazione, letargia e mancanza di appetito.

Sulla testa, sul collo, sul tronco (sulla schiena, sulla superficie anteriore del torace, sull'addome, sui glutei), sulla pelle delle estremità (eccetto per le superfici palmare e plantare), appaiono tasche di edema da eritema simmetricamente, sullo sfondo del quale compaiono rapidamente altri tipi di eruzioni cutanee. Soprattutto spesso l'eruzione cutanea è localizzata nella regione degli organi genitali esterni e in grosse pieghe della pelle.

La dermatite erpetiforme bollosa è caratterizzata da elementi più grandi rispetto agli adulti, la loro più frequente suppurazione e localizzazione sulle membrane mucose della cavità orale, nonché un contenuto più raro di un aumento del numero di eosinofili nel contenuto delle vescicole. Nei bambini, la prevalenza di forme comuni di localizzazione dell'eruzione cutanea con lo sviluppo di poliadenite (un aumento dei linfonodi multipli), ma una minore tendenza al raggruppamento e alla fusione di elementi è osservata. Come trattare la malattia?

Trattamento della dermatite erpetiforme

Il trattamento completo include la raccomandazione di una dieta che limita o esclude (durante periodi di recidiva) i suddetti prodotti alimentari, così come cavoli, legumi, fagioli, pane kvas, birra, sale, pesce, salsicce, cioccolato, gelato. Piatti consigliati con riso, grano saraceno, mais, l'uso di maggiori quantità di frutta, dalle bevande - tè nero e verde, caffè naturale, acqua minerale con un basso contenuto di iodio e bromo.

Trattamento della dermatite Dühring con rimedi popolari comprende principalmente rimedi esterni che aiutano a ridurre il prurito e i processi infiammatori - un bagno con infusione di Hypericum, fiori e foglie di vinca, erba sporizia, calendula, violette tricolore, decotto di radice di liquirizia, ecc., oli e unguenti contenenti estratti delle stesse piante.

Tra i farmaci, i farmaci più efficaci sono le serie sulfone (dapsone, diafenilsolfone, DDS, avulsulfone, sulfapiridina, diucifon, ecc.) Secondo uno schema specifico come monoterapia farmacologica. In caso di corso prolungato o grave, sono combinati con agenti glucocorticoidi.

Esternamente, nella medicina ufficiale, si raccomandano bagni comuni con una soluzione debole di permanganato di potassio, così come l'apertura di grandi bolle con un ago dopo il trattamento antisettico.

Dermatite erpetiforme

La dermatite erpetiforme di Dureng è una lesione cutanea ricorrente cronica, manifestata da un'eruzione polimorfica sotto forma di macchie eritematose, vesciche, papule, vesciche e accompagnata da forte prurito e bruciore. La malattia ha preso il nome dal fatto che gli elementi dell'eruzione della dermatite di Dühring sono raggruppati nello stesso modo dell'eruzione cutanea dell'herpes. La diagnosi viene effettuata utilizzando l'esame istologico, l'analisi del contenuto delle bolle e la reazione di immunofluorescenza diretta. Nel trattamento della dermatite erpetiforme, il gruppo solfonico di farmaci e corticosteroidi è efficace.

Dermatite erpetiforme

La dermatite erpetiforme di Dühring si verifica a qualsiasi età, ma il più delle volte si sviluppa in 30-40 anni. Gli uomini sono più sensibili a questa malattia rispetto alle donne. In alcuni casi, la dermatite erpetiforme da dermatite è una reazione cutanea a un tumore maligno degli organi interni del corpo, cioè agisce come dermatosi para-oncologica.

Le cause della dermatite erpetiforme Dühring

Le cause e il meccanismo di sviluppo della dermatite erpetiforme Dühring sono sconosciuti. In molti pazienti viene rilevata l'intolleranza alle proteine ​​del gluteo riscontrata nei cereali. A favore della componente autoimmune nello sviluppo della malattia si afferma la rilevazione di anticorpi IgA al confine del derma e dell'epidermide - nella regione della membrana basale. Si suggerisce che l'aumento della sensibilità allo iodio, l'ereditarietà, l'ascariasi, i processi infiammatori del tratto gastrointestinale (gastrite, ulcera peptica), le malattie virali (ARVI, infezione da herpes, ecc.) Giochino un certo ruolo nella comparsa della dermatite erpetiforme.

Sintomi della dermatite erpetiforme Dühring

Di solito, la dermatite erpetiforme da dermatite ha un esordio acuto con la comparsa di focolai di rash polimorfico. L'eruzione cutanea può essere preceduta da un moderato aumento della temperatura corporea, da una debolezza generale, da prurito e formicolio. Gli elementi dell'eruzione cutanea possono verificarsi su qualsiasi parte della pelle, eccetto suole e palmi. Ma la loro posizione più frequente è la superficie dell'estensore delle braccia e delle gambe, l'area delle scapole, spalle, vita e glutei. Sui palmi si possono verificare petecchie ed ecchimosi: macchie grandi (più di 3 mm) di emorragie intracutanee. L'eruzione cutanea è accompagnata da un forte disagio: sensazione di bruciore, prurito intenso e parestesie. La sconfitta delle mucose con dermatite erpetiforme der Düring, di regola, è assente. In rari casi, le bolle possono comparire rapidamente nella cavità orale, trasformandosi rapidamente in erosione.

Il vero polimorfismo di un'eruzione cutanea nella dermatite erpetiforme Dühring è associato alla comparsa simultanea di macchie, vesciche, papule e vescicole eritematose sulla pelle di varie dimensioni. Nel tempo, il falso si aggiunge al vero polimorfismo: si formano l'erosione e la crosta associate alla trasformazione delle eruzioni cutanee, così come le escoriazioni causate da forti graffiature della pelle. Quando si curano gli elementi di un'eruzione sulla pelle, rimangono foci di ipo e iperpigmentazione, a volte cicatrici.

Macchie eritematose con dermatite erpetiforme Dühring ha un contorno chiaro e una forma arrotondata. La loro superficie liscia è spesso ricoperta di pettini, croste sanguinolente e sierose. Col passare del tempo, diventano saturi di versamento da vasi dilatati e si trasformano in formazioni vesciche (simili a urticoidi). Questi ultimi crescono alla periferia e si uniscono, trasformandosi in focolai rosa e cianotici coperti di croste, pettini e bolle. Insieme a questo, le macchie eritematose possono trasformarsi in succose papule rosa-rosse. Inoltre, la comparsa di papule e di eruzioni cutanee simili a orticaria può verificarsi senza lo stadio del punto eritematoso.

Elementi di cistifellea di un'eruzione cutanea con dermatite erpetiforme Dühring può essere di piccole dimensioni - vescicole e più di 2 cm di diametro - eruzioni bollose. Sono pieni di un liquido chiaro, il cui annebbiamento indica l'adesione dell'infezione. Le bolle si aprono e si asciugano formando una crosta. A causa dei graffi, la buccia viene rimossa e l'erosione rimane nel sito della bolla.

A seconda della prevalenza di un particolare tipo di eruzione sugli altri, si distinguono i seguenti tipi di dermatite erpetiforme Dühring: papulare, vescicolare, bolloso e urticoide. Sono possibili varianti atipiche della malattia: trichoftoide, eczematatoide, strofuloide, ecc.

Periodi acuti di dermatite erpetiforme Dühring sono combinati con remissioni piuttosto lunghe (da diversi mesi a un anno o più). Le esacerbazioni si verificano spesso con il deterioramento delle condizioni generali del paziente, febbre e disturbi del sonno.

Diagnosi della dermatite erpetiforme Dühring

Se si sospetta una dermatite erpetiforme da dermatite, viene eseguito un test di iodio su Jadasson. Un impacco con un unguento contenente il 50% di ioduro di potassio viene applicato su una zona della pelle sana. Dopo 24 ore, l'impacco viene rimosso. Rilevamento di rossore al suo posto, vescicole o papule parla a favore della dermatite erpetiforme Dühring. Se il campione è negativo, ripeti. Per fare questo, dopo 48 ore imporre lo stesso impacco sulla zona di pigmentazione, rimanendo dopo le precedenti lesioni. L'assaggio di Yadassona può essere effettuato con l'assunzione di iodio. Ma tale studio è irto di una brusca esacerbazione della malattia.

Nella dermatite erpetiforme, le analisi del sangue cliniche mostrano un elevato contenuto di eosinofili. L'esame citologico del contenuto delle bolle ha rivelato anche un gran numero di eosinofili. Tuttavia, questi dati, come il campione Yadasson, non sono obbligatori o strettamente specifici per la malattia.

Il modo più affidabile per diagnosticare la dermatite erpetiforme Dühring è l'esame istologico della pelle colpita. Rivela cavità situate sotto l'epidermide, accumuli di eosinofili, neutrofili e resti dei loro nuclei distrutti. La reazione di immunofluorescenza diretta (RIF) rileva depositi di IgA sulle punte della papilla dermica.

Nella diagnosi della forma bollosa della dermatite erpetiforme Dühring, è necessaria la differenziazione con altre dermatiti bollose: pemfigoide bolloso, pemfigo volgare e altri tipi di pemfigo.

Poiché la dermatite erpetiforme è una malattia para-oncologica, per i pazienti anziani è consigliabile condurre ulteriori esami per escludere patologie oncologiche degli organi interni: ecografia degli organi addominali e del sistema urinario-genitale, radiografia dei polmoni, TAC dei reni, ecc.

Trattamento della dermatite erpetiforme

I pazienti con dermatite dermatite erpetiforme sono trattati da un dermatologo. Assegnare una dieta che escluda i cereali e i prodotti contenenti iodio (pesce di mare, frutti di mare, lattuga, ecc.). La terapia farmacologica viene effettuata con farmaci del gruppo sulfone: diafenilsolfone, sulfasalazina, solusulfone e altri. Questi farmaci vengono generalmente prescritti per via orale in cicli di 5-6 giorni con pause di 1-3 giorni. In caso di fallimento della terapia con solfone, il trattamento viene effettuato con dosi medie di corticosteroidi (prednisone, desametasone, ecc.) I preparati antistaminici sono usati per alleviare il prurito: loratadina, cetirizina, desloratadina.

Trattamento locale della dermatite erpetiforme Dühring comprende bagni caldi con una soluzione di permanganato di potassio, apertura di bolle e il loro trattamento con verde brillante o fucarcina, l'imposizione di pomate o aerosol corticosteroidi, l'uso di un unguento dermatologico al 5%.