Gonfiore alle gambe con insufficienza cardiaca

L'edema nell'insufficienza cardiaca è un segnale di stadio scompensivo. Ciò indica che il muscolo cardiaco non può far fronte al pompaggio di sangue dalle regioni inferiori al centro. I vasi sotto l'influenza di una maggiore pressione venosa passano la parte liquida del sangue nello spazio intercellulare.

Quali meccanismi di formazione dell'edema dovrebbero essere considerati durante il trattamento?

Quando prescrive farmaci, il medico deve provvedere al loro effetto sui meccanismi addizionali di formazione dell'edema.

Nel caso di edema delle gambe, un ruolo significativo è giocato dalla carenza di ossigeno totale (ipossia). Per questo motivo, la struttura robusta delle pareti delle vene è disturbata. Diventano permeabili al plasma.

Inoltre, l'ischemia renale porta ad una diminuzione della filtrazione renale e mantiene il sodio e l'acqua nel corpo.

Le ghiandole surrenali aggravano la situazione e producono intensivamente l'aldosterone, un ormone importante nel metabolismo del sale marino. Nei pazienti con edema grave, il livello di aldosterone nelle urine supera la norma di 20 volte.

Qual è la differenza tra gonfiore di origine cardiaca?

Per trattare il gonfiore alle gambe è necessario solo per la ragione principale. Possono verificarsi quando:

  • traumi;
  • vene varicose negli arti inferiori;
  • linfostasi;
  • trombosi vascolare periferica;
  • flebiti;
  • cirrosi epatica;
  • insufficienza renale;
  • malattie endocrine.

I segni caratteristici di edema di origine cardiaca sono:

  • un graduale aumento del volume degli arti;
  • simmetria su entrambe le gambe;
  • denso al tocco della pelle con le fosse rimanenti quando premuto;
  • in pazienti che si muovono attivamente, le gambe si gonfiano di sera;
  • localizzato sulle caviglie e sui piedi, scompare al mattino;
  • la pelle gonfia appare tesa, brilla e luccica, può esplodere;
  • l'arto ha un colore bluastro, freddo al tatto;
  • in pazienti con limitata capacità di movimento, l'insufficienza cardiaca, oltre al gonfiore delle gambe, contribuisce all'accumulo di liquido nel sacro, sui fianchi, sull'addome, nell'area genitale (in posizione supina).

Edema nello scompenso cardiaco combinato con altri sintomi (tachicardia, mancanza di respiro, debolezza) e indicare uno stadio non inferiore a II a. Sono preceduti da manifestazioni cliniche di varie malattie cardiache. Potrebbe essere:

  • reumatismo con vizio;
  • malformazioni congenite;
  • malattia ischemica;
  • ipertensione;
  • cardio;
  • aritmia;
  • cardiomiopatia;
  • miocardite, endocardite, pericardite.

Insufficienza cardiaca si verifica con anemia, obesità, danni al fegato cirrotico.

Cosa si può fare a casa?

Se una persona con una malattia cardiaca alla sera aumenta nel volume del piede e della gamba, prima di una visita dal medico, puoi provare a rimuovere il gonfiore. Per fare questo, il paziente dovrebbe:

  • dare al corpo una posizione con le gambe sollevate, sedersi o sdraiarsi sul divano e mettere 2-3 cuscini sotto le ginocchia;
  • limitare l'assunzione di liquidi (1 l al giorno) e il sale (fino a ½ cucchiaino);
  • fare una correzione nella dieta;
  • massaggiare le gambe con i movimenti dalle dita alla piega inguinale con pressione circolare attiva nella zona dell'arco del piede, tallone;
  • utilizzare uno dei rimedi popolari per bagni e impacchi.

Come influire sulla dieta gonfiore?

Quando si gonfi delle gambe nel trattamento è necessario utilizzare la tabella 10 di dieta restrittiva. Cibo escluso:

  • tutti i cibi piccanti e salati;
  • carne affumicata;
  • piatti fritti di carne e pesce;
  • grassi (tra cui panna acida, latte, ricotta);
  • pasticceria con crema, dolci;
  • condimenti piccanti, maionese, salse.

La cottura deve essere effettuata senza sale, aggiungere sale solo il piatto finito nel piatto. Mostrando carne bollita e vapore e prodotti vegetali.

I nutrizionisti raccomandano l'aggiunta di alimenti che migliorano l'escrezione urinaria:

  • succo di zucca o zucca bollita;
  • piatti e succo di carota;
  • tè medicinale con mirtilli rossi, bacche di viburno;
  • cetrioli freschi;
  • insalata di cavoli;
  • porridge di grano saraceno;
  • mele.

Al fine di mantenere l'equilibrio di elettroliti di potassio e magnesio con una maggiore erogazione di liquidi nella dieta, sono necessari i seguenti:

  • patate al forno;
  • noci;
  • uva passa;
  • albicocche secche

Rimedi popolari

I metodi tradizionali per eliminare il gonfiore delle gambe aiutano nelle fasi iniziali. Bagni consigliati con decotti:

Per i bagni, è meglio usare un secchio alto in modo che sia i piedi che le gambe siano sommersi. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere leggermente superiore al corpo, la durata della procedura - 20 minuti.

Le compresse con patate crude grattugiate aiutano efficacemente:

  • imporre uno strato di pasta di patate sulla pelle pulita;
  • avvolgere la gamba nel cellophane;
  • avvolgere una sciarpa calda.

Comprimere è meglio fare dopo un bagno, di notte.

Per uso interno dovrebbero essere preparati decotti e infusi di:

  • ciliegie (bacche, pietre, gambi);
  • foglie e gambi di prezzemolo;
  • boccioli di betulla.

Il modo più conveniente per riempire 2 cucchiai di materie prime secche in un thermos da mezzo litro e versare acqua bollente durante la notte. Al mattino, filtrare e bere prima di mangiare per 30 minuti. Non c'è bisogno di usarli la sera, in modo da non interrompere il sonno.

I metodi popolari dovrebbero essere considerati di supporto. Non escludono l'uso di droghe.

Trattamento farmacologico

La comparsa di edema nelle gambe - la ragione per cercare cure mediche. Per i pazienti dispensari che sono informati sulla loro malattia cardiaca, il sintomo significa la necessità di un trattamento di correzione della malattia di base.

I diuretici (farmaci diuretici) aiutano a rimuovere l'accumulo di liquidi in eccesso e facilitano la circolazione sanguigna. A seconda del grado di danno che il medico prescrive:

  • Furosemide (Lasix per via endovenosa);
  • idroclorotiazide;
  • piretanide;
  • veroshpiron;
  • triamterene;
  • Torasemide.

Il ricevimento di diuretici non deve esser portato a disidratazione. Bere una tisana allo stesso tempo migliora l'effetto delle pillole.

È necessario prendersi cura del reintegro della composizione minerale del sangue e delle vitamine con la dieta e le droghe. Di solito consigliamo la panangina o altri farmaci contenenti potassio e magnesio.

Non dimenticare che nel trattamento dell'edema di origine cardiaca è importante il riposo mentale e fisico. Il paziente dovrebbe:

  • evitare lo stress;
  • segui il sonno completo;
  • mantenere uno sforzo fisico moderato;
  • organizzare il lavoro con pause per il riposo;
  • pratica la camminata.

Il trattamento dell'edema nell'insufficienza cardiaca è incluso nella complessa terapia del ristagno. È impossibile considerarlo separatamente, l'influenza della malattia di base è troppo grande. Pertanto, la scelta del metodo di recupero deve sempre essere coordinata con il medico.

Gonfiore ai piedi con insufficienza cardiaca: i motivi di cosa fare

Da questo articolo imparerai: perché ci sono gonfiore delle gambe nell'insufficienza cardiaca, nel trattamento, nei sintomi e nei segni caratteristici.

L'edema è l'aumento dei tessuti molli dovuto all'accumulo di liquido intercellulare in essi. Gonfiore delle gambe è uno dei principali segni di insufficienza cardiaca, che si osserva in molti pazienti con questa sindrome causata da varie malattie cardiache.

L'edema è solo un sintomo di insufficienza cardiaca. Il trattamento dovrebbe mirare ad eliminare le cause della loro insorgenza, cioè le malattie che hanno causato lo sviluppo di insufficienza cardiaca (abbreviato in CH). Tuttavia, nei casi più gravi, viene condotta una terapia diuretica, volta a ridurre la quantità di liquido in eccesso nel corpo. Nelle prime fasi dello scompenso cardiaco, l'edema delle gambe viene eliminato abbastanza bene (possono essere completamente eliminati) e nelle fasi successive, spesso diventano parte integrante della vita del paziente.

Da soli, l'edema alle gambe come manifestazione di insufficienza cardiaca non comporta un pericolo immediato per la vita del paziente. Tuttavia, indicano la gravità della malattia che ha portato al loro aspetto. E già questa malattia può rappresentare una minaccia per l'uomo.

I cardiologi affrontano il problema dell'edema delle gambe che è apparso a causa di malattie cardiache.

Perché l'insufficienza cardiaca causa gonfiore delle gambe.

Nello sviluppo di edema alle gambe con insufficienza cardiaca, due meccanismi svolgono un ruolo importante:

  1. Aumento della pressione idrostatica nelle vene della circolazione sistemica.
  2. Aumentare la quantità di fluido nel corpo.

Nella metà destra del cuore, il sangue scorre attraverso le vene della circolazione sistemica del sangue da tutti gli organi umani. Quando il ventricolo destro non affronta il pompaggio del sangue attraverso i polmoni, si accumula nel letto venoso, il che aumenta la pressione idrostatica in esso. A causa dell'effetto della gravità, questo aumento è più evidente nelle gambe, quindi il gonfiore si verifica prima su di loro.

L'HF porta all'attivazione della risposta neuroumorale, la cui azione è finalizzata a ritardare i fluidi corporei e il sodio. Gli ormoni che scendono nel sistema di questa risposta neuroumorale sono la renina, l'angiotensina, l'aldosterone, la vasopressina. Riducono l'escrezione di acqua e sodio dai reni, a causa della quale cresce il loro numero nel corpo.

La stasi del sangue nel sistema venoso e un aumento del volume di liquido nel corpo che si verifica nella maggior parte dei pazienti con insufficienza cardiaca, portano al suo rilascio dal letto vascolare nello spazio intercellulare e alla comparsa di edema. Poiché il gradiente di pressione più significativo è osservato nella parte più bassa del corpo, l'edema si sviluppa prima nelle gambe.

Segni di insufficienza cardiaca

Quali sono i sintomi di gonfiore di origine cardiaca?

Il principale sintomo di edema nelle gambe di qualsiasi origine è un aumento del loro volume dovuto all'accumulo di liquido in eccesso nello spazio intercellulare. Tuttavia, l'edema può verificarsi non solo a causa di insufficienza cardiaca, ma può essere causato da malattie dei reni, vasi sanguigni e vasi linfatici.

Ci sono diversi segni, la cui presenza consente ai medici con una probabilità piuttosto alta di determinare l'origine del gonfiore alle gambe.

Sintomi caratteristici di gonfiore alle gambe di diversa origine:

Di solito appaiono o aumentano di sera, scomparendo o diminuendo di mattina.

La pelle può avere una tinta bluastra.

Quando si preme con un dito, un'ammaccatura rimane nei tessuti molli, che lentamente recupera

Spesso accompagnato da mancanza di respiro, specialmente durante l'esercizio.

Accompagnato da gonfiore intorno agli occhi

Morbido quando premuto

La pelle può avere una tinta pallida.

Di solito un arto è interessato

La pelle sopra il sito di trombosi è rossa, calda al tatto.

Dolore e ipersensibilità nell'area colpita

A volte si verificano quando fattori predisponenti (recente chirurgia, trauma, cancro)

Se premuto forte

Pelle marrone sulle gambe

Sensazione di disagio agli arti

A volte si sviluppano ulcere trofiche

Le vene varicose spesso si vedono.

Trattamento dell'edema alle gambe di origine cardiaca

Il trattamento dell'edema di qualsiasi origine dovrebbe essere finalizzato ad eliminare la causa del loro verificarsi. Con edema cardiaco, è necessario cercare di migliorare il funzionamento del cuore, nel qual caso l'edema diminuirà o scomparirà naturalmente.

Nelle fasi iniziali della patologia, il gonfiore delle gambe può essere completamente eliminato.

Per alleviare i sintomi dell'insufficienza cardiaca, tra cui l'edema delle gambe nell'insufficienza cardiaca e migliorare il funzionamento del cuore, i medici raccomandano:

  • Prendi tutti i farmaci che ti sono stati prescritti da un cardiologo. Anche se hai iniziato a sentirti meglio, è impossibile cancellare i farmaci per te stesso.
  • Segui le regole del cibo sano e nutriente. La dieta dovrebbe includere un sacco di frutta e verdura, cereali integrali, latticini a basso contenuto di grassi e carni magre. Limitare il sale, lo zucchero e il grasso saturo. In caso di edema grave, la quantità di liquido deve essere ridotta.
  • Esercitare regolarmente. A volte è molto difficile per le persone con insufficienza cardiaca grave eseguire qualsiasi tipo di esercizio. Devono scegliere un livello di attività fisica che non provochi grave affaticamento e mancanza di respiro, oltre a fare frequenti pause per riposare.
  • Se sei sovrappeso, normalizzalo.
  • Smetti di fumare, in quanto ciò migliorerà la salute generale e ridurrà il rischio di molte malattie.
  • Limita o smetti completamente di bere.
  • 3-4 volte al giorno, alza le gambe sopra il cuore in posizione supina.
  • Evita da molto tempo le gambe.

Questi cambiamenti dello stile di vita aiutano a migliorare la salute del sistema cardiovascolare, che è benefico per i sintomi di insufficienza cardiaca.

I seguenti gruppi di farmaci sono usati per il trattamento medico dell'insufficienza cardiaca:

  1. Inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ramipril, perindopril) - rilassare le arterie, ridurre la pressione sanguigna e ridurre il carico sul cuore. Questi farmaci migliorano il funzionamento del cuore e migliorano la qualità della vita nei pazienti con insufficienza cardiaca.
  2. Beta-bloccanti (carvedilolo, nebivololo, bisoprololo) - rallentano il ritmo cardiaco, proteggono il cuore dagli effetti dell'adrenalina e della norepinefrina.
  3. Diuretici - farmaci diuretici che rimuovono il liquido dal corpo e dal sodio, riducendo così gonfiore e mancanza di respiro. Esistono diversi tipi di diuretici, ma la furosemide, la torasemide e il bumetanide sono più comunemente usati.
  4. Antagonisti di aldosterone (spironolattone, eplerenone) - contribuiscono alla rimozione del fluido in eccesso dal corpo attraverso l'urina.
  5. Digossina: aumenta la forza delle contrazioni cardiache e rallenta la loro frequenza.

Se la comparsa di edema nelle gambe con insufficienza cardiaca è causata dalla presenza di difetti cardiaci congeniti o acquisiti, viene eseguita la correzione chirurgica.

Ramipril - un farmaco dal gruppo di ACE inibitori

Va ricordato che il modo migliore per trattare il gonfiore del cuore è quello di migliorare il funzionamento del cuore. Tuttavia, non tutti i pazienti possono raggiungere questo obiettivo. In questi casi, la qualità della vita del paziente può essere migliorata, il gonfiore e la mancanza di respiro possono essere ridotti con l'aiuto di diuretici, che rimuovono il fluido in eccesso dal corpo. Tuttavia, in casi così gravi, è necessario monitorare attentamente lo stato dei reni, poiché l'uso intensivo di diuretici in alcuni pazienti con insufficienza cardiaca può comprometterne il funzionamento e comportare un peggioramento delle condizioni del paziente.

Oltre all'uso di diuretici, il fluido in eccesso può essere rimosso dal corpo mediante ultrafiltrazione. Durante questa procedura, il sangue del paziente viene fatto passare attraverso un apparecchio speciale, che rimuove il fluido in eccesso da esso, e quindi ritorna nel corpo. Questo metodo viene utilizzato quando i diuretici diventano inefficaci, il suo uso è limitato dalla mancanza di attrezzature necessarie nella maggior parte delle istituzioni mediche.

prospettiva

La prognosi di edema cardiaco delle gambe del trattamento, che è apparsa a causa di insufficienza cardiaca, dipende dalla malattia da cui sono causate. Anche l'eliminazione del fluido in eccesso nel corpo non ha praticamente alcun effetto sulla prognosi finale della malattia, sebbene possa migliorare la qualità della vita in molti pazienti.

Gonfiore cardiaco delle gambe in caso di insufficienza cardiaca: cosa fare: le gambe si gonfieranno forte a casa

Oggi parleremo di gonfiore cardiaco delle gambe che appaiono nell'insufficienza cardiaca. Naturalmente, l'edema delle gambe ha varie cause, molte delle quali sono temporanee e facilmente rimediabili.

Tuttavia, con il lavoro difettoso del muscolo cardiaco - il cuore non ha il tempo di pompare tutto il volume necessario di sangue. A poco a poco, nel corso delle settimane, diversi mesi, le zampe iniziano a gonfiarsi in modo marcato, simmetricamente, partendo dalle caviglie, allargandosi ai piedi e alle gambe.

Parliamo di cosa fare a casa, quando le gambe sono molto gonfie.

Cause di gonfiore cardiaco delle gambe

Perché le gambe si gonfiano nello scompenso cardiaco?

Come abbiamo già detto, con un funzionamento inadeguato del cuore come motore del sangue, tutto il suo volume non ha tempo per essere pompato. La ragione risiede nelle malattie cardiache correlate:

  1. con il suo tono muscolare;
  2. produzione di risorse (usura, superlavoro);
  3. capacità di ridursi uniformemente.

Qualunque cosa tu e io parliamo adesso, devi andare a un medico di famiglia, è meglio vedere un cardiologo per una visita medica approfondita, compresi i metodi strumentali per esaminare la qualità del cuore e valutarne le condizioni.

Ricorda, se una persona ha una malattia coronarica: angina, o in passato ha sofferto di un infarto del miocardio, con ipertensione, un ritmo cardiaco spezzato - non dovresti essere sorpreso dalla presenza di un forte edema delle gambe.

Ad esempio, in caso di fibrillazione atriale - il cuore trema, restringendosi caoticamente, come dovrebbe fare un rilascio completo di sangue?

Pertanto, le gambe si gonfiano, anche se inizialmente le persone potrebbero non prestare attenzione al gonfiore delle gambe.

Segni di cuore gonfiore delle gambe

Nell'insufficienza cardiaca, il gonfiore delle gambe ha segni

  1. Gli edemi sono simmetrici, lo stesso sulla gamba sinistra e destra.
  2. L'edema inizia nelle gambe e nell'addome inferiore nei pazienti che camminano, nei pazienti costretti a letto, nella parte inferiore della schiena e nel sacro.
  3. L'edema cardiaco si sviluppa lentamente, gradualmente, per un periodo di settimane, mesi.
  4. L'edema denso, lasciando un buco con la pressione.
  5. Accompagnato da un aumento del fegato.
  6. Nei casi gravi, l'edema cardiaco è accompagnato da ascite (accumulo di liquido nella cavità addominale), che si diffonde in tutto il corpo.
  7. In combinazione con altri sintomi di insufficienza cardiaca - mancanza di respiro, aggravamento in posizione prona, tachicardia, pallore, cianosi delle labbra, scarsa tolleranza al minimo esercizio.
  8. Scompare quando viene raggiunta la compensazione per l'insufficienza cardiaca.

Cosa fare a casa, se le gambe sono gonfie

Ricorda che per il gonfiore cardiaco delle gambe, prima di auto-medicarsi è necessario:

  1. Visita un dottore.
  2. Tratta la malattia sottostante, perché il gonfiore è una conseguenza, non una causa.
  3. Controllare i rimedi popolari, farmaci e farmaci con il medico.

Rimedi popolari

Per edemi di qualsiasi origine per un mese o più, bere un decotto di 1 cucchiaio di gambo di ciliegie da 1 a 3 tazze 3-4 al giorno.

L'aglio

Uno degli uomini nel poema "Sulle proprietà delle erbe" scrive sull'aglio: "Con il centauro, Diokles ha prescritto l'aglio insieme all'idropisia, quindi asciuga abbondante acqua con l'acqua".

Collezione 1:

  1. radice amabile,
  2. radice di liquirizia,
  3. stalnik di radice,
  4. frutti di ginepro

Prendi ugualmente. Un cucchiaio di miscela tritata insistere su un bicchiere di acqua fredda. Bevi un quarto di tazza 4 volte al giorno.

Lovage.

Sul levistico Odo di Mena scrive: "Insieme al vino, il levistico guarisce lo stomaco dai gonfiori e aiuta anche in caso di varie malattie interne. È un diuretico e i regolatori possono cancellare... "

Collezione 2:

  1. radice di liquirizia - 30 g,
  2. foglia d'uva ursina - 40 g,
  3. fiori di fiordaliso - 30 g.

Preparare un cucchiaio da tavola della miscela con un bicchiere di acqua bollente, lasciare agire per 15 minuti, filtrare. Prendi 1 cucchiaio 3-4 volte al giorno.

Collezione 3:

  1. foglia di betulla - 30 g,
  2. erba equiseto - 30 g

Versare un cucchiaio della miscela con un bicchiere di acqua bollente, far bollire per 3-5 minuti, lasciare per 1 ora, filtrare. Bevi un quarto di bicchiere 4 volte al giorno.

Brodo di paglia d'avena raccolto dall'inizio del pascolo e prima dell'inizio del chicco di maturazione, 40 g per litro d'acqua, bere mezzo bicchiere 3-4 volte al giorno.

Far bollire 1 cucchiaio di erba di grano in un terzo di litro d'acqua per 3 minuti e bere 2 cucchiai 3-4 volte al giorno.

Succo di radicchio nero con miele, inizia a bere mezzo bicchiere al giorno e aumenta gradualmente la dose a 2 bicchieri al giorno.

2 cucchiaini di radici di ortica insistono in un bicchiere di acqua bollente per 1 ora e bevono 3-4 volte al giorno per mezzo bicchiere.

Bere 2 cucchiai di succo di cipolla al mattino. Per fare questo, prendi due cipolle medie la sera, tagliatele a fette sottili, cospargere di zucchero e al mattino, spremere il succo, bere.

Brucia i gambi dai fagioli russi ordinari sul foglio di ferro. Raccogli le ceneri, macina in polvere e conserva in un barattolo di vetro con tappo di vetro smerigliato. Mescolare 1 cucchiaio di vodka con mezzo cucchiaino di cenere e prendere tre volte al giorno.

Infuso sull'acqua di foglie di agave e assenzio nella stessa proporzione. Un cucchiaino della miscela in un bicchiere di acqua bollente. Bevi ½ tazza due volte al giorno.

Il prezzemolo (radice, frutta, erba) è usato non solo in miscele di piante, ma anche separatamente:

  • 1 cucchiaino di semi o 1 cucchiaio da tavola dell'intera pianta stuzzica 10 ore in 300 ml di acqua e bevi 1 cucchiaio 4 volte al giorno.
  • Passare attraverso il tritacarne la radice e il prezzemolo per ottenere 1 tazza di massa, aggiungere 0,5 litri di acqua bollente e avvolgere per 6-8 ore. Quindi filtrare, spremere, aggiungere il succo.

Zucca (porridge e succo da esso) - per edema e malattie del cuore, reni e vescica.

Come diuretico prendi le infusioni di timo, bardana, poligono.

150 g di radice di sambuco tritata versare 300 ml di vodka. Insistere in un luogo caldo per 10 giorni, filtrare. Prendi i primi tre giorni 10 gocce tre volte al giorno prima dei pasti, tre giorni 15 gocce e tre giorni 20 gocce tre volte al giorno. Bevi prima della fine del farmaco.

Lavare e tritare 800 g di prezzemolo, mettere in una casseruola. Riempire con latte fresco e mettere in un forno non troppo caldo. Il latte dovrebbe essere lasciato evaporare fino a quando metà della quantità originale rimane nella padella. Filtrare e dare al paziente un drink in un giorno. È un forte diuretico. Aiuta anche quando altri diuretici sono impotenti.

La canapa è stata a lungo considerata un buon diuretico. Tuttavia, è necessario bere molto e spesso.

Calendula. I preparati di calendula sono utilizzati per le malattie cardiache per alleviare gonfiore, palpitazioni e mancanza di respiro. Preparazione e uso, vedi sopra.

Decotto di frutti di viburno aumenta la minzione e aumenta la potenza dello shock cardiaco.

Infuso: 2 cucchiai di frutta versare 200 ml di acqua bollente, scaldare a bagnomaria per 15 minuti, raffreddare a temperatura ambiente per 45 minuti, filtrare. Prendi un terzo di tazza 3-4 volte al giorno. I frutti di viburno vengono mangiati con miele o in forma pura con ipertensione.

Il tè del rene sotto forma di infusione ha un effetto diuretico. Allo stesso tempo, una grande quantità di acido urico, urea e cloruri viene secreta dal corpo. È necessario utilizzare il tè del rene per un lungo periodo (fino a 6 mesi) con pause mensili settimanali.

Infuso: 2 cucchiai di erbe, versare 300 ml di acqua bollente, far bollire a bagnomaria per 15 minuti, raffreddare a temperatura ambiente per 45 minuti, filtrare. Prendi sotto forma di calore in mezzo bicchiere tre volte al giorno. L'effetto del tè del rene aumenta se assunto in combinazione con erba di equiseto, foglie di mirtillo rosso e foglie di betulla.

Tubo dell'olandese. Le infusioni, i decotti e la tintura di kirkazon sono usati nella medicina tradizionale come diuretico, così come l'idropisia e il respiro corto. A piccole dosi, i farmaci di Kirkazon abbassano la pressione sanguigna e alleviano l'ansia.

Infuso: 1 cucchiaino di radici tritate versare un bicchiere di acqua bollente, lasciare la notte in un luogo caldo, filtrare. Prenda l'intera dose durante il giorno in 3-4 dosi.

Brodo: 2 cucchiaini di radice tritata versare 500 ml di acqua bollente e far bollire per 15 minuti a fuoco basso. Insistere per 2 ore, filtrare. Bevi un quarto di bicchiere 4 volte al giorno.

Tintura: versare 1 cucchiaino di erba secca con un bicchiere di vodka e lasciare in un luogo buio per 7 giorni. Strain. Prendi 20 gocce 3-4 volte al giorno.

Odo di Mena scrive di origano come segue: "Guarirà con una frantumazione, fintanto che è stato mangiato o è spesso preso, ubriaco guarisce l'idropisia e drena i gonfiori".

Sull'effetto medicinale del sambuco: "La radice bollita del suo eccellente aiuto dà a chi ha l'edema, l'erba con i morsi di vipera può aiutare, se bevuta, o può essere applicata come un intonaco dall'alto..."

Per l'edema di qualsiasi origine, bere un decotto di steli di ciliegie (1 cucchiaio da tavola degli steli preparare 0,5 litri di acqua bollente, lasciare per 1 ora, filtrare) 150 ml tre o quattro volte al giorno.

Di semi di lino. 4 cucchiaini di semi per 1 litro d'acqua. Far bollire 15 minuti. Insistere 1-2 ore. Fai una mezza tazza di 6-8 volte al giorno calda. Il risultato inizierà ad apparire tra 1-2 settimane. Il rimedio aiuta soprattutto con l'edema interno.

Mezzi di medicina ufficiale: dieta, diuretici, droghe

Per l'edema cardiaco si consigliano giorni di digiuno a base di mela cagliata quando una persona mangia solo 600-800 g di mele e 300-400 g di fiocchi di latte al giorno. Con edema di grandi dimensioni, tale dieta è prescritta per cinque giorni.

Al fine di facilitare il lavoro del cuore usato diuretici: Eufillin, Veroshpiron, Diuretin (farmaci teobromina) Novurit soluzione al 10% (dosaggio è 1-2 volte a settimana per 1.02) Diakarb (fonurit) - è dato 0, 25-0,5 g al suo interno due mattine di seguito.

Un comune diuretico è l'ipotiazide (disponibile in 0,25-0,5 e 1 g).

Poiché l'ipotiroide causa un aumento del rilascio di sali di potassio dall'organismo, quando lo si prescrive, aggiungere i preparati di potassio al trattamento.

L'uso della tintura di calendula di 30-50 gocce 3 volte al giorno prima dei pasti per un mese aiuta a sbarazzarsi di edema ed edema, rafforza l'attività cardiaca.

Diuretici: farmaci diuretici

Diuretici renali

Il meccanismo d'azione dei diuretici renali spiega con la capacità di bloccare gli enzimi renali forniscono elettrolita di trasporto e l'inibizione del riassorbimento tubulo nel terminale, che porta ad un significativo aumento della escrezione di sodio, cloro, potassio. Da renale includono:

  1. diuretici mercurici - Merkuzal, Novurit;
  2. inibitori dell'anidrasi carbonica - Diacarb, diclorofenammide (Diraid), che sono derivati ​​della sulfonamide, aumentano il rilascio di bicarbonato dal corpo (diminuisce la riserva alcalina del sangue, l'acidosi può svilupparsi);
  3. derivati ​​benzotiadiazina e sulfamoilantranilovoy acido diclorofenossiacetico - Dihlotiazid (Hypothiazid), furosemide (Lasix), acido etacrinico (Uregei) - diuretici forti, forte aumento escrezione di sodio, che hanno anche un effetto ipotensivo;
  4. derivati ​​di pirimidina e pteridina - Allacil e Triamterene (Pterofen), che inibiscono il riassorbimento tubulare degli ioni sodio e cloro e non influenzano l'escrezione di potassio;
  5. antagonisti di aldosterone - Spironolattone (Aldactone, Veroshpiron), che aumentano l'escrezione di sodio e riducono l'escrezione di potassio e urea.
Diuretici extrarenali

I diuretici extrarenali, a seconda del meccanismo d'azione, sono suddivisi in:

  1. osmotico - acetato di potassio, mannitolo, urea, che vengono escreti dai reni e portano con sé acqua, escrezione di sodio e cloro in proporzione all'aumento del volume delle urine e sono utilizzati per ridurre la pressione intracranica e ridurre il gonfiore cerebrale;
  2. acidificante - cloruro di ammonio, cloruro di calcio, e altri, la cui azione è connessa con le trasformazioni di ioni catione (ammonio nel fegato viene convertito in urea, ione calcio precipitati nell'intestino in forma fosfato o carbonato, ioni cloruro in eccesso sono nel plasma e vengono escreti dai reni con sodio ).

Gli estratti e le infusioni delle piante sono talvolta usati come diuretici: foglie di ribes (infusione, decotto), erba di equiseto (decotto, estratto liquido), foglia di ortosinfusione (infusione).

Per l'uso nella pratica clinica, le classificazioni sono importanti, dividendo i diuretici per la loro forza d'azione, il tasso di insorgenza dell'effetto e la durata dell'azione.

Potenti diuretici: "soffitto"

Furosemide (Furosemidum, nella tabella per 0, 04,.. 1% soluzione in 2 ml fiale) - diuretico dell'ansa è considerato, poiché l'effetto diuretico associati con l'inibizione del riassorbimento di ioni sodio e cloruro tutto di Henle, soprattutto nel ascendente il suo dipartimento.

Acido etacrilico (uregit; Acidum etacrinicum; Uregit; in tab. 0.05; 0.1).

I preparati di questo gruppo inibiscono il riassorbimento del sodio del 10-20%, quindi sono potenti diuretici a breve termine. L'effetto farmacologico di entrambi i farmaci è quasi lo stesso.

Il meccanismo d'azione della furosemide è attribuito al fatto che aumenta significativamente il flusso sanguigno renale (aumentando la sintesi delle prostaglandine nei reni). La furosemide moderatamente (duplice) aumenta l'escrezione di ioni di potassio e bicarbonato con le urine, in misura maggiore di calcio e magnesio.

L'acido etacrilico ha le stesse indicazioni per l'uso di Furosemide, ad eccezione dell'ipertensione, poiché non è adatto per l'uso a lungo termine.

Se ingerito, l'effetto si verifica entro un'ora e la durata dell'azione è di 4-8 ore. Quando somministrato per via endovenosa, l'effetto diuretico si verifica dopo 3-5 minuti (per via intramuscolare dopo 10-15 minuti), raggiungendo un massimo dopo 30 minuti. In generale, l'effetto dura circa 1, 5-3 ore.

Effetti collaterali: una delle reazioni avverse più comuni è l'ipokaliemia, che è accompagnata da debolezza di tutti i muscoli, anoressia, stitichezza e disturbi del ritmo cardiaco.

Lo sviluppo di alcalosi ipocloremica contribuisce anche a questo, anche se questo effetto non ha molta importanza, poiché l'effetto di questi farmaci non dipende dalla reazione dell'ambiente.

Diuretici risparmiatori di potassio: antagonisti di aldosterone

Lo spironolattone (Veroshpiron, Spirono - lactonum, Verospironum, Gedeon Richter Hungary, in tab. Per 0,025) è un debole diuretico risparmiatore di potassio.

Spironolattone struttura chimica molto simile a aldosterone (steroide), e quindi bloccare i recettori dell'aldosterone nel tubulo distale del nefrone, che restituisce flusso (riassorbimento) di sodio nell'epitelio renale a cellule e aumenta l'escrezione di sodio e acqua escrezione.

Questo effetto diuretico si sviluppa lentamente - dopo 2-5 giorni ed è piuttosto scarsamente pronunciato. L'inibizione del riassorbimento del sodio filtrato nei glomeruli non supera il 3%.

Allo stesso tempo, l'inibizione delle esche di potassio compare immediatamente dopo la somministrazione del farmaco.

L'attività dello spironolattone non dipende dallo stato acido-base. Il farmaco ha una durata significativa di azione (fino a diversi giorni). È un farmaco lento ma a lunga azione. Il farmaco aumenta la cura del calcio, ha un effetto inotropico diretto positivo sul muscolo cardiaco.

Video correlati

Insufficienza cardiaca: come trattare il cuore e alleviare il gonfiore delle gambe

Se il tuo cuore ha difficoltà a pompare sangue attraverso i vasi sanguigni, si verifica un'insufficienza cardiaca. Hai mancanza di respiro e gonfiore alle gambe, ti stanchi e ti stanchi rapidamente, quindi il tuo cuore non è probabilmente in grado di pompare sangue e portare abbastanza ossigeno e sostanze nutritive agli organi e ai sistemi

Questi sono i primi sintomi dello sviluppo dell'insufficienza cardiaca.

Come trattare l'insufficienza cardiaca e come aiutare il cuore a rafforzare e come trattare il cuore. Ho preparato una nuova serie di mini-conferenze sui metodi di trattamento dello scompenso cardiaco con l'aiuto di ricette di medicina tradizionale a casa. Oggi lezione numero 1

Gonfiore dei piedi per malattie cardiache

Clinica "Dottore di Mosca"

Edema delle gambe: cause di gonfiore delle gambe

Insufficienza cardiaca cronica: sintomi, cure d'emergenza, gonfiore alle gambe

Nel video "Medicina, salute" viene raccontata una sindrome come l'insufficienza cardiaca acuta e la rianimazione con esso.

Come rimuovere il gonfiore delle gambe

Questo è forse il rimedio naturale più potente per il gonfiore delle gambe!

L'edema è l'aumento del volume del fluido nello spazio extracellulare. Puffiness delle gambe può verificarsi per vari motivi: febbre, problemi con i vasi sanguigni, problemi ai reni, gravidanza, insufficienza cardiaca, interruzioni ormonali...

Questo problema non dovrebbe essere preso alla leggera, ma è meglio consultare immediatamente un medico per determinare cosa ha portato esattamente all'edema degli arti inferiori.

La medicina tradizionale ha un ampio arsenale di vari mezzi di edema, ma forse il più efficace di essi è l'infusione di prezzemolo, che rimuove efficacemente ma delicatamente il fluido in eccesso dal corpo.

Per preparare l'infusione di prezzemolo per rimuovere il gonfiore, avrai bisogno sia di verdure fresche sia della radice, cioè dell'intera pianta. Lavarlo accuratamente e tritare. Metti la massa in un thermos, versa 500 ml di acqua bollente lì. Lascia bere insistere tutta la notte, al mattino, elaboralo e premi. Questa quantità di liquido è calcolata per 1 giorno, dovrebbe essere bevuta in 3 dosi.

Prendi l'infuso per 2 giorni di seguito, poi prendi una pausa per 3 giorni e poi bevi di nuovo il rimedio per 2 giorni. Il giorno dopo noterai una diminuzione del gonfiore alle gambe e potrai indossare facilmente le tue scarpe preferite!

Cosa fare se le gambe sono molto gonfie: 10 modi per sbarazzarsi di gonfiore alle gambe

Nel canale video "Il mio medico di famiglia".

Il gonfiore delle gambe, cioè i piedi e le caviglie, è un evento abbastanza comune e, di regola, non dà motivo di preoccupazione, soprattutto se passi molto tempo sulle gambe. Ma se il gonfiore non scompare durante la notte o è accompagnato da altri sintomi, questo potrebbe essere dovuto a seri problemi di salute.

Fonte: Uzhegov G.N. Medicina ufficiale e tradizionale. L'enciclopedia più dettagliata. - M.: Casa editrice Eksmo, 2012.

Gonfiore dei piedi nell'insufficienza cardiaca

Il gonfiore delle gambe nell'insufficienza cardiaca è un sintomo grave

Molte persone, in particolare le donne, affrontano il problema del gonfiore delle gambe. Le cause di questo fenomeno potrebbero essere diverse. Si ritiene che compaiano a causa della grande quantità di liquido bevuto durante il giorno. La causa più comune possono essere le vene varicose, l'insufficienza venosa linfatica o la trombosi venosa profonda. Il secondo posto è occupato da malattie ai reni e al fegato. Ulteriori fattori come problemi articolari, malattie addominali, reazioni allergiche, oncologia, patologia polmonare, gravidanza. Ci sono gonfiore delle gambe con insufficienza cardiaca.

A causa del fatto che esiste un ampio elenco di malattie in cui l'edema delle gambe può apparire, non è possibile effettuare una diagnosi senza analisi e diagnostica strumentale. Una serie abituale di test viene affittata, oltre a un esame del sangue biochimico per loro e viene controllata la coagulazione del sangue. È anche necessario fare un'ecografia degli organi addominali, l'ECG, lo studio dei vasi sanguigni e delle vene (UZDS), solo allora possiamo dire perché il gonfiore delle gambe.

Nell'insufficienza cardiaca, oltre all'edema delle gambe, ci sono altri sintomi. Il fluido permea i tessuti e si accumula nella cavità addominale, quindi il gonfiore è denso, lasciando una fossetta quando viene premuto. Si osserva un aumento del fegato. Inoltre, vi è mancanza di respiro, tachicardia (battito cardiaco accelerato), ci può essere blueness delle labbra, pallore della pelle, qualsiasi attività fisica diventa un peso.

Per rimuovere il gonfiore delle gambe nell'insufficienza cardiaca, non afferrare immediatamente i farmaci diuretici. A volte danno l'effetto opposto, poiché possono disturbare l'equilibrio del sale dell'acqua, che può influire negativamente sull'attività cardiaca. Pertanto, quando compaiono i segni, è necessario regolare la nutrizione. È necessario utilizzare meno sale, non più di due grammi al giorno. La quantità di acqua consumata deve essere ridotta. In media, non più di un litro al giorno, questo si applica al volume dell'intero liquido. Nella dieta devono essere presenti alimenti ad alto contenuto di potassio: riso, farina d'avena, patate al forno, banane, frutta secca (albicocche secche, prugne secche, uva passa). È bene prendere infusioni e decotti di rosa selvatica - è ricco di vitamine del gruppo B e C, rafforzerà le pareti dei vasi sanguigni e avrà un effetto antinfiammatorio.

Se viene escluso il gonfiore delle gambe nello scompenso cardiaco e vengono identificati altri motivi per la sua insorgenza, lo specialista deve prescrivere il trattamento appropriato. Ma ci sono raccomandazioni generali che aiuteranno ad affrontare questo problema.

  • È necessario alternare attività attive a riposo. Se il lavoro è sedentario (seduto o in piedi), puoi fare semplici esercizi - sono necessari per una normale circolazione sanguigna negli arti (devi cambiare la posizione, non sederti più di 30 minuti in una posizione). Non puoi sederti con le gambe incrociate - è così che vengono premute le vene superficiali.
  • Di sera, le gambe stanche hanno bisogno di riposo - devono essere sopra il livello della testa per almeno 15 minuti. Questo è un buon modo per promuovere il flusso di sangue e liquido dagli arti inferiori.
  • Massaggio ai piedi, se possibile.
  • Puoi usare i vassoi per massaggi con decotti di erbe - dà un buon effetto terapeutico.
  • Indossare scarpe comode, comode, non strette. Il tacco non deve essere più di 5 cm.
  • Ricorda che dopo 40 anni almeno una volta all'anno è necessario donare il sangue per l'analisi per rilevare la malattia nella fase iniziale. Altrimenti, dovrai cercare i motivi per cui le tue gambe si gonfiano e fino alla fine della vita dovrai prendere delle droghe serie.

Le gambe si gonfiano nell'insufficienza cardiaca

L'edema è una raccolta di fluidi nei tessuti e negli organi del corpo. L'edema è un evento comune che accompagna le malattie cardiache. La loro posizione dipende direttamente dalla causa dello scompenso cardiaco: i problemi con il ventricolo sinistro del cuore provocano edema polmonare e il danno al ventricolo destro causa gonfiore delle gambe attraverso ritenzione di liquidi e sale nel corpo.

Gonfiore dei piedi per malattie cardiache

Nelle fasi iniziali della malattia, le gambe si gonfiano prima con insufficienza cardiaca e poi si diffondono in altre parti del corpo. Entrambe le gambe si gonfiano simmetricamente. All'inizio le gambe non si gonfiano molto e dopo il riposo tornano alla normalità.

Sintomi di edema

6. Edema combinato con altri sintomi:

• Intolleranza allo sforzo fisico.

7. Scompare dopo un trattamento competente della malattia.

trattamento

Piedi gonfiore nell'insufficienza cardiaca, cosa fare? È necessario capire che è necessario trattare non gli edemi stessi, ma la malattia che li ha causati. Nelle prime fasi della malattia con gonfiore delle gambe, è abbastanza facile combattere: riposare, massaggiare e completare il sonno. Ma in termini successivi, queste misure non daranno alcun risultato.

Per eliminare il gonfiore delle gambe in caso di insufficienza cardiaca, al paziente verranno somministrati i seguenti farmaci:

1. I farmaci diuretici aiutano il corpo a liberarsi del liquido in eccesso. Questo può essere decotto di erbe medicinali:

Anche una dieta molto efficace con il consumo di frutta e verdura: cetrioli, cavoli, zucca, patate al forno, mele.

Gonfiore dei piedi: cause e trattamento

Informazioni generali

Il gonfiore delle gambe è un sintomo. che si manifesta con gonfiore visibile degli arti inferiori, un aumento della loro circonferenza, nonché, di regola, altri sintomi e sensazioni spiacevoli.

Ci sono molte ragioni per il gonfiore delle gambe. Queste possono essere malattie comuni (ad esempio, edema cardiaco delle gambe), nonché patologie direttamente degli arti inferiori. L'edema delle gambe può essere unilaterale e bilaterale, avere vari gradi di gravità (gonfiore delle dita delle mani e dei piedi, o anche fino alla coscia). Sulla base di questi segni, oltre a sintomi aggiuntivi, il medico può fare una diagnosi definitiva per il paziente.

Di seguito consideriamo le cause più comuni di edema delle gambe.

Eccesso di assunzione di liquidi

A volte l'edema delle gambe può verificarsi in persone perfettamente sane. Sono associati a un consumo eccessivo di acqua e sale. Il più delle volte, un tale gonfiore delle gambe in estate nel caldo.

Durante la stagione calda, una persona consuma una grande quantità di liquido che entra nel flusso sanguigno e non sempre ha il tempo di essere eliminato dal corpo attraverso il sudore e l'urina. Se allo stesso tempo c'è una grande quantità di sale nel cibo, quindi entra nel corpo, contribuisce alla ritenzione di fluido in esso. Di conseguenza, il cuore cessa di far fronte a una grande quantità di sangue e, prima di tutto, ristagna negli arti inferiori.

Molti altri fattori possono contribuire alla stagnazione:

  • sovrappeso: le persone obese hanno più probabilità di avere le gambe gonfie in estate, dal momento che è più difficile per il cuore spingere il sangue attraverso una grande quantità di tessuto adiposo;
  • il lavoro di molte persone suggerisce una lunga permanenza in posizione seduta o in piedi: in questo caso il flusso sanguigno è meno intenso, più spesso c'è ristagno di sangue;
  • stile di vita sedentario.

In questo caso, l'edema delle gambe potrebbe non essere indicativo di alcuna malattia. È sufficiente ridurre la quantità di liquido e sale consumati, e passeranno da soli. Ma ancora, tutte le persone che hanno questo problema hanno bisogno di visitare un medico e consultare.

farmaci

Il gonfiore delle gambe può essere dovuto all'assunzione di determinati farmaci.

In molte malattie autoimmuni, allergiche, insufficienza surrenalica e tumori, vengono prescritti i preparati della corteccia surrenale, i glucocorticoidi. Se le prendi per lungo tempo, questo può causare gonfiore delle gambe, poiché i glucocorticoidi influenzano anche il funzionamento del cuore e della circolazione sanguigna.

Gli ormoni sessuali femminili e maschili sono in grado di trattenere il fluido nel corpo e portare all'edema delle gambe:

  • gli ormoni sessuali femminili estrogeni fanno parte di alcuni mezzi per la contraccezione;
  • gli ormoni sessuali maschili sono prescritti in violazione delle funzioni riproduttive maschili, con l'obesità maschile.

Alcuni farmaci prescritti per l'ipertensione possono causare gonfiore alle gambe.

Se prendi uno dei mezzi sopra indicati e le gambe si gonfiano la sera o durante il giorno, dovresti visitare un medico e consultare. Molto probabilmente, il medico sostituirà i farmaci con gli altri, o cambierà il loro dosaggio.

Vene varicose

Le vene varicose sono una sovradistensione patologica delle vene e il ristagno del sangue in esse. Le vene varicose più comuni delle gambe.

I seguenti motivi contribuiscono a questo:

    la struttura delle pareti delle vene e delle loro valvole comprende il tessuto connettivo, che in alcune persone, in particolare quelle inclini alle vene varicose, è troppo debole ed è in grado di allungarsi fortemente - forse la risposta più importante alla domanda sul perché le gambe si gonfiano con le vene varicose; tutti questi fattori contribuiscono al ristagno del sangue e delle vene delle vene varicose: sovrappeso, stile di vita sedentario, consumo eccessivo di acqua e sale;
  • il decorso della malattia è sempre aggravato da malattie cardiache, aterosclerosi. malattia ipertensiva. diabete;
  • a volte le vene varicose si basano su un difetto nello sviluppo delle vene quando scorrettamente scorrano l'una nell'altra; tuttavia, spesso si gonfia solo la gamba sinistra.

Il gonfiore delle gambe è solitamente la manifestazione iniziale delle vene varicose. Più spesso compaiono la sera, con varie sensazioni spiacevoli, sensazione di pesantezza, dolore, intorpidimento o formicolio delle dita, grave stanchezza delle gambe.

Le vene varicose degli arti inferiori sono divise in quattro fasi:

1. Severità, stanchezza e altri disagi la sera. Spesso, molte persone attribuiscono questi sintomi all'affaticamento durante il lavoro, inconsapevoli del fatto che questo è un precursore della malattia, ed è in questa fase che è più facile da trattare.

2. Gonfiore dei piedi e delle dita dei piedi, che si verificano di volta in volta. In questa fase, molti pazienti non pensano nemmeno al perché le loro gambe si gonfiano. Sotto la pelle, si possono vedere le vene dilatate e questo può indurre una persona a visitare un medico.

3. In questa fase, non solo le gambe si gonfiano la sera, ma anche le vene dilatate e contorte che sono sotto la pelle sono chiaramente visibili. In questa fase, molto probabilmente, è necessario applicare metodi chirurgici di trattamento.

4. Nella quarta fase, il gonfiore delle gambe svanisce in secondo piano e i disturbi causati da alterazioni del flusso sanguigno negli arti inferiori diventano più significativi. Il colore della pelle diventa scuro, ci sono forti dolori, nella misura in cui può svilupparsi zoppia. Possono comparire ulcere trofiche.

Come trattare il gonfiore delle gambe causato dalle vene varicose? Prima di tutto, vale la pena visitare un medico che esaminerà e diagnosticare e determinare lo stadio della malattia.

Per il gonfiore delle gambe causato dalle vene varicose, l'ecografia Doppler può essere utilizzata per valutare la velocità del flusso sanguigno nelle vene degli arti inferiori. Se il medico sospetta che il paziente abbia una trombosi delle vene, che si trovano in profondità, si può prescrivere la flebografia: iniezione di un mezzo di contrasto nelle vene e nei raggi X.

Nel primo e nel secondo stadio delle vene varicose, è possibile applicare un unguento speciale per il gonfiore delle gambe. Il medico può consigliarvi di indossare bende elastiche o calze. Vale anche la pena eseguire periodicamente la ginnastica. fare bagni freddi e massaggio ai piedi, e durante il sonno mettere le gambe sulla piattaforma per garantire il normale flusso di sangue e ridurre il carico sulle vene.

Gonfiore delle gambe durante la gravidanza

Praticamente tutte le donne durante la gravidanza si gonfiano le gambe. Il gonfiore delle donne in gravidanza, di regola, è temporaneo e passa molto rapidamente.

Possono avere varie cause:

  • Molto spesso, l'edema delle gambe nelle donne in gravidanza si verifica perché l'utero allargato esercita pressione sulle vene localizzate nella cavità pelvica, nelle quali cadono le vene degli arti inferiori. Allo stesso tempo, il deflusso di sangue è disturbato. Tale gonfiore passa molto rapidamente. Essendo in una posizione sdraiata o seduta, una donna ha bisogno di occupare una posizione comoda in cui l'utero non schiaccia i vasi e gli organi interni.
  • Spesso una donna incinta ha le gambe gonfie se consuma una quantità eccessiva di sale. Una donna che si prepara a diventare madre cambia spesso l'appetito, "tira su salato". In questo caso, devi solo limitare il sale nella dieta.
  • Il motivo più spiacevole per cui l'edema delle gambe è associato durante la gravidanza è la gestosi della seconda metà della gravidanza, che è caratterizzata da gravi disturbi nel futuro corpo materno. Allo stesso tempo, c'è un aumento della pressione sanguigna, mal di testa. in alcuni casi, si verificano convulsioni. L'edema può essere molto forte - a volte ci sono gonfiori di braccia e gambe e persino volti. L'ostetrico conduce uno studio durante il quale risulta che il livello di proteine ​​nell'urina della donna è elevato. Questa condizione richiede un trattamento ospedaliero.

Di norma, l'edema delle gambe durante la gravidanza è un normale fenomeno fisiologico. Ma ancora, una donna dovrebbe visitare un medico per condurre un esame e, possibilmente, per prevenire l'insorgenza della malattia.

Alcune donne assumono un diuretico durante l'edema durante l'edema durante la gravidanza. Non è raccomandato farlo senza la prescrizione del medico. Ogni medicina agisce non solo sul corpo della madre, ma anche sul bambino. Ad esempio, molti diuretici svuotano i minerali dal corpo, che sono necessari per un feto in via di sviluppo attivo.

Gonfiore dei piedi nell'insufficienza cardiaca

L'edema delle gambe nell'insufficienza cardiaca è un fenomeno molto comune, poiché le patologie del sistema cardiovascolare sono generalmente molto diffuse nella società moderna.

L'insufficienza cardiaca non è una malattia indipendente, ma una sindrome (un insieme di sintomi-manifestazioni individuali) che accompagna molte malattie, come l'aterosclerosi, malattie infiammatorie e difetti cardiaci. ipertensione, malattia coronarica. alcuni tipi di aritmie, ecc.

L'insufficienza cardiaca è accompagnata dai seguenti sintomi caratteristici:

1. Gonfiore delle gambe la sera. Questo segno di malattia cardiaca è diverso dalla patologia dei reni. in cui il gonfiore si verifica sempre sul viso e al mattino. In una persona con insufficienza cardiaca, la funzione principale del cuore è indebolita - pompaggio. Pertanto, è più difficile per il cuore sollevare il sangue dal basso, dalle gambe. Durante il sonno di una notte, la persona si trova in una posizione orizzontale, quindi il carico sul cuore è ridotto. Ma una persona trascorre tutto il giorno seduto o in piedi. Di sera, la risorsa del cuore è esaurita, quindi c'è gonfiore alle gambe. Quando, in caso di insufficienza cardiaca, le gambe si gonfiano di sera, la loro pelle acquista una tinta bluastra. Gli edemi possono catturare solo dita e piedi e possono diffondersi molto in alto, tutto dipende da quanto il cuore non può far fronte alla sua funzione.

2. Respiro affannoso. È anche correlato al fatto che il cuore non è in grado di guidare adeguatamente il sangue attraverso organi e tessuti, quindi, essi sperimentano costantemente la fame di ossigeno.

3. In caso di insufficienza cardiaca, aumenta la pressione sanguigna. meno spesso - ridotto.

4. Dolore nel cuore. il più spesso disturba il paziente nella metà sinistra del petto, come se fosse schiacciato.

5. Tutti i pazienti con insufficienza cardiaca soffrono di affaticamento.

Cosa devo fare se le mie gambe sono gonfie e sei preoccupato per altre cause di insufficienza cardiaca? È necessario venire alla reception da un cardiologo o un terapeuta. Il medico la esaminerà e prescriverà ulteriori ricerche: ECG. ECHO-cardiografia, radiografia del torace.

Il trattamento dell'edema delle gambe causato da insufficienza cardiaca comprende:

  • l'uso di diuretici;
  • la nomina di farmaci che influiscono sul lavoro del cuore;
  • lotta contro la malattia principale: aterosclerosi, ipertensione, malattia coronarica;
  • la ginnastica;
  • normalizzazione del potere
  • indossare bende elastiche o calze elastiche.

L'edema cardiaco delle gambe può essere trattato solo con la partecipazione di un medico specialista.

tromboflebite

A volte la causa dell'edema delle gambe è la tromboflebite delle vene profonde degli arti inferiori. Questa è una patologia basata sulla formazione di un coagulo di sangue nel lume di una vena e un'infiammazione della sua parete.

Le cause della tromboflebite e dell'edema delle gambe possono essere:

  • infezioni passate;
  • rallentamento del flusso sanguigno causato da vene varicose, insufficienza cardiaca e altre cause;
  • passata gravidanza, chirurgia, tumore;
  • aumento della coagulazione del sangue.

Durante la tromboflebite può verificarsi un grave gonfiore delle gambe, accompagnato da dolore e altre spiacevoli sensazioni (intorpidimento, formicolio, "gattonare" pelle d'oca). C'è un aumento della temperatura corporea, malessere generale. In assenza di un trattamento adeguato, la tromboflebite può manifestare sintomi più gravi rispetto all'edema delle gambe. Una delle complicazioni della malattia è il tromboembolismo polmonare. quando un trombo distaccato entra nei vasi sanguigni dei polmoni.

Il trattamento dell'edema delle gambe con tromboflebiti viene effettuato da un flebologo. Se la malattia è causata da un'infezione, vengono utilizzati antibiotici. In alcuni casi, la chirurgia è prescritta.

linfedema

Questa malattia appartiene alle patologie del sistema linfatico.

A causa dell'ipertensione arteriosa in piccole arterie, essa sudoreggia attraverso la parete ed entra nei tessuti circostanti. Nelle vene, al contrario, la pressione è più bassa. Pertanto, tutto il sangue che è entrato nel tessuto dai capillari arteriosi viene assorbito dal venoso. Ma questo non succede completamente. Una parte del liquido rimane ancora nei tessuti. Il suo assorbimento dovrebbe essere effettuato dai capillari linfatici. Questo fluido diventa parte della linfa. Nel linfedema si nota una violazione di questo processo, poiché il deflusso della linfa attraverso i vasi linfatici viene disturbato. Si forma il gonfiore delle gambe.

Questa condizione può essere causata da:

  • frequente erisipela della pelle delle gambe: si formano così dei cambiamenti cicatriziali che interrompono il flusso linfatico;
  • tumori nella cavità pelvica;
  • sovrappeso (obesità).

Nel linfedema, ci sono gravi gonfiori delle gambe, di norma, entrambi. A volte si gonfia solo la gamba destra o sinistra. Essendosi formato una volta, nel futuro linfedema, di regola, rimane per sempre. Il trattamento dell'edema delle gambe causato da linfedema è un processo lungo e complesso.

Applica metodi come:

  • terapia farmacologica;
  • indossare biancheria intima a compressione;
  • chirurgia - può essere eseguita, ma spesso porta un effetto debole;
  • Esistono anche procedure di fisioterapia, ma quasi tutte presentano degli svantaggi.

L'ultimo stadio del linfedema, quando ci sono degli edemi delle gambe molto forti, si chiama elephantiasis (elephantiasis) - gli arti inferiori diventano molto ispessiti. A seconda delle cause, potrebbe esserci gonfiore delle gambe e delle braccia nel linfedema.

mixedema

Myxedema - edema mucoso, che si sviluppa in violazione della normale funzione della ghiandola tiroidea. Questa condizione è nota come ipotiroidismo. che ha anche segnato violazioni del pensiero, aumento di peso, letargia, letargia, depressione.

A causa del mixedema, le caratteristiche del viso cambiano, la lingua diventa troppo grande e non si adatta alla bocca.

Gonfiore delle gambe associato al cosiddetto mixedema pretibiale, che si trova sulla superficie anteriore delle gambe.

Ipotiroidismo può essere congenito e acquisito. Per rilevare l'ipotiroidismo congenito in tutti i neonati, sono richiesti test di screening speciali. Negli adulti vengono eseguiti esami del sangue per gli ormoni tiroidei.

Con l'ipotiroidismo e il mixema associato ad esso, non sarà possibile eliminare l'edema delle gambe senza trattare la malattia di base. La patologia è di competenza dell'endocrinologo.

Malattie del fegato

Spesso, l'edema delle gambe è associato a patologie epatiche. Molto spesso, il gonfiore si verifica con la cirrosi - una pronunciata violazione delle funzioni dell'organo.

La cirrosi può essere causata da una serie di ragioni:

  • epatite virale a lungo termine. in particolare l'epatite C;
  • abuso di alcol per lungo tempo - la cosiddetta cirrosi alcolica;
  • prendere o superare in modo improprio i dosaggi di alcuni farmaci che influenzano negativamente il fegato, avvelenandolo con sostanze tossiche.

Nella grave malattia del fegato, l'edema delle gambe ha le seguenti cause:

1. Nel fegato vengono prodotte proteine ​​di albumina. che forniscono una normale pressione oncotica del sangue, cioè sono in grado di mantenere fluido nel sangue. Quando questo processo viene disturbato, la quantità di proteine ​​nel sangue diminuisce e l'acqua si riversa nel tessuto.

2. Il fegato prende la vena porta, che fornisce il flusso di sangue dall'intero intestino. In caso di violazione del deflusso e aumento della pressione nella vena porta, viene disturbato il normale deflusso di sangue dall'intera metà inferiore del corpo.

In caso di cirrosi, l'edema delle gambe può essere accompagnato da altri sintomi caratteristici delle malattie del fegato: ittero. accumulo di liquido nell'addome e in altre cavità del corpo, prurito cutaneo. esaurimento, rottura del cervello (la cosiddetta encefalopatia epatica).

I pazienti con patologie epatiche devono essere costantemente monitorati da un epatologo (specialista in malattie del fegato) e da uno specialista in malattie infettive (se l'epatite virale è stata diagnosticata).

Edema infiammatorio infettivo

Molto spesso, il gonfiore alle gambe si verifica a causa di malattie infettive e infiammatorie.

Le principali malattie infettive e infiammatorie accompagnate da edema delle gambe:

1. Reumatismo. Questa è una patologia causata da un tipo separato di streptococco. Questi agenti patogeni hanno una caratteristica interessante: la composizione delle loro cellule include molecole che sono molto simili alle sostanze del tessuto connettivo umano. Fa parte della cartilagine articolare e delle valvole cardiache. Di conseguenza, il sistema immunitario inizia a distruggere i batteri nocivi. e i propri tessuti corporei. Una manifestazione caratteristica dei reumatismi è l'artrite reumatoide - l'infiammazione delle grandi articolazioni (più spesso il ginocchio), in cui si sviluppano dolore, movimento alterato e gonfiore delle gambe nella zona delle articolazioni. Il gonfiore delle gambe e il dolore sono caratterizzati dal fatto che si trattengono per un breve periodo e passano rapidamente, sorgendo ora sull'una o sull'altra articolazione. Ulteriori reumatismi portano alla formazione di un difetto cardiaco. La diagnosi della malattia viene effettuata con metodi di laboratorio. Utilizzato per il trattamento di antibiotici, vari farmaci anti-infiammatori. che sono nominati dal reumatologo.

2. Erisipela. Chiamato streptococco Spesso colpisce anche gli arti inferiori. Allo stesso tempo, appare il gonfiore delle gambe, al posto delle quali si trovano macchie di colore rosso con chiari confini. Le macchie sono dolorose, la pelle in questo posto ha un colore più caldo. Allo stesso tempo, le condizioni generali del paziente sono disturbate: lo stato di salute peggiora, la temperatura corporea aumenta. Per il trattamento di erisipela usato farmaci antibatterici. In assenza di una terapia adeguata, possono svilupparsi complicanze infettive più gravi.

3. L'osteomielite è un processo infettivo infiammatorio nell'osso, che è spesso accompagnato da gonfiore della gamba sinistra o destra, a seconda di dove si trova il processo patologico. Oltre all'edema, l'osteomielite è accompagnata da un forte dolore all'arto, alterazione del movimento. La temperatura corporea del paziente aumenta, lo stato generale di salute può deteriorarsi bruscamente. Senza un adeguato aiuto, possono verificarsi complicazioni molto gravi.

4. Il gonfiore delle gambe è quasi sempre accompagnato da tali malattie purulente-infiammatorie come le bolle. carbonchio, flemmone. Per tali patologie è necessaria la terapia antibiotica o chirurgica. La decisione viene presa dal chirurgo dopo aver esaminato il paziente. Inoltre, il panaribio può causare gonfiore - infiammazione purulenta di una delle dita dei piedi.

5. L'artrite infettiva è una grave infezione dell'articolazione, che può anche causare gonfiore delle gambe. Gli agenti causali della malattia possono entrare nell'articolazione o direttamente durante la lesione. con sangue o linfa. Dopodiché, la pelle sull'articolazione si arrossa, si gonfia, si avvertono forti dolori, i movimenti vengono bruscamente ostacolati. La temperatura corporea aumenta, lo stato di salute peggiora. Se avverti dolore all'articolazione e alla febbre, dovresti consultare un medico che esaminerà e prescriverà un trattamento. L'artrite infettiva viene trattata con antibiotici.

lesioni

Molte lesioni sono accompagnate dallo sviluppo di edema delle gambe:

1. Le contusioni sono lesioni dei tessuti molli. Gli attacchi elementari portano a lesioni. Al sito di lesione, gonfiore, emorragia, la palpazione è dolorosa. Nei primi 3 giorni, il ghiaccio viene applicato sul sito della lesione, le compresse sono fatte con acqua fredda. In futuro, puoi fare un impacco di alcol, applicare reti di iodio.

2. Dislocazione. Il più spesso c'è una dislocazione della rotula. Particolarmente sensibili a questa lesione sono le persone che hanno una debolezza congenita dell'apparato legamentoso. In questo caso, la rotula viene spostata verso l'esterno dall'articolazione, si nota un dolore grave, la gamba viene fissata nella posizione semirigida e ulteriori movimenti diventano impossibili. Trattamento della dislocazione della rotula - la sua riduzione, di solito in anestesia locale. Questo è fatto facilmente - semplicemente allungare la gamba e premere leggermente sulla rotula. Quindi la radiografia viene necessariamente eseguita per escludere lesioni più gravi, ad esempio una frattura. L'edema alle gambe persiste per diversi giorni, per un massimo di tre settimane viene applicato un gesso lungo la gamba.

3. L'emartro è una lesione che è accompagnata da emorragia nell'articolazione, più spesso nel ginocchio. Allo stesso tempo, si notano dolore, movimento alterato, gonfiore della gamba destra o sinistra. L'emartro può essere diagnosticato con la massima precisione durante una procedura di artroscopia: durante questo, la cavità articolare viene esaminata con l'ausilio di un'attrezzatura endoscopica speciale. Durante l'artroscopia, il sangue può essere rimosso dalla cavità articolare. Può anche essere fatto con una puntura. quando un ago da una siringa convenzionale viene inserito nell'articolazione in anestesia locale. Quindi una spruzzata di gesso viene applicata alla gamba. Tutte le procedure vengono eseguite solo in un istituto medico specializzato.

4. L'edema della gamba si sviluppa molto spesso dopo una frattura. Le fratture più comuni: tibiale e fibula, caviglie, ossa del piede (comprese le dita). Le fratture del femore sono meno comuni, in quanto ha una forza molto elevata. La frattura più pericolosa del collo del femore, in quanto è spesso accompagnata da insufficiente flusso di sangue all'osso. I sintomi caratteristici delle fratture degli arti inferiori sono dolore, gonfiore delle gambe, movimenti alterati, deformità visibile, emorragie sotto la pelle. La diagnosi finale di una frattura viene stabilita nel pronto soccorso dopo la radiografia. Se necessario, i frammenti vengono ridotti in anestesia generale o locale, e un arto più lungo per un certo periodo viene applicato all'arto. Mentre il periodo acuto di lesione e di guarigione delle ossa si attenua, l'edema della gamba si attenua.

Reazioni allergiche

Molte reazioni allergiche e malattie autoimmuni hanno manifestazioni caratteristiche sotto forma di edema, comprese le estremità inferiori:

1. L'artrite allergica è un grande gruppo di malattie allergiche che sono accompagnate da lesioni delle articolazioni. Molto spesso sono una complicazione di qualsiasi altra patologia articolare. Possono essere processi infettivi, lesioni, disordini metabolici, ecc. Con l'artrite allergica, c'è un gonfiore delle gambe, che passa abbastanza velocemente. Di solito si verifica dopo che un arto si trova in una posizione per un lungo periodo. Questo gonfiore è accompagnato da arrossamento, dolore. È spesso possibile rimuovere tale edema nelle gambe con farmaci antiallergici, ma in ogni caso, il trattamento della malattia iniziale è indicato dal medico specialista appropriato.

2. L'edema di Quincke - un gonfiore allergico della pelle e delle mucose, che si verifica a contatto con gli allergeni. Il più delle volte si trova sul viso, ma in alcuni casi appare sulle gambe. Questo stato passa molto velocemente. Viene immediatamente eliminato dopo l'assunzione di farmaci antiallergici. Tutti i pazienti con allergie sono diagnosticati e trattati da un allergologo.

Morsi di insetto e serpenti

La saliva di alcuni insetti e serpenti è velenosa o contiene allergeni, in conseguenza dei quali, dopo un morso alla gamba, si nota l'edema.

Gonfiore delle gambe e altre parti del corpo possono svilupparsi dopo essere stati morsi da api, vespe, aracnidi, serpenti velenosi (vipera, brassica, serpenti, gyurza, cobra, ecc.).

Il primo soccorso per il morso degli animali è conforme alle regole, che dipendono da quale animale è stato morso alla vittima.

Principi generali per il trattamento dell'edema delle gambe

Nelle farmacie moderne presenta una grande quantità di fondi da edema delle gambe. Ma nella maggior parte dei casi sono progettati per alleviare il gonfiore, causato dal calore, dall'eccessivo consumo di liquidi e sale, dal lavoro eccessivo, dalle fasi iniziali delle vene varicose e dall'insufficienza cardiaca.

Il trattamento delle malattie iniziali che causano l'edema viene eseguito solo da un medico specialista. Rivolgersi al medico in modo tempestivo per aiutare a identificare le malattie tempestive del cuore, del fegato, dei reni e di altri organi. E un trattamento tempestivo efficace aiuterà a sbarazzarsi del sintomo e preverrà complicazioni più gravi.

Prima dell'uso, è necessario consultare uno specialista.

Autore: Kabanov A.S. Pediatra, chirurgo pediatrico