Edema di Quinck - sintomi e trattamento a casa

La reazione allergica per tipo di angioedema è caratterizzata da un rapido sviluppo. I primi sintomi della malattia compaiono solo pochi minuti dopo il contatto delle cellule umane con l'antigene. Il trattamento tardivo della sindrome può avere gravi conseguenze, al fine di evitare che valga la pena di familiarizzare con il seguente materiale.

Cos'è l'angioedema

L'effetto di determinati fattori chimici e biologici sul corpo può innescare lo sviluppo di allergie. In questo caso, l'angioedema o l'angioedema sono considerati la manifestazione più pericolosa della risposta immunitaria. La ragione di questo - un alto rischio di danni cerebrali, laringe. Esperti, rispondendo alla domanda, angioedema - questo, di regola, cerca di dare una risposta esaustiva. Di conseguenza, il paziente riceve informazioni molto voluminose con una grande varietà di termini medici complessi. Nel frattempo, con una spiegazione più semplice di questo fenomeno, il lettore può leggere oltre.

Quindi, la sindrome di Quincke si verifica a causa del contatto di un organismo sensibilizzato (sensibile) con un allergene. Allo stesso tempo, l'edema si sviluppa a causa dell'aumento della permeabilità vascolare, che è accompagnata dal rilascio di grandi quantità di fluido nello spazio intercellulare. In realtà, questa è la ragione per l'aumento delle diverse parti del corpo del paziente.

I primi sintomi di angioedema

Gonfiore dell'epitelio mucoso, formicolio in qualsiasi parte del corpo è considerato come i segni di una allergia precoce. Allo stesso tempo, riferendosi al tema "Quinck edema - sintomi", gli specialisti stabiliscono che per ogni tipo di questo disturbo alcune caratteristiche speciali sono caratteristiche. Detto questo, i medici, oltre alla natura allergica della malattia, secernono anche una risposta ereditaria e acquisita a fattori biologici o chimici. A seconda che una persona abbia un certo tipo di malattia, i segni di angioedema possono avere il seguente carattere:

L'inizio della reazione e la sua durata

Si sviluppa in 5-20 minuti. Arriva tra qualche giorno.

Si verifica entro 2-3 ore. Scompare tra qualche giorno.

Per la maggior parte, l'edema colpisce il collo, il viso, gli arti, i genitali.

Si sviluppa in qualsiasi parte del corpo.

Gonfiore stretto o leggermente rosso, che non si forma dopo aver premuto la fossa.

Edema teso, dopo aver premuto su cui non rimane alcuna fossa.

Accompagnato da orticaria, prurito.

Non accompagnato da orticaria.

Sintomi e trattamento nei bambini

Ad oggi, il numero di giovani pazienti ricoverati in ospedale a causa di una grave reazione allergica supera significativamente il numero di pazienti adulti. Questo fatto è dovuto alle cattive condizioni ambientali e alle visioni moderne dei genitori che sostengono lo svezzamento precoce del bambino dal seno, l'uso di vari mezzi per l'igiene dei bambini su base chimica.

L'edema di Quinck in bambini, di regola, è manifestato da tumefazione del viso, labbra, genitali, i piedi e non è accompagnato da un orticaria. La conseguenza più pericolosa dell'allergia è la diffusione della sindrome nell'area laringea. In questo caso, il bambino è difficile discorso, mal di gola. Successiva rapida progressione dell'edema può comportare le condizioni più gravi che richiedono cure mediche di emergenza. Manifestazioni meno gravi della malattia vengono eliminate a casa attraverso l'uso di antistaminici sotto forma di iniezioni o compresse.

Negli adulti

La natura delle manifestazioni cliniche della malattia non dipende dall'età della persona che soffre di allergie. Nei pazienti adulti, i sintomi sono completamente identici ai segni di malattia nei bambini. Nel frattempo, va notato che in ogni specifica storia clinica la sindrome si sviluppa a causa di vari motivi che vengono identificati attraverso la ricerca di laboratorio. Inoltre, sviluppando il tema "Angioedema allergico - sintomi negli adulti" è importante dire che la parte del corpo abile della popolazione spesso avverte i sintomi della sindrome addominale:

  • vomito indomabile;
  • dolore acuto nell'addome;
  • diarrea.

Il trattamento dell'angioedema negli adulti è in qualche modo diverso dalle misure terapeutiche utilizzate nello sviluppo della malattia nei bambini. La differenza sta nell'uso di farmaci con maggiore frequenza e dosaggio. In una situazione in cui il gonfiore sta progredendo, dovrebbe essere chiamata un'ambulanza. Prima dell'arrivo degli specialisti, è necessario iniettare una persona con un'iniezione di Prednisolone o Desametasone, mettere sotto la lingua una preparazione antistaminica.

Come trattare l'angioedema

Dal punto di vista della medicina, è alquanto assurdo credere che sia possibile far fronte a questo disturbo senza l'intervento di specialisti. Tuttavia, la frequenza della query di ricerca "Healing, Quincke's edema" dimostra il contrario. La popolazione si basa più sul proprio cervello che su quelli medici. Di conseguenza, va detto che nei casi gravi di allergie (quando la gola è gonfia) è di vitale importanza per una persona ricevere assistenza medica in modo tempestivo. Ignorare questo fatto è irto di gravi conseguenze. In generale, la terapia per l'angioedema può essere accompagnata da:

  1. L'uso di farmaci sotto forma di antistaminici, farmaci ormonali, diuretici, vitamine.
  2. L'uso di rimedi popolari;
  3. Intervento chirurgico - tracheotomia.

Pronto soccorso per angioedema

Di norma, chi soffre di allergia ha una chiara idea di come fermare la sindrome. L'autoaiuto o l'aiuto reciproco per l'angioedema consiste nel prendere antistaminici. Se ci sono progressi nella patologia, il paziente deve essere trasportato nella struttura medica più vicina alla casa. Inoltre, nei libri di consultazione medica ci sono sezioni intere dedicate al tema "Angioedema - cure d'emergenza". Tuttavia, solo il personale dell'ambulanza o dell'ospedale può eseguire un algoritmo di azioni così complesso. Puoi scoprire quali altre azioni dovrebbero essere intraprese prima dell'arrivo dei medici, di seguito:

  1. Rompere il contatto con l'allergene.
  2. Liberare il torace e il collo del paziente dal rafforzamento di vestiti e gioielli.
  3. In assenza di antistaminici, versare 2-3 gocce di Naphthyzin nella bocca di un adulto o di un bambino.
  4. Condurre la respirazione artificiale al paziente se ha perso conoscenza.

Trattamento domiciliare

In una situazione in cui le allergie hanno colpito una piccola parte del corpo che è lontana dalla testa, allora puoi provare ad arrestare la sindrome nelle tue mura. Gli esperti, rispondendo alla domanda su come alleviare l'angioedema a casa, consigliano ai pazienti di fare un bagno caldo con infusione di alghe alle prime manifestazioni della malattia. Sullo sfondo degli effetti benefici di questa alga sui recettori della pelle, l'edema passa in un paio d'ore. Allo stesso tempo, al fine di prevenire l'esacerbazione della patologia, i pazienti sono invitati a seguire una dieta speciale che esclude i principali allergeni dalla dieta.

Rimedi popolari

L'esperienza della vecchia generazione ha più volte contribuito a far fronte alle malattie più gravi. I guaritori popolari nella sezione "Angioedema, aiuto" contengono un gran numero di ricette con le quali è possibile interrompere rapidamente la sindrome. Tuttavia, prima di utilizzare qualsiasi prodotto è imperativo controllare i suoi componenti per l'allergenicità. Tra i metodi popolari più efficaci per eliminare l'angioedema sono:

  1. Latte con soda. Un rimedio ben noto per il mal di gola può anche essere usato per alleviare i sintomi di allergia. In un bicchiere di latte caldo è necessario aggiungere ¼ di cucchiaino. soda. Bere una bevanda salutare è raccomandato per tutto il giorno. Continuare il trattamento fino a quando il gonfiore si attenua e il paziente ha un aspetto migliore.
  2. Infusione di ortica 100 grammi di erba secca devono essere versati con un bicchiere di acqua bollente e lasciati sotto un coperchio in un luogo buio per 2 ore. Lo strumento finito deve essere svuotato. Utilizzare l'infusione dovrebbe essere ½ tazza tre volte al giorno fino alla completa scomparsa dell'edema.

video

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Edema di Quincke: sintomi e trattamento

Il fatto che tale edema di quin fosse già noto nel 1982 ha iniziato lo studio di questa malattia dalla Seconda Guerra Mondiale nei campi fascisti per i prigionieri di guerra. Questa condizione fu descritta e investigata da uno scienziato tedesco, dopo di che la malattia venne effettivamente chiamata.

L'edema di Quinck è una condizione patologica caratterizzata da un improvviso gonfiore della pelle, grasso sottocutaneo e mucose. La patogenesi dello sviluppo dell'edema è associata ad un aumento della permeabilità delle pareti vascolari e ad una distribuzione non uniforme del fluido attraverso i tessuti del corpo. L'insorgenza della malattia è direttamente correlata alla reazione allergica del corpo a causa dell'aumentata sensibilità del corpo a determinati fattori ambientali esterni.

Cause della malattia

I fattori eziologici includono:

  • polvere vegetale e domestica;
  • fumi di scarico;
  • alimenti iperallergenici;
  • farmaci (principalmente antibiotici ad ampio spettro);
  • peli di animali domestici;

L'edema di Quinck appartiene al gruppo di reazioni allergiche del tipo di sviluppo fulmineo, questo è dovuto al fatto che quando un allergene entra nel corpo umano, inizia intensivamente e in grandi quantità a produrre mediatori infiammatori. Questa condizione è estremamente pericolosa per la salute del paziente.

Oltre all'eziologia allergica dell'edema, si possono distinguere le seguenti malattie:

  • disordini organici del sistema endocrino;
  • interruzione del funzionamento degli organi vitali;
  • malattie infettive acute;

Varietà della malattia, a seconda dell'origine eziologica

Gonfiore allergico di quinca, le cause dello sviluppo di questa forma della malattia sono associate ad una maggiore sensibilità del corpo a varie sostanze. Molto spesso, questa forma è una conseguenza delle allergie alimentari.

L'edema pseudoallergico di quinix si sviluppa principalmente come una forma di patologia ereditaria del sistema immunitario, che in tali persone non è in grado di rispondere adeguatamente ai fattori ambientali. Anche l'ipersensibilità alla temperatura e gli stimoli tattili possono essere la causa dello sviluppo dello stato patologico.

Il pericolo della forma pseudo-allergica risiede nel fatto che è molto difficile correggere con l'aiuto di metodi di trattamento farmacologico.

Caratteristiche dei segni sintomatici.

Sintomaticamente, la malattia procede sotto forma di segnalazione e scolorimento della pelle, della mucosa e del tessuto sottocutaneo. La localizzazione più comune dei cambiamenti patologici è la parte facciale del cranio e le parti distali del corpo umano. Il dolore, di regola, è assente in questi pazienti, c'è solo un piccolo disagio nell'area colpita. Nel sito di edema, la pelle diventa di colore pallido, diventa solida ed elastica quando si forma una piega cutanea (vedi foto sotto).

foto di Quinckine

L'edema di Quinck può manifestarsi come orticaria, in questi casi, oltre ai segni sintomatici sopra, eruzioni cutanee e protuberanze appaiono sul corpo umano. Gli elementi formati dell'eruzione hanno confini chiari e sono accompagnati da prurito intollerabile. A causa del graffio della pelle, le lesioni della ferita compaiono sul sito degli elementi. Un tale decorso della malattia è molto scomodo per una persona, ma non rappresenta una particolare minaccia per la vita, poiché la lesione si trova negli strati superficiali della pelle.

La forma estremamente grave della malattia è il gonfiore dei tessuti del lume della faringe, sintomaticamente si manifesta sotto forma di:

  • netta difficoltà nel riprodurre i movimenti respiratori;
  • eccessiva irritabilità emotiva;
  • abbaiando forte tosse;
  • colorazione cianotica della pelle nella zona della parte facciale del cranio, a causa della fame acuta dei tessuti corporei in assenza di ossigeno;
  • depressione della coscienza;

Un esame obiettivo di questi pazienti rivela l'edema dei tessuti del palato molle e il restringimento del lume della glottide.

Con lo sviluppo di tale condizione nei pazienti, aumenta il rischio di un esito fatale e, pertanto, i pazienti necessitano di una rianimazione urgente.

Una delle varianti del decorso della malattia è il gonfiore degli organi interni del corpo umano, questa condizione è sintomaticamente manifestata sotto forma di:

  • disturbi dispeptici
  • nausea,
  • vomito,
  • dolore addominale e esaurimento generale.

Inoltre, la malattia può manifestarsi sotto forma di gonfiore del cervello:

  • depressione della coscienza e stato emotivo;
  • segni meningei sotto forma di muscoli del collo rigido;
  • disturbi dispeptici;
  • sindrome convulsa;

Funzionalità diagnostiche con edema quinico

Per la diagnosi della malattia il più importante è determinare il fattore eziologico, che contribuisce alla provocazione dei segni sintomatici. A tale scopo vengono eseguiti un accurato esame del paziente e test allergologici. Come metodi diagnostici aggiuntivi, vengono condotti test di laboratorio su sangue e urina per determinare il processo infiammatorio e autoimmune.

Caratteristiche del trattamento della malattia

L'obiettivo principale del trattamento per l'edema del chinino è eliminare il fattore eziologico, sopprimere le manifestazioni dei segni sintomatici.

I farmaci d'emergenza per la malattia sono: desametasone, prednisone e idrocortisone.

Trattamento farmacologico della malattia:

  1. i farmaci antiallergici hanno lo scopo di inibire l'azione del mediatore dell'infiammazione dell'istamina;
  2. i preparati enzimatici sono utilizzati per ridurre la sensibilità del corpo agli effetti di specifici allergeni;
  3. rafforzamento generale del corpo con l'aiuto di un complesso di preparati vitaminici;

Se la causa della malattia non può essere determinata, i pazienti devono essere trattati con preparazioni antistaminiche a lunga durata. Questo gruppo di farmaci non è il principale metodo di trattamento, ma solo temporaneamente elimina le manifestazioni sintomatiche della malattia.

Metodi tradizionali per trattare l'edema di quinque con l'aiuto di piante medicinali

Le attività volte ad eliminare i sintomi patologici e il trattamento a casa possono essere svolte con l'aiuto della medicina tradizionale. Il trattamento con piante medicinali deve essere effettuato sotto la supervisione del medico curante per prevenire lo sviluppo di complicanze.

Il trattamento domiciliare con la medicina tradizionale viene effettuato allo scopo di rafforzare il corpo in generale.

Ricette della medicina tradizionale:

Bagno alghe: alghe secche (alghe) nella quantità di 150-200 grammi viene versato con acqua leggermente riscaldata. Dopo che le alghe si gonfiano e aumentano di dimensioni, vengono versate nella vasca da bagno. La procedura di trattamento viene effettuata per mezz'ora.

Gli elementi strutturali che compongono le alghe, hanno contro l'effetto edema e contribuiscono all'escrezione accelerata di sostanze allergiche dal corpo.

Tè di foglie di betulla: 15 grammi di foglie di betulla secche e schiacciate vengono versate con un bicchiere di acqua bollente, la miscela viene infusa per 20 minuti e bevuta. Questo tè viene usato due o tre volte al giorno. La pianta ha un pronunciato effetto diuretico e allevia il gonfiore dei tessuti. Le foglie di betulla sono anche raccomandate per l'uso in ipertensione, patologie acute e croniche del sistema urinario.

Raccolta di un complesso di piante medicinali per il trattamento dell'edema di quinque.

Per la preparazione della raccolta di erbe usate piante medicinali come:

  • cicoria;
  • menta;
  • erba di grano;
  • eterna;
  • equiseto e camomilla;

La miscela di piante medicinali è completamente mescolata.

Un cucchiaio di tisana viene versato con un volume di 250 ml e infuso per tre ore. L'infusione viene somministrata in 100 ml 2 - 3 volte al giorno.

Attenzione! Il trattamento con la medicina tradizionale e a casa senza il controllo del medico può portare a gravi conseguenze per la salute umana.

Pronto soccorso per edema quinico

Quando un paziente viene trovato con segni sintomatici pronunciati di edema di quinck, il primo soccorso deve innanzitutto basarsi su una chiamata di emergenza medica di emergenza.

Le seguenti azioni dovrebbero essere eseguite secondo il piano:

  1. spostare la vittima in un'area ben ventilata;
  2. se c'è una tale possibilità, è necessario eliminare il fattore eziologico della malattia;
  3. la pressione deve essere rimossa dalla persona;
  4. in presenza di farmaci ormonali come il desametasone o il prednisone nel kit di pronto soccorso, il contenuto dell'ampolla deve essere versato sulla membrana mucosa sotto la lingua. A causa dei plessi vascolari ben sviluppati, i farmaci vengono rapidamente assorbiti e agiscono all'istante.
  5. un oggetto freddo dovrebbe essere collegato al sito di edema;
  6. far bere costantemente alla vittima dell'acqua arricchita con microelementi e sali, per questo è possibile utilizzare acqua alcalina specializzata o preparare una soluzione da un litro di acqua e un cucchiaino da bicarbonato di sodio;
  7. il paziente deve prendere una pillola di qualsiasi antistaminico;

Effettuare correttamente e coerentemente le misure di pronto soccorso non solo allevia notevolmente la condizione umana, ma salva anche vite umane. In uno stato che minaccia la vita del paziente viene effettuata la rianimazione.

Nei casi in cui la causa dello sviluppo di questa condizione era un pronunciato gonfiore dei tessuti della faringe, cercare di liberare il passaggio del tratto respiratorio superiore. Senza questo stadio di rianimazione, la vittima morirà da un attacco acuto di asfissia. Se è impossibile garantire la pervietà attraverso la bocca, viene applicato il tracheostoma. Una tracheotomia eseguita in modo improprio può portare a gravi conseguenze e una persona dovrebbe camminare con una conoscenza minima, ma questo può salvare la vita di una persona.

Una tracheotomia viene eseguita sottoforma di tagliare la pelle e gli anelli cartilaginei della trachea lungo la linea mediana del collo, qualsiasi oggetto forte per le vie aeree viene inserito nel foro formato, ad esempio, il bordo del manico. Questa manipolazione fornirà a una persona il passaggio dell'aria e salverà vite.

Prevenzione dello sviluppo della malattia

Poiché l'edema di quinck nella sua origine è una malattia allergica, è usato come profilattico:

  • Evitare il contatto con gli allergeni, se è necessario che una persona si trasferisca in un'area più sicura e più rispettosa dell'ambiente;
  • rispettare le raccomandazioni dietetiche con l'uso di alimenti ipoallergenici;
  • se la malattia è associata a una predisposizione ereditaria, i pazienti devono ridurre al minimo le lesioni traumatiche ed evitare interventi chirurgici;
  • con particolare necessità, ai pazienti vengono prescritti farmaci ormonali costanti nel dosaggio profilattico;

Nella letteratura medica e nei manuali per la fornitura di assistenza medica, devono essere descritte le situazioni cliniche su cosa sia il gonfiore della quina, come assistere correttamente e come prevenire lo sviluppo di questa condizione. Ciò è necessario affinché le persone comprendano la gravità della malattia e, se necessario, possano aiutare anche un passante.

La prognosi per il recupero dipende dalla gravità della malattia. Nei polmoni e in manifestazioni sintomatiche minori, un attacco viene eliminato con successo con l'aiuto della correzione farmacologica. In situazioni cliniche più difficili, la prognosi per il recupero dipenderà dalla qualità del pronto soccorso e da un ulteriore trattamento qualificato. La maggior parte delle morti si verifica nel caso della negligenza dei medici e dell'indifferenza degli altri.

Trattamento di rimedi popolari angioedema

Quasi ogni persona si imbatte in una reazione allergica. Il grado di manifestazione di questa malattia è diverso. Spesso la base delle reazioni allergiche può essere una componente neurologica. Uno degli esempi di angioedema è l'angioedema. Quando appare, un aumento in tutto o in parte del viso. Prese il nome dal dottore che per primo descrisse questo fenomeno nel 1882. Esistono vari modi per trattare questo problema e tutti dovrebbero sapere come alleviare l'angioedema a casa.

Sintomi di gonfiore allergico

La pelle non cambia colore e non c'è prurito. In circostanze normali, potrebbe passare in alcune ore, ma potrebbero essere necessari diversi giorni. In circostanze più difficili, il gonfiore può spostarsi verso la mucosa laringea e rendere difficile la respirazione.

Le cause più comuni di tale reazione allergica possono essere:

  • parassiti intestinali,
  • allergia,
  • infezione
  • malattie autoimmuni
  • punture di insetti,
  • predisposizione spontanea all'angioedema.

Se compaiono sintomi come tosse da abbaio, respirazione rumorosa, viso pallido, vomito, dolore addominale, consultare immediatamente un medico. Dal momento che una tale manifestazione può essere fatale.

Il più incline alla comparsa di gonfiore:

Pronto soccorso

Molto spesso, i glucocorticosteroidi e altri antistaminici sono usati per trattare questa malattia. Molti medici raccomandano non solo di trattare il problema, ma anche di identificare l'allergene che ha causato la reazione. Spesso usato anche nel trattamento del trattamento folk angioedema.

Ogni persona dovrebbe sapere come aiutare in questa situazione. Questo ti aiuterà a conoscere il primo soccorso:

  • chiamare un medico o un'ambulanza;
  • se l'allergene è identificato, smettere di contattarlo;
  • se la reazione è stata causata da uno sparo o da un morso, allora è necessario mettere una benda di pressione sopra il sito della lesione; Puoi anche applicare un impacco fresco all'area interessata;
  • allentare o slacciare i vestiti;
  • bisogno di portare il paziente all'aria aperta;
  • se il paziente è in uno stato di shock, allora cerca di calmarlo;
  • sciogliere un paio di compresse di carbone attivo in acqua e dare da bere;
  • fare un pediluvio caldo con il sale;
  • inserire 0,1 ml di adrenalina e qualsiasi medicinale antiallergico;
  • in situazioni difficili, viene eseguita una tracheotomia (un'incisione laringea è 2 dita più in alto rispetto al pomo d'Adamo).

Rimedi popolari

Spesso, oltre agli antistaminici, si ricorre al trattamento dell'angioedema ai rimedi popolari. L'uso di ricette di medicina alternativa contribuirà ad accelerare il trattamento della malattia e faciliterà il suo decorso.

Impacco al sale

Questa ricetta aiuta a normalizzare l'equilibrio sale-acqua nel corpo. Per preparare l'impacco è necessario:

  • 1 litro d'acqua
  • 1 cucchiaino di sale.

Sciogliere il sale in acqua. Utilizzare tali compresse a freddo. Durante il giorno è necessario eseguire diverse di tali procedure.

Radice di ortica

Per preparare l'infusione è necessario:

  • 1 litro di acqua bollente,
  • 2 cucchiai di radice tritata

Riempi la radice con acqua bollente. Lasciare in infusione per 2 ore sotto un coperchio chiuso. Dopo il tempo assegnato, filtrare e bere un paio di cucchiai al giorno.

Latte con soda

Per preparare la ricetta, prendi:

  • un bicchiere di latte
  • soda - sulla punta del coltello.

In assenza di allergie al latte, puoi usare questa ricetta. Per fare questo, riscaldalo e aggiungi la soda. Dopo, dai un drink. Fai questa procedura più volte al giorno.

Come trattare i rimedi popolari angioedema - erbe

Alleviare le condizioni del paziente e aiutare le piante medicinali. Ma prima di applicarli, dovresti consultare uno specialista. Miglior aiuto per curare le erbe nella collezione.

Collezione 1

In egual quantità prendi:

  • seta di mais
  • radice di dente di leone,
  • rosa canina,
  • fiori di camomilla
  • foglie di menta,
  • Fiori di iperico
  • erba di equiseto,
  • fiori di calendula
  • centaury.

Mescolare tutti gli ingredienti Versare 2 cucchiai della miscela con 2 tazze d'acqua. Lasciate bollire per 2-3 minuti. Dopo ciò, insistere per 30 minuti e filtrare. Assumere quattro volte al giorno per tazza. Questo decotto ha un effetto diuretico e menta - sedativo.

Collezione 2

Prendi 100 g:

  • foglie di menta,
  • erba di equiseto,
  • fiori immortali,
  • radici di cicoria.

Mescolare tutto e separare il cucchiaio. Aggiungere 1,5 tazze di acqua. Portare a ebollizione e rimuovere immediatamente. Strain. Prendi ½ tazza tre volte al giorno. La durata della ricezione è di 3-4 giorni.

Tutti dovrebbero essere consapevoli di cosa fare a casa con l'edema di Quinck. La cosa più importante è non perdere l'autocontrollo e non andare nel panico. Prenditi in mano e puoi affrontare con successo questa malattia.

Cause, sintomi e trattamento dell'angioedema

Cos'è l'angioedema?

L'edema di Quincke è un edema locale (diffuso o limitato) delle mucose e del tessuto sottocutaneo, che si manifesta improvvisamente e si sviluppa rapidamente. Un medico tedesco, specialista in terapie e chirurgo, Heinrich Quincke, dal quale fu chiamata la patologia, scoprì e descrisse i suoi sintomi nel 1882. L'edema di Quincke può anche essere chiamato angioedema (o angioedema), un orticaria gigante. L'orticaria gigante si osserva principalmente nelle persone di età giovane, mentre nelle donne è più frequente che negli uomini. Secondo le statistiche, la prevalenza di questo disturbo nei bambini è recentemente aumentata.

Orticaria gigante si verifica sul principio delle allergie comuni. Ma in questo caso, la componente vascolare è più pronunciata. Lo sviluppo della reazione inizia con lo stadio dell'antigene - anticorpo. I mediatori di allergia agiscono sui vasi sanguigni e sui tronchi nervosi, causando interruzioni nel loro lavoro. C'è un'espansione dei vasi sanguigni, aumentando la loro permeabilità. Di conseguenza, il plasma penetra nello spazio intercellulare e si sviluppa l'edema locale. La rottura delle cellule nervose porta alla paralisi dei tronchi nervosi. Il loro effetto depressivo sulle navi cessa. In altre parole, i vasi non entrano in tono, il che a sua volta contribuisce a un rilassamento ancora maggiore delle pareti vascolari.

La maggior parte dei pazienti sperimenta una combinazione di edema e orticaria acuta.

Sintomi di angioedema

L'edema di Quinck è caratterizzato da un inizio acuto e da uno sviluppo rapido (in alcuni minuti, meno spesso - ore).

L'edema di Quinck si sviluppa su organi e parti del corpo con uno strato sviluppato di grasso sottocutaneo ed è manifestato dai seguenti sintomi:

Edema del sistema respiratorio, spesso - la laringe. Quando l'edema della laringe appare rauco, la respirazione diventa difficile, accompagnata da un tipo di tosse che abbaia. C'è anche un'ansia generale del paziente. La pelle del viso acquisisce prima una tonalità blu, poi pallida. A volte la patologia è accompagnata da perdita di coscienza.

Gonfiore locale di diverse parti del viso (labbra, palpebre, guance).

Gonfiore delle mucose della bocca - tonsille, palato molle, lingua.

Gonfiore del tratto urogenitale. Accompagnato da segni di cistite acuta e ritenzione urinaria acuta.

Edema cerebrale Caratterizzato da disturbi neurologici di diversa natura. Questa può essere una varietà di sindromi convulse.

Gonfiore del tratto digestivo. Caratterizzato da segni di addome "acuto". Disturbi dispeptici, dolore addominale acuto, aumento della peristalsi sono possibili. Possono essere osservate manifestazioni di peritonite.

Spesso, l'angioedema si estende al labbro inferiore e alla lingua, laringe, che porta a un deterioramento della funzione respiratoria (altrimenti asfissia). Gonfiore sul viso minaccia anche di diffondere il processo al rivestimento del cervello. In assenza di assistenza di emergenza da parte di specialisti qualificati in questo caso, un risultato fatale.

Cause di angioedema

Le cause di angioedema possono essere diverse:

La conseguenza di una reazione allergica che si verifica a contatto con un allergene.

Nel ruolo degli allergeni il più delle volte servono:

determinati alimenti (pesce, agrumi, cioccolato, noci)

conservanti e coloranti contenuti nei prodotti alimentari (spesso in salsicce, salsicce, formaggi)

piume, piume di uccelli e peli di animali

veleno o insetto saliva che entra nel corpo umano quando morsi di insetti (vespe, api, zanzare, zanzare, ecc.)

La conseguenza dell'infezione parassitaria o virale (giardiasi, invasioni da elminti, epatite).

Edema di origine non allergica (reazioni pseudoallergiche) che riflette altre patologie somatiche, ad esempio disturbi funzionali degli organi dell'apparato digerente.

La tendenza a edema può verificarsi in persone con compromissione del sistema endocrino, tra cui la ghiandola tiroidea.

Edema provocato da malattie neoplastiche e del sangue.

Edema causato da fattori chimici (inclusi farmaci) e fisici (pressione, temperatura, vibrazioni). L'allergia alla droga il più spesso succede su preparazioni della classe di analgesici, preparazioni sulfa, antibiotici del gruppo di penicillina, meno spesso - le cefalosporine.

Angioedema ereditario, derivante da un disturbo congenito - la carenza di alcuni enzimi (inibitori C-1 del sistema complementare), che sono direttamente coinvolti nella distruzione di sostanze che causano gonfiore dei tessuti. Questa patologia è più tipica per gli uomini, provocata da lesioni, eccessivo stress sul sistema nervoso (es. Stress), sofferenza acuta.

Il 30% dei casi di angioedema viene diagnosticato come idiopatico quando non è possibile determinare la causa alla radice della malattia.

Pronto soccorso per angioedema

L'edema di Quincke si sviluppa in modo molto imprevedibile ed è una minaccia per la vita del paziente. Pertanto, la prima cosa da fare è chiamare la brigata dell'ambulanza, anche se la condizione è attualmente soddisfacente e stabile. E in nessun caso non può andare nel panico. Tutte le azioni devono essere veloci e chiare.

Prima dell'arrivo della squadra di ambulanze

È necessario mettere il paziente in una posizione comoda, per calmare

Limitare il contatto con l'allergene. Se un insetto morde (vespe, api), è necessario rimuovere la puntura. Se non puoi farlo da solo, devi aspettare l'arrivo degli specialisti.

Dare un farmaco antistaminico (fenkarol, diazolina, difenidramina). Forme iniettabili più efficaci di antistaminici, poiché è possibile che l'edema del tratto gastrointestinale si sviluppi e l'assorbimento delle sostanze sia compromesso. In ogni caso, è necessario assumere 1 - 2 compresse del farmaco, se non è possibile effettuare un'iniezione. Il farmaco indebolirà la reazione e alleggerirà lo stato prima dell'arrivo di un'ambulanza.

Assicurati di bere molta bevanda alcalina (per 1000 ml di acqua, 1 g di soda, o narzan o borjomi). Bere molta acqua aiuta a eliminare l'allergene dal corpo.

Enterosgel o carbone attivo convenzionale possono essere usati come assorbenti.

Per ridurre gonfiore e prurito, è possibile applicare all'area edematosa un impacco freddo, una bottiglia di acqua calda con acqua fredda e ghiaccio.

Fornire un buon accesso all'aria aperta, rimuovere oggetti che impediscono la respirazione.

Se il grado di edema è grave, è meglio non prendere le misure da soli per non provocare un deterioramento delle condizioni del paziente e aspettare un'ambulanza. La cosa principale - non fare del male.

Dopo l'arrivo del pronto soccorso

La fornitura di assistenza di emergenza è finalizzata all'implementazione di diversi compiti.

Cessazione dell'impatto sul corpo dell'allergene desiderato. Necessario per evitare la progressione della malattia. L'impacco freddo ha un buon effetto. Bottiglia di acqua calda adatta con acqua fredda o ghiaccio. Se il gonfiore è il risultato di una puntura d'insetto o di un'iniezione di droga, è necessario mettere un laccio emostatico sopra il punto di iniezione / morso per 30 minuti.

Terapia ormonale La terapia con glucocorticosteroidi è necessaria per eliminare l'edema e normalizzare la funzione respiratoria. Con orticaria gigante, il prednisone è il farmaco di scelta. In combinazione con l'edema anginoso, può essere usato il desametasone.

Terapia di desensibilizzazione. Gli antistaminici sono usati per ridurre la sensibilità del corpo alla ripetuta penetrazione di allergeni. Sovrastin, difenidramina, tavegil o pipolfen sono somministrati per via intramuscolare.

Terapia sintomatica

Le soluzioni saline e colloidali vengono somministrate per prevenire una diminuzione della pressione e normalizzare il volume del sangue circolante. La maggior parte utilizza 500-1000 ml di soluzione fisiologica, 500 ml di amido idrossietilico, 400 ml poliglyukina. Dopo volume di sangue circolante per raggiungere l'intervallo normale, può essere utilizzato amine pressorie: dosaggio epinefrina di 0,2 - 2 ml per 500 ml di glucosio 5%; dopamina ad una dose di 400 mg per 500 ml di glucosio al 5%. La dose di farmaci viene corretta fino al raggiungimento della pressione sistolica di 90 mm Hg. Art.

Per la bradicardia, sono raccomandate iniezioni sottocutanee di atropina (0,3-0,5 mg). Se necessario, l'atropina viene somministrata ogni 10 minuti.

Se si sviluppa broncospasmo, applicare - agonisti e altri broncodilatatori e farmaci antinfiammatori attraverso un nebulizzatore.

Cianosi, rantoli secchi, dispnea sono indicazioni per l'uso dell'ossigenoterapia.

In rari casi si possono usare catecolamine - efedrina e adrenalina.

Terapia anti-shock

Quando shock anafilattico viene somministrato adrenalina. Se necessario, l'iniezione può essere ripetuta. L'intervallo tra le iniezioni deve essere di almeno 20 minuti. Con la dinamica instabile e la probabilità di un esito letale, è consentita la somministrazione endovenosa di epinefrina. (1 ml di 0,1% di epinefrina per 100 ml di soluzione salina). In parallelo con la somministrazione di epinefrina, viene effettuato il controllo della pressione sanguigna, della frequenza cardiaca e della respirazione. Negli adulti, la pressione sanguigna non dovrebbe scendere sotto i 100 mm Hg. Art. Per i bambini, questa cifra è 50 mm Hg. Art.

Quando lo shock anafilattico durante la fornitura di ambulanza richiede il rispetto di diverse regole:

il paziente deve mentire

la testa dovrebbe essere sotto le gambe e girata di lato

la mascella inferiore deve essere estesa, le protesi rimovibili rimosse dalla cavità orale

Trattamento di angioedema

Le misure terapeutiche per l'angioedema si svolgono in due fasi: il sollievo del processo acuto, l'eliminazione delle cause della malattia. Dopo aver provveduto alle cure di emergenza, il paziente viene inviato all'unità di degenza. La scelta della separazione è determinata dalla natura e dalla gravità dell'angioedema. In caso di shock anafilattico grave, il paziente entra nell'unità di terapia intensiva, per l'edema laringeo, che può essere sia rianimazione che unità ENT. L'insorgenza della sindrome addominale è un'indicazione diretta per l'ospedalizzazione nel reparto chirurgico. Se l'angioedema è di gravità moderata e non c'è pericolo per la vita del paziente, può essere inviato a un reparto allergologico o terapeutico.

La terapia per l'orticaria gigante ricorrente (secondo stadio del trattamento) dipende dal tipo di malattia.

limite di completa esposizione del paziente agli allergeni identificato - un presupposto necessario per il successo del trattamento di angioedema, sviluppando sui principi di una vera e propria reazione allergica. E 'di fondamentale importanza per l'edema, che sono una conseguenza di un'allergia a un particolare allergene (prodotti, polvere, capelli, punture di insetti, medicine, etc.). Se l'allergene ha una natura fisica, è anche necessario eliminare l'effetto patologico sul paziente (ad applicare creme edema fotoprotettiva causato da esposizione alla luce, ad abbandonare l'uso di bevande refrigerate e alimenti per edema causati dal freddo e t. D.).

Il trattamento dell'orticaria gigante aggravata viene effettuato con farmaci antiallergici. Come antagonisti dei recettori H1 dell'istamina usati fexofenadina, loratadina, desloratadina, acrivastina, cetirizina. Questa nuova generazione di antistaminici farmaci che hanno un minor numero di effetti collaterali rispetto con antistaminici prima generazione. Non provocare secchezza delle mucose, broncospasmo, alle dosi terapeutiche non influisce sul sistema cardiovascolare. Bassa dinamica positiva nella nomina di antagonisti dei recettori H1 richiede supplementari antagonisti del recettore H2 (ranitidina assegnazione, famotidina, cimetidina). Il trattamento può anche essere bloccanti dei canali del calcio (20 - 60 mg di nifedipina al giorno) e gli antagonisti del recettore dei leucotrieni (10 mg di montelukast al giorno).

Trattamento di angioedema non allergico aggravata effettuata dopo esame clinico approfondito e per identificare la vera causa della malattia. La fase determinante è quello di trattare la patologia somatica identificato (trattamento di infestazione parassitaria, terapeutica e misure preventive per migliorare il corpo ed eliminare focolai di infezioni croniche, come esempio - tonsilliti, trattamento endocrino patologie terapia di malattie dell'apparato digerente, ecc...). Ai pazienti viene indicata una dieta che limita il consumo di cibi contenenti grandi quantità di istamina, tiramina.

Per l'edema associato a disturbi sistemici del tessuto connettivo, è consigliabile assegnare la colchicina, la sulfasalazina e altri farmaci usati in reumatologia.

Nel trattamento dell'angioedema ereditario esistono differenze significative e significative rispetto al trattamento con regimi terapeutici standard. L'edema ereditario tempestivo non riconosciuto e il suo trattamento scorretto nella maggior parte dei casi portano alla morte.

Il trattamento dell'angioedema ereditario nella fase acuta mira a sostituire l'inibitore C-1 e a compensare la sua insufficienza. Molto spesso, il plasma (fresco o fresco congelato) viene utilizzato per questo scopo. Inoltre, acido tranexamico o acido aminocaproico viene somministrato per via endovenosa. Puoi anche inserire danazolo alla dose di 800 mg al giorno o stanozololo alla dose di 12 mg al giorno. L'edema localizzato sul viso e sul collo richiede l'introduzione di desametasone e diuretici.

Farmaci usati per angioedema

La prima generazione di farmaci: Chloropyramine (suprastin), prometazina (pipolfen, prometazina) fenkarol (hifenadina) Pheniramine (avil) dimetindene (Fenistil) Tavegil (Clemastine) mebidrolina (Omer, diazolin) agire rapidamente (entro 15-20 minuti ). Efficace ad alleviare angioedema, ma causare allungano la sonnolenza (driver controindicati) il tempo di reazione. Agire sui recettori dell'istamina H-1.

La seconda generazione blocca i recettori di istamina e stabilizza i mastociti, dai quali l'istamina entra nel flusso sanguigno. Ketotifen (zaditen) rimuove efficacemente lo spasmo delle vie respiratorie. È indicato in combinazione con angioedema e asma bronchiale o malattie broncopolmonite.

antistaminici terza generazione non inibiscono il CNS, bloccano i recettori di istamina e stabilizzare la parete dei mastociti: Loratadina (klarisens, Claritin), astemizolo (astelong, hasmanal, istalong) Sempreks (acrivastina) Terfenaddin (teridin, Trex) ALLERGODIL (atselastin) Zyrtec, Cetrin (cetirizina), Telfast (fexofenadina).

Prednisolone con angioedema

Prednisolone - glucocorticoidi sistemici, utilizzati per il trattamento di emergenza in angioedema, ha proprietà anti-edema, effetto anti-infiammatorio e antistaminico. L'azione antiallergica del prednisolone si basa su diversi effetti:

Effetto immunosoppressivo (riduzione della produzione di anticorpi, inibizione della crescita e differenziazione cellulare).

Prevenzione della degranulazione dei mastociti

Inibizione diretta della secrezione e sintesi dei mediatori di una reazione allergica

Riduzione della permeabilità vascolare, a causa della quale l'edema diminuisce, aumenta la pressione, migliora la pervietà bronchiale.

Nell'angioedema, il prednisolone viene somministrato per via endovenosa alla dose di 60-150 mg. Per i bambini, il dosaggio è calcolato in base al peso corporeo: 2 mg per 1 kg di peso corporeo.

L'uso di prednisolone può causare agitazione, aritmia, ipertensione arteriosa, sanguinamento ulcerativo. Questi sono i principali effetti collaterali dei glucocorticoidi sistemici. Pertanto, grave ipertensione, ulcera peptica, insufficienza renale, ipersensibilità ai glucocorticosteroidi sono controindicazioni dirette all'uso del prednisolone.

Dieta per angioedema

La terapia dietetica è parte integrante del trattamento di qualsiasi malattia. È molto importante prendere in considerazione i meccanismi patogenetici della malattia, la condizione di vari organi e sistemi di organi nello sviluppo di una razione alimentare Nel caso del trattamento dell'angioedema, una dieta scelta correttamente è particolarmente importante, perché l'edema è di natura allergica.

La dieta per l'angioedema è sviluppata tenendo conto di diversi principi fondamentali:

Quando si sviluppa un menu dietetico per un paziente con angioedema, è necessario seguire il principio di eliminazione. In altre parole, è necessario escludere dai prodotti del menu del paziente che possono causare una reazione diretta o cronica allergica. Il menu dietetico non deve contenere prodotti con un alto contenuto di ammine, tra cui l'istamina, prodotti con elevate proprietà sensibilizzanti. I prodotti dovrebbero essere il più naturali possibile, non contenere additivi alimentari sintetici.

La razione nutrizionale deve essere attentamente considerata, i prodotti esclusi devono essere sostituiti correttamente. Ciò ti consentirà di adattare in modo ottimale la composizione qualitativa e quantitativa del menu.

Il terzo principio è il principio di "funzionalità". I prodotti devono essere utili, aiutare a mantenere e promuovere la salute.

Se segui i suggerimenti e le regole della nutrizione clinica, ci sarà una tendenza positiva. Tuttavia, la terapia dietetica diventa la misura più necessaria, pertinente ed efficace nei casi in cui un determinato alimento agisce come un allergene.

Esclusione dai prodotti dietetici - allergeni avviene sulla base di indagini dati del paziente, informazioni sulla intolleranza del prodotto. È possibile semplificare l'operazione mantenendo un diario alimentare. prodotti determinazione di allergeni condotte da vari metodi, tra cui eliminative aperto - campione provocante, determinazione di anticorpi specifici per proteine ​​alimentari, test di provocazione sublinguali, test cutanei. Pesce e frutti di mare, pollo, uova, noci, miele, agrumi - quegli alimenti che più spesso appaiono provocatori di reazioni allergiche e gonfiore.

Se i prodotti che causano reazioni allergiche dirette e i metodi di identificazione sono chiari, quindi con l'identificazione di una reazione allergica al cibo di natura non immune (altrimenti - reazioni pseudo-allergiche al cibo), la situazione è più complicata. Tali reazioni sono più difficili da differenziare. Di solito sono determinati dalla dipendenza dello sviluppo della reazione dalla "dose" dell'allergene. Se durante reazioni allergiche "vere" il consumo dell'allergene viene completamente escluso per un lungo periodo, nel caso di una reazione pseudoallergica è ammessa la sua inclusione nella dieta alimentare. La quantità del prodotto allergenico viene selezionata individualmente per ciascun paziente. Nello sviluppo della nutrizione clinica non può escludere la possibilità di allergia crociata tra tutti i tipi di allergeni.

I prodotti più comuni che possono causare reazioni "vere" e pseudo-allergiche:

Pesce e frutti di mare, pollo e uova, soia, latte, cacao, arachidi spesso causano vere reazioni allergiche. Dai cibi vegetali i più allergeni sono il pomodoro, gli spinaci, le banane, l'uva e le fragole.

Le reazioni pseudo-allergiche possono essere causate dagli stessi prodotti della vera allergia. Alla lista puoi aggiungere cioccolato, spezie, ananas.

Con cura è necessario includere nel menu prodotti contenenti ammine biogeniche e istamina. Questi sono pesce (merluzzo, aringa, tonno) e vongole, formaggio, uova, spinaci, rabarbaro, pomodori, crauti. Chi soffre di allergie dovrebbe rifiutare il vino.

È necessario escludere dal menu i prodotti, che includono composti estrattivi contenenti azoto. Si tratta di legumi (lenticchie, fagioli, piselli), tè nero, caffè e cacao, brodi, carne in umido e fritti e piatti di pesce.

Spesso lo sviluppo di allergie ed edemi causa additivi alimentari sintetici. Tra questi ci sono conservanti (solfiti, nitriti, acido benzoico e suoi derivati, ecc.) E coloranti (tartrazina, amaranto, azorubina, eritrozina, ecc.), Aromi (mentolo, vaniglia, chiodi di garofano e cannella, glutammati) e stabilizzanti di sapore.

Le combinazioni più comuni di prodotti e sostanze che possono causare allergia crociata:

Le noci possono provocare allergie non costante e durante la fioritura della nocciola

Le mele aumentano il rischio di una reazione allergica se utilizzate insieme a pere, ciliegie, ciliegie e mele cotogne.

Spesso provocano reazioni allergiche, alcuni prodotti mentre li usano con determinati farmaci. Pertanto, è impossibile combinare l'assunzione di acido acetilsalicilico con il consumo di bacche e frutta (uva, lamponi, fragole, pesche, albicocche e prugne). Un uovo di gallina dà una reazione mentre prende l'interferone e il lisozima. Kefir non può essere consumato nel trattamento della penicillina antibiotica.

I piatti di pane e cereali non sono gli stessi allergeni. E allo stesso tempo, possono causare una reazione durante la fioritura delle piante di cereali (grano, segale, avena, erba di grano).

Kefir non è desiderabile consumare contemporaneamente muffe, muffe e formaggi.

Il latte vaccino può diventare un allergene mentre viene consumato con carne e prodotti a base di carne di vitello e manzo. Non è consigliabile bere contemporaneamente latte vaccino e caprino.

Quando si consumano frutti di mare e pesce, si dovrebbe optare per una cosa. Il consumo simultaneo di piatti di pesce con gamberetti, vongole, granchi o caviale può anche portare a allergie.

Pertanto, per la prevenzione e il trattamento dell'angioedema, è molto importante formulare correttamente la dieta nutrizionale del paziente, eliminando completamente o parzialmente uova, piatti di pesce, cioccolato, noci, agrumi dal menu. Questi prodotti possono causare angioedema, anche se non sono la causa principale di allergie. In questo modo, è possibile ridurre al minimo il rischio di sviluppare edema.

L'edema di Quincke è una malattia pericolosa che minaccia non solo la salute, ma anche la vita umana. Dovrebbe essere preso con tutte le responsabilità. Questi pazienti possono raccomandare quanto segue. In primo luogo, avere sempre a portata di mano un farmaco antiallergico. In secondo luogo, cerca di eliminare completamente il contatto con l'allergene. In terzo luogo, porta sempre con te un braccialetto o una carta individuale con l'indicazione del tuo nome completo, data di nascita e numero di telefono del medico. In questo caso, con l'improvviso rapido sviluppo della malattia, anche gli estranei che sono vicini alla persona malata saranno in grado di orientarsi e fornire assistenza tempestiva.

Autore dell'articolo: Nadelson Evgeny Nikolaevich, allergologo

È possibile curare l'angioedema a casa

L'edema di Quincke è una condizione allergica in rapido sviluppo in cui vi è un gonfiore limitato o diffuso della pelle, grasso sottocutaneo, membrane mucose, a volte articolazioni e rigonfiamento delle membrane cerebrali.

Consideriamo questa condizione in modo più dettagliato e determiniamo quando è possibile trattare l'edema di Quincke a casa.

Come e perché si sviluppa la malattia

Per rispondere a queste domande, vale la pena considerare la componente più importante dell'immunità umana - il sistema di complimenti.

È attivato in caso di ingestione di un agente patogeno - un virus, un allergene, ecc. Non appena l'immunità li riconosce, inizia il lavoro attivo dei basofili (mastociti).

I basofili cominciano a eliminare i mediatori (istamina, bradichinina) in grandi quantità, che a loro volta stimolano una reazione allergica e provocano le seguenti manifestazioni:

  • dilatazione delle vene, dei vasi sanguigni e dei capillari;
  • aumento della permeabilità delle pareti vascolari per i componenti del sangue;
  • gonfiore dei tessuti;
  • eruzione cutanea;
  • abbassando la pressione sanguigna.

Come risultato dell'espansione dei vasi e della loro aumentata permeabilità, il plasma entra nello spazio extracellulare, che provoca un rigonfiamento locale dei tessuti o delle membrane mucose.

L'enzima principale che regola questo processo è l'inibitore C1, quindi la sua carenza influisce su una maggiore tendenza alle reazioni allergiche, in particolare all'angioedema.

Quando l'inibitore C1 non è sufficiente, si verifica un rilascio incontrollato di istamina e bradichinina in risposta alla penetrazione dell'allergene nel sangue, con conseguente gonfiore dei tessuti e delle mucose.

Le cause più comuni della malattia sono le seguenti:

  • allergico al cibo, polline, polvere domestica, cosmetici, ecc.;
  • punture di insetti;
  • lana, piumino, piume di uccelli o animali;
  • intossicazione del corpo;
  • infezioni parassitarie o virali;
  • grave ipotermia o colpo di sole;
  • grave stress;
  • prendendo alcuni farmaci: analgesici, ACE-inibitori, antibiotici (penicillina, cefalosporine) e un certo numero di altri medicinali.

I fattori che contribuiscono alla malattia sono chiamati:

  • disturbi del sangue;
  • patologie autoimmuni;
  • malattia della tiroide;
  • insufficienza epatica;
  • malattia dello stomaco.

Nella pratica medica, distinguono anche un numero di malattie che portano ad una diminuzione del livello dell'inibitore C1:

  • mieloma;
  • linfoma linfocitario;
  • linfoma non Hodgkin;
  • leucemia linfatica cronica;
  • Macroglobulinemia di Waldenstrom;
  • linfosarcoma;
  • crioglobulinemia primaria.

Tutte le patologie descritte portano ad una mancanza dell'enzima del sistema immunitario, quando l'istamina e la bradichinina possono essere rilasciate nel sangue in modo incontrollabile, causando l'edema di Quincke di natura ricorrente.

Video: grandi pericoli

Sintomi della manifestazione

L'edema di Quincke è una condizione improvvisa che può svilupparsi in pochi minuti. Il suo sintomo principale è l'edema di organi e varie parti del corpo, dove uno strato di grasso sottocutaneo è ben sviluppato.

Considera i sintomi di questa malattia, a seconda del luogo in cui si verifica l'evento:

  • gonfiore dell'apparato respiratorio e delle mucose della bocca. Questa è la condizione più pericolosa per la vita di una persona, poiché l'edema della laringe e della lingua può provocare l'asfissia, che è carica dello sviluppo dell'insufficienza respiratoria e dell'insorgere dell'asfissia. Con edema polmonare, si forma un versamento nella zona pleurica, causando dolore al petto.

I principali sintomi di questa condizione sono: tosse che abbaia, difficoltà a deglutire e respirare, raucedine, dolore. La persona diventa ansiosa, la pelle del viso acquista una sfumatura bluastra, poi diventa pallida;

  • sconfiggere aree del viso. Gonfiore osservato delle labbra, delle guance, del triangolo naso-labiale, delle palpebre. La patologia può svilupparsi unilateralmente (gonfiore del lato sinistro o destro del viso). Non è particolarmente pericoloso per l'uomo, ma con edema ricorrente, la pelle in luoghi di accumulo di liquidi si estende gradualmente;
  • lesione nel tratto urogenitale. La sintomatologia di questo stato assomiglia agli attacchi di cistite acuta: dolore nella regione pubica, problemi con la minzione. La patologia è pericolosa in quanto può verificarsi una ritenzione urinaria acuta che, se l'edema viene conservato per un lungo periodo e se non viene fornita assistenza medica, può causare una rottura della vescica;
  • danno al sistema digestivo. Il paziente avverte un forte dolore allo stomaco, vomito, comparsa di diarrea. Palpazione dell'addome dura e dolorosa. Un sintomo caratteristico di questa condizione è il formicolio della lingua e del palato;
  • danno alle membrane del cervello. Una condizione pericolosa caratterizzata da vari disturbi neurologici: forti mal di testa, letargia, disturbi della coscienza, nausea, convulsioni. Test per i pazienti con sospetta patologia: è necessario toccare il mento del torace. Con il gonfiore del cervello per fare questo non avrà successo.

Foto: Manifestazione sul labbro superiore.

In alcuni casi, la malattia si diffonde a:

  • articolazioni;
  • di palma;
  • piede;
  • il paziente può essere tormentato dalla febbre.

Quando si preme sui punti rigonfi non ci sono cavità, queste aree sono sempre solide a causa del grande accumulo di liquido in esse con una maggiore concentrazione di proteine. A causa dell'ispessimento del sangue, i pazienti spesso cadono nella pressione sanguigna.

In circa la metà di tutti i casi di angioedema, si osserva orticaria - un'eruzione di colore rosso porpora o profondo in tutto il corpo. Possono apparire come vesciche e raggrupparsi in punti di varie forme e dimensioni.

Trattamento di angioedema a casa

Immediatamente vale la pena di fare una riserva che il trattamento dell'angioedema a casa sia possibile solo dopo aver consultato un medico e aver prescritto una terapia adeguata.

Eventuali farmaci e le loro dosi devono essere selezionati solo da uno specialista che tenga conto delle caratteristiche del proprio corpo e della gravità dell'edema. L'autotrattamento è possibile solo dopo la rimozione dei sintomi acuti.

La condizione principale per un trattamento efficace è impedire al paziente di ricontattare l'allergene.

Dopo aver dato al paziente il primo soccorso e stabilendo una dinamica positiva della sua condizione, viene prescritta la terapia, costituita dai seguenti farmaci:

  1. farmaci antiallergici. La loro azione è di eliminare gonfiore, prurito, arrossamento della pelle, blocco del rilascio di sostanze biologicamente attive - bradichinina e istamina.

Più spesso prescritti farmaci antistaminici della nuova generazione - desloratadina, loratadina, cetirizina, fexofenadina, acrivastina. A differenza dei corrispondenti farmaci di prima generazione, questi farmaci hanno meno effetti collaterali.

Se questa terapia non dà risultati positivi, vale la pena rivedere un medico. In questo caso, gli antistaminici di un altro gruppo - antagonisti dei recettori H2: saranno prescritti famotidina, ranitidina o cimetidina.

Per edema lieve, i seguenti farmaci aiutano a far fronte alla manifestazione di allergia:

Tuttavia, tutti causano sonnolenza e influenzano la reazione, pertanto, sono controindicati per i conducenti e le persone impegnate in industrie pericolose.

Per questi pazienti sono prescritti antistaminici di terza generazione:

  • ALLERGODIL;
  • zirtek;
  • Telfast;
  • semprex e i loro analoghi.

Questi farmaci non inibiscono il sistema nervoso centrale e bloccano rapidamente i recettori per la bradichinina e l'istamina, hanno un effetto prolungato.

  1. farmaci ormonali. La loro azione è di migliorare la produzione di inibitori di C1, inibendo così il meccanismo stesso dello sviluppo di una malattia allergica.

I farmaci ormonali hanno i seguenti effetti sul corpo:

  • bene lottando con gonfiore, prurito;
  • alleviare l'infiammazione;
  • migliorare la funzione cardiaca;
  • eliminare il broncospasmo;
  • aumentare la pressione sanguigna.

Ai pazienti vengono prescritti glucocorticoidi sistemici:

I farmaci hanno:

  • anti-infiammatori;
  • decongestionante;
  • azione antistaminica.

Farmaci efficaci e riconosciuti basati sugli androgeni - ormoni sessuali maschili:

Si noti che per i sintomi gravi, al paziente vengono prescritti farmaci ormonali sotto forma di iniezioni. In questo caso, è meglio cercare l'aiuto di un medico che può iniettare il farmaco con la dovuta competenza per via endovenosa o intramuscolare.

È più comodo prendere gli ormoni nelle pillole a casa. Tuttavia, non aumentare la dose per accelerare il recupero: l'effetto potrebbe essere il contrario!

Nella forma di un tipo ereditario, il trattamento comporta il reintegro della carenza dell'inibitore C1.

A tal fine, prescrivere iniezioni dei seguenti agenti (uno dei seguenti):

  • plasma congelato fresco o fresco;
  • stanozolol;
  • danazolo;
  • acido aminocaproico.

A seconda dei sintomi osservati e della gravità della malattia, possono essere prescritti farmaci aggiuntivi:

  • carbone attivo come assorbente;
  • ketotifen per eliminare lo spasmo delle vie aeree;
  • diuretici;
  • askorutin per ridurre la permeabilità delle pareti vascolari, vitamine del gruppo B;
  • farmaci per migliorare il sistema nervoso simpatico;

Di solito il trattamento dell'angioedema dura 3 settimane, durante le quali è necessario osservare rigorosamente la prescrizione del medico e, in caso di minimo deterioramento, chiedere aiuto in ospedale.

Cosa fare con la dermatite fredda sulle mani? Dettagli qui.

Quando chiamare un'ambulanza

Un'ambulanza deve essere chiamata immediatamente non appena la persona ha i seguenti sintomi:

  • gonfiore di qualsiasi parte del corpo o della mucosa;
  • mancanza di respiro, tosse;
  • dolore acuto nell'addome;
  • diarrea;
  • vomito e altri sintomi accompagnati da gonfiore di tessuti e mucose.

Dovrebbe essere chiaro che la malattia può svilupparsi da alcuni minuti a diverse ore, quindi l'aiuto di emergenza nelle fasi iniziali aiuterà a prevenire le complicazioni e, possibilmente, a salvare la vita di una persona.

Come aiutare a casa

Prima dell'arrivo dell'ambulanza devi agire secondo il seguente piano:

  1. Metti il ​​paziente su una sedia nella stanza in cui entra aria fresca (apri la finestra).
  2. Se possibile, elimina l'allergene.
  3. Liberare l'addome e l'area del collo dai vestiti.
  4. Con lo shock anafilattico, vale la pena eseguire la rianimazione cardiopolmonare.
  5. Se una reazione allergica è stata causata da una puntura di insetto, estrarre delicatamente la puntura.

In una condizione che minaccia la vita del paziente (segni di soffocamento, pressione del sangue molto bassa), deve essere iniettata adrenalina allo 0,1%. Per i bambini, la dose è di 0,01 mg per chilogrammo di peso, per gli adulti è di 0,3-0,5 mg. Il posto migliore per l'iniezione è la superficie esterna della coscia, ma è anche possibile iniettare la preparazione nel muscolo grande gluteo.

  • Se ci sono ormoni nel kit di pronto soccorso (prednisone, desametasone), è necessario versare una fiala di questo farmaco sotto la lingua. A causa delle caratteristiche della circolazione del sangue in questa zona, il farmaco agirà immediatamente.
  • La prossima fase obbligatoria del primo soccorso è quella di somministrare al paziente una pillola o iniettare un farmaco antistaminico (difenidramina, loratadina, suprastin, cetirizina, feniletil).
  • Applicare una bottiglia di acqua fredda sul sito gonfiabile.
  • Nel naso gocce di gocciolamento vasocostrittore (naftistin).
  • Dare al paziente una bevanda alcalina in quantità sufficiente. Borjomi, lo farà Narzan, puoi aggiungere 1 g di soda ad un litro di acqua normale.
  • Solo azioni chiare e coordinate aiuteranno ad alleviare le condizioni del paziente e prevenire gravi conseguenze dell'angioedema.

    Cosa si può fare per la prevenzione

    Per motivi preventivi, vale la pena eliminare il contatto con l'allergene:

    • evitare l'uso di farmaci che causano allergie;
    • seguire una dieta ipoallergenica;
    • per i pazienti con la forma ereditaria evitare lesioni e operazioni.

    Le persone con deficit di produzione di C1-inibitori sono prescritti farmaci contenenti ormoni a dosi profilattiche.

    Ci sono precursori della malattia?

    I principali precursori di questa malattia sono chiamati:

    • bruciore, formicolio nella zona dell'edema;
    • arrossamento della pelle;
    • cardamento di palme o altre parti del corpo;
    • eruzione del corpo;
    • congestione nasale e orecchie;
    • starnuti, abbondante saliva.

    Se una qualsiasi delle condizioni descritte si è sviluppata rapidamente e senza causa, dovresti prendere immediatamente un antistaminico (difenidramina, loratadina, suprastin, cetirizina, fenistil) e chiedere aiuto medico.

    Come prevenire le complicazioni

    Per evitare gravi conseguenze, non devi auto-medicare e sperare che tutto passi da solo.

    Per qualsiasi reazione allergica in rapido sviluppo, è necessario chiamare un'ambulanza, prima del suo arrivo è necessario prendere i preparativi di cui sopra.

    Se la squadra dell'ambulanza insiste sul ricovero, non arrenderti. A volte è necessario monitorare il paziente 24 ore su 24, poiché è impossibile prevedere completamente la diffusione dell'edema.

    Cause di dermatite, continua a leggere.

    Per conoscere i sintomi della dermatite perianale, vai qui.

    Le ricette popolari sono efficaci?

    Le ricette popolari possono essere utilizzate per alleviare le condizioni del paziente durante la terapia prescritta dal medico.

    Ma in nessun caso non è possibile sostituire completamente il trattamento prescritto con la medicina tradizionale, in modo da non aggravare ulteriormente la reazione allergica.

    Come terapia adiuvante, puoi utilizzare le seguenti ricette popolari:

    1. Bagno di kelp Le alghe rimuovono il gonfiore e rimuovono gli allergeni dal corpo. 100 grammi di laminaria di alghe vengono immersi per mezz'ora con acqua calda, quindi la massa gonfia viene versata in un bagno di acqua tiepida. La durata della procedura è di 20 minuti.
    2. Foglie di betulla Questa materia prima naturale ha un potente effetto diuretico, quindi lo strumento aiuta a liberarsi dell'edema. Un bicchiere di acqua bollente prende un cucchiaio di foglie, insiste 15 minuti e bevi una bevanda calda.
    3. Collezione di erbe Per la sua preparazione prendi le stesse proporzioni:
    • radici di cicoria;
    • foglie di menta;
    • radici di wheatgrass;
    • fiori immortali;
    • erba equiseto;
    • fiori di camomilla.

    Un cucchiaio di questa miscela viene versato con un bicchiere d'acqua, portato ad ebollizione e filtrato, raffreddato. Bere 100 ml 3 volte al giorno.

    L'edema di Quincke non è un'allergia innocua, ma una condizione grave che può finire con la morte. Pertanto, alle sue prime manifestazioni è necessario chiamare un'ambulanza e fornire assistenza di emergenza.

    Il trattamento di questa malattia a casa è possibile, ma è necessario seguire rigorosamente il trattamento prescritto dal medico.