Congiuntivite - sintomi e trattamento, foto

La congiuntivite è una delle più comuni malattie degli occhi. È difficile trovare una persona che almeno una volta nella vita non appaia sintomi caratteristici: arrossamento e irritazione degli occhi, lacrimazione...

Pertanto, vi è la percezione che la congiuntivite sia una malattia non grave, beh, l'occhio arrossato, prurito ad esso - domani passerà da solo... Non è così! È necessario trattare la congiuntivite, seriamente e professionalmente.

Nella maggior parte dei casi, la malattia è causata da un'infezione batterica e virale, una reazione allergica, ma ci sono altri fattori.

classificazione

A seconda della causa della malattia, la congiuntivite è:

  1. Batterico - spesso causa streptococchi, pneumococchi, stafilococchi, gonococchi, clamidia e batteri difterici;
  2. Virale - sempre accompagnato da raffreddori causati da adenovirus. Anche congiuntivite spesso osservata causata dal virus dell'herpes;
  3. Allergico - si verifica in risposta all'azione dell'allergene (polvere, lana, polline, ecc.), Può anche accompagnare il raffreddore da fieno, la rinite allergica, l'asma bronchiale e altri;
  4. Altri tipi - si verificano sull'azione di sostanze chimiche (prodotti chimici, vernici, vernici, fumi industriali, ecc.).

A seconda di quale agente patogeno abbia causato la congiuntivite, i sintomi e i metodi di trattamento varieranno.

Segni di congiuntivite

I principali segni di congiuntivite sono:

  • arrossamento della congiuntiva dell'occhio;
  • bruciore e irritazione;
  • mucopurulento tissutale rimovibile;
  • palpebre agglomeranti (specialmente dopo il sonno);
  • palpebre gonfie e incrostate.

In generale, la congiuntivite si manifesta con gonfiore delle palpebre e della congiuntiva, arrossamento del bianco dell'occhio, fotofobia, lacrimazione. Un numero di sintomi può indicare la causa della malattia.

I sintomi della congiuntivite

Nella congiuntivite, i sintomi dipenderanno dalla forma della malattia.

  1. Acuto: inizia improvvisamente con un taglio o dolore, prima su uno, poi sull'altro occhio. Contro lo sfondo del punto di arrossimento espresso le emorragie sono abbastanza spesso osservate. Appare scarico mucoso, mucopurulento o purulento. Questa forma può essere accompagnata da malessere generale, febbre e mal di testa. La sua durata varia da 5-6 giorni a 2-3 settimane.
  2. La forma cronica è accompagnata da una sensazione di bruciore, prurito, sabbia negli occhi, stanchezza dell'organo della vista.
  3. Se è causato da un'infezione batterica, si nota la presenza di croste sulle palpebre e un'abbondante scarica dagli occhi, che di volta in volta può acquisire una tinta verdastra. Il processo infiammatorio può diffondersi ad entrambi gli occhi.
  4. Nel caso di congiuntivite virale, è probabile che si verificheranno gonfiore e ispessimento delle palpebre, lacrimazione degli occhi con una piccola quantità di scarico. In molti casi, il processo ha un flusso unidirezionale.
  5. Se la causa è un'allergia, allora è accompagnata da prurito, arrossamento degli occhi e lacrimazione. È probabile che insieme a questo ci saranno congestione e prurito nel naso, ci sarà una scarica dai passaggi nasali.
  6. Tossico - causato da sostanze tossiche. Con questo tipo di malattia, c'è irritazione e dolore agli occhi, specialmente quando l'occhio si muove su o giù. Prurito e scarico di solito non lo sono.
  7. Neuropatico - è caratterizzato da secrezione di sangue sieroso, che in 3-4 giorni diventa purulento, a volte si formano ulcere corneali e infiltrati.
  8. La congiuntivite di Koch-Week si sviluppa come un gran numero di piccole emorragie nella congiuntiva, appare l'edema, che sembra un rialzo all'interno della fessura palpebrale, che ha la forma di triangoli.

Ci sono sintomi comuni di congiuntivite (vedi foto), che non sono specifici e si manifestano con qualsiasi agente patogeno: arrossamento e gonfiore delle palpebre, prurito, bruciore, fotofobia, presenza di scarico dalla fessura palpebrale (per sua natura, è possibile assumere l'agente causativo), sensazione di corpo estraneo dietro la palpebra.

Per curare rapidamente la congiuntivite è necessario ai primi segni della malattia cercare un aiuto qualificato.

Congiuntivite

Al fine di determinare come trattare la congiuntivite, è necessario identificare la causa principale della malattia.

Per rimuovere il contenuto purulento, lavare regolarmente i bulbi oculari con una composizione di acido borico al 2% e con soluzioni deboli di furacilina e permanganato di potassio. Si raccomanda di gocciolare gocce oculari antisettiche nella cavità della congiuntiva tra i lavaggi (Albucidum 20%).

Il trattamento principale per la congiuntivite è prescritto da un oftalmologo, dipenderà dalla causa della malattia.

  1. Con la congiuntivite batterica, gli antibiotici sono prescritti per il trattamento sotto forma di gocce (soluzione allo 0,25% di cloramfenicolo, sodio sulfacile). In presenza di uno scarico abbondante, il sacco congiuntivale viene lavato con soluzioni di furatsilin (1: 5.000), permanganato di potassio (1: 5.000) e 1% di pomata otetrinica viene immesso in esso (2-3 volte al giorno con un processo grave, 1 volta con polmone).
  2. Nel trattamento della congiuntivite virale, l'interferone o gli interferonogeni dei leucociti umani (pirogenico, poludano) vengono prescritti come infusioni nel sacco congiuntivale 6-8 volte al giorno, nonché 0,5% florenal, 0,05% bonafton e altri unguenti oculari.
  3. Nell'individuare la congiuntivite da clamidia, oltre al trattamento locale, è indicata la somministrazione sistemica di doxiciclina, tetraciclina o eritromicina.
  4. Nel trattamento della congiuntivite fungina localmente in infusione, a seconda del tipo di fungo, sono prescritte nistatina, levorina, amfotericina B, ecc.
  5. La terapia della congiuntivite allergica comprende la nomina di gocce di vasocostrittore e antistaminico, corticosteroidi, sostituti lacrimali, assunzione di farmaci desensibilizzanti. Quando congiuntivite di eziologia fungina, vengono prescritti pomate antimicotiche e instillazioni (levorina, nistatina, amfotericina B, ecc.).
  6. Nella sindrome da "occhio secco" (si verifica come una lesione secondaria post-infezione dell'apparato lacrimale, o le cellule caliciformi che producono muco, o la sconfitta delle ghiandole di Meibomio che impedisce alle lacrime di evaporare), vengono utilizzati i preparati artificiali lacrimali (Oxial).

Un oftalmologo ti dirà in modo più dettagliato come trattare la congiuntivite a casa in base alla tua esperienza.

Congiuntivite gocce

Collirio dalla congiuntivite - lo strumento principale nel trattamento delle malattie degli occhi, compresi tutti i tipi di congiuntivite. Per il trattamento della congiuntivite negli adulti si usano anche farmaci antibatterici, dipende dalla causa della malattia.

  1. Nella forma batterica si usano gocce come Floxal, Ciprofloxacina, ecc.. Per migliorare l'effetto, l'unguento tetraciclico può essere applicato sulle palpebre. Nella maggior parte dei casi, l'uso di questi farmaci è sufficiente per curare rapidamente la congiuntivite a casa.
  2. Con una natura allergica, vengono utilizzate gocce di antistaminico (Opatanol, Lecrolin, ecc.), Nonché gocce e unguenti ormonali (unguento per gli occhi con idrocortisone, desametasone).
  3. Se la causa della malattia era un virus - prescrivere farmaci contenenti interferone (Ophthalmoferon, Poludan). Spesso l'infezione è mista o l'agente causale della malattia non può essere determinato con precisione durante l'esame, in questo caso viene prescritto un complesso di gocce.

Come già accennato, la natura della malattia (virale, batterica o allergica) può essere stabilita solo da un oftalmologo durante un esame interno.

L'autotrattamento con rimedi popolari può portare allo sviluppo di complicazioni o al passaggio della malattia alla forma cronica, dal momento che non sono in grado di affrontare l'infezione.

Congiuntivite nei bambini

Informazioni generali

E per gli adulti e per i genitori di bambini piccoli, la domanda su quale congiuntivite viene chiamata (erroneamente chiamata congiuntivite, congiuntivite, congiuntivite, congiuntivite) e come trattarla. Questa malattia è comune tra i bambini, il suo sintomo principale è l'infiammazione della congiuntiva degli occhi.

Dovrebbe essere preso in considerazione quando si parla di congiuntivite (erroneamente: konektiv, congiuntivite, congiuntivite, congiuntivite), che questa è una malattia che è più facile da prevenire che curare. La congiuntivite infantile è spesso associata a un'ipotermia fredda e grave oa manifestazioni allergiche.

Cosa fare per evitare la malattia?

Al fine di prevenire lo sviluppo di questa malattia, si dovrebbero prendere in considerazione le ragioni del suo sviluppo. Le cause della congiuntivite sono spesso associate a violazioni delle norme igieniche, quindi è necessario assicurarsi che il letto del bambino sia sempre pulito, lavarsi le mani e tenere puliti i giocattoli. Ai bambini più grandi dovrebbe essere insegnato a lavarsi regolarmente le mani da soli.

Differenze tra un occhio sano e un paziente

È importante ventilare regolarmente la stanza (il Dr. Komarovsky accentua sempre questo e non solo), applica umidificatori e purificatori d'aria. È necessario fornire al bambino una corretta alimentazione, una quantità adeguata di vitamine nella dieta. È importante ogni giorno camminare con il bambino per almeno due ore, per evitare contatti con bambini malati.

Sebbene le palpebre e il liquido lacrimale siano ostacoli alla crescita di batteri, virus e infezioni agli occhi, se il sistema immunitario del bambino è indebolito, la congiuntivite può svilupparsi.

I sintomi della congiuntivite nei bambini

Determinare ciò che sta sviluppando questa particolare malattia non è difficile, poiché i segni della congiuntivite sono sempre gli stessi. Ma i sintomi della malattia danno più problemi ai bambini, quindi spesso hanno una reazione più violenta alla malattia. Se gli occhi del bambino sono infiammati, può diventare irrequieto, letargico, piangere molto. Con questa malattia, i bambini si lamentano del fatto che taglia nei loro occhi, sembra che la sabbia sia caduta nei loro occhi.

I principali segni di infiammazione congiuntivale in un bambino sono i seguenti:

  • perdita di appetito;
  • visione offuscata: il bambino vede indistintamente, sfocato;
  • sentendo che ci sono corpi estranei negli occhi;
  • disagio e bruciore negli occhi.

Congiuntivite in un bambino, trattamento

Prima di tutto, i genitori dovrebbero capire che la pratica del trattamento della congiuntivite nei bambini non dovrebbe essere praticata in modo indipendente, senza la prescrizione del medico.

Congiuntivite dell'occhio, foto

Come curare rapidamente, come lavare e come trattare la congiuntivite nei bambini dovrebbe essere determinato da un oftalmologo dopo un esame. Lo specialista prescrive il trattamento della congiuntivite dei bambini solo dopo aver determinato ciò che ha provocato il fatto che gli occhi marciscono in un bambino. È necessario trattare la congiuntivite dei bambini a casa secondo lo schema prescritto da uno specialista.

Va notato che nei bambini sotto i 3 anni i sintomi di infiammazione e lieve arrossamento sono talvolta associati all'ingestione di corpi estranei nell'occhio - ciglia, granelli di sabbia e allo sviluppo di una reazione allergica a vari stimoli.

Tuttavia, sintomi simili nei bambini possono essere associati a cause più gravi: aumento della pressione intracranica o intraoculare. In questo caso, anche i sintomi saranno simili.

Determinazione del tipo di congiuntivite

I tipi virali, batterici e allergici di questa malattia sono determinati. La congiuntivite purulenta in bambini ha una natura batterica, rispettivamente, il trattamento di congiuntivite purulenta in bambini è effettuato secondo lo schema di trattamento di una malattia di origine batterica.

Se gli occhi sono rossi e irritati, ma non c'è pus, stiamo parlando di congiuntivite virale o allergica (vedi foto sopra). Se si presentano sintomi di faringite e congiuntivite, può essere sospettata la congiuntivite adenovirale.

Le regole di base del trattamento nei bambini

Finché non viene stabilita la diagnosi, non vale la pena decidere da solo su cosa trattare la congiuntivite se il bambino ha 2 o meno anni. Ma se per qualche motivo non puoi visitare immediatamente uno specialista, se sospetti una forma allergica o virale della malattia in un bambino di 2 anni, puoi gocciolare Albucid negli occhi.

Se si sospetta la natura allergica della malattia, al bambino dovrebbe essere somministrato un farmaco antistaminico.

Se viene diagnosticato un tipo di malattia batterica o virale, che trattare la congiuntivite, se il bambino ha 3 anni o più, dipende dallo scopo. Il Dr. Komarovsky e altri esperti consigliano di usare il decotto di Furacilina o camomilla per lavare gli occhi del bambino. Lavare il bambino a 3 anni, così come i bambini più piccoli, dovrebbe essere fatto ogni due ore nei primi giorni della malattia, quindi tre volte al giorno. Lavare la camomilla o la soluzione di furatsilina i bambini piccoli dovrebbero essere fatti nella direzione dalla tempia al naso. La camomilla è un ottimo rimedio popolare, un decotto che può essere usato per rimuovere le croste dagli occhi. Per questo panno sterile inumidito nel brodo finito. Puoi anche lavare il tuo bambino con un decotto di salvia, calendula, tè debole. Se solo un occhio è infiammato, è necessario lavarlo entrambi in modo che l'infezione non passi all'altro occhio. Per ciascun occhio, utilizzare un dischetto di cotone separato.

Se una forma batterica viene diagnosticata in un bambino, una benda non dovrebbe essere applicata all'occhio, poiché i batteri si moltiplicheranno più attivamente in esso.

Se sia possibile camminare con la congiuntivite nei bambini dipende dall'intensità del processo. Se le condizioni del bambino migliorano, brevi passeggiate ne beneficeranno. Tuttavia, il contatto con altri bambini al momento della malattia è meglio escludere, dal momento che l'infezione viene trasmessa. Non si dovrebbe camminare per strada, se la causa della malattia è una reazione allergica e durante questo periodo si osserva solo la fioritura di piante allergeniche, ecc.

La congiuntivite batterica nei bambini, il cui trattamento viene effettuato a casa, passa rapidamente, se tutte le istruzioni sono rigorosamente seguite.

Collirio per i bambini da congiuntivite

È possibile utilizzare per il trattamento solo quelle gocce che sono incluse nell'elenco delle gocce raccomandato dal medico. È necessario gocciolare gocce disinfettanti all'inizio della malattia ogni tre ore.

Come regola generale, i colliri per i bambini sono prescritti per l'infiammazione: soluzione al 10% di Albucidum (per i bambini), Levomicetina, Fucitalmic, Eubital, Vitabact, Kolbiotsin. I colliri per i bambini con arrossamento dovrebbero nominare un medico, determinando inizialmente la natura di questo fenomeno.

Il trattamento di arrossamento e infiammazione dell'occhio comporta anche l'uso di pomate per gli occhi - Eritromicina, tetraciclina. Unguento per gli occhi da arrossamento e infiammazione si trova sotto la palpebra inferiore.

Come seppellire negli occhi

È importante sapere come seppellire correttamente le gocce negli occhi, soprattutto se il trattamento viene effettuato per i bambini di età inferiore a un anno.

Come seppellire negli occhi

I genitori sono invitati a guardare il video di processo per farlo bene.

  • I bambini piccoli possono solo seppellire i loro occhi con una pipetta, la cui estremità è arrotondata.
  • Prima dell'instillazione, è necessario posare un bambino di un mese o un bambino più grande in superficie senza un cuscino. Lascia che qualcuno aiuti - sostiene la sua testa. Quindi, è necessario abbassare la palpebra e far cadere 1-2 gocce. L'eccesso dovrebbe essere asciugato con un tovagliolo.
  • Se il collirio per l'infiammazione e il rossore sono necessari per far gocciolare il bambino più grande, e lui lampeggia costantemente gli occhi, dovresti semplicemente lasciar cadere la soluzione tra la palpebra inferiore inferiore. Quando il bambino apre gli occhi, entrano le gocce per gli occhi dall'infiammazione.
  • Prima di gocciolare Albucidum negli occhi dei bambini, oltre a usare altre gocce, dovresti scaldarle in mano se il prodotto era in frigo. Non gocciolare negli occhi di quelle gocce che sono rimaste a lungo aperte, o mezzi, la cui data di scadenza è scaduta.
  • I bambini più grandi dovrebbero imparare a lavarsi gli occhi ea gocciolare la medicina da soli, sotto la supervisione degli adulti.

Congiuntivite nei neonati

Le giovani madri si accorgono spesso che gli occhi del bambino si alterano e appare la scarica gialla. A volte entrambi gli occhi nuotano. Succede che dopo aver dormito le palpebre si attaccano fortemente, non possono essere aperte.

Pus negli occhi dei neonati non è raro. Ma prima di trattare la congiuntivite in un neonato, dovrebbe essere distinta dall'infiammazione del sacco lacrimale, dalla non rivelazione del canale lacrimale. Pertanto, uno specialista dovrebbe confermare la diagnosi e dire come trattare la congiuntivite nei neonati.

Come trattare questa malattia nei neonati dipende dalle ragioni del suo sviluppo. Lo scarico purulento può verificarsi a causa di tali fattori:

  • immunità indebolita;
  • infezione quando passa attraverso il canale del parto;
  • infezione da batteri che vivono nell'organismo materno;
  • infezione della madre con herpes;
  • scarsa igiene del neonato;
  • ottenere un corpo estraneo negli occhi.

Il medico determina la causa e, di conseguenza, ascrive come trattare il pus negli occhi di un bambino, cosa lavare e cosa gocciolare. Va notato che qualsiasi collirio per un neonato può essere gocciolato solo dopo l'approvazione da parte di uno specialista. Anche i colliri che vengono venduti senza prescrizione medica non possono essere gocciolati senza un appuntamento.

Di norma, si raccomanda ai bambini di usare la soluzione di Furatsilina per il lavaggio. Furacilina diluita usando una compressa schiacciata per 100 ml di acqua, la cui temperatura è 37 gradi. Come lavare gli occhi del bambino con furatsilinom dipende dall'età del bambino. Il più piccolo, puoi lavare delicatamente gli occhi con un batuffolo di cotone inumidito con una soluzione. Questo strumento è adatto per i bambini piccoli, ma ancora se si può lavare gli occhi con furatsilinom, è meglio chiedere il medico individualmente.

Per il lavaggio, è possibile utilizzare un decotto di camomilla, che tratta bene congiuntivite purulenta, nonché decotti di salvia e calendula. Il bambino può nuotare nel bagno con l'aggiunta di questi brodi.

Si consiglia al bambino di massaggiare la cavità nasale. Chi ha intenzione di farlo da solo, com'è questa procedura, puoi guardare il video o chiedere al medico.

Trattamento di diversi tipi di congiuntivite

Il trattamento della congiuntivite dipende da cosa esattamente causa l'infiammazione dell'occhio. Allo stesso tempo, come trattare la congiuntivite a casa negli adulti e nei bambini dipende dalle raccomandazioni del medico. Il trattamento della congiuntivite dell'occhio a casa viene effettuato utilizzando l'instillazione, il lavaggio, l'uso di unguenti. Come curare la congiuntivite rapidamente, il medico consiglierà, dal momento che l'uso di rimedi esclusivamente popolari è spesso inefficace. Come trattare la congiuntivite dipende principalmente dal suo tipo. Pertanto, è necessario prendere in considerazione tutte le differenze tra i diversi tipi di questa malattia.

Congiuntivite batterica, sintomi e trattamento

Gocce di Albucidum, antibiotici locali (Levomicetina in gocce), pomata. Questa forma della malattia si sviluppa quando microrganismi e batteri penetrano nella mucosa.

Di norma, gli agenti patogeni sono streptococco, pneumococco, stafilococco, clamidia, gonococco. Se la congiuntivite è uno dei sintomi di un'altra malattia ed è protratta, il trattamento prevede l'assunzione di antibiotici e altri farmaci necessari per il trattamento delle infezioni.

È importante che una congiuntivite purulenta sia diagnosticata da un medico e prescritto un trattamento appropriato negli adulti e nei bambini.

Congiuntivite virale

Gli agenti causali di questa forma sono adenovirus, herpes, enterovirus, ecc. L'occhio infiammato viene trattato in questo caso con Acyclovir, Zovirax (in caso di una malattia causata da herpes). Il trattamento di arrossamento e infiammazione degli occhi è anche effettuato da farmaci Aktipol, Trifluridin, Poludan.

Congiuntivite allergica

Malattie di origine allergica provocano una varietà di stimoli: polline delle piante, polvere, prodotti alimentari, droghe. Questa forma della malattia si manifesta con lacrimazione, arrossamento, edema palpebrale e prurito. Tali sintomi non passano per molto tempo.

Per curare questa malattia, è importante determinare quale particolare allergene abbia causato la condizione e, se possibile, limitare il contatto con essa. Il bambino dovrebbe essere esaminato da un allergologo di bambini, poiché in seguito possono svilupparsi allergie più gravi. È lo specialista che ti dirà come curare completamente una tale condizione. È necessario trattare la malattia con Allergodil, Olopatodin, Desametasone, Cromohexal, Lecrolin.

Rimedi popolari per il trattamento

Con questa malattia, in parallelo con il trattamento con preparazioni mediche, è inoltre possibile utilizzare i rimedi popolari negli adulti. Ad esempio, è possibile utilizzare non solo una soluzione di furatsilina per il lavaggio, ma anche decotti di erbe, tè. Quindi sciacquare gli occhi, è possibile decidere sulla base della presenza in casa di alcuni fondi.

Si consiglia di pulire gli occhi con acqua di aneto, seppellire il succo di aloe.

Praticando il trattamento del pus dagli occhi di un bambino più grande, puoi applicare la seguente raccomandazione: insegnare al bambino ad aprire gli occhi, lasciandoli cadere in acqua pulita.

Ma tutti questi strumenti dovrebbero essere percepiti come ausiliari. Come trattare pus negli occhi di un bambino, nominare un dottore, a chi è desiderabile rivolgersi immediatamente dopo i primi sintomi spiacevoli.

Come curare rapidamente la congiuntivite in un adulto

La congiuntivite è un'infiammazione degli occhi delle mucose che può verificarsi per una serie di motivi. Entrano nel sacco congiuntivo e causano reazioni infiammatorie. Per far fronte rapidamente alla congiuntivite, è necessario acquisire familiarità con i suoi sintomi, tipi e principi di trattamento.

classificazione

Esistono diverse classificazioni della congiuntivite, a seconda della causa dell'infiammazione.

Per la ragione di

Tipi di malattia, a seconda della causa dell'infiammazione:

  1. Batterico - causato da microrganismi patogeni (streptococchi, gonococchi, bastoncini difterici e simili).
  2. Clamidia - si verifica quando la clamidia entra nel sacco congiuntivale.
  3. Angolare - si sviluppa sotto l'influenza di diplobacillus. Viene anche chiamata congiuntivite angolare.
  4. Funghi - manifestati come risultato della riproduzione di funghi patogeni.
  5. Virale - causato da una varietà di virus (virus dell'herpes, adenovirus).
  6. Allergico - si sviluppa sotto l'influenza di un fattore allergico.
  7. Distrofica - si manifesta sotto l'azione di sostanze aggressive per gli occhi delle mucose (materiale di verniciatura, reagenti chimici).

Per tipo di infiammazione

Dal tipo di infiammazione la congiuntivite è acuta e cronica. La congiuntivite acuta ha una specie - congiuntivite epidemica.

Per tipo di morfologia cambia

Classificazione in base al tipo di cambiamenti nella morfologia della mucosa degli occhi:

  1. Catarrale - secrezione di muco.
  2. Purulento - la formazione di pus.
  3. Papillare: l'aspetto delle foche nella palpebra superiore.
  4. Emorragico - la comparsa di emorragie.
  5. Follicolare - l'aspetto dei follicoli.
  6. Filmy - appare sullo sfondo delle infezioni respiratorie acute.

Ogni tipo di congiuntivite si manifesta a suo modo e ha sintomi caratteristici di una particolare forma della malattia.

Cause della congiuntivite

La congiuntivite può verificarsi con l'azione di alcuni fattori che causano reazioni infiammatorie. Questi possono essere:

  • L'infezione. Sono causati da microrganismi patogeni e condizionatamente patogeni, clamidia, funghi e virus.
  • Allergy. Le reazioni allergiche possono verificarsi a causa dell'uso di lenti, l'uso di droghe.
  • Altri fattori Questi includono polvere, vernice, sostanze nocive e così via.

Tutti questi fattori possono provocare infiammazione solo quando cadono sulla mucosa. La congiuntivite si trasmette attraverso le goccioline trasportate dall'aria, attraverso gli organi della respirazione e dell'udito, le mani non lavate o si sviluppa a causa dell'azione di fattori nocivi.

Sintomi di infiammazione

Ci sono molti sintomi non specifici che sono comuni a tutte le varietà di congiuntivite. Questi includono:

  • Gonfiore e arrossamento delle palpebre;
  • Gonfiore della mucosa;
  • Rossore congiuntivale;
  • Reazione alla luce;
  • Lacrimazione profusa;
  • Rezi negli occhi;
  • Sensazione di "mote" negli occhi;
  • Scarico di pus e / o muco.

Il più delle volte, la congiuntivite è accompagnata da sospensione della temperatura, debolezza generale, catarro del tratto respiratorio e così via.

La congiuntivite si manifesta anche con sintomi specifici che consentono di diagnosticare un tipo specifico di infiammazione. Per questo è necessario condurre una serie di test.

I sintomi caratteristici di ciascuna specie sono descritti di seguito.

Congiuntivite acuta

Il secondo nome per questa congiuntivite è epidemico. Si sviluppa in seguito al contatto con le membrane mucose di Koch-Weeks. La congiuntivite acuta si diffonde rapidamente da persona a persona.

Molto spesso, le persone in Asia o nel Caucaso soffrono di congiuntivite acuta. Le epidemie si verificano in autunno o in estate. La congiuntivite si diffonde attraverso l'aria o attraverso le persone in contatto tra loro, è molto contagiosa.

L'infiammazione inizia improvvisamente. Il periodo di incubazione dura fino a due giorni. Di solito la congiuntivite appare in entrambi gli occhi. Le palpebre mucose diventano rosse, e poi gli occhi diventano rossi. Appaiono arrossamento e gonfiore della palpebra inferiore. Dopo un paio di giorni, muco o pus cominciano a risaltare, o tutti insieme. Si formano pellicole di colore rosso-marrone che possono essere rimosse dagli occhi. Lividi acuti appaiono sugli occhi. Il paziente ha una reazione specifica alla luce intensa, ci sono crampi negli occhi.

Un trattamento adeguato curerà l'infiammazione della mucosa degli occhi in almeno cinque giorni, massimo venti.

Congiuntivite batterica

L'infiammazione causata da batteri cocchi è piuttosto acuta. Inizia con l'apparizione di uno scarico torbido e denso di colore grigio-giallo. Queste secrezioni cieche tra le palpebre. Appare gli occhi asciutti e la pelle che circonda l'occhio. Forse l'apparenza di sensazioni dolorose e dolorose. Molto spesso, solo un occhio si infiamma, ma se inizi la malattia e non la tratti, allora il secondo occhio potrebbe infiammarsi.

  • Congiuntivite causata da stafilococchi, si manifesta con comparsa di gonfiore e arrossamento, secrezione di pus e muco, palpebre accecanti. C'è una sensazione di bruciore, voglio costantemente grattare l'occhio. C'è una sensazione di "mote" negli occhi, dolore negli occhi della luce. Se non si ritarda il trattamento e si usano pomate o gocce con antibiotici in tempo, è possibile sbarazzarsi della congiuntivite in cinque giorni.
  • La congiuntivite, causata da gonococchi, compare solo nei bambini nati. Si infettano quando attraversano il canale del parto, mentre la madre è portatrice di gonorrea. L'infiammazione appare molto rapidamente. Le palpebre e le mucose si gonfiano drammaticamente. Lo scarico di pus e muco ha la forma di "brodo di carne", mentre sono abbondantemente assegnati all'esterno quando si aprono gli occhi. Dopo un paio di settimane, lo scarico diventa liquido e verde. Alla fine, smettono di emergere solo dopo due mesi. A questo punto, gonfiore e arrossamento diminuiscono. Il trattamento con antibiotici deve essere effettuato prima della fine della malattia.
  • Congiuntivite causata da Pus di porpora, passa con abbondante pus. C'è arrossamento, gonfiore, dolore, lacrime che scorrono.
  • La congiuntivite causata da pneumococchi compare anche nei bambini ed è acuta. All'inizio un occhio si infiamma, e poi il secondo. La malattia inizia con la comparsa di pus, gonfiore delle palpebre. Lividi acuti appaiono sugli occhi. Appaiono film che sono facilmente rimossi dagli occhi.
  • La congiuntivite che si sviluppa in difterite, è caratterizzata da gonfiore, arrossamento e indurimento delle palpebre. Gli occhi sono molto difficili da aprire. Le allocazioni cambiano da fangoso a sukrovichny. Appaiono pellicole grigie che non possono essere rimosse dagli occhi, altrimenti appariranno piccole aree di sanguinamento. Dopo due settimane, i film stessi scompariranno, il gonfiore diminuirà, ma la scarica aumenterà. Dopo questo tempo, la malattia diventa cronica. Questo tipo di congiuntivite può essere accompagnato da complicanze.

Congiuntivite da clamidia

In primo luogo, c'è una paura della luce, mentre le palpebre si gonfiano e il rossore delle mucose. Lo scarico di pus è piccolo, ma piuttosto appiccicoso. Nella regione della palpebra inferiore, l'infiammazione è più significativa.

Se non si seguono le regole di igiene, è possibile trasferire l'infiammazione e il secondo occhio.

Questo tipo di congiuntivite può essere infettato in una piscina o in un bagno mentre si visita un gran numero di persone.

Congiuntivite virale

Il più delle volte la congiuntivite è causata dall'adenovirus o dal virus dell'herpes.

Un paziente con congiuntivite virale deve essere isolato da persone sane, perché la malattia è molto contagiosa.

La malattia procede con arrossamento delle palpebre, l'aspetto dei follicoli. A volte possono verificarsi film facilmente rimovibili. Sintomi correlati: paura della luce, lacrimazione, blefarospasmo.

Forme di congiuntivite adenovirale:

  • Filmy. Ci sono film che possono essere facilmente rimossi. Possono verificarsi lividi e gonfiore.
  • Febbre catarrale degli ovini. I sintomi non sono pronunciati. C'è un leggero rossore e una leggera scarica.
  • Follicolare. Sulla congiuntiva compaiono piccole vescicole - i follicoli.

Congiuntivite causata da adenovirus può verificarsi con febbre e mal di gola.

Congiuntivite allergica

  • molla;
  • Allergia agli occhi farmaci o lenti;
  • Pollinozny;
  • Cronica.

Il tipo di congiuntivite può essere determinato mediante analisi. È necessario determinarne la forma per trovare il trattamento.

Sintomi di congiuntivite allergica: prurito e bruciore, gonfiore, arrossamento, paura della luce, lacrime.

Congiuntivite cronica

Questa è una delle infiammazioni più prolungate. Il paziente è preoccupato per la gravità delle palpebre, la febbre, la sensazione di "detriti" negli occhi, crampi, gli occhi si stancano durante la lettura. Nella congiuntivite cronica, è possibile vedere arrossamenti e irregolarità nella congiuntiva. La secrezione di muco non è significativa.

Questa forma della malattia può verificarsi sotto l'influenza di fattori irritanti (polvere, sostanze chimiche, fumo e così via). Congiuntivite si verifica nelle malattie del tratto gastrointestinale, sistema respiratorio, anemia e così via.

Tale congiuntivite viene trattata eliminando il fattore irritante e ripristinando il lavoro degli occhi.

Congiuntivite angolare (angolare)

È causato da Bacillus Morax-Axenfeld. Di solito indossa una forma cronica. Ci sono dolori e prurito agli angoli degli occhi. La pelle è arrossita, è possibile screpolarsi. Lo scarico è denso e viscido, rappreso in gruppi.

Senza trattamento, l'infiammazione può durare per molti anni.

Congiuntivite purulenta

Chiamato dai batteri cocchi. Il paziente appare pesante scarico di pus.

Per curare la congiuntivite purulenta, è necessario utilizzare farmaci con antibiotici.

Congiuntivite papillare

Questa congiuntivite può verificarsi a lungo, è la forma clinica della congiuntivite causata da allergeni. Quando la congiuntivite appare mucosa irregolare. Appare prurito, dolore alle palpebre. L'allocazione non è abbondante.

La congiuntivite papillare può verificarsi a causa dell'uso costante di lenti, protesi oculari o contatto a lungo termine della superficie oculare con qualcosa di estraneo.

Congiuntivite catarrale

Causato da molti fattori (virus, allergie, cronica). Con tale congiuntivite, c'è un leggero gonfiore, arrossamento. Lo scarico è mucoso o purulento. La reazione alla luce non è molto pronunciata.

La congiuntivite catarrale può essere curata in dieci giorni senza complicanze.

Congiuntivite follicolare

Sulla shell appaiono i follicoli di colore grigio-rosa. Le palpebre si gonfiano leggermente. Il rossore è forte. A causa dei follicoli, c'è un'abbondante scarica di lacrime e una marcata chiusura delle palpebre.

L'infiammazione viene pronunciata per circa tre settimane, poi trascorrono una settimana o tre settimane. La congiuntivite può durare fino a tre mesi.

Congiuntivite

La temperatura nella congiuntivite rimane il più delle volte normale, ma se scorre insieme a una malattia infettiva-infiammatoria, può aumentare.

La temperatura in questo caso è solo un segno di infezione, non di congiuntivite.

Come trattare la congiuntivite

Il trattamento di qualsiasi tipo di congiuntivite si basa su principi generali, che si basano sull'eliminazione delle cause di infiammazione e sull'uso di farmaci che bloccano i sintomi. Per eliminare i sintomi dell'infiammazione, vengono utilizzati farmaci che devono essere iniettati nell'occhio.

Quando compaiono i primi sintomi, è necessario eliminare i colliri con l'anestetico, lavare le palpebre con antisettici. Dopo la loro rimozione, è necessario introdurre farmaci con antibiotici, componenti antivirali. Tutto dipende dalla causa della congiuntivite.

  • Per la congiuntivite batterica, vengono utilizzati pomate antibiotiche (unguento tetraciclina).
  • Per i farmaci antivirali virali e locali (Keretsid).
  • Se allergico - antistaminici (gocce con Dibazol).

Il trattamento dovrebbe durare fino a quando i sintomi non saranno completamente eliminati. Le bende per gli occhi non dovrebbero essere utilizzate per evitare la proliferazione dei batteri. Ciò impedirà lo sviluppo di complicazioni.

Trattamento della congiuntivite a casa

Congiuntivite virale

Vengono utilizzati i farmaci contenenti interferoni (interferone). Vengono introdotti negli occhi come una nuova soluzione. I primi tre giorni - da 6 a 8 volte al giorno, nei giorni successivi da 4 a 5 volte fino alla scomparsa dei sintomi.

Unguento antivirale (Bonafton) dovrebbe essere usato fino a quattro volte al giorno. Se la congiuntivite è grave, può essere usato Diclofenac. Per la secchezza, puoi usare gocce come Sustain.

Congiuntivite batterica

Durante il trattamento è necessario gocciolare Diclofenk fino a 4 volte al giorno. Questo ridurrà l'infiammazione. Lo scarico dovrebbe essere rimosso dagli occhi con soluzioni antisettiche. Per sopprimere l'azione dei microbi, è possibile utilizzare gocce o unguento con antibiotici (eritromicina) nei primi tre giorni fino a 6 volte al giorno, quindi 2-3 volte al giorno fino alla scomparsa dei sintomi.

Congiuntivite da clamidia

In questo caso, devi prendere 1 compressa di Levofloxacina. È completato dal trattamento con farmaci antibiotici, che vengono utilizzati 4-5 volte al giorno. Possono essere applicati a lungo finché tutti i sintomi non sono eliminati.

Per ridurre l'infiammazione, puoi gocciolare Diclofenac 2 volte al giorno. Per gli occhi asciutti si consiglia di usare Oftagel.

Congiuntivite purulenta

Gli occhi devono essere lavati con soluzioni antisettiche. Questo cancellerà gli occhi della scarica. Un unguento viene iniettato negli occhi fino a 3 volte al giorno fino a quando i sintomi scompaiono.

Congiuntivite allergica

Gli antistaminici sono usati 2 volte al giorno fino alla scomparsa dei sintomi. Per un migliore effetto, è possibile utilizzare farmaci anti-infiammatori (Diclofenac). In forma grave di infiammazione, vengono utilizzate gocce con corticosteroidi (Tobradex).

video

Congiuntivite cronica

Per ridurre l'infiammazione agli occhi è necessario gocciolare una soluzione di solfato di zinco e resorcinolo. È possibile utilizzare un farmaco come Protargol 2-3 volte al giorno. Di notte viene iniettato unguento al mercurio.

Farmaci per il trattamento

Il Ministero della Salute raccomanda l'uso di unguenti e gocce per la congiuntivite.

  1. Eritromicina (antibiotico);
  2. Tetraciclina (antibiotico);
  3. Gentamicina (antibiotico);
  4. Mercurio giallo (antisettico).

gocce

  1. Pikloksidin (antisettico);
  2. Levomicetina (antisettico);
  3. Albucid (antisettico);
  4. Diclofenac (antinfiammatorio);
  5. Olopatodin (antinfiammatorio);
  6. Suprasina (antiallergico);
  7. Oksial (idratante) e così via.

Metodi di trattamento rimedi popolari

La medicina tradizionale può essere solo un ulteriore mezzo di trattamento.

I più efficaci sono metodi come:

  • Dill comprime. Macinare i verdi di aneto in un impasto e spremere il succo da esso. Inumidire un panno pulito con esso e applicare agli occhi per 20 minuti.
  • Gocce di miele. Una parte di miele da dividere in due parti di acqua bollita. Sgocciolare se necessario.
  • Lozione di rosa selvatica. 2 cucchiaini di rosa canina tritata versano un bicchiere di acqua bollente. Insistere per mezz'ora, filtrare e fare impacchi.
  • Lozioni e lavaggio con estratto di piantaggine. Libra un cucchiaino di semi di piantaggine. Versare acqua bollente e insistere per 30 minuti.
  • Comprime dalla droga. Le foglie fresche tritano e versano acqua bollente. Insistere per 30 minuti e filtrare.

video

Terapia di riabilitazione

A causa dell'infiammazione delle mucose degli occhi, può verificarsi una perdita della vista. Anche dopo un trattamento a lungo termine, a volte può essere osservato disagio, ma possono essere eliminati con un trattamento adeguato.

Gli esperti consigliano immediatamente dopo la scomparsa dei sintomi spiacevoli associati alla congiuntivite, per iniziare il trattamento con l'aiuto di farmaci locali che ripristineranno rapidamente la mucosa dell'occhio danneggiata.

Uno dei farmaci più efficaci per accelerare il recupero delle mucose è un gel basato sul sangue dei giovani vitelli di Solcoseryl.

Questo gel consente di risvegliare le reazioni metaboliche nelle cellule, di conseguenza, il tessuto delle mucose recupera più rapidamente. Quando si verifica la rigenerazione, viene ripristinato anche il funzionamento degli occhi. Il farmaco consente la formazione uniforme del tessuto. Il trattamento con Solcoseryl può richiedere fino a tre settimane.

Prima di usare questo farmaco, assicurati di avere il consiglio di un oftalmologo.

Come rimuovere il gonfiore delle palpebre superiori, leggi questo articolo.

Trattamento della congiuntivite: video

risultati

La congiuntivite è un problema serio e richiede un trattamento obbligatorio. Per non aggravare la situazione, è necessario seguire le regole igieniche: usare asciugamani, biancheria, lavarsi le mani, non visitare luoghi pubblici, non lavare con acqua ad alto contenuto di cloro.

Un trattamento corretto, eseguito in tempo utile, permetterà di curare la congiuntivite nel più breve tempo possibile. Assicurati di visitare un oftalmologo, che determinerà la forma della malattia e prescriverà farmaci per la terapia.

Come trattare la congiuntivite adulta a casa: unguenti, gocce, lavaggio

La congiuntivite (congiuntivite) o l'infiammazione della mucosa della sclera e della superficie interna delle palpebre è circa un terzo di tutte le malattie oftalmiche. La causa è più spesso un'infezione, ma il processo infiammatorio può essere asettico. Come trattare la congiuntivite in un adulto? Farmaci comunemente usati di azione locale, a volte prescritti e terapia sistemica. È necessario consultare un medico in modo tempestivo, ai primi segni di un processo patologico, poiché la malattia trascurata è irta di problemi visivi irreversibili.

Cos'è la congiuntivite?

La membrana mucosa dell'occhio lo protegge da effetti avversi esterni, pertanto, è spesso infetto da microflora patogena, virus e anche sottoposto a lesioni. In caso di danno alla congiuntiva di batteri e altri agenti infettivi, a causa di allergie, la mucosa si infiamma. Questo processo è accompagnato da sensazioni sgradevoli e dolorose, secrezione di muco o pus, arrossamento. Entrambi gli occhi sono generalmente colpiti, poiché l'infezione si diffonde rapidamente dall'infetto al sano.

Foto dell'occhio di un paziente adulto con congiuntivite virale

La congiuntivite fotografica in un adulto mostra sintomi esterni caratteristici sotto forma di iperemia, edema palpebrale e scarico. A seconda della causa e della gravità del processo infiammatorio, possono associarsi ipo- e entropione, perforazione corneale, cicatrizzazione, formazione del film e altri segni patologici. Spesso altre malattie infiammatorie dell'occhio - cheratite, blefarite, sindrome dell'occhio secco - si uniscono alla congiuntivite. Se non trattati, portano a una diminuzione dell'acuità visiva, la sua perdita parziale.

classificazione

La congiuntivite è divisa principalmente in endogena ed esogena. Il secondo - una conseguenza di infezione dell'agente eziologico mucoso e endogeno è secondario. Cioè, in questo caso, l'infiammazione congiuntivale si sviluppa sullo sfondo di altre malattie infettive: varicella, tubercolosi, rosolia e infezioni respiratorie.

In accordo con la causa del processo infiammatorio, distinguere i seguenti tipi di congiuntivite:

  • Batterico, provocato da pneumococchi, gonococchi, difterite, bacillo, streptococchi e altri microrganismi.
  • Chlamydia, che si chiama trachoma o paratoma. A differenza di altre infezioni batteriche, il trattamento della congiuntivite negli adulti in questo caso richiede l'uso aggiuntivo di farmaci sistemici (tetraciclina, eritromicina e altri).
  • Virale, causato da virus dell'herpes, adenovirus, un rappresentante dei virus del vaiolo - un mollusco contagioso.
  • Funghi, derivanti da candidosi, actinomicosi, aspergillosi, sporotricosi e altre malattie dell'eziologia fungina.
  • Congiuntivite non infettiva che si sviluppa sullo sfondo di una reazione allergica (in caso di pollinosi, per esempio) o patologie autoimmuni - gotta, psoriasi, sarcoidosi, ecc.
  • Traumatico: una conseguenza del danno termico, meccanico o chimico alle mucose.
  • Metastatico derivante da malattie comuni.

Inoltre, le infiammazioni congiuntivali si dividono in acute, subacute e croniche per tipo e in forma - catarrale, purulenta, follicolare e membranosa.

Cosa può essere la congiuntivite?

La causa dell'infiammazione eziologia batterica è l'infezione attraverso la via di contatto familiare, quando i batteri entrano nella mucosa a causa dello sfregamento degli occhi con le mani, utilizzando asciugamani sporchi e cosmetici. In questo caso, la congiuntiva è infettata da entrambi i rappresentanti di microflora condizionatamente patogena (streptococco e stafilococchi, Escherichia coli) e patogeni specifici.

La congiuntivite da clamidia è spesso osservata nei neonati che si infettano durante il passaggio attraverso il canale del parto della madre. Negli adulti, la causa del processo patologico è la presenza di un'infezione del sistema urogenitale (uretrite o prostatite negli uomini, cervicite e vaginite nelle donne) in combinazione con la vita sessuale attiva.

Infiammazione virale - una conseguenza dell'infezione con vari tipi di adenovirus, entrovirus, così come i virus dell'herpes simplex o herpes zoster, la varicella. L'agente infettivo è solitamente trasmesso da goccioline a contatto o domestiche. Come nel caso della clamidia, i farmaci sistemici sono inoltre prescritti per la congiuntivite negli adulti.

La congiuntivite fungina si sviluppa sullo sfondo di una lesione del corpo da muffe o funghi del genere Candida, actinomiceti e altri agenti patogeni.

Le reazioni allergiche sistemiche a farmaci, sostanze chimiche, cibo, polline, acari demodex e altri allergeni sono la causa della congiuntivite allergica non infettiva. Le infiammazioni non infettive della congiuntiva si sviluppano anche a seguito di ferite, irritazione da parte di fattori aggressivi (polvere, luce ultravioletta, fumo, incluso tabacco, ecc.), Malattie autoimmuni, spasmi di accomodamento, disordini metabolici.

Sintomi, diagnosi ed effetti della congiuntivite

I sintomi del processo infiammatorio possono variare a seconda dell'agente infettivo e della forma del flusso. Tuttavia, ci sono una serie di segni comuni con cui è possibile diagnosticare questa malattia:

  • arrossamento corneale;
  • gonfiore delle palpebre;
  • lacrimazione;
  • fotofobia;
  • dolore, bruciore, bruciore e altri fastidi ("sabbia" o "corpo estraneo" nell'occhio);
  • mucose o scarichi purulenti, per cui al mattino gli occhi "si uniscono";
  • blefarospasmo.

La diagnosi primaria è impostata sulla base dell'ispezione, dei reclami soggettivi e dell'anamnesi. Per identificare la causa specifica sono utilizzati vari metodi di laboratorio: citoscopia, bacposev, test allergici e di instillazione, ecc. Può anche essere necessaria una consultazione aggiuntiva con un allergologo, uno specialista in malattie infettive, un otorinolaringoiatra e altri specialisti specializzati.

Se vai da un medico in modo tempestivo e usi il rimedio appropriato per la congiuntivite negli adulti, l'infiammazione di solito scompare senza conseguenze negative. Se non vi è alcun trattamento, la malattia progredisce, altre patologie e lesioni secondarie della cornea si uniscono a esso. In questo caso, l'acuità visiva è irreversibilmente ridotta, anche la sua perdita parziale è possibile.

Come trattare la congiuntivite adulta a casa

L'infiammazione della mucosa dell'occhio non richiede il posizionamento in un ospedale, quindi il trattamento viene effettuato a casa, in regime ambulatoriale. Per curare la congiuntivite rapidamente e senza conseguenze negative, è necessario consultare un oftalmologo, sottoporsi a tutti gli esami necessari e osservare rigorosamente l'appuntamento.

La terapia può includere:

  • lavare la cavità congiuntivale;
  • uso di farmaci topici - collirio o unguento per congiuntivite (implica antibatterico, fungicida, antivirale, antiallergico, farmaci vasocostrittori, corticosteroidi);
  • uso di farmaci antimicrobici o antivirali sistemici.

In alcuni casi, possono essere necessarie iniezioni sottocongiuntivali, che vengono eseguite dal medico dopo la pulizia degli occhi e l'anestesia locale. Per quanto riguarda la medicina alternativa, qualsiasi rimedio popolare per la congiuntivite (lavaggio con decotto di piante medicinali, per esempio) può essere usato solo in consultazione con un oculista come accessorio.

Durante il trattamento del processo infiammatorio è severamente vietato applicare bende agli occhi agli occhi. Contribuiscono allo sviluppo di complicazioni come la cheratite, ad esempio, e impediscono il deflusso delle secrezioni mucose o purulente. È anche escluso l'uso di lenti a contatto per la congiuntivite, poiché aumentano il disagio, provocano opacizzazione corneale e diventano un "serbatoio" per microrganismi patogeni.

lavaggio

Questa procedura viene eseguita per pulire l'occhio delle secrezioni, inoltre, le soluzioni utilizzate per questo scopo hanno un effetto antisettico e accelerano il recupero. Il più comunemente usato è le compresse di Furacilina, che vengono sciolte in acqua calda bollita (100 ml per 1 compressa) prima dell'uso. La soluzione farmaceutica finita non è adatta perché è fatta sulla base di alcol. Risciacquare l'occhio più volte al giorno con un tampone, una pipetta o una siringa senza ago in modo che il liquido scorra verso l'angolo interno dell'occhio. È inoltre possibile utilizzare l'infuso di tè nero o camomilla.

Collirio dalla congiuntivite

La forma di dosaggio liquida è la più comoda da usare. Sotto forma di colliri, vengono prodotti preparazioni topiche per vari scopi: antimicrobico, antistaminico, vasocostrittore, antivirale, ecc. Sulla base della causa della malattia, l'oftalmologo può prescrivere:

  • Albucidum (noto anche come sulfacetamide, sulfacil sodium 20%) - gocce efficaci a basso costo dalla congiuntivite. Il principio attivo è l'antibiotico sulfanilamide, che ha un ampio spettro d'azione. Hai bisogno di gocciolare fino a 6 volte al giorno, 2 gocce in ogni sacco congiuntivale. Questo strumento è prescritto prima di chiarire l'eziologia del processo infiammatorio, ha un minimo di effetti collaterali e controindicazioni.
  • Il cloramfenicolo da congiuntivite sotto forma di gocce dello 0,25% è un altro farmaco economico che è attivo contro una vasta gamma di agenti patogeni. Un ulteriore vantaggio è la sensibilità a questo antibiotico di ceppi resistenti ai sulfonamidi e alla tetraciclina.
  • Dex-gentamicina è un farmaco combinato contenente l'antibiotico gentamicina e glucocorticosteroide desametasone. Questa combinazione fornisce effetti antimicrobici, antinfiammatori e antistaminici nella congiuntivite batterica e allergica (con l'aggiunta di infezione microbica).
  • Vari colliri dalla congiuntivite causata da batteri, basati sull'antibiotico aminoglicosidato scrambler (Tobrex, Tobropt).
  • Le gocce per oftalmomicosi (infezione fungina) sono fatte in farmacia con prescrizione basata su natamicina, amfotericina B. Il trattamento topico deve essere combinato nella ricezione di agenti antifungini sistemici.
  • La congiuntivite virale viene trattata con tali farmaci sotto forma di goccioline, come Oftalmoferon, Poludan, Aktipol, una soluzione di interferone. È indicata un'assunzione aggiuntiva di Acyclovir.
  • Quando le varietà allergiche della malattia per il trattamento della congiuntivite a casa vengono mostrate Azelastina, Olopatadina, Levocabastina. In casi gravi - gocce con glucocorticosteroide desametasone o FANS diclofenac.

Per eliminare il rischio di re-infezione, è necessario lavarsi le mani il più spesso possibile (soprattutto prima e dopo la procedura di instillazione), conservare i farmaci in condizioni sterili, usare pipette pulite.

Congiuntivite oleosa negli adulti

Oltre alle gocce, questa forma di dosaggio è destinata al trattamento di vari tipi di infiammazione congiuntivale:

  • Con un batterio spesso viene prescritto un unguento all'1% di tetraciclina. L'antibiotico tetraciclina ha proprietà antimicrobiche contro la maggior parte dei patogeni della congiuntivite batterica, compresa la clamidia (in quest'ultimo caso, il trattamento della congiuntivite negli adulti a casa è completato da compresse orali con lo stesso nome). Ha anche mostrato unguento a base di eritromicina, gentamicina.
  • L'infiammazione dell'eziologia virale viene trattata con unguenti Acyclovir, Tebrofen, Bonafton in accordo con il tipo specifico di virus che ha causato la malattia.
  • Agenti antifungini di azione locale sono unguenti a base di nistatina, ketoconazolo, che vengono preparati direttamente in farmacia.
  • Di unguenti antiallergici, un farmaco per la congiuntivite viene usato negli adulti con desametasone.

Unguenti dopo il lavaggio sono posti per la palpebra inferiore, di solito una volta al giorno prima di coricarsi. In alcuni casi, si consiglia di eseguire la procedura più volte al giorno.

Gli adulti danno congedi per malattia con la congiuntivite

Poiché ci vuole un po 'di tempo per determinare la causa dell'infiammazione, e le sue varietà batteriche e, soprattutto, virali sono altamente infettive, un elenco di invalidità temporanea viene rilasciato per almeno 3 giorni. Quindi, in base ai risultati dell'analisi, viene prescritto un trattamento per il quale, se necessario, viene esteso l'ospedale. Particolare attenzione è rivolta alle persone che lavorano nel settore della ristorazione pubblica e nelle istituzioni.

Affida i tuoi professionisti della salute! Prendi un appuntamento per vedere il miglior dottore della tua città in questo momento!

Un buon dottore è uno specialista in medicina generale che, sulla base dei suoi sintomi, farà la diagnosi corretta e prescriverà un trattamento efficace. Sul nostro sito web puoi scegliere un medico delle migliori cliniche di Mosca, San Pietroburgo, Kazan e altre città della Russia e ottenere uno sconto fino al 65% alla reception.

* Premendo il pulsante si accede a una pagina speciale del sito con un modulo di ricerca e si registra sul profilo specialistico che ti interessa.

* Città disponibili: Mosca e regione, San Pietroburgo, Ekaterinburg, Novosibirsk, Kazan, Samara, Perm, Nizhny Novgorod, Ufa, Krasnodar, Rostov-on-Don, Chelyabinsk, Voronezh, Izhevsk