Crollo nervoso e capricci. Cause e come superare?

Che cosa è un esaurimento nervoso e un'isteria in varia misura, familiare a tutti, perché tutti hanno a che fare con lo stress. Tuttavia, poche persone capiscono che cosa è irto e come affrontarlo.

L'esaurimento nervoso è un disturbo nervoso associato a sovraccarico psicologico, stress prolungato o qualche tipo di trauma psicologico. Ad esempio, preoccupazioni per licenziamento dal lavoro, grave affaticamento, vita di tutti i giorni, che non è felice, risentimento, desideri insoddisfatti.

Le ragioni possono essere diverse, ma il criterio principale di sovraccarico nervoso è una lunga permanenza in una certa situazione, che non soddisfa una persona, esaurisce la sua forza ed energia.

Il tantrum è uno stato incontrollabile, espresso da risate o singhiozzi, che una persona non riesce a fermare da solo. È causato da una forte tensione nervosa per molto tempo e, in definitiva, da un esaurimento nervoso.

Segni e cause di esaurimento nervoso

Segni e cause:

  1. Stanchezza cronica e debolezza in tutto il corpo.
  2. Circondare con i loro consigli e il desiderio di contribuire a causare irritazione, e talvolta rabbia.
  3. Auto-flagellazione.
  4. La sensazione che ci siano nemici in giro e una trama contro una vita buona e comoda.
  5. Le parole e le azioni a cui hai precedentemente reagito sono completamente prive di emozioni, quando si verifica un esaurimento nervoso, fai esplodere tutto dentro ed è molto difficile fermare le tue emozioni e sentimenti.
  6. Prima della comparsa di un esaurimento nervoso, inizi ad avere forti mal di testa, oltre a una violazione della digestione.
  7. L'insonnia diventa un compagno costante.
  8. Spesso si manifesta una sensazione di impotenza, la situazione diventa complicata dal fatto che hai paura di condividere questa condizione con qualcuno o di chiedere aiuto a uno psicologo.
  9. Le variazioni di peso si verificano molto spesso. Sebbene il modo di vivere a quanto pare non sia cambiato.

Se hai trovato almeno un suggerimento, prenditi cura di migliorare la tua immunità psicologica e non è troppo tardi per contattare uno psicologo. Segni di esaurimento nervoso non si verificheranno.

Dopotutto, queste sono cause esterne di isteria e esaurimenti nervosi, ma cosa succede dentro? In questo articolo cercherò di spiegarti i meccanismi che si verificano nel momento in cui qualcosa inizia a disturbarti.

In risposta a una situazione stressante, il sistema nervoso invia un segnale di avvertimento, che si esprime in una sensazione inspiegabile di ansia, paura o ansia.

Potresti anche rend contoere che stai perdendo il controllo delle tue emozioni. Esternamente, sembra un'improvvisa esplosione di rabbia, una risata inaspettata o lacrime. Questo comportamento può disturbare il tuo partner o addirittura farlo arrabbiare se tali reazioni si verificano costantemente. È anche possibile che quando cadi in uno stato di torpore - siediti e non faccia nulla, non ti muovi nemmeno.

Ciò significa che l'equilibrio biochimico è disturbato nel cervello e manca di alcune sostanze, come la serotonina, l'adrenalina e la norepinefrina. L'ormone della serotonina regola il vigore e il sonno, crea un umore buono e vigoroso. L'adrenalina è un ormone dello stress e viene prodotta solo in condizioni stressanti, costringendo a "combattere", a gestire il problema oa "scappare", a ritirarsi in se stessa, a piangere.

Di conseguenza, un cervello sovraccarico sta cercando un'opportunità per "chiudere". Diventi loquace (le emozioni disattivano il pensiero logico e quindi è difficile dimostrare il tuo punto di vista), audaci o incuranti, vuoi spegnere la TV, la radio e assicurarti che nessuno ti disturbi, o viceversa. Inoltre, per raggiungere con qualsiasi mezzo fino alla rimozione fisica di uno stimolo o un combattimento.

Qualsiasi sciocchezza può servire come la ragione visibile di tale condizione. Ad esempio, un ingorgo, perdita di chiavi o uno sputo con una moglie o un marito. Ma di per sé, una situazione stressante non è in grado di provocare un crollo. Gli irritanti dovrebbero accumularsi in una massa critica in modo che il sistema nervoso non possa più far fronte a loro.

La categoria di età più vulnerabile va dai 30 ai 40 anni, la cosiddetta età della "più grande ansietà". In questo momento, di solito i bambini sono ancora giovani, i genitori stanno invecchiando e hanno bisogno di cure, e il lavoro richiede molto tempo.

Come superare un esaurimento nervoso

Suggerimento 1

Se la tensione nervosa diminuisce, è necessario calmare le passioni con urgenza. Usiamo tecniche di respirazione profonda: eseguiamo dieci respiri lenti e altrettanti respiri potenti. Useremo il metodo collaudato di rilassamento: sottoponiamo i muscoli a una forte tensione, trattenere la tensione per alcuni secondi e rilassare completamente.

Suggerimento 2

Il compagno di un esaurimento nervoso - rabbia, rabbia, aggressività. Abbiamo urgentemente bisogno di liberarci da tali sentimenti negativi. Il modo più semplice - esercizio vigoroso. Questa potrebbe essere una gara o una nuotata per una lunga distanza, fitness o ballo. Se non esiste tale possibilità a casa, puoi battere disperatamente i cuscini.

Suggerimento 3

Instant disponibile significa raffreddare il calore - acqua fredda. Non appena avverte un'ondata di ostilità, bevi un bicchiere di liquido raffreddato, poi fai una doccia con acqua ghiacciata.

Suggerimento 4

Non appena sentiamo che un'ondata di indignazione è vicina, il nostro compito è di spostare l'attenzione da esperienze interne a eventi esterni. Scegliamo alcuni fenomeni luminosi e straordinari, ad esempio: visitare una partita della tua squadra di calcio preferita, una gara di karaoke, guardare un nuovo successo.

Suggerimento 5

La sera, quando siamo disturbati da pensieri inquietanti, siamo sicuri di organizzare una procedura rilassante: immergetevi in ​​un bagno caldo, aggiungendo qualche goccia di olio di lavanda o estratto di pino all'acqua.

Suggerimento 6

Senza il quale è impossibile superare un esaurimento nervoso? Senza stabilire i veri colpevoli dello stress psico-emotivo. Dovremmo analizzare attentamente le nostre esperienze. Imposta la catena: causa - effetto. Se non è possibile determinare i fattori che hanno provocato una crisi di nervi da soli, è necessario contattare uno psicologo professionista per ottenere aiuto.

Suggerimento 7

Dopo essere stati in grado di rilevare gli istigatori del disturbo mentale, dovremmo "ricaricare" il nostro cervello, sostituendo le componenti distruttive del pensiero con elementi funzionali. Dobbiamo ri-sperimentare coscientemente l'evento psico-traumatico nei nostri pensieri. Tuttavia, ora non agire da protagonisti, ma essere al di fuori degli osservatori. Una vista laterale ci consentirà di interpretare il dramma in un modo diverso e ridurre l'urgenza del problema.

Suggerimento 8

La riduzione dell'ansia su un pezzo di carta è in grado di ridurre il significato delle circostanze stressanti. Dividi la pagina in tre colonne. Nella prima colonna cerchiamo di dichiarare la tragedia nel modo più onesto possibile. Nella seconda colonna scriviamo i nostri sentimenti e le conseguenze del disastro.
La terza colonna è riservata per indicare le emozioni e il comportamento della "persona ideale".

Cioè, descriviamo come, a nostro avviso, il nostro eroe perfetto agiva in una situazione così stressante: cosa avrebbe provato, cosa avrebbe detto, come comportarsi. Quindi speculiamo su quale sarebbe l'esito di questo comportamento. Dopo di ciò, cerchiamo di agire come il nostro ideale: la pratica quotidiana di nuovi comportamenti cambierà la visione del mondo.

Suggerimento 9

Accetta, come un assioma: qualsiasi evento della vita ha uno scopo. Anche il disastro più terribile dà alcune acquisizioni. In un primo momento, un tentativo di riconoscere tale fatto porta una resistenza interna disperata. Poi arriva un'intuizione divina e tu inizi a capire che la tragedia non è stata così catastrofica. Il dramma ha permesso di scoprire alcune nuove qualità in sé, stimolato per alcune azioni, motivato ad acquisire altri valori.

Suggerimento 10

Se il beneficio della disgrazia non può essere rilevato, riconosciamo il dramma compiuto come un test inviato dall'alto. Comprendiamo che eventi destinati al destino, non possiamo prevedere e cambiare. È in nostro potere cambiare il nostro atteggiamento verso questo fenomeno, imparare una lezione, sviluppare in noi stessi tali qualità che in futuro saremo evitati dalla malvagia ironia della condivisione. La regola principale è non dare la colpa o incolpare te stesso, ma trovare in te stessi questi tratti che ti permetteranno di strisciare fuori dalla palude a testa alta.

Suggerimento 11

Come sbarazzarsi di un esaurimento nervoso? È necessario ridurre la gravità delle loro esperienze. Per fare questo, diventiamo caricaturisti: attingiamo la nostra offesa, la nostra rabbia, il nostro odio, la nostra disperazione e li trasformiamo nella figura in divertenti personaggi divertenti.

Lascia che il nostro dolore sia nella foto un piccolo crollo ruggente, accanto al quale si rivela essere un grassetto ragazzino allegro. Nel vicinato con una vecchia indignata e arrabbiata, mettiamo il gentile vecchio nobile. Quindi, proveremo vividamente a noi stessi che il dolore va sempre al fianco della felicità. Ed è in nostro potere cambiare la nostra percezione della realtà.

Suggerimento 12

Se abbiamo riscontrato sintomi di stress nervoso, dovremmo assolutamente parlare con il cuore a cuore della persona di cui ci fidiamo. Il nostro silenzio, la chiusura in se stessi, la solitudine peggiora solo la salute e causa depressione. Ciò non significa che dovremmo circondarci di una folla di amici e essere in pubblico 24 ore al giorno. Tuttavia, una conversazione amichevole in un accogliente bar salverà il nostro mondo interiore dalle esperienze. Anche se ci sembra che non ci siano forze per incontrare gli amici, è necessario sopraffare noi stessi e mettere da parte almeno un'ora per la comunicazione.

Suggerimento 13

Se in passato ci sono già stati gravi esaurimenti nervosi con i quali non si poteva far fronte da soli, quindi con i primi messaggeri della crisi, è meglio rivolgersi a uno psicologo o uno psicoterapeuta. Il medico selezionerà lo schema migliore per correggere la situazione problematica e suggerire i modi più efficaci per sbarazzarsi del disturbo.

Suggerimento 14

Chiunque sia soggetto a malfunzionamenti del sistema nervoso deve riconsiderare la propria dieta, compresi i cibi del menu con vitamine e minerali essenziali. Per la maggior parte di noi, l'appetito peggiora a causa di alti livelli di cortisolo, che è tipico in uno stato di stress. A sua volta, una cattiva alimentazione compromette ulteriormente il lavoro del corpo, esacerbando le reazioni di stress.

Suggerimento 15

La condizione più importante per la prevenzione dello stress nervoso: non consentire sovraccarichi. Impara a rilassarti e rilassati completamente. Attendi tempestivamente al deterioramento dello stato psico-emotivo ed elimina i problemi che portano alla tensione nervosa. Dovresti avere una buona abitudine: rispondere "no" alle richieste che ci mettono fuori gioco. Definisci chiaramente i limiti delle loro capacità e deliberatamente non oltrepassare la linea, privando la stabilità morale.

Cosa fare se qualcuno ha una crisi isterica vicino a te?

Certo, è spesso impossibile capirlo da soli - l'attore di fronte a te "rompe la commedia" o l'ammalato soffre di angoscia. E questo conferma ancora una volta il fatto che, in ogni caso, c'è poco che puoi fare per calmarlo. Ma ci sono alcune raccomandazioni generali su ciò che aiuterà a fermare rapidamente l'attacco o la scena del gioco.

  1. Non convincerlo a calmarsi, non rimpiangere e non cadere in una crisi isterica - questo sarà solo un isteropene podsoderit. Sii indifferente o vai da qualche parte prima che la scena finisca.
  2. Se la scena è fuori scala sotto tutti gli aspetti, e i bambini vedono questo, per esempio, puoi provare a fermare l'attacco con qualche azione drammatica - versare un bicchiere d'acqua su una persona, dare un leggero schiaffo, premere il punto dolente sul braccio appena sotto la fossa cubitale.
  3. Dopo un attacco, somministrare alla persona un bicchiere di acqua fredda o persuadere ad annusare il sale ammoniacale. Assicurati di cercare l'aiuto dei medici se si tratta del tuo parente - la malattia potrebbe progredire.

Se tu sai dietro di te il desiderio di organizzare brutte scene solo per il gusto della scarica, e ancora di più trovare un po 'di "fascino" in questo, cerca di indirizzare la tua energia in una direzione diversa - per esempio rilassarti, fare sport, ballare, camminare con il cane.

L'esaurimento nervoso si verifica all'improvviso, ma questa condizione non dura per sempre. Ricorda: ogni persona può prevenire un esaurimento nervoso ed è in grado di affrontare i suoi sintomi spiacevoli. Credere in te stesso e nel lavoro mirato fa miracoli.

Quali sono le cause della costante irritabilità e aggressività negli uomini?

Irritabilità e aggressività sono quegli effetti che danneggiano sempre le persone che li circondano, soprattutto quelli vicini a loro e ai propri cari. Questo può avere un impatto sia fisico che morale. Le persone stanno soffrendo e l'uomo stesso, che non sa come trattenere, soffre.

Si ritiene che il comportamento aggressivo sia più caratteristico degli uomini. Questo non è completamente vero, l'aggressività è diversa. Gli uomini sono più inerenti all'aggressione diretta, espressa nelle azioni fisiche. Questo non è necessariamente il battere di qualcuno, può essere minacce, urla, movimenti improvvisi, distruzione di oggetti. Ma c'è anche un'aggressione indiretta, nascosta, verbale, che è più caratteristica delle donne (pettegolezzi, calunnie, calunnie, velate umiliazioni).

Sindrome da irritabilità maschile - nuova diagnosi?

Il tema dell'aggressività, della violenza, dell'incontinenza negli uomini è molto rilevante negli ultimi tempi. Un termine come la sindrome da irritabilità maschile (CMR) è apparso di recente ed è ampiamente discusso su Internet.

Non esiste una definizione esatta di questa sindrome, in quanto non ce ne sono nella classificazione delle malattie ICD. Probabilmente, è stato originariamente inventato dal tipo di analogia con la menopausa nelle donne: negli uomini anche a una certa età (dopo 40 anni), la produzione di ormoni sessuali inizia a diminuire. In effetti, durante questo periodo, si verificano cambiamenti di umore e comportamento.

Ma se ora digitiamo la ricerca di "sindrome da irritabilità maschile", possiamo vedere che assolutamente qualsiasi episodio di comportamento maschile "cattivo" a qualsiasi età è stato scaricato lì, e tutto questo è spiegato dal testosterone.

Da un lato, è più facile. D'altra parte, è un peccato per gli uomini. Sono esibiti da creature assolutamente primitive. Sebbene il nostro comportamento provenga da istinti animali, ma dopo tutto, su di loro si accumula così tanto: educazione, cultura, educazione, consapevolezza del loro ruolo nella società, capacità di controllarsi. Inoltre, il nostro sistema nervoso è una cosa molto complicata, ed è regolato non solo dal testosterone.

Alla fine, ci sono varie malattie, sia somatiche che mentali, che devono essere curate, e non nascondersi dietro una sindrome inesistente.

Le cause più probabili di irritabilità maschile

Assolutamente tutte le cause di irritabilità e aggressività negli uomini non possono essere disassemblate in un articolo. Indichiamo le cause più probabili e le raccomandazioni più generali.

Tipo naturale di temperamento

Tutti conoscono quattro tipi di temperamento: flemmatico, sanguigno, malinconico e collerico. Il tipo più eccitabile è, ovviamente, collerico. È irascibile e impulsivo, reagisce alla situazione molto rapidamente, senza pensare, a volte in modo abbastanza violento.

Allo stesso tempo, il malinconico può essere irritato dalla vanità e dalla necessità di prendere decisioni rapide.

Cosa fare

Il temperamento naturale non può essere cambiato, l'output qui è solo nell'autoeducazione. Auto-allenamento, lezioni di yoga, varie tecniche di rilassamento aiuteranno in questo. Consiglio molto efficace: se vuoi "esplodere" fai un respiro profondo e conta fino a 10.

Disturbi ormonali fisiologici

Il livello dell'ormone sessuale maschile influenza davvero la stabilità mentale. Il testosterone è un ormone che rende un uomo un uomo: assicura la formazione di organi genitali, caratteristiche sessuali secondarie, stimola la crescita muscolare, l'eccitazione sessuale e la produzione di sperma.

I livelli di testosterone influenzano anche i processi mentali nel cervello. Con una diminuzione dei livelli di testosterone, l'uomo diventa irritabile, si stanca rapidamente e potrebbero verificarsi esplosioni di rabbia. Il livello di produzione di testosterone è influenzato da vari fattori, le sue ampie fluttuazioni durante il giorno sono noti.

Il suo declino naturale è osservato nel periodo di andropausa (età dopo 40-45 anni). Oltre ai cambiamenti nel comportamento, altri segni saranno evidenti: aumento di peso, diminuzione del desiderio sessuale, diminuzione della forza muscolare.

Cosa fare

Il trattamento con testosterone è prescritto solo in casi gravi. E quindi è possibile regolare la sua produzione con metodi non farmacologici. L'importante è passare a uno stile di vita completamente sano con un'attività fisica sufficiente, eliminando le cattive abitudini. Rivedere i farmaci usati, forse alcuni di essi influenzano la produzione di testosterone.

Cambiamenti biochimici nel cervello

Questo è principalmente una diminuzione dei livelli di serotonina. La serotonina è un neurotrasmettitore. È responsabile di molti processi nel corpo, compreso l'umore. È noto che di cattivo umore, il livello di serotonina è ridotto, e con una buona, è aumentato.

Il meccanismo di regolazione di questo ormone nel corpo non è completamente compreso. Ma due fattori naturali che aumentano i livelli di serotonina nel cervello sono ben noti: luce solare e cibi a base di carboidrati. Un uomo è arrabbiato quando ha fame - questa è una mancanza di serotonina. Dipendenze (nicotina, alcol, droghe) - questo è anche principalmente serotonina.

Inoltre, è necessario lottare per emozioni positive. Nel rapporto "serotonina - umore" non è chiaro quale sia la causa e cosa - il risultato.

Una diminuzione prolungata e persistente del livello di serotonina nel cervello può portare alla depressione. E questa è una ragione per contattare uno psichiatra.

Cosa fare

I livelli di serotonina non vengono misurati di routine. Intuitivamente, è necessario sforzarsi per quelle attività che aumenteranno il tuo umore: sport, un buon film (commedia), musica preferita, sesso, comunicazione con le persone che ti piacciono. Altre passeggiate al sole, più luce in generale. In tempo per mangiare, quindi non c'era una forte fame. Il cibo dovrebbe essere ricco di carboidrati, ma è necessario ricordare che i carboidrati veloci in grandi quantità possono causare dipendenza dai dolci. L'alcol può essere in quantità molto moderate.

Aumento dello stress

Sappiamo tutti cosa è lo stress. Per molti, è sinonimo di cambiamento e ansia. Tutto ciò che ci fa preoccupare è lo stress. Allo stesso tempo, il corpo aumenta il livello degli ormoni dello stress - cortisolo, catecolamine e altri. Questi sono gli ormoni che storicamente hanno fatto correre il nostro corpo e sfuggire al pericolo.

Al giorno d'oggi, lo stress non è la fame, il freddo o gli animali selvatici, non è necessario correre da nessuna parte. Lo stress è il superlavoro, sono i trasporti pubblici, gli ingorghi, i boss inadeguati. Per sottolineare può essere attribuito, e la discrepanza tra le nostre capacità e i nostri desideri. Per gli uomini, è spesso la perdita del loro ruolo di "leader", un capofamiglia, un fallimento nella vita personale e intima.

Cosa fare

Evitare lo stress non ha successo. Dobbiamo imparare a rimuovere la costante irritazione interna. Questo è riposo, sonno completo, passeggiate, sport, musica preferita, film leggero, sesso, hobby. Durante le vacanze è meglio andarsene, cambiare la situazione.

Astenia, sindrome da debolezza irritabile

Secondo le previsioni dell'OMS, l'astenia e la depressione raggiungeranno il secondo posto dopo le malattie cardiovascolari entro il 2020. La sindrome di debolezza irritabile è un tipo speciale di astenia. Caratterizzato da una combinazione di aumento dell'eccitabilità, irritabilità con debolezza, affaticamento. In tali persone, brevi lampi di rabbia sono sostituiti da un drammatico esaurimento di emozioni o lacrime, un rapido scoppio di interesse - apatia, un rapido inizio di attività - un forte calo di efficienza.

Queste persone sono incapaci di tensioni a lungo termine, si infastidiscono per una ragione insignificante, permalosa, schizzinosa. Oltre agli sbalzi d'umore, hanno anche disturbi somatici: mal di testa, dolori cardiaci, palpitazioni, sudorazione, disturbi gastrointestinali.

L'astenia è già una diagnosi e questa è una ragione per il trattamento da parte di uno psicoterapeuta o di uno psichiatra.

Malattie somatiche

Alcune malattie sono accompagnate da disturbi ormonali e, di conseguenza, aumentano l'irritabilità e l'irritabilità. Molto spesso si tratta di malattie della tiroide, diabete, malattie infettive, adenomi pituitari, ghiandole surrenali.

Qualsiasi dolore nel corpo non dà la pace della mente. L'assunzione di alcuni farmaci antidolorifici può anche ridurre la produzione di testosterone.

Pertanto, se un uomo non è solo irritabile e ha sintomi di una malattia o dolore, è necessario essere esaminati e trattati.

Malattia mentale

Oltre a astenia, incontinenza, irritabilità, aggressività possono essere sintomi di altre malattie mentali o borderline. Enumerarli qui non lo faranno, diciamo solo: non aver paura di andare da uno psicoterapeuta o da uno psichiatra. Se ti rendi conto che le tue condizioni non si adattano perfettamente al normale comportamento e le persone intorno a te soffrono, significa che nel linguaggio degli psichiatri "la critica è preservata" e tutto ciò può essere corretto con farmaci speciali (non necessariamente antipsicotici).

Motivo per contattare specialisti:

  • sensazione di costante ansia e tensione interne;
  • disturbo del sonno;
  • il desiderio frequente di causare danni fisici a qualcuno (colpire, battere);
  • reazioni vegetative (attacchi di panico);
  • periodo di depressione troppo lungo;
  • incapacità di fare il loro solito lavoro.

Quando il mondo intero non è carino. Come sbarazzarsi di irritabilità, nervosismo e aggressività nelle donne

Il sistema nervoso femminile è un meccanismo sottile. Le corde d'acciaio dei nervi del gentil sesso sognano soltanto, e ogni sciocchezza può a volte sbilanciarsi. La rivista "Together with You" ha capito come affrontare la rabbia e l'irritabilità delle donne, ed è pronta a condividere le informazioni che renderanno la vita più felice.

Irritabilità e aggressività nelle donne: le cause della malattia

La natura saggia ha fatto sì che il comportamento aggressivo sia più caratteristico degli uomini. L'ormone testosterone, responsabile dell'aggressione, ha permesso loro di respingere gli attacchi degli avversari, resistere ai predatori e ottenere cibo. Nelle donne, il livello di testosterone è minimo, dal momento che non hanno dovuto svolgere queste funzioni, e il custode del focolare dovrebbe essere gentile e affettuoso.

L'evoluzione non poteva tener conto delle peculiarità della vita di una donna moderna, in cui il carico su di lei non è inferiore a un uomo, e ci sono più che sufficienti ragioni per mostrare emozioni negative. Le cause dell'irritabilità nelle donne sono divise in tre gruppi principali: psicologico, fisiologico e patologico, la cui descrizione dettagliata verrà discussa di seguito.

Ragioni psicologiche

Foto da http://rosa-tv.com

Esperienze grandiose e piccole accumulano e allentano il sistema nervoso, a seguito del quale un'ondata di emozioni può provocare una causa minore che, in uno stato normale, non riceverebbe nemmeno attenzione. L'irritabilità e l'aggressività nelle donne si verificano in questi casi:

  • Lo stress. Gli sconvolgimenti emotivi, la capziosità del capo, la scarsa prestazione dei bambini, il divorzio o la maleducazione della commessa nel negozio sono fattori stressanti più che sufficienti. Nella scala della valutazione dello stress utilizzata dagli psicoterapeuti, viene valutato l'impatto totale di tutte le situazioni stressanti, e anche gli stress più piccoli si sommano alla forza d'impatto. I sedativi, uno psicoterapeuta o una conversazione cuore a cuore con un amico ti aiuteranno sempre.
  • Fatica. Non importa se sei mentalmente, fisicamente o emotivamente caricato. L'affaticamento accumulato completamente priva di forza e ti fa pensare solo alla possibilità di una pausa. Durante questo periodo, un'esplosione di cause negative non è sempre reale. Impara a rilassarti, senza questa semplice abilità nessuno apprezzerebbe tutti i tuoi sforzi.
  • Insoddisfazione con te stesso Più spesso, le donne non sono soddisfatte del loro aspetto. Pieghe extra, rughe subdole o riccioli non abbastanza spessi... la ragione delle esperienze si troverà in ognuno, se si cerca attentamente. Ricorda che l'imperfezione esiste solo nella tua testa e aderisci al movimento positivo del corpo. Ma anche l'iscrizione in palestra o un estetista non interferisce.
  • Insoddisfazione con i propri cari Qualsiasi cosa può essere causa di malcontento, da un piccolo stipendio alla violenza domestica, e il grado di nervosismo non è correlato al peso della causa principale. In questo caso, prima di tutto devi decidere se vuoi stare con questa persona, e se è così, dovrai metterti insieme e pronunciare le tue emozioni, cercando una via d'uscita insieme.

Non confondere la solita fatica con la sindrome da stanchezza cronica. Questo patologico, che si forma dopo una malattia, è caratterizzato da disturbi del sonno, diminuzione dell'immunità, cambiamento del comportamento, grave debolezza e perdita di forza. Una caratteristica distintiva è il fatto che lo stato non migliora anche dopo un lungo periodo di riposo. Psicoterapeuti e terapeuti sono impegnati nel trattamento di CXP.

Cause fisiologiche

Foto da http://health-ambulance.ru

La peculiarità del funzionamento del corpo femminile è che è caratterizzata da uno sfondo ormonale stabile. Le sue fluttuazioni accompagnano una donna per tutta la sua vita, fino all'inizio della menopausa, e influenzano negativamente la calma e l'equanimità. Tempeste ormonali intensive sono tipiche per i seguenti periodi:

  • Sindrome premestruale. La seconda fase del ciclo è caratterizzata dalla superiorità del progesterone e da una diminuzione della quantità di estrogeni, che inibiscono gli effetti del testosterone. Questo crea un'atmosfera favorevole per gli sbalzi d'umore, ed è quasi impossibile controllare le tue emozioni. La gravità della sindrome premestruale di solito aumenta con l'età. Inoltre, i medici notano un legame tra irritabilità e peso del periodo premestruale e le persone magre sono a rischio.
  • Gravidanza. Portare un bambino è accompagnato da cambiamenti colossali nel livello degli ormoni nel sangue, particolarmente intenso nel primo trimestre, quando è molto difficile per una donna affrontare l'irritabilità. Il prossimo periodo critico è il periodo prenatale, quando si scatena l'ansia per il normale corso del lavoro e la futura maternità.
  • Climax. Ai salti acuti degli ormoni nel periodo pre-menopausale si aggiunge una scarsa salute che non contribuisce in alcun modo al compiacimento. È quasi impossibile lottare con rabbia e irritabilità da soli, ma in questo momento, i preparati a base di erbe con fitoestrogeni funzionano bene, il che rende possibile alleviare facilmente i riarrangiamenti più difficili.
  • L'allattamento al seno. Le donne in questo momento sono particolarmente sensibili e vulnerabili, sensibili alla minima confusione. Un senso di responsabilità per il bambino, in cui notti insonni, mancanza di riposo e tempo libero, interferiscono con assoluta tranquillità.

Nonostante il fatto che l'irritabilità per questi motivi sia abbastanza normale, non dovresti tollerare questa situazione. Le tecniche sicure ed efficaci descritte di seguito aiuteranno a ripristinare un confortevole senso di sé e una relazione armoniosa con i propri cari.

Cause patologiche

Foto da http://naromed.ru

Numerose malattie sono accompagnate da un cambiamento nella stabilità emotiva di una donna. Le manifestazioni specifiche dipendono dai tratti caratteriali e possono provocare pianto, nervosismo, aggressività o irritabilità. Se l'irritabilità ti dà fastidio, le ragioni dovrebbero essere ricercate nelle seguenti patologie:

  • Tireotossicosi. L'iperfunzione della tiroide è sempre accompagnata dal deterioramento del carattere. Altre manifestazioni della malattia sono perdita di peso, aumento della pressione sanguigna, polso rapido, sudorazione, con possibile cambiamento della forma del collo. In questo caso, i nervi e l'irritabilità dovranno essere trattati dall'endocrinologo e forse anche dal chirurgo.
  • Intossicazione. Debolezza e affaticamento riducono la resistenza allo stress psicologico, quindi durante il periodo di guarigione da malattie infettive, dopo intossicazione da alcool o malattie del fegato, si devono prendere in considerazione lo stato di salute umana.
  • Disturbi mentali Depressione, disturbo bipolare e nevrosi sono accompagnate da una maggiore labilità emotiva. Queste malattie sono trattate con farmaci, sotto la supervisione di un medico.

Da solo è una forte irritabilità, le cui cause sono nella dieta. Le diete low carb riducono la quantità di endorfine a un livello critico, rendendo una persona francamente infelice. Anche con una dieta molto severa, periodicamente concediti una fetta di cioccolato nero.

Come liberarsi dell'irritabilità senza farmaci

Foto da https://www.crimea.kp.ru

Avendo notato i segni di aggressività e irritabilità, prima di tutto è necessario riconsiderare lo stile di vita. Il corpo ti segnala che ha bisogno di supporto, quindi rimettiti in sesto e agisci:

  • Normalizza il sonno. Qualunque cosa accada, dovresti dormire abbastanza. 8 ore al giorno - il bisogno del corpo, e le riunioni del venerdì con gli amici non valgono i tuoi nervi tremanti.
  • Essere all'aria aperta Il tuo cervello ha assolutamente bisogno di più ossigeno, quindi inizia a correre al mattino o trova un compagno piacevole per escursioni a piedi o in bicicletta.
  • Riposati Nel programma giornaliero, alloca esattamente 1 ora per una lezione che ti dà piacere. Può essere leggere un libro, chattare sul tuo forum preferito, sdraiarsi in bagno, lavorare a maglia - qualunque cosa.
  • Mangia Metti da parte una dieta affamata! La tua dieta dovrebbe essere equilibrata, perché se non superi la quantità giornaliera di calorie, la perdita di peso andrà comunque. Lascia che la perdita di peso sia lenta, ma non affrontare l'irritabilità.
  • Organizzati. Impara la gestione del tempo e impara a pianificare le cose in modo che ci sia tempo per te. Tieni un diario in cui annoti i piani più piccoli, fino a "ricostituire l'account al telefono". Questo non accumulerà business e non assumerà più di quanto tu possa fare.

Tutte queste attività, infatti, sono la prevenzione dello stress e della fatica. Oltre alla normalizzazione del background emotivo, noterai un miglioramento del benessere e delle prestazioni.

Attività fisica per un buon umore

Foto da http://im-ho.com.ua

Il lavoro muscolare consente di alleviare la tensione, riportare all'aspetto normale, ripristinare la fiducia in se stessi, necessaria per la pace e la felicità. Lo sport non gioca un ruolo speciale, ma tali discipline hanno un effetto calmante:

  • Yoga. La concentrazione sulla performance degli asana, specialmente se combinata con le pratiche meditative, ha un effetto benefico sul sistema nervoso.
  • Pilates. I movimenti regolari e misurati in combinazione con le tecniche di respirazione aiutano a liberarsi di nervosismo e irritabilità.
  • Stretching. Aprendo a te stesso le nuove possibilità del tuo corpo, trascuri tutti i fattori non essenziali e fastidiosi come minori.
  • Ciclismo. Il ciclismo a lungo termine è simile alla meditazione - movimenti muscolari monotoni, il rombo della strada e paesaggi che lampeggiano davanti ai tuoi occhi perfettamente calmi.
  • Nuoto. L'effetto calmante dell'acqua è ben noto, perché dà una sensazione di leggerezza e pulizia, così necessaria in periodi di vita stressanti.
  • Contatta gli sport. Per inscatolare, presentando una faccia da boss inadeguata invece di una pera - quale modo migliore per eliminare l'aggressione accumulata?

Nello sport, la sistematicità è importante. Il viaggio di sabato in palestra è meglio di niente, ma cerca comunque di prestare attenzione agli esercizi fisici 3-4 volte a settimana.

Nervosismo e irritabilità nelle donne: trattamento farmacologico

Foto da https://myfamilydoctor.ru

Non aver paura di prendere farmaci, sperando di far fronte alle tempeste mentali solo con uno sforzo di volontà. I farmaci renderanno il tuo sistema nervoso più stabile e ti aiuteranno a sopravvivere nel periodo più difficile. È necessario scegliere da tali gruppi medicinali:

  • Sedativi - meglio scegliere preparazioni a base vegetale, come la glicina, novopassit, fitosedan, Despres, ecc Se nessun effetto si sposterà artiglieria pesante, per esempio, Phenibutum, adaptol, tenoten o Afobazol..
  • Le vitamine del gruppo B - farmaci complessi neurovitan, neurobion, neuroubin sono il trattamento standard delle malattie psicogene.

E assicurati di regalarti qualcosa di piacevole. Iscriviti a un corso di massaggio con oli aromatici, vai in vacanza o acquista una borsetta venduta da molto tempo - ora questo non è un capriccio o un autoindulgenza, ma un elemento di trattamento complesso.

Frequenti guasti e aggressività

L'esaurimento nervoso viene spesso definito un esaurimento nervoso che può essere causato da sovraccarico psicologico, stress prolungato o qualche tipo di trauma psicologico. Ad esempio, questa condizione si sviluppa spesso nelle persone come risultato di una forte esperienza, superlavoro, non piacevole vita quotidiana, risentimento e desideri irrealizzati. Le ragioni possono essere diverse, ma il criterio principale di esaurimento nervoso è una prolungata permanenza in una determinata situazione che non soddisfa l'individuo, esaurisce la sua energia e forza.

Il termine "esaurimento nervoso" non è stato ufficialmente riconosciuto nei sistemi diagnostici come il DSM-IV, così come l'ICD-10, e infatti nella letteratura scientifica moderna è assente. E sebbene la ripartizione nervosa non abbia una definizione precisa, gli studi non professionali mostrano che questo termine indica specificamente un disturbo temporaneo, reattivo, acuto con sintomi di depressione e nevrosi, spesso spesso promosso da stimoli esterni.

A volte i casi descritti come esaurimento nervoso riguardano un individuo dopo che nella vita di tutti i giorni per qualche motivo perde la calma.

Cause di esaurimento nervoso

Gli psicologi sostengono che le cause comuni di un esaurimento nervoso sono:

- divorzio o separazione dei coniugi;

- problemi sul lavoro;

- problemi di salute;

- stress e stress psicologico a lungo termine;

- forte adattamento nella nuova squadra;

- separazione con una persona amata;

- grande preoccupazione per qualcuno o per la tua salute;

- situazioni di conflitto e concorrenza;

- la necessità di trattare o lavorare con colleghi, clienti e manager emotivamente instabili.

Fattori che provocano lo sviluppo di questo stato:

- l'uso di alcol, droghe;

- Malattie associate a disfunzione tiroidea;

I sintomi di un esaurimento nervoso

I sintomi di questo disturbo possono essere comportamentali, fisici ed emotivi nella sua manifestazione.

- emicranie, frequenti mal di testa;

- pronunciato cambiamenti nell'appetito, problemi digestivi;

- disturbi del sonno caratterizzati da lunghi periodi di insonnia e lunghi periodi di sonno;

- violazioni del ciclo mestruale;

- attacchi di panico costanti, stato di ansia;

- sintomi associati a problemi respiratori in varie manifestazioni.

- disturbi e disturbi autonomici nel lavoro del sistema cardiovascolare;

- sbalzi d'umore pronunciati;

- strano comportamento per gli altri;

- il desiderio di commettere violenza;

- rabbia improvvisa.

Sintomi emotivi come precursori di una crisi futura:

- l'emergere di pensieri sulla morte,

- ansia e indecisione;

- un aumento della dipendenza da stupefacenti e alcol;

- pensieri di contenuto paranoico;

- perdita di interesse nel lavoro e nella vita pubblica;

- l'emergere di pensieri sulla propria grandezza e invincibilità.

Segni di esaurimento nervoso

Questo disturbo si verifica sia nelle donne che negli uomini, ma le donne sono più inclini a problemi emotivi. Le donne hanno molte più probabilità di affrontare situazioni stressanti e non sono in grado di affrontare efficacemente queste esperienze negative. Spesso predisposto a forti esaurimenti nervosi di femore di età compresa tra 30 e 40 anni.

Gli psicologi distinguono tre fasi di un esaurimento nervoso. All'inizio, l'individuo è entusiasta. Si dedica completamente a qualche tipo di attività ed è pieno di energia. Una persona non ascolta i segnali del corpo che consumano eccessivamente le loro forze nervose.

Nella seconda fase si avverte la stanchezza, si nota un esaurimento di un carattere nevrotico, si manifestano irritabilità e rabbia.

Nella terza fase appaiono il pessimismo e l'apatia. Una persona diventa arrabbiata, non decisiva, letargica.

I principali segni di esaurimento nervoso:

- stress interno, che è costantemente presente nell'uomo;

- mancanza di interesse in varie attività, intrattenimento e desiderio di godersi la vita;

- le richieste della gente provocano un comportamento aggressivo;

- perdita o aumento di peso;

- stato di affaticamento, depressione;

- irritabilità e risentimento;

- atteggiamento ostile nei confronti degli altri;

- l'emergere di pessimismo, depressione, apatia;

- ossessione per una situazione o una persona spiacevole; difficoltà nel passaggio a qualcos'altro.

Conseguenze di un esaurimento nervoso

Ci possono essere molte conseguenze per questa condizione. Questi includono:

- deterioramento della salute fisica (salti di pressione, disturbi del ritmo cardiaco, comparsa di ulcere, mal di testa, fobie, depressione, disturbi mentali o disturbi d'ansia);

- alcune persone hanno conflitti e deteriorano i rapporti con la società, sorgono dipendenze: alcol, nicotina, narcotico, cibo (bulimia);

- Una persona è in grado di commettere atti avventati, di essere più permalosi e arrabbiati, i tentativi di suicidio sono possibili.

Trattamento di esaurimento nervoso

Crollo nervoso, cosa fare? Spesso le persone non capiscono come uscire da questo stato e continuare a vivere, se, ad esempio, sono stati licenziati dal loro lavoro, è sorta una situazione di vita difficile, cambiata (a) la persona amata, improvvisamente raggiunta dalla malattia.

In caso di esaurimento nervoso, è consigliabile rivolgersi a un buon specialista per risolvere i problemi: uno psicoterapeuta, uno psicologo o un neuropatologo (neurologo).

Come affrontare un esaurimento nervoso?

Il trattamento di esaurimento nervoso è effettuato sulla base delle ragioni specifiche che lo hanno provocato, così come la gravità delle manifestazioni correnti. Non puoi curare incautamente la tua condizione, perché il volto della psiche è piuttosto fragile, e c'è la possibilità di gravi conseguenze da un esaurimento nervoso per la vita successiva del paziente.

Dovresti anche prestare attenzione alle misure preventive, dal momento che sarebbe meglio non consentire tali situazioni che affrontarle successivamente. Ogni persona sarà in grado di evitare un disturbo emotivo se impara a seguire determinate raccomandazioni.

Prevenire una ripartizione nervosa include:

- osservanza del regime quotidiano e una dieta equilibrata;

- l'alternanza di stress fisico e mentale con il riposo;

- non è consigliabile lavorare per l'usura e a causa di tutto nervoso;

- Evitare attività professionali con clienti o dipendenti in conflitto;

- devi migliorare costantemente la tua autostima.

Poche persone pensano che quando si sceglie una professione, alcune aree di attività saranno associate a stress costante, il che significa che sarà piuttosto difficile evitare un esaurimento nervoso. Naturalmente, nessuno garantirà che un lavoro può fare senza situazioni stressanti che influenzano negativamente la psiche umana, ma ci sono ancora aree in cui puoi scegliere un'attività comoda per te stesso.

Tali professioni includono: matematico, archivista, agente di viaggio, specialista nel campo della protezione ambientale, forestale e altri. Il livello di stress in queste aree di attività è minimo e i vantaggi di queste professioni sono la mancanza di un costante bisogno di contattare altre persone a cui piace creare situazioni stressanti e conflittuali. Particolarmente richiesto è l'attività di un agente di viaggio. Nonostante il fatto che questo settore di attività comprenda la comunicazione con un gran numero di persone, l'esistenza della probabilità di situazioni di conflitto in questo settore è relativamente bassa. Un importante vantaggio di questa professione è anche un ritmo di lavoro silenzioso.

Riassumendo i dati ottenuti dallo studio, gli psicologi consigliano la scelta della professione di prendere in considerazione la durata della settimana lavorativa, a pesare la probabilità di concorrenza e la possibilità di conflitto, come pure la necessità di trattare con i clienti emotivamente instabili (capi o dipendenti).

Altri articoli su questo argomento:

29 commenti su "Rottura nervosa"

Ciao Volevo chiarire: il mio collega al lavoro è molto infastidito dalla sua avidità, ottusità, voce, discorsi incoerenti e, in generale, alla vista di questa persona, sto iniziando a essere notevolmente infastidito. Non lo sopporto. Per favore aiutami con cosa? Non ero così

Ciao Ho bisogno di aiuto Mio padre ha 76 anni. Vive nel villaggio con mia madre, che ha 75 anni. Vivo separatamente da loro, in città. Da qualche parte nei numeri del 10-11 gennaio, papà ha avuto uno stress nervoso o una crisi, non lo so per certo, ma c'è stata una sorta di shock. Ha apatia per tutto, non vuole niente, ora dorme solo molto. Diventato letargico, confonde le parole, non le pronuncia completamente. Cosa fare e cosa fare in questi casi? Come aiutare

Ciao Katya. In una situazione con papà, devi consultare un neurologo.

Buona giornata! Dimmi chi è meglio rivolgersi a uno psicologo o un neurologo?
La situazione è difficile dal punto di vista emotivo: per 1 anno 2 persone care hanno lasciato la vita, grande responsabilità è stata posta sul lavoro (nemmeno con chi consultare, decisioni su di me), nella vita personale una rottura completa (insieme sono quasi 2,5 anni, ma lui non vuole nessuna famiglia, accompagna il flusso, e io, con lui, una sensazione di completo degrado, voglio separarmene), in famiglia - problemi (la madre è rimasta sola, malata, il fratello è un alcolizzato, non vuole iniziare il trattamento), non ci sono soldi (ma serve per risolvere i problemi in silenzio). Nessun supporto da chiunque, sensazione di stanchezza emotiva, posso staccarsi e urlare per qualsiasi motivo, ci fu un prurito nervoso, nulla piace, può dormire per 12 ore, può mezzanotte provorochitsya sul lavoro può urlare senza motivo nel water, fastidioso il minimo rumore. Anche il cibo non è felice. Lo sport ha abbandonato, non porta emozioni, solo irritazione, non vedo risultati, anche se lavoro nella sala in pieno vigore. Non ci sono amici nelle vicinanze, sono andati in diverse città, è difficile mantenere la comunicazione. Quindi ora posso averlo. Mancano emozioni positive, posso solo guardare la TV e comprare un biglietto, lontano da tutti. Ma capisco che questo problema non sarà risolto.

Buon pomeriggio, Anna. Lo psicologo è uno specialista con un diploma di laurea in psicologia e studi sulla psiche umana. L'attività di uno psicologo non riguarda le malattie.
I neurologi sono specializzati nelle cosiddette malattie nervose, li studiano, diagnosticano e scelgono le migliori opzioni di trattamento. I medici di questo profilo aiutano con la depressione e la nevrosi, ma il soggetto principale dello studio della neurologia sono le lesioni funzionali, degenerative, infiammatorie e vascolari del sistema nervoso. La neurologia si trova all'incrocio di diverse specialità. È strettamente correlato alla psichiatria. Questi rami della medicina hanno molto in comune e molto spesso il trattamento viene effettuato in modo completo, con l'interazione dei medici. Pertanto, nella tua situazione ha senso contattare uno psiconurologo.

Ciao, c'erano parenti malati sei mesi fa, ha fatto una cosa molto brutta, ma l'ho seguito fino a quando non mi ha umiliato e così via. Dopo di ciò, hanno avuto inizio crolli nervosi, scoppi d'ira e pianto costante. Ora ci sono nuove relazioni e non grandi problemi in loro, e gli isterici sono tornati.Che cosa fare con questo, potrebbe essere necessario bere alcuni farmaci, perché la psiche è gravemente disturbata, come ho capito, questo non era prima.

Ciao, ho 14 anni e sono tormentato da attacchi di panico, ci sono ancora alcune paure, ad esempio, c'è la sensazione che mi farà molto male e morirò sul posto in agonia, in agonia e convulsioni.
Ogni giorno vado in pensieri ipocondriaci (al momento sono malato di sinusite. Avevo molta paura del passaggio del pus nei seni frontali, di conseguenza si può ottenere la meningite o, per esempio, guadagnare un ascesso cerebrale)
Mi sono quasi ripresa e non mi minaccia, ma penso ancora a queste cose * ci sono ancora molti pensieri così pessimi *
C'è una strana sensazione come se qualcuno mi stesse urlando (senza allucinazioni sonore) solo SENTIRE, sembra una pressione su di me, ma non mi tormenta tanto quanto gli attacchi di panico. Più recentemente, attacco spesso la tristezza.
Di solito, ogni volta che sono in coda in ospedale o in odontoiatria mi sento molto male e fa freddo * la madre dice che i problemi con le navi sono possibili *
+++ Sono diventato irritabile e mi sono arrabbiato facilmente (ma mi ricordo facilmente che devo calmarmi) +++ distrazione e disattenzione.
A proposito, questi sono i motivi dei miei attacchi di panico / musica aggressiva o forte, a volte non succede a causa di qualcosa, ma proprio così / quando gli ospiti sono a casa, inizia una forte paura che tutti si uccideranno a vicenda. Gli attacchi di panico durano da 30 secondi a 3 minuti.

Ciao Lando. Ti consigliamo di familiarizzare con il tuo problema:
http://psihomed.com/panicheskie-ataki/

Benvenuto! Ho bisogno del tuo consiglio. Ultimamente i miei genitori hanno iniziato a infastidirmi molto: non mi ascoltano, non sono interessati né al mio stato emotivo né a nessun evento luminoso della mia vita (solo se non è legato ai miei studi). Sono interessati solo ai miei studi e alle faccende domestiche. Continuo a urlare contro di me e gocciolare sul mio cervello. In conseguenza di ciò, ho costantemente abbattuto su di loro, sul cane e su quelli intorno a me, è diventato molto pungente e aggressivo, anche se questo non era stato osservato prima. Sempre più spesso, il pensiero di uccidere se stesso, i suoi genitori o almeno qualcuno gli si insinua nella testa. Tutto mi infastidisce e mi fa incazzare. Le condizioni fisiche peggiorarono: avevo 6 ore di tempo per dormire prima, ma ora l'8-9 non è abbastanza. Costantemente un mal di testa. Dimmi cosa c'è che non va in me? Tutto è brutto o passerà presto?
Post scriptum Ho 16 anni.

Ciao, Anastasia. I genitori sono dati ai bambini per essere edificati, dovranno essere pazienti fino alla maggiore età. La tua condizione è normalizzata, spesso associata a cambiamenti ormonali nell'adolescenza.
Non c'è abbastanza tempo notturno per riposare - estendersi, è possibile inserire un ulteriore riposo durante il giorno. È imperativo seguire una dieta bilanciata con l'inclusione di tutti i micro e macro elementi, i complessi vitaminici.
Raccomandiamo di leggere:
http://psihomed.com/meditatsiya/
http://psihomed.com/relaksatsiya/

Benvenuto! Mi chiamo Anara. Ho 31 anni. Si è sposata in aereo. Prima di incontrarmi con me per 3 anni, ha divorziato dalla moglie a causa del suo imbroglio. C'è un figlio comune. Venne nella nostra città, puramente per una carriera. Certo, all'inizio eravamo amici, dopo che abbiamo iniziato a uscire insieme, e sono rimasta incinta. Siamo registrati All'inizio andava tutto bene, ho dato alla luce una copia di mia figlia, ho avuto un congedo di maternità, ho fatto di tutto per casa, pronta la cena, al mattino tutte le cose sono state lavate e stirate fino ad oggi, e servo la colazione come dovrebbe essere. Ha iniziato a notare le sue chiamate e la corrispondenza con nessuno con uno ma con diverse ragazze. Naturalmente, a causa di ciò, abbiamo avuto forti conflitti prima dell'assalto. Viviamo quasi 4 anni, ho dato alla luce un altro figlio. In questo momento, la figlia ha 3,5 anni, il figlio ha 1,5 anni, ovviamente ama molto i bambini, è pronto a fare tutto per loro, ma durante questo periodo non ha smesso di parlare, vedere le donne e barare dopo di che eravamo entrambi timidi. A causa del mio malcontento, mi ha picchiato tutto il tempo, minacciando persino di uccidere e seppellire me. Ho sempre detto durante un conflitto e con una conversazione calma con lui che avrei chiesto il divorzio, che l'avrei lasciato andare, ma lasciava sempre la casa che mi aveva dato i genitori dove vivevamo tutto il tempo e i ritorni. Dice non può vivere senza figli. Ma per tutto questo tempo, sono diventato nervoso, non riesco a controllarmi, giuro a tutti, anche con i miei genitori, mi offendo per ogni piccola cosa, irrompere nei bambini. Per il quarto anno sono a casa, molto raramente esco per il mondo, sempre a casa con i bambini e bytovuha. Con ogni litigio, raccoglie le cose e lascia un mese non appare, e poi inizia a ricostruire ponti tra di noi. Lo amo, voglio che i miei figli abbiano un padre. Ma quando torno a testa bassa, accetto, ma ti ricordo sempre dei suoi errori. Lui non sta di nuovo in piedi. Di nuovo, questi tradimenti. E ho depressione, dolore dentro risentimento di delusione, anche se sapevo che tipo di persona per cui vivo. Cosa dovrei fare, i bambini vedono i nostri conflitti, proviamo a rivivere di nuovo senza successo, e tutto da capo!

Benvenuto! Gli ultimi giorni sono stati sostituiti dalla gioia alla tristezza, quindi un evento gioioso, e dopo questo triste. Ieri mi sono logorato tutto il giorno ed ero completamente apatico, giacevo solo e pensavo un po 'e alla sera ho scoperto che ho litigato con una persona amata (non secondo la mia volontà) e allo stesso tempo ho litigato con un ragazzo che mi piace. E, incapace di sopportare tutto questo, decisi di fare una passeggiata, sembrava che i miei nervi si calmassero un poco, tornando a casa. Lì, ancora, lei litigò, e lei era già inflessibile: prese un pacchetto di valeriana e bevve quello che era (circa 14 tavoli). Ma non mi ha calmato, anzi ha fatto peggio. Era molto doloroso sia mentalmente che fisicamente (il mio cuore doleva), che alla fine mi graffiai, provai a trapassarmi la pelle con le unghie, e durante tutto lo stato i pensieri sulla morte apparivano spesso nella mia testa. Non so come caratterizzare questo stato, e in generale cosa fare.

Ciao Gulnaz. Le compresse di valeriana possono essere bevute, aiuta ad affrontare un alto grado di eccitazione nervosa. Ma prendendo 1-2 compresse tre volte al giorno subito dopo un pasto. Se entro due settimane la condizione non cambia, contatta il tuo neuropsichiatra o psicoterapeuta.
"Alla fine mi sono graffiato, ho provato a perforarmi la pelle con le unghie" - questa è l'auto-aggressione. Vi consigliamo di leggere a riguardo:
http://psihomed.com/autoagressiya/
"Litigato con una persona amata" - Cerca di rispondere più calmo al mondo esterno, anche se c'è un motivo per litigare. L'emotività eccessiva porta altri problemi alla vita.
"E 'stato molto doloroso e morale..." - Ma questo non è un motivo per zoppicare, per perdere il cuore. In modo che non ci siano delusioni - non ci si dovrebbe aspettare nulla dall'ambiente, nessuno dovrebbe dovere nulla a te. Amati, sii attento alle persone a cui tieni e evita i conflitti.
Tutto andrà bene, ti consigliamo di leggere:
http://psihomed.com/kak-perestat-obizhatsya/
http://psihomed.com/kak-perestat-sebya-zhalet/

Buona sera! Ho davvero bisogno del tuo consiglio. Recentemente ho rotto con un giovane uomo. Siamo stati insieme per 4 anni, uno di loro è stato l'anno della nostra forte amicizia. Nell'ultimo anno, abbiamo iniziato a rinfrescarci un po 'l'uno verso l'altro. Mi ha chiamato all'incontro e ha detto che aveva deciso di andarsene, che non mi ama più e che non ha più sentimenti. Quando ho preso le mie cose da lui, ho chiesto come si sentisse dopo la rottura - ha detto che era migliore e più calmo. Non abbiamo comunicato per una settimana, ma poi a poco a poco abbiamo iniziato a corrispondere su argomenti lontani e lui, ad esempio, non mi ha inserito nella lista nera. Dimmi, per favore, c'è l'opportunità di ricominciare tutto da capo dopo parole così forti come "Non ti amo" o lasciarlo andare. Lo amo, si.

Ciao, Alexandra. A questo punto è meglio lasciare andare il giovane. C'è un tale parere "se vuoi tenerlo - lascia andare", ma questo non dà una garanzia di ritorno se il ragazzo ci ha pensato.
Se hai bisogno di comunicare - comunica, ma non essere interessato a ciò che prova dopo essersi rotto. Trova argomenti comuni su cui entrambi ti divertirai a discutere. Gradualmente adeguatevi al fatto che la vostra comunicazione arriverà a nulla.

Buon pomeriggio Sono sempre in un esaurimento nervoso dopo essermi separato da una ragazza e aver perso il lavoro. La salute è diventata 3. Frequente andare in bagno. E debolezza generale. Non c'è voglia di mangiare e divertirsi. Già 3 mesi. Ti chiedo di aiutarti con i consigli.

Ciao, Denis.
Il consiglio è semplice - qualcosa che manca nella vita - è necessario riempire. Inizia a fare conoscenza con le ragazze e ad intraprendere ricerche, adatte a un lavoro. Pensa a problemi personali e professionali come temporanei. Nervoso dovrebbe provare il meno possibile, perché quando sei nervoso, si verificano salti ormonali. Disturbi ormonali possono manifestarsi per irritabilità, irritabilità eccessiva e sbalzi d'umore inspiegabili.
L'improvvisa perdita di peso può indicare la presenza di patologie endocrine.
"Frequente andare in bagno. E debolezza generale. Non c'è voglia di mangiare e di divertirmi. "- La tua condizione viene trascinata fuori - è necessario visitare un neuropsichiatra e un endocrinologo.
"Sono sempre in uno stato di esaurimento nervoso dopo essermi separato da una ragazza e aver perso il lavoro". Regola te stesso in questo modo: tutte le cose buone saranno sconfitte e il male sarà sconfitto. Uno stadio della vita è finito, un altro altrettanto interessante inizierà, ma per questo devo lasciare andare il passato. Non puoi più cambiare la situazione, ma puoi cambiare il tuo atteggiamento rispetto al passato.
Raccomandiamo di leggere:
http://psihomed.com/kak-otpustit-situatsiyu/

Ciao, chiedo il tuo aiuto con un consiglio. Mia madre è sempre stata una persona molto emotiva, ha dedicato tutta la sua vita alla danza, al suo ensemble, ora è già in pensione. I problemi sono iniziati molto tempo fa, dopo la morte di sua madre, l'orrore dell'isteria è iniziato, gli attacchi di panico, singhiozzava ogni giorno, a quel tempo ero ancora giovane e non sapevo molto su come lei fosse trattata, so cosa avevano il mio neurologo e lo psicoterapeuta, le pillole da cui cominciò a svanire completamente, non la vedemmo, giacque come un vegetale. Quindi a quanto pare è stato rimosso da queste pillole. Ma nulla si è fermato, solo il suo qualcosa la sconvolgerà diventando isterica, e già da 15 anni. E ora tutto è ancora peggio, solo sconvolgendola, e qualsiasi cosa può turbarla, (non le hanno risposto in quel modo, la cosa più dolorosa è il suo ensemble, si è ritirata e ora va solo da loro o la visitano, tutto finisce terribili capricci) lei va e compra l'alcol per se stessa, lei non si ubriaca, lei le beve pillole. Ho trovato un intero pacchetto di Dimedrol in lei, una volta che l'ho portata all'ospedale dopo aver imballato il fenazepam. Non so cosa fare, non so come portarla da uno psichiatra, o un narcologo è già necessario qui, rifiuta categoricamente.. lei crede di avere qualcosa con la testa e va solo da un neurologo. Il giorno dopo si comporta come niente, solo io ritorno attraverso la porta un'ora più tardi e tutte le case sono aperte e tutte le finestre sono addormentate, e se cammina con gli occhi di vetro dicendo la stessa cosa.. Vi chiedo di dirmi cosa fare, come può lei aiutare?

Ciao, speranza. Invita la casa dello psichiatra introducendo tua madre come tua buona amica neurologa.

Benvenuto! Tutto è iniziato probabilmente quando il mio amato uomo ha cercato di scappare da me per la prima volta. Dopo di nuovo d'accordo, ma è solo peggiorato. Ero molto irritabile, pensavo che sarebbe passato se avessi iniziato a lavorare ea dormire normalmente, non ne avessi preso uno o l'altro. Assolutamente tutto era fuori di sé, la mia metà era limitata a uno spazio così ristretto che non respirava, ma la relazione continuava. Singhiozzando a causa delle sciocchezze, dubitava di tutto, e quando ciò accadeva, la relazione veniva distrutta. Ora cado in scoppi d'ira e dimentico quello che è successo a causa di un leggero irritante. Ricordando, vergognandosi delle parole dette e commesse. Come restituire una persona cara e non fare più simili errori?

Ciao, Catherine. Le relazioni sono un grande lavoro quotidiano, con le tue emozioni che devi essere in grado di gestire e possedere l'arte di trasformare le emozioni negative in qualcosa di creativo (pulizia, lavaggio a mano, lavoro a maglia, sport, ecc.).
Raccomandiamo di leggere:
http://psihomed.com/sekret-lyubvi/
http://psihomed.com/kak-vernut-muzhchinu/
http://psihomed.com/kak-stat-idealnoy-zhenoy/

Benvenuto! Costantemente in uno stato di stress. Il lavoro richiede una comunicazione costante con le persone. La sera voglio piangere. C'era una costante ansia, paura. Ora la sensazione di completa ottusità e apatia. Non voglio fare nulla. Capisco perfettamente se mi comporto in questo modo, poi perdo il lavoro e poi la fine. Aiuto. Dimmi come rimettiti in sesto! Saluti Natalia.

Ciao, Natalia. Se non è possibile modificare la situazione, ad esempio cambiando lavoro, è necessario amare ciò che si sta facendo attualmente. Ciò significa che devi cambiare il tuo atteggiamento verso il lavoro e amare per essere tra le persone. Come fare questo? Avendo fatto ricorso all'auto-suggestione e alle dichiarazioni verbali: "Amo comunicare con le persone", "Mi diverto quando sono tra le persone al lavoro".
Se questo è impossibile per te a causa del fatto che tu (supponiamo) un introverso, allora dovresti pensare in prospettiva a un cambio di lavoro, dove ti sentiresti a tuo agio durante la giornata lavorativa. Questo è importante in modo che il conflitto intrapersonale non si sviluppi e gli stati elencati da te si fermino: apatia, ansia, paura.
Raccomandiamo di leggere:
http://psihomed.com/introvert-i-ekstravert/
http://psihomed.com/vnutrilichnostnyiy-konflikt/
http://psihomed.com/samovnushenie/

Tre anni fa, ho avuto un'operazione sulla scoliosi, una costruzione in titanio è stata installata su quasi tutta la colonna vertebrale e la gobba è stata rimossa. Sono diventato magro, come una ragazza. Ma il dolore debilitante, forte, a tempo pieno, dopo un'operazione alla gamba mi ha completamente esaurito. Sono costantemente impegnato nella riabilitazione, ma i risultati non sono ancora molto confortanti. Pertanto, ho una grave depressione, costanti esaurimenti nervosi. Un po 'di intorpidimento da antidolorifici, prima dell'operazione ho lavorato come avvocato. E non vedo una via d'uscita, gli psicologi non aiutano a rimuovere questo dolore. E dallo stato mentale del dolore si intensifica solo. Panico, paura, ansia costante aggravano tutti. Non so cosa fare. Penso solo al dolore, non c'è altra vita. Cosa fare ??

Ciao, Vera. Devi essere costantemente monitorato da un neurologo e seguire tutte le raccomandazioni di uno specialista. Fisioterapia, massaggio ai piedi, nuoto in piscina sotto la guida di un istruttore, applicazioni di fango e vitamine del gruppo B sono necessarie per alleviare il dolore.
Il nuoto aiuterà anche nella lotta contro la depressione. Durante l'esercizio vengono prodotti ormoni della gioia, quindi non sentirti dispiaciuto per te stesso.
La cosa più importante è credere in te stesso e non smettere di farlo. Guarda le lezioni video online sulla scheda Evminova. Scegli per te esercizi accettabili per rilassare i muscoli della schiena e delle gambe. Alternare il carico (camminare, stare in piedi a lungo) con il resto (sedersi, sdraiarsi il più presto possibile).

Ottimo articolo, informativo. Io stesso ho questi problemi: ansia per i bambini. Mi preoccupo sempre per loro, perché ora è il momento.. E non li terranno vicino a me. Ero completamente esausto, non sapevo cosa fare, ma mia madre consigliava a Valoserdin di calmarli. E in realtà ha aiutato, alleviare lo stress. Sono economici e li afferrano a lungo. Ma non mi piace il gusto, ma può essere vissuto. Se qualcuno ha gli stessi problemi, allora fai attenzione a queste gocce.

Il trattamento di un esaurimento nervoso è determinato sulla base di prendere in considerazione le ragioni specifiche che lo hanno provocato, così come la gravità complessiva delle manifestazioni reali. Con la psicosi reattiva, il trattamento è richiesto in cliniche specializzate e ospedali. Consiste nella nomina di terapia farmacologica con l'uso di neurolettici in esso, così come con l'uso di tranquillanti.