Minzione frequente nelle donne

Un adulto visita in media il bagno 5-10 volte al giorno e può controllare liberamente il processo di minzione. Se questo tasso aumenta, c'è un motivo per consultare un medico per un esame del sistema genito-urinario. Minzione frequente nelle donne, di regola, non è un segno di patologia. Quando l'ipotermia, il consumo eccessivo di alcol, l'assunzione di determinati gruppi di farmaci o situazioni stressanti, il desiderio può manifestarsi molto più spesso del solito.

Cause di minzione frequente senza dolore

Le cause alla base del fatto che una donna spesso vuole andare in bagno per un po ', possono essere diverse, spesso non sono associate a malattie. Ci sono 4 fattori principali che spiegano le frequenti sollecitazioni. Il primo posto è occupato da patologie del sistema urinario. Inoltre, l'impulso costante può essere un segno secondario dello sviluppo di una malattia. Stimoli loro possono anche medicare o l'implementazione di tutti i processi fisiologici nel corpo femminile. Considera le cause più comuni di abbondante minzione indolore nelle ragazze:

  • Cistite. A causa delle caratteristiche anatomiche nelle donne, la malattia si verifica tre volte più spesso rispetto al sesso più forte. Lo stadio iniziale non causa dolore, ma la cistite successiva porta forte disagio alla ragazza. Un sintomo caratteristico della malattia - la vescica, anche dopo la minzione, può sembrare vuota. Con la progressione della malattia, l'urina diventa torbida.
  • Pielonefrite. Minzione frequente nelle donne adulte può indicare lo sviluppo di malattie renali - pielonefrite cronica. A volte la malattia è accompagnata da una spiacevole sensazione di trazione nella regione lombare. Se la patologia si aggrava, la temperatura corporea inizia a salire, compaiono nausea e debolezza, è possibile vedere sangue o pus nelle urine.
  • Pietre nella vescica L'impulso costante nelle donne può essere un segno di urolitiasi. Il desiderio di svuotare la vescica insorge improvvisamente e inaspettatamente, di regola, dopo aver praticato sport o aver agitato il trasporto. Nel processo di urinare, una donna con urolitiasi nota l'interruzione del getto e, in alcuni casi, avverte disagio nell'addome inferiore.
  • Debole corsetto del muscolo della vescica. Il sintomo principale è la minzione frequente con una piccola quantità di urina escreta. Le donne sentono un forte desiderio urgente di visitare il bagno. Questa patologia è congenita, quindi l'unico modo per risolvere il problema è quello di esercitare i muscoli addominali.
  • Vescica iperattiva. L'amplificazione dei segnali nervosi forniti è interpretata dal cervello come bisogno di urinare. La terapia della malattia ha lo scopo di sopprimere l'eccitabilità patologica del sistema nervoso.
  • Quando la gravidanza Nel primo periodo, la frequente voglia di urinare è causata da un cambiamento nel fondo ormonale di una donna e un aumento delle dimensioni del suo utero. Nel secondo trimestre, il desiderio di svuotare costantemente la vescica non è fisiologicamente giustificato, ma può indicare lo sviluppo di patologie. Alla fine del termine, la pressione della testa del bambino e dell'utero dilatato sulla vescica aumenta, quindi il desiderio di svuotare si manifesta più spesso del solito.
  • Patologia ginecologica. L'urina abbondante può essere un sintomo di fibromi uterini (tumore benigno che esercita pressione sulla vescica). Con lo sviluppo della malattia può interrompere il ciclo delle mestruazioni. Se una donna ha una malattia congenita - viene omesso l'utero, frequente impulso dovuto allo spostamento degli organi pelvici.
  • Patologia endocrina. Spesso i viaggi costanti in bagno indicano il diabete. Allo stesso tempo, compaiono questi sintomi: stanchezza, prurito, sete. Se una donna ha costantemente sete, può anche parlare di diabete insipido, che è caratterizzato da un aumento del volume di urina fino a 5 litri al giorno.
  • Malattie cardiovascolari Quando l'insufficienza cardiaca, oltre ad aumentare la frequenza della minzione, si verifica un edema cutaneo.
  • Fattori fisiologici Le cause frequenti di aumento dell'escrezione delle urine nelle donne sono dieta, eccitazione, stress e mancanza di ossigeno nelle cellule.
  • Ricezione di preparativi. L'urinazione eccessiva a volte è provocata dall'assunzione di diuretici, prescritti per il trattamento della preeclampsia, con ipertensione o edema.

I sintomi che possono accompagnare la minzione frequente

Ecco i principali sintomi che accompagnano la malattia:

  • Dolori e dolori indicano una forma acuta di cistite. A proposito della presenza di patologia, inoltre, si afferma lo svuotamento incompleto della vescica.
  • Bruciore dopo aver urinato nelle donne è un sintomo di infezione del tratto urinario o igiene inadeguata della zona intima. La sensazione di bruciore e prurito, inoltre, può essere un segno di intolleranza individuale nei confronti del mezzo di contraccezione scelto o del consumo eccessivo di cibo piccante.
  • Le temperature con impulsi costanti possono indicare la tubercolosi urogenitale o alcune malattie sessualmente trasmissibili.
  • Il dolore nella regione lombare è un sintomo frequente di pielonefrite, meno spesso si parla di tubercolosi urogenitale.
  • Lo scarico del pus si verifica quando uretrite di forma avanzata, gonorrea, clamidia.
  • Il disagio nella zona pelvica (basso addome) è sentito da donne con varie malattie ginecologiche o infezioni delle vie urinarie.
  • Il dolore alla fine della minzione indica uretrite o cistite acuta.
  • Il ritardo delle mestruazioni con minzione frequente può indicare una gravidanza.

Quale dottore contattare

La frequente voglia di urinare nelle donne è un grave inconveniente. Tuttavia, non sempre indicano la presenza della malattia. Se non ci sono altri sintomi e la frequenza di andare in bagno non supera i 10-12 al giorno - non c'è motivo di panico. Ma la minzione dolorosa nelle donne non può essere ignorata, quindi contatta immediatamente un ginecologo, un medico generico o un urologo. Lo specialista determinerà le cause delle frequenti visite al bagno e, se necessario, seleziona un trattamento adeguato.

Trattamento della minzione frequente nelle donne

La terapia per la minzione frequente nelle donne è scelta dal medico, a seconda della diagnosi. Quindi, se la causa di questo sintomo è il diabete mellito, è necessario correggere il livello di glucosio con preparazioni speciali che implicano una somministrazione a lungo termine. Per sbarazzarsi di pietre nel sistema urinario, che provocano frequenti pressioni, usare l'ecografia o la terapia farmacologica conservativa.

Come trattare l'artrite reattiva, che ha causato il costante desiderio di svuotare la vescica? Il medico prescrive quindi antibiotici, ad esempio "azitromicina" o "doxicillina". Per ridurre la quantità di minzione durante la menopausa è possibile con l'aiuto di farmaci ormonali. Se frequenti visite al bagno sono la causa della carenza di ferro nel corpo della donna, il medico prescrive pillole basate su questa sostanza (Ferroplex, Maltofer). Considerare il trattamento delle malattie più comuni che causano l'abbondante quantità di urina:

  • Gli antibiotici sono prescritti per il trattamento della cistite acuta (monural, nofrolossacina). Se viene trovata una microflora specifica, una donna dovrebbe sottoporsi a un ciclo di farmaci antifungini, antivirali o antimicrobici. Inoltre, puoi applicare rimedi popolari. Per questo, 1 cucchiaio. l. i semi di aneto schiacciati vengono preparati in una tazza di acqua bollente, insistono per 2-3 ore e bevono 80-100 ml due volte al giorno.
  • Quando la terapia batteriologica è finalizzata all'eliminazione della fonte di infezione. Il medico prescrive antibiotici, farmaci sulfanilamide, uroantisettici (Cyston, Canephron, Monural) alla donna. Allo stesso tempo viene usata la medicina alternativa: tisane, douching con decotto di erbe per la notte.
  • Per il trattamento delle malattie sessualmente trasmissibili (infezioni sessualmente trasmissibili), è necessario identificare l'agente patogeno, quindi determinare la sua sensibilità ai diversi antibiotici e scegliere il più efficace. Spesso alle ISC vengono prescritti "Vagilak", "Doxycilin", "Fluconazolo" e altri.

Video sulle cause e il trattamento della minzione frequente

Il volume e la frequenza della minzione sono individuali per ogni donna. Tuttavia, il ritmo fisiologico a volte è confuso e potrebbe esserci un aumento della voglia di svuotare la vescica. Questo sintomo è talvolta accompagnato da dolore al basso ventre - questo significa che la ragazza dovrebbe visitare il medico. Dopo aver visto il video qui sotto, imparerai quale potrebbe essere la causa dell'urgenza costante e in che modo vengono trattate le patologie che ne sono la causa principale.

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Minzione indolore frequente nelle donne

Minzione frequente, altrimenti chiamata polilituria, è inclusa nel concetto di sindrome disurica. Inoltre, questa sindrome include sintomi di incontinenza urinaria, giorno e notte, dolore in varie zone della cavità addominale, cambiamenti nel numero e nelle proprietà delle urine, frequente stimolo falso, ritenzione urinaria. In ciascuna situazione specifica, il complesso dei disturbi disurici può essere diverso, a seconda dei fattori congeniti e acquisiti.

In alcuni casi, l'aumento della minzione non è accompagnato dal dolore

Minzione frequente nelle donne senza dolore è dovuta a molte ragioni. In alcuni pazienti questo sintomo appare già nella prima infanzia ed è presente per tutta la vita. In altri, si forma sullo sfondo di malattie associate o se esposto a determinati fattori esterni. Pertanto, i motivi di questa manifestazione di disuria possono essere classificati come segue:

I fattori congeniti includono una varietà di difetti e anomalie nella struttura del sistema delle vie urinarie. In particolare, le stenosi delle valvole uretrali o le contratture del collo vescicale portano alla pollakiuria, che non è accompagnata dal dolore. Ma l'aggiunta di un fattore infettivo spesso causa lo sviluppo di uretrite, cistite, pielonefrite, che hanno un quadro clinico caratteristico, inclusa la sindrome del dolore.

Le cause acquisite di minzione frequente nelle donne senza dolore sono molto più, e non è sempre una manifestazione di malattie. L'eccessiva assunzione giornaliera di liquidi o un singolo apporto di diuretici porta necessariamente a una maggiore frequenza e ad un aumento della produzione di urina, ma questa situazione sarà fisiologica, non richiedendo correzione. In ogni caso, se la frequenza della minzione supera la quantità usuale per diversi giorni o più, allora è necessario scoprire il motivo.

I più comuni sono:

  • uso regolare di grandi quantità di acqua, succhi, tisane, compreso diuretico, per perdere peso;
  • bere eccessivo o assumere farmaci diuretici per varie malattie;
  • abitudine quotidiana di bere caffè o tè di qualsiasi tipo (la caffeina ha un effetto diuretico);
  • consumo regolare di birra o altre bevande alcoliche;
  • la gravidanza.

Per scoprire se la minzione frequente è una conseguenza di uno o più dei motivi sopra indicati, è sufficiente studiare la tua routine quotidiana e la dieta. Non solo la comparsa di frequenti stimoli, ma anche un test speciale aiuterà a conoscere la gravidanza precoce. L'aumento del livello degli ormoni femminili, che si verifica all'inizio della gestazione, è completato dall'aumento della pressione sulla vescica dall'utero. Pertanto, la frequente minzione indolore nelle donne in gravidanza, spesso associata a una leggera incontinenza urinaria, è caratterizzata dal terzo semestre, durante il quale la concentrazione di ormoni e il peso dell'utero sono massimi.

Così, può iniziare una sete grave, la quantità di urina aumenta drammaticamente ad ogni minzione, possono comparire impurità nelle urine o può iniziare a disturbare il bruciore o il prurito nella zona degli organi genitali esterni e l'apertura esterna dell'uretra.

In questi casi, è urgente contattare la clinica. Di norma, il terapeuta si occupa della diagnosi primaria. Ascolta i reclami del paziente, esegue un esame, fa una diagnosi preliminare e prescrive un esame di laboratorio e, se necessario, strumentale. Se i segni di disuria rilevati sono accompagnati da disturbi della secrezione vaginale, il paziente deve essere esaminato da un ginecologo.

Inoltre, in base ai risultati dell'esame, le donne vengono trattate da un medico generico, un urologo, un ginecologo, un nefrologo o un endocrinologo. Tali diverse specializzazioni mediche suggeriscono che la minzione frequente nelle donne senza dolore può essere osservata in una varietà di malattie e non solo nella patologia del sistema urinario.

Con quali malattie la minzione frequente nelle donne è indolore

La pollachiuria, che non è combinata con il dolore, può svilupparsi nei seguenti gruppi di patologie:

  • malattie di diverse parti del tratto urinario;
  • malattie genitali;
  • disordini delle ghiandole endocrine;
  • cambiamenti di età.

Le lesioni infettive delle mucose delle vie urinarie sono spesso più acute, con lo sviluppo di un quadro clinico vigoroso. L'uretrite, la cistite, la pielonefrite allo stadio acuto hanno sempre una sindrome dolorosa caratteristica. Ma non è infrequente per un decorso prolungato o cronico del processo infiammatorio, in cui, durante i periodi di remissione, i sintomi clinici luminosi sembrano essere appianati. L'intensità delle manifestazioni di intossicazione diminuisce, la sindrome del dolore scompare e l'aumento della minzione rimane dai disordini disurici.

La disfunzione della vescica di natura neurogenica, cioè, sviluppata come risultato di cambiamenti nella sua regolazione neuro-riflessa, può anche essere attribuita alle patologie degli organi urinari di origine non infettiva. Inoltre, la frequente necessità di svuotare la vescica provoca una forma della malattia - iperriflessione. Nel quadro clinico di questa patologia, insieme alla pollakiuria, c'è l'incontinenza urinaria giorno e notte, forti falsi desideri, una diminuzione in una singola quantità di urina derivata. La sindrome del dolore non è caratteristica.

Le malattie infettive delle mucose della vulva, della vagina o della cervice possono causare la diffusione del processo infiammatorio all'uretra e più in alto. Di regola, manifestano scariche caratteristiche dalla vagina, sensazione di bruciore e prurito, e l'urina diventa impurità a causa dell'ingestione di pus o muco dal tratto genitale. La presenza di dolore in questi casi non è obbligatoria e l'irritazione riflessa delle mucose provoca un aumento della minzione.

Tra le altre patologie ginecologiche in cui sono frequenti i desideri di origine riflessa, si può notare la patologia, caratterizzata da effetti fisici sulla vescica. Prima di tutto, è un tumore dell'utero e la sua ptosi, o omissione. Fibroidi o utero in crescita, come se "cadendo" sulla vescica a causa di legamenti indeboliti, non possono non causare costante irritazione delle terminazioni nervose nelle pareti della vescica. Di conseguenza, si manifesta un sintomo disurico sotto forma di minzione frequente. Questo sintomo è spesso indolore, ma in alcuni casi è accompagnato da dolore e generalmente non è precoce, è caratteristico delle fasi successive dei fibromi e del prolasso dell'utero.

La necessità di frequenti svuotamenti della vescica come sintomo viene spesso indicata dall'endocrinologo. È l'apparenza di frequenti impulsi, anche se non accompagnati dal dolore, può essere il primo fenomeno spiacevole che costringerà una donna ad essere esaminata. L'identificazione di altri sintomi caratteristici (aumento della sete e aumento del volume di liquidi giornaliero più volte, prurito della pelle e delle mucose, aumento dell'affaticamento) e cambiamenti nel test del sangue aiuteranno lo specialista a determinare il tipo di diabete. Lo zucchero e il diabete insipido si manifestano con una minzione indolore altrettanto frequente, ma la poliuria è caratteristica della seconda patologia. Questo è un forte aumento della quantità di urina rilasciata, che è associata a una violazione della capacità dei reni di concentrare l'urina.

Le donne anziane spesso si lamentano di frequenti stimoli, a volte combinati con l'incontinenza. Di regola, non si accorgono della comparsa del dolore. Le cause di questa condizione possono essere non solo i cambiamenti legati all'età, ma anche le malattie precedenti. Di questi, i colpevoli più probabili possono essere chiamati:

  • cistite trascurata o sotto-trattata, uretrite in giovane età;
  • effetti del trauma urinario;
  • effetti del taglio cesareo, così come altre operazioni sugli organi pelvici, sotto forma di aderenze o deformità cicatriziali della vescica o dell'uretra;
  • effetti dei colpi.

Aumentare gradualmente i cambiamenti legati all'età nel corpo femminile non significa che tutte le donne anziane soffrano di minzione frequente o incontinenza. Questi sintomi possono iniziare come in 40 anni e in 60, e la loro espressività è molto individuale. La ragione principale è un cambiamento nei livelli ormonali, una diminuzione della produzione di estrogeni. Inoltre, con l'età diminuisce la produzione di elastina e collagene, rallentando la rigenerazione delle strutture del tessuto connettivo. Di conseguenza, le valvole e gli sfinteri dei canali urinari si indeboliscono, il tono della vescica e dell'uretra diminuisce e la minzione aumentata diventa inevitabile nella maggior parte dei casi.

Come trattare la minzione frequente indolore

Se le ragioni di questa condizione sono solo fattori fisiologici, è sufficiente limitare la loro influenza sul corpo. Non è richiesto nessun altro trattamento, a meno che non si notino altri sintomi. Ad esempio, aumento dell'assunzione di liquidi da parte del paziente o comparsa di impurità nelle urine. Quindi è necessario condurre una diagnosi differenziale da un medico e chiarire la malattia, la cui manifestazione è stata la minzione frequente.

Inoltre, lo specialista del profilo appropriato prescrive una terapia conservativa o radicale. Vengono utilizzati vari gruppi di farmaci, esercizi terapeutici (inclusi esercizi di Kegel per rafforzare i muscoli pelvici), fisioterapia e fitoterapia. L'intervento chirurgico è necessario per il prolasso uterino o un tumore.

Se la terapia è efficace e ha portato al recupero o al rallentamento della progressione della patologia, allora la frequente minzione indolore può essere eliminata. Nonostante il trattamento possa essere lungo, i pazienti devono seguire rigorosamente tutti gli appuntamenti medici.

Minzione frequente nelle donne

Il processo di andare in bagno è una cosa piuttosto intima. Soprattutto tra il sesso debole. Ogni donna vive secondo il proprio ritmo e la frequenza delle visite al bagno è determinata dalle caratteristiche individuali del corpo. Ma cosa succede se il ritmo è rotto? Cosa può essere indicato dalla minzione frequente nelle donne e un sintomo di quali malattie è il maggiore desiderio di "andare in un po '"?

C'è un numero enorme di malattie per le quali si osserva questo sintomo. Vedremo 5 dei casi più frequenti in cui le donne sperimentano la minzione frequente.

Quindi, se si desidera utilizzare il bagno molto più spesso del solito, è possibile che:

Malattia della vescica infiammatoria

La cistite, secondo le statistiche, causa sofferenza a ogni terza donna nel mondo, e nel nostro paese quasi il 40% del gentil sesso ha una forma cronica della malattia. L'agente causale più comune della malattia è E. coli. Il batterio penetra nella vescica attraverso l'uretra, viene fissato sulle pareti della vescica e inizia a erodere la mucosa.

La cistite acuta è caratterizzata da minzione frequente e dolorosa, dalla comparsa di sangue nelle urine, dal dolore alla vescica e al perineo. Questi sintomi si osservano anche nella forma cronica della malattia durante i periodi di esacerbazione.

Infezioni trasmesse per via sessuale

Chlamydia, gonorrea, tricomoniasi - frequente minzione indolore nelle donne può indicare l'insorgenza di una particolare malattia da parte dei gruppi di cui sopra. Il fatto è che il sistema urinogenitale femminile, infatti, è una singola entità, e l'infezione che si è manifestata negli organi urinari, passa facilmente ai genitali.

urolitiasi

I calcoli renali possono durare per molti anni e non causare alcun sintomo. Ma se al minimo carico vuoi correre in bagno, potresti dover fare una diagnosi ecografica.

L'esacerbazione della malattia è accompagnata da forti dolori nel basso addome sotto sforzo e dolore nella parte bassa della schiena. Minzione dolorosa appare con getto interrotto durante il processo. L'ematuria è osservata in molti pazienti.

Malattie ginecologiche

Un tumore benigno dell'utero (fibromi), espandendosi fino a una certa dimensione, inizia a esercitare pressione sulla vescica. Naturalmente, la voglia di urinare si verifica più spesso.

Lo stesso sintomo si verifica quando il prolasso uterino, a causa dell'indebolimento dell'apparato legamentoso. minzione frequente e incontinenza solito si verifica quando si verifica lo spostamento significativo utero. Le caratteristiche del corpo sono anche trascinando dolore spostamento addome, sensazione di corpo estraneo nella vagina, periodi pesanti e dolorose, sanguinamento dalla vagina.

Cause fisiologiche

La minzione frequente senza dolore non è sempre un sintomo allarmante. Forse le ragioni delle frequenti visite al bagno sono nel campo della fisiologia. Ad esempio, la debolezza delle pareti della vescica è un'anomalia congenita, per la quale l'eliminazione richiede una serie di esercizi fisici.

Spesso le donne corrono in bagno per eccitazione eccessiva, ad esempio, prima di un evento importante. E a volte la causa sono alcune diete, durante le quali è previsto un maggiore apporto di liquidi. Quindi se la frequenza della minzione aumenta per un breve periodo o se ci sono determinati prerequisiti, non puoi preoccuparti. Anche se, come dicono i medici, non esistono persone assolutamente sane.

Minzione frequente nelle donne senza dolore, cause di urgenza

Spesso le donne iniziano a soffrire di un problema come la costante e indolore voglia di visitare il bagno "in piccolo". Questo può indicare sia la presenza di una malattia che una particolare condizione fisiologica. In medicina, questo fenomeno si chiama Pollakiuria. E non sempre con questi sintomi, le donne vanno dal medico, non considerandolo un problema speciale. Così scopriamo oggi in dettaglio le possibili cause della minzione frequente nelle donne senza dolore.

Quali sono le ragioni della frequente minzione indolore per le donne?

Questo delicato problema è un fenomeno frequente nel nostro tempo, che le donne affrontano nella loro vita. Se durante il giorno andare in bagno è da 10 a 13 volte, allora questo è considerato la norma. L'ansia dovrebbe causare visite più frequenti a questa istituzione, in particolare con la comparsa di dolore nel basso ventre.

Ma in generale, ogni organismo è individuale e la quantità di minzione dipende da molti fattori.

E con la presenza simultanea con frequenti visite al bagno dei seguenti sintomi, possiamo parlare dello sviluppo di processi patologici:

  1. Lo svuotamento della vescica è accompagnato da dolore e sensazione di bruciore o prurito nell'uretra.
  2. Una piccola quantità di urina espulsa.
  3. Violazione del solito modo di vivere, disagio.

L'assenza di patologie nel corpo sarà indicata dai seguenti fattori quando si urina frequentemente:

  • se hai bevuto un grande volume di liquido;
  • se prende diuretici e altre medicine che vanno spesso in bagno;
  • se bevi infusi o decotti a base di erbe che hanno un pronunciato effetto diuretico;
  • se hai raggiunto il periodo della menopausa, o sei in età avanzata;
  • se sei sotto stress o preoccupato.
  • durante la gravidanza e l'ipotermia.

Lo sviluppo di qualsiasi malattia può anche causare il frequente bisogno di andare in bagno.

Quali malattie indicano

Tali sintomi si verificano con il diabete mellito, quando vengono raggiunti livelli elevati di zucchero nel sangue e per un lungo periodo di tempo. Anche questa patologia è accompagnata da una sensazione di sete, costringendo una donna a bere molto e, di conseguenza, a frequentare il bagno.

La forma acuta di cistite ha anche sintomi simili, ma con dolore nel perineo e nella vescica, così come con particelle di sangue nelle urine. Le stesse manifestazioni della malattia si verificano nella forma cronica, la cui causa è E. coli.

Con la pielonefrite non solo frequenterai il bagno, ma proverai anche dolori dolorosi. Un'altra malattia porterà a debolezza generale, brividi, nausea e febbre.

Cambiamenti nella regolarità dei viaggi in bagno "in piccolo" si verificano anche con disturbi neurologici, ad esempio, disfunzione del muscolo pelvico. Ciò è dovuto alla comparsa di problemi di innervazione muscolare che regolano lo svuotamento della vescica.

La formazione di urolitiasi porta anche a minzione frequente, mentre aumentano.

Tali manifestazioni spesso accompagnano le malattie del sistema cardiovascolare, aggravate di notte. L'edema può verificarsi durante il giorno.

Una patologia ginecologica comune, che costringe a frequenti visite in bagno, è considerata fibroma uterino nelle donne dopo 35 anni, soprattutto nella forma trascurata. Le ragazze possono manifestare sintomi simili a vaginiti, malattie sessualmente trasmesse e altri problemi simili.

Importante: la mancanza di un trattamento tempestivo dei sintomi che sono comparsi può portare allo sviluppo di una malattia cronica e ulteriori gravi conseguenze per l'intero organismo.

A causa di malattie croniche del sistema urinario, si può sviluppare insufficienza renale, con conseguente frequenti impulsi di andare in bagno.

In caso di gravi lesioni spinali, può verificarsi anche un problema simile.

Qualsiasi infezione degli organi genitali può portare a minzione frequente durante il giorno e di notte, anche un banale tordo.

Misure diagnostiche

L'aspetto costante della voglia di urinare di una donna, più del solito, dovrebbe darle un motivo per visitare un urologo che, se necessario, invierà un appuntamento con un ginecologo, un endocrinologo, un neurologo e un oncologo.

Tutti questi specialisti intervisteranno il paziente, esamineranno e prescriveranno metodi diagnostici:

  1. Per la rilevazione dei processi infiammatori e dei livelli di zucchero nel sangue passa un esame emocromocitometrico completo.
  2. Donazione di sangue per gli indicatori biochimici - urea, creatina e acido urico. Questa analisi mostra anomalie nell'area del rene.
  3. Con l'analisi delle urine viene giudicato sulla presenza o l'assenza di malattie infiammatorie della natura nel sistema urinario.
  4. Il sangue dei marcatori tumorali ci consente di determinare lo sviluppo di tumori maligni.
  5. Alle donne con più di 45 anni viene prescritta una donazione di sangue per gli ormoni per determinarne il livello.

Studi di uno striscio vaginale effettuati da un ginecologo per determinare la presenza di infezioni urogenitali. Tutti questi test di laboratorio sono necessari per fare la diagnosi corretta, che ti permetterà di scegliere i farmaci necessari per eliminare il problema.

Periodo di gestazione e minzione frequente

Durante la gravidanza, la voglia di andare in bagno "in piccolo" è considerata una delle costanti compagne di questo periodo della vita di una donna. Ma ci sono casi in cui può parlare dello sviluppo di un processo infiammatorio.

Ecco i principali fattori che influenzano in qualche modo il lavoro e lo stato del sistema urinario della futura madre:

  • principali cambiamenti ormonali;
  • ridotto tono muscolare situato nella zona degli organi urinari;
  • aumento dell'attività renale a causa dell'aumento del fabbisogno corporeo;
  • un aumento di sangue e liquidi nel corpo di una donna incinta;
  • crescita dell'utero;
  • la presenza di liquido amniotico con il loro costante rinnovamento;
  • problema sotto forma di ritenzione di liquidi nei tessuti;
  • nel terzo trimestre, i reni del bambino iniziano a funzionare nel grembo materno;
  • abbassando il feto più vicino al bacino prima del parto, che mette ulteriore pressione sulla vescica.

Un altro motivo per il frequente bisogno di donne in gravidanza può essere un'abbondanza nella dieta di piatti aguzzi, salati e di carne, così come la carenza di ferro, rendendo le membrane mucose vulnerabili e rapidamente irritate.

Cause della malattia durante la notte

La minzione frequente durante la notte è dovuta principalmente all'infiammazione dei reni o della vescica, nonché alla nefrosi, causata da un metabolismo proteico scorretto.

Le lesioni infettive possono anche causare sintomi fastidiosi durante la notte:

  1. Malattie veneree
  2. Tubercolosi dei reni.
  3. La malaria.

Lo sviluppo del problema dell'insufficienza cardiaca cronica si sviluppa a causa del ristagno del sangue e della distruzione del sistema urinario. Quando una persona mente, c'è un aumento della fornitura di sangue ai reni, che contribuisce a una maggiore produzione di urina.

A causa del fatto che gli organi non affrontano la loro funzione, a causa della minzione più frequente, il carico sui reni è ridotto.

Se la causa del problema sta nell'insufficienza cardiaca, compaiono ulteriori sintomi come gonfiore delle braccia e delle gambe, mancanza di respiro, respiro sibilante nei polmoni, tosse cardiaca e aumento della sudorazione.

Metodi di trattamento per la minzione frequente nelle donne

Il regime di trattamento viene prescritto in base alla diagnosi effettuata sulla base degli esami effettuati. Ad esempio, cistite, uretrite e pielonefrite vengono trattate allo stesso modo, prescrivendo un ciclo di antibiotici di 10 giorni, eliminando l'infiammazione, compresi i rimedi che migliorano l'immunità e ripristinando la microflora urogenitale.

Farmaci antibatterici allevia e da malattie sessualmente trasmissibili. È importante sceglierli correttamente. Frequenti visite al bagno in menopausa sono aggiustate HRT.

I preparativi per abbassare i livelli di zucchero nel sangue hanno un effetto curativo sulla malattia da zucchero. Le pietre nella vescica vengono rimosse dalla terapia a onde d'urto, dissolvendo piccoli ciottoli e rimuovendoli senza conseguenze gravi.

Medicina tradizionale

Rimedi popolari e collaudati eccellenti per sbarazzarsi del problema. Ad esempio, al fine di rimuovere i microrganismi nocivi dal corpo il più presto possibile, si consiglia di bere molto durante il giorno - fino a 3 litri di acqua, e meglio di bevande a base di erbe.

Rosa canina, foglie di mirtillo rosso e millefoglie combattono l'heurite contro la cistite con l'uretrite. Abilità curative ha una collezione di camomilla, gemme di pioppo nero e menta piperita con equiseto. Preparare un brodo di guarigione è semplice: versare acqua bollente (1 tazza) con un paio di cucchiai di raccolta, lasciando per un paio d'ore.

Un prodotto efficace che rimuove le tossine e la sabbia dal corpo è l'anguria, che ha anche un pronunciato effetto diuretico.

Il livello di ormoni all'inizio della menopausa aiuta a normalizzare le goccioline dell'utero del boro o il pennello rosso.

Ma con tutta l'utilità delle ricette di cui sopra, non è consigliabile prescrivere farmaci per se stessi - contattare uno specialista che seleziona correttamente la prescrizione desiderata e prescrive il dosaggio per il caso specifico.

Misure preventive

Per evitare lo sviluppo di tale patologia come la pollachiuria e le possibili altre malattie, è sufficiente seguire alcune raccomandazioni:

  • igiene di base degli organi genitali esterni in primo luogo;
  • un esame tempestivo, cioè regolare, permetterà di rilevare il problema nel suo germe;
  • l'uso eccessivo di bevande alcoliche porta a disidratazione, quindi dovrebbero essere abbandonati;
  • rispetto del regime di bere;
  • con diabete diagnosticato, sarà necessario regolare la dieta;
  • Non permettere l'ipotermia, sempre medicazione per il tempo.

E prendendo diuretici e altri farmaci per sbarazzarsi del problema tormentante, è possibile solo con la nomina del loro medico curante. Seguendo queste semplici regole, ti sentirai sempre alla grande e sembra fantastico. Salute a te e ai tuoi cari!

Minzione frequente nelle donne senza dolore

La frequenza della minzione è una cosa puramente individuale, che dipende in gran parte dallo stile di vita, dalla struttura anatomica e dalla presenza di malattie croniche. La frequenza e la quantità di urina possono variare non solo durante la vita, ma anche in pochi giorni, e in modo abbastanza significativo. Ciò può essere dovuto sia alla condizione patologica che alla variante della norma fisiologica.

Quali malattie si possono sospettare se la minzione frequente è accompagnata da dolore e dolore? Vale la pena di suonare l'allarme, se la minzione frequente nelle donne senza dolore? Come è la diagnosi? Queste e altre domande che troverai di seguito.

Cause di minzione frequente nelle donne

Frequenti impulsi in bagno possono essere il risultato di tre gruppi di fattori:

  • Malattie del tratto urinario o patologia sistemica;
  • Cambiamenti naturali nello stato ormonale delle donne;
  • La normale reazione del corpo alle bevande, al cibo o all'attività fisica.

Minzione frequente causata da malattia

Molto spesso, il regime di minzione cambia a causa di malattie del sistema urinario, che includono uretrite, cistite, pielonefrite e urolitiasi (come opzione diuresi del sale). Tutte queste patologie sono interconnesse e, in assenza di un trattamento tempestivo, possono causarsi l'un l'altro. Ad esempio, se l'uretrite è comparsa per la prima volta e quindi la pielonefrite, allora stiamo parlando di infezione a monte. Se, al contrario, i medici dicono che l'infezione è discendente. Una caratteristica di questo gruppo di malattie non è solo la minzione frequente, ma anche sensazioni dolorose durante il processo, il cui grado di intensità dipende dalla gravità della malattia infiammatoria.

  1. L'uretrite è un'infiammazione dell'uretra - l'uretra. Può verificarsi a seguito di contaminazione microbica (specialmente durante il super raffreddamento) e a causa di fattori meccanici, ad esempio, quando si indossano biancheria intima scomoda e / o sintetica. Infatti, l'uretrite causa una minzione dolorosa piuttosto che frequente, tuttavia, più il paziente soffre, più l'urina sarà concentrata e più difficile sarà urinare. Pertanto, è più probabile che le visite più frequenti al bagno siano preventive. Inoltre, nel trattamento dell'uretra, i medici raccomandano l'abbondanza di bere, che aumenta anche il numero di richieste di urinare.
  2. Cistite - infiammazione della vescica - la causa più comune di minzione frequente, che è anche accompagnata da dolore e taglio. La cistite è comune nelle donne a causa del fatto che hanno una breve uretra e l'infezione molto rapidamente entra negli organi a monte. A seconda della gravità della malattia, la sollecitazione in bagno può verificarsi anche con una piccola pienezza della vescica. Spesso le donne si lamentano di essere letteralmente "goccia a goccia". Ciò è dovuto alla dolorosa irritazione delle pareti della vescica. Nel tempo, la cistite cronica può causare debolezza delle pareti muscolari o il loro ispessimento.
  3. La pielonefrite è una malattia renale di natura infiammatoria, uno dei sintomi è la minzione frequente, così come febbre, febbre e altri. Frequenti inviti al bagno possono essere molto scomodi. Inoltre, la donna è tormentata dal dolore nella regione lombare.
  4. Urolitiasi o diuresi del sale - in questo caso, la voglia di andare in bagno diventa più frequente durante l'attività fisica, agitazione, sulla strada. A volte le pietre possono bloccare gli ureteri o l'ingresso all'uretra, il che crea ulteriore fastidio durante la minzione - si ferma, nonostante il fatto che la vescica non sia ancora vuota.

Dal momento che tutto è interconnesso nel corpo, la minzione può anche diventare più frequente sotto l'influenza di malattie di altri organi e sistemi, e non solo delle vie urinarie. Ad esempio, i problemi ginecologici inducono le donne ad avere servizi igienici regolari.

  1. Fibromi uterini - è un tumore benigno nella cavità o nelle pareti dell'utero, grazie al quale quest'ultimo, aumentando di dimensioni, esercita una pressione sulla vescica. La conseguente sensazione di disagio fa sì che una donna vada in bagno più spesso, dal momento che soggettivamente, tale pressione è percepita come la voglia di urinare. Un fibroma per lungo tempo può non essere accompagnato da alcun sintomo, quindi è estremamente importante consultare un medico non appena si nota un aumento del numero di viaggi in bagno. Forse questo permetterà di diagnosticare il tumore nelle fasi iniziali e di eseguire un trattamento che consentirà di preservare l'utero.
  2. L'omissione dell'utero - si verifica per molte ragioni, tuttavia, non sempre viene rilevata tempestivamente. I sintomi che accompagnano l'omissione sono inizialmente di natura soggettiva: la sensazione di un corpo estraneo nella vagina, il disagio nella pelvi e così via. Minzione frequente consente ai medici di concentrarsi sul problema e identificarlo in modo tempestivo. L'omissione dell'utero richiede un intervento chirurgico solo in casi avanzati, nelle prime fasi è risolto con l'aiuto di esercizi speciali e massaggi.

Frequenti impulsi "in piccolo" possono essere segni di diabete.

  1. Diabete mellito - una violazione del metabolismo del glucosio, che può essere dovuto a bassi livelli di insulina o alla mancanza di sensibilità alle cellule. Uno dei principali sintomi del diabete è una forte sete e, di conseguenza, minzione frequente.
  2. Il diabete non zuccherino è uno squilibrio ormonale che si manifesta con l'incapacità del corpo di trattenere l'acqua.

Minzione frequente a causa di cambiamenti ormonali

A volte la minzione diventa più frequente, tuttavia, è considerata la norma. Ciò è dovuto a cambiamenti nel background ormonale delle donne, che si verificano durante la gravidanza e durante la menopausa.

L'esortazione frequente alla toilette è uno dei segni indiretti della gravidanza. Nelle prime fasi, non sono correlati a cause fisiche, poiché l'utero non è ancora ingrandito. Minzione frequente nel primo trimestre è dovuta al fatto che l'utero e la vescica si trovano fianco a fianco e l'aumento dell'afflusso di sangue e l'innervazione di un organo sono garantite per catturarne un'altra. Nel caso del sistema urinario, questo si manifesta in un aumento della voglia di toilette.

Minzione frequente come variante della norma

L'aumento della formazione di urina nella maggior parte dei casi è associato a cambiamenti nel regime idrico. Più una donna è liquida e più spesso sentirà il bisogno di andare in bagno e questo è normale. Caffè, composte e bevande alla frutta hanno un notevole effetto diuretico. Separatamente, vale la pena menzionare l'alcol, che contribuisce alla violazione dello scambio d'acqua. Anche piccole quantità di alcol possono aumentare la minzione e causare gonfiore.

La variante della norma viene presa in considerazione solo nel caso in cui sia frequente la minzione senza dolore.

I sintomi associati a un aumento della minzione nelle donne

Oltre alle frequenti chiamate ai servizi igienici, una donna potrebbe lamentarsi di:

  • Dolore e crampi durante la minzione;
  • Febbre, brividi e sintomi di malessere generale e intossicazione;
  • Dolore nella regione lombare, anche insopportabile, che richiede cure mediche immediate;
  • Sanguinamento uterino non correlato al ciclo mestruale, così come la dismenorrea;
  • Disagio nella zona pelvica, sensazione di corpo estraneo, ecc.

Diagnosi di minzione frequente nelle donne

La diagnosi delle cause di eventuali reclami inizia con la raccolta dell'anamnesi e l'esame esterno del paziente. Quindi il medico può rivelare il gonfiore per raccogliere informazioni sullo stile di vita del paziente. Di solito questo non è sufficiente, e lo specialista prescrive i seguenti test per la donna:

  • Un esame del sangue - mostra se il corpo di una donna ha un focus di infiammazione. Grazie ad un esame del sangue di routine, è possibile determinare in modo affidabile se un medico ha a che fare con un'infezione o meno.
  • Analisi biochimica del sangue - mostra i marcatori dei reni - il livello di urea, acido urico e creatinina. Se queste cifre sono più alte del normale, allora è più probabile che si tratti di pielonefrite o urolitiasi. L'analisi del sangue biochimica è anche diagnostica per il diabete. Uno degli indicatori è il livello di glucosio nel sangue.
  • Analisi clinica delle urine - la fase più importante del sondaggio. Sulla base dei suoi risultati, è possibile determinare la presenza di infiammazione nella vescica o nei reni. In questi casi, i leucociti e anche gli eritrociti (sangue) vengono rilevati nelle urine. Indica alcune patologie e proteine ​​nelle urine, che normalmente non dovrebbero esserci. Muco e sale inducono il medico a suggerire l'urolitiasi o il suo stadio iniziale - la diuresi del sale. La microscopia del residuo consente anche di determinare il tipo di sali per correggere correttamente la dieta del paziente.
  • Ultrasuoni degli organi pelvici. È necessario controllare le condizioni dei reni, degli ureteri, della vescica, dell'utero e delle ovaie.
  • Striscio ginecologico: le infezioni trasmesse sessualmente possono causare minzione frequente, che può persino essere dolorosa. Inoltre, ci sono un certo numero di infezioni urogenitali che causano l'infiammazione del sistema urinario e riproduttivo.

Minzione frequente nelle donne: trattamento

Se la minzione frequente non è una variante della norma e necessita di correzione, il trattamento mira a eliminare il fattore eziologico - la malattia che lo ha causato.

Il trattamento antibiotico più comunemente prescritto è quello di eliminare un'infezione batterica o l'invasione di protozoi. Si consiglia di bere antimicotici e probiotici con antibiotici. Se una donna è incline alle allergie, il medico prescrive antistaminici contemporaneamente al corso principale della terapia.

Se il problema è associato a sali o calcoli nei reni, il nefrologo prescrive mezzi specifici per modificare l'acidità delle urine. Solitamente tali preparati contengono o sali o sono basati su estratti vegetali. A seconda della composizione delle pietre, il pH dell'urina si sposta in modo che le pietre il più rapidamente possibile si dissolvono e escono in modo naturale con l'urina.

Se la minzione frequente è associata alle specifiche della dieta o del regime idrico, non è necessario cambiare qualcosa. Un'eccezione può essere solo l'abuso di bevande alcoliche, che dovrebbe essere abbandonato.

La voglia di urinare, che si manifesta durante la menopausa, passa da sola con una terapia ormonale adeguata.

Minzione regolare associata alla gravidanza, non necessita di correzione.

Minzione frequente durante la gravidanza

Frequenti inviti alla toilette durante la gravidanza sono la norma, quindi questa condizione non necessita di correzione medica. Nel primo trimestre, questo è associato ad un aumento della circolazione sanguigna e innervazione nella zona degli organi pelvici, nonché con le sensazioni soggettive della donna.

Nel secondo trimestre, la frequenza dei desideri è in qualche modo ridotta, poiché il corpo viene gradualmente ricostruito sotto il nuovo stato e si adatta.

Nel terzo trimestre inizia la rapida crescita dell'utero, che fisicamente mette sotto pressione la vescica. Questo provoca una minzione frequente, che tuttavia non è accompagnata da sensazioni dolorose.

Nonostante il frequente bisogno di usare la toilette durante la gravidanza sia la norma, è importante seguire le regole di igiene per non provocare l'infiammazione della vescica o l'uretrite. È anche necessario monitorare il regime idrico. Se, quando a una donna vengono somministrati 2 litri di acqua, una donna sviluppa edema, allora il medico può limitare l'assunzione di liquidi a una volta e mezzo o anche a 1 litro di acqua al giorno. In questo caso, vale la pena di rifiutare prodotti salati e affumicati e altri piatti che possono provocare la deposizione di sali nei reni e aumentare la sete.

Minzione frequente nelle donne senza dolore - cause e trattamento

Minzione frequente nelle donne è comune. Può essere associato a qualsiasi patologia o manifestazione di un particolare stato fisiologico. Minzione frequente è indicata con il termine "pollakiuria".

Molte donne affrontano un problema così delicato nel mondo moderno. Le cause di minzione frequente nelle donne senza dolore possono essere molto diverse, e quindi non è necessario confrontare il tuo caso con quelli di un amico. Questa condizione non causa alcun inconveniente, quindi le donne non hanno sempre fretta di visitare il medico, che è un errore.

Normalmente, una donna visita una toilette per una piccola necessità 10-13 volte al giorno. Se questa cifra è molto più alta, allora questo è il primo segnale di preoccupazione. Soprattutto dovrebbe essere cauto quando la minzione è accompagnata da dolore nell'addome inferiore.

In questo articolo, vedremo perché i bisogni di minzione frequente nelle donne, le cause di questa condizione, così come i moderni metodi di diagnosi e trattamento.

Ci sono delle norme?

Ogni corpo femminile ha le sue norme, quindi è impossibile dire con certezza quanto ogni persona dovrebbe camminare su una piccola ogni giorno. Un sacco di fattori Quanto fluido consumi durante il giorno, così tanti viaggi e aumenta o diminuisce il tasso di minzione.

Di regola, se la minzione frequente è patologica, è accompagnata da uno o più sintomi:

  • bruciore, dolore o prurito nell'uretra quando la vescica è vuota;
  • il volume insignificante di urina rilasciata durante la minzione (normalmente, 200-300 ml);
  • se la frequenza della minzione interrompe il normale ritmo della vita (crea disagio al lavoro o di notte).

Se si visita il bagno fino a 10 volte al giorno e 1-2 volte di notte, e anche non si verificano altri sintomi insoliti, quindi non c'è nulla di cui preoccuparsi.

Cause di minzione frequente nelle donne

Nelle donne, frequente minzione senza dolore, spesso in situazioni associate ai processi naturali del corpo. In particolare, questi fattori includono:

  • consumo di grandi quantità di liquido;
  • prendendo alcuni farmaci, come i diuretici;
  • utilizzare infusioni o decotti di erbe che abbiano un pronunciato effetto diuretico;
  • portare un bambino;
  • durante la menopausa;
  • sottoraffreddamento;
  • situazioni stressanti o intensa agitazione;
  • nelle donne anziane.

Anomalie patologiche nel corpo di una donna possono anche causare minzione frequente, che può essere accompagnata da dolore, e non può:

  1. Il diabete mellito. Segni di minzione frequente nelle donne senza dolore possono apparire nel diabete mellito, quando lo zucchero nel sangue rimane elevato per un lungo periodo di tempo. La sete che nasce in questo caso porta al fatto che una donna consuma una grande quantità di liquido, a causa della quale lei in abbondanza e spesso va in bagno "in piccolo".
  2. Cistite. La cistite acuta è caratterizzata da minzione frequente e dolorosa, dalla comparsa di sangue nelle urine, dal dolore alla vescica e al perineo. Questi sintomi si osservano anche nella forma cronica della malattia durante i periodi di esacerbazione. Il più delle volte, l'agente causale è E. coli. Il batterio penetra nella vescica attraverso l'uretra, viene fissato sulle pareti della vescica e inizia a erodere la mucosa.
  3. Pielonefrite. Minzione frequente e dolore prolungato doloroso sono sintomi di pielonefrite. Durante esacerbazione, c'è debolezza, brividi, nausea, un forte aumento della temperatura. La pielonefrite viene trattata per molto tempo. Sono prescritti antidolorifici, antispastici e antibatterici.
  4. Disfunzione dei muscoli pelvici di natura neurologica. Quando i disturbi neurologici presentano problemi con l'innervazione dei muscoli responsabili dello svuotamento della vescica, a causa di ciò, la frequenza della minzione cambia.
  5. Urolitiasi. Con l'aumento dei conglomerati di sali, la minzione frequente e indolore viene gradualmente complicata aumentando il dolore.
  6. Malattie del cuore e dei vasi sanguigni. Minzione frequente provoca problemi con i vasi sanguigni e insufficienza cardiaca. Il processo è aggravato di notte. Un'attività intensa durante il giorno può portare all'edema. Scendono di notte e sono espressi con minzione frequente. Le misure terapeutiche sono di natura eziologica e dovrebbero compensare l'insufficienza cardiaca.
  7. Malattie ginecologiche Una delle patologie comuni che causano questo sintomo dopo 35 anni è trascurata dai fibromi uterini. È un tumore benigno, che preme sulla vescica. Nelle ragazze più giovani, la causa dell'aumento della minzione può essere le malattie sessualmente trasmissibili, così come le vaginiti di varie eziologie, ecc. Talvolta il problema diventa una conseguenza del prolasso dell'utero.
  8. Insufficienza renale cronica. Può svilupparsi a causa di alcuni disturbi cronici del sistema escretore. La causa più comune è glomerulonefrite, pielonefrite, urolitiasi, amiloidosi renale, malattia policistica e altri difetti nello sviluppo di questo organo. Una delle prime manifestazioni di insufficienza renale è la minzione notturna frequente, così come un aumento della voglia di giorno.
  9. Lesione del midollo spinale Non puoi ignorare il fatto di eventuali effetti meccanici sulla colonna vertebrale.
  10. Infezioni genitali. Conducono all'infiammazione dell'uretra e la sua irritazione provoca la comparsa di frequente desiderio di urinare. Anche il banale mughetto può comportare la necessità di visitare il bagno più spesso del solito.

È importante capire che senza un adeguato trattamento della minzione frequente nelle donne, i sintomi di una possibile malattia possono trasformarsi in una forma cronica, e in futuro influenzare negativamente il sistema riproduttivo, o portare a gravi conseguenze per tutta la salute.

Come trattare la minzione frequente nelle donne?

Parlare del trattamento della minzione frequente nelle donne è possibile solo dopo che è stata rilevata la malattia che l'ha provocata. Dopotutto, gli schemi per affrontare varie patologie sono significativi e talvolta addirittura drasticamente diversi l'uno dall'altro.

Pertanto, quando inizia la frequente voglia di urinare, è prima necessario escludere le cause fisiologiche di questo fenomeno:

  • una dieta che si arricchisce di cibi o bevande con un effetto diuretico, l'abuso di caffè, bevande alcoliche;
  • situazioni stressanti;
  • la gravidanza;
  • ipotermia;
  • prendendo alcuni farmaci, come i diuretici.

Le principali indicazioni per andare dal medico sono le seguenti:

  • bruciore e crampi durante la minzione;
  • dolore addominale inferiore;
  • debolezza generale nel corpo;
  • ritardo o incontinenza;
  • scarico (sanguinante) dai genitali;
  • mancanza di appetito.

A seconda della causa identificata, dopo aver superato l'esame, può essere assegnata una donna:

  • terapia antibiotica;
  • pre e probiotici;
  • antispastici;
  • farmaci ormonali;
  • antidolorifici;
  • uroantiseptiki;
  • sedativi;
  • fisioterapia, compresi UHF, ionoforesi, elettroforesi, induttotermia, ecc.;
  • Esercitare la terapia, compresi gli esercizi di kegel;
  • medicina di erbe.

Tuttavia, anche la minzione frequente senza dolore, che è stata a lungo preoccupante, non dovrebbe essere trascurata. Non trascurare la tua salute, perché solo una visita tempestiva al medico ti aiuterà a conoscere le vere cause del problema e a prescrivere una terapia efficace.

Quale dottore contattare

Con minzione frequente, è necessario contattare il terapeuta e sottoporsi ad un esame iniziale: superare esami del sangue e delle urine, sottoporsi a ecografia delle vie urinarie. In caso di malattia renale, deve essere trattata da un nefrologo e da un urologo nella patologia della vescica. Il diabete (zucchero e non zuccherini) viene trattato da un endocrinologo.