Minzione frequente nelle donne senza dolore - cause e trattamento

Minzione frequente nelle donne è comune. Può essere associato a qualsiasi patologia o manifestazione di un particolare stato fisiologico. Minzione frequente è indicata con il termine "pollakiuria".

Molte donne affrontano un problema così delicato nel mondo moderno. Le cause di minzione frequente nelle donne senza dolore possono essere molto diverse, e quindi non è necessario confrontare il tuo caso con quelli di un amico. Questa condizione non causa alcun inconveniente, quindi le donne non hanno sempre fretta di visitare il medico, che è un errore.

Normalmente, una donna visita una toilette per una piccola necessità 10-13 volte al giorno. Se questa cifra è molto più alta, allora questo è il primo segnale di preoccupazione. Soprattutto dovrebbe essere cauto quando la minzione è accompagnata da dolore nell'addome inferiore.

In questo articolo, vedremo perché i bisogni di minzione frequente nelle donne, le cause di questa condizione, così come i moderni metodi di diagnosi e trattamento.

Ci sono delle norme?

Ogni corpo femminile ha le sue norme, quindi è impossibile dire con certezza quanto ogni persona dovrebbe camminare su una piccola ogni giorno. Un sacco di fattori Quanto fluido consumi durante il giorno, così tanti viaggi e aumenta o diminuisce il tasso di minzione.

Di regola, se la minzione frequente è patologica, è accompagnata da uno o più sintomi:

  • bruciore, dolore o prurito nell'uretra quando la vescica è vuota;
  • il volume insignificante di urina rilasciata durante la minzione (normalmente, 200-300 ml);
  • se la frequenza della minzione interrompe il normale ritmo della vita (crea disagio al lavoro o di notte).

Se si visita il bagno fino a 10 volte al giorno e 1-2 volte di notte, e anche non si verificano altri sintomi insoliti, quindi non c'è nulla di cui preoccuparsi.

Cause di minzione frequente nelle donne

Nelle donne, frequente minzione senza dolore, spesso in situazioni associate ai processi naturali del corpo. In particolare, questi fattori includono:

  • consumo di grandi quantità di liquido;
  • prendendo alcuni farmaci, come i diuretici;
  • utilizzare infusioni o decotti di erbe che abbiano un pronunciato effetto diuretico;
  • portare un bambino;
  • durante la menopausa;
  • sottoraffreddamento;
  • situazioni stressanti o intensa agitazione;
  • nelle donne anziane.

Anomalie patologiche nel corpo di una donna possono anche causare minzione frequente, che può essere accompagnata da dolore, e non può:

  1. Il diabete mellito. Segni di minzione frequente nelle donne senza dolore possono apparire nel diabete mellito, quando lo zucchero nel sangue rimane elevato per un lungo periodo di tempo. La sete che nasce in questo caso porta al fatto che una donna consuma una grande quantità di liquido, a causa della quale lei in abbondanza e spesso va in bagno "in piccolo".
  2. Cistite. La cistite acuta è caratterizzata da minzione frequente e dolorosa, dalla comparsa di sangue nelle urine, dal dolore alla vescica e al perineo. Questi sintomi si osservano anche nella forma cronica della malattia durante i periodi di esacerbazione. Il più delle volte, l'agente causale è E. coli. Il batterio penetra nella vescica attraverso l'uretra, viene fissato sulle pareti della vescica e inizia a erodere la mucosa.
  3. Pielonefrite. Minzione frequente e dolore prolungato doloroso sono sintomi di pielonefrite. Durante esacerbazione, c'è debolezza, brividi, nausea, un forte aumento della temperatura. La pielonefrite viene trattata per molto tempo. Sono prescritti antidolorifici, antispastici e antibatterici.
  4. Disfunzione dei muscoli pelvici di natura neurologica. Quando i disturbi neurologici presentano problemi con l'innervazione dei muscoli responsabili dello svuotamento della vescica, a causa di ciò, la frequenza della minzione cambia.
  5. Urolitiasi. Con l'aumento dei conglomerati di sali, la minzione frequente e indolore viene gradualmente complicata aumentando il dolore.
  6. Malattie del cuore e dei vasi sanguigni. Minzione frequente provoca problemi con i vasi sanguigni e insufficienza cardiaca. Il processo è aggravato di notte. Un'attività intensa durante il giorno può portare all'edema. Scendono di notte e sono espressi con minzione frequente. Le misure terapeutiche sono di natura eziologica e dovrebbero compensare l'insufficienza cardiaca.
  7. Malattie ginecologiche Una delle patologie comuni che causano questo sintomo dopo 35 anni è trascurata dai fibromi uterini. È un tumore benigno, che preme sulla vescica. Nelle ragazze più giovani, la causa dell'aumento della minzione può essere le malattie sessualmente trasmissibili, così come le vaginiti di varie eziologie, ecc. Talvolta il problema diventa una conseguenza del prolasso dell'utero.
  8. Insufficienza renale cronica. Può svilupparsi a causa di alcuni disturbi cronici del sistema escretore. La causa più comune è glomerulonefrite, pielonefrite, urolitiasi, amiloidosi renale, malattia policistica e altri difetti nello sviluppo di questo organo. Una delle prime manifestazioni di insufficienza renale è la minzione notturna frequente, così come un aumento della voglia di giorno.
  9. Lesione del midollo spinale Non puoi ignorare il fatto di eventuali effetti meccanici sulla colonna vertebrale.
  10. Infezioni genitali. Conducono all'infiammazione dell'uretra e la sua irritazione provoca la comparsa di frequente desiderio di urinare. Anche il banale mughetto può comportare la necessità di visitare il bagno più spesso del solito.

È importante capire che senza un adeguato trattamento della minzione frequente nelle donne, i sintomi di una possibile malattia possono trasformarsi in una forma cronica, e in futuro influenzare negativamente il sistema riproduttivo, o portare a gravi conseguenze per tutta la salute.

Come trattare la minzione frequente nelle donne?

Parlare del trattamento della minzione frequente nelle donne è possibile solo dopo che è stata rilevata la malattia che l'ha provocata. Dopotutto, gli schemi per affrontare varie patologie sono significativi e talvolta addirittura drasticamente diversi l'uno dall'altro.

Pertanto, quando inizia la frequente voglia di urinare, è prima necessario escludere le cause fisiologiche di questo fenomeno:

  • una dieta che si arricchisce di cibi o bevande con un effetto diuretico, l'abuso di caffè, bevande alcoliche;
  • situazioni stressanti;
  • la gravidanza;
  • ipotermia;
  • prendendo alcuni farmaci, come i diuretici.

Le principali indicazioni per andare dal medico sono le seguenti:

  • bruciore e crampi durante la minzione;
  • dolore addominale inferiore;
  • debolezza generale nel corpo;
  • ritardo o incontinenza;
  • scarico (sanguinante) dai genitali;
  • mancanza di appetito.

A seconda della causa identificata, dopo aver superato l'esame, può essere assegnata una donna:

  • terapia antibiotica;
  • pre e probiotici;
  • antispastici;
  • farmaci ormonali;
  • antidolorifici;
  • uroantiseptiki;
  • sedativi;
  • fisioterapia, compresi UHF, ionoforesi, elettroforesi, induttotermia, ecc.;
  • Esercitare la terapia, compresi gli esercizi di kegel;
  • medicina di erbe.

Tuttavia, anche la minzione frequente senza dolore, che è stata a lungo preoccupante, non dovrebbe essere trascurata. Non trascurare la tua salute, perché solo una visita tempestiva al medico ti aiuterà a conoscere le vere cause del problema e a prescrivere una terapia efficace.

Quale dottore contattare

Con minzione frequente, è necessario contattare il terapeuta e sottoporsi ad un esame iniziale: superare esami del sangue e delle urine, sottoporsi a ecografia delle vie urinarie. In caso di malattia renale, deve essere trattata da un nefrologo e da un urologo nella patologia della vescica. Il diabete (zucchero e non zuccherini) viene trattato da un endocrinologo.

Minzione frequente agli uomini: cause e trattamento

Molto spesso, gli uomini che si trovano ad affrontare il problema della minzione frequente, non si affrettano a cercare aiuto da un urologo, soprattutto se questo sintomo si manifesta senza dolore, così come le ovvie sensazioni di bruciore o prurito.

Tuttavia, gli uomini dovrebbero tener conto del fatto che la malattia non è sempre dolore, e la minzione frequente non solo causa alcuni inconvenienti e un grande disagio, ma può anche essere un segnale importante che qualcosa di sbagliato sta accadendo al corpo. Forse questo indica la presenza di pericolose patologie nell'uretra o lo sviluppo di qualsiasi malattia grave.

In questo articolo, esamineremo il problema della minzione frequente negli uomini, chiameremo le cause principali e i modi attuali per trattare questo sintomo a casa.

Cause di minzione frequente negli uomini

Nelle persone sane, la quantità media di urina escreta al giorno è di circa 1500 ml, la minzione si verifica in media fino a 6 volte al giorno. L'aumento della minzione durante ansia, ipotermia o assunzione eccessiva di liquidi è considerato un fenomeno fisiologico.

I principali fattori della minzione frequente sono direttamente correlati a disturbi del lavoro e malattie della natura infettiva degli organi del sistema urogenitale, che sono causati da:

Come puoi vedere, spesso urinare negli uomini senza dolore, o viceversa con dolore, può essere causato da molti fattori. Innanzitutto, è necessario includere le malattie della vescica e dell'uretra. Di conseguenza, la bolla potrebbe non essere completamente svuotata e una certa quantità di liquido biologico rimane nella sua cavità. La causa può essere processi infiammatori (cistite, uretrite).

In secondo luogo, un sintomo simile si verifica quando la disfunzione renale. I più rilevanti sono la pielonefrite, l'insufficienza renale cronica e la glomerulonefrite. In terzo luogo, la minzione frequente può essere dovuta alla patologia della ghiandola prostatica, degli intestini.

Minzione frequente negli uomini senza dolore: cause

In alcuni casi, la minzione frequente negli uomini senza dolore può essere un sintomo di non zucchero o diabete e malattie urogenitali infettive. Ma d'altra parte, tutto può essere solo il risultato di bere alcolici, l'uso di caffeina e tè verde, nonché diuretici.

Come potete vedere, le ragioni del frequente bisogno di urinare negli uomini senza dolore possono essere di natura diversa, e se avete dubbi sospetti, è meglio esaminarli insieme all'urologo.

urolitiasi

Una malattia in cui le pietre si formano nella pelvi renale, negli ureteri e nella vescica. L'urolitiasi negli uomini viene diagnosticata molto più spesso rispetto alle donne. Minzione frequente è uno dei sintomi di questa malattia. Il dolore può disturbare i pazienti con il passaggio della pietra attraverso l'uretere o l'uretra, spesso la malattia si manifesta con coliche renali, in cui la sindrome del dolore è molto intensa.

Per il trattamento vengono utilizzati metodi che contribuiscono alla dissoluzione del calcolo (litolisi) o alla sua scarica durante la colica renale. Esistono metodi come la litolisi medica e la frantumazione dell'hardware delle pietre, la scelta del metodo di trattamento viene effettuata dal medico sulla base dei dati dell'esame.

Infezioni genitali

Minzione frequente negli uomini può essere osservata con la riproduzione nel sistema urogenitale di varie infezioni sessualmente trasmesse.

I più pericolosi sono:

  • tricomoniasi - un tipico sintomo della tricomoniasi sono i cambiamenti infiammatori nell'uretra.
  • Chlamydia - innescata da uno speciale microrganismo (Chlamydia trachomatis) che colpisce le vie urinarie e i genitali.
  • la gonorrea è un'infezione trasmessa sessualmente provocata da cocchi del genere Neisseria.

Queste infezioni causano danni alle vie urinarie e agli organi genitali, irritando le loro mucose. Come risultato di tale lesione, il paziente è preoccupato per la minzione frequente, che disturba principalmente le ore del mattino. Il processo è accompagnato da dolore, l'aspetto nelle urine di piccole strisce di sangue, secrezioni mucose bianche.

prostatite

La prostatite può causare minzione frequente negli uomini sia di giorno che di notte. Questa è una malattia in cui si sviluppa l'infiammazione della parte posteriore e delle parti prostatiche dell'uretra e del collo della vescica. Quando questa patologia appare urgente di urinare, porta al rilascio di alcune gocce di urina.

Minzione frequente con prostatite può essere accompagnata da dolore. La diagnosi di prostatite si basa sui risultati dell'esame digitale rettale, sull'analisi della secrezione della prostata e sull'ecografia dell'organo stesso.

Adenoma prostatico

Nelle persone anziane, l'iperplasia prostatica benigna è classificata seconda dopo la prostatite tra i motivi dell'aumento del numero di urge da urinare.

La proliferazione del tessuto prostatico negli stadi iniziali è accompagnata dall'irritazione dei recettori nervosi durante la crescita delle ghiandole vicino all'uretra nella parete dell'uretra. Queste ghiandole producono muco, che protegge il muro dell'uretra dai danni.

Con l'adenoma della prostata avanzato, l'iperplasia del tessuto impedisce il flusso di urina attraverso l'uretra, quindi la persona non può urinare da sola.

uretrite

Spesso, negli uomini che hanno frequenti pressioni giorno e notte, il medico trova l'infiammazione dell'uretra. Questa è una malattia infettiva che si verifica attraverso l'ingresso di sostanze patogene dall'ambiente nel canale. La ragione di ciò è il fallimento dell'igiene personale.

Solo dopo che il medico ha esaminato i risultati dei test di un uomo, può prescrivere un trattamento competente per l'uretrite. Il più delle volte, viene effettuato utilizzando diversi tipi di antibiotici. Nel trattamento della malattia, vengono presi in considerazione i test di funzionalità epatica.

diabete mellito

Questa malattia è caratterizzata da disfunzione del pancreas, cioè, produzione insufficiente dell'ormone (insulina). Questo, a sua volta, porta a una violazione del metabolismo del sale dell'acqua e alla rapida rimozione del fluido dal corpo.

Il diabete mellito è accompagnato da una sensazione di stanchezza, sete, secchezza delle fauci, nonché irritabilità e minzione frequente.

Trattamento della minzione frequente negli uomini

Dovrebbe essere chiaro che senza un adeguato trattamento della minzione frequente negli uomini, i sintomi della malattia possono trasformarsi in una forma cronica. Pertanto, prima di iniziare la terapia, è necessario sottoporsi all'esame di uno specialista, inoltre prescriverà la diagnosi appropriata per identificare la causa di questa malattia.

Essendo venuto dal medico, puoi ascoltare le seguenti domande diagnostiche:

  1. "Quali ulteriori sintomi accompagnano."
  2. "Qual è l'assunzione di liquidi del paziente al giorno."
  3. "Il paziente usa droghe?"
  4. "Ci sono stati cambiamenti nell'aspetto dell'urina?"
  5. "Da quando la minzione è diventata più frequente, ea che ora del giorno si manifesta questa caratteristica del corpo."

Dopo un sondaggio medico, il medico prescrive test, principalmente di questo tipo:

  1. Analisi delle urine
  2. Esame neurologico
  3. Studio urodinamico È necessario controllare la condizione degli organi del sistema urogenitale.

Dopo aver raccolto l'anamnesi, il trattamento della minzione frequente negli uomini sarà selezionato in base alla causa della malattia in ciascun caso. Non vale la pena fare diagnosi da soli, e non vale la pena autocoppurarsi a casa, nel caso di malattie gravi, questo può aggravare la situazione.

prevenzione

Ai fini della prevenzione e dell'assenza di esacerbazione della malattia, è necessario seguire alcune regole importanti:

  • rispetto delle regole di igiene individuale;
  • sesso moderato;
  • limitare l'assunzione di liquidi al giorno fino a 1,5 l;
  • esclusione dalla dieta di cibi piccanti, salati e in scatola;
  • esercizi di allenamento per rafforzare i muscoli pelvici;
  • riposo e sonno adeguati;
  • mantenere uno stile di vita sano.

La prevenzione della minzione frequente dovrebbe avvenire solo se è un sintomo della malattia. Se questa è una normale reazione del corpo alla quantità di liquido bevuto, allora questo, al contrario, è un aspetto positivo, poiché il corpo è naturalmente purificato.

Minzione frequente nelle donne: cause e trattamento

Le opinioni degli esperti sulla quantità normale di minzione al giorno in una persona sana differiscono. In media, ogni persona visita il bagno 6-10 volte al giorno, mentre può controllare il processo di minzione senza molto sforzo. Si ritiene che se la frequenza di urgenza di urinare supera 10 volte al giorno, allora questo è un motivo per prestare attenzione allo stato del tuo corpo.

In molti casi, la minzione frequente nelle donne non è una patologia. Con un consumo abbondante, specialmente con l'uso di droghe e bevande che hanno un effetto diuretico (alcol, caffè, bevande per la perdita di peso), ipotermia o ansia, la necessità di visitare il bagno può verificarsi molto più spesso del solito.

Un aumento della frequenza della minzione in una donna può essere dovuto a cambiamenti ormonali nel corpo durante la menopausa, nelle donne anziane potrebbe essere necessario urinare di notte. Allo stesso tempo, 1-2 visite al bagno durante la notte non dovrebbero essere considerate patologiche. E, naturalmente, un tale problema può verificarsi durante la gravidanza. La minzione frequente nelle donne incinte è anche associata a cambiamenti nei livelli ormonali nel corpo, inoltre, nella tarda gravidanza, un utero allargato può esercitare pressione sugli organi vicini, inclusa la vescica.

Tutti i cambiamenti sopra descritti sono considerati fisiologici e di solito non richiedono un trattamento, ma l'attenzione del medico a questo problema segue ancora, dal momento che alcune malattie possono anche causare minzione frequente. A volte è possibile diagnosticare la patologia che è la causa dei disordini disurici solo sulla base dei risultati di analisi e studi strumentali.

Se l'aumento della minzione in una donna è ancora causato da una malattia, allora questa condizione è quasi sempre accompagnata da una serie di altri sintomi che sono difficili da perdere.

Malattie dei reni e delle vie urinarie

La causa più comune di un aumento del numero di urinare è la presenza di malattie infiammatorie infettive delle vie urinarie, che sono diagnosticate nelle donne 3 volte più spesso che negli uomini. Ciò è dovuto alle peculiarità della struttura anatomica del sistema genito-urinario, nelle donne l'uretra è più corta e larga rispetto al sesso più forte, quindi le infezioni sono più facili da penetrare nel tratto urinario.

pielonefrite

La pielonefrite acuta e cronica si distingue per la natura del decorso.

L'aumento della minzione è di solito un sintomo di una forma cronica della malattia. Inoltre, le donne sono infastidite da dolori lancinanti nella regione lombare, aggravate dal clima freddo o umido. Con la progressione della malattia, in particolare con danno renale bilaterale, i pazienti sviluppano ipertensione arteriosa. Con l'esacerbazione della malattia c'è un quadro clinico di pyelonephritis affilato.

I pazienti hanno un brusco aumento della temperatura corporea a 39-40 ° C, brividi, grave debolezza, nausea e talvolta vomito. Il dolore nella parte bassa della schiena si aggrava, una miscela di pus e sangue appare nelle urine.

Il trattamento di pyelonephritis cronico per molto tempo, è prescritto solo da un dottore. I pazienti hanno bisogno di un lungo ciclo di terapia antibiotica, combinato con la ricezione di erbe renali, antispastici e antidolorifici. Se c'è una violazione del deflusso di urina, il ripristino del normale svuotamento della vescica è uno dei compiti più importanti nel trattamento. Inoltre, ai pazienti viene mostrato un trattamento termale.

cistite

Minzione frequente, accompagnata da sensazione di bruciore e taglio nell'uretra, è uno dei segni della cistite. Inoltre, una donna può essere disturbata dalla sensazione di svuotamento incompleto della vescica e dell'incontinenza al momento della necessità di urinare. La temperatura corporea di solito rimane entro i limiti normali, ma può aumentare leggermente fino a 37,5 C. La torbidità delle urine e la comparsa di sangue in essa indicano l'insorgenza di complicanze.

Con un trattamento tempestivo, la cistite viene solitamente curata. Ai pazienti viene prescritta una terapia antibatterica, farmaci naturali con effetti antimicrobici e antinfiammatori, antispastici e analgesici.

Si consiglia ai pazienti di bere molti liquidi, particolarmente utili per le bevande a base di mirtilli e mirtilli rossi e tè ai reni. UHF, inductothermy e iontoforesi possono essere distinti dai metodi fisioterapeutici di trattamento.
Maggiori informazioni su come curare la cistite a casa nel nostro articolo separato →

uretrite

La minzione aumentata è una delle lamentele dei pazienti con uretrite. Inoltre, la donna è preoccupata per il dolore, prurito e bruciore nell'uretra durante la minzione (specialmente all'inizio), la secrezione mucosa dall'uretra. L'uretrite non è quasi mai accompagnata da segni generali di intossicazione e spesso procede con sintomi minori. Tuttavia, la malattia stessa non è curata, quindi anche con sintomi lievi, dovresti consultare un medico.

Il trattamento dell'uretra nelle donne comprende diverse fasi. Prima di tutto, è necessario eliminare il processo infettivo nell'uretra, per cui ai pazienti viene assegnato un breve ciclo di terapia antibiotica. Il secondo stadio è il ripristino della normale composizione della microflora vaginale. In tutti i casi, i pazienti necessitano di una terapia mirata al rafforzamento del sistema immunitario.

urolitiasi

Quando i calcoli urolitiasi possono essere localizzati in diverse parti del tratto urinario (pelvi renale, ureteri, vescica). Minzione frequente può essere un segno della presenza di pietra nella vescica. Una donna può sentire l'improvvisa comparsa della voglia di urinare durante l'esercizio, sobbalzando mentre corre. Durante la minzione, il flusso di urina può essere improvvisamente interrotto, anche se il paziente avverte che la vescica non è ancora completamente vuota (un sintomo di "posa"). I pazienti possono anche essere disturbati dal dolore nell'addome inferiore o nella zona sovrapubica, che si estende nel perineo. Il dolore può verificarsi durante la minzione e durante lo spostamento.

Il trattamento dell'urolitiasi inizia dopo il sondaggio, durante il quale vengono stabilite le dimensioni delle pietre, il loro numero e localizzazione, nonché il tipo di pietre (ossalato, fosfato o urico). A seconda di ciò, il medico prescrive i farmaci e la dieta del paziente. Se necessario, trattamento chirurgico. Forse schiacciamento endoscopico di pietre, macinandole con un cistoscopio, in alcuni casi, la chirurgia addominale.

Malattie ginecologiche

Mioma uterino

Fibromi uterini - malattia ginecologica, che per lungo tempo può essere quasi asintomatica. Il mioma uterino è un tumore benigno che si sviluppa dallo strato muscolare di un organo. I disordini disurici, inclusa la minzione frequente, si verificano quando il tumore raggiunge dimensioni elevate e inizia a comprimere gli organi situati nelle vicinanze. Altri sintomi che di solito si verificano molto prima dei disturbi disurici sono le irregolarità mestruali, il sanguinamento uterino che può portare all'anemia e il dolore addominale inferiore.

Il trattamento dei fibromi uterini può avere modalità conservative e operative. Il trattamento farmacologico prevede l'uso di farmaci ormonali, in modo che la crescita del tumore rallenti o si fermi. Durante il trattamento chirurgico, i nodi o l'intero organo vengono rimossi. La scelta di un metodo di trattamento è determinata solo da un dottore sulla base dei dati dell'anamnesi e dei risultati dell'esame di una donna.

Prolasso uterino

Sull'omissione dell'utero si parla nei casi in cui, per qualsiasi motivo, il fondo e la cervice sono spostati al di sotto del normale confine anatomico e fisiologico. Ciò è dovuto all'indebolimento dell'apparato legamentoso che supporta l'utero, così come i muscoli e la fascia del pavimento pelvico. Se non trattato, l'utero inizia a muoversi sempre di più, causando uno spostamento degli organi pelvici (retto e vescica). Minzione frequente e incontinenza urinaria di solito iniziano a disturbare una donna quando c'è stato un significativo spostamento dell'utero. Molto prima dell'inizio di questo sintomo, una donna sviluppa segni caratteristici di questa condizione, come il dolore tirante nel basso addome, la sensazione di corpo estraneo nella vagina, le mestruazioni pesanti e dolorose e lo scarico sanguinoso dalla vagina. Di solito l'apparizione di tali sintomi induce una donna a consultare un medico e iniziare il trattamento.

La tattica del trattamento viene scelta tenendo conto del grado di prolasso dell'utero, della presenza di concomitanti patologie ginecologiche ed extragenitali, dell'età del paziente e di altri fattori. Il trattamento conservativo ha lo scopo di rafforzare i muscoli addominali e il pavimento pelvico (ginnastica, massaggio ginecologico, terapia ormonale, inoltre, è necessario facilitare il lavoro fisico). Un metodo di trattamento radicale è la chirurgia. Attualmente, per la fissazione dell'utero nella posizione normale, vengono offerti diversi tipi di operazioni, quindi per ogni donna il medico può scegliere l'opzione migliore.

Malattie endocrine

diabete mellito

Il diabete mellito si sviluppa in violazione del metabolismo dei carboidrati del corpo. Minzione frequente, soprattutto di notte, è spesso uno dei primi sintomi di disturbo che dovrebbe attirare l'attenzione. Inoltre, i pazienti affetti da diabete sono tormentati da una costante sensazione di sete, quindi aumenta il volume di liquidi consumati e, di conseguenza, il volume di urina somministrato (la diuresi giornaliera aumenta a 2-3 litri). È anche degno di nota il fatto che prurito della pelle, in particolare degli organi genitali, le donne hanno spesso la vulvite, vi è una diminuzione della capacità rigenerativa dei tessuti (anche le più piccole ferite guariscono a lungo). Se non trattati, i pazienti provano una sensazione di affaticamento costante, la capacità di lavoro diminuisce e l'umore peggiora.

Endocrinologi e terapeuti sono impegnati nella diagnosi e nella cura del diabete. Ai pazienti viene prescritta una dieta speciale numero 9, sviluppata per pazienti con diabete mellito, che richiede un trattamento per l'obesità, un'attività fisica regolare. Se alcuni mesi dopo l'inizio di tale trattamento, il livello di glucosio nel sangue non può essere normalizzato, il medico prescriverà farmaci ipoglicemizzanti.

Diabete insipido

Questa è una malattia piuttosto rara associata a disfunzione del sistema ipotalamico-ipofisario, che determina una diminuzione del livello dell'ormone vasopressina nel sangue. La frequente minzione con il rilascio di una grande quantità di urina (più di 5 litri al giorno), accompagnata da costante sete atroce, è il sintomo principale di questa malattia. A causa della disidratazione nei pazienti con una riduzione del peso corporeo, la pelle e le mucose sono secche, sono spesso preoccupate per la nausea e il vomito e per la debolezza generale.

Il trattamento del diabete mellito viene effettuato con l'aiuto della terapia ormonale sostitutiva, i farmaci di solito sono necessari per i pazienti per tutta la vita.

Quale dottore contattare

Con minzione frequente, è necessario contattare il terapeuta e sottoporsi ad un esame iniziale: superare esami del sangue e delle urine, sottoporsi a ecografia delle vie urinarie. In caso di malattia renale, deve essere trattata da un nefrologo e da un urologo nella patologia della vescica. Il diabete (zucchero e non zuccherini) viene trattato da un endocrinologo.

Minzione frequente

La minzione frequente è un problema affrontato da donne e uomini. Un tale problema si dice quando una persona va in bagno più di 8-10 volte al giorno. Allo stesso tempo, lo svuotamento della vescica può essere sia doloroso che indolore, che dipende dalla malattia che ha causato i sintomi.

Quadro clinico

Va ricordato che la frequenza di svuotamento della vescica dipende dalla quantità di fluido consumato da una persona e, con un aumento della quantità di acqua consumata, può aumentare fino a 15 volte al giorno. Questa condizione non si applica alle patologie e non richiede trattamento.

Se la quantità di fluido consumato non eccede la norma (cioè la quantità che una persona usa costantemente) e la frequenza è aumentata, dovresti pensare alla possibilità della presenza di un processo patologico nel corpo.

Cioè, il disturbo può essere sia funzionale che patologico.

Un criterio importante per il disturbo patologico è la presenza di altri sintomi, vale a dire:

  • prurito e bruciore nel canale urinario;
  • rezey;
  • sensazione di vescica non completamente svuotata.
  • prurito e bruciore nella vagina;
  • dolore addominale inferiore;
  • scarico dall'uretra;
  • febbre, debolezza, ecc.

Cause del sintomo nelle donne

Reclami su un sintomo come la minzione frequente nelle donne sono solitamente associati a processi infiammatori nella vescica. La cistite (il nome di questa malattia) è una patologia comune, raramente presente negli uomini, ma spesso incontrata dalle donne a causa delle caratteristiche strutturali del canale urinario femminile.

Con questa patologia c'è una sensazione di bruciore, un desiderio di svuotare la vescica subito dopo la minzione, ci sono disturbi della vita sessuale, dolore nel basso addome e ipertermia non pronunciata.

Inoltre spesso questo sintomo è caratteristico delle donne durante la gravidanza. In particolare, la minzione frequente durante la gravidanza è dovuta all'aumentata pressione sulla vescica, a causa della quale il suo volume diminuisce. Questa è una condizione fisiologica, quindi il trattamento non richiede, il medico può solo consigliare a una donna di bere del liquido in piccole porzioni in modo da non causare un trabocco della vescica.

Se c'è una minzione frequente nelle donne, le cause possono essere cambiamenti legati all'età e disturbi ormonali nel corpo. Se parliamo di cambiamenti legati all'età, allora c'è un indebolimento dell'elasticità dei muscoli del sistema urinario, a causa del quale il tono della vescica diminuisce e la donna è tentata di urinare più volte più spesso di prima. Inoltre, la diminuzione del tono può verificarsi per altri motivi - a causa del parto, con malattie degli organi femminili (ad esempio con mioma uterino).

Se parliamo di disturbi ormonali, causano anche un sintomo come la minzione frequente nelle donne senza dolore. In particolare, questo può indicare l'insorgenza del diabete. Pertanto, se questo sintomo è presente, così come altri sintomi caratteristici di questa patologia, dovresti consultare un medico.

Malattie e infezioni possono anche causare questo sintomo. In particolare, nell'uretra c'è un aumento della temperatura corporea, un cambiamento nel colore e nell'odore delle urine e persino l'apparizione di impurità nel sangue, dolore nell'addome inferiore, bruciore e screpolature quando l'urina viene espulsa. L'urolitiasi causa anche un aumento della quantità di urina escreta, ma, in aggiunta, sintomi come:

  • ipertermia;
  • urina aumentata indolore;
  • tirando indietro il dolore;
  • colica (la caratteristica più caratteristica).

Ci sono altre cause di minzione frequente nelle donne e consistono in malattie degli organi interni. Ad esempio, un tale sintomo può verificarsi con anemia, artrite reattiva e con disturbi neurologici dei muscoli pelvici.

L'acidità aumentata delle urine può anche causare un aumento del numero di desideri, mentre la minzione sarà accompagnata da una sensazione di bruciore nell'uretra. Pertanto, quando appare un tale sintomo, è necessario un esame approfondito del paziente: è necessario prescrivere un'analisi delle urine generale e dettagliata e altri studi si basano sui sintomi.

Cause del sintomo negli uomini

Negli uomini, le cause della minzione frequente sono completamente diverse e sono associate alle caratteristiche strutturali del loro sistema genito-urinario.

Minzione frequente negli uomini nella maggior parte dei casi è un segno di un malfunzionamento della ghiandola prostatica. Con la prostatite (infiammazione della ghiandola prostatica) e l'adenoma prostatico (tumore della ghiandola), una sindrome come la minzione frequente è necessariamente presente, con il rilascio di urina dolorosa, accompagnata da bruciore e bruciore nell'uretra.

Gli uomini sopra i 50 anni sono più sensibili a questa patologia, ma a volte la malattia colpisce i giovani uomini, specialmente quelli sessualmente promiscui.

Un'altra causa comune di un tale sintomo come la minzione frequente negli uomini è la presenza delle loro infezioni genitali. Queste sono infezioni come:

Va ricordato che in caso di infezioni, il tratto urinario è interessato e la minzione frequente è combinata con altri sintomi (presenza di scarico, odore sgradevole, bruciore e prurito, ecc.).

Occasionalmente, gli uomini sviluppano anche cistite, ma di solito è di natura batterica quando un'infezione entra nella vescica.

Anche la pielonefrite e l'uretrite causano questo sintomo e il processo di svuotamento della vescica in questi casi sarà doloroso e con una piccola quantità di urina.

Ci sono alcune condizioni patologiche in cui c'è minzione frequente negli uomini senza dolore. Ad esempio, questo si verifica con il diabete insipido e l'iperattività della vescica.

trattamento

Vale la pena trattare il frequente bisogno di urinare quando sono patologici. Il piano di trattamento dipende dal tipo di patologia. Ad esempio, in caso di infezioni genitali e altri processi infettivi delle vie urinarie, sono prescritti la vescica e il rene, la terapia antibatterica, i farmaci antinfiammatori e la terapia sintomatica (antispastici, antidolorifici, antipiretici).

Se la minzione frequente di urinare è associata a cambiamenti naturali nel corpo femminile, si raccomandano ginnastica e fisioterapia speciali. Nell'adenoma prostatico negli uomini viene prescritto sia un trattamento conservativo che chirurgico, a seconda delle dimensioni del tumore.

Quali sono le cause della minzione frequente nelle donne?

La frequente voglia di urinare nelle donne è un'occasione per consultarsi con uno specialista, poiché sotto questo aspetto, a prima vista, una malattia piuttosto grave può essere mascherata da un sintomo innocuo.

L'orinazione è il processo di espulsione dell'urina dalla vescica attraverso l'uretra verso l'ambiente esterno. La quantità di minzione in ogni persona è individuale e in media 3-9 volte al giorno.

Detto questo, vogliamo parlarvi delle cause della minzione frequente nelle donne, nonché cosa fare e come sbarazzarsi di questo problema.

Qual è la minzione frequente?

La formazione di urina si verifica nei reni, che sono come un filtro. Regola la formazione del sistema nervoso urinario. In 24 ore, nei reni si formano 180 litri di urina primaria, che consiste di acqua, sali, zucchero, acido urico e altre sostanze. Ma il volume giornaliero di urina in un adulto è di solo un litro e mezzo. Ciò può essere spiegato dal fatto che l'urina primaria subisce una filtrazione secondaria, in cui l'acqua e le sostanze sopra elencate vengono risucchiate nel sangue.

Come abbiamo detto, ogni persona ha una singola urina, che dipende direttamente dall'età, dal sesso, dallo stato fisiologico, dal clima in cui vive e dalle abitudini alimentari. Ma la norma è considerata 3-9 minzione al giorno, e la minzione notturna dovrebbe essere non più di una volta.

Se il numero di urine al giorno è superiore a 10, questo sintomo è chiamato poliuria. La minzione frequente durante la notte (più di una volta) in medicina è indicata come nicturia.

È anche importante notare che in un adulto sano, normalmente, da 200 a 300 ml di urina devono essere escreti alla volta.

Con la minzione frequente, la maggior parte dei casi di urina diminuisce nella maggior parte dei casi, ma può anche essere normale o addirittura aumentare.

Cause di minzione frequente nelle donne

Le cause della minzione frequente possono essere sia fattori fisiologici che varie malattie. Va anche detto che quando le donne urinano più frequentemente, causate da fattori fisiologici, non ci saranno crampi, prurito e bruciore nell'uretra, mal di schiena, febbre, impurità patologiche nelle urine, ecc.

Considera perché la minzione frequente appare nelle donne senza dolore e altri sintomi spiacevoli.

Minzione frequente nelle donne senza dolore: cause

  • Terapia diuretica Quando si assumono farmaci diuretici, aumenta il numero di minzione e aumenta il volume di urina di una volta.
  • Gravidanza. Più in dettaglio su questo fattore parleremo ulteriormente.
  • Caratteristiche alimentari. Mangiare grandi quantità di cibo piccante, sottaceti, grassi animali e vegetali, irrita i recettori della vescica e contribuisce ad aumentare la minzione.
  • Abuso di bevande contenenti caffeina, come tè verde, caffè e alcol, specialmente birra.
  • Ipotermia degli arti inferiori. Molti, probabilmente, hanno notato che quando avevano freddo, la voglia di andare in bagno "in piccolo" diventa più frequente. Questo può essere considerato una normale reazione della vescica dopo l'ipotermia.
  • Tumulto psico-emotivo. Durante lo stress, le cellule del corpo soffrono di fame di ossigeno, una delle quali è la minzione frequente.
  • Mensile. Prima delle mestruazioni nel corpo femminile viene mantenuto il liquido, quindi, con l'arrivo dei giorni critici, inizia ad essere espulso nelle urine, a seguito del quale aumenta la minzione.
  • Climax. Durante il periodo in cui la funzione riproduttiva di una donna svanisce, si verificano cambiamenti nel retroterra ormonale e nel metabolismo nel corpo, che contribuiscono ad aumentare la minzione.

Cause patologiche di minzione frequente nelle donne

Malattia del sistema urinario

Le malattie del sistema urinario sono la causa più comune di aumento della voglia di urinare. Considera queste malattie.

Cistite. Questa malattia è caratterizzata da infiammazione della mucosa della vescica. Le donne soffrono di cistite più spesso degli uomini, perché l'uretra femminile è più corta e il peso del maschio, che facilita la penetrazione dei patogeni nella vescica dall'ambiente esterno.

Quando la cistite fa male nell'addome inferiore, la minzione diventa più frequente ed è accompagnata da tagli e bruciore. Inoltre, dopo essere andata in bagno, la donna avverte una sensazione di svuotamento incompleto della vescica e la necessità di urinare. Inoltre, può esserci incontinenza urinaria e comparsa di impurità patologiche in essa, da cui diventa torbida.

Uretrite. L'uretrite è chiamata infiammazione del canale urinario, che è causata da vari agenti patogeni.

L'urinazione nell'uretra è in aumento, accompagnata da prurito, dolore e bruciore nell'uretra.

Pielonefrite. Questa malattia è un'infiammazione del sistema renale a coppa, che è causata da agenti patogeni. L'aumento della voglia di urinare è caratteristico del decorso cronico della pielonefrite. Inoltre, le donne hanno un mal di schiena, gli aumenti della temperatura corporea, i brividi e l'urina diventa torbida a causa della mescolanza di pus e sangue.

Urolitiasi. La frequente minzione con il sangue è spesso un segno di urolitiasi, perché le pietre possono danneggiare la mucosa del tratto urinario e causare dolore e sanguinamento. Inoltre, i sintomi di questa malattia possono essere l'interruzione di un flusso di urina, dolore nell'addome inferiore e lungo il canale urinario, che danno alla superficie interna della coscia e dei genitali.

Atonia della vescica Con questa malattia, le pareti della vescica hanno un tono indebolito. L'atonia della vescica si manifesta con la minzione frequente, in cui una piccola quantità di urina viene escreta.

Vescica iperattiva. Questa condizione è una complicazione di altre malattie del sistema urinario, in cui aumenta l'attività dei recettori nervosi delle pareti della vescica, che si manifesta con la minzione frequente.

Malattie degli organi genitali femminili

Fibromi uterini. Nelle fasi iniziali della malattia sono presenti solo irregolarità mestruali, dolore addominale inferiore e metrorragia. Dopo che il tumore raggiunge una dimensione significativa, inizia a comprimere la vescica, che è espressa dalla frequente necessità di urinare.

Prolasso uterino. Questa condizione porta allo spostamento di tutti gli organi, che si trovano nella pelvi, in particolare nella vescica. Pertanto, i pazienti soffrono di periodi pesanti, dolore nel basso ventre, sanguinamento uterino e minzione frequente e incontinenza urinaria.

Malattia del sistema endocrino

La minzione frequente e abbondante nelle donne può essere causata da disturbi endocrini, come diabete mellito e diabete.

Il diabete mellito. Con questa malattia, il corpo manca di insulina, a causa della quale aumenta il livello di zucchero nel sangue e nelle urine. Il glucosio è in grado di trasportare molecole d'acqua su se stesso, quindi quando viene espulso attivamente dal corpo dalle urine, prende l'acqua, causando la minzione frequente.

Diabete insipido. Questa malattia è caratterizzata da grave sete e un aumento della diuresi giornaliera a causa di un malfunzionamento del sistema ipotalamo-ipofisario.

Malattie cardiovascolari

La comparsa di minzione frequente nelle malattie del cuore e dei vasi sanguigni è dovuta al fatto che durante il giorno il liquido si accumula nei tessuti del corpo, che viene attivamente escreto durante la notte, causando la nykturia notturna.

Minzione dolorosa e frequente nelle donne: cause

Minzione frequente nelle donne con dolore che è accompagnato da altri sintomi spiacevoli (crampi e bruciore nell'uretra, mal di schiena, comparsa di sangue e pus nelle urine, febbre, debolezza generale, sudorazione eccessiva, ecc.) Può indicare l'infiammazione degli organi sistema genito-urinario.

Molto spesso, i suddetti sintomi sono osservati in malattie come:

La minzione frequente nelle donne con malattie sessualmente trasmissibili è dovuta al fatto che gli organi del sistema genitale e urinario sono strettamente interconnessi. Pertanto, un processo infettivo che si sviluppa nella vescica o nell'uretra può diffondersi ai genitali e viceversa. Ad esempio, molte donne hanno una combinazione di infiammazione dell'uretra e della mucosa vaginale.

L'infezione può entrare negli organi genitali in modo ascendente, cioè dall'uretra nella vagina e poi nell'utero e nelle appendici. E anche dalla vagina al canale urinario, alla vescica e persino ai reni.

La ragione della minzione frequente e dolorosa nelle donne può essere nell'irritazione della mucosa vaginale, ad esempio quando non si rispettano le regole d'uso dei tamponi igienici.

Inoltre, c'è una minzione frequente dopo il sesso, che è anche associata all'irritazione dei tessuti della vagina. Questa condizione sta passando, quindi il dolore e la sensazione di bruciore nelle donne scompare il giorno dopo. Ma va notato che in questo momento i meccanismi protettivi delle mucose irritate sono indeboliti, quindi c'è il rischio di penetrazione di microrganismi patogeni nell'organismo.

Minzione notturna frequente nelle donne: cause

La minzione frequente nelle donne durante la notte può anche essere causata da condizioni fisiologiche e varie malattie.

L'apparizione della nicturia notturna può essere causata dalle mestruazioni, dalla gravidanza e dalla menopausa.

Parlando di malattie, la minzione notturna frequente nelle donne è più spesso un sintomo di uretrite, cistite, diabete mellito e diabete mellito, insufficienza renale cronica e malattie del sistema cardiovascolare.

Minzione indolore frequente nelle donne durante la gravidanza: cause

Durante la gravidanza, una donna può provare molti disagi, come nausea, sonnolenza, debolezza generale, dolore alla schiena e minzione frequente e indolore, che è la norma.

Durante la gravidanza, cambiamenti nel retroterra ormonale, nel metabolismo e nell'aumento del volume di sangue circolante si verificano nel corpo della donna, il che crea un carico aggiuntivo sul sistema urinario. Ad esempio, il liquido amniotico viene aggiornato ogni 2-3 ore, il che non può che influire sulla diuresi di una donna incinta.

Ma il fattore più significativo che provoca la minzione molto frequente nelle donne durante la gravidanza è l'aumento delle dimensioni dell'utero, che mette sotto pressione la vescica, facendola svuotare. C'è anche una tendenza: più lungo è il termine, più frequente è la minzione. E per le donne incinte e la minzione notturna frequente.

Inoltre, durante la gravidanza può verificarsi e problemi come la scarica spontanea di piccole porzioni di urina durante la tosse, ridendo. Ma anche questo nel periodo di attesa del bambino è considerato la norma.

Minzione frequente con la menopausa

Gli estrogeni nel corpo sono responsabili non solo della possibilità di fecondazione dell'uovo, ma anche del tono muscolare della vagina e dell'uretra. Questi ormoni promuovono l'apporto di sangue attivo agli organi del sistema urogenitale, compresa l'uretra. A causa di ciò, viene mantenuto il tono normale della membrana muscolare del canale urinario.

Pertanto, quando durante la menopausa nelle donne, i cambiamenti ormonali cardinali, nell'uretra c'è un indebolimento del tono muscolare, che si manifesta con l'aumento della minzione. Inoltre, durante la menopausa, molte donne soffrono di incontinenza urinaria.

Anche importante nella comparsa di minzione frequente nelle donne che non hanno ciclo mestruale, è che gli estrogeni influenzano la secrezione delle immunoglobuline, la sensibilità dei recettori della vescica e dell'uretra.

Durante la menopausa, le donne possono lamentarsi di minzione frequente durante la notte e durante il giorno, incontinenza urinaria e una sensazione di trabocco della vescica. Inoltre, dopo l'estinzione della funzione riproduttiva nelle donne, il rischio di sviluppare processi infettivi nel tratto urinario è significativamente aumentato. Pertanto, le donne con questo problema non interferiranno per essere esaminate da un urologo.

Minzione frequente nelle donne: trattamento

La scelta delle tattiche di trattamento con minzione frequente dipende direttamente dalla ragione della sua comparsa. Considera i principi di base del trattamento.

  • Terapia antibatterica I farmaci antimicrobici sono utilizzati nei processi infiammatori del sistema urinario e riproduttivo, che sono causati da microbi patogeni. Ad esempio, con la cistite, i farmaci di scelta possono essere Furamag, Norfloxacina, Gentamicina e altri, e con pielonefrite, Ceftriaxone, Amoxiclav, Metrogil e altri.
  • Uroantiseptiki. Questo gruppo di farmaci comprende Furadonina, Furazolidone, Uronefron, Canephron, Urolesan e altri farmaci che vengono utilizzati sia per la cistite che per l'uretrite e la pielonefrite.
  • Pre- e probiotici. Poiché in molte malattie che sono accompagnate da minzione frequente c'è un cambiamento nella normale microflora nei tratti urinario e genitali, una componente essenziale della terapia è la somministrazione di pre e probiotici. In questo caso, Laktovit, Linex, Yoghurt, Biogaya, Bifiform e altri sono molto efficaci.
  • Terapia antispasmodica Questo tipo di terapia è indicato per l'urolitiasi, poiché le pietre irritano le vie urinarie e causano il loro spasmo, che si manifesta con dolore e minzione frequente. I pazienti possono essere assegnati a No-Spa, Spazmolgon, Riabal, Drotaverinum e altri.
  • Terapia insulinica Questo tipo di terapia è usato per il diabete.
  • Trattamento chirurgico Nella urolitiasi, nei tumori dell'utero o della vescica, nell'atonia della vescica e in altre malattie, l'intervento chirurgico può essere l'unico trattamento efficace.

Trattamento della minzione frequente nei rimedi popolari delle donne

I rimedi popolari per la minzione frequente nelle donne sono usati efficacemente come aggiunta al trattamento principale.

Considera i trattamenti popolari più efficaci per questo problema.

  • Brodo di boro uterino: 10 grammi di piante essiccate versate con un bicchiere di acqua bollente e far bollire a bagnomaria per 10 minuti, quindi insistere per 2-3 ore e filtrarle al setaccio. Prendere il brodo dovrebbe essere di 15 ml 3-4 volte al giorno per 12 settimane. Il brodo uterino boro aiuta a normalizzare lo sfondo ormonale durante la menopausa ed eliminare il frequente bisogno di urinare.
  • Fette di brodo: 40 grammi di rosa canina tritata versare due tazze di acqua bollente e far bollire per 15 minuti a fuoco basso, quindi insistere per 2-3 ore e filtrare. Bevi 100 ml di farmaco prima dei pasti 3-4 volte al giorno.
  • Infuso di foglie di mirtillo: 5 grammi di foglie fresche o secche di mirtilli rossi versare un bicchiere di acqua bollente, coprire con un coperchio e lasciare fermentare per 15-20 minuti. Bevi l'infuso pronto e filtrato per tutto il giorno a pochi sorsi di un mese.
  • Infusione di achillea: 7-8 grammi di una pianta essiccata vengono versati con acqua bollente e infusi per 30-40 minuti, quindi filtrati e bevuti 50 ml 3-4 volte al giorno prima dei pasti. È importante! Le medicine preparate sulla base di foglie di mirtillo rosso, rosa canina e achillea eliminano efficacemente l'infiammazione nella vescica e nell'uretra.
  • Infuso di seta di mais: 10 grammi di seta di mais schiacciato devono essere versati con un bicchiere di acqua bollente, coprire e insistere per 15 minuti. L'infusione pronta deve filtrare attraverso un setaccio. Prendo la medicina 100 ml due volte al giorno per l'urolitiasi.

Siate attenti alla vostra salute e ascoltate i suoi segnali, uno dei quali è la minzione frequente, dal momento che qualsiasi patologia del sistema urinario può influenzare la funzione riproduttiva di una donna.

In questo argomento, abbiamo analizzato in dettaglio cosa sta causando e come trattare la minzione frequente nelle donne con rimedi tradizionali e popolari. Saremo lieti se il nostro articolo ti porterà beneficio. Apprezzeremmo i vostri commenti su questo argomento.