Quali sono le cause della minzione frequente nelle donne?

La frequente voglia di urinare nelle donne è un'occasione per consultarsi con uno specialista, poiché sotto questo aspetto, a prima vista, una malattia piuttosto grave può essere mascherata da un sintomo innocuo.

L'orinazione è il processo di espulsione dell'urina dalla vescica attraverso l'uretra verso l'ambiente esterno. La quantità di minzione in ogni persona è individuale e in media 3-9 volte al giorno.

Detto questo, vogliamo parlarvi delle cause della minzione frequente nelle donne, nonché cosa fare e come sbarazzarsi di questo problema.

Qual è la minzione frequente?

La formazione di urina si verifica nei reni, che sono come un filtro. Regola la formazione del sistema nervoso urinario. In 24 ore, nei reni si formano 180 litri di urina primaria, che consiste di acqua, sali, zucchero, acido urico e altre sostanze. Ma il volume giornaliero di urina in un adulto è di solo un litro e mezzo. Ciò può essere spiegato dal fatto che l'urina primaria subisce una filtrazione secondaria, in cui l'acqua e le sostanze sopra elencate vengono risucchiate nel sangue.

Come abbiamo detto, ogni persona ha una singola urina, che dipende direttamente dall'età, dal sesso, dallo stato fisiologico, dal clima in cui vive e dalle abitudini alimentari. Ma la norma è considerata 3-9 minzione al giorno, e la minzione notturna dovrebbe essere non più di una volta.

Se il numero di urine al giorno è superiore a 10, questo sintomo è chiamato poliuria. La minzione frequente durante la notte (più di una volta) in medicina è indicata come nicturia.

È anche importante notare che in un adulto sano, normalmente, da 200 a 300 ml di urina devono essere escreti alla volta.

Con la minzione frequente, la maggior parte dei casi di urina diminuisce nella maggior parte dei casi, ma può anche essere normale o addirittura aumentare.

Cause di minzione frequente nelle donne

Le cause della minzione frequente possono essere sia fattori fisiologici che varie malattie. Va anche detto che quando le donne urinano più frequentemente, causate da fattori fisiologici, non ci saranno crampi, prurito e bruciore nell'uretra, mal di schiena, febbre, impurità patologiche nelle urine, ecc.

Considera perché la minzione frequente appare nelle donne senza dolore e altri sintomi spiacevoli.

Minzione frequente nelle donne senza dolore: cause

  • Terapia diuretica Quando si assumono farmaci diuretici, aumenta il numero di minzione e aumenta il volume di urina di una volta.
  • Gravidanza. Più in dettaglio su questo fattore parleremo ulteriormente.
  • Caratteristiche alimentari. Mangiare grandi quantità di cibo piccante, sottaceti, grassi animali e vegetali, irrita i recettori della vescica e contribuisce ad aumentare la minzione.
  • Abuso di bevande contenenti caffeina, come tè verde, caffè e alcol, specialmente birra.
  • Ipotermia degli arti inferiori. Molti, probabilmente, hanno notato che quando avevano freddo, la voglia di andare in bagno "in piccolo" diventa più frequente. Questo può essere considerato una normale reazione della vescica dopo l'ipotermia.
  • Tumulto psico-emotivo. Durante lo stress, le cellule del corpo soffrono di fame di ossigeno, una delle quali è la minzione frequente.
  • Mensile. Prima delle mestruazioni nel corpo femminile viene mantenuto il liquido, quindi, con l'arrivo dei giorni critici, inizia ad essere espulso nelle urine, a seguito del quale aumenta la minzione.
  • Climax. Durante il periodo in cui la funzione riproduttiva di una donna svanisce, si verificano cambiamenti nel retroterra ormonale e nel metabolismo nel corpo, che contribuiscono ad aumentare la minzione.

Cause patologiche di minzione frequente nelle donne

Malattia del sistema urinario

Le malattie del sistema urinario sono la causa più comune di aumento della voglia di urinare. Considera queste malattie.

Cistite. Questa malattia è caratterizzata da infiammazione della mucosa della vescica. Le donne soffrono di cistite più spesso degli uomini, perché l'uretra femminile è più corta e il peso del maschio, che facilita la penetrazione dei patogeni nella vescica dall'ambiente esterno.

Quando la cistite fa male nell'addome inferiore, la minzione diventa più frequente ed è accompagnata da tagli e bruciore. Inoltre, dopo essere andata in bagno, la donna avverte una sensazione di svuotamento incompleto della vescica e la necessità di urinare. Inoltre, può esserci incontinenza urinaria e comparsa di impurità patologiche in essa, da cui diventa torbida.

Uretrite. L'uretrite è chiamata infiammazione del canale urinario, che è causata da vari agenti patogeni.

L'urinazione nell'uretra è in aumento, accompagnata da prurito, dolore e bruciore nell'uretra.

Pielonefrite. Questa malattia è un'infiammazione del sistema renale a coppa, che è causata da agenti patogeni. L'aumento della voglia di urinare è caratteristico del decorso cronico della pielonefrite. Inoltre, le donne hanno un mal di schiena, gli aumenti della temperatura corporea, i brividi e l'urina diventa torbida a causa della mescolanza di pus e sangue.

Urolitiasi. La frequente minzione con il sangue è spesso un segno di urolitiasi, perché le pietre possono danneggiare la mucosa del tratto urinario e causare dolore e sanguinamento. Inoltre, i sintomi di questa malattia possono essere l'interruzione di un flusso di urina, dolore nell'addome inferiore e lungo il canale urinario, che danno alla superficie interna della coscia e dei genitali.

Atonia della vescica Con questa malattia, le pareti della vescica hanno un tono indebolito. L'atonia della vescica si manifesta con la minzione frequente, in cui una piccola quantità di urina viene escreta.

Vescica iperattiva. Questa condizione è una complicazione di altre malattie del sistema urinario, in cui aumenta l'attività dei recettori nervosi delle pareti della vescica, che si manifesta con la minzione frequente.

Malattie degli organi genitali femminili

Fibromi uterini. Nelle fasi iniziali della malattia sono presenti solo irregolarità mestruali, dolore addominale inferiore e metrorragia. Dopo che il tumore raggiunge una dimensione significativa, inizia a comprimere la vescica, che è espressa dalla frequente necessità di urinare.

Prolasso uterino. Questa condizione porta allo spostamento di tutti gli organi, che si trovano nella pelvi, in particolare nella vescica. Pertanto, i pazienti soffrono di periodi pesanti, dolore nel basso ventre, sanguinamento uterino e minzione frequente e incontinenza urinaria.

Malattia del sistema endocrino

La minzione frequente e abbondante nelle donne può essere causata da disturbi endocrini, come diabete mellito e diabete.

Il diabete mellito. Con questa malattia, il corpo manca di insulina, a causa della quale aumenta il livello di zucchero nel sangue e nelle urine. Il glucosio è in grado di trasportare molecole d'acqua su se stesso, quindi quando viene espulso attivamente dal corpo dalle urine, prende l'acqua, causando la minzione frequente.

Diabete insipido. Questa malattia è caratterizzata da grave sete e un aumento della diuresi giornaliera a causa di un malfunzionamento del sistema ipotalamo-ipofisario.

Malattie cardiovascolari

La comparsa di minzione frequente nelle malattie del cuore e dei vasi sanguigni è dovuta al fatto che durante il giorno il liquido si accumula nei tessuti del corpo, che viene attivamente escreto durante la notte, causando la nykturia notturna.

Minzione dolorosa e frequente nelle donne: cause

Minzione frequente nelle donne con dolore che è accompagnato da altri sintomi spiacevoli (crampi e bruciore nell'uretra, mal di schiena, comparsa di sangue e pus nelle urine, febbre, debolezza generale, sudorazione eccessiva, ecc.) Può indicare l'infiammazione degli organi sistema genito-urinario.

Molto spesso, i suddetti sintomi sono osservati in malattie come:

La minzione frequente nelle donne con malattie sessualmente trasmissibili è dovuta al fatto che gli organi del sistema genitale e urinario sono strettamente interconnessi. Pertanto, un processo infettivo che si sviluppa nella vescica o nell'uretra può diffondersi ai genitali e viceversa. Ad esempio, molte donne hanno una combinazione di infiammazione dell'uretra e della mucosa vaginale.

L'infezione può entrare negli organi genitali in modo ascendente, cioè dall'uretra nella vagina e poi nell'utero e nelle appendici. E anche dalla vagina al canale urinario, alla vescica e persino ai reni.

La ragione della minzione frequente e dolorosa nelle donne può essere nell'irritazione della mucosa vaginale, ad esempio quando non si rispettano le regole d'uso dei tamponi igienici.

Inoltre, c'è una minzione frequente dopo il sesso, che è anche associata all'irritazione dei tessuti della vagina. Questa condizione sta passando, quindi il dolore e la sensazione di bruciore nelle donne scompare il giorno dopo. Ma va notato che in questo momento i meccanismi protettivi delle mucose irritate sono indeboliti, quindi c'è il rischio di penetrazione di microrganismi patogeni nell'organismo.

Minzione notturna frequente nelle donne: cause

La minzione frequente nelle donne durante la notte può anche essere causata da condizioni fisiologiche e varie malattie.

L'apparizione della nicturia notturna può essere causata dalle mestruazioni, dalla gravidanza e dalla menopausa.

Parlando di malattie, la minzione notturna frequente nelle donne è più spesso un sintomo di uretrite, cistite, diabete mellito e diabete mellito, insufficienza renale cronica e malattie del sistema cardiovascolare.

Minzione indolore frequente nelle donne durante la gravidanza: cause

Durante la gravidanza, una donna può provare molti disagi, come nausea, sonnolenza, debolezza generale, dolore alla schiena e minzione frequente e indolore, che è la norma.

Durante la gravidanza, cambiamenti nel retroterra ormonale, nel metabolismo e nell'aumento del volume di sangue circolante si verificano nel corpo della donna, il che crea un carico aggiuntivo sul sistema urinario. Ad esempio, il liquido amniotico viene aggiornato ogni 2-3 ore, il che non può che influire sulla diuresi di una donna incinta.

Ma il fattore più significativo che provoca la minzione molto frequente nelle donne durante la gravidanza è l'aumento delle dimensioni dell'utero, che mette sotto pressione la vescica, facendola svuotare. C'è anche una tendenza: più lungo è il termine, più frequente è la minzione. E per le donne incinte e la minzione notturna frequente.

Inoltre, durante la gravidanza può verificarsi e problemi come la scarica spontanea di piccole porzioni di urina durante la tosse, ridendo. Ma anche questo nel periodo di attesa del bambino è considerato la norma.

Minzione frequente con la menopausa

Gli estrogeni nel corpo sono responsabili non solo della possibilità di fecondazione dell'uovo, ma anche del tono muscolare della vagina e dell'uretra. Questi ormoni promuovono l'apporto di sangue attivo agli organi del sistema urogenitale, compresa l'uretra. A causa di ciò, viene mantenuto il tono normale della membrana muscolare del canale urinario.

Pertanto, quando durante la menopausa nelle donne, i cambiamenti ormonali cardinali, nell'uretra c'è un indebolimento del tono muscolare, che si manifesta con l'aumento della minzione. Inoltre, durante la menopausa, molte donne soffrono di incontinenza urinaria.

Anche importante nella comparsa di minzione frequente nelle donne che non hanno ciclo mestruale, è che gli estrogeni influenzano la secrezione delle immunoglobuline, la sensibilità dei recettori della vescica e dell'uretra.

Durante la menopausa, le donne possono lamentarsi di minzione frequente durante la notte e durante il giorno, incontinenza urinaria e una sensazione di trabocco della vescica. Inoltre, dopo l'estinzione della funzione riproduttiva nelle donne, il rischio di sviluppare processi infettivi nel tratto urinario è significativamente aumentato. Pertanto, le donne con questo problema non interferiranno per essere esaminate da un urologo.

Minzione frequente nelle donne: trattamento

La scelta delle tattiche di trattamento con minzione frequente dipende direttamente dalla ragione della sua comparsa. Considera i principi di base del trattamento.

  • Terapia antibatterica I farmaci antimicrobici sono utilizzati nei processi infiammatori del sistema urinario e riproduttivo, che sono causati da microbi patogeni. Ad esempio, con la cistite, i farmaci di scelta possono essere Furamag, Norfloxacina, Gentamicina e altri, e con pielonefrite, Ceftriaxone, Amoxiclav, Metrogil e altri.
  • Uroantiseptiki. Questo gruppo di farmaci comprende Furadonina, Furazolidone, Uronefron, Canephron, Urolesan e altri farmaci che vengono utilizzati sia per la cistite che per l'uretrite e la pielonefrite.
  • Pre- e probiotici. Poiché in molte malattie che sono accompagnate da minzione frequente c'è un cambiamento nella normale microflora nei tratti urinario e genitali, una componente essenziale della terapia è la somministrazione di pre e probiotici. In questo caso, Laktovit, Linex, Yoghurt, Biogaya, Bifiform e altri sono molto efficaci.
  • Terapia antispasmodica Questo tipo di terapia è indicato per l'urolitiasi, poiché le pietre irritano le vie urinarie e causano il loro spasmo, che si manifesta con dolore e minzione frequente. I pazienti possono essere assegnati a No-Spa, Spazmolgon, Riabal, Drotaverinum e altri.
  • Terapia insulinica Questo tipo di terapia è usato per il diabete.
  • Trattamento chirurgico Nella urolitiasi, nei tumori dell'utero o della vescica, nell'atonia della vescica e in altre malattie, l'intervento chirurgico può essere l'unico trattamento efficace.

Trattamento della minzione frequente nei rimedi popolari delle donne

I rimedi popolari per la minzione frequente nelle donne sono usati efficacemente come aggiunta al trattamento principale.

Considera i trattamenti popolari più efficaci per questo problema.

  • Brodo di boro uterino: 10 grammi di piante essiccate versate con un bicchiere di acqua bollente e far bollire a bagnomaria per 10 minuti, quindi insistere per 2-3 ore e filtrarle al setaccio. Prendere il brodo dovrebbe essere di 15 ml 3-4 volte al giorno per 12 settimane. Il brodo uterino boro aiuta a normalizzare lo sfondo ormonale durante la menopausa ed eliminare il frequente bisogno di urinare.
  • Fette di brodo: 40 grammi di rosa canina tritata versare due tazze di acqua bollente e far bollire per 15 minuti a fuoco basso, quindi insistere per 2-3 ore e filtrare. Bevi 100 ml di farmaco prima dei pasti 3-4 volte al giorno.
  • Infuso di foglie di mirtillo: 5 grammi di foglie fresche o secche di mirtilli rossi versare un bicchiere di acqua bollente, coprire con un coperchio e lasciare fermentare per 15-20 minuti. Bevi l'infuso pronto e filtrato per tutto il giorno a pochi sorsi di un mese.
  • Infusione di achillea: 7-8 grammi di una pianta essiccata vengono versati con acqua bollente e infusi per 30-40 minuti, quindi filtrati e bevuti 50 ml 3-4 volte al giorno prima dei pasti. È importante! Le medicine preparate sulla base di foglie di mirtillo rosso, rosa canina e achillea eliminano efficacemente l'infiammazione nella vescica e nell'uretra.
  • Infuso di seta di mais: 10 grammi di seta di mais schiacciato devono essere versati con un bicchiere di acqua bollente, coprire e insistere per 15 minuti. L'infusione pronta deve filtrare attraverso un setaccio. Prendo la medicina 100 ml due volte al giorno per l'urolitiasi.

Siate attenti alla vostra salute e ascoltate i suoi segnali, uno dei quali è la minzione frequente, dal momento che qualsiasi patologia del sistema urinario può influenzare la funzione riproduttiva di una donna.

In questo argomento, abbiamo analizzato in dettaglio cosa sta causando e come trattare la minzione frequente nelle donne con rimedi tradizionali e popolari. Saremo lieti se il nostro articolo ti porterà beneficio. Apprezzeremmo i vostri commenti su questo argomento.

Minzione frequente su molti

La frequenza della minzione è una cosa puramente individuale, che dipende in gran parte dallo stile di vita, dalla struttura anatomica e dalla presenza di malattie croniche. La frequenza e la quantità di urina possono variare non solo durante la vita, ma anche in pochi giorni, e in modo abbastanza significativo. Ciò può essere dovuto sia alla condizione patologica che alla variante della norma fisiologica.

Quali malattie si possono sospettare se la minzione frequente è accompagnata da dolore e dolore? Vale la pena di suonare l'allarme, se la minzione frequente nelle donne senza dolore? Come è la diagnosi? Queste e altre domande che troverai di seguito.

Cause di minzione frequente nelle donne

Frequenti impulsi in bagno possono essere il risultato di tre gruppi di fattori:

  • Malattie del tratto urinario o patologia sistemica;
  • Cambiamenti naturali nello stato ormonale delle donne;
  • La normale reazione del corpo alle bevande, al cibo o all'attività fisica.

Minzione frequente causata da malattia

Molto spesso, il regime di minzione cambia a causa di malattie del sistema urinario, che includono uretrite, cistite, pielonefrite e urolitiasi (come opzione diuresi del sale). Tutte queste patologie sono interconnesse e, in assenza di un trattamento tempestivo, possono causarsi l'un l'altro. Ad esempio, se l'uretrite è comparsa per la prima volta e quindi la pielonefrite, allora stiamo parlando di infezione a monte. Se, al contrario, i medici dicono che l'infezione è discendente. Una caratteristica di questo gruppo di malattie non è solo la minzione frequente, ma anche sensazioni dolorose durante il processo, il cui grado di intensità dipende dalla gravità della malattia infiammatoria.

  1. L'uretrite è un'infiammazione dell'uretra - l'uretra. Può verificarsi a seguito di contaminazione microbica (specialmente durante il super raffreddamento) e a causa di fattori meccanici, ad esempio, quando si indossano biancheria intima scomoda e / o sintetica. Infatti, l'uretrite causa una minzione dolorosa piuttosto che frequente, tuttavia, più il paziente soffre, più l'urina sarà concentrata e più difficile sarà urinare. Pertanto, è più probabile che le visite più frequenti al bagno siano preventive. Inoltre, nel trattamento dell'uretra, i medici raccomandano l'abbondanza di bere, che aumenta anche il numero di richieste di urinare.
  2. Cistite - infiammazione della vescica - la causa più comune di minzione frequente, che è anche accompagnata da dolore e taglio. La cistite è comune nelle donne a causa del fatto che hanno una breve uretra e l'infezione molto rapidamente entra negli organi a monte. A seconda della gravità della malattia, la sollecitazione in bagno può verificarsi anche con una piccola pienezza della vescica. Spesso le donne si lamentano di essere letteralmente "goccia a goccia". Ciò è dovuto alla dolorosa irritazione delle pareti della vescica. Nel tempo, la cistite cronica può causare debolezza delle pareti muscolari o il loro ispessimento.
  3. La pielonefrite è una malattia renale di natura infiammatoria, uno dei sintomi è la minzione frequente, così come febbre, febbre e altri. Frequenti inviti al bagno possono essere molto scomodi. Inoltre, la donna è tormentata dal dolore nella regione lombare.
  4. Urolitiasi o diuresi del sale - in questo caso, la voglia di andare in bagno diventa più frequente durante l'attività fisica, agitazione, sulla strada. A volte le pietre possono bloccare gli ureteri o l'ingresso all'uretra, il che crea ulteriore fastidio durante la minzione - si ferma, nonostante il fatto che la vescica non sia ancora vuota.

Dal momento che tutto è interconnesso nel corpo, la minzione può anche diventare più frequente sotto l'influenza di malattie di altri organi e sistemi, e non solo delle vie urinarie. Ad esempio, i problemi ginecologici inducono le donne ad avere servizi igienici regolari.

  1. Fibromi uterini - è un tumore benigno nella cavità o nelle pareti dell'utero, grazie al quale quest'ultimo, aumentando di dimensioni, esercita una pressione sulla vescica. La conseguente sensazione di disagio fa sì che una donna vada in bagno più spesso, dal momento che soggettivamente, tale pressione è percepita come la voglia di urinare. Un fibroma per lungo tempo può non essere accompagnato da alcun sintomo, quindi è estremamente importante consultare un medico non appena si nota un aumento del numero di viaggi in bagno. Forse questo permetterà di diagnosticare il tumore nelle fasi iniziali e di eseguire un trattamento che consentirà di preservare l'utero.
  2. L'omissione dell'utero - si verifica per molte ragioni, tuttavia, non sempre viene rilevata tempestivamente. I sintomi che accompagnano l'omissione sono inizialmente di natura soggettiva: la sensazione di un corpo estraneo nella vagina, il disagio nella pelvi e così via. Minzione frequente consente ai medici di concentrarsi sul problema e identificarlo in modo tempestivo. L'omissione dell'utero richiede un intervento chirurgico solo in casi avanzati, nelle prime fasi è risolto con l'aiuto di esercizi speciali e massaggi.

Frequenti impulsi "in piccolo" possono essere segni di diabete.

  1. Diabete mellito - una violazione del metabolismo del glucosio, che può essere dovuto a bassi livelli di insulina o alla mancanza di sensibilità alle cellule. Uno dei principali sintomi del diabete è una forte sete e, di conseguenza, minzione frequente.
  2. Il diabete non zuccherino è uno squilibrio ormonale che si manifesta con l'incapacità del corpo di trattenere l'acqua.

Minzione frequente a causa di cambiamenti ormonali

A volte la minzione diventa più frequente, tuttavia, è considerata la norma. Ciò è dovuto a cambiamenti nel background ormonale delle donne, che si verificano durante la gravidanza e durante la menopausa.

L'esortazione frequente alla toilette è uno dei segni indiretti della gravidanza. Nelle prime fasi, non sono correlati a cause fisiche, poiché l'utero non è ancora ingrandito. Minzione frequente nel primo trimestre è dovuta al fatto che l'utero e la vescica si trovano fianco a fianco e l'aumento dell'afflusso di sangue e l'innervazione di un organo sono garantite per catturarne un'altra. Nel caso del sistema urinario, questo si manifesta in un aumento della voglia di toilette.

Minzione frequente come variante della norma

L'aumento della formazione di urina nella maggior parte dei casi è associato a cambiamenti nel regime idrico. Più una donna è liquida e più spesso sentirà il bisogno di andare in bagno e questo è normale. Caffè, composte e bevande alla frutta hanno un notevole effetto diuretico. Separatamente, vale la pena menzionare l'alcol, che contribuisce alla violazione dello scambio d'acqua. Anche piccole quantità di alcol possono aumentare la minzione e causare gonfiore.

La variante della norma viene presa in considerazione solo nel caso in cui sia frequente la minzione senza dolore.

I sintomi associati a un aumento della minzione nelle donne

Oltre alle frequenti chiamate ai servizi igienici, una donna potrebbe lamentarsi di:

  • Dolore e crampi durante la minzione;
  • Febbre, brividi e sintomi di malessere generale e intossicazione;
  • Dolore nella regione lombare, anche insopportabile, che richiede cure mediche immediate;
  • Sanguinamento uterino non correlato al ciclo mestruale, così come la dismenorrea;
  • Disagio nella zona pelvica, sensazione di corpo estraneo, ecc.

Diagnosi di minzione frequente nelle donne

La diagnosi delle cause di eventuali reclami inizia con la raccolta dell'anamnesi e l'esame esterno del paziente. Quindi il medico può rivelare il gonfiore per raccogliere informazioni sullo stile di vita del paziente. Di solito questo non è sufficiente, e lo specialista prescrive i seguenti test per la donna:

  • Un esame del sangue - mostra se il corpo di una donna ha un focus di infiammazione. Grazie ad un esame del sangue di routine, è possibile determinare in modo affidabile se un medico ha a che fare con un'infezione o meno.
  • Analisi biochimica del sangue - mostra i marcatori dei reni - il livello di urea, acido urico e creatinina. Se queste cifre sono più alte del normale, allora è più probabile che si tratti di pielonefrite o urolitiasi. L'analisi del sangue biochimica è anche diagnostica per il diabete. Uno degli indicatori è il livello di glucosio nel sangue.
  • Analisi clinica delle urine - la fase più importante del sondaggio. Sulla base dei suoi risultati, è possibile determinare la presenza di infiammazione nella vescica o nei reni. In questi casi, i leucociti e anche gli eritrociti (sangue) vengono rilevati nelle urine. Indica alcune patologie e proteine ​​nelle urine, che normalmente non dovrebbero esserci. Muco e sale inducono il medico a suggerire l'urolitiasi o il suo stadio iniziale - la diuresi del sale. La microscopia del residuo consente anche di determinare il tipo di sali per correggere correttamente la dieta del paziente.
  • Ultrasuoni degli organi pelvici. È necessario controllare le condizioni dei reni, degli ureteri, della vescica, dell'utero e delle ovaie.
  • Striscio ginecologico: le infezioni trasmesse sessualmente possono causare minzione frequente, che può persino essere dolorosa. Inoltre, ci sono un certo numero di infezioni urogenitali che causano l'infiammazione del sistema urinario e riproduttivo.

Minzione frequente nelle donne: trattamento

Se la minzione frequente non è una variante della norma e necessita di correzione, il trattamento mira a eliminare il fattore eziologico - la malattia che lo ha causato.

Il trattamento antibiotico più comunemente prescritto è quello di eliminare un'infezione batterica o l'invasione di protozoi. Si consiglia di bere antimicotici e probiotici con antibiotici. Se una donna è incline alle allergie, il medico prescrive antistaminici contemporaneamente al corso principale della terapia.

Se il problema è associato a sali o calcoli nei reni, il nefrologo prescrive mezzi specifici per modificare l'acidità delle urine. Solitamente tali preparati contengono o sali o sono basati su estratti vegetali. A seconda della composizione delle pietre, il pH dell'urina si sposta in modo che le pietre il più rapidamente possibile si dissolvono e escono in modo naturale con l'urina.

Se la minzione frequente è associata alle specifiche della dieta o del regime idrico, non è necessario cambiare qualcosa. Un'eccezione può essere solo l'abuso di bevande alcoliche, che dovrebbe essere abbandonato.

La voglia di urinare, che si manifesta durante la menopausa, passa da sola con una terapia ormonale adeguata.

Minzione regolare associata alla gravidanza, non necessita di correzione.

Minzione frequente durante la gravidanza

Frequenti inviti alla toilette durante la gravidanza sono la norma, quindi questa condizione non necessita di correzione medica. Nel primo trimestre, questo è associato ad un aumento della circolazione sanguigna e innervazione nella zona degli organi pelvici, nonché con le sensazioni soggettive della donna.

Nel secondo trimestre, la frequenza dei desideri è in qualche modo ridotta, poiché il corpo viene gradualmente ricostruito sotto il nuovo stato e si adatta.

Nel terzo trimestre inizia la rapida crescita dell'utero, che fisicamente mette sotto pressione la vescica. Questo provoca una minzione frequente, che tuttavia non è accompagnata da sensazioni dolorose.

Nonostante il frequente bisogno di usare la toilette durante la gravidanza sia la norma, è importante seguire le regole di igiene per non provocare l'infiammazione della vescica o l'uretrite. È anche necessario monitorare il regime idrico. Se, quando a una donna vengono somministrati 2 litri di acqua, una donna sviluppa edema, allora il medico può limitare l'assunzione di liquidi a una volta e mezzo o anche a 1 litro di acqua al giorno. In questo caso, vale la pena di rifiutare prodotti salati e affumicati e altri piatti che possono provocare la deposizione di sali nei reni e aumentare la sete.

Minzione frequente

Problemi con la minzione possono verificarsi negli esseri umani a qualsiasi età, sono abbastanza comuni in entrambi i sessi. La causa di questo fenomeno può essere sia fattori fisiologici ("naturali") che malattie che richiedono un trattamento immediato.

Minzione frequente, spesso per lungo tempo rimane senza la diagnosi necessaria, soprattutto se non ci sono altri reclami. Tuttavia, non dovremmo dimenticare che la minzione frequente non è sempre un sintomo innocuo, perché può nascondere una malattia grave.

La maggior parte dei pazienti va dal medico piuttosto tardi, più spesso quando il desiderio di urinare diventa molto frequente, o qualsiasi altro disturbo disurico (dolore, crampi, fastidio, ecc.) Si unisce al quadro clinico.

È necessario notare il periodo in cui il desiderio di andare in bagno (di giorno o di notte) diventa più frequente. Quando si tratta di minzione frequente durante la notte, in medicina si chiama "nocturia" (per ulteriori dettagli su questo si può trovare in questo articolo).

Tassi di urinazione normali

Prima di passare alla domanda su quale sia la minzione frequente e quali sono le sue cause principali, è necessario capire quale frequenza di svuotamento della vescica è considerata una variante della norma.

Per le persone di diverse fasce d'età, il numero di viaggi in bagno "in piccolo" varia. Ciò è influenzato da fattori quali l'ora del giorno, il volume del fluido consumato durante il giorno, la natura della nutrizione, il livello dell'attività fisica, ecc.

Gli indici medi di urinazione normale sono presentati nella tabella seguente:

Le principali cause di minzione frequente

Cause fisiologiche

Non sempre la frequente voglia di urinare indica l'inizio di qualsiasi processo patologico, a volte sono associati agli effetti di uno o più dei seguenti fattori:

  • una grande quantità di liquido consumato durante il giorno (più di 3 litri di acqua), che comprende composte, bevande alla frutta, caffè, alcol, bevande gassate, ecc. (questo provoca minzione frequente e abbondante);
  • mangiare cibi che hanno un forte effetto diuretico (ad esempio cetrioli, anguria, meloni, mirtilli rossi e altri);
  • trovare il corpo in uno stato di stress o di eccitazione elevata (la fame di ossigeno delle cellule dell'intero organismo si verifica sul terreno nervoso, con minzione frequente senza dolore e altri sintomi sgradevoli);
  • con un'ipotermia fredda o generale del corpo, sullo sfondo del quale si centralizza la circolazione sanguigna e migliora il flusso sanguigno nei reni, che stimola l'atto della minzione (il più delle volte si osserva nelle ragazze che stanno al freddo);
  • periodo di gestazione (stiamo parlando di periodi di gestazione precoci e tardivi, quando si verifica la crescita più intensa dell'utero e la sua pressione sulla vescica).

Se la frequente minzione indolore viene scatenata da uno di questi fattori, quindi, dopo la loro eliminazione, il paziente si sente normale e non è richiesto alcun trattamento speciale.

Cause patologiche

Malattie del sistema urinario

Tra le principali cause di frequente minzione dolorosa, devono essere distinti i seguenti processi patologici:

  • Infiammazione nella vescica (cistite). È caratterizzato da una luminosa clinica di disturbi disurici (è spesso diagnosticata nelle donne che conducono una vita sessuale attiva).
  • Danni alle pareti dell'uretra (uretrite). La malattia è associata all'introduzione di agenti infettivi nel tessuto uretrale, il più delle volte ha una relazione con i processi venerea (gonorrea, clamidia, mughetto, ecc.).
  • Infiammazione del parenchima di uno o entrambi i reni (pielonefrite acuta o cronica). Con questa malattia, il paziente è preoccupato per la minzione frequente e il mal di schiena sul lato colpito.
  • Urolitiasi, vale a dire la promozione della pietra formata lungo il tratto urinario, che provoca un attacco di dolore severo (colica renale).
  • Sindrome della vescica iperattiva. Il processo patologico è caratterizzato da una maggiore eccitabilità dell'organo, che riceve troppi segnali dalla corteccia cerebrale.
  • La debolezza dell'apparato muscolo-legamentoso del pavimento pelvico o della parete della vescica, che porta ad un costante desiderio di visitare il bagno, così come l'incontinenza.
  • Processi oncologici nella vescica di origine benigna o maligna.

Malattie degli organi riproduttivi

L'utero può avere un effetto diretto sulla vescica, specialmente quando cresce o si muove rispetto al letto anatomico. Questo è osservato nei seguenti processi:

  • la crescita di fibromi (nodo tumorale), in cui una donna ha un mal di stomaco, il ciclo mestruale è disturbato, si verificano sanguinamenti periodici, ecc.;
  • prolasso dell'utero sullo sfondo di debolezza congenita o acquisita del suo apparato legamentoso.

Malattie del sistema cardiovascolare

Nell'ipertensione (pressione arteriosa alta), spesso c'è un forte desiderio di andare in bagno, soprattutto sullo sfondo di una crisi surrenale.

Malattie endocrine

Minzione frequente, associata a sintomi come la secchezza delle fauci, è il segno distintivo del diabete mellito o del diabete insipido, che sono basati sulla disfunzione endocrina e richiedono un trattamento immediato.

Assunzione di farmaci

Abbastanza spesso, l'uso di droghe può portare a un tale effetto come le frequenti visite al bagno (specialmente se avviene di notte). In questo caso, il paziente potrebbe non ammalarsi e la minzione frequente è l'unico sintomo sgradevole.

Altri motivi

Tra le cause non infettive di poliuria, è necessario distinguere la distonia vegetativa-vascolare (VVD) - una condizione in cui il normale funzionamento del sistema nervoso autonomo viene interrotto, che può influire direttamente sulla capacità di filtrazione dell'apparato glomerulare dei reni.

Fattori predisponenti

I principali fattori che possono innescare un aumento dello svuotamento della vescica sono:

  • deformità congenite o acquisite del sistema urogenitale;
  • set acuto o diminuzione del peso corporeo;
  • disturbi ormonali, menopausa;
  • la presenza di malattie del tessuto connettivo;
  • frequente recidiva di infezioni del tratto urinario;
  • chirurgia ginecologica;
  • grave parto nella storia e altri.

I sintomi che richiedono particolare attenzione

Non è possibile rimandare la visita dal medico se, oltre alla minzione frequente, si osserva uno dei seguenti sintomi:

  • improvvisamente la temperatura corporea aumenta, appaiono apatia, indisposizione e altri segni di sindrome da intossicazione;
  • la minzione è frequente e dolorosa e i reni, la regione lombare o l'addome inferiore sono doloranti;
  • la pressione sanguigna aumenta, compare un mal di testa diffuso, ecc.;
  • dal lume dell'uretra compaiono scariche di diversa natura (mucose, purulente, sanguinolente e altre);
  • il colore e l'odore naturale delle urine cambia, diventa nuvoloso o più scuro;
  • l'urina viene escreta in piccole porzioni, mentre il paziente deve fare uno sforzo per svuotare la vescica.

Algoritmo diagnostico

Prima di procedere alla diagnostica di laboratorio e strumentale, il medico conduce un esame approfondito del paziente e raccoglie una storia della malattia.

Le donne conducono necessariamente un esame bimanuale su una sedia ginecologica e gli uomini devono fare un esame rettale digitale.

La diagnostica di laboratorio e strumentale include i seguenti metodi di esame:

  • analisi generale del sangue e delle urine;
  • analisi biochimiche di sangue e urina;
  • analisi delle urine secondo Nechiporenko, test di Zimnitsky;
  • HCG (per sospetta gravidanza in una donna in età riproduttiva);
  • profilo glicemico, test di tolleranza al glucosio;
  • Diagnostica a raggi X (immagine generale, urografia escretoria e altri);
  • Ultrasuoni dei reni, della vescica e degli organi pelvici;
  • Ulteriori studi sulla testimonianza, la loro scelta dipende dal motivo della minzione frequente (cistoscopia, TC, risonanza magnetica e altri).

Tattica di gestione di pazienti con minzione frequente

Per sbarazzarsi di un sintomo sgradevole e talvolta estenuante, come il frequente svuotamento della vescica, è necessario stabilire la causa esatta del suo verificarsi.

Se le cause fisiologiche diventano la causa della minzione frequente, eliminarle libererà il paziente dal sintomo sgradevole. Questi sono i seguenti eventi:

  • ripristino del regime idrico, esclusione dalla dieta di alcol, bevande altamente gassate, spezie, spezie, anguria, ecc.;
  • esclusione di situazioni stressanti ed eccitanti;
  • durante la gravidanza, si raccomanda alle donne di assumere la posizione del ginocchio-gomito, che aiuta a ridurre il carico sulla vescica.

La terapia eziologica comporta l'impatto sulla causa principale della malattia, che può curare un sintomo sgradevole o ridurlo il più possibile.

Stiamo parlando dell'appuntamento di agenti antibatterici, farmaci ormonali, pillole per abbassare lo zucchero e altri.

La terapia patogenetica consiste nell'eliminazione di varie parti della patogenesi della malattia (ad esempio intervento chirurgico in caso di malformazioni della vescica).

Il trattamento sintomatico comprende la nomina di tali gruppi di farmaci come antidolorifici, antinfiammatori, antispasmodici, psicofarmaci e altri.

prevenzione

Le attività di prevenzione sono le seguenti:

  • diagnosi tempestiva e trattamento delle malattie (urogenitale, endocrina, cardiovascolare e altre);
  • rispetto di un regime di bere adeguato;
  • svolgere esercizi ginnici per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico (con la loro debolezza);
  • massimo evitamento dell'ipotermia, rimane in una brutta copia;
  • effettuare misure per l'indurimento generale del corpo, mantenendo stili di vita sani, ecc.

conclusione

Dovrebbe essere chiaro che qualsiasi interruzione del corpo richiede un ricorso immediato a uno specialista, anche se il benessere generale rimane soddisfacente.

Come trattare la minzione frequente, solo il medico lo sa, perché solo lui può determinare la causa esatta di ciò che sta accadendo e prescrivere una terapia adeguata.

Minzione frequente nelle donne

Il processo di andare in bagno è una cosa piuttosto intima. Soprattutto tra il sesso debole. Ogni donna vive secondo il proprio ritmo e la frequenza delle visite al bagno è determinata dalle caratteristiche individuali del corpo. Ma cosa succede se il ritmo è rotto? Cosa può essere indicato dalla minzione frequente nelle donne e un sintomo di quali malattie è il maggiore desiderio di "andare in un po '"?

C'è un numero enorme di malattie per le quali si osserva questo sintomo. Vedremo 5 dei casi più frequenti in cui le donne sperimentano la minzione frequente.

Quindi, se si desidera utilizzare il bagno molto più spesso del solito, è possibile che:

Malattia della vescica infiammatoria

La cistite, secondo le statistiche, causa sofferenza a ogni terza donna nel mondo, e nel nostro paese quasi il 40% del gentil sesso ha una forma cronica della malattia. L'agente causale più comune della malattia è E. coli. Il batterio penetra nella vescica attraverso l'uretra, viene fissato sulle pareti della vescica e inizia a erodere la mucosa.

La cistite acuta è caratterizzata da minzione frequente e dolorosa, dalla comparsa di sangue nelle urine, dal dolore alla vescica e al perineo. Questi sintomi si osservano anche nella forma cronica della malattia durante i periodi di esacerbazione.

Infezioni trasmesse per via sessuale

Chlamydia, gonorrea, tricomoniasi - frequente minzione indolore nelle donne può indicare l'insorgenza di una particolare malattia da parte dei gruppi di cui sopra. Il fatto è che il sistema urinogenitale femminile, infatti, è una singola entità, e l'infezione che si è manifestata negli organi urinari, passa facilmente ai genitali.

urolitiasi

I calcoli renali possono durare per molti anni e non causare alcun sintomo. Ma se al minimo carico vuoi correre in bagno, potresti dover fare una diagnosi ecografica.

L'esacerbazione della malattia è accompagnata da forti dolori nel basso addome sotto sforzo e dolore nella parte bassa della schiena. Minzione dolorosa appare con getto interrotto durante il processo. L'ematuria è osservata in molti pazienti.

Malattie ginecologiche

Un tumore benigno dell'utero (fibromi), espandendosi fino a una certa dimensione, inizia a esercitare pressione sulla vescica. Naturalmente, la voglia di urinare si verifica più spesso.

Lo stesso sintomo si verifica quando il prolasso uterino, a causa dell'indebolimento dell'apparato legamentoso. minzione frequente e incontinenza solito si verifica quando si verifica lo spostamento significativo utero. Le caratteristiche del corpo sono anche trascinando dolore spostamento addome, sensazione di corpo estraneo nella vagina, periodi pesanti e dolorose, sanguinamento dalla vagina.

Cause fisiologiche

La minzione frequente senza dolore non è sempre un sintomo allarmante. Forse le ragioni delle frequenti visite al bagno sono nel campo della fisiologia. Ad esempio, la debolezza delle pareti della vescica è un'anomalia congenita, per la quale l'eliminazione richiede una serie di esercizi fisici.

Spesso le donne corrono in bagno per eccitazione eccessiva, ad esempio, prima di un evento importante. E a volte la causa sono alcune diete, durante le quali è previsto un maggiore apporto di liquidi. Quindi se la frequenza della minzione aumenta per un breve periodo o se ci sono determinati prerequisiti, non puoi preoccuparti. Anche se, come dicono i medici, non esistono persone assolutamente sane.

Minzione frequente - cause, malattie e trattamento della minzione frequente

Minzione frequente

La minzione frequente è divisa in sottocategorie. Il primo è associato ad un aumento dell'urina totale (noto anche come poliuria). Il secondo è la disfunzione urinaria, per la quale ci sono problemi con la conservazione delle urine e lo svuotamento della vescica. Infine, potrebbe esserci incontinenza urinaria (perdita involontaria di urina).

minzione

L'orinazione è il processo di rimozione dell'urina dalla vescica attraverso l'uretra. Nelle persone sane, la minzione è strettamente controllata. Nei neonati, negli ammalati e negli anziani, la minzione può essere spontanea.

Questo processo è controllato dal sistema nervoso centrale, vegetativo e somatico. I centri cerebrali che regolano la minzione includono un centro di urinazione del ponte, una sostanza grigia traslucida e la corteccia cerebrale. Negli uomini, l'urina viene rilasciata attraverso il pene, alla testa del quale termina l'uretra, e nelle donne, attraverso la vulva.

Cause di minzione frequente

La minzione frequente è caratteristica delle malattie delle basse vie urinarie e della prostata. Allo stesso tempo, ad ogni minzione viene espulsa una piccola quantità di urina; l'importo totale assegnato al giorno non supera la norma (1500-2000 ml). Minzione frequente può essere pronunciata - 15-20 volte al giorno o più. Minzione frequente può essere osservata solo durante il giorno e quando si muove, scomparendo di notte ea riposo, che di solito accade con i sassi nella vescica.

Minzione notturna aumenta con i tumori della prostata: adenoma e cancro alla prostata. Minzione frequente e costante si osserva nelle malattie croniche della vescica, ma può verificarsi quando si assumono determinati farmaci, come i farmaci diuretici. Minzione frequente durante il giorno e assenza di minzione durante la notte è caratteristica della nevrosi.

Malattie per le quali c'è minzione frequente

Adenoma prostatico

Adenoma prostatico - in questo stato, la minzione frequente negli uomini si verifica prevalentemente con la crescita di adenoma nell'area delle ghiandole periuretrali. In questa forma di crescita, il lume dell'uretra si sovrappone molto presto, anche prima che raggiunga un grande adenoma, e i disturbi urinari sono sproporzionati rispetto al volume della ghiandola prostatica.

I cambiamenti iniziali caratteristici dell'iperplasia prostatica benigna possono essere osservati dopo che un uomo raggiunge l'età di quarant'anni. Tuttavia, durante un esame rettale digitale, l'urologo non può ottenere informazioni sulla forma della crescita della prostata. Solo l'uso della trota (ecografia transrettale della ghiandola prostatica) consente di identificare i primi cambiamenti nella prostata, portando a minzione frequente.

colpocystocele

Il cistocele è la discesa della vescica al di sotto della sinfisi pubica, che sporge nella vagina e durante lo sforzo e oltre l'anello vulvare. In questa condizione, oltre alla minzione frequente nelle donne, l'incontinenza urinaria è anche osservata durante la tosse o una forte risata e tensione, a volte l'incontinenza si sviluppa durante il rapporto sessuale. Questa patologia viene diagnosticata durante un esame ginecologico.

prostatite

La prostatite è una causa comune di disfunzione urinaria negli uomini. Con la prostatite, l'infiammazione della parte posteriore dell'uretra, si sviluppa la parte prostatica dell'uretra e il collo della vescica.

In questa malattia, può apparire l'urgenza imperativa alla minzione, che è accompagnata dal rilascio di alcune gocce di urina. Oltre a questi sintomi, il dolore durante la minzione può essere presente anche con la prostatite. La prostatite viene diagnosticata mediante l'esame rettale digitale, l'analisi della secrezione della ghiandola prostatica e l'ecografia della prostata.

Cistite alle radiazioni

La cistite da radiazioni è un tipo di cistite. Si verifica durante la radioterapia dei tumori del sistema urogenitale. Quando ciò accade, danno alle cellule epiteliali che rivestono la mucosa della vescica. Di conseguenza, c'è una forte irritazione del collo vescicale e la necessità di urinare. Il quadro clinico caratteristico e le informazioni sull'uso della radioterapia consentono di diagnosticare la cistite da radiazioni.

Artrite reattiva

L'artrite reattiva è un gruppo di malattie dell'apparato muscolo-scheletrico, il cui punto di partenza sono le infezioni a trasmissione sessuale, in particolare la clamidia e la micoplasmosi. Nell'artrite reattiva, gli anticorpi al tessuto delle articolazioni agiscono come un fattore di patogenesi. Questi anticorpi iniziano a essere prodotti in risposta alla presenza di batteri sessualmente trasmessi nel corpo.

L'artrite solitamente reattiva si manifesta sotto forma di lesioni asimmetriche delle articolazioni del ginocchio, della caviglia e metacarpo-falangea. Allo stesso tempo, l'uretrite si verifica prima. L'uretrite e provoca la frequente voglia di urinare. Inoltre, con l'artrite reattiva, gli occhi possono essere colpiti e la congiuntivite può svilupparsi. Ci possono essere piaghe nella bocca e sul pene. La diagnosi si basa sulla rilevazione di malattie sessualmente trasmissibili.

Lesione del midollo spinale

La lesione del midollo spinale è una causa comune di disturbi urinari. La diagnosi si basa su ovvi segni clinici.

Stenosi uretrale

Stenosi uretrale: restringimento dell'uretra, congenita o acquisita. Nella stenosi uretrale, la minzione frequente è accompagnata da una sensazione di difficoltà a urinare. Il flusso di urina diventa più debole.

Incontinenza urinaria

Incontinenza urinaria: minzione involontaria durante tosse, risate o sforzi intensi. L'incontinenza può avere una causa neurologica o una mancanza di coordinazione dei muscoli del diaframma pelvico.

Pietre del tratto urinario

Pietre del tratto urinario - possono irritare il collo della vescica. Piccoli frammenti a volte indugiano nella parte posteriore dell'uretra e possono causare un forte bisogno di urinare e sangue nelle urine.

Infezioni genitourinarie

Infezioni urogenitali - causano infiammazione dell'uretra e cistite. Sono caratterizzati da frequente minzione dolorosa, odore sgradevole e colore delle urine. Se si sospetta una natura infettiva, viene eseguito un test delle urine per i batteri (bakposev) e per le infezioni trasmesse sessualmente.

Anemia da carenza di ferro

L'anemia da carenza di ferro può causare alterazioni delle vie urinarie. Con una carenza di ferro, le mucose diventano facilmente vulnerabili, e quindi la mucosa della vescica soffre. Per diagnosticare questa condizione, fare un esame del sangue per il ferro.

Cambiamento nella composizione delle urine

Se l'acidità delle urine è disturbata (può essere quando si mangiano grandi quantità di carne, alcuni cibi piccanti e piccanti), la mucosa della vescica può irritare e causare un forte bisogno di urinare.

Inoltre, la minzione frequente può essere un sintomo delle seguenti malattie:

Minzione frequente nelle donne

Minzione frequente nelle donne è un possibile sintomo di molte malattie. Vale la pena dire che in una donna adulta il processo di minzione si verifica non più di 15 volte al giorno. Ma tutto dipende dall'età, così come l'uso di tutti i tipi di farmaci che possono aumentare significativamente questa cifra. Inoltre, aumenta anche durante la gravidanza. A volte la minzione frequente nelle donne può anche essere accompagnata dal dolore.

Prima di tutto, va detto che la minzione frequente può essere osservata nei pazienti con reni, così come durante il raffreddore. La malattia più comune che è accompagnata da un aumento della minzione è la cistite. Ma in questo caso, questo fenomeno è anche accompagnato da bruciore e dolore nell'addome inferiore. La cistite è rappresentata da un processo infiammatorio molto complesso nella vescica e la base del suo aspetto può essere costituita da molteplici fattori esterni.

Molto spesso, la minzione frequente richiede un trattamento medico speciale, che è accompagnato dal ricevimento di farmaci antivirali pericolosi e di antibiotici.

Se la causa del problema sono determinate malattie o gravidanza, possono essere prescritti farmaci che normalizzano il sistema escretore. Ma nel caso della gravidanza, di regola, il problema non ha bisogno di cure mediche speciali.

Minzione frequente nelle donne può anche essere un segno di una sorta di malattia a trasmissione sessuale. In questi casi, la minzione è di solito molto frequente e una piccola quantità di urina viene escreta. In caso di manifestazione di tali sintomi, è necessario consultare un medico.

Minzione frequente negli uomini

Minzione frequente è una diminuzione della spaziatura delle urine di meno di 2 ore con regime sufficiente di bere: per gli uomini è una media di 3 litri al giorno, per le donne - 2 litri.

prostatite

La causa più comune, che è accompagnata da minzione frequente, negli uomini di età inferiore ai 50 anni. La ghiandola prostatica si trova intorno all'uretra appena sotto la vescica. Pertanto, l'infiammazione della prostata provoca l'irritazione dei recettori (terminazioni nervose sensoriali) della vescica, che provoca un falso desiderio di urinare, anche se c'è poca urina nella vescica.

Adenoma prostatico (iperplasia prostatica benigna, BPH)

Questa malattia è associata con l'età: maggiore è l'età, maggiore è la probabilità di sviluppare adenoma prostatico. Pertanto, la minzione frequente negli uomini di età superiore a 50 anni è dovuta principalmente a iperplasia prostatica. Certamente, negli uomini più anziani, la prostatite non è esclusa, come causa dell'aumento della minzione.

Con l'IPB delle ghiandole vicino all'uretra (queste ghiandole si trovano nella parete dell'uretra nella zona della prostata, producono muco lubrificante che protegge l'uretra dall'interno dall'urina), il tessuto tumorale cresce. Questo tumore non è maligno e con la sua crescita vi è una difficoltà nel deflusso di urina dalla vescica durante la minzione. La vescica dovuta all'adenoma della prostata non è completamente svuotata. E ci vorrà meno tempo per riempire la vescica al volume al quale c'è il desiderio di urinare.

Cistite e pielonefrite

È un'infiammazione della vescica e dei reni. Queste malattie si verificano negli uomini molto meno frequentemente rispetto alle donne. Con l'infiammazione della vescica, c'è un'ulteriore irritazione dei recettori della sua mucosa. Il risultato è che esiste una falsa urgenza di urinare con una vescica vuota.

Vescica iperattiva (GMF)

Questa patologia è caratterizzata da frequenti desideri imperativi di urinare, non solo durante il giorno, ma anche di notte. GMF non è associato con l'infiammazione della vescica e della prostata: i test di secrezione di urina e prostata sono buoni in questo caso. Il muscolo della vescica (detrusore), che è responsabile dello svuotamento, si trova nello stato "eccitato" (ipertonio). La soglia di irritazione del detrusore è ridotta, quindi è necessario un piccolo sforzo per la sua riduzione e, di conseguenza, la minzione.

Minzione frequente nei bambini

La frequenza della minzione nei bambini varia in ogni specifica fascia d'età. Ciò è dovuto allo sviluppo del sistema urogenitale, all'aumento della vescica e ai cambiamenti nel modo di mangiare.

Ad esempio, i bambini del primo mese di vita possono urinare fino a 25 volte al giorno. Tale minzione frequente nei neonati è associata all'allattamento al seno e con piccole dimensioni della vescica, che aumenta significativamente entro l'anno. I bambini all'età di 1 anno urinano fino a 10 volte al giorno, a 3 anni, il tasso di minzione è già 6-8 volte al giorno, e per 6-7 anni scende a 5-6 volte.

motivi

Fattori come:

  • bevi molta acqua;
  • assunzione di farmaci diuretici (rimozione di liquidi dal corpo);
  • infezioni del sistema genito-urinario (cistite, uretrite, nefrite);
  • infezioni respiratorie virali;
  • lo sviluppo del diabete;
  • tensione nervosa, ansia, nevrosi, ecc.

trattamento

I processi infiammatori, associati alla minzione frequente nei bambini, possono richiedere un trattamento ospedaliero, ma in alcuni casi sono trattati in modo abbastanza efficace a casa. Quando un'infezione batterica è necessaria, il trattamento con antibiotici. Nel caso della cistite, è inoltre possibile somministrare brodi di tali erbe come l'uva ursina e le orecchie d'orso in un dosaggio accettabile.

Con l'infiammazione dell'uretra e degli ureteri, aiuta a riscaldare la zona addominale inferiore, così come i bagni sessili caldi con l'aggiunta di decotto di camomilla. Nel trattamento della minzione frequente nei bambini, è importante dare al bambino molta acqua con acqua ordinaria, mirtillo e mirtillo rosso. Il volume del liquido dovrebbe essere di circa 1,5-2 litri al giorno. Alimenti salati e piccanti, carni affumicate e spezie dovrebbero essere esclusi dalla dieta del bambino.

Minzione frequente durante la gravidanza

Durante la gravidanza, una donna sperimenta molti inconvenienti: sonnolenza, nausea, una varietà di sensazioni dolorose che possono apparire o scomparire durante l'intero periodo della gravidanza. Questo vale per la minzione frequente.

Alcune donne già dai primi giorni di gravidanza iniziano ad andare in bagno più spesso di prima, altre - solo in periodi ritardati, e alcune - l'intera gravidanza. Ma ci sono quelli la cui vescica funziona normalmente.

Cause di frequenti sollecitazioni

La frequenza della minzione alla minzione dipende dal volume totale di liquidi nel corpo. Questo è sangue, liquido amniotico, che viene aggiornato ogni tre ore, con il risultato che le donne spesso devono andare in bagno. Durante la gravidanza, le donne sperimentano il lavoro ai reni per due processando i prodotti di scambio e madre e figlio. Inoltre, la crescita dell'utero e del feto esercitano una pressione crescente sulla vescica.

Tuttavia, dal 4 ° mese di gravidanza, l'utero si sposta leggermente verso la cavità addominale, ma entro la fine del periodo la pressione riprende con maggiore forza, mentre il bambino si abbassa. Se la minzione frequente durante la gravidanza è accompagnata da dolore, febbre e febbre, allora può essere un sintomo di malattia urogenitale e dovrebbe consultare un medico. Un altro sintomo fastidioso è la minzione frequente in porzioni molto piccole.

Come aiutarti con la minzione frequente

Di norma, la minzione frequente durante la gravidanza è una condizione scomoda che devi solo affrontare. Una donna può sperimentarlo durante il giorno dopo la nascita, ma poi passerà la minzione frequente. Tuttavia, puoi aiutarti un po '.

Cerca di ridurre l'assunzione di liquidi, inclusi cibi e piatti che lo contengono in grandi quantità, dopo le sei di sera, il che ti consentirà di non svegliarti di notte troppo spesso a causa di "poca necessità".

In secondo luogo, durante la minzione, inclinati leggermente in avanti per svuotare completamente la vescica. In nessun caso non può essere tollerato: vai in bagno non appena ne senti la necessità.

Controlla la quantità di liquidi che bevi, hai bisogno di bere almeno 1,5-2 litri al giorno. E non preoccuparti molto a causa della minzione frequente durante la gravidanza. Al contrario, se urinate un po '- questa è una ragione per pensare.

Domande e risposte frequenti sulla minzione

Domanda: 27 anni. Dopo una ferita da coltello nel 2007, si è verificata la sutura di fegato e polmone. A poco a poco, dopo aver iniziato a disturbare la minzione molto frequente circa 30 volte al giorno, in piccole porzioni. Ci sono dolori nell'area del rene da entrambe le parti sin dal mattino. Medici, esami, esami non danno niente, soffro molto.

Domanda: Ciao. Ho 47 anni. Non molto tempo fa, mi è stata diagnosticata l'artrite reumatoide. Prendo metotressato, medrol, calzemin, Essentiale. Notò che la minzione diventava frequente. Circa 8-10 volte al giorno per 200-250 grammi. I liquidi bevono da qualche parte due litri. Due volte tè e una volta caffè. Vado spesso nella prima metà della giornata. Di notte, molto raramente, ogni 2-3 mesi. Sento un po 'di pesantezza nell'addome inferiore. L'ultima analisi delle urine-leucociti 2-4, eritrociti - 0-1. Proteine, lo zucchero è normale. Il ginecologo era un mese fa, tutto è normale. Cosa potrebbe essere? Devo andare dall'urologo?

Domanda: Ciao, ho 17 anni. A 6 anni, ci fu un intervento chirurgico ai reni. Ora sono preoccupato per la minzione frequente, vado in bagno e dopo 10 minuti voglio andare di nuovo, vado circa 10 volte al giorno, a condizione che soffro, non c'è dolore quando emettono. Incinta non dovrebbe essere, perché sono venuti mensilmente. Quale potrebbe essere la ragione?

Domanda: ho 54 anni. Minzione frequente esaurita. Conosco tutti i servizi igienici della città e della regione. È stato controllato da molti medici: non c'è cistite; Ultrasuoni - entro i limiti normali; colpi, ecc. nella norma Fare fitness 2 volte a settimana. Faccio regolarmente esercizi per il pavimento pelvico. Il peso non è grasso, ma è apparso un peso extra (dopo 50 anni e non può essere rimosso). Su Internet, leggi "l'incontinenza urinaria senile". In effetti, se vado in bagno per mantenere un flusso di urina non funziona. Non ci sono cure mediche? E l'operazione aiuta sempre e posso andare a fare sport dopo l'operazione e condurre una vita normale. Grazie in anticipo

Domanda: Ciao! Il problema è una minzione così frequente (senza dolore). Disagio nello scroto. Soprattutto non fa male, ma se premi leggermente la mano è doloroso. Consegnato tutte le analisi. Lo stafilococco mostrava una forte crescita e gli ultrasuoni mostravano i mirocalcinati. Tutti gli altri indicatori sono normali. Non ci sono infezioni in Nikika. Il dottore ha detto che il tutto in microcalcificazioni e stafilococco diagnosticato prostatite. Dopo il trattamento con antibiotici, ho perso il mio stafilococco. I sintomi rimangono Dopo il trattamento, un'analisi della secrezione della prostata ha mostrato un aumento del numero di leucociti 18-16-20. La tua opinione è possibile ritirare questi microcalcinati? E cosa pensi che dovrei prendere. Grazie per la risposta!

Domanda: Ciao, ho un tale problema: sono andato in bagno, ho fatto la pipì, e poi di nuovo voglio, e ancora e ancora, e così via. Ho la sensazione di avere gonfiore, stitichezza, non posso andare al grande bagno. I test erano eccellenti, il ginecologo ce l'aveva, tutto andava bene, cosa dovevo fare?

Domanda: L'ultima volta sono preoccupato per la minzione frequente, di tanto in tanto piccoli dolori nella zona del rene.

Domanda: Ho notato 2 settimane fa che ho iniziato ad andare in bagno più spesso (non sono mai andato prima di notte, ora ogni giorno). Ma non è tutto, lo stomaco ha cominciato a fare male sopra l'ombelico, mi fa male la schiena, in generale, il dolore non è chiaro, pensavo addirittura alla fame. Questo dolore era antecedente a diversi anni fa, ma non è durato a lungo e non ho prestato attenzione a questo. Cosa c'è di sbagliato in me?

Domanda: buon pomeriggio! Negli ultimi 1,5 anni, la potenza è scesa a quasi zero. C'è stata minzione frequente. Cosa devi fare e quali test passare per capire cosa c'è che non va? Controllato per malattie sessualmente trasmissibili, tutto è normale. Il lavoro è seduto

Domanda: ho un problema alla vescica. Minzione molto frequente, per 5 anni. L'infinito tordo passa temporaneamente, non c'è dolore nei reni. Quanti non si siedono sul water, tanto verseranno. Cosa c'è, per favore dimmelo

Domanda: consultami se possibile. C'era un leggero prurito nella vagina, minzione frequente, e dopo la minzione in un minuto sembra che lo vuoi ancora. E durante il processo di minzione strane sensazioni.