Perché la pancetta del pancreas - le principali cause di gonfiore e gas forte

L'aumento della flatulenza, accompagnato da disagio e un aumento del volume dell'addome, segnala un disturbo dei processi digestivi e possibili anomalie degli organi addominali. Oggi parleremo delle cause e del trattamento del gonfiore e scopriremo anche come affrontare un sintomo sgradevole con l'aiuto di medicine e rimedi popolari.

Fisiologia o patologia?

La formazione di gas nell'intestino avviene costantemente, questo processo è considerato la norma fisiologica per una persona sana. Il volume di gas intestinali emessi al giorno varia da 700 ml a 1,5 litri. I gas sono costituiti da metano, azoto, un idrocarburo volatile e anidride carbonica. La loro formazione contribuisce all'aria che entra nello stomaco, se nel processo di mangiare una persona parla attivamente. Ma la maggior parte dei gas emettono batteri che abitano l'intestino, nel processo di digestione e divisione del cibo in entrata.

In futuro, i composti gassosi lasciano il corpo sotto forma di eruttazione e vengono parzialmente assorbiti nel sangue attraverso i vasi, ma la parte principale viene secreta attraverso il retto. Se una persona è in buona salute e i processi digestivi si verificano senza deviazioni, il rilascio di gas avviene inosservato, senza essere accompagnato da un odore sgradevole e da suoni caratteristici.

Ma quando il sistema digestivo funziona male, si verificano gonfiore, flatulenza e aumento della formazione di gas. Una persona avverte disagio, lacrimazione, brontolio e pesantezza allo stomaco. Dopo aver mangiato, si ha una marcata fuoriuscita di gas con un odore sgradevole, si verificano spasmi dolorosi causati dallo stiramento delle pareti intestinali, comparsa di eruttazione con un sapore sgradevole, nausea, sgradevole sgabello. Ma il disagio di solito passa rapidamente dopo un movimento intestinale. Perché lo stomaco si gonfia, cosa causa questa condizione? Prendiamolo in alto

Cause di distensione addominale - perché l'addome è costantemente gonfio?

Si ritiene che la distensione addominale e l'aumento della formazione di gas possano essere causati da una dieta anormale o da malattie concomitanti dell'apparato digerente. Molto spesso, è sufficiente regolare la dieta in modo che scompaiano i sintomi spiacevoli associati alla flatulenza. Tutti i prodotti alimentari, dai quali lo stomaco si infiamma e la formazione di gas aumenta, possono essere suddivisi in diversi gruppi:

  • prodotti contenenti fibre grossolane. L'aumento della formazione di gas causa il consumo di legumi (piselli, fagioli), cavoli bianchi, cipolle, pomodori, mele, uva, pepe bulgaro, rape, ravanelli;
  • prodotti che contribuiscono al miglioramento dei processi di fermentazione e putrefazione nell'intestino (pasta frolla, pane di segale);
  • cibi ricchi di glutine (cereali, salsicce, salse);
  • prodotti caseari che causano gonfiore con la mancanza di un determinato enzima digestivo responsabile della digestione del lattosio.

Inoltre, il disagio e il gonfiore causano cibi ad alto contenuto di "carboidrati veloci" (dolci, cioccolato), bevande dolci, birra, kvas. I disturbi alimentari sono facilitati da spuntini "in fuga", parlando mentre si mangia, si mangia troppo, si mangiano cibi pesanti, piccanti o grassi.

La causa del gonfiore e della formazione di gas può essere stress cronico, sovraccarico psico-emotivo, esaurimento nervoso. Tutti i processi nel corpo sono controllati dal sistema nervoso e la violazione delle sue funzioni influisce negativamente sullo stato del corpo, causando malfunzionamenti nel sistema digestivo e altre condizioni patologiche.

Nelle donne, la causa di questa condizione può essere la sindrome premestruale (PMS) o la gravidanza tardiva, quando il feto mette sotto pressione gli organi interni e sconvolge l'intestino.

La flatulenza mattutina, causata dalla difficoltà di flatulenza in una certa posizione che una persona assume in un sogno, è considerata un fenomeno completamente innocuo. Dopo il risveglio, quando il corpo ritorna alla modalità attiva, questi fenomeni scompaiono.

Distensione addominale

Le malattie del tratto digestivo, oltre al gonfiore, sono accompagnate da una serie di sintomi caratteristici: nausea, vomito, feci alterate, dolore addominale e una sensazione di amarezza in bocca. Gli esperti identificano diversi gruppi di malattie che causano un aumento della formazione di gas:

  • Condizioni patologiche associate a digestione compromessa, carenza enzimatica, diminuzione della produzione di acido biliare e stasi biliare. Di conseguenza, il cibo è scarsamente digerito e assorbito, i processi di fermentazione e decadimento sono intensificati nell'intestino, accompagnati dalla maggiore formazione di gas.
  • Gonfiore meccanico Si verifica in violazione della pervietà intestinale causata da un processo tumorale, aderenze o stenosi (restringimento delle pareti).
  • Flatulenza dinamica. Si sviluppa in violazione della funzione motoria dell'intestino. Un tale stato può essere provocato da una dieta scorretta, uno stile di vita sedentario, un processo infiammatorio, infezioni gravi e intossicazione del corpo.
  • Malattie infiammatorie dell'intestino e degli organi addominali (epatite, cirrosi, colecistite, pancreatite, morbo di Crohn, sindrome dell'intestino irritabile, colite di varie eziologie).
  • Una frequente causa di disagio è una violazione dell'assorbimento di gas nel sangue a causa dell'edema e dell'infiammazione delle pareti intestinali o del blocco dei vasi sanguigni con coaguli di sangue.

La distensione addominale permanente, che è una conseguenza della malattia, non scompare dopo aver regolato la nutrizione. Nel corso del tempo, la salute di una persona peggiora e compaiono altri sintomi:

  1. costipazione cronica o diarrea;
  2. dolore addominale di vari gradi di intensità;
  3. mancanza di appetito;
  4. nausea, vomito;
  5. eruttazione, bruciore di stomaco;
  6. sapore sgradevole in bocca, placca sulla lingua.

Se il gonfiore è accompagnato da diarrea, la causa di questa condizione può essere:

  • disbiosi,
  • invasioni elmintiche,
  • enterocolite allergica,
  • infezioni intestinali.

Tali sintomi sono caratteristici della sindrome dell'intestino irritabile o grave danno epatico (cirrosi).

Gonfiore come sintomo

Se la distensione addominale e la formazione di gas si verificano contemporaneamente al dolore, questo può essere un segno delle seguenti patologie:

  • malattie ginecologiche (infiammazione di appendici, fibromi, endometriosi, gravidanza ectopica);
  • enterocolite cronica;
  • Malattia di Crohn;
  • peritonite (infiammazione del peritoneo);
  • ostruzione intestinale acuta;
  • discinesia biliare;
  • esacerbazione di pancreatite, colecistite, malattia calcoli biliari.

Se la distensione addominale è accompagnata da eruttazione, vomito, stitichezza, le patologie sopra elencate possono diventare la causa di problemi o esacerbazione di colite cronica, gastrite, ostruzione intestinale acuta, colelitiasi, grave danno al fegato o al pancreas.

Nelle malattie del piccolo intestino si verificano dolori nell'ombelico, e i gas risultanti fanno gonfiare lo stomaco dall'interno. I sintomi compaiono dopo aver mangiato e sono accompagnati da rumori di stomaco e flatulenza.

Durante l'esacerbazione dell'enterite, appare feci liquide, il cibo non viene praticamente assorbito, la condizione della pelle e dei peli peggiora, il paziente perde peso. L'irritabilità aumentata è annotata, l'addome è gonfio e irritato, e un eruttazione appare con un gusto sgradevole. I processi infiammatori nell'intestino e nella colite sono anche accompagnati da diarrea, spasmi dolorosi, aumento del volume dell'addome.

Quando la discinesia biliare è disturbata dalla motilità intestinale, ci sono stitichezza atonica, sintomi di intossicazione del corpo, ingiallimento della pelle, lo stomaco è gonfio e bolle, durante i movimenti intestinali c'è una sensazione di svuotamento intestinale incompleto. Mangiare troppo, disturbare la dieta, i fattori di stress possono provocare sintomi spiacevoli.

In colecistite, epatite, cirrosi, la mancanza di produzione di bile e la distruzione del suo deflusso dalla cistifellea diventano la causa del gonfiore. Mangiare cibi piccanti e grassi causa sintomi caratteristici (gonfiore, flatulenza, diarrea, dolore nell'ipocondrio destro).
Guarda un video di 2 minuti in cui il medico parla in modo specifico delle cause del gonfiore e di come trattare questa condizione.

Cosa fare quando ci sono sintomi allarmanti e disagio che accompagnano gonfiore?

È necessario chiedere consiglio a uno specialista (terapeuta, gastroenterologo), sottoporsi a un esame approfondito e determinare la causa di questa condizione. Successivamente, è possibile procedere al trattamento, inclusi i farmaci, l'uso di ricette popolari, l'adeguamento dello stile di vita e dell'alimentazione.

Rimedio gonfiore addominale - il trattamento giusto

Distensione addominale, accompagnata da vomito, dolore addominale acuto, ritenzione di gas e feci, sanguinamento dall'ano, brusco calo della pressione sanguigna o perdita di coscienza indica una condizione che i medici chiamano "addome acuto". In questo caso, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza per ospedalizzare il paziente in ospedale, dove, molto probabilmente, il paziente sarà sottoposto a un intervento chirurgico.

  • Assorbenti. Si tratta di farmaci che assorbono tossine e sostanze nocive, eliminano l'aumento della formazione di gas e il gonfiore. Prodotti popolari sono carbone attivo, Enterosgel, Polysorb, Smekta. Le medicine sono prese secondo le istruzioni, carbone attivo - al tasso di 1 targa per 10 kg di peso.
  • Farmaci che eliminano la flatulenza (i cosiddetti antischiuma). In questa lista è Espumizan, Infacol, Simicol, Simethicon, Mezim Forte. I principi attivi dei farmaci eliminano l'aumento della formazione di gas, facilitano l'assorbimento dei gas nel sangue e la loro rimozione dal retto.
  • Rimedi alle erbe con effetto carminativo. In farmacia, è possibile acquistare "Carminative harvest", "Dill water", tintura di finocchio e frutti di cumino, che riducono la formazione di gas nell'intestino.
  • Antispastici. Se il gonfiore è accompagnato da spasmi dolorosi, è possibile assumere farmaci - antispastici (Mebeverin, Buscopan, Drotaverin, Papaverina). I preparati enzimatici (Pancreatina, Creonte, Festale) contribuiranno a migliorare la digestione e ad eliminare la flatulenza.

Se la causa del gonfiore è la disbatteriosi, prendi i probiotici (Linex, Bifidumbacterin, Bifiform). Questi prodotti contengono benefico batteri lattici, che aiutano a ripristinare la microflora benefica e normalizzano i processi digestivi.

Rimedi popolari per il gonfiore

Per il trattamento di flatulenza e gonfiore aumentati a casa, puoi utilizzare ricette popolari testate nel tempo:

  1. Infuso dai semi di aneto o finocchio. Per la sua preparazione 1 cucchiaino. i semi versano 200 ml di acqua bollente, insistono 20 minuti, filtrano. Bere questo volume di infusione prima di ogni pasto per 10 giorni, dopo di che fanno una pausa di 7 giorni e ripetere il trattamento.
  2. Infusione di prezzemolo Per la preparazione di un rimedio, è necessario prendere le foglie fresche di prezzemolo (un piccolo grappolo è sufficiente), tritare, versare un litro di acqua bollente e lasciare in infusione per 8 ore. L'infusione finita viene filtrata e prende 1/2 tazza dopo un pasto.
  3. Tè alla menta e zenzero. La menta piperita ha proprietà lenitive e lo zenzero fornisce un'azione antinfiammatoria e antimicrobica. La bevanda medicinale viene preparata sulla base di foglie di menta e radice di zenzero sminuzzata, in quantità uguali (1 cucchiaino). Si versano 250 ml di acqua bollente, insistono sotto il coperchio chiuso per mezz'ora, filtrano e bevono questa bevanda prima di ogni pasto.

Un buon rimedio che riduce la flatulenza nell'intestino è un decotto di semi di zucca, tè con camomilla, erba di San Giovanni o salvia, un decotto di frutta ciliegia, foglie della madre - e una matrigna o piantaggine. Per non provocare complicazioni indesiderate, prima di usare le ricette popolari, si assicuri di consultare il medico.

Terapia dietetica

La nutrizione per il gonfiore dovrebbe essere frazionale. Il cibo dovrebbe essere assunto spesso (5-6 volte al giorno), in piccole porzioni, preferibilmente allo stesso tempo. Questo aiuterà a stabilire il processo digestivo e migliorare la produzione di enzimi digestivi. Di conseguenza, il cibo sarà digerito meglio e i processi di fermentazione e decomposizione nell'intestino, causando un aumento della formazione di gas, diminuiranno. Tra i pasti, dovrebbe esserci un intervallo di tre ore. Frequenti spuntini con cibi ricchi di carboidrati veloci (dolciumi, prodotti da forno) dovrebbero essere esclusi, in quanto aumentano la fermentazione nell'intestino.

Il cibo dovrebbe essere masticato a fondo, rispettando la regola ben nota: "Mentre mangio, sono sordo e muto". Cioè, non dovresti parlare con la bocca piena, perché l'aria scorrerà nell'esofago, che, mescolando con gas intestinali, causerà gonfiore. Il cibo dovrebbe essere servito sotto forma di calore, i metodi preferiti di trattamento termico dei piatti - stufatura, bollitura, cottura a vapore. Tali piatti, a differenza di quelli fritti, vengono assorbiti più velocemente e non causano una sensazione di pesantezza. Per prevenire la stitichezza, si raccomanda di osservare il regime di bere e di bere almeno 1,5 - 2 litri al giorno.

Nel menu del giorno è utile includere prodotti che migliorano la motilità intestinale. Si tratta di verdure bollite o al forno, insalate di frutta e verdura, latticini a basso contenuto di grassi, cereali friabili, salumi, pesce magro.

Escludere dalla dieta

I prodotti che aumentano la fermentazione e causano un aumento della formazione di gas sono esclusi dalla dieta:

  • carni grasse (agnello, maiale, oca);
  • legumi (piselli, fagioli, lenticchie);
  • pasticcini freschi, muffin, dolciumi;
  • dolci, cioccolato, gelato;
  • latte intero, panna, panna acida;
  • verdure crude con fibre grossolane (cavoli, rutabaga, ravanelli, ravanelli)
  • frutta e bacche (mele, uva, fichi, uva spina, datteri);
  • bibita dolce, kvas;
  • alcool, birra.

Non è possibile utilizzare prodotti incompatibili, evitare l'eccesso di cibo o il digiuno prolungato. Il rispetto di queste raccomandazioni, il riposo adeguato, l'attività fisica sufficiente e l'assenza di un fattore di stress contribuiranno a ripristinare la normale digestione ed eliminare il gonfiore.

Gonfiore dopo aver mangiato - cause e trattamento negli adulti

Una grande percentuale di persone si trova ad affrontare un problema come il gonfiore. Molto spesso questo sintomo si verifica in persone di età superiore a trenta anni o in donne in gravidanza. A volte indica il verificarsi di qualsiasi malattia o patologia degli organi interni.

Il nome scientifico di questo fenomeno piuttosto sgradevole, ma al tempo stesso abbastanza comune, è la flatulenza. Questo fenomeno consiste nel fatto che una quantità sufficiente di gas, liquidi e solidi si accumula nell'intestino, causando gonfiore. In linea di principio, il fenomeno è abbastanza normale, ma se porta a sensazioni spiacevoli o addirittura dolorose, allora possiamo parlare di problemi nel corpo.

In questo articolo parleremo di gonfiore negli adulti, consideriamo le cause principali di questo sintomo sgradevole, così come i metodi efficaci di trattamento a casa.

Cause di gonfiore negli adulti

La distensione addominale, le cui cause ora cercheremo di scoprire, potrebbe essere permanente o si verificherà di volta in volta. L'aumento costante di volume, di regola, parla di malattie della cavità addominale, per esempio, un aumento di organi, un tumore, l'accumulo di liquido, l'obesità. Il gonfiore periodico è causato dall'indigestione e può anche essere accompagnato dall'accumulo di liquidi o gas. La distensione addominale permanente differisce da quella periodica in quanto non passa attraverso un lungo periodo di tempo.

Le cause della distensione intestinale possono variare dall'uso eccessivo di bevande gassate e cibi ad alto contenuto di grassi alla presenza di una malattia grave. Consideri il più comune:

  1. Se gli alimenti che contengono molte fibre sono costantemente presenti nella dieta, nel corpo si formano dei gas. I carboidrati sono facilmente digeribili e iniziano il processo di fermentazione, che si traduce in pesantezza e gonfiore. Pertanto, dobbiamo fare attenzione con l'uso di legumi, mele, uova, pane nero e kvas e persino cavolo.
  2. Gonfiore dopo aver mangiato. Consumando cibo, una persona nel processo inghiotte un po 'd'aria. Di fretta, spuntini veloci, per chi ama parlare mentre mangia, lo stomaco è riempito con molta più aria di quanto dovrebbe essere. Questo porta ad una sensazione di trabocco del tratto gastrointestinale. I gas possono causare nausea, bruciore, dolore a breve termine.
  3. Troppo cibo Questa è una delle principali cause di gonfiore e si verifica quando viene consumato troppo cibo in una volta. Troppo sale, cibi ricchi di scaglie salate possono causare flatulenza. Gli alimenti ricchi di sodio fanno sì che il corpo trattiene l'acqua e causano il gonfiore.
  4. Sindrome dello stomaco irritabile. Se la motilità intestinale è compromessa e i suoi movimenti diventano fuori linea e caotici, si verifica questa malattia. Allo stesso tempo, l'intestino può sembrare perfettamente normale. Una persona che soffre di questo disturbo soffre di dolori frequenti, periodicamente ci sono desideri per una sedia o stitichezza opposta.
  5. Molto spesso possiamo osservare gonfiore nella colite, pancreatite cronica, enterite, gastrite. Pertanto, a volte puoi anche diagnosticare la presenza di alcune malattie in te stesso. Ad esempio, se lo stomaco si gonfia subito dopo aver assunto un pasto, puoi essere sicuro che si verifica gastrite o pancreatite.
  6. La dysbacteriosis intestinale causa un aumento della formazione di gas nel colon. Nell'intestino crasso, i microbi sono normalmente contenuti, sono utili per noi, poiché proteggono il nostro corpo da altri microbi dannosi. Quando le proprietà protettive del corpo cadono, i microbi alieni compaiono nell'intestino con i propri metodi di digestione degli alimenti (decomposizione e fermentazione), che è accompagnato dalla formazione di grandi quantità di gas, spesso con un odore fetido, poiché questi gas includono metano, idrogeno solforato e ammoniaca.
  7. Molto spesso la distensione addominale si verifica durante la gravidanza. Nelle prime fasi, ciò potrebbe essere dovuto all'aumento del contenuto di progesterone nel corpo, che provoca non solo il rilassamento dei muscoli dell'utero, ma riduce anche la funzione motoria dell'intestino e dello stomaco. Nel terzo trimestre, un significativo aumento dell'utero può portare a questo.
  8. Le cause possono anche essere carenza di enzimi digestivi congeniti, cattiva alimentazione, malattie del tratto gastrointestinale.
  9. Costipazione. Questo di solito accade quando si ha un basso apporto di fibre nella dieta, o non si bevono abbastanza liquidi per facilitare le feci regolari.

Oltre a tutte le malattie di cui sopra, malattie come il blocco del sistema delle vie urinarie, diverticolite, appendicite, ulcere e malattia calcoli biliari possono causare gonfiore.

Cause della distensione addominale permanente

Se consideriamo le cause del costante gonfiore nei pazienti, allora quasi sempre si trovano nelle loro malattie. Quindi, questo sintomo colpisce le persone se hanno malattie:

Se consideriamo i fattori provocatori per le persone sane, possiamo distinguere:

  • assunzione di cibo scorretto, inghiottire porzioni abbondanti con scarsa masticazione;
  • consumo di alimenti con un alto contenuto di amido;
  • dipendenza da dolci e farina;
  • consumo di soda.

Come nel caso dei sintomi di accompagnamento, è possibile eliminare l'aumento della formazione di gas curando completamente la malattia sottostante o regolando la dieta.

sintomi

Quando si verifica un gonfiore addominale, i sintomi caratteristici compaiono in una persona:

  • una sensazione di pienezza e pesantezza;
  • dolori dolorosi o coliche in varie parti dell'addome.

Colica intestinale di solito si verifica dopo lo scarico dei gas. Inoltre, se c'è una grande quantità di gas nell'intestino, nausea, stitichezza o diarrea, un sapore sgradevole in bocca, anoressia, un'eruzione, un odore sgradevole dalla bocca può apparire.

Consultare il proprio medico se il gonfiore è accompagnato da tali problemi:

  1. Dolore grave, prolungato o ricorrente nell'addome.
  2. Nausea e vomito.
  3. Sangue nelle feci.
  4. Perdita di peso
  5. Aumento della temperatura
  6. Dolore al petto

Vale la pena sapere che con disturbi digestivi prolungati accompagnati da una maggiore formazione di gas compaiono segni di intossicazione - debolezza generale, insonnia, indisposizione, irritabilità, depressione, mal di testa, disturbi del ritmo cardiaco, mancanza di respiro e così via.

diagnostica

Prima di determinare come trattare la distensione addominale, vale la pena sottoporsi all'esame e determinare le cause della sua insorgenza. Prima di tutto, si dovrebbe prestare attenzione alla dieta e all'assunzione di cibo. Questo aiuterà a determinare quali alimenti potrebbero portare ad una maggiore formazione di gas.

Quindi il medico curante ti riferirà a:

  • analisi delle feci per microflora intestinale;
  • esame della bile;
  • ricerca sul succo gastrico;
  • analisi delle feci batteriche;
  • ultrasuoni del sistema digestivo.

A seconda dei dati diagnostici ottenuti, nonché della gravità dei sintomi della flatulenza, viene determinato il regime di trattamento.

Trattamento gonfiore addominale

Come con qualsiasi malattia, è fondamentale nel trattamento della distensione addominale per eliminare la causa dell'aumento della formazione di gas:

  • correzione di potenza;
  • trattamento della malattia di base;
  • ripristino della funzione motoria (mediante assegnazione di procinetici);
  • trattamento dello squilibrio della microflora intestinale (probiotici, biologici, fitoterapici);
  • rimozione dei gas accumulati dal lume intestinale.

A casa, dovresti normalizzare la tua dieta. Escludere dai prodotti dietetici che nel processo di digestione emettono una grande quantità di gas. Questo è cavolo, legumi, riso, latte intero. Mangiare pane integrale, latticini, verdure fresche e frutta su base regolare.

Inizia a fare esercizi quotidiani e di solito fai almeno 3 km al giorno. Se non hai malattie gravi degli organi interni, questo programma ti aiuterà a liberarti dal gonfiore.

Il trattamento del gonfiore causato da disbiosi intestinale, gastrite, ulcera peptica o enterocolite, si riduce al trattamento della malattia stessa, dando inizio al meteorismo. Con flatulenza, che è una conseguenza della pancreatite cronica, vale a dire mancanza di enzimi pancreatici, sono trattati con farmaci contenenti questi enzimi.

compresse

La moderna farmacologia offre tali compresse per il trattamento della distensione addominale a casa:

  1. Carbone attivo rilasciato sotto forma di pillola. Con flatulenza, questo farmaco viene assunto alla vigilia del cibo, 1 - 3 pezzi. Bambini sotto i 7 anni, da 1 a 2 compresse. Sono annaffiati con acqua bollita ordinaria;
  2. Espumizan e altri farmaci a base di simeticone. Assumere Espumizan sotto forma di capsule o emulsione, due o tre volte al giorno con i pasti, a volte si consiglia di assumere questo farmaco prima di coricarsi. L'espumizan può anche essere usato per alleviare l'accumulo di gas episodico nell'intestino, che si è verificato a causa di una dieta anormale, durante il periodo postoperatorio o con costipazione.
  3. La composizione delle compresse per il gonfiore intestinale chiamato "carbone bianco" si basa sulla fibra alimentare. Mentre si gonfiano, assorbono molte tossine e gas. Prenderli prima dei pasti per 1 - 2 pezzi.

Va tenuto presente che gli adsorbenti intestinali sopra menzionati sono farmaci con attività superficiale che possono raccogliere gas, ma non risolvono la causa principale della flatulenza. Pertanto, queste compresse possono essere utilizzate solo con trattamento sintomatico, in caso di violazione della dieta: eccesso di cibo, avvelenamento, uso di latticini con deficit di lattosio. Queste situazioni non sono croniche e la flatulenza è solo un sintomo sgradevole che può essere facilmente rimosso con una pillola per il gonfiore.

Rimedi popolari

Beh, aiutaci a far fronte alle gonfiose ricette così popolari:

  1. Decotto di prezzemolo - 20 g di frutta della pianta versare 1 cucchiaio di acqua tiepida, tenere per una coppia per circa 30 minuti, fresco. Filtrare e consumare 1 cucchiaio da tavola 4-5 volte al giorno;
  2. Aneto acqua - 1 cucchiaio di semi di aneto essiccato versare 1 tavola di acqua bollente, lasciare per 1-2 ore, filtrare e prendere 1/4 tazza 2-3 volte al giorno;
  3. Decotto di assenzio - 1 hl di erba secca versare 1 acqua bollente in tavola, lasciare agire per 30 minuti, filtrare, raffreddare e prendere 1 cucchiaio 3 volte al giorno prima dei pasti.

Se il gonfiore non è causato dalla malnutrizione, ma è il risultato di una malattia, la causa della flatulenza dovrebbe essere trattata consultando un medico.

distensione addominale

24 ottobre 2013

La distensione addominale è una condizione in cui una persona è preoccupata per l'aumento della formazione di gas nel tratto gastrointestinale.

Come si manifesta il gonfiore?

Se la flatulenza diventa un problema permanente, allora la persona inizia a chiedersi perché il costante gonfiore lo preoccupi per un lungo periodo di tempo. La formazione costante di gas offre un notevole disagio. Normalmente, quando si mangia, una piccola quantità di aria viene inghiottita, e poco dopo torna indietro, quindi solo una parte di questa aria passa attraverso lo stomaco nell'intestino. I frequenti gonfiori preoccupano coloro che inghiottono grandi quantità di aria. Allo stesso tempo c'è un trabocco costante dello stomaco. È abbastanza chiaro che una persona che è incline ad aumentare la formazione di gas è anche preoccupata del fatto che la distensione addominale appare in un ambiente inappropriato.

In condizioni normali, il rilascio di gas avviene circa 10 volte al giorno. Nelle persone che soffrono di una maggiore formazione di gas, ciò si verifica molto più spesso.

Molto spesso, con l'aumento della formazione di gas, una persona è preoccupata per la nausea e il gonfiore. Oltre al dolore nell'addome, c'è bruciore di stomaco, vomito, eruttazione, diarrea. La temperatura può aumentare, c'è debolezza generale e vertigini.

Dolore all'addome - una conseguenza dell'accumulo di gas nel lume intestinale. Irritano i recettori del dolore nelle pareti intestinali. Dopo che i gas sono stati rilasciati, il dolore si riduce. Il dolore può manifestarsi sotto forma di spasmi periodici, annotati in diversi punti dell'addome. Allo stesso tempo, l'addome è ingrandito e molto teso. Grave gonfiore provoca dolore intenso, ma di solito a breve termine.

Perché il gonfiore si manifesta?

Grave gonfiore e dolore addominale sono spesso il risultato di mangiare cibi ricchi di fibre. È fibra, che si trova in grandi quantità nelle verdure, frutta, cereali integrali, legumi, provoca una maggiore formazione di gas, a causa della quale una persona ha un mal di stomaco, e il gonfiore può disturbare a lungo. A volte il gonfiore provoca dolore lombare e altri sintomi. Gli stessi problemi si verificano a causa dell'uso frequente di bevande gassate contenenti anidride carbonica.

Ci sono altre cause di gonfiore nelle donne e negli uomini. Ad esempio, le cause del gonfiore dopo un pasto possono essere determinate dall'ingestione di aria nel processo di alimentazione. Soprattutto un sacco di aria che una persona deglutisce, mangiando frettolosamente cibo, parlando mentre mangia.

A volte un forte gonfiore è la risposta del corpo a una situazione stressante. Come risultato del sovraccarico emotivo, si verifica uno spasmo della muscolatura liscia dell'intestino e la peristalsi rallenta.

Gonfiore costante spesso inizia a verificarsi in una persona con l'età. La ragione di questo fenomeno - debolezza legata all'età dei muscoli dell'intestino. I sintomi del gonfiore possono essere osservati nelle donne con le mestruazioni.

Tuttavia, vale la pena ricordare che eruttazione e gonfiore possono indicare lo sviluppo di una malattia cronica. Gonfiore, nausea, dolore addominale e altri sintomi possono verificarsi con cancro del colon, diverticolo, colite ulcerosa, ecc.

A volte le cause della flatulenza si trovano nel prendere alcuni farmaci. Ad esempio, gli antibiotici distruggono la microflora intestinale e provocano la disbatteriosi. Se una persona abusa di lassativi, allora nel tempo questo porta a problemi con la formazione di gas.

Gonfiore persistente e gas sono spesso noti nelle persone che soffrono di stitichezza. Le masse fecali trattenute nell'intestino peggiorano lo scarico dei gas. Di conseguenza, la costipazione porta al fatto che una persona avverte dolore ricorrente all'addome e frequenti gonfiore.

Molto spesso, le persone che non prestano attenzione alle regole del mangiare sano si lamentano di gonfiore e formazione di gas. Pertanto, i medici raccomandano fortemente che, in caso di aumento della formazione di gas, sia assolutamente necessario regolare seriamente la dieta. Se si nota la formazione di gas dopo che una persona ha mangiato un particolare prodotto, allora si può sospettare di intolleranza alimentare. Alcune persone soffrono di intolleranza al lattosio, che può manifestarsi come i primi anni di vita e più tardi in età scolastica. Quando la malattia celiaca il corpo non percepisce le proteine ​​dei cereali

Grave gonfiore durante la gravidanza è un evento molto frequente nelle donne che portano un bambino. Il gonfiore addominale precoce inizia a disturbare una donna a causa del fatto che il pancreas produce enzimi insufficienti durante la gravidanza. Di conseguenza, il cibo non viene digerito così intensamente. Durante la gravidanza, l'utero aumenta gradualmente e mette sotto pressione l'intestino. Per questo motivo, le funzioni motorie dell'intestino sono disturbate e la donna ha una costante sensazione di pesantezza e gonfiore allo stomaco. Non dovremmo dimenticare che durante la gravidanza cambiano gli ormoni di una donna, quindi i primi segni di gravidanza sono spesso espressi dalla distensione addominale. Il gonfiore come segno di gravidanza può manifestarsi nelle sue prime settimane. Nonostante il fatto che il gonfiore durante la gravidanza, di regola, non sia una patologia, con flatulenza e gonfiore costantemente manifestati su questi sintomi devono essere comunicati al medico. Dopo tutto, una donna incinta può sviluppare pancreatite, colite e altre malattie del tratto gastrointestinale.

La gravità e il gonfiore delle donne possono manifestarsi in modo diverso nel periodo che precede l'inizio delle mestruazioni. Di norma, una donna ha gradualmente la sensazione che la distensione addominale stia crescendo. Il dolore e il gonfiore catturano l'intera regione dell'addome inferiore, ma a volte il dolore è localizzato in basso a sinistra o in basso a destra.

Molto spesso, i neonati soffrono di gonfiore. Questo fenomeno è chiamato colica intestinale. Le cause del gonfiore nei neonati hanno una natura fisiologica: il tratto gastrointestinale del bambino ha una struttura speciale. A poco a poco, nel tempo, il sistema digestivo matura e la colica si ferma. Tuttavia, un forte gonfiore dopo aver mangiato in un bambino può indicare malattie del tratto gastrointestinale. Pertanto, consultare il proprio medico nel caso in cui il gonfiore e la recinzione preoccupino costantemente il bambino.

Nonostante il fatto che ci siano molte ragioni che portano alla distensione addominale, a volte l'aumento della flatulenza viene confuso da una persona per altre malattie. In alcuni casi, una persona confonde gonfiore allo stomaco e all'addome con un attacco di cuore, appendicite, malattia calcoli biliari. Solo la consultazione con un medico e l'esame ti permetteranno di stabilire la diagnosi corretta. È necessario consultare uno specialista anche se il dolore all'addome dura molto a lungo ed è accompagnato da vomito, perdita di peso, febbre e comparsa di sangue nelle feci.

Come sbarazzarsi della distensione addominale?

Spesso, per eliminare l'aumento della formazione di gas, è necessario solo regolare la dieta quotidiana. Se una persona riesce a determinare esattamente quali alimenti provocano il gonfiore, allora la loro semplice esclusione dalla dieta può normalizzare la situazione. A volte il gonfiore dell'intestino provoca l'ingestione di cibi troppo grassi e fritti. Per un certo periodo, puoi anche ridurre la quantità di fibre vegetali nella dieta.

Se una persona è preoccupata per l'aumento della formazione di gas, solo un medico può scegliere il miglior rimedio per il gonfiore. Qualsiasi farmaco deve essere assunto solo dopo aver stabilito la diagnosi corretta. L'attacco del meteorismo, la cui causa sono inesattezze nell'alimentazione, contribuirà a rimuovere un mezzo efficace come il carbone attivo. È necessario schiacciare a fondo 3 compresse di carbone e bere questa polvere con acqua. I pazienti adulti, il medico può prescrivere un ciclo di trattamento con farmaci con enzimi che contribuiscono alla scissione del lattosio.

Quali pillole di gonfiore da scegliere dipende dalla frequenza di manifestazione di questo sintomo. Se l'aumento della flatulenza preoccupa una persona sporadicamente, farmaci adatti, che sono basati su simeticone. Questo è Espumizan e altri mezzi ben noti. Tali farmaci vengono utilizzati anche nel periodo postoperatorio.

Sulla questione di quale sia la migliore medicina per il gonfiore, la medicina tradizionale può rispondere. Ci sono ricette efficaci per i rimedi a base di erbe, il cui uso semplifica enormemente la condizione di adulti e bambini inclini al gonfiore.

Il trattamento tradizionale della distensione addominale prevede l'uso di ricette che includono semi di camomilla, cumino e aneto, radice di valeriana, erbe achillea, ecc. A volte il trattamento con rimedi popolari consente di sostituire completamente qualsiasi pillola. Tuttavia, l'uso incontrollato di rimedi popolari può successivamente portare a conseguenze inaspettatamente spiacevoli. Pertanto, è meglio informare inizialmente il medico di tutti i sintomi che accompagnano il gonfiore. Il paziente deve necessariamente dire se la sua diarrea, costipazione, eruttazione, ecc. Lo turbano: è particolarmente importante non usare le ricette tradizionali senza l'approvazione del medico nel trattamento della flatulenza nei bambini. Inoltre, quando si assumono decotti alle erbe e tinture, il dosaggio è importante, specialmente la preparazione, il tempo di somministrazione - prima o dopo i pasti. Anche se una persona ha metodi comprovati, come sbarazzarsi della distensione addominale, ciò non significa che in un caso particolare essi saranno efficaci.

Per liberarsi dai sintomi del gonfiore di un neonato, vengono praticati molti modi. Un leggero massaggio dell'addome, applicando un caldo pannolino alla pancia può alleviare le condizioni del bambino. Se il bambino mostra grande ansia, dopo essersi consultato con il pediatra, può ricevere dei farmaci. Si tratta di farmaci con bifidobatteri e lattobacilli, antispastici, farmaci che stimolano la motilità intestinale, prodotti a base di simeticone.

La flatulenza si verifica spesso nei fumatori, così come in coloro che sono abituati a condurre uno stile di vita sedentario. Se il gonfiore è un sintomo frequente, è consigliabile mangiare più spesso, ma in porzioni più piccole. Il cibo è sempre desiderabile da usare in un'atmosfera rilassata, senza fretta. Quindi il sistema digestivo funzionerà più agevolmente.

Addome costantemente disteso: cause di patologia e caratteristiche del trattamento

Una pancia permanentemente gonfia è una condizione patologica che si verifica a causa di una digestione impropria. Può verificarsi sia nelle persone sane che nei pazienti che hanno una varietà di processi patologici.

Cause di patologia

Bere bevande gassate porta a gonfiore.

Il gonfiore può apparire per una serie di motivi. Molto spesso appare quando l'aria viene inghiottita.

Se una persona consuma bevande gassate in quantità eccessive, questo può portare a gonfiore. Nel periodo di ricezione della soda, che neutralizza la secrezione gastrica, si osserva anche una condizione patologica.

Se l'amido e la fibra entrano nel corpo umano in grandi quantità, questo porta alla formazione di gas. L'eccessiva quantità di cibo ricco e dolce che una persona consuma porta anche alla formazione di gas.

La distensione addominale può apparire come risultato di varie condizioni patologiche. La causa principale della patologia è la fermenopatia. Questa malattia è caratterizzata dall'assenza nel corpo umano di un enzima responsabile della produzione di zuccheri del latte complessi.

Molto spesso, la malattia appare sullo sfondo della disbiosi. In questa malattia, la microflora intestinale cambia. In presenza di un rigonfiamento di tipo locale, è possibile valutare la presenza di barriere meccaniche lungo il percorso del movimento del gas. Distensione addominale può essere osservata sullo sfondo di patologie mentali, cioè disturbi isterici.

Un addome permanentemente gonfio può derivare da malnutrizione o condizioni patologiche. Nel secondo caso, è indispensabile cercare l'aiuto di un medico.

I sintomi della malattia

Con le malattie del tratto gastrointestinale, può verificarsi eruttazione.

Con costante flatulenza, una persona cerca di trovare non solo le sue cause, ma anche di identificare ulteriori sintomi.

Se la condizione patologica insorge in seguito a una dieta non sana, nella maggior parte dei casi non è accompagnata da ulteriori sintomi e scompare il giorno successivo.

Se la causa della distensione addominale è una malattia del tratto gastrointestinale, allora può essere accompagnata da:

In una condizione patologica, si verifica una forte distensione addominale visiva. Sta costantemente scoppiando. Il paziente ha dolore. Possono andare da soli o non finire un lungo periodo. Per eliminare questo sintomo, è necessario bere farmaci anestetici speciali.

Con uno stomaco gonfio, una persona pensa costantemente di aver mangiato, nonostante il fatto che consuma la quantità minima di cibo. Alcuni pazienti con la comparsa di questa condizione patologica lamentano una costante debolezza.

Alcuni pazienti compaiono brontolii nell'addome, il che si spiega con il movimento del gas. In alcuni casi, la condizione patologica può essere accompagnata da un mal di testa. A causa di cambiamenti esterni, una persona si sente costantemente insicura.

La distensione addominale è accompagnata da sintomi pronunciati. Se il primo di loro è apparso, allora è necessario iniziare il trattamento.

Caratteristiche del trattamento

Duphalac - un rimedio per la stitichezza.

Quando si verifica la distensione addominale, è necessario iniziare immediatamente il trattamento per questa condizione patologica.

In questo caso, il trattamento può essere facilmente eseguito a casa. Il trattamento della malattia dovrebbe essere finalizzato ad eliminare le cause della sua insorgenza.

Al fine di eliminare o alleviare i sintomi della malattia, è necessario assumere regolarmente assorbenti. I medici raccomandano quando gonfiano la ricezione di carbone attivo.

Riduce la quantità di gas nell'area intestinale, ma rimuove anche le tossine. È necessario prendere la medicina tradizionale nel modo più accurato possibile, in quanto la costipazione potrebbe verificarsi diversamente.

Al fine di prevenire la formazione di gas nell'intestino, è necessario indirizzare il trattamento per eliminare i problemi con la peristalsi. Questo perché la situazione può essere aggravata non solo dalla stitichezza, ma anche dalla diarrea.

In una farmacia moderna puoi trovare lassativi in ​​grandi quantità. Il più efficace nell'eliminare la stitichezza è il farmaco Duphalac. L'azione del farmaco mira a diluire le masse fecali. Anche con l'aiuto di questa disbatteriosi tradizionale della droga viene eliminato. Questo perché il farmaco attiva l'attività dell'intestino ed elimina i microrganismi dannosi.

È anche ampiamente usato per stabilizzare il fegato. Per fornire il primo soccorso per la flatulenza a casa, è possibile utilizzare la medicina tradizionale. Nonostante la loro alta efficacia, è necessario consultare un medico prima di utilizzare un determinato farmaco.

Medicina popolare

Un decotto di erbe aiuterà a sbarazzarsi di flatulenza.

Il trattamento del gonfiore può essere effettuato con l'uso della medicina tradizionale, che sono caratterizzati da alta efficienza.

Se un paziente sviluppa flatulenza sullo sfondo di una malattia infettiva intestinale, allora può essere eliminato con l'aiuto di salice e quercia.

La preparazione di medicine è effettuata sulla base della corteccia di queste piante. A tal fine, due cucchiai di materia prima frantumata devono essere versati un bicchiere di acqua bollente e far bollire per 10 minuti.

Successivamente, la medicina popolare dovrebbe essere infusa per due ore. Si consiglia di prendere il farmaco due volte al giorno prima dei pasti in un cucchiaio.

Il decotto alle erbe è anche efficace nel trattamento della flatulenza. Per la sua preparazione, devi prendere l'erba di San Giovanni, la menta piperita alla menta piperita, la camomilla della farmacia. Tutte le erbe vengono mescolate in quantità uguali e versate acqua bollente.

Con l'aiuto della camomilla e dell'iperico, i processi infiammatori vengono eliminati. La menta appartiene alla categoria degli antispastici. Prendere il decotto deve essere dentro prima di mangiare. Una singola dose di farmaco è mezzo bicchiere.

Molto spesso, la piantaggine viene utilizzata per eliminare la malattia. Per questa pianta è caratterizzata dalla presenza di proprietà avvolgenti. Stimola anche il lavoro dell'intestino. Un cucchiaio delle foglie tritate della piantaggine deve essere riempito con acqua bollente.

La medicina non convenzionale viene infusa per quattro ore. Dopo questo tempo, deve essere scolato e mescolato con un cucchiaio di miele. Il ricevimento della medicina nazionale viene effettuato prima dei pasti per due cucchiaini.

I mezzi della medicina tradizionale nel trattamento della flatulenza non sono solo sicuri, ma anche i più efficaci, che consentono loro di effettuare il trattamento di adulti e bambini.

Prevenzione della patologia

La prevenzione della flatulenza consentirà a una persona di eliminare la possibilità di sviluppare questa spiacevole malattia.

Con la comparsa di varie malattie del tratto gastrointestinale, è necessario condurre il loro trattamento tempestivo. È severamente proibito assumere regolarmente bevande alcoliche. Inoltre, una persona non dovrebbe bere bevande gassate in quantità eccessive.

Al fine di eliminare la possibilità di sviluppare una condizione patologica, il paziente deve garantire un'alimentazione corretta. Non mangiare soda per il bruciore di stomaco. La costante distensione addominale è un sintomo piuttosto sgradevole e fastidioso. Ecco perché quando appare, è imperativo per il paziente cercare l'aiuto di un medico che prescriverà un trattamento razionale.

Cause e trattamento della distensione addominale - l'argomento del video:

Ventre spesso gonfio

Meteorismo (meteórismos greco) si riferisce al ritardo e all'accumulo di gas nell'intestino, manifestato da una sensazione di distensione addominale dall'interno, un aumento delle sue dimensioni, brontolio, episodi di flatulenza - un rilascio patologico abbondante di gas digestivi.

Tra la popolazione, questo è un fenomeno abbastanza comune che si verifica nelle persone indipendentemente dalla loro età. Flatulenza - un termine puramente medico, nella gente comune tale condizione è chiamata distensione addominale. Tale disturbo dispeptico può essere uno dei segni di una malattia dell'apparato digerente o una risposta indipendente del corpo all'uso di alimenti di scarsa qualità, prodotti che causano una maggiore formazione di gas durante la loro digestione o altri stimoli esterni.

La presenza di gas nell'intestino è la norma fisiologica. L'aria entra nell'apparato digerente quando il cibo viene ingerito. Il processo di digestione del nodulo alimentare è accompagnato dalla produzione di una certa quantità di gas, inoltre si formano durante la neutralizzazione del succo pancreatico e gastrico da bicarbonati naturali. Una piccola percentuale di gas entra nell'intestino dal sangue.

Un luogo caratteristico di localizzazione del volume principale di gas sono le pieghe del colon e dello stomaco. Il numero più piccolo è nel sigmoide, nel colon e nell'intestino tenue. La quantità e la natura dei gas prodotti dipende dalla microflora, che svolge un ruolo importante nella formazione del gas, nello stile di vita, nell'età, nell'alimentazione, nelle condizioni climatiche, nella presenza di ereditarietà o acquisita durante la vita delle malattie dell'apparato digerente.

Il gas accumulato è una schiuma di bolle, ognuna delle quali è ricoperta da un sottile strato di muco viscoso. La scissione di difficoltà, la digestione e l'assorbimento di sostanze nutritive, così come una diminuzione dell'attività degli enzimi si verifica a causa del rivestimento delle pareti intestinali di questa schiuma.

Cause di gonfiore

I fattori che portano alla flatulenza sono molti. Si può verificare un accumulo eccessivo di gas a causa dell'aumento della formazione di gas o dell'eliminazione prematura e insufficiente di questi dal corpo.

Cause di flatulenza non correlate alla malattia:

  • L'inclusione nella dieta di prodotti che aumentano la formazione di gas. Il meteorismo alimentare si verifica nelle persone sane bevendo bevande gassate, mangiando cibi ricchi di amido, carboidrati e fibre. Questi includono pane di farina di segale, patate, cavoli, fagioli. La distensione addominale è promossa da frutti o bacche, che portano alla fermentazione nell'intestino. Questi sono uva, mele, ciliegie, uvetta.
  • Intolleranza al lattosio C'è una categoria di persone nel cui intestino il lattosio non viene assorbito a causa della mancanza di un enzima - lattasi, che scompone questo zucchero del latte, quindi il consumo di latte e prodotti caseari causa flatulenza e diarrea.
  • Aerofagia. Con la fretta durante un pasto con la rapida deglutizione di grandi quantità di cibo, molta più aria entra nello stomaco che con una masticazione misurata e calma di piccole porzioni di cibo.
  • Gravidanza. Le donne si lamentano di flatulenza nelle fasi successive della gestazione. Il loro utero allargato preme contro l'intestino, riducendo il tono intestinale, rallentando la peristalsi e promuovendo le masse alimentari.

Condizioni patologiche e malattie che portano al gonfiore

  • Disbiosi intestinale. Lo spostamento dell'equilibrio tra microbi "buoni" e "cattivi" porta a disturbi digestivi.
  • Interruzione dei processi digestivi causati da assorbimento alterato, mancanza di enzimi, circolazione epato-intestinale degli acidi biliari. Gli alimenti non digeriti nelle sezioni superiori del tratto entrano nell'intestino, dove viene prodotta una grande quantità di gas quando la microflora viene scomposta.
  • Ostruzione intestinale Adesioni, formazioni tumorali, stenosi e altri ostacoli meccanici portano a una violazione della funzione di evacuazione delle diverse parti del tubo digerente. Di conseguenza, la massa del cibo ristagna, si verificano fermentazione e flatulenza meccanica.
  • Introduzione di alimenti complementari o trasferimento del bambino alla nutrizione artificiale. Nei bambini nati in tempo, e ancor più nei bambini prematuri, a causa del funzionamento imperfetto dell'intestino, il latte viene scomposto e assorbito.
  • Malattie infiammatorie dell'apparato digerente:

Con la peritonite, la scarica tempestiva dei gas non si verifica a causa di atonia intestinale, che provoca una violazione della sua motilità.

  • Le infezioni intestinali acute, come l'elmintiasi o la salmonellosi, con grave intossicazione interrompono la funzione motoria intestinale.
  • Disturbi circolatori locali e generali. La flatulenza circolatoria si sviluppa con la stasi del sangue nelle vene intestinali. Questo è osservato nella cirrosi epatica, nell'ischemia addominale acuta e cronica.
  • Fattore neurogenico Disturbi neuropsichiatrici, stress, isteria, nevrosi portano spesso a disturbi dispeptici. La frequente sovra-stimolazione del sistema nervoso termina con uno spasmo della muscolatura liscia dell'intestino, rallentando la peristalsi.

Sintomi di gonfiore

La flatulenza si manifesta con un ribollire, un brontolio, una pesantezza e una sensazione di pienezza nell'addome. Alcuni possono avere fastidiosi dolori senza localizzazione chiara. A volte sono crampi in natura, placarsi dopo lo scarico di gas o movimenti intestinali. Nella grave flatulenza, è evidente un aumento delle dimensioni dell'addome. Flatulentsiya ha disturbato: i ritardi si alternano con emissione rumorosa abbondante di gas fetido. Le impurità di indolo, acido solfidrico e scorie danno un odore caratteristico del gas.

La distensione addominale è un sintomo di dispepsia, nella maggior parte dei casi è accompagnata da altri sintomi dispeptici: nausea, eruttazione dell'aria, un sapore sgradevole in bocca, stitichezza o diarrea, perdita di appetito. Da parte del sistema nervoso, sono possibili disturbi del sonno, irritabilità, debolezza e debolezza generale. Per i sintomi extraintestinali comprendono una sensazione di bruciore nell'esofago, tachicardia e talvolta dolore al cuore con una violazione del suo ritmo.

La flatulenza è spesso osservata nei neonati e nei bambini al di sotto di un anno. Si manifesta colica intestinale. Il bambino è nervoso durante l'alimentazione, urla poco dopo, preme le gambe allo stomaco.

Diagnosi con distensione addominale

In caso di flatulenza persistente, accompagnata da dolore di natura diversa e non da una dieta correttiva, è necessario consultare un gastroenterologo o un terapeuta. Per scoprire le ragioni, elaborerà un piano di misure diagnostiche. È possibile che venga richiesta la consulenza di un neurologo, uno specialista in malattie infettive o un oncologo.

Nella prima fase, un esame fisico del paziente aiuta ad ottenere informazioni preziose che suggeriscono la presenza di una particolare patologia. Anamnesi e reclami dei pazienti sono raccolti, auscultazione, percussione, esame esterno dell'addome con palpazione.

  1. ispezione. I contorni dell'addome durante l'ispezione visiva aiuteranno a determinare la causa e la natura della flatulenza - generale o locale. Ad esempio, se la parete anteriore dell'addome è tesa a forma di cupola, le pieghe delle anse intestinali sono visibili, quindi la probabilità di ostruzione intestinale è elevata. Contrazioni ondulate evidenti che vanno da sinistra a destra, insieme a un sigillo nella regione epigastrica, suggeriscono l'ostruzione meccanica dello sfintere gastrico. Il rossore (eritema) delle palme è un segno caratteristico della cirrosi latente.
  2. percussione. Quando si tocca la parete addominale, si sente un suono timpanico pronunciato. L'accumulo di liquido nella cavità addominale si manifesta con un suono opaco e oscillante nei fianchi dell'addome. Quando cambi la posizione del corpo del soggetto, cambia la natura del suono.
  3. auscultazione. L'ostruzione intestinale è indicata da fischi o rumori di schizzi prodotti da liquidi e / o gas accumulati. Il rumore intestinale può essere amplificato (prima di un ostacolo), indebolito o completamente assente.
  4. palpazione. Con l'accumulo di gas nell'intestino tenue, si palpa la parete intensa del peritoneo e dei singoli anelli intestinali. Sotto le dita, puoi sentire spesso il movimento dei gas. A volte il sondaggio aiuta a rilevare la presenza di un tumore nella cavità addominale.

Il secondo stadio consiste nella diagnostica di laboratorio e strumentale.

  1. coprogram. Aiuterà a identificare la fermentopatia, i disturbi digestivi, la presenza di vermi, Giardia.
  2. Semina le feci per la disbiosi. Determinare il rapporto tra batteri utili, condizionatamente patogeni e patogeni.
  3. Feci sull'elastasi-1 pancreatico. Necessario per studiare lo stato del pancreas, che produce questo enzima proteolitico coinvolto nella scomposizione dell'elastina.
  4. Feci su carboidrati. Identificare la patologia pancreatica, la malattia infiammatoria intestinale.
  5. Cala Lipidogram. È prescritto per neoplasie sospette, altre patologie del pancreas, enterite, ecc. Contribuisce a rivelare una violazione della disgregazione e dell'assorbimento lipidico.
  6. Analisi del sangue generale. Leucocitosi, un aumento della VES sono caratteristici dei processi infiammatori nel tratto digestivo, una diminuzione dell'emoglobina, dell'eritrocitopenia - per l'anemia.
  7. Analisi del sangue biochimica. Si osserva un aumento della bilirubina con epatite, amilasi - con pancreatite, ipoalbuminemia - con colite ulcerosa non specifica.
  1. sigmoidoscopia con controllo visivo della mucosa rettale.
  2. colonscopia con ispezione del colon con una sonda speciale inserita attraverso l'ano.
  3. Ultrasuoni degli organi interni. Per valutare la condizione degli organi, la rilevazione di un possibile processo infiammatorio o formazioni tumorali.
  4. Ecografia intestinale - ultrasuoni dell'intestino. Nominato per identificare i tumori privi di liquidi.
  5. Radiografia intestinalecon contrasto. L'esame del passaggio del bario che si diffonde attraverso l'intestino tenue aiuta a rilevare l'otturazione, i diverticoli, l'ulcerazione e altre patologie intestinali.
  6. irrigoscopy - Esame a raggi X dell'intestino crasso in cui viene iniettato il contrasto.

Trattamento gonfiore addominale

Nessun trattamento sarà efficace senza eliminare i fattori eziologici che provocano flatulenza, quindi una delle componenti principali è l'eliminazione delle cause della patologia.

Nelle persone sane, il gonfiore episodico raro non richiede trattamento. Tale manifestazione viene eliminata indipendentemente. Alcune persone hanno solo bisogno di adattare la cultura del mangiare cibo o dieta, così come l'aderenza alla dieta. Mangiare senza fretta allo stesso tempo, con una masticazione accurata di ogni pezzo aiuterà a eliminare l'aerofagia. Per prevenire la fermentazione e liberarsi dell'eccessiva produzione di gas nel processo di spaccare il grumo di cibo può limitare o eliminare dalla dieta i seguenti prodotti: piselli, fagioli, mele, uva, patate, pasticcini, pane nero, latte, kvas, bevande gassate, ecc.

I casi rimanenti richiedono un trattamento medico sintomatico, il cui corso è sviluppato tenendo conto della menomazione o della malattia, accompagnata da flatulenza.

  • Dieta ad eccezione dei prodotti che aumentano la formazione di gas. Se vengono diagnosticati colecistite, pancreatite, colangite, epatite o altre malattie infiammatorie del tubo digerente, le spezie, le carni affumicate, il lardo, il cioccolato, il caffè, gli alimenti grassi e fritti devono essere esclusi dalla dieta.
  • Trattamento della malattia di base. La carenza di enzimi viene eliminata assumendo l'enzima in cambio (creon, mezim forte, panzinorm). I sintomi della colecistite vengono fermati da antibiotici, agenti coleretici e antispastici.
  • Normalizzazione della peristalsi. Per ripristinare la funzione motoria intestinale, viene prescritto un farmaco del gruppo procinetico, ad esempio il motilium.
  • Il recupero è normale biocinosi intestinale. Per la normalizzazione della microflora intestinale vengono prescritti Maxilac, Linex, Acopolis, Bifiform e altri probiotici e prebiotici.
  • La rimozione dei gas accumulati viene effettuata con l'aiuto di enterosorbenti, i più comuni dei quali sono carbone attivo, polifepano, smecta, filtro, polisorbito. Aiutano ad eliminare le tossine e i gas dal corpo. Per eliminare il gonfiore nei neonati, usano l'acqua di aneto.