Perché si verifica il dolore al tallone e come trattarlo?

La funzione principale del calcagno è l'ammortamento. Il tallone ha una grande sensibilità dovuta al fatto che ospita un gran numero di vasi sanguigni e terminazioni nervose che lo attraversano in altre parti del piede. Pertanto, per ogni minimo danno, una persona avverte dolore.

Per le persone attive e attive, il dolore nel tallone quando si cammina può essere una vera prova, impedendo loro di raggiungere i loro obiettivi. Ma anche se una persona conduce uno stile di vita sedentario, nel tallone la mattina dopo il sonno può causare molti problemi.

Per alleviare in qualche modo il suo destino, è necessario prima capire che cosa ha causato questo dolore, e solo allora intraprendere ulteriori azioni. Perché i talloni indolenziti e come trattarli? Proviamo a capirlo.

Cause del dolore al tallone quando si cammina

Cosa può essere e come trattare? Molte persone provano dolore nel tallone quando camminano, ma non attribuiscono importanza a loro, considerando che questo è il risultato di scioperi su una superficie dura della terra. Una falsa assunzione diventa la causa di molti problemi in futuro, poiché le malattie che causano il sintomo continuano a progredire.

Considera le principali cause del dolore:

  • Sperone calcaneare o fascite plantare. Questa è una causa investigativa di infiammazione cronica della fascite della pianta. Con questa malattia, la zona del piede accumula sali di calcio, che successivamente formano la crescita ossea. Di regola, questo stadio è accompagnato da un indebolimento delle sensazioni spiacevoli nel piede. Tuttavia, al mattino sentiva dolore nel tallone quando camminava. A seconda della posizione dello sperone, sia il tallone del piede sinistro che il piede destro possono ferire.
  • Fascia di sovratensione. Il lungo legamento supporta la forma del piede, fornisce proprietà ammortizzanti dell'arco. Dopo aver eseguito esercizi come correre, saltare, c'è una sensazione di sovrallenamento. Il piede richiede riposo, ma le scarpe con supinazione insufficiente causano l'infiammazione della fascia plantare, cioè la fascite. Il tallone fa molto male, specialmente durante le passeggiate mattutine, quando una persona si alza dal letto e la fascia si allunga. Lesioni croniche e distorsioni portano alla crescita del tessuto osseo alla base del calcagno - l'aspetto di uno sperone. Aumenta ulteriormente il dolore durante l'esercizio e il camminare.
  • La borsite è una malattia che causa l'infiammazione del tessuto che passa lungo il piede e collega l'osso del tallone con le dita dei piedi. Il processo infiammatorio è caratterizzato da un aumento del dolore, particolarmente grave al mattino. È possibile lenire il dolore con un massaggio, ma quando si calpesta il tallone, il dolore ritornerà inevitabilmente.
  • Achille. Il processo infiammatorio in questa formazione anatomica si verifica a causa di carichi costanti sui muscoli del polpaccio (salendo la montagna, saltando), indossando scomode spremute e camminando con i tacchi alti. La malattia è caratterizzata da dolore nella proiezione del tendine e per tutta la sua lunghezza. Inoltre, il dolore si verifica necessariamente al di sopra del livello medio dell'intensità e del gonfiore del tendine stesso. In assenza di trattamento e ridotta immunità, può verificarsi un'infiammazione purulenta del tendine di Achille, quindi il dolore sopra il tallone diventa più intenso, nella misura in cui una persona non può calpestare e calpestare. Oltre a ciò, l'infiammazione può raggiungere un livello tale che può verificarsi una rottura del tendine. Questa condizione richiede cure mediche di emergenza.
  • Causa di dolore nel tallone può essere e malattie della colonna vertebrale, in particolare la colonna vertebrale lombare, che si verificano spesso con sintomi di sciatica. Questo dolore è familiare a molti, perché il suo focus si trova nella regione lombare, quindi passa attraverso l'area del gluteo, la parte posteriore della coscia, scendendo verso il tallone. I principali segni di dolore nell'osteocondrosi della colonna lombare sono una sensazione di intorpidimento e formicolio alla coscia.
  • Artrite reattiva. Questa malattia ha un'eziologia infettiva ed è innescata da patogeni quali Yersinia, Salmonella, Shigella, Campylobacter, Clostridium, Chlamydia, Mycoplasma, ecc. I sintomi caratteristici, oltre al dolore al tallone, sono i sintomi dell'infiammazione - edema, arrossamento, aumento della temperatura locale.
  • Alcune infezioni, tra cui genitali. In molti casi, le infezioni latenti causano l'infiammazione reattiva dei talloni. A volte risulta, dai singoli segni, determinare la natura infettiva dell'infiammazione dei tendini di questa parte del piede.
  • Gotta - I sali di acido urico si accumulano nel corpo. Provocano dolore acuto, gonfiore. Una o più articolazioni diventano di colore rosso, diventano calde e sensibili anche a piccoli tocchi. A seconda della posizione, il tallone della gamba sinistra o destra fa male.

Cause del dolore al tallone quando si cammina, non causato da malattie:

  • Prima di tutto, se c'è dolore nel tallone quando si cammina, è necessario concentrarsi sulle scarpe, soprattutto per le donne che amano i tacchi alti. Questo è il nemico più pericoloso del piede. Quando si indossano scarpe di questo tipo, i piedi sono soggetti a un sovraccarico costante, di conseguenza, quando si cammina può causare forti dolori di tiro nel tallone.
  • Stare in piedi tutto il giorno. Alla fine della giornata, le gambe si stancano e la persona può provare dolore ai talloni quando cammina.
  • L'obesità stabile o un forte peso e in breve tempo aiuta ad aumentare il carico sul piede.
  • Ammaccatura di calcagno. Come risultato della lesione, i tessuti adiacenti possono infiammarsi e si manifestano forti dolori durante la deambulazione. I sintomi sono gli stessi di un infortunio al tendine. Il sito dell'infortunio diventa rosso durante la settimana, quindi diventa blu e diventa giallo. I sintomi stanno aumentando gradualmente.
  • L'atrofia del "cuscinetto" adiposo sottocutaneo nel tallone si verifica a seguito di una drammatica perdita di peso o di un aumento dell'attività fisica quotidiana, associata a sovraccarico fisico.

Come puoi vedere, ci sono molte cause di dolore nel tallone quando si cammina, anche dopo aver dormito. Pertanto, è importante che tali segni contattino uno specialista per un consiglio. In effetti, in ogni singolo caso, il trattamento sarà diverso a seconda della causa, quindi vale la pena effettuare una diagnosi per scoprire che cosa potrebbe essere.

diagnostica

Prima di capire come trattare il dolore nel tallone quando si cammina, è necessario diagnosticare correttamente un sintomo, nonché determinare la causa del suo sviluppo. Di norma, per una diagnosi a uno specialista esperto è sufficiente:

  • reclami del paziente;
  • storia del paziente (presenza o assenza di precedenti patologie, lesioni);
  • esame del piede per la presenza di modifiche in esso;
  • L'esame a raggi X fornirà un quadro chiaro dei cambiamenti specifici nel caso della presenza di alcune malattie.

In alcuni casi, questa informazione potrebbe non essere sufficiente, potresti aver bisogno di ulteriori ricerche:

  • emocromo completo (possibile anemia, leucocitosi, aumento della VES nell'artrite reumatoide, spondilite anchilosante).
  • esame del sangue biochimico: un aumento dell'acido urico nella gotta.
  • analisi microbiologiche per eliminare la presenza di batteri che influenzano lo sviluppo dell'artrite reumatoide;
  • puntura dell'osso per ulteriore esame istologico, viene effettuata per escludere la tubercolosi ossea o l'oncologia.

Per eliminare il dolore al tallone, è necessario il trattamento della malattia di base, che ha portato a questo sintomo. Sebbene gli antidolorifici (Ketorol e altri) possano temporaneamente salvarti da sensazioni spiacevoli, non puoi eliminare il dolore al tallone senza rimuovere la causa. Pertanto, quando le più lievi manifestazioni dolorose dovrebbero consultare un medico e non appena possibile iniziare il trattamento della malattia di base.

Come trattare il dolore al tallone quando si cammina?

Con la comparsa del dolore nel tallone, il trattamento consiste in metodi medici e fisioterapici, creando un poggiapiedi, un massaggio e una terapia fisica. L'uso costante di solette speciali riduce la pressione sull'area di disturbo del tallone.

A casa, il dolore al tallone quando si cammina viene trattato con l'aiuto di tali farmaci:

  1. Farmaci antiinfiammatori non steroidei - Ibuprofene, Ketoprofene, Meloxicam. A volte sono necessarie iniezioni di corticosteroidi (ad esempio, per l'artrite reumatoide).
  2. Mazei - Diclofenac, Voltaren, Ketorol Gel, Butadione, Piroxicam Gel.
  3. Rimedi popolari: unguenti, decotti, bagni lenitivi e lozioni antinfiammatorie.

Inoltre, utilizzare una benda stretta, condurre sessioni di terapia a onde d'urto. Durante il periodo di trattamento, il carico sul piede dovrebbe essere limitato. Più spesso aiutano approcci di fisioterapia, massaggi ed esercizi speciali. Allo stesso tempo, il tallone praticamente non fa male quando si cammina entro la fine della giornata.

C'è dolore nel tallone, a quale dottore contattare?

A seconda che ci sia stato un trauma, terapisti, traumatologi, ortopedici. Potrebbe essere necessario consultare specialisti delle seguenti specialità: un neurologo, un chirurgo, un oncologo, uno specialista in tubercolosi.

Se non sei sicuro della causa del dolore, allora puoi fissare un appuntamento con il terapeuta distrettuale. Dopo l'esame, ti indirizzerà al medico giusto.

prevenzione

Come sapete, è meglio prevenire la malattia che curarla. Pertanto, per prevenire l'insorgere di dolore al piede, puoi fare quanto segue:

  1. Indossare scarpe comode e correttamente selezionate. Tallone - non più di quattro centimetri, le scarpe non dovrebbero spingere.
  2. A casa, fai esercizi per le gambe: piega e raddrizza il piede in posizione seduta per due minuti. Puoi anche prendere una semplice palla da tennis e rotolarla sul pavimento con i piedi. Esercizio da eseguire per 5-7 minuti per ogni gamba.
  3. Mangiare bene e adottare misure per combattere l'obesità.
  4. Prendi vassoi di contrasto con le erbe.
  5. Camminare a piedi nudi sull'erba e sabbia sulla spiaggia.

La cosa più importante - non puoi credere che il dolore nel tallone quando si cammina passerà da solo. Può solo peggiorare e svilupparsi in altre malattie più gravi. Pertanto, quando si verifica il dolore, è necessario consultare immediatamente un medico.

Dolore al tallone quando si cammina - cause. Trattamento, conseguenze pericolose

Le gambe sono il nostro tutto! Ci portano attraverso la vita, assumendo tutto ciò che portiamo sulle nostre spalle. Tuttavia, hanno una trama che prende la maggior parte del carico. Mentre questa zona è sana, di solito non viene ricordata, ma quando si tratta di dolore, la vita diventa molto complicata. Oggi parleremo del perché c'è dolore nel tallone quando si cammina. Le cause di questa patologia sono diverse e le conseguenze, a dir poco, sono spiacevoli. Speriamo che le informazioni presentate alla vostra attenzione contribuiranno a mantenere i piedi sani.

Heel in termini di anatomia

Il piede assume il peso corporeo e offre la possibilità di camminare in piedi. Il tacco è una specie di ammortizzatore. Si basa sul più grande osso del piede - il tallone, che è circondato da un grande strato di tessuto adiposo. Tutto ciò lo rende il più adatto ai grandi carichi. Quando si muove, ammorbidisce la forza dell'impatto, proteggendo così la colonna vertebrale dalle lesioni. Ecco perché il danno al calcagno può portare a vari disturbi della colonna vertebrale e, di conseguenza, del midollo spinale. Sfortunatamente, questi casi sono abbastanza comuni, perché nonostante l'apparente solidità, il calcagno è piuttosto fragile. Ciò è dovuto al fatto che ha una struttura spugnosa, i nervi e i vasi sanguigni lo attraversano. Tutto ciò crea alcuni prerequisiti per il suo danno. Di conseguenza, la persona avverte dolore al tallone quando cammina. Le ragioni di questo possono essere molto diverse. Soffermiamoci sul più comune. Quindi...

Cause non patologiche

Stranamente, ma una delle cause più comuni di dolore al tallone sono le scarpe scomode. Certo, la bellezza, come sai, richiede sacrificio, ma le scarpe strette e schiacciate, così come i tacchi alti, sono una causa diretta del dolore nel tallone della gamba sinistra e anche di quello destro. Spostando il carico quando si cammina sul piede e quindi sconvolgendo l'ordine stabilito in milioni di anni di evoluzione, le scarpe scomode possono influenzare notevolmente la salute dei piedi in generale e dei talloni in particolare. Fortunatamente, questo problema è facilmente risolvibile. Cosa devi fare per fermare il dolore al tallone mentre cammini? Il trattamento in questo caso sarà quello di rivedere il tuo guardaroba e rifiutare quelle paia di scarpe che causano i sentimenti più negativi. Solette ortopediche che aiutano a mantenere il piede nella posizione corretta possono anche migliorare la situazione.

Un'altra causa comune, non correlata ai processi patologici nel corpo, è l'infortunio. Dolori acuti e brucianti nel tallone possono essere causati da danni alle altre ossa che costituiscono il piede o alla caviglia. La decisione logica in questo caso sarà una visita al traumatologo.

Cambiamenti patologici nei talloni

Oltre a fisiologico, ci sono una serie di fattori che possono causare dolore al tallone quando si cammina. Le cause del disagio dovrebbero spesso essere ricercate nella violazione dell'attività del corpo e di varie patologie. Tali sintomi possono accompagnare le seguenti malattie:

  • fascite plantare;
  • sperone calcaneare;
  • infiammazione dei tendini del piede - tendinite;
  • artrite di varia genesi - eziologia infettiva reumatoide, psoriasica, reattiva;
  • l'osteoporosi;
  • gotta;
  • eritromegaliya;
  • diabete mellito.

Certo, non tutte queste malattie sono diffuse, quindi parliamo di più sulle patologie più comuni.

Fascite plantare

Tra tutte le patologie associate direttamente al piede, la fascite plantare occupa il primo posto. Il suo sviluppo è dovuto a processi degenerativi-infiammatori nella fascia della pianta del piede. È una piastra solida di tessuto connettivo, che aiuta a combinare il calcagno con il metatarso. La fascia plantare ha una funzione di supporto che forma l'arco del piede. Inoltre, il suo compito è quello di svalutare quando si corre e si cammina. Con carichi significativi nella fascia si formano micro fratture e fessure che causano infiammazioni. Molto spesso questo è associato a indossare scarpe con tacchi troppo bassi o completamente senza di lui, essendo sovrappeso, lavorando sulle gambe. Di conseguenza, compaiono dolori nel tallone della gamba sinistra, se il processo interessa la fascia sinistra e, di conseguenza, nella parte destra, se quella destra è danneggiata.

Il trattamento in questo caso sarà per limitare il carico, l'uso di scarpe ortopediche e ortesi speciali che fissano il piede di notte ad angolo retto. Se le misure adottate non danno risultati e non allevia il dolore al tallone quando si cammina, il trattamento consiste nell'uso di farmaci antinfiammatori e analgesici. Anche un significativo sollievo può essere ottenuto facendo un massaggio con il ghiaccio.

Dolore al tallone: ​​speroni

Lo sperone calcaneare è una continuazione diretta della fascite plantare. Nei tessuti danneggiati della fascia plantare, situata vicino al calcagno, si depositano sali di calcio nel tempo e si forma la crescita ossea. Il sintomo principale di questa malattia è il dolore al tallone al mattino, quando si cammina su scale e con uno sforzo prolungato. Lo sperone è una malattia piuttosto grave e il suo trattamento richiede un approccio integrato. Prima di tutto, il paziente deve essere dotato di riposo funzionale per diverse settimane. La terapia ormonale viene effettuata: i farmaci corticosteroidi vengono iniettati nell'area del tallone. Inoltre, la fisioterapia era ben consolidata: terapia ad onde d'urto e laser, massaggio. In caso di fallimento del trattamento conservativo, si ricorre all'intervento chirurgico.

Tendinite di Achille

Questa malattia è la distrofia e l'infiammazione del tendine che collega i muscoli del polpaccio e il calcagno. La causa della patologia diventa spesso carico eccessivo e scarpe scomode e scomode. Se il processo infiammatorio continua per un lungo periodo, è possibile una rottura del tendine. La tendinite si manifesta nel dolore lungo il tendine, che aumenta quando provi a stare in piedi. La sindrome del dolore più grave si esprime al mattino. Durante l'esame degli arti, si può notare gonfiore e arrossamento nella zona della caviglia e del tallone. La mobilità del piede mentre è fortemente limitata.

Il trattamento con tenidite richiede un intervento medico urgente. Quando il tendine è rotto, l'arto deve essere fissato, applicare impacchi freddi e consegnare urgentemente la vittima a una struttura medica. L'intervento operativo in questo caso è inevitabile. Se il divario non si verifica, la visita dal medico non dovrebbe essere rinviata comunque. Un traumatologo o un chirurgo ortopedico prescriverà una terapia antinfiammatoria e svilupperà un programma di riabilitazione.

diagnostica

Per rispondere alla domanda "come sbarazzarsi del dolore al tallone", è prima necessario determinare correttamente la causa del disagio. Al primo ricovero, il chirurgo o l'ortopedico condurrà un esame generale e prescriverà ulteriori esami. Una radiografia è di solito sufficiente per la diagnosi di speroni calcistici o fascite. A volte viene prescritta un'ulteriore ecografia. Per identificare i problemi nel tendine di Achille, utilizzare la risonanza magnetica.

È molto più difficile diagnosticare se il dolore al tallone è associato a malattie sistemiche. In questo caso, è necessario attrarre medici di altre specialità. Quindi, per esempio, se l'artrite reumatoide potrebbe diventare una possibile causa di tale dolore, allora sarebbe molto difficile fare una diagnosi corretta senza una completa analisi del sangue biochimica e la consultazione di un reumatologo. Lo stesso vale per il diabete. Con un aumento dei livelli di zucchero nel sangue, è semplicemente necessario consultare un endocrinologo.

Dolore al tallone quando si cammina: come trattare

Certamente, il medico dovrebbe prescrivere un trattamento per questo problema, tuttavia, se il dolore appare per la prima volta, puoi provare a gestirlo da solo. Nei primi due giorni, si consiglia di applicare un massaggio al ghiaccio. Per fare questo, più volte al giorno, il tallone viene strofinato con un pezzo di ghiaccio per cinque-sette minuti (fino a quando non diventa insensibile). Nei giorni successivi, il freddo si alterna con il calore, cioè quindici minuti dopo il massaggio, una piastra riscaldante viene applicata al tallone con un pezzo di ghiaccio. Una volta al giorno tale esposizione sarà sufficiente. In caso di sindrome da dolore grave, possono essere utilizzati farmaci antinfiammatori ("Ibuprofen" o "Diclofenac"). Tuttavia, è meglio parlare di scegliere un farmaco con un medico.

prevenzione

Naturalmente, qualsiasi disagio, compreso il dolore al tallone quando si cammina, le cui cause possono essere molto diverse, poche persone saranno contente. E se non l'hai ancora incontrato, è meglio prendere certe misure in modo che non appaia. Un ruolo enorme in questo è giocato dalle scarpe. Evita scarpe strette con tacchi altissimi. Tuttavia, non indossare scarpe o sandali su una suola piatta. Inoltre, è necessario limitare il carico - ridondante, non porterà benefici al tuo corpo. L'eccesso di peso è anche un fattore importante nello sviluppo della patologia che stiamo considerando. Ma la cosa più importante - vale la pena ricordare che non si può ignorare un tale dolore. Se non sono scomparsi entro pochi giorni, è necessario consultare un medico, perché più il trattamento viene ritardato, maggiori sono le probabilità di complicanze.

5 cause del dolore al tallone durante la deambulazione e il trattamento

Navigazione dell'articolo:

Un numero enorme di persone si trova di fronte a un problema come il dolore al tallone quando cammina.

Questo è uno dei sintomi caratteristici di molte malattie o una conseguenza della lesione. I rappresentanti femminili sono più inclini a tali malattie, perché indossano i tacchi alti, aumentando ulteriormente il carico sui piedi e sui talloni.

Caratteristiche del tallone

Insieme al piede, il tallone è considerato un ammortizzatore. Consiste in un osso e uno strato di grasso, in modo che quando cammina e corre, può sopportare un carico elevato. I tessuti del tallone riducono la pressione durante lo spostamento, proteggendo la colonna vertebrale dalle lesioni.

L'osso del tallone è il più grande di ventisei ossa di piede. Consiste di vasi sanguigni, terminazioni nervose, tendini. I tacchi sono spesso suscettibili a varie lesioni che causano dolore.

Cause del dolore al tallone quando si cammina

Se una persona si lamenta che il tallone fa male, fa male ad attaccare, la causa di questo fenomeno può essere patologie che colpiscono la struttura del piede, delle ossa e delle articolazioni, lesioni. Dei fattori che provocano indolenzimento che non sono correlati alle malattie, ci sono:

  • stato di stress della struttura del piede per troppo tempo, a seguito del quale appare la "sindrome del dolore al tallone". Questo fenomeno provoca il calzino di scarpe scomode con un rialzo alto, sottopiedi di scarsa qualità o un brusco cambiamento di tacco alto a basso. La tensione dei piedi è spesso una conseguenza del piede piatto.
  • L'esaurimento dello strato grasso sotto la pelle del tallone. Questo può portare a perdita di peso troppo veloce, un aumento del numero di attività fisiche, movimenti.
  • Rimani in piedi tutto il giorno. Ciò provoca un carico eccessivo sulle gambe, dopo di che, quando una persona cammina, compaiono i dolori al tallone.
  • Aumento di peso attivo

fascite

Questo è un processo infiammatorio che coinvolge la fascia (la membrana connettiva responsabile della distribuzione dei carichi sul piede). L'infiammazione può innescare tali fattori:

  • carico eccessivo sugli arti inferiori;
  • calza scarpe scomode;
  • in sovrappeso;
  • diabete mellito.

Se le cause del dolore al tallone si trovano in presenza di fascite, puoi vedere sintomi così caratteristici:

  • le sensazioni dolorose al mattino sono più pronunciate.
  • L'area del tallone diventa rossa, infiammata, calda.

La terapia della malattia viene eseguita in un complesso, con l'uso di farmaci e fissatori del piede.

Sperone calcaneare

Questa è un'altra patologia, in presenza della quale è doloroso fare un passo indietro. Lo sperone calcaneare è una conseguenza che si forma a causa della comparsa di sali di calcio sul tallone, che iniziano a sporgere oltre i suoi limiti, impedendo un movimento confortevole. Spesso, la malattia provoca la fascite negli esseri umani. Le caratteristiche distintive degli speroni calcistici da altre malattie sono:

  • dolore nell'attività motoria, innescato dalla pressione della crescita sul tessuto molle.
  • La comparsa di gonfiore, che diventa molto difficile.
  • La crescita esistente è arrossata e calda al tatto.

La terapia della malattia dovrebbe iniziare immediatamente per evitare la crescita attiva dello sperone, portando al fatto che il piede smette di muoversi. Per diagnosticare una malattia, gli specialisti inviano il paziente a una radiografia o ad ultrasuoni. Quando la diagnosi è confermata, il paziente indossa una speciale benda sul piede per proteggerla da qualsiasi pressione.

Tendenit

Alcune persone non sono in grado di determinare il motivo per cui il tallone fa male e fa male a calpestarlo. Un tale fenomeno può provocare un allungamento del tendine di Achille, chiamato tendenite. Il problema è una conseguenza di carichi eccessivi sul piede, così come la presenza di danni alla zona del tallone.

Le tendenze possono essere determinate da tali caratteristiche:

  • le sensazioni dolorose nell'area del tallone si trovano sul lato della suola o sopra di esso. Diventano acuti quando una persona cammina o si alza "in punta di piedi". I dolori più gravi si avvertono al mattino, poche ore dopo il risveglio.
  • Il luogo della patologia è arrossato, gonfio, caldo al tatto.
  • È difficile muovere il piede, camminare.

Condurre il trattamento delle tendeniti, è necessario garantire il riposo completo delle gambe. Per fare questo, sono avvolti con una benda elastica.

Applicare freddo al tallone per ridurre gli attacchi acuti del dolore.

Il medico può raccomandare l'assunzione di farmaci che alleviano il processo infiammatorio e alleviare il dolore. Per sviluppare un tendine danneggiato, è necessario fare esercizi terapeutici.

Artrite e artrosi

Il dolore al tallone durante la deambulazione può essere dovuto alla presenza di artrite o artrosi. L'artrite è un processo infiammatorio delle articolazioni provocato da malattie infettive, indebolimento del sistema immunitario. Al contrario, l'artrosi - cambiamenti nelle articolazioni che compaiono con l'età.

Entrambe le malattie si manifestano:

  • dolori alle calcagna, che compaiono principalmente la sera. Il disagio può verificarsi in un'altra zona del piede, non si può nemmeno abbassare di notte.
  • L'attività motoria diventa limitata.
  • Il giunto è allargato di diametro, deformato.
  • Il sito della malattia è gravemente gonfio.

Per curare le malattie, assumono farmaci che eliminano il processo infiammatorio, antidolorifici. Le fasi avanzate della malattia possono richiedere la puntura di un'articolazione interessata dall'infiammazione.

rodonalgia

Può essere doloroso per una persona camminare se soffre di eritromelalgia provocata dalla dilatazione dei vasi sanguigni. Vi sono sintomi così caratteristici della malattia:

  • una persona ha sudorazione profusa;
  • l'area patologica diventa arrossata;
  • il paziente soffre di iperemia;
  • una persona avverte un dolore bruciante se, camminando, arriva su tutto il piede.

Per condurre la terapia eritromelalgia, raccomandano l'assunzione di farmaci con effetto vasocostrittore e sedativo che rafforzano le pareti vascolari. Per i dolori acuti, il medico prescrive Novocaina.

osteoporosi

Per capire perché i talloni fanno male quando si cammina, è necessario prestare attenzione ai sintomi presenti. Se l'osteoporosi provoca sensazioni dolorose, che riducono la densità del processo osseo, può danneggiare non solo il tallone, ma l'intero piede. Il paziente ha spesso una curvatura della colonna vertebrale, quindi è ingobbito. Le cause della malattia sono:

  • dieta malsana;
  • la presenza di cattive abitudini;
  • menopausa, che è venuto a una donna troppo presto;
  • dopo il parto, una giovane madre allatta a lungo.

La terapia della malattia consiste principalmente nell'assunzione di medicinali che aiuteranno a riempire la mancanza di vitamine e microelementi del corpo.

borsite

Questa malattia provoca infiammazione nel sacchetto sinoviale. Appare inaspettatamente, mentre la persona ha dolore ai talloni quando cammina. Sintomi borsite caratteristica, prendere in considerazione:

  • gonfiore del tubero calcaneale;
  • arrossamento;
  • caldo al tatto il luogo in cui si verifica il processo infiammatorio;
  • toccando un tallone, una persona sperimenta un forte disagio, dolore.

La terapia con borsite comporta l'assunzione di farmaci antibatterici, il riposo completo delle gambe e le necessarie procedure fisiche.

Heel Spitz

In un modo diverso, la malattia è chiamata verruca appesa. Questa è una formazione densa di una forma arrotondata, in cui è doloroso fare un passo sui talloni, prurito e bruciore dell'area colpita appaiono. La terapia della malattia viene effettuata rimuovendo la patologia dei farmaci o strumentale.

Danni e lesioni

I talloni sopportano il carico maggiore, quindi le sue lesioni si verificano molto spesso. Ci sono tali tipi di lesioni:

  • fessura calcanea;
  • malattia del nord;
  • tallone contuso.

Frattura del tallone

Questo fenomeno si verifica spesso quando una persona atterra su talloni da un'altezza. Il calcagno si divide - questa è la causa principale del dolore ai talloni quando si cammina. L'area interessata diventa gonfia, appare lividi. La gamba ferita si muove con difficoltà o è completamente immobilizzata.

Epifisite del calcagno o malattia del nord

Coloro che sono professionalmente coinvolti nello sport, spesso si chiedono perché i talloni fanno male dopo una lunga camminata. Sensazioni dolorose li disturbano anche a carichi fisici, sollevandoli "sulle dita dei piedi". L'area danneggiata è gonfia, i muscoli del polpaccio sono limitati nei movimenti. Nel trattare la malattia del Nord, si consiglia al paziente di indossare un cuscinetto speciale per il tallone, che accelera la rigenerazione dell'area danneggiata.

video

Trattamento del dolore al tallone

È molto importante sapere cosa fare se il tallone fa male e fa male a calpestarlo. Il trattamento è determinato dopo che la causa sottostante del dolore è stata diagnosticata. Fino a quando la diagnosi non viene eseguita, è necessario seguire queste raccomandazioni:

  • dare riposo ai passi, camminare meno a piedi;
  • smettere di indossare scarpe scomode, evitare tacchi alti o scarpe piatte;
  • in presenza di sovrappeso, provare a normalizzare le sue prestazioni;
  • fare esercizi terapeutici per i piedi.

Se le sensazioni dolorose non sono provocate da una lesione al piede, il medico curante esegue un trattamento conservativo. In presenza di malattie a causa delle quali è doloroso stare sul tallone, la terapia ha le seguenti caratteristiche:

  • se c'è un'infezione urogenitale, si raccomanda l'uso di agenti antibatterici in grado di combattere i microrganismi patogeni;
  • una persona che soffre di artrite reumatoide, farmaci anti-infiammatori non steroidei, corticosteroidi;
  • per eliminare i dolori provocati dalla tubercolosi ossea, raccomandano la terapia antibatterica, l'uso di farmaci anti-tubercolosi di natura sintetica.

In caso di lesioni ai piedi che causano dolore ai talloni, vengono spesso utilizzate ortesi e pneumatici. Se è stata diagnosticata una frattura dell'osso del tallone, al fine di immobilizzare l'arto inferiore, viene applicato un longuet dalle ginocchia alle dita.

Quando si curano i dolori al tallone, i medici raccomandano varie procedure fisioterapiche, massaggi. L'intervento chirurgico è estremamente raro se la malattia non può essere eliminata con l'aiuto di una terapia conservativa. L'operazione viene eseguita con una rottura del tendine o la necessità di rimuovere lo sperone del tallone.

prevenzione

Per ridurre il rischio di comparsa di dolori anormali del tallone, è necessario seguire queste misure preventive:

  • smettere di indossare scarpe tacco alto. Deve avere un'altezza non superiore a cinque centimetri, essere ampia, stabile.
  • Non comprare scarpe con suole piatte. Ora, molte donne preferiscono le ballerine, che hanno un effetto negativo sulla struttura dei piedi, provocano tensione nel calcagno, muscoli, tendini.
  • In tempo per iniziare il trattamento di malattie che causano dolore ai talloni.
  • Non permettere sovrappeso.
  • Acquista plantari ortopedici.
  • Cura quotidiana per la pelle dei piedi.
  • Cerca di evitare lesioni ai piedi.

Con l'apparizione di dolori al tallone che non passano alcuni giorni, non è necessario posticipare la visita al medico.

Se sono provocati da gravi malattie, è necessario iniziare il trattamento in tempo per evitare complicazioni che non saranno facili da eliminare.

Cosa fare se il tallone fa male quando si cammina

Spesso incontriamo dolori al tallone quando camminiamo, poiché le nostre gambe sono soggette a carichi pesanti durante il giorno. Sia un adulto che un bambino possono soffrire di questa afflizione.

Le cause del dolore nella zona del tallone sono molte: dalla semplice stanchezza allo sviluppo di malattie gravi. Pertanto, se il dolore nel tallone quando si cammina non va via per diversi giorni, nonostante il massaggio rilassante per i piedi e l'uso di bagni di vapore, si dovrebbe consultare un medico. E ricorda, prima viene diagnosticata la causa del dolore al tallone, fa male ad attaccare, prima puoi curare il disturbo.

Il dolore al tallone durante la deambulazione può indicare la presenza di gravi malattie nel corpo.

Perché il dolore si verifica

Non lasciare la sensazione di dolore alle calcagna ci fa uscire dal solito ritmo della vita e del lavoro. Raramente dopo un po 'passa da solo. L'accettazione dell'antidolorifico non farà altro che calmare il disagio per un po ', ma non allevierà la malattia. Prima di tutto, devi capire che il dolore è un segnale naturale del corpo che qualcosa non va e devi prestare attenzione all'area dolorosa. I tacchi di camminare fanno male - la persona più spesso pensa, ma questa è solo una delle molte ragioni per cui i talloni fanno male.

Ti fa male quando cammini - questo potrebbe essere un segno:

  • affaticamento da grandi carichi sulle gambe durante il giorno;
  • danno da indossare scarpe scomode e strette, scarpe con solette solide o suole sottili, tacchi solidi;
  • formazione di sperone calcaneare;
  • calli o calli;
  • infezioni fungine;
  • processi infiammatori nel piede;
  • compattamento del tessuto che collega il tallone con le dita (fascite);
  • rottura della fascia;
  • Infiammazione del tendine di Achille;
  • l'artrite;
  • danno alle fibre nervose;
  • violazioni delle navi;
  • infortunio al tallone;
  • l'osteoporosi;
  • borsite.

Se per diversi giorni il dolore non diminuisce - questo è un motivo per rivolgersi a un traumatologo o un chirurgo.

Bell ginocchia - una delle cause più comuni di dolore durante il cammino

I sintomi della malattia

Se ritieni che sia doloroso per te calpestare il tallone, devi prima ispezionare l'area del tallone per danni esterni.

Talloni doloranti spesso da camminare. Se non vi è alcun danno esterno, il dolore è doloroso, di natura opaca, senza essere localizzato in alcun luogo particolare, accompagnato da una leggera sensazione di bruciore - questi possono essere segni di stanchezza.

In questi casi, è necessario cuocere a vapore le gambe in un bagno caldo, pulire con pomice, idratare con crema e fare un massaggio rilassante sui talloni. Per un po ', rinunciare ai tacchi alti, scarpe dure e dure. Se dopo due o tre giorni il dolore non scompare, significa che il corpo segnala non solo la fatica, ma anche la presenza di un processo infiammatorio o di una malattia.

Se la pelle sul tallone è grinzosa, ha assunto un colore leggermente giallastro o grigiastro, si è seccata, il modello della pelle è chiaramente pronunciato, il tallone è cotta o prurito - questo indica un'infezione da un'infezione fungina. Se il prurito è assente - molto probabilmente, la causa del dolore è formata dai calli - il sigillo dello strato superiore della pelle dovuto all'accumulo di cheratina, pelle del tallone morto.

La formazione di un sigillo cutaneo convesso e doloroso dietro il tallone può segnalare l'infiammazione dei tessuti molli, dei tendini o la formazione di un picco (crescita ossea). Se il rigonfiamento ha l'aspetto di una vescica acquosa, questo è un chiaro segno di una bolla umida.

Se il dolore al tallone è localizzato principalmente in un punto, acuto e si sente all'interno del tallone con la pressione, questo può essere un segno della formazione di uno sperone (crescita ossea che cresce sopra l'osso del tallone e ha un aspetto simile ad un uncino, leggermente sollevato verso le dita). In questo caso, il tallone fa male quando si cammina dal fatto che lo sperone preme sul tessuto connettivo (fascia), causando irritazione e infiammazione dei tessuti molli. Di solito, il dolore aumenta al mattino, a volte raggiunge un livello tale che è semplicemente impossibile alzarsi. Il tallone fa male con ogni attacco dopo il resto - anche un chiaro segno di crescita.

Se sei preoccupato per il dolore penetrante di natura localizzata, devi diagnosticare la presenza di crescita ossea sul tallone

Dolore molto intenso nel tallone, arrossamento, gonfiore indicano infiammazione dei tessuti molli e della fascia del tallone.

La sensazione che il tallone "si attorcigli" - uno dei sintomi dell'artrosi.

La sensazione di bruciore nel tallone (di solito nella zona dell'osso), aggravata al mattino, arrossamento, gonfiore e un aumento della temperatura locale può indicare un disturbo nel funzionamento dei vasi (eritromelalgia). Il tallone fa male quando avanza, così come a riposo. C'è una maggiore sudorazione.

Le cause più basilari e più comuni del dolore al tallone sono descritte sopra, ma in realtà ce ne sono molte altre. Inoltre, il dolore al tallone può essere causato non solo dalla malattia di questa parte del corpo, ma può anche essere provocato da altre malattie, ad esempio: piede piatto, danno, curvatura della colonna vertebrale, malattie che sono accompagnate da deterioramento della circolazione sanguigna. Dovresti anche capire che molte malattie hanno sintomi simili, solo un medico può determinare accuratamente la diagnosi e l'efficacia del trattamento dipende da questo. L'autotrattamento può non solo aiutare ma anche causare danni irreparabili alla salute.

trattamento

Il primo bisogno di qualsiasi persona allevierà il dolore.

Se c'è una sensazione di bruciore e dolore, prima di tutto attaccare il ghiaccio al tallone. Questo bloccherà immediatamente la sensibilità delle terminazioni nervose per un po '.

Nella maggior parte dei casi (ad eccezione della formazione di calli d'acqua), un pediluvio caldo e fumante aiuta a rilassare i talloni, alleviare l'infiammazione e calmare il dolore.

Per fare il bagno è necessario versare circa 4 litri di acqua calda nel contenitore, aggiungere patatine (o un pezzo) di sapone e vaporizzare le gambe. Ottime capacità lenitive hanno decotti di camomilla, erba di San Giovanni, timo, rosa canina, sale marino, bicarbonato di sodio - possono essere aggiunti al bagno. È inoltre possibile utilizzare oli essenziali di abete e ginepro. Aiutano a migliorare la circolazione sanguigna e ad ammorbidire la pelle dei talloni.

Vaporizzare vassoi con un decotto di erbe non sono solo un buon cosmetico, ma sono anche ampiamente usati nel trattamento del dolore al tallone

Dopo aver fatto il bagno, il tallone deve essere pulito e asciugato con un asciugamano. Dopo l'applicazione di un unguento antinfiammatorio analgesico, aiuta ad alleviare il dolore, l'infiammazione e il gonfiore. I buoni risultati in quest'area hanno:

  • levomekol;
  • Fastum gel;
  • Voltaren;
  • Gel Diclac;
  • Gel Diklovit.

Di rimedi popolari, miele, propoli e pappa di patate fresche e barbabietole hanno una buona proprietà antinfiammatoria e analgesica.

Per ammorbidire la pelle cheratinosa dai rimedi popolari, quanto segue si adatterà a:

  • Applicare sul posto danneggiato fette di limone;
  • Bagni con l'aggiunta di bicarbonato di sodio;
  • Lubrificazione dei talloni con semi di lino, mais, olio di ricino;
  • Aceto di sidro di mele;
  • Lozioni con miele caldo e propoli.

Con l'aiuto di natoptyshy far fronte:

  • Unguento salicilico;
  • Pasta anti-cenere "5 giorni";
  • Pomata cheratolitica;
  • Crema "Nezol".

Inoltre, i dispositivi per la pedicure aiuteranno a sbarazzarsi di natoptyshy.

Anche nel processo di trattamento, è necessario camminare solo con scarpe morbide e comode, preferibilmente con plantari ortopedici.

Se il tallone fa molto male quando si cammina - un massaggio rilassante aiuterà, se la ragione è fatica e carichi pesanti.

Al mattino, non dovresti alzarti bruscamente, perché durante la notte i muscoli si rilassano e hanno bisogno di tempo per venire a tonificare.

Se il dolore persiste, dovresti consultare un medico. Per diagnosticare la causa del dolore ai talloni, è possibile utilizzare un semplice esame, la palpazione, oltre a raggi X e tomografia. Solo con l'aiuto degli ultimi due metodi è possibile determinare con precisione da cosa fa male un tallone.

Se la causa del dolore è la formazione della crescita ossea, i bagni e gli unguenti aiuteranno solo nella prima fase della malattia. Per il trattamento in tali casi nel campo della medicina metodi ampiamente usati di fisioterapia:

  • Terapia laser;
  • elettroforesi;
  • fonoforesi;
  • Terapia ad onde d'urto;
  • Terapia a raggi X.

Oggi, la terapia a onde d'urto è uno dei metodi più popolari per il trattamento delle escrescenze ossee sui talloni.

Nel nostro tempo, l'intervento chirurgico viene raramente fatto ricorso, solo in casi avanzati, quando non è stato possibile eliminare la crescita o neutralizzarla con altri mezzi. Quindi, prima cerchi un aiuto medico, prima e più indolore farai il trattamento e camminerai di nuovo senza dolore.

Un'attenzione speciale dovrebbe essere rivolta al bambino. Poiché il corpo del bambino viene solo formato e la presenza di processi infiammatori, le lesioni possono provocare una distorsione dell'andatura e una deformazione irreversibile del tessuto osseo.

Prevenzione del dolore

È meglio prevenire qualsiasi malattia che perdere tempo, molti soldi e nervi nel suo trattamento.

Per evitare la comparsa di dolore ai talloni, dovresti provare ad aderire alle seguenti regole:

  • Non indossare scarpe strette e scomode con solette solide e schienali solidi;
  • non abusare dei tacchi alti;
  • una volta ogni due settimane è consigliabile fare bagni di vapore con sale marino, brodi di erbe medicinali;
  • utilizzare una crema idratante per i talloni;
  • periodicamente fare un massaggio rilassante;
  • di sera, occasionalmente fai ginnastica per i tacchi;
  • utilizzare plantari ortopedici, soprattutto per le persone anziane e in sovrappeso;
  • proteggere i tacchi dalle ferite;
  • se le scarpe sono con schienali solidi, assicurati di usare un cerotto.

Un massaggio con un po 'di idratante aiuta ad alleviare la fatica dai talloni e prevenire le sensazioni dolorose.

Qual è la ragione per cui il tallone fa male quando si cammina?

Le gambe, specialmente i tacchi, spesso non disturbano le persone. Non prestano attenzione alla condizione delle loro gambe, e quindi le cause del dolore al tallone rimangono sconosciute a lungo. Se non si ha alcun effetto, la malattia inizierà a progredire, portando a problemi ancora maggiori.

Se il tallone fa male quando si cammina, diventa immediatamente scomodo, poiché il buon umore è inestricabilmente legato alle gambe e alla libertà di movimento. Alcune patologie possono manifestarsi drammaticamente durante la camminata o la corsa quotidiana, ed è quasi impossibile stabilire le vere cause senza l'aiuto di un medico.

La sindrome del dolore può fornire il più forte disagio, eliminando il solito solco. Cosa fare se il solito tour a piedi porta grandi tormenti? Perché compare il dolore di diversa intensità? I problemi sopra descritti possono apparire in un bambino piccolo?

Introduzione al problema

Sembra a una persona sconosciuta che non c'è nulla di particolarmente importante nel tallone, e quindi il dolore non dovrebbe sorgere. Va notato che le cause che portano a forti dolori durante il jogging o la camminata sono significativamente diverse l'una dall'altra. L'opzione più banale è l'affaticamento grave, che semplicemente non è compensato da plantari ortopedici.

Dopo un aumento del peso corporeo, vi è un netto peggioramento dei talloni della maggior parte delle donne e degli uomini. Il problema è aggravato se le cause del dolore ai piedi sono associate a vari disturbi nel funzionamento del corpo. Possono essere sia sistemici che locali.

Se il disagio impedisce di muoversi normalmente, devi immediatamente chiedere aiuto agli specialisti. Quanto prima si individuano le cause che portano al problema, può iniziare il trattamento mirato più rapido.

Alcuni processi infettivi si verificano con:

  • dolore prolungato;
  • un forte aumento della temperatura corporea;
  • un aumento delle dimensioni dell'area interessata, ecc.

Ma non importa quanto possa sembrare strano, tutte le malattie infettive che sono state diagnosticate sotto forma di dolore al tallone hanno la prognosi più favorevole. Se la domanda riguarda le malattie autoimmuni, rimane sempre la probabilità di deformità del piede o completa distruzione dell'articolazione.

Sulla base di questo, i medici sono stati in grado di identificare i fattori comuni:

  • lesioni del piede e degli arti inferiori, ricevute durante la corsa o la pratica di altri sport;
  • alcune malattie sistemiche che colpiscono il corpo;
  • fluenti processi infiammatori e infettivi nelle articolazioni stesse.

lesioni

Perché le ferite riportate durante la corsa o altri sport portano al dolore? La risposta a questa domanda non è così semplice, poiché la diversità delle lesioni specifiche influisce sui sintomi. Cause di disagio nel tallone a causa dei seguenti processi patologici:

  • allungamento / strappo del tendine della caviglia durante una corsa o altro carico atipico;
  • contusioni / fratture delle ossa del piede;
  • epifisite.

Vale la pena notare che lo stretching di qualsiasi grado o rottura completa porterà all'emergere di una forte sindrome del dolore. Questo processo è dovuto a un infortunio diretto o nascosto. A proposito di lesioni dirette, è necessario dire un colpo al tendine con un oggetto duro e contundente. Se parliamo di trauma latente, si verifica dopo una lunga contrazione dei muscoli della gamba.

I medici dicono che tali lesioni sono facilmente identificabili durante l'esame iniziale. Oltre al grave disagio, l'edema compare non solo nella regione del tendine di Achille, ma anche nell'intero piede. Non è possibile piegare o piegare un arto dopo un trauma. Tali problemi sono associati all'impostazione errata del piede. Se l'enfasi è sul tallone e non su tutto il piede, i problemi non possono essere evitati.

La seconda ragione, che è stata discussa in precedenza - lividi / fratture delle ossa del piede. Questi problemi sono considerati professionali per la maggior parte dei corridori o maglioni e sono associati a un touchdown non riuscito. Quando si corre o si salta da un'altezza, c'è una grande minaccia per danneggiare le ossa.

Se è stata diagnosticata una lesione al tallone, il paziente ha un dolore acuto e bruciore nella zona lesa. Il dolore aumenta al mattino, così come al momento del contatto con una superficie. Dopo aver trovato un livido, dovresti consultare immediatamente un medico, perché esiste un'alta probabilità di un processo infiammatorio, che fa scattare fuori i tessuti circostanti.

Dopo la frattura del calcagno, vengono esclusi tutti i carichi, poiché possono aggravare l'attuale quadro clinico. In questo caso, il periodo di lunga riabilitazione non è la cosa peggiore da immaginare. Molto peggio se c'è una curvatura dell'arco del piede. L'edema che è apparso ostacola il movimento dell'articolazione della caviglia, portando a problemi ancora più grandi.

L'epifisite è una malattia che causa forti dolori. La patogenesi è associata alla disgregazione dei tessuti, che si forma tra il corpo del calcagno e la loro apofisi. Come dimostra la pratica clinica, epifisite è abbastanza frequente in un bambino di 9-14 anni. Durante questo periodo, si verifica la formazione del calcagno, per qualcuno, tutto avviene più rapidamente o lentamente.

Se un bambino ha dei reclami, deve contattare immediatamente il medico per un aiuto. I genitori dovrebbero sempre ricordare che l'automedicazione è dannosa per la salute. Quando si sviluppa l'epifisite, il disagio aumenta durante il lavoro attivo dei muscoli gastrocnemio, questo può accadere durante una camminata o una corsa veloce. Dopo di ciò, c'è gonfiore e febbre.

Alcuni disturbi sistemici

Vale la pena notare che la maggior parte delle malattie autoimmuni sono dovute a disordini immunitari. Come risultato di questo processo, le cellule immunitarie attaccano i tessuti sani. Le malattie tipiche includono:

  • Malattia di Bechter;
  • varie manifestazioni di artrite reumatoide;
  • gotta e altri

Parlando della malattia di Bechter, è necessario implicare un processo infiammatorio cronico nella colonna vertebrale e nelle articolazioni. L'artrite reumatoide si manifesta in modi diversi. Ogni organismo ha le sue caratteristiche individuali e quindi è difficile prevedere il decorso della malattia.

I medici confermano il fatto che l'artrite reumatoide è difficile da terapia standard. Alcune articolazioni articolari perdono la loro mobilità fisiologica e le gambe del paziente si gonfiano e fanno molto male. I dolori reumatici si fanno sentire al mattino, così come mentre camminano o corrono. Nella fase iniziale, il problema si farà sentire solo nel tallone, ma poi inizierà la rapida diffusione.

La gotta è un problema abbastanza comune negli anziani. La sede principale è considerata come:

  • articolazione articolare del pollice;
  • piede;
  • caviglia;
  • il ginocchio.

Il paziente ha un brutto dolore al piede, gonfiore o rossore appare sulla pelle. Nei casi avanzati, c'è un'infiammazione dei tendini.

Processo infettivo / infiammatorio

La principale differenza tra il dolore associato al processo infiammatorio / infettivo in corso, è una chiara localizzazione sull'osso o articolazione articolare. Un grande vantaggio è considerato una cura rapida e facile. La cosa principale è fare tutto ciò che il medico ha prescritto.

I risultati delle statistiche ufficiali hanno portato alla conclusione che le malattie infettive spesso progrediscono sul tallone sinistro e destro. Le principali cause di disagio sono dovute alle seguenti malattie:

  • osteomielite;
  • la tubercolosi;
  • borsite;
  • fascite plantare;

Vale la pena ricordare che l'osteomielite porta a un processo purulento-necrotico. La malattia è dovuta all'elevata attività di un certo tipo di flora patogena, che può svilupparsi sia nella cavità ossea che diffondersi ai tessuti molli. Il paziente ha un dolore al tallone quando cammina, la temperatura corporea sale bruscamente e la pelle diventa viola. L'osteomielite acuta può svilupparsi sia in un adulto che in un bambino.

Perché le persone raramente prestano attenzione agli speroni del tallone? Di norma, si verificano a causa di carichi forti e prolungati che cadono sulla superficie del piede sinistro e destro. La condizione clinica si sta sviluppando attivamente durante la corsa sbagliata.

Tra i principali sintomi della malattia si può identificare un forte dolore, che non ti permette di stare comodamente sulla gamba sinistra o destra. Anche il carico minimo può comportare un deterioramento, pertanto è necessario esercitare la massima precisione. Uno sperone calcaneare diagnosticato a un adulto oa un bambino viene trattato in un breve periodo di tempo.

Quando il tallone fa male quando si cammina, si può sospettare borsite, che è caratterizzata da un processo infiammatorio acuto. Le cause della malattia non sono sempre possibili da stabilire in tempo, perché con un dolore moderato, molti pazienti posticipano la visita al medico, e questo non può essere fatto.