Dolore al muscolo gastrocnemio

La capacità di camminare - una delle prime abilità che una persona acquisisce all'inizio del suo percorso di vita. Grazie al movimento, una persona impara il mondo, studia se stesso, porta con sé qualcosa di nuovo, interessante e importante. Il movimento del processo del corpo umano è complesso, a causa del lavoro dei sistemi nervoso e muscolo-scheletrico.

Grazie al lavoro del muscolo gastrocnemio, situato sul retro della gamba, una persona può muoversi - camminare e correre. Tuttavia, a volte capita che le persone sentano dolore nell'area di questo muscolo. per capire come sbarazzartene, dovresti conoscere le cause di questa condizione.

fisiologia

Con un forte sforzo muscolare, può causare dolore e formicolio. Pertanto, il dolore acuto nel muscolo gastrocnemio inizia ad apparire a causa della formazione di acido lattico nei muscoli.

Sulla base della natura e della frequenza del dolore, del tempo di manifestazione e del luogo di localizzazione, è possibile identificare il motivo per cui il muscolo gastrocnemio inizia a ferire. Il dolore nei muscoli del polpaccio è un fenomeno abbastanza comune, e quindi le cause del dolore spiacevole sono le più banali.

Il verificarsi di sensazioni spiacevoli nei polpacci può verificarsi a causa di una grave stanchezza. Se i muscoli sono sovraccarichi, segnalano il dolore. Con lunghe e lunghe transizioni, i muscoli del polpaccio inesperti iniziano a dolere. La natura del dolore è improvvisa, passa dopo un leggero massaggio, riposo.

Poiché la causa del dolore è fisiologica ed è causata dall'effetto dell'acido lattico sui muscoli del polpaccio, mentre assicura il riposo per le gambe stanche e l'uso di bagni freddi, il dolore passerà rapidamente.

motivi

Cosa fare quando il dolore non passa per molto tempo e inizia a causare disagio, la risposta è semplice: è necessario analizzare il proprio stile di vita, dieta e condizioni di lavoro. La diagnosi e la consulenza di uno specialista aiuteranno a prevenire l'insorgenza della malattia associata ai sistemi nervoso, vascolare e muscolare. Osiamo assicurarti che il dolore nel muscolo gastrocnemio sparirà se eliminerai le cause che lo causano. Considerare i principali fattori che provocano lo sviluppo di tale stato.

Calcio, contusione, distorsione muscolare del polpaccio. A causa di sovratensioni e carichi pesanti, possono verificarsi danni muscolari. In questo caso, il dolore acuto si aggiunge al dolore acuto durante la palpazione, il gonfiore.

Vene varicose, a causa di disturbi circolatori. Le vene varicose cominciano ad apparire quando il sangue ristagna e ciò è dovuto a una violazione della circolazione venosa. Questa patologia può essere determinata dal dolore del carattere opaco nella regione dei muscoli del polpaccio e dalla sensazione di pesantezza quando si cammina. Nelle aree in cui si è verificato un ristagno di sangue, si verificano irritazione delle terminazioni nervose e spiacevoli sensazioni dolorose.

Convulsioni. A causa del carico prolungato sulle gambe durante il lavoro stazionario, che si verificano in una posizione - seduti o in piedi, si verificano processi nei muscoli degli arti inferiori associati a una ridotta circolazione del sangue e, di conseguenza, all'accumulo di tossine. In questo caso, si verifica dolore lancinante, accompagnato da crampi. Per alleviare la fatica, è sufficiente cambiare la posizione del corpo - sedersi o sdraiarsi, applicare un impacco fresco ai polpacci e strofinare i piedi.

Possono verificarsi convulsioni a causa di:

  • carenza di potassio, calcio, magnesio;
  • la disidratazione;
  • bruschi cambiamenti climatici, ipotermia.

I sequestri durano non più di un minuto. In questo caso, i muscoli diventano molto duri, c'è una sgradevole sensazione di tensione. Per fermare i crampi devi mettere i piedi nudi sul pavimento freddo. Il punto dolente ha bisogno di pizzicare, accarezzare, sfregare.

Tromboflebite. La tromboflebite è caratterizzata da dolori dolorosi e persistenti che persistono nel muscolo gastrocnemio per un lungo periodo. Di norma, nel sito di infiammazione delle pareti venose possono comparire edemi e strisce pronunciate della vena caratteristica della tromboflebite.

Aterosclerosi dell'arteria. A causa dell'ispessimento delle pareti dei vasi sanguigni, il flusso sanguigno viene ostacolato. Durante i movimenti rapidi può esserci un forte dolore nell'area della gamba. La natura del dolore è pulsante, costrittivo. Il sintomo principale dell'aterosclerosi è rappresentato da gambe fredde, assottigliamento muscolare, pelle secca della parte inferiore della gamba.

Violazione della colonna vertebrale, del nervo sciatico e periferico. Il dolore è acuto, simile alla camera con il passaggio alla regione lombare o alla gamba.

Osteomielite. Poiché l'infiammazione del tessuto osseo si verifica nell'osteomielite, la sindrome del dolore nei muscoli degli arti inferiori è lunga e costante.

Miosite. Se il dolore al muscolo del polpaccio fa male a tutta la gamba, si può presumere che sia infiammato. La causa dell'infiammazione è l'influenza che è stata "sui piedi", uno sforzo fisico eccessivo, ferite, malattie infettive, overdose. Carattere piagnucoloso. Quando si palpano nell'area del muscolo gastrocnemio, i noduli sono densi al tatto.

Anche la mancanza di vitamine e minerali può causare dolore.

Pronto soccorso

Quando una persona sente di non aver avuto dolore ai polpacci per lungo tempo, ha bisogno di sapere come fornire un primo soccorso efficace a se stesso:

  • Garantire il massimo riposo del piede.
  • Stringere la gamba con bende elastiche.
  • Dopo due ore, metti il ​​freddo sull'area infiammata per mezz'ora. Dopo alcuni giorni, il freddo secco può essere sostituito con impacchi caldi e umidi.
  • Un decotto per un impacco caldo umido di erbe medicinali si è dimostrato benissimo. Per preparare è necessario prendere un cucchiaino di semi di immortelle, carote, foglie di betulla. Aggiungere alla miscela in un cucchiaio di erba, uva ursina, erba di San Giovanni, una serie, gambo di ciliegio. Mescola la miscela. Per preparare il brodo, è necessario combinare due cucchiai della miscela con un litro di anni caldi. L'infusione di erbe ha bisogno di 12 ore. Avvolgendo i piedi con un impacco bagnato fino a tre volte al giorno.
  • Usa lo sfregamento anti-infiammatorio: Finalgon, Bengay.

prevenzione

Quando vengono identificati i fattori che influenzano il dolore nei muscoli del polpaccio, devi creare il tuo algoritmo per combattere gambe sane. Ti consigliamo di fare conoscenza con alcune raccomandazioni su questo problema:

  • Scegli scarpe comode da indossare. Una buona soluzione sarebbe evitare le scarpe col tacco alto. L'altezza del tacco non deve superare i 4 cm La soletta per le scarpe è obbligatoria.
  • L'uso di vitamine - potassio, calcio, magnesio e vitamina D.
  • Il rifiuto delle cattive abitudini: l'uso di grandi quantità di zucchero, tè, caffè, tabacco, alcol, cibi grassi.
  • Arricchisci la dieta con frutta e verdura, latticini. Bere periodicamente un corso di vitamine. L'acqua potabile deve essere arricchita con minerali e pulita, preferibilmente non toccare.
  • Dopo una dura giornata, fai un piacevole pediluvio e regala alle gambe una posizione elevata. Queste semplici azioni miglioreranno la circolazione del sangue nelle gambe, che permetterà all'acido lattico di essere eliminato più rapidamente dal corpo.
  • Esecuzione di ginnastica quotidiana delle gambe, a contrasto dell'anima igienica.

ginnastica

L'obiettivo della ginnastica è quello di rafforzare e allungare i muscoli del polpaccio. Tempo di ricarica - sera, prima di andare a letto, dopo una doccia calda. È molto importante fare esercizi con muscoli caldi.

Posizione di partenza: di fronte al muro, metti i palmi delle mani sul muro. Metti un piede leggermente in avanti e l'altro poggia sul tallone dell'altro. In questa posizione, piegare la gamba anteriore al ginocchio e attendere 30 secondi. Cambia gamba.

Se il dolore ai muscoli del polpaccio non è causato da motivi fisiologici, è necessario contattare uno specialista. Il medico prescriverà un trattamento antiedemico e antinfiammatorio. Dopo un esame completo utilizzando i raggi X, la tomografia, il sangue e le analisi delle urine, verrà presa una decisione sul trattamento della sindrome, che causa dolore.

Dolore nei muscoli del polpaccio quando si cammina

Lo stato di dolore nei polpacci può indicare un normale sovraccarico, come segnale che è tempo di rilassarsi. Ma a volte l'insorgere del dolore è un sintomo della malattia. Questa parte del corpo ha il peso principale quando si cammina, si praticano sport, si svolgono attività fisiche. Da quello che il caviale può ferire, lo faremo in un articolo.

Cosa causa dolore ai muscoli del polpaccio: malattie e lesioni

In una persona sana, il dolore nei polpacci può comparire in due casi:

  • L'uomo camminava o correva a lungo, raccolse qualcosa di pesante. In una parola da sovraccarichi. Le donne adorabili soffrono di una tale malattia quando indossano i tacchi alti da molto tempo. Il dolore può durare da sei ore a un giorno o più. Dipende dal grado di sovraccarico. A volte basta un po 'di riposo e il dolore si attenua.
  • Stretching muscoli. Questa è la "malattia" degli atleti che si allenano quotidianamente e aumentano il carico. Un tale stato è una cosa comune. Tuttavia, è necessario posticipare l'allenamento per un po 'per ripristinare i muscoli nei polpacci.

Quindi, considera il dolore nei polpacci associati a cambiamenti patologici nel corpo.

Vene varicose Grave malattia associata a stasi del sangue nelle vene. Puoi riconoscere la malattia nella fase iniziale, quando le caviglie delle gambe iniziano a gonfiarsi. Le vene si gonfiano. Il paziente avverte un dolore sordo e pesantezza alle gambe. La pressione sanguigna aumenta

L'insufficienza venosa, a sua volta, può causare tromboflebiti e flebotrombosi:

  • La tromboflebite si presenta come un processo infiammatorio delle vene della gamba ed è accompagnata da un grave edema degli arti inferiori. La pelle dei piedi diventa rossa con una sfumatura di blu.
  • La flebotrombosi è caratterizzata dalla formazione di coaguli di sangue nelle vene, che provoca arrossamento della pelle delle gambe sullo sfondo di alte temperature. Nelle aree delle vene colpite, le gambe diventano calde.

In entrambi i casi, il paziente avverte un forte dolore ai muscoli del polpaccio sotto forma di "colpi di martello".

La curvatura della colonna vertebrale, i dischi erniati, l'osteocondrosi e altre malattie della colonna vertebrale influenzano la formazione del dolore nei polpacci. La colonna vertebrale - come la base dello scheletro prende un carico pesante. In caso di disfunzione della colonna vertebrale, il carico passa agli arti inferiori, che provoca processi infiammatori nei muscoli del polpaccio, accompagnati da dolore.

Malattie neurologiche. Le violazioni in quest'area possono creare uno squilibrio dell'intero corpo, in particolare delle gambe. Il danno alle fibre nervose provoca un forte dolore ai muscoli del polpaccio, intorpidimento e calore agli arti inferiori. La sindrome del dolore passa improvvisamente come inizia.

Disturbi circolatori, che causano crampi al polpaccio. Tali indicatori sono tipici per le persone che trascorrono molto tempo al lavoro in posizione seduta. Le estremità inferiori diventano insensibili, inizia la fame di ossigeno - le sostanze tossiche si accumulano nei polpacci. Tutto ciò porta a forti dolori quando si cammina e di notte a crampi. I crampi notturni sono comuni. In questo momento della giornata, gli arti si rilassano - i muscoli del polpaccio iniziano a contrarsi.

Le convulsioni possono verificarsi per altri motivi:

  • disfunzione della tiroide;
  • la disidratazione;
  • bassa immunità;
  • cambiamento climatico;
  • mancanza di vitamine;
  • durante la tarda gravidanza;
  • scarpe scomode.

Crampi nei muscoli delle gambe (video) In un breve video, Dr. Sperling MM racconta le cause di una condizione convulsa nelle gambe. Come sbarazzarsi della malattia da soli. Come trattare i disturbi nei muscoli del polpaccio.

Aterosclerosi arteriosa. Le pareti dei vasi sanguigni sono compattate e ristrette allo stesso tempo. Il sangue attraversa le vene con difficoltà. Il dolore ai polpacci è pulsante. Le gambe del paziente si congelano in qualsiasi momento dell'anno.

La sconfitta dei muscoli del polpaccio, indicando la presenza di gravi malattie:

  • La miosite è un'infiammazione causata da precedenti malattie infettive, condizioni post-traumatiche, sovraccarico muscolare dovuto a carichi eccessivi. Se senti il ​​vitello, puoi notare la formazione di noduli. Il paziente avverte la sindrome da dolore più forte nell'area del polpaccio. La malattia complicata può essere sospettata nel campo delle lesioni. La miosite purulenta, oltre a un forte dolore, è accompagnata da brividi e febbre alta. La pelle delle gambe è compatta e arrossata.
  • La fibromialgia è una malattia in cui il dolore nei muscoli del polpaccio viene trasmesso a diverse parti del corpo: la parte posteriore della testa, la parte inferiore della schiena, il petto, il collo e le spalle. La malattia è accompagnata da insonnia. Più spesso, la bella metà dell'umanità soffre di shock nervosi e di eccessivo sforzo fisico. La fibromialgia è considerata la prima fase dello sviluppo dei reumatismi.
  • L'osteomielite è una malattia pericolosa in cui c'è decadimento delle ossa, del midollo osseo e dei tessuti molli. La distruzione delle ossa causa forti dolori alle gambe, a causa delle quali il paziente smette di camminare. Si verifica più spesso nei bambini. In molti paesi, la vaccinazione viene praticata fin dai primi mesi di vita. Sopravvivere con una tale malattia è quasi impossibile.
  • La miopatia è una malattia ereditaria cronica in cui i muscoli del corpo, in particolare il gastrocnemio, sono affetti e atrofizzati. Il dolore si verifica con gli attacchi ed è progressivo.

La presenza di parassiti nei muscoli del polpaccio - trichinosi. Il verme nematode deposita le larve nei muscoli umani, e in particolare nei vitelli. Trasmesso attraverso il cibo Dopo un periodo di incubazione da 1 a 3 giorni, la persona inizia a sentire dolore muscolare nei piedi, poi nella parte inferiore delle gambe, nei polpacci e nelle cosce, seguita dalla diffusione attraverso i muscoli di tutto il corpo.

Le sensazioni dolorose di una natura intensa sono aggravate dal camminare e dal sentire le macchie dolenti. Il sintomo principale, che indica la presenza di un verme, diventa il volto del paziente - acquisisce una sfumatura "rana". Sulla pelle appare orticaria.

Dolore nei muscoli del polpaccio nei bambini

Il dolore nei muscoli del polpaccio del bambino è principalmente associato alle caratteristiche della sua crescita. Fin dai primi giorni di vita e prima della pubertà, c'è una crescita intensa. Il metabolismo si verifica a ritmi serrati.

Lo sviluppo del sistema vascolare durante l'infanzia ha le sue caratteristiche e una connessione diretta con i muscoli degli arti inferiori. Qualsiasi squilibrio nel corpo del bambino dà segnali di dolore alle gambe.

Se parliamo di un bambino sano, a causa della sua irrequietezza intrinseca, potrebbero esserci lesioni alle gambe che non vengono immediatamente notate dai genitori. I luoghi più traumatici sono il piede e lo stinco.

In età scolare, i bambini cercano di dimostrarsi reciprocamente quale di loro è più forte. Nelle attività sportive, i bambini si sovraccaricano di esercizio. I muscoli dei polpacci sono sovraccarichi, causando dolore.

Ci sono un certo numero di malattie che influenzano l'insorgere di dolori muscolari nell'infanzia:

Se la zoppia di un bambino senza un motivo apparente non passa più di due giorni, assicurati di consultare uno specialista.

Cosa fare con il dolore nei muscoli del polpaccio (primo soccorso)

Il dolore nel muscolo gastrocnemio può essere preso di sorpresa. Il più spesso - crampi. Puoi rimuovere il sidro del dolore appoggiando i piedi su un pavimento freddo e strofinando intensamente il caviale.

Il secondo metodo efficace è la puntura del vitello con un ago. Questo effetto aiuta a ripristinare la circolazione sanguigna e il dolore scompare. Il metodo di "agopuntura" è praticato dalle donne incinte. Le future mamme mettono deliberatamente una spilla sotto il cuscino durante la notte per fornire loro il primo soccorso.

Anche le lesioni, le distorsioni gravi e le contusioni sono spontanee. Se senti un dolore acuto, non dovresti cercare di "librarti" in casa da solo. Siediti in una posizione comoda e chiama un'ambulanza che ti porta al pronto soccorso.

Se hai una grave ferita ai piedi a casa e senti un forte dolore, puoi bere un anestetico, sdraiarti, mettere il piede sulla collina e aspettare che arrivino i medici.

Se i muscoli del polpaccio si sentono costantemente, e non vedi le ragioni di questa condizione, assicurati di contattare gli specialisti.

In caso di dolore ai polpacci di un bambino, è necessario portarlo dal medico, al quale si può dire recentemente delle sue osservazioni: come il bambino dorme, mangia, si lamenta, a che ora appaiono sensazioni dolorose. Lo specialista esaminerà il piccolo paziente e prescriverà un esame, in base ai risultati dei quali farà una diagnosi.

Diagnosi e trattamento

In caso di lesioni, distorsioni e contusioni, contattare immediatamente un traumatologo, che effettuerà un'ispezione visiva e indirizzarlo a un'immagine degli arti inferiori per determinare la gravità della lesione.

Se la causa del dolore nei muscoli del polpaccio non è nota, dovrai consultare diversi medici: uno specialista in malattie infettive, un neurologo, un cardiologo, un reumatologo, un flebologo, un angiosurgeon.

Un esame è programmato, di norma, dovrai superare i test generali e sottoporsi ad alcune procedure:

  • Esame radiografico delle gambe e della colonna vertebrale in diverse proiezioni.
  • Esame ecografico, che registrerà i cambiamenti nei muscoli e nelle articolazioni.
  • Elettroneuromiografia. Tale esame è prescritto da un neurologo per stabilire una diagnosi accurata se il dolore è associato a disturbi del sistema nervoso.

A causa della varietà di malattie associate al dolore al polpaccio, la diagnosi può essere complicata. Potrebbe essere richiesto di recarsi in ospedale per sottoporsi a un esame completo, per superare ulteriori test.

Il trattamento del dolore muscolare nei vitelli dipenderà dalla causa della condizione e dalla gravità della malattia, a seguito del quale si è sviluppato il dolore muscolare. Le medicine sono prescritte: antibiotici, vasodilatatori, antistress, antidolorifici, antipiretici, riscaldanti e altri farmaci.

Se il dolore è associato a problemi di colonna vertebrale e articolazioni, sono prescritti terapia fisica, fisioterapia, massaggio, agopuntura, terapia manuale.

Ma ci sono raccomandazioni generali per evitare il dolore muscolare o non aggravarle:

  • Guarda la tua postura.
  • Vai a una corretta alimentazione.
  • Fare sport
  • Non sovraccaricarti durante l'allenamento.
  • Distribuire il peso che si indossa su entrambi i lati in modo uniforme.
  • Le donne dovrebbero stare con i tacchi alti il ​​più raramente possibile.
  • Sbarazzati di chili di troppo.
  • Cerca di mantenere un equilibrio tra lavoro e riposo.

Qualsiasi dolore alle gambe porta disagio alle nostre vite. Molte persone danno la colpa alla normale stanchezza e si abituano a questo stato. Ricorda che anche il dolore più innocuo può essere un presagio di gravi malattie. Non tollerare il dolore, chiedere aiuto ai medici.

Nella struttura anatomica dell'uomo, il muscolo gastrocnemio si trova sul retro della gamba. Ha una forma bicipite, collegata al tallone del tendine d'Achille. Questo muscolo svolge principalmente la funzione di flettere ed estendere le gambe dell'articolazione della caviglia ed è anche responsabile della stabilità del corpo in posizione orizzontale quando cammina o corre.

Il dolore nel muscolo gastrocnemio può verificarsi per molte ragioni. Può essere sia l'esercizio eccessivo che le sue lesioni infettive, i colpi e le ferite della parte inferiore della gamba.

Diversi tipi di problemi nel muscolo saranno caratterizzati dai loro sintomi, dai quali possono essere diagnosticati. Considera i principali.

Crampi nei muscoli del polpaccio

Descrizione del problema
I crampi nel muscolo gastrocnemio sono un problema abbastanza comune in diverse categorie di pazienti. Sono causati da una significativa e prolungata contrazione in esso, accompagnata da una forte sindrome da dolore.

La natura del dolore Durante un attacco, il muscolo gastrocnemio è piuttosto dolorante. Il paziente è quasi completamente immobilizzato. L'intero piede può anche essere coinvolto in un crampo. Il dolore è acuto, penetrante, molto forte. La durata dello spasmo può essere diversa, da pochi secondi a diversi minuti.

Il muscolo è teso, il suo tono pieno è sentito attraverso la pelle.

Cause Crampi e dolore nei polpacci possono verificarsi per molte ragioni di diversa genesi:

  • disturbi neurologici. Possono essere associati a entrambi i problemi di attività cerebrale e pizzicamento fisico del nervo nella regione inferiore della gamba;
  • accumulo di acido lattico nel muscolo. In caso di eccessivo sforzo fisico, si accumula un eccesso di sostanza formata, compreso nei polpacci, e può provocare l'insorgenza di convulsioni in essi;
  • squilibrio di potassio, calcio e magnesio. Questa condizione è particolarmente caratteristica delle donne durante la gravidanza;
  • ipossia. Una mancanza di ossigeno nel corpo può causare crampi, anche nella parte inferiore delle gambe;
  • lesioni alle gambe possono danneggiare le terminazioni nervose che si trovano in esso e causare convulsioni.

trattamento
Se si verificano questi sintomi, è necessario consultare il proprio medico. Puoi inizialmente contattare il terapeuta che pianificherà un esame appropriato e ti indirizzerà a uno specialista.

Poiché i crampi e il dolore al polpaccio possono verificarsi per vari motivi, l'automedicazione non è appropriata qui. Per il sollievo corretto di questi sintomi, è necessario stabilire la loro vera causa.

In base ai risultati del test e alla storia del paziente, il medico prescriverà la terapia appropriata. Questo può essere il ricevimento di complessi vitaminici e minerali e il massaggio per alleviare l'eccessiva tensione muscolare durante l'esercizio.

In caso di sintomi neurologici, il neurologo prescriverà un trattamento correttivo al paziente. In caso di lesioni, possono essere mostrati fisioterapia e anestetici.

fibromialgia

Il problema sta sull'orlo della fisiologia e della psichiatria. Ciò non significa che i pazienti con una diagnosi simile abbiano una qualsiasi patologia e dovrebbero essere osservati da uno psichiatra. Ma, di regola, una diagnosi simile viene fatta con un esame completo del paziente e non trovando altri motivi per cui i vitelli si fanno male.

Qual è la malattia? I pazienti con fibromialgia si lamentano di sentirsi male, dolore in varie parti del corpo, compreso il polpaccio.

Di solito è simmetrico, cioè appare in entrambe le gambe contemporaneamente.

Qual è il dolore con fibromialgia? Il dolore ai polpacci in questa malattia può essere diverso - da tirare e dolorante, a spigoloso e spasmodico. In alcuni casi, si notano anche convulsioni di durata variabile. Inoltre, ci può essere una sensazione di intorpidimento nella zona interessata, formicolio, rigidità mattutina. I pazienti con una tale diagnosi sono spesso dipendenti dal meteo, si stancano rapidamente, hanno una diminuzione della forza e le fluttuazioni della temperatura corporea sono possibili. Di conseguenza, lo sviluppo della depressione e della nevrosi.

Perché si verifica la malattia? Scienziati e medici non hanno ancora trovato le cause esatte di questa sindrome. Le seguenti ipotesi sono presentate come le cause della malattia:

  • predisposizione genetica. Negli studi è stata osservata un'alta frequenza di diagnosi di fibromialgia nei parenti.
  • patologia vascolare. Tali sintomi sono attribuiti a insufficiente afflusso di sangue alle aree colpite del corpo.
  • lo stress grave può scatenare lo sviluppo della malattia;
  • aumento del tasso di cambio di serotonina. Nei pazienti che hanno ricevuto un trattamento appropriato, il dolore nei muscoli è diminuito;
  • deficit di ormone della crescita. Tali condizioni sono più spesso osservate nei pazienti durante il periodo di notevole sforzo fisico sulle gambe e durante il periodo di crescita attiva del sistema muscolo-scheletrico;
  • avvelenamento del corpo con mercurio;
  • violazione della fase del sonno profondo;
  • lesioni e gravi danni ai muscoli del polpaccio.

Come trattare?
Con l'esclusione di qualsiasi altra possibile causa di dolore alle gambe, metti questa diagnosi. La malattia è considerata cronica, forse solo un miglioramento parziale delle condizioni del paziente. Per fare questo, nomina:

  • antidepressivi;
  • i farmaci antiepilettici hanno mostrato buoni risultati di trattamento;
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei per alleviare il dolore;
  • terapia ormonale sostitutiva e complementare, se necessario;
  • o massaggio superficiale, con un profondo aumento degli attacchi;
  • o psicoterapia;
  • o terapia fisica e ginnastica;
  • o nuoto facile in acqua calda;
  • o aderenza al giorno, sonno e veglia.

Una diagnosi simile viene fatta da un chirurgo ortopedico e un neurologo in uno studio congiunto.

osteomielite

Una malattia associata alla penetrazione di un'infezione nel tessuto osseo e al verificarsi di un processo infiammatorio in esso, nel midollo osseo e nei tessuti molli adiacenti.

Come determinare? Il paziente ha arrossamento, bruciore e gonfiore nell'area della gamba. La temperatura della zona interessata del corpo è elevata. Sentimenti di dolore nel muscolo gastrocnemio.

Dai primi giorni della malattia, ci sono cambiamenti corrispondenti nel test del sangue.

Descrizione del dolore Negli stadi acuti della malattia si osserva dolore acuto nel muscolo gastrocnemio. Impedisce il movimento del paziente, offrendo grave disagio. È caratterizzato dalla sua durata e scarsa compressibilità degli antidolorifici.

Nella forma cronica della malattia, il dolore è osservato periodicamente, opaco, tirando, principalmente durante i periodi di esacerbazioni.

Le cause dell'osteomielite possono verificarsi in diversi casi:

  • infezione direttamente nel tessuto osseo del muscolo gastrocnemio (trauma, fratture);
  • penetrazione della flora patogena e di altri elementi ossei e la sua separazione dal flusso sanguigno (trattamento dei denti, frattura di un altro osso, installazione di una protesi interna).

metodi di terapia
La malattia viene curata da un chirurgo ortopedico o da un chirurgo solo in un ospedale. La terapia antibatterica è indicata per alleviare il processo infiammatorio. Per il sollievo dal dolore, vengono prescritti farmaci anti-infiammatori non steroidei. Per prevenire un'ulteriore diffusione dell'infezione nel corpo, vengono prescritte trasfusioni di plasma e suoi elementi.

Dopo aver rimosso il processo infiammatorio acuto, il paziente viene mostrato fisioterapia, terapia fisica e una piscina e massaggi. Ciò ripristina la mobilità persa e la contrattilità del muscolo gastrocnemio.

Malattia dei nervi periferici

Con tali disturbi, è possibile anche il dolore nel muscolo gastrocnemio, che aumenterà con la deambulazione e con qualsiasi movimento.

Qual è la caratteristica della malattia? Con la sconfitta dei tronchi nervosi localizzati nella parte inferiore della gamba si verifica dolore.

Il nervo può essere pizzicato da un muscolo eccessivamente spastico e può essere infetto.

Che dolori Di norma, in tali casi, il dolore è acuto, tagliente, lancinante e lancinante. È notevolmente migliorato dal movimento, quando si cerca di alzarsi e camminare.

Di cosa è causato? Le terminazioni nervose in questi casi possono essere traumatizzate dall'impatto delle uova o da altre deformazioni fisiche.

L'infiammazione nei tronchi dei nervi può verificarsi a causa dell'ipotermia degli arti, la loro immobilizzazione prolungata.

In caso di eccessivo affaticamento del muscolo gastrocnemio, può verificarsi uno spasmo di lunga durata con compressione delle fibre nervose.

Come trattare? Malattie simili sono trattate da un neurologo. In accordo con i sintomi, possono essere prescritti antidolorifici (farmaci antinfiammatori non steroidei). Nei processi infiammatori è indicata la terapia antibatterica. Quando un nervo viene pizzicato, i farmaci che rilassano i muscoli del corpo possono aiutare.

Come procedura di riabilitazione, fisioterapia, massaggi e piscina sono adatti.

Malattie della colonna vertebrale

Patologie nel midollo spinale del paziente possono anche essere le ragioni per cui fa male il polpaccio alla gamba.

Descrizione delle malattie Le principali lesioni della colonna vertebrale che possono causare dolore al muscolo gastrocnemio sono l'osteocondrosi e l'ernia intervertebrale. Causano la deformazione dell'intero scheletro umano, bloccando le terminazioni nervose sia nel tronco vertebrale che alla periferia. Le malattie causano forti dolori alla schiena, spesso immobilizzando il paziente.

Come ferisce il caviale? Le malattie sono caratterizzate da acuti dolori di tiro che si diffondono su tutta la gamba quando i nervi vengono pizzicati. La natura dolorante del dolore è insita nella sconfitta dell'osteocondrosi.

Cause delle malattie Osteocondrosi e ernia intervertebrale spesso si sviluppa nelle persone con la seguente storia:

  • significativa curvatura della colonna vertebrale;
  • mancanza di calcio, vitamina D e K, altri importanti oligoelementi;
  • trasferimento di lesioni spinali nel passato;
  • squilibrio ormonale che porta ad una diminuzione della quantità di calcio nelle ossa.

Come trattare questo dolore?
La terapia è prescritta dopo un esame completo da un ortopedico, un chirurgo e un neurologo. Nelle fasi acute del processo, è indicata la terapia per eliminare la sindrome del dolore (blocco del nervo sciatico, somministrazione di farmaci che alleviano il processo infiammatorio - farmaci antinfiammatori non steroidei, analgesici).

Il trattamento viene effettuato rigorosamente sotto la supervisione di uno specialista.

Come terapia di supporto, i massaggi vengono mostrati ogni sei mesi al paziente, un carico leggero sulla colonna vertebrale (nuoto), un delicato schema di movimento.

miosite

Il processo infiammatorio nel muscolo scheletrico umano. Assegna la sua forma acuta e cronica.

Come riconoscere? La malattia è caratterizzata da un danno al muscolo gastrocnemio. Può essere causato da diversi motivi e avere un corso diverso.

La natura del dolore nella miosite In calma il dolore è noioso, doloroso. È notevolmente migliorato dal movimento del piede o dalla palpazione della zona interessata. Spesso c'è uno spasmo muscolare, come reazione protettiva per limitare la mobilità dell'articolazione. La pelle del vitello malato è rossa, il disegno venoso è pronunciato.

Con la miosite a lungo termine, può diventare cronica e portare all'atrofia muscolare.

Come nasce? Le ragioni di questa malattia possono essere diverse:

  • danno tissutale infettivo;
  • lesioni del muscolo gastrocnemio;
  • esercizio eccessivo;
  • ipotermia del vitello;
  • processi di intossicazione nel corpo, infezione da vermi;
  • ereditarietà.

Modi per trattare la miosite
Prima di tutto, al paziente vengono prescritti antinfiammatori e antidolorifici. Questi possono essere farmaci antinfiammatori non steroidei o analgesici sotto forma di compresse, iniezioni o unguenti locali ed elio.

Quando si arresta la sindrome acuta, vengono mostrati fisioterapia, fisioterapia e massaggi per ripristinare la contrattilità muscolare.

tromboflebite

Tali cause come la tromboflebite possono anche causare dolore al muscolo gastrocnemio. Questa è un'infiammazione delle pareti dei vasi sanguigni, il blocco di grandi e piccoli dotti venosi da coaguli di sangue.

Descrizione della malattia La tromboflebite degli arti inferiori è più comune nella pratica medica. Le pareti delle vene si infiammano e colano in misura minore. Per questo motivo, si accumula nei muscoli del polpaccio, causando dolore. La malattia è pericolosa per la formazione di coaguli di sangue. Se si stacca e "va" con il flusso sanguigno sopra, può ostruire le arterie vitali e causare una morte istantanea di una persona.

Qual è il dolore della tromboflebite? Con questa malattia il dolore al polpaccio tira, fa male. Il sito di infiammazione diventa rosso, la sua temperatura corporea può aumentare.

Ci sono leggeri gonfiori alle gambe, sensazione di pesantezza.

Cause di tromboflebite Le seguenti condizioni spesso portano a malattie:

  • vene varicose;
  • fattore ereditario;
  • eccessivo affaticamento delle gambe;
  • lesioni alle pareti dei vasi sanguigni nel muscolo gastrocnemio.

Come trattare?
Terapia complessa assegnata da un chirurgo sotto forma di:

  • il freddo semi-alcolico si comprime sul luogo della lesione;
  • applicazione di unguenti antinfiammatori per tromboflebite superficiale;
  • farmaci antidolorifici - FANS e analgesici;
  • farmaci che migliorano la circolazione sanguigna attraverso i vasi;
  • per rimuovere il gonfiore - antistaminici.

In alcuni casi, con la minaccia di separazione di un coagulo di sangue, è prescritto un intervento chirurgico di emergenza. Tutte le situazioni con il verificarsi di un coagulo di sangue sono trattate in ospedale.

aterosclerosi

Il muscolo del polpaccio può far male se il paziente ha aterosclerosi.

Come si manifesta? Questa malattia è tra le cinque più comuni nel ventesimo secolo. I suoi sintomi si riscontrano in metà dei pazienti esaminati di età superiore ai quarant'anni. L'eccesso di grasso inizia a accumularsi nelle pareti dei vasi sanguigni. Questo li restringe, riduce il flusso di sangue, la nutrizione delle cellule e degli organi del corpo. Il trombo comincia a formarsi sulle pareti colpite. In situazioni gravi, la malattia porta a infarto miocardico, ictus.

La natura del dolore nell'aterosclerosi Negli arti, intorpidimento, formicolio, pesantezza può essere osservato. Sembrano essere costantemente congelati.

Il dolore si manifesta con una lunga camminata e uno sforzo. Stanno tirando e facendo male.

Cause della malattia Lo stile di vita scorretto è la causa di questa malattia. Mangiare grandi quantità di grassi, stile di vita sedentario, lavoro sedentario - tutto ciò porta allo sviluppo dell'aterosclerosi. Ulteriori fattori di rischio includono predisposizione ereditaria e malattie metaboliche (diabete, disturbi della ghiandola tiroidea e altri).

Trattamento dell'aterosclerosi Il trattamento viene effettuato da un terapeuta o da un cardiologo, a seconda dei sintomi associati al disturbo.

I farmaci sono prescritti. Migliorare la circolazione sanguigna, diluirla, prevenendo la formazione di coaguli di sangue.

L'area interessata del vitello è imbrattata con unguenti e gel anti-infiammatori.

affaticarsi

Se non si dispone di questi disturbi, ma il dolore nel muscolo gastrocnemio è apparso, si potrebbe averlo sovraccaricato troppo.

Come sono i sintomi? Ti senti pesante nelle gambe, sono pesanti e stanchi. Quando i movimenti si verificano sindrome del dolore.

Che dolore quando si sovrallenamento del muscolo gastrocnemio. Sensazione del dolore che tira, premendo. Sono amplificati da movimenti improvvisi e camminando.

Cause del dolore durante il sovraccarico La ragione di questa condizione è l'acido lattico, che si è accumulato nel muscolo a causa del suo intenso lavoro. Dopo che è stato rimosso dal corpo, il disagio nel polpaccio passerà.

Per ripristinare la mobilità precedente, vengono mostrati il ​​riposo e il riposo.

Dolore al polpaccio associato a determinate condizioni del corpo

Sorgono in determinate condizioni temporanee e passano da sole all'eliminazione della causa.

Tale, ad esempio, sarà dolore alle gambe di una donna incinta. Possono verificarsi a causa del maggiore carico su di loro quando si cammina, a causa della mancanza di calcio e magnesio. Può essere accompagnato da convulsioni.

Quando si indossano scarpe sbagliate e si sollecita eccessivamente i muscoli, alcuni pazienti hanno dolori notturni alle gambe. Si terrà quando si cambiano le scarpe e si muovono delicatamente le gambe.

In quali casi è necessario consultare immediatamente un medico?

In alcune condizioni, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza o visitare un medico:

  • hai avuto un forte dolore al polpaccio, la gamba è diventata molto gonfia e scurita, il tono muscolare è aumentato in modo significativo;
  • i dolori alle gambe cominciarono ad essere cronici e non si manifestano raramente di tanto in tanto;
  • Non puoi stare in piedi sulla gamba, il dolore è acuto, sparare alla schiena.

Tutto ciò può indicare condizioni che richiedono un intervento medico immediato.

Inoltre, ti consigliamo di guardare il seguente video

Come rimuovere il dolore a casa prima di andare dal dottore?

Abbiamo scoperto che i motivi per cui i muscoli del polpaccio fanno male possono essere molti. Se all'improvviso senti dolori alle gambe non desiderati, spasmi muscolari, ci sono mezzi provati per alleviare questa condizione.

Questi includono:

  • ricevimento nella dose di età di un analgesico (Nise, Ketonal, Ketorol, Ketanov e altri)
  • applicazione di antidolorifici e unguenti sulla zona interessata del corpo (Nise, Diclofenac-unguento, ecc.)
  • terapia topica antinfiammatoria (pomata Vishnevsky, ViproSol, pomata eparina e altri)
  • Applicazione di impacchi di metà-alcol freddo sulla parte interessata del polpaccio.

Il trattamento domiciliare è accettabile, purché tu conosca esattamente la causa del dolore al polpaccio e non sia acuto.

Affinché le tue gambe non facciano male, sii sempre leggero e bello, segui le semplici regole della prevenzione:

  • non bere alcolici;
  • ridurre l'assunzione di zucchero, caffeina e cibi grassi;
  • muoviti più all'aperto, goditi uno sport gentile;
  • condurre uno stile di vita attivo, guarda il tuo peso.

Come dimenticare il dolore alle articolazioni e alla colonna vertebrale?

  • Il dolore limita i tuoi movimenti e la vita piena?
  • Sei preoccupato per disagio, crunch e dolore sistematico?
  • Forse hai provato un sacco di droghe, creme e unguenti?
  • Le persone che hanno imparato dall'esperienza amara per il trattamento delle articolazioni usano... >>

Opinione dei medici su questo argomento, leggi.

1. Malattie delle navi venose:

  • trombosi venosa acuta;
  • sindrome post-trombotica;
  • vene varicose.

2. Patologia delle navi arteriose:

  • aterosclerosi;
  • endarterite obliterante.

3. La sconfitta dei tronchi nervosi innervando gli arti inferiori.

4. Malattie dei muscoli del polpaccio:

  • miosite acuta;
  • miosite cronica (miosite professionale, parassitaria e cronica causata da altre cause).

5. Malattie dei tessuti circostanti:

  • artrite delle articolazioni della caviglia e del ginocchio;
  • osteomielite della tibia e / o del perone;
  • infiammazione della pelle e / o del tessuto sottocutaneo della parte inferiore della gamba;
  • rottura o rottura del tendine di Achille.

6. Patologia della colonna vertebrale:

  • lombalgia;
  • lesione spinale;
  • disturbi della colonna vertebrale cronica;
  • tumori, tubercolosi spinale, ecc.

7. Diabete

Quindi, il dolore nei polpacci delle gambe è uno dei sintomi più comuni. A volte è causato da cause innocenti, come l'affaticamento muscolare dopo un esercizio insolito. Ma spesso questo sintomo indica una grave patologia, come l'aterosclerosi, il diabete, il tumore spinale.

In alcuni casi, il dolore ai polpacci delle gambe non richiede un intervento medico immediato (vene varicose), e in altri, la mancata ricerca di un aiuto specializzato può portare a morte prematura (trombosi acuta delle vene della gamba).

Le regole di base per la diagnosi differenziale del dolore nei polpacci delle gambe, è opportuno conoscere non solo gli specialisti, ma anche tutti i pazienti, per avere un'idea generale di quanto sia urgente e quali specialisti dovrebbero cercare aiuto.

Dolore nei polpacci delle gambe con la patologia delle vene Il dolore nei polpacci delle gambe si verifica più spesso nelle malattie dei vasi venosi, come ad esempio: 1. Trombosi venosa profonda della gamba, malattia post-trombotica.

2. Vene superficiali varicose.

In caso di compromissione acuta del flusso sanguigno nelle vene della gamba, si sviluppa l'edema dell'arto, le terminazioni nervose sono compresse, il che porta alla comparsa di dolore. Nei disturbi circolatori cronici, il meccanismo della sindrome del dolore è più complicato, poiché la malnutrizione cronica dei tessuti si verifica nella zona interessata, le sostanze tossiche si accumulano e i processi infiammatori sono spesso associati.

Se sospetti una malattia dei vasi del letto venoso, si rivolgono a un chirurgo. Nelle fasi iniziali, di regola, viene prescritto un trattamento conservativo.

Dolore ai polpacci delle gambe con trombosi venosa profonda della gamba

Un tale sintomo come il dolore nei polpacci è di grande valore nel caso di trombosi acuta delle vene della gamba - una patologia che richiede un intervento medico immediato.

Il fatto è che i coaguli di sangue si formano nelle vene profonde della gamba, possono rompersi e con il flusso di sangue nel cuore e poi nei vasi arteriosi della circolazione polmonare. Frammenti abbastanza grandi di trombi possono ostruire le arterie e le arteriole, causando una grave complicanza - embolia polmonare, che in molti casi porta alla morte del paziente. Pertanto, la trombosi venosa delle gambe profonde è una condizione potenzialmente pericolosa per la vita.

Pertanto, al minimo sospetto che il dolore nei polpacci sia causato dalla formazione di coaguli di sangue nelle vene profonde della parte inferiore della gamba, è necessario consultare un medico e sottoporsi a un ulteriore esame. Mostra un riposo a letto rigoroso, dal momento che il minimo sforzo fisico può causare la separazione dei frammenti di un coagulo di sangue. I primi giorni dell'inizio della patologia sono particolarmente pericolosi quando le masse trombotiche non sono ancora state organizzate.

Ulteriori sintomi di trombosi venosa profonda della gamba sono:

  • gonfiore persistente della gamba, accompagnato da una costante sensazione di pesantezza alle gambe;
  • la pelle dell'arto interessato appare lucida, il disegno delle venature superficiali appare chiaramente;
  • il dolore al polpaccio interessato si diffonde lungo la superficie interna della tibia fino al piede e fino alla coscia;
  • la flessione dorsale del piede causa o aumenta il dolore.

In alcuni casi, l'anamnesi può aiutare nella diagnosi - spesso la trombosi venosa profonda della parte inferiore della gamba si verifica dopo un'immobilizzazione involontaria prolungata causata da lesioni, gravi malattie o interventi chirurgici. Le malattie oncologiche (in particolare il cancro del polmone, dello stomaco e del pancreas), l'uso a lungo termine dei contraccettivi orali contribuiscono all'emergenza della patologia. Spesso, la trombosi venosa delle gambe profonde si verifica nel periodo postpartum.

I trigger per lo sviluppo della trombosi delle vene interne della gamba sono più spesso batterici.

, Lesione parodontica, sforzo fisico o nervoso.

Quando si conferma la diagnosi del paziente viene inserito in un ospedale chirurgico, nominare un rigoroso riposo a letto con una posizione sollevata della tibia e iniettare farmaci che promuovono il riassorbimento di un coagulo di sangue.

In circa il 90% dei casi dell'esito della trombosi acuta della vena profonda della gamba, si sviluppa una patologia cronica, una malattia post-trombotica.

Come risultato di cambiamenti secondari nelle pareti delle vene, si osserva una maggiore tendenza alla re-trombosi. La circolazione sanguigna locale alterata cronica porta alla fatica, edema dell'arto interessato, prima instabile e poi costante, con lo sviluppo di ispessimento doloroso nel grasso sottocutaneo e iperpigmentazione della superficie interna della tibia. In una fase avanzata dello sviluppo della malattia, appaiono ulcere trofiche difficili da trattare. In questi casi, si raccomanda la correzione chirurgica, ripristinando il flusso sanguigno alla parte inferiore della gamba interessata.

Dolore doloroso ai polpacci delle gambe con vene superficiali varicose

Un'altra causa comune di malattia

il dolore alle gambe (principalmente nei polpacci) è

vene varicose

. La diagnosi in questo caso non causa molte difficoltà, poiché le vene superficiali interessate possono essere viste visivamente.

Le vene varicose appartengono alla categoria delle malattie con predisposizione ereditaria. Questa patologia si sviluppa, di regola, dopo 20 anni, ed è più comune nelle donne.

Nelle fasi iniziali, i pazienti sono preoccupati esclusivamente di un difetto estetico, e nella fase di scompenso, la malattia si manifesta con pesantezza alle gambe, affaticamento, dolore arcuato persistente nei polpacci e crampi notturni. Inoltre, a causa di una compromissione cronica della circolazione sanguigna, la dermatite della superficie interna della tibia si sviluppa nel terzo inferiore e nel terzo medio, formando ulcere trofiche scarsamente curative.

Dolore nei polpacci delle gambe nella patologia delle navi arteriose

Il dolore nei polpacci delle gambe nella patologia delle arterie e delle arteriole è acuto, grave, a volte insopportabile. La sindrome del dolore è associata ad ischemia acuta o cronica (mancanza di afflusso di sangue). I tessuti con lesioni dei vasi adduttori soffrono di carenze nutrizionali e ossigeno - di conseguenza, si sviluppano processi distruttivi, fino a

Se si sospetta l'insufficienza arteriosa, fare riferimento ai medici chirurgici, è meglio per gli esperti in chirurgia vascolare.

Dolore ai polpacci delle gambe con occlusione acuta (ostruzione) delle arterie degli arti inferiori

L'occlusione acuta delle arterie degli arti inferiori è caratterizzata da un'improvvisa cessazione del flusso sanguigno nella nave colpita. Le cause di occlusione affilata di un'arteria delle estremità più basse sono il più spesso la sua trombosi.

La formazione di trombi può essere causata da: 1. Danni alla parete arteriosa dovuti a malattie croniche (aterosclerosi, obliterazione dell'endarterite) o lesioni vascolari (lesioni meccaniche, elettriche, congelamento, danni alla nave durante le procedure mediche).

2. Cambiamenti nel sangue quando

, gravi malattie croniche a causa dell'introduzione di farmaci.

3. Violazione della circolazione sanguigna durante lo spasmo vascolare, reazioni di shock, dopo operazioni su tronchi arteriosi.

Meno comuni sono l'embolia delle arterie degli arti inferiori - blocco della nave con frammento di trombo, placca aterosclerotica, tessuto tumorale in caso di cancro, ecc.

Il dolore nei polpacci delle gambe con occlusione dei vasi arteriosi è acuto, bruciore, accompagnato da un forte gonfiore dell'arto e dal suo raffreddamento. Inoltre, a causa della carenza di ossigeno nei tessuti, si sviluppano disturbi della sensibilità e della paralisi dell'arto colpito. Poi c'è la contrattura muscolare (mancanza di movimenti passivi) e inizia la cancrena. Pertanto, indipendentemente dalla causa, l'occlusione dei vasi arteriosi degli arti inferiori si riferisce a patologie acute che richiedono attenzione medica immediata (ricanalizzazione della nave interessata o amputazione).

Dolore ai polpacci delle gambe con insufficienza arteriosa cronica degli arti inferiori

Le cause più comuni di insufficienza arteriosa cronica degli arti inferiori sono

. Per determinare la causa del dolore nei vitelli in questi casi, è necessario conoscere i dati storici.

L'aterosclerosi è una lesione vascolare arteriosa sistemica cronica che di solito si sviluppa dopo 40 anni in individui con predisposizione ereditaria ai disturbi del metabolismo lipidico (parenti stretti patiti da infarto, ictus, claudicatio intermittente). Più spesso uomini malati di età compresa tra 50-60 anni. Malattie come l'ipertensione e il diabete mellito contribuiscono allo sviluppo dell'aterosclerosi. Spesso in pazienti con insufficienza arteriosa cronica degli arti inferiori causata da aterosclerosi, ci sono altre manifestazioni di questa malattia (malattia coronarica, accidente cerebrovascolare).

L'endarterite obliterante è una malattia di eziologia sconosciuta. Si presume che un ruolo importante nel suo verificarsi sia giocato da predisposizione genetica, rischi professionali (frequente ipotermia degli arti), fumo e malattie virali. Più spesso le donne sono malate. La patologia si sviluppa in giovane età (fino a 40 anni).

Inoltre, l'aterosclerosi colpisce, di regola, vasi di grandi dimensioni e con endoarterite obliterante, arteriola.

Pertanto, nell'aterosclerosi nella maggior parte dei pazienti, l'impulso nella fossa poplitea non è rilevabile e ogni quinto paziente ha difficoltà nel determinare il polso nell'arteria femorale.

A causa della sconfitta di piccole vasi arteriosi, dove la completa chiusura del lume si verifica più rapidamente, la comparsa precoce dei dolori notturni nei polpacci è più caratteristica dell'endarterite obliterante.

Il dolore al polpaccio in lesioni vascolari aterosclerotiche degli arti inferiori e la malattia occlusiva è di due tipi: gli attacchi dolorosi durante l'ischemia acuta (claudicatio intermittens) e nel dolore costante a causa di manifestazioni di insufficienza circolatoria cronica. In entrambi i casi, il dolore lancinante è spesso accompagnato da crampi.

La claudicatio intermittente è caratterizzata dalla comparsa di dolore severo, a volte insopportabile quando si cammina. Una caratteristica della sindrome del dolore - il dolore fa sì che il paziente si congeli in posizione e passi dopo 2-3 minuti di riposo. L'entità dell'attività fisica che può causare un attacco, viene giudicata sul grado delle lesioni vascolari. Nei casi più gravi, un attacco causa 50 metri di calma camminando su una superficie piana. Per le lesioni aterosclerotiche delle arterie delle estremità, il dolore nei polpacci delle gambe a riposo è assente per lungo tempo, il che indica una sufficiente compensazione della circolazione sanguigna.

Il dolore a riposo si manifesta con marcato scompenso della circolazione sanguigna ed è più spesso disturbato durante la notte (i pazienti si lamentano di non riuscire a dormire). Un segno caratteristico - il dolore si attenua quando si abbassa l'arto dal letto (in questa posizione il flusso sanguigno migliora).

Di norma, l'insorgenza di dolori e dolori notturni a riposo è accompagnata dalla manifestazione di altri segni di insufficienza arteriosa cronica sull'arto colpito:

  • perdita di capelli;
  • cambiamenti degenerativi nella lamina ungueale;
  • atrofia muscolare;
  • sbiancamento dell'arto durante il sollevamento e comparsa di iperemia congestizia durante l'abbassamento;
  • manifestazioni necrobiotiche, dalla formazione di ulcera malamente guaritrice alla cancrena.

Dolore nei polpacci delle gambe con lesioni dei muscoli Il dolore nei polpacci delle gambe si verifica anche con lesioni dirette dei muscoli - miosite. I dolori in questi casi sono dolorosi o estranei alla natura, sono ripetutamente ingranditi durante i movimenti, il che spesso porta all'effettiva immobilizzazione dell'arto colpito. La miosite è caratterizzata dalla dolorabilità del muscolo interessato alla palpazione e, in via cronica, dalla formazione di noduli infiammatori e corde nel tessuto muscolare.

Il più delle volte, la miosite dei muscoli gastrocnemio si verifica a seguito di lesioni o sovraccarico grave. Altre cause comuni di infiammazione muscolare acuta sono malattie infettive, prevalentemente virali e ipotermia. La diagnosi in questi casi non è difficile, dal momento che i dati dell'anamnesi indicano inequivocabilmente la causa. Il dolore in questi casi è piuttosto intenso e porta a una disabilità temporanea.

La miosite cronica si presenta spesso come conseguenza della sua forma acuta. Separatamente, è necessario distinguere la miosite professionale associata a un carico cronico aumentato sui muscoli gastrocnemio. Particolarmente pericoloso a questo proposito, la costante tensione muscolare statistica causata da posture scomode (autisti, dentisti).

Nella miosite, la sindrome del dolore può essere di natura diversa: il dolore può essere costante o episodico, dolente o dolorante, opaco o dolorosamente acuto. Di norma, il dolore si verifica nei cosiddetti punti trigger trigger e aumenta con l'irritazione. Ipotermia, movimenti improvvisi, palpazione delle zone trigger provocano la sindrome del dolore. Allevia o indebolisce il dolore del riposo, un impacco caldo sulla zona di innesco.

Anche il dolore ai polpacci delle gambe si verifica con trichinosi - danno del muscolo parassita. Molto spesso la trichinella entra nel corpo mangiando carne di maiale infetta, non sottoposta a una sufficiente elaborazione culinaria.

I primi sintomi sotto forma di disturbi del tratto gastrointestinale (nausea, vomito, diarrea) compaiono entro pochi giorni dopo l'infezione. Quindi si unisce alla febbre e alla mialgia. La lesione di diversi gruppi muscolari è caratteristica (soprattutto i muscoli oculomotore, mascellare, intercostale e degli arti sono colpiti).

Con le epidemie di gruppo della malattia, la diagnosi di trichinosi non causa difficoltà. Ma spesso ci sono casi isolati di infezione, quando il primo attacco della malattia viene percepito come intossicazione alimentare comune. Poi, dopo un po ', la malattia ritorna con un nuovo, solitamente più debole, attacco di dolore muscolare. Può aiutare nella diagnosi di tali segni? come lesione dei gruppi muscolari caratteristici della trichinosi e della presenza di febbre.

Se sospetti che un processo infiammatorio nei muscoli si rivolga a un neurologo. Se c'è motivo di sospettare che la trichinosi sia la causa del dolore nei polpacci, allora uno specialista in malattie infettive dovrebbe essere scelto come medico curante.

Dolore ai polpacci delle gambe con neurite e polineurite

Spesso la causa del dolore nei polpacci sono

e polineurite. La sindrome dolorosa di origine neurogenica è caratterizzata da attacchi di forte tensione o dolore lacerante lungo il nervo interessato.

Quindi, il bloccaggio del nervo sciatico durante le contrazioni spasmodiche del muscolo piriforme (una complicazione frequente dell'osteocondrosi della colonna vertebrale) porta allo sviluppo della sindrome piriforme. Questa patologia è caratterizzata da bruciore e parestesie sulla superficie anterolaterale della tibia. In futuro, potrebbero svilupparsi debolezza dei muscoli del polpaccio e sensibilità alterata.

Più spesso, il dolore nei polpacci delle gambe si verifica con una lesione combinata di diversi nervi - polineurite. Oltre alla sindrome del dolore, la polineurite è caratterizzata da una diminuzione della sensibilità, parestesia, nonché disordini motori e trofici nell'area innervata. Nei casi più gravi, la polineurite può portare ad un aumento della debolezza e

muscoli innervati, paralisi flaccida, comparsa di gravi alterazioni distrofiche causate da alterazioni del trofismo dei tessuti (dermatiti, ulcere non cicatrizzanti, ecc.)

La polineurite, che porta al dolore nei polpacci delle gambe, può avere un'origine diversa: 1. Il diabete mellito.

2. Alcolico cronico

3. Malattie infettive:

  • la difterite;
  • dissenteria;
  • febbre tifoide;
  • la malaria;
  • leptospirosi;
  • mononucleosi virale;
  • epatite virale.

4. Cambiamenti distrofici associati alla mancanza di nutrizione dei tessuti (patologia del cancro,

, stato dopo la cancellazione

Il diabete e l'alcolismo sono le cause più comuni di polineurite, causando dolore ai polpacci. Queste malattie hanno un segno specifico - la comparsa di dolore acuto quando si preme sul polpaccio.

Il principale medico curante per la polineurite è un neuropatologo. In caso di diabete mellito, la consultazione di un endocrinologo è necessaria, in caso di polineurite alcolica - uno psichiatra. Se la polineurite si verifica a causa di una malattia infettiva, uno specialista di malattie infettive sarà un consulente e, nel caso della patologia oncologica, un oncologo. Quando la condizione dopo la rimozione dello stomaco è necessario consultare un chirurgo.

Dolore doloroso ai polpacci delle gambe con la sconfitta del tessuto circostante

Il dolore nei polpacci delle gambe con la sconfitta del tessuto circostante ha un complesso meccanismo di sviluppo. Questo è, prima di tutto, il dolore riflesso che sorge nella zona vicina e cedere al vitello. Tuttavia, i disturbi circolatori causati dal processo patologico nei tessuti adiacenti hanno un certo significato nella comparsa del dolore. Inoltre, l'infiammazione reattiva si verifica spesso nelle aree adiacenti al tessuto interessato.

Le cause più comuni di dolore nei polpacci delle gambe sono tali malattie dei tessuti vicini come:

  • osteomielite della tibia e / o del perone;
  • patologia dell'articolazione del ginocchio e / o dell'articolazione della caviglia;
  • strappo o rottura del tendine di Achille;
  • infiammazione della pelle e / o del tessuto sottocutaneo della parte inferiore della gamba.

La diagnosi di patologie dei tessuti circostanti che causano dolore ai polpacci delle gambe, di regola, non causa difficoltà, poiché vi è una sindrome dolorosa e corrispondenti alterazioni patologiche visibili nei tessuti interessati.

Con osteomielite, malattie infiammatorie della pelle e / o tessuto sottocutaneo, rottura del tendine di Achille, il medico curante è un chirurgo. L'artrite delle estremità viene curata da un terapeuta.

Dolore riflesso nei polpacci della patologia della colonna vertebrale

Dolore ai polpacci nella patologia

è riflesso. È causata dal serraggio dei nervi all'uscita del canale spinale (la cosiddetta sindrome delle radici).

Abbastanza spesso, la sindrome del dolore direttamente nell'area della lesione della colonna vertebrale è assente, o non è molto pronunciata, e il dolore agli arti è il sintomo principale. Tuttavia, la diagnosi è notevolmente facilitata dal fatto che il dolore direttamente nei polpacci delle gambe è raramente isolato, e la sua distribuzione caratteristica lungo il nervo sciatico può essere determinata (superficie laterale e posteriore della coscia, superficie laterale della tibia, a volte il dorso del piede e del pollice).

Inoltre, il dolore nella sindrome radicolare ha le seguenti caratteristiche:

  • aumento della tosse e starnuti;
  • guadagno notturno;
  • la connessione della sindrome del dolore con i movimenti della colonna vertebrale, con alcuni movimenti che possono alleviare o aumentare il dolore.

La causa più comune della sindrome radicolare è l'osteocondrosi della colonna lombare. Dolore particolarmente grave si verifica con prolasso del disco intervertebrale. Questa complicanza dell'osteocondrosi si verifica spesso con un forte sforzo fisico eccessivo, soprattutto quando si sollevano pesi. Di solito i medici diagnosticano una diagnosi simile statisticamente durante il periodo delle vacanze estive, quando i cittadini iniziano a impegnarsi in un lavoro fisico insolito (è abbastanza tipico che gli stessi dati statistici siano registrati all'estero, così alcuni ricercatori occidentali hanno soprannominato la malattia del tempo di vacanza durante lo spargimento radicale)..

Inoltre, il dolore nei polpacci con sindrome delle radici si verifica spesso dopo le lesioni della colonna lombare. Particolarmente caratteristici in questo caso sono dolori lancinanti notturni, a volte accompagnati da convulsioni dei muscoli del polpaccio.

Cause più rare di dolore riflesso nei polpacci delle gambe sono il tumore o la tubercolosi della colonna vertebrale e varie malattie croniche della colonna vertebrale, che portano allo sviluppo della sindrome radicolare (spondilosi deformante e spondiloartro, spondilite anchilosante).

Il miglior medico per le lesioni spinali è un vertebrologo (un medico specializzato esclusivamente in malattie della colonna vertebrale). Se non è possibile consultare uno specialista, dovranno essere coinvolti diversi medici: con osteocondrosi, neuropatologo e chirurgo, con malattia di Bechterew, neuropatologo e reumatologo, con tumori spinali, neuropatologo e oncologo.

Dolore ai polpacci delle gambe con diabete mellito

. La base del meccanismo di comparsa di questa patologia sono diversi fattori causati da un prolungato aumento del livello

1. La sconfitta delle navi arteriose di medio e piccolo calibro e la conseguente insufficienza arteriosa cronica.

3. Lo sviluppo di processi infettivi e infiammatori sullo sfondo del trofismo disturbato (ulcere croniche, ecc.).

Pertanto, il dolore nei polpacci delle gambe con diabete mellito può essere causato da insufficienza arteriosa, in tali casi è peggio quando si cammina. Inoltre, il dolore nei polpacci delle gambe può avere una natura parossistica di origine neurogenica. Infine, il dolore ai polpacci può essere causato da processi infiammatori infettivi nella pelle e nel tessuto sottocutaneo della parte inferiore della gamba.

Il diabete mellito tratta l'endocrinologo. In caso di polineurite grave, è necessaria la consultazione di un neurologo. Nella sindrome del piede diabetico grave - un neurologo e un chirurgo.

Trattamento per il dolore nei polpacci

Per trattare con successo il dolore nei polpacci delle gambe, è necessario, prima di tutto, identificare la causa del dolore e, se possibile, eliminarlo.

In caso di disturbi vascolari acuti, è necessario il trattamento ospedaliero di emergenza (insufficienza arteriosa acuta) o conservativa (trombosi venosa profonda acuta della parte inferiore della gamba).

Nell'insufficienza vascolare cronica, in caso di fallimento del trattamento conservativo e della presenza di complicanze gravi, come la formazione di ulcere mal curate, ecc., Viene mostrata la correzione chirurgica del difetto vascolare.

L'intervento chirurgico è necessario anche per alcune patologie della colonna vertebrale (tumori, prolasso dei dischi intervertebrali, accompagnati da gravi disturbi neurologici).

Spesso, non è possibile eliminare radicalmente la causa del dolore nei polpacci, ma sostenere il trattamento conservativo della malattia di base (terapia insulinica per il diabete, calze elastiche e un regime di risparmio per le vene varicose) aiuta ad alleviare e, in alcuni casi, eliminare completamente la sindrome del dolore.

Nonostante l'eterogeneità delle cause del dolore nei polpacci, esistono raccomandazioni comuni a tutte le malattie, che possono migliorare significativamente le condizioni generali del paziente: 1. Combattere il sovrappeso (perdere peso migliora il flusso sanguigno negli arti, riduce il carico sulla colonna vertebrale, allevia i sintomi del diabete di tipo 2 e ha un effetto benefico sul sistema nervoso).

2. Smettere di fumare e bere alcolici.

3. Modalità delicata per gli arti (si dovrebbe evitare una lunga tensione statica dei muscoli delle gambe).

4. Nutrizione completa. L'assunzione di sale dovrebbe essere limitata perché il sale contribuisce alla ritenzione di liquidi nel corpo e

edema alle gambe

5. La corretta modalità di lavoro e riposo. Lentamente cammina all'aria aperta. Sonno sano

Ginnastica con dolore ai polpacci - video

ATTENZIONE! Le informazioni sul nostro sito Web sono di riferimento o popolari e vengono fornite a una vasta cerchia di lettori per la discussione. La prescrizione di farmaci deve essere effettuata solo da uno specialista qualificato, in base alla storia medica e ai risultati diagnostici.

Il dolore nei muscoli del polpaccio è un processo comune. Il dolore nei muscoli del polpaccio appare con il passo impostato errato, con un aumento dello sforzo fisico. Il dolore alla gamba appare inaspettatamente. I medici considerano il disagio nei muscoli del polpaccio come disturbi vascolari. Tali sentimenti causano il ristagno del sangue venoso, premendo sui vasi. Le membra fanno male quando i muscoli sono infiammati.

La causa del dolore al muscolo nella gamba sinistra

I pazienti nella colonna vertebrale, articolazioni, muscoli o vasi, i processi patologici sono sentiti dai pazienti sotto forma di dolore alla gamba sinistra. Spesso, il dolore alla gamba sinistra si verifica a causa di processi patologici nei vasi. A causa dei processi di stagnazione, premendo sulle radici nervose, che sono irritate, i pazienti avvertono dolore.

Con le vene varicose, il dolore è noioso, prolungato. Quando i processi patologici nei vasi a causa di tromboflebiti, causando spasmi pulsanti, i pazienti avvertono una sensazione di bruciore sotto la pelle.

La tromboflebite provoca dolore a lungo termine nella gamba sinistra, nei muscoli del polpaccio.

Dolore in una gamba sinistra - un processo patologico che colpisce i vasi sanguigni. Il colesterolo si sovrappone alle pareti dei vasi, restringe il lume, si è formata una crescita. La costrizione dei vasi a causa della crescita sulle pareti è chiamata aterosclerosi dei vasi. La patologia provoca la densità delle pareti vascolari, i pazienti sentono di ferire i muscoli, schiacciando l'area della gamba.

Nell'aterosclerosi, i pazienti sentono che il muscolo si sta facendo male vicino all'articolazione della caviglia. Il livello di spasmi aumenta con il movimento, i pazienti si lamentano del dolore quando camminano. Caratteristiche del processo: piedi freddi in qualsiasi momento dell'anno, a qualsiasi temperatura.

Un altro tipo di malattia che causa crampi alla gamba sono i processi patologici nella parte posteriore. La funzione della spina dorsale cambia, data negli arti. I pazienti spesso non sentono dolore alla schiena.

Quando i nervi si infiammano, gli spasmi sciatici vengono trasmessi agli arti inferiori.

Spasmi della sciatica sinistra nella gamba

Quando si riferisce al medico trovato:

  • curvatura della colonna vertebrale;
  • crampi dolorosi nei nervi sciatico;
  • il paziente non solleva una gamba dritta stando in piedi;
  • restrizioni sulla flessione nella colonna vertebrale a causa di spasmi sulle superfici delle estremità;
  • nel corso cronico del processo, la necrosi completa del tessuto muscolare.

La patologia acuta del nervo sciatico deve essere distinta dal processo tubercolare delle ossa. Con la tubercolosi, il dolore nei resti articolari. All'esame, viene determinata una piega cutanea densa, che aiuta a stabilire previsioni accurate.

Un'altra malattia che causa dolore ai muscoli del polpaccio

L'infiammazione del nervo femorale è un fattore di complicazione, sullo sfondo di un altro processo patologico. Questa è osteocondrosi o patologia tumorale della colonna vertebrale. La natura del dolore è determinata sulla parte anteriore del femorale o all'interno. All'esame, il nervo femorale è fortemente sensibile.

Quando si cerca di piegare una gamba al ginocchio, i pazienti notano dolore. Il riflesso del ginocchio è ridotto, spesso non lo è affatto.

Il nervo femorale è infiammato. È importante non perdere l'infiammazione del muscolo lombare - è accompagnato da dolore nell'addome se osservato attraverso il retto. Durante questo periodo, la temperatura aumenta. Questo indica la presenza di patologia.

La temperatura corporea aumenta

Il muscolo del polpaccio fa male anche a causa di processi patologici nelle articolazioni. Con un lungo percorso, il tessuto dell'articolazione viene distrutto. La diagnosi e il trattamento stabiliti dal medico. La malattia del nervo periferico provoca spasmi agli arti.

Il dolore indica la presenza di un'infezione, quindi le membra e le articolazioni fanno male. In questi casi, i periodi di dolore sono prolungati.

Spesso le cause del dolore sono lesioni meccaniche - scioperi, fratture e lacrime, distorsioni. A volte le lesioni si verificano a causa di uno sforzo fisico o quando si usano scarpe scomode.

La natura parossistica del dolore, insieme al rossore della pelle e alla brusca reazione di temperatura, indicano la presenza di un'infiammazione infettiva. La formazione di edema, pulsazioni, dolori acuti indica il verificarsi di trombosi.

L'autotrattamento non è raccomandato, perché spasmi e gonfiore possono diffondersi a tutto l'arto.

Il medico darà le raccomandazioni necessarie. Nella patologia vascolare, limitare l'assunzione di cibi grassi con colesterolo. È importante controllare il peso, fare ginnastica per le vene varicose. Non dovresti camminare a lungo o sederti, spesso cambiare la posizione delle gambe.

In caso di malattie spinali, sottoporsi a visite mediche regolari. Se il dolore è dato alla gamba, è necessario un ciclo di massaggio, rafforzando lo strato muscolare nella parete addominale anteriore. Questo ridurrà il carico sulla colonna vertebrale inferiore.

Rivolgiti al medico se hai un forte dolore alla gamba, quando le tue membra sono intorpidite, fredde e deboli. In presenza di spasmi che si estendono agli arti inferiori:

  • pelle blu sulla zona interessata;
  • gonfiore in cui si avverte disagio.

A volte esegui le seguenti procedure:

  1. Dai la pace ai tuoi piedi
  2. L'uso di bende elastiche e dare una posizione elevata alle gambe.
  3. Raffreddare l'area del muscolo del polpaccio. Riduce il gonfiore, riduce la pesantezza agli arti.

Trattamento farmacologico

  1. Sono prescritti antidolorifici e antinfiammatori.
  2. L'uso di Aspirina, Nurofene e Ibuprofene.
  3. Le vitamine sono utilizzate per mantenere il corpo, una quantità insufficiente di vitamine e minerali porta anche alla comparsa di dolore.
  4. Aerovit applicato.
  5. Assegna Dekamevit.

  • Vitamine del gruppo E, B, C (uso di Undevit, Glutamevit).
  • Vengono utilizzati prodotti in plastica Migliorano il benessere, migliorano le reazioni biochimiche, ripristinano il lavoro funzionale nelle cellule.
  • Nominato potassio Orotat o Asparkam.
  • Nomina di Riboxin, Cocarboxylase, Lipocerebrin.
  • Farmaci prescritti che migliorano il cervello - glicerofosfato di calcio, gluconato di calcio, acido glutammico e metionina.
  • Nominato dall'unguento per il dolore, migliorando la circolazione del sangue nell'arto interessato e l'elasticità del tessuto vascolare. Troxevasin unguento o Venoruton.
  • Il dolore nei tessuti del polpaccio non è una malattia indipendente. È necessario stabilire le cause del dolore e iniziare il trattamento della patologia sottostante.

    Se il dolore è causato da un sovraccarico, facciamo più riposo.

    Usa il massaggio, ma ricorda che il massaggio non viene effettuato con le vene varicose. In questo caso, la necessità di consultare un chirurgo vascolare.

    Si prescrivono procedure fisioterapeutiche, si usano farmaci antinfiammatori non steroidei.

    Con l'inefficacia delle procedure prescritte, il trattamento chirurgico è possibile. Durante l'intervento chirurgico, vengono rimosse le vene danneggiate, causando congestione venosa e insufficienza circolatoria.

    Nel trattamento delle vene varicose, aiuta a ricevere anticoagulanti, che riducono il sangue, prevenendo la formazione di ristagni e prevenendo la formazione di coaguli di sangue:

    • limitare l'assunzione di zucchero;
    • rinunciare a cattive abitudini;
    • usa solo scarpe comode che non schiacciano.