Perché possono verificarsi dolori mestruali come il dolore addominale?

Le sensazioni dolorose durante le mestruazioni sono ciò a cui sono abituate molte donne. E anche se, idealmente, lo stomaco durante le mestruazioni non dovrebbe essere disturbato, anche le sensazioni leggere e scomode sono una variante normale. Un'altra cosa è quando lo stomaco fa male come durante le mestruazioni, ma non ci sono le mestruazioni e non dovrebbe esserci, per esempio, all'inizio o al centro del ciclo. Che cosa significa questo dolore e come comportarsi?

Quali sono le cause del dolore, come nel caso delle mestruazioni:

  • PMS;
  • gravidanza ectopica;
  • gravidanza uterina;
  • malattie infiammatorie degli organi riproduttivi;
  • cisti ovariche;
  • torsione ovarica;
  • malattia infiammatoria intestinale;
  • malattie del tratto urinario;
  • appendicite.

Ogni patologia da questa lista di dolore, come durante le mestruazioni - non è l'unico sintomo. Pertanto, vale la pena studiare attentamente i sintomi di ciascuna di queste condizioni per capire quale specialista è necessario contattare per primo e quanto urgente.

Sindrome premestruale

PMS non è uno scherzo. La causa della sindrome sono i cambiamenti ormonali nel corpo che precedono le mestruazioni. A causa di un'interruzione ormonale, si verificano sintomi quali depressione e nervosismo, aggressività, mal di testa e vertigini, tachicardia e gonfiore. Possibile dolore addominale, dolore toracico e gonfiore. Questi sintomi sono più o meno pronunciati: in circa il 10% dei casi, appaiono in modo così vivido che una donna diventa disabile.

Gravidanza ectopica

Il sintomo principale della gravidanza ectopica è un dolore acuto, benché non immediatamente accentuato in quella parte dell'addome in cui è attaccato l'ovulo fecondato. Il dolore si aggrava camminando o cambiando la posizione del corpo. Se il dolore è combinato con sanguinamento e un test di gravidanza positivo, c'è un'alta probabilità di una gravidanza extrauterina. Per confermare la diagnosi, viene eseguita l'ecografia.

gravidanza

Dovresti consultare immediatamente un medico se il dolore è accompagnato da sanguinamento anche minore, poiché questo sintomo parla di un aborto spontaneo, di una minaccia o di un inizio.

Nelle prime fasi della gravidanza con aborto spontaneo, il dolore è più tirato, pressante, nei periodi successivi è un crampo. L'aborto iniziato è dimostrato da intenso dolore crampi con più abbondanti secrezioni sanguinolente fino a un sanguinamento.

Cisti ovarica

Una cisti è una formazione piena di liquido situata sulla superficie dell'ovaio. Fondamentalmente, la cisti è formata dal follicolo durante il suo "over-aging". Nella maggior parte dei casi, tali formazioni non si manifestano, sono apparsi, diminuiscono di dimensioni e scompaiono in un mese o diversi mesi.

Tuttavia, una cisti può diventare troppo grande e quindi compaiono sintomi come dolore, grave, acuto, pesantezza nella regione pelvica, disturbi del ciclo, scarico sanguinoso dalla vagina, pressione nel retto e vescica.

La cisti può rompersi. In questo caso, il dolore si intensifica, c'è un forte sanguinamento, la temperatura corporea sale sopra i 38 gradi.

Torsione dell'ovaia

Di norma, la patologia si verifica sullo sfondo di una cisti, ma può anche verificarsi a seguito di anomalie dello sviluppo, debolezza dei legamenti. Sintomi caratteristici - l'apparizione di un improvviso dolore acuto nell'addome inferiore, che si estende fino ai fianchi, ai lati, alla schiena. Può essere nausea, stitichezza o diarrea, un leggero aumento della temperatura. Lo stomaco può essere doloroso quando viene toccato.

Malattie infiammatorie degli organi riproduttivi

Perché il mal di stomaco, anche se il ciclo mestruale è normale, le mestruazioni sono arrivate in tempo e si sono concluse come al solito? La causa può essere varie malattie dell'utero e delle sue appendici. Le malattie più comuni come annessite, salpingite. Tutte queste patologie possono essere acute o croniche, unilaterali o bilaterali. Il trattamento prevede la terapia antibiotica, la somministrazione di immunomodulatori. Dopo aver eliminato l'infiammazione, viene prescritta la fisioterapia.

annessite

L'annessite è chiamata infiammazione delle tube di Falloppio, delle ovaie e di altri organi adiacenti localizzati nell'area pelvica. La causa dell'adnexite nella maggior parte dei casi è l'infezione ascendente.

I principali sintomi della malattia sono il dolore, come durante le mestruazioni, la scarica opaca, costante, così come il mucopurulento, e possibilmente un aumento della temperatura corporea.

salpingitis

Come altre malattie infiammatorie degli organi riproduttivi, la salpingite (infiammazione delle tube di Falloppio) è causata da un'infezione batterica o virale che è entrata nella vagina e da lì nelle tube di Falloppio.

Sintomi di salpingite: mal di stomaco, come durante le mestruazioni, ma costantemente, indipendentemente dalla fase del ciclo.

Il dolore restituisce, può "sparare" alla gamba. È localizzato sul lato dell'infiammazione o su entrambi i lati dell'addome - con salpingite bilaterale. C'è sempre una secrezione vaginale con un odore sgradevole, ma il loro colore e la loro consistenza dipendono dall'agente causale della malattia. Potresti avvertire bruciore e dolore durante la minzione, disagio durante il sesso, disturbi del ciclo, febbre.

Malattie di altri organi e sistemi

Quando fa male nell'addome inferiore, non sempre significa "malfunzionamenti" nel sistema riproduttivo. In molti casi, i problemi possono essere in altri organi situati vicino all'utero e alle appendici.

appendicite

L'infiammazione dell'appendice si manifesta con diversi sintomi caratteristici:

  • dolore che può essere localizzato nell'ombelico, nell'addome inferiore destro, nella zona pelvica;
  • la debolezza;
  • nausea, vomito senza sollievo;
  • aumento della temperatura

La diagnosi primaria è quella di premere sull'appendice (parte inferiore destra del lato) - con appendicite, il dolore aumenta in modo significativo. Inoltre, stanno progredendo se si trovano sul lato sinistro. Un sintomo caratteristico è un suono sordo quando si tocca il lato destro dell'addome.

Malattie del sistema genito-urinario

Il dolore nell'addome inferiore è caratteristico delle malattie della vescica: cistite, calcoli, cancro. Tuttavia, il dolore al pube è accompagnato da altri sintomi più caratteristici: minzione frequente, difficile e dolorosa, malessere generale, cistite, aumento della temperatura corporea.

Infiammazione dell'intestino inferiore

Le malattie dell'intestino inferiore, più precisamente, la parte inferiore del colon si manifestano con molti sintomi, oltre al dolore addominale inferiore:

  • diarrea;
  • ebbrezza;
  • aumento della temperatura;
  • pelle secca;
  • disturbi digestivi.

Cosa fare con il dolore addominale

Prima di tutto, se hai mal di pancia, come per periodi, dovresti contattare uno specialista: un ginecologo, un urologo o un gastroenterologo. Il medico pianificherà un esame e, in base ai suoi risultati, determinerà il corso della terapia. Non vale la pena impegnarsi nell'auto-trattamento, soprattutto con tali dolori, perché possono verificarsi in presenza di gravi violazioni che devono essere trattate con urgenza.

L'automedicazione è consentita solo quando si assumono antidolorifici. Gli antispastici o i farmaci combinati (analgesico + antispasmodico) aiutano meglio. Ma l'assunzione di antidolorifici non dovrebbe essere l'auto-trattamento, è necessario il trattamento al medico.

Fa male all'addome inferiore, come nelle mestruazioni: cosa fare?

Ad una certa età, la ragazza si trova di fronte all'inevitabilità dei dolori mensili del basso ventre. Un regolare ciclo mestruale non è una deviazione, ma, al contrario, un chiaro indicatore di un normale stato di salute. Ma è normale provare disagio? Il dolore ovvio è una certa deviazione dalla norma, quindi un esame annuale da parte di un ginecologo è obbligatorio per ogni donna adulta al fine di identificare le più diverse malattie in una fase precoce. Ma è successo che periodi regolari, nonostante le sensazioni di tensione nell'addome inferiore, causano un brivido speciale in una donna e indicano il verificarsi o il non verificarsi della gravidanza. E perché il basso addome fa male, come durante le mestruazioni, quando non ci sono?

Sindrome premestruale e dolore

Per molte donne e parte degli uomini che guardano, la sindrome premestruale sembra essere un periodo spaventoso e inquietante, in quanto ci si aspetta dolore, debolezza e vertigini. Una donna reagisce male a un tale stato, si rompe sugli altri, è capricciosa e scandalosa. Durante questo periodo, ha un mal di schiena e basso addome, il suo petto si gonfia. Ma il dolore in un tale periodo è comprensibile, ma se non c'è ragione, allora non è chiaro cosa pensare. Allora, qual è il punto?

Come determinare la causa?

E se non sei incinta, un'ora? In questo stato, a volte il basso addome fa male, che può essere un brutto segno. Allarmi e allerta devi e natura del dolore. Tirare sensazioni può parlare di violazioni nello sviluppo del bambino e nel corso della gravidanza.

Considera la situazione più incomprensibile: il test è negativo, il basso addome fa male, come durante le mestruazioni, ma non lo sono. In questo caso, hai una strada diretta per il ginecologo e devi andare lì rapidamente, poiché i sintomi sono simili a una cisti e ad altre strutture nelle ovaie. Il medico ti esaminerà, prescriverà un'ecografia per condurre uno studio. Le giovani donne sono spesso vittime di endometriosi, che può essere riconosciuta solo dall'assenza di mestruazioni e sensazioni dolorose.

In un posto nuovo

Si dice che dopo una mossa accada una persona acclimatarsi. Sì, e lo stress forte è un'impennata per il corpo, che deve essere sperimentato e accettato. Il nostro corpo si adatta più lentamente del cervello e le manifestazioni esterne di tale adattamento possono essere un ritardo. A proposito, i motivi del ritardo possono essere diversi, come il cambiamento climatico, l'esercizio fisico eccessivo, la dieta randagia, la dieta e la vita sessuale irregolare. Anche il medico ammette un ritardo in tali condizioni, osservando che i segni dell'inizio delle mestruazioni possono persistere. Pertanto, in condizioni di vita difficili, non sorprenderti di avere un dolore addominale inferiore, come nelle mestruazioni. Un altro motivo per l'assenza della caratteristica principale del ciclo sarà una violazione dello sfondo ormonale della donna, che è facilitato dall'uso di farmaci per interrompere la gravidanza o il periodo di adattamento dopo la perdita del bambino.

Difficoltà

Un lungo ritardo senza segni di gravidanza causa gravi preoccupazioni e per una buona ragione. Questa è una vera malattia chiamata amenorrea. Con le sue mestruazioni potrebbe non essere fino a sei mesi, ma molto più basso addome fa male. Dopo l'esame, il medico lo dirige a fare esami di laboratorio, un'ecografia e un esame stazionario, dopodiché prescrive un trattamento ormonale. Quando dovresti iniziare a preoccuparti di ritardare le sensazioni dolorose? Sì, forse, dopo 10 giorni è il momento di vedere un dottore.

Se, tuttavia, la gravidanza...

Senza esame e medico è difficile stabilire la causa esatta del disturbo. Una persona comune non sa in questi casi cosa fare. L'addome fa male, non c'è il ciclo mestruale, il cuore non è al posto dell'eccitazione, perché il dolore può arrivare prima delle mestruazioni e durante l'ovulazione. Quindi gravidanza o le mestruazioni? Sicuramente la famigerata legge della meschinità è pienamente riflessa qui, perché i principali segni della gravidanza e delle mestruazioni sono simili. Il test per la presenza di un ormone speciale prodotto nel corpo di una donna durante la gravidanza funziona meglio di un test, dopo che l'uovo fecondato è attaccato al muro dell'utero. Il nostro corpo non è un orologio, e se la vita e l'addome inferiore fanno male, allora questo è un segnale di problemi e la necessità di vedere un medico. Quindi non passa la negligenza della propria salute, il carico di lavoro, la mancanza cronica di sonno, i cambiamenti climatici. Quando il basso addome fa male, come durante le mestruazioni, dovresti prenderlo come una campana inquietante.

Malattie gravi

Le sensazioni dolorose possono parlare di insorgenza di malattie pericolose, tra cui cisti ovarica, endometrite, annessite, pielonefrite, cistite, urolitiasi. Quando il basso addome fa male, è possibile un gonfiore di alcuni organi femminili. Il dolore è un allarme dal tuo intestino o dallo stomaco. Ascolta te stesso - c'è la nausea, la febbre? Forse le vertigini? È possibile che la tua appendicite ti stia agonizzando o che si manifesti una malattia adesiva. Le paure causano anche problemi al sistema muscolo-scheletrico, che sono preceduti da sensazioni dolorose.

Cicli di vita delle donne

Tutte le malattie del corpo femminile hanno le loro cause, ma è necessario ricordare che la vita è un cambiamento di cicli, quindi il tempo di comparsa delle sensazioni dolorose è di grande importanza. Ad esempio, se dopo il parto, l'ovulazione o dopo le mestruazioni, il basso addome fa male, allora le ragioni possono essere diverse per ogni caso. Se, oltre al dolore, c'è anche la nausea, allora è iniziato un processo infiammatorio nel corpo. La temperatura è aggiunta? Corri dal dottore - o attendi l'infiammazione delle appendici, che i provocatori sono microrganismi patogeni. Non sono sensibili a tutti i farmaci, quindi il medico dovrebbe prescrivere il medicinale. Se si inizia il trattamento e si prendono antibiotici in modo tempestivo, si possono evitare gravi conseguenze. Dovrebbe essere avvertito che è possibile l'accumulo di pus, che deve essere rimosso chirurgicamente, ad esempio con la laporoscopia. Se si inizia la malattia, è irto di conseguenze molto negative, come l'infertilità o la gravidanza difficile. In ogni caso, se il basso addome fa male, come durante le mestruazioni, allora è impossibile ritardare, altrimenti il ​​tempo andrà perso.

Domanda maschile

È necessario considerare la situazione quando il basso addome fa male negli uomini. Non hanno il loro periodo, e questo dolore è nuovo per loro, anche se ci possono essere molte ragioni. Ma è condizionalmente possibile separare le cause del dolore dal sesso. Negli uomini, il dolore si verifica meno frequentemente, ma è possibile che il più delle volte li zittisca, considerando che i reclami sono un segno di debolezza. Il dolore nelle malattie croniche è doloroso e durante l'esacerbazione della malattia - contrazioni acute e simili. Non c'è differenza di genere nel dolore durante l'infiammazione dell'appendice, l'appendice, che si trova localmente nell'angolo in basso a destra dell'addome, vicino all'intestino crasso. Oltre al dolore, l'appendicite può essere riconosciuta dallo stato permanente di nausea, vomito e temperatura corporea elevata.

Se il dolore è localizzato nella parte sinistra dell'addome, allora è possibile che ci sia la diverticolite, che è anche accompagnata da nausea e febbre bassa. Spesso il dolore indica la presenza di un'ernia inguinale, che è una patologia grave. In questo caso, il dolore è acuto e la coscienza è instabile. Possibile perdita di conoscenza. Richiede un intervento d'urgenza. Il dolore addominale può diventare un sintomo di pielonefrite, calcoli renali, orchite, cioè infiammazione del processo nei testicoli o nelle appendici. In quest'ultimo caso, il dolore viene trasmesso all'inguine. Abbastanza raramente, ma succede ancora che il dolore parli dello sviluppo di un processo di cancro nell'intestino. È allarmante che il dolore compaia negli ultimi stadi della malattia, quando il tumore è già troppo grande e preme sugli organi. Una visita dal medico diventa inevitabile quando un uomo inizia ad avere problemi con il processo di minzione, fino alla ritenzione urinaria. A proposito, questo è un sintomo non solo della cistite, ma anche della prostatite. Ami la tua vita intima? Corri dal dottore!

conclusione

Per riassumere: il dolore nell'addome inferiore, come nelle mestruazioni, non va via da solo e non appare dal nulla. Questo è un problema serio che deve essere affrontato il prima possibile al fine di prevenire e prevenire le malattie. Cosa fare: fa male all'addome? Chiama il dottore e mentre ti fornisci completa pace, posizione tranquilla e orizzontale. Sul ventre è necessario mettere del ghiaccio o una bottiglia d'acqua ghiacciata. Puoi prendere antidolorifici. È consentita una flebo endovenosa di cloruro di sodio. Il dolore dopo le mestruazioni indica un livello eccessivo di prostaglandine e contrazione uterina. Eventuali interruzioni, come aumento della produzione di estrogeni e squilibrio ormonale, possono essere accompagnate da dolore.

La pancia si tira come prima delle mestruazioni.

Tirare i dolori nell'addome inferiore e nella parte bassa della schiena sono familiari a tutte le donne. Molto spesso sono caratteristici dei primi giorni delle mestruazioni. Negli altri giorni del ciclo, le donne sane si sentono bene. Tuttavia, il dolore fastidioso, come nelle mestruazioni, può comparire in uno qualsiasi dei giorni del ciclo mestruale. Se ciò accade, diventano motivo di preoccupazione per le donne. Quindi, vediamo qual è la causa del dolore e quando con questo sintomo è necessario vedere uno specialista.

Cause del dolore nelle donne

Se l'addome di una donna tira e fa male come durante le mestruazioni, ma aspetta per molto tempo l'inizio delle mestruazioni, la causa di questa condizione potrebbe essere:

  • la gravidanza;
  • la minaccia di aborto spontaneo;
  • l'infiammazione;
  • infezione;
  • farmaci ormonali;
  • insufficienza ormonale;
  • lesioni meccaniche;
  • intenso rapporto sessuale;
  • appendicite.

Per i primi giorni di gravidanza, i sentimenti di sindrome premestruale sono tipici: il basso addome può far male, e la parte bassa della schiena tira come durante le mestruazioni. Ci possono anche essere irritabilità, nausea e una sensazione di gonfiore al seno.

Di regola, tutti i sintomi si osservano durante la settimana, mentre l'uovo fecondato è fissato nell'utero. A volte durante questo periodo ci può essere una leggera macchia di marrone, che le donne possono anche confondere con l'inizio delle mestruazioni.

Come lo sviluppo della gravidanza a causa dello stiramento dei muscoli dell'utero, periodicamente possono apparire sensazioni di trazione. Normalmente, non dovrebbero essere forti e durare più di una settimana.

Anche i dolori deboli come le mestruazioni sono caratteristici della gravidanza ectopica, specialmente se i lumi dei tubi si restringono.

Nelle prime fasi della gravidanza, il rischio di aborto spontaneo è alto, soprattutto se la donna non è consapevole della sua posizione. In questo caso, il fallito tentativo dell'uovo di ottenere un punto d'appoggio nell'utero può portare a normali mestruazioni. Tuttavia, se la gravidanza è già nota e il basso addome e la parte bassa della schiena fanno male come durante le mestruazioni, dovresti consultare un medico. Molto spesso, tale dolore dà un tono aumentato dell'utero. Se lo ignori, l'esito della gravidanza può essere negativo.

I processi infiammatori possono causare dolore prima delle mestruazioni. Sono debolmente espressi, più spesso, sono i dolori che tirano, fanno male, a volte danno alla schiena. Ma questa condizione è caratteristica solo per la fase iniziale dei processi infiammatori. Con il progredire della malattia, il dolore aumenta.

Anche le cisti con torsioni parziali delle gambe possono dare dolore debole. Ciò è dovuto a disturbi circolatori.

Il dolore simile al dolore mestruale può provocare infezioni del tratto urinario e l'attività di agenti patogeni di malattie sessualmente trasmissibili.

Con il giusto equilibrio di ormoni, le donne non provano disagio in nessuno dei periodi del ciclo mestruale. Se una donna ha un basso addome e mal di schiena come durante le mestruazioni, le prostaglandine possono essere la causa. Questo ormone, quando prodotto dal corpo in eccesso, migliora la contrazione dei muscoli uterini, rendendo doloroso questo processo. Con una tale violazione del lavoro del corpo, i dolori appaiono più spesso alla fine delle mestruazioni.

La causa dei disturbi ormonali è più spesso un'aumentata attività della ghiandola tiroidea. Di norma, si uniscono anche altri sintomi, come l'insonnia, i cambiamenti di peso e così via.

Inoltre, i farmaci ormonali possono influenzare l'equilibrio degli ormoni. In questo caso, con i reclami dei sintomi che appaiono, dovresti contattare il medico.

Un'infiammazione dell'appendice può anche apparire come un dolore tirante nell'addome inferiore, simile all'inizio delle mestruazioni. Questo è il risultato di uno spostamento nella posizione del dolore.

Devo vedere un medico per il dolore addominale inferiore?

In presenza di crampi muscolari insoliti, simili a quelli mestruali, in uno qualsiasi dei periodi del ciclo, è necessario contattare uno specialista per scoprire il motivo. In particolare, quest'ultimo avrà bisogno di aiuto se ulteriori sintomi si uniranno al dolore. Sia la diagnosi che il trattamento in questo caso devono essere affidati a uno specialista.

Lo stomaco fa male al mese

Un dolore allo stomaco durante le mestruazioni è una manifestazione di spiacevole disagio nella proiezione della cavità addominale e delle strutture pelviche, che si manifesta in vari gradi, ma il suo aspetto ha sempre a che fare con l'inizio della fase secretoria delle mestruazioni.

Quasi il 50% delle donne dichiara di avere periodicamente mal di pancia durante le mestruazioni con un grado estremo di intensità nelle prime 24 ore dopo la comparsa della secrezione uterina. In alcuni pazienti del periodo riproduttivo, il basso addome fa male quando le mestruazioni sono così intense che perdono completamente la loro capacità di lavorare e sono costretti a ricorrere a tipi di correzione medici. Dovremmo anche menzionare la categoria di ragazze che appaiono prima al mese. Lo stomaco per questa ragione fa male praticamente nel 90% dei casi. La situazione in cui una ragazza del periodo riproduttivo ha un mal di stomaco moderato durante le mestruazioni non deve essere attribuita alla variante patologica ed è considerata dagli specialisti ginecologici come una variante normale, pertanto questa categoria di persone non è soggetta a correzione medica.

Spesso nelle donne in età riproduttiva non solo tira e mal di stomaco durante le mestruazioni, ma c'è un altro anormale sintomi ginecologici come una violazione del ciclo mestruale ciclico, così come le manifestazioni non sono localizzati nelle strutture del sistema genito-urinario (vomito ripetuto, debolezza progressiva, l'attività intestinale alterata). Il suddetto complesso di sintomi clinici è un segno indiretto di squilibrio ormonale, che si verifica spesso quando si formano le prime mestruazioni. Lo stomaco fa male in questa situazione per diversi giorni e spesso richiede una correzione medica.

Perché fa male allo stomaco durante le mestruazioni

Prima di prendere una decisione definitiva sulla scelta e la fattibilità di uno o un altro metodo di correzione terapeutica del dolore addominale durante le mestruazioni, è necessario verificare la ragione affidabile per lo sviluppo di questa condizione, poiché spesso eliminando la causa principale della sindrome del dolore si consente di fermare il dolore senza l'uso di droghe.

Eziopatogenesi di dolore addominale durante le mestruazioni è praticamente identica con le varie forme di questa condizione, e il substrato patomorfologiche è compromessa in più miometrio trofismo, che è causato da spasmo transitorio serbatoi sangue ubicata nella parete uterina. Il processo di aumento della contrazione uterina, che si sviluppa come risultato di un aumento della concentrazione di prostaglandine nel sangue, funge da provocatore diretto dello sviluppo dello spasmo arterioso regionale. Con una normale concentrazione di prostaglandine, si verifica una contrazione uterina continua di bassa intensità, quindi la donna ha un dolore all'addome inferiore durante le mestruazioni. I legami etiopatogenetici dello sviluppo della sindrome del dolore addominale hanno sempre una chiara correlazione con un aumento dell'intensità delle contrazioni del miometrio.

Una categoria speciale di pazienti che hanno l'aspetto di dolori addominali addominali sono adolescenti e questa forma di patologia viene indicata come ginecologo come algomenorrea primaria. Nella maggior parte dei casi, i reclami come "tirare e ferire lo stomaco durante le mestruazioni" sono presentati da ragazze con una variante astenica della corporatura, che soffrono di instabilità del background psico-emotivo. In alcuni pazienti, vi è una risoluzione indipendente del dolore durante le mestruazioni dopo il parto, a causa dello stiramento fisiologico della cervice, che agisce come una sorta di ostacolo al rilascio di sangue mestruale durante la fase secretoria delle mestruazioni.

L'eziopatogenesi del dolore addominale durante le mestruazioni con la variante primaria di algomenorrea è stata osservata nell'adolescenza, a causa di una vasta gamma di fattori predisponenti eziologici. Quindi, il legame patogenetico di base del dolore durante le mestruazioni negli adolescenti è un disturbo nella regolazione del sistema nervoso simpatico, che è accompagnata dallo sviluppo di uno squilibrio ormonale stato, sotto forma di aumento della concentrazione di dopamina e noradrenalina. Oltre al dolore addominale inferiore durante le mestruazioni, le ragazze soffrono di stitichezza frequente, tachicardia sinusale, estremità fredde, causate da alterata circolazione periferica, disturbi del sonno notturno e persino una reazione piretica a breve termine del corpo di tipo subfebrilare. Quando inversa forma squilibrio regolazione del sistema nervoso parasimpatico, contrassegnato aumento della concentrazione di serotonina, che provoca anche la comparsa di dolore durante le mestruazioni con perdita di feci, abbassando la temperatura corporea e reazioni allergiche breve.

In infezione intrauterina di bambine tubercolosi eseguito un infiammazione specifica delle strutture del sistema genito-urinario, che si manifesta difetti congeniti, anomalie di formazione fetale e segnalibri seno, hronizirovaniem salpingoophoritis flusso, cicli mestruali irregolari e di dolore naturalmente durante l'inizio delle mestruazioni. I marcatori clinici distintivi del dolore addominale nell'eziologia tubercolare mestruale sono la stagionalità del loro aspetto nel periodo autunnale-primaverile.

In vari tipi di disturbi dismetabolici, specialmente riguardo alle violazioni del contenuto di magnesio nel corpo, il dolore può verificarsi durante le mestruazioni in combinazione con stitichezza e miopia.

Se consideriamo il profilo ginecologico della malattia, accompagnato dalla comparsa di dolore durante le mestruazioni, allora prima di tutto dovremmo menzionare vari tipi di anomalie displastiche di sviluppo associate ad un eccesso di tessuto connettivo nel corpo. Oltre al dolore durante le mestruazioni nelle ragazze, vi è uno sviluppo di squilibri corporei, deformità spinale scoliotica e piede piatto.

In una situazione in cui la ragazza ha uno sfondo neuropsichiatrico sfavorevole, c'è una violazione nella forma di una distorsione della percezione del dolore, e quindi, anche il minimo disagio nel basso addome durante le mestruazioni è percepito come una sindrome del dolore pronunciata. Nonostante un esame ginecologico completo del paziente, è spesso impossibile rilevare qualsiasi patologia organica. Con le anomalie esistenti dello sviluppo delle strutture della sfera ginecologica, la comparsa del dolore durante le mestruazioni è spiegata dal difficile deflusso del flusso mestruale.

In caso di dolore durante le mestruazioni nelle donne dopo il parto, i ginecologi usano il termine "algomenorea secondaria", che spesso richiede l'uso della correzione terapeutica. Tra i provocatori eziologici del dolore durante le mestruazioni dovrebbe essere considerata la formazione di aderenze dense nella cavità pelvica, la comparsa di formazioni voluminose nell'utero, le lesioni endometriosiche del miometrio e le appendici. I segni clinici distintivi di questa sindrome del dolore sono la sua conservazione anche dopo la fine delle mestruazioni.

Dopo aver applicato eventuali benefici operativi sull'utero, si formano spesso deformità cicatriziali grossolane che interrompono il processo di contrazione dell'utero normale durante le mestruazioni e indirettamente possono provocare lo sviluppo di dolore e fastidio addominale spiacevole.

Grave dolore allo stomaco durante le mestruazioni

L'opzione più comune per i reclami dei pazienti che cercano una consulenza iniziale con uno specialista ginecologico e ostetrico, è la comparsa di dolore durante l'esordio, così come durante l'intero periodo delle mestruazioni. Pertanto, nell'80% dei casi, le ragazze in età riproduttiva sviluppano dolore addominale moderatamente doloroso nel basso ventre, irradiandosi al perineo, sebbene alcuni di essi considerino questa condizione non come dolore, ma come una sensazione spiacevole.

Una variante tipica di algomenorrea, manifestata da un forte dolore all'addome all'inizio delle mestruazioni, è registrata nel 10% del numero totale di donne che si candidano per questa occasione. Spesso, questa condizione patologica è descritta dai pazienti sotto forma di intenso dolore periodico da crampi direttamente sopra l'utero, che si estende nel perineo. Il dolore intenso al picco della sua gravità può essere accompagnato dalla comparsa di un singolo vomito e rilassamento a breve termine della sedia, che non è in alcun modo collegato all'atto del mangiare. Molto spesso, il forte dolore addominale durante le mestruazioni, specialmente il primo giorno della fase secretoria, è accompagnato dalla comparsa di un mal di testa pronunciato di natura prevalentemente compressiva, nonché da vertigini e, a volte, compromissione della coscienza a breve termine. Patognomonica per dolori mestruali le direzioni di irradiazione sono la regione lombare, il perineo e la zona perianale, un'area che può essere fermata per due giorni da sola.

Caratteristici marker clinici di dolore addominale durante le mestruazioni è lo sviluppo di accompagnare i disturbi psico-emozionale, si manifesta con maggiore irritabilità, la notte dei disturbi del sonno nella direzione di sonnolenza e insonnia assoluta, vari tipi di disturbi dell'umore con una tendenza a depressivi pensieri. La comparsa dei suddetti sintomi psicosomatici dipende direttamente dai disturbi ormonali in una donna, poiché il ciclo mestruale è un processo ormono-dipendente. Data la completa assenza di possibili cambiamenti organici nelle strutture del cervello, questi disturbi neuropsichiatrici non richiedono l'uso di alcun tipo di correzione medica.

La classificazione clinica del dolore addominale durante le mestruazioni, basata sull'analisi delle caratteristiche della sindrome del dolore e delle manifestazioni cliniche minori disponibili, viene utilizzata nella pratica quotidiana da specialisti ginecologici e ostetrici. Con lieve intensità del dolore addominale durante le mestruazioni, non esiste una tipica sindrome del dolore, ma piuttosto un disagio nell'addome inferiore, che non è accompagnato da una disabilità della donna. Anche la comparsa di un lieve dolore durante le mestruazioni richiede un esame ginecologico completo di una donna al fine di escludere la presenza di una patologia organica della cavità pelvica.

Durante la gravità media del dolore addominale nelle mestruazioni, la differenza è un aumento dell'intensità della sindrome del dolore e la comparsa di concomitanti disturbi psico-emotivi, che, sebbene di breve durata, possono, tuttavia, causare una disabilità.

La comparsa di una sindrome del dolore addominale molto forte durante le mestruazioni in quasi il 100% dei casi è associata alla presenza di una patologia grossolana degli organi pelvici di una donna che porta genesi congenita o infettiva-infiammatoria. Durante l'intero periodo del flusso mestruale, il benessere di una donna che soffre di gravi dolori addominali è così peggiorato che perde completamente la sua capacità di lavorare e richiede la correzione medica della sindrome del dolore, oltre a gravi disturbi psico-emotivi. La sindrome addominale dolorosa intensa nelle mestruazioni può essere compensata, in cui la sua intensità durante l'intero periodo mestruale non cambia e scompensata, in cui vi è un progressivo aumento dell'intensità e della natura del dolore.

Per molto forte dolore addominale durante il ciclo mestruale è caratterizzato dall'unione di altre manifestazioni cliniche legate alla sindrome vegetativa-vascolare (vertigini, nausea immotivata, forte mal di testa alla compressione, intorpidimento degli arti superiori e inferiori, compromissione transitoria di coscienza), psico-emotivo complesso di sintomi come irritabilità, perversione preferenze gustative e olfattive, mancanza di appetito e persino lo sviluppo della depressione; Sindrome endocrino-metabolica. Non in tutte le situazioni c'è una chiara correlazione tra l'intensità del dolore nell'addome durante le mestruazioni e la profusione di sanguinamento uterino.

Quando il dolore addominale durante le mestruazioni nelle donne sono causati dalla presenza di lesioni endometriosiche pelvico Inoltre algomenoree marcata sviluppo attivo dei sintomi della genesi infettiva e infiammatorie come reazione subfebrile pireticheskoy, elevata VES, presenza di scariche mucopurulente dall'utero senza collegamento evidente con il ciclo mestruale. L'esecuzione dell'esame ginecologico manuale del paziente, in cui si osservano dolori addominali durante le mestruazioni contemporaneamente alla lesione endometriosica dell'utero, causa notevole disagio e dolore.

Il principale marker clinico dell'endometriosi, che lo distingue dagli altri provocatori di gravi dolori addominali durante le mestruazioni, è la tendenza a sviluppare un sanguinamento uterino spontaneo che non è correlato al ciclo mestruale. Considerando questi fatti, ogni donna che visita un ginecologo o un ostetrico con lamentele di forti dolori addominali durante le mestruazioni dovrebbe essere esaminata per i marcatori dell'endometriosi, poiché questa condizione patologica può diventare un provocatore di ostruzione tubarica e infertilità.

Dolore allo stomaco durante le mestruazioni - cosa fare

La maggior parte delle donne spesso usa erroneamente una varietà di tipi medici di correzione del dolore addominale durante le mestruazioni, sebbene solo nel 20-30% dei casi, la correzione terapeutica sia veramente necessaria. Tuttavia, la situazione opposta è spesso osservata, in cui il paziente, nonostante il dolore addominale pronunciato e sistematico durante le mestruazioni, non cerca un consiglio qualificato da uno specialista ginecologico e quindi provoca un peggioramento del corso della patologia di base.

Il profilo ginecologico specialistico è spesso estremamente difficile da determinare la quantità di appropriate misure diagnostiche e terapeutiche nella gestione del paziente affetto da dolore addominale durante le mestruazioni, pertanto questa categoria di donne dovrebbe sistematicamente tenere un diario di osservazione terapeutica che mostra tutti i cambiamenti nel corpo quando si verifica il ciclo mestruale. Durante il periodo di abbondante fase secretoria del ciclo mestruale, i ginecologi raccomandano l'adesione alle donne che soffrono di dolori addominali, una completa restrizione dell'attività fisica, così come l'aderenza alla correzione del comportamento alimentare. V'è un'ampia gamma di misure terapeutiche non specifici, permette di interrompere o ridurre l'intensità del dolore addominale durante le mestruazioni, tra i quali va notato, cioè, regolare esercizio fisico, un effetto benefico che influenza il rafforzamento della struttura muscolare della cavità addominale, così come la correzione del comportamento alimentare, che implica la piena rifiuto delle bevande alcoliche, limitazione di qualsiasi stress sul corpo della donna, uso di tecniche generali di rilassamento sotto forma di massaggio e agopuntura ry, eseguendo procedure fisioterapeutiche come elettroforesi con Novocain.

La patogenesi dello sviluppo di intenso dolore addominale durante l'aspetto del flusso mestruale in alcune situazioni richiede l'uso di tipi medici di correzione medica, la cui quantità è determinata esclusivamente dal ginecologo dopo un esame completo del paziente. L'elemento fondamentale del trattamento medico del dolore addominale durante le mestruazioni è la terapia etipatogenetica, che implica l'uso di varie categorie di farmaci, la cui influenza farmacologica è finalizzata al sollievo diretto delle cause alla radice di questa condizione patologica.

Così, in una situazione in cui il dolore addominale durante le mestruazioni sono stati riportati nelle donne che soffrono di terapia del volume algomenoree forma primaria definisce diversi medici come parte di un ginecologo, endocrinologo, la genetica, neuropsichiatra, una riabilitazione. Per determinare l'uno o l'altro metodo di trattamento, è necessario prendere in considerazione non solo l'età del paziente, ma anche l'intensità della sindrome del dolore, la possibilità di usare farmaci eziopatogenetici e la presenza di qualsiasi grave patologia somatica.

La situazione più difficile per quanto riguarda la correzione medica è l'algomenorrea primaria, poiché in questa situazione è estremamente difficile eliminare la causa alla radice dell'apparizione del dolore addominale durante le mestruazioni. Al fine di normalizzare lo stato psico-emotivo del paziente, che soffre durante il periodo di massima gravità del dolore, i neurologi raccomandano l'uso di vari tipi di sedativi come Adaptol in una dose giornaliera di 1 g, Sedasena 1 capsula due volte al giorno. Durante la comparsa di dolore intenso all'addome e al bacino a specialisti mensili ginecologica consentito di utilizzare categoria farmaci antispastici come shpy in una dose giornaliera di 120 mg, Spazmolgona 500 mg al giorno, e farmaci anti-infiammatori non steroidei, quali naiz massima dose giornaliera 200 mg, indometacina in una singola dose di 25 mg. L'applicazione preferita di questi farmaci è di usarli per diversi giorni prima della comparsa del flusso mestruale e la durata dell'intero periodo di dolore.

L'effetto farmacologico dei farmaci del gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei si basa su un pronunciato effetto analgesico, che si sviluppa come conseguenza di una forte diminuzione della concentrazione di prostaglandine. Un altro vantaggio per quanto riguarda l'uso di farmaci di questo gruppo farmacologico per il sollievo del dolore addominale durante le mestruazioni è la rapida comparsa dell'effetto analgesico.

Per quanto riguarda il sollievo dei forti dolori addominali durante le mestruazioni, è più spesso osservata in pazienti con primaria algomenoree sotto forma di preferenza applicata di gestageni naturali categoria, quale azione è rivolta a rilassamento dei muscoli uterini, che esercita indirettamente effetto analgesico (progesterone 5 mg al tasso intramuscolare giorno 6 iniezioni).

Mi fa male lo stomaco durante le mestruazioni - quale medico mi aiuterà? Se si dispone di questa condizione, si dovrebbe immediatamente chiedere il parere di tali medici come un ginecologo, un medico di medicina generale.

Grave dolore allo stomaco durante le mestruazioni: cosa fare?

✓ Articolo verificato da un medico

Il dolore addominale durante le mestruazioni è un sintomo molto comune che affligge ogni seconda donna in età riproduttiva. I sentimenti dolorosi hanno la massima intensità nei primi giorni delle mestruazioni e iniziano a calmarsi, a partire dal terzo giorno. La natura del dolore, di norma, sta tirando, ma a volte la sindrome del dolore può sembrare un dolore acuto o lancinante, localizzato nell'addome inferiore. Tale fenomeno in medicina è chiamato dismenorrea e il più delle volte si verifica in donne che non hanno dato alla luce, così come quelli che hanno problemi di peso o soffrono di cattive abitudini.

La dismenorrea può essere accompagnata da un complesso complesso di sintomi: mal di testa, nausea, mancanza di appetito, debolezza e rapida stanchezza. Il segno più pronunciato di dismenorrea è il dolore addominale. Per alcune donne, il loro stomaco fa così male che non possono fare attività domestiche e professionali. In una situazione del genere è importante sapere cosa fare e in che modo è possibile ridurre l'intensità delle sensazioni spiacevoli.

Grave dolore allo stomaco durante le mestruazioni: cosa fare?

Perché il dolore si verifica?

Tirare il dolore nell'addome inferiore è causato dalle contrazioni uterine. La parte interna dell'utero è coperta da mucose contenenti un gran numero di vasi sanguigni e capillari. Questo involucro è chiamato strato mucoso o endometrio. Durante l'ovulazione, l'endometrio produce gli ormoni necessari per attaccare un uovo fecondato alle pareti dell'organo e l'ulteriore sviluppo dell'embrione. Se la fecondazione non si verifica, si verifica il rigetto endometriale, accompagnato da sanguinamento uterino. Questo periodo del ciclo mestruale è chiamato mestruazione (nome medico - Regula).

Il primo giorno delle mestruazioni, l'utero inizia a contrarsi intensamente per essere purificato dai coaguli di sangue e dal sangue accumulato nella sua cavità. Spasmi delle pareti uterine e causa tirando, doloranti sensazioni nell'addome inferiore. Possono avere intensità diversa e assomigliano a deboli dolori del parto. Circa il 35% delle donne sperimenta un dolore molto intenso durante le mestruazioni e perde la loro normale capacità lavorativa, quindi è importante per loro sapere come affrontare il dolore in modo rapido ed efficace.

Ciclo mestruale senza gravidanza

Fai attenzione! L'intensità del dolore all'inizio delle mestruazioni dipende dall'età della donna, dallo stile di vita, dal fattore ereditario. Le donne le cui madri o nonne hanno sofferto di dismenorrea hanno più probabilità di sperimentare questa sindrome. Lo stesso quadro clinico si osserva nelle donne con mobilità ridotta o uno stile di vita sedentario.

La frequenza della dismenorrea nelle donne di età compresa tra 18 e 45 anni

Cause di forti dolori durante le mestruazioni. Come alleviare la condizione

Il normale mensile viene regolarmente e dura 3-5 giorni. In questi giorni, una donna si stanca rapidamente, non si sente bene. Tuttavia, non provoca troppo disagio, non interferisce con il solito modo di vivere. Tuttavia, alcuni sentono un forte dolore all'addome. A volte è così dolorosa che una donna è costretta a rinunciare a tutto, a stare a casa, a prendere pillole per il dolore. Tale dolore durante le mestruazioni è un segno di patologia. La causa potrebbe essere malattie e disturbi ormonali. Per tollerare e sperare che il malessere passi da solo, è impossibile. Dobbiamo andare dal dottore.

Quando i dolori mestruali sono considerati patologia

Il rivestimento uterino (endometrio) viene regolarmente aggiornato, con il risultato di apparizioni mensili. La rimozione dell'epitelio morto dall'utero viene eseguita dalla contrazione dei suoi muscoli. Quando questo si verifica, la compressione delle terminazioni nervose e la compressione dei vasi sanguigni, che provoca la comparsa di sensazioni dolorose nell'addome inferiore. I dolori sono dati al sacro e alla parte bassa della schiena. Di solito compaiono alla vigilia delle mestruazioni e nei primi 2 giorni dopo il loro arrivo.

Le mestruazioni dolorose (dismenorrea) sono una patologia. Oltre al dolore nel basso addome e nella schiena, ci sono disturbi concomitanti di varia gravità. Se il ciclo di una donna è regolare, la natura del suo periodo corrisponde alla norma, quindi i sintomi sgradevoli scompaiono rapidamente, senza causare il suo particolare tormento. I casi gravi richiedono un trattamento serio.

Tipi di dismenorrea

Esistono due tipi di dismenorrea:

  1. Primario (funzionale), non associato a nessuna malattia. Di solito, le mestruazioni diventano dolorose 1.5-2 anni dopo l'inizio della pubertà, quando il ciclo si normalizza e l'ovulazione avviene regolarmente. Spesso, il dolore durante le mestruazioni è significativamente indebolito dopo il primo parto.
  2. Secondario (acquisito), associato a cambiamenti patologici nei genitali e varie malattie. Si verifica più spesso nelle donne di età superiore ai 30 anni. Di solito è accompagnato da disturbi vegetativi-vascolari (vertigini, sudorazione eccessiva e altri), così come tachicardia e aritmia cardiaca.

Se nel corso degli anni l'intensità del dolore durante le mestruazioni rimane costante, allora questa dismenorrea viene chiamata compensata. Se il dolore durante le mestruazioni ogni anno diventa più forte, allora si chiama scompensato.

Gradi di dismenorrea

Esistono 4 gradi di dismenorrea, caratterizzati dall'intensità del dolore.

0 gradi. Il dolore addominale è debole, non sono richiesti antidolorifici.

1 grado. Dolore moderato, abbastanza tollerabile. I sintomi naturali di accompagnamento sono lieve depressione, mal di testa, indigestione. Il malessere può essere completamente eliminato assumendo un farmaco anestetico.

2 gradi. Il dolore durante le mestruazioni è grave, accompagnato da sintomi come nausea, vertigini, brividi, debolezza generale, emicrania, irritabilità. La durata dei disturbi aumenta. Antidolorifici e sedativi aiutano a migliorare il benessere.

3 gradi. Il dolore severo nell'addome appare in una donna 2-3 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, continua fino alla fine. Allo stesso tempo, la temperatura aumenta, un mal di testa (al vomito) è molto doloroso, si verificano tachicardia e dolore al cuore. Potrebbe verificarsi uno svenimento. La donna è completamente inutilizzabile. Migliorare la condizione dei mezzi convenzionali non può.

Aggiunta: il dolore durante le mestruazioni può differire in natura (crampi, tiri, dolori, pugnalate), per dare nella parte bassa della schiena, fianchi.

Cause di mestruazioni dolorose

Il dolore funzionale durante le mestruazioni può verificarsi a causa della posizione patologica dell'utero, della formazione di aderenze e cicatrici dopo un aborto, aumento della sensibilità del corpo di una donna ai cambiamenti che si verificano in esso, eccitabilità emotiva. Un ruolo importante è svolto dall'ereditarietà. L'insorgenza di dolore può innescare carenze vitaminiche e mancanza di magnesio e calcio nel corpo. Uno stile di vita sedentario è anche una causa di dismenorrea progressiva. Contribuisce alla comparsa di dolore durante le mestruazioni e un fattore come i disturbi ormonali nel corpo. L'eccesso di ormoni prostaglandine causa un aumento delle contrazioni dell'utero, costrizione dei vasi sanguigni.

L'emergere della dismenorrea primaria contribuisce all'uso del dispositivo intrauterino. La dismenorrea secondaria può verificarsi a seguito di patologie quali endometriosi, fibromi uterini, gravidanza ectopica, malattie infiammatorie degli organi pelvici. Grave dolore durante le mestruazioni a causa della formazione di polipi e cisti nell'utero.

Video: quali sono le cause dei periodi dolorosi

Come ridurre il dolore durante le mestruazioni

Se il dolore è moderato, il ciclo è regolare, i periodi mensili sono normali in termini di volume e durata, quindi con l'aiuto di alcune tecniche è possibile alleviare sensazioni dolorose.

Raccomandazione: in caso di forti dolori si consiglia di visitare un medico e assicurarsi che non vi siano sintomi asintomatici. In alcuni casi, le malattie infiammatorie croniche e persino i tumori potrebbero non manifestarsi. Il sintomo doloroso può essere l'unico segnale di problemi.

Se, dopo un esame ginecologico, non viene rilevata alcuna malattia in una donna, a casa, la condizione può essere alleviata nei seguenti modi:

  1. Massaggiare i muscoli addominali nella direzione del movimento in senso orario, che contribuirà ad alleviare la tensione e facilitare gli spasmi. È anche bello fare un massaggio lombare.
  2. Fai una doccia calda che aiuta a rilassare i muscoli e a dilatare i vasi sanguigni.
  3. Sdraiati sul tuo fianco con le gambe piegate allo stomaco (posizione fetale).
  4. Prendere no-shpu per eliminare lo spasmo nell'utero, ketonal o ibuprofen (avere un forte effetto analgesico), valeriana (come un sedativo).
  5. Fare esercizio leggero (flessione, rotazione del corpo). Buon aiuto dal dolore durante lo yoga delle mestruazioni.
  6. Applicare durante le mestruazioni comprime con sale marino sull'addome inferiore. Prima delle mestruazioni e dopo di loro è utile fare rilassanti bagni brevi (15-20 minuti) con l'aggiunta di tale sale.
  7. Bere tè calmante dalla camomilla e menta (aggiungere 1-2 cucchiaini di miele a 1 tazza di tè). È utile prendere un infuso di prezzemolo, fragola.
  8. Se non sei allergico, puoi strofinare l'olio essenziale nella pelle del sacro e nell'addome inferiore. La procedura viene eseguita 2 volte al giorno 2 giorni prima delle mestruazioni e nei primi 2-3 giorni dopo l'inizio. Aiuta ad alleviare il dolore intenso con una miscela mensile contenente 50 ml di olio di Hypericum, 5 gocce di achillea e olio di salvia.
  9. Con dolore e forti emorragie sull'addome inferiore, il ghiaccio deve essere applicato per 15 minuti (sopra i vestiti, metterlo in una borsa).

Si consiglia di andare a nuotare. Durante il nuoto i muscoli si rilassano, alleviano le tensioni nervose. Le endorfine (i cosiddetti ormoni della gioia, sostanze con azione anestetica) sono prodotte intensivamente nel corpo.

Video: esercizi contro il dolore mensile

Quando vedere un dottore

I segni evidenti di gravi patologie sono spesso dolori gravi, che durano a lungo (più di 2 giorni). Inoltre, le sensazioni dolorose sono così forti che la donna è costretta a posticipare tutti i suoi affari e rimanere a casa. I dolori addominali sono accompagnati da diarrea, nausea e vomito. Vertigini, mal di testa, dolori alle cuciture nell'addome possono essere segni di eccessiva perdita di sangue e anemia.

Grave dolore addominale cramping si verifica durante la gravidanza ectopica. In questo caso, una donna richiede un intervento chirurgico urgente.

Quando gli antidolorifici e il no-shpa non aiutano, il dolore e la quantità di dimissione si intensificano, la consultazione con un medico è semplicemente necessaria. Se, tuttavia, durante il ciclo mestruale si sono manifestati gravi dolori sullo sfondo di un ciclo disturbato, una diminuzione del peso corporeo, questo potrebbe essere un segno di un tumore. Esaminato da un ginecologo è un bisogno urgente.

Farmaci prescritti per la dismenorrea

Oltre ai farmaci antispastici, i medici anti-infiammatori non steroidei sono prescritti dal medico per eliminare il dolore patologico durante le mestruazioni. Sono in grado di sopprimere la produzione di prostaglandine, riducendo così la contrattilità dell'utero.

I contraccettivi orali sono ampiamente usati per il trattamento della dismenorrea - farmaci ormonali a basso dosaggio che prevengono la formazione di un eccesso di prostaglandine. Vengono utilizzati anche preparati a base di erbe fitoestrogeni, che contribuiscono al miglioramento del background ormonale, nonché i rimedi omeopatici di azione non ormonale (menalgin). A poco a poco si accumulano nel corpo, aiutano a regolare il ciclo mestruale, ridurre il dolore e migliorare le condizioni del sistema nervoso.

Sono prescritti preparati complessi contenenti vitamine, calcio, ferro, magnesio e estratti vegetali (ad esempio fattore tempo). Si consiglia di iniziare a prendere il farmaco in anticipo, prima dell'inizio del mese. Quindi, al momento del loro esordio, la dose necessaria viene accumulata nel corpo, il farmaco agisce in modo più efficiente.

Metodi di terapia fisica - UHF ed elettroforesi aiutano a ridurre il dolore durante le mestruazioni. In questo caso, la procedura viene eseguita in anticipo. Prima dell'inizio delle mestruazioni, soluzioni speciali (novocaina, sodio bromuro) vengono applicate sull'addome ed esposte ad ultrasuoni o impulsi elettrici. Riscaldamento e anestesia si verifica.

Prevenzione di dismenorrea

Affinché le mestruazioni siano meno dolorose, si raccomanda di interrompere l'assunzione di alcolici nei giorni critici, evitare lo stress, non prendere freddo, muoversi di più, fare yoga. È necessario limitare l'uso di zucchero in questi giorni, alimenti che causano gonfiore intestinale. È utile mangiare cioccolato che stimola la produzione di endorfine e prodotti contenenti calcio e magnesio.