Come trattare il mal di gola in un bambino

Il disagio alla gola, l'iperemia della mucosa dell'orofaringe e la febbre sono chiari segni dello sviluppo dell'infiammazione settica nelle vie respiratorie. Se il bambino è doloroso da ingoiare, si assicuri di consultare il pediatra. Il disagio alla gola, l'iperemia della mucosa dell'orofaringe e la febbre sono chiari segni dello sviluppo dell'infiammazione settica nelle vie respiratorie. Se il bambino è doloroso da ingoiare, si assicuri di consultare il pediatra. In caso di sintomi patologici, è necessario escludere malattie virali pericolose, come la difterite, la tonsillite purulenta e la parotite epidemica.

Contenuto dell'articolo

L'obiettivo principale del trattamento delle malattie otorinolaringoiatriche è la soppressione dell'attività dei microrganismi patogeni nei focolai di infiammazione.

Per prevenire gravi complicazioni e alleviare i processi catarrali, vengono utilizzati farmaci etiotropici, che mirano a distruggere gli agenti infettivi.

È possibile alleviare il decorso della malattia per mezzo di un'azione palliativa, vale a dire antinfiammatorio, anestetico locale, antistaminico e decongestionanti.

motivi

Cosa fare se un bambino ha disagio quando deglutisce la saliva? Solletico e mal di gola nella maggior parte dei casi sono causati dallo sviluppo di malattie infettive e allergiche. È possibile determinare il regime di trattamento ottimale solo dopo aver scoperto la causa principale dell'infiammazione della membrana mucosa dell'orofaringe. A causa della pratica assenza di immunità attiva specifica (specifica), i bambini soffrono di malattie respiratorie in modo significativo più spesso degli adulti.

I seguenti tipi di patologie otorinolaringoiatriche possono provocare infiammazione degli organi respiratori in un bambino:

  • mal di gola;
  • l'influenza;
  • la difterite;
  • epiglottite;
  • scarlattina;
  • candidosi orofaringea;
  • laringiti;
  • tracheiti;
  • mal di gola;
  • il morbillo;
  • allergia.

La scelta dell'azione farmaco-etiotropica dipende dalla natura dell'agente patogeno. Per il trattamento di malattie virali utilizzando farmaci antivirali. L'accettazione degli antibiotici sarà rilevante solo nel caso dello sviluppo della flora microbica negli organi ENT. Se i sintomi della malattia indicano la natura allergica dell'infiammazione, gli antistaminici aiuteranno a fermare i processi patologici in gola.

Determinazione del tipo di malattia

Quale dovrebbe essere il trattamento delle reazioni infiammatorie nella mucosa della gola? Determinare accuratamente il tipo di agente infettivo attraverso la semina batterica della faringe. Ecco perché è molto importante cercare l'aiuto di uno specialista qualificato quando compaiono i primi segni della malattia.

Nel caso di un tipico decorso della patologia ORL, è possibile stabilire i fattori eziologici dell'infiammazione della gola mediante i sintomi associati:

  • debolezza
  • iperemia della gola
  • deglutizione
  • tosse non invadente
  • febbre di basso grado
  • secrezione nasale
  • dolore muscolare e articolare
  • arrossamento della gola
  • punti sulle formazioni linfoidi (ghiandole)
  • placca purulenta sulle pareti della gola
  • mancanza di rinite
  • linfonodi regionali ingranditi
  • forte dolore durante la deglutizione
  • ipertermia (oltre 38 gradi)
  • iperemia della mucosa dell'orofaringe
  • prurito e mal di gola
  • epitelio ciliato secco
  • lieve dolore durante la deglutizione
  • mancanza di temperatura
  • temperatura normale o elevata
  • gonfiore e arrossamento dell'orofaringe
  • difficoltà a respirare
  • assenza di placca e temperatura purulente
  • gola secca e pruriginosa
  • mancanza di mialgia

È importante! Alcune malattie otorinolaringoiatriche si verificano in una forma atipica, quindi, solo uno specialista può determinare con precisione il tipo di patologia dopo aver esaminato un paziente.

Tipi di farmacoterapia

Il trattamento dei processi infiammatori in gola con agenti farmacologici (farmaci) è un metodo di terapia non invasivo. A seconda delle cause della malattia, della presenza di complicanze e della natura dell'infiammazione, possono essere utilizzati vari metodi di trattamento medico, vale a dire:

  • La terapia etiotrope è uno dei metodi di trattamento più efficaci, volti ad eliminare le cause dello sviluppo di processi patologici negli organi ENT; antimicotici (antimicotici), antibiotici, farmaci antivirali, ecc.;
  • terapia patogenetica - mira ad eliminare i principali meccanismi dello sviluppo della patologia; i prodotti medici in questa categoria comprendono farmaci antiflogistici, antistaminici e psicotropi;
  • terapia sintomatica - finalizzata a fermare le manifestazioni cliniche della patologia ORL, ma non influenza il meccanismo di sviluppo della patologia stessa; antipiretici, analgesici, decongestionanti e antitosse possono essere considerati come farmaci palliativi;
  • Terapia sostitutiva - viene utilizzata in caso di assenza o completa assenza di nutrienti necessari; complessi vitaminico-minerali, preparazioni di interferone, ecc.;
  • terapia preventiva - viene effettuata con l'obiettivo di escludere la recidiva dell'infiammazione; I farmaci profilattici comprendono immunostimolanti, farmaci antivirali e disinfettanti.

È importante! I farmaci irrazionali possono causare idiosincrasia e allergie.

Cosa succede se il bambino ha mal di gola, fa male a deglutire? Un approccio integrato per affrontare il problema consente di accelerare il processo di guarigione e prevenire il ripetersi della malattia. L'uso di farmaci di azione sintomatica non impedisce lo sviluppo di flora patogena. Un trattamento inadeguato delle malattie otorinolaringoiatriche può aggravare il benessere del bambino e causare serie complicazioni.

Metodi di terapia tradizionali

La terapia delle patologie otorinolaringoiatriche deve essere completa, patogenetica ed eziologicamente sana. Durante il trattamento, dovrebbero essere presi in considerazione tutti i fattori patologici coinvolti nello sviluppo del processo infiammatorio. Per accelerare il processo di guarigione, è necessario utilizzare farmaci mirati a ridurre l'attività dei patogeni, neutralizzando i loro metaboliti e aumentando la resistenza del corpo del bambino.

Nell'ambito del trattamento conservativo delle malattie otorinolaringoiatriche, possono essere applicati i seguenti metodi di trattamento:

  • risciacquo;
  • comprime;
  • inalazione;
  • fisioterapia;
  • farmaci.

Nel trattamento di pazienti infettivi, deve essere prestata particolare attenzione alla dieta.

L'infiammazione della gola aumenta il rischio di lesioni alle mucose da parte di particelle di cibo duro. Al fine di prevenire complicazioni, è consigliabile astenersi dal consumare prodotti che contribuiscono all'irritazione dell'epitelio ciliato - come agrumi, piatti speziati, bevande calde, ecc., Durante la terapia farmacologica.

Farmaci antibatterici

Come e cosa trattare a casa catarrale e infiammazione purulenta nell'orofaringe in un bambino? Placca bianca sulle pareti dell'orofaringe, febbre alta, malessere, dolore durante la deglutizione e ipertrofia dei linfonodi sottomandibolari più spesso indicano un'origine batterica dell'infezione. Eliminare l'infiammazione consente farmaci antimicrobici che non solo distruggono i batteri, ma impediscono anche la successiva intossicazione del corpo.

Gli antibiotici sono utilizzati nel trattamento di angina, sinusite, ascesso peritonsillare, epiglottite e infezione da streptococco. Il numero di farmaci efficaci e sicuri include:

  • Augmentin è una medicina ad ampio spettro con proprietà batteriolitiche; distrugge ceppi di batteri aerobi e anaerobici, che contribuiscono alla regressione dei processi infiammatori nella gola;
  • "Amoxicillina" - un antibiotico semisintetico che promuove la distruzione delle strutture cellulari dei batteri patogeni; utilizzato nel trattamento dei processi di infezione purulenta negli organi ENT;
  • "Zinatsef" è un farmaco battericida che distrugge i batteri gram-positivi e gram-negativi; usato per trattare faringite, mal di gola, otite, sinusite, ecc.;
  • "Sumamed" - un antibiotico macrolide di azione batteriostatica, che accelera la regressione dei processi purulenti nell'epitelio ciliato;
  • "Zinnat" è un agente antimicrobico che aumenta la rigidità delle cellule batteriche, che porta alla loro morte.

È importante! Quando si scelgono gli antibiotici per i bambini, si dovrebbe dare preferenza alle supposte rettali e alle sospensioni orali.

Il mantenimento della normale microflora intestinale è una regola di base che deve essere osservata durante la conduzione della terapia antibatterica nei bambini. I farmaci antimicrobici distruggono non solo i batteri patogeni ma anche benefici nell'intestino, il che può portare a una diminuzione della reattività dell'organismo. È possibile prevenire le complicazioni e ridurre l'immunità con l'aiuto di acidofilina, bifidumbacterin o bifidoc.

Farmaci antivirali

Come curare il raffreddore nei bambini? Per il trattamento di malattie di eziologia virale utilizzando farmaci antivirali. Esistono almeno 6 tipi di farmaci, ciascuno dei quali è mirato alla distruzione di alcuni ceppi di agenti patogeni. Nella terapia pediatrica, i farmaci anti-influenzali possono essere utilizzati per eliminare il mal di gola; farmaci antierpetici; farmaci antivirali ad ampio spettro.

Per il trattamento di bambini di età inferiore a un anno, possono essere utilizzati preparati che non contengano componenti dell'effetto tossicogeno.

I farmaci più sicuri includono:

  • "Viferon" è un farmaco immunomodulante e antivirale che aumenta l'attività fagocitaria delle cellule immunocompetenti; inibisce la replicazione del virione, che aiuta a ridurre il numero di patogeni nelle lesioni;
  • "Groprinosin" è un farmaco antivirale e fagocitico che sopprime la produzione di virus RNA, che aiuta a eliminare i patogeni negli organi ENT;
  • "Tsitovir-3" - un agente antivirale che ha un effetto stimolante sui leucociti T, che porta ad un aumento della resistenza dell'organismo;
  • "Amiksin" - induttore a basso peso molecolare dell'interferone, che aumenta l'attività di neutrofili, granulociti, fagociti e altre cellule immunocompetenti;
  • "Remantadin" - farmaco antivirale che impedisce la riproduzione dell'RNA virale; aumenta l'attività killer degli anticorpi contro i virus patogeni.

Non tutti gli antivirali sono utilizzati nella pratica pediatrica, pertanto, quando si scelgono i farmaci, è necessario consultare un medico.

Soluzioni per il risanamento della gola

Come eliminare il disagio in gola se non c'è temperatura? L'assenza di ipertermia può indicare regressione o cronicità dell'infiammazione. È possibile interrompere il mal di gola durante la deglutizione con l'aiuto di antisettici di malta, che contribuiscono alla distruzione dei patogeni e all'epitelizzazione dei tessuti colpiti.

Va notato che non tutti i farmaci sono prodotti in una concentrazione adatta per il risciacquo dell'orofaringe. Pertanto, prima di utilizzare le soluzioni, è necessario familiarizzare con le istruzioni e, se necessario, diluire il farmaco con acqua bollita o minerale.

Per le procedure di sanificazione è consigliabile applicare i seguenti tipi di antisettici:

  • "Hepilor" è un farmaco antisettico e analgesico, che ha una marcata attività antivirale e antibatterica;
  • "Angilex" - una soluzione antisettica di azione analgesica, antimicrobica e antiflogistica, che accelera la rigenerazione dei tessuti colpiti;
  • "Rekutan" è una medicina per la guarigione delle ferite, antinfiammatoria e azione anestetica locale; utilizzato per eliminare focolai infettivi di infiammazione delle mucose;
  • "Miramistin" è un antisettico di azione antiflogistica, che viene utilizzato nel trattamento delle malattie otorinolaringoiatriche e dentarie;
  • "Hexicon" è una soluzione antisettica di un effetto analgesico e di cicatrizzazione, che distrugge i ceppi di batteri anaerobici e virus.

È importante! La sanificazione dell'orofaringe può portare all'aspirazione della soluzione medicinale, quindi consultare il proprio medico prima della procedura.

Per ottenere i risultati terapeutici necessari, il risciacquo deve essere eseguito almeno 3 volte al giorno. Prima dell'uso, la soluzione deve essere scaldata a temperatura ambiente per evitare il surriscaldamento locale dei tessuti interessati.

Spray per irrigazione alla gola

Se, dopo aver usato droghe sistemiche, la gola del bambino continua a ferire, usa anestetici locali con effetti anti-infiammatori e cicatrizzanti. L'estinzione dell'orofaringe con soluzioni consente di aumentare la concentrazione di sostanze medicinali nei tessuti interessati, contribuendo alla regressione dei processi patologici.

Per il trattamento del raffreddore nello schema di terapia pediatrica di solito includono i seguenti tipi di aerosol:

  • "Stopangin" è una complessa preparazione di azione anti-micotica, antimicrobica e antiflogistica, che riduce la sensibilità al dolore durante l'infiammazione delle membrane mucose dell'orofaringe;
  • "Ingalipt" - un aerosol di azione disinfettante e antiflogistica, usato per trattare tonsillite, faringite, stomatite, ecc.;
  • "Kameton" è una preparazione combinata di anestetico locale, azione antinfiammatoria e cicatrizzante; previene lo sviluppo di agenti patogeni, accelera la rigenerazione dei tessuti e migliora l'immunità locale;
  • "Theraflu Lar" è uno spray analgesico, antisettico e antiedemico che elimina l'irritazione delle mucose della gola.

È possibile alleviare i sintomi delle malattie respiratorie con l'aiuto di losanghe. Contengono componenti di azione antinfiammatoria, disinfettante e analgesica. Per il trattamento dei bambini possono essere utilizzati farmaci come "Travisil", "Septolete", "Faringosept", ecc.

Mal di gola in un bambino - possibili motivi per curare rapidamente farmaci e rimedi popolari

La maggior parte delle infezioni respiratorie e virali del tratto respiratorio superiore sono accompagnate da sensazioni dolorose nella laringe. Nei casi in cui il bambino ha un mal di gola, è necessario misurare la temperatura del paziente e consultare un medico per identificare la causa delle condizioni del bambino e selezionare il trattamento appropriato per la malattia di base. Misure indipendenti possono aggravare la situazione e portare a un deterioramento della salute del bambino.

Qual è il mal di gola in un bambino?

Un sintomo di una malattia fredda o virale che causa al bambino sintomi dolorosi durante la deglutizione viene chiamato mal di gola. Può essere accompagnato da arrossamento delle mucose della laringe, dall'aspetto di placca bianca o incolore su di esso. Febbre alta e tosse associata a questa condizione indicano un'infiammazione acuta e l'inizio di intossicazione del corpo del bambino, che deve essere iniziato a guarire. Una sensazione spiacevole nella gola può essere causata da cause meccaniche o essere dovuta a una reazione allergica.

Cause del dolore

L'insorgenza di mal di gola si verifica a seguito di processi associati al contatto con le membrane mucose della faringe di batteri patogeni o stimoli meccanici. I tessuti si gonfiano, si infiammano, strizzano la laringe, causando disagio. Il bambino ha spesso mal di gola durante le seguenti malattie e condizioni:

  • infezioni virali del tratto respiratorio superiore (faringite, tonsillite, laringite, angina);
  • infezione virale respiratoria (ARVI);
  • malattie infettive, per le quali accompagnata da angina acuta (scarlattina, morbillo);
  • reazione allergica.

Mal di gola

Mal di gola a lunga durata possono essere la prova di un processo infiammatorio cronico, di un'ipotermia regolare, di norme igienico-sanitarie e di esposizione costante a un allergene (polvere, peli di animali). Per stabilire la causa esatta di ciò che sta accadendo può essere solo un medico, che dovrebbe essere affrontato nei casi in cui il bambino è doloroso da ingoiare e si osservano i seguenti sintomi:

  • febbre;
  • arrossamento delle mucose;
  • infiammazione delle tonsille, la comparsa di bianco su di loro;
  • linfonodi ingrossati;
  • l'apparenza di un raffreddore;
  • tossire.

Il bambino ha mal di gola e febbre.

Un aumento della temperatura corporea, accompagnato da un mal di gola, indica l'inizio di un processo infiammatorio di natura virale, batterica o catarrale. È necessario cominciare a trattarlo immediatamente. Prescrivere il trattamento e dare consigli sul regime, quando il bambino ha mal di gola, un terapeuta può, che a una temperatura elevata dovrebbe essere chiamato a casa. Come primo soccorso al paziente, si raccomanda di dormire a letto e bere molto.

Nessuna temperatura

Un grave mal di gola in un bambino che non è accompagnato da febbre può indicare la natura allergica dell'infiammazione o sintomi ritardati (con faringite o scarlattina) quando il processo infiammatorio si sviluppa lentamente e la comparsa di tosse, febbre e altri segni della malattia compaiono più tardi, il terzo o il quarto giorno. Un attacco di allergia è accompagnato da un naso che cola, aumento della secchezza delle mucose della laringe. Per determinare la causa esatta del mal di gola, dovresti cercare aiuto da un medico.

Come trattare la gola di un bambino

I mezzi e i metodi per aiutare a curare un mal di gola in un bambino dipendono dai motivi che li hanno causati. Se la diagnosi principale è l'infiammazione virale o batterica, vengono prescritti farmaci antinfiammatori, risciacqui o inalazioni con soluzioni antisettiche. In caso di grave infezione grave, accompagnata da intossicazione generale del corpo, vengono prescritti antibiotici, mezzi per aumentare l'immunità. Una combinazione di rimedi medicinali e popolari viene praticata sotto forma di gargarismi con decotti di erbe.

di farmaci

Per il dolore alla gola, ai bambini vengono prescritti farmaci con un diverso meccanismo d'azione e forma d'uso: orale (interiore) e locale (localmente, esternamente). Per la rimozione rapida di sensazioni spiacevoli, spray o losanghe sono prescritti per l'aspirazione. I loro principi attivi agiscono direttamente sul sito dell'infezione, ammorbidiscono le mucose e i tessuti infiammati. A seconda della causa e della gravità dell'infiammazione, possono essere farmaci antisettici, antinfiammatori o antibatterici, con una composizione vegetale chimica o naturale.

Spray curativi

I preparati sotto forma di spray sono classificati secondo il meccanismo d'azione in agenti antinfiammatori, analgesici, antisettici, antibatterici. Prima di utilizzare qualsiasi farmaco, leggere attentamente le istruzioni per l'uso, specificare il limite di età e il dosaggio. Seguire il regime raccomandato dal medico, in nessun caso non automedicare.

Forte dolore durante la deglutizione di un bambino: cause e trattamento

Spesso i bambini si lamentano di avere mal di gola, li fa male a deglutire e tutti i genitori afferrano gli spray aerosol, cercando di ridurre il dolore nei loro bambini. Ma dopo tutto, tali sintomi possono essere inerenti a una varietà di processi patologici, compresa l'infezione da lentivirus con un lungo periodo di incubazione. È impossibile escludere ustioni dell'esofago, pertanto la scelta dei farmaci terapeutici deve essere affrontata con attenzione e in modo molto selettivo.

Il dolore durante la deglutizione nei bambini si verifica in età diverse, compresi gli adolescenti. Le ragioni per cui è molto doloroso per un bambino ingerire possono essere il mal di gola, l'ascesso paratillare, la faringotonsillite faringea, l'ustione esofagea con acido alcalino, acido, molto caldo. Mal di gola durante la deglutizione di un bambino può essere una manifestazione di malattie sistemiche - malattie del sangue, infezione da HIV, diabete, complicata da stomatite candidosa. Anche la difficoltà di deglutizione, o disfagia e dolore è osservata in caso di mal di gola, ascesso peritonsillare, scarlattina e faringite. Se un bambino malato non riesce a segnalare la comparsa di forti dolori durante la deglutizione, allora il dolore può essere giudicato dalle sue espressioni facciali.

Un bambino lamenta un mal di gola durante la deglutizione: un ascesso faringeo

Ascesso ascesso faringeo (retropharyngeal) - un'infiammazione purulenta acuta di cellulosa e linfonodi dello spazio faringeo, che si verificano con la formazione di un ascesso. La formazione di un ascesso è causata da virus (influenza, morbillo), seguita dall'aggiunta di flora batterica.

Questa malattia è caratterizzata da un esordio acuto, un aumento della temperatura corporea a 39-40 ° C, fa male al bambino di ingoiare, un mal di gola e il bambino si rifiuta di mangiare. Insufficienza respiratoria osservata (mancanza di respiro), aggravata nella posizione eretta del corpo, mancanza di respiro inspiratorio con gorgoglio nella gola, specialmente durante il sonno; la voce cambia (nasale), ma l'afonia non si verifica mai. Posizione forzata della testa (inclinata all'indietro e inclinata verso il lato dolorante). C'è un gonfiore nel collo dietro l'angolo della mascella inferiore anteriore al muscolo sternocleidomastoideo. In generale, l'analisi del sangue: leucocitosi con uno spostamento della formula dei leucociti a sinistra, un aumento della VES.

La faringoscopia e l'esame digitale della faringe rivelano una formazione sferica di consistenza pastosa, fluttuante, localizzata soprattutto lontano dalla linea mediana.

La diagnosi viene effettuata sulla base di esami esterni, faringoscopia, esame digitale della faringe, puntura diagnostica, fluoroscopia.

Il principale metodo di trattamento è chirurgico: apertura anticipata dell'ascesso con la testata abbassata. Il 2 ° giorno, è necessario dissolvere i bordi della ferita e svuotare la cavità ascesso dal pus.

Gli antibiotici, i FANS e le vitamine sono prescritti per il trattamento conservativo dei bambini con dolore durante la deglutizione causati dall'addizione faringea. Viene anche effettuata una terapia iposensibilizzante e sintomatica.

Successivamente, imparerai come trattare un bambino se gli fa male a deglutire, e ha la febbre alta sullo sfondo del mal di gola.

Un bambino ha mal di gola e dolore da deglutire: sintomi e trattamento dell'angina

L'angina (tonsillite acuta) è una malattia infettiva comune con manifestazioni locali sotto forma di infiammazione acuta di uno o più componenti dell'anello faringeo lymphadenoid. Il processo infiammatorio è localizzato principalmente nelle tonsille, ma si possono sviluppare angina delle tonsille faringee, linguali e laringe.

Agenti patogeni: streptococchi, stafilococchi, diplococchi, pneumococchi, enterovirus.

Il mal di gola primario è una malattia infiammatoria acuta con segni clinici che riguardano solo l'anello linfatico della faringe. Mal di gola secondario - lesione tonsillare in malattie infettive acute (difterite, scarlattina, mononucleosi infettiva, febbre tifoide, tularemia), nelle malattie del sistema sanguigno (agranulocitosi, Aleikia tossica alimentare, leucemia). Di solito, il termine "angina" si riferisce all'angina primaria e all'esacerbazione della tonsillite cronica. Ci sono forme catarrali, lacunari, follicolari e combinate di angina.

La malattia inizia acutamente con un aumento della temperatura fino a 38 ° C e più in alto, il bambino lamenta un dolore acuto durante la deglutizione, spesso con irradiazione nell'orecchio, mal di testa, brividi e debolezza. La voce acquisisce una caratteristica tonalità nasale. I linfonodi cervicali regionali sono ingrossati, dolenti alla palpazione. Localmente con angina catarrale possibile iperemia della membrana mucosa delle tonsille, archi anteriori e posteriori, palato molle.

Tonsille ingrandite, allentate. Con un mal di gola lacunare, il bambino fa male a deglutire, sulla superficie delle tonsille, nelle bocche delle lacune, si rivelano incursioni biancastre separate, che vengono facilmente rimosse. Quando il bambino ha il mal di gola, il bambino ha una temperatura elevata, gli fa male inghiottire, sullo sfondo della mucosa infiammata delle tonsille ci sono numerose isole gialle-giallastre di forma circolare, che assomigliano a grani di miglio e rappresentano follicoli festanti. In generale, un esame del sangue rivela leucocitosi con uno spostamento a sinistra, un aumento di ESR.

Per il trattamento di angina bambino che scorre dolore durante la deglutizione prescrivere antibiotici (eritromicina, macrofoams, Sumamed, penicillina), acido acetilsalicilico, bere eccessivo, caldi brodi risciacquo slabodezinfitsiruyuschimi di salvia, camomilla, calendula, furatsilina (1: 5000), lattato ethacridine. Usare impacchi riscaldanti e calore secco sui linfonodi regionali. La modalità del letto, dieta latte vegetale.

È doloroso per un bambino ingoiare e ad alta temperatura per la scarlattina

Può essere doloroso per un bambino inghiottire con la scarlattina. In questo caso, le labbra del bambino sono strettamente compresse, il mento di solito è leggermente sollevato. Gli occhi di chiusura simultanei nella maggior parte dei casi indicano la presenza di dolore. Il dolore alla deglutizione è spesso combinato con un mal di testa diffuso e una sensazione di pesantezza nella testa. Quando la scarlattina si manifesta con la triade: mal di testa, febbre e dolore durante la deglutizione. Poche ore dopo c'è un'eruzione cutanea puntata sulla pelle. La faringite del mal di gola laterale e laterale è accompagnata da un dolore severo unilaterale che penetra nell'orecchio. Con ascesso retrofaringeo, il dolore si verifica anche nel collo e nell'occipite.

Cosa fare se fa male al bambino a deglutire con la scarlattina? In questo caso, l'ibuprofene viene prescritto - 10-15 mg / (kg • al giorno), un impacco con mezzo alcol sul collo, risciacquando la faringe con furatsilin 1: 5000, antibiotici (eritromicina, azitromicina all'interno, ecc.) In una dose di età. È necessaria la consultazione con l'otorinolaringoiatra.

Dolore durante la deglutizione di un bambino senza febbre: segni e trattamento per una bruciatura alla gola

Il dolore acuto durante la deglutizione di un bambino senza temperatura può essere osservato dopo una bruciatura dell'esofago con liquido molto caldo, alcali o acido.

Il quadro clinico. Il bambino è irrequieto a causa di un bruciore acuto alla bocca, nell'esofago, nella regione epigastrica, durante la deglutizione (bruciore dello stomaco). C'è abbondante sbavando. Spesso c'è vomito in massa di colore marrone o nero (con avvelenamento da alcali), verdastro (con ustioni con acido cloridrico), giallo (con ustioni con acido nitrico). Impulso piccolo e frequente, possibile collasso. Se osservato sulla mucosa della bocca e della faringe iperemia visibile in luoghi bruciati. La diagnosi è confermata dall'esofagoscopia.

È necessario lavare urgentemente lo stomaco dopo sedazione (soluzione all'1% di promedolo al tasso di 0,1 ml / anno di vita, soluzione allo 0,1% di atropina - a 0,05-0,1 ml / anno di vita) con acqua 18-20 ° С - solo dopo sonda lubrificata all'esterno con olio vegetale. La presenza di sangue nello stomaco non è una controindicazione per sondare il lavaggio. Dopo aver lavato lo stomaco dare mezzi avvolgenti (latte, albume).

Non si dovrebbe cercare di neutralizzare l'alcali con una soluzione di acido, acido - con una soluzione di bicarbonato di sodio, poiché il gas risultante può causare la perforazione dello stomaco.

Terapia anti-shock: idrocortisone alla dose di 5 mg / kg - per via endovenosa o intramuscolare, sostituti del plasma. Terapia antibatterica con farmaci ad ampio spettro - per via parenterale. Trattamento locale della superficie bruciata, compresa l'inalazione di aerosol costituito da 300.000 UI di penicillina, 3 ml di una soluzione allo 0,5% di novocaina, 1 ml di una soluzione allo 0,1% di adrenalina.

Eseguono la disintossicazione (reopigluglukin, soluzione di glucosio al 10% per via endovenosa), la correzione della CBS.

Con lo sviluppo di insufficienza renale acuta (ARF), l'emodialisi è necessaria.

Nella sezione finale dell'articolo, imparerai come trattare la faringite in un bambino, se è doloroso per un bambino ingerire, ha la febbre e la tosse.

Un bambino ha la tosse ed è molto doloroso da ingoiare: come trattare la faringite

La faringite acuta è un'infiammazione del tessuto linfoide della parete faringea posteriore, il cui verificarsi è favorito da una diminuzione della reattività del corpo, forti fluttuazioni della temperatura dell'ambiente esterno, processi infiammatori concomitanti nella cavità nasale, seni paranasali e infezioni acute.

La malattia inizia con rinofaringite acuta con il processo di diffusione nella parte centrale della faringe. C'è dolore quando deglutisce, il bambino ha una tosse ossessiva, gli fa male deglutire, gli aumenti della temperatura corporea, l'aridità e il mal di gola. La membrana mucosa della parete posteriore della faringe è brillantemente iperemica, con grave iniezione vascolare e follicoli infiammati sporgenti sotto forma di grani rossi. Nei neonati, la malattia è grave nella forma di rinofaringite, con febbre grave, sintomi di disfagia, salivazione.

Per il trattamento della faringite trascorrere terapia antibatterica (eritromicina, oxacillina, ampicillina), impacchi caldi sul collo, bevanda calda.

Mal di gola in un bambino

Le lamentele dei bambini per il mal di gola sono spesso uno dei sintomi di varie malattie infettive e infiammatorie del tratto respiratorio superiore.

Gli agenti causali più comuni della malattia sono virus e batteri che colpiscono la membrana mucosa e i tessuti linfatici della laringe e della faringe.

Il sistema immunitario del bambino è imperfetto, i tessuti molli del rinofaringe differiscono in scioltezza e abbondante afflusso di sangue. Ciò contribuisce al rapido sviluppo del processo patologico e all'emergere di reclami come:

  • mal di gola, peggio quando deglutendo e parlando;
  • aridità e solletico;
  • gonfiore dei tessuti molli della gola;
  • tosse secca e raucedine;
  • placca purulenta e fibrinosa sulle tonsille e sulle mucose della bocca e della gola;
  • aumento della temperatura;
  • infiammazione dei linfonodi regionali (più vicini);
  • violazione delle condizioni generali del bambino, ecc.

Cause di mal di gola nei bambini

Mal di gola può essere un sintomo di varie condizioni patologiche della faringe, della laringe, della cavità orale e di altri organi e tessuti. Spesso, determinare la causa esatta dei reclami dei minori può essere solo uno specialista qualificato. Le principali malattie caratterizzate da dolore alla gola nei bambini sono:

  • tonsillite acuta e cronica (comprese varie forme cliniche di angina);
  • stomatite (virale, fungina, ecc.);
  • malattie infettive (difterite, scarlattina, parotite, mononucleosi, morbillo, ecc.);
  • laringite (infiammazione della laringe);
  • epiglottite acuta (grave infiammazione dell'epiglottide);
  • faringite (virale, fungina, batterica, allergica);
  • laringite stenotica, laringotracheite;
  • corpi estranei delle prime vie respiratorie;
  • ustioni chimiche e termiche della membrana mucosa della gola;
  • ascesso paratonsillare e occipitale;
  • tumori del collo, della tiroide e della laringe;
  • irritazione della parete posteriore faringea dal muco che scorre dalla cavità nasale (circa la rinite allergica e virale, le adenoidi);
  • reazione allergica di varie eziologie.

Il dolore può manifestarsi anche dopo un pianto forte o piangente o urlando, nonché a causa di irritazione delle mucose della laringe con fumo, polvere, sostanze chimiche, cibi piccanti o freddi.

La laringite stenosante inizia sempre acutamente, il più delle volte di notte. Il bambino diventa irrequieto, piange, lamenta dolore e gola secca. Un segno caratteristico della malattia è una tosse che abbaia e raucedine. I bambini con tali sintomi necessitano di un intervento medico di emergenza, poiché tale condizione costituisce un pericolo per la vita del bambino.

Pronto soccorso per mal di gola

Se un bambino si lamenta di un mal di gola, prima di tutto i genitori dovrebbero fornirgli un riposo a letto, un regime benigno: prevenire l'assunzione di cibi piccanti, caldi, freddi e solidi; accesso all'aria fresca e umidificata, molta bevanda calda.

Quando la temperatura supera i 38,5 ° C, si consiglia di assumere farmaci antipiretici - derivati ​​di paracetamolo o ibuprofene in un dosaggio appropriato per l'età.

I bambini di età superiore ai 5-7 anni possono fare gargarismi con una soluzione di soda, furatsilina, decotto di camomilla, ecc. Anche nella farmacia gratuita ci sono molte compresse e pastiglie per succhiare che aiutano a ridurre l'infiammazione e il dolore alla gola. Quando li si utilizza, è necessario attenersi rigorosamente alle istruzioni per il farmaco, evitare i sovradosaggi e osservare i limiti di età.

Cosa dovrebbe proteggere i genitori

Dovresti immediatamente cercare assistenza medica di emergenza se il dolore alla gola è accompagnato da sintomi quali:

  • il bambino non può ingoiare cibo morbido, liquido e saliva propria;
  • la temperatura corporea sale sopra 38,5 ° C e i farmaci antipiretici sono inefficaci;
  • raucedine, tosse che abbaia;
  • un'eruzione cutanea sulle mucose e sulla pelle di varie parti del corpo;
  • incapacità di aprire la bocca;
  • un forte aumento dei linfonodi sottomandibolari, parotidei e altri.

Questi possono essere segni di gravi malattie, che richiedono un intervento chirurgico urgente e / o terapia intensiva. Il trattamento precoce è una delle condizioni principali per il completo recupero del bambino.

Il bambino ha mal di gola quando deglutisce. Trattamento del mal di gola

La deglutizione dolorosa è una delle lamentele dei bambini più frequenti. La mollica diventa capricciosa, si rifiuta di mangiare e bere, non vuole parlare. Una "pillola" universale non esiste, poiché il mal di gola in un bambino può segnalare sia una malattia grave che un microclima anormale in casa. E a volte le sostanze irritanti esterne sono da biasimare: freddo, sapore nuovo, cibo caldo.

Pertanto, è necessario prima comprendere le cause del disagio e solo successivamente procedere al trattamento.

Perché il bambino fa male a deglutire?

Tutte le condizioni patologiche che sono accompagnate da mal di gola possono essere suddivise in quattro gruppi:

  • infezioni batteriche
  • infezioni virali
  • lesioni fungine
  • irritazioni delle mucose

Le infezioni batteriche raggiungono ogni anno il 35-45% dei bambini di età inferiore ai 7 anni. I neonati con immunità non formata sono particolarmente predisposti a loro, ma anche i neonati e i bambini in età prescolare reagiscono vivamente ad un "incontro" con nuovi batteri.

Le infezioni batteriche di madri e padri sono familiari con la parola "angina". Questo è il nome filistea per l'infiammazione delle tonsille - tonsillite - la cui causa è costituita da streptococchi, stafilococchi o clamidia. A volte si verifica l'autoinfezione: la flora che causa la malattia si diffonde in tutto il corpo da un focolaio di infiammazione cronica nei seni mascellari o nelle cavità dentali.

Se un bambino ha mal di gola durante la deglutizione, la causa può essere l'infiammazione acuta della mucosa - faringite.

Le infezioni virali colpiscono molto spesso i bambini di 3-7 anni, che iniziano la socializzazione visitando la scuola materna e poi la scuola. Fino a quando il bambino non acquisisce immunità da un ampio gruppo di virus pneumotropici, la frequenza delle infezioni virali respiratorie acute (ARVI) può raggiungere 10 volte l'anno.

La seconda più comune malattia respiratoria virale è l'influenza.

Se per un bambino è doloroso deglutire e sono visibili chiazze bianche sulle pareti della gola, è la colpa di un fungo. La malattia è chiamata "micosi" o "candidosi". Si presenta come risultato della riproduzione attiva di muffe o funghi simili a lieviti. Se non si inizia il trattamento, il fungo colpisce altre mucose e il tratto gastrointestinale.

Ha fatto male al bambino a deglutire dopo essere uscito in inverno? Molto probabilmente, questa è la reazione del corpo a un irritante esterno, il che significa che il dolore scomparirà quando la situazione sarà normalizzata.

Per le sostanze irritanti della laringe mucosa includono:

  • molto secco (umidità inferiore al 40%), aria calda o fredda
  • odore di tabacco, fumo
  • cambiamento improvviso nella temperatura del cibo
  • temperatura dell'aria alta o bassa
  • alto inquinamento atmosferico
  • reazione allergica.

Cos'altro può essere accompagnato da mal di gola?

La tosse, il naso che cola e la febbre sono un sintomo complesso sufficiente per diagnosticare un raffreddore in un bambino e chiamare un medico a casa. Dolori e debolezza del corpo sono segni di influenza. Ma oltre a questi familiari a tutti i sintomi del dolore alla gola possono essere accompagnati da altri cambiamenti nel corpo.

Ad esempio, può essere doloroso per un bambino ingoiare, ma non c'è temperatura. In questo caso, è necessario garantire la pace del bambino e osservare i cambiamenti: se il disagio è scomparso, non ti puoi preoccupare. Se il bambino è pigro, si lamenta di un mal di testa, ha un naso che cola, quindi è necessaria la consultazione di un medico - molto probabilmente dovrai curare l'ARVI.

Un altro quadro comune: un bambino ha un mal di gola così tanto da far male a deglutire. In questo caso, c'è una rapida disidratazione, poiché il bambino si rifiuta di bere. Irrigazione con la forza non è raccomandato, è necessario consultare un pediatra il più presto possibile per alleviare il dolore. Se la mollica non riesce a inghiottire neppure la saliva, e sgorga dalla bocca, chiama immediatamente un'ambulanza!

Se la bocca e la gola sono irritate, il bambino ha mal di gola e appare una tosse secca e superficiale. Una tosse profonda e umida segnala un'infezione batterica o virale che richiede un intervento medico - il ritardo è irto di diffusione della malattia ai bronchi e ai polmoni.

L'infiammazione dei linfonodi e del dolore all'orecchio è un altro dei sintomi secondari di un'infezione virale batterica.

Mal di gola durante la deglutizione di un bambino: trattamento

Memo per i genitori: non è il dolore al collo che deve essere trattato - un sintomo secondario, ma la malattia primaria che ha causato il dolore.

Pertanto, l'acquisto di losanghe "dalla gola", utilizzando anestetici locali e il risciacquo con le erbe è l'approccio sbagliato. In questo caso, il trattamento della gola a casa è inefficace e, in alcuni casi, non sicuro: "l'intasamento" dei sintomi porta la malattia a uno stadio cronico o aggrava le condizioni del paziente a un livello critico. Se un bambino ha mal di gola, è doloroso deglutire, c'è tosse, naso che cola, dolori, i linfonodi sono infiammati, è necessario andare dal medico o chiamare uno specialista a casa!

Solo un ORL (otorinolaringoiatra) può diagnosticare correttamente una malattia specifica. Dopo questo, viene prescritto un trattamento e viene emesso un elenco di raccomandazioni che contribuiranno ad accelerare il recupero e ad evitare il ripetersi della malattia.

I preparativi per il trattamento della gola dei bambini sono divisi in 5 gruppi:

  • terapia locale (i risciacqui e gli spray sono considerati i più efficaci)
  • agenti immunomodulanti
  • antibiotici
  • antisettici
  • farmaci anti-infiammatori

I fondi specifici sono assegnati sulla base del quadro clinico. Condizionalmente universale è considerato terapia locale e significa migliorare il sistema immunitario. Gli antibiotici sono prescritti solo nel caso di una forte lesione batterica, antisettici - in presenza di placca purulenta o ingorghi sulle tonsille.

Mal di gola in un bambino, cause, sintomi, trattamento

L'infiammazione della mucosa della faringe, non accompagnata dall'infiammazione delle tonsille, si chiama faringite..

Per qualsiasi dolore alla gola, specialmente se sono accompagnati da febbre superiore a 38.3 gradi, chiamare un medico. Tamponerà per rilevare la presenza di streptococchi. Se non vengono rilevati, la causa della malattia è molto probabilmente un virus e l'infezione passerà da sola, senza antibiotici. Il bambino avrà bisogno solo di riposo, paracetamolo e un sacco di drink. Aiuta e gargarismi con acqua salata calda, se il bambino è già abbastanza grande da non soffocare.

Tuttavia, un mal di gola con un'infezione virale, di regola, non è molto intenso, più come una sensazione di ustione del muco e diminuisce dopo il risciacquo o il trattamento con farmaci come l'ingalipt o l'esale, non aumenta durante la deglutizione e può anche non essere accompagnato da febbre alta. All'esame, la gola non è molto rossa ed è accompagnata da friabilità (granularità) della membrana mucosa della parete faringea posteriore a causa di un aumento dei numerosi follicoli linfoidi che si trovano nella mucosa e svolgono un ruolo barriera.


Ma, come sai, anche dalla regola del ferro ci sono delle eccezioni. Esiste un'infezione virale, accompagnata da forti dolori alla gola (il più delle volte negli scolari), dal gonfiore, aumento acuto e dolorabilità dei linfonodi cervicali, pronunciato alterazioni purulento-necrotiche delle tonsille, aumento delle dimensioni del fegato e della milza e talvolta comparsa di un'eruzione sul corpo. Questa è una mononucleosi infettiva. Una caratteristica distintiva di questa infezione è la conservazione a lungo termine della temperatura, la comparsa di cellule caratteristiche (mononucleari atipici) nelle analisi del sangue generali, nonché l'inefficacia della terapia antibatterica, che è ancora assegnato per ridurre il rischio di complicanze purulente.

Il mal di gola può verificarsi per vari motivi: affaticamento, aria secca dovuta al riscaldamento in inverno, disidratazione, infezioni virali o batteriche e persino stress emotivo, come rabbia repressa. Il mal di gola è spesso associato a una protesta interna contro i divieti. I bambini che sono sotto pressione da parte di adulti o condizioni sociali (quelli che ascoltano costantemente un "no" acuto senza una spiegazione razionale) hanno spesso mal di gola. Dopo il "rilascio" da questa pressione, i bambini smettono di mal di gola.

mal di gola


Con mal di gola purulento, il mal di gola è pronunciato, è peggio quando deglutisce, interferisce con il mangiare e il bere ed è necessariamente accompagnato da febbre alta, gonfiore e dolore ai linfonodi cervicali ("ghiandole"). Il dolore non scompare, nonostante frequenti bevute calde, risciacquo con un decotto di salvia o camomilla o inalazione di soda. Quando si esamina la gola in questo caso, vi è un arrossamento luminoso della membrana mucosa (come una cravatta pionieristica) e le sovrapposizioni purulente sono determinate sulle tonsille ingrossate ed edematose. Gli esami del sangue mostrano chiari segni di infezione batterica.

L'angina è sicuramente trattata con antibiotici.

Prima di iniziare il trattamento, è necessario determinare quale agente patogeno abbia causato la malattia. Per fare questo, fai una sbavatura dalla faringe sulla flora e la sua sensibilità agli antibiotici. Ciò consente, in primo luogo, di modificare prontamente, se necessario, la terapia antibiotica iniziale, se l'agente patogeno è resistente ad esso. In secondo luogo, per identificare o escludere la presenza di streptococco emolitico gruppo A, che, dopo aver sofferto un mal di gola, può causare gravi complicazioni cardiache <ревматизм) или почки (гломеру-лонефрит).


In pratica, l'esame batteriologico è fatto, sfortunatamente, non sempre, e se lo è, viene spesso fatto sullo sfondo della terapia antibiotica iniziata. Pertanto, tutti i bambini che hanno avuto un mal di gola, 2 settimane dopo il recupero, devono sottoporsi ad un esame, compreso il rilascio di esami clinici generali del sangue e delle urine, nonché un ECG.


Oltre al consueto esame batteriologico della microflora faringea e alla sua sensibilità agli antibiotici, tutti i bambini con angina eseguono uno striscio per la difterite, con il tipico andamento del quale si forma anche un'incursione sulle tonsille. Tutte le malattie infettive si sono diffuse a ondate e, più recentemente (tra la fine degli anni '80 e i primi anni '90) nel nostro paese, l'incidenza della difterite è stata molto alta - epidemica. E la difterite è una malattia in cui la prognosi è peggiore, il trattamento specifico successivo è iniziato.

raccomandazione
Quando si rileva la nefrite da glomerule, è necessario un trattamento più lungo con antibiotici (10-14 giorni) rispetto all'angina causata da altri microbi (6-8 giorni).

raccomandazione
E anche se ora l'incidenza è piccola, questa infezione deve essere ricordata, soprattutto se il bambino non è vaccinato contro la difterite, e il mal di gola scorre con sovrapposizioni purulente membranose ed è accompagnato da mal di gola, marcato aumento e gonfiore dei linfonodi sottomandibolari e del collo.

Nella maggior parte dei casi, il mal di gola è associato a virus. Molto spesso il comune raffreddore è accompagnato da mal di gola (mal di gola).


Sintomi della malattia - infiammazione dei tessuti molli della gola, tonsille gonfie. A volte un mal di gola è accompagnato da febbre, e il mal di gola può essere così grave che diventa difficile per il bambino a deglutire.


Il bambino dovrebbe bere quanto più liquido caldo possibile e fare gargarismi più volte al giorno con acqua calda salata (0,5 cucchiaini di sale per 240 ml di acqua). Le compresse da masticare aiutano anche ad alleviare il dolore e sono spesso molto più efficaci degli spray costosi.


Grave dolore nel dolore, mancanza di respiro Se il bambino ha questi sintomi, contattare immediatamente il pediatra. A volte, in una situazione come questa, il medico consiglia di somministrare paracetamolo a un bambino - questo farmaco allevia il dolore e allevia la febbre.


Di norma, la causa principale dell'angina è un virus. In alcuni casi, tuttavia, i batteri streptococcici possono essere la causa della malattia. Se il medico sospetta un'infezione da streptococco, raccomanderà al bambino di sottoporsi a un test rapido per gli streptococchi. Questa procedura è completamente indolore: uno striscio viene prelevato dai tessuti molli della gola e trasferito al laboratorio per l'analisi. Se i risultati del test sono positivi, il medico prescriverà antibiotici per il bambino, che contribuirà ad evitare possibili complicazioni (il più grave dei quali è reumatismo). Tenere presente, tuttavia, che gli antibiotici non agiscono sui virus e, pertanto, non possono essere utilizzati per il trattamento di mal di gola di origine virale. Un bambino che ha avuto mal di gola da streptococco può tornare a scuola un giorno dopo l'inizio del trattamento (in tal caso, ovviamente, se non ha calore).


I bambini che dormono con la bocca aperta hanno spesso mal di gola al mattino. Questi disturbi, di regola, scompaiono molto rapidamente (consiglia al bambino di bere acqua).

Mio figlio ha la febbre e non beve niente. Probabilmente ha mal di gola o bocca. Cosa potrebbe essere?
Ci sono molte infezioni da cui il bambino può fare male alla bocca o alla gola. Nei bambini al di sotto dei tre anni, la maggior parte delle infezioni sono di natura virale, scompaiono da sole in circa una settimana. La cosa principale - per prevenire la disidratazione, in modo che il bambino beva ciò che ama. A volte devi insistere, ma la maggior parte dei bambini può essere persuasa a bere un po 'con la cannuccia. Il gelato alla frutta è anche un buon strumento! Un pediatra può anche raccomandare un analgesico o "ibuprofene" per alleviare il dolore.


Di seguito una breve descrizione delle più comuni malattie della gola e della bocca.

  • Pemfigo virale della bocca e degli arti. Oltre alla febbre e al mal di gola che è alto per diversi giorni, è spesso nelle mani, nei piedi e spesso compare un'eruzione sotto il pannolino. A volte queste bolle fanno male, specialmente sui piedi, quindi il bambino probabilmente non vorrà camminare. Fortunatamente, il disagio scompare presto e le bolle non hanno bisogno di essere lubrificate. Questa malattia causa il virus di coxsackie. Forse il pediatra ti consiglierà di somministrare al bambino un analgesico o "ibuprofene" per alleviare il disagio.
  • Mal di gola e occhi rossi. Questo è anche un virus normale, il più delle volte un adenovirus. La parte posteriore della gola può diventare rossa e talvolta marcire. Questa non è un'infiammazione da streptococco (causata da batteri) e qui non sono necessari antibiotici. Inoltre, il bianco degli occhi diventa rosso da questo virus, a volte un liquido appiccicoso viene rilasciato dagli occhi. Non richiede trattamento e va via da solo.
  • Ulcere in bocca. Le ulcere bianche (piaghe) nella bocca possono essere causate da diversi virus. Ma se la cavità orale e la lingua del bambino sono completamente coperte con loro ed è molto doloroso per lui - molto probabilmente, questo è un herpes per bambini comune. A volte in questi casi, ai bambini vengono prescritti farmaci antivirali o forti antidolorifici. È molto importante convincere il bambino a bere di più. Ma non importa quanto duramente ci provi, è spesso così doloroso per i bambini bere che non sono d'accordo con esso in alcun modo. In questo caso possono essere necessari ospedalizzazione e liquidi per via endovenosa.
  • Infiammazione alla gola di Strep. Una tale malattia si riscontra raramente in questa fascia di età, tranne che il bambino sarà infetto da un parente. I sintomi sono febbre alta e mal di gola senza segni di raffreddore (naso che cola o tosse). I bambini piccoli possono anche avere dolori di stomaco, mal di testa, vomito o eruzioni cutanee. L'infiammazione streptococcica della gola, accompagnata da un'eruzione cutanea, si chiama scarlattina. Sembra spaventoso, ma viene trattato con gli stessi antibiotici dell'infezione streptococcica normale. Spiega ai nonni che ora che gli antibiotici esistono, la scarlattina non è più pericolosa di tanti anni fa!


Come al solito, chiamare il medico o portargli il bambino per un appuntamento se il neonato ha una temperatura elevata, beve meno del solito, rifiuta due o più poppate in fila o ha un aspetto malato.
Chiamare un medico o fissare un appuntamento, se la temperatura non scende per più di tre giorni, il bambino beve poco o sembra molto malato.

Prevenzione e trattamento del mal di gola in un bambino

Prevenzione delle malattie della gola. Mal di gola priva il sonno e l'appetito. Il bambino sarà d'accordo con te sul fatto che è meglio prevenire il mal di gola piuttosto che trattarlo in un secondo momento.

  • Il bambino dovrebbe avere abbastanza tempo per dormire e riposare. La fatica è uno dei motivi principali per ridurre la resistenza del corpo alle infezioni sia nei bambini che negli adulti.
  • Offri a tuo figlio l'opportunità di esprimere liberamente le proprie emozioni, comprese quelle negative. Alcuni medici ritengono che la rabbia repressa possa portare a sintomi dolorosi.
  • Alla fine dell'inverno - all'inizio della primavera, apportare cambiamenti nella dieta. La dieta dovrebbe essere più facile. Riduci i pasti pesanti, aggiungi più verdure verdi. Ciò aiuterà il corpo a sopravvivere all'avitaminosi primaverile e preparerà i cambiamenti stagionali di temperatura.
  • In autunno, ridurre il consumo di prodotti di raffreddamento e includere cibi che riscaldano calorie nella dieta. Considera cambiamenti stagionali in natura: ciò contribuirà a mantenere una buona salute.
  • Iniziare a trattare l'infezione non appena i primi sintomi sembrano prevenire lo sviluppo della malattia.
  • Prendi un umidificatore o ionizzatore d'aria e accendilo in inverno.


Erbe che hanno effetti anti-infiammatori. Se il mal di gola è associato a raffreddore, mal di gola o altre infezioni, puoi usare la radice di bardana, la radice di liquirizia, la salvia, il caprifoglio, la ruota dentata. Le infusioni o le tinture diluite vengono gocciolate in gola usando un contagocce, spruzzato con un flacone spray, sorseggiato o usato per il risciacquo.

  • 1 cucchiaino di polvere di corteccia di olmo arrugginito
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 tazza di acqua bollente
  • Miele da gustare


Mescolare gli ingredienti secchi in una tazza, versare acqua bollente su di esso, lasciare riposare per 5 minuti. Aggiungi il miele al gusto e lascia che il bambino beva caldo. Questo tè migliora la salute generale.