Un bambino ha un mal di pancia, cosa fare e come aiutare

La situazione in cui il pancino del bambino fa male è vecchia quanto il mondo. Tutte le madri e tutti i bambini passano attraverso di essa. Bambini diversi hanno dolori diversi, più spesso o meno, formazione di gas doloroso. Allo stesso tempo, il bambino urla, non può addormentarsi e l'intera famiglia non può dormire con lui. Il dolore del bambino è significativamente indebolito all'età di 3 mesi e, di regola, non infastidisce affatto dopo sei mesi.

È possibile e necessario prendere alcune misure che impediscano il verificarsi di forti dolori nella pancia del bambino. È necessario sia per la madre che per il bambino. Il bambino richiede il massimo comfort possibile e, madre, è desiderabile dormire a sufficienza. Ciò influenzerà la quantità di latte e l'irritabilità aumentata della mamma.

La causa del dolore nella pancia di un bambino

Perché il bambino ha un mal di pancia? Ci sono diversi motivi, uno dei quali è coliche e gas intestinali, e cosa può causare coliche e gas?

Innanzitutto, la mamma del cibo. Gazika nell'intestino del bambino si formano nello stesso modo di un adulto. Alcuni prodotti causano una forte formazione di gas, con l'uso di altra formazione di gas praticamente assente. Ricorda, da quale cibo avevi prima, prima della gravidanza, c'era una "scoreggia". Escludere questo cibo immediatamente. Quindi attenzione attentamente dopo quello che il tuo pasto al bambino inizia a ferire la pancia. Per fare questo, separare le prese di cibo per diversi giorni, mangiare una zuppa separata, dopo un po 'di tempo separare il porridge o la carne, al fine di capire esattamente quale prodotto non è adatto per entrambi ora.

Cosa puoi mangiare alla madre che allatta - una lista di prodotti approvati

Può darsi che il set di piatti rimanenti dopo tutte le eccezioni non sia ricco. Non preoccuparti, questa è una misura temporanea. Tra qualche mese, il tuo bambino crescerà, diventerà più grande e Gaziki uscirà facilmente dal suo corpo.

La seconda ragione per cui un bambino ha un mal di pancia è lo stato mentale di una donna che allatta. È molto importante non essere nervoso. Le esperienze della madre vengono trasmesse al bambino, con eccitazione nervosa, i suoi muscoli diventano tesi, contratti e rendono più difficile per la jeep uscire dall'ano.

La terza causa possibile di dolore addominale nei neonati - aumento del contenuto di grassi nel latte. Allo stesso tempo, il latte denso e grasso nel sistema digestivo del bambino viene scarsamente assorbito e causa dolore. In questi casi, la madre è abbastanza per dare al bambino un po 'd'acqua prima di nutrirsi.

Cosa fare quando un bambino ha un mal di pancia?

  1. Quando un bambino ha un mal di pancia a volte è necessario utilizzare un piccolo tubo flessibile per rimuovere i piccoli bambini nel culo. - Gaziki nei bambini - come aiutare?
  2. Aiuta anche a riscaldare leggermente la pancia, ad esempio con un pannolino caldo (viene stirato in anticipo) o con la pancia di una madre calda (la madre prende in braccio il bambino e le preme il ventre). - Aiuta i bambini con le coliche
  3. Per prevenire la comparsa di coliche intestinali, il bambino viene massaggiato per la pancia (colpi leggeri intorno all'ombelico in senso orario) e ginnastica (piegando e infilandosi le gambe verso la pancia). È anche necessario disporre il bambino sulla pancia prima di nutrirsi.

La quantità di camomilla viene presa al ritmo di un cucchiaio per litro d'acqua. In un giorno, un bambino ha bisogno solo di preparare un bicchiere (200 g di acqua e 1/5 di un cucchiaino di camomilla). Il brodo deve essere drenato, versato in una bottiglia e dato al bambino da bere prima di nutrirsi. Un bambino affamato prenderà prima quest'acqua per cibo e lo succhierà attivamente. Quindici minuti più tardi, un decotto di camomilla passerà dallo stomaco all'intestino, il bambino sentirà di nuovo la fame e ti farà sapere. Adesso dagli da mangiare latte.

Preparati medicinali a base di simeticone (ad esempio, Bobotik) vengono utilizzati da farmaci già pronti per alleviare e prevenire le coliche intestinali.

Perché lo stomaco del neonato fa male e come può essere aiutato?

Il tuo bambino ha solo due settimane e hai già notato il suo comportamento "malsano": sta piangendo e picchia costantemente le gambe? Molto probabilmente, il suo stomaco fa male, che è molto comune nei primi mesi di vita.

Qual è la ragione per cui lo stomaco del neonato fa male?

Quando un bambino nasce, i suoi organi e sistemi iniziano a lavorare in un modo nuovo, adattandosi alle mutate condizioni. A causa del fatto che il tratto gastrointestinale del bambino non è ancora maturo, la digestione del cibo può essere accompagnata da spasmi intestinali. Questa cosiddetta colica, che si verifica nei neonati abbastanza spesso. Non sono patologici e in 3-4 mesi (quando il sistema digestivo del bambino diventa più perfetto) scomparirà.

Come riconoscere la colica?

Quando fa male la pancia di un neonato, è irrequieto, piange e cerca di sollevare le gambe nello stomaco. Per distinguere le coliche da qualsiasi altra patologia, è necessario guarda da vicino il comportamento del bambino: se agita le mani, muove la testa, allora si può sicuramente dire che sente dolore nella parte superiore del corpo (ad esempio nello stomaco); se ha le gambe, il problema è precisamente correlato all'intestino, cioè il bambino ha la colica. Ogni bambino reagisce a modo suo - qualcuno è violento e qualcuno è molto debole. Dipende dalla sensibilità al dolore del bambino e da eventuali problemi neurologici.

Dolore addominale nei neonati

Molto spesso, le giovani madri in una situazione in cui lo stomaco di un neonato fa male, non sanno cosa fare. E i bambini allo stesso tempo non riescono ancora a capire come fa male, cosa fa male e perché. Sono troppo piccoli per quello.

La colica nello stomaco nei neonati non è rara. Pertanto, le giovani madri dovrebbero essere in grado di farcela senza un pediatra. Almeno nel caso in cui questo dolore è il risultato di processi assolutamente normali nei primi mesi di vita di un bambino.

Cause di dolore addominale nei neonati.

Certo, le cause del dolore addominale nei neonati sono molte. Questa colica e la formazione di gas nell'intestino e costipazione. Queste sono le ragioni per cui la madre stessa può aiutare, senza un terapeuta. Tuttavia, i dolori gravi nel sistema digestivo del bambino possono anche causare dolore addominale.

Ma come determinare dal bambino che la causa dei suoi problemi è il dolore addominale? Qui ci sono le manifestazioni più frequenti quando dolori di pancia di un bambino:

  • il bambino batte nervosamente le gambe, si scopre;
  • ha una pancia attillata (particolarmente evidente nella stitichezza);
  • diventa improvvisamente irrequieto e capriccioso;
  • può rifiutarsi di mangiare o, dopo aver iniziato il pasto con piacere, improvvisamente scoppiò a piangere forte e si rifiutò completamente di mangiare.

Coliche, che si verificano nel tratto gastrointestinale, così come la formazione di gas aumentata possono causare vari fattori:

l'immaturità del sistema enzimatico di quella parte del tubo digerente del bambino, che è responsabile della digestione del cibo. Di norma, migliora durante i primi mesi di vita di un bambino.

l'ingestione di aria nel processo di succhiare il latte dal seno o da una bottiglia. In questo caso, è importante che la madre impari come dare correttamente il seno o la bottiglia al bambino.

Composizione della miscela che non è adatta per un bambino o anche prodotti mangiati dalla mamma che causano fermentazione o gonfiore. Tali alimenti includono legumi e cibi ricchi di fibre come cavoli o barbabietole.

introduzione alla dieta del bambino un nuovo pasto o cibi complementari.

Il dolore allo stomaco in questo caso non indica che i prodotti non sono adatti o sono introdotti in modo errato. Tuttavia, il nuovo cibo - questo è per la digestione del bambino un onere aggiuntivo, a cui è necessario adattarsi.

Ma questo è anche accompagnato da febbre, un cambiamento nel colore della pelle, vomito, o un disturbo nelle feci (cioè un cambiamento nella sua quantità, colore e odore), quindi si dovrebbe consultare immediatamente un medico.

Cosa succede se il mio neonato ha un mal di stomaco?

Quindi, se la causa del dolore non è associata a una malattia grave e non è accompagnata da altri sintomi, allora ci sono molti modi diversi che possono aiutare il bambino e sua madre a far fronte a questo.

Camminando per le stanze con il bambino in braccio (il metodo è un po 'noioso, ma dimostrato e molto efficace).

Cullare il neonato al seno della madre (dà una sensazione di sicurezza).

Fitte fasce o, al contrario, l'opportunità per il bambino di sdraiarsi per cinque minuti nudi.

Bagno caldo (aiuta solo se il neonato ama nuotare).

Cantare o musica (il bambino potrebbe apprezzare una canzone o una melodia particolare che la madre canta).

Massaggio leggero (a volte basta strofinare e accarezzare la schiena, il ventre, le mani e le gambe del bambino, questo dovrebbe essere fatto con movimenti decisi ma delicati).

Suoni ritmici della natura o dell'attrezzatura (può essere un ronzio dimensionale di un ventilatore o anche di un aspirapolvere, il suono delle onde o il fruscio del vento contro le cime degli alberi).

Leggera pressione sulla zona addominale (si può provare a deporre il bambino sulle ginocchia dell'adulto con lo stomaco o verticalmente sulla spalla, allo stesso tempo si può accarezzare la schiena).

Pannolino caldo sulla pancia (è possibile pre-stirarlo con ferro o riscaldarlo sulla batteria).

Esercizio "bici" (il bambino giace sul dorso e sua madre preme alternativamente le gambe sulla pancia).

Acqua di aneto (2 cucchiai da tavola: cucchiai di semi di aneto versati con 2 tazze di acqua bollente, dopo averli raffreddati filtrare e lasciare che il bambino beva durante il giorno).

Tubo di vapore, tè speciali e preparati (questo può essere usato solo in base alle raccomandazioni del medico, è importante seguire scrupolosamente le istruzioni ricevute da lui).

Come prevenire il dolore addominale o un'alimentazione corretta.

L'esperienza mostra che i bambini allattati al seno hanno meno probabilità di soffrire di dolori addominali rispetto ai bambini allattati artificialmente. Pertanto, se puoi allattare il tuo bambino, fallo.

Al fine di ridurre il rischio di formazione di gas, la comparsa di stitichezza nei bambini, le madri devono:

  • monitorare rigorosamente la vostra dieta, aderendo alla dieta raccomandata dei medici;
  • seleziona accuratamente il cibo per l'artiglieria da bambino;
  • Distribuire il bambino sulla pancia per alcuni minuti prima di ogni poppata;
  • è necessario iniziare a nutrire il bambino prima che sia molto affamato, in modo che non mangi con l'avidità (la fame del bambino è visibile a causa dell'ansia, dello schiocco delle labbra, del succhiamento delle dita e poi del pianto);
  • durante l'allattamento, il bambino dovrebbe catturare non solo il capezzolo, ma anche quasi l'intera areola; con artificiale - attraverso il capezzolo con la miscela non dovrebbe ottenere aria;
  • È possibile utilizzare speciali capezzoli "antikolikovye" (aiutano a ridurre la formazione di gas nello stomaco di un neonato).

Ci vorrà un po 'di tempo, il bambino crescerà e sua madre si dimenticherà di questo problema, come un brutto sogno.

Perché un neonato ha un mal di pancia

Riassunto dell'articolo

I primi mesi di vita di un bambino, specialmente se è il primogenito, possono essere una vera sfida per una giovane madre. Comunicare con un bambino e prendersi cura di lui solleva molte domande. Finalmente, sono passati i primi giorni e le settimane, il bambino e la madre iniziano a capirsi, e improvvisamente, il ritmo e lo stile di vita della famiglia di recente più recente iniziano a scoppiare. Esternamente, un bambino perfettamente in salute comincia ad essere capriccioso, piangendo, è impossibile calmarlo. La causa di preoccupazione può essere che le briciole doloranti pancia.

Come capire che il neonato ha mal di pancia

Certamente, un bambino di meno di un anno non sarà in grado di dire ai suoi genitori che ha un mal di pancia, tuttavia non sarà difficile da capire con il suo comportamento. Per fare questo, basta guardare:

  • il neonato comincia a piangere quasi subito dopo averlo mangiato;
  • il bambino piange disperatamente e nessun segno di attenzione da parte dei genitori può calmarlo;
  • il bambino sobbalza attivamente con i piedi, come se stesse correndo da qualche parte;
  • anche il bambino può premere le gambe al corpo;
  • se senti lo stomaco, puoi notare il gonfiore, a volte può essere visto con un aspetto disarmato.

La pancia può durare solo pochi minuti o anche poche ore. In ogni caso, non aspettare fino a quando il bambino si calmerà, perché fa davvero male. Ha bisogno del sostegno e dell'assistenza dei genitori.

La causa più comune di dolore addominale in un bambino di età inferiore ai sei mesi è la presenza di crampi intestinali.

Come aiutare se il neonato ha il mal di stomaco dovuto alla colica

La prima cosa da fare è assicurarsi che la causa del dolore nella pancia sia davvero colica, quindi i genitori giovani devono conoscere le loro cause e sintomi. Naturalmente, non trascurare il consiglio di uno specialista. Quindi, se la causa del dolore nell'addome è la colica, presentiamo brevemente alcune raccomandazioni senza l'uso di farmaci. Ci sono diversi modi per farlo.

  1. Quando un bambino piange, devi prenderlo tra le braccia e abbracciarlo. Questo modo semplice per calmare un po 'il bambino.
  2. Tenendo il bambino tra le braccia, è necessario premerlo sul petto o sullo stomaco. Il calore del corpo della madre riscalderà l'area dolorosa.
  3. Puoi riscaldare la pancia di un neonato con una mano calda o un pannolino arrotolato appena stirato. Tuttavia, il tessuto non deve essere troppo caldo.
  4. La mamma o il papà possono anche fare un piccolo massaggio addominale. Questo aiuterà a liberare l'aria in eccesso dallo stomaco.
  5. La palla da ginnastica aiuterà anche. Il bambino viene posto sulla sua pancia in basso e delicatamente rotolato.
  6. Fare il bagno in un bagno caldo influisce favorevolmente sul benessere del bambino.
  7. Non è necessario tenere il bambino in un pannolino stretto, in modo da non ostacolare i suoi movimenti.
  8. Alcuni esperti consigliano la terapia fisica. Con l'aiuto di esercizi non complicati, puoi liberare lo stomaco di un neonato dal gas.
  9. Non male aiuta ad annaffiare un po 'd'acqua e Plantex. Leniscono e regolano la formazione di gas nello stomaco.
  10. Se nessuno dei metodi elencati lo rende più semplice, consiglia di mettere il tubo di sfiato sul bambino. Questo rilascerà la jeep accumulata. Tuttavia, troppo spesso, non si dovrebbe ricorrere a questo metodo, perché il bambino deve imparare autonomamente a produrre auto a gas.

Tutto questo è abbastanza semplice e accessibile a ogni raccomandazione di mamma. Dopo aver consultato uno specialista, puoi anche scegliere un farmaco per combattere le coliche o utilizzare una piastra elettrica.

Cosa fare in modo che la pancia del bambino non faccia male

È impossibile eliminare completamente l'aspetto delle coliche, ma puoi provare a ridurre la probabilità che si verifichino:

  • Se possibile, dai da mangiare al bambino con il latte materno, se non è possibile che il bambino trovi la miscela giusta. Sulle caratteristiche e le cause della colica durante il seno e l'alimentazione artificiale può essere letto qui;
  • La mamma dovrebbe seguire una certa dieta, escludendo i primi tre mesi di alimenti potenzialmente pericolosi dalla sua dieta;
  • regolarmente devi fare esercizi e massaggi speciali che aiuteranno lo stomaco del bambino a lavorare;
  • prima di nutrirti devi lasciare la mollica sulla pancia;
  • La mamma deve assicurarsi che quando alimenta il bambino non inghiottisca l'aria. A seconda del tipo di alimentazione, l'allattamento al seno o le bottiglie anti-bottiglia possono essere d'aiuto;
  • dopo aver mangiato, è desiderabile che il bambino abbia espunto l'aria in eccesso;
  • dovresti portare il bambino tra le tue braccia il più spesso possibile in modo che senta la presenza di sua madre;
  • i genitori dovrebbero creare un'atmosfera amichevole a casa in modo che il bambino si senta calmo.

Altre cause di dolore addominale nei neonati

Di norma, il dolore all'addome causato dalle coliche passa, ma ci sono altre cause di dolore:

È importante! Se, oltre al dolore nella pancia del bambino, nient'altro dà fastidio, lo sgabello è normale e sta ingrassando bene, quindi molto probabilmente la colica è la causa. Con uno scarso aumento di peso, uno sgabello modificato e ancora di più la temperatura dovrebbe consultare un pediatra per escludere altre ragioni.

Quindi, i primi mesi di vita - questo non è il periodo più facile, non solo per il bambino, ma anche per i suoi genitori. Dopo tutto, c'è un processo di adattamento di un piccolo organismo attraverso il quale passa ogni neonato. Per rendere più facile sopravvivere questa volta, i genitori dovrebbero essere pazienti e mantenere un atteggiamento positivo.

Come sbarazzarsi delle coliche intestinali nella pancia di un bambino

Come sbarazzarsi delle coliche nello stomaco del neonato e quali sono le cause delle coliche intestinali persistenti in un neonato? Qui troverai informazioni su cosa dovrebbero fare i genitori per eliminare le coliche nei neonati il ​​prima possibile, che trattamento deve essere preso se la colica nello stomaco è causata da una grave malattia del tratto gastrointestinale.
La colica nell'intestino nei primi mesi di vita è un fenomeno normale per il corpo di un bambino sano. Nella maggior parte dei casi, non è associato a patologie e si verifica nel processo di ristrutturazione del tratto gastrointestinale, l'abituazione del bambino a un nuovo modo di vita al di fuori del grembo materno.


I medici identificano le seguenti principali cause di colica intestinale nei neonati: disturbi intestinali di natura infettiva; una combinazione di flatulenza e crampi intestinali; distensione addominale dovuta alla digestione del cibo che non è ancora adatta al corpo; mancanza di enzimi che digeriscono il latte, eccesso di cibo; reazione allergica a qualsiasi cibo; Il sistema nervoso immaturo non è in grado di regolare le funzioni del tratto gastrointestinale, che porta a spasmi.

Krasnoyarsk portale medico Krasgmu.net

Molto spesso, le giovani madri in una situazione in cui lo stomaco di un neonato fa male, non sanno cosa fare. La ragione per cui il neonato ha un mal di pancia può essere un accumulo di gas nell'intestino, che si chiama meteorismo. Durante la digestione del cibo, in quantità non pericolose, si formano sempre gas.

Un ruolo importante nello sviluppo della digestione sana è giocato dalla microflora intestinale. La formazione di microflora normale nel tratto gastrointestinale di un neonato è un processo complesso. Il metodo del parto ha una grande influenza su di lui (dopo tutto, il bambino, passando attraverso il canale del parto, riceve la microflora materna), il tipo di alimentazione del neonato e del suo ambiente in una fase precoce. Nei bambini nati naturalmente e ricevendo il latte materno, questo processo avviene in modo molto armonioso.

A rischio di squilibrio nella microflora sono figli di madri che hanno avuto varie complicazioni in gravidanza e parto, bambini prematuri, così come i bambini che sono nutriti artificialmente. Malattie catarrali, la rapida introduzione di alimenti complementari può anche portare a squilibri nella microflora intestinale e, di conseguenza, la comparsa di disturbi intestinali, indigestione, disagio, diminuzione dell'immunità. Molte madri non riescono a trovare una spiegazione per l'ansia del bambino, i "concerti" notturni, le coliche e lo scarso appetito, mentre la risposta potrebbe essere "in superficie".

Perché lo stomaco del neonato fa male?

Il neonato non può ancora mostrare dove fa male, e quello che è. La mamma ha sicuramente bisogno di guardare attentamente il comportamento delle briciole e delle sue condizioni per scoprire la causa. E la causa del dolore addominale può essere:

  • colica intestinale;
  • distensione addominale;
  • costipazione nel neonato.

Nelle coliche intestinali, il bambino ha le gambe, spesso le tira fino all'addome, e quando gonfiore e costipazione, il bambino avrà una pancia stretta.

Cause del dolore

Dolore addominale, ad es. tra il petto e l'inguine, può essere sia un sintomo di disturbi del sistema digestivo, sia una manifestazione di malessere generale. Inoltre, spesso i dolori addominali spasmodici sono una manifestazione di problemi nella sfera emotiva del bambino: ad esempio, il dolore si verifica dopo che il bambino è molto preoccupato o nervoso. Se il dolore non è molto forte e dura non più di un'ora, non c'è motivo di preoccupazione particolare: prova a scoprire cosa, oltre al dolore, disturba ancora il bambino e adotta misure per eliminare questi disturbi. Se il bambino si lamenta di forti dolori che non si risolvono entro poche ore, assicurati di consultare un medico. Inoltre, i seguenti sintomi indicano la necessità di ricorrere a cure mediche di emergenza:

  • Aumento di temperatura: in un bambino fino a un anno - gradualmente, in un bambino più grande - improvvisamente e molto bruscamente.
  • Cambiare le feci: la comparsa di muco in esso, strisce di sangue, un cambiamento di consistenza.
  • Disidratazione del corpo: può essere diagnosticata da labbra mucose secche, bocca, naso.

Anche sulla disidratazione del corpo indica un forte aumento del numero di minzione. Il più piccolo fa cadere la fontanella e gli occhi potrebbero cadere.

Aspettando un dottore

La prima cosa da fare è astenersi dal desiderio di dare al bambino un anestetico! Finché il medico non fa una diagnosi accurata, tale automedicazione può causare danni irreparabili! Per alleviare veramente il dolore del bambino, prima di tutto confortarlo, accarezzarlo e circondarlo di attenzione.

Se il disagio è accompagnato da frequenti sgabelli, in cui molti sali e liquidi lasciano il corpo, somministrare al bambino molta bevanda. Tuttavia, questo non significa che si dovrebbe costringere il paziente a bere acqua nei bicchieri. È meglio offrire un drink su un cucchiaio con un intervallo di 10 minuti.

Dieta per la pancia del tuo bambino

Una componente importante del trattamento di successo è la regolazione della nutrizione del bambino. Sia durante la malattia che durante il periodo di recupero, è necessario non sovraccaricare lo stomaco e includere solo piatti facilmente digeribili nel menu del bambino.

Per il più piccolo, il latte materno è l'agente rigenerante ideale. Un bambino nutrito artificialmente dovrebbe scegliere una miscela con i probiotici - aiutanti eccellenti per il ripristino dell'apparato digerente.

Nella dieta dei bambini più grandi dovrebbero includere riso e porridge di grano saraceno cotti in acqua, zuppe di verdure e purè di patate, carne scottata a basso contenuto di grassi. Ma dal latte intero, pane bianco, sottaceti, verdure crude, bacche e frutti acidi dovrebbero essere abbandonati per diverse settimane. Di norma, durante il periodo di recupero dopo una malattia, specialmente dopo l'uso di antibiotici, il corpo ha bisogno di normalizzare la microflora intestinale. Questo può essere ottenuto come conseguenza di una dieta equilibrata e dopo l'assunzione di farmaci speciali che aiutano a ripristinare la microflora benefica. Ma nel perseguimento di un risultato rapido non si dovrebbe essere guidati solo da dichiarazioni forti da parte dei produttori di tali farmaci. Ogni bambino è un individuo, quindi prima di inserire nella sua dieta "vitamine utili", assicurati di consultare il tuo medico e il tuo buon senso.

Liberarsi della colica

Quando la pancia del neonato fa male, i genitori sono molto preoccupati, poiché i dolori del bambino sono accompagnati da un lungo pianto. Dalla colica, il neonato ha un rimedio popolare provato - l'acqua di aneto, che può essere ordinata in farmacia o preparata a casa. Un cucchiaio di semi di aneto o finocchio dovrebbe essere versato con un bicchiere di acqua bollente e insistito fino a quando non si raffredda. È necessario bere l'infuso filtrato con 10-20 ml ogni 2 ore.

Puoi aiutare il bambino in altri modi. I più efficaci sono:

  • Massaggio della pancia Metti il ​​bambino sulla schiena e con un movimento circolare del palmo massaggia lo stomaco in senso orario. Non spingere, altrimenti il ​​bambino potrebbe diventare ancora più doloroso. Così, aiuterai il piccolo a sbarazzarsi del gas.
  • Tenendo la "colonna". L'eccesso di gas e aria può uscire con il rigurgito quando il bambino è in posizione verticale e la pancia è appoggiata al petto.
  • Riscaldare Applicare un pannolino caldo o una piastra riscaldante sulla pancia del bambino. È possibile utilizzare il metodo sopra menzionato - premere delicatamente la pancia del bambino sul tuo corpo e indossarlo tra le tue braccia fino a quando non si calma.
  • Ricarica. Da gasikov un semplice esercizio aiuta bene. Appoggia il bambino sulla schiena, siediti ai suoi piedi. Prendi il bambino per le caviglie e, alternativamente, spinge leggermente ogni gamba verso la pancia. Questo esercizio si chiama "ciclismo".
  • Mettere il bambino sulla pancia. Fatelo prima di ogni poppata, ma non in quei momenti in cui il bambino ha un forte dolore addominale.
  • Tubo del vapore Prima di usarlo, devi impararlo da un pediatra o da un infermiere. Il tubo può danneggiare l'intestino, quindi deve essere maneggiato con molta attenzione. Questo metodo di sbarazzarsi dei lavoratori del gas è fatto ricorso solo in casi estremi e solo con il permesso di un medico.

Dolore addominale in un neonato - come aiutare e cosa fare?

Il sistema digestivo nei bambini non è completamente formato, per questo motivo, i bambini, nei primi tre mesi di vita, possono provare disagio associato all'accumulo di gas nell'intestino, che provoca la colica. Questo problema ha cause fisiologiche, non richiede un trattamento speciale e, di regola, passa da solo di tre mesi. Il compito dei genitori di prevenire la comparsa di coliche, con tutti i mezzi disponibili, e di alleviare la condizione del bambino, se il dolore nell'addome è ancora lì.

Come capire che un bambino ha il mal di stomaco

I bambini esprimono i loro sentimenti e bisogni attraverso il pianto. La causa del pianto può essere la paura, la noia, il disagio da pannolini bagnati, la fame, i cambiamenti della temperatura e del dolore ambientali. L'intensità del pianto, la sua intonazione e il comportamento caratteristico del bambino possono determinare la fonte di ansia. Quindi, con dolore, il pianto del bambino è acuto e acuto, non si ferma dopo che il bambino è stato preso tra le sue braccia. Il bambino può rifiutarsi di mangiare e non rispondere a parole calmanti o cullare.

La sindrome del dolore nei bambini si verifica più spesso con otite media, pressione intracranica, malattie infettive accompagnate da processi infiammatori, così come varie patologie dell'apparato digerente. Pertanto, solo un medico può determinare che cosa fa esattamente male a un bambino.

Nel caso in cui il bambino abbia una temperatura normale, non ci sono segni di intossicazione del corpo e reazioni infiammatorie visibili, e il pianto improvviso lascia il posto a periodi di calma quando il bambino cammina, dorme normalmente, mangia con appetito e aumenta di peso, diagnosticando coliche infantili. La colica è un attacco di dolore intenso causato dall'aumento della formazione di gas e dallo stiramento delle pareti intestinali, con conseguente spasmo.

I principali sintomi della colica sono:

  1. Un grido acuto, che appare improvvisamente, più spesso in un sogno, o dopo che un bambino ha mangiato. Baby, puoi urlare senza interruzione da alcuni minuti a diverse ore, più spesso di sera e di notte. Il pianto cessa altrettanto improvvisamente com'era cominciato, e non si attenua gradualmente, mentre il bambino può immediatamente iniziare a sorridere o addormentarsi. Dopo un po ', tutto si ripete di nuovo.
  2. Con la sindrome del dolore causata da coliche, il bambino può svanire o, al contrario, arrossire. Il tono muscolare è aumentato, lo stomaco è teso.
  3. Il bambino solleva le gambe verso la pancia o le piega.
  4. Dopo lo scarico dei gas, il bambino diventa più facile.

Sfortunatamente, non solo il gaziki può disturbare il bambino, alcune condizioni patologiche dell'apparato digerente, accompagnate da dolore nell'addome, sono potenzialmente pericolose per la salute e la vita dei piccoli. I genitori devono sapere in che modo si manifestano alcune malattie per cercare prontamente assistenza medica.

Sintomi e manifestazioni di patologie che possono essere accompagnate da dolore addominale nei neonati - Tabella

  • assenza prolungata di feci;
  • gonfiore;
  • vomito con impurità della bile.
  • aumento della temperatura corporea a 39-40 gradi;
  • la debolezza;
  • vomito;
  • diarrea con muco e sangue.

Nel caso in cui il bambino, oltre ai segni caratteristici della colica infantile, abbia altri sintomi indicati in tabella, è necessario consultare immediatamente un medico.

Cause di coliche nei bambini

I bambini colici compaiono nella terza settimana di vita e si fermano quando il bambino ha tre mesi. La causa principale della loro comparsa è chiamata immaturità funzionale del sistema digestivo, che porta ad una maggiore formazione di gas nell'intestino.

È possibile selezionare un numero di fattori che contribuiscono all'aspetto della colica infantile, oltre a influire sulla loro intensità e durata:

  1. Ingestione di aria durante l'alimentazione. Attaccamento errato al seno o capezzoli sbagliati sulla bottiglia per la miscela (buco troppo grande o piccolo), contribuiscono alla deglutizione dell'aria che rompe le pareti dello stomaco e dell'intestino.
  2. Carenza di enzimi nei neonati Per la digestione del cibo, il bambino ha bisogno di enzimi, nel caso in cui il bambino sia nato prima del tempo, la loro produzione nello stomaco non è ancora stabilita. Questo può portare a indigestione, con conseguente rigurgito frequente di latte cagliato. Il cibo non completamente digerito provoca processi di fermentazione nell'intestino e porta a un aumento della flatulenza. Con la crescita il problema è risolto da solo. Oltre al fattore di immaturità del tratto digestivo, la sovralimentazione porta all'indigestione.
  3. Cambiamenti nella microflora intestinale. Alla nascita, gli intestini del bambino sono sterili, la colonizzazione della microflora avviene gradualmente e la sua composizione può cambiare costantemente. Qualsiasi cambiamento può essere accompagnato da stitichezza o diarrea. Fino a un anno, i medici non diagnosticano la disbatteriosi, poiché la composizione quantitativa e qualitativa della microflora è allo stadio della formazione.
  4. Mancato rispetto della dieta da parte della madre che allatta. La composizione del latte materno varia a seconda dei prodotti che le donne consumano. Per questo motivo, i prodotti che causano flatulenza, stitichezza e allergie alimentari dovrebbero essere esclusi dal menu. Inoltre, non dovresti essere coinvolto nell'aumentare il contenuto di grassi del latte, poiché questo può portare a disturbi della digestione nei bambini.
  5. Modalità di alimentazione errata. I pediatri consigliano di nutrire i bambini su richiesta. Quando un bambino ha fame, una quantità sufficiente di succo ed enzimi necessari per la digestione viene secreta nello stomaco. Se alimentato nel tempo, il sistema digestivo potrebbe non essere pronto, il che causa pesantezza e dolore nell'addome e aggiunge ulteriore stress al pancreas.
  6. Violazione della temperatura nella stanza. Il microclima nella stanza in cui si trova il bambino influenza i processi di digestione. Se il bambino è caldo e l'aria nella stanza è troppo secca, il bambino rifiuta di mangiare, ha sete e può esserci stitichezza e coliche. Quando si sente freddo, una grande quantità di energia viene spesa per la termoregolazione, mentre l'intestino rallenta, si possono verificare spasmi.
  7. Deboli muscoli addominali. Lo stato dei muscoli addominali influenza la peristalsi intestinale - con ipertonia e lacrimazione, il sovraccarico della pressa può causare vomito. Al contrario, i muscoli deboli con ipotonia rallentano la funzione motoria dell'intestino, che è accompagnata da stitichezza.
  8. Situazione emotiva instabile in famiglia. Anche dopo la nascita, il bambino e la madre sono un tutt'uno fisicamente ed emotivamente. Quindi, una madre può anticipare il risveglio delle briciole, il suo latte materno viene rilasciato pochi minuti prima del bambino che piange affamato. I bambini, a loro volta, adottano anche l'umore e lo stato emotivo della madre, mostrano ansia durante la sua lunga assenza e si addormentano meglio nella stessa stanza con il genitore. Pertanto, non sorprende che lo stress, la depressione postpartum e le liti in famiglia possano influenzare il comportamento del bambino, causandogli ansia, e con essa la colica di origine psicosomatica.

Cosa fare se lo stomaco di un neonato fa male

I pediatri, incluso il dott. Komarovsky, sono inclini a credere che la colica infantile sia un fenomeno temporaneo che deve essere solo sperimentato. Tuttavia, ci sono una serie di raccomandazioni, a seguito delle quali, è possibile prevenire la comparsa di dolore nell'addome o alleviare i sintomi colici nei neonati. Prima di eseguirli, dovresti assicurarti che la causa del pianto e del disagio fosse precisamente la colica, e non altre patologie dell'apparato digerente, per il trattamento di cui è richiesta l'assistenza medica.

Come aiutare il bambino?

  1. Ai primi sintomi di colica aiuterà un impacco da un pannolino caldo. Per fare questo, piegato quattro volte e stirato il ferro, il pannolino si è sparso sulla pancia. Invece del pannolino, puoi usare una bottiglia di riscaldamento del sale, acquistata in farmacia.
  2. Un altro modo per distogliere il bambino dal dolore è quello di spostare la sua attenzione su un oggetto luminoso o su un suono uniforme. Molti genitori notano che la briciola smette di piangere quando si sente il rumore dell'acqua del rubinetto, il ronzio dimensionale di un aspirapolvere o un frullatore.
  3. Altrettanto efficace è mettere il bambino sulla pancia, sulla pancia nuda della madre. Un calore moderato elimina lo spasmo e il solito ritmo del respiro e il battito del cuore cullano il bambino.
  4. L'acqua calda aiuta anche a eliminare gli spasmi intestinali. Spesso, i bambini che soffrono di stitichezza e dolore addominale a causa di uno spasmo intestinale vengono svuotati immediatamente dopo aver fatto un bagno caldo, quindi subito dopo il bagno non dovresti fasciare un bambino o indossare un pannolino, non è sufficiente avvolgerlo in una spugna.
  5. Con l'accumulo di gas aiuterà il tubo del vapore, o, in casi estremi, una pipetta senza una punta di gomma. Questo metodo può essere utilizzato solo come ultima risorsa, se altri metodi non hanno alleviato la sofferenza dei più piccoli.

Metodi per eliminare le coliche nei bambini - galleria fotografica

Massaggio addominale per coliche

Un altro modo efficace per eliminare le coliche infantili è quello di massaggiare l'addome, che rilassa i muscoli spasmodici, stimola la peristalsi, lo scarico di gas ed elimina il dolore dovuto allo spreco di gas e ad accelerare la circolazione sanguigna.

È molto semplice fare un tale massaggio da solo: basta seguire alcune regole:

  • la temperatura dell'aria nella stanza dovrebbe essere 21-23 gradi;
  • Le mani della mamma dovrebbero essere asciutte e calde, puoi preriscaldare i palmi delle mani strofinandoli insieme;
  • i movimenti sono eseguiti in senso orario e in nessun caso nella direzione opposta;
  • dovrebbe fare colpi leggeri, massaggianti, mentre non influisce sul giusto ipocondrio;
  • Il massaggio dovrebbe essere fatto ogni giorno, 15 minuti prima dell'alimentazione.

Massaggio pancia con colica - video

Ginnastica con stitichezza e aumento della formazione di gas

  1. Metti il ​​bambino sulla schiena e unisci le gambe e le ginocchia piegate al petto, tenendole brevemente in quella posizione. Il numero di ripetizioni 5-6 volte.
  2. In alternativa, stringere la gamba piegata al ginocchio sul gomito opposto. Quindi, il ginocchio sinistro dovrebbe cercare di raggiungere il gomito destro e viceversa. Fai 3 pull-up su ogni gamba.
  3. Girare il bambino sulla pancia e accarezzare la schiena da cima a fondo, dalla cintura della spalla alla parte inferiore della schiena, senza toccare la linea della colonna vertebrale.
  4. Dopo la guarigione dell'ombelico, puoi stendere il bambino su una palla grande (fitball), dopo averlo coperto con un pannolino. Il bambino è disteso sulla superficie della palla con il ventre abbassato, tenendolo nella parte posteriore con una mano, e l'altro dietro i piedi, e oscillandolo avanti e indietro. L'ampiezza dell'oscillazione non dovrebbe essere forte, perché causerà paura e resistenza nelle briciole, il che porterà ad un effetto negativo degli esercizi.

È meglio fare ginnastica subito dopo il nuoto, quando il tono muscolare è rilassato e il bambino è impostato per comunicare. Nel caso in cui la mollica sia molto stanca, voglia dormire o mangiare, è meglio rinunciare alla ginnastica, poiché non vi sarà alcun risultato positivo da tali attività.

Farmaci per coliche e dolori addominali

Con un forte dolore addominale causato dall'aumento della formazione di gas, vengono utilizzati farmaci a base di simeticone, tali farmaci non vengono assorbiti nel sangue, non si accumulano nel corpo e non causano dipendenza. Simeticone aiuta ad eliminare le bolle di gas durante la flatulenza, riducendo la loro tensione superficiale. I gas, che vengono rilasciati allo stesso tempo, possono essere assorbiti dalle pareti intestinali, oppure vengono eliminati naturalmente, grazie alla motilità intestinale. Molto spesso, i pediatri prescrivono tali farmaci sicuri:

Farmaci a base vegetale che riducono la formazione di gas nei neonati:

Se la causa del dolore addominale nei neonati è associata a cambiamenti nella microflora intestinale, i prebiotici sono prescritti:

  • Bimbo biforme;
  • Linex baby;
  • Bifidumbacterin;
  • Atsipol.

In caso di deficit enzimatico, il medico può prescrivere farmaci contenenti gli enzimi amilasi, proteasi, lipasi. Tali farmaci migliorano la digestione del cibo, eliminano la stitichezza e la flatulenza. Le droghe contenenti enzimi non sono sicure, perché possono creare dipendenza e, se annullate bruscamente, provocano l'infiammazione del pancreas. I farmaci più comunemente usati sono:

Farmaci per coliche - galleria fotografica

dieta

Il dolore può verificarsi a causa della mancata adesione della madre alla dieta speciale. Pertanto, l'elenco degli alimenti proibiti che non dovrebbero essere consumati da una donna che allatta un bambino dovrebbe includere:

  1. Gassare verdure - cavoli bianchi, legumi, ravanelli, cetrioli, cipolle, aglio, melanzane, ravanelli.
  2. Frutti che causano pesantezza allo stomaco - pere, ciliegie, prugne, uva, uvetta.
  3. Prodotti che promuovono la fermentazione nell'intestino: latte vaccino intero, formaggio a pasta dura, pane nero e malto;
  4. Prodotti che causano stitichezza - noci, cioccolato, muffin, tè nero forte, semola;
  5. Allergeni - uova in quantità di più di una al giorno, agrumi, fragole, miele, arancia e frutta e verdura rossa in grandi quantità.
  6. Prodotti che contribuiscono all'infiammazione dell'apparato digerente: salsicce affumicate e pesce, cibi in scatola, prodotti contenenti coloranti o esaltatori di sapidità.

Nei primi mesi di alimentazione del bambino, la dieta della madre è molto limitata, tuttavia, gradualmente, è possibile espandere il menu, portando tutti i nuovi piatti. È importante tenere un diario alimentare in modo che quando un bambino ha disturbi digestivi, puoi sapere con certezza cosa ha causato il disagio.

Rimedi popolari per le coliche nei bambini

I farmaci, sebbene considerati sicuri per i bambini, tuttavia, oltre al simeticone, contengono componenti aggiuntivi (aromi e dolcificanti) che, se usati frequentemente, possono causare diatesi nelle briciole. Per questo motivo, molti genitori ricorrono a rimedi popolari ugualmente efficaci per eliminare i sintomi di flatulenza e dolore addominale nei neonati. Il più facile da preparare e testato nel tempo può essere chiamato decotti di fiori di camomilla, semi di finocchio o finocchio.

Cosa fare se lo stomaco di un neonato fa male

Il nostro bambino ha 1,5 mesi. Durante la scorsa settimana, è costantemente tormentata dal dolore alla pancia: spesso piange, si sforza, si accarezza le gambe. E la sedia è cambiata, è diventata schiumosa e con un odore sgradevole. Quanto può durare questo? Non c'è forza per osservare come soffre. Dimmi, per favore, come posso aiutare?

Tali appelli non sono rari nei forum per le madri che sono preoccupate per la domanda su cosa fare se il pancino di un neonato fa male. Parliamo delle cause di tali disturbi nei bambini e, soprattutto, di come eliminare questi problemi.

Come un bambino è consapevole del suo corpo

Dopo nove mesi di sviluppo intrauterino, il tuo bambino è pronto per nascere. Ciò significa che i suoi organi e sistemi sono formati a un livello che consente al bambino di esistere e funzionare in modo indipendente. Ma la connessione tra madre e figlio è interrotta dopo la nascita?

Le prime settimane del neonato non sono ancora a conoscenza del fatto che ora è una persona separata. Deve solo capire quello che è! Nel frattempo, il bambino continua a sentirsi uno con la mamma. Ha bisogno di sentire costantemente la tua presenza nelle vicinanze.

Il bambino non sa della presenza del suo corpo, braccia e gambe. Agisce istintivamente, usando solo riflessi incondizionati. E sua madre rimane per lui una fonte di sostanze vitali e sensazioni confortevoli. Leggi l'articolo su cosa dovrebbe essere in grado di fare un bambino a 1 mese? >>>

Dipendenza dalla vita nel grande mondo

Al momento della nascita, il corpo del tuo bambino è ancora lontano dall'essere perfetto e per i primi sei mesi si adatterà gradualmente alle condizioni del mondo circostante. Un enorme ruolo in questo processo è assegnato al latte delle donne.

Tutto ciò che il bambino ha ricevuto durante lo sviluppo intrauterino attraverso il cordone ombelicale, dopo la nascita, continua a ricevere dal latte materno della madre. La sua composizione è unica ed è progettata per soddisfare tutte le esigenze del neonato.

  • Le proteine ​​del latte materno hanno un ruolo enorme nello sviluppo dell'immunità e del sistema nervoso del bambino;
  • I grassi nella sua composizione sono i mattoni per le fibre nervose e il tessuto cerebrale. Servono anche a fornire al piccolo corpo l'energia necessaria;
  • I carboidrati forniscono nutrimento al cervello, normalizzano la flora intestinale;
  • Il latte materno contiene una gamma completa di vitamine e minerali che sono completamente assorbiti dal corpo del bambino;
  • La composizione contiene enzimi che promuovono la disgregazione dei grassi e migliorano la digestione. Inoltre, il latte contiene sostanze che proteggono l'intestino dalla disbiosi;
  • Il latte materno è ricco di ormoni che regolano e promuovono la piena formazione di meccanismi per superare situazioni stressanti;
  • Il latte ha i componenti necessari per la maturazione finale di tutti i sistemi funzionali.

Quindi, il latte di mamma è progettato per garantire la salute assoluta del neonato. No, anche la formula infantile di altissima qualità o il più che è, il latte di capra naturale non sarà in grado di diventare un sostituto a pieno titolo per il latte materno.

Se si tenta di allattare al seno il bambino il più a lungo possibile, il suo processo di adattamento al mondo esterno procederà senza intoppi e senza problemi. E poi non devi preoccuparti del fatto che lo stomaco del neonato fa male. E come allattare il bambino, leggi l'articolo Inizio positivo dell'allattamento al seno >>>

Comportamento del bambino

Ma non solo una corretta alimentazione ti aiuterà a proteggere il tuo bambino dai problemi con la pancia. Stranamente suona, ma l'aspetto di coliche, rigurgito, disbatteriosi e costipazione può essere influenzato da una manipolazione impropria del neonato. Come affrontare la colica, vedi nel corso Soft tummy >>>

Molte situazioni in cui si pensa che un neonato abbia un mal di pancia sono in realtà legate ad altri motivi che causano cambiamenti nel comportamento del bambino. Può piangere ed essere capriccioso sul fatto che la madre non è in giro da molto tempo, o perché fraintendi i suoi bisogni immediati o le tue azioni inette durante l'allattamento al seno del neonato.

Ad esempio, se durante l'applicazione di un bambino al petto sarà a disagio a mentire, non mangerà, ma inizierà a lanciarsi e girare e capricciosamente. Lo stesso può essere osservato se la madre non aiuta il bambino a catturare correttamente il capezzolo con le sue labbra.

Essere consapevoli! Più spesso che no, il pianto di un bambino non è un segno che ha un dolore, ma indica che non è felice con qualcosa!

Mal di stomaco: cause

Come capire che il neonato ha il mal di stomaco? Nella stragrande maggioranza dei casi, se si sospetta un dolore addominale, secondo i risultati dell'esame, non vengono rilevate anomalie patologiche.

È stato inoltre stabilito che l'accumulo di gas nell'intestino di un neonato è caratteristico praticamente di ogni bambino, ma non influisce sul suo benessere. Lo stesso si dice riguardo al rigurgito - questa non è una deviazione, ma un fenomeno normale, che si verifica a causa dell'immaturità del sistema nervoso del bambino. Leggi l'articolo per scoprire perché il bambino rigurgita dopo averlo mangiato >>>

Allora perché il neonato ha un mal di pancia? Ci possono essere diversi motivi:

  1. patologia genetica;
  2. conseguenza di cure improprie per il bambino; Informazioni importanti nell'articolo Cura di un neonato >>>
  3. l'immaturità del sistema digestivo del bambino;
  4. violazione della dieta della mamma che allatta; La dieta della madre che allatta è descritta dettagliatamente nel nostro corso Nutrizione sicura della mamma che allatta >>>
  5. squilibrio del latte anteriore e posteriore.

Molte mamme non sanno che il latte materno è diverso:

  • La porzione di latte che un neonato beve nei primi 15 minuti è chiamata latte "frontale". È chiaro, acquoso e dolce. Tale latte contiene molti carboidrati (lattosio), vitamine e minerali, immunoglobuline;
  • la porzione di latte che un bambino riceve quando allatta al seno è di circa 20 minuti o più è chiamata latte "posteriore". È ricco di grassi ed enzimi.

Uno dei motivi più comuni per cui il tuo bambino ha un mal di pancia può essere la mancanza di latte "posteriore". Dopo tutto, il più delle volte il neonato succhia il seno per un breve periodo e non ha il tempo di "arrivare" a questa porzione. Pertanto, nel suo intestino vi è una carenza di enzimi che forniscono la rottura completa e l'assimilazione del latte materno.

Fa male allo stomaco: cosa fare?

Stabilire il motivo esatto per cui lo stomaco di un neonato fa male ti dà l'opportunità di capire cosa fare in ogni caso.

  1. Quando viene stabilita una diagnosi, indicando che il bambino ha una malattia del sistema digestivo, il trattamento è prescritto da un medico;
  2. Se lo stomaco del neonato fa male perché la madre è stata tentata da un prodotto proibito durante il periodo dell'allattamento al seno, è urgente correggere questo errore ed escludere questo prodotto dalla dieta della madre per almeno 2 settimane;
  3. Per eliminare lo squilibrio di diversi tipi di latte materno, dovresti riconsiderare i tuoi approcci all'allattamento:
  • nei primi 3 mesi è necessario nutrire spesso (10 - 12 volte al giorno) su richiesta del bambino;
  • non saltare i feed notturni (3 volte a notte);
  • se il neonato succhia il latte per un breve periodo e dopo un breve periodo di tempo chiede nuovamente il cibo, è necessario applicarlo allo stesso seno che gli è stato dato la volta precedente;
  • non esprimere il latte
  1. In altri casi, quando il neonato ha il mal di stomaco, il consiglio principale su come aiutare è mostrare attenzione e cura. È necessario:
  • mantenere il bambino caldo;
  • non ostacolare i suoi movimenti in fasce strette;
  • spesso portano le mani, premendo la pancia sul suo corpo;
  • organizzare un bagno caldo; Come fare il bagno a un neonato è descritto in dettaglio nell'articolo Come fare il bagno a un neonato? >>>
  • fare un leggero massaggio

In generale, dovresti usare tutti i tipi di modi di rilassamento e rilassamento, che restituiranno al bambino una sensazione di comfort e si calmerà.

Cosa non ti serve?

Alla fine? Voglio mettere in guardia contro cosa non fare in una situazione in cui il neonato sta ribollendo nella pancia.

Prima di tutto, non aver fretta di condurre una visita medica e passare all'alimentazione artificiale del bambino! L'opinione che le formule del latte, arricchite con tutti i tipi di probiotici, possono eliminare i problemi della pancia è solo un mito. Non sostituiranno mai il latte materno con le loro proprietà.

Non c'è anche bisogno di cercare una cura per una pancia appena nata Nella maggior parte dei casi, le informazioni sulla loro efficacia non sono altro che una trovata pubblicitaria, e non c'è sollievo per loro dal bambino. Inoltre, hanno controindicazioni ed effetti collaterali, e il loro uso frequente rallenta la formazione naturale del sistema digestivo e la formazione della microflora benefica dell'intestino.

Devi ricordare che non esiste terapia migliore della cura e dell'amore della madre per un neonato. Il tuo latte e l'attenzione al tuo bambino sono sufficienti per garantire che il bambino non si ammali.

Perché lo stomaco del neonato fa male e come può essere aiutato?

Il tuo bambino ha solo due settimane e hai già notato il suo comportamento "malsano": sta piangendo e picchia costantemente le gambe? Molto probabilmente, il suo stomaco fa male, che è molto comune nei primi mesi di vita.

Qual è la ragione per cui lo stomaco del neonato fa male?

Quando un bambino nasce, i suoi organi e sistemi iniziano a lavorare in un modo nuovo, adattandosi alle mutate condizioni. A causa del fatto che il tratto gastrointestinale del bambino non è ancora maturo, la digestione del cibo può essere accompagnata da spasmi intestinali. Questa cosiddetta colica, che si verifica nei neonati abbastanza spesso. Non sono patologici e in 3-4 mesi (quando il sistema digestivo del bambino diventa più perfetto) scomparirà.

Come riconoscere la colica?

Quando fa male la pancia di un neonato, è irrequieto, piange e cerca di sollevare le gambe nello stomaco. Per distinguere le coliche da qualsiasi altra patologia, è necessario guarda da vicino il comportamento del bambino: se agita le mani, muove la testa, allora si può sicuramente dire che sente dolore nella parte superiore del corpo (ad esempio nello stomaco); se ha le gambe, il problema è precisamente correlato all'intestino, cioè il bambino ha la colica. Ogni bambino reagisce a modo suo - qualcuno è violento e qualcuno è molto debole. Dipende dalla sensibilità al dolore del bambino e da eventuali problemi neurologici.

Lo stomaco di un neonato fa male - segni, ragioni, cosa fare - come aiutare il bambino? Cause del dolore addominale in un neonato

Il dolore addominale nei neonati si verifica perché il loro apparato digerente non è ancora completamente formato.

Ma dal momento che il bambino sta solo piangendo, e non può dire che ha un dolore e perché, la madre ha bisogno di capirlo da solo.

Lo stomaco del neonato fa male: segni, ragioni, cosa fare

Se un bambino ha un mal di pancia, ti farà sicuramente sapere. Le sue gambe saranno premute sulla pancia, quindi, viceversa, raddrizzare, è possibile rifiutare di mangiare. Se il dolore è troppo severo, la pelle del bambino potrebbe diventare pallida.

Naturalmente, le madri pensano che lo stomaco del neonato faccia male - segni, ragioni per cosa fare con questa condizione. Per prima cosa devi conoscere le possibili cause di questa condizione.

La prima cosa che può essere assunta è la colica intestinale. Questo fenomeno non è raro nei bambini piccoli, soprattutto nei primi sei mesi. Non esiste un trattamento speciale per una tale condizione, perché dopo un po 'di tempo passa.

Ma nel primo anno di vita possono esserci altre cause di dolore addominale.

Allergie alimentari Inizia ad apparire più vicino a sei mesi, quando le madri iniziano a introdurre cibi complementari. Oltre al forte dolore all'addome, può comparire un'eruzione sul corpo, si osserva sangue nelle feci, l'aumento di peso è molto grave. È imperativo che visiti un medico in modo che possa determinare la causa di questa condizione e prescrivere un trattamento.

Ostruzione intestinale Per dirla semplicemente, è un giro di intestini, che nella maggior parte dei casi si verifica nei bambini con alimentazione artificiale. La principale caratteristica di questa causa è la cessazione delle feci e l'arresto del gazik, il vomito e gli aumenti della temperatura corporea. Il bambino ha dolori spasmodici nello stomaco, e negli intervalli tra loro, si sente bene e può persino giocare.

Carenza di lattasi Nel corpo del bambino, c'è poco dell'enzima lattosio, sotto l'influenza di cui si verifica la degradazione dello zucchero del latte. I sintomi sono in qualche modo simili alle solite allergie, ma la condizione è abbastanza pericolosa, quindi è necessario chiamare un'ambulanza.

Dolore durante la dentizione. Può sembrare sorprendente per molti, ma quando la dentizione può davvero ferire lo stomaco. Le feci diventano biancastre o grigiastro. Dopo che i denti sono stati tagliati, tutto passerà.

Qualunque cosa abbia causato il dolore, il bambino si sentirà molto male. È necessario alleviare la sua condizione.

Lo stomaco del neonato fa male: segni, ragioni, cosa fare: pronto soccorso

Naturalmente, i genitori non possono sedersi tranquillamente e guardare come sta soffrendo il loro bambino. Ogni madre premurosa vuole in qualche modo aiutare il suo bambino usando il trattamento corretto, ma sfortunatamente non tutti sanno cosa può essere fatto in questi casi e cosa no.

La cosa più semplice è prendere le briciole sulle tue mani e cercare almeno in qualche modo di calmarlo. Tuttavia, il problema non verrà eliminato in questo modo e continuerà a essere disturbato. Allevia le condizioni del bambino in altri modi:

1. Effettuare uno speciale massaggio della pancia, eseguirlo solo con le mani calde, ogni volta dopo l'allattamento.

2. Prima di nutrire, metti il ​​bambino sullo stomaco per 10-15 minuti.

3. Immediatamente dopo aver mangiato, metti un pannolino caldo sul letto e sul suo bambino, sulla pancia. Sotto l'influenza del calore, i muscoli si calmano e si rilassano.

4. Esegui esercizi speciali che il tuo pediatra può consigliarti.

È molto importante seguire queste semplici regole. Questo naturalmente non significa che il dolore non infastidirà affatto, ma comunque sarà un po 'più facile per il bambino sopportarlo.

Un mal di stomaco in un neonato - segni, ragioni, cosa fare: trattamento

L'intestino di un neonato inizia il suo lavoro, mentre è ancora nell'utero, ma al momento della nascita non è ancora pronto per digerire il cibo. Molti genitori si trovano di fronte al fatto che nei primi mesi il bambino è spesso preoccupato per la pancia. Questo accade perché il cibo non può essere digerito completamente.

Se improvvisamente il neonato ha un mal di pancia, è necessario prendere tutte le misure per migliorare il suo benessere. Certo, è meglio consultare un pediatra, ma se non esiste tale possibilità, puoi provare ad eliminare i sintomi del dolore da solo.

massaggio

Per migliorare la peristalsi intestinale, è necessario eseguire un massaggio dell'addome in senso orario. Come risultato di ciò, ci sarà un movimento della bolla di gas al retto, e successivamente la sua uscita verso l'esterno.

Ginnastica terapeutica

Metti il ​​bambino sulla schiena e piegalo delicatamente sulle ginocchia, conducendo alla pancia. Prova a fare questo esercizio spesso, specialmente se il tuo bambino ha flatulenza.

Aneto acqua

Prendete un cucchiaio di aneto e copritelo con un bicchiere di acqua bollente, lasciatelo preparare per due ore. Dopo di ciò, cola e innaffia il bambino tre volte al giorno, prima di mangiare. Dill ha un buon effetto carminativo e antispasmodico. Dill può essere sostituito da un farmaco come Plantex. La sua azione è esattamente la stessa di aneto, ma darla a un bambino è molto più facile.

Cos'altro si può fare se il bambino è preoccupato per il dolore addominale:

farmaci

Espumizan o Sab simplex hanno un buon effetto carminativo. Non causano allergie, il che significa che sono al sicuro. Espumizan non è assorbito nel sangue, la sua azione è esclusivamente locale, nell'intestino. In farmacia, è possibile acquistare questo medicinale sotto forma di gocce, ma prima consultare uno specialista circa il dosaggio. Devi prendere il farmaco fino a quando i sintomi della malattia scompaiono. Ai bambini viene somministrata una medicina immediatamente dopo l'alimentazione per prevenire il dolore in anticipo.

Quando si gonfia. Nell'ano del bambino, è possibile inserire uno speciale tubo di sfiato del gas, è pre-sterilizzato e spalmato di vaselina. La prima volta che una tale procedura dovrebbe essere eseguita da un pediatra, e la madre può semplicemente guardare e imparare.

Con dolore spasmodico. Applicare qualcosa di caldo, una piastra elettrica o un pannolino allo stomaco.

Nonostante ci siano medicinali speciali per i bambini, non è ancora consigliabile somministrarli senza prescrizione medica. Dopotutto, difficilmente sarai in grado di diagnosticare te stesso.

Ma, tuttavia, è possibile identificare alcuni farmaci che aiutano a migliorare la digestione:

• diarrea e vomito. In caso di vomito e diarrea, il corpo perde liquidi e quindi aumenta il rischio di intossicazione. Per ricostituire il bilancio idrico e saturare il corpo con sostanze nutritive, puoi farlo con l'aiuto di farmaci come Regidron e Gastrolit. Devono prima essere dissolti in acqua, e poi il bambino dovrebbe essere dato acqua secondo le istruzioni;

• gas e gonfiore in caso di avvelenamento. In questo caso, gli enterosorbenti aiuteranno - i farmaci che assorbono tutte le sostanze nocive dallo stomaco e dall'intestino. Ad esempio, Smekta o Enterosgel;

• infezione intestinale e diarrea. Per ripristinare la microflora intestinale, è necessario somministrare farmaci antimicrobici e immunomodulatori. Questi includono Linex, Hilak Forte.

Se il tuo bambino ha un dolore allo stomaco e non sai cosa fare prima che il bambino arrivi, prima di tutto non cercare di nutrire il bambino, poiché nella maggior parte dei casi può aggravare ulteriormente la situazione. Ciò è particolarmente vero quando il bambino vomita spesso.

È importante! Se il vomito e la diarrea non si fermano durante il giorno, chiamare un'ambulanza il prima possibile!

La digestione del tuo bambino è sicuramente buona se:

• sta ingrassando secondo la sua età;

• dopo che il bambino ha mangiato, praticamente non rigurgita, ma allo stesso tempo esce ancora una piccola quantità di latte;

• dopo che il bambino ha mangiato, ha un ottimo umore, è attento e la sua pancia è morbida;

• non c'è muco, schiuma nelle feci, è omogenea, senza la presenza di un odore sgradevole e acuto.

Nella maggior parte dei casi non ti sono chiari con la loro manifestazione, solo un pediatra può determinare cosa è successo e quali misure adottare. Assicurati di chiamare un'ambulanza se il dolore dura più di un'ora, la temperatura corporea del bambino sale, lo strappa e lo sgabello è di un colore incomprensibile.

Molto dipenderà da come ti comporti bene. La cosa principale per mantenere la calma, e sempre essere vicino al bambino, perché la presenza di un numero di madri, il bambino sarà molto più facile.