Proprietà curative di assenzio bianco

L'amaro assenzio, cresciuto inaspettatamente nella dacia, viene percepito da molti come un'erbaccia inutile, che, peraltro, è difficile da rimuovere. Tuttavia, nonostante il fatto che l'assenzio sia raramente trovato nelle farmacie sullo stesso scaffale con camomilla e calendula, ha un certo numero di proprietà curative e occupa un posto importante nella medicina tradizionale.

L'assenzio è una delle piante più amare, molte sono scoraggiate dal suo gusto specifico: ci sono timori che l'uso di assenzio possa causare bruciori di stomaco e, nel peggiore dei casi, l'interruzione del sistema digestivo. Ma in realtà, l'uso corretto di questa pianta aiuterà a far fronte a una vasta gamma di malattie.

Come raccogliere l'assenzio

Questa pianta preferisce luoghi desertici: l'assenzio si trova spesso in siti abbandonati, lungo i bordi delle strade o ai margini delle foreste remote.

L'amaro è una pianta erbacea che può raggiungere i due metri di altezza. I gambi di assenzio sono eretti, ramificati verso l'alto. Alla base, le sue foglie sono biconoculari, su piccioli corti, all'apice - trifogliati. Il periodo di fioritura è luglio e agosto, in questo momento ci sono cestini di fiori gialli, raccolti in infiorescenze a forma di pannocchie.

Le foglie inferiori di questa pianta, così come il fogliame delle cime (si chiama erba) e i fiori sono adatti all'uso come medicina. L'erba e i fiori di assenzio vengono raccolti durante la fioritura e le foglie - prima che inizi. Se questa regola non viene rispettata, l'erba si scurisce durante l'asciugatura e i fiori possono sgretolarsi.

Una pianta autoassemblata deve essere pulita a fondo: nonostante l'effetto anti-infiammatorio, materie prime di scarsa qualità possono infettare le ferite. L'assenzio secco dovrebbe essere all'ombra, stendere uno strato sottile e rigirarsi periodicamente. In base a queste regole, l'assenzio essiccato dovrebbe preservare l'odore e il sapore. Conservare le materie prime può essere di due anni.

Proprietà medicinali e composizione chimica

Diverso effetto curativo di assenzio a causa della sua composizione chimica. Include:

  1. Olio essenziale Grazie a lui, l'assenzio colpisce il sistema nervoso centrale, che stimola la lotta del corpo contro le malattie infettive, oltre a migliorare il funzionamento del sistema respiratorio.
  2. Glicosidi amari. A causa loro, l'assenzio ha un odore e un sapore specifici, irrita le papille gustative nella cavità orale e, quindi, migliora il funzionamento dell'apparato digerente, in particolare, migliora la secrezione della bile.
  3. Acido ascorbico Con il suo aiuto, l'assenzio aiuta a rafforzare il sistema immunitario e combattere le infezioni. Inoltre, l'acido favorisce l'assorbimento e la sintesi nel corpo di un numero di elementi traccia utili.
  4. Le saponine. Hanno un effetto sedativo, diuretico, espettorante.
  5. Volatile. Stimola l'attività cardiovascolare e aiuta anche nel trattamento delle ulcere trofiche e delle ferite purulente.

Va ricordato che l'assenzio è usato come un metodo di trattamento accompagnatorio insieme a un complesso di altri farmaci.

È importante! Wormwood è tossico, quindi, quando lo si applica, il dosaggio deve essere rigorosamente seguito. Trattamento pericoloso e in eccesso, l'assenzio non può bere più di due settimane. Un sovradosaggio di questa pianta può causare allucinazioni, convulsioni e convulsioni.

Controindicazioni

Esistono numerose e severe controindicazioni per l'uso:

  • Ipersensibilità ai componenti di assenzio.
  • Insufficienza epatica
  • Insufficienza renale.
  • Gravidanza.
  • Periodo di lattazione.
  • Età da bambini fino a 12 anni.

Indicazioni per l'uso

Wormwood è usato nel trattamento e nella prevenzione di una vasta gamma di malattie. Le sue proprietà principali includono:

  • tonico;
  • guarigione delle ferite;
  • coleretica;
  • antispasmodico;
  • emostatico;
  • espettorante;
  • antidolorifico;
  • antipiretico;
  • calmante;
  • tonico;
  • antimicotico;
  • un diuretico;
  • anti-infiammatori.

A causa della ricca composizione chimica di assenzio, vari preparati a base di esso sono utilizzati nel trattamento dei seguenti gruppi di malattie:

  1. Malattie del tratto respiratorio. Wormwood aiuta ad eliminare l'espettorato, allevia gli spasmi, migliora il funzionamento del sistema respiratorio.
  2. Malattie del tratto urinario. La pianta aiuta a rimuovere il liquido, opacizza il dolore durante l'urolitiasi.
  3. Malattie del tratto gastrointestinale. I preparati a base di assenzio normalizzano il livello di acidità, migliorano il funzionamento dello stomaco e del pancreas, aiutano ad alleviare l'infiammazione, favoriscono la secrezione della bile.
  4. Malattie reumatiche Se applicato esternamente, l'assenzio riduce il dolore, riduce l'infiammazione delle articolazioni.
  5. Malattie della pelle e lesioni. Wormwood protegge le ferite aperte da infezioni e infiammazioni, allevia il dolore e contribuisce alla rapida guarigione dei tessuti.
  6. Parassiti. L'uso interno ed esterno di assenzio aiuta a combattere efficacemente i vermi.
  7. Disturbi del sonno A causa del suo effetto sedativo, l'assenzio normalizza il sonno, aiuta a far fronte all'insonnia e alla depressione.

Modi da usare

Wormwood è adatto sia per uso interno che esterno. Da esso fanno i seguenti tipi di farmaci:

decotto
Il classico decotto di assenzio aiuta nella lotta contro le malattie del tratto gastrointestinale, la tubercolosi, la febbre. Grazie alle sue proprietà anti-infettivi, aiuta anche a eliminare l'alitosi. Il brodo di assenzio aumenta l'appetito, è usato come fortificante e febbrifugo. Per la sua preparazione, sono adatti sia foglie che erba e fiori di assenzio. Due cucchiai delle materie prime frantumate vengono versate con un bicchiere di acqua bollente e bollite per 2-3 minuti. Il brodo filtrato deve essere diluito con un altro bicchiere d'acqua e applicare un cucchiaio tre volte al giorno prima dei pasti.

Quando applicato esternamente, il decotto ha un effetto cicatrizzante ed emostatico, aiuta a combattere irritazioni e infiammazioni nel sito di punture di zanzare e api. Il decotto di Wormwood è anche usato per clisteri nella lotta contro i vermi. Conservare il brodo non più di due giorni.

tintura
Per preparare la tintura di assenzio, versare un cucchiaio della pianta con 10 cucchiai di alcol al 70% e poi infondere per due settimane. Applicare il farmaco dopo aver filtrato un cucchiaino tre volte al giorno (prima dei pasti).

Indicazioni per l'uso - insonnia causata da stress, vermi, raffreddori virali. Esternamente, la tintura viene utilizzata sotto forma di compresse per l'eczema e le infezioni fungine, nonché per lo sfregamento con dolori reumatici nelle articolazioni.

A differenza del brodo, la tintura di assenzio è molto più controindicazione. Non può essere usato quando?

  • un'ulcera gastrica o duodenale;
  • aumento della secrezione gastrica;
  • colecistite acuta;
  • gastrite iperacida;
  • così come l'ipersensibilità.

Si consiglia di prendere la tintura prima della scomparsa dei sintomi. Il superamento della dose giornaliera o un aumento del periodo di trattamento è irto di episodi di cefalea, convulsioni, tremore. Gli effetti collaterali allergici comprendono prurito e arrossamento della pelle, angioedema, bruciore di stomaco, nausea e diarrea.

È importante ricordare che l'assenzio e il vermouth, la cui composizione può sembrare simile alla solita tintura di assenzio, non hanno proprietà curative e non sono usati nella medicina tradizionale.

polvere
La polvere spezzettata di erba verde assorbe mezzo cucchiaino dopo un pasto. Il suo effetto è simile alla tintura, ma la polvere agisce in modo più aggressivo, quindi il suo uso deve essere trattato con maggiore precisione, il trattamento dovrebbe essere non più di sette giorni. Il regime raccomandato prevede la riduzione del dosaggio. Il primo giorno lo bevono sei volte, l'ultimo - solo tre.

L'effetto di ricevere la polvere è più evidente nella lotta contro i vermi: in questa forma il farmaco passa più lentamente attraverso l'intestino, il che consente un'influenza più attiva sui parassiti. La polvere di assenzio viene utilizzata per la profilassi, ma non più di due volte all'anno.

succo
Il succo di assenzio, che viene spremuto dalle foglie fresche e dai rami della pianta, a causa della sua amarezza, viene preso solo con il miele - un cucchiaio tre volte al giorno prima dei pasti.

Quando applicato esternamente, il succo ha un effetto analgesico e antinfiammatorio, è utilizzato per medicazioni per ferite e calli. Inoltre aiuta a fermare il sanguinamento, disinfetta le ferite aperte e accelera la loro guarigione.

unguento
Per uso esterno con lesioni, ceppi, ustioni, lividi ed eczema, usano anche un unguento. Tre ricette della sua preparazione sono popolari:

  1. Un cucchiaino di tintura densa di assenzio viene miscelato con olio vegetale (100 grammi).
  2. Mezzo litro di lardo fuso mescolato con assenzio fresco (100 grammi) viene fatto bollire a bagnomaria per due ore, quindi travasato.
  3. L'assenzio fresco tritato (vetro) viene versato con olio d'oliva, ben chiuso e infuso per due settimane, finché l'unguento diventa verde.

Indipendentemente dal metodo di preparazione, l'unguento di assenzio dovrebbe essere conservato in frigorifero.

Combinazione con altri farmaci

Wormwood è spesso usato in combinazione con erbe e fiori per migliorare il loro effetto. Quindi, per combattere l'insonnia, si consiglia di prendere un decotto di assenzio e menta, dal momento che entrambe le piante hanno una proprietà sedativa. Per raggiungere lo stesso obiettivo, puoi mescolare l'assenzio con la camomilla.

In combinazione con il tansy wormwood viene utilizzato per combattere i parassiti, in particolare, con vermi, pulci e clamidia. Entrambe le piante hanno proprietà antibatteriche. Efficace anche la pulizia di decotti di parassiti di assenzio e chiodi di garofano o aglio.

Per normalizzare il metabolismo, nonché per combattere il mal di testa e la depressione, si consiglia di prendere un decotto di assenzio e iperico o fiori di camomilla.

A seconda del tipo di malattia che si prevede di trattare con l'uso di assenzio, può essere mescolata con varie preparazioni naturali, non ci sono limiti rigorosi in materia. Tuttavia, è importante valutare sensibilmente gli effetti collaterali e le controindicazioni all'uso di tutti i componenti.

cosmetologia

L'amaro amaro è utilizzato attivamente in cosmetologia, in quanto aiuta a prendersi cura della pelle grassa, combattere l'acne, sudorazione eccessiva e infiammazione.

La pianta ha un effetto anti-infiammatorio, ma nonostante questo, la procedura di pulizia del viso prima di usare l'assenzio non può essere trascurata. È necessario rispettare tutti gli standard sanitari, altrimenti l'effetto positivo derivante dall'uso di questa pianta non sarà così evidente.

Per la pelle del viso problematica, il lavaggio con un decotto di assenzio è adatto, può anche essere congelato e usato come tonico. Efficace e bagni di vapore con una decozione di assenzio, così come il trattamento delle aree problematiche della tintura della pelle.

L'assenzio o la polvere fresca tritata viene utilizzata nelle maschere per il viso. Non è consigliabile fare più di due volte a settimana, non ci sono restrizioni sulla durata del corso. Le seguenti ricette sono adatte per la normalizzazione della condizione della pelle:

  1. Il porridge di farina d'avena viene preparato in un brodo di assenzio (in proporzioni 1 a 1) e applicato sulla pelle del viso per 20 minuti, quindi lavato via con acqua fredda.
  2. Un decotto di assenzio viene aggiunto in proporzioni uguali alla crema contro la dermatite, quindi applicato con uno spesso strato per 15-20 minuti. In questo caso, l'assenzio migliora l'effetto di un cosmetico, aiutando a gestire rapidamente l'infiammazione.
  3. Un cucchiaio di assenzio viene prodotto in 150 millilitri di acqua, lasciato in infusione per circa un'ora. Il brodo viene decantato e l'erba rimanente viene mescolata con panna acida (2 cucchiai). La miscela risultante viene applicata con uno spesso strato per 15 minuti, quindi rimossa con un tovagliolo e la pelle viene risciacquata con il decotto rimanente. Questa maschera aiuta a combattere il rossore.
  4. Per curare l'acne e combattere con la lucentezza oleosa, è adatta una maschera fatta di assenzio, salvia, erba di San Giovanni e corteccia di quercia. Un cucchiaio di ogni farmaco è mescolato in due bicchieri d'acqua, bolliti per 10 minuti. Le erbe calde vengono applicate sul viso per 20 minuti, quindi lavate con il brodo.
  5. La maschera di assenzio e camomilla aiuta a combattere l'acne e le ustioni. Richiede un decotto di erbe in proporzioni uguali. Si è inumidito con un tovagliolo, che viene utilizzato come impacco sulle aree interessate del viso. Conservalo per mezz'ora, quindi si consiglia di lavare il brodo rimanente.

alcolismo

L'assenzio è tra le erbe, il cui uso aiuta nella lotta contro l'alcolismo. Se usato correttamente, questa pianta aiuta a superare i postumi della sbornia e a superare la dipendenza dall'alcol.

Di norma, si raccomanda di usarlo senza la conoscenza del paziente, perché gli alcolizzati spesso negano la loro dipendenza e non prendono la droga di loro spontanea volontà. In questo caso, è necessario studiare attentamente i possibili effetti collaterali, così come la probabilità di reazioni allergiche, a rischio del loro verificarsi, l'uso di assenzio per combattere l'alcolismo è proibito.

Lo sviluppo dell'alcolismo è associato a sintomi di astinenza. Con un forte rifiuto dell'alcool dopo un uso prolungato, una persona ha un numero di sintomi psicopatologici e somatoneurologici, in particolare, secchezza delle fauci, tachicardia, sudorazione, pesantezza alla testa, vomito, tremori, nei casi peggiori - ansia, atteggiamento negativo nei confronti degli altri e incubi. Per evitare la manifestazione di questi sintomi, il paziente riutilizza l'alcol, che attenua la loro manifestazione.

Wormwood in questo caso aiuta a far fronte alla sindrome da astinenza, e quindi la necessità di un'ulteriore assunzione di alcol in una persona tossicodipendente scompare gradualmente.

Nella lotta contro l'alcolismo sono efficaci diverse ricette che utilizzano l'assenzio. I farmaci non richiedono più di 10 giorni.

  1. Preparare un cucchiaino di assenzio in due bicchieri di acqua bollente, lasciare per mezz'ora. Brodo filtrato per prendere un quarto di vetro tre volte al giorno prima dei pasti.
  2. Un decotto di assenzio e centauro (in parti uguali) per prendere un cucchiaio tre volte al giorno.
  3. Preparare una cucchiaiata di assenzio con un bicchiere di acqua bollita. Decotto teso preso in tre dosi prima dei pasti.
  4. Una miscela di tintura di timo, assenzio e centauro (da 4 a 1 a 1) per prendere un cucchiaio tre volte al giorno.

Affinché il gusto amaro dell'assenzio non suscita sospetti nel paziente, si raccomanda di aggiungere miele al decotto e alla tintura.