Palude delle foglie di Ledum: proprietà utili medicinali e controindicazioni

La palude delle foglie di Ledum, le cui proprietà curative e controindicazioni sono state a lungo studiate dai guaritori tradizionali, sono spesso chiamate "un rimedio per cento malattie". La pianta è un arbusto basso con bellissimi fiori bianchi e un odore riconoscibile. Molto spesso, l'erba viene usata quando si tossisce, ma questa non è l'unica indicazione per l'uso. Cosa tratta il rosmarino selvatico e come preparare la medicina - di più su questo.

Guarigione e proprietà benefiche

La pianta discussa ha proprietà espettoranti e antinfiammatorie, grazie alle quali è stata ampiamente utilizzata nella medicina tradizionale.

Foglie e germogli contengono:

  • micro e macronutrienti;
  • vitamine (compresa la vitamina C);
  • tannini;
  • glicosidi;
  • olio essenziale;
  • volatili;
  • bioflavonoidi.

La composizione comprende zinco, rame, magnesio e ferro in grandi quantità. Un'alta concentrazione di zinco provoca l'uso nel trattamento di malattie del sistema genitourinario maschile.

Il valore speciale è l'olio di rosmarino selvatico. Questa sostanza con una composizione complessa, che ha un odore specifico. L'olio ha attività antisettica, antivirale e antibatterica.

L'olio contiene ghiaccio. Questa sostanza è un forte veleno.

I tannini hanno proprietà antinfiammatorie e astringenti, stimolano la produzione di muco e facilitano lo scarico dell'espettorato per le malattie dell'apparato respiratorio.

I fitotonidi possiedono attività antivirale e sono un antibiotico naturale. Il Ledumberry ha anche un debole effetto analgesico e antispasmodico.

Indicazioni per l'uso

Le proprietà utili del rosmarino selvatico sono piuttosto ampie e varie.

Applicando in vari rami della medicina, è prescritto per il trattamento di:

  • tosse;
  • asma bronchiale;
  • bronchite ostruttiva;
  • la polmonite;
  • tubercolosi polmonare;
  • reumatismi;
  • l'artrite;
  • disbiosi intestinale;
  • pyoderma;
  • ipertensione;
  • malattie infiammatorie del sistema urogenitale.

Come agente profilattico, durante la stagione fredda vengono utilizzati germogli di rosmarino selvatico. Lo strumento rafforza il sistema immunitario, protegge da virus e batteri.

Quando tossisce, la pianta accelera la secrezione e l'eliminazione dell'espettorato, contribuendo alla pronta guarigione. Per la tubercolosi, è usato per alleviare i sintomi.

I farmaci a base di frutta (germogli) e foglie sono utilizzati per l'infiammazione intestinale e la disbatteriosi, compreso quello che è apparso sullo sfondo della terapia antibiotica a lungo termine.

Per i reumatismi, l'artrite e l'artrosi viene utilizzato un agente esterno. Lozioni, appliqué e sfregamento dall'erba alleviano i dolori articolari e alleviano l'infiammazione. Lo strumento accelera il recupero della pelle, quindi, esternamente può essere utilizzato per le malattie dermatologiche.

Brodi e infusione di rosmarino selvatico effetto positivo sul flusso sanguigno e sulla funzione cardiaca. Questa pianta è consigliabile utilizzare nell'ipertensione. È importante ricordare che il rosmarino selvatico non riduce rapidamente la pressione sanguigna, quindi non può essere utilizzato per alleviare la crisi ipertensiva.

Metodi per la preparazione di prodotti terapeutici sulla base del rosmarino selvatico

Nella medicina popolare, la pianta viene utilizzata sotto forma di:

  • infusione;
  • brodo;
  • olio;
  • tintura di alcol.

In questa infusione viene preparato in diversi modi per uso interno ed esterno. Nel primo caso, 1 cucchiaino. un cucchiaio di erbe secche versare 250 ml di acqua bollente, insistere nel calore, avvolto con un asciugamano. Dopo mezz'ora, l'infuso viene filtrato e assunto per via orale. Per uso esterno, per malattie della pelle e delle articolazioni, usare altre proporzioni - 2 tavoli. cucchiaiate le piante in un bicchiere d'acqua bollente.

Per preparare il brodo, avrai bisogno di 10 g di materie prime frantumate e 200 ml di acqua. Il Ledum roseum viene riempito con acqua bollente, languendo a bagnomaria per mezz'ora.

L'olio per uso esterno è preparato secondo la seguente ricetta. 3 cucchiai di materie prime o 20 g di rosmarino selvatico versato 100 ml di olio vegetale preriscaldato. Per fare questo, è possibile utilizzare olio d'oliva, olivello spinoso o girasole. In caso di violazione dell'integrità della pelle, si raccomanda l'olio di olivello spinoso, poiché accelera la rigenerazione.

Tintura alcolica viene utilizzata per le malattie delle articolazioni. Viene utilizzato esternamente per la molatura o lozioni. Per preparare la tintura, è necessario prendere 5 parti di alcool per 1 parte di rosmarino selvatico, metterlo in una bottiglia di vetro, chiudere il coperchio e lasciare per 2 settimane in un luogo buio. Dopo un giorno, lo strumento deve essere scosso.

Utilizzare per il trattamento di malattie: prescrizioni

Indicazioni per l'uso del decotto:

  • angina pectoris;
  • tubercolosi polmonare;
  • tosse;
  • bronchiti;
  • SARS;
  • infiammazione intestinale.

Il brodo viene assunto tre volte al giorno dopo i pasti. Il dosaggio raccomandato è di 1 cucchiaio. Puoi cucinare il decotto a bagnomaria. Un'altra ricetta per cucinare il brodo: versare un cucchiaino di una pianta con un bicchiere d'acqua e cuocere fino a ebollizione. Quindi fai bollire la medicina esattamente per un minuto e toglila dal fuoco. Coprire il brodo con un coperchio, avvolgere un asciugamano per mezz'ora, quindi filtrare e assumere lo schema specificato.

L'infuso di rosmarino selvatico, preparato da un cucchiaino di una pianta e 200 ml di acqua bollente, viene assunto con tosse, asma e problemi intestinali. L'infusione deve essere assunta in 50 ml al giorno, dividendo il dosaggio giornaliero in 3-4 dosi.

L'infusione a freddo viene preparata come segue. Un cucchiaio o 5 g di materia prima versare 500 ml di acqua fredda, coprire bene e lasciare per una notte. Quindi il farmaco viene filtrato e prende un sorso 4 volte al giorno.

Indicazioni per l'uso di infusione a freddo:

  • pertosse
  • asma;
  • gotta;
  • reumatismi;
  • SARS;
  • la tubercolosi;
  • cistite;
  • prostatite;
  • grave mancanza di respiro.

Lo strumento ha anche un effetto sedativo e diuretico, quindi è usato come parte della terapia complessa dell'ipertensione.

La tintura e l'olio sono utilizzati per la macinazione e le compressioni per radicolite, artrite, gotta, reumatismi. Il prodotto viene sfregato nella zona interessata per diversi minuti. Frequenza di applicazione - due volte al giorno. L'olio è usato per la rinite, 1 goccia al giorno.

Il brodo di rosmarino selvatico può spazzare ferite, abrasioni, lividi. Elimina il dolore, previene l'infezione delle ferite, accelera il recupero della pelle. Per il trattamento di acne, bolle, carbonchi utilizzati tintura di alcol. È applicato punteggiato con un batuffolo di cotone. L'infuso può anche essere usato come lozione per la pelle problematica, ma non più di due volte a settimana, poiché la pianta è velenosa.

L'uso del rosmarino selvatico deve essere coordinato con il medico. È importante ricordare che la pianta è molto velenosa, quindi è impossibile superare il dosaggio raccomandato.

Il Ledumberry è usato piuttosto per il trattamento sintomatico e non come rimedio indipendente. La durata della terapia in ciascun caso è determinata individualmente. In caso di tubercolosi, tale trattamento non annulla la terapia antibatterica.

Preparazioni farmaceutiche con rosmarino selvatico

Ledumberry è venduto in ogni farmacia ad un prezzo accessibile. È confezionato in confezioni da 50, 75 e 100 g di foglie secche, steli e germogli della pianta.

Preparazioni sulla base del rosmarino selvatico:

  • Ledeen;
  • Ledum-GF;
  • Lagulnik marsh Hyland's;
  • Alcol di Lori;
  • Fitopril.

Ledin è un farmaco antitosse in pillole. La materia prima per le compresse è l'alcol sesquiterpenico, che è isolato dai germogli del tè al rosmarino selvatico. Il farmaco è prescritto per la tosse secca e produttiva.

Ledum-GF è un unguento prescritto per il dolore alle articolazioni sullo sfondo dell'artrite. Viene anche usato per ridurre il prurito e il disagio dopo le punture di insetti. Lo strumento si riferisce a farmaci omeopatici.

Un altro rimedio omeopatico è l'alcol Lori. La sua composizione è combinata, è fatta sulla base del gelato, che è contenuto nell'olio di rosmarino selvatico, con l'aggiunta della belladonna. È usato solo esternamente per dolori articolari, reumatismi, radicolite.

Ledum lascia la palude La compagnia americana Hyland's - è un omeopatia in pillole. Ogni compressa contiene un estratto di questa pianta.

Controindicazioni da usare

È necessario rifiutare il trattamento con rosmarino selvatico nei seguenti casi:

  • la gravidanza;
  • allattamento;
  • età da bambini;
  • l'epatite;
  • glomerulonefrite;
  • ipotensione arteriosa.

I bambini sotto 14 anni l'erba medicinale non è nominata. In casi particolari, è possibile utilizzare il rosmarino selvatico nella pratica pediatrica, ma rigorosamente sotto la supervisione di un medico.

Come ogni altro mezzo, la palude Ledum non viene utilizzata in caso di intolleranza individuale.

Sovradosaggio ed effetti collaterali

Palude di Ledum - una pianta velenosa. Il sovradosaggio e l'uso prolungato possono portare a effetti collaterali pericolosi. Nei casi gravi di sovradosaggio, si nota un danno al sistema nervoso centrale. Questo può portare alla paralisi degli arti inferiori, broncospasmo e paralisi del muscolo cardiaco.

Effetti collaterali del rosmarino selvatico:

  • nausea con vomito;
  • irritabilità;
  • vertigini;
  • abbassare la pressione sanguigna;
  • mal di testa;
  • sonnolenza.

Se compaiono effetti collaterali, il farmaco deve essere annullato e consultare un medico ai fini del trattamento sintomatico.

Nonostante l'impressionante elenco di indicazioni, il rosmarino selvatico è una pianta pericolosa. A questo proposito, si raccomanda di effettuare il trattamento solo dopo aver consultato uno specialista.

Proprietà medicinali del rosmarino selvatico, controindicazioni all'uso nella medicina tradizionale

L'articolo discute la palude selvatica di rosmarino. Imparerai quali sono le proprietà medicinali e controindicazioni di una pianta, come produrre materie prime, come preparare medicinali a base di rosmarino selvatico e come usarli.

Palude Ledumberry

Il rosmarino Ledum (ordinario) è un arbusto sempreverde di fioritura della famiglia Heather. Nella gente il rosmarino selvatico chiama il bagun fragrante, una foresta di torbiere, foresta o rosmarino selvatico, un torpore stupore, bagno. Nome latino - Ledum palustre.

Che aspetto ha

L'aspetto della palude di rosmarino. La pianta è ampia, con un'altezza di 50-80 cm, l'apparato radicale si sviluppa, raggiunge una profondità di circa 40 cm, gli steli sono distesi, radicati nel tempo, ricoperti da un gran numero di germogli verticali.

La corteccia dei giovani germogli era infeltrita, color ruggine. I vecchi rami sono spogli, hanno un colore grigio-marrone.

Le foglie sono strette, di forma oblunga o lineare, con una punta smussata o leggermente acuminata, che si trova sui piccioli accorciati.

La parte superiore della foglia è verde scuro, coriacea, leggermente rugosa. La parte inferiore è di colore marrone infeltrito e ruggine. Dimensione foglia da 0,7 × 2 a 4 × 10 mm.

Le infiorescenze sono raccolte in spazzole o scudi umbellate, situati sulle punte dei rami. Ogni spazzola sviluppa circa 20 fiori bianchi o rossastri con un odore forte e stupefacente. Il calice di un fiore ha cinque denti arrotondati.

I sepali sono infeltriti, di colore ruggine, ricoperti da una sostanza appiccicosa. I fiori hanno una corolla a cinque foglie e 10 stami. I fiori di Ledum fioriscono da maggio a luglio.

Il frutto è un multi-semenzale glandolare-pubescente di forma oblunga-ellittica, quando matura appesa a lunghi gambi e si apre dal basso lungo le valvole. La dimensione di più piantine è da 4 a 8 mm. I semi sono piccoli, di colore giallo pallido, di forma piatta. Il periodo di fruttificazione va da luglio ad agosto.

Dove cresce

Cresce in zone boscose boscose, su torbiere o nella zona della tundra in tutto l'emisfero settentrionale. Le foglie di Ledum appartengono a piante micotropiche e si sviluppano grazie al contatto micotico con i funghi. Propagato da seme o separazione di giovani germogli dalla parte madre della pianta.

Per ulteriori informazioni sul tè al rosmarino selvatico, vedere il seguente video:

Spara con foglie e fiori

Per scopi terapeutici, giovani germogli raccolti e fiori selvatici di rosmarino. L'intera parte fuori terra della pianta è ricca di oli essenziali, il cui numero diminuisce con l'età.

Composizione chimica

L'olio essenziale della parte fuori terra della pianta è costituito dal 70% di alcoli sesquiterpenici - gelato, palustrolo, geranil acetato, cimolo e altri. Grazie a loro, il rosmarino ha un sapore amaro e un forte aroma balsamico. La pianta contiene anche flavonoidi, tannini e arbutina.

Proprietà medicinali

La farmacognosia distingue le seguenti proprietà medicinali del rosmarino selvatico:

  • antibatterico;
  • mukoltiruyuschee;
  • vasodilatatore;
  • ipotensivo;
  • antivirali;
  • anti-infiammatori;
  • un diuretico;
  • diaphoretic;
  • protistotsidnoe;
  • antisettico;
  • disinfettante.

È usato per trattare i seguenti disturbi:

  • malattie del tratto respiratorio superiore e polmoni;
  • vene varicose;
  • enterocolite spastica;
  • infiammazione della mucosa nasale;
  • infezioni virali;
  • reumatismi e gotta;
  • infezioni parassitarie dell'intestino;
  • malattie della pelle causate da infezione da stafilococco.

Come raccogliere

I giovani germogli di rosmarino selvatico con fiori vengono raccolti da maggio a metà luglio. Un potatore o un coltello taglia circa 10 cm di germoglio. I tiri sono ordinati, legati in piccoli mazzi, poi appesi a una corda in una stanza ben ventilata o all'ombra sulla veranda e asciugati. Puoi anche asciugare i giovani rametti nell'asciugatrice automatica a una temperatura fino a 40 gradi.

La materia prima finita viene schiacciata o lasciata in pacchi. Il Ledum è immagazzinato separatamente dai prodotti alimentari e dalle materie prime medicinali in contenitori metallici ben chiusi.

Le materie prime essiccate hanno un aroma forte e resinoso. Quando si raccolgono e si raccolgono materie prime è necessario osservare le precauzioni, poiché la pianta è velenosa. Utilizzare guanti monouso e non inalare l'aroma profondo del rosmarino selvatico.

Come applicare

Ledumberry è ampiamente usato nella medicina popolare e ufficiale, così come in omeopatia. Inoltre, l'impianto viene utilizzato per i seguenti scopi:

  • preparazione di composizioni per profumi;
  • controllo dei parassiti;
  • abbronzatura e abbronzatura;
  • progettazione del paesaggio;
  • a volte per raccogliere il miele.

Ledumberry appartiene alla classe delle piante velenose. Il suo uso a scopo terapeutico è possibile solo sotto controllo medico.

Tosse (espettorante)

Quando si tossisce, preparare un'infusione di materie prime essiccate frantumate. Facilita lo scarico dell'espettorato e riduce l'intensità della tosse.

ingredienti:

  1. Ledum - 1 cucchiaino
  2. Acqua potabile - 250 ml.

Come cucinare: far bollire l'acqua e preparare le materie prime medicinali. Coprire bene e lasciare infondere per 30 minuti. Quindi filtrare attraverso una garza

Modo d'uso: Assumere 1 cucchiaio quattro volte al giorno dopo i pasti.

Per ulteriori informazioni su come applicare il rosmarino selvatico con la tosse per la tosse, vedere il seguente video:

Con l'asma

Durante l'esacerbazione dell'asma allergico, un decotto viene preparato a bagnomaria dal tè al rosmarino selvatico.

ingredienti:

  1. Ledum - 1 cucchiaino
  2. Acqua potabile - 250 ml.

Come cucinare: mettere le materie prime medicinali in un barattolo di vetro da mezzo litro e riempirlo con acqua bollente. Chiudere bene il barattolo e metterlo a bagnomaria per 15 minuti. Raffreddare e filtrare attraverso la garza.

Come usare: prendere il rimedio 2 cucchiaini da tè fino a cinque volte al giorno durante una esacerbazione di asma.

Con bronchite

Per migliorare la microcircolazione nei bronchi, alleviare la tosse e diluire l'espettorato, viene preparata un'infusione per le compresse per la bronchite.

ingredienti:

  1. Ledum - 2 cucchiai.
  2. Acqua limpida - 250 ml.

Come cucinare: Far bollire l'acqua. Versare acqua bollente sulle materie prime. Insisti al rimedio per 30 minuti. Raffreddare il prodotto a temperatura ambiente e filtrare attraverso una garza.

Modo d'uso: ripiegare la garza pulita in più strati e saturarla con l'infuso. Spremere leggermente e applicare sulla zona bronchiale.

Con le vene varicose

Nella fase iniziale delle vene varicose, il roseo selvatico aiuta a sbarazzarsi completamente degli asterischi e dei noduli sulle gambe. Durante l'esecuzione di vene varicose aiuta a ridurre i segni visibili della malattia e rafforzare i vasi sanguigni. Per il trattamento delle vene varicose preparate l'infusione di rosmarino selvatico su aceto di mele.

ingredienti:

  1. Ledum - 2 cucchiai.
  2. Aceto di sidro di mele - 500 ml.

Come cucinare: mettere la materia prima in un contenitore di vetro, versare l'aceto e ostruire strettamente. Lascia che l'agente produca per 10 giorni.

Modo d'uso: lubrificare la tintura delle zone varicose 1-2 volte al giorno.

Fumo (per fumatori)

Nella medicina non convenzionale, il tè selvatico di palude viene usato in combinazione con il cacciatore per ridurre il desiderio di nicotina. Per sbarazzarsi della dipendenza dal tabacco preparare un decotto.

ingredienti:

  1. Ledum - 1 cucchiaio.
  2. Erba di San Giovanni - 1 cucchiaio.
  3. Acqua potabile - 250 ml.

Come cucinare: versare le spese di guarigione dell'acqua bollente. Mettilo a bagnomaria per 30 minuti, quindi lascialo riposare per circa 15 minuti. Raffreddare e filtrare il decotto con un tovagliolo di garza.

Modo d'uso: prendere un decotto in tazza tre volte al giorno.

Ledum lascia la palude durante la gravidanza

A causa della tossicità, il rosmarino selvatico è assolutamente controindicato in qualsiasi fase della gravidanza, in quanto può causare parto prematuro o aborto spontaneo. Inoltre, si sconsiglia di prendere il rosmarino selvatico durante l'allattamento, poiché le sostanze tossiche possono passare attraverso il latte materno fino al bambino.

Con una forte tosse nel periodo di trasporto di un bambino, puoi applicare decotti e infusi di radici di prezzemolo. Possiede proprietà simili al rosmarino selvatico, ma non contiene sostanze tossiche.

Tè, infuso, tintura, decotto, unguento, olio di rosmarino selvatico

Per il trattamento di vari disturbi sulla base di tè selvatico di palude, preparano anche tè, tinture, decotti, olio e unguenti.

Il tè del rosmarino selvatico e dell'ortica viene utilizzato per la tosse prolungata negli adulti e nei bambini.

ingredienti:

  1. Ledum - 1 cucchiaio.
  2. Ortica - 1 cucchiaino
  3. Acqua potabile - 250 ml.

Come cucinare: versare la raccolta con acqua bollente e lasciare fermentare per circa 15 minuti. Filtra il tè attraverso un colino.

Modo d'uso: Assumere 100-125 ml di tè tre volte al giorno dopo i pasti. I bambini con la tosse non danno più di 10 ml tre volte al giorno.

infusione

L'infusione viene utilizzata per la disinfezione e la cicatrizzazione delle ferite, nonché per il trattamento delle infezioni della pelle.

ingredienti:

  1. Ledum - 2 cucchiai.
  2. Acqua limpida - 250 ml.

Come cucinare: versare acqua bollente sulle materie prime e lasciare fermentare per 45 minuti. Portare il volume di acqua bollita significa a 0,5 litri.

Modo d'uso: lavare l'infusione con l'infiammazione 1-2 volte al giorno.

Tintura di alcol

La tintura di alcol viene utilizzata per trattare l'eczema, i reumatismi e la gotta.

ingredienti:

  1. Ledum - 100 g
  2. Alcol alimentare (70%) - 500 ml.

Come cucinare: mettere la materia prima in una bottiglia di vetro e versarla con alcool. Insisti al rimedio per due giorni in un posto caldo e buio. Agitare periodicamente la bottiglia.

Modo d'uso: strofinare la zona dolente 1-2 volte al giorno fino a completa guarigione.

L'unguento è usato per alleviare e alleviare l'infiammazione in radicolite, artrite, gotta e nevralgia.

ingredienti:

  1. Ledumberry - 25 g.
  2. Grasso interno - 200 g

Come cucinare: mescolare il grasso e le materie prime grattugiate in un piatto di terracotta. Coprire e mettere in forno a 100 gradi per due ore. Raffreddare l'unguento e metterlo in un barattolo vuoto da sotto la crema. Conservalo in frigo.

Come usare: Pulire l'area dolente con un mezzo 1-2 volte al giorno fino a completa guarigione.

L'olio

L'olio è usato nell'infiammazione dei seni e della mucosa nasale.

ingredienti:

  1. Ledum - 1 cucchiaio.
  2. Olio vegetale - 100 ml.

Come cucinare: riempire la materia prima con olio in un contenitore di vetro, sigillarlo ermeticamente e metterlo in un luogo buio per 3 settimane. Mescolare periodicamente l'olio.

Modo d'uso: seppellire l'agente in 1 goccia in ciascuna narice due volte al giorno.

decotto

Anche nella medicina popolare si usa la radice della pianta. Viene essiccato, schiacciato e un decotto a base di esso è preparato per il trattamento di asma, bronchite cronica e pertosse.

ingredienti:

  1. Ledum (radice) - 10 g
  2. Acqua potabile - 200 ml.

Come cucinare: macinare la radice in un mortaio e riempirlo con acqua. Mettere a bagnomaria per 30 minuti. Raffreddare e filtrare il brodo. Portare il volume risultante del prodotto a 200 ml con acqua bollita.

Modo d'uso: prendere 2 cucchiai da tavola tre volte al giorno dopo i pasti.

Posso comprare in farmacia

I germogli secchi tritati possono essere acquistati in farmacia. Vendiamo materie prime pronte all'uso in confezioni di cartone da 50 grammi. Il costo medio è di 65 rubli. Periodo di validità - 3 anni.

È usato come agente espettorante, antinfiammatorio e antimicrobico. Le istruzioni dettagliate per l'uso sono indicate sulla confezione.

Nelle farmacie specializzate in omeopatia, puoi anche comprare olio pronto sulla base del rosmarino selvatico. Il prezzo medio è di 200 rubli per 50 ml.

Inoltre, sulla base della pianta è fatto il farmaco "Ledin", che viene utilizzato nelle malattie delle vie respiratorie come mucolirovana, farmaci antitosse e anti-infiammatori. È prescritto per la bronchite, accompagnato da una tosse secca. Il farmaco viene prodotto in compresse da 10 pezzi. Ledin non ha analoghi diretti e trovarlo in vendita è piuttosto difficile.

Controindicazioni

I medicinali a base di rosmarino selvatico della palude hanno le seguenti controindicazioni:

  • intolleranza individuale;
  • malattie erosive ulcerative del tubo digerente;
  • disturbi psicosomatici;
  • ipotensione;
  • glomerulonefrite;
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • la gravidanza;
  • periodo di allattamento;
  • età da bambini.

Non superare il dosaggio ammissibile di fondi sulla base del rosmarino selvatico. In caso di sovradosaggio, possono manifestarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • reazione allergica;
  • irritabilità e irritabilità;
  • difficoltà a respirare;
  • paralisi del muscolo cardiaco;
  • vertigini.

Quando viene inalato, l'aroma del rosmarino selvatico può causare mal di testa e nausea. Stai attento!

classificazione

In Occidente, la specie di Marsh di Bagulnik si riferisce al genere Rhododendron, ma in Russia questa classificazione non è riconosciuta.

Ledum ha la seguente descrizione tassonomica:

  • dipartimento: fioritura;
  • classe: bicromatica;
  • ordine: Heather;
  • famiglia: Heather;
  • genere: Ledum;
  • Vista: palude Ledum.

specie

Il palissandro di Ledum contiene una decina di specie di piante arbustive sempreverdi. I più comuni sono i seguenti tipi di rosmarino selvatico:

  • palude;
  • kolumbiansky;
  • prostrato o strisciante;
  • ghiandolare;
  • macrophylla;
  • il più grande

Infographics di palude Ledum

Foto di un rosmarino selvatico della palude, le sue proprietà utili e l'applicazione Infografica su un rosmarino selvatico della palude

Cosa ricordare

  1. Per scopi terapeutici, giovani germogli raccolti e fiori selvatici di rosmarino.
  2. Le foglie di Ledum appartengono a piante velenose. Prima di usarlo per scopi medici, consultare il medico.
  3. Le infusioni e i decotti pronti basati sul deposito di rosmarino selvatico non durano più di 48 ore.

Supporta il progetto - racconta di noi

Ledumberry: proprietà medicinali e controindicazioni

Il Ledumberry è spesso chiamato una pianta di palude. E per una buona ragione: questo è il modo in cui il suo nome viene tradotto dalla lingua latina. Il Ledum roseum ha un caratteristico odore resinoso che si può trovare nell'incenso. Il bocciolo di rosmarino dritto e in altezza può raggiungere i due metri, ma la radice - forcelle, tuttavia, un bel po '.

Il Ledum roseum può essere riconosciuto dalle foglie: sono di colore verde scuro, brillanti, con piccole ghiandole. Le foglie sono mantenute su zampe piuttosto corte, talee e possono raggiungere 35 millimetri di lunghezza e 5 di larghezza. In fondo hanno una sfumatura rossastra e leggermente lanosa. Le foglie di rosmarino selvatico hanno un odore inebriante persistente.

Ledum roseum ha la forma corretta i fiori di colore bianco che crescono su gambe lunghe. In cima, si piegano in lembi multifiori. La forma del frutto è un nido di cinque, sembra una scatola ovale con un gran numero di semi.

Ledumberry può fiorire solo una volta all'anno: approssimativamente da maggio ad agosto. E si consiglia di ritirarlo da luglio. Il sapore del rosmarino selvatico ricorda la canfora - è altrettanto piccante e amaro.

Il Ledum roseum può essere trovato in terreni paludosi, in foreste paludose - quindi è spesso chiamato una pianta "palude". Ama l'area ricca di torba e muschio: foreste umide, boschetti fitti.

Come asciugare e piantare il rosmarino selvatico

Pianta la pianta in primavera e, se nella pentola, in qualsiasi momento dell'anno. Affinché la pianta germini correttamente, si dovrebbe scavare una buca profonda circa 40 centimetri con la distanza tra i cespugli futuri di circa mezzo metro.

Le foglie di Ledum sono generalmente essiccate principalmente in solai a una temperatura di circa 30 ° C. Se, dopo l'essiccazione, la pianta può essere facilmente rotta nella mano, è adeguatamente e completamente asciugata. Durante l'essiccazione del rosmarino selvatico non è consigliabile essere in giro per lungo tempo: nel processo di essiccazione, la pianta rilascia oli che, quando entrano nei polmoni umani, causano forti capogiri.

Indicazioni per l'uso

Ledumberry è giustamente considerato una pianta curativa - ha così tante proprietà utili. Il Ledum roseum viene utilizzato attivamente per le malattie respiratorie: le infusioni vengono preparate dalla pianta. Inoltre, il rosmarino selvatico ha proprietà diuretiche e antisettiche.

Oltre ad altri componenti utili nella composizione di questa pianta include olio essenziale. La maggior quantità di oli essenziali si trova solitamente nelle foglie di rosmarino selvatico, ma non nei gambi, come molti pensano. L'olio è una massa omogenea dall'aspetto denso e ha un sapore bruciante. Ledol - una componente importante di questo olio essenziale - è una sostanza velenosa abbastanza forte. L'uso eccessivo di ghiaccio può portare a insufficienza respiratoria e arresto cardiaco. Ma in quantità ragionevoli, l'olio essenziale di rosmarino selvatico è una droga efficace. Aiuta bene con le convulsioni, allevia l'infiammazione e aumenta la resistenza dei tessuti gastrici, allevia attivamente gli spasmi.

Il Ledum roseum è anche un buon modo per stimolare il cuore: l'uso del decotto di questa pianta contribuisce all'aumento della frequenza cardiaca e dell'impulso.

Inoltre, il rosmarino selvatico è utile per la tubercolosi, l'ipertensione, la pertosse.

L'unguento di Ledum è un potente rimedio contro le malattie della pelle, le contusioni e il congelamento delle sue aree. La linfa vegetale distrugge attivamente virus dannosi, batteri, rallenta lo sviluppo di malattie virali.

Oltre alle suddette malattie, il rosmarino selvatico può essere utilizzato per:

  • varie malattie della pelle;
  • rospo pettorale;
  • sanguinamento e ferite, lividi;
  • infezioni virali;
  • naso che cola;
  • qualsiasi forma di bronchite;
  • malattie polmonari (compresa la polmonite);
  • malattie dello stomaco;
  • problemi ai reni;
  • punture di insetti;
  • epilessia;
  • nevralgie;
  • fungo;
  • angina pectoris;
  • come un tonico.

Per uso medico è necessario preparare giovani germogli di rosmarino selvatico lunghi circa 10 centimetri. Il momento più favorevole per la raccolta - durante il periodo di fioritura.

Prima di usare la pianta, così come prima di preparare decotti medicinali da essa, la stanza dovrebbe essere ben ventilata in modo che scompaia l'odore intossicante che può causare gravi capogiri.

Controindicazioni

Ledum - una pianta con una composizione chimica molto ricca. Numerose sostanze contenute in diverse parti di questa pianta hanno proprietà benefiche e hanno un effetto benefico sul corpo umano, ma solo se si osservano i dosaggi appropriati. Pertanto, il consumo eccessivo di olio essenziale di rosmarino selvatico ha un effetto dannoso sul corpo umano. Nel frattempo, quasi tutte le parti di questa pianta contengono oli essenziali. L'unica eccezione è la sua radice.

La cosa più importante nell'uso dei preparati sulla base del rosmarino selvatico è quella di consultare in tempo utile uno specialista, che indicherà la percentuale raccomandata di decotto o tintura. Trascurare le raccomandazioni del medico può portare ad avvelenamento, sovradosaggio e altre conseguenze negative per il corpo umano.

Il tasso ammissibile di ingestione di tè selvatico di palude è di circa 0,5 grammi per la polvere e non più di un cucchiaio per decotto o tintura. La pianta è molto velenosa.

Inoltre, il rosmarino selvatico non è raccomandato per le persone con particolare sensibilità alle sostanze che fanno parte della pianta.

L'uso del rosmarino selvatico dai bambini in tenera età dovrebbe essere ridotto al minimo - possibilmente effetti tossici. È meglio dare ai bambini una collezione di erbe, uno dei componenti di cui è il rosmarino selvatico.

Gocce di rosmarino selvatico a freddo

  • rosmarino selvatico essiccato - 10 grammi;
  • olio di semi di girasole - 100 grammi.

Gli ingredienti devono essere accuratamente miscelati e lasciati per tre settimane in un luogo protetto dalla luce solare diretta. Quando la composizione è ben infusa, deve essere accuratamente drenata.

La tintura viene applicata come al solito gocce. Prendi questo strumento è consigliato quattro volte al giorno, instillato nel naso con una pipetta di due o tre gocce. Un naso che cola non può andare subito - è necessario fare circa due o tre dosi. Se il trattamento non porta un risultato positivo, dopo un consumo settimanale, le gocce dovrebbero essere instillate, può essere complicato.

Brodo di rosmarino selvatico con bronchite

  • rosmarino selvatico essiccato - 10 grammi;
  • acqua bollita (calda) - 200 millilitri.

Versare la pianta con acqua bollita calda, chiudere strettamente il coperchio. Far bollire sul fornello per 15-20 minuti, quindi raffreddare a temperatura ambiente media. Il liquido ottenuto dopo il raffreddamento viene riempito con acqua in un piccolo volume e conservato per non più di due o tre giorni.

Il decotto di Ledum deve essere bevuto subito dopo i pasti tre volte al giorno. Il tasso di somministrazione è un quarto di un vetro normale.

Tintura di rosmarino selvatico contro l'asma bronchiale, la bronchite, la tracheite

  • foglie essiccate e tritate e fiori di rosmarino selvatico - 6 grammi;
  • acqua bollita (calda) - 280 millilitri.

Fiori secchi e foglie di rosmarino selvatico versare acqua bollente, 15 minuti per mantenere in un bagno d'acqua, quindi lasciare che il brodo fermentare per 45 minuti. Dopo il tempo, filtrare il brodo attraverso la garza. Prendi la tintura quattro volte al giorno. Il tasso raccomandato è di due cucchiai alla volta.

Brodo dai gambi del rosmarino selvatico contro laringiti, cardiopatie coronariche, effetti dell'ictus

  • steli secchi di rosmarino selvatico - 10 grammi;
  • acqua bollita (calda) - 200 millilitri.

Versare i gambi essiccati del rosmarino selvatico con acqua bollente, tenere per 30 minuti nel bagno d'acqua. Trascorso il tempo, preparare l'infuso e filtrarlo accuratamente con una garza. Il brodo deve essere assunto per via orale tre volte al giorno dopo i pasti. Il tasso raccomandato è di due cucchiai.

Tè medicinale da rosmarino selvatico contro bronchite, polmonite (polmonite)

  • rosmarino selvatico essiccato - 10 grammi;
  • acqua bollita (calda) - 500 millilitri.

La pianta versa acqua bollente, lascia fermentare per 10 minuti. Prendere per via orale una volta al giorno. Il tasso di assunzione raccomandato è mezzo bicchiere alla volta.

Unguento di Ledum per ustioni e ferite

  • fiori secchi di roseum selvatici - due cucchiai;
  • olio vegetale - cinque cucchiai.

Fiori secchi di rosmarino selvatico e olio mescolano accuratamente. Lasciare in infusione per 12-15 ore in un forno preriscaldato. L'unguento risultante è un forte antidolorifico.

Infuso di rosmarino selvatico contro la tubercolosi e la pertosse

  • un cucchiaino di germogli di rosmarino selvatico essiccato;
  • diversi bicchieri di acqua bollita (fredda).

Versare i germogli secchi di rosmarino selvatico. Lasciare fermentare per otto ore, quindi filtrare accuratamente. Prendi l'infusione quattro volte al giorno. La tariffa raccomandata è mezzo bicchiere.

Infuso di rosmarino selvatico contro la rinite acuta

  • germogli di rosmarino selvatico essiccato al suolo - 25 grammi;
  • acqua bollita (calda) - 1000 millilitri.

Versare i germogli schiacciati ed essiccati di rosmarino selvatico con acqua. Lasciare riposare per 8-10 ore in una stanza riscaldata, quindi filtrare accuratamente. Prendi fino a cinque volte al giorno. La velocità consigliata è di 1 / 3-1 / 2 bicchieri.

Infuso di rosmarino selvatico per purificare il sistema genito-urinario

  • rosmarino selvatico essiccato - 6 grammi;
  • acqua bollita (calda) - 250 millilitri.

Versa acqua bollita sopra il roseum selvatico essiccato. Lasciare riposare per 10 minuti. Prendere tre volte al giorno. Il tasso raccomandato è di 1 cucchiaio alla volta.

Infuso di rosmarino selvatico contro la gotta, dolore alla colonna vertebrale, reumatismi

  • rosmarino selvatico essiccato - 25 grammi;
  • acqua bollita (calda) - 1000 millilitri.

Versare il rosmarino secco essiccato con acqua. Lasciare riposare per 9-10 ore in un luogo riscaldato, quindi filtrare accuratamente. Prendi la tintura cinque volte al giorno. Il tasso di assunzione raccomandato è mezzo bicchiere.

Metodi tradizionali di cottura dei decotti medicinali Ledum

  1. Versare acqua bollente su un cucchiaino di rosmarino selvatico essiccato e lasciare in infusione per 8-9 ore, quindi filtrare accuratamente. Prendi mezza tazza dentro tre o quattro volte al giorno.
  2. Mescolare il rosmarino selvatico con l'ortica essiccata in quantità approssimativamente uguali. Le erbe versano acqua bollente, lasciare in infusione per 10-12 ore. Utilizzare per uso esterno dopo uno sforzo intenso.
  3. Due cucchiai di rosmarino selvatico essiccato per riempire l'olio di lino. Lasciare riposare in un luogo riscaldato per 10-12 ore, quindi utilizzare per uso esterno.
  4. Contro la dissenteria. Mescolare il rosmarino selvatico con l'erba medicinale radice, versare il composto con acqua calda bollita. Lasciare fermentare per 15-20 minuti e quindi assumere per via orale ogni due o tre ore. Il tasso raccomandato è di 1 cucchiaio alla volta.
  5. Espettorante. Mescolare il rosmarino selvatico, la radice di Althea, lascia la madre e la matrigna. Versare acqua bollente Lasciare insistere per un quarto d'ora. Filtrare la soluzione presa tre volte al giorno in mezzo bicchiere.
  6. Mescolare il rosmarino selvatico essiccato con foglie di ortica, versare acqua bollita calda. Prendi cinque volte al giorno. La tariffa raccomandata è mezzo bicchiere. Può essere usato come antidolorifico (come pomata per uso esterno).
  7. Pressato in un mortaio allo stato di farina ed erba secca selvatica essiccata seccata setacciata attraverso un setaccio può essere usato come un rimedio anti-falena.

Palude delle foglie di Ledum: uso, proprietà medicinali e controindicazioni

Il rosmarino di Ledum - una pianta velenosa sempreverde arbustiva appartenente alla famiglia delle eriche.

Ledum cresce principalmente in Europa, Nord America e Asia. La pianta ha una struttura fortemente ramificata di cespugli e raggiunge un'altezza non superiore a 120 centimetri.

L'aroma dei cespugli di rosmarino selvatico è molto simile all'odore di canfora. Le sue infiorescenze emanano un profumo così forte e inebriante che è pericoloso per la salute stare vicino ai cespugli durante la loro fioritura.

Le giovani fughe non legnose di Labrador di palude selvatica sono coperte di fuzz rosso. Le foglie della pianta sono coriacee, lineari-oblunghe, svernanti. Durante il periodo di fioritura, la pianta è ricoperta di fiori bianchi raccolti alle estremità dei rami in ombrelli. I frutti di Bagulnik sono scatole ovali oblungo-ferruginose.

La composizione chimica del rosmarino selvatico

La pianta contiene oli essenziali tossici contenenti ghiaccio, η-cimolo, palustrolo, alcol biciclicico, idrocarburi e acetato di geranile. Oltre alle radici, l'olio essenziale è presente in tutte le parti del rosmarino selvatico.

Nelle foglie della pianta del primo anno di vita, l'olio contiene dall'1,5 al 7,5%, e nelle foglie dei cespugli del secondo anno - dallo 0,25 all'1,4%, nelle filiali del primo anno - dallo 0,17 all'1,5%, nelle filiali del secondo anno in misura non superiore allo 0,2%, nei fiori - circa il 2,3% e nella frutta - circa lo 0,17%.

L'olio essenziale nella composizione del rosmarino selvatico della palude ha un sapore amaro e un forte odore balsamico.

Inoltre, la pianta contiene glicosidi (arbutina ed ericolina), cumarine (scopoletina, esculina, umbelliferone, esculetina), andromedotossina, flavonoidi (iperoside e quercetina), phytoncides, tannini e sostanze coloranti, vitamina C e una lista impressionante di macro- e oligoelementi.

Proprietà curative del rosmarino selvatico

Diamo un'occhiata ai benefici di un ledum e quali malattie la sua ricezione può salvare una persona. Quando usi una pianta, ricorda che tutto è relativo - beneficio e danno, e quindi un ledum velenoso può curare una persona e uccidere.

Le proprietà curative del rosmarino selvatico bogulnik dipendono direttamente dalla quantità di olio essenziale che contiene. Maggiore è la percentuale di olio essenziale, maggiore è il potenziale di guarigione della pianta.

Particolarmente apprezzato è il trattamento della bronchite con rosmarino selvatico, perché quando viene utilizzato all'interno di una pianta, le sostanze volatili presenti nella sua composizione penetrano molto rapidamente nei polmoni e stimolano l'attività motoria dell'epitelio ciliato, che contribuisce al rapido sollievo dalla malattia.

Gli esperti notano anche che Ledum ha un leggero effetto antispasmodico sulla muscolatura liscia dei bronchi. Inoltre, la pianta ha un pronunciato effetto anti-infiammatorio, che contribuisce anche a sbarazzarsi di bronchite.

Per il trattamento sono stati utilizzati pomate, olii, polvere e tintura di rosmarino selvatico della palude. Nella medicina tradizionale, il farmaco "Ledin", prodotto sulla base di questa pianta e con effetti marcatamente antitosse e broncodilatatori.

L'olio essenziale di Ledum ha un effetto stimolante sul sistema nervoso centrale. Inoltre, la pianta ha un effetto diuretico. Gli oli essenziali che compongono la pianta sono escreti attraverso i reni con l'urina in forma invariata, il che spiega l'effetto positivo sugli organi urinari degli oli essenziali e sul glicoside arbutinico. La palude di Ledum ha un effetto ipotensivo pronunciato.

Ricette della medicina tradizionale: trattamento con roseum selvatico di varie malattie

Nonostante la presenza nella composizione di sostanze tossiche di rosmarino selvatico, le sue proprietà medicinali hanno trovato la loro ampia applicazione nella medicina tradizionale. A causa di ciò, la pianta viene utilizzata attivamente per il trattamento di varie malattie.

Come materie prime medicinali vengono usati fiori, foglie e radice di rosmarino selvatico. La tintura e il decotto di rosmarino selvatico hanno proprietà espettoranti e antitosse, che ne consentono l'uso nella complessa terapia di bronchite, tracheite, pertosse, tubercolosi, asma e laringite.

Inoltre, la pianta si è dimostrata efficace nel trattamento di malattie dell'apparato muscolo-scheletrico, come reumatismi, artriti e deformazioni dell'artrosi.

Anche il rosmarino selvatico è usato come parte di una terapia complessa nel trattamento del diabete, enterocolite spastica, dissenteria, scrofola ed eczema, e anche come ottimo agente diastetico, diuretico, disinfettante ed emostatico.

A casa, il rosmarino selvatico è usato come agente insetticida: fumigano le stanze, spruzzano piante con un decotto di cimici, zanzare e mosche. I rami o la polvere di rosmarino selvatico spostano le cose per prevenire l'apparizione delle tarme. E l'olio essenziale di rosmarino selvatico mescolato con l'abbronzatura della pelle.

La pianta viene utilizzata attivamente per il trattamento di animali domestici. I cavalli vengono innaffiati con un brodo di rosmarino selvatico per le coliche con l'oppio, per le mucche che vengono date per il gonfiore e per i maiali per la prevenzione dell'infezione da malattie infettive durante un'epidemia. Quasi tutti gli animali domestici, ad eccezione delle capre, foglie di Ledum hanno un effetto stupefacente.

Nonostante le sue proprietà velenose, la pianta ha un eccellente effetto antiallergico, che consente il suo utilizzo per il trattamento di forme allergiche di asma bronchiale, eczema e dermatite da contatto.

Nel trattamento del sistema muscolo-scheletrico viene utilizzato un unguento a base di roseum selvatico, che ha effetti antinfiammatori e analgesici.

Tè di rosmarino selvatico

Il tè del rosmarino selvatico è un rimedio efficace contro la tosse debilitante improduttiva e la mancanza di respiro, che può essere utilizzato da adulti e bambini. È necessario prendere questo farmaco per molto tempo - da 2 a 4 settimane.

Per ottenere un effetto terapeutico, gli adulti dovrebbero assumere mezzo bicchiere di bevanda tre volte al giorno, ai bambini dovrebbe essere dato un cucchiaino da tè non più di tre volte al giorno.

Fare il tè non richiede molto tempo. Un cucchiaio di erbe essiccate di roseum selvatico di palude viene versato con un bicchiere di acqua bollente e lasciato fermentare per 15 minuti. Per migliorare l'effetto terapeutico, è possibile aggiungere alla bevanda un cucchiaino di foglie di ortica schiacciata.

Olio di Ledum

L'olio di oliva di Ledum è prodotto sulla base di olio di oliva o di girasole: un cucchiaio di erbe tritate per 100 ml di base. Riempi l'erba di olio e metti la nave in un luogo buio per 21 giorni.

Per migliorare i processi, è necessario scuotere l'olio con l'erba almeno una volta al giorno. Dopo il tempo, l'olio deve essere scaricato e versato in un contenitore buio. La medicina può essere utilizzata per l'instillazione del naso nella rinite acuta e cronica o sinusite.

Cuocere l'olio di rosmarino selvatico in un altro modo. Per fare questo, dovrai prendere 1 cucchiaio di fiori di rosmarino selvatico e versare 100 ml di girasole o olio d'oliva. Il contenitore dovrebbe essere messo sul fuoco, portare ad ebollizione e far sobbollire per un minuto a fuoco basso. Rimuovere il contenitore dal fuoco e condannarlo, lasciandolo preparare per altre 24 ore, scolare.

L'olio viene sfregato nella regione lombare con radicolite o nelle articolazioni durante l'artrite o deformando l'artrosi, può anche essere usato per la miosite e la nevralgia intercostale.

Se si prepara il burro dal rosmarino selvatico per questa ricetta, allora può essere usato per curare l'acne, l'eczema e il lichene. Mescolare 2 cucchiai di erba tritata in contenitori e coprire con 5 cucchiai di olio di semi di girasole. Capacità di chiudere e mettere a ore 12 in un luogo caldo.

Unguento di Ledum

Unguento preparato sulla base del rosmarino selvatico aiuta ad alleviare il dolore in artrite, artrite e radicolite, allevia il dolore nella nevralgia e nella miosite.

Per preparare l'unguento al rosmarino selvatico, è necessario prendere 200 g di grasso di maiale interno e metterlo in una pentola di terracotta, aggiungere 25 g di foglie tritate, coprire i piatti con un coperchio e metterli in forno a stufare per due ore a 100 ° C.

Unguento leggermente fresco, scolare e versare in un contenitore con coperchio e collo largo. Deve essere conservato in frigorifero.

Un ottimo rimedio per la scabbia è un unguento con rosmarino selvatico e radice di elleboro. Prendere un cucchiaio di erbe di Elleboro e rosmarino selvatico di palude selvatica e mescolare con 500 g di grasso di maiale. Metti il ​​contenitore per 12 ore nel forno e fai sobbollire a fuoco basso. Quindi filtrare il grasso e versarlo in un contenitore di vetro. Lubrificare le aree interessate 3 volte al giorno.

Infusione di rosmarino selvatico

L'infusione di rosmarino selvatico ha elevate proprietà curative della ferita. È efficace per ferite strappate e accoltellate, congelamento, ustioni, eczemi e punture di insetti. È necessario prendere 2 cucchiai di foglie di rosmarino selvatico e versare un bicchiere di acqua bollente, lasciare fermentare per 45 minuti, quindi filtrare e portare a 500 ml di acqua bollita.

Per preparare l'infuso di erbe selvatiche al rosmarino, devi versare 12 g di erba con un bicchiere di acqua bollente e lasciare fermentare per 20 minuti. L'infusione si insinua nelle articolazioni colpite con artrite, artrosi, gotta e radicolite.

Un'altra ricetta popolare per la preparazione di infusi per uso interno è utilizzata come agente profilattico durante epidemie di infezioni virali respiratorie acute, influenza e rinite acuta. Versare 20 g di erba con un litro di acqua bollente e cuocere in forno per 10 ore. Bere un decotto dovrebbe essere mezzo bicchiere tre volte al giorno.

Tintura alcolica di rosmarino selvatico

Tintura alcolica di rosmarino selvatico è considerata un ottimo rimedio per la gotta, i reumatismi, l'artrite, l'eczema, così come la bronchite, l'asma bronchiale. Inoltre, i risultati eccellenti sono dati dal trattamento con infiammazione spontanea del rosmarino dell'intestino tenue e della proctite.

Per preparare l'infuso, versare cinque parti di vodka o alcool su una parte dell'erba frantumata del rosmarino selvatico. Quindi è necessario insistere sulla droga in un luogo caldo e buio per 24 ore. La tintura viene utilizzata esternamente per macinare le articolazioni colpite o indietro. Lo sfregamento perfettamente anestetizza e allevia l'infiammazione.

Brodo di rosmarino selvatico

Il brodo di rosmarino selvatico viene spesso usato per trattare gli organi dell'apparato respiratorio, cardiovascolare e urogenitale. Il farmaco è consigliato a prendere 0,5 tazze 3 - un massimo di 4 volte al giorno da 1 a 2 mesi.

Cucinare il brodo di rosmarino selvatico non richiede molto tempo. Per fare questo, dovrai prendere 1 cucchiaino delle foglie schiacciate della pianta e versarle con un bicchiere d'acqua, far bollire il farmaco per 15 minuti a bagnomaria, e poi lasciare fermentare per altri 45 minuti. Dopo che il decotto è stato infuso, filtrarlo.

Raccolta di farmaci con rosmarino selvatico

Le spese mediche sono più popolari rispetto all'assunzione di una singola erba. Il fatto è che le collezioni di erbe medicinali hanno una gamma più ampia di effetti, che consente di ottenere risultati migliori nel trattamento.

Per il trattamento della dissenteria, è necessario preparare un'infusione di 10 g di rosmarino selvatico e 20 g di radice di Althea. Riempire la raccolta di erbe con 1 litro di acqua bollente e la data deve essere disegnata per 60 minuti. Prendere una raccolta di dissenteria dovrebbe essere ogni due ore, un cucchiaio.

Dalla tosse secca salverà la raccolta di erbe, composta da 5 cucchiai di rosmarino selvatico, 10 cucchiai di radice di Althea, 10 cucchiai di farfara. L'intera erba è completamente mescolata, prendere 2 cucchiai della raccolta, versarli con acqua bollente e lasciare in infusione per 30 minuti. Assumere 0,5 tazze di infuso 5 - 6 volte al giorno 20 minuti prima dei pasti.

Per alleviare la condizione dei pazienti con asma bronchiale, è necessario preparare una raccolta composta da 200 g di tè al rosmarino selvatico, 200 g di fiori di camomilla, 60 g di germogli di betulla e 40 g di erba di efedra. Preparare 2 cucchiai della raccolta di 500 ml di acqua bollente e lasciare fermentare per 5-6 ore, quindi filtrare. Prendete un drink 3 volte al giorno per 0,5 bicchieri 30 minuti prima dei pasti.

Raccolta e conservazione di materie prime medicinali

Con lo scopo del trattamento usano giovani germogli di foglie di tè selvatiche al rosmarino, che non sono ancora diventati legnosi. La raccolta di materie prime medicinali effettuata a fine agosto o inizio settembre durante la maturazione del frutto. Quando si raccolgono germogli con una lunghezza di circa 10 cm, tagliare manualmente o tagliare cesoie.

Rami essiccati eseguiti in soffitte o all'ombra per strada, in luoghi ben ventilati. È possibile utilizzare essiccatori elettrici per essiccare gli impianti e si sconsiglia di includere dispositivi con più di 40 ° C.

Quando si asciuga un rosmarino selvatico è necessario essere particolarmente attenti, in quanto la pianta è velenosa e se si rimane vicino all'erba tutto il tempo, questo può causare un forte mal di testa.

Quando si raccoglie e si asciuga l'erba, tutte le manipolazioni devono essere eseguite in un respiratore o una medicazione in garza di cotone. Le materie prime sono conservate in sacchetti di carta o barattoli di vetro.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Il trattamento con rosmarino selvatico deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico, poiché i benefici del suo utilizzo devono necessariamente essere correlati alle controindicazioni, che si spiegano con la presenza di sostanze tossiche nella sua composizione.

Inoltre, nonostante l'alto potenziale terapeutico, l'uso del rosmarino selvatico è vietato per disturbi mentali, labilità emotiva, ipotensione, aritmia e propensione a smettere di respirare.

Certo, il rosmarino selvatico è una pianta velenosa, ma prima di distruggerla irrimediabilmente, considera quali malattie può aiutarti a sbarazzarti.