Gastrite con bassa acidità

La gastrite a bassa acidità è caratterizzata da un'infiammazione della mucosa dello stomaco, che provoca una diminuzione dell'acidità del succo gastrico, una diminuzione della sua quantità e la capacità di rompere il cibo. Questo tipo di gastrite è diffuso tra le persone di mezza età, così come tra gli anziani, gli amanti del cibo grasso e piccante e gli amanti delle bevande alcoliche.

Il ruolo principale nella diagnosi di questa patologia è svolto dall'endoscopia con una biopsia della mucosa gastrica e dal pH-metro intragastrico. Le principali direzioni di trattamento della gastrite con bassa acidità sono la prevenzione della progressione dei processi atrofici, il ripristino della secrezione delle ghiandole gastriche, la normalizzazione del funzionamento di altri organi del tubo digerente.

In questo articolo prenderemo in considerazione tutte le sfumature di gastrite con bassa acidità, i suoi sintomi e il trattamento, nonché di parlare della dieta raccomandata.

cause di

Perché la gastrite ha una bassa acidità e cos'è? Le cause della malattia possono essere sia fattori interni che esterni.

Molto spesso la malattia si sviluppa a causa di tali condizioni:

  • dieta disturbata, consumo eccessivo di cibi caldi, speziati, grossolani;
  • disturbi circolatori dovuti a malattie cardiache;
  • ridotto apporto di ossigeno al corpo a causa di malattie polmonari;
  • l'uso di forti bevande alcoliche in grandi quantità;
  • disturbi autoimmuni;
  • disordini metabolici e malattie correlate: disordini metabolici, gotta;
  • colite, enterite e altre malattie associate del tratto gastrointestinale;
  • malattie endocrine.

L'atrofia della mucosa gastrica nella gastrite con bassa acidità provoca spesso un'infezione persistente da Helicobacter pylori. I microrganismi avviano un processo infiammatorio nell'epitelio, causando danni alle cellule di copertura. Gli stessi cambiamenti strutturali si verificano quando l'esposizione alla membrana degli anticorpi dello stomaco, che si formano nel corpo quando ci sono fallimenti nel sistema immunitario.

Gastrite atrofica con bassa acidità

C'è un assottigliamento delle mucose, i tessuti muoiono, perdono la loro funzione protettiva. È diviso in antrale, diffuso. Una forte diminuzione del livello di acido nello stomaco è la condizione più pericolosa perché può provocare il cancro. T

Le cause a tempo pieno del suo sviluppo non sono ancora state stabilite, ma l'eccesso di cibo, le abitudini alimentari, i preparati ormonali e gli antibiotici come autotrattamento svolgono un ruolo importante.

Gastrite cronica con bassa acidità

Infiammazione della mucosa gastrica con inibizione del metabolismo cellulare (disturbi metabolici e distrofici) e delle ghiandole che producono acido cloridrico. La mancanza di acido cloridrico porta anche ad una diminuzione della funzione enzimatica dello stomaco (l'acido cloridrico attiva gli enzimi digestivi).

Di conseguenza, il cibo viene digerito in modo errato e sviluppa un processo infiammatorio a lungo termine e lento. Spesso nelle fasi iniziali della malattia, la gastrite si presenta con elevata acidità, e quindi le ghiandole che producono atrofia dell'acido cloridrico e l'acidità diminuisce.

Sintomi di gastrite con bassa acidità

Nel caso di gastrite con bassa acidità, i sintomi sono molto diversi e cambiano con il decorso della malattia.

Prima viene la gravità e il dolore sordo nella regione epigastrica. Appare brontolio allo stomaco e gonfiore, sapore sgradevole in bocca, nausea e frequenti eruttazioni. La lingua nella parte centrale è coperta di fiori bianchi. Con l'ulteriore corso della malattia, senza un adeguato trattamento, i sintomi di un disturbo metabolico si uniscono:

  • capelli secchi e fragili;
  • pelle secca;
  • panini agli angoli della bocca;
  • placca della lingua;
  • perdita di peso;
  • affaticamento, mal di testa, diminuzione delle prestazioni e disturbi del sonno.

La gastrite cronica a bassa acidità ha anche sintomi secondari:

  • la debolezza;
  • battito cardiaco dopo aver mangiato;
  • possono verificarsi vertigini;
  • intolleranza al latte.

A volte può verificarsi bruciore di stomaco. È causato dagli acidi organici, che si accumulano nello stomaco, vengono gettati nell'esofago. Allo stesso tempo, i pazienti possono avvertire uno sgradevole sapore "metallico" in bocca, accompagnato da una maggiore salivazione. Dopo aver preso uno dei preparati enzimatici, come Mezim, Festal o Enzistal, i sintomi possono scomparire per un po '.

diagnostica

La diagnosi di gastrite a bassa acidità viene effettuata con metodi come:

  • palpazione della regione epigastrica;
  • esame endoscopico dello stomaco;
  • determinazione della composizione del succo gastrico;
  • Test di Helicobacter pylori;
  • esame del sangue per enzimi;
  • esame delle feci;
  • Scansione ad ultrasuoni

Dopo un esame completo, il medico determina le cause, la forma e lo stadio della gastrite con bassa acidità e, in base a questo, spiega come trattare la bassa acidità della gastrite.

Trattamento di gastrite con bassa acidità

Nel caso di diagnosi di gastrite con bassa acidità, il trattamento viene sempre effettuato in un complesso. Solitamente combina diversi tipi di terapia farmacologica e dietoterapia.

La scelta del regime terapeutico ottimale dipende direttamente dalla natura delle violazioni rivelate della secrezione gastrica. Il più spesso per gastrite con bassa acidità è assegnato:

  1. Terapia dietetica - nel trattamento della gastrite a bassa acidità, il cibo dovrebbe stimolare la secrezione di succo gastrico senza irritare la mucosa gastrica.
  2. Terapia stimolante (trattamento focalizzato sull'aumento della produzione di acido cloridrico, farmaci spesso prescritti come pentagastrina, calcio gluconato, citocromo, ecc.);
  3. Terapia sostitutiva per insufficienza secretoria. È prescritto per l'inefficacia dei farmaci stimolanti. Include i seguenti medicinali: acido cloridrico diluito, pepsina, abomin, panzinorm forte e panzinorm.
  4. Terapia vitaminica (di solito inclusa nel trattamento farmacologico generale di qualsiasi forma di gastrite ipoacidica per rafforzare il sistema immunitario e prevenire lo sviluppo di ipovitaminosi nei pazienti).
  5. Terapia antibiotica: quando Helicobacter pylori viene rilevato nello stomaco, viene eseguito il trattamento con un complesso di antibiotici: ampicillina, doxiciclina, metronidazolo o tynadazolo. Il corso del trattamento è determinato individualmente ed è 7-10 giorni;
  6. Terapia sintomatica: per ridurre le manifestazioni cliniche, sono prescritti cerrucal, raglan o antispasmodici: no-silo, spazmol, venter e altri.

Il trattamento della gastrite a bassa acidità deve essere effettuato a lungo e in modo completo e il paziente dovrà aderire ai principi di una corretta alimentazione per il resto della sua vita, solo in questo modo è possibile evitare lo sviluppo di complicazioni e preservare la sua salute.

dieta

Come accennato in precedenza, è la dieta che è più importante per qualsiasi forma di gastrite, compresa questa, quindi per un trattamento completo è necessario mangiare bene e seguire una serie di raccomandazioni.

Tra i prodotti che dovrebbero essere alla base della dieta di un paziente con bassa acidità dovrebbero essere evidenziati:

  • carne bollita e pesce a basso contenuto di grassi;
  • carne e pesce al vapore;
  • tagliatelle di grano duro;
  • purè di patate;
  • acqua minerale senza gas;
  • tè debole;
  • latticini;
  • porridge molto bollito.

Escluso dalla dieta:

  • alcol,
  • cibi fritti
  • salato, piccante,
  • affumicato,
  • funghi,
  • carne filante
  • succo d'uva

L'obiettivo principale della dieta è creare condizioni normali per aumentare l'acidità del succo gastrico, nonché l'uso di quegli alimenti che potrebbero essere digeriti nel modo più semplice possibile, riducendo al minimo gli effetti negativi sotto forma di esacerbazione dei sintomi di cui sopra.

Come trattare i rimedi popolari?

Oggi ci sono molte ricette per il trattamento della gastrite, che vengono tramandate di generazione in generazione per diversi secoli. I rimedi popolari più efficaci possono ben sostituire o integrare la terapia con i farmaci:

  • Il lingonberry normale normalizza l'acidità gastrica, con questo scopo la preparazione è preparata da esso. Per cucinarlo, devi preparare le bacche in un bicchiere d'acqua bollente, mezz'ora prima di mangiare. Puoi mangiare bacche fresche di notte.
  • Burro e miele aiuteranno a normalizzare l'acidità del succo gastrico. Mescolare in parti uguali, mangiare un cucchiaio 3 volte al giorno per 30-60 minuti prima dei pasti.
  • Noce. È usato nel trattamento della gastrite a bassa acidità. La tintura alcolica delle noci acerbe molto bene aumenta l'acidità. 15 frutti di noci tagliati a pezzetti e versare 0,5 litri di vodka. Raccomandare insistere a temperatura ambiente, in un barattolo di vetro, 15 giorni. La tintura ha un odore gradevole e viene conservata a lungo.
  • Efficace è uno strumento basato sulla radice di bardana, per questo è necessario prendere una radice - un cucchiaino da tè, 400 ml di acqua bollente, per insistere giorno. Bere mezz'ora prima dei pasti.
  • Chicchi di semina di avena Lavare a fondo, versare 20 g di avena con un bicchiere di acqua bollente. Insistere 2-3 ore. Un giorno bere almeno 2 bicchieri 15 minuti prima dei pasti.
  • Uva spina da prendere con il dolore e come lassativo. Un cucchiaio di frutta uva spina viene versato su un bicchiere di acqua bollente e far bollire per 15 minuti. 1/3 di tazza 3 volte al giorno.

Fisioterapia e cure termali

Per stimolare la produzione di acido a bassa acidità, vengono prescritte onde elettromagnetiche decimali o correnti modulate sinusoidali.

Il trattamento in un sanatorio è indicato durante la remissione della malattia. I medici raccomandano resort: Essentuki, Truskavets, Staraya Russa, Morshyn, dove oltre alle procedure di fisioterapia è preferibile usare acqua minerale (cloruro, idrocarbonato-cloruro, sodio).

Gastrite con trattamento a bassa acidità e sintomi

Il componente principale del succo gastrico è l'acido cloridrico. È necessario per la completa digestione del cibo. Ci sono unità di misura di acido.

Bassa acidità, proprio come l'eccesso di acidità non è normale per il corpo umano.

Questo porta gradualmente alla comparsa di gastrite con bassa acidità.

In questo articolo, e sarà considerato cosa sia la gastrite con sintomi e trattamento a bassa acidità.

Cos'è?

La gastrite a bassa acidità è una malattia che si verifica a causa del processo infiammatorio nella mucosa, a causa della insufficiente acidità del succo gastrico e della sua incapacità di digerire il cibo.

Molto spesso, questa malattia si verifica nelle persone di mezza età.

Cause di gastrite con bassa acidità

Le cause di gastrite con bassa acidità possono essere fattori esterni e interni.

Le cause più comuni di questa malattia sono le seguenti:

  1. Malattie cardiovascolari
  2. Se una persona ha precedentemente sofferto di malattie polmonari, cioè polmonite o pleurite.
  3. Malattie autoimmuni
  4. Il processo infiammatorio negli organi del tratto gastrointestinale.
  5. Malattie del sistema endocrino.
  6. Uso di alimenti che contengono una grande quantità di conservanti. Nutrizione impropria
  7. Bevande alcoliche
  8. Fumo.

Sintomi di gastrite con bassa acidità

A seconda di quanto è iniziata la malattia, come la gastrite atrofica e le caratteristiche individuali dell'organismo, i sintomi che si verificano in questo momento dipendono dalle caratteristiche individuali dell'organismo.

  1. Sentirsi pesante dopo aver mangiato.
  2. Dolore sordo.
  3. Flatulenza.
  4. Odore e sapore sgradevoli in bocca.
  5. Eruttazione frequente, a volte anche incontrollata.
  6. I processi metabolici all'interno del corpo sono disturbati.
  7. I capelli diventano secchi e fragili.
  8. Rivestimento bianco sulla lingua.
  9. Perdita di peso acuta.
  10. Mordere agli angoli della bocca.
  11. Tachicardia dopo aver mangiato.
  12. Forte cambiamento di peso
  13. Frequenti mal di testa e vertigini. Insonnia.
  14. Problemi nel funzionamento del tratto gastrointestinale dopo l'ingestione di prodotti lattiero-caseari.
  15. Aumento della salivazione

Tipi di gastrite con bassa acidità

  • La presenza di gastrite cronica con bassa acidità. Il processo infiammatorio che ha luogo nella mucosa gastrica, con conseguente violazione dei processi metabolici nelle ghiandole. Con la violazione prolungata della produzione di acido cloridrico può portare gradualmente a problemi con il funzionamento dello stomaco.
    A questo proposito, i prodotti vengono digeriti molto lentamente. Inizialmente, la malattia procede con elevata acidità, ma dopo che le atrofie e l'acidità della ghiandola si riducono significativamente.
  • Gastrite atrofica con bassa acidità. Con questa malattia, la parete dello stomaco diventa più sottile. Ci possono essere due tipi: antrale ed erosivo. La cosa più pericolosa che può succedere è l'emergere dell'oncologia. Le principali cause di gastrite erosiva con bassa acidità sono l'eccesso di cibo, l'uso di farmaci, il regime diurno sbagliato, le malattie autoimmuni.

Varietà di gastrite atrofica con bassa acidità

Ci sono diversi tipi Differiscono a seconda del luogo e dell'attività:

  1. Gastrite antrale atrofica.
  2. Gastrite multifattoriale Questo è l'ultimo stadio avanzato della malattia. Tocca l'intero stomaco. La malattia che ha la maggiore suscettibilità al verificarsi di oncologia.
  3. Gastrite subatrofica La fase iniziale della malattia.
  4. Gastrite atrofica focale. Può verificarsi a causa di predisposizione autoimmune e alterazioni degenerative nei tessuti dello stomaco.

La gastrite focale può trasformarsi nell'aspetto di un'altra malattia - la gastrite iperplastica.

Gastrite cronica atrofica

La gastrite atrofica cronica è accompagnata dall'esaurimento dello strato mucoso. Il numero di cellule che svolgono una funzione secretoria sta diventando notevolmente più piccolo.

Le cause di questo tipo di gastrite con bassa acidità non sono state stabilite dai professionisti medici.

Gastrite focale atrofica con bassa acidità

Per questo tipo di gastrite con bassa acidità è caratterizzata dalla comparsa di disturbi atrofici nelle pareti dello stomaco.

La causa principale di questa malattia è chiamata batterio hilobacter pylori o disordini autoimmuni.

Una lesione può verificarsi in una parte separata dello stomaco e completamente in tutto il corpo.

Sintomi di gastrite con bassa acidità

Nella maggior parte dei casi, la malattia come gastrite atrofica si verifica in segreto, i sintomi non sono presenti.

È rilevato durante l'esame dello stomaco. A seconda dello stadio della malattia e dipende dal metodo di eliminazione della malattia.

  • C'è una sensazione di pesantezza nello stomaco, anche dopo che la persona ha mangiato un po '.
  • Perdita di peso acuta.
  • Stanchezza cronica.
  • Flatulenza.
  • Le gengive iniziano a sanguinare.
  • I capelli diventano unghie secche e fragili.
  • Se al paziente viene chiesto di mostrare la lingua, allora contiene una patina grigio-giallastra.
  • Bruciore di stomaco.
  • La presenza di "zadyy".
  • La pelle diventa secca.
  • Eruttazione subito dopo aver mangiato.
  • Perdita di visione acuta.

Diagnosi della malattia

Solo un medico può diagnosticare. Non contattare i tuoi amici per chiedere aiuto. È necessario sottoporsi a esame a raggi X e gastroscopia.

È anche necessario passare attraverso misurazioni del livello di acidità e sensing dello stomaco.

Trattamento della gastrite

Il trattamento della gastrite con bassa acidità con i farmaci può essere fatto con diverse opzioni. Le violazioni di natura atrofica nelle pareti dello stomaco non possono essere eliminate in alcun modo.

Le cellule dello stomaco, che sono aggiornate, non possono essere convertite in ghiandolari. Esistono diverse opzioni per il trattamento farmacologico, a seconda dello stadio di sviluppo.

Il primo passo è eliminare la causa della malattia. Nella maggior parte dei casi, è il batterio Helicobacter pylori. I batteri devono essere eliminati.

Questo aiuterà:

  1. Ridurre il tempo speso per il trattamento.
  2. Stop allo sviluppo di batteri.
  3. I farmaci necessari per la gastrite, avranno bisogno di molto meno.

Inoltre, è auspicabile utilizzare antibiotici per risolvere questa malattia. Il medico deve prescrivere un ciclo di trattamento, prescrive il dosaggio.

È meglio ripristinare il corpo con l'aiuto di farmaci appartenenti a gruppi diversi:

  1. Terapia stimolante È progettato per ripristinare la produzione di acido cloridrico. Medicinali progettati per questo: calcio gluconato, pentagastrina, citocromo.
  2. Vitamine. La gastrite atrofica porta al fatto che gli elementi in traccia non sono completamente digeriti nel corpo umano. Inoltre, le vitamine sono prese per migliorare l'immunità. È necessario sottoporsi a un corso di riabilitazione con l'aiuto di seguire un corso di vitamine.
  3. Terapia sintomatica È necessario eliminare i sintomi. In questo caso, i farmaci adatti: Raglan e Zerukal.
  4. Antispastici. Per alleviare il dolore intenso, puoi usare droghe come: Spasmol, Venter e No-shpa.
  5. Terapia antibiotica Gli antibiotici sono presi per eliminare il batterio. In questo caso, i farmaci ideali sono: Doxycycline, Tinadazole. A causa di effetti collaterali sotto forma di disbatteriosi, gli antibiotici devono essere assunti non più di 6 giorni. Sono in grado di distruggere non solo i batteri malati, ma anche quelli che sono necessari al corpo.
  6. Terapia sostitutiva È necessario assumere farmaci da questo gruppo con produzione insufficiente di enzimi da parte degli organi del tubo digerente. Preparazioni: Pepsin, Abomin, Panzinorm Forte o Pepsin.
  7. Dieta. È necessario rifiutare il cibo fritto e affumicato piccante. In grandi quantità, puoi mangiare frutta e verdura. La dieta aiuta a lavorare normalmente in presenza di gastrite atrofica con bassa acidità.
  8. Bevi molta acqua. Una persona al giorno dovrebbe bere almeno 2 litri.

Dieta in presenza di gastrite atrofica con bassa acidità

In caso di gastrite con bassa acidità, è necessario osservare non fino al completo recupero, ma per tutta la vita.

  1. Purè di patate
  2. Tè verde Preferibilmente senza zucchero, ma con miele.
  3. Piatti al vapore
  4. Hai bisogno di mangiare spesso, ma in piccole porzioni.

Dovrebbe essere abbandonato una volta per tutte:

  1. Funghi. Non possono mangiare prima di coricarsi, anche le persone con uno stomaco sano.
  2. Bevande alcoliche
  3. Speziato e salato
  4. Succo d'uva

L'obiettivo principale, perché una persona ha bisogno di una dieta, è di far funzionare normalmente lo stomaco, di eliminare il succo gastrico, mentre si utilizza cibo facilmente digeribile.

Trattamento di ricette popolari

Questa è una malattia che ha afflitto l'umanità per molti anni. Possono essere usati come terapia separata e aiutare nel trattamento dei farmaci.

  1. Per normalizzare il livello di acidità è adatta una tale ricetta. È necessario applicare questi due ingredienti in quantità uguali. È necessario usare una tal medicina prima di cibo in un'ora.
  2. Per costipazione e dolore intenso, trattare con uva spina. Prendi 1 tazza di acqua bollita per 1 cucchiaio di frutta e fai bollire ancora per qualche minuto. Metti in un luogo buio e fresco per un raffreddamento completo.
  3. È usato per la gastrite con bassa acidità, noce. È necessario applicare frutti acerbi. Ho solo bisogno di mezzo litro di vodka 15 pezzi di frutta. È necessario mettere la tintura in un luogo buio per due settimane. Puoi trattare questo medicinale con la tiroide.
  4. Mirtilli di brodo. Aiuta a ripristinare il livello di acidità. È necessario riempire le bacche con acqua bollente e far bollire per 10 minuti. Lasciare raffreddare completamente il brodo e prendere un cucchiaio. Aiuterà per il lavoro del tratto gastrointestinale e bacche.

Trattamento in un sanatorio

La terapia riabilitativa deve essere eseguita nel periodo di malattia calma.

Tali sanatori si adatteranno a: Truskavets, Morshin, Essentuki.

Oltre a eseguire le procedure fisioterapeutiche, il trattamento in un sanatorio consiste nell'uso dell'acqua, che contiene un gran numero di oligoelementi.

Gastrite con bassa acidità

La gastrite a bassa acidità è una delle forme cliniche della gastrite cronica, in cui vi è una diminuzione della produzione di acido cloridrico da parte delle ghiandole dello stomaco. Molto spesso, si osserva una diminuzione dell'acidità nella gastrite atrofica e autoimmune. La gastrite ipoacida si manifesta con una serie di sindromi: dolore, dispeptico, discinetico, distrofico, anemico, asteno vegetativo. Il ruolo principale nella diagnosi di questa patologia è svolto dall'endoscopia con una biopsia della mucosa gastrica e dal pH-metro intragastrico. Le principali direzioni di trattamento della gastrite con bassa acidità sono la prevenzione della progressione dei processi atrofici, il ripristino della secrezione delle ghiandole gastriche, la normalizzazione del funzionamento di altri organi del tubo digerente.

Gastrite con bassa acidità

La gastrite a bassa acidità (gastrite ipoacida) è una malattia cronica recidivante caratterizzata da infiammazione della mucosa gastrica, seguita da una diminuzione delle funzioni secretorie e motorie di questo organo. La diagnosi di questa condizione è di grande importanza, dal momento che lo stomaco è il collegamento iniziale nel tratto digestivo, garantendo la protezione e il normale funzionamento di tutte le altre parti del tratto gastrointestinale. Con una diminuzione della secrezione di acido cloridrico, la funzione di barriera e la protezione contro le infezioni soffre, la digestione è disturbata in tutte le fasi. L'atrofia della membrana mucosa provoca metaplasia e displasia dell'epitelio gastrico, che alla fine può portare a ulcera gastrica e cancro. La gastrite cronica è una parte significativa delle malattie dell'apparato digerente in generale e dello stomaco in particolare. La gastrite ipoacida è meno comune rispetto ad altre opzioni cliniche, ma i loro effetti sono spesso molto più seri e gravi.

Cause di gastrite con bassa acidità

Ci sono due gruppi di fattori che portano ad una diminuzione della produzione di succo gastrico. Le cause esogene comprendono: infezione da infezione da Helicobacter pylori, disturbi alimentari, cattive abitudini, uso di farmaci che danneggiano l'epitelio dello stomaco, radiazioni ionizzanti. I fattori endogeni includono disordini genetici (inclusi i processi autoimmuni), malattie del fegato e del pancreas, reflusso duodenale-gastrico, patologia del sistema endocrino e processi metabolici.

L'atrofia della mucosa gastrica nella gastrite con bassa acidità provoca spesso un'infezione persistente da Helicobacter pylori. I microrganismi avviano un processo infiammatorio nell'epitelio, causando danni alle cellule di copertura. Gli stessi cambiamenti strutturali si verificano quando l'esposizione alla membrana degli anticorpi dello stomaco, che si formano nel corpo quando ci sono fallimenti nel sistema immunitario. Inizialmente, i fattori eziologici portano a riarrangiamenti funzionali, ma nel tempo si formano cambiamenti strutturali irreversibili, a seguito del quale le cellule di rivestimento riducono la produzione di acido cloridrico.

Il processo infiammatorio in gastrite con bassa acidità ha un certo numero di caratteristiche. Anticorpi e microrganismi danneggiano in primo luogo il fondo dello stomaco - il luogo della più grande accumulazione delle ghiandole. Il processo infiammatorio è minimo, ma l'atrofia dell'epitelio inizia molto presto, rapidamente e costantemente progredendo. Per stimolare la produzione di acido cloridrico viene secreta una grande quantità di gastrina. Una correlazione diretta è stata trovata tra il livello di gastrinemia e la gravità dei processi distruttivi nella mucosa.

Durante la gastrite con bassa acidità, le cellule epiteliali colpite si atrofizzano e diventano schifose e durante la biopsia non sono suscettibili di differenziazione. La rigenerazione delle mucose viene sostituita da processi di eccessiva proliferazione, ma le cellule risultanti non sono in grado di produrre ormoni gastrointestinali, enzimi, acido cloridrico. Gradualmente, si verifica la metaplasia intestinale del tessuto dello stomaco. A seconda della gravità della deficienza delle cellule parietali, vi è una lieve atrofia (viene registrata la morte del 10% delle ghiandole di rivestimento), moderata (10-20%), grave (più del 20%).

Sintomi di gastrite con bassa acidità

A causa di una significativa compromissione dell'attività funzionale dello stomaco nella gastrite con bassa acidità, la sindrome dispeptica è in vantaggio. I pazienti lamentano una sensazione di pesantezza e sovraffollamento nell'epigastrio, alitosi, eruttazione marcia e grandi quantità di aria. L'appetito si riduce in modo significativo, fino al rifiuto totale del cibo. Preoccupato per la nausea, l'eccessiva salivazione, la sensazione di amarezza in bocca.

Il dolore nella gastrite con bassa acidità può essere assente. Il dolore nella gastrite ipoacida non è associato a uno spasmo dello strato muscolare, ma a un allungamento dello stomaco. Molto spesso, i pazienti si lamentano di dolori sordi e dolorosi che peggiorano dopo aver mangiato. La gravità della sindrome del dolore dipende direttamente dalla quantità e dalla qualità del cibo - l'uso di piatti speziati e speziati porta ad un aumento del dolore. La sindrome di Dyskinetic in gastrite con bassa acidità porta a frequenti cambiamenti di stitichezza e diarrea, aumento della formazione di gas, sindrome di dumping.

L'atrofia delle mucose nella gastrite con bassa acidità comporta una violazione dell'assorbimento di vitamine e sostanze nutritive, la formazione di poliipovitaminosi e deficit di proteine, B12 e anemia da carenza di acido folico. Il peso diminuisce progressivamente; spiccata ipotensione, affaticamento e depressione, pelle secca, sanguinamento vascolare.

Con un lungo decorso della malattia si sviluppa ahilia - completa cessazione della produzione di acido cloridrico. Oltre ai sintomi dispeptici, manifesta glossite, gengivite. La lingua è rosso vivo, vernice; gengive infiammate e sciolte. La diarrea achilica è associata a una significativa diminuzione dell'attività funzionale delle ghiandole gastriche e del pancreas, motivo per cui i processi di decadimento e fermentazione sono attivati ​​nell'intestino.

La gastrite a bassa acidità è classificata in base a forme cliniche: gastrite cronica rigida, ipertrofica e polipotica. La gastrite rigida è caratterizzata dalla sconfitta dell'antro dello stomaco. Questa variante della gastrite ipoacida è caratterizzata da un aumento del tono della muscolatura liscia, degli spasmi, dell'indurimento e della rigidità della parete gastrica. In definitiva, l'antro si deforma, assume la forma di un tubo stretto e denso. La clinica è dominata da sindrome del dolore, dispepsia, acloridria, che non può essere corretta.

Lo studio dei campioni bioptici nella gastrite ipertrofica rivela atrofia delle principali ghiandole dello stomaco, crescita dell'epitelio tegumentario, dello strato muscolare e del tessuto connettivo. L'opzione poliposa è spesso il risultato di qualsiasi gastrite con bassa acidità. L'esame endoscopico nel lume dello stomaco rivela la crescita dell'epitelio; le uniche manifestazioni cliniche sono il sanguinamento ricorrente. I polipi dello stomaco molto spesso si ammalano, quindi la prognosi delle crescite polifere è grave.

Le complicanze della gastrite con bassa acidità includono: ulcerazione della mucosa durante la gastrite antrale, malignità nel 30% dei pazienti con poliposi gastrica e nel 10-40% dei pazienti con altre varianti di gastrite atrofica. L'atrofia dell'epitelio gastrico provoca cambiamenti infiammatori nel tratto distale digestivo, disbiosi intestinale, pancreatite, colecistite. La violazione dell'assorbimento di vitamine e sostanze nutritive porta ad anemia, poliipovitaminosi, allergie alimentari. Un prolungato decorso di gastrite a bassa acidità, specialmente senza un adeguato trattamento, può portare a disturbi neuropsichiatrici persistenti.

Diagnosi di gastrite con bassa acidità

Per diagnosticare la gastrite ipoacida, è obbligatorio consultare un gastroenterologo e un endoscopista. Esofagogastroduodenoscopia, viene mostrata la biopsia endoscopica. La gastroscopia rivela un significativo assottigliamento della mucosa gastrica, un aumento del pattern vascolare, delle pieghe leviganti. Il colore dell'epitelio è grigio o grigio sporco. Le aree della mucosa atrofica si alternano a zone di metaplasia intestinale di varia prevalenza e gravità. La ricerca morfologica consente non solo di confermare la conclusione di un endoscopista, ma anche di rilevare una diminuzione del numero e della rarefazione delle ghiandole principali dello stomaco.

Negli anni precedenti, per la diagnosi di varie varianti di gastrite cronica, era ampiamente utilizzata la radiografia dello stomaco con doppio contrasto. I suoi risultati nel 75% dei casi coincidevano con lo studio morfologico di campioni di biopsia. Se non vi è alcuna possibilità di esame endoscopico in clinica, la gastrografia consente di diagnosticare la gastrite con bassa acidità e atrofia della mucosa.

Un'importante tecnica diagnostica è l'intubazione gastrica con pH-metro intragastrico. Lo studio del succo gastrico rivela una significativa diminuzione della secrezione di acido cloridrico e pepsina. Il "gold standard" dell'esame per la gastrite con bassa acidità è la determinazione dell'acidità media giornaliera. Con la gastrite atrofica, il pH varia da 3 a 6.

Per la rilevazione di gastrite atrofica con bassa acidità, è importante fissare i livelli di pepsinogeno I e II nel sangue. Non solo è studiato il numero totale di questi precursori di pepsina, ma anche il loro rapporto in siero di sangue. Una significativa diminuzione dei livelli di pepsinogeno nell'85% dei casi indica un processo atrofico. Inoltre, aumenta la quantità di gastrina nel sangue. La presenza di anticorpi antiparietali indica la gastrite autoimmune.

In caso di gastrite con bassa acidità, H. pylori viene diagnosticato utilizzando qualsiasi metodo disponibile: ELISA, feci, studi PCR del materiale, determinazione degli anticorpi nel sangue, test respiratorio per Helicobacter. Lo scopo di tutti questi studi è quello di stabilire una diagnosi accurata e condurre una diagnosi differenziale con cancro gastrico, pellagra, anemia perniciosa, sprue. Nelle persone anziane, l'Achilia può essere funzionale, i cambiamenti strutturali nelle mucose non vengono rilevati.

Trattamento di gastrite con bassa acidità

La terapia della gastrite ipoacida deve essere completa, individuale e differenziata; il suo contenuto dipende dalla variante clinica, dal grado di insufficienza secretoria, dallo stadio della malattia, dalla presenza di patologia concomitante. Gli obiettivi principali del trattamento sono di trasferire la malattia nella fase di remissione, ridurre la gravità del processo infiammatorio, rallentare i processi di atrofia, normalizzare la secrezione e la motilità dello stomaco.

Nella fase acuta della gastrite con bassa acidità, è imperativo osservare il riposo a letto e la nutrizione terapeutica. La composizione e la durata della dieta dipendono dalla capacità funzionale dello stomaco, dalle condizioni generali del paziente, dalla fase della malattia, dalla tollerabilità dei singoli alimenti. La nomina di una dieta dovrebbe non solo garantire il ricevimento di tutti i nutrienti nella quantità di bisogni fisiologici, ma anche coprire l'assunzione giornaliera di vitamine e oligoelementi. Lo scopo della nutrizione clinica nell'atrofia della mucosa gastrica è ridurre il carico sulle ghiandole parietali. Non appena i sintomi iniziano a svanire, il cibo diventa meno favorevole. La durata totale dell'aderenza alla gastrite con bassa acidità - da 1 mese a diversi anni.

Per l'eradicazione dell'Helicobacter pylori in gastrite a bassa acidità non vengono utilizzati solo farmaci antibatterici, ma anche inibitori della pompa protonica. Gli IPP sono esclusi dal regime di trattamento solo quando il pH supera i 6. Studi nel campo della gastroenterologia hanno stabilito che una cura completa per l'infezione da H. pylori arresta la progressione dei processi atrofici ed è la prevenzione del cancro gastrico. Dopo il completamento del ciclo di terapia anti-elicobacter, i processi rigenerativi nella mucosa sono migliorati.

Il trattamento sostitutivo della gastrite con bassa acidità include assunzione di succo gastrico naturale, compresse di acido-pepsina, enzimi gastrici. L'uso di farmaci per stimolare la secrezione di acido cloridrico oggi non dà un effetto sufficiente, ma un effetto positivo moderato può essere ottenuto assumendo stimolanti naturali: acqua minerale, brodo di rosa canina, preparazioni speciali a base di erbe, una preparazione combinata di acidi citrici e succinici.

Nel regime di trattamento della gastrite con bassa acidità, gastroprotettori, rivestimenti e astringenti, che hanno un effetto antinfiammatorio sulla mucosa gastrica atrofica, sono necessariamente inclusi. A questo scopo, preparazioni prescritte di bismuto e alluminio.

Il trattamento fisioterapico della gastrite a bassa acidità non viene effettuato con poliposi e varianti cliniche rigide, nel periodo di esacerbazione. Se necessario, la fisioterapia applica applicazioni di ozocerite e paraffina, induttotermia, irradiazione UHF, correnti diadinamiche e galvanizzazione, elettroforesi con calcio e novocaina.

La prognosi per la gastrite con bassa acidità è sfavorevole per lo sviluppo di anemia perniciosa, malignità - queste condizioni possono portare alla morte del paziente. Le misure preventive comprendono uno stile di vita e un'alimentazione sani, un trattamento tempestivo dell'infezione da Helicobacter pylori.

Sintomi di gastrite atrofica

I sintomi della gastrite atrofica non si manifestano con il rhinestone. Di solito è preceduto da un lungo periodo di disturbi alimentari, disagio periodico nell'addome superiore, eruttazione, stitichezza e perdita di appetito.

La gastrite atrofica inizia a manifestarsi attivamente nel momento in cui si forma un'atrofia progressiva persistente delle papille, che secernono il succo gastrico.

I principali sintomi della gastrite atrofica:

  • pesantezza allo stomaco dopo aver mangiato;
  • spiacevole eruttazione pochi minuti dopo aver mangiato;
  • nausea e vomito occasionale;
  • frequente stitichezza;
  • perdita di peso;
  • l'anemia;
  • debolezza, mal di testa, debolezza, stanchezza costante.

Nella maggior parte dei casi, una diagnosi esatta può essere fatta solo da un medico in base ai risultati di studi speciali:

  • EGD;
  • analisi dei contenuti del succo gastrico.

Gastrite cronica con sintomi di acidità

La gastrite più spesso cronica con elevata acidità, i sintomi sono molto chiari. Ma il suo principale pericolo sta nel fatto che, sotto l'influenza dell'acido cloridrico concentrato, le ulcere si formano molto rapidamente sulla mucosa gastrica. Pertanto, i sintomi si sviluppano rapidamente in sintomi di ulcera gastrica.

I principali sintomi della gastrite cronica con elevata acidità sono:

  • sensazione di bruciore nella regione epigastrica;
  • bruciore di stomaco persistente;
  • lo scarico del contenuto dello stomaco nell'esofago;
  • dolore allo stomaco;
  • nausea e sensazione di dolore.

Ai primi segni di gastrite con elevata acidità dovrebbe consultare un medico.

Gastrite cronica con bassa acidità

In gastrite cronica con acidità bassa quasi mai osservato bruciore di stomaco e il rilascio di cibo nell'esofago. Gastrite da reflusso completamente assente i cui sintomi sono descritti di seguito.

Con una bassa acidità del succo gastrico, la gastrite cronica può non durare a lungo in linea di principio. Il paziente sentirà un malessere costante. Ci sarà un sapore sgradevole in bocca. A volte c'è un aumento di peso irragionevole, che non è spiegato dalla violazione della dieta.

In gastrite atrofica e in gastrite con bassa acidità di succo gastrico, il problema principale è che il cibo non viene elaborato correttamente. Nel caso della gastrite atrofica, l'acido cloridrico e il succo gastrico sono escreti molto poco. Se hai una gastrite cronica con bassa acidità, il succo gastrico è sufficiente. Ma la concentrazione di acido cloridrico ed enzimi è molto bassa. Pertanto, il cibo non si rompe, ma si sposta nell'intestino non appena viene ricevuto. A causa di ciò, i nutrienti non vengono assorbiti, ma formano sovrappeso.

Quali sono i sintomi della gastrite e delle ulcere gastriche?

I principali sintomi di gastrite e ulcera gastrica sono come due gocce d'acqua. Molto spesso, i medici inesperti non prendono sul serio le lamentele dei pazienti sul dolore acuto a un certo punto e il vomito all'altezza del dolore. Stabiliscono la diagnosi di gastrite acuta e quindi lasciano il paziente senza un trattamento adeguato.

Ricorda: se hai un dolore persistente allo stomaco, che non passa più di una settimana, dovresti fare urgentemente fibrogastroduodenoscopia.

La principale differenza tra gastrite e ulcera gastrica è la seguente:

  • in caso di ulcera gastrica o duodenale, il dolore è concentrato a un certo punto, con la gastrite, si diffonde in tutto lo stomaco;
  • i dolori gastritici compaiono dopo aver mangiato, le ulcere dello stomaco causano dolore a stomaco vuoto, il dolore si attenua dopo aver mangiato.

In caso di ulcera gastrica, i sintomi di gastrite da reflusso sono molto spesso osservati.

Gastrite da reflusso nei sintomi infantili

La gastrite nei bambini può assumere una varietà di forme. Potrebbe essere:

  • gastrite atrofica, se la malattia viene trascurata;
  • gastrite cronica con bassa acidità;
  • gastrite cronica con elevata acidità.

Ma il più delle volte c'è il reflusso di gastrite, i cui sintomi sono più spesso osservati nei neonati e nei bambini piccoli. Il fatto è che la valvola di ingresso dell'esofago non si sono ancora completamente formati. Pertanto, dopo aver mangiato, possono avere rigurgito e vomito.

Qual è l'acidità nella gastrite atrofica - aumentata, diminuita, zero

La gastrite atrofica con bassa acidità si verifica quando i batteri Helicobacter pylori entrano nel corpo umano. Dopo l'impatto di questo batterio sul corpo, il suo livello cambia.

Il corpo produce autoanticorpi verso le cellule, una funzione della quale è la produzione di acido cloridrico. La gastrite atrofica con acidità zero, così come con un effetto ridotto sullo stomaco, quindi, non è in grado di combattere i batteri.

Non solo i fattori interni, ma anche quelli esterni possono influire sulla diminuzione dell'acidità. Ci sono diversi motivi principali per questo:

  • Consumo frequente di cibi caldi.
  • L'uso di bevande contenenti alcol.
  • Malattie di organi interni come il cuore o i polmoni.
  • Disturbo autoimmune
  • Malattia che causa disordini metabolici.

Una delle ragioni sopra esposte può influire sulla diminuzione dell'acidità nella gastrite atrofica. Inoltre, potrebbe esserci un disturbo della funzione motoria del tratto gastrointestinale. Il contenuto del duodeno entra nello stomaco, distruggendo così la membrana mucosa.

Ci sono molti sintomi che si manifestano nella gastrite atrofica con bassa acidità:

  • La nausea si trasforma in vomito. Dopo ciò, c'è sollievo.
  • Il disagio e la pesantezza insorti dopo l'uso del cibo.
  • Intolleranza ai latticini
  • Il metabolismo è rotto.
  • Nella lingua appare placca e crepe.

Gastrite atrofica con elevata acidità

Un'altra forma abbastanza comune di malattia gastrointestinale è la gastrite atrofica con elevata acidità. Questa malattia è caratterizzata da un danno al pancreas.

Il problema del verificarsi della malattia è associato alla malnutrizione. Urgente bisogno di sistemare la vostra dieta. Dovresti anche ricordare che devi escludere un gran numero di prodotti dal tuo menu.

Una persona che soffre di gastrite atrofica con elevata acidità dovrebbe aver cura di abbassarla. Vi è la possibilità di ulteriori problemi che dovranno essere affrontati.

Gli esperti raccomandano di soffrire di gastrite atrofica con elevata acidità per escludere dalla vostra dieta:

  • Carne di maiale.
  • Manzo.
  • Carne di pollame
  • Funghi.
  • Cibi grassi e fritti
  • È meglio rifiutare tè e caffè fermentati.

In caso di elevata acidità, dovresti bere latticini e mangiare pesce non grasso. Per quanto riguarda i frutti, possono essere mangiati solo in forma bollita o al vapore. Benefici allo stomaco portare cereali e zuppe. Hanno un effetto benefico sul processo digestivo.

Per una maggiore acidità dello stomaco, è possibile identificare i seguenti sintomi:

  • Eruttazione con sapore aspro. Questo sapore può essere solo con l'aumento della gastrite.
  • Bruciore di stomaco.
  • Dolore che sorge nell'ipocondrio sinistro.
  • Con il prolungato disuso di cibo, si verifica nausea e vomito.
  • L'appetito è ridotto, quindi migliorato.
  • Di notte o al mattino presto si verificano dolori nell'area dello stomaco.

Determinazione dell'acidità nella gastrite atrofica

Prima di iniziare il trattamento, è necessario conoscere quale acidità nella gastrite atrofica. Dopo aver risolto questo problema, puoi iniziare a prendere i farmaci. Quasi tutti i farmaci sono in grado di abbassare il livello di acido, ne consegue che il medico deve sapere a quale livello può essere abbassato.

L'acidità durante la gastrite atrofica può essere determinata mentre si è nel centro medico. Il medico invia il paziente a un'ecografia, dopo di che è necessario passare il test "pH-metro". Con l'aiuto di questo test sarà chiaro che tipo di acido ha una persona e quale trattamento prescrivere.

Esiste un semplice test per il rilevamento di livelli alti e bassi. Basta prendere un limone fresco e assaggiarlo. A un livello ridotto, una persona sarà in grado di mangiare questo frutto senza problemi. Altrimenti, la persona verrà respinta dal limone.

Puoi anche fare un piccolo test, durante il quale devi rispondere "sì". Se ciò accade, il livello viene aumentato:

  • Dopo aver mangiato il cibo sentì pesantezza nello stomaco?
  • Il paziente è spesso stitico?
  • Bruciore di stomaco giornaliero?
  • Ci sono sensazioni di bruciore nello stomaco?
  • Sorseggiare acido?
  • Dopo aver mangiato la testa fritta inizia a ferire?

Naturalmente, è meglio determinare la complessità della gastrite atrofica e il livello di acido in un istituto medico, poiché a causa dei risultati del test verrà visto più in dettaglio.

Inoltre, quando vai in ospedale, il medico ti manderà comunque ai test di accompagnamento, che ti permetteranno di scegliere il trattamento giusto per aiutarti a recuperare rapidamente.

Dieta per gastrite dello stomaco con bassa acidità

Descrizione al 27/10/2017

  • Efficacia: effetto terapeutico dopo 14 giorni
  • Termini: fino a 4 mesi o più
  • Costo dei prodotti: 1400-1500 rubli a settimana

Regole generali

La gastrite cronica è considerata una malattia in cui vi sono alterazioni infiammatorie e distrofiche nella mucosa gastrica. Molto spesso, si sviluppa a causa di errori nella dieta, acidi biliari nello stomaco, presenza di Helicobacter pylori, abuso di alcool.

Le sue forme principali includono superficiale e atrofico. Quest'ultimo è associato con atrofia delle ghiandole (cambiamenti distrofici) e una diminuzione del loro numero. La prolungata persistenza dell'infezione da Helicobacter pylori è accompagnata da una reazione infiammatoria e, a seguito di un'infiammazione cronica, la massa del tessuto ghiandolare attivo si riduce. Pertanto, la gastrite atrofica è una conseguenza della gastrite cronica a lungo esistente. In questa forma, la secrezione del muco gastrico e la secrezione di succo gastrico sono disturbate. La compromissione della funzione della mucosa influisce sulla disgregazione e sulla digestione di proteine, grassi, vitamine.

La deposizione del cibo, la sua parziale digestione (i processi di decomposizione delle proteine ​​sotto l'azione dell'acido cloridrico), l'assorbimento parziale e il trasporto di cibo oltre l'intestino sono le principali funzioni dello stomaco. Con la gastrite atrofica, queste funzioni sono compromesse. La ridotta acidità e il deterioramento della digestione influenzano la condizione dei pazienti. Ottengono un appetito peggiore, nausea, eruttazione, costante sensazione di pesantezza allo stomaco, sapore sgradevole in bocca e gonfiore. La sindrome del dolore è associata all'allungamento dello stomaco a causa di violazioni dell'evacuazione del nodulo di cibo.

I dolori sono noiosi e doloranti in natura, un po 'peggio dopo aver mangiato. Nel tempo compaiono sintomi di eccessiva crescita batterica di flora intestinale anomala. Ciò è dovuto a una violazione della funzione battericida dell'acido cloridrico. I pazienti possono avere feci instabili, intolleranza ai latticini e ronzio costante nell'addome. La diarrea frequente porta alla perdita di peso e allo sviluppo di anemia.

Il numero di ghiandole secretorie diminuisce con il tempo e si nota la loro parziale sostituzione dall'epitelio intestinale, la displasia dell'epitelio e la metaplasia delle ghiandole fundali. Il vero cambiamento precanceroso è la displasia epiteliale e questi pazienti sono a rischio di sviluppare un cancro allo stomaco.

Ecco perché il trattamento e l'osservazione costante sono così importanti nella gastrite atrofica. Nella gastrite cronica, un ruolo importante è svolto da una corretta alimentazione e dieta. Frequente alimentazione frazionale all'incirca nello stesso tempo migliora l'attività ritmica del sistema digestivo. È importante evitare lunghe pause e mangiare almeno 4 volte al giorno.

La dieta per la gastrite atrofica con bassa acidità (al di fuori del periodo di esacerbazione) corrisponde alla Tabella medica n. 2. Prevede una moderata stimolazione della funzione secretoria dello stomaco, ha lo scopo di ridurre i processi di fermentazione nell'intestino ed è prescritto per un lungo periodo. La sua caratteristica è che include prodotti che sono stimolanti alimentari del succo gastrico.

Il compito del trattamento dietetico di "potenziare" è quello di rafforzare la funzione delle mucose per produrre il succo gastrico. A tal fine, aringa, carne, pesce e ricchi brodi vegetali sono inclusi nella dieta. E per cucinare, oltre a cucinare e cuocere, usano lo stufato e la tostatura (senza impanare), che aumenta la produzione di succo gastrico. D'altra parte, la gastrite atrofica detta l'uso della pulizia meccanica della mucosa, quindi il cibo viene somministrato prevalentemente schiacciato. Tuttavia, non è necessario applicare il cibo tritato per un lungo periodo (più di 1,5-2 mesi). Man mano che lo stato di salute migliora, in accordo con il medico, vengono apportate modifiche alla dieta.

Dieta per gastrite con bassa acidità dello stomaco è ricca di sostanze estrattive che promuovono un buon appetito. Include una varietà di cibi, vitamine ed è fisiologicamente completo. Oltre ai principali piatti proteici, consente:

  • spuntini (aringhe, forshmak, insalate di pomodori, piatti aspici con brodi, insalate di verdure bollite con pesce, carne o uova);
  • salse di brodo di carne che migliorano il gusto dei piatti principali;
  • verdure stufate, caviale vegetale;
  • bevande a base di latte fermentato e formaggio a pasta dura;
  • frutta matura, arance e limoni in tè e composte;
  • succo vegetale e di frutta diluito (limone e cavolo), caffè e cacao, tè.

Allo stesso tempo, la fibra alimentare è limitata a fibre grossolane, latte intero, piatti speziati e spezie.
Quando esacerbare la composizione della dieta è la stessa, ma i piatti sono cotti in forma bollita o al vapore e purea.

In caso di gastrite con acidità ridotta, vengono prescritti prodotti con azione coleretica: succo di barbabietola e barbabietola, oli vegetali, limoni, meloni, anguria, curcuma, avocado, verdure fresche, radice di tarassaco, rosa canina. Nel complesso trattamento della gastrite cronica con bassa acidità, si usa "amaro": achillea, assenzio, centauro, germogli di betulla, foglie di piantaggine.

Prodotti consentiti

Dieta per gastrite con bassa acidità comprende:

  • Primi piatti a base di carne magra / pesce / brodo di funghi, con buona tollerabilità, si può mangiare il borsch e la zuppa di cavolo con cavolo fresco, sottaceto con verdure tritate o passate con salamoia. In tutti i primi piatti, le verdure devono essere finemente tritate o grattugiate.
  • Carne magra e pollame (manzo, agnello, maiale, pollo, tacchino). La carne viene scelta senza fasce, pelle e tendini e da essa vengono preparati piatti bolliti, in umido e al forno. La carne tritata può essere trasformata in polpettine, zrazy, gnocchi, braciole.
  • Pesce grumoso, così come polpette, polpette di carne, gnocchi. I piatti sono costituiti da nasello, merluzzo, salmone rosa, pesce ghiaccio, luccio, merluzzo bianco o merlano.
  • Salse sulla base di brodi a secondi piatti, piatti aspici in base al brodo.
  • Patata, zucca, carota, zucca, purea di barbabietola, purea di cavolfiore, soufflé di verdure, verdure al vapore, piselli verdi. Aneto e prezzemolo, insalate di verdure bollite con carne o pesce possono essere aggiunti ai piatti. Puoi inserire insalate con pomodori freschi.
  • Pane di grano essiccato, puoi mangiare prodotti farinosi e biscotti.
  • Porridge in acqua (o brodo di carne). Il porridge di miglio, granoturco e perla, escluso come indigesto.
  • Kefir, latte acido, panna acida, yogurt, formaggio grattugiato o fette, latte e panna (in piatti), uova strapazzate con formaggio, ricotta e piatti da esso.
  • Frutti maturi in forma triturata, mandarini, arance, mele cotte, anguria, uva (togliere la pelle), arance e limoni (nel tè).
  • Tè con limone, succhi di verdura, caffè e cacao, succhi di frutta (tutti i succhi sono diluiti).
  • Dessert: crema al caramello, marshmallow, marshmallow, marmellata, marmellata, zucchero, miele, marmellata.