Metodi di trattamento delle allergie da polvere domestica negli adulti e nei bambini

I medici hanno lanciato l'allarme: nel 21 ° secolo, ogni terza persona è allergica. In futuro, questa percentuale aumenterà, sempre più persone soffriranno della reazione patologica dell'immunità a fenomeni piuttosto ordinari. Ad esempio, sulla polvere.

Queste sono particelle di pelle umana, peli di animali, pagine di libri e tessuto, detriti alimentari, escrezioni di insetti, batteri e, soprattutto, piccole zecche, che sono assolutamente ovunque tranne, forse, il cosmo.

L'allergia alla polvere domestica allontana una persona dal suo solito stile di vita e gli fa cercare modi efficaci di trattamento e prevenzione.

Prevenzione delle allergie da polvere domestica

Gli acari della polvere microscopici sono forti allergeni potenziali e meno una persona è in contatto con essi, minore è la probabilità di una reazione.

Pertanto, le misure contro la polvere possono essere consigliate non solo alle allergie, ma anche a tutte le persone:

  • I mobili imbottiti sono desiderabili per l'acquisto con rivestimento in pelle o similpelle. Questo lo laverà regolarmente.
  • Se i divani con rivestimento in tessuto, è possibile acquistare coperture che vengono lavate ogni settimana. Ora ci sono potenti aspirapolvere che possono rimuovere parte della polvere dai mobili imbottiti.
  • Tutti i materassi e i cuscini devono essere imbottiti con materiali sintetici: holofiber, winterizer sintetico, flabertek, tinsuleyt.

Niente coperte di cammello, lana di pecora; niente cuscini di piume.

  • Nelle farmacie, è possibile acquistare insetticidi speciali dagli acari domestici. Questo spray può gestire materassi e tappeti.
  • Tutti i tappeti delle pareti e i tappeti a pelo lungo, difficili da pulire, vengono rimossi dall'appartamento.
  • I tappeti sottili che vengono aspirati facilmente possono essere lasciati se lo si desidera, ma non nella camera da letto.
  • I libri vengono regolarmente puliti con un panno umido e conservati solo in un armadietto chiuso.

  • Vecchi materassi, cuscini, tende pesanti con lambrequin, vecchi mobili - tutto deve essere buttato via.
  • Cambiare materassi e cuscini ogni 1-2 anni, lavare regolarmente le lenzuola alle alte temperature.
  • L'appartamento viene regolarmente mandato in onda, anche quando fa freddo.
  • Consigli utili per fortificare: una passeggiata all'aria aperta, corsi di vitamine, indurimento.
  • I principi fondamentali per una vita sicura senza polvere possono essere formulati in un paio di frasi:

    1. Tutto ciò che viene lavato e lavato deve essere lavato e lavato regolarmente. Alcuni hanno abbastanza una volta ogni tre giorni, alcuni devono lavare i vestiti ogni giorno. Dipende dalla gravità dell'allergia.
    2. Tutto ciò che non può essere regolarmente pulizia a umido - lancio.

    diagnostica

    Il medico locale o il pediatra potrebbero essere i primi a sospettare di allergie alla polvere domestica. Appare:

    • starnuti ossessivi
    • chiaro, come l'acqua, scarico dal naso,
    • tosse secca (tosse).

    Questi sintomi si aggravano al mattino o alla sera, durante la pulizia, quando ci si avvicina ai libri antichi o ai grandi tappeti.

    Successivamente, la persona si rivolge a un allergologo. Questo medico conferma le preoccupazioni del terapeuta e prescrive la ricerca.

    Esistono diversi modi per confermare una reazione allergica alla polvere: un esame del sangue per anticorpi, test intradermici, un test di scarificazione, un test di prova.

    Esame del sangue

    Questa procedura è simile al normale prelievo di sangue per l'analisi. Il laboratorio determinerà se questo sangue contiene anticorpi al sospetto allergene e in quale quantità.

    Allo stesso tempo puoi identificare una dozzina di anticorpi.

    Questa analisi viene utilizzata per i bambini molto piccoli che potrebbero aver paura di altri test.

    E anche nel caso in cui l'allergia di una persona sia molto forte e l'introduzione deliberata di un allergene è pericolosa.

    Test intradermici

    Molto raramente è usato questo metodo ora.

    Non è abbastanza informativo, traumatico e può provocare una forte reazione allergica.

    Le soluzioni con un allergene preparato vengono iniettate per via intracutanea e la reazione viene valutata dopo pochi minuti.

    I bambini non fanno questo test.

    Test di scarificazione

    Test sicuro, comprovato e informativo per le allergie. Le piaghe microscopiche vengono applicate sulla pelle - solo lo strato più alto è danneggiato, quindi non ci saranno sangue e dolore.

    Sulla ferita ha applicato soluzioni pronte per l'allergene - acari, particelle di polvere di libri, peli di animali. Dopo pochi minuti, l'allergologo valuta la reazione all'allergene.

    Test di Prik

    Una delle ultime invenzioni della diagnostica. Sicuro come il test di scarificazione, ma ancora più informativo e meno spaventoso per le persone.

    Sulla pelle si applicano le goccioline della soluzione con l'allergene. Attraverso le goccioline forate microscopiche - fino a 1 mm di profondità.

    Tutti i test cutanei sono valutati nel tempo. Nel sito di iniezione può apparire gonfiore, arrossamento, prurito. Questo parlerà di reazioni positive e allergie. Un allergologo valuterà la sua gravità.

    Opzioni e opzioni di trattamento per le allergie alle polveri domestiche

    Tutti i farmaci sono volti a ridurre i sintomi di allergie e processi di soppressione nel corpo che portano a questi sintomi. Ma la vera causa delle allergie, non eliminano.

    Come uno dei modi più radicali di trattamento, esiste l'immunoterapia allergene-specifica (ASIT).

    Questo è un metodo di trattamento delle allergie alla polvere che allevia i sintomi per diversi anni.

    Dosi microscopiche dell'allergene vengono iniettate nel corpo. A poco a poco, la dose aumenta - il corpo gradualmente "si abitua" a sostanze estranee.

    Dopo un ciclo completo di ASIT, può verificarsi un forte sollievo dei sintomi o la loro completa assenza per lungo tempo.

    ASIT viene eseguito solo nel reparto allergie sotto la stretta supervisione di specialisti.

    Una reazione allergica può svilupparsi in qualsiasi momento di introduzione - quindi la terapia viene interrotta e ripresa dopo alcuni mesi.

    Droghe e droghe

    Tutti i farmaci che aiutano con i sintomi possono essere suddivisi in colpi, pillole, gocce locali (negli occhi o nel naso) e spray.

    Iniezioni per allergie - ormoni o antistaminici sono usati nelle reazioni acute - angioedema, shock anafilattico. Di norma, la polvere domestica non causa mai un'allergia così forte.

    Le compresse vengono utilizzate molto più spesso. Questo è un antistaminico. Il nome che devono a una sostanza chiamata istamina. Questo è il cattivo principale nell'arena allergica.

    È istamina che causa gonfiore delle mucose, prurito e comparsa di secrezione nasale.

    I farmaci che possono combattere gli effetti dell'istamina includono:

    • suprastin,
    • Tavegil,
    • Cetirizina (cetrina),
    • loratadina (cleritina),
    • desloratadina (erius).

    I primi due farmaci: la prima generazione. Causano sonnolenza, quindi vengono nominati nel tardo pomeriggio. Tutti gli altri farmaci non causano sonnolenza grave, possono essere somministrati per tutto il giorno.

    Di norma, il medico consiglia di assumerlo una volta al giorno - questo è sufficiente per eliminare i sintomi.

    Vi sono severe controindicazioni per questi farmaci, quindi solo il medico curante dovrebbe prescriverli.

    Inoltre, i fondi locali sono assegnati:

    • Se il problema principale è la rinite e la secrezione nasale, vengono utilizzate le gocce di allergia: allergiche.
    • Se prevale la lacrimazione, gli occhi prurito e arrossiscono, poi i colliri: vizallergol.
    • L'allergia alla polvere è raramente una fonte di attacchi di asma. Ma se ciò accade, il medico prescrive farmaci sotto forma di spray - salbutamolo, seretide, beklason.

    Rimedi popolari

    Con abbondante secrezione nasale, la sua cavità può essere lavata con una soluzione di soda o sale. Si usa un cucchiaino di soda o sale per litro d'acqua.

    Con l'aiuto di una piccola teiera, una siringa grande o un dispositivo speciale, puoi sciacquarti il ​​naso dopo esserti svegliato.

    Decotti ampiamente utilizzati che migliorano l'immunità, riducono l'infiammazione. Possono alleviare il corso delle allergie:

    • Erba di San Giovanni
    • camomilla della farmacia,
    • radici di tarassaco,
    • foglie di betulla

    Puoi fare decotti, sia individuali che da una miscela di erbe secche. Per fare questo, versare un cucchiaio di materia prima con acqua bollente, insistere e prendere un bicchiere due volte al giorno.

    Prima di usare la medicina tradizionale per le allergie alla polvere domestica, dovresti assolutamente consultare il tuo medico - la medicina a base di erbe spesso causa allergie.

    Reazioni allergiche in un bambino

    Le allergie alle polveri domestiche possono essere esposte agli scolari e ai bambini. Una caratteristica dei sintomi nei neonati è mascherata da un'infezione virale.

    Spesso un bambino riceve un trattamento inutile per un raffreddore per lungo tempo.

    Quando si prevengono i sintomi di allergia alla polvere nei bambini, devono essere seguiti gli stessi principi che per gli adulti.

    Inoltre, puoi consigliare:

    • rimuovere i giocattoli morbidi dalla stanza in cui dorme il bambino, e preferibilmente dall'appartamento in generale;
    • se c'è una lepre particolarmente amata, allora dovrebbe essere regolarmente lavata e lavorata dalle zecche domestiche, e non dormire con un bambino, ma in una casa separata - in un armadio;
    • tutti i farmaci devono essere rigorosamente dosati secondo la raccomandazione del medico.

    Cura completa per le allergie

    È impossibile liberarsi per sempre degli effetti allergici sulla polvere domestica.

    Una tale risposta immunitaria patologica e forte agli antigeni che entrano nel corpo di polvere deposto a livello genetico.

    Pertanto, la probabilità di avere un figlio con allergie tra i genitori che ne soffrono è molto alta.

    Un ciclo completo di immunoterapia specifica per allergeni può alleviare i sintomi per diversi anni, ma non completamente curare la malattia.

    In combinazione con il giusto stile di vita - pulizia regolare e l'assenza di mobili imbottiti - è possibile ottenere manifestazioni molto rare e condurre una vita normale.

    Le reazioni allergiche oggi colpiscono ogni famiglia. Poche persone hanno familiarità con asma, rinite allergica o dermatite di per sé, bambini o amici.

    Ma una persona con allergie non dovrebbe sentirsi come un emarginato. Tutta la vita di una persona sana è abbastanza accessibile per lui.

    Questo è particolarmente vero per i bambini che, a causa delle molte proibizioni, possono sentire il proprio isolamento. Ciò influenzerà lo stato mentale del bambino e ne farà crescere una sofferenza ipocondriaca.

    È importante capire e spiegare al bambino che questa non è una malattia - è una caratteristica dell'immunità con cui puoi e devi vivere. Basta seguire semplici regole quotidiane e avere sempre a portata di mano rimedi per i sintomi di allergia acuta.

    Video correlati

    Cosa fare se le azioni preventive non aiutano e l'allergia alla polvere domestica non diminuisce? È possibile curare la malattia e cosa - guarda questo video-racconto:

    Allergia alla polvere e modi per risolvere questo problema

    Ci lamentavamo dell'inquinamento dell'aria e della sfavorevole situazione ambientale nelle città, ma pochi di noi sanno che l'aria nei nostri appartamenti o uffici è molto più pericolosa per la salute rispetto all'aria della strada. Secondo la ricerca, è 8 volte più tossico e 4 volte più sporco dell'aria esterna.

    Nell'aria dei nostri appartamenti c'è una speciale polvere di casa composta da piccole particelle di fibre di tessuto, sostanze inorganiche, spore di funghi, fuliggine, polline, scaglie di pelle morta, capelli e peli di animali domestici, prodotti di scarto e particelle del guscio chitinoso dei parassiti domestici. Si accumula in mobili, biancheria da letto, libri, tappeti, tende e nelle fessure del pavimento o dei mobili. Molti dei suoi componenti sono in grado di provocare reazioni allergiche e gli escrementi di acari saprofiti che vivono in ogni stanza sono gli allergeni più comuni.

    Secondo l'OMS, circa il 40% degli abitanti del mondo soffre di allergie alla polvere e, nella maggior parte dei casi, sono gli acari che causano lo sviluppo di una reazione allergica. Provocano starnuti, tosse, infiammazione degli occhi, eruzioni cutanee o prurito, e in assenza di un trattamento adeguato possono causare una malattia così pericolosa come l'asma bronchiale. In questo articolo, vi presenteremo le cause, i principali sintomi e i metodi di trattamento delle allergie alla polvere.

    motivi

    Il sistema immunitario di alcune persone può reagire bruscamente al contatto con determinate sostanze specifiche - allergeni. Questa risposta ha lo scopo di sbarazzarsi di loro il prima possibile. L'allergia alla polvere è la più comune di tutte le reazioni allergiche e, secondo le statistiche in Russia, ne soffrono 7 milioni di persone.

    La composizione della polvere domestica non è costante e dipende in gran parte dal luogo di residenza e dalle abitudini degli abitanti della casa. Di norma, contiene i seguenti componenti:

    • particelle minerali;
    • squame dell'epidermide e dei capelli (umani e animali domestici);
    • fibre di carta e tessili;
    • particelle di fumo e fuliggine;
    • spore di muffa;
    • polline;
    • acari della polvere domestica e loro prodotti metabolici.

    Un altro componente frequente della polvere domestica nelle stanze situate vicino alle autostrade è la polvere di gomma risultante dall'attrito dei pneumatici delle automobili. Tale polvere è pesante e può verificarsi solo tra i residenti dei piani I-III.

    Tutti i suddetti componenti della polvere nelle abitazioni possono diventare allergeni, ma gli acari della polvere sono la causa più comune di una reazione allergica. Sono sempre invisibilmente al loro fianco e la loro dimensione è di soli 100-300 micron. Gli acari saprofiti si nutrono di parti morte dell'epidermide e la persona "fornisce" circa 2 kg di tali mangimi a loro ogni anno.

    Ogni zecca produce un'enorme quantità di escrementi - 200 volte di più del suo stesso peso - e tutto questo spreco della loro attività vitale e le zecche morte salgono nell'aria dell'appartamento, insieme alla polvere ordinaria. È lo spreco della loro attività vitale che è l'allergene più forte per molte persone.

    La maggior parte degli acari della polvere si concentra nella biancheria da letto, nei tappeti e nei mobili imbottiti. Ad esempio, in un materasso che è in funzione da più di 3 anni, possono essere presenti più di 2 milioni di zecche saprofite. Oltre alle parti della nostra pelle, si nutrono di riempitivi di piuma in vecchi cuscini o coperte. Ma le zecche non si concentrano solo nelle nostre camere da letto. La polvere si diffonde in tutti gli angoli della nostra casa, e se esaminiamo al microscopio 1 g di polvere da uno qualsiasi dei suoi angoli, in esso si possono trovare da 10 a 100 mila acari della polvere.

    Un altro allergene brillante può essere considerato come polvere da costruzione. Il contatto con lei è particolarmente pericoloso per neonati e bambini piccoli. È composto da vari prodotti chimici, cemento o cemento e può essere fermato solo dopo aver lasciato la stanza in cui viene eseguita la riparazione. Il contatto con esso può causare reazioni allergiche acute sotto forma di naso che cola, tosse, lacrimazione o eruzione cutanea. Dopo il completamento del lavoro di riparazione, questi sintomi scompaiono, ma possono riapparire quando si riprende il contatto con l'allergene.

    L'allergia alla polvere non si sviluppa istantaneamente al primo contatto con l'allergene. Inizialmente, il processo di sensibilizzazione all'agente provocante - il corpo identifica l'allergene, genera anticorpi ad esso (IgA, IgD, IgE, IgG, IgM), è preparato per essere sensibile a questo particolare componente provocante. È solo dopo che si verifica una risposta immunitaria specifica al contatto con l'allergene, il rilascio di sostanze quali serotonina, istamina ed eparina in risposta alla sua introduzione. Tutti questi processi sono accompagnati dalla comparsa di sintomi di allergie: naso che cola, congiuntivite, tosse o eruzione cutanea.

    sintomi

    Convenzionalmente, i sintomi delle allergie alla polvere possono essere suddivisi in luce e acuti.

    Sintomi lievi

    Starnuti e naso che cola

    Quando la polvere viene inalata, il corpo reagisce all'introduzione di allergeni e la persona inizia a starnutire. Il paziente può soffrire di starnuti gravi, prolungati o continui. L'atto dello starnuto è una reazione difensiva: in questo modo il corpo cerca di liberarsi dall'allergene ingerito.

    Le sostanze rilasciate in risposta all'introduzione di un agente aggressivo provocano l'infiammazione delle membrane della cavità nasale. Si gonfiano e la persona ha un naso chiuso. Un naso che cola è uno dei primi sintomi di allergia alla polvere, e altri segni di una reazione allergica si sviluppano un po 'più tardi.

    Lo scarico del muco sul retro della cavità nasale

    Quando è presente muco abbondante, può accumularsi nella parte posteriore della cavità nasale e drenare nella gola. Un tale post-gocciolamento può causare mal di gola e tosse.

    tosse

    L'inalazione di aria, che contiene polvere, può causare tosse quasi istantaneamente. Di norma, richiede molto tempo (diverse settimane o mesi), è accompagnato da un naso che cola o dall'irritazione della mucosa degli occhi ed è espresso in attacchi lunghi (2-3 minuti). Se si è allergici alla polvere, la tosse non è accompagnata dalla separazione dell'espettorato e dalla febbre. È fastidioso e non porta sollievo dopo il suo completamento.

    Mal di gola

    Se si è allergici alla polvere, accompagnati da frequenti starnuti, naso che cola e tosse, si può verificare un sintomo secondario come mal di gola. Durante lo starnuto e la tosse, si verifica un aumento della pressione sul tessuto della gola. In risposta a tale esposizione, si gonfiano e il paziente ha sensazioni dolorose durante la respirazione profonda o la deglutizione.

    Irritazione agli occhi

    In risposta a un allergene come la polvere, la membrana mucosa dell'occhio e la congiuntiva possono infiammarsi. Di norma, i segni di congiuntivite allergica compaiono già dopo 12-24 ore dal contatto con la polvere:

    • la pelle delle palpebre e la congiuntiva diventano gonfie e arrossate;
    • ci sono sensazioni sgradevoli nella zona degli occhi sotto forma di prurito, taglio o bruciore;
    • arrossamento delle proteine ​​degli occhi;
    • lacrimazione;
    • fotofobia (in grave).

    Di solito, nella congiuntivite allergica, entrambi gli occhi si infiammano.

    Quando l'occhio è secondariamente infetto, appare uno scarico purulento opaco e viscoso di colore grigio o giallastro, che si accumula nell'angolo dell'occhio e può far aderire le ciglia (specialmente dopo il sonno). In assenza di un trattamento adeguato, l'infezione può diffondersi ad altre parti dell'occhio, causando iridociclite, cheratite, formazione di ascessi, flemmone e ridotta acuità visiva.

    A volte, in rari casi, un'allergia alla polvere è accompagnata dall'apparizione sulla pelle di zone pruriginose arrossate e nettamente definite. Dopo poche ore, formano bolle o vesciche piene di liquido e con bordi rossi. Esternamente, le aree con orticaria assomigliano a tracce di ustioni di ortica. A volte possono fondersi in fuochi giganti. Di norma, l'orticaria passa rapidamente e non lascia segni sulla pelle.

    Sentirsi stanco

    In alcuni casi, sentirsi stanco può essere il primo segno di una reazione allergica incipiente alla polvere. Una persona può sentirsi grave debolezza, affaticamento e mal di testa. La sensazione di affaticamento può accompagnare il paziente durante l'intero periodo di un episodio di allergia alla polvere.

    Sintomi acuti

    Respirazione pesante

    Se sei allergico alla polvere e al contatto prolungato con esso, una persona può bloccare le vie aeree con il muco prodotto in risposta all'invasione costante dell'allergene. In questo caso, la respirazione diventa difficile, il paziente ha una sensazione di mancanza d'aria (come se non potesse respirare e respirare senza respiro).

    Dolore al petto significativo

    Una reazione allergica alla polvere può causare sensazioni di oppressione e dolore al petto, dal momento che il contatto con l'allergene provoca l'infiammazione dei tessuti del torace, e l'attacco e la tosse che non allevia provoca ulteriore stress sui muscoli della parte superiore del corpo. Una tale manifestazione di allergia alla polvere richiede un controllo medico obbligatorio e immediato.

    Mancanza di respiro

    Una reazione allergica può causare crampi alle vie respiratorie e portare allo sviluppo di mancanza di respiro. Con ogni movimento di respirazione possono verificarsi sibili o sibili. Se si verificano tali sintomi, il paziente deve consultare un medico.

    eczema

    Nei casi più gravi, l'allergia alla polvere può causare eczema. Sulla superficie della pelle compaiono eritemi, bolle, desquamazione, abrasioni e aree di infiammazione o ingrossamento dell'epidermide.

    Attacchi di asma bronchiale

    La reazione allergica alla polvere domestica è osservata nell'80% dei pazienti con asma bronchiale. In alcuni casi, è l'allergia alla polvere che diventa un punto stimolante per lo sviluppo dell'asma nei bambini o negli adulti. Un paziente affetto da asma sviluppa attacchi, durante i quali avverte una notevole mancanza di respiro, una tosse agonizzante e attacchi d'asma.

    Come sbarazzarsi di allergia alla polvere?

    Sfortunatamente, la medicina non è ancora in grado di aiutare una persona a liberarsi completamente delle allergie una volta per tutte, ma l'uso di alcuni farmaci farmacologici e di misure preventive consente di minimizzare la manifestazione di questo sgradevole e pericoloso con le sue complicanze. La tattica del suo trattamento è determinata individualmente e dipende dal grado di manifestazione di una reazione allergica.

    Se ti ritrovi anche uno dei suddetti sintomi e il suo aspetto è sempre associato al contatto con la polvere, allora devi consultare un allergologo. Ricorda che l'auto-trattamento delle allergie non darà un risultato efficace, e la progressione della malattia può portare allo sviluppo di tali complicazioni di allergie alla polvere come l'edema di Quincke o l'asma bronchiale.

    Per identificare e chiarire l'allergene, il paziente dovrà sottoporsi a una serie di esami diagnostici:

    • test cutanei;
    • studio di anticorpi IgE specifici;
    • test provocatori;
    • test di eliminazione;
    • diagnostica del computer con il metodo di Follya.

    Trattamento e prevenzione

    Eliminazione del contatto con l'allergene e prevenzione delle esacerbazioni di una reazione allergica alla polvere

    Per il trattamento delle allergie alla polvere, si consiglia innanzitutto di limitare il più possibile il contatto con la polvere. Per questo, è necessario non solo effettuare una pulizia accurata e regolare dei locali, ma anche "distruggere i raccoglitori di polvere".

    Come posso ridurre al minimo il contatto con la polvere? Per questo è necessario:

    1. Ridurre il numero di siti di accumulo di polvere. È necessario rivedere completamente l'interno della casa e cercare di ridurre il numero di tessuti che facilmente accumulano polvere: rimuovere i tappeti, sostituire le tende con le tende facilmente pulite, sostituire i mobili con i rivestimenti in tessuto con pelle, ridurre il numero di oggetti decorativi che accumulano polvere, rimuovere libri, souvenir, giocattoli morbidi negli armadi a vetri, sostituire i tessuti pesanti con quelli lavabili facilmente. Quando si scelgono i peluche, dare la preferenza a prodotti facili da lavare e asciugare.
    2. Sostituire i letti (materassi, coperte, cuscini, coperte, ecc.) Con articoli facili da pulire o lavare e fatti di un tessuto liscio. Non è raccomandato l'uso di prodotti in pile, flanella, lana o piuma. È meglio sostituire i cuscini di piume con prodotti con riempitivi sintetici e cambiarli 2-3 volte all'anno. Tutti i nuovi letti dovrebbero essere lavati regolarmente, aspirati o scossi. Il materasso deve essere accuratamente aspirato giornalmente e rivestito con uno speciale parapolvere, realizzato in tessuto spesso e ricoprendolo da tutti i lati. Sostituisci il materasso con uno nuovo ogni 8-10 anni: è preferibile scegliere prodotti con filler o riempitivi di cocco che possono essere lavorati con metodi non chimici. Coperte, cuscini e lenzuola devono essere scossi e ventilati almeno due volte a settimana. Lavare la biancheria da letto deve essere almeno 2 volte a settimana, utilizzando acqua calda (superiore a 65 ° C) e detergenti con additivi speciali che possono distruggere gli acari della polvere.
    3. Se è impossibile eliminare completamente mobili imbottiti o tappeti, questi devono essere puliti con l'ausilio di strumenti speciali basati su componenti vegetali, tannini, borati e benzil benzoati (ad esempio, Acarosan). Questi detergenti per mobili consentono di denaturare gli allergeni epidermici o trasmessi dalle zecche e di minimizzare il loro effetto sul corpo umano.
    4. Pulizia attenta e regolare delle stanze: è meglio pulire le stanze in un momento in cui non ci sono allergie in casa. Se non si riesce a soddisfare questa condizione soffrendo di allergie, indossare una maschera che protegga le mucose delle vie respiratorie e gli occhi dalla polvere. Per la pulizia, è necessario utilizzare aspirapolvere speciali con filtri HEPA, che consentono di evitare l'aumento della concentrazione di allergeni nell'aria. L'aspirazione di tutte le superfici deve essere accurata - ogni 0,5 m 2 per 1,5-2 minuti. In alternativa a tali dispositivi, possono essere utilizzati aspirapolvere con filtri per l'acqua (dovrebbero contenere un filtro HEPA) o filtri a pareti spesse e un sistema di valvole. Quando si utilizzano gli aspirapolvere per il lavaggio, è necessario utilizzare acaricidi speciali (che agiscono sugli acari della polvere) e additivi anti-allergici. Lavare regolarmente il pavimento e asciugare la polvere da varie superfici con un panno umido.
    5. Utilizzare per la pulizia e il lavaggio di prodotti chimici domestici speciali per la decontaminazione degli allergeni. Ad esempio: X-MIT, AllerDust, ODRX, AllerMold, All-Up, All-Rug, Lavaggio allergene, ADMS, ADS, Allergoff, Easy Air, ecc.
    6. Utilizzare depuratori d'aria, condizionatori d'aria con un sistema di umidificazione aggiuntivo e ionizzatori per un'ulteriore purificazione dell'aria dagli allergeni di polvere. Il livello ottimale di umidità nella stanza deve essere almeno del 40-60%. I filtri nei dispositivi devono essere sistematicamente sostituiti con nuovi.

    Trattamento farmacologico

    Per eliminare i sintomi di una reazione allergica alla polvere, il medico può raccomandare l'assunzione di antistaminici all'interno e sotto forma di spray antiallergici per il naso e collirio. Solo un medico dovrebbe selezionare un medicinale adatto dopo aver eseguito tutte le procedure diagnostiche. Con lo sviluppo dell'asma, al paziente viene raccomandato il trattamento di questa malattia. Nei casi più gravi possono essere prescritti farmaci a base di ormoni.

    Il trattamento delle allergie nella maggior parte dei casi si riduce ad alleviare una reazione allergica e alleviare i sintomi dolorosi. Tuttavia, c'è un modo per prevenire efficacemente la reazione - il trattamento delle allergie con il metodo di ASIT, l'immunoterapia allergene-specifica. Riduce la sensibilità del sistema immunitario agli allergeni, poiché "insegna" il corpo a loro. A causa di ciò, quando il corpo incontra un allergene nella vita reale, non si sviluppa una reazione allergica. È importante iniziare il corso di immunoterapia in anticipo, durante la remissione, poiché i suoi risultati non appaiono immediatamente (in media entro 3-6 mesi). Inoltre, durante il corso dell'immunoterapia, se non è ancora completata, possono essere necessarie allergie sintomatiche. Questo approccio aiuta a "preparare" il corpo per un periodo di esacerbazioni ea ottenere una remissione stabile anche a contatto con gli allergeni.

    Quale dottore contattare?

    L'allergia alla polvere è una malattia molto insidiosa, i cui primi sintomi non dovrebbero essere ignorati. Può svilupparsi a qualsiasi età e causare molte spiacevoli esperienze e problemi. Per il suo trattamento, è necessario consultare un allergologo e sottoporsi a un intero ciclo di esami, che ti consentirà di prescrivere un corso terapeutico efficace. Ricorda che l'auto-trattamento di questa malattia può essere non solo inefficace, ma anche pericoloso per la tua salute. Tutto quello che puoi fare da solo è minimizzare il contatto con la polvere e rendere la tua casa il più protetta possibile dalla sua presenza.

    Allergia alla polvere

    L'allergia alla polvere è una reazione allergica diffusa negli ultimi anni di un organismo che ospita polvere presente in ogni casa, manifestata da lacrimazione, starnuti e naso che cola. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, l'allergia alla polvere domestica è osservata in circa il 40% della popolazione mondiale e spesso porta a varie malattie respiratorie e asma bronchiale.

    Gli allergici considerano la polvere domestica uno degli allergeni più pericolosi e comuni, perché Spesso contiene una quantità enorme di vari componenti irritanti. E queste non sono solo particelle di polvere ordinarie, ma anche particelle microscopiche di tintura, peli di animali domestici, lanugine, nonché virus e batteri. Inoltre, gli acari della polvere (la loro dimensione è 0,1-0,3 millimetri) di polvere di casa - saprofiti che possono causare veramente gravi danni alla salute umana - sono sempre presenti nella polvere di casa. La massima concentrazione di zecche si osserva nella lettiera, dove vengono create le condizioni ottimali per la loro possibile riproduzione e ulteriore sviluppo. Solo 1 grammo di polvere da un materasso o cuscino può contenere da 200 a 15.000 zecche! L'irritante diretto non è morsi di zecca (non mordono una persona), ma i loro prodotti di scarto, che, se ingeriti da una persona sensibile ad un dato allergene, causano una forte reazione allergica. L'allergia alla polvere non si verifica nelle persone che non sono sensibili a questo particolare allergene. Oltre alle zecche, le spore della muffa che sono spesso presenti nella polvere domestica, l'escrezione di scarafaggi, peli di animali e altre sostanze irritanti possono causare una reazione allergica.

    Ad oggi, sono stati assegnati circa centocinquanta tipi di zecche che possono vivere nelle case delle persone. Gli acari della polvere domestica sono divisi in tre gruppi e solo gli acari del primo gruppo sono allergici alla polvere. Il primo gruppo comprende alcune zecche del granoturco che vivono in luoghi in cui è conservato il cibo: verdure, farina, cereali e cereali. Il secondo gruppo comprende gli acari della polvere predatori che si nutrono di acari del primo gruppo. Il terzo gruppo comprende zecche che cadono accidentalmente nella polvere della casa. Il secondo e il terzo gruppo non provocano allergie alla polvere.

    Gli acari della polvere possono facilmente esistere anche a temperature sotto lo zero, è quasi impossibile rimuoverli da mobili imbottiti e tappeti con un aspirapolvere convenzionale, poiché oltre alle loro gambe appiccicose secernono una sostanza sufficientemente appiccicosa, aderendo così a qualsiasi superficie. Le zecche sono in grado di penetrare fino alla profondità di trenta centimetri all'interno dei mobili imbottiti.

    Alcuni tipi di acari della polvere possono causare allergie professionali a persone che lavorano con prodotti infetti - dermatosi da formaggio, dermatosi, fornaio, dermatosi, ecc.

    Allergia alla polvere - Sintomi

    Le allergie alla polvere possono manifestarsi in modo diverso, ma uno qualsiasi dei suoi sintomi è molto sgradevole e ben marcato. I sintomi più comuni di allergia alla polvere sono simili ai sintomi dell'allergia ai pollini, prurito e arrossamento delle palpebre, lacrimazione, prurito al naso, naso che cola, eruzioni cutanee, asma bronchiale, starnuti, tosse e attacchi di asma. L'allergia alla polvere domestica accompagna una persona indipendentemente dalla stagione durante tutto l'anno solare, il che con certezza consente di escludere allergie a piante e vari tipi di raffreddore. È anche caratteristico che, nel caso di una lunga assenza nell'appartamento infetto da zecche, il benessere della persona migliora notevolmente e i sintomi si attenuano. Di seguito analizziamo i sintomi più comuni dell'allergia alla polvere:

    • Rinite allergica (febbre da fieno). Non è molto serio, ma può rovinare parecchio la vita di una persona, manifestata da secrezioni nasali trasparenti, starnuti, sensazione di bruciore e prurito nel rinofaringe, mal di testa e lacrimazione. La rinite inizia il suo sviluppo con un leggero solletico al naso e gradualmente si sviluppa in uno starnuto continuo doloroso. In alcuni casi, la rinite allergica si sviluppa in una malattia così grave come l'asma bronchiale. Quasi tutti gli allergeni (cibo, muffa, peli di animali, ecc.) Possono causarlo, ma il principale colpevole per lo sviluppo della rinite è la polvere. Dopo il contatto con un allergene, la risposta nella forma dell'inizio dei sintomi corrispondenti di solito si sviluppa quasi istantaneamente, ma in alcuni casi può essere leggermente rallentata. Ciò accade in caso di contatto costante con l'allergene provocante.

    • Congiuntivite. Questa malattia è una manifestazione abbastanza comune di allergia alla polvere. Circa il 15% della popolazione totale almeno una volta ha affrontato questo problema. La congiuntivite è caratterizzata da una sensazione di prurito e / o bruciore agli occhi, arrossamento delle proteine, arrossamento e gonfiore delle palpebre, lacrimazione. A volte la visione può soffrire - gli oggetti circostanti sembrano "sfocati". La congiuntivite più difficile soffre le persone che indossano le lenti a contatto. Il peggior risultato della congiuntivite è un grave danno alla cornea.

    • Asma bronchiale. L'asma allergico è la forma più comune di asma bronchiale: oggi, ad esempio, in Russia, ogni dodicesima persona soffre e le dinamiche di crescita negli ultimi anni sono diventate veramente minacciose. Dopo che l'irritante allergico penetra nel tratto respiratorio, la difesa immunitaria inizia a dare un rapido rifiuto all'agente estraneo - il tratto respiratorio si infiamma, pieno di muco denso, i muscoli delle vie respiratorie si riducono bruscamente. Una tosse secca e dolorosa e mancanza di respiro sibilante sono caratteristici dell'inizio di un attacco di asma allergico. Nel petto c'è una sensazione di pesantezza, mancanza di respiro. A causa della mancanza di aria per la respirazione, una persona ha spesso uno stato di panico. L'asma allergico nei bambini piccoli nei casi gravi può persino essere fatale, quindi se c'è un'allergia alla polvere in un bambino, devono essere prese misure immediate per trattarlo e prevenirlo ulteriormente. Purtroppo, i medici spesso prendono l'asma per la bronchite ordinaria e, di conseguenza, prescrivono un trattamento inadeguato che può solo peggiorare la situazione.

    Allergia alla polvere - trattamento

    Se tutti i sintomi di cui sopra sono più pronunciati al mattino o alla sera e scompaiono rapidamente all'aperto, la causa di questo disturbo è molto probabilmente nella polvere domestica. Un appropriato trattamento adeguato può essere prescritto solo da un allergologo, ma non produrrà il minimo effetto se non si affronta qualitativamente la causa alla radice: la polvere domestica.

    Il trattamento delle allergie alle polveri dovrebbe sempre avere un approccio integrato. Prima di tutto, è necessario escludere completamente il contatto del paziente con l'allergene provocante. Questo è il compito più difficile, dal momento che è impossibile rimuovere il segno di spunta dai palazzi o dai mobili con un normale aspirapolvere. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla camera da letto - la biancheria da letto dovrebbe essere cambiata almeno una volta alla settimana, le coperte antipolvere dovrebbero essere sistemate sui materassi. Cuscini e coperte dovrebbero essere scelti con filler sintetici, in quanto non sono un mezzo favorevole per la riproduzione delle zecche. La biancheria da letto deve essere lavata a temperature elevate.

    Almeno due volte alla settimana dovrebbe essere aspirato e portato in casa per la pulizia ad umido di alta qualità. Al fine di ridurre l'umidità dell'aria (ad alta umidità, gli acari domestici si sviluppano rapidamente), è necessario utilizzare un deumidificatore o un condizionatore d'aria. È anche necessario aerare l'appartamento regolarmente. In caso di allergie persistenti alla polvere, la moquette deve essere completamente abbandonata, sostituendola con vinile o legno.

    Il trattamento antiallergico delle polveri viene effettuato con l'aiuto di antistaminici e preparazioni antistaminiche prescritte dall'allergologo. Il cibo dovrebbe contenere una grande quantità di vitamina C (agrumi, verdure, sambuco, ribes, peperoni dolci, ecc.), Che riduce significativamente l'aumentata suscettibilità agli allergeni.

    Metodi ben collaudati di controllo delle polveri:

    • Durante la pulizia dell'appartamento e durante il lavaggio, aggiungere all'olio un tea tree oil

    • Le tende e la biancheria da letto devono essere lavate in acqua calda.

    • Durante la pulizia, i pavimenti devono essere puliti con soluzione salina, sulla base di dieci litri di acqua, cinque cucchiai di sale

    L'allergia è una malattia molto insidiosa a qualsiasi età. Malattia, stress, un cambiamento di stile di vita - tutto questo indebolisce sensibilmente il sistema immunitario e spesso diventa la ragione per il fatto che fino a poco tempo fa una persona completamente sana diventa improvvisamente una persona allergica. Pertanto, evitando l'uso di prodotti nocivi, il fumo, il trattamento tempestivo qualificato, la pulizia regolare dell'appartamento e uno stile di vita sano contribuiranno a far fronte con successo all'allergia sviluppata alla polvere.

    Allergia alla polvere domestica e ai suoi altri tipi

    Come si manifesta l'allergia alla polvere e come può essere distinta dal freddo? Esistono metodi efficaci di trattamento e prevenzione della malattia? Suggerimenti di base sulla costruzione di uno stile di vita anallergico.

    La polvere non è una sostanza particolare, contiene:

    • pezzi microscopici morti dell'epidermide umana e animali domestici,
    • prodotti di scarto di insetti parassiti,
    • piccole particelle di vari oggetti: fibre tessili, polline, spore di muffa,
    • molti altri componenti.

    In una casa, i principali distributori di polvere sono i peluche, nell'altra - i tessuti per la casa, nella terza - un'enorme biblioteca, l'orgoglio di diverse generazioni (polvere di carta). E la polvere della strada contiene un gran numero di una varietà di elementi e prodotti chimici dai veicoli di passaggio.

    I vicini molto sgradevoli della gente vivono in casa polvere - acari della polvere. Totale conosciuto circa 150 specie di zecche che possono vivere in un'abitazione umana. Gli acari della polvere possono essere suddivisi in 3 sottogruppi:

    • granaio.
    • specie predatorie che si nutrono dei loro simili dal primo sottogruppo.
    • zecche che sono entrate accidentalmente nella casa e che non si riproducono nelle condizioni della casa.

    Habitat preferito dell'acaro della polvere - piatto, pieno di vari oggetti interni. Acaro da zecca in mobili imbottiti, giocattoli morbidi, coperte, materassi, lenzuola, libri. Con un aumento di temperatura e umidità, l'acaro inizia a moltiplicarsi rapidamente. Acari degli alimenti - le più piccole particelle morte dell'epidermide umana, pelle, piume e peli di animali domestici.

    La polvere può essere non solo domestica ma anche "professionale": le particelle più piccole di legno, cemento, polvere di cemento, lana e piccole particelle di pelle degli animali da allevamento. Spesso, in questo caso, la reazione si sviluppa in sostanze chimiche, componenti di prodotti fabbricati, reagenti, ecc. In questo caso, il termine alveolite è appropriato.

    Qualche parola sull'allergia crociata, quando le manifestazioni dolorose provocano non uno, ma diversi allergeni, la cui struttura aminoacidica è simile.

    1. Quindi, l'allergia alle polveri domestiche è spesso combinata con l'ipersensibilità ai frutti di mare (granchi, gamberetti, aragoste, aragoste, ecc.). Allo stesso tempo, l'ipersensibilità al pesce di solito non viene osservata.
    2. Inoltre, l'ipersensibilità "polverosa" è spesso associata a allergie da muffe e pollinosi.

    Sintomi di allergie alla polvere

    Poiché questa reazione si verifica abbastanza spesso, è utile sapere come si manifesta l'allergia alla polvere domestica. Ecco i sintomi più comuni di allergia alla polvere negli adulti.

    • rinite allergica (starnuti, scarico nasale chiaro, edema della mucosa, faringe nasale, prurito);
    • congiuntivite (lacrimazione eccessiva, arrossamento del bianco degli occhi, prurito e bruciore, edema palpebrale, perdita temporanea della vista, fotofobia);
    • orticaria (eruzione cutanea, prurito, vesciche, arrossamento della pelle)
    • asma (broncospasmo, tosse, respiro sibilante)

    A volte le manifestazioni di asma bronchiale allergico assomigliano a bronchite. Se una persona è allergica alla polvere domestica, si accorge che quando lascia la stanza, la sua salute migliora significativamente.

    I sintomi allergici possono esacerbare fattori come:

    • disturbo del sonno
    • situazioni stressanti
    • esacerbazione di malattie croniche.

    L'efficacia del trattamento dipende in larga misura dalla tempestività della diagnosi e dall'avvio della terapia antiallergica.

    L'allergia alla polvere in un bambino è simile.

    Le allergie alla polvere nei bambini possono essere fatali, perché I bambini piccoli, come nessun altro, sono inclini a smettere di respirare sotto l'influenza di stimoli anche minori.

    Inoltre, i sintomi di ipersensibilità manifestano non solo la rinite, congiuntivite ed eruzione cutanea, ma anche:

    • febbre (fino alle convulsioni),
    • pianto,
    • rifiuto di mangiare
    • indigestione e disturbi del sonno.

    diagnostica

    Per una diagnosi completa e corretta, è necessario consultare un medico. Durante una consultazione con un allergologo, è necessario parlare delle fonti di polvere a casa e sul posto di lavoro. È consigliabile fornire campioni di polvere da questi siti per l'analisi.

    1. Raccolgono la polvere da tende, mobili imbottiti e altre superfici, ma non da pavimenti (tappeti, ecc.).
    2. Per questo vengono utilizzati un aspirapolvere con filtri pre-puliti e un contenitore per la raccolta della polvere. La quantità di polvere necessaria è di circa un quarto di un cucchiaino.
    3. La quantità risultante deve essere setacciata attraverso un setaccio fine e collocata in un contenitore pulito.

    Per la diagnosi, vengono eseguiti test cutanei e un esame del sangue per l'immunoglobulina E.

    Nelle sue manifestazioni, una reazione allergica alla polvere è per molti aspetti simile a un raffreddore, ma ci sono anche differenze.

    Come distinguere tra allergie e raffreddori?

    Nei suoi sintomi, raffreddori e allergie sono molto simili. Tosse, naso che cola, starnuti, mal di testa sono caratteristici di entrambe le condizioni. Per distinguere una malattia da un'altra, è necessario notare, dopo di che sono comparsi i fenomeni dolorosi.

    Per il trattamento del raffreddore, di solito una settimana è sufficiente.

    Dopo l'esame, l'allergologo selezionerà il trattamento.

    Metodi di trattamento delle allergie

    Il trattamento viene effettuato in tre direzioni:

    • Esclusione o riduzione al minimo del contatto con l'allergene;
    • Terapia farmacologica;
    • Misure per migliorare l'immunità;

    La prima direzione - la lotta contro la polvere in casa e altro si riferisce alla sezione di prevenzione, in cui sarà coperto.

    Primo soccorso: come trattare gli spasmi polmonari

    L'attacco d'asma (broncospasmo) con allergie si sviluppa abbastanza rapidamente. Il paziente ha difficoltà a respirare. Mancanza di respiro accompagnata da respiro sibilante con caratteristici suoni di fischio. L'algoritmo dell'allergia al pronto soccorso è quasi lo stesso.

    • Interrompere immediatamente il contatto del paziente con l'allergene.
    • Calma il paziente. Il successo del trattamento dipende da questo.
    • Mettere la vittima su una sedia "a cavallo" (rivolta verso lo schienale della sedia), posizionare un cuscino sotto il petto. In una tale posizione del corpo i polmoni rendono più facilmente i movimenti respiratori.
    • Fornire aria fresca.
    • Utilizzare un inalatore con un broncodilatatore (bricanyl, salbutamolo).
    • Somministrare a una persona allergica una compressa di antistaminico (Tavegil, Diazolin, Claritin).
    • Buoni farmaci anti-asma - Efedrina o Eufillin. È consigliabile fare un'iniezione, poiché le pillole iniziano ad agire dopo 40 minuti.
    • Assicurati di chiamare un'ambulanza.

    Metodi medicinali

    La terapia farmacologica è piuttosto diversificata. Il medico prescrive il farmaco e il regime terapeutico, poiché l'uso incontrollato di farmaci può solo aggravare il benessere.

    Quando si prescrivono farmaci, è necessario prendere in considerazione fattori quali le malattie concomitanti, la gravidanza o l'allattamento. Gli antistaminici possono essere prescritti come ultima risorsa a una donna incinta o in allattamento sotto la stretta supervisione di uno specialista.

    1. Tali allergie alla polvere come Cetrina, Claritina e altri antistaminici possono rimuovere rapidamente le allergie.
    2. Oltre alle pillole, il medico prescriverà nasali o colliri per alleviare la manifestazione di congiuntivite e (o) rinite allergica. Di preparati nasali, per esempio, Nasonex, Avamis. Gocce di naso come la salina e l'acquamarina sono sicure anche per le donne incinte e i bambini.
    3. Si raccomanda di lavare il naso il più spesso possibile. Questo può essere fatto con preparati salini o speciali - Aqualor e altri.

    I medici raccomandano di assumere il farmaco Zyrtec fino alla scomparsa dei sintomi di allergia (rinite allergica, starnuti, tosse, congiuntivite). La durata della terapia per eventi allergici acuti è di 7-10 giorni.

    In caso di attacchi di allergia frequentemente ripetuti, oltre alle allergie stagionali, il corso dura da 20 a 25 giorni, seguito da una pausa da 2 a 3 settimane.

    Quando si descrive il trattamento delle reazioni allergiche, deve essere prestata particolare attenzione all'ASIT - immunoterapia specifica per allergeni. La principale differenza di questo metodo rispetto a tutti gli altri non è nell'eliminazione delle manifestazioni della malattia, ma nella lotta contro le origini del suo verificarsi.

    La tecnica consiste nell'introduzione graduale nel corpo del paziente di piccole dosi di allergeni. A poco a poco, il corpo diminuisce la sensibilità dell'allergene. Il risultato è una remissione a lungo termine e una diminuzione del numero e della forza delle manifestazioni di una reazione allergica. ASIT viene effettuato in relazione ad un allergene specifico nella composizione della polvere domestica.

    Se non si presta attenzione ai sintomi dell'allergia, sperando che "se ne vada da solo" o, peggio ancora, di assumere farmaci in modo incontrollabile, i sintomi possono diventare cronici o trasformarsi in una malattia più grave. Ad esempio, nell'asma bronchiale.

    Rimedi popolari per il trattamento delle allergie alla polvere

    Il trattamento con rimedi popolari ha luogo, ma è importante ricordare che questa sarà solo la terapia sintomatica, e non è sempre efficace. Prima di utilizzare questi metodi e mezzi di trattamento, è necessario coordinarli con il medico.

    Considera alcune tecniche del campo della medicina tradizionale che elimineranno i sintomi spiacevoli:

    • Per l'irrigazione della cavità nasale con rinite allergica, la tintura dei fiori di calendula aiuta bene. Un cucchiaino di fiori viene versato con un bicchiere di acqua bollente, raffreddato e filtrato
    • Aiuterà a eliminare la rinite allergica e la solita soluzione di sale (1 /3 parte di un cucchiaino di sale si scioglie in un bicchiere di acqua bollita)
    • Sbarazzarsi di congiuntivite allergica aiuterà un impacco utilizzando un decotto di fiori di fiordaliso. Un cucchiaino di fiori viene versato 0,5 tazze di acqua bollente e infuso per 20 minuti
    • L'olio di eucalipto aiuterà a distruggere rapidamente l'acaro della polvere. Prima di lavare, immergere per mezz'ora la cosa in acqua, a cui si aggiungono 2-3 gocce di olio di eucalipto.

    Medicina alternativa

    L'Hirudotherapy per l'allergia alla polvere si verifica, ma solo in assenza di patologie del sistema di coagulazione del sangue, ipotensione e anemia, così come la gravidanza. In generale, questo metodo di trattamento può aumentare la resistenza generale e il tono del corpo, ma non influenza i processi patochimici di allergia.

    Anche la speleoterapia sarà utile.

    Come trattare l'allergia alla polvere con l'omeopatia?

    Il principio base del trattamento usato dai medici omeopati è "buttare giù il cuneo". Questo non è altro che l'uso di dosi molto piccole ("omeopatiche") dell'allergene per il trattamento di un paziente.

    La particolarità dei medicinali omeopatici è che non hanno le proprietà per accumularsi nel corpo e non danno effetti collaterali. Selezione di droghe puramente individuali. L'omeopatia aiuta il corpo a far fronte alle allergie da solo.

    A differenza della medicina di erbe che usa le piante medicinali, gli omeopati usano piante, minerali e persino sostanze tossiche per produrre medicinali.

    Esempi di farmaci omeopatici:

    • Lyuffel. Realizzato sulla base di piante erbacee simili a liane. Bene aiuta dalla rinite allergica.
    • Rinitol-EDAS. Il farmaco da rinite allergica a base di camomilla, cipolle e erbe lombaggine.
    • Karsat Edas. La medicina contiene l'avena, l'uva ursina, l'echinacea, il carbone di legna e l'arsenico.
    • Cinnabsin. Farmaco antiallergico in compresse a base di radice gialla, echinacea e sostanze minerali (dicromato di potassio e solfuro di mercurio rosso). Elimina gli effetti della rinite allergica e della sinusite.

    Quando prescrive un particolare farmaco, il medico omeopatico tiene conto delle caratteristiche individuali del corpo e di altre malattie esistenti.

    prevenzione

    Per ridurre la concentrazione di polvere nell'aria, oltre a ridurre la probabilità di una reazione allergica, sarà utile il seguente insieme di misure:

    • Pulizia a umido regolare delle stanze. La pulizia di mobili e pavimenti è il miglior rimedio contro le reazioni allergiche. Durante la pulizia a umido, non essere pigro per rimuovere la polvere da luoghi difficili da raggiungere (ad esempio, dal riscaldamento dei radiatori);
    • L'uso di dispositivi per l'umidificazione e la purificazione dell'aria;
    • Utilizzo di ventilatori di alta qualità con filtri HEPA o anche ULPA
    • Sostituzione di un aspirapolvere tradizionale con un sacchetto per la polvere con un modello moderno con la funzione di pulizia a umido.
    • Pulizia regolare dei filtri dell'aria condizionata, sostituzione delle cartucce.
    • Eliminazione di tutti i "depolveratori": tappeti, fiori secchi, giocattoli morbidi (possono essere conservati in contenitori di plastica), persino libri;
    • Utilizzo di speciali fodere per materassi e federe;
    • Cambiare biancheria da letto circa 2 volte a settimana, lavare la lettiera ad alte temperature.
    • Sostituzione di coperte e cuscini pieni di piume e piume su sintetici (non è attraente per gli acari della polvere).
    • Eliminare gli acari della polvere aiuta a mantenere la lettiera al freddo o al caldo sole estivo. Acaro della polvere allo stesso modo "non favorisce" temperature troppo alte e troppo basse.
    • Sostituzione delle coperte una volta all'anno e mezzo e materassi - una volta ogni tre anni. Un buon rimedio contro gli acari della polvere è il trattamento di lettiere, tappeti e giocattoli morbidi con un pulitore a vapore. La procedura in sé è semplice, ma la sua efficacia è soprattutto elogio.
    • Ridurre l'umidità in casa è un ottimo strumento: i fan in bagno e in cucina.

    Se si scopre che l'allergia provoca l'epidermide degli animali domestici, l'opzione migliore sarebbe: dare l'animale domestico piumato o lanuginoso in buone mani. Tuttavia, se ciò non è possibile, è necessario bagnare l'animale più spesso o usare salviette antiallergiche, non permettergli di entrare nella camera da letto principale, per cercare di minimizzare il contatto con lui.

    Il nuoto è uno degli sport utili per le persone con allergie alla polvere. Tuttavia, è necessario che i carichi siano dosati. È consigliabile condurre lezioni sotto la guida di un allenatore esperto.

    Quali materassi sono i migliori per le allergie alla polvere?

    L'opzione migliore per chi soffre di allergie sono i materassi in lattice. Il lattice è un materiale pratico e duraturo che non è assolutamente attraente per gli agenti patogeni e gli acari della polvere. Se il materasso naturale in lattice è "non conveniente" per te, ci sono prodotti più economici e anche ipoallergenici fatti di lattice artificiale.

    Una buona opzione in termini di lotta contro le allergie sono i prodotti riempiti con imbottitura in poliestere e gommapiuma. L'unico inconveniente di questi prodotti è che si consumano rapidamente.

    Realizzato in materiale sintetico adatto per allergici e holcon (materiale in fibra di poliestere). Questo materiale è raccomandato per i neonati.

    Materassi antiallergici riempiti con fibra di cocco (fibra di cocco) sono adatti. Le notevoli proprietà di ventilazione del materiale creano condizioni sfavorevoli per la riproduzione di microrganismi e acari.

    La categoria di ipoallergenico include tali riempitivi per materassi come gusci di grano saraceno, crine di cavallo, alghe. Ma ci sono alcune peculiarità. Quando le fibre vegetali vengono abrase, si formano particelle simili alla polvere che penetrano attraverso il materasso.

    Per quanto riguarda il materasso stesso, l'opzione migliore è un materiale di cotone con impregnazione speciale o sintetici.

    Gli esperti raccomandano di cambiare i materassi per far sì che le allergie si polverizzino almeno una volta in 1,5 - 2 anni, e di eliminare immediatamente le cose che hanno servito il loro tempo.

    Quali aspirapolveri scegliere per le allergie alla polvere?

    I requisiti principali per gli aspirapolvere per chi soffre di allergie sono i seguenti.

    • Elevata potenza di aspirazione (350 - 400 W).
    • Collettori di polveri usa e getta. Allo stesso tempo è necessario che abbiano protezione dal foglio e siano dotati di valvole igieniche speciali. In questo caso, il design della borsa protegge bene le allergie dal contatto con la polvere.
    • La presenza del filtro aqua. Un buon filtro trattiene praticamente tutta la polvere.
    • Funzione di pulizia umida. Dopotutto, la pulizia a umido frequente è una parte importante della vita ipoallergenica.
    • Prestare attenzione agli aspirapolvere a vapore dotati di filtro dell'acqua. Oltre alla tradizionale pulizia dei tappeti, un aspirapolvere a vapore è perfetto per pulire i pavimenti in laminato, pulire i mobili imbottiti e lavare i vetri.

    Come scegliere una coperta se sei allergico alla polvere?

    Per chi soffre di allergie, le coperte con filler come silicone, piumino artificiale o holofiber sono le migliori. Questi materiali sono ben tenuti caldi, resistenti all'usura, lavabili nella macchina. È preferibile una copertina per scegliere tra un materiale naturale.

    Cosa può sostituire il tappeto per le allergie alla polvere?

    Se c'è una persona nella famiglia che soffre di questa reazione, è necessario sbarazzarsi di tappeti con una grande pila. Dopo tutto, sono i migliori "raccoglitori di polvere". Sostituire il tappeto sul pavimento può essere tappetini o piste senza lanugine di materiale grezzo.

    Se è stato utilizzato un tappeto, è possibile sostituirlo con vinile, legno o laminato.

    Risposte alle domande

    Nel caso di polveri reazione allergica causando prodotti di scarto e le particelle del coperchio chitina degli acari e microrganismi contenuti nella polvere (compresi i funghi e spore) ed una pluralità di altri elementi compresi pezzi di morti gatti dell'epitelio pelle.

    L'allergia ai gatti è una reazione alla lana e (o) ai rifiuti di origine animale (saliva, urina), ai frammenti di epitelio della pelle morta. Come notato sopra, possono essere presenti e polvere domestica. A proposito, l'affermazione sulla natura ipoallergenica di alcune razze di gatti (sfingi, passerelle ucraine, razze dai capelli duri) non è altro che un mito.

    La polvere di diamante non è un allergene, sebbene sia molto pericoloso per il corpo (danni alla pelle, alle vie respiratorie). La polvere di diamante è pericolosa per tutti.

    È indesiderabile perché la lana è un terreno fertile favorevole agli acari della polvere e ai microrganismi. E questo è un rischio diretto di una reazione allergica.

    L'allergia, in quanto tale, non è inclusa nell'elenco delle malattie che sono la ragione del rinvio del servizio militare. Tuttavia, se le allergie sono complicate dall'asma, il coscritto può essere trasferito alla riserva. In presenza di prove mediche.

    In linea di principio, non esiste un divieto diretto. Ma è necessario consultare un medico prima di iscrivere un bambino nella sezione.

    Le preghiere di allergia aiutano solo se una persona crede veramente nel proprio potere di guarigione. Ecco il testo di una di queste preghiere.

    "Angelo del mattino, quando sorvolerai la mia casa, fai oscillare la tua ala, lascia che l'aria buona del mio bambino pulisca, non conosca disgrazie e malattie, lascialo vivere, goditi la vita e rendimi felice, amen, amen, amen."

    La preghiera è offerta a Dio al mattino. Preghiera, vai al Tempio e metti una candela all'icona di San Nicola. Questo santo aiuta a curare una varietà di malattie, comprese le allergie.

    L'allergia alla polvere di biblioteca non è altro che una reazione ai componenti che compongono la carta, così come le spore di funghi presenti nei libri antichi (da cui l'odore specifico).

    Per ridurre al minimo la possibilità di una reazione allergica, utilizzare più fonti di informazione elettroniche. Sono convenienti, convenienti e completamente sicuri in termini di allergie.

    Tieni i libri a casa in armadi chiusi, aspirali almeno una volta all'anno. Per prevenire la muffa sugli scaffali, distribuire compresse con carbone attivo su di essi.