Infiammazione delle ascelle: sintomi e cause della malattia, caratteristiche del trattamento, prevenzione

L'infiammazione delle ascelle può verificarsi a causa della scarsa igiene o di una grave malattia. L'articolo descrive le possibili cause di infiammazione, sintomi e metodi di trattamento.

A causa dell'accumulo di sudore e ghiandole sebacee, la posizione dei linfonodi, le ascelle sono vulnerabili a vari tipi di infiammazione. Molto spesso, l'infiammazione è accompagnata da dolore, arrossamento, indurimento sotto la pelle. A seconda della causa della malattia, verranno scelte anche le tattiche di trattamento del paziente.

Cause di infiammazione ascella

L'infiammazione sotto l'ascella non è sempre un sintomo della malattia. È relativamente facile curare l'infiammazione, che è sorto per i seguenti motivi:

  • L'uso di prodotti per l'igiene di altre persone. L'infiammazione in questo caso si sviluppa a causa dell'ingestione della microflora di qualcun altro, in cui possono essere presenti agenti patogeni.
  • Reazione allergica ai prodotti per la cura. La pelle sensibile all'ascella con un'abbondanza di terminazioni nervose e una collezione di vasi sanguigni spesso risponde alla composizione di gel per la doccia, antitraspiranti e sapone per la toilette. Di conseguenza, c'è arrossamento, gonfiore, irritazione e talvolta prurito.
  • Depilazione La causa più comune di infiammazione che non è associata alla malattia. Le microfracce dopo la rasatura dei capelli in questa zona spesso causano irritazione. Soprattutto nelle donne che eseguono la procedura di depilazione durante il ciclo mestruale, quando la pelle è estremamente sensibile. Dolore e infiammazione si verificano negli amanti della depilazione con cera, epilatore elettrico e pinzette.
  • Uso improprio di antitraspiranti. Applicare un rimedio per il sudore subito dopo il bagno e prima di un intenso allenamento blocca il lavoro delle ghiandole sudoripare, che porta a gonfiore e infiammazione.

Se l'infiammazione sotto l'ascella compare in una madre che allatta, è probabile che la donna abbia mastite o ristagno del latte. Le malattie che sono accompagnate da infiammazione sotto le ascelle includono:

  • Linfoadenite - infiammazione dei linfonodi causata da malattie infettive
  • Hydradenitis - blocco della ghiandola sudoripara a causa di un'infezione batterica, il più delle volte, da stafilococco
  • L'ateroma è una cisti benigna del dotto sebaceo
  • Far bollire. Infiammazione purulenta del follicolo pilifero causata da Staphylococcus aureus

È necessario determinare la vera causa dell'infiammazione nell'ambulatorio del medico, poiché l'autotrattamento in questa situazione non farà che aggravare lo stato di salute.

Segni di malattia

Ci sono una serie di sintomi che segnalano la presenza della malattia. I seguenti segni indicheranno la linfadenite ascellare:

Perché le ascelle fanno male

  • Al primo stadio, i linfonodi aumentano leggermente, il disagio sotto l'ascella non porta sensazioni dolorose.
  • L'infiammazione e l'arrossamento del nodo indicano una transizione verso una forma sierosa: la carne diventa calda, edematosa, fa male a toccarla, il nodo cresce di dimensioni, mentre la salute generale non peggiora.
  • Se ignori questo stadio della linfoadenite, esso assume una forma purulenta. I linfonodi iniziano a marcire, la temperatura corporea aumenta, è possibile che il pus esploda nel sito di infiammazione attraverso una fistola.
  • La linfoadenite si verifica principalmente sullo sfondo di malattie infettive: ARVI, influenza, morbillo. Pertanto, il paziente deve prestare attenzione al gonfiore dell'ascella durante il trattamento di altre malattie.

I sintomi di un'altra causa di infiammazione sotto l'ascella, l'idrodenite, includono:

  • insorgenza di prurito e gonfiore sotto l'ascella
  • aumento graduale del dolore
  • la formazione della dimensione del sigillo da pochi millimetri a 2 cm
  • aumento simultaneo della compattazione e intensità del dolore
  • se diverse ghiandole sono coinvolte nel processo, i fuochi dell'infiammazione si fondono in un'unica massa densa

Sullo sfondo del flusso di hydradenitis, il paziente ha un aumento della temperatura corporea a 38,5 °, segni di intossicazione, debolezza. La pelle nel sito di infiammazione diventa bluastra o rosso porpora. Dopo 10-15 giorni, scoppia un ascesso con una miscela di sangue.

I segni di hydradenitis sono simili a bolle. La differenza tra l'ebollizione: la malattia inizia con eruzioni di ascella, arrossamento della pelle e la formazione di una verga purulenta. Quando l'ateroma sotto l'ascella è sentito palla dolorosa e stretta, la pelle si arrossa solo in caso di adesione all'infezione.

A causa dell'abbondanza di sintomi simili, è necessario diagnosticare la causa dell'infiammazione sotto l'ascella da un dermatologo o terapeuta qualificato.

Metodi di trattamento

Trattamenti efficaci

Se la causa dell'infiammazione è un'allergia ai cosmetici, non è necessario un trattamento specifico. Di solito basta cambiare l'antitraspirante o il gel in un analogo ipoallergenico e l'infiammazione scompare da sola.

È possibile eliminare l'irritazione dopo la rasatura con polvere per bambini o polvere di talco. Previene l'infiammazione del bagno con decotti di piante medicinali con un effetto antinfiammatorio naturale: camomilla, successione, calendula, farfara, aloe.

Nel caso di infiammazione sotto l'ascella, causata da una malattia infettiva, il trattamento sarà molto più serio.

Hydradenitis, trovata nella fase iniziale, di solito suscettibile di terapia conservativa:

  • Uso di antibiotici (il più delle volte si tratta di farmaci a base di amoxicillina, ampicillina o eritromicina)
  • Assunzione di antidolorifici (Nimesulide, Ketorol)
  • Trattamento dell'infiammazione con un unguento tetraciclina, Levomekol, Neomicina, alcool borico, acido salicilico

Di solito, il trattamento dell'idradenite ascellare dura circa 14 giorni. Se non porta risultati, il chirurgo apre l'ascesso. È severamente vietato aprire l'infiammazione in modo indipendente: la negligenza e la mancanza di disinfezione possono provocare infezioni del sangue.

Dopo la rimozione dell'ascesso, la ferita sotto l'ascella viene pulita dal pus e fasciata con un antisettico (clorexidina). Durante il periodo di trattamento, si consiglia al paziente di attenersi a una dieta con restrizioni di prodotti affumicati e affumicati, nonché di alcol.

Il trattamento della linfoadenite ascellare dipende dallo stadio in cui viene rilevata la malattia. L'infiammazione dei linfonodi senza contenuti purulenti può essere curata con mezzi conservativi. Prima di tutto, è necessario eliminare la fonte originale di infezione, poiché i linfonodi sono infiammati sullo sfondo delle malattie infettive.

Se la linfoadenite è già passata allo stadio purulento, allora il nodo dell'ascella infiammata dovrà essere aperto: ascessi, ascessi devono essere puliti dal contenuto. Gli antibiotici di uno spettro largo di azione e unguento per applicazione locale (Tibonovy o Tubazidovaya), le compresse con streptomicina sono certamente nominati.

Il trattamento dell'infiammazione sotto le ascelle dovrebbe essere affidato a un medico: l'autotrattamento in caso di gravi forme di malattie porterà inevitabilmente a un intervento chirurgico.

Prognosi e prevenzione

La prognosi per il recupero nella maggior parte dei casi è favorevole. Le forme più croniche di malattie croniche che spesso danno una ricaduta. Per prevenire l'infiammazione sotto l'ascella è abbastanza realistico. Osservare semplici misure preventive:

  • Buona igiene del corpo - si consiglia di fare la doccia due volte al giorno, soprattutto nel periodo caldo. Se non puoi visitare il bagno, dovresti usare salviettine umidificate o lavare le ascelle con acqua corrente sotto il rubinetto.
  • Misure di sicurezza per la depilazione: per rimuovere i peli in eccesso dalle ascelle, è sufficiente usare il rasoio con una lama affilata. È meglio eseguire la procedura prima di coricarsi in modo che non sia necessario applicare deodorante e irritare la pelle.
  • L'uso di fondi aggiuntivi per la rasatura - prima della depilazione, applicare una crema idratante alla pelle, la pelle secca è soggetta a ulteriore irritazione.
  • Controllo della sudorazione: lo sviluppo dell'idradenite è fortemente influenzato dal grado di escrezione del sudore. A rischio sono le persone che soffrono di obesità, amanti delle spezie e dei piatti speziati, persone con predisposizione ereditaria. Con una tendenza all'idradenite, si raccomanda di trattare le ascelle con un antisettico dopo la rasatura.
  • La qualità dei vestiti è un fattore importante per ogni persona, particolarmente importante in estate. I vestiti non devono essere stretti e con maniche strette, le cuciture non devono essere strofinate e, naturalmente, dovrebbero essere fatte con tessuti naturali. L'abbigliamento deve essere selezionato in base alla temperatura e all'umidità.
  • Buona immunità - con una forte resistenza fisica alle infezioni, c'è meno probabilità di un aumento dei linfonodi. Per migliorare la funzione protettiva, è consigliabile smettere di fumare, praticare sport e limitare il consumo di alcol.

Per evitare l'infezione, i tagli e le abrasioni dovrebbero essere trattati con qualsiasi antisettico.

Hydradenitis sotto l'ascella o succhiare le mammelle


contenuto:

L'idradenite è un'infiammazione delle ghiandole sudoripare, accompagnata da processi purulenti (il nome obsoleto è la mammella del ramo). Il meccanismo di sviluppo della malattia è il seguente: un patogeno batterico penetra attraverso i microdamages (graffi, tagli) o con il flusso della linfa nei tessuti molli, colpisce la ghiandola sudoripare e i suoi dotti, a seguito del quale si forma infiltrazione infiammatoria. Con l'ulteriore sviluppo del processo, vi è un accumulo di essudato purulento nell'area della ghiandola.

A causa della forte attività delle ghiandole sudoripare situate nella zona ascellare, l'idrodenite ascellare è più comune.

prevalenza

La malattia si sviluppa prevalentemente in giovane età. Poiché la produzione di sudore è notevolmente ridotta in età avanzata, dopo 50 anni l'idrodenite è estremamente rara.

video

Cause di hydradenitis

Gli agenti causali della malattia sono batteri - stafilococco, meno spesso - streptococchi e alcuni altri microbi. Il percorso dell'infezione è la penetrazione linfatica o diretta nel follicolo pilifero e da lì nella ghiandola sudoripare.

Nel frequente caso di idradenite, anche un fattore ereditario svolge un ruolo speciale: il rischio di insorgenza della malattia in persone con fenomeni simili nella storia familiare è elevato.

L'idradenite si sviluppa raramente sullo sfondo del normale funzionamento del sistema immunitario; a causa di una diminuzione dell'immunità, l'infiammazione purulenta della ghiandola sudoripare può comparire durante la gravidanza, così come nei primi mesi dopo la nascita.

Fattori di rischio

I fattori che contribuiscono allo sviluppo di hydradenitis purulenta sono:

  • diabete mellito;
  • l'obesità;
  • cambiamenti nella funzione delle ghiandole sudoripare (spremitura del condotto durante la crescita eccessiva della ghiandola, anomalie congenite dello sviluppo dei dotti apocrine);
  • qualsiasi condizione che porti a un corpo indebolito (ad esempio, lo stress);
  • disturbi ormonali;
  • SARS, eventuali malattie infettive batteriche;
  • iperidrosi, una composizione speciale di sudore con una predominanza di ambiente alcalino;
  • scarsa igiene;
  • tagli da barba;
  • aumento della sensibilità della pelle all'uso di cosmetici;
  • abuso di antitraspiranti, prodotti depilatori;
  • ipotermia locale.

L'idrodenite nei bambini si sviluppa più spesso dopo malattie infettive protratte, con eczema, dermatite da pannolino e sudorazione eccessiva. Le ghiandole sudoripare apocrine, che sono sotto le ascelle, iniziano a funzionare solo durante il periodo puberale, pertanto l'idradenite si osserva principalmente negli adolescenti.

Sintomi di Hydradenitis ascellare

Area gradatamente contrassegnata di densità aumentata, dolorosa, nella forma di un piccolo nodulo a forma di cono. Allo stesso tempo ci possono essere diverse formazioni del genere. Alla palpazione, il nodulo si trova in profondità sotto la pelle. Gradualmente, cresce di dimensioni (1,5-2 cm.) E si estende più vicino alla superficie. Dolore, dolore o spasmi, sta crescendo rapidamente.

Successivamente, il nodo viene saldato allo strato superiore dell'epidermide, mentre il suo colore può diventare viola, rosso, cianotico, viola. Intorno alla formazione della pelle è moderatamente iperemico; mentre l'hydradenitis progredisce, diventa rosa o rosso vivo.

Se non trattata, la pelle sopra i nodi diventa necrotica e il suo contenuto diventa purulento (ascesso). Un pus bianco o giallastro può filtrare attraverso il foro stenopeico al centro, a volte con sangue.

Dopo 5 giorni, le ulcere, di regola, sfondano da sole, dopo di che la ferita viene purificata dai pus e dai tessuti necrotici e stretta con la formazione di cicatrici.

La durata totale della malattia è di 1-2 settimane.

Sintomi che accompagnano l'idrolenite purulenta delle ascelle:

  • febbre;
  • malessere, prestazioni ridotte;
  • un aumento dei linfonodi ascellari;
  • mal di testa;
  • limitando il movimento del braccio della spalla.

Spesso l'idrodenite si ripresenta, a volte - dopo un breve periodo di tempo e sotto forma di ulcere multiple, di solito vicino allo stesso punto. Il tipo cronico della malattia è spesso causato dalla mancanza di cure mediche e dall'assunzione di agenti antibatterici, a seguito del quale i patogeni batterici continuano a moltiplicarsi nelle ghiandole sudoripare.

Conseguenze della malattia

Quando la malattia entra nella forma cronica, il fenomeno di hydradenitis può accompagnare una persona quasi costantemente, alzandosi fino a 2 volte al mese.

Cicatrici grossolane, fistole fibrose, punti neri si formano sulla pelle della regione ascellare, riducendo notevolmente l'attrattiva della persona e offrendo disagio quando si muove il braccio.

Le complicanze dell'idradenite spesso diventano linfoadenite - infiammazione dei linfonodi ascellari e infiammazione purulenta diffusa da flemmone che copre ampie aree del corpo. La conseguenza più formidabile dell'idradenite può essere la sepsi - un'infezione del sangue che può essere fatale.

Diagnostica di hydradenitis

Il più spesso, la diagnosi è istituita da controllo visivo dell'area intaccata del paziente. Nei test di laboratorio, c'è una VES accelerata, leucocitosi. Nel caso di idrolenite cronica, il contenuto di pustole purulente viene raccolto e viene determinata la coltura batteriologica dell'agente causale e la sua sensibilità agli antibiotici.

La diagnosi differenziale è stabilita in confronto a:

  • linfoadenite;
  • malattie oncologiche (linfoma non Hodgkin, linfogranulomatosi);
  • foruncolosi;
  • lesione dei linfonodi da parte del patogeno della tubercolosi dei micobatteri.

Trattamento per l'idrodenite da artrite

Il complesso delle misure di trattamento dipende da quale stadio di idradenite si sviluppa nel paziente. Prima della formazione di pus, si raccomandano le seguenti azioni:

  • Rasatura dei peli delle ascelle.
  • Trattamento superficiale del sito con alcool, soluzioni di coloranti all'anilina, liquido Castellani, acido salicilico (2%), alcool borico, iodio, soluzione di clindamicina, soluzione di dimetilsolfossido.
  • Lavaggio regolare delle ascelle con sapone antibatterico.
  • Medicazioni alla vodka sulla zona interessata.
  • Applicazione per la notte di applicazioni con unguento Vishnevsky, sintomicina, tetraciclina, pomate eritromicina, significa levomekol, levosin, neomicina.
  • UHF, UFO, calore secco.

Ulteriore trattamento prescritto con antibiotici e farmaci di altri gruppi:

  • Penicilline, macrolidi (tetraciclina, doxiciclina, eritromicina, lincomicina) - 7-10 giorni.
  • Sulfonamides (sulfapyridazin) - un corso di 5-6 giorni.
  • Agenti antimicrobici (furazolidone).
  • FANS per ridurre il dolore e l'infiammazione (ibuprofene, diclofenac).
  • Complessi vitaminici

Nel caso dell'inefficacia delle misure conservative, così come negli stadi finali dell'idradenite, accompagnata da un'abbondante formazione di pus, viene mostrata la rimozione chirurgica del nodo.

Condurre in modo indipendente una tale manipolazione è severamente proibito!

L'operazione viene ridotta all'apertura dell'ascesso, alla rimozione del contenuto, al drenaggio e all'asportazione delle fistole e delle aree di necrosi.

Dopo l'intervento chirurgico viene eseguito:

  • Trattamento della pelle colpita con antisettici.
  • Applicazione di medicazioni con himopsina, tripsina.
  • 3-4 giorni dopo l'intervento chirurgico - applicazione di medicazioni con levomekol.

Con un ciclo prolungato di hydradenitis, la pelle, il tessuto sottocutaneo è completamente rimosso. In alcuni casi, potrebbe essere necessario sostituire l'area della pelle con una sana. In presenza di circostanze aggravanti (età avanzata, infiammazione grave, ulcere multiple, gravi malattie concomitanti), il paziente viene ricoverato in ospedale.

2-3 settimane dopo l'intervento chirurgico, è indicato il trattamento con tossoide stafilococco, gamma globulina e farmaci immunocorrettivi.

Trattamento dei rimedi popolari della malattia

I metodi tradizionali sono utilizzati nella fase iniziale dello sviluppo della malattia e sono in grado di prevenire la suppurazione del nodo formato, ridurre il dolore, aumentare l'immunità locale e generale:

  • Pulire la foglia di piantaggine, scartarla leggermente e legarla all'area dell'ascella. Questo strumento aiuterà a ridurre l'infiammazione nell'idradenite. Le foglie di aloe e kalanchoe hanno lo stesso effetto.
  • Invece di acqua normale per l'igiene delle ascelle, puoi usare infusioni di eucalipto, camomilla, fiori di calendula, salvia. Velocità di cottura - 1 cucchiaio per tazza di acqua bollente. Lo strumento deve durare almeno 2 ore.
  • Unire 30 g di sapone per uso domestico, precedentemente piallato, 30 g di farina di segale, un cucchiaio di olio vegetale e la stessa quantità di zucchero. Fai bollire la miscela, versa lentamente le chips di 1 candela della chiesa. Dopo che l'unguento si è raffreddato, applicarlo su un panno di cotone e applicarlo sull'area infiammata. Una tale ricetta può impedire lo sviluppo di processi purulenti in idradenite.
  • Il sapone da bucato viene utilizzato anche in un'altra ricetta: grattugiare 1 saponetta, aggiungere la cipolla tritata e 2 cucchiai di grasso fuso di maiale. Durante il corso di 10 giorni, quando l'ascella viene lubrificata, l'infiammazione scompare.
  • All'interno per aumentare l'immunità, puoi prendere questa infusione: unire in egual volume fiori di olmaria, sambuco, calendula, erba di piantaggine e trifoglio, foglie di betulla. Lasciare fermentare per 2 ore preparando un mezzo al ritmo di 1 cucchiaio di raccolta - un bicchiere di acqua bollente. Prima di prendere aggiungere 0,5 Art. bere 2 gocce di tintura di propoli e 0,5 cucchiai di miele. Il corso del trattamento è di 2 settimane.

Stile di vita e nutrizione possono aiutare!

Si raccomanda di cambiare la dieta limitando i dolci e le spezie piccanti, per arricchire la dieta con alimenti che sono una fonte di vitamine, ferro, fosforo. Per fare questo, il menu include:

  • prodotti a base di latte fermentato;
  • noci;
  • pomodori;
  • barbabietole;
  • uova;
  • fegato;
  • frutta (specialmente mele, agrumi).

Sarà utile per prendere decotti di vitamine - rosa canina, bacche, così come olio di olivello spinoso, tinture di Leuzea, Eleuterococco, ginseng.

Misure preventive

Al fine di prevenire lo sviluppo della malattia, è necessario:

  1. Mantenere con cura l'igiene del corpo.
  2. Applicare cosmetici di alta qualità.
  3. Lavare sempre gli antitraspiranti prima di andare a dormire.
  4. Quando si taglia durante il processo di rasatura la pelle con alcool, iodio.
  5. Evitare di indossare indumenti stretti e sintetici.
  6. Perdere peso
  7. Combattere la sudorazione eccessiva.
  8. Rafforzare l'immunità.
  9. Non permettere la comparsa di suppurazioni manifestazioni di idradenite, in tempo riferito a un medico.

Bollire sotto il braccio: trattamento domiciliare senza danno per il paziente

Bollire - la formazione che si verifica a causa di infiammazione dei follicoli piliferi. Come risultato di questo processo, appaiono fusioni purulente dei tessuti circostanti. Bolle che si verificano sotto le braccia, portare un sacco di disagi. Creano disagio e dolore. La malattia è pericolosa perché con il trattamento sbagliato o la mancanza di esso, possono insorgere complicazioni, quindi la questione su come trattare l'ebollizione sotto il braccio è sempre rilevante.

La ragione principale per la comparsa di un ascesso

Un ascesso sotto il braccio è il risultato dell'attività vitale degli agenti infettivi. Questo di solito è lo Staphylococcus aureus. Questi microrganismi possono esistere nel corpo umano per anni senza mostrarsi e diventare più attivi a causa dell'indebolimento delle difese del corpo. Quindi, l'insorgenza di bolle contribuisce a:

  • microtrauma o inquinamento;
  • indossa abiti grezzi e aderenti, le cui cuciture sono tagliate nella pelle;
  • epilazione effettuata con la tecnologia sbagliata;
  • sudorazione eccessiva;
  • trascuratezza dell'igiene personale;
  • ipotermia;
  • stanchezza cronica e stress;
  • dieta scorretta o irregolare;
  • mancanza di vitamine nel corpo;
  • problemi alla tiroide.

Queste cause portano all'attivazione dell'agente patogeno, di conseguenza, appare un ascesso. Questo è un segnale che non tutto è in ordine con la salute e che l'immunità dovrebbe essere urgentemente aumentata.

Quadro clinico

Un ascesso può essere confuso con la solita acne. Pertanto, è necessario conoscere i principali segni di ebollizione:

  • la suppurazione ha una forma conica;
  • c'è arrossamento attorno alla formazione;
  • il dolore diventa gradualmente più pronunciato;
  • il prurito a volte diventa intollerabile;
  • quando l'ebollizione è matura, appare un punto nero sulla sua sommità, e intorno ad esso si può vedere un'area della pelle trasparente con un gran numero di masse purulente giallastre in essa. Questo è ciò che è considerato il picco del punto d'ebollizione. Di regola, il dolore e il prurito durante questo periodo raggiungono il loro massimo;
  • la pressione sanguigna può aumentare;
  • una persona si sente debole;
  • possono verificarsi febbre e brividi;
  • c'è un forte mal di testa.

Quando il bollore matura, esce il pus. Quindi la ferita guarisce, una cicatrice appare al posto dell'ebollizione.

Cosa non fare

Il trattamento di un punto d'ebollizione sotto il braccio a casa dovrebbe essere molto pulito. Molti pazienti cercano di liberarsi rapidamente dall'infiammazione, a causa di ciò che fanno azioni sbagliate. Fortemente controindicato:

  • massaggiare l'ebollizione;
  • trafiggere l'ascesso con qualcosa;
  • spremere l'educazione;
  • applicare impacchi e bende strette.

Queste azioni portano al fatto che l'infezione colpisce le vicine aree sane della pelle e il dolore aumenta più volte.

Cosa consigliano i medici

Se un ascesso sotto il braccio è molto fastidioso, è necessario contattare immediatamente uno specialista. Di regola, i medici prescrivono tale trattamento:

  1. Trattamento dell'area interessata con preparati antisettici locali. Questa può essere una soluzione di iodio o clorexidina.
  2. Condimento con soluzione salina, che viene utilizzato nell'ultima fase, quando l'ascesso si è già aperto.
  3. Il corso di fisioterapia.
  4. Per la cicatrice al posto del punto di ebollizione era meno evidente, speciali pomate rigeneranti vengono applicate sulla pelle.

Tutte le medicine sono prescritte da un medico. Il paziente può comprarli in qualsiasi farmacia.

Misure preventive

È possibile curare completamente l'ebollizione sotto le ascelle, ma ciò non significa che non possa verificarsi una recidiva. Per evitare ciò, è necessario rispettare le misure preventive:

  • seguire le regole dell'igiene personale;
  • prevenzione di lesioni della pelle;
  • disinfezione immediata della pelle in caso di lesioni;
  • mantenere uno stile di vita corretto e attivo;
  • aderenza alla dieta;
  • corretta alimentazione;
  • trattamento tempestivo di eventuali patologie emergenti.

Queste semplici attività possono eliminare le ricadute e prevenire il verificarsi di bolle tra le braccia.

Trattamento popolare di bolle

Se la fase di sviluppo dell'ebollizione non è in esecuzione, allora il trattamento può essere eseguito con successo a casa con l'aiuto di rimedi popolari. Ci sono varie ricette:

  1. La foglia di cavolo, pre-rivestita con miele, viene applicata sulla zona interessata per 20-30 minuti ogni 4-5 ore.
  2. Lardo di maiale e aglio vengono macinati in un tritacarne, applicato sulla zona interessata, fissato con un intonaco per 15-20 minuti. La procedura viene eseguita tre volte al giorno.
  3. Per accelerare il processo di guarigione, dopo aver aperto la formazione, la pelle viene trattata con succo di psillio.
  4. Per il trattamento della pelle dopo l'apertura del punto d'ebollizione, è adatto un decotto di calendula o camomilla farmaceutica. Per prepararlo, devi versare un cucchiaio di una delle piante con un bicchiere di acqua bollente e mettere a fuoco lento per 10 minuti. È necessario elaborare la pelle con liquido raffreddato.
  5. Il danno può essere applicato tre volte al giorno per 40-60 minuti una foglia di baffi o aloe dorata.
  6. Questa ricetta è adatta per uso interno. È necessario prendere un cucchiaio di caglio, farfara, achillea. Una miscela di queste erbe viene versata con un litro di acqua bollente, coperta con un coperchio e lasciata per un'ora. È necessario bere un terzo bicchiere tre volte al giorno prima dei pasti.
  7. L'ebollizione è trattata con olio di farmacia di tea tree.
  8. Un cucchiaio di sale marino viene sciolto in un bicchiere di acqua tiepida. In questa soluzione, è necessario bagnare un pezzo di garza e collegarlo alla zona interessata. Un tale impacco aiuta a tirare fuori rapidamente il pus.
  9. Una volta al giorno, fai bollire l'aceto di sidro o di mele.
  10. Mescolare un tuorlo con un cucchiaio di olio vegetale, aggiungere la farina per fare un impasto morbido. Ogni 3-4 ore, applicare un pezzo di questo impasto a ebollizione. Da sopra può essere riparato con una benda e lasciato per 40-50 minuti.
  11. Aggiungi la farina al miele liquido per rendere la consistenza dell'argilla. Dovrebbe essere usato secondo la ricetta precedente.
  12. È necessario cuocere un pezzo di sapone per bucato in un litro d'acqua. Per questo, il sapone viene strofinato su una grattugia, versato con acqua e messo sul fuoco fino a quando completamente dissolto. Nel liquido risultante, inumidire la garza e applicare a ebollizione.
  13. Per aiutare a superare i boccioli secchi di tanaceto. È necessario masticare cinque infiorescenze al mattino e alla sera.
  14. Mezzo bicchiere di succo di barbabietola fresco da bere quattro volte al giorno.
  15. Testa di cipolla tagliata a metà, cuocere in forno per un'ora. Le metà raffreddate vengono applicate all'ascesso. Devi cambiarli ogni 30 minuti.

Queste ricette popolari sono particolarmente efficaci se l'ascesso è in una fase iniziale. Naturalmente, in parallelo con il loro uso, è necessario rafforzare il sistema immunitario.

Altre raccomandazioni

Curare l'ebollizione in casa è abbastanza facile se si seguono queste regole:

  • il menu dovrebbe contenere un sacco di proteine ​​e cibi fortificati;
  • eliminare cibi piccanti, fritti, grassi dalla dieta;
  • usare unguento Levomekol, che è venduto in qualsiasi farmacia. Dovrebbe essere applicato secondo le istruzioni;
  • L'unguento di Vishnevsky sta attivamente combattendo l'infiammazione e tirando il pus. Dovrebbe anche essere usato rigorosamente secondo le istruzioni.

Ci sono diverse situazioni in cui l'autotrattamento è inaccettabile:

  • l'ascesso appare di nuovo nello stesso punto;
  • il paziente sta già lottando con gravi comorbidità che influenzano lo stato del sistema immunitario;
  • la maturazione dell'ebollizione è accompagnata da dolore, febbre, brividi, grave debolezza.

In questi casi è necessario consultare urgentemente un medico. E i rimedi popolari possono essere usati come parte di un trattamento complesso efficace. Ma prima di applicarli è desiderabile conoscere l'opinione del medico.

Bollire sotto il braccio

Un punto d'ebollizione sotto il braccio è un problema spiacevole che può scurire le procedure più banali. Ma un foruncolo non è solo un brufolo o un'eruzione, è un'infiammazione che indica un'infezione nel corpo. Diamo uno sguardo più da vicino a ciò che è un punto d'ebollizione, le ragioni per il suo aspetto, come curarlo e come proteggersi dall'aspetto di un punto d'ebollizione.

Codice ICD-10

Cause di ebollizione sotto il braccio

Le cause dell'ebollizione sotto il braccio sono malattie infettive che penetrano nel follicolo pilifero, che alla fine porta a un processo infiammatorio, che è caratterizzato da gonfiore, arrossamento della lesione e dolore severo.

Cause di bolle sotto il braccio:

  • Immunità indebolita.
  • Dieta malsana
  • Microtrauma della pelle e inquinamento.
  • Disordini metabolici
  • Aumento della secrezione di sebo e sudorazione.

L'aspetto dell'ebollizione sotto il braccio inizia con l'apparizione sulla pelle di una piccola eruzione dolorosa sulla pelle rossa irritata, al centro è un punto purulento. Il punto purulento è il contenuto dell'ebollizione. Dopo che il foruncolo si rompe e il tessuto necrotico viene respinto, al posto del foruncolo appare una cicatrice. Se sulla pelle compaiono diverse fonti di foruncoli, la malattia è chiamata foruncolosi. Se l'infiammazione purulenta della pelle, il tessuto adiposo sottocutaneo e le ghiandole sebacee, che si trovano intorno alle borse dei capelli, hanno luogo, allora tutti i fattori indicano la formazione di un carbonchio.

A bollire sotto il braccio è sgradevole, una malattia che provoca disagio. Con un foruncolo, la pelle sotto il braccio diventa rossa, i linfonodi sono gonfiati e gonfiati. Inoltre, la pelle delicata è esposta a effetti costanti. L'ebollizione è un'infiammazione purulenta del follicolo pilifero, motivo per cui le bolle non appaiono sulla pianta e sui palmi delle mani. L'area delle ascelle è il luogo perfetto per l'ebollizione.

Dovresti sapere che la causa dell'ebollizione diventa il più delle volte non conforme alle regole basilari di igiene personale, ipotermia, sudorazione eccessiva o esposizione prolungata al calore.

Se oltre all'infiammazione visibile e al punto purulento compaiono strisce rosse che vanno ai linfonodi durante la fase di ebollizione, il paziente avverte un forte dolore e l'ebollizione matura troppo a lungo. Prescrivere il trattamento di una bollitura può solo medico.

I sintomi di un punto d'ebollizione sotto il braccio

I sintomi di un'ebollizione sotto il braccio sono difficili da perdere, in quanto lo sviluppo di un punto d'ebollizione è disagio e febbre. Si prega di notare che non è possibile aprire il bollore da soli, in quanto ciò può portare a gravi complicazioni. La complicazione più pericolosa è la foruncolosi o la diffusione di foruncoli purulenti. Questo suggerisce la setticemia, cioè una forma grave di avvelenamento del sangue.

  • L'ebollizione sotto l'ascella copre l'intero follicolo pilifero, che include la ghiandola sudoripare e il tessuto connettivo. Durante l'aspetto di ebollizione compaiono le lesioni al collagene, che sono completamente distrutte, così come le fibre elastiche.
  • L'ebollizione sotto il braccio subisce una deformazione permanente. Questo sito è molto dolente, specialmente durante la formazione di un punto d'ebollizione. Ricorda che il trattamento dell'ebollizione è determinato dallo stadio del suo sviluppo.

Con l'apparenza di un punto d'ebollizione, è molto importante seguire le regole dell'igiene personale. La fonte di infezione dovrebbe avere un minimo di contatto con l'abbigliamento e tutto ciò che può irritare la pelle. È necessario abbandonare antisettici e deodoranti. La lesione, cioè il luogo di formazione dell'ebollizione, dovrebbe essere costantemente trattata con unguenti e soluzioni speciali. Nei casi più difficili di foruncolosi, è necessario l'intervento chirurgico.

Dove fa male?

Diagnosi di un punto d'ebollizione sotto il braccio

Diagnosticare un bollore sotto il braccio è un processo piuttosto difficile. Nella diagnosi di bolle, è necessario differenziarlo da idradenite, antrace e trichofitosi profonda.

  • L'idradenite è un'infiammazione purulenta delle ghiandole apocrine. La malattia non ha una verga, si forma sotto le ascelle, la regione dei capezzoli del seno, le pieghe inguinali e nella zona dell'ano.
  • Antrace: la malattia inizia con le vescicole papulo, che gradualmente si ricoprono di uno stupore nero. Accompagnato da violazioni delle condizioni generali, dolore acuto e infiltrazione dell'ipoderma.
  • Trichophytia granuloma - appare sulla testa e sulla barba. Quando si diagnostica questa malattia, il contatto con gli animali o l'anamnesi è di grande importanza, che potrebbe causare infezioni, così come sensazioni dolorose con un nucleo purulento.

La caratteristica principale dei foruncoli sotto il braccio è che appaiono solo in punti di crescita dei peli. La diagnosi di ebollizione è difficile, il primo segno di ebollizione può essere confuso con una semplice irritazione. Il primo segno di ebollizione è prurito, gonfiore, arrossamento, gonfiore nella zona del follicolo pilifero. Dopo di ciò, un nodulo infiammato appare sul sito del rossore, che è molto dolente e ha un colore rosso-porpora. Il gonfiore aumenta costantemente e, dopo un paio di giorni, il tessuto infiammato assume un colore verdastro, in questo punto si forma il nucleo del foruncolo.

Dovresti sapere che l'ebollizione causa mal di testa, debolezza e disagio. Dopo un altro paio di giorni, l'asta di ebollizione viene respinta e al suo posto si forma una ferita sanguinante. Non dimenticare che le bolle non possono essere toccate, non possono essere massaggiate e schiacciate. Ricorda che ci sono cicatrici da foruncoli sotto le ascelle.

Una bollitura non rappresenta un pericolo particolare per il corpo, ma qui ci sono alcune bolle infiammate che parlano di seri problemi di salute. Le bolle sul collo e sul viso possono causare brividi e febbre. Se le bolle compaiono frequentemente e molti pezzi alla volta, allora stiamo parlando di foruncolosi, che può essere curata solo con i farmaci. Se il tempo non si concentra nel trattamento, le complicanze possono essere fatali, ad esempio l'infezione del sangue.

Diagnostica differenziale

L'ebollizione sotto l'ascella è una cavità infiammata nella pelle, che è piena di contenuti purulenti. I foruncoli sono disponibili in una varietà di dimensioni, da piccoli brufoli simili a foruncoli a grandi tumori purulenti. La particolarità delle bolle è che il luogo della loro localizzazione deve necessariamente avere capelli o aree del corpo dove c'è attrito. Di norma, questa è un'area del torace, della vita, dell'inguine e delle ascelle. Bollire sotto il braccio è molto più pericoloso di bolle in altre parti del corpo. L'ebollizione sotto l'ascella deve essere differenziata dal processo infiammatorio purulento e prolungato delle ghiandole sudoripare.

Hydradenitis o infiammazione purulenta delle ghiandole sudoripare, cioè un foruncolo è più pericoloso sotto le ascelle, le pieghe inguinali e l'ano. Indipendentemente difficile da determinare il foruncolo che hai o trofitosi, eritema nodoso o scrofuloderma.

Chi contattare?

Trattamento di bolle sotto il braccio

Il trattamento di un punto d'ebollizione sotto il braccio dipende dallo stadio di sviluppo dell'ebollizione. Nelle prime fasi della malattia viene utilizzata l'irradiazione ultravioletta e, in fase di maturazione, il foruncolo viene separato con novocaines e soluzioni antibiotiche. Il trattamento delle bolle sotto il braccio dovrebbe essere immediato. Non appena hai un punto d'ebollizione, devi immediatamente cercare l'aiuto di un medico. L'ascella è il luogo in cui le cicatrici rimangono per sempre. Affinché il foruncolo possa guarire più velocemente, è necessario eseguire un trattamento con impacchi di ittiolo. Questo accelera il processo di maturazione dell'ebollizione e può essere aperto presto.

Dopo che il foruncolo è stato aperto, è necessario rimuovere il nucleo purulento con un tampone di cotone imbevuto di alcol. Dopo la rimozione del pus, c'è una ferita sul corpo, che deve essere ben disinfettata.Per fare questo, utilizzare un tampone con alcool o acqua ossigenata. Dopo aver rimosso il pus, per diversi giorni è un processo di recupero. Durante questo periodo, è necessario fare delle compresse, poiché è possibile una ricaduta della malattia. Se durante il trattamento di ebollizione si decide di utilizzare metodi di medicina non tradizionali, cioè trattamenti popolari, allora è necessario sapere che tale trattamento consente di rimuovere rapidamente l'ascesso, ma non elimina la causa della malattia.

Al fine di curare l'ebollizione per sempre e prevenire malattie come la foruncolosi, è necessario consultare un medico. È il medico che, dopo un esame completo, sarà in grado di prescrivere un ciclo di antibiotici adatti. Il metodo di trattamento antibiotico è il più affidabile fino ad oggi. Il trattamento delle bolle può essere eseguito quasi senza dolore, ma nonostante questo, è più facile prevenire la comparsa di bolle. Se hai una piccola ferita o ti tagli quando ti fai la barba sotto il braccio, la tua pelle dovrebbe essere immediatamente sanificata. Evitare l'ipotermia e il surriscaldamento, prendere vitamine, in quanto ciò eviterà molte malattie.

Come si fa a bollire sotto il braccio?

Prima di tutto, vale la pena ricordare che il luogo in cui l'ebollizione è comparsa non può essere toccato, massaggiato, e tanto meno provato a dare un ascesso. Non spremere mai brufoli ed eruzioni cutanee, può anche causare la diffusione di infezioni in tutto il corpo. L'ebollizione sotto il braccio è idradenite. Se hai un punto d'ebollizione, allora devi cercare un aiuto medico, se questo non è possibile, allora il trattamento può essere effettuato a casa.

Per trattare l'ebollizione sotto il braccio, avrai bisogno di unguento Vishnevsky o pomata di ittiolo. Compresse e pomate dovrebbero essere fatte tre volte al giorno. Ciò consentirà all'ebollizione di dissolversi più velocemente se usi l'unguento nelle prime fasi di ebollizione. Se usi l'unguento nella fase di pieno sviluppo dell'ebollizione, allora l'unguento aiuterà l'ascesso a maturare e sfondare più velocemente. Non aspettarti che l'ebollizione si risolva da sola, non lasciarla andare alla deriva e non iniziare il trattamento della malattia.

L'algoritmo per il trattamento di bolle sotto il braccio:

  • Il trattamento dell'eboll deve essere iniziato utilizzando rimedi popolari, poiché consente di accelerare la maturazione dell'ebollizione e di estrarre rapidamente il pus.
  • Le aree interessate devono essere pulite con alcool, zelenko o iodio.
  • L'applicazione quotidiana di un impacco caldo ammorbidisce la pelle, rendendo meno doloroso il processo di ebollizione.
  • Puoi eliminare l'ebollizione con l'aglio. Per fare questo, avrai bisogno di un lino di lino, olio vegetale e aglio. Saturare il panno con olio e spargere l'aglio tritato. Fai un impacco e applicalo a ebollizione due volte al giorno. L'aglio distrugge le spine purulente e promuove il rapido deflusso di pus.

L'ebollizione sotto il braccio deve essere trattata fino a quando l'ulcera non si è completamente risolta. Ricorda che l'ebollizione non trattata è la causa di possibili complicazioni. Il trattamento completo di bolle sotto il braccio comporta l'uso di irradiazione ultravioletta e sollux. Quando le bolle non possono essere massaggiate sul luogo della lesione, sono anche impacchi inaccettabili, impacchi di riscaldamento e procedure bagnate che influenzano l'ebollizione. Poiché tutto ciò può causare la diffusione dell'infezione e l'emergere di nuove bolle.

Come riconoscerlo semplicemente strofinato o bollito sotto il braccio?

La cavità nella pelle dell'ascella, che è infiammata e piena di pus, è un foruncolo (chiryas o foruncoli nelle persone). Bollire sotto il braccio è anche chiamato idrodenite o infiammazione purulenta delle ghiandole sudoripare. Le bolle possono variare in dimensioni, da piccoli brufoli che fanno male a enormi tumori purulenti. Si ritiene che l'idrodenite formata sotto il braccio sia molto più pericolosa delle ulcere in altri luoghi.

La particolarità delle bolle è che si infiammano solo dove ci sono i capelli. Tuttavia, è difficile stabilire un punto di ebollizione da soli, indipendentemente dal fatto che si abbia scrofuloderma, trichophytosis o eritema nodoso sotto il braccio.

Cause di ebollizione sotto il braccio

Infiammazione spiacevole sotto il braccio, foruncolo, aveva il nome della gente "succhia le mammelle". La cavità ascellare ha le condizioni più favorevoli per la maturazione dell'infiammazione purulenta, dal momento che le pieghe naturali, su cui c'è vegetazione pelosa, hanno condotti di sudore e ghiandole sebacee.

Tali luoghi hanno un terreno adatto all'azione dei batteri che provocano ascessi purulenti.

Le cause più comuni di foruncoli sotto le ascelle sono:

  • danno alla pelle
  • fungo della pelle
  • debole immunità
  • malattie del sistema endocrino (diabete mellito)
  • inquinamento dei condotti del sudore e delle ghiandole sebacee
  • danno ai nervi

sintomi

I principali sintomi di ebollizione sotto il braccio sono difficili da trascurare - febbre e disagio, linfonodi ingrossati. Appare ulteriore rossore, che non ha confini chiari e sporge sopra il livello della pelle.

Dopo che si verifica la sensazione di dolore e formicolio. A poco a poco, il tumore diventa più denso, appare il gonfiore dei tessuti circostanti, e con ogni movimento della spalla, il dolore diventa tangibile.

Dopo 3-4 giorni, il foruncolo diventa più grande di 1-3 cm di diametro e assomiglia a un cono con una testa purulenta. Inoltre l'ascesso viene aperto indipendentemente o mediante l'intervento chirurgico e il pus viene rimosso. Quando la malattia è probabile che ricada.

Come si manifesta questa malattia nei bambini, leggi qui.

Va ricordato che non è possibile aprire l'ebollizione da soli per evitare complicazioni. Una delle complicanze più gravi è la diffusione di bolle - foruncolosi. È probabile che si verifichi setticemia, una forma grave di infezione del sangue.

trattamento

Quando una persona sviluppa un'idradenite, è meglio non praticare l'automedicazione. Pertanto vale la pena contattare uno specialista che decide quanto velocemente si può curare l'ebollizione sotto il braccio nel proprio caso e prescrivere i farmaci necessari. Ma se non esiste tale possibilità, allora dovrai decidere cosa fare.

Sia l'unguento antimicrobico che antinfiammatorio sono adatti per il trattamento dell'idradenite: pomata Vishnevsky, pomata Levomekol e Ichtiol. Spalmare e fare impacchi dovrebbe essere 3-4 volte al giorno. Se usi uno di questi strumenti nelle prime fasi, allora l'ebollizione si risolverà rapidamente, se applicata durante la maturazione attiva, l'ulcera maturerà e si spezzerà più velocemente. Maggiori informazioni sul trattamento delle bolle con gli unguenti leggi qui.

Il trattamento di bolle sotto il braccio con antibiotici è la fase più importante nel trattamento della malattia. Se si utilizzano farmaci antibatterici nella prima fase di sviluppo dell'ebollizione, è possibile evitare complicazioni. Maggiori informazioni sul trattamento della foruncolosi con antibiotici qui.

I farmaci attivi sono:

  • Penicilline (ampicillina, amoxiclav)
  • macrolidi (Rulid, Sumamed, Klacid)
  • cefalosporine (ceftriaxone, cefazolina)
  • Iniezioni di Metacillina, Linezolid, Vancomicina sono anche efficaci.

L'ebollizione non viene mai assorbita da sola, pertanto non è consigliabile consentire al trattamento di fare il suo corso. Se non inizi il trattamento, puoi sbarazzarti della malattia dopo 3-5 giorni. Se il trattamento antibatterico non porta a un miglioramento della condizione e l'ebollizione non si apre da sola o l'idrodenite appare di nuovo o in un posto nuovo, consultare un medico. È probabile che la malattia sia causata da batteri resistenti ai farmaci standard.

L'idrodenite sotto il braccio deve essere trattata fino al completo riassorbimento. Il trattamento complesso a pieno titolo di un punto d'ebollizione implica l'uso della fisioterapia, compreso il solux e l'irradiazione ultravioletta. Durante il periodo della malattia è impossibile fare impacchi riscaldanti, impacchi, procedure bagnate, azioni massaggianti che colpiscono l'ulcera non sono consentite nel sito di lesione.

Trattamento di rimedi popolari a casa

Quando una persona ha trovato un punto d'ebollizione sul suo corpo, specialmente nella parte ascellare, il trattamento dovrebbe iniziare senza indugio. È necessario cominciare il trattamento di un hydradenitis con uso di rimedi di gente. I siti che sono affetti dalla malattia devono essere puliti con iodio, verde brillante o alcool.

Sono le seguenti ricette che aiuteranno in casa ad accelerare il processo di maturazione e guarigione dell'ascesso:

Numero della ricetta 1. Impacco d'aglio. L'ebollizione può scomparire grazie all'aglio. Per fare questo, prendere aglio, olio vegetale e tessuto di lino. L'aglio tritato viene steso su un lino imbevuto di lino. Questo impacco viene applicato a ebollizione due volte al giorno. L'aglio ha proprietà di trazione, quindi cura il paziente più velocemente.

Numero della ricetta 2. Reale rosmarino selvatico. I giovani germogli di rosmarino selvatico sono schiacciati in precedenza e posti in un contenitore che è ben chiuso, versando acqua bollente verso l'alto. Il rapporto tra acqua e materie prime - 200 g di acqua per cucchiaio di germogli. Il brodo viene infuso, dopo il raffreddamento, viene accuratamente filtrato. Quando l'infusione è pronta, viene applicata all'interno da 50 g fino a tre volte al giorno. Questa infusione può anche lavare l'ebollizione stessa.

Numero di ricetta 3. Cipolle nella lotta con un punto d'ebollizione. La cipolla viene sbucciata e cotta al forno. Dopo che è tagliato in due metà e avvolto in una garza. Questo impacco viene applicato per 5 ore al giorno. Se necessario, fissare la fasciatura della benda.

Ricetta №4. Brodo della serie. Una serie di tripartito e acqua viene miscelata in un rapporto di 1 cucchiaio. su 200gr di acqua Entro 10-15 minuti, riscaldare il brodo a fuoco basso. Quando il liquido si raffredda, viene filtrato. Applicare sia esternamente (lavaggio) e all'interno, 50 ml al giorno.
Leggi di più sui vari metodi di trattamento a casa, leggi qui.

Vale la pena notare che se una persona ha un problema con l'idrolenite, allora c'è una sola conclusione - il sistema immunitario non affronta l'infezione a causa della sua debolezza. Ecco perché il trattamento delle bolle dovrebbe iniziare con il mantenimento dell'immunità e il pieno recupero del corpo.

Hydradenitis ascellare o "suck mammella" - come affrontare il problema

Nel corpo umano ci sono molte ghiandole con una varietà di funzioni importanti. Le ghiandole apocrine del sudore non sono coinvolte nel processo di termoregolazione, iniziano a funzionare durante la pubertà e il significato della composizione che hanno secreto non è descritto in modo affidabile dagli scienziati. Il sudore prodotto dalle ghiandole viene esposto molto rapidamente all'attività dei batteri, motivo per cui si verifica un odore sgradevole. A causa di questo alto rischio del processo infiammatorio, che è chiamato hydradenitis.

Cause dell'idradenite ascellare

L'idradenite (popolarmente "succhiare le mammelle") è una malattia infiammatoria che colpisce le ghiandole apocrine umane, che possono presentarsi in diverse forme. La forma più comune di idradenite è sotto le ascelle, poiché il maggior numero di ghiandole sudoripare apocrine si concentra in questa zona.

Video: cos'è l'idrodenite

Commento del medico: la malattia ha una fascia d'età specifica - da circa 15 a 50-60 anni, poiché la sua comparsa è associata all'attività di alcune ghiandole e iniziano il loro funzionamento durante la pubertà e la loro attività si attenua gradualmente con l'età (per le donne prima della menopausa). Pertanto, sono le persone a questa fascia di età che sono a rischio.

Le ghiandole apocrine sono particolarmente attive durante la pubertà umana.

Hydradenitis si sviluppa come conseguenza della penetrazione nei tessuti e dell'attività dei batteri piogeni, in particolare stafilococco. Un problema può formarsi se nella vita di un paziente ci sono determinati fattori che creano condizioni favorevoli per il processo infiammatorio:

  • malattie del sistema nervoso centrale e autonomo;
  • dieta scorretta, consumo di cibo spazzatura o fame;
  • malattie croniche, in particolare associate ai processi di assorbimento nello stomaco;
  • forte stress emotivo;
  • rottura endocrina;
  • disturbi ormonali e trattamento a lungo termine con forti farmaci ormonali;
  • immunità ridotta;
  • frequente irradiazione dei raggi X;
  • depilazione impropria della zona ascellare, a causa della quale in questa zona si formano molteplici micro-lesioni;
  • trascurare le regole igieniche comuni.

Le caratteristiche del bambino

L'idradenite nei bambini è una conseguenza diretta di malattie infettive prolungate, eczema, dermatite da pannolino e sudorazione eccessiva. I genitori devono tenere traccia di quanto spesso il bambino lava e le mani e con quale cura mantengono l'igiene personale.

Sintomi di malattia

La prima manifestazione di idradenite sotto l'ascella è la formazione di uno o più nodi densi sotto la pelle, che possono avere dimensioni fino a 3 centimetri. Sono caratterizzati da un aumento graduale e spesso da un cambiamento di colore, dal rosso al ricco tono cremisi. L'infiammazione si diffonde gradualmente, colpendo ghiandole sudoripare sempre più sane. I pazienti sentono chiaramente prurito e dolore localizzati nella zona interessata.

Hydradenitis ascellare può gradualmente aumentare, acquisire un colore scuro.

Commento dello specialista: le manifestazioni di idradenite nei primi stadi sono simili alla formazione di bolle, tuttavia, con idradenite purulenta, la formazione non ha una verga e può essere rotonda o di forma irregolare.

Con lo sviluppo di hydradenitis, compaiono altri sintomi, tra cui:

  • aumento della dimensione del nodulo;
  • le formazioni sono saldate alla pelle e la loro forma diventa simile a pera;
  • intorno ai noduli - aree edematose pronunciate;
  • dolore aumentato, con lesioni significative, è anche difficile per un paziente muovere una mano;
  • i nodi si alzano notevolmente al di sopra della pelle e assomigliano visivamente ai capezzoli di cane - a causa di questo, il disturbo e ha ottenuto il suo nome popolare "mammella di cagna";
  • le formazioni iniziano gradualmente a fondersi l'una con l'altra;
  • i nodi possono essere aperti spontaneamente, la natura della scarica - pus, a volte con le impurità del sangue;
  • dopo aver aperto l'ulcera inizia gradualmente a cicatrizzare;
  • allo stadio di infiammazione, l'idradenite provoca malesseri gravi, debolezza nel corpo e un significativo aumento della temperatura.

La malattia può manifestarsi in forma unilaterale o colpire le ascelle su entrambi i lati del corpo.

Diagnosi del problema

La diagnosi della malattia non è difficile, sarà sufficiente per un controllo visivo da parte di uno specialista. Tuttavia, possono essere eseguiti numerosi test per confermare l'idrolenite:

  • un esame del sangue mostra un aumento del livello dei leucociti dovuto allo sviluppo di un processo infiammatorio di tipo purulento e una diminuzione dei globuli rossi, che indica la formazione di focolai infiammatori;
  • per determinare l'agente causale della malattia, potrebbe essere necessario raccogliere il contenuto del nodo formato;
  • una forma protratta della malattia può richiedere ulteriori studi sullo stato immunitario del paziente.

L'efficacia del trattamento è in gran parte determinata dalla tempestività del trattamento al medico. Questo dovrebbe essere fatto quando si individuano i primi segni di idradenite: la comparsa di dolore sotto l'ascella e la formazione di piccoli noduli purulenti.

trattamento

Terapia farmacologica: antibiotici, unguenti

Esistono diversi modi per influire sull'idradenite. Assicurati di assumere farmaci, comporta la nomina dei seguenti gruppi di farmaci:

  • terapia antimicrobica per neutralizzare l'attività dell'agente causale (eritromicina o tetraciclina);
  • preparati antisettici per il trattamento locale di focolai sotto le braccia (alcool borico, tintura di iodio, pomata neomicina, unguento Vishnevsky, ecc.);
  • in alcuni casi, potrebbe essere necessario l'appuntamento di glucocorticoidi (ormoni steroidei) per influenzare il processo infiammatorio;
  • applicazione locale di unguenti contenenti antibiotici (Levomekol, Eritromicina, ecc.) o per accelerare i processi di rigenerazione della pelle;
  • con idradenite prolungata, è necessaria l'immunoterapia (la somministrazione di uno speciale vaccino stafilococcico viene più spesso prescritta).

È importante! Il trattamento domiciliare è meglio non praticare per evitare gravi complicazioni.

Galleria fotografica: farmaci prescritti per l'idrolisi

Intervento chirurgico

Quando il modulo è in esecuzione, è necessario un intervento chirurgico, ma non preclude la terapia farmacologica. L'operazione è di aprire la lesione e pulirla completamente da contenuti purulenti. È necessario per la prevenzione delle complicazioni pericolose dell'idradenite. Se il processo infiammatorio è molto comune, potrebbe essere necessario rimuovere un'ampia area con successivo trapianto di pelle.

Quando l'idrodenite sotto il braccio è severamente vietato aprire i nodi formati, poiché ciò può causare la diffusione dell'infezione e aggravare la situazione. Inoltre, non fare il bagno in bagno e consentire l'ingresso di una grande quantità di umidità sulla zona interessata - questo creerà ulteriori condizioni per lo sviluppo di infezione.

L'uso di rimedi popolari a casa

Come parte della lotta contro l'idradenite, vengono spesso usati rimedi popolari. L'essenza principale del trattamento della malattia è la neutralizzazione del patogeno, quindi non è possibile rifiutare la terapia antibiotica, ma i rimedi popolari possono essere utilizzati come ulteriori. Le effettive saranno le seguenti ricette:

  • nelle fasi iniziali, un buon effetto si ottiene sovrapponendo la foglia di cavolo di notte;
  • il succo di aloe provoca l'apertura dell'ascesso, come se si succhiasse il pus. Per la procedura è necessario prendere una foglia di una pianta, tagliala longitudinalmente e fissarla al luogo di suppurazione;
  • foglie di sedano sono schiacciate in una poltiglia e applicate all'ascella per mezz'ora. La procedura può essere ripetuta fino a 5 volte al giorno;
  • lavare il nodo aperto può essere decotto a base di erbe dalla raccolta di camomilla, salvia, calendula ed eucalipto. Preparare erbe aromatiche in proporzioni standard - un cucchiaio in un bicchiere di acqua bollente.

Possibili complicazioni

Dal punto di vista delle possibili complicazioni, l'idrodenite è una malattia molto pericolosa. La mancanza di misure terapeutiche necessarie può causare una serie di situazioni difficili:

  • distribuzione su larga scala del processo infiammatorio;
  • la formazione di un ascesso (ascesso purulento nel sito di infiammazione);
  • la formazione di passaggi fistolosi (connessioni anormali tra organi cavi, pelle e organi, ecc.);
  • la diffusione dell'infezione, fino alla sepsi (infezione generale del corpo).

Il più alto rischio di complicanze in pazienti con livelli ridotti di protezione immunitaria.

Prevenzione delle malattie

Ridurre al minimo la probabilità di sviluppo di idradenite aiuterà a neutralizzare i fattori che creano condizioni favorevoli per il suo sviluppo.